I nanocosi prospereranno in Italia

Si stanno sviluppando in Piemonte il tessuto di ricerca e le imprese sulle nanotecnologie che già rappresentano il meglio che il nostro paese possa esprimere in materia. Nuovi fondi in arrivo. Centinaia i ricercatori


Torino – All’Expò di Tokyo sulle nanotecnologie, Nano Tech 2005 , la sola presenza italiana è stata quella di ITP (Investimenti Torino Piemonte) e del Politecnico di Torino , segnale evidente non solo dei ritardi accumulati dal nostro paese in un settore decisivo della ricerca ma anche che il Piemonte rappresenta, pur in questo quadro, la punta di diamante. 230 erano le realtà giapponesi e 90 quelle provenienti da 17 paesi del resto del mondo.

Lo ha confermato proprio ITP, ieri, nel corso di un convegno, spiegando come siano già pronti stanziamenti per tre milioni di euro dalla Regione e 300 ricercatori per dare nuova linfa al comparto in Piemonte, spingendo sulla formazione di nuove imprese legate all’innovazione su queste nuove tecnologie e sulla ricerca.

Il Piemonte, in un quadro europeo che certo non brilla nel settore, intende quindi creare un circolo virtuoso che possa avvalersi degli stanziamenti che proprio l’Europa ha previsto per le nanotecnologie e che aumenteranno sensibilmente a partire dal 2007 (si parla di 700 milioni di euro/anno). Stando ad un’analisi condotta da Politecnico e ITP di quanto già oggi è attivo in Piemonte, emerge “una situazione in forte evoluzione e dove spiccano risorse umane, quantità di progetti in corso e disponibilità di finanziamenti”.

I fondi della Regione sono pensati per le strutture di ricerca pubblica del settore nanotecnologico. “Si tratta di fondi – si legge in una nota – che possono attrarre nuovi progetti e sviluppare il già forte network esistente tra centri di ricerca, università ed imprese. Le risorse regionali sono quindi una nuova opportunità per i 300 ricercatori del Piemonte dedicati alle nanotecnologie, professionisti della ricerca di altissimo livello e che rappresentano un’occasione importante per immaginare un futuro diverso per molte imprese orientate all’innovazione”.

La corsa alle nanotecnologie ha avuto un’accelerazione negli ultimi anni. Nel 1997 si investivano nel mondo 430 milioni di dollari e nel 2003 questa cifra è già cresciuta di dieci volte fino a 4.500 milioni di dollari. Come noto, sul fronte degli investimenti Giappone e Stati Uniti per ora fanno la parte del leone. E la questione è tutt’altro che secondaria: la nanotecnologia è infatti destinata ad acquisire un ruolo centrale nello sviluppo di tutte le più innovative tecnologie e, di conseguenza,dei mercati.

I fondi pubblici italiani per le nanotecnologie, nel periodo 1998-2003, sono stimati complessivamente in 70 milioni di euro, un sesto di quello che è stato destinato da paesi come Germania, Francia, Svizzera . Una lotta fatta di soldi e ricerca per dividersi un mercato che dovrebbe crescere rapidamente. Secondo le più recenti stime statunitensi ed europee, il fatturato mondiale collegato alle nanotecnologie sarà nel 2015 di circa 2.500 miliardi di euro, creando 10 milioni di posti di lavoro .

Che cosa mette in campo il Piemonte per conquistare una parte di questo ricco mercato internazionale? “A Torino e nella regione – secondo ITP e Politecnico – si è saldata una pragmatica alleanza tra istituzioni pubbliche – in particolare la Regione per i compiti affidatile da Stato e Unione Europea – Università, centri di ricerca ed imprese che nel rispetto dei ruoli condividono informazioni e progetti per migliorare la loro efficienza: nella formazione come nella sperimentazione, nella valorizzazione delle risorse umane come nell’individuazione dei bisogni del mercato globale”. Al centro di tutto questo i principali settori produttivi della regione (auto, ICT, telecomunicazioni, meccanica, biomedico, chimica ecc.) e le strutture di ricerca che si sono specializzate nelle aree strategiche: biomedicina, nanomateriali, nanometrologia, sistemi micro elettromeccanici, chimica.

Per dare uno sguardo alla ricerca “Nanotecnologie in Piemonte” clicca qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma voi guru dell'informatica.......
    Se siete tutti così bravi, capaci ecc. ecc. perchè preoccuparsi tanto, a voi il pc infetto di un utonto non crea danni, avete il firewall, l'antivirus e compagnia bella......Mi spiegate dov'è il problema?Alessandro
    • awerellwv scrive:
      Re: Ma voi guru dell'informatica.......
      - Scritto da: Anonimo
      Se siete tutti così bravi, capaci ecc. ecc.
      perchè preoccuparsi tanto, a voi il pc infetto di
      un utonto non crea danni, avete il firewall,
      l'antivirus e compagnia bella......
      Mi spiegate dov'è il problema?
      AlessandroSi perdono "solo" 50 miliardi di dollari a causa dello spam... si perde tempo e denaro a pulire quelli degli utonti... si perde banda passante sulle dorsali (quella che ci costa 4o euro al mese a pc collegato)si perdono soldi in medicine contro l'ulcera data da centinaia di client windows da pulire perche' l'utente di turno e' troppo stupido per farsi venire un singolo sospetto su allegati strani...e poi non vedi il problema???
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma voi guru dell'informatica.......
        - Scritto da: awerellwv

        - Scritto da: Anonimo

        Se siete tutti così bravi, capaci ecc. ecc.

        perchè preoccuparsi tanto, a voi il pc infetto
        di

        un utonto non crea danni, avete il firewall,

        l'antivirus e compagnia bella......

        Mi spiegate dov'è il problema?

        Alessandro

        Si perdono "solo" 50 miliardi di dollari a causa
        dello spam...
        si perde tempo e denaro a pulire quelli degli
        utonti...
        si perde banda passante sulle dorsali (quella che
        ci costa 4o euro al mese a pc collegato)
        si perdono soldi in medicine contro l'ulcera data
        da centinaia di client windows da pulire perche'
        l'utente di turno e' troppo stupido per farsi
        venire un singolo sospetto su allegati strani...

        e poi non vedi il problema???Non lo vedevo, adesso in effetti si, ma visto che sei stato così gentile da rispondermi:- cosa centra lo spam nel discorso?- per pulire i pc degli utenti inesperti c'è gente che ci campa- l'ulcera c'è l'ho anch'io che non pulisco centinaia di client- l'utente ignora che l'allegato è sospetto e a volte è anche stupido, su questo niente da dire.CiaoAlessandro
        • awerellwv scrive:
          Re: Ma voi guru dell'informatica.......

          Non lo vedevo, adesso in effetti si, ma visto che
          sei stato così gentile da rispondermi:
          - cosa centra lo spam nel discorso?
          - per pulire i pc degli utenti inesperti c'è
          gente che ci campa
          - l'ulcera c'è l'ho anch'io che non pulisco
          centinaia di client
          - l'utente ignora che l'allegato è sospetto e a
          volte è anche stupido, su questo niente da dire.
          Ciao
          Alessandroc'entra anche quello perche' anche se sotto forma di lettera e' dannoso e avevo cifre certe dei danni annuali.. I danni che i virus provocano ogni anno ai sistemi informatici sono praticamente incalcolabili in quanto i dati persi, alterati, danneggiati non ricoprono solo il valore professionale (tipo fatture e documenti aziendali) ma anche quello affettivo/personale (la collezione di foto della tua ragazza, le foto dei tuoi genitori, i filmati lettere, mail etc etc..) c'e' la perdita di tempo che e' anche incalcolabile, per infettare un pc e' un attimo (le ultime statisciche mettono un winxp sulla rete infetto entro 4 minuti dalla prima connessione - io testando personalmente non sono arrivato ai 2 minuti di massima!!!) e per ripristinare un sistema completo (spesso l'antivirus non e' sufficiente) impieghi 1 ora circa a terminale, 20 minuti se usi software per il ripristino rapido come ghost o partition image, ma comunque inaccettabile. per il fatto che ci siano centro che ci campano ok, nulla da dire ma pensa ad un sistemista interno ad una azienda il quale dovra' fare tutto a manina quello che l'antivirus non e' riuscito a fare (e capita sempre + spesso che gli antivirus falliscano qualche file nelle scansioni). l'utente normale ignora il problema finche' il pc non sara' talmente compromesso (dopo mesi di uso zombie da parte degli untori) che quando lo portera' all'amico "guru" si schifera' a tal punto dal cominciare a odiare gli utonti...se si sparge la voce poi che Il "guru" ha tolto il virus cattivo ci sono le ondate di chiamate al suddetto il quale deve farsi in quattro (e dopo qualche mese di ritmi allucinati l'ulcera viene, o viene un crollo nervoso - che ho gia' subito purtroppo),va bene a pagamento, ma e' una rottura di [censored] in ogni caso, specie se puoi risolvere a priori usando sitemi diversi - linux - mac.... e non ditemi che linux e' difficile e/o che su mac non ci sono programmi, sono entrambi miti da sfatare. qualcuno una volta su PI ha scritto: se non so guidare una macchina e' giusto che io non guidi, perche' se non so usare un pc DEVO essere messo nella condizione di farlo??questa a me sembra una buona domanda...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma voi guru dell'informatica.......
            - Scritto da: awerellwv

            Non lo vedevo, adesso in effetti si, ma visto
            che

            sei stato così gentile da rispondermi:

            - cosa centra lo spam nel discorso?

