HD DVD, due i formati riscrivibili

Il DVD Forum ha reso noti i nomi ufficiali con cui verranno commercializzati i dischi HD DVD registrabili e riscrivibili
Il DVD Forum ha reso noti i nomi ufficiali con cui verranno commercializzati i dischi HD DVD registrabili e riscrivibili

Hawaii (USA) – La scorsa settimana il DVD Forum , il consorzio che si occupa della standardizzazione e della promozione delle specifiche DVD, ha ufficializzato i nomi e i loghi con cui verranno commercializzati i supporti HD DVD. I dischi riscrivibili, in precedenza identificati come HD DVD-Rewritable, sono stati battezzati HD-DVD-RAM; quelli ri-registrabili, prima noti come HD DVD-Re-recordable, sbarcheranno sul mercato con il nome di HD DVD-RW.

La scelta di introdurre nello standard HD DVD due differenti formati riscrivibili, RAM e RW, riflette la volontà del DVD Forum di guadagnare il sostegno del più ampio numero possibile di produttori: tra questi spiccano quelli giapponesi, particolarmente affezionati al formato DVD-RAM.

Loghi HD DVD Al momento non sono ancora chiare le differenze tecniche tra l’uno e l’altro formato HD DVD riscrivibile: l’ipotesi è che il RAM sarà indirizzato soprattutto alle aziende, mentre l’RW sarà più adatto al mercato consumer. L’HD DVD rewritable (RAM) è in larga parte basato sulla vecchia specifica DVD-RAM e, a differenza del formato re-recordable (RW), dovrebbe supportare un solo layer di memorizzazione.

Anche per quanto riguarda i dischi registrabili (recordable), il DVD Forum ha scelto di conservare i suffissi già adottati per identificare i DVD: -R per i registrabili a singolo layer (15 GB), -R DL per quelli a doppio layer (30 GB).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 11 2005
Link copiato negli appunti