Homo Cyber, due mesi di conferenze

Gli appuntamenti


Firenze – Si intitola Homo Cyber – il fascino, le prospettive e le inquietudini dell’era informatica una iniziativa che costituisce la IIIa edizione del “Novembre Stenseniano”.

Si tratta di un ciclo di due mesi di conferenze, proiezioni cinematografiche ed esposizioni d’arte contemporanea sul vasto tema dell’informatica: ci saranno più di 30 ospiti di richiamo nazionale come Ugo De Siervo, Beppe Grillo, Stefano Rodotà, Enzo Cheli, Paolo Rossi, Domenico Ferrari… e, per l’arte, 0100101110101101.org, Lorenzo Pizzanelli, Mauro Ceolin e Marco Cadioli.

“Dall’origini e sviluppo dell’informatica al processore quantico, dall’esplosione della rete alle applicazioni militari sulla rete globale, dalla Digital Economy alle relgole e diritti nella cybersociety – si legge in una nota – questi e tanti altri saranno i temi trattati nel ciclo di conferenze organizzato dall’Istituto culturale Niels Stensen, ponendo sempre un’attenzione particolare ai risvolti etici nascosti dietro al progresso informatico”.

Si parte il primo ottobre. Tutte le info qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • umbertoscal i scrive:
    Re: reclamo
    - Scritto da: umbertoscal i
    dopo 16 giorni sono senza linea e adsl e voi
    dite che non mi devo arrabbiare per non dire
    altro ho fatto 10 chiamate al 187 e ancora
    nulla cosa devo fare secondo voi aiutatemi
    grazie telecom
    .
  • umbertoscal i scrive:
    reclamo
    dopo 16 giorni sono senza linea e adsl e voi dite che non mi devo arrabbiare per non dire altro ho fatto 10 chiamate al 187 e ancora nulla cosa devo fare secondo voi aiutatemi grazie telecom .
  • Anonimo scrive:
    In Polonia...
    Un paese che da molti Italiani viene considerato arretrato. Abbiamo fatto una telefonata di 20 secondi. In 2 giorni abbiamo ricevuto il modem adsl, i filtri e fresche varie, lo ho attaccato, installo il driver, configuro accesso remoto con i parametri che mi hanno spedito insieme al modem.. zac ! in 10 minuti sono connesso a 768K...e in Italia per avere la adsl ci ho messo 3 mesi.
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: In Polonia...
      - Scritto da: Anonimo
      Un paese che da molti Italiani viene
      considerato arretrato.

      Abbiamo fatto una telefonata di 20 secondi.
      In 2 giorni abbiamo ricevuto il modem adsl,
      i filtri e fresche varie, lo ho attaccato,
      installo il driver, configuro accesso remoto
      con i parametri che mi hanno spedito insieme
      al modem.. zac ! in 10 minuti sono connesso
      a 768K...

      e in Italia per avere la adsl ci ho messo 3
      mesi.beh io ho avuto fortuna invece (a parte ora con il 56k e niente isdn!) .. perche' a Roma, febbraio scorso, ho avuto l ADSL in meno di 24 ore funzionante. Avevo gia' il modem. Dopo la telefonata, il giorno dopo, ho provato a collegarmi ed era gia' attiva.in compenso ora da 6 mesi aspetto , invano, l ISDN...:'( LucaS
  • Luca Schiavoni scrive:
    Re: Prova con la parabola!

    Anche io ho il desiderio di andare a vivere
    in campagna(abito a Roma...) e allora ho
    considerato la parabola.
    Non ricordo il nome del gestore, ma so per
    certo che puoi avere un download con
    velocità da Adsl, tramite parabola.
    E un upload che dipende dalla tua linea
    telefonica, nel peggiore dei casi 56k.
    Ciao:D
    Fabiociao ,purtroppo la parabola non va veloce in upload (la cosa che spesso mi serve di piu) .. e comunque terrei la linea occupata, e pagherei anche la connessione modem.. tramite parabola esiste anche Alice ed altri, ma quella bidirezionale e' ancora fuori dalla portata di un comune mortale 8)LucaS
  • fabioborghesi scrive:
    Prova con la parabola!
    Anche io ho il desiderio di andare a vivere in campagna(abito a Roma...) e allora ho considerato la parabola.Non ricordo il nome del gestore, ma so per certo che puoi avere un download con velocità da Adsl, tramite parabola. E un upload che dipende dalla tua linea telefonica, nel peggiore dei casi 56k.Ciao:DFabio
  • carobeppe scrive:
    Re: LucaS sei un mito !
    - Scritto da: non registrato
    - Scritto da: LucaSchiavoni


    ehm



    in un posto dove non arriva Isdn e Adsl

    secondo te arriva la copertura GPRS?

    Paradossalmente è più
    probabile, in effetti un mio amico che abita
    sperduto nei monti dove alla sua casa non ci
    arriva neppure la linea telefonica fisica
    (la Telecom dovrebbe costruirla apposta e
    pretende una compartecipazione dello
    sventurato alle esorbitanti spese) se la
    cava con cellulare e GPRS per Internet.
    Forse arriverà pure UTMS. Insomma,
    pare che il rame non tiri più molto
    :)



    ==================================
    Modificato dall'autore il 15/09/2004 20.41.34Confermo, nel mio comune ADSL non c'è, ma con connessione Wind (a 7 tacche su 7! tre ripetitori in 10 kmq insegnano...) va il gprs!
  • Anonimo scrive:
    Re: adsl falsa alice non da quello che e
    Lo spero ...
  • Anonimo scrive:
    ahahahaha
  • non registrato scrive:
    Re: LucaS sei un mito !
    - Scritto da: LucaSchiavoni
    ehm

    in un posto dove non arriva Isdn e Adsl
    secondo te arriva la copertura GPRS? Paradossalmente è più probabile, in effetti un mio amico che abita sperduto nei monti dove alla sua casa non ci arriva neppure la linea telefonica fisica (la Telecom dovrebbe costruirla apposta e pretende una compartecipazione dello sventurato alle esorbitanti spese) se la cava con cellulare e GPRS per Internet. Forse arriverà pure UTMS. Insomma, pare che il rame non tiri più molto :)==================================Modificato dall'autore il 15/09/2004 20.41.34
  • rumenta scrive:
    Re: 191 Adventure!
    - Scritto da: Anonimo
    L'80% delle persone licenziate??

    Vorrei vedere te al posto loro con uno
    stipendio fame e senza uno straccio di
    conoscenza lavorare in un call center. Non
    prendiamocela sempre con quei/quelle
    poverette. La colpa è sempre
    più di chi sta in alto e che deve
    sempre tagliare i costi, tagliando sempre
    sugli stipendi dei poveracci.fammi capire un pò...... se io sono un incompetente e per di più arrogante la colpa è del mio capo??questa non l'avevo ancora sentita sai??
  • Anonimo scrive:
    Re: adsl falsa alice non da quello che e
    Non sei italiano vero???:)
  • Luca Schiavoni scrive:
    Re: LucaS sei un mito !
    - Scritto da: non registrato
    Luca, ma non è che davvero cambi
    lavoro perché ora non puoi più
    uploadare gli articoli su Punto Informatico?
    :DPunto Informatico funzionava, e funziona, per fortuna anche con un modemino 56k perche' ha un sistema di gestione notizie eccezzionale, creato dai nostri super tecnici (slurp, giorno di paga)
    Al limite, considera una connessione GPRS
    con bluethoth e cellulare, ora tutti gli
    operatori mobili la offrono con tariffe flat
    ed è veloce quasi quanto una IDSN...ehmin un posto dove non arriva Isdn e Adsl secondo te arriva la copertura GPRS? Tim una taccaVodafone ZeroWind non pervenuto3 ? ics. 8)LucaS
  • Anonimo scrive:
    Re: 191 Adventure!
    Sono d'accordo che la colpa e' di chi sta in alto e che la condizione di lavoro degli operatori fa schifo ma dal punto di vista del comportamento con la clientela e del grado di preparazione e serieta' se ne salva si e no un 20%.Se un barista o un tabacchino ti trattasse come ti trattano al telefono gli operatori dei vari call center non starebbe tanto a chiudere.E cmq non era da prendere alla lettera "l'andrebbero licenziate" era solo per dire che a telecom non frega niente della qualita del servizio che offre e quindi permette che gli operatori del call center gli facciano fare figura di merda. Se avvertisse un po' di piu' la concorrenza starebbe attenta a formare in modo migliore gli operatori e metterebbe un servizio di feedback al termine di *ogni* conversazione.Ora come ora se ti fan perdere le ore al telefono e in piu' ti rispondono male con chi ti lamenti? ma dico.. e' serieta' questa?????? mica offrono un servizio gratuito.. il 187 e il 191 li paghiamo noi e l'unica cosa difficile del loro lavoro consiste nel farsi sentire sorridenti e disponibili anche se ne han piene le balle. Invece no.. ti mettono giu' il telefono, ti parlano con tono scazzato, etc.Ti ho detto.. se il tuo tabaccaio e' uno str.. non ci torni piu'.. loro invece ti tocca sorbirteli anche se non han ne competenze ne serieta' professionale.Poi giusto per chiarire ulteriormente quel che ho detto.. se anche fossero licenziati l'80% di loro la cosa presupponeva che comunque ne venissero riassunti in uguale quantita' ma con attitudini comportamentali piu' adatte.Inoltre e' tutto il sistema sbagliato e fatto apposta xke' il call center sia un muro tra l'utente e l'azienda... e probabilmente e' questo senso di frustrazione degli operatori che probabilmente si sentirano dei "salva fondo schiena" di chi dovrebbe prendersi le critiche che li fa essere poco disponibili...per tornare al caso della declassazione, gli ho chiesto piu' volte che mi venisse passato il reparto che se ne occupa ma niente.. han solo numeri di fax.. oppure mi fan richiamare loro da gente che cmq al max mi sa proporre di fare una nuova linea..e noi si'.. tutti a novanta pronti a prenderlo li!riassumendo.. il servizio fa schifo e se ci fosse una sola alternativa decende resterebbero tutti senza lavoro senza bisogno di venir licenziati (sempre che non cambino prima che sia tardi).
  • Anonimo scrive:
    adsl falsa alice non da quello che e
    ciao a tutti i lettori come penso che visiete acorti che alice della telecom non e quello che da la telecom non e la 640 ma e di meno di 640 e sempremeno e andiamo su questa 320 e non la 640 e avolte andiamo anche di meno di sera ma come al solito la telcom non amete e poi lo dice nel contrato che la adsl non e stabile ma non fino a questo punto poi perche non dare sei 640 e anche ricevere a 640 in parita almeno se si deve mandare qualcosa si potrebe mandare piu velocemente e invece quello che non danno la dannoa unaltro cliente e questo non e gusto fate qualcosa anche voi almeno cosi quando si deve mandare qualcosa si manda piu velocemente e non atendere una eternita per un fail grande ciao a tuttie cercate anche voi di otenere cio 640 e 640 e non 640 256 che poi non e(win)
  • non registrato scrive:
    Re: LucaS sei un mito !
    - Scritto da: Sparrow
    Che dire, confermo che LucaS è un
    mito !
    Con una vena di tristezza aggiungo: non
    c'è più rispetto neanche per i
    miti, figuriamoci per i comuni mortali !