            - per pulire i pc degli utenti inesperti c'è

            gente che ci campa

            - l'ulcera c'è l'ho anch'io che non pulisco

            centinaia di client

            - l'utente ignora che l'allegato è sospetto e a

            volte è anche stupido, su questo niente da
            dire.

            Ciao

            Alessandro

            c'entra anche quello perche' anche se sotto forma
            di lettera e' dannoso e avevo cifre certe dei
            danni annuali..
            I danni che i virus provocano ogni anno ai
            sistemi informatici sono praticamente
            incalcolabili in quanto i dati persi, alterati,
            danneggiati non ricoprono solo il valore
            professionale (tipo fatture e documenti
            aziendali) ma anche quello affettivo/personale
            (la collezione di foto della tua ragazza, le foto
            dei tuoi genitori, i filmati lettere, mail etc
            etc..)

            c'e' la perdita di tempo che e' anche
            incalcolabile, per infettare un pc e' un attimo
            (le ultime statisciche mettono un winxp sulla
            rete infetto entro 4 minuti dalla prima
            connessione - io testando personalmente non sono
            arrivato ai 2 minuti di massima!!!)
            e per ripristinare un sistema completo (spesso
            l'antivirus non e' sufficiente) impieghi 1 ora
            circa a terminale, 20 minuti se usi software per
            il ripristino rapido come ghost o partition
            image, ma comunque inaccettabile.

            per il fatto che ci siano centro che ci campano
            ok, nulla da dire ma pensa ad un sistemista
            interno ad una azienda il quale dovra' fare tutto
            a manina quello che l'antivirus non e' riuscito a
            fare (e capita sempre + spesso che gli antivirus
            falliscano qualche file nelle scansioni).

            l'utente normale ignora il problema finche' il pc
            non sara' talmente compromesso (dopo mesi di uso
            zombie da parte degli untori) che quando lo
            portera' all'amico "guru" si schifera' a tal
            punto dal cominciare a odiare gli utonti...

            se si sparge la voce poi che Il "guru" ha tolto
            il virus cattivo ci sono le ondate di chiamate al
            suddetto il quale deve farsi in quattro (e dopo
            qualche mese di ritmi allucinati l'ulcera viene,
            o viene un crollo nervoso - che ho gia' subito
            purtroppo),va bene a pagamento, ma e' una rottura
            di [censored] in ogni caso, specie se puoi
            risolvere a priori usando sitemi diversi - linux
            - mac.... e non ditemi che linux e' difficile e/o
            che su mac non ci sono programmi, sono entrambi
            miti da sfatare.

            qualcuno una volta su PI ha scritto: se non so
            guidare una macchina e' giusto che io non guidi,
            perche' se non so usare un pc DEVO essere messo
            nella condizione di farlo??

            questa a me sembra una buona domanda...Si i virus danneggiano, ma quanti sono quelli che compromettono talmente il sistema da doverlo ripristinare?Esageri dai.Per tutto il resto.... non prendertela troppo è solo lavoro, il mac non lo conosco e linux molto poco quindi ci mancherebbe...Un guru non ha anche un po' il dovere di insegnare a chi ne sa meno?La domanda è buona e sono anche d'accordo,ma per il momento non ci sono leggi che vietino la libera vendita dei pc e secondo te mai ci sarà?Alessandro
          • awerellwv scrive:
            Re: Ma voi guru dell'informatica.......
            la libera vendita c'e', un mac te lo ordini on line e ti viene spedito a casa, quindi non vedo il problema, e la percentuale in + che paghi all'inizio la risparmi sulle licenze di antivirus, firewall, e antispyware...per il pc linux basta che dai rivenditore dici che *NON* vuoi il sistema operativo perche' ce l'hai gia'. se dicono che non possono dartelo senza dici che e' falso e che se lo richiedi loro *devono* dartelo senza OS
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma voi guru dell'informatica.......
            - Scritto da: awerellwv
            la libera vendita c'e',
            un mac te lo ordini on line e ti viene spedito a
            casa, quindi non vedo il problema, e la
            percentuale in + che paghi all'inizio la risparmi
            sulle licenze di antivirus, firewall, e
            antispyware...
            per il pc linux basta che dai rivenditore dici
            che *NON* vuoi il sistema operativo perche' ce
            l'hai gia'.
            se dicono che non possono dartelo senza dici che
            e' falso e che se lo richiedi loro *devono*
            dartelo senza OSSe insistono fai come me : vista l'insistenza gli ho detto che volevo un PC senza hd ed un hd a parte !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma voi guru dell'informatica.......

            c'entra anche quello perche' anche se sotto forma
            di lettera e' dannoso e avevo cifre certe dei
            danni annuali..
            I danni che i virus provocano ogni anno ai
            sistemi informatici sono praticamente
            incalcolabili in quanto i dati persi, alterati,
            danneggiati non ricoprono solo il valore
            professionale (tipo fatture e documenti
            aziendali) ma anche quello affettivo/personale
            (la collezione di foto della tua ragazza, le foto
            dei tuoi genitori, i filmati lettere, mail etc
            etc..)

            c'e' la perdita di tempo che e' anche
            incalcolabile, per infettare un pc e' un attimo
            (le ultime statisciche mettono un winxp sulla
            rete infetto entro 4 minuti dalla prima
            connessione - io testando personalmente non sono
            arrivato ai 2 minuti di massima!!!)
            e per ripristinare un sistema completo (spesso
            l'antivirus non e' sufficiente) impieghi 1 ora
            circa a terminale, 20 minuti se usi software per
            il ripristino rapido come ghost o partition
            image, ma comunque inaccettabile.
            Se non lo rileva un antivirus non ho capito a cosaserva una laurea in informatica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma voi guru dell'informatica.......
            - Scritto da: Anonimo
            Se non lo rileva un antivirus non ho capito a cosa
            serva una laurea in informatica.A rilevare il virus che l'antivirus non rileva, e magare anche ad eliminarlo quando l'antivirus non ci riesce.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma voi guru dell'informatica.......
          - Scritto da: Anonimo...
          Non lo vedevo, adesso in effetti si, ma visto che
          sei stato così gentile da rispondermi:
          - cosa centra lo spam nel discorso?Perchè spesso lo spam viene fatto tramite PC zombie, cioè PC di ignari utenti manomessi da qualche programma malevolo.
          - per pulire i pc degli utenti inesperti c'è
          gente che ci campaE quindi ci dobbiamo sopportare tutta questa monnezza perchè qualcuno ci campa sopra ? Mi ricorda tanto la storia che la mafia in fondo da lavoro alla gente...
          - l'ulcera c'è l'ho anch'io che non pulisco
          centinaia di clientIo no. Mi limito a pulite il PC a parenti ed amici, quindi mi accontento di un po' di gastrite...
          - l'utente ignora che l'allegato è sospetto e a
          volte è anche stupido, su questo niente da dire.Nulla da dire... però spesso il sistema operativo da una mano...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma voi guru dell'informatica.......
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo
            ...

            Non lo vedevo, adesso in effetti si, ma visto
            che

            sei stato così gentile da rispondermi:

            - cosa centra lo spam nel discorso?

            Perchè spesso lo spam viene fatto tramite PC
            zombie, cioè PC di ignari utenti manomessi da
            qualche programma malevolo.Bene ho capito

            - per pulire i pc degli utenti inesperti c'è

            gente che ci campa

            E quindi ci dobbiamo sopportare tutta questa
            monnezza perchè qualcuno ci campa sopra ? Mi
            ricorda tanto la storia che la mafia in fondo da
            lavoro alla gente...Non sto neanche a spiegarti la differenza tra le due cose no? cut []
            Nulla da dire... però spesso il sistema operativo
            da una mano...Ecco, dovrebbe essere illegale vendere sistemi operativi scadentiCiaoAlessandro
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma voi guru dell'informatica.......
            - Scritto da: Anonimo
            ...


