HTC svela il Touch Dual

Il produttore annuncia l'arrivo sul mercato italiano di uno smartphone che potrebbe avere le carte in regola per competere con la duttilità dell'iPhone

Roma – In settembre, HTC aveva promesso che entro fine anno avrebbe presentato molti nuovi modelli. Sul mercato italiano, fra gli altri, sono stati annunciati TyTN II , Wings , P6500, Sirius e Shift . E ora è la volta del Touch dual .

Il nuovo dispositivo Come il primo Touch, anche il Dual è dotato dell’interfaccia HTC TouchFLO. A bordo c’è il sistema operativo Windows Mobile 6 Professional, che “gira” su un processore Qualcomm MSM 7200 da 400MHz.

Terminale Triband GSM/GPRS/EDGE con supporto HSDPA/UMTS 2100 MHz, offre connettività Bluetooth 2.0, memoria ROM di 256 MB e RAM 128 MB (espandibile con schede microSD), due fotocamere digitali (la principale è una CMOS da 2 Megapixel). Il display (ovviamente touchscreen) è da 2,6 pollici con risoluzione 240 x 320 pixel a 65mila colori.

Non manca il supporto per l’e-mail Direct Push Outlook. Il lettore multimediale è compatibile con i formati MP3, AAC, AAC+, WMA, WAV. Il Touch dual misura 107x55x15,8 mm, pesa 120g e viene proposto ad un prezzo al pubblico di 499 euro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti