I 16enni italiani comprano i PC

Quelli scontati. I numeri del ministero all'Innovazione affermano che sono 36mila i giovani che hanno approfittato del contributo statale, ora disponibile fino al 31 marzo per i nati nell'87. Molti gli interessati alla ECDL
Quelli scontati. I numeri del ministero all'Innovazione affermano che sono 36mila i giovani che hanno approfittato del contributo statale, ora disponibile fino al 31 marzo per i nati nell'87. Molti gli interessati alla ECDL


Roma – Vola con Internet ha avuto fino a questo momento 36mila seguaci. L’iniziativa voluta dal ministero all’Innovazione per spingere la diffusione dei personal computer presso i più giovani fino a questo momento ha riscosso quello che viene considerato un ottimo successo.

L’iniziativa, ripresa anche dalla Finanziaria di quest’anno per l’innovazione e il “passaggio al digitale” degli italiani, ha fin qui raccolto il consenso di 36mila giovani, tutti beneficiari del contributo governativo di 175 euro per l’acquisto di nuovi personal computer, tutti divenuti 16enni nel corso del 2003.

I dati forniti dal Ministero parlano per la precisione di 36.488 ragazzi , un risultato che, “per l’elevata adesione e la forte richiesta”, ha portato ad una estensione dell’operazione fino al 31 marzo 2004, grazie ad un accordo tra ministero all’Innovazione e ministero dell’Economia. Una estensione che riguarda ancora solo i nati nel 1987, cioè coloro che hanno compiuto 16 anni nel 2003.

“Con questa proroga – ha spiegato il ministro Lucio Stanca – necessaria per far fronte alle molte domande ancora inevase e accontentare le attese di un numero notevole di 16enni, contiamo di arrivare a 50 mila giovani nati nell’87 che avranno acquistato il pc con il bonus governativo”.

Di interesse segnalare che, a differenza di quanto accaduto in altre occasioni, Vola con Internet è stata utilizzata in modo pressoché omogeneo nelle diverse regioni d’Italia, anche nel meridione. Sono 9mila i negozianti che, soprattutto nelle grandi città, hanno aderito all’iniziativa.

Inoltre, come ha sottolineato Stanca, “quasi la metà di quanti hanno aderito ha sfruttato anche i vantaggi aggiuntivi previsti per la partecipazione ai corsi del programma ECDL per il conseguimento della Patente informatica europea, testimoniando così come sia stata colta questa opportunità non solo per acquistare un PC ma anche per avviare un indispensabile processo di formazione”. Stanca ha ricordato che il bonus per il PC e le agevolazioni per l’ECDL hanno portato il contributo a quota 340 euro.

Come detto, grazie a quanto deciso nella Finanziaria di quest’anno, anche i giovani nati nel 1988, che quindi quest’anno compiono 16 anni, potranno sfruttare presto i contributi di Vola con Internet .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 02 2004
Link copiato negli appunti