I dialer attaccano gli utenti ADSL?

Continuano ad arrivare in redazione segnalazioni di utenti che sono incappati in quelli che ritengono dialer capaci di modificare la loro connessione ADSL e gonfiare le bollette. Ma così non è


Roma – Gentile redazione, ho da porvi un quesito e spero possiate aiutarmi. Pochi giorni fa mi si è installato un dialer in maniera truffaldina, probabilmente generato dalla sola visione di una pagina web che me lo ha fatto scaricare in automatico.

Armato di pazienza mi accingo ad eliminarlo, collegamenti, programmi, registro di configurazione, esecuzione automatica ed altro. Poco dopo, convinto di averlo eliminato, continuo tranquillamente la mia navigazione, ma… ad un tratto la mia connessione cade e l’icona dei due computerini che controllano la connessione sparisce, ne appare un’altra identica subito dopo, clicco su quella che uso per il collegamento per verificare i dettagli e questa mi dice che per usarla devo prima disconnettere l’altra in uso.

Mi precipito immediatamente su Accesso Remoto e noto un’altra connessione non autorizzata dialer, naturalmente disconnetto e la elimino, per sicurezza elimino anche la mia e la riconfiguro. Ora il tutto sarebbe abbastanza nella norma se non fosse per il fatto che io posseggo un abbonamento ADSL flat con Alice, ovvero una navigazione a prezzo fisso di 40 ? al mese senza limiti di tempo, e inoltre il mio modem 56k non è attivo.

Ora mi domando, è possibile tutto questo? Esistono dialer per ADSL? Ma il modem ADSL non è disabilitato per una connessione telefonica? Io con questo abbonamento non sono tenuto in ogni caso a sborsare solo ed esclusivamente i 40? pattuiti? Il rischio potrebbe essere che suddetto dialer mi bypassi il filtro Adsl e mi faccia fare delle telefonate subdole? In tal caso sarebbe sufficiente verificare che la linea telefonica sia libera? E’ normale che nei dettagli della mia connessione ADSL vi sia scritto… scheda ISDN:ADSLwanuse-line1…. tipo di server PPP internet etc etc etc?

Vi ringrazio anticipatamente in quanto sicuro del vostro appoggio.
Aldingo

Caro Aldingo
quello che è successo più di una volta ad utenti ADSL è di aver scaricato un dialer e questo ha riconfigurato la connessione per il modem tradizionale che gli utenti stessi avevano mantenuto collegato al computer e alla linea telefonica. Pur non approfittando dell’ADSL, dunque, in quei casi i dialer sono riusciti a far compiere telefonate alle loro vittime.

Esistono anche dei dialer pensati per consentire a pagamento l’accesso a determinati siti a chi dispone di connettività ADSL: ma in quel caso si richiede all’utente di sollevare la cornetta del proprio telefono, comporre un numero, ricevere un PIN a pagamento e a quel punto accedere ai cosiddetti “contenuti a valore aggiunto”.

Quello che invece non può succedere è che un dialer riconfiguri la connessione ADSL in modo tale da spingere il modem ADSL a comporre un numero telefonico a pagamento. Ciò non è possibile per svariate ragioni, dal firmware e dalle caratteristiche tecniche del modem a quelle della linea, dai filtri ADSL alle diverse frequenze utilizzate per le chiamate telefoniche e la connettività ADSL fino alle tecnologie della centralina a cui ci si connette. Insomma tutto rema contro la possibilità per un software di ri-organizzare la connettività ADSL per quegli scopi.

Può invece accadere che un dialer riesca a provocare una disconnessione. Ciò in genere viene ottenuto con l’invio di un pacchetto malevolo al server del provider al quale si è connessi che, per reazione, interrompe la connessione.

Nessuna preoccupazione, dunque, se non quella di verificare la configurazione delle proprie connessioni, per esempio accertandosi se un altro modem, un modem tradizionale, sia o meno collegato al proprio computer e alla presa telefonica.

