I produttori antivirus dicono no all'FBI

La polizia federale vuole che la sua Lanterna Magica possa entrare nei PC degli utenti. Ma gli sviluppatori di software di sicurezza non intendono collaborare


San Francisco (USA) – Strada tutta in salita per “Magic Lantern”, il sistemone di monitoraggio e controllo dei computer sospetti da parte dell’FBI. Il governo americano e la polizia federale statunitense devono ora infatti fare i conti con il secco “no” che sta arrivando da tutti i maggiori produttori di software di sicurezza.

Eh già, perché la Lanterna Magica, come riportato in questo articolo , è un software che consente di entrare nei PC dei sospetti criminali e di monitorare tutto quello che su quei PC viene fatto. Sul progetto si hanno pochi dettagli ma, a quanto pare, il codice necessario a violare quei computer verrebbe “installato” da remoto attraverso l’invio di un worm specifico o di un cavallo di troia capace di nascondersi all’interno dei PC, registrare le operazioni ed inviarle all’FBI.

Ma in queste ore Symantec, Network Associates, Trend Micro, Sophos ed altri stanno spiegando che non hanno alcuna intenzione di collaborare volontariamente per lasciare una “strada aperta” ai codicilli sviluppati dall’FBI. E questo perché, dicono, non vogliono lasciare possibilità ai virus writer. Una puntualizzazione che arriva sulla stampa nonostante nessuna di queste aziende abbia affermato di essere stata contattata dall’FBI.

Ma se la polizia federale in questo momento si rifiuta persino di parlare dell’esistenza di Magic Lantern, Tony Thompson di Network Associates fa sapere che “il nostro business è fornire un ambiente libero da virus ai nostri clienti e non faremo nulla per compromettere la sicurezza”.

Allo stesso modo John W. Thompson, CEO Symantec, ribadisce che la “priorità per Symantec è proteggere i propri clienti da attacchi illegali o aggressivi. Non abbiamo alcuna intenzione di creare un buco o consentire che attraverso un buco dei nostri software si possa compromettere la sicurezza”. Sempre da Symantec una portavoce ha attaccato: “L’idea che si possa convincere l’intera industria a fare qualcosa del genere è naif”.

“Noi – ha sottolineato Barbara Woolf di Trend Micro – cerchiamo sempre di collaborare con le autorità quando è il caso. Detto questo, il nostro primo obiettivo è proteggere i nostri clienti. Ho sentito che il governo non ha digerito il fatto che questa storia sia emersa e pare stia ora riprogettando tutto”.
“Se tuttavia la legge imponesse un tale cambiamento per consentire questo genere di attività – ricordano gli uomini di Sophos – noi saremmo costretti a seguire la legge”.