            - per pulire i pc degli utenti inesperti c'è


            gente che ci campa



            E quindi ci dobbiamo sopportare tutta questa

            monnezza perchè qualcuno ci campa sopra ? Mi

            ricorda tanto la storia che la mafia in fondo da

            lavoro alla gente...

            Non sto neanche a spiegarti la differenza tra le
            due cose no?Ovvio che la mia risposta era provocatoria, ma passare sopra al fatto che esistano certi problemi perchè tanto "c'è gente che ci campa" non mi sembra una affermazione logica..

            Nulla da dire... però spesso il sistema
            operativo

            da una mano...

            Ecco, dovrebbe essere illegale vendere sistemi
            operativi scadentiGià... anche secondo me...
  • madvero scrive:
    ce l'hanno tutti con noi poveri utonti !
    Ho notato che il trend dei post qua dentro è quello di prendersela con gli utonti, i cretini che cliccano a sproposito etc etc... e proponete patenti per l'utilizzo, sanzioni penali come rimedio !!! Ma come vi vengono in mente certe idee? C'è anche chi come me ha scoperto tardi il computer (alla veneranda età di 25 anni) e putroppo deve lavorare per poter mangiare e pagare l'affitto !!! Quando dovrei studiare informatica per poter usare il mio pc? Di notte? Se è per questo, lo faccio già, e ho anche installato sul pc firewall, spybot e antivirus (tenuti costantemente aggiornati), ho disinstallato msn e non ho configurato outlook... ciononostante sul mio pc ogni tanto gira qualche virus, e c'è la probabilità, non del tutto remota, che si trasmetta tramite sistemi p2p. Volete venire ad arrestarmi perchè "non ho studiato abbastanza"? Perchè non mi intendo di "regedit"? Perchè non ho la più pallida idea di come funzioni windows? E poi avete il coraggio di parlare di libertà, quando si tratta di software... Complimenti !!!==================================Modificato dall'autore il 08/03/2005 15.57.29
    • Anonimo scrive:
      Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton
      Che ne pensi se mi metto a guidare senza patente e senza la più pallida idea di come si usa un'auto e ti metto sotto?Mica te la vorrai prendere con me se prima di mettermi a guidare non ho avuto tempo di andare a scuola guida!
      • madvero scrive:
        Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton
        investire una persona è molto più grave che diffondere un virus, o no? oppure scaricare un mp3 va perseguito penalmente, mentre i pedofili se ne vanno a spasso? il senso è lo stesso!!!e poi, visto che voi grandi smanettoni 8) siete così esperti, perchè vi lamentate tanto? dovreste essere invincibili... o no?e dovreste essere più disponibili a dare spiegazioni terra terra a chi come me ci si mette d'impegno per imparare a gestire un po' il pc.==================================Modificato dall'autore il 08/03/2005 23.08.56
        • Anonimo scrive:
          Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton

          e dovreste essere più disponibili a dare
          spiegazioni terra terra a chi come me ci si mette
          d'impegno per imparare a gestire un po' il pc.Le spiegazioni vengono date in continuazione, se volete stare sicuri non usate sistemi groviera, almeno non cliccate su enlarge your penis, non usate il client di posta più buggato del mondo, non usate il browser con più vulnerabilità aperte del mondo, non navigate su siti di cui non siete sicuri, controllate le connessioni che vengono aperte e le chiamate che vengono fatte, un firewall serve eccome, l'antivirus va aggiornato, controllate che lo faccia ecc ecc...Ma l'utonto dice no e continua a fare quello che gli pare e come gli pare, poi si lamenta dicendo che i guru ce l'hanno con lui e non gli dicono cosa deve fare... ma guarda un po!
          • madvero scrive:
            Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton

            allora, probabilmente, sono molto meno utonto di quel che credo, visto che ho detto chiaramente sin dall'inizio che l'impegno ce lo metto, e che "ho installato sul pc firewall, spybot e antivirus (tenuti costantemente aggiornati), ho disinstallato msn e non ho configurato outlook..."lo so che forse non è abbastanza, però venire costantemente crocifissa perchè non ho la più pallida idea di cosa sia il kernel mi sembra eccessivo...
          • Anonimo scrive:
            Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton
            - Scritto da: madvero
            dicono cosa deve fare... ma guarda un po!



            allora, probabilmente, sono molto meno utonto di
            quel che credo, visto che ho detto chiaramente
            sin dall'inizio che l'impegno ce lo metto, e che
            "ho installato sul pc firewall, spybot e
            antivirus (tenuti costantemente aggiornati), ho
            disinstallato msn e non ho configurato
            outlook..."
            lo so che forse non è abbastanza, però venire
            costantemente crocifissa perchè non ho la più
            pallida idea di cosa sia il kernel mi sembra
            eccessivo...Una volta ammessa la propria ignoranza basta informarsi : http://www.attivissimo.net/w2l1/
          • Anonimo scrive:
            Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton

            lo so che forse non è abbastanza, però venire
            costantemente crocifissa perchè non ho la più
            pallida idea di cosa sia il kernel mi sembra
            eccessivo...Chi domanda e poi si fa i comodi suoi e però pretende che gli risolvi il problema senza fare come gli dici... è molto lontano, NCS, grossa grisiChi non domanda e si becca il mondo di virus, è molto lontano, NCS, grossa grisiChi almeno si impegna ma ogni tanto si becca il virus (come qualcuno qui... ;) ) è già sulla buona stradama ancora meglio sarebbe se non prendesse neanche quelli, e ce la può fare cercando di capire non solo quello che il buonsenso (che ha, a differenza dei due casi precedenti) gli dice ma anche quello che uno più esperto gli dice.Però se poi quelli più esperti li manda affan_guru dicendo che la mettono in croce, i guru possono anche stare tranquilli a farsi i cavoli loro e vendere i consigli a chi li chiede e/o li paga di più...la radice della sapienza è amara, ma il frutto è dolce.
          • madvero scrive:
            Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton
            Primo, io non mando afanguru nessuno.Secondo, non ho mai cliccato su "enlarge your penis", anche perchè il pene non ce l'ho, al massimo darei un'occhiata ad "ingrandish your tett" (ovviamente scherzo).Terzo, provo ad informarmi, con costanza (ovvero leggo tutti i giorni tutti i nuovi articoli di punto informatico, zeusnews, apogeonline, attivissimo etc... insomma tutta l'informazione che io ritengo seria).Però gli articoli del tipo "adsl, ma quale banda larga?" sono assolutamente incomprensibili (MGR VP NGI MKlink e chicchiricchi), e cercare su answerthatwork e affini non aiuta... (ma non mi arrendo, se sono riuscita a leggere e capire la teoria della relatività di einstein, arriverò anche a questo).Voi parlate tanto di gente che non segue le vostre indicazioni, però non mi avete segnalato un sito (che sia uno!!!) che fornisca l'abc del computer (cose elementari come differenza fra bit e byte, fra java e javascript etc... fino ad arrivare alle cose un po' più complesse)...La verità è che i siti di informatica sono scritti da persone competenti per persone competenti, e per i poveracci che hanno deciso di basare la loro istruzione sulla matematica o la fisica quantistica, trascurando l'informatica, non c'è scampo !!!Per la cronaca, il mio pc con winzozz ha superato tutti i test di sicurezza di attivissimo... sbagliate a pensare che sia così arrogante da rompere le scatole se il mio pc non funziona senza aver mai nemmeno tentato di capire cosa non va nè tentato di rimediare.Ciliegina sulla torta, sarà pur innegabile che sono l'utonta per eccellenza, e magari il mio sito farà anche schifo perchè creato con uno dei tanti wysiwyg, ma almeno io provo a controllare l'html (inorridite!!! non è in a s p ) della pagina e correggere eventuali errori.Aspetto (e spero) il link di almeno un sito che contenga informazioni da "pc for dummies".==================================Modificato dall'autore il 09/03/2005 22.57.54==================================Modificato dall'autore il 09/03/2005 22.58.35
          • Anonimo scrive:
            Brancoliamo senza basi
            MADVERO FOR PRESIDENT!!!!!!Finalmente una persona dotata di autoironia e buonsenso, merce rara!!!!Concordo con tutto, ed in particolare con:"La verità è che i siti di informatica sono scritti da persone competenti per persone competenti, e per i poveracci che hanno deciso di basare la loro istruzione sulla matematica o la fisica quantistica, trascurando l'informatica, non c'è scampo !!!".Dovunque io (tecnico elettronico artigiano da una vita) legga in rete cercando di capire ed informarmi su novità tecniche e procedure per quel poco che mi potrebbe servire in campo pc, trovo solo paroloni e latinorum a coprire segreti di pulcinella, che per quanto pulcinelleschi restano segreti. Finchè non li scopro (ma è un'illusione di scoperta) per intuito, deduzione, prove empiriche, approssimazioni successive, e soprattutto grazie a consigli di amici che hanno già sprecato tutto il mare di (loro!) tempo occorrente alle empiricissime 'prove' e mi mettono gentilmente a disposizione i loro opinabili ma genuini risultati. Già, perchè io vivo del mio lavoro, o almeno ci provo a differenza di tanta, troppa gente; e vivo solo 24 ore al giorno.Vorrei imparare, ma ogni volta ho la frustrazione di capire che non ho capito, che non ho saputo, che non ho imparato; questo proprio perchè, da tecnico quale sono, quel poco che davvero so mi dà la certezza che continuerò ad ignorare in futuro ciò che ignoro ora. Tra l'altro, le cose da sapere in questo campo fintamente tecnologico vengono superate, e risultano obsolete in pratica, assai prima di averle potute in qualche modo rozzamente capire. Anzi, più che di 'cose da sapere' si tratta solo di ammaestramenti da praticare.Spesso vedo chiaramente che chi mi spiega qualcosa non ha la minima idea delle basi dell'argomento che affronta. Eppure continua a parlare con entusiasmo, ascoltandosi beato. Io ho le basi, lui no, e parla e parla e io non posso imparare.Vedi madvero, riguardo a noi 'utonti' io penso che chi profitta di un'ignoranza o di difetti e mancanze altrui è innanzitutto e in ogni caso un mascalzone della peggiore specie, (vedi dialers, un esempio per tutti) ma sono in minoranza perciò secondo lo stile corrente ho torto... Sono out... Adesso va di moda affermare pensosamente, ad esempio, che le vittime di vanna marchi se la sono cercata e le hanno fatto erogazioni liberali... dichiarare con toni ispirati che i minori provocano i pedofili e ci stanno pure bene... ammonire col ditino alzato che se io parcheggio la bicicletta in un posto dove si sa che le rubano (cioè dovunque), e non ce la ritrovo, sono un tonto io e non un ladro il ladro, e via dicendo.Sono temi di base questi, elementari, eppure un thread su questi temi sarebbe infinito.Comunque, se vuoi, almeno la differenza tra bit e byte te la dico io e te la dimostro con le lucette accese/spente, o gli uno e gli zero disegnati a mano sulla carta. Ciao!Fulvio Paganardi - Milano
          • madvero scrive:
            Re: Brancoliamo senza basi

            MADVERO FOR PRESIDENT!!!!!!grazie, grazie, alle prossime elezioni mi candido... votami mi raccomando!!! (ammesso che avessi i soldi, e ammesso anche che riuscissi a vincere, temo mi gambizzerebbero non appena varata la legge che taglia gli stipendi dei parlamentari - massimo 1000 euro al mese, così capiscono il senso delle leggi da loro varate - e ripristina le tasse in base al reddito)
            Vorrei imparare, ma ogni volta ho la frustrazione
            di capire che non ho capito, che non ho saputo,
            che non ho imparato; questo proprio perchè, da
            tecnico quale sono, quel poco che davvero so mi
            dà la certezza che continuerò ad ignorare in
            futuro ciò che ignoro ora. ecco, appunto !!!
            Vedi madvero, riguardo a noi 'utonti' io penso
            che chi profitta di un'ignoranza o di difetti e
            mancanze altrui è innanzitutto e in ogni caso un
            mascalzone della peggiore specie, (vedi dialers,
            un esempio per tutti) ma sono in minoranza perciò
            secondo lo stile corrente ho torto... Sono out...
            Adesso va di moda affermare pensosamente, ad
            esempio, che le vittime di vanna marchi se la
            sono cercata e le hanno fatto erogazioni
            liberali... dichiarare con toni ispirati che i
            minori provocano i pedofili e ci stanno pure
            bene... ammonire col ditino alzato che se io
            parcheggio la bicicletta in un posto dove si sa
            che le rubano (cioè dovunque), e non ce la
            ritrovo, sono un tonto io e non un ladro il
            ladro, e via dicendo.SOTTOSCRIVO IN PIENO
            Comunque, se vuoi, almeno la differenza tra bit e
            byte te la dico io e te la dimostro con le
            lucette accese/spente, o gli uno e gli zero
            disegnati a mano sulla carta. grazie, ma almeno fin lì ci arrivo... cioè, lo so che il binary digit altro non è che 0/1, che il byte è un'ottupla di bit e quindi ha 256 combinazioni, e che chi dice che 1 kb è 1000 byte è potenzialmente un cretino perchè non sa fare nemmeno un'elevamento a potenza (1 kb= 1024 byte)...==================================Modificato dall'autore il 10/03/2005 1.18.22
          • Anonimo scrive:
            Re: Brancoliamo senza basi

            la legge che taglia gli stipendi dei
            parlamentari - massimo 1000 euro al meseGrande, sei un mito! (anche per "ingradish iour tetts" ;) )Vedi, tu almeno ci provi a risolvere i problemi che ti si presentano col computer, purtroppo c'è chi non lo fa e reiempie la rete per 3/4 di monnezza, facendo di conseguenza quadruplicare i costi della banda e per lo meno raddoppiare i miei costi per protezione/filtri antispam ecc e le possibilià di subire un ddos...Però come dicevi ci sono cose che non sai, che non hai tempo di studiare e dei problemi che non riesci a risolvere da sola, per quello ci sono gli esperti, e se questi ti spronano a acquisire una conoscenza in più o fare scelte diverse dovresti considerarli come un idraulico che anzichè presentarsi a casa tua chiedendo una esosa parcella ti dia le basi per imparare a risolvere il tuo problema... MAI visto niente del genere con tutto il rispetto per gli idraulici! Se poi non ti fidi di quello che il guru dice che ti conviene imparare o proprio non ce la fai come tempo, puoi sempre chiamarlo a pagamento per risolverti il problema, almeno la maggior parte dei problemi li hai risolti con il buonsenso ma credimi che nella media c'è gente che manco controlla se la spina è attaccata...PS, per la "siglite acuta" (la moda di sommergere l'interlocutore di sigle ed acronimi, a tutti i costi, per puntualizzare distinzioni capziose o indorare il discorso con technobubble, pardon, neologismi tecnologici altisonanti ma fondamentalmente inutili e pacchiani) non ti preoccupare, è una bolla di moda destinata a sparire, IMHO, ogni giorno vedo giovani ed intraprendentissimi venditori che perdono affari perchè sommergono il cliente di sigle perchè fa figo... il cliente che ne capisce considera la siglite vuota fighetteria per nascondere mancanza di sostanza, quello che non ne capisce pensa generalmente che l'interlocutore sia un rapper ubriaco o che gli stia facendo una supercazzola prematurata con afasol allacciascarpescarpeallaccia come se fosse antani per due... ;)
          • madvero scrive:
            Re: Brancoliamo senza basi


            la legge che taglia gli stipendi dei

            parlamentari - massimo 1000 euro al mese
            Grande, sei un mito! (anche per "ingradish iour tetts" ;) )GRAZIE MILLE
            Vedi, tu almeno ci provi a risolvere i problemi
            che ti si presentano col computer, purtroppo c'è
            chi non lo fa e reiempie la rete per 3/4 di
            monnezza, facendo di conseguenza quadruplicare i
            costi della banda e per lo meno raddoppiare i
            miei costi per protezione/filtri antispam ecc e
            le possibilià di subire un ddos...ECCO, IL PUNTO E' PROPRIO QUESTO: tutti dicono che "facciamo di testa nostra" invece di ascoltare i saggi consigli dei grandi guru... è che non li capiamo...
            PS, per la "siglite acuta" (la moda di sommergere
            l'interlocutore di sigle ed acronimi, a tutti i
            costi, per puntualizzare distinzioni capziose o
            indorare il discorso con technobubble, pardon,
            neologismi tecnologici altisonanti ma
            fondamentalmente inutili e pacchiani) non ti
            preoccupare, è una bolla di moda destinata a
            sparire, IMHO, ogni giorno vedo giovani ed
            intraprendentissimi venditori che perdono affari
            perchè sommergono il cliente di sigle perchè fa
            figo... il cliente che ne capisce considera la
            siglite vuota fighetteria per nascondere mancanza
            di sostanza, quello che non ne capisce pensa
            generalmente che l'interlocutore sia un rapper
            ubriaco o che gli stia facendo una supercazzola
            prematurata con afasol
            allacciascarpescarpeallaccia come se fosse antani
            per due... ;)AVEVO L'IMPRESSIONE che fosse quello lo scopo... comunque l'acronimomania è ormai una patologia. come si fa a pronunciare wysiwyg senza farlo assomigliare ad un rutto? e poi perchè accanirsi a dire "what you see is what you get" quando sarebbe molto più comprensibile "programmi tipo frontpage"?
          • Anonimo scrive:
            Re: Brancoliamo senza basi

