I satelliti parlano d'Iraq

Inmarsat è uno degli operatori che ha riposizionato un proprio satellite sull'area del Golfo, per fornire supporto di telecomunicazione ai media e alle organizzazioni di aiuto internazionale nell'area


Roma – In queste ore di guerra c’è grande movimento non solo a terra e in volo ma anche in orbita sopra il Golfo e sull’Iraq in particolare. Proprio in queste ore, infatti, alcune grandi compagnie di telecomunicazione stanno operando per fornire i propri servizi a suon di dobloni a chi ha bisogno di infrastrutture di supporto nell’area.

Una di queste è il colosso dei satelliti Inmarsat che ha confermato il posizionamento di un proprio apparecchio in orbita geostazionaria che, secondo l’azienda, aumenta notevolmente le capacità trasmissive a disposizione dei clienti che si trovano nella zona.

In particolare il satellite offre alle grandi società dell’informazione internazionale, alle agenzie internazionali ma anche alle organizzazioni di supporto che operano nella regione del Golfo, i servizi del Global Area Network dell’azienda, che fornisce trasmissioni a velocità di 64 kilobit al secondo.

Tanto Inmarsat quanto altri colossi del settore hanno già utilizzato le proprie apparecchiature per il supporto alle telecomunicazioni anche durante l’intervento militare in Afghanistan e ora sperano di “raddoppiare” nelle ore più difficili per l’Iraq.

Inmarsat, al momento, può contare su nove satelliti geostazionari, quattro dei quali fanno parte del Network in uso, mentre gli altri sono a disposizione per l’affitto…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Censura?
    Perchè il sito è stato sequestrato? Io non sono riuscito a capirlo leggendo la copia su google. Qualcuno senza incazz*rsi me lo spiega?
    • Anonimo scrive:
      Re: Censura?
      Si molti ex picchiatori fascisti anni 70 hanno fastidio che si rimesti sul loro passato squadrista adesso che hanno indossato il doppio petto e fermano e tentano di oscurare questa come molte altre pagine storico rievocative su vicende degli anni settanta che li vedono protagonisti con pretestuose denuncie per diffamazione ( e a volte anche con pretese di risarcimento danni ingenti).firmato: yuptost [Quande è che punto informatico si deciderà a rimettere li nick anche per gli utenti non registrati?]
      • Anonimo scrive:
        Re: Censura?
        - Scritto da: Anonimo
        Si molti ex picchiatori fascisti anni 70
        hanno fastidio che si rimesti sul loro
        passato squadrista adesso che hanno
        indossato il doppio petto e fermano e
        tentano di oscurare questa come molte altre
        pagine storico rievocative su vicende degli
        anni settanta che li vedono protagonisti
        con pretestuose denuncie per diffamazione (
        e a volte anche con pretese di risarcimento
        danni ingenti).Beh, considera se le "prove" fornite dal manoscritto poi pubblicato da ECN fossero un falso. In fondo si sta gettando fango su una famiglia che subì diversi morti per un incendio doloso. Con questo non voglio dire che non sia giusta la libertà di stampa e di espressione.Insomma, qual'è la mia posizione? Boh!
  • Anonimo scrive:
    Huahuahua!
    Il crimine non paga cari comunisti, il crimine non paga. Anche se avete dalla vostra certi giudici comunisti. Commettere reato e' illegale e immorale, ma a voi cosa ve ne frega? Sputtanare e denigrare l'avversario politico e' il vostro sport preferito. Il rispetto e la moralita' non sapete neanche dove stiano di casa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Huahuahua!
      - Scritto da: Anonimo
      Il crimine non paga cari comunisti, il
      crimine non paga. Anche se avete dalla
      vostra certi giudici comunisti. Commettere
      reato e' illegale e immorale, ma a voi cosa
      ve ne frega? Sputtanare e denigrare
      l'avversario politico e' il vostro sport
      preferito. Il rispetto e la moralita' non
      sapete neanche dove stiano di casa.Bella cosa la realtà. Quando è fastidiosa, uno può sempre ricorrere alla fantasia per ricostruirsela.O, al limite, se non si è abbastanza intelligenti, ad ammazzare i propri congiunti ...... O un ragazzo dei centri sociali ..... o comunque a far fesserie.Bye bye.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Huahuahua!
      - Scritto da: Anonimo
      Il crimine non paga cari comunisti, il
      crimine non paga. Anche se avete dalla
      vostra certi giudici comunisti. Commettere
      reato e' illegale e immorale, ma a voi cosa
      ve ne frega? Sputtanare e denigrare
      l'avversario politico e' il vostro sport
      preferito. Il rispetto e la moralita' non
      sapete neanche dove stiano di casa.Il crimine paga, invece, quando a farlo è qualche destraiolo troppo estroso: mai sentito parlare delle "stragi di stato"?Il nome Francesco Pazienza ti dice niente? Quanti innocenti sono finiti in galera per colpa sua e delle forze dell'ordine che credevano alle sparate dei servizi segreti italiani?
    • AdessoBasta scrive:
      Re: Huahuahua!
      Rispondi a questa domanda: quando una testa di cazzo come te fa capire che è di destra, quanta gente si convince che è meglio essere di sinistra?
    • Anonimo scrive:
      Re: Huahuahua!
      - Scritto da: Anonimo
      Il crimine non paga cari comunisti, il
      crimine non paga. Anche se avete dalla
      vostra certi giudici comunisti. Commettere
      reato e' illegale e immorale, ma a voi cosa
      ve ne frega? Sputtanare e denigrare
      l'avversario politico e' il vostro sport
      preferito. Il rispetto e la moralita' non
      sapete neanche dove stiano di casa.Guarda, ammettiamo anche che chi mantiene quel sito sia comunista (e non è detto).Ora, anche i comunisti hanno il diritto di parlare liberamente, di fare giornalismo d'inchiesta e di ricostruire verità "scomode". Chi invece COPRE le notizie e FA SPARIRE siti, senza spiegare come sono andate veramente le cose, e sperando che cadano nel dimenticatoio, desta sospetti sia in uno di sinistra, che in uno di destra, se sono esseri intelligenti. E tu non ti sei neanche posto la domanda.
    • Anonimo scrive:
      Re: Huahuahua!
      ... e chi sei Fede ??? :D
  • Anonimo scrive:
    Grazie
    Vorrei ringraziare il magistrato che ha sequestrato il sito, qualunque sia la motivazioni.La segnalazione implicita nel sequestro stesso, mi offre armi nuove a sostegno del mio essere di sinistra.GrazieSaluti
Chiudi i commenti