I virus fanno guadagnare certi provider?

Gli utenti che pagano per quantità di byte trasferiti rischiano bollette salate a causa di Code Red e affini. Polemiche in Australia


Melbourne (Australia) – Parte dall’Australia la polemica sull’aumento delle entrate per i provider internet che offrono servizi di connessione tariffati sulla base del traffico prodotto dall’utente in rete.

Se è vero che la diffusione dei virus rappresenta una piaga per una parte consistente degli operatori di rete, ve ne sono alcuni, come il gigante australiano Telstra, che secondo qualcuno sono destinati a intascarsi molti soldini in più grazie alle epidemie di codicilli come Code Red o Sircam.

Sulla questione ha messo le mani avanti il consulente IT Jonar Nader, che ha avvertito come gli innumerevoli download di virus effettuati da molti utenti in queste settimane potrebbero alzare la bolletta anche di 200 dollari a testa. Nader, che accusa i provider di non aver preso adeguati provvedimenti, sostiene che il proprio traffico è aumentato di 50 megabyte, pari a 10 dollari in più da pagare a Telstra.

Una delle ragioni della crescita del traffico secondo Nader, intervistato da AustralianIT, sono i “ping” che senza sosta certi codicilli, come Code Red, attivano sulla rete succhiando banda a qualsiasi computer connesso, indipendentemente dalla tipologia del sistema. “Mi arrivavano richieste – spiega Nader – ogni tre-sei secondi”. Una quantità di traffico pari a circa 15mila messaggi di testo… “I computer connessi alla rete – insiste Nader – sono costantemente bombardati dai ping, sia che utilizzino connessioni a banda larga che servizi dial-up, ma più lunga è la connessione maggiore è l’inondazione”.

