HP sfida Lenovo in Cina

Il gigante americano non sta a guardare e tenta di rompere le uova nel paniere alla rivale che, con l'acquisizione dei PC IBM, è divenuta l'avversario number two


Roma – Non si è fatta attende la risposta di HP alla vendita della divisione PC di IBM ai cinesi della Lenovo : il colosso, secondo costruttore di personal computer al mondo, ha appena presentato sul mercato cinese un PC da 3999 yuan , circa 365 euro.

Due le necessità coperte con questa operazione. La prima è di spingere proprio adesso in un modo nuovo e per molti versi travolgente sul mercato più esplosivo del mondo. La seconda è dimostrare agli azionisti che la concorrenza cinese non fa paura e, anzi, può essere battuta persino sul proprio terreno.

Il nuovo PC “cinese” di HP fa parte della gamma Pavilion, è dotato di CPU AMD e di sistema operativo FreeDOS , versione open source e gratuita dell’MS-DOS che Dell ha già avuto modo di sperimentare con successo .

La si può girare in tutti i modi ma l’offerta HP rappresenta un attacco ad alzo zero contro Lenovo proprio perché è passato davvero poco tempo dalla presentazione della più recente gamma di computer low-cost di quest’ultima sul mercato cinese. Computer il cui prezzo è appunto di poco inferiore ai 4mila yuan.

L’appeal del marchio HP, accessibile ad un prezzo così ridotto, potrebbe spingere molti cinesi ad orientarsi sul personal a stelle e strisce. La mossa di HP inoltre anticipa quelle che potrebbero essere le prossime scelte di Dell , il maggiore dei costruttori di PC, che per il momento, fin dall’inizio delle negoziazioni Lenovo-IBM, ha fatto di tutto per evitare di rivelare il proprio orientamento. C’è un futuro cinese anche per Dell?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: 90 nani contro tutti

    Mi illustrerebbe le due modalità
    'caneva' e 'teda' cortesemente?
    Gradirei venire a conoscenza anche il
    significato del prefisso "upz", grazie.
    Infine le sarei grato se mi spiegasse cosa
    sarebbero i numantoli.preso come fonte il rinomato testo utilizzato nella facoltà di Harvard "sucaty&fischcat"il significato redondo di 'caneva' e 'teda' si riferische alla norma normalizzata eirope a ENISO 5893-2001 che per appundo da le diettive di per le coordinate nella 4 dimensione e precisamente "atic wine cellar"mio caro lettore le sono molto sorpreso al vedere che lei nin è alla conoscensa dei numantoli. pilastri fondamentali nellaindustia del silicone e dei super conduttori di ca_sa_.de.upz è il suffisso della nuova generazione che soppianterà quei teroni .a sua disposizione per chiarimenti.
  • Anonimo scrive:
    Meglio di Biancaneve!
  • Anonimo scrive:
    Re: concordo
    - Scritto da: Di-Gi
    Stanno esagerando un pò troppo con
    questa "evoluzione" del 3d.ma come, ci fanno i film, non ci fanno un videogioco ?alzate lo swap e lasciate perdere... ;)
  • avvelenato scrive:
    Re: Alimentatore da 300W ?
    - Scritto da: Anonimo
    meno sforzo, segnale piu' pulito, vita piu'
    lunga. Poi un 300W costa 25 euro contro i 35
    di un 450W...sai che scandalo.bisogna anche dire che quasi sempre un 300w di buona marca è migliore di un 480w best-price.
  • Anonimo scrive:
    Re: Opteron essenziale per Half Life 2 S

    ad esempio con uno Xeon e qualsiasi linux, o
    con windows 2003 enterpriseho fatto qualche ricerca e sono arrivato suhttp://www.microsoft.com/whdc/system/platform/server/PAE/pae_os.mspxLa funzione sembra essere presente dai pentium pro, ma da quel che ho capito, un singolo programma (processo) può vedere sempre e comunque al massimo 4 Gb, a meno di non usare, indirettamente, strane api di sistema per rilocare la memoria...(del resto, per quel poco che ne so, tipicamente i registri del processore sono usati spesso per contenere indirizzi di memoria, e se questi sono a 32bit...) Mercurio
  • Anonimo scrive:
    Re: Opteron essenziale per Half Life 2 S
    - Scritto da: Anonimo

    8 giga di ram sono possibili anche con
    le

    cpu a 32 bit comunque, non è

    strettamente necessario un opteron,
    anche se

    le performance sono molto inferiori

    :| Puoi spiegarmi come, con qualce cpu e con
    che sistema operativo?
    (ha per caso a che fare con i 37 bit di
    indirizzamento di cui avevo sentito parlare
    qui e lì?)ad esempio con uno Xeon e qualsiasi linux, o con windows 2003 enterprise
  • Anonimo scrive:
    Re: Opteron essenziale per Half Life 2 S