Ciao, a presto, Alberigo Massucci

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • knymed scrive:
    Uccidiamo gli haitiani...ma a noi?
    beh, quanti film,videogiochi e chi + ne ha + ne metta dicevano per esempio: io ne ho sentiti tanti, questa degli haitiani è una battaglia a mio dire inutile.Chi conosce il gioco come me (vorrei vedere li ho finiti tutti i GTA:) ) sa che nel gioco ci son bande rivali, ora con l'avvento del 3d in GTA tutto è diventato + realistico aggiungendo una storia al gioco. Ma si tratto solo di questo, una STORIA e basta e quindi gli avversari vengono dipinti con epiteti di qualsivoglia natura.probabilmete chi ha fatto questa denuncia è il solito ignorante informatico che nn capisce che nn si vuole spingere i ragazzi a uccidere haitiani ma si voleva solo fare una storia credibile (sono stati scelti gli haitiani perchè di mafia italiana, russa, giapponese ne avevamo sentito abbastanza).p.s. GTA:Vice City è stato paragonato da giornali specializzati e stampa ordinaria a una opera d'arte, chi glielo spiega adesso a questi?
  • Anonimo scrive:
    E ora aspettiamo la reazione dei Cubani
    che sono i nemici del protagonista sia in GTA3 che in GTA Vice City :D
  • Anonimo scrive:
    L'unica cosa che ho imparato con...
    I videogames tipo half-life, soldier of fortune e altri dello stesso tipo e che in situazione del genere e' facilissimo che ti uccidano anche se sei in possesso di armi potenti ed esaltanti :sNon vorrei trovarmi veramente nelle situazioni proposte dal gioco perche nella vita reale non e' consentito salvare, morire, ricaricare e ripartire ma si muore e basta. :'(Piu' che farti venire la voglia di "fare Rambo" te la strocano dopo circa venti secondi di gioco. :Da questo punto di vista li trovo molto educativi :p
    • Anonimo scrive:
      Re: L'unica cosa che ho imparato con...
      Sono d'accordo con te.In Half life - counterstrike basta un pistolettata a metterti KO, al contrario di altri giochi piu' esaltanti ma meno realistici.
  • Anonimo scrive:
    I giochi sono il Male!!!!!
    Ha ragione chi vuole fare chiudere le software house che producono questi pseudo-giochi immondi intollerabili per noi persone perbene timorate di Dio con sani valori per la famiglia... Portano solo porcherie e violenza; i nostri giovani hanno imboccato la strada del decadimento e adesso hanno le anime marce che puzzano come i loro calzini da tennis.Fuggite il male voi che potete e la vostra vita ne avrà giovamento.Io ero una persona felice, avevo una moglie che mi amava, una figlia integerrima e un lavoro onesto e decoroso. poi un giorno, così per caso, mi sono avvicinato al mostro del videogioco... Da quel momento la mia vita è diventata un inferno come se il putridume delle immagini si fosse materializzato nella mia proba e retta esistenza.Ho iniziato a perdere i capelli. Ho scoperto di avere l'alitosi. Ogni volta che facevo la maionese questa impazziva (eppure ero un cuoco provetto). Mia moglie mi ha lasciato per il fornaio, e mia figlia è stata messa incinta da un extracomunitario. Il mio capo mi ha sbattuto fuori a calci in culo e il mio cane ha iniziato a pisciare sullo zerbino!!!!!Poi ho gettato la Xbox dalla finestra e ho riacquistato la mi aserenità e adesso vivo bene.... C'è chi dice che un'ora d'aria al giorno sia poco ma non mi lamento, l'importante adesso è portare a termine la mia missione di liberare la terra dal demone del videogioco.Aristide PagnottaPresidente Associazione "Il Videogioco è il Male Supremo"
    • Anonimo scrive:
      Re: I giochi sono il Male!!!!!
      loOlspero che non sia vero quello che hai scritto ....
    • Anonimo scrive:
      Re: I giochi sono il Male!!!!!
      - Scritto da: Anonimo....
      Aristide Pagnotta
      Presidente Associazione "Il Videogioco è il
