Hard disk, un 2,5 pollici da 15mila RPM

Hard disk, un 2,5 pollici da 15mila RPM

Seagate presenta quello che definisce il più veloce hard disk da 2,5 pollici oggi sul mercato, capace di competere con i modelli da 3,5 pollici più performanti. La capacità, però, è limitata
Seagate presenta quello che definisce il più veloce hard disk da 2,5 pollici oggi sul mercato, capace di competere con i modelli da 3,5 pollici più performanti. La capacità, però, è limitata

Scotts Valley (USA) – Piccolo ma tutto pepe il nuovo hard disk Savvio 15K lanciato da Seagate. Il noto produttore afferma infatti che questo è il primo drive da 2,5 pollici a vantare una velocità di 15mila rotazioni per minuto (RPM), la stessa sfoggiata dai modelli da 3,5 pollici più performanti.

Come si può intuire, il nuovo disco small form factor di Seagate è indirizzato ai server , un settore dove i drive da 2,5 pollici hanno cominciato ad erodere il mercato dei modelli tradizionali. I suoi ridotti consumi e ingombri rendono questo formato particolarmente adatto per i server rack, i blade e i sistemi di storage RAID.

Rispetto ad un hard disk da 3,5 pollici, il Savvio 15K occupa circa un terzo dello spazio e consuma il 30% in meno . L’unico neo è dato dalla capacità, che si spinge al massimo a 73 GB: un valore circa 10 volte inferiore a quello del più capiente disco da 3,5 pollici attualmente prodotto da Seagate. Il Savvio 15K utilizza del resto un solo piatto magnetico, una scelta probabilmente dettata dalla volontà di minimizzare i consumi energetici e massimizzare l’affidabilità (l’MTBF è di 1,6 milioni di ore).

Seagate non ha specificato quale sia la massima velocità di trasferimento dei dati fornita dal suo nuovo hard disk, ma non ha esitato a definirlo il drive più veloce della sua categoria : un’affermazione per altro confermata da HP , che ha già scelto il Savvio 15K per la sua famiglia di server ProLiant.

Il nuovo hard disk, già disponibile sul mercato OEM, è provvisto esclusivamente di interfaccia Serial Attached SCSI (SAS).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 gen 2007
Link copiato negli appunti