Huawei, la denuncia vale uno stop

Ottenuto il blocco momentaneo dell'accordo Motorola-NSN. Entro 24 ore ci saranno altre novità
Ottenuto il blocco momentaneo dell'accordo Motorola-NSN. Entro 24 ore ci saranno altre novità

Huawei Technologies ha ottenuto un’ ordinanza restrittiva dalla corte distrettuale del North Carolina che blocca temporaneamente la conclusione della vendita a Nokia Siemens del business delle infrastrutture di rete wireless di Motorola.

Nella denuncia l’azienda cinese afferma che con il passaggio di consegne del comparto network di Motorola, tecnologie sviluppate da Huawei nel settore (in collaborazione con Motorola per dieci anni suo partner commerciale), e soprattutto segreti industriali e informazioni confidenziali appresi dai dipendenti Motorola grazie alla collaborazione decennale, rischiano di finire nelle mani di un suo concorrente diretto come Nokia Siemens.

La corte ha imposto a Motorola di non condividere alcuna informazione confidenziale di Huawei con Nokia Siemens, e alle due contendenti di raggiungere un accordo sulle condizioni per assicurare la sicurezza delle informazioni interessate e di sottometterlo all’attenzione della Corte entro 24 ore.

La Corte ha inoltre imposto di notificare ogni decisione presa a riguardo dal Ministro del commercio cinese.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti