I corsi di formazione Microsoft Italia

Fino alla fine di giugno l'azienda organizza in Italia dei corsi gratuiti che possono consentire di raggiungere la certificazione Microsoft Certified Professional. Pensati per giovani disoccupati a caccia di qualifiche


Roma – Anche quest’anno Microsoft Italia mette in pista, insieme ai suoi partner, il Microsoft Scholar Program 2001, un insieme di iniziative di formazione pensate per i giovani disoccupati che intendano acquisire competenze e qualifiche riconosciute come la certificazione Microsoft Certified Professional (MCP).

In particolare, ai corsi accederanno poco meno di 200 giovani “in ambito Internet e networking”. I corsi, co-finanziati dall’Unione europea – prevedono una parte “hands-on” erogata in aula e una parte di stage presso aziende del settore informatico.

“L’Information Technology offre grandi opportunità occupazionali per i giovani, ma richiede competenze tecniche certificate di alto livello – ha dichiarato Annamaria Venezia, responsabile Formazione di Microsoft Italia – sempre più rispondenti agli standard informatici utilizzati dalle aziende”. Questi corsi, ha spiegato “consentono ai giovani di raggiungere una professionalità che – essendo in linea con le esigenze del mercato – permette una maggiore competitività nel mercato del lavoro”.

I corsi, organizzati in tutta Italia da CTEC Microsoft (CNOS/FAP Veneto, Elea e Microsys), puntano allo sviluppo di professionalità per “programmatori web, sviluppatori di applicazioni su Internet, specialisti e-business e sicurezza dei dati su Internet, web designer, esperti di database e sistemisti web”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti