IBM: batteremo cinesi ed indiani

Varato un programma per portare nelle aule americane ingegneri e tecnici dell'azienda: formeranno i talenti d'America in quelle materie dove i colleghi cinesi e indiani stanno guadagnando la leadership


Armonk (USA) – Le sfide provenienti dall’estremo oriente fanno paura ai big dell’industria statunitense. Big Blue ha così captato i timori diffusi nel mondo dell’IT per tramutarli in una strategia d’investimento formativo , volta alla creazione di una solida base di giovani studenti in grado di contribuire al futuro della tecnologia made in USA .

Stanley Litow, presidente dalla Fondazione IBM, ha annunciato la nascita di un programma di ricollocamento dedicato ai dipendenti in età pensionabile: il programma, varato col patrocinio dell’amministrazione locale di New York, intende fornire agevolazioni e contratti stimolanti per “convertire” ingegneri e programmatori in docenti d’alto profilo . I vertici di IBM sperano di tamponare l’emorragia scientifica che affligge l’istruzione statunitense: “Servono almeno 250.000 insegnanti di materie scientifiche e non sappiamo da dove prenderli”, dichiara Litow in un lancio di AP .

Il capo della Fondazione parla a nome dell’intero paese, “minacciato” dall’ impeccabile preparazione tecnico-scientifica dei giovani di Bangalore o di Pechino. “Abbiamo tra le mani una bomba ad orologeria, e non è solo un problema per le aziende tecnologiche”, incalza Litow: il sistema scolastico ed accademico dei grandi paesi asiatici è in grado di plasmare scienziati ed ingegneri con un ritmo serratissimo , capace di ribaltare gli assetti economici internazionali. Se non si interviene nel settore dell’istruzione, potenziandone l’impianto formativo matematico e scientifico, Litow sostiene che “l’economia degli Stati Uniti è in pericolo”.

IBM accompagnerà la difficile transizione dei dipendenti attraverso agevolazioni fiscali ed una borsa di studio da 15mila dollari finalizzata per ottenere qualifiche ed abilitazioni all’insegnamento. L’azienda accompagnerà gli ex-impiegati durante il duro percorso della “conversione professionale”: il personale, una volta terminato un periodo prova di “inserimento” nel nuovo ruolo, potrà entrare a far parte di strutture scolastiche sia pubbliche che private.

Tuttavia questa tattica, che assomiglia vagamente ad un taglio del personale truccato da patriottismo messianico, potrebbe rivelarsi inconcludente: un esercito di formatori non è certamente il metodo più automatico e lineare per scacciare la tempesta che spira dall’oriente. Questo perché la penetrazione informatica negli Stati Uniti, secondo i dati ufficiali, è alta: tuttavia, in maniera quasi paradossale, sempre meno studenti scelgono una carriera universitaria di impronta scientifica .

Nonostante gli ottimi ideali proposti da IBM, la fiacchezza scientifica che sembra affliggere le nuove generazioni dei paesi occidentali secondo qualcuno è imputabile anche al calo occupazionale: il massiccio outsourcing di interi apparati produttivi, sia nell’elettronica che nell’informatica, rimane la causa principale dei problemi paventati da Litow.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Akiro scrive:
    l'ennesima prova del monopolio
    Microsfot è troppo potente, e dato che sono pessimista e che diatribe giudiziarie in passato hanno avuto (stranamente) esito diverso (Lindows / Windows) ...sarebbe ora di veder un anti-trust funzionar come si deve.Comunque son contento che non hanno nemmeno registrato il termine Linux.
  • localhost scrive:
    Chiamiamolo @#*?§ux
    Non capisco il perchè di tutte queste polemiche assurde dietro chi può o non può usare il marchio Linux.Che importa? Tanto ormai "Linux" è come dire "Windows", è talmente noto che nessuno ha bisogno di spiegazioni o registrazioni. L'unica accettabile è quella di Linus Torvalds, in fin dei conti la ha inventata lui, così come Bill Gates ha inventato Windows e infatti ha registrato il marchio.Anche se la mia distribuzione personale la chiamo "Cicciux" a nessuno importa niente basta sapere che dentro ci trovano linux. Infatti si chiamano "Fedora Core", "Ubuntu", "Debian", "Slackware".Linux è linux e basta, tutto il resto sono solo fregnacce
  • AnyFile scrive:
    e in altri stati?
    Non e' detto che anche nessun altro possa registrarlo.Innanzitutto nessuno ci assicura che se un altro presenta la domanda in Australia questa venga respinta.ma a maggio ragione nessuno ci assicura che verra' respinta in altri stati.
  • iced scrive:
    Linux è stato inventato da Linus
    Ma qualcuno s'è chiesto chi ha inventato la parola "Linux"? Al di là delle fonti più o meno autorevoli, c'è qualcuno che è in grado di dire che NON sia stato Linus?? C'è qualcuno che è in grado di portare delle prove dell'uso della parola "linux" prima del famoso post di Linus?? Le motivazioni del giudice australiano sono deboli, e Linus può vincere tranquillamente in appello.Voi che ne dite?ciao, icedPS: al solito, camomilla, prima di postare... :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è stato inventato da Linus
      - Scritto da: iced
      Ma qualcuno s'è chiesto chi ha inventato la
      parola "Linux"? Al di là delle fonti più o meno
      autorevoli, c'è qualcuno che è in grado di dire
      che NON sia stato Linus?? C'è qualcuno che è in
      grado di portare delle prove dell'uso della
      parola "linux" prima del famoso post di Linus??
      Le motivazioni del giudice australiano sono
      deboli, e Linus può vincere tranquillamente in
      appello.

      Voi che ne dite?

      ciao, iced

      PS: al solito, camomilla, prima di postare... :-)con il tuo post metti in imbarazzo il 99% degli utenti linux, i quali non difendono realmente il pinguino e l'open source ma semplicemente la loro finora incontrastata facoltà di scroccare aggratis il lavoro altrui
      • Mechano scrive:
        Re: Linux è stato inventato da Linus
        - Scritto da: Anonimo
        con il tuo post metti in imbarazzo il 99% degli
        utenti linux, i quali non difendono realmente il
        pinguino e l'open source ma semplicemente la loro
        finora incontrastata facoltà di scroccare
        aggratis il lavoro altruiA dire il vero la licenza con cui viene distribuito permette libertà di copia, uso e modifica. Quindi la parola scroccare è assolutamente inappropriata.Lo è per una enorme percentuale di utenti Winzozz e dei suoi programmi. Che li copiano, li piratano, ne cercano chiavi e crack nei siti warez ecc.La maggior parte degli utenti Winzozz sono dei veri scrocconi!__Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è stato inventato da Linus

          A dire il vero la licenza con cui viene
          distribuito permette libertà di copia, uso e
          modifica. Quindi la parola scroccare è
          assolutamente inappropriata.

          Lo è per una enorme percentuale di utenti Winzozz
          e dei suoi programmi. Che li copiano, li
          piratano, ne cercano chiavi e crack nei siti
          warez ecc.

          La maggior parte degli utenti Winzozz sono dei
          veri scrocconi!

          __
          Mr. Mechano sottoscrivo in pieno da ex utilizzatore di Windows e quindi ex scroccone craccatore keygener etc etc felicemente passato a LInux.all'inizio ho dovuto sbattarmi un pò e continuo a volte a sbattermi ma indietro non tornerei mai e poi mai!
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è stato inventato da Linus

          A dire il vero la licenza con cui viene
          distribuito permette libertà di copia, uso e
          modifica. Quindi la parola scroccare è
          assolutamente inappropriata.
          Dovevi scrivere libertà di copia gratis, uso gratis, modifica se uno vuole sempre gratis. Scroccare mi sembra il termine giusto ma se ne hai uno più appropriato comunicacelo pure.
          Lo è per una enorme percentuale di utenti Winzozz
          e dei suoi programmi. Che li copiano, li
          piratano, ne cercano chiavi e crack nei siti
          warez ecc.
          O fai il tuo dovere e li denunci o muto.
          La maggior parte degli utenti Winzozz sono dei
          veri scrocconi!
          O fai il tuo dovere e li denunci o muto.
          __
          Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è stato inventato da Linus
      - Scritto da: iced
      Le motivazioni del giudice australiano sono
      deboli, e Linus può vincere tranquillamente in
      appello.Il fatto è che le ha portate Linus quelle argomentazioni, e chissà se si sveglierà per l'appello...
  • Anonimo scrive:
    Se Linux è generico, Windows cos'è ?
    Vedi subject ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux è generico, Windows cos'è ?
      - Scritto da: Anonimo
      Vedi subject ... E infatti windows, come word, excell NON sono brevettati e NON si possono brevettare
      • Skaven scrive:
        Re: Se Linux è generico, Windows cos'è ?
        - Scritto da: Anonimo
        E infatti windows, come word, excell NON sono
        brevettati e NON si possono brevettarebrevetti? uh? non si parlava di marchi registrati?
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux è generico, Windows cos'è ?


          brevetti? uh? non si parlava di marchi registrati?tanti credono che siano la stessa cosa ma cercare su google e' troppo al di la' delle loro capacita' intellettive
  • Anonimo scrive:
    e invece Armani
    e invece la PAROLA Armani è invece distintiva? Anche se ci sono solo in Italia moltissime persone che hanno quello stesso cognome?e allora come mai questa parola è stata possibile registrarla e grazie a questo pretendere che fosse suo anche il corrispondente indirizzo internet?Spero proprio che non ci si nessuna via Armani in Italia. Altrimenti quelli che abitano in quella via rischierebberro di dover lasciare "al più noto Armani" case, uffici e fabriche collocate in quella via (perché altrimenti l'indirizzo genererebbe confusione)
  • Anonimo scrive:
    Tutto ciò vale anche per Windows
    Le argomentazioni sono ridicole.Ma ormai si sapeva che il governo australiano è commissariato dalle multinazionali USA.Le major discografiche e cinematografiche hanno addirittura la loro polizia privata che può effettuare perquisizioni...
  • Anonimo scrive:
    Linari ma in che mani vi siete messi?
    Questa del marchio è la più grande barzelletta sul mondo linaro che abbia mai sentito.Con questi grandi avvoacti se in america iniziano a fare cause per i brevetti il vostro bel linuccio lo vedo messo proprio male.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linari ma in che mani vi siete messi
        Ma che caxxo di risposta è?- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Questa del marchio è la più grande barzelletta

        sul mondo linaro che abbia mai sentito.

        Sempre meglio di quelle che racconta Micro$oft
        per pubblicizzare la sua merda ad ogni nuova
        uscita.
    • ishitawa scrive:
      Re: Linari ma in che mani vi siete messi
      non capirò mai questo astio nei confronti dei prodotti open e linux in particolaresiete tutti azionisti microsoft?ci godete a vedere il mercato svilito da un monopolista che fa i comodi suoi?vi da cosi fastidio che ci sia gente che realizza prodotti ottimi e li regala al mondo?se siete consulenti/installatori/sistemisti etc vi da cosi fastidio che ci sia una scelta, oltre microsoft-per-tutto (s.o, applicazioni ufficio, server web, mail, giochi ... ) ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Linari ma in che mani vi siete messi
        - Scritto da: ishitawa
        non capirò mai questo astio nei confronti dei
        prodotti open e linux in particolare
        siete tutti azionisti microsoft?
        ci godete a vedere il mercato svilito da un
        monopolista che fa i comodi suoi?
        vi da cosi fastidio che ci sia gente che realizza
        prodotti ottimi e li regala al mondo?
        se siete consulenti/installatori/sistemisti etc
        vi da cosi fastidio che ci sia una scelta, oltre
        microsoft-per-tutto (s.o, applicazioni ufficio,
        server web, mail, giochi ... ) ?Certo hanno paura di dover imparare cose nuove, temono lo svorzo di utilizzare il cervello, hanno paura di non farcela.E porbabilmente molti di loro non sono sufficentemente preparati per andare al di la' di windows e chiamano loro stessi sistemisti solo perche sono in grado di mettere un windows in un dominio.
      • jojob scrive:
        Re: Linari ma in che mani vi siete messi
        - Scritto da: ishitawa
        se siete consulenti/installatori/sistemisti etc
        vi da cosi fastidio che ci sia una scelta, oltre
        microsoft-per-tutto (s.o, applicazioni ufficio,
        server web, mail, giochi ... ) ?La maggior parte sono utenti windows, alcuni sono consulenti/venditori/installatori/sistemisti certificati MS e comunque in generale di GNU/Linux conoscono solo il nome e le solite battute becere che invitano alla ricompilazione del kernel (manco fosse la condanna ai lavori forzati).
        • Anonimo scrive:
          Re: Linari ma in che mani vi siete messi
          - Scritto da: jojob

          - Scritto da: ishitawa

          se siete consulenti/installatori/sistemisti etc

          vi da cosi fastidio che ci sia una scelta, oltre

          microsoft-per-tutto (s.o, applicazioni ufficio,

          server web, mail, giochi ... ) ?

          La maggior parte sono utenti windows, alcuni sono
          consulenti/venditori/installatori/sistemisti
          certificati MS e comunque in generale di
          GNU/Linux conoscono solo il nome e le solite
          battute becere che invitano alla ricompilazione
          del kernel (manco fosse la condanna ai lavori
          forzati).Certificati microsoft, ma per favore!!!Buoni manco per pulirsi il cu|0!!!Qui non servono a nulla, da noi vogliamo competenze VERE.E le competenze su sistemi Linux, MacOSX o *BSD sono un requisito fondamentale in ogni azienda seria (con più di 100 utenti, per lo meno).Al pari di Windows.Quindi, invece di stare tutto il giorno a trollare su questo schifosissimo forum....ANDATE A STUDIARE!!!Le guerre di religione lasciatele ai cammellieri del golfo persico.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linari ma in che mani vi siete messi
        - Scritto da: ishitawa
        non capirò mai questo astio nei confronti dei
        prodotti open e linux in particolare
        siete tutti azionisti microsoft?Non capirò mai questo astio nei confronti di Microsoft.
        ci godete a vedere il mercato svilito da un
        monopolista che fa i comodi suoi?
        Non capirò mai questo astio nei confronti di Microsoft.
        vi da cosi fastidio che ci sia gente che realizza
        prodotti ottimi e li regala al mondo?
        se siete consulenti/installatori/sistemisti etc
        vi da cosi fastidio che ci sia una scelta, oltre
        microsoft-per-tutto (s.o, applicazioni ufficio,
        server web, mail, giochi ... ) ?
        Non capirò mai questo astio nei confronti di Microsoft.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linari ma in che mani vi siete messi
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: ishitawa

          non capirò mai questo astio nei confronti dei

          prodotti open e linux in particolare

          siete tutti azionisti microsoft?
          Non capirò mai questo astio nei confronti di
          Microsoft.Nula di importante, ma sai subire vari processi per antitrust rende leggermente antipatici.

          ci godete a vedere il mercato svilito da un

          monopolista che fa i comodi suoi?
          Non capirò mai questo astio nei confronti di
          Microsoft.Sara' che i monopoli in generale tendono a fermare l'avanzamento tecnologico del mercato, non avendo concorrenza il monopolista non ha stimoli per migliorarsi.

          vi da cosi fastidio che ci sia gente che realizza

          prodotti ottimi e li regala al mondo?

          se siete consulenti/installatori/sistemisti etc

          vi da cosi fastidio che ci sia una scelta, oltre

          microsoft-per-tutto (s.o, applicazioni ufficio,

          server web, mail, giochi ... ) ?
          Non capirò mai questo astio nei confronti di
          Microsoft.Probabilmente perche' non si puo' avere un'opinione su cio' che non si conosce
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari ma in che mani vi siete messi
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: ishitawa


            non capirò mai questo astio nei confronti dei


            prodotti open e linux in particolare


            siete tutti azionisti microsoft?

            Non capirò mai questo astio nei confronti di

            Microsoft.

            Nula di importante, ma sai subire vari processi
            per antitrust rende leggermente antipatici.spappolare i marroni che l'oss fa questo è quello quando non è vero o chiamre utonti quelli che usano sw non oss rende molto più antipatici



            ci godete a vedere il mercato svilito da un


            monopolista che fa i comodi suoi?

            Non capirò mai questo astio nei confronti di

            Microsoft.

            Sara' che i monopoli in generale tendono a
            fermare l'avanzamento tecnologico del mercato,e allora mi spieghi perchè il mercato è così florido?sarà che dopo tanti anni ancora non avete capito che non siamo in regime di monopolio?troppo difficile?
            non avendo concorrenza il monopolista non ha
            stimoli per migliorarsi.dovresti leggere quello che dico i tuoi pari nei 3ds che parlano di vista e della shell



            vi da cosi fastidio che ci sia gente che
            realizza


            prodotti ottimi e li regala al mondo?


            se siete consulenti/installatori/sistemisti
            etc


            vi da cosi fastidio che ci sia una scelta,
            oltre


            microsoft-per-tutto (s.o, applicazioni
            ufficio,


            server web, mail, giochi ... ) ?

            Non capirò mai questo astio nei confronti di

            Microsoft.

            Probabilmente perche' non si puo' avere
            un'opinione su cio' che non si conosce
    • Anonimo scrive:
      sempre meglio che in mano a fascisti
      :D :D
    • Akiro scrive:
      Re: Linari ma in che mani vi siete messi
      cosa usi a casa tua?da quanto usi il computer?quanti anni hai?ciao
  • Anonimo scrive:
    povero
    linus che è costretto a fare come la volpe con l'uva :D:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: povero
      - Scritto da: Anonimo
      linus che è costretto a fare come la volpe con
      l'uva :D:D:D:D:DLinus è una brava persona, sono i linari qui sopra che adesso continueranno nella loro specialità: super arrampicata sui vetri.
      • Anonimo scrive:
        Re: povero
        - Scritto da: Anonimo
        Linus è una brava persona, sono i linari qui
        sopra che adesso continueranno nella loro
        specialità: super arrampicata sui vetri.Io sono Linaro, a me non importa nulla della controversia sul nome.L'importante è avere un sistema operativo migliore di Windoze, libero, coi sorgenti e possibilmente anche gratuito. E tutto ciò mi pare che lo abbiamo e lo continueremo ad avere.
        • Anonimo scrive:
          Re: povero
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Linus è una brava persona, sono i linari qui

          sopra che adesso continueranno nella loro

          specialità: super arrampicata sui vetri.

          Io sono Linaro, a me non importa nulla della
          controversia sul nome.
          L'importante è avere un sistema operativo
          migliore di Windoze,ma guarda a furia di rosicare e trollare non sei neanche più capace di chiamere un'azienda con il suo nome....come si può dare credito a quelli come te?
          libero,perchè il resto del sw è occupato? :D
          coi sorgentima che te ne fai dei sorgenti se linus stesso afferma che manco le aggiunte ufficiali a linux vengono controllate (intervista a DEV non le panzane da linari)
          e
          possibilmente anche gratuito.e magari pure nicole kidman che ti aspetta nuda in camera da letto
          E tutto ciò mi pare
          che lo abbiamo e lo continueremo ad avere.si ma visto come compromette la vostra capacità di dialogare ed esprimere giudizi tecnici ci ripenseri su.sarebbe ora che l'informatica fosse fatta più di informatica e meno di ideologie politiche
  • Anonimo scrive:
    [OT] le citazioni di Linus Torvalds
    http://en.wikiquote.org/wiki/Linux
  • Anonimo scrive:
    Ricordare il MAME
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=51650
  • Anonimo scrive:
    Wikipedia come argomentazione?
    Ma l'avvocato di Linus si è laureato in legge al Cepu?
    • Anonimo scrive:
      Re: Wikipedia come argomentazione?
      è un avvocato pagato dall'open source, che pretendi
      • Anonimo scrive:
        Re: Wikipedia come argomentazione?
        - Scritto da: Anonimo
        è un avvocato pagato dall'open source, che
        pretendi
        I muli open sorce lavorano gratuitamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Wikipedia come argomentazione?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma l'avvocato di Linus si è laureato in legge al Cepu?Probabilmente è autodidatta con Wikipedia... E magari impara le leggi con la pratica (gliele dice il giudice in tribunale), come i veri hacker
      • Anonimo scrive:
        Re: Wikipedia come argomentazione?

        Probabilmente è autodidatta con Wikipedia... E
        magari impara le leggi con la pratica (gliele
        dice il giudice in tribunale), come i veri hacker
        Ha pure chiesto i sorgenti del processo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Wikipedia come argomentazione?
          - Scritto da: Anonimo

          Probabilmente è autodidatta con Wikipedia... E

          magari impara le leggi con la pratica (gliele

          dice il giudice in tribunale), come i veri
          hacker
          Ha pure chiesto i sorgenti del processo.(rotfl)...E pensare che uso linux... Ma questa e' troppo bella.
      • Anonimo scrive:
        Re: Wikipedia come argomentazione?
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Ma l'avvocato di Linus si è laureato in legge
        al Cepu?

        Probabilmente è autodidatta con Wikipedia... E
        magari impara le leggi con la pratica (gliele
        dice il giudice in tribunale), come i veri hackerSi. Hai ragione. In effetti i veri avvocati riescono a far passare come distintivi termini quali 'finestre'...
        • Anonimo scrive:
          Re: Wikipedia come argomentazione?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ma l'avvocato di Linus si è laureato in legge

          al Cepu?



          Probabilmente è autodidatta con Wikipedia... E

          magari impara le leggi con la pratica (gliele

          dice il giudice in tribunale), come i veri
          hacker

          Si. Hai ragione. In effetti i veri avvocati
          riescono a far passare come distintivi termini
          quali 'finestre'...Esatto. Se gli avvocati decenti riescono a far passare come marchio "Finestre", questo che non riesce nemmeno a far passare "Linux" deve essere proprio autotidatta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Wikipedia come argomentazione?
            - Scritto da: Anonimo
            questo che non riesce nemmeno a far passare "Linux" deve essere
            proprio autotidatta.Non sa neanche parlare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Wikipedia come argomentazione?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            questo che non riesce nemmeno a far passare
            "Linux" deve essere

            proprio autotidatta.

            Non sa neanche parlare?:$
          • Anonimo scrive:
            Re: Wikipedia come argomentazione?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            questo che non riesce nemmeno a far passare
            "Linux" deve essere

            proprio autotidatta.

            Non sa neanche parlare?
            Ha compilato male l'udienza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Wikipedia come argomentazione?
            - Scritto da: Anonimo


            questo che non riesce nemmeno a far passare "Linux" deve essere


            proprio autotidatta.



            Non sa neanche parlare?


            Ha compilato male l'udienza.Non ha trovato la dipendenza con la grammatica?
    • Anonimo scrive:
      Re: Wikipedia come argomentazione?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma l'avvocato di Linus si è laureato in legge al
      Cepu?Ma sai leggere? La Wihipedia è citata dall'esaminatore della richiesta, l'avvocato di Torvald si limita a riportare le parti salienti della lettera che comunica la reiezione della domanda.Dall'articolo:[...]Il 31 agosto è arrivato così, sotto forma di missiva, il no definitivo. L'avvocato di Torvalds, Jeremy Malcolm, ha deciso di rendere noti alcuni passi fondamentali del documento[...]"La voce Linux su Wikipedia - continua la lettera - indica un sistema operativo e il suo kernel... dimostrando un uso generico della stessa più che un marchio specifico;[...]Nota l'espressione "continua la lettera", si riferisce alla missiva firmata dall'esaminatore Andrew Paul Lowe.Forse è qualcun altro che ha studiato al CEPU.
      • Anonimo scrive:
        Re: Wikipedia come argomentazione?
        - Scritto da: Anonimo
        Nota l'espressione "continua la lettera", si
        riferisce alla missiva firmata dall'esaminatore
        Andrew Paul Lowe.
        Forse è qualcun altro che ha studiato al CEPU.Tu probabilmente, negli articoli in inglese si dice che il richiamo a wikipedia e a google è stato fatto da Torvalds, e il tribunale ha semplicemente rigettato queste argomentazioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Wikipedia come argomentazione?
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Nota l'espressione "continua la lettera", si

          riferisce alla missiva firmata dall'esaminatore

          Andrew Paul Lowe.

          Forse è qualcun altro che ha studiato al CEPU.

          negli articoli in inglese NON CITATI nell'articolo su Punto Informatico
          si
          dice che il richiamo a wikipedia e a google è
          stato fatto da Torvalds, (comunque ho verificato ed effettivamente è stato Torvald a fare questo riferimento)
          e il tribunale ha
          semplicemente rigettato queste argomentazioni.Quale tribunale? E' l'IPA che ha rigettato la richiesta.Per ora gli uffici brevetti e marchi commerciali non si sono sostituiti ai tribunali
          • Anonimo scrive:
            Re: Wikipedia come argomentazione?
            - Scritto da: Anonimo

            negli articoli in inglese
            NON CITATI nell'articolo su Punto Informatico Cosa c'entra? Prima di insultare penso che si possa informarsi da fonti più affidabili per conto proprio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Wikipedia come argomentazione?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            negli articoli in inglese

            NON CITATI nell'articolo su Punto Informatico

            Cosa c'entra? Prima di insultare penso che si
            possa informarsi da fonti più affidabili per
            conto proprio.Nel forum si discutono gli articoli di Punto Informatico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Wikipedia come argomentazione?
            - Scritto da: Anonimo



            negli articoli in inglese


            NON CITATI nell'articolo su Punto Informatico



            Cosa c'entra? Prima di insultare penso che si

            possa informarsi da fonti più affidabili per

            conto proprio.
            Nel forum si discutono gli articoli di Punto Informatico.Quelli si discutono soprattutto in pro e contro, qui si discutono le NOTIZIE riportate dagli articoli di Punto Informatico.
      • Anonimo scrive:
        Re: Wikipedia come argomentazione?
        - Scritto da: Anonimo
        Nota l'espressione "continua la lettera", si
        riferisce alla missiva firmata dall'esaminatore
        Andrew Paul Lowe.
        Forse è qualcun altro che ha studiato al CEPU.Leggiti il testo originale almeno non fai figuracce, al CEPU ci andrai tu dopo che hai finito le scuole medie.
  • Anonimo scrive:
    Strano però...
    ...Linux non si può registrare, ma finestre, accesso, parola, ... si. Mooolto strano. ps: per chi non avesse capito:finestre -
    windowsaccesso -
    accessparola -
    word
    • Anonimo scrive:
      Re: Strano però...
      - Scritto da: Anonimo
      ps: per chi non avesse capito:
      finestre -
      windows
      accesso -
      access
      parola -
      wordMa l'hai letto l'articolo? Spiegano in modo molto chiaro perché non si può registrare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano però...

        Ma l'hai letto l'articolo? Spiegano in modo molto
        chiaro perché non si può registrare.
        Poveretto gli hanno appena detto che il pinguino se lo possono cuccare tutti...anche MS.
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano però...
        - Scritto da: Anonimo
        Ma l'hai letto l'articolo? Spiegano in modo molto
        chiaro perché non si può registrare.Si perchè su Wikipedia e su Google il termine è usato in modo generico... (rotfl)Linux è il nome che Torvalds ha dato al suo kernel e bastava portare le comunicazioni della creazione del kernel e dei testimoni per farlo registrare, ma si sa che i linari preferiscono wikipedia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Strano però...

      ps: per chi non avesse capito:Tu, ad esempio.
      accesso -
      accessIl nome registrato era "Microsoft Access", ora "Microsoft Office Access 2003"
      parola -
      wordCome sopra, con Word al posto di Access.Che pena...
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Strano però...


        accesso -
        access

        Il nome registrato era "Microsoft Access", ora
        "Microsoft Office Access 2003"


        parola -
        word

        Come sopra, con Word al posto di Access.
        Che pena...Sì certo, come se la parolina "Microsoft" davanti cambiasse profondamente il significato... Resta il fatto che questi signori hanno registrato un marchio con delle parole di uso comune e nessuno gli ha mai detto nulla...Il discorso del nome "linux" è, comunque, diverso, in quanto linux non è un prodotto di un'unica azienda, ma tante aziende e associazioni propongono il o i loro prodotti linux, di conseguenza nessuno può registrare un prodotto che, di fatto, è comune a tutti.E ciò è un bene, figuriamoci se qualcuno riuscisse a farsi pagare le royalties per avere fatto una distribuzione di linux e averne usato il nome! :|:|:|TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Strano però...
          - Scritto da: TADsince1995



          accesso -
          access



          Il nome registrato era "Microsoft Access", ora

          "Microsoft Office Access 2003"




          parola -
          word



          Come sopra, con Word al posto di Access.

          Che pena...

          Sì certo, come se la parolina "Microsoft" davanti
          cambiasse profondamente il significato... Resta
          il fatto che questi signori hanno registrato un
          marchio con delle parole di uso comune e nessuno
          gli ha mai detto nulla...????? La parolina MSFT davanti non cambia nienite???Allora domani butto fuori il mio db e lo chiamo Oracle 8i, tanto 8 e' un numero e Oracle davanti cosa vuoi che cambi? Tanto piu' che oracle e' in se' una parola comune.Ma ti rendi conto di quello che scrivi?
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Strano però...