    8 giga di ram sono possibili anche con le
    cpu a 32 bit comunque, non è
    strettamente necessario un opteron, anche se
    le performance sono molto inferiori:| Puoi spiegarmi come, con qualce cpu e con che sistema operativo? (ha per caso a che fare con i 37 bit di indirizzamento di cui avevo sentito parlare qui e lì?)
  • Anonimo scrive:
    Re: Alimentatore da 300W ?
    meno sforzo, segnale piu' pulito, vita piu' lunga. Poi un 300W costa 25 euro contro i 35 di un 450W...sai che scandalo.
  • Anonimo scrive:
    Miniaturizzati = invisibili
    Praticamente la maggior parte degli esemplari non dotati di occhiali non sarà in grado di vedere questi mini Stopteròn, l'azione antiterronistica di AMD è veramente massiccia; forse è la volta buona che li elimineranno tutti :D
  • Anonimo scrive:
    90 nani contro tutti
    90 nanometri all'attacco sono un bell'esercito, non c'è che dire.Secondo me sono in grado di affrontare tranquillamente 5-600 esemplati senza subire grosse perdite.Speriamo che quest'azione antiterronistica di AMD sia efficace :)
    • Anonimo scrive:
      Re: 90 nani contro tutti
      a go idea anca mi ...ma essdo nanometri se fa fatica a disringurli dai numantoli, questo provoca in upzteronADM un non poco problema , andando agire sui slot , crea dei feed back molto fastidiosi. Sopratutto nella fase di isteresi il upzteronADM si troverebbe in una situazione per così dire imbarazzandte, dovendo scegliere tra andate in modalita "caneva", o modalita "teda".me capisito?
      • Anonimo scrive:
        Re: 90 nani contro tutti
        - Scritto da: Anonimo
        a go idea anca mi ...ma essdo nanometri se
        fa fatica a disringurli dai numantoli,
        questo provoca in upzteronADM un non poco
        problema , andando agire sui slot , crea dei
        feed back molto fastidiosi. Sopratutto nella
        fase di isteresi il upzteronADM si
        troverebbe in una situazione per così
        dire imbarazzandte, dovendo scegliere tra
        andate in modalita "caneva", o modalita
        "teda".

        me capisito?Mi illustrerebbe le due modalità 'caneva' e 'teda' cortesemente?Gradirei venire a conoscenza anche il significato del prefisso "upz", grazie.Infine le sarei grato se mi spiegasse cosa sarebbero i numantoli.
  • Anonimo scrive:
    Re: Identificazione Chip
    Credo di aver interpretato male l'articolo ieri notte... forse ero già mezzo addormentato.Grazie della rispostaSaluti- Scritto da: La redazione
    In precedenza esistevano solo modelli HE,
    cioè a medio consumo. In ogni caso
    non vedo cosa c'entri l'Opteron 250, di cui
    nella news non si fa menzione! ;)
    Ciao!

    - Scritto da: Anonimo


    I nuovi chip, identificati dai
    numeri di

    modello 146, 246, 846


    e 248, condividono con i loro

    predecessori il socket 940, un


    front-side bus a 800 MHz e 1 MB di
    cache

    L2.



    Questi chip ci sono già da un

    pezzo... (io è più di un
    mese

    che ho preso un dual opteron 250) e
    quindi

    non è il numero del modello a

    contraddistinguerli....
  • Anonimo scrive:
    Re: Alimentatore da 300W ?
    andare va, ma sforza troppo e si brucia prima
  • Anonimo scrive:
    Re: Opteron essenziale per Half Life 2 S

    puo' arrivare ad occupare 20 giga di ram!!
    Altro che Athlon 64!! Qui senza Opteron e almeno
    8 giga di ram il modding di half life 2 e' impossibile!Io gioco, su una macchina completamente silenziosa a 600MHz, a Doom2 in Open GL (e non vedo nemmeno gli spigoli sulle teste degli imp come in Doom3 ;) ) con gldoom che gira su win-lin-sticaz...e me la rido delle richieste hardware di quei baracconi di pseudo 3d fatto ancora a forza di poligoni mascherati filtrati ricampionati...!e me la rido quando spengo la macchina dopo 5 ore ed è ancora fredda!e me la rido quando penso che il tutto occupa pochi mega (+ ovviamente i wad, molti dei quali si trovano open su internet) su hd!E me la rido, perchè il gioco è divertente, fatto bene, non mi fa spendere una esagerazione e non richiede lo studio di centinaia di pagine di manuale su combinazioni esoteriche da fare colla tastiera ed il mouse...
  • la redazione scrive:
    Re: Identificazione Chip
    In precedenza esistevano solo modelli HE, cioè a medio consumo. In ogni caso non vedo cosa c'entri l'Opteron 250, di cui nella news non si fa menzione! ;-)Ciao! - Scritto da: Anonimo

    I nuovi chip, identificati dai numeri di
    modello 146, 246, 846

    e 248, condividono con i loro
    predecessori il socket 940, un

    front-side bus a 800 MHz e 1 MB di cache
    L2.

