HP licenzia Bruce Perens

L'evangelista open source spiega che il licenziamento è avvenuto in termini amichevoli ed era inevitabile vista l'evoluzione di HP e le attività anti-MS del suo dipendente


Roma – Una notizia che sta facendo il giro del mondo open source è quella del licenziamento di Bruce Perens da Hewlett-Packard. L’attivista open source che è spesso stato protagonista di battaglie e autore di filippiche pro software libero e contro quello proprietario, in particolare contro le pratiche di mercato di Microsoft, se ne va da HP rimanendo comunque in buoni rapporti con l’azienda.

Lo stesso Perens, infatti, ha spiegato al NYTimes che quanto avvenuto “è arrivato dopo numerosi avvertimenti. Credo che il punto cruciale per HP siano le bacchettate che tendo a dare a Microsoft”.

Perens ricostruisce la vicenda a partire dalla fusione di HP con Compaq e dunque della necessità per HP, divenuto il secondo costruttore di computer, di intrattenere buoni rapporti con Microsoft.

Perens, che intende continuare ad ergersi quale paladino dell’open source, aveva recentemente fatto parlare di sé per l’intenzione annunciata di craccare in pubblico un DVD, intenzione poi ritirata .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Domanda seria
    "Nei prossimi 14-15 mesi altri 2 milioni di italiani avranno la carta elettronica"Ma scusate la domanda... ma questa carta ad oggi cosa serve?
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda seria
      - Scritto da: matteooooo
      "Nei prossimi 14-15 mesi altri 2 milioni di
      italiani avranno la carta elettronica"

      Ma scusate la domanda... ma questa carta ad
      oggi cosa serve?
      per le cagate elettroniche, ovvio!
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda seria
        - Scritto da: Tit.


        - Scritto da: matteooooo

        "Nei prossimi 14-15 mesi altri 2 milioni
        di

        italiani avranno la carta elettronica"



        Ma scusate la domanda... ma questa carta
        ad

        oggi cosa serve?



        per le cagate elettroniche, ovvio!
        Ahahahahaaha! *clap* *clap* Questa merita, complimenti! :)
  • Anonimo scrive:
    Stanca come Berlusconi
    rassegnamoci, come la Sinistra, anche la Destra è incompetente e bugiarda in ambito "digitale"...
  • Anonimo scrive:
    Ma ministro,
    lei non è un uomo, è un vulcano di idee. Sempre le stesse, ma pur sempre idee, merce rara nelle piazze che batte. Il suo verbo così ripetitivo è proprio la sua espressione più genuina, è lei stesso: Stanca!Sono davvero orgoglione di ammirare in un ministro il genio che mosse le gesta del suo predecessore, il famoso "Genio della valle dell'eco": favelli una fiata, odi per sempre.Adesso facciamo un esercizio: ripeta con me "Open Source". Forza, non è difficile.Una curiosità: ha per caso delle azioni della Microsoft? No, sa, era un'idea come un'altra, dettata dalla follia del momento ludico di cui non abbia a dispetto l'essere partecipe in queste righe.Come disse Totò: "Esequie".
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma ... CORREGGERE LE BOZZE !! ;-D
      - Scritto da: Tit.[CUT]
      Sono davvero orgoglione di ...[CUT]???????????
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma ... CORREGGERE LE BOZZE !! ;-D
        - Scritto da: Totò
        - Scritto da: Tit.
        [CUT]

        Sono davvero orgoglione di ...
        [CUT]

        ???????????si dice, si dice. "sono proprio orgoglione".
Chiudi i commenti