Telstra ha risposto alle critiche ammettendo che la bolletta per alcuni clienti è destinata a salire. L’azienda ha spiegato che sta valutando le giuste strategie informative per avvertire di quanto sta accadendo i propri utenti ma non ha escluso di chiedere loro, appunto, di pagare per il traffico in più.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Quali sono le tariffe piu' convenienti?
    Tra tariffe ,offerte e piani tariffari vari non ci si capisce piu' niente!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Quali sono le tariffe piu' convenienti?
      - Scritto da: l
      Tra tariffe ,offerte e piani tariffari vari
      non ci si capisce piu' niente!!!dipende da come usi il telefono!se fai prevalentemente urbane/interurbane credo che tele2 sia la migliore, sia con la "flat" che con le normali tariffe, sempre dichiarate IVA compresa.per esempio con un canone di 10800 lire al mese ivate, tutte le chiamate alla rete fissa costano sempre 19 lire al minuto iva compresa + 120 di scatto iva compresa
    • Anonimo scrive:
      Re: Quali sono le tariffe piu' convenienti?
      se e' disponibile fastweb in genere tele2 conviene per internet lascia stare adsl&co, la flat wind e' ok ma ci sono altre valide
  • Anonimo scrive:
    Sempre Peggio!
    E' inutile!La tariffa Internet Light di Wind a 720 lire l'ora é sempre stata la migliore! Mi dispiace per chi non ha colto l'occasione!
  • Anonimo scrive:
    Libero@Sogno
    spero proprio che non ritocchino ..un'altra volta.. anche libero@sogno
  • Anonimo scrive:
    le solite promozioni del ca*zo
    solo per imbrogliare la gente...
  • Anonimo scrive:
    cosa c'entra Tempo 0?
    Scusate ma tempozero è non è una flat? quindi non vedo cosa c'entra. O infostrada cambierà anche questa tariffa?
    • Anonimo scrive:
      Re: cosa c'entra Tempo 0?
      In effetti la frase "Per chi chiama con altri operatori, con Base, SpazioZero o TempoZero, il costo sarà di 60 lire al minuto" poteva essere fraintesa... ma se la leggi bene significa che se chiami altri Internet Provider (per es. Tin, Tiscali) invece di usare Linea1055 che è il servizio net di Infostrada, usando il prefisso 1055 paghi 60 L. al minuto :)CIAO!
  • Anonimo scrive:
    Ed io torno con telecom...
    Visto che Scolanino se nè andato, io torno da Telecom, Infostrada sta iniziando a fare l'ingorda.Ciao ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed io torno con telecom...
      E' vero Infostrada sta cominciando a fare l'ingorda come ha già fatto Omnitel con i cellulari. Se torni con Telecom però peggiorerai solo le cose; passa a Tele2 che al momento è la migliore in assoluto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed io torno con telecom...
        - Scritto da: Andrea
        E' vero Infostrada sta cominciando a fare
        l'ingorda come ha già fatto Omnitel con i
        cellulari. Se torni con Telecom però
        peggiorerai solo le cose; passa a Tele2 che
        al momento è la migliore in assoluto.sai mica come tassano le chiamate ai POP internet ?sul loro sito c'e' scritto che le tariffe locali non si applicano per entrare in Rete :-(quindi di sera si pacheranno le solite 44 lire al minuto IVA compresa + scatto di 120 lire IVA compresa alla risposta ?
  • Anonimo scrive:
    Mica tanto convenienti.....
    Mica tanto convenienti pero'.... "...Per chi ha un contratto Pronto SpazioZero, la tariffa è unica: 24 lire al minuto, con scatto alla risposta di 120 lire..."24x60 = 1440+120 = 1560 lire/ora ora, se Infostrada e' stata acquisita da Wind, e la stessa Wind offre Internet a 720 Lire/ora, scatto e iva inclusi, che fa, manda a fallimento Infostrada ?????Boh... stranezze del mercato..... forse vende in perdita con Wind e vende con margini elevati con infostrada applicando cosi' la legge dei due polli, ovvero io mangio 2 polli, mio fratello non mangia pollo, pero' abbiamo statisticamente mangiato un pollo a testa......mah.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Mica tanto convenienti.....
      Hai ragione,ma io temo che PI e Wind si scambino qualche favore.Io sono un utente Wind in cerca di alternative e dal 1 ottobre saluto Telecom (azienda cara ma seria) e gli altri che offrono servizi fantasma in Italia e all'estero. Io alle promesse di questi signori non ci credo e potrei scrivere un'articolo sulle mie motivazioni.Se Punto Informatico vuole ovviamente!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mica tanto convenienti.....
        Guardate che inWind ha aggiornato le tariffe :(((Tra poco ci arrivera' un "grazioso" "avvisino" a tutti noi che sfuttavamo la vecchia tariffa ...Per tacer del fatto che il collegamento e' sempre peggiore ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Mica tanto convenienti.....
          - Scritto da: Ni-Cola
          Guardate che inWind ha aggiornato le tariffe
          :(((

          Tra poco ci arrivera' un "grazioso"
          "avvisino" a tutti noi che sfuttavamo la
          vecchia tariffa ...

          Per tacer del fatto che il collegamento e'
          sempre peggiore ...fffiiiiuuuu!!!!!!!!!ti giuro che mi hai fatto cagare sotto per un momento!!!Io uso Inwind con l'ISDN e non fa proprio schifo e molte volte faccio anche collegamenti da 20 secondi per guardare la posta, quindi un aumento lo vedrei proprio male!!!In ogni caso, ti riporto cosa ho trovato (per fortuna!!) sul sito della Wind:"Wind ha scelto di migliorare le offerte di telefonia fissa per i suoi clienti, i vecchi piani telefonici 1088 Light e 1088 24Ore Light non sono più sottoscrivibili, ma resteranno attivi per chi è già cliente. Se sei un vecchio abbonato, ricorda che con un semplice cambio piano potrai usufruire anche tu delle vantaggiose tariffe di Wind, i nuovi piani tariffari Family e 24Ore prevedono, con Filo Diretto, tariffe scontate a partire dal 3° minuto di conversazione.Il primo cambio di piano tariffario è gratis, i successivi avranno il costo di 12.000 iva inclusa. "
Chiudi i commenti