            ECCO, IL PUNTO E' PROPRIO QUESTO: tutti dicono
            che "facciamo di testa nostra" invece di
            ascoltare i saggi consigli dei grandi guru... è
            che non li capiamo...Il problema di non capire i consigli dei guru è dovuto al fatto che un utente (nel migliore dei casi!!! ) cerca / ascolta le soluzioni ai problemi che PERCEPISCE ma in molti casi prima o poi arriverà a un problema che per essere risolto richiederebbe di assorbire delle basi di cui non è immediatamente evidente l'utilità, anzi, spesso è ben nascosta, in altre parole l'approcio "ho un problema, lo risolvo e allo stesso tempo ho aumentato il mio bagaglio di conoscenze" non sempre funziona, a volte bisogna fare un passo indietro o avanti in una direzione che il problema stesso non rende manifesta!Un "guru" avendo maggiore esperienza pratica ed avendo anche una visione d'insieme (per esperienza e per avere avuto/continare ad avere l'umiltà di ascoltare altri guru) della materia (tanto più importante quanto più questa si evolve, portando anche problemi sempre nuovi) è in grado di consigliare ad un utente cosa dovrebbe assimilare anche nei casi in cui la soluzione del problema non è autoidentificabile, ed è generalmente (ma qui servono anche capacità comunicative e di giudizio, insomma, saper in parte anche insegnare) in grado di capire se vale la pena dare il suggerimento all'utente che si trova di fronte.
            AVEVO L'IMPRESSIONE che fosse quello lo scopo...
            comunque l'acronimomania è ormai una patologia.
            come si fa a pronunciare wysiwyg senza farlo
            assomigliare ad un rutto? e poi perchè accanirsi
            a dire "what you see is what you get" quando
            sarebbe molto più comprensibile "programmi tipo
            frontpage"?Mmmm, è anche questo un errore di approcio che un guru potebbe bacchettare. ;) Sarebbe come definire una auto ultilitaria un auto "tipo la panda", pubblicità occulta per la Fiat, scarsa descrittività del tipo di auto per chi non ha mai visto una panda o per chi se ne è fatto una idea sbagliata o parziale (se ha visto solo Panda 4x4 potrebbe capire: allora tutte le utilitarie sono 4x4, oppure, tutte le utilitarie sono squadrate, oppure, tutte le utilitarie hanno il nome del modello a sbalzo sulla lamiera del baule, oppure, tutte le utilitarie sono Fiat).Il termine wysiwyg è senza dubbio poco comunicativo ed è uno slogan abb stupido "quel che vedi è quel che hai" (ma, io sto vedendo anche lo schermo la scrivania, la punta del mio naso... le vedrà anche il vsistatore??? ), piuttosto che l'acronimo e piuttosto che dire di un prodotto che assomiglia ad un altro (se non conosco gli editor di html visuali forse frontpage l'ho solo sentito nominare e potrei averne una idea parziale o sbagliata, tipo pensare che funzioni ;) ) meglio dire che COSA FA E COME, ad esempio "editor visuale di ipertesti" o di "pagine internet", o di ".x/html", a seconda dell'interlocutore.
          • madvero scrive:
            Re: Brancoliamo senza basi

            Il problema di non capire i consigli dei guru è
            dovuto al fatto che un utente (nel migliore dei
            casi!!! ) cerca / ascolta le soluzioni ai
            problemi che PERCEPISCE ma in molti casi prima o
            poi arriverà a un problema che per essere risolto
            richiederebbe di assorbire delle basi di cui non
            è immediatamente evidente l'utilità, anzi, spesso
            è ben nascosta, in altre parole l'approcio "ho un
            problema, lo risolvo e allo stesso tempo ho
            aumentato il mio bagaglio di conoscenze" non
            sempre funziona, a volte bisogna fare un passo
            indietro o avanti in una direzione che il
            problema stesso non rende manifesta!E' ESATTAMENTE IL CONTRARIO DI QUEL CHE DICI. Il grande guru, disturbato dal fatto che io mi ostini ad usare internet explorer per navigare, già mi ascolta infastidito. Quando poi io provo a chiedegli in che modo uno script nascosto in una pagina possa infestare il mio pc, con aria superiore mi guarda (pensando: "con quel fisico che ti ritrovi a che ti serve capirne d'informatica?") e tira fuori due acronimi, o peggio ancora due acrostici, per confondermi e liquidarmi alla meno peggio. E poi, fa "così figo" aprire la paginetta del dos, scrivere due cazzate inutili alla risoluzione del problema(tipo "ping 127.01.01") e concludere con un "ti è già andata bene a non aver danneggiato il bios" !!! Inutile precisare che la risposta alla domanda "Cos'è il bios?" sia "E' meglio che tu non lo sappia!"
            Mmmm, è anche questo un errore di approcio che un
            guru potebbe bacchettare. ;)
            Sarebbe come definire una auto ultilitaria un
            auto "tipo la panda", pubblicità occulta per la
            Fiat, scarsa descrittività del tipo di auto per
            chi non ha mai visto una panda o per chi se ne è
            fatto una idea sbagliata o parziale (se ha visto
            solo Panda 4x4 potrebbe capire: allora tutte le
            utilitarie sono 4x4, oppure, tutte le utilitarie
            sono squadrate, oppure, tutte le utilitarie hanno
            il nome del modello a sbalzo sulla lamiera del
            baule, oppure, tutte le utilitarie sono Fiat).
            Il termine wysiwyg è senza dubbio poco
            comunicativo ed è uno slogan abb stupido "quel
            che vedi è quel che hai" (ma, io sto vedendo
            anche lo schermo la scrivania, la punta del mio
            naso... le vedrà anche il vsistatore??? ),
            piuttosto che l'acronimo e piuttosto che dire di
            un prodotto che assomiglia ad un altro (se non
            conosco gli editor di html visuali forse
            frontpage l'ho solo sentito nominare e potrei
            averne una idea parziale o sbagliata, tipo
            pensare che funzioni ;) ) meglio dire che COSA FA
            E COME, ad esempio "editor visuale di ipertesti"
            o di "pagine internet", o di ".x/html", a seconda
            dell'interlocutore.IL PARAGONE fra utilitaria e panda NON CALZA AFFATTO. Sarebbe meglio quello fra automobile e fiat, dove con "fiat" si intende "il veicolo che ti porta in giro, la macchina insomma" proprio come con "frontpage" si intende "il programma per fare pagine internet". I termini sono scelti in base alla loro "fama", intesa come numero di persone che li conoscono, e non in base alla loro valenza semantica. Non hai mai detto "nokia" per indicare un generico cellulare?Se invece sei un perfezionista, e pretendi di essere preciso al massimo a discapito della comprensione dei concetti basilari, mi piacerebbe tanto vederti alle prese con il tuo medico di base... alla tua semplice domanda sul perchè nonostante tu abbia preso l'antibiotico l'influenza non ti sia ancora passata, dovrebbe risponderti come minimo tirando in mezzo il tempo di reazione dell'rna transcrittasi all'interno dei ribosomi di una cellula infetta.==================================Modificato dall'autore il 10/03/2005 12.57.08
          • Anonimo scrive:
            Re: Brancoliamo senza basi