Appare evidente, hanno spiegato alla Reuters alcuni esperti, che lasciare una via libera di accesso all’FBI significa lasciarla anche a chi saprà sfruttarla per fini tutt’altro che legittimi. Non solo, un buco del genere, qualora il pubblico sapesse della sua esistenza, danneggerebbe l’intero business perché minerebbe alle basi l’immagine dei prodotti di sicurezza, senza contare i problemi che si potrebbero registrare all’estero, dove sarebbe difficile trovare utenti disponibili a prendere per buoni prodotti di sicurezza americani “aperti per l’FBI”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tiziano pisano scrive:
    bolletta
    dvi dico l'ultima per dirne un'altra dope nove anni mi contestano una bolletta non pagata
  • Anonimo scrive:
    IO SO LA VERITA`
    Tutta la veritá su L.T.S.: se la vuoi sapere mandami un'e-mail all'indirizzo afragolese@supereva.it citando nell'oggetto "RIF. LTS - PUNTO INFORMATICO"
  • Anonimo scrive:
    HELP!!!
    Stiamo per essere mandati tutti a casa! il 28 i nostri contratti scadranno e nulla ad oggi è stato fatto o detto! Che bella società! Che serietà! Ci trattano come animali che non meritano di sapere! la verità è che questa fantomatica proprietà dovrebbe provare schifo guardandosi allo specchio!BASTARDI!
  • Anonimo scrive:
    OTissimo
    Meglio LTSN ^__^
  • Anonimo scrive:
    LTS cambia pure le tariffe
    Ciao a tutti, ho seguito i vostri discorsi su LTS, di cui sono ancheio abbonato e per la quale a suo tempo lanciai una protesta relativaal pagamento della documentazione del traffico (presunta, su cui poifecero marcia indietro). Avete saputo le ultime? Buone9 cambiera'tariffazione da Febbraio 2002 per chi e' gia' abbonato, passando da10.8 lire al minuto a 30 lire al minuto (accidenti, il 200% diaumento, altro che inflazione qui!) iva inclusa, per collegarsi adinternet con i pop dello stesso gestore LTS oppure a 84 lire al minuto(ma siamo impazziti?) se ci si collega ai pop di altri operatori. Mainsomma, possibile che non ci sia nulla per opporsi a questostrapotere? Possibile che il contratto che ci hanno fatto firmare e'solo un pezzo di carta da usare quando e' finita la carta igienica inbagno? (scusate la poca finezza, ma sono un pochetto alterato). Io homandato un fax di protesta al loro numero verde, ho girato una copiaanche al ministero delle comunicazioni e una alla autority competente,ma non ho avuto nessuna risposta da nessuno :-( Certo che come regalodi natale da trovare sotto l'albero LTS ci ha proprio azzeccato!
    • Anonimo scrive:
      Re: LTS cambia pure le tariffe
      Anch'io come lei, ho ricevuto una comunicazione da parte di LTS con la quale mi si avvisa che a partire dal 01/02/2002 le tariffe subiranno delle modifiche per ciò che concerne la navigazione Internet.Prevalentemente utilizzavo il Buone 9 per la connessione, non sò se potrò esserle di aiuto ma io ho chiesto la variazione al piano Non Solo Web, pago £ 30.000 al mese e navigo ininterrottamente.Le tariffe a mio avviso sono sempre molto competitive; in più converrà con me che la compagnia è stata comunque molto solerte nell' avvisare i clienti con tanto preavviso.
  • Anonimo scrive:
    TRUFFA LTS
    Il mio problema è molto più complesso del vostro.Figurate che io nel mese di giugno ho attivato internet flat con lts + il piano tariffario bueno9 totale al mese d 90 mila +iva.Dopo telefonate al call center mi dicono ke nel pop è avvenuta la opzione non stop.quindi io da giugno fino a novembre x contratto pagavo 90 mila mese..adesso mi arrivano bollette d 400 mila al mese con tabulati d 14 pagine , come se avessi fatto telefonate 24 su 24 in dial up e inoltre dopo tante telefonate mi dicono che la flat non è mai stata attivata...questa è TRUFFA.logicamente ho fatto mandare dall'avvocato una lettera..ma la cosa + bella è che il metodo d pagamento era su conto corrente e quindi si sono presi i 1milione e 200mila nei mesi d GIugno luglio e agosto (400 al mese ).quindi sto aspettando la risposta dell 'avvocato..saluti