    ;)Luca, ma non è che davvero cambi lavoro perché ora non puoi più uploadare gli articoli su Punto Informatico? :DAl limite, considera una connessione GPRS con bluethoth e cellulare, ora tutti gli operatori mobili la offrono con tariffe flat ed è veloce quasi quanto una IDSN...
  • Anonimo scrive:
    Beato wireless...
    ...che si fugge tutta via, chi vuol esser connesso sia, dell'adsl non v'è c'ertezza! :)
  • petrus scrive:
    Re: Se non si fosse capito...
    - Scritto da: Anonimo
    ...ammenoche' non ci abbia capito un 'azzo
    io. Il lettore/scrittore della "letterina"
    non e' l'anonimo scribacchino in vena
    ironico-poetica, e' Luca Schiavoni. ;)Scusa se mi cito anche se non anonimo e con poca vena ironico-poeticaconfermo che sono dei mariuoli.(oggi è il 15.09)http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=722042
  • Collimate scrive:
    dura realta'!
    sembra un gioco, ma lo sembra solo!--------------------http://www.vrbe.org
  • Anonimo scrive:
    abbiamo un'arma, usiamola! (un bel 357)
    sono quello del "Ti sono vicino.."a questo punto (neanche a farlo apposta: informatico)io dico GIUDICE DI PACEse non erro per le controversie fino a 2 milioni delle vecchie lirette, è tutto aggratis (...salvo non perda la causa) se qualcuno si sente defraudato/danneggiato può ricorrere e per quanto ne so pare siano velocie se tronchetti abita nel vostro comune pf andate anche dal difensore civico
  • Anonimo scrive:
    Re: 191 Adventure!
    L'80% delle persone licenziate??Vorrei vedere te al posto loro con uno stipendio fame e senza uno straccio di conoscenza lavorare in un call center. Non prendiamocela sempre con quei/quelle poverette. La colpa è sempre più di chi sta in alto e che deve sempre tagliare i costi, tagliando sempre sugli stipendi dei poveracci.
  • Sparrow scrive:
    LucaS sei un mito !
    Che dire, confermo che LucaS è un mito !Con una vena di tristezza aggiungo: non c'è più rispetto neanche per i miti, figuriamoci per i comuni mortali !;)
  • Anonimo scrive:
    Re: abbiamo un'arma, usiamola!
    - Scritto da: flavio05
    ogni ritardo, omissione, errore commesso da
    Telecom può essere indennizzato
    facendone richiesta e dimostrando di avere
    ragione (cosa, in realtà, non sempre
    semplice).In uno scoppio di nervisimo, rido freneticamente a questo tuo post. Una risata amara, capiamoci!Quasi due anni fa, ormai, dovendo traslocare in un nuovo appartamento a meno di 1km di distanza da quello in cui abitavo, richiesi il trasferimento del mio numero di telefono (linea ISDN). Volendo fare le cose per bene, avvisai Telecom con largo anticipo e ci accordammo per il giorno X. Concordai quindi con i tralocatori per traslocare lo stesso giorno X e quindi avere continuità nel telefono.Per una par di settimane, sono dovuto andare nel vecchio appartamento per vedere se qualcuno mi stava telefonando!Fatto reclamo a Telecom, sto ANCORA attendendo il rimborso, dopo una decina di telefonate al 187 e una raccomandata al cosiddetto Servizio Clienti Residenziali (quello a cui vanno inviati i reclami insomma).Mai ricevuta risposta alla raccomandata. Il 187 era diverente: a volte i computer funzionavano male e addebitavano la bolletta mensile ma non il rimborso... a volte il sistema non funzionava proprio nel momento in cui dicevo quale fosse il problema...Tra parentesi, un certo Daniele, chiamato il 25/6/2004 alle 17:17 (per un altro problema di cui più sotto), mi ha anche detto che non avevo avuto il rimborso poiché avevo torto. "Ma scusa, è stato concordato il trasferimento per il giorno X, avviene il giorno X + 20 vuol dire che sono in ritardo no?" "Evidentemente no."Cosa si può rispondere di fronte ad un "evidentemente"?Dal giorno in cui è stato attivato RossoAlice, la mia ADSL640 ha iniziato a cadere ad un ritmo variabile. A volte solo 6 volte al giorno, a volte 400 volte al giorno. Da Marzo 2004 a Settembre 2004... quanto fa?Tutte le volte che ho chiamato il 187, sono state aperte le segnalazioni... e dopo due giorni sono state chiuse senza che nessuno mi contattasse.Per rimanere in tema dell'articolo, esasperato, ho cercato di sfruttare un "cheat" e mi sono fatto passare un centralino interno, i cosiddetti tecnici, una segreteria... tutte le volte, ottenuta la promessa della riparazione del guasto in due giorni e consecutiva telefonata, non ho mai ricevuto niente, e quando richiamo il numero fornito o non mi rispondono o è occupato (quindi qualcuno c'é lì dentro).Il "secret code" 803380 non è servito a niente.A parte l'iscrizione alla facoltà di Chimica con specializzazione in esplosivi, avete mica qualche consiglio da darmi?L'idea di cambiare provider non la prendo minimamente in considerazione: se adesso devo litigare solo con Telecom, nel momento in cui cambiassi il provider finirebbero a fare scaricabarile l'uno con l'altro in occasione dei guasti! :-(
  • Anonimo scrive:
    W L'ITALIA - cheat
    Il gioco in oggetto puó essere facilmente risolto con un trucchetto (lo so non c'è più gusto a giocare cosí, ma a volte bisogna pur passare i livelli impossibili).Invece di iniziare il gioco digitando 187 e il proprio nome si digita la frase "I'm italian". Magicamente invece del call-center appare l'amico che lavora alla Telecom il quale gioca lui al tuo posto.In una settimana mi ha finito il livello!Anche per lui non è stato facile, telefonate a destra e a manca, al centro regionale (ho qualcuno che è stato trasferito lá...lo contatto), emissione di password prima della attivazione della linea, modem che arriva due volte....peró è un mago!
  • Anonimo scrive:
    Re: abbiamo un'arma, usiamola!
    registrate le telefonate con il 187 o numero analogo... se eventualmente non servono per avere il rimborso potrete sempre farvi delle risate colossali la sera con gli amci.
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuovi giochi
    Devo essere stato particolarmente fortunato allora. Io sono riuscito ad avere un modem nuovo con anche porta ethernet dopo solo un mese di telefonate al 187. La mia fortuna probabilmente era dovuta alla morte del vecchio modem...La cosa comica è stata che l'addetta del call center che finalmente mi ha fatto sostituire il modem mi ha detto testuali parole:"... Comunque Linux non è una piattaforma che supportiamo, è probabile che anche con il modem Ethernet non riesca a navigare..."La cosa è stata comica perchè mentre Windows eXPerience ha impiegato giusto mezz'ora a capire cos'era il modem con linux dopo 30 secondi ero online.Misteri del Call-Center...
  • Anonimo scrive:
    CREIAMO UN SITO CON TUTTI I GIOCHI!
    Un sito dove ognuno possa raccontare il proprio gioco di ruolo! Diventerà il centro di gravità di tutti gli appassionati e potremo scambiarci le soluzioni a vicenda!!E' necessario, e spero che qualcosa si muova.
  • Anonimo scrive:
    Re: E la carta dei servizi?
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo
    Devono finire come l'alitalia, tutti a
    spasso!SI giusto, che paghino i poveracci e i senza santi in paradiso i casini fatti dai dirigenti per volontà di zio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mittikko
    ma zitto menomale che c'è lui che sistema tutte'cose
  • CioDu scrive:
    Re: complimenti
    - Scritto da: Anonimo
    complimenti all'autore della lettera!
    è la prima protesta che si legge fino
    alla fine senza risultare noiosa!!! :) :D

    non mi fraintendete sono anch'io uno dei
    tanti "offesi" dalla telecom... quindi mi
    unisco alla protesta!!!Quoto, bella lettera.CioDu, uno dei tanti in attesa di cambiare operatore tramite la number portability. da 6 mesi.
  • Anonimo scrive:
    1 mese è nulla io sono a 5 mesi
    Da 5 mesi chiedo al 187 di liberarmi, deve semplicemente passare numero e adsl da 187 a 191 business.Beh in 5 mesi non ci sono riusciti, per il momento l'unica cosa che hanno fatto è stata quella di togliermi l'adsl e continuano a farmela pagare.Ho fatto un sollecito via tel e fax ogni 10 giorni.L'incompetenza e le BALLE che raccontano al 187 non ha eguali. Per prova ho chiamato in viva voce 5 volte il 187 e 5 operatori mi hanno detto 5 cose inesatte e diverse tra loro.L'unica risposta esatta è stata non sappiamo quanto ci metteranno, potrebbe essere anche un anno.12 MESI Che possiamo dire di mamma telecom ? Speriamo che lei e i suoi statalizzati operatori abbiano quello che meritano.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuovi giochi
    - Scritto da: paulatz
    - Scritto da: ElfQrin

    Vari team di sviluppatori (coordinati
    dagli

    esperti del marketing) sono attualmente
    al

    lavoro per proporre nuovi giochi per la

    prossima stagione!