      Male Supremo"ROTFL !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: I giochi sono il Male!!!!!
      post scriptum: invia questo messaggio a 7 persone entro 24 ore ed avrai una grande fortuna. a un signore di Tortona che non ha inviato il messaggio a sette persone gli sono venuti l'alitosi e i piedi fetidi, di capelli ne ha persi il giusto per somigliare al presidente del consiglio, il cane sullo zerbino gli ha fatto anche la pupù, la moglie è scappata con l'intera caserma dei pompieri di fronte a casa, e la figlia ha partorito quattro gemelli, uno negro, uno ebreo, uno comunista e uno omosessuale.
      • Anonimo scrive:
        Re: I giochi sono il Male!!!!!
        AHAHAHHA....ragazzi...il forum di solito è abbastanza serio, ma devo dire che ogni tanto mi fate pis****e sotto dalle risate!! :-)))Saluti.Hex.
  • Anonimo scrive:
    Bowling for Columbine
    Ragazzi se non l'avete fatto vedetevi Bowling a Columbine... è illuminante!!!! Il fatto è che in America hanno davvero un sacco di problemi con gente folle e violenta (molto ma molto più che nel resto del mondo) e non hanno ancora che capito che la demonizzazione dei comportamenti "amorali" o non-etici genera comportamenti ancora più estremi. così dice il lucidissimo regista almeno, e sono d'accordo. Sono le paure ad istigare la violenza... e loro (gli americans) vivono di paure e fobie varie, le creano e le fagocitano costantemente. Basta dare un'occhiata a casaccio alla produzione cinematografica di Hollywood e a quella, per esempio di Cinecittà. Da noi si parla di storie di amori incompresi, di amori turbati, di drammi familiari, di introspezione psicologica ma anche di amicizie interminabili, di umorismo più o meno grezzo, di viaggi etc Lì 1 film su 2 parla di killer, di omicidi, del vicino di casa che è un pazzo criminale, del tuo migliore amico che ti sgozza la moglie, della comunità diversa dalla tua che ti vuole morto, di guerre e supereroi che sconfiggono il male che incombe... Alla fine c'è per forza il genialoide che pensa che quella manifestazione di violenza virtuale (per noi sfogo valvola per toglierci lo stress) possa far nascere sentimenti di emulazione non comprendendo che proprio il clima di paura che istiga è causa del male che si vuole combattere. Vabbè adesso che anche io ho fatto il predicozzo da scampato dell'apocalisse mi posso richiudere nel mio stipetto buio e riprendere a sgranocchiare semi di zucca... comunque vedete il film che vale proprio la pena. Ciao Sabbione
    • BluEdoG scrive:
      Re: Bowling for Columbine
      Un'analisi molto interessante, probabilmente le loro paure sono anche vere, li girano praticamente tutti con una pistola in tasca. Infatti trovo assurde, al di la dei contenuti di GTA, le accuse, insomma se decido di fare una strage la prima cosa è cercare un'arma, e li ragazzini di 12 anni vanno in soffitta e prendono il mitra del padre...
      • golbez scrive:
        Re: Bowling for Columbine
        Non credo siano giustificate le loro paure... anzi gli americani esagerano su tutto, basta pensare che nella tv pubblica non si vede neanche un paio di tette. Puristi al massimo e non si sfogano mai il che crea a loro diversi problemi. Per quanto riguarda gli americani sempre armati, io onestamente non ho mai visto tutti questi americani armati. E' vero sono tanti, ma neanche così tanti da giustificare le loro fobie. e poi le stragi solitamente sono fatte con fucili da caccia, cosa che potrebbe benissimo fare qualsiasi ragazzo ITaliano.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bowling for Columbine