            ????? La parolina MSFT davanti non cambia
            nienite???
            Allora domani butto fuori il mio db e lo chiamo
            Oracle 8i, tanto 8 e' un numero e Oracle davanti
            cosa vuoi che cambi? Tanto piu' che oracle e' in
            se' una parola comune.
            Ma ti rendi conto di quello che scrivi?Se io faccio un prodotto e lo chiamo "Finestre" o "Parola" e registro una parola di uso comune, che cambia se il mio prodotto lo chiamo "TAD's Finestre" o "TAD's Ufficio"??? Sempre una parola di uso comune ho registrato!TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano però...

            Se io faccio un prodotto e lo chiamo "Finestre" o
            "Parola" e registro una parola di uso comune, che
            cambia se il mio prodotto lo chiamo "TAD's
            Finestre" o "TAD's Ufficio"??? Sempre una parola
            di uso comune ho registrato!Scusa, davo per scontato che avessi un neurone attivo.Dovremmo scendere nel concetto filosofico del "diverso".Adesso scrivo due frasi:1) Microsoft Office Word 20032) WordAdesso, quale parte di 1) != 2) non ti risulta chiara?Secondo te solo nomi realizzati partendo da acronimi sono validi?Ti faccio notare che l'universo intero e' pieno di prodotti che hanno nomi propri, nomi comuni o numeri al posto dei nomi.Le case automobilistiche registrano anni prima serie di numeri per poter procedere nella evoluzione dei loro modelli e dare un senso capibile da tutti (oops, scusami, quasi tutti) alle generazioni dei loro prodotti.Guarda i casini per dare i nomi ai core dei processori.Comunque prova a chiedere al tuo obbiettore (te ne hanno assegnato uno vero?) di cercare Microsoft Office Outlook 2003 sul vocabolario, vedi che dice...
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano però...
            - Scritto da: Anonimo


            Se io faccio un prodotto e lo chiamo "Finestre"
            o

            "Parola" e registro una parola di uso comune,
            che

            cambia se il mio prodotto lo chiamo "TAD's

            Finestre" o "TAD's Ufficio"??? Sempre una parola

            di uso comune ho registrato!

            Scusa, davo per scontato che avessi un neurone
            attivo.
            Dovremmo scendere nel concetto filosofico del
            "diverso".
            Adesso scrivo due frasi:
            1) Microsoft Office Word 2003
            2) Word

            Adesso, quale parte di 1) != 2) non ti risulta
            chiara?

            Secondo te solo nomi realizzati partendo da
            acronimi sono validi?
            Ti faccio notare che l'universo intero e' pieno
            di prodotti che hanno nomi propri, nomi comuni o
            numeri al posto dei nomi.
            Le case automobilistiche registrano anni prima
            serie di numeri per poter procedere nella
            evoluzione dei loro modelli e dare un senso
            capibile da tutti (oops, scusami, quasi tutti)
            alle generazioni dei loro prodotti.
            Guarda i casini per dare i nomi ai core dei
            processori.

            Comunque prova a chiedere al tuo obbiettore (te
            ne hanno assegnato uno vero?) di cercare
            Microsoft Office Outlook 2003 sul vocabolario,
            vedi che dice...tu sei un impiegato del settore giuridico di una casa automobilistica immagino...
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Strano però...

            Scusa, davo per scontato che avessi un neurone
            attivo.Bene, illuminami tu che, invece, ne hai uno acceso!!! ;)
            Dovremmo scendere nel concetto filosofico del
            "diverso".
            Adesso scrivo due frasi:
            1) Microsoft Office Word 2003
            2) Word

            Adesso, quale parte di 1) != 2) non ti risulta
            chiara?Ho capito che vuoi dire, però se un giorno farai un programma di videoscrittura e lo chiamerai "Word" andrai a dire alla Microsoft, che ti farà causa, che il tuo programma si chiama "Word" e il loro invece "Microsoft Word" e quindi sono diversi, Microsoft ti dirà che il cliente medio si confonde! Ti ricordi il caso di lindows? E intanto loro si sono appropriati di una parola del vocabolario comune che tu non puoi usare.TAD
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano però...
            è curioso come su pi quando uno posta un messaggio in cui sbatte in faccia la realtà alla gente questo venga prontamente eliminato in favore dei messaggi dei troll o comunque dei messaggi volti solo a creare flameah, è curioso anche l'aumento degli ad su pi, misteri della vita eh :)
  • Anonimo scrive:
    In parole povere
    Hanno detto: il marchio riguarda il mercatosiccome linux è una roba gratuita che chiunque può marchiare, modificare e vendere come vuole non può avere trademark. Al contrario del copyright che è una cosa diversa...
    • Anonimo scrive:
      Re: In parole povere
      - Scritto da: Anonimo
      Hanno detto: il marchio riguarda il mercato