    Un'altra appassionante sfida, ormai molto
    amata dai giocatori, è "Fatti
    cambiare il modem".
    Si inizia richiedendo l'ADSL con modem
    ethernet in comodato, se si riesce a
    superare il livello "Attivami l'ADSL" (io lo
    sto ancora giocando) si può finire
    nel livello bonus "Fatti cambiare il modem".
    In questo livello bonus ci si
    sentiràrispondere dalla centralinista
    che "USB è ormai lo standard per le
    connessioni ADSL" (sic) e che "Linux non
    è un sistema operativo"Beh nella sua ignoranza la centralinista ha avuto fortuna..... infatti Linux non è un sistema operativo , ma è solo il kernel ;)La fortuna dei principianti......... :DBarone dello Zwanlandshire(linux)ps: l'articolo è veramente divertente *applauso* anche se riguarda un problema cosìdiffuso su cui c'è veramente poco da ridere...
  • Anonimo scrive:
    Sei un mito !!!
    Sopratutto per la citazione di Zack McKraken
  • flavio05 scrive:
    abbiamo un'arma, usiamola!
    si chiama carta dei servizi:http://www.187.it/di/187/resources/ITA/carta_servizi1.pdfogni ritardo, omissione, errore commesso da Telecom può essere indennizzato facendone richiesta e dimostrando di avere ragione (cosa, in realtà, non sempre semplice).Magra consolazione, lo so, ma almeno c'è qualche possibilità di ripagarsi i chili di fegato che ci consumiamo...:(
  • paulatz scrive:
    Re: Nuovi giochi
    - Scritto da: ElfQrin
    Vari team di sviluppatori (coordinati dagli
    esperti del marketing) sono attualmente al
    lavoro per proporre nuovi giochi per la
    prossima stagione!Un'altra appassionante sfida, ormai molto amata dai giocatori, è "Fatti cambiare il modem".Si inizia richiedendo l'ADSL con modem ethernet in comodato, se si riesce a superare il livello "Attivami l'ADSL" (io lo sto ancora giocando) si può finire nel livello bonus "Fatti cambiare il modem".In questo livello bonus ci si sentiràrispondere dalla centralinista che "USB è ormai lo standard per le connessioni ADSL" (sic) e che "Linux non è un sistema operativo"
  • Anonimo scrive:
    Grazie. Ora non mi sento più solo...
    Devo dire che ti è andata benone!!!Mi sono trasferito da Milano alla provincia di Lodi a Maggio.Seguendo i mille consigli della rete mi ero preoccupato con largo anticipo (un mese) di pianificare lo spostamento della linea telefonica.Ho chiamato il 187, ho esposto le mie esigenze e la risposta mi ha confortato: "non è necessario pianificare nulla prima, quando lei si sarà trasferito, ci richiami ed in 15gg al massimo le trasferiremo la linea telefonica".E pensare che credevo ancora alle favole...L'ultimo giorno nella vecchia casa, chiamo, anche perché non voglio lascaire una linea telefonica funzionante... e "...tutto a posto, in settimana riceverà una chiamata da un nostro tecnico.""E poi dicono che la telecom lavora male..." pensavo.Bene dopo


    4 mesi
  • Anonimo scrive:
    Re: Canone Telecom
    Almeno per l'adsl .. non fate alice!http://spaghetti.altervista.org/biblioteca/telec0m.zip
  • Anonimo scrive:
    191 Adventure!
    A marzo 2003 l'attivita di mio papa' chiude, il telefono e' una linea isdn business di (purtroppo/per forza/ovviamente) telecom italia.Faccio la richiesta di delcassazione con successivo subentro. Mando il materiale necessario.. ma non e' corretto.. rimando.. per il 29 aprile 2003 finalmente mi dicono che la documentazione e' in fase di lavorazione e che in un paio di settimane fanno tutto..Passano i mesi.. mi viene proposto di cambiare numero perche' non e' possibile fare le declassazioni in quanto stan cambiando il sistema informatico.. mi dicono che mi attivano aggratis una nuova linea isdn doppia con canone "casalingo"...ma io non voglio cambiare numero! xke' devo cambiare numero per evitare a loro di fare una cosa che nel concreto gli richiede 5 minuti? Quando ho anche conoscenti e parenti all'estero etc. che hanno il mio numero e l'avviso che mettono in genere dura solo 2 mesi.... ?Finalmente dopo varie incazzature mi telefona un tizio che non e' del 191 .. e' forse uno delle alte sfere? boh.. penso sia piu' un responsabile di zona che pero' sembra anche lui impotente.. a giugno 2004 mi dice.. ora ci siamo.. visto che ha aspettato tutto questo tempo ormai le conviene aspettare ancora un po'.. ora dovrebbero ricominciare a lavorare le pratiche di declassazione.Ma dico io.. una societa' piena di $$ come telecom italia sta quasi un anno con il sistema informatico bloccato che non gli permette di fare queste operazioni?Ora non mi e' chiaro perche' questo gli debba convenire, spero che qualcuno mi illumini.. pero' mi e' chiaro che gli conviene senno non l'avrebbe fatto.Cmq ora siamo in settembre e ancora niente declassazione.. tra un po' son passati 2 anni. Credo che dovro' cambiare numero.E' evidente che a telecom italia non frega niente dei suoi clienti e non ha paura di perderli.. Le persone del 191 e del 187 dovrebbero essere licenziate per un buon 80% del totale.. solo un 20% degli operatori si salva gli altri ti parlano fin da subito come dire "che hai da rompere?" e il piu' delle volte ti danno risposte a caso che vengono smentite dal collega a cui telefono 5 minuti dopo.Vogliamo dire una cosa positiva? I tempi di attesa del 191 son diminuiti di molto nell'ultimo anno e mezzo... pero' la linea cade davvero spesso.E poi al massimo fanno "solleciti" .. ne avranno fatti piu' di 100 ormai e non sto scherzando..C'e' una pubblicita' taroccata di telecom italia in giro.. guardatevela! ;)http://spaghetti.altervista.org/biblioteca/telec0m.zipciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: Canone Telecom
    è possibile, penso si paghi l'attivazione (150 euri mi sembra), e ci vuole qualche mesetto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mittikko
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    :)

    non so se ridere o piangere... ma siamo
    in

    Italia?

    Purtroppo... e uno si immaginerebbe che con
    la destra al governo i treni arrivassero in
    orario... va be' che la Telecom è
    stata privatizzata.HAHAHAHAHAHAHA... ma quale destra ??? E' berlusca al governo e non la destra. O perlomeno non la destra intellettuale tipo Montanelli ( un mito anche per la sinistra, specialmente come persona ), ma la destra arraffona e scarsa che pilucca il cuxo del nostro presidente.......
  • Anonimo scrive:
    Far saltare la centralina?
    E' illegale e un po' immorale e quindi non lo consiglio a nessuno, pero' mi viene in mente un mio amico che, disperato per la qualita' della sua linea telefonica sulla quale far passare dati modulati era un incubo e disperato per l'immobilismo tecnico della telecom ("per noi il livello e' minimo ma sufficiente") ha tagliato e iniettato acqua sporca qua e la' per i cavi in giardino.Non mi stupirei se qualcuno esasperato pensasse di far saltare o bruciare le vecchie centraline a manovella nella speranza di veder arrivare nuove centraline digitali.P.S.Abbasso telecom italia sempre e comunque.
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo forte, ma ci credo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    E qui tutto Ok siamo in Germania le cose

    funzionano.

    E funzionano anche in Francia, Gran
    Bretagna, Olanda, Belgio, Spagna, e non sono
    piu' ricchi ed intelligenti. Perche' in un
    paese come il nostro che ha istruzione,
    ricchezza, tecnologia, manca la cultura
    dell'efficienza?Perchè da noi vige la cultura della deficenza ..... e non nel senso di mancanza.
  • Anonimo scrive:
    Re: Canone Telecom
    - Scritto da: Anonimo
    Ho letto l' articolo e avrei una domanda che
    mi assilla da parecchio tempo.
    Si può attivare una connessione ADSL
    SENZA pagare il canone telefonico standard a
    telecom???
    Ho chiesto a tin.it per ben due volte
    (telefonando e chiedendo via e-mail) e mi
    hanno detto che si poteva fare mentre
    telecom mi ha detto che NON si poteva fare
    (ovviamente loro hanno tutta la convenienza
    a dirti ciò).
    Tin.it mi ha anche detto che telecom SARA'
    OBBILGATA a fornire ADSL senza utenza
    telefonica da dicembre 2004.
    Qualcuno ha esperienza in questo caso?
    Siccome devo connettermi a Internet tramite
    ADSL e non uso MAI il telefono fisso, vorrei
    sapere se c' è qualche
    possibilità in tal senso.

