I film di Sky a casa di Alice

Nuovo optional per la IPTV di Telecom Italia, che offrirà il bouquet per cinefili ad integrazione delle offerte ottenibili su richiesta


Roma – I film di Sky potranno essere visti anche senza parabola. Dal prossimo mese sarà “sufficiente” sottoscrivere la specifica offerta di Alice Home Tv di Telecom Italia .

L’incumbent ha infatti siglato un accordo con la società di Rupert Murdoch per variegare la propria offerta di intrattenimento con la commercializzazione, da febbraio, del “pacchetto cinema” mediante il suo nuovo servizio di IPTV. I canali che saranno aggiunti alla lista delle offerte Alice saranno Sky Cinema 1,2 e 3, Sky Cinema Autore, Sky Cinema Max, Sky Cinema 16:9, Sky Cinema Classics, Studio Universal e Rai Sat Cinema World. Questo “abbonamento cineforum” fa parte dei contenuti opzionali “premium” e verrà commercializzato a 16 euro al mese (IVA inclusa) e sarà possibile aderirvi sia contestualmente all’attivazione di “Alice Home Tv”, sia da chi fosse già cliente del servizio di IPTV di Telecom Italia.

L’offerta è stata avviata in dicembre per le sole città di Milano, Bologna, Roma e Palermo (attualmente, le uniche in cui può essere richiesta l’attivazione presso i negozi autorizzati) che, nelle stime di Telecom Italia, rappresentano una copertura pari a circa due milioni di famiglie. Copertura che, stando a quanto riferito in questi giorni dall’azienda, sarà potenzialmente raddoppiata dal prossimo mese di febbraio con l’estensione dell’offerta ad altri 17 capoluoghi di provincia: Torino, Alessandria, Biella, Sondrio, Brescia, Genova, Padova, Verona, Venezia, Trieste, Reggio Emilia, Modena, Firenze, Napoli, Cagliari, Bari, Catania.

L’obiettivo da raggiungere entro l’anno 2006 è di arrivare a 250 città. Cosa che intrinsecamente si porta appresso un altro impegno di Telecom: un miglioramento qualitativo della connettività ADSL, per la quale entro la fine del 2005 aveva promesso una copertura pari al 91% della popolazione.

Il “potenziamento” sarà probabilmente assicurato almeno in quelle città in cui offrirà il suo servizio IPTV, che prevede un canone mensile di 45,90 euro, che include l’offerta ADSL Alice 4 Mega a 4 Mbps (senza banda minima garantita) e un kit che comprende il modem Adsl Wi-Fi, il decoder (set top box) da collegare alla tv, il telecomando e la smart card di Alice Home Tv da inserire nel decoder.

Su Alice Home TV sono attualmente attive queste promozioni: ai nuovi clienti che prenoteranno l’acquisto online entro il 31 gennaio, saranno scontati i primi due mesi di abbonamento e, nei quattro mesi successivi, sarà addebitato un canone mensile di 36,95 euro. Chi, invece, è già cliente Alice, prenotando l’acquisto entro fine gennaio otterrà la possibilità di pagare per sei mesi il canone mensile della sola Alice 4 Mega (i 36,95 euro di cui sopra).

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti