I fotografi accusano l'ipertelefonino Nokia

La pubblicità diffusa da TIM induce a ritenere che un nuovo Nokia è capace di effettuare riprese fotografiche in movimento. Così non è, e i fotografi ricorrono al Giurì della Pubblicità


Roma – I fotografi non ci stanno e si ribellano alla pubblicità che viene diffusa ormai da qualche settimana da TIM in cui si fa sfoggio dei nuovi servizi multimediali. Pubblicità che inducono a ritenere che con un cellulare di nuova generazione, nello specifico un Nokia, si possano “catturare” immagini in movimento e tirarne fuori fotografie di ottima qualità da spedire poi ad amici e conoscenti.

A gridare vendetta contro gli spot TIM-Nokia sono i fotografi dell’Associazione nazionale fotografi professionisti che in una piccata nota spiegano perché hanno deciso di segnalare quella pubblicità al Comitato di Controllo dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria, in pratica il Giurì sulla Pubblicità. Una segnalazione che parla apertamente di pubblicità ingannevole:

“Non solo con un Nokia 7650 è decisamente difficile effettuare una ripresa estemporanea di quel genere di un soggetto in movimento tangenziale rapido e congelarne in modo efficace il movimento – si legge nella nota – ma anche e soprattutto la pubblicazione a piena pagina di un file originario 640×480 pixel è in linea di massima possibile, si, ma – SIMULATA A QUALITA’ ECCELLENTE come avviene nello spot – è una bufala stratosferica, che tuttavia rischia di generare false aspettative nel vasto pubblico e, diciamocelo, anche in certa utenza professionale.”.

Per l’Associazione il tutto si traduce in un danno proprio per i fotografi che non può essere sottovalutato. “Anche molti clienti utenti di immagine digitale (privati, alcune agenzie, perfino alcuni editori) – continua e conclude la nota – vengono erroneamente influenzati da messaggi di questo genere, attribuendo alla fotografia digitale possibilità miracolose – che non ha! Oltre a ridurre al limite del ridicolo le differenze oggettive esistenti fra la fotografia professionale e gli scatti estemporanei da webcam o simili, messaggi di questo genere illudono i potenziali acquirenti degli strumenti “di massa”, ingenerando aspettative che possono essere poi frustrate, con un effetto deleterio sul mercato stesso.”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Basta avere linux :D
    come da topic :P
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta avere linux :D
      Basta avere linux...... basta rinunciare alla compatibilità,....alla grafica.... ai giochi.....alla stabilità....e a un pò tutto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta avere linux :D
        - Scritto da: Anonimo
        Basta avere linux...
        ... basta rinunciare alla compatibilità,
        ....alla grafica
        .... ai giochi
        .....alla stabilità
        ....e a un pò tutto...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=294507
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta avere linux :D
      ma pensate veramente che per linux non esisteranno mai virus??? appena si diffonderà abbastanza, la symantec,la mcafee e tutte le grandi case che fanno antivirus inizieranno a produrre virus anche per linux,ma che credete che veramente tutti sti virus vengono così dal nulla?? il 90% sono prodotti dalle stesse case di antivirus, e tra un po' vedrete che diffusione di massa ci sarà anche su linux, e guarda caso la symantec avrà subito la cura pronta alla modica cifra di 99 euro, ormai il virus fatto come CAPOLAVORO di programmazione non esiste più, un tempo facevano virus in 128 byte di codice che facevano cose assurde per un programma da 10k, ormai i virus sono tutti uguali e fanno la stessa cosa, si diffondono via email, cancellano tutto e così via, e la gente che continua a buttare soldi dandoli alle case che producono antivirus, mah, speriamo che prima o poi qualcuno capisca come stannno le cose
      • super mugnolo scrive:
        Re: Basta avere linux :D
        - Scritto da:
        ma pensate veramente che per linux non
        esisteranno mai virus??? appena si diffonderà
        abbastanza, la symantec,la mcafee e tutte le
        grandi case che fanno antivirus inizieranno a
        produrre virus anche per linux,ma che credete che
        veramente tutti sti virus vengono così dal
        nulla?? il 90% sono prodotti dalle stesse case di
        antivirus, e tra un po' vedrete che diffusione di
        massa ci sarà anche su linux, e guarda caso la
        symantec avrà subito la cura pronta alla modica
        cifra di 99 euro, ormai il virus fatto come
        CAPOLAVORO di programmazione non esiste più, un
        tempo facevano virus in 128 byte di codice che
        facevano cose assurde per un programma da 10k,
        ormai i virus sono tutti uguali e fanno la stessa
        cosa, si diffondono via email, cancellano tutto e
        così via, e la gente che continua a buttare soldi
        dandoli alle case che producono antivirus, mah,
        speriamo che prima o poi qualcuno capisca come
        stannno le
        cose
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta avere linux :D
      che palle!fra questi interventi scemi e quelli di chi aborra qualsiasi cosa puzzi di linux, non se ne può più!- Scritto da: Anonimo
      come da topic :P
  • Anonimo scrive:
    E' già in circolazione!!
    Mi dispiace smentire Panda Antivirus ma il virus in questione è già arrivato in Italia il 19/11/02 .Questa è la risposta di TrendMicro al caso da me sottopostoe come potete vedere si è mascherato da Klez.hDear, paolo@ebaitalia.it,Attached is Control Patch 388 Ver 36 ( Built using Release 387 ) that solves this case. Please reply to us when you receive this mail. Thanks.--------------------------------------------------------------------------------Our Solution! -------------------------------------------------------------------------------- Greetings!Thank you for contacting TrendLabs HQ.We have analyzed the file you have sentup~1.bat 92,922 Bytes Based on our extensive analysis and testing we found out that up~1.bat has been infected by two virus. The first virus that we detected is the PE_CIH.1106 virus and the other one is the WORM_KLEZ.H.We have created a scan pattern to detect this as PE_CIH.1106.The virus PE_CIH.1106 is a memory resident type of virus that triggers when the infected file is executed. It does not infect files with a size less than 1Kilobyte. Unlike other members of the CIH family, this virus does not have any destructive payloads.
  • Anonimo scrive:
    Non si trova in circolazione...eh?

    Nonostante la sua potenziale pericolosità,
    questa nuova variante di Chernobyl non ha ancora
    fatto suonare campanelli d'allarme per il fatto che,
    almeno per il momento, non si trova in circolazione.Fino a quando le ditte che vendono gli antivirusnon penseranno bene di diffonderlo ben bene........mah, non capiscoda dove arriva il campanello d'allarmese non c'e',come direattenti ad una nuova malattia superinfettivaporta alla morte dell' individuoma non e' ancora in circolazione......sono confusoPatata Lessa
Chiudi i commenti