            grande guru, disturbato dal fatto che io mi
            ostini ad usare internet explorer per navigare,
            già mi ascolta infastidito. Certo, gli chiedi "perchè prendo virus come se piovesse quando navigo?"e lui ti dice "passando su server infetti o dubbi dovresti avere un browser con meno vulnerabilità aperte di exploder"e tu gli dici "cosa devo fare?"e lui ti dice "come cosa? usa un altro browser, che so, firefox, opera... te li scarico e te li installo?"e tu gli dici "NO, cosa devo fare?"e lui "cambiare browser"e tu "NO!!! Cosa devo fare"e lui "cambiare b r o w s e r!"e tu "NOOOO!!!! Cosa devo fare"E così via per un paio d'ore (non so se sia il tuo caso ma nell'esempio specifico che tu mi porti è il caso del 95% degli utonti, scusa se è poco, stando alle statistiche di Google sui browser), ad un certo punto ecco che il tizio sbotterà "Ecchedue patagarroni che mi hai fatto venire" e tu correrai qua a lamentarti che gli informatici sono psicopatici antropolfagi e anche un po asoreta...
            mi guarda (pensando: "con quel fisico
            che ti ritrovi a che ti serve capirne
            d'informatica?")Sei sempre più il mio mito! ;)
            Inutile precisare
            che la risposta alla domanda "Cos'è il bios?" sia
            "E' meglio che tu non lo sappia!"Mmmm, forse allora quello non è un vero guru quello, però il discorso sui due patagarroni resta valido...certo è che uno che si atteggi a "so tutto io e niente tu" è ancora più antipatico di un utonto medio... un vero guru sa di non sapere tutto E QUINDI ama imparare e condividere ciò che ha imparato, se uno ti liquida così (sempre ammesso che non sia perchè gli sono già esplosi i patagarroni) contraddice apertamente queste due ipotesi.
            IL PARAGONE fra utilitaria e panda NON CALZA
            AFFATTO. cut
            Se invece sei un perfezionistama M$ quanto ti paga ogni volta che consolidi nella mete di un utonto che un editor visuale di ipertesti è un programma simile a frontpage?sinceramente i programmatori di mozilla composer potrebbero sentirsi seriamente offesi dal paragone!
          • Anonimo scrive:
            Re: Brancoliamo senza basi
            nella media c'è gente che manco
            controlla se la spina è attaccata...
            PS, per la "siglite acuta" (la moda di sommergere
            l'interlocutore di sigle ed acronimi, a tutti i
            costi, per puntualizzare distinzioni capziose o
            indorare il discorso con technobubble, pardon,
            neologismi tecnologici altisonanti ma
            fondamentalmente inutili e pacchiani) non ti
            preoccupare, è una bolla di moda destinata a
            sparire, IMHO, ogni giorno vedo giovani ed
            intraprendentissimi venditori che perdono affari
            perchè sommergono il cliente di sigle perchè fa
            figo... il cliente che ne capisce considera la
            siglite vuota fighetteria per nascondere mancanza
            di sostanza, quello che non ne capisce pensa
            generalmente che l'interlocutore sia un rapper
            ubriaco o che gli stia facendo una supercazzola
            prematurata con afasol
            allacciascarpescarpeallaccia come se fosse antani
            per due... ;)COMPLETAMENTE D'ACCORDO!!... ma adesso, per favore, ci spieghi cosa vuol dire IMHO? Non è la prima volta che vedo questa sigla, non sono mica analfabbbbeta e ne conosco centinaia di altre che ti (vi)risparmio... ma vedi, non mi è mai capitato di vedere scritto IHMO in un contesto che aiutasse la mia mente a dedurre che cosa vuol dire e magari questa sarà la volta buona per me che anche stavolta, a dedurre, non ce la faccio.Ciao! :-)Fulvio Paganardi - Milano
          • madvero scrive:
            Re: Brancoliamo senza basi

            ... ma adesso, per favore, ci spieghi cosa vuol
            dire IMHO? Te lo spiega l'utonta, che cosa vuol dire IMHO! Hai presente le siglette da sms, dove una "ics accentata" sta al posto del termine "perchè"? Benissimo ! IMHO sta al posto di "secondo me", anzi, per essere precisi, al posto di "secondo il mio modesto parere" (se mi passi la traduzione libera di "in my humble opinion", di cui è l'acronimo).
          • Anonimo scrive:
            Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton

            Ma l'utonto dice no e continua a fare quello che
            gli pare e come gli pare, poi si lamenta dicendo
            che i guru ce l'hanno con lui e non gli dicono
            cosa deve fare... ma guarda un po!ah e così TU saresti un guru.....
          • Anonimo scrive:
            Re: ce l'hanno tutti con noi poveri uton
            - Scritto da: Anonimo

            Ma l'utonto dice no e continua a fare quello che

            gli pare e come gli pare, poi si lamenta dicendo

            che i guru ce l'hanno con lui e non gli dicono

            cosa deve fare... ma guarda un po!
            ah e così TU saresti un guru..... Mi sa che tu oggi hai mangiato pesante...
  • TADsince1995 scrive:
    E' arrivato ieri in ufficio da me
    Ho provato a scaricare il file pif e l'ho aperto con un editor esadecimale, c'erano tutte le chiamate alle librerie di MSN... Ora anche MSN è passibile di virus... Sempre più barzelletta...Ovviamente io me la ridevo: (linux) :DTAD
    • TADsince1995 scrive:
      Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

      Proporrei un corso obbligatorio a chi ha
      intenzione di acquistare un personal computer con
      relativa licenza Microsoft Windows.Io invece proporrei che per acquistare un PC bisogna avere la patente (non l'ECDL, ma qualcosa di un po' più serio), come per la macchina, senza patente niente pc.
      Vuoi vedere che dopo di sti worm qua nn se ne
      vede più traccia?Se se... Speranza...TAD
      • Lucrezia scrive:
        Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
        Rendere penale la diffusione dal proprio PC di virus non sarebbe un buon deterrente?La gente conterebbe fino a dieci prima di fare certe c@g@t?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

          Rendere penale la diffusione dal proprio PC di
          virus non sarebbe un buon deterrente?
          La gente conterebbe fino a dieci prima di fare
          certe c@g@t?certo se vuoi vedere il mercato informaticopolverizzato in 6 mesi mi pare un'ottimaideona
          • Lucrezia scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            Meglio il mercato polverizzato che la rete in ginocchio
          • Anonimo scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            - Scritto da: Lucrezia
            Meglio il mercato polverizzato che la rete in
            ginocchioSecondo me il primo passo verso la salvezza della rete sarebbe vietarne l'accesso alle donne...Mamma mia quanto sei rincoglionita... Anche TAD è una donna, vero?
          • TADsince1995 scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Lucrezia

            Meglio il mercato polverizzato che la rete in

            ginocchio

            Secondo me il primo passo verso la salvezza della
            rete sarebbe vietarne l'accesso alle donne...ROTFL!!! (rotfl) Non sarebbe una cattiva idea! :D:D:D La mia ragazza ha attivato l' ADSL, dopo 6 ore cliccando di quà e di la è riuscita a sconfigurare tutto... Meno male che non sono tutte così.
            Mamma mia quanto sei rincoglionita... Anche TAD è
            una donna, vero?No. ;)TAD
          • awerellwv scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            - Scritto da: Lucrezia
            Meglio il mercato polverizzato che la rete in
            ginocchioBeh, effettivamente hai ragione :D
        • Anonimo scrive:
          Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
          - Scritto da: Lucrezia
          Rendere penale la diffusione dal proprio PC di
          virus non sarebbe un buon deterrente?
          La gente conterebbe fino a dieci prima di fare
          certe c@g@t?BRAVOOOOAnche Sirchia pensa di rendere penale (non civile, occhio, ma addirittura penale) il REATO di prendersi l'influenza e poi diffonderla in giro ......... devi avere il vaccino antinfluenzale con regolare licenza annuale (antivirus) per i controlli degli ispettori della sanita'.Dal prossimo autunno ne vedremo delle belle !!!!!!MAVAATRAVAIE'BARBUN
        • Anonimo scrive:
          Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
          - Scritto da: Lucrezia
          Rendere penale la diffusione dal proprio PC di
          virus non sarebbe un buon deterrente?E' GIÁ un reato sia produrre che diffondere, anche non intenzionalmente ("chiunque produca o diffonda..." )inoltre se con questi worm vengono prelevati dati personali si incorre anche nella violazione della privacyChiaramente sono cause difficili da mettere in piedi perchè a meno di poter sequestrare subito il PC infetto è difficile dimostrare che il mail che ha cercati di infettarti è partito proprio da li.Inoltre vi è una mancata percezione da parte dei più del problema: io sono favorevolissimo all idea della patente, anche l'ECDL andrebbe bene, l'importante è che poi nessuno possa dire "non lo sapevo"
        • HotEngine scrive:
          Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
          - Scritto da: Lucrezia
          Rendere penale la diffusione dal proprio PC di
          virus non sarebbe un buon deterrente?Lo è già un reato...
      • Anonimo scrive:
        Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
        - Scritto da: TADsince1995
        Io invece proporrei che per acquistare un PC
        bisogna avere la patente (non l'ECDL, ma qualcosa
        di un po' più serio), come per la macchina, senza
        patente niente pc.Basta con questa c*zzata per favore. Basta regolamenti, patenti, albi..... La vita non è una gabbia, una prigione piena di sbarre. La cosa forte sono proprio quelli come te che inneggiano il free source senza avere capito una mazza del suo valore principale: la LIBERTA'!
        • Madder scrive:
          Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
          Il mio babbo dice sempre: "La tua libertà finisce dove comincia quella degli altri". Sei libero di fare ciò che vuoi con il tuo pc, anche di infettarlo appositamente, a patto che questo non vada a disturbare la "libertà" degli altri. Se vuoi circolare con una motosega accesa per strada, sei libero di farlo, ma ti prendi anche la responsabilità che nel caso affettassi qualcuno, per sbaglio o per volontà, qualcuno potrebbe anche prendersela a male... e difficilmente accetterà scuse del tipo "mi spiace, non sono un esperto di motoseghe".Poi come si possa "limitare" il danno che un utente inesperto possa compiere su altri, quella è un'altra storia. Personalmente non so quanto la patente, la multa, una campagna pubblicitaria a tappeto, ... possano essere efficaci.Madder
          • Anonimo scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            - Scritto da: Madder
            Se vuoi circolare con una motosega accesa per
            strada, sei libero di farlo, ma ti prendi anche
            la responsabilità che nel caso affettassi
            qualcuno, per sbaglio o per volontà, qualcuno
            potrebbe anche prendersela a male... e
            difficilmente accetterà scuse del tipo "mi
            spiace, non sono un esperto di motoseghe".Mettiamo la patente per i pedoni, magari un pedone che non conosce le regole della strada può creare degli incidenti. Mettiamogli anche l'obbligo del casco, non si sa mai magari cade si fa male va in ospedale e così spreca i soldi delle nostre tasse.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