          Il problema c'è ed è molto presente invece.Il fatto è che tutti più o meno abbiamo le nostre paure che, anche se cambiano latitudine, lingua, società e cultura sono uguali per tutti ovvero la paura dell'ignoto, dello sconosciuto, del diverso.Come hanno risolto loro il problema gli americani? Brillantemente non c'è che dire e cioè andando nella direzione diametralmente opposta alla soluzione proposta dalla società europee cioè garantendo a tutti il diritto di sentirsi sicuri (diritto richiesto anche qui) tramite la possibilità sancita dalla loro costituzione nel secondo emendamento di armarsi e difendersi da se. Quindi è l'individuo che pensa per se mentre in Europa è la collettività che si prende l'onere di far rispettare questo diritto (almeno formalmente) condannando genericamente e specificatamente episodi di giustizia privata. Se quindi aggiungi i due elementi e cioè, come dicevo prima, una cultura da "scoop" sensazionalistico che si nutre di paura, creandola, ingigantendola, rivendendola al miglior offerente al fatto che ognuno (o quasi) ha un fucile, una doppietta, qualche kilo di tritolo, 2 mitra e un paio di granate nello shed in giardino mi pare normalissimo che ci sia qualcuno (che per la legge dei grandi numeri negli USA sono qualche migliaio l'anno) pensi bene di "dissotterrare" l'ascia di battaglia e prendersi qualche scalpo per ricordo o si metta a fare cecchino e sparare ai compaesani obesi che fanno benzina al distributore....Sabbione
          • warrior666 scrive:
            Re: Bowling for Columbine
            EXACTLY Gran film Bowling.. Anche in Canada i cittadini (per lo più per la caccia) possiedono un numero di armi pari agli states..con la differenza che i morti ammazzati da armi da fuoco sono qualche decina, contro migliaia di ammericani.Io dico meglio un Clinton rilassato che si fa fare una pompa nella stanza ovale che un Bush teso che va ad occupare l'iraq.. Gl'ammericani invece lo hanno mezzo linciato il povero bill ;)
  • Mijato scrive:
    Take-Two Interactive Software & Furbons
    Sono gli stessi di GTA. Al di là della bellezza dei giochi - che non discuto - è IMPOSSIBILE che questi siano errori o leggerezze.Visto il ripetersi di frasi, episodi e situazioni che fanno discutere, adesso ho la certezza che lo fanno apposta.Quale altro game è stato mai citato da Bloomberg?Di quanti altri videogiochi si è parlato su PI (e sugli altri media, di conseguenza?).Vale il detto "parlatene bene o male, ma parlatene", alla "piglia-due" (piccioni con una fava) ne hanno fatto tesoro.A questo punto c'è da augurarsi che qualche giudice USA se ne accorga e, com'è tradizione, sbatta l'amministratore delegato in galera per 5 o 6 anni senza sconto di pena, formalmente per istigazione alla violenza ma effettivamente per concorrenza sleale!
    • ryoga scrive:
      Re: Take-Two Interactive Software & Furbons
      - Scritto da: Mijato
      Sono gli stessi di GTA. Il gioco e' GTA per l'appunto
      Di quanti altri videogiochi si è parlato su
      PI (e sugli altri media, di conseguenza?).Uhm....di Biciclette e donnine poco vestite..... se non erro.... e sicuramente anche di altri
      Vale il detto "parlatene bene o male, ma
      parlatene", alla "piglia-due" (piccioni con
      una fava) ne hanno fatto tesoro.Lo fanno anche con la pubblicita' ( Fastweb ne e' un esempio....una a caso )
      A questo punto c'è da augurarsi che qualche
      giudice USA se ne accorga e, com'è
      tradizione, sbatta l'amministratore delegato
      in galera per 5 o 6 anni senza sconto di
      pena, formalmente per istigazione alla
      violenza ma effettivamente per concorrenza
      sleale!E poi mi vengono a dire che e' meglio uccidere 2-3 persone in real piuttosto che scaricarsi un mp3.......e non voglio crederci...ma se esistono persone che la pensano come te, DEVO crederci
      • Anonimo scrive:
        Re: Take-Two Interactive Software & Furb
        - Scritto da: ryoga

