I fotofonini si disabilitano da soli

Li ha progettati una società britannica: in certi ambienti o zone un device da remoto può automaticamente disattivare le cam di tutti i cellulari Safe Haven
Li ha progettati una società britannica: in certi ambienti o zone un device da remoto può automaticamente disattivare le cam di tutti i cellulari Safe Haven


Roma – La caccia al telefonino dotato di microcam integrata è cominciata da diverso tempo in molti paesi e un produttore di tecnologie specializzate britannico ha ora annunciato un dispositivo capace di “spegnere” la cam e rendere dunque il cellulare inoffensivo , incapace cioè di catturare immagini quando si trova in ambienti protetti.

Già, perché sin dal loro apparire i fotofonini sono stati messi al bando in palestre e spogliatoi, asili nido e scuole, in Australia si pensa ad una legge di regolamentazione , in Italia il Garante ha richiamato tutti all’ordine , in Galles è addirittura piovuta la prima multa per una foto da cellulare di troppo. Ben oltre è andata l’Arabia Saudita, che vieta tout-court i fotocellulari, e persino Samsung, che li ha allontanati da tutti i propri impianti temendo azioni di spionaggio industriale.

L’idea del produttore del dispositivo di “spegnimento”, Iceberg , è persino semplice: se sui fotofonini di nuova generazione viene installato il suo interrutore , allora scuole, centri sportivi, aziende e governi potranno dotarsi di uno spegnitore da poche centinaia di dollari, capace di disattivare in certe zone le capacità fotografiche dei sempre più diffusi comunicatori evoluti.

Il problema, però, è che per poter spegnere la cam del cellulare è necessario che quest’ultimo sia “abilitato” alla tecnologia denominata Safe Haven . Quelli attuali non lo sono e Iceberg con i propri partner sta tentando di convincere i grandi produttori di dispositivi mobili ad integrare la sua tecnologia nelle nuove generazioni di fotofonini. Difficile dire se il progetto andrà in porto ma di certo, se aziende e governi inizieranno ad autorizzare l’accesso solo a quel tipo di cellulari, allora i produttori non potranno rimanere insensibili alla domanda…

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 09 2003
Link copiato negli appunti