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno ha confrontato i prezzi?
    Fatte salve tutte le lamentele, di cui non so parlare, qualcuno si è reso conto che le tariffe proposte da LTS sono COMUNQUE le più convenienti in assoluto fra tutte quelle conosciute? Mi risulta che la compagnia più vicina sia Tele2 con le sue 88/44 lire/minuto. Le 9 lire/minuto di LTS mi sembra che siano ben lontane anche da queste. Saluti a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno ha confrontato i prezzi?
      - Scritto da: Alberto Ferragamo
      Fatte salve tutte le lamentele, di cui non
      so parlare, qualcuno si è reso conto che le
      tariffe proposte da LTS sono COMUNQUE le più
      convenienti in assoluto fra tutte quelle
      conosciute? Mi risulta che la compagnia più
      vicina sia Tele2 con le sue 88/44
      lire/minuto. Le 9 lire/minuto di LTS mi
      sembra che siano ben lontane anche da
      queste.
      Saluti a tutti.Da febbraio 2002 saranno invece le peggiori, almeno sul fronte della connessione ad internet:http://www.lts10160.it/offerta/casa/buone9.html
  • Anonimo scrive:
    LTS non rispetta i contratti
    Secondo me LTS farebbe bene a pronunziarsi in qualche modo, perchè intanto non rispetta le opzioni dei contratti e sta arrecando un danno non indifferente a chi l'ha voluto sostenere. Dica con esattezza quello che intende fare, perchè sarò tra i primi a risolvere il contratto.
  • Anonimo scrive:
    Ero un promoter di LTS ed e solo un pacco
    Cari amici LTS ha fregato me ed almeno altri 40 promoter abbiamo fatto contratti per almeno tre mesi dopodiche non ha pagato nessuno perche dice che con la cacca fino al collo e quindi non può sostenere i promoter. Da fonti certe abbiamo saputo che sta per saltare, infatti a licenziato un bel pò di dirigenti ed impiegati. dal canto mio vi esorto a fare molta attenzione alle bollette potendo ,magari, evitare di pagarle
    • Anonimo scrive:
      Re: Ero un promoter di LTS ed e solo un pacco
      considerati i tuoi ..." ed e solo..." e "...a licenziato"... mi è (con l'accento) facile comprendere perchè hanno (con la H) tanti problemi e perchè sei un EX promoter.....Cordiali saluti.un utente soddisfatto
      • Anonimo scrive:
        Re: Ero un promoter di LTS ed e solo un pacco
        Parla un cliente soddisfatto:LTS oltre che avere delle tariffe estremamente competitive offre un servizio ai clienti affidabile. Di buon grado dunque accetto ogni tanto qualche defaillances (piccolo errore...). Ma torniamo a noi... ho letto i messaggi che sono stati scritti in seguito alla tua post e purtroppo per te fino ad ora non hanno riscontrato il successo che tu speravi, credo che il problema principale da affrontare sia la tua conoscenza della lingua italiana e non le decisioni o gli eventuali problemi di LTS.A questo punto il dubbio non è capire come mai ti hanno licenziato ma come sei riuscito a convincerli ad assumerti...Saluti, Piero G.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ero un promoter di LTS ed e solo un pacco
          MA SE IN SICILIA LA LINGUA ITALIANA NON LA SA PARLARE NESSUNO!!!Comunque, quale customer care efficiente! Ti sei accorto che dal 25 febbraio i numeri verdi 800-810145 e 800-810160 sono stati DISATTIVATI e che dal giorno successivo al centralino di Palermo non risponde piú nessuno?!? Per non parlare di quello di Roma, dove non hanno mai risposto. I dipendenti sono tutti in sciopero perché la società non ha i soldi per pagarli!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ero un promoter di LTS ed e solo un pacco