        - Scritto da: Mijato

        Sono gli stessi di GTA.

        Il gioco e' GTA per l'appunto


        Di quanti altri videogiochi si è parlato
        su

        PI (e sugli altri media, di conseguenza?).

        Uhm....di Biciclette e donnine poco
        vestite..... se non erro.... e sicuramente
        anche di altri


        Vale il detto "parlatene bene o male, ma

        parlatene", alla "piglia-due" (piccioni
        con

        una fava) ne hanno fatto tesoro.

        Lo fanno anche con la pubblicita' ( Fastweb
        ne e' un esempio....una a caso )


        A questo punto c'è da augurarsi che
        qualche

        giudice USA se ne accorga e, com'è

        tradizione, sbatta l'amministratore
        delegato

        in galera per 5 o 6 anni senza sconto di

        pena, formalmente per istigazione alla

        violenza ma effettivamente per concorrenza

        sleale!

        E poi mi vengono a dire che e' meglio
        uccidere 2-3 persone in real piuttosto che
        scaricarsi un mp3.......e non voglio
        crederci...ma se esistono persone che la
        pensano come te, DEVO crederci

        Penso che nessuno ci ha obbligato a giocare a vicecity, è una scelta individuale...Io ci gioco con il pc e personalmente non vado in giro ad accoppare le persone per strada, qualsiasi essere umano anche giocandoci ore e ore sarà sempre cosciente che si tratta di un videogame e che la realtà è un'altra.Se vogliamo parlare di concorrenza sleale allora dovrebbero condannare anche tutti i TG che ogni giorno fanno a gara tra di loro a chi ci mostra le immagini piu crude e violente del male nel mondo, e la cosa ancora piu preoccupante che molta gente squilibrata viene istigata alla violenza molto piu dai Tg sul piccolo schermo che dai videogiochi.Già ma dimenticavo sul videogioco l'unico che ci guadagna è il produttore, invece sulla violenza gratuita in televisione....Vogliamoci bene.Dance all days love!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Take-Two Interactive Software & Furb
          Ragazzi se non l'avete fatto vedetevi Bowling a Columbine... è illuminante!!!!Il fatto è che in America hanno davvero un sacco di problemi con gente folle e violenta (molto ma molto più che nel resto del mondo) e non hanno ancora che capito che la demonizzazione dei comportamenti "amorali" o non-etici genera comportamenti ancora più estremi. così dice il lucidissimo regista almeno, e sono d'accordo.Sono le paure ad istigare la violenza... e loro (gli americans) vivono di paure e fobie varie, le creano e le fagocitano costantemente. Basta dare un'occhiata a casaccio alla produzione cinematografica di Hollywood e a quella, per esempio di Cinecittà. Da noi si parla di storie di amori incompresi, di amori turbati, di drammi familiari, di introspezione psicologica ma anche di amicizie interminabili, di umorismo più o meno grezzo, di viaggi etc Lì 1 film su 2 parla di killer, di omicidi, del vicino di casa che è un pazzo criminale, del tuo migliore amico che ti sgozza la moglie, della comunità diversa dalla tua che ti vuole morto, di guerre e supereroi che sconfiggono il male che incombe... Alla fine c'è per forza il genialoide che pensa che quella manifestazione di violenza virtuale (per noi sfogo valvola per toglierci lo stress) possa far nascere sentimenti di emulazione non comprendendo che proprio il clima di paura che istiga è causa del male che si vuole combattere.Vabbè adesso che anche io ho fatto il predicozzo da scampato dell'apocalisse mi posso richiudere nel mio stipetto buio e riprendere a sgranocchiare semi di zucca...comunque vedete il film che vale proprio la pena.CiaoSabbione
  • samu scrive:
    GTA: VC ... le prostitute
    Un gioco ben fatto, divertente, rilassante, anti stress..Sicuramente un gioco violento, ma nel suo eccesso di violenza, fa molto riflettere, molto di + di quanto non facciano certi film di "azione".Ascoltare gli spot pubblicitari delle radio e' fantastico : ho ancora in mente lo spot in cui si pubblicizza un nuovo film alla rambo intitolato "exploder" :-).Ma la cosa piu' bella rimane la possibilita' di rimorchiare prostitute :dovete arrrivare con una macchina non troppo sfasciata e accostarne una.. dopo un po' la tipa salira' in macchina e iniziera' a far muovere le sospensioni della suddetta :-).Piccola nota, mentre la prostituta "lavora" i soldi scendono e la vitasale :-)) LOL
    • Anonimo scrive:
      Re: GTA: VC ... le prostitute
      - Scritto da: samu
      Un gioco ben fatto, divertente, rilassante,
      anti stress..
      Sicuramente un gioco violento, ma nel suo
      eccesso di violenza, fa molto riflettere,
      molto di + di quanto non facciano certi film
      di "azione".

      Ascoltare gli spot pubblicitari delle radio
      e' fantastico : ho ancora in mente lo spot
      in cui si pubblicizza un nuovo film alla
      rambo intitolato
      "exploder" :-).

      Ma la cosa piu' bella rimane la possibilita'
      di rimorchiare prostitute :
      dovete arrrivare con una macchina non troppo
      sfasciata e accostarne una.. dopo un po' la
      tipa salira' in macchina e iniziera' a far
      muovere le sospensioni della suddetta :-).
      Piccola nota, mentre la prostituta "lavora"
      i soldi scendono e la vita
      sale :-)) LOL..Proprio vero.. la diffusione dei PC ha migliorato la nostra qualità di vita, non c'è che dire!!!!!:(
      • ryoga scrive:
        Re: GTA: VC ... le prostitute

        ..Proprio vero.. la diffusione dei PC ha
        migliorato la nostra qualità di vita, non
        c'è che dire!!!!!:(Take life easily.....mamma mia.....scommetto che hai detto questa frase anche quando hai visto la prima automobile.....o il primo bus.....o il primo treno....o la televisione...o la radio....o il p2p.....o internet.....Ritorna nella caverna. (senza offesa eh! :) )
      • Anonimo scrive:
        Re: GTA: VC ... le prostitute
        ma veramente io l'ho per PS2....però hai ragione...meglio andarci davvero che in un videogioco....ma piantala con le frasi classiche sulla degenrazione e le colpe della società
        • Anonimo scrive:
          Re: GTA: VC ... le prostitute
          -----------------------------------------------------------------------ma veramente io l'ho per PS2.... però hai ragione...meglio andarci davvero che in un videogioco....ma piantala con le frasi classiche sulla degenrazione e le colpe della società-----------------------------------------------------------------------ovviamente non era riferito al commento di Ryoga ma all' altro ... quello sull'innalzamento dello stile di vita...
    • Anonimo scrive:
      Re: GTA: VC ... le prostitute
      - Scritto da: samu
      Piccola nota, mentre la prostituta "lavora"
      i soldi scendono e la vita
      sale :-)) LOLPoi dopo che è uscita dall'auto, devi farla fuori per riprenderti i soldi :D
  • Anonimo scrive:
    Il Mitico Vice City?
    Mitico! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Mitico Vice City?
      confermo!!mitico vice city :$cmq è un ragionamento del ca*** io sono svizzero e avrei dovuto denunciare aldo giovanni e giacomo perchè incitano all'eroismo ahahaha avrei dovuto denunciare anche la marmotta che confeziona la cioccolata perchè sta sulle @@ a tutti :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Mitico Vice City?
        si vuol finire come in Carmageddon? costretti a far finta che i pedoni siano in realtà zombi e che quindi sia giusto spiaccicarli? Si stanno attaccando a tutto contro quel videogioco, puoi fare tutto: rubare, uccidere, fare sesso, impennare, schiantarti, pestare a sangue, usare tutte le armi conosciute.....cacchio è un videogioco! solo un videogioco se c'è qualcuno che non lo capisce non lo usi (cmq è vietato ai minori di 18) ma di certo io non andrò ad accoppare gli haitiani perchè ho giocato a ViceCity (e non solo loro...puoi accoppare tutti in quel gioco, neri, bianchi, gialli, poliziotti, uomini,donne, paramedici, cubani etc.. )Allora anche Burnout va vietato....vorrete mica che si incitino gli incidenti folli sulle strade? e NFS Underground? e film come Kill Bill? W ViceCity! p.sCMQ nemmeno questa è la realtà....questa è matrix! cos'è matrix? boh ma so che adesso vado a creare danno in centro ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Mitico Vice City?
          - Scritto da: Anonimo
          si vuol finire come in Carmageddon?
          costretti a far finta che i pedoni siano in
          realtà zombi e che quindi sia giusto
          spiaccicarli?

          Si stanno attaccando a tutto contro quel
          videogioco, puoi fare tutto: rubare,
          uccidere, fare sesso, impennare,
          schiantarti, pestare a sangue, usare tutte
          le armi conosciute.....
          cacchio è un videogioco! solo un videogioco
          se c'è qualcuno che non lo capisce non lo
          usi (cmq è vietato ai minori di 18) ma di
          certo io non andrò ad accoppare gli haitiani
          perchè ho giocato a ViceCity (e non solo
          loro...puoi accoppare tutti in quel gioco,
          neri, bianchi, gialli, poliziotti,
          uomini,donne, paramedici, cubani etc.. )

          Allora anche Burnout va vietato....vorrete
          mica che si incitino gli incidenti folli
          sulle strade? e NFS Underground? e film come
          Kill Bill?

          W ViceCity!

          p.s
          CMQ nemmeno questa è la realtà....questa è
          matrix! cos'è matrix? boh ma so che adesso
          vado a creare danno in centro ;)Be'.. mi devo a malincuore ripetere.. devo constatare una volta di più come la diffusione dei PC abbia migliorato la nostra vita e la nostra qualità del tempo libero.. INDUBBIAMENTE!!!! :'(
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Mitico Vice City?
            :) purtroppo giochi violenti non fanno che creare emozioni , pensieri distruttivi nelle persone che ci giocano ed anche se nella vita non siamo portati a farle, sono energie che assorbiamo. ho smesso di giocare a questi giochi perchè violenza cè ne molta nel mondo e tutto quello che dobbiamo fare è amare !con questo unico pensiero in mente ecco che possiamo dissolvere attorno a noi distruzione e violenza e creeremo amore.un saluto a tutti:D (win) (linux) (apple)w l'amorefabio
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Mitico Vice City?
            - Scritto da: Anonimo
            :) purtroppo giochi violenti non fanno che
            creare emozioni , pensieri distruttivi nelle
            persone che ci giocano ed anche se nella
            vita non siamo portati a farle, sono energie
            che assorbiamo.