    Questi chip ci sono già da un
    pezzo... (io è più di un mese
    che ho preso un dual opteron 250) e quindi
    non è il numero del modello a
    contraddistinguerli....
  • Anonimo scrive:
    Alimentatore da 300W ?
    Chissà perchè per un dual opteron con una scheda di fascia alta basta un alimentatore da 300W mentre TUTTI, compresi i siti specializzati vogliono farti credere che un PC se non ha un alimentatore da almeno 500W fa pena :@:@:@Tutte cazzate, ovviamente :s
  • Anonimo scrive:
    Opteron essenziale per Half Life 2 SDK!
    Per il level design in HL2 l'indirizzamento di memoria oltre i 4 giga offerto dagli Opteron e' fondamentale. Non so se avete provato ad usare Softimage EXP (la versione di Softimage creata per HalfLife) http://forum.softimage.com/default.asp?CAT_ID=1 In pratica se si prova a fare un livello un poco piu' complesso di qualche edificio, si superano i 2 giga!!! La ragione e' che i livelli sono tutti oggetti in normal mapping (che vengono generati da modelli hi-poly da 3-4 milioni di poligoni e poi applicati a quelli low poly da 3000 poligoni) e se vi fate i calcoli, i pezzi di una citta' in hi-poly, prima della riduzione in softimage, puo' arrivare ad occupare 20 giga di ram!! Altro che Athlon 64!! Qui senza Opteron e almeno 8 giga di ram il modding di half life 2 e' impossibile!Provateci anche voi, qui c'e' un tutorial per creareoggetti in normal mapping per hl2:http://forum.softimage.com/topic.asp?TOPIC_ID=1315
    • Anonimo scrive:
      Re: Opteron essenziale per Half Life 2 SDK!
      - Scritto da: Anonimo

      Per il level design in HL2 l'indirizzamento
      di memoria
      oltre i 4 giga offerto dagli Opteron e'
      fondamentale.

      Non so se avete provato ad usare Softimage
      EXP
      (la versione di Softimage creata per
      HalfLife)

      forum.softimage.com/default.asp?CAT_ID=1

      In pratica se si prova a fare un livello un
      poco
      piu' complesso di qualche edificio, si
      superano
      i 2 giga!!! La ragione e' che i livelli
      sono tutti
      oggetti in normal mapping (che vengono
      generati
      da modelli hi-poly da 3-4 milioni di
      poligoni
      e poi applicati a quelli low poly da 3000
      poligoni)
      e se vi fate i calcoli, i pezzi di una
      citta' in hi-poly, prima
      della riduzione in softimage, puo' arrivare
      ad
      occupare 20 giga di ram!!

      Altro che Athlon 64!! Qui senza Opteron e
      almeno
      8 giga di ram il modding di half life 2 e'
      impossibile!

      Provateci anche voi, qui c'e' un tutorial
      per creare
      oggetti in normal mapping per hl2:
      forum.softimage.com/topic.asp?TOPIC_ID=1315 8 giga di ram sono possibili anche con le cpu a 32 bit comunque, non è strettamente necessario un opteron, anche se le performance sono molto inferiori
  • Anonimo scrive:
    Eccoli qua, dual opteron in small box!
    IWill li ha gia' messi sul mercato, a 700 euro:http://www.iwill.com.tw/product_2.asp?p_id=36&sp=Yhttp://www.2cpu.com/gallery/ZMAXdp?page=5http://www.theinquirer.net/?article=20081Lo potete comprare qua:http://www.compuwave.nl/compushop/catalog/product_info.php?products_id=3053
  • Anonimo scrive:
    Identificazione Chip

    I nuovi chip, identificati dai numeri di modello 146, 246, 846
    e 248, condividono con i loro predecessori il socket 940, un
    front-side bus a 800 MHz e 1 MB di cache L2.Questi chip ci sono già da un pezzo... (io è più di un mese che ho preso un dual opteron 250) e quindi non è il numero del modello a contraddistinguerli....
Chiudi i commenti