            Mettiamogli anche
            l'obbligo del casco, non si sa mai magari cade si
            fa male va in ospedale e così spreca i soldi
            delle nostre tasse.giusto, i soldi non vanno sprecati, servono a pagare i riscatti e a finanziare i terroristi.
          • Madder scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            Non c'è bisogno di portare all'estremo le cose. Anche se il casco ai motociclisti lo fanno mettere, e le cinture di sicurezza in auto sono altrettanto obbligatorie. Il problema sta sempre nel trovare il giusto livello di "intervento". Che sia ragionevole da applicare e allo stesso tempo efficace. Come dicevo prima, non so dare una risposta al problema. Forse una "pubblicità progresso" al momento potrebbe essere la cosa più semplice: ma come spiegare certi concetti in 30 secondi o 1 min di pubblicità ? Madder
          • Anonimo scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            Ma caro, i pedoni devono GIA' rispettare il codice della strada.Infatti se ne stiri uno fuori dalle strisce 90 su 100 hai ragione tu, e l'assicurazione gli fa marameo.Stesso discorso per i (pericolosissimi) ciclisti, che spesso ignorano (o fanno finta di ignorare) che il codice della strada si applica anche a loro: è illegale andare contromano in bici, è illegale andare sul marciapiede in bici, è illegale andare AFFIANCATI in bici, è illegale girare dopo il tramonto senza luci, se non a piedi accompagnando a mano la bici, etc, etc, etc......tutte cose che finchè nessuno li stira molti fanno finta di non sapere.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            - Scritto da: Anonimo
            Mettiamo la patente per i pedoni, magari un
            pedone che non conosce le regole della strada può
            creare degli incidenti. Mettiamogli anche
            l'obbligo del casco, non si sa mai magari cade si
            fa male va in ospedale e così spreca i soldi
            delle nostre tasse.Be se ci pensi bene, se tu non indossi il casco sul motorino, cadi, ti fai male.Se avessi avuto il casco, acresti limitato i danni e la spesa per rimetterti in sesto che grava su tutti, un conto e' la fatalita' delle cose, ed un'altro e' il menefreghismo nel rispettare elementari regole atte a salvarti la vita o a limitare i danni.Tornando ai virus, io sono daccordo nel sanzionare chi avendo il pc infetto non se ne curi e infetti a sua volta, come dici? non tutti siamo esperti? e perche' ti sei accattato un pc se non sai usarlo?, a, usarlo non significa cliccare a casaccio,Questa situazione si e' instaurata a mio avviso, perche' chi produce software di sistema ci ha fatto credere che il pc e' alla stessa stregua di un tostapane, ebbene, non e' cosi', specie nel momento in cui sei in rete e quindi una tua incompetenza, puo' danneggiare altre persone
        • TADsince1995 scrive:
          Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: TADsince1995

          Io invece proporrei che per acquistare un PC

          bisogna avere la patente (non l'ECDL, ma
          qualcosa

          di un po' più serio), come per la macchina,
          senza

          patente niente pc.

          Basta con questa c*zzata per favore. Basta
          regolamenti, patenti, albi..... La vita non è una
          gabbia, una prigione piena di sbarre.
          La cosa forte sono proprio quelli come te che
          inneggiano il free source senza avere capito una
          mazza del suo valore principale: la LIBERTA'!Ciao, forse ho scritto male il post, eri semi-serio... ;) E' che mi sono sinceramente rotto le scatole di gente che clicca furiosamente di quà e di là e poi si lamenta che il pc non funziona più... Worm del genere sfruttano l'idiozia (perchè di questo si tratta, non è ignoranza, è idiozia) di molti utenti. Che poi danneggiano gli altri... Non pretendo che siano tutti dei geni o degli esperti, per carità, ma quantomeno tenere un attimo a freno la curiosità di un messaggio in inglese che ti arriva su MSN da un tuo amico italiano e tu non sospetti nulla e clicchi lo stesso sul file, ma dai! :|:|TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

        Io invece proporrei che per acquistare un PC
        bisogna avere la patente (non l'ECDL, ma qualcosa
        di un po' più serio), come per la macchina, senza
        patente niente pc.Si si, bravo... Ma quanto sei intelligente?? Wow!! Sei veramente un figaccione tu che capisci di piccì... Però d'ora in poi proporrei patenti per tutto. Ad esempio ti vieterei di acquistare qualsiasi utensile (martelli, cacciaviti, ecc...) a meno che tu non abbia conseguito un'apposita laurea che certifichi che sei in grado di usare lo strumento senza provocare danni.Non ce la fate proprio voi esaltati a capire che le macchine non sono il fine ma solo uno strumento?
        • TADsince1995 scrive:
          Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

          Si si, bravo... Ma quanto sei intelligente??
          Wow!! Sei veramente un figaccione tu che capisci
          di piccì... Però d'ora in poi proporrei patenti
          per tutto. Ad esempio ti vieterei di acquistare
          qualsiasi utensile (martelli, cacciaviti, ecc...)
          a meno che tu non abbia conseguito un'apposita
          laurea che certifichi che sei in grado di usare
          lo strumento senza provocare danni.A parte che avevo già spiegato che il mio era un post semi-ironico...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=921346&tid=921042&p=1#921346Quello che intendevo dire è che oggi il PC si acquista con lo stesso spirito con cui compri la lavatrice o il tostapane. E questo è sbagliato. Inoltre sta, purtroppo, scomparendo la buona abitudine di leggere il manuale prima di pigiare il tasto "Power", cliccare di quà e di là e vedere cosa succede...
          Non ce la fate proprio voi esaltati a capire che
          le macchine non sono il fine ma solo uno
          strumento?Grazie per l'esaltato, ma non credo di esserlo. Vero che il PC è uno strumento, ma bisogna saperlo usare. Purtroppo però sai, c'è gente che ha anche la passione per l'informatica...TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

            Quello che intendevo dire è che oggi il PC si
            acquista con lo stesso spirito con cui compri la
            lavatrice o il tostapane. E questo è sbagliato.
            Inoltre sta, purtroppo, scomparendo la buona
            abitudine di leggere il manuale prima di pigiare
            il tasto "Power", cliccare di quà e di là e
            vedere cosa succede...
            Se permetti cio che è sbagliato lo decide ognuno per se.
            Grazie per l'esaltato, ma non credo di esserlo.
            Vero che il PC è uno strumento, ma bisogna
            saperlo usare. Purtroppo però sai, c'è gente che
            ha anche la passione per l'informatica...
            ...e gente che ha a altre passioni.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

            Se permetti cio che è sbagliato lo decide ognuno
            per se.Ok, sorry, correggo: è sbagliato IMHO.
            ...e gente che ha a altre passioni.Non ho sindacato su questo! :) BTW altre passioni che magari non vanno a disturbare gli altri con virus e worm!TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

            Non ho sindacato su questo! :) BTW altre passioni
            che magari non vanno a disturbare gli altri con
            virus e worm!

            TAD
            Se prendi i virus rientri fra gli incapaci.
          • HotEngine scrive:
            Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
            - Scritto da: TADsince1995
            Quello che intendevo dire è che oggi il PC si
            acquista con lo stesso spirito con cui compri la
            lavatrice o il tostapane. E questo è sbagliato.
            Inoltre sta, purtroppo, scomparendo la buona
            abitudine di leggere il manuale prima di pigiareLa colpa è anche del mercato che propone il PC proprio come un 'elettrodomestico' per tutti...
    • maciste scrive:
      Re: E' arrivato ieri in ufficio da me

      Vuoi vedere che dopo di sti worm qua nn se ne
      vede più traccia?Scommetto invece che sarebbe tutto come prima (o quasi). Tutti gli automobilisti hanno la patente, ma le infrazioni, le violazioni e gli incidenti sono all'ordine del giorno. Tu puoi anche spiegare all'utente come difendersi dai virus, ma se quello torna a casa sua e continua a comportarsi come prima puoi immaginare che non cambierà nulla...
      • Anonimo scrive:
        Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
        Bravo, quoto tutto, finalmente uno con il cervello funzionante.E' uno dei pochi commenti intelligenti.Alessandro- Scritto da: maciste


        Vuoi vedere che dopo di sti worm qua nn se ne

        vede più traccia?

        Scommetto invece che sarebbe tutto come prima (o
        quasi). Tutti gli automobilisti hanno la patente,
        ma le infrazioni, le violazioni e gli incidenti
        sono all'ordine del giorno. Tu puoi anche
        spiegare all'utente come difendersi dai virus, ma
        se quello torna a casa sua e continua a
        comportarsi come prima puoi immaginare che non
        cambierà nulla...
    • pikappa scrive:
      Re: E' arrivato ieri in ufficio da me
      - Scritto da: TADsince1995

      Ho provato a scaricare il file pif e l'ho aperto
      con un editor esadecimale, c'erano tutte le
      chiamate alle librerie di MSN... Ora anche MSN è
      passibile di virus... Sempre più barzelletta...

      Ovviamente io me la ridevo: (linux) :DBeh non si puo fare altro che ridere dopo aver letto che il super mega SP2 (e windows 2003) è vulnerabile all'attacco LAND!Per chi non lo conosce land è un attacco basato su pacchetti SYN, molto famoso....8 ANNI FA!dimenticavo il link!http://www.securityfocus.com/archive/1/392354/2005-03-02/2005-03-08/0==================================Modificato dall'autore il 08/03/2005 10.53.16
  • Lucrezia scrive:
    Due domande
    1) ma chi è l'idiota che apre link ricevuto da persone sconosciute?2) chi è l'idiota che usa la funzione proprietario di XP per masterizzare CD?
    • Anonimo scrive:
      Re: Due domande
      vista la diffusione di worm e virus (con contorno di spam) da quando internet è diventata una cosa accessibile alla massa pecoreccia, da noi 5-6 anni direi, stimoi un 80% di utonti e un 15% di presunti utenti.Gente che usa anche xp per masterizzare... giuro conosco gente a cui IO ho dovuto installare il nero oem che regalano col masterizzatore, quelli che "non l'ho messo perché tanto funzionava lo stesso"... ce ne sono eccome :( :(
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Due domande

        quelli
        che "non l'ho messo perché tanto funzionava lo
        stesso"... ce ne sono eccome :( :(Questi tipi sono quelli su cui Microsoft basa il suo business da anni e anni...TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Due domande
          - Scritto da: TADsince1995

          quelli

          che "non l'ho messo perché tanto funzionava lo

          stesso"... ce ne sono eccome :( :(

          Questi tipi sono quelli su cui Microsoft basa il
          suo business da anni e anni...

          TADI miei "molestatori" ho cominciato a spedirli a far fare profitto ai laboratori di assistenza dei vari Computer Discount e affini
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Due domande

            I miei "molestatori" ho cominciato a spedirli a
            far fare profitto ai laboratori di assistenza dei
            vari Computer Discount e affiniLo farò anche io. Sono sempre stato "molestato" per la windowsata di turno e mi sono sempre adoperato per aiutare chi è meno avvezzo... Ma ormai la situazione in cui versa questo sistema operativo sta diventando troppo grave. Quindi o mi apro un'attività di "assistenza tecnica" pure io oppure rifiuto categoricamente di tornare a combattere con Windows.Tanto per queste cose ci sono dozziliardi di volontari.TAD(linux)
      • matcion scrive:
        Re: Due domande

        Gente che usa anche xp per masterizzare... giuro
        conosco gente a cui IO ho dovuto installare il
        nero oem che regalano col masterizzatore, quelli
        che "non l'ho messo perché tanto funzionava lo
        stesso"... ce ne sono eccome :( :(Dov'è il problema? non dovrei usarlo solo perchè era integrato con win?Per quel che ci faccio io funziona benissimo, non vedo nessun motivo per non doverlo usare. Se me lo volete spiegare, ne sarei felice.
    • Anonimo scrive:
      Re: Due domande
      - Scritto da: Lucrezia
      1) ma chi è l'idiota che apre link ricevuto da
      persone sconosciute?milioni di persone nel mondo, considerati i casini che ci sono ogni volta.
      2) chi è l'idiota che usa la funzione
      proprietario di XP per masterizzare CD?idem, come sopra...
    • Anonimo scrive:
      Re: Due domande
      - Scritto da: Lucrezia
      1) ma chi è l'idiota che apre link ricevuto da
      persone sconosciute?Non ricevi il messaggio da utenti sconosciuti ma dai tuoi contatti. Ieri mi è arrivato il messaggio da un mio contatto, ma quando ho visto che avrei dovuto eseguire un PIF su internet senza sapere cosa fosse (e Messenger/Windows ti avverte che stai lanciando un eseguibile) ho negato il permesso all'esecuzione di tale PIF. Come volevasi dimostrare, basta un po' di accortezza per non prendersi virus e porcherie varie.

      2) chi è l'idiota che usa la funzione
      proprietario di XP per masterizzare CD?Secondo te è idiota chi usa un software della Roxio (quella di EasyCD, per capirsi) che è comodamente contenuto e integrato in Windows oppure quello che, solo perché è integrato in Windows, ritiene che sia più proprietario di Nero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Due domande
      - Scritto da: Lucrezia
      1) ma chi è l'idiota che apre link ricevuto da
      persone sconosciute?Sei proprio una donna... Se il worm manda un file ai tuoi contatti significa che questi lo ricevono a nome tuo, quindi potrebbero pensare che sei una fonte "fidata"... Non credi?
      2) chi è l'idiota che usa la funzione
      proprietario di XP per masterizzare CD?Uno che non ha ricevuto Nero OEM con il masterizzatore (o che ha una versione obsoleta) e che vuole rimanere nella legalità senza spendere altri soldi solo per fare un backup al mese dei sui dati, per esempio...Si si, sei proprio una donna...
      • Anonimo scrive:
        Re: Due domande
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Lucrezia

        1) ma chi è l'idiota che apre link ricevuto da

        persone sconosciute?

        Sei proprio una donna... Se il worm manda un file
        ai tuoi contatti significa che questi lo ricevono
        a nome tuo, quindi potrebbero pensare che sei una
        fonte "fidata"... Non credi?


        2) chi è l'idiota che usa la funzione

        proprietario di XP per masterizzare CD?

        Uno che non ha ricevuto Nero OEM con il
        masterizzatore (o che ha una versione obsoleta) e
        che vuole rimanere nella legalità senza spendere
        altri soldi solo per fare un backup al mese dei
        sui dati, per esempio...

        Si si, sei proprio una donna...BASTA MASCHILISTI DEL CA**O!!!!!!!No, non è una DONNA!http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=672493&tid=672106&p=1#672493
    • Anonimo scrive:
      Re: Due domande
      - Scritto da: Lucrezia
      1) ma chi è l'idiota che apre link ricevuto da
      persone sconosciute?

      2) chi è l'idiota che usa la funzione
      proprietario di XP per masterizzare CD?non viene inviato da sconosciuti, ma da persone che si trovano nella tua lista di contatti, per cui conosciute.
    • Anonimo scrive:
      Re: Due domande
      - Scritto da: Lucrezia
      1) ma chi è l'idiota che apre link ricevuto da
      persone sconosciute?

      2) chi è l'idiota che usa la funzione
      proprietario di XP per masterizzare CD?
      Chi è l'idiota che fa domande idiote senza documentarsi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Due domande
      Mi sà che tali opzioni d'infezione son state introdotte nel worm proprio per punire gli ignoranti che attivano tali modalità.
Chiudi i commenti