HP blinda Linux con un software

Con una nuova suite di sicurezza HP conta di rendere Linux a prova di cracker e, nel contempo, facilitare la vita agli amministratori di sistema


Palo Alto (USA) – HP ha dichiarato che Linux è una piattaforma “molto stabile, flessibile e scalabile” omettendo dall’elenco l’attributo “sicura”. Un’omissione non fortuita.

HP ritiene infatti che solo la sua suite “Secure OS Software per Linux” potrà portare in dote a Linux la vera sicurezza. Questo suo nuovo insieme di strumenti per la sicurezza, secondo l’azienda, è in grado di proteggere i componenti cruciali di un server, incluso il sistema operativo e lo strato delle applicazioni, dalle mille insidie che provengono dalla Rete.

“Con Secure OS Software per Linux – recita un comunicato di HP – le aziende potranno finalmente contare su di una soluzione di sicurezza per Linux che offre grande affidabilità, prestazioni e disponibilità, il tutto unito alla facilità di installazione e gestione”.

HP sostiene che il suo software è in grado di proteggere i sistemi prevenendo le comunicazioni non autorizzate fra programmi, reti e file; individuando, attraverso funzionalità di auditing, eventuali attacchi al sistema; contenendo i danni in caso il sistema venga bucato: in questo caso, il software blocca l’esecuzione dei programmi e previene ogni altra azione a rischio.

Il colosso di Palo Alto ha dichiarato che la sua è la suite di sicurezza più completa per Linux, una piattaforma con cui conta di spingere Linux ancora più in alto sul mercato aziendale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    una domanda...
    Perché dovrei installarmi Linux sul mio Mac, se MacOS X funziona meglio e fa altrettanto meglio tutte le cose che fa Linux? (sicurezza, stabilità etc.)E, aggiungo, ha programmi veri di grafica e publishing?
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda...
      - Scritto da: Torpedine
      Perché dovrei installarmi Linux sul mio Mac,
      se MacOS X funziona meglio e fa altrettanto
      meglio tutte le cose che fa Linux?
      (sicurezza, stabilità etc.)Ha anche un compilatore C/C++?Probabilmente magari uno studio vorrebbe usare dei SW Opensource gratuiti senza pagare le rispettive licenze, dei quali su Mac non c'è alternativa.Ti faccio un esempio.Si stà sviluppando su SourceForge un programma chiamato Ardour, operante su Linux, per L'HD recording.Questo programma vorrebbe essere un'alternativa a ProTools, samplitude, ecc... ecc..Non nego che questi siano dei programmi stupendi, e su Mac vanno da dio.Però costano parecchi milioni di lire. Un modesto studio, può darsi che non abbia i mezzi per essere in regola. Ecco qui un esempio! (Anche se Ardour non è ancora finito).Inoltre, strumenti professionali per la gestione delle reti, su linux sono molto + sviluppati. Per questo non vedo il perchè del Mac, tranne che qualcuno non voglia spedere soldi x 2 computer, quando 1 solo, con un bel dual boot, risolve i problemi.In sintesi, quando hai bisogno di un qualche sw presente per linux che non esiste per Mac.
      E, aggiungo, ha programmi veri di grafica e
      publishing?Direi che "The Gimp" si può considerare quasi professionale, provare per credere. IMHO Meglio di Corel, ma peggio di Photoshop, che rimane inarrivabile, comunque direi che se uno non ha voglia di spendere soldi per Photoshop, Gimp è un'ottima alternativa, a meno che non si tratta di grafica per le stampe, nel qual caso, non si ha la gestione dei colori CMYK.Non per fare polemica. Il Mac è un'ottima macchina, ottimi programmi, e per un professionista è senz'altro un'ottima scelta.
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda...
      Premetto che Mac OD X mi piace ed è l'unico motivo perché sono un probabile nuovo utente Mac.- Scritto da: Torpedine
      Perché dovrei installarmi Linux sul mio Mac,
      se MacOS X funziona meglio e fa altrettanto
      meglio tutte le cose che fa Linux?
      (sicurezza, stabilità etc.) Che funziona meglio deve ancora dimostrarlo: è troppo giovane. Che fa le stesse cose: ad esempio non può farmi girare GNOME, Galeon, Evolution e LyX. Soprattutto l'ultimo è un'applicazione a cui non posso assolutmente rinunciare. Dopo averlo provato non riesco più a separarmene. Per scrivere documentazione tecnica è il non plus ultra, se devi mettere gingillini qua e là, lascia stare ;o).
      E, aggiungo, ha programmi veri di grafica e
      publishing?Cosa in tendi per veri? ;o)Di publishing non credo, per la grafica c'è GIMP (anche se ormai ne avrai i maglioni pieni di sentirtelo dire...) che per molte persone è più che sufficiente (per tutti quelli che fanno grafica per il web, in pratica).
  • Anonimo scrive:
    Link di riferimento
    Ecco il link per maggiori infohttp://www.suse.de/it/prodotti/ppc_73/index.htmlCiao
  • Anonimo scrive:
    Eh Eh... SuSe a Trento
    Sabato prox, al linux day a Trento sarà presente uno sviluppatore italiano che lavora per SuSe.Se trovate uno congelato fuori dalla porta, che aspetta l'apertura dal mattino presto, quello sarò io!!!Tnx LinuxTrent!!
Chiudi i commenti