        considerati i tuoi ..." ed e solo..." e "...a
        licenziato"... mi è (con l'accento) facile
        comprendere perchè hanno (con la H) tanti
        problemi e perchè sei un EX promoter.....
        Cordiali saluti.
        un utente soddisfattoAnche tu sei un grande ignorante, perché (con l'accento acuto) non sai usare i puntini sospensivi (e non solo perché se ne mettono al massimo tre), non conosci la differenza tra le virgolette " e «» né quella tra l'accento acuto e l'accento grave, non sai quando si usano le iniziali maiuscole e quando le minuscole....E l'hai vista la tariffa forfait di L.T.S., "AzzèroTutto"?!? Come fai a essere soddisfatto di quell'imbroglio? InfoStrada per diecimila Lire in piú ti dá la connessione alla rete in misura ILLIMITATA! Inoltre, neanche NonSoloWeb è conveniente, paragonata a "QUANTO VI PARE" di Aexis TeleCom, che con lo stesso prezzo ti dá oltre che infinite ore di navigazione anche illimitate chiamate locali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ero un promoter di LTS ed e solo un pacco
      Considerando la tua etica professionale (compreso l'invito a non pagare neppure i servizi di cui si usufruisce con soddisfazione) ritengo che il miglior favore che puoi fare a LTS è quello di passare alla concorrenza.P.S. Ma se è solo un pacco com'è che hai concluso contratti per mesi? Complimenti vivissimi.
  • Anonimo scrive:
    Sinceramente io mi trovo bene...
    Ho letto i vostri post, e devo dire che sono brutte storie. Ma devo anche spezzare una lancia a favore di lts. Io sono abbonato con formula flat AZZEROTUTTO ed effettivamente pago 205 milaiva compresa ogni 2 mesi.. e sono connesso 24 su 24 con telefonate gratis senza problemi di sorta.. sono un miracolato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sinceramente io mi trovo bene...
      Mi sai dare un recapito telefonico di LTS che attualmente funziona?Sono settimane che chiamo invano ai numeri che sono riportati sulle bollette.Grazie.Giuseppe Codorelli codipat@tiscali.it
  • Anonimo scrive:
    E il dettaglio delle chiamate dove lo mettiamo?
    Giorni fa ho letto su http://trasparenza.cjb.net che quelli di LTS sono anche restii a consegnare il dettaglio delle chiamate effettuate dai loro utenti così come prevede la legge... infatti hanno cambiato in corsa contratto e condizioni di servizio tagliando proprio lì dove si menzionava la gratuità del servizio... bella prova di serietà, trasparenza e rispetto delle leggi.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: E il dettaglio delle chiamate dove lo mettiamo?
      Credo che tu sia poco informato.Ho chiamato personalmente il loro numero verde 800810160 ho fatto richiesta del dettaglio chiamate e mi è stato inviato gratuitamente ad ogni fattura.Probabilmente dovresti informarti meglio,prima di "sparare a Zero" su una azienda giovane in crescita.Anche Infostrada e Wind hanno avuto gli stessi problemi in fase iniziale.SalutiEugenio P.
      • Anonimo scrive:
        Re: E il dettaglio delle chiamate dove lo mettiamo?
        - Scritto da: Eugenio
        Credo che tu sia poco informato.
        Ho chiamato personalmente il loro
        numero verde 800810160 ho fatto
        richiesta del dettaglio chiamate
        e mi è stato inviato gratuitamente
        ad ogni fattura.Allora la vicenda che riporta Operazione Trasparenza è tutta una fandonia? Ma i contratti e le condizioni di servizio "PRIMA" e "DOPO" li hai letti su quel sito? E la fattura?... E io dovrei informarmi? :-O
        Probabilmente dovresti informarti
        meglio,prima di "sparare a Zero" su
        una azienda giovane in crescita.
        Anche Infostrada e Wind hanno avuto
        gli stessi problemi in fase iniziale.
        Saluti, Eugenio P.Tieniti stretta la tua "azienda giovane" che ti fa navigare in internet a 25lire sui loro pop e ben 70 su quelli non loro... ma i prezzi "PRIMA" non erano "leggermente" diversi? :D:D:DInformati TU... t'hanno cambiato le tariffe in corsa e ancora li difendi!!!Goditi pure la tua LTS che a me vien da ridereCiao, MAX
  • Anonimo scrive:
    Azienducole? *Tutte* sono cosi`!!
    Guardate TISCALI, che purtroppo ci sono cascato anch'io: l'adsl e` uno schifo immane!!!Latenze normalmente superiori al ***secondo*** salvo che alle ore piccole anche verso server italiani, giocare e` assolutamente impossibile, e faccio fatica a lavorare remotamente sulle shell unix.La banda, per le prime 3 o 4 settimane che siete abbonati arrivate a 640 kbit = 80 kbytez, DOPO peggiora sempre di piu` e di sera e` uno strazio di lentezza. Pensavano forse che l'utenza si sarebbe equamente suddivisa nelle ore del giorno??? E` OVVIO che quasi tutti si collegano nel tardo pomeriggio e di sera!!maledetta tiscali, non ci si puo` fidare di nessuno, 'ste compagnie telefoniche sono tutte ugualie per chi non lo sapesse ricordo che una volta sottoscritto il contratto si e` obbligati a pagare per 1 anno intero!!!
  • Anonimo scrive:
    Congestionata e boicottata da Telecom
    Di solito quando un servizio è molto convenientelo acquistano in molti: si saturano le linee e non funziona + nulla.D'altra parte se fanno queste tariffe sicuramente non hanno la piena approvazione di mamma Telecom che gli metterà i bastoni tra le ruote come successe con altri noti gestori internet...
  • Anonimo scrive:
    ..guarda che mamma telecom...
    guarda che mamma telecom a diverse ore del giorno da diversi snodi a cui sei connesso (il mio per esempio) ti impedisce di raggiungere il pop richiesto... e pago piu caro di LTS.Con qualche programmino (mai usato "tracert" o "VisualRoute"?)puoi anche scoprire che l'hop che rompe la catena per il raggiungimento quasi sempre è il pop server di destinazione.Se poi passi per gli snodi del noto Fiorello, o il tuo pop è posizionato lì, ti trovi come Dante innanzi al portone, in cui, tradizione riporta, sia sortito con il "lasciate ogni speranza a voi ch'entrate"Non difendo ne LTS ne Telecom ma a rigor del vero è giusto dirle certe cose.Termino dicendo che ognuno qui dentro avrebbe da ridire sul disservizio della propria net-company ma come potrebbe essere diversamente vista l'architettura della ragnatela telefonica italiana?
  • Anonimo scrive:
    Stanno con la cacca fino al collo !!!
    Scusate,ma a quanto ne so io hanno grossi problemi economici.. e questo e' tutto dire. Pensate che facciano qualcosa a perdere? Hanno bisogno di soldi e quindi tutte le scorciatoi sono buone!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Stanno con la cacca fino al collo !!!