            ho smesso di giocare a questi giochi perchè
            violenza cè ne molta nel mondo e tutto
            quello che dobbiamo fare è amare !
            con questo unico pensiero in mente ecco che
            possiamo dissolvere attorno a noi
            distruzione e violenza e creeremo amore.

            un saluto a tutti
            :D (win) (linux) (apple)
            w l'amore
            fabio:| Sto tremando, sto tremando :|Prego dio (sono ateo) che tu sia sarcastico... :
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Mitico Vice City?
            - Scritto da: Anonimo
            :) purtroppo giochi violenti non fanno che
            creare emozioni , pensieri distruttivi nelle
            persone che ci giocano ed anche se nella
            vita non siamo portati a farle, sono energie
            che assorbiamo.

            ho smesso di giocare a questi giochi perchè
            violenza cè ne molta nel mondo e tutto
            quello che dobbiamo fare è amare !
            con questo unico pensiero in mente ecco che
            possiamo dissolvere attorno a noi
            distruzione e violenza e creeremo amore.

            un saluto a tutti
            :D (win) (linux) (apple)
            w l'amore
            fabioOh dimenticavo...in vice city si può anche spacciare droga...ma forse lo sapevi perchè ti sei fatto veramente di brutto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Mitico Vice City?
            - Scritto da: Anonimo
            :) purtroppo giochi violenti non fanno che
            creare emozioni , pensieri distruttivi nelle
            persone che ci giocano ed anche se nella
            vita non siamo portati a farle, sono energie
            che assorbiamo.

            ho smesso di giocare a questi giochi perchè
            violenza cè ne molta nel mondo e tutto
            quello che dobbiamo fare è amare !
            con questo unico pensiero in mente ecco che
            possiamo dissolvere attorno a noi
            distruzione e violenza e creeremo amore.

            un saluto a tutti
            :D (win) (linux) (apple)
            w l'amore
            fabioE smettere di giocare a questi giochi porta all'utilizzo di droghe pesanti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Mitico Vice City?
            Beh, io gioco ai giochi violenti, cosi' posso scaricare la rabbia, la grinta, l'aggressivita' in un mondo virtuale senza fare male a nessuno...quando ho finito, nella RL posso quindi agire in modo equilibrato e tendenzialmente positivo.....Secondo me i giochi violenti sono un'ottima "medicina preventiva" nei confronti della violenza...ovviamente IMHObye
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Mitico Vice City?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            si vuol finire come in Carmageddon?

            costretti a far finta che i pedoni siano
            in

            realtà zombi e che quindi sia giusto

            spiaccicarli?



            Si stanno attaccando a tutto contro quel

            videogioco, puoi fare tutto: rubare,

            uccidere, fare sesso, impennare,

            schiantarti, pestare a sangue, usare tutte

            le armi conosciute.....

            cacchio è un videogioco! solo un
            videogioco

            se c'è qualcuno che non lo capisce non lo

            usi (cmq è vietato ai minori di 18) ma di

            certo io non andrò ad accoppare gli
            haitiani

            perchè ho giocato a ViceCity (e non solo

            loro...puoi accoppare tutti in quel gioco,

            neri, bianchi, gialli, poliziotti,

            uomini,donne, paramedici, cubani etc.. )



            Allora anche Burnout va vietato....vorrete

            mica che si incitino gli incidenti folli

            sulle strade? e NFS Underground? e film
            come

            Kill Bill?



            W ViceCity!



            p.s

            CMQ nemmeno questa è la realtà....questa è

            matrix! cos'è matrix? boh ma so che adesso

            vado a creare danno in centro ;)

            Be'.. mi devo a malincuore ripetere.. devo
            constatare una volta di più come la
            diffusione dei PC abbia migliorato la nostra
            vita e la nostra qualità del tempo libero..
            INDUBBIAMENTE!!!! :'(

            Ma falla finita Super Mario!
Chiudi i commenti