    Grazie , ciao.Io ce l'ho fatta ad averla e funziona benissimo. Sono in città ( Bologna), ma per averla ho dovuto ordinarla a Tin.it ( telecom dice che non si può avere, ma mente ).In realtà è che i call center Telecom sono del tutto incapaci di affrontare la situazione, a meno di trovare per caso qualcuno che ha gia affrontato il problema. Comunque telecom sarebbe OBBLIGATA a fornire detto servizio da un preciso atto del garante alle telecomunicazioni ( reperibile in internet) che afferma sia NON NECESSARIO avere la linea telefonica standard per usufruire del servizio ADSL.Si telefona a Tin.it ( Virgilio, insomma ). si chiede di avere l' adsl senza linea telefonica, si danno i dati, si telefona di nuovo ogni tre giorni per verificare lo stato dell' attivazione, si aspetta circa 8 ( OTTO ) mesi perchè 'sti poco di buono si attivino, ti prendono per le chiappe al telefono una 30'na di volte e , SE HAI CUxO, te la danno, come è successo a me.Ma il trucco stà nel telefonare ALMENO una volta lla settimana, e minacciare di denunciarli al Garante una volta al mese...........Saluti
  • Kookah scrive:
    Vecchio Gioco ADSL
    Il mio gioco dura, invece, ormai da due anni:svincolare la linea (Telecom) da unvecchio abbonamento ADSL (Peppercom,che neppure più esiste assorbita da Elitel)non più attivo. Interpellata l'Elitel - a cui neldicembre 2002 avevo spedito raccomandataA/R di disdetta - ha detto di avere comunicatoa Telecom la cessazione del contratto.Notare che la linea era formalmente Peppercom,ma in realtà Peppercom rivendeva una TelecomNetEconomy (che ora sarebbe Tin.IT?).Infatti, l'assistenza era a cura della stessa Telecom.Nel giugno 2003 un tecnico TELECOM èvenuto a ritirare il router in comodato d'uso(e io compravo un Router/Modem ADSL).Diverse telefonate al 187 e al 191 confermavanol'insussitenza di ogni abbonamento sulla linea.Sorpresa: quando nell'agosto 2003 ho sottoscrittoun abbonamento Tiscali non è, poi, stato possibile in circa10 tentativi attivarlo. Motivo: "sulla linea è attiva unaprecedente richiesta di abbonamento". Quale?Peppercom, Elitel, TIN.it o Telecom? Non si sa.In effetti, la spia rossa "SYNC" del mio modem/routersi accende in modo continuo (in questi due anni ognitanto riprovo a collegarlo: non si sa mai).Trasferitomi a Roma per lavoro (dove in soli due mesi e mezzo ho attivato una linea Fastweb) ho desistito.Starò senza ADSL a casa.==================================Modificato dall'autore il 14/09/2004 10.56.51
  • Anonimo scrive:
    Re: E la carta dei servizi?
    beh perche ve la prendete con gli scansafatiche? siamo noi che facciamo tutto il lavoro!!
  • Anonimo scrive:
    Bravo Luca
    Situazione triste, articolo divertente... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: a me invece...
    Più che altro Win9x non supporta PPPoE nativamente, a differenza di WinXP.
  • Anonimo scrive:
    stessa situazione
    Stessa situazioneDa provincia toscana a provincia Toscana.Sono 5 mesi che pago la vecchia linea ormai cessata, ADSL etc pur non usufruendola e sulla nuova linea problemi a non finire.Forse è meglio che il padrone continui a far le gomme e si allontani dai telefoni................
  • Anonimo scrive:
    Re: Canone Telecom
    AFAIK Alice ADSL di Telecom e' attivabile solo per chi e' gia' cliente RTG o ISDN di Telecom Italia; Tin.it ADSL pare possa essere attivato anche su linea non esistente. Attenzione pero' alle miniscrittine:[...]"* Il contributo d'attivazione è gratuito fino al 15 settembre 2004 solo se l'abbonamento ADSL è stato richiesto su una linea telefonica RTG o ISDN che risulti attiva con Telecom Italia e non impegnata da un? altra connessione ADSL."[...]puo' darsi che facciano pagare l'attivazione della linea, anche se solo dati.Verifica anche offerte degli altri operatori, tipo ngi ( http://f5.ngi.it/ ), mclink ( http://www.mclink.it/offerta/adsl_privati.htm ), digitel -forse in ull( http://www.digitelitalia.com/italiano/main.asp?p=fastadsl&l=internet )hth, ciao :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Canone Telecom
    - Scritto da: Anonimo
    Ho letto l' articolo e avrei una domanda che
    mi assilla da parecchio tempo.
    Si può attivare una connessione ADSL
    SENZA pagare il canone telefonico standard a
    telecom???
    Ho chiesto a tin.it per ben due volte
    (telefonando e chiedendo via e-mail) e mi
    hanno detto che si poteva fare mentre
    telecom mi ha detto che NON si poteva fare
    (ovviamente loro hanno tutta la convenienza
    a dirti ciò).
    Tin.it mi ha anche detto che telecom SARA'
    OBBILGATA a fornire ADSL senza utenza
    telefonica da dicembre 2004.
    Qualcuno ha esperienza in questo caso?
    Siccome devo connettermi a Internet tramite
    ADSL e non uso MAI il telefono fisso, vorrei
    sapere se c' è qualche
    possibilità in tal senso.

    Grazie , ciao.Penso che sia possibile, il problema è che ti scontri col muro di gomma di Telecom...Prova al sito:http://adsl.energit.it/Ciao, Matteo
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo forte, ma ci credo
    - Scritto da: Anonimo
    Puo` essere, ma io metterei sul piatto anche
    la nota riguardo alla preparazione degli
    addetti.

    Li la colpa non e` certo loro, che "per
    cultura sono degli arrangioni". La colpa e`
    di una mentalita` aziendale tutta italiana,
    dove l'importante e` spendere poco, perche`
    i dipendenti costano.

    E di una cultura malsana che confonde la
    flessibilita` del lavoro con la precarieta`,
    da noi vanno di moda i contratti a termine,
    gli stagisti, il formazione e lavoro (avete
    mai visto la formazione, voi?).

    Se le nostre aziende pensano di rendersi
    piu` competitive sul mercato solamente
    abbassando i loro costi senza dare nulla in
    cambio (sia ai dipendenti che ai clienti)
    allora non hanno capito una sega. E si vede.Ho parlato con un dipendente Telecom che mi ha candidamente confidato che Telecom non fa fare corsi di aggiornamento o simile ai dipendneti... che c'era gente nel suo ufficio che non sapeva usare il PC!Tutto questo ovviamente perché se il personale diventa preparato potrebbe venir "rubato" dalle aziende concorrenti, quindi... TENIAMOLI TUTTI IGNORANTI, così non funziona nulla... ma almeno non perdiamo dipendenti "preparati"!!Matteo
  • Anonimo scrive:
    Scambio equo
    Facciamo pikkola cosa, eh !Noi Sfitzeri foi Tagliani dare:- Cioccolato fero (No porcheria "Novi")- Nostra cualita' per ADSL o kollegamento fia cavoin campio prendere:- Partecipatzione G8- Poco di mare (Noi solo montagne, mucce viola o formaccio)In campio di tutta Sardenia e pezzo di Fenezia, noi prendere anche fostro prèmièr, ja ?Guglielmo Tell
  • Anonimo scrive:
    Ti sono vicino...
    Mi occupo di telecomunicazioni ed ho la "sfortuna" di essere un cliente "business" per la Telecom Italia.Ci sono stati momenti in cui avrei voluto trasformarmi in kamikaze e farmi esplodere in un call center.Sono giunto alla conclusione che la classe dirigente di questa società sia composta da soli parassiti; è impossibile che nessuno dei responsabili si accorga di come lavora 'sta gente.Non chiamo più il 191, scrivo raccomandate.Psmi piacerebbe dire a Shpalman di andare a trovare Tronchetti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Canone Telecom
    - Scritto da: Anonimo
    Ho letto l' articolo e avrei una domanda che
    mi assilla da parecchio tempo.
    Si può attivare una connessione ADSL
    SENZA pagare il canone telefonico standard a
    telecom???
    Ho chiesto a tin.it per ben due volte
    (telefonando e chiedendo via e-mail) e mi
    hanno detto che si poteva fare mentre
    telecom mi ha detto che NON si poteva fare
    (ovviamente loro hanno tutta la convenienza
    a dirti ciò).
    Tin.it mi ha anche detto che telecom SARA'
    OBBILGATA a fornire ADSL senza utenza
    telefonica da dicembre 2004.
    Qualcuno ha esperienza in questo caso?
    Siccome devo connettermi a Internet tramite
    ADSL e non uso MAI il telefono fisso, vorrei
    sapere se c' è qualche
    possibilità in tal senso.

    Grazie , ciao.sì, loro possonoLa linea telefonica la usi solo per far viaggiare i dati, le telefonate no :)
  • Anonimo scrive:
    Trasloca la linea con preselezione wind
    Per coloro che sono stufi del solito 187Adventure propongo il nuovissimo gioco "Trasloca la linea con preselezione automatica WIND". Alla realizzazione di questo gioco hanno partecipato 2 delle migliori software house la TelecomItalia_Soft e la Wind_Soft.Nel corso del gioco potrete godere dell'assenza di comunicazione tra le due case prodruttrici e per voi ci saranno 5 stupendi mesi di totale delirio.I requisiti minimi per giocare sono un abbonamento a TelecomItalia e un abbonamento con preselezione automatica a Wind.Il gioco inizia nel momento in cui decidete di traslocare la linea e chiedete a TelecomItalia e a Wind l'annullamento (con uno scritto via fax) della preselezione automatica e la chiusura dell'abbonamento a wind.Subito dopo l'attivazione della nuova linea vi ritroverete catapultati in una nuova dimensione dove lo spazio e il tempo, come li conosciamo noi, non esistono più.Avrete una linea telecom, un abbonamento telecom, la chiusura dell'abbonamento a wind, ma non la chiusura della preselezione automatica wind!!!!!! L'obiettivo a questo punto è farsi togliere la preselezione da telecom che deve ricevere il mandato da wind che però non vi riconosce più come loro cliente!!!! STUPENDO!!!! Io l'ho provato e mi sono divertito per 5 mesi!! Fino al giorno in cui sono riuscito a scovare (e qui non vi dico come altrimenti vi tolgo il divertimento) all'interno dei call-center, un operatore (che forse non ha fatto gli stessi corsi formativi degli altri) che, lasciandomi il suo numero diretto, ho potuto sfruttare per risolvere immediatamente il gioco.Il gioco ha quasi un anno di vita, ma è ancora attualissimo e lo consiglio vivamente a tutti!!Mike
  • Anonimo scrive:
    Canone Telecom
    Ho letto l' articolo e avrei una domanda che mi assilla da parecchio tempo.Si può attivare una connessione ADSL SENZA pagare il canone telefonico standard a telecom???Ho chiesto a tin.it per ben due volte (telefonando e chiedendo via e-mail) e mi hanno detto che si poteva fare mentre telecom mi ha detto che NON si poteva fare (ovviamente loro hanno tutta la convenienza a dirti ciò).Tin.it mi ha anche detto che telecom SARA' OBBILGATA a fornire ADSL senza utenza telefonica da dicembre 2004.Qualcuno ha esperienza in questo caso?Siccome devo connettermi a Internet tramite ADSL e non uso MAI il telefono fisso, vorrei sapere se c' è qualche possibilità in tal senso.Grazie , ciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: a me invece...
    - Scritto da: Dark-Angel

    - Scritto da: Anonimo


    Scusa eh, ma....i driver per un modem

    ethernet????? :| :| :|

    all'epoca avevo 98 :p
    con xp il riconoscimento è automatico
    (eh beh)riconos... ma ragazzi è un modem ethernet, coi driver ci gestisci al massimo la scheda di rete, mai sentito parlare di ip, di gateway, di configurazione remota via browser o console... non diamo la colpa a winsozz della nostra ignoranza, come diceva il buon vecchio socrate "io so di non sapere" :)
  • Anonimo scrive:
    E' tutto tristemente vero!
    Complimenti per l'articolo. . .veramente ben fatto.Mi dispiace invece per quanto ti è accaduto, ma se può consolarti ormai lo standard medio di qualsiasi call center (mobile/fisso) è (purtroppo) di poco superiore.Purtroppo questi ragazzi vengono assunti per 4 ore al giorno con un piccolo corso introduttivo su quella che è l'offerta aziendale, riportando loro solo la casistica più frequente.Diverso il discorso per il 187 dove bisognerebbe dilungarsi un pò troppo analizzando l'evoluzione dell'azienda da 15 anni a questa parte...ma penso sia storia nota.Ti sono vicino.
  • Anonimo scrive:
    solo 1 mese ?
    Consolati, io ho vinto una partita da sette mesi, compreso cambio casa forzato per "non copertura dsl". sette mesi senza poter lavorare. vedremo, a suo tempo, con il ministero delle finanze, quando mi chiameranno a rendere conto del fatto che nel 2004 ho quasi reddito zero.8)
  • Luca Schiavoni scrive:
    Re: Se non si fosse capito...
    - Scritto da: Anonimo
    ...ammenoche' non ci abbia capito un 'azzo
    io. Il lettore/scrittore della "letterina"
    non e' l'anonimo scribacchino in vena
    ironico-poetica, e' Luca Schiavoni. ;)lettera firmata eh ! 8)a volte capitano anche a me sobLucaS
  • Anonimo scrive:
    Se non si fosse capito...
    ...ammenoche' non ci abbia capito un 'azzo io. Il lettore/scrittore della "letterina" non e' l'anonimo scribacchino in vena ironico-poetica, e' Luca Schiavoni. ;)
  • GiuMine scrive:
    Re: E la carta dei servizi?
    Pesante quel paragone sull'Alitalia:) Permettetemi di aggiungere anche la mia solidarietà a quel ragazzo che abita in Toscana e a tutti gli altri che come me hanno avuto a che fare con gli skeggioni della Telecom! La verità è che purtroppo la colpa dal lato umano appartiene agli omini dei call center, perchè? direte voi, semplice, perchè anche se mal pagato io svolgo lo stesso la mia mansione, perchè mi impegno in tutto quello che faccio! Perchè loro no? In Italia vige la legge dello scansafatiche, dovete ringraziare solo che nei call center non rispondono i dipendenti della Regione:))) Altrimenti si saremmo ritornati ai bicchieri con la corda...
  • Anonimo scrive:
    Re: E la carta dei servizi?
    la carta? c'e'... ma e' ruvida costosa e si sfalda facilmente...nemmeno per spazzarcivisi va bene..
  • Anonimo scrive:
    Re: E la carta dei servizi?
    - Scritto da: Anonimo
    Ma non è previsto un rimborso spese
    quando non si fanno gli interventi richiesti
    entro dei tempi prestabiliti?Certo che c'e'... e la telecom, caso strano, lo eroga pure... chissa' com'e'!Ad ogni modo pare evidente che i fessi preferiscano farsi prendere in giro dai subnormali del 187 piuttosto che ottenere rimborsi e far sbrigare quei cerebrolesi dei tecnici.Vi dico solo che ho una linea isdn per la quale negli ultimi sei mesi saranno stati aperti qualcosa come 10 guasti (senza esagerazione) perche' evidentemente il doppino ha scarso isolamento dato che ogni volta che piove il telefono si isola... Ebbene quei dementi dicono, anzi, scrivono, visto che sono pure codardi, oltre che scansafatiche, che siccome la tubazione non e' libera non possono cambiare il doppino.Devono finire come l'alitalia, tutti a spasso!
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo forte, ma ci credo
    Puo` essere, ma io metterei sul piatto anche la nota riguardo alla preparazione degli addetti.Li la colpa non e` certo loro, che "per cultura sono degli arrangioni". La colpa e` di una mentalita` aziendale tutta italiana, dove l'importante e` spendere poco, perche` i dipendenti costano.E di una cultura malsana che confonde la flessibilita` del lavoro con la precarieta`, da noi vanno di moda i contratti a termine, gli stagisti, il formazione e lavoro (avete mai visto la formazione, voi?).Se le nostre aziende pensano di rendersi piu` competitive sul mercato solamente abbassando i loro costi senza dare nulla in cambio (sia ai dipendenti che ai clienti) allora non hanno capito una sega. E si vede.
  • Dark-Angel scrive:
    Re: a me invece...
    - Scritto da: Anonimo
    Scusa eh, ma....i driver per un modem
    ethernet????? :| :| :|

    Vabbeh che Wincrost fa schifo ma non credevo
    fino a 'sto punto......
    all'epoca avevo 98 :Pcon xp il riconoscimento è automatico (eh beh)
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo forte, ma ci credo


    E qui tutto Ok siamo in Germania le cose

    funzionano.

    E funzionano anche in Francia, Gran
    Bretagna, Olanda, Belgio, Spagna, e non sono
    piu' ricchi ed intelligenti. Perche' in un
    paese come il nostro che ha istruzione,
    ricchezza, tecnologia, manca la cultura
    dell'efficienza?E' l'educazione che riceviamo fin da piccoli: poca efficienza, (quasi) nessun rispetto per le regole, pochi diritti.L'unica costante è il sapersi arrangiare...
  • Anonimo scrive:
    Re: a me invece...
    - Scritto da: Dark-Angel
    andando via si porta dietro anche il cd
    "autoinstallante" (cosa che non ho mai
    capito sino ad ora... e che mi
    procurò non pochi problemi)

    a questo punto collego il modem, seguo il
    manuale e va tutto a buon fine... se non
    che... LINEA MUTA!!!

    riprovo un paio di volte, provo a riavviare
    il pc mi chiede i driver, so contento!
    magari era quello il problema...
    macchè
    chiamo il 187, mi da un indirizzo da cui
    scaricare i driver aggiornati (col 56k
    ovviamente, mezz'ora di tempo pagato e anche
    caro)