      problemi economici.. e questo e' tutto dire.
      Pensate che facciano qualcosa a perdere?
      Hanno bisogno di soldi e quindi tutte lealmeno loro non ti chiedono di anticipare grandi somme di denaro: di quello bisogna temere!avranno sicuramente incentivi per il mezzogiorno.
  • Anonimo scrive:
    Situazione LTS
    La situazione di LTS è veramente strana... francamente quando mi sono abbonato alla loro formula "All Inclusive" la cosa che mi aveva colpito di + era stata la possibilità data all'utente di connettersi senza limiti di tempo a qualsiasi internet provider italiano quando la concorrenza offre l'accesso ma solo limitativamente a quello della propria società. Non solo, ma anche l'altra proposta (quelle delle 9 lire al minuto) era esattamente pari ad un terzo (quasi) delle proposte di altri operatori. Mi sono chiesto allora: che politica commerciale ha LTS, e soprattutto, chi paga gli altri provider ?Comunque, la situazione attuale contrariamente alla loro proposta commerciale e ai loro contratti, è: 1) Non è più possibile collegarsi a provider non LTS 2) I pop LTS sono sempre intasati.Il numero verde (800 810160) dice che stanno provvedendo con aggiornamenti hardware sui loro pop...nel frattempo gli abbonati non possono collegarsi se non a prezzo di numerosi e continui tentativi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Situazione LTS
      Perchè qualcuno di LTS non interviene spiegando la situazione???Sarebbe molto utile in quanto in genere nei forum intervengono solo quelli che hanno il bisogno di lamentarsi di qualche cosa che non va e in genere questo deforma la realtà dei fatti.Accade che i clienti già acquisiti e fino a quel momento senza problemi iniziano ad essere dubbiosi e difficilmente nuovi soggetti decidono di aderire all'offerta.Questo è un peccato se la società è comunque seria e sta sta solo affrontando dei problemi temporanei.Mario
      • Anonimo scrive:
        Re: Situazione LTS
        Il mio problema è molto più complesso del vostro.Figurate che io nel mese di giugno ho attivato internet flat con lts + il piano tariffario bueno9 totale al mese d 90 mila +iva.Dopo telefonate al call center mi dicono ke nel pop è avvenuta la opzione non stop.quindi io da giugno fino a novembre x contratto pagavo 90 mila mese..adesso mi arrivano bollette d 400 mila al mese con tabulati d 14 pagine , come se avessi fatto telefonate 24 su 24 in dial up e inoltre dopo tante telefonate mi dicono che la flat non è mai stata attivata...questa è TRUFFA.logicamente ho fatto mandare dall'avvocato una lettera..ma la cosa + bella è che il metodo d pagamento era su conto corrente e quindi si sono presi i 1milione e 200mila nei mesi d GIugno luglio e agosto (400 al mese ).quindi sto aspettando la risposta dell 'avvocato..saluti
  • Anonimo scrive:
    Anche a me
    Uguale impossibilità di accesso su alcuni Pop, alla fine qualcuno funziona.Il problema delle dittucole è che avendo sempre mamma (?) Telecom davanti e dietro (?)non hanno molti spazi perr garantire assistenza e servizi adeguati. Però ci provano, e per questo ho scelto anch'io Lts.Dopo Galaflat mi ha salvato...
Chiudi i commenti