    li installo
    tutto beneScusa eh, ma....i driver per un modem ethernet????? :| :| :|Vabbeh che Wincrost fa schifo ma non credevo fino a 'sto punto......
  • Dark-Angel scrive:
    a me invece...
    capitò un fatto meno antipatico ma gustoso...avevo un vecchio pc quando misi aliceil povero usb 1.0 non reggeva quel "mostro" di modem usb della ericsson, cosi avendo una sk di rete richiedo il cambio modemnon c'è che dire, una velocità impressionante (e dopo aver avuto la linea attivata il giorno DOPO la richiesta, pensai che forse il mondo stava iniziando a girare... mi sbagliavo... quanto!!!)il giorno dopo viene il commesso (benchè al 187 avessero detto "tecnico", peccato che fosse un buzzurro che non sa neanche l'educazione dov'è di casa), che brutalmente fa razzia del vecchio modem, mi lascia il nuovo, il tempo di firmare (nonostante gli avessi chiesto di restare, se il modem non avesse funzionato avrei ripreso quello usb, infatti il mio sesto senso mi voleva avvertire) e se ne va via, quasi di corsa, come terrorizzato da tutta questa tecnologia...andando via si porta dietro anche il cd "autoinstallante" (cosa che non ho mai capito sino ad ora... e che mi procurò non pochi problemi)a questo punto collego il modem, seguo il manuale e va tutto a buon fine... se non che... LINEA MUTA!!!riprovo un paio di volte, provo a riavviareil pc mi chiede i driver, so contento! magari era quello il problema... macchèchiamo il 187, mi da un indirizzo da cui scaricare i driver aggiornati (col 56k ovviamente, mezz'ora di tempo pagato e anche caro)li installotutto benema la linea è ancora assentea questo punto dopo aver controllato tutto, chiamo il 187 dove una "gentile" signorina mi avvisa che avendo gia attivato l'adsl devo rivolgermi a tin.it (803380), cosi chiamo loroloro mi dicono che ci sono dei problemi nella mia zona (scusa che riciclano quando si rompono di verificare, ormai l'ho imparato) e di richiamare tra 24 max 48 oredue giorni dopo richiamo tin.it e dicono che per loro non c'è nessun problema, e che il guasto è responsabilità di telecomquindi gia demoralizzato, chiamo il 187, che vede la mia richiesta di cambio modem, vede la linea attiva e funzionante (!!!) e mi liquida dicendo che se non navigo è colpa di tin.it (!!!!)cosi per DIECI lunghi giorni, 4 telefonate al giorno, chiamo i due gestori, che peggio di una partita a ping pong si scambiano il malcapitato (io) per tutto il tempo, entrambi biblicamente sicuri della perfetta operatività dei loro sistemi, a nulla sono valse le minacce di disdetta...i reclami e segnalazioni si contavano ormai a decine (puntualmente azzerati il giorno dopo)finchè il decimo giorno, stanco di questa tiritera, chiamo il 187 e mi decido ad approntare una tattica differente...risponde una signorinale spiego il problemalei subito tenta di liquidarmi passandomi a tin.it quando io la fermo e dico (tutto inventato ovviamente):"dice che il problema è di tin.it? guardi che or ora ho telefonato a loro e hanno detto che il problema è vostro, tutti i loro sistemi funzionano e se non sapete risolvere il problema alle vostre centrali vuol dire che siete incompetenti"attimo di silenziooperatrice: "ah si? ha detto cosi? scusi un attimo resti in linea..." (giuro che ha detto cosi), ma presa dalla foga non mi mette in attesa e odicchio qualcosa dalla cornetta...sento la signorina che fa "squadra" con altri operatori/trici per affrontare la squadra avversaria di tin.itli sento fare molte telefonate e dopo una decina di minuti (DIECI MINUTI!!!) riprende la cornetta e dice:"problema risolto, alla centrale avevano chiuso la pratica di cambio protocollo (da pppoa a pppoe, nda) senza aver fatto il cambio, tempo 24 ore e navigherà in tutta tranquillità"io: "la ringrazio" (sghignazzando sotto i baffi)lei: "arrivederla"per sfizio accendo il modem e la linea, miracolo, è gia presente, da allora piu nessun disservizio (corna facendo)a parte questa simpatica esperienza in se ci sono dei punti da mettere in risalto1 - possibile mai che per fermare questo grottesco ping-pong, abbia dovuto metterli uno contro l'altro?2 - come mai solo in questo caso, in SOLI dieci minuti sono riusciti a 1) trovare il problema, 2) contattare la sede responsabile, 3) risolvere tutto????3 - e soprattutto, perchè diamine è successo questo guaio, affidando il cambio di protocollo ad un evidente imbecille, quando esistono i comandi DA REMOTO????4 - se non fossi ricorso a questo stratagemma, ne sarei mai piu uscito?cmq poi mi hanno risarcito i 10 gg di navigazione persa e mi hanno mandato pure una lettera di scuse, che ho prontamente incorniciato^^questo solo con telecom, con wind i guai che ho passato non basterebbe questo intero forum per raccontarli, quindi ve li risparmio, anche perchè piu o meno sono tutti uguali e ben (purtroppo) noti...ora su questo ci rido su, ma la cosa in realtà è tristecall center muri di gommai poveri utenti trattati come vacche da mungere che non devono neanche fiatare, e se fiatano nn conta tanto li abbandonano a se stessiprocedure tecniche affidate a incompetenti (sia in campo, visto che il mio abbonamento alice prevede il tecnico e non un buzzurro; sia in centrale)e questo è quanto, anche se dubito che qualcuno leggerà tutto :)ciauz!
  • Anonimo scrive:
    Re: Troppo forte, ma ci credo
    - Scritto da: Anonimo
    E qui tutto Ok siamo in Germania le cose
    funzionano.E funzionano anche in Francia, Gran Bretagna, Olanda, Belgio, Spagna, e non sono piu' ricchi ed intelligenti. Perche' in un paese come il nostro che ha istruzione, ricchezza, tecnologia, manca la cultura dell'efficienza?
  • ElfQrin scrive:
    Nuovi giochi
    Rispondo alla domanda a cui non hai saputo dare risposta:"Sì dunque qui i suoi dati ce gli ho già tutti, ma è una richiesta decaduta". Decaduta? E quindi perchè si sono tenuti tutti i dati? Boh. Per invitarti a partecipare a nuovi emozionanti giochi, tra cui sta spopolando:"Disattiva il servizio non richiesto"All'inizio del gioco ricevete una chiamata in cui vi viene proposto un nuovo vantaggioso servizio (game expansion: invece di un servizio può trattarsi di un piano tariffario), che voi rifiutate, ma vi viene comunque affibbiato.Lo scopo del gioco è di riuscire a disattivare il servizio non richiesto addentrandosi nei meandri dei call center.Nei livelli di difficoltà più elevati la chiamata iniziale non avviene neppure e vi trovate immediatamente catapultati nell'azione al ricevimento della prima bolletta.Vari team di sviluppatori (coordinati dagli esperti del marketing) sono attualmente al lavoro per proporre nuovi giochi per la prossima stagione!
  • Anonimo scrive:
    Re: Mittikko
    - Scritto da: Anonimo
    :)
    non so se ridere o piangere... ma siamo in
    Italia?Purtroppo... e uno si immaginerebbe che con la destra al governo i treni arrivassero in orario... va be' che la Telecom è stata privatizzata.
  • Anonimo scrive:
    Troppo forte, ma ci credo
    Ciao a * Comunque carina la lettera del sfortunato amico che si è trasferito in toscana.Purttropppo non faccio fatica a crederci a cosa gli è successo.Io vorrei esporvi il mio caso: Mi sono trasferito da Torino ad Ingolstadt (Germania). A torino avevo Fastweb dopo peripezie incredibili disdico fastweb (questo a giugno 2003). Quando arrivo in germania l'impatto è terribile vado da Deutch Telekom e chiedo di avere il telefono a mio nome nell'alloggio affittato, questo accade lunedi la signorina mi dice ( mi raccomando trattenetevi) che giovedi avrei ricevuto una lettera e che la linea nuova con un numero nuovo sarebbe stata atttivata. Io da povero italiano mi dicevo si vabbè sarà. Ed indovinate? numero e linea attivi dopo TRE giorni lavorativi come promesso. Stesso dicasi per attivare una megabit a casa a 35 ? al mesi. E qui tutto Ok siamo in Germania le cose funzionano. Ma la cosa divertente arriva dall'italia a Luglio 2004 mi chiama sul mio cellulare italiano un corriere che vuole venire a ritirare l'HAG fastweb. Questo solo 365 giorni!!! dopo che ho disdetto il contratto. Powerfullll ...Comunque con Telecom Italia penso che sia veramente delirio. Vorrei comunque spezzare una lancia per gli operatori dei call center. Fanno veramente un brutto lavoro malpagato con contratti interninali al limite dello sfruttamentto con una preparazione zero (perchè ovviamente costa formare un interinale per 3 mesi di lavoro).
  • Anonimo scrive:
    Siamo stufi dei call center
    Vogliamo operatori preparati e non risposte automatiche, vogliamo parlare con i responsabili e non rimanere nel circolo vizioso degli operatori.
  • Anonimo scrive:
    E la carta dei servizi?
    Ma non è previsto un rimborso spese quando non si fanno gli interventi richiesti entro dei tempi prestabiliti?
  • Anonimo scrive:
    complimenti
    complimenti all'autore della lettera! è la prima protesta che si legge fino alla fine senza risultare noiosa!!! :) :Dnon mi fraintendete sono anch'io uno dei tanti "offesi" dalla telecom... quindi mi unisco alla protesta!!!
  • gatsu99 scrive:
    Re: Mittikko
    eccezziunale veramentecioè è assurdo cioè è veropazzescoe questi simpaticoni li paghiamo noi .....
  • Farlocco scrive:
    Chissà se la telecom risponderà?
    Di solito su Punto Informatico quando una azienda fa una figura del genere quella azienda manda una lettera in cui spiega il malinteso / smentisce le accuse / chiede scusa / promette di risolvere il problema o qualsiasi altra cosa.Mi chiedo se Telecom, o magari un responsabile del 187, avranno il coraggio di replicare.Io spero di no... odio il rumore delle dita che stridono sullo specchio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mittikko
    - Scritto da: Anonimo
    :)
    non so se ridere o piangere... ma siamo in
    Italia?E dove, sennò?
  • Anonimo scrive:
    Mittikko
    :)non so se ridere o piangere... ma siamo in Italia?
Chiudi i commenti