      siccome linux è una roba gratuita che chiunque
      può marchiare, modificare e vendere come vuole
      non può avere trademark. Al contrario del
      copyright che è una cosa diversa...Non hai capito na pippa eh ? :) Vai a letto va...
      • Anonimo scrive:
        Re: In parole povere
        - Scritto da: Anonimo
        Non hai capito na pippa eh ? :) Vai a letto va...
        Aveva capito tutto Linus Torvalds invece eh?I linari non ammettono mai la sconfitta
        • Anonimo scrive:
          Re: In parole povere
          - Scritto da: Anonimo
          I linari non ammettono mai la sconfittaMa sconfitta di che?Abbiamo un sistema operativo migliore delle porcherie fatte Redmond, libero e gratuito. E sempre lo avremo. Quindi che sconfitta c'è stata?Il marchio e il suo utilizzo da parte di azienducole locali non ci può interessare, tranne per il fatto che se un'azienda alimentare di una piccola cittadina australiana lo usa come marchio la gente di quella località associerà Linux a roba che si mangia invece che a un sistema operativo per computer.Non vedo come questo debba nuocere alla qualità del sistema operativo...
      • Anonimo scrive:
        Re: In parole povere
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Hanno detto: il marchio riguarda il mercato



        siccome linux è una roba gratuita che chiunque

        può marchiare, modificare e vendere come vuole

        non può avere trademark. Al contrario del

        copyright che è una cosa diversa...

        Non hai capito na pippa eh ? :) Vai a letto va...
        Ti sei appena svegliato?E' la stessa roba scritta nell'articolo:"Affinché il marchio possa essere registrato sotto il Trade Marks Act dovrebbero essere presenti tratti riconoscibili precisi che ne permettano la distinzione all'interno del mercato; in altre parole non può essere un termine che altre aziende con prodotti e servizi simili avrebbero il bisogno di utilizzare normalmente nel commercio"
        • AnyFile scrive:
          Re: In parole povere
          A me non pare che linux sia un termine che altre aziende dovrebbero utilizzare (invece altre ditte dovrebbero poter essere libere di utilzzare parole come windows, word, ecc.)ed il fatto che ci siano state aziende che hanno utilizzato questo termine in senso metonimico non mi sembra un gran che come cosa.So che ci sono persone che hanno piu' auto e per distinguere tra le loro varie auto dicono frasi del tipo: "Oggi prendo la Ford", "L'ho visto passare con la Mercedes" e simili. Aloora anche in questi casi dovremmo concludere che la parole Ford e Mercedes (e simili) non indicano solamente la casa produttrice, ma che in certi casi indica anche una specifica automobile posseduta da una persona con annessi tutti i pupazzini aggiunti da tale persona? E allora (mutatis mutandis) lo stesso discorso dovrebbe portare a concludere che anche queste parole non dovrebberop essere registrabili.Ecco forse LT potrebbe proprio sollevare una questione del genere ad una societa' di questo tipo (che sono ricche e dispongono di molti avvocati) e vedere come se la cavano loro.==================================Modificato dall'autore il 19/09/2005 10.28.28
  • Kudos scrive:
    X la redazione
    [quote]secondo l'IPA, "Linux" non dispone di tratti distintiti sufficienti che ne permettano la regolare registrazione.[/quote]c'è una parola sbagliata :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 maggio 2006 01.10-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Linari hahahahahah
    Ora potro utilizzare il marchio Linux per sponsorizzarela mia rete di siti pornoyeahh :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Linari hahahahahah
      - Scritto da: Anonimo
      Ora potro utilizzare il marchio Linux per
      sponsorizzare
      la mia rete di siti porno
      yeahh :Dusalo pure come vuoi.Farai il nostro gioco
      • Anonimo scrive:
        Re: Linari hahahahahah
        hehehehe! :D smerdato, bravo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Linari hahahahahah
          - Scritto da: Anonimo
          hehehehe! :D smerdato, bravo!se credi di avere ottenuto una vittoria.... fai purenon conosci il detto ?"parlane bene, parlane male ... l'importante è che tu ne parli"
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari hahahahahah
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            hehehehe! :D smerdato, bravo!

            se credi di avere ottenuto una vittoria.... fai
            pure

            non conosci il detto ?
            "parlane bene, parlane male ... l'importante è
            che tu ne parli"
            E' esattamente quello che vuoi fare tu con Linux. Sul computer, nei siti porno, sui panini, sui vibratori a sei velocità, non faresti che diffonderne il marchio. Ed ormai a questo punto del suo sviluppo tutti sanno cosa è Linux... Gli faresti solo pubblicità gratuita.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linari hahahahahah
            - Scritto da: Anonimo
            E' esattamente quello che vuoi fare tu con Linux.
            Sul computer, nei siti porno, sui panini, sui
            vibratori a sei velocità, non faresti che
            diffonderne il marchio. Ed ormai a questo punto
            del suo sviluppo tutti sanno cosa è Linux... Gli
            faresti solo pubblicità gratuita.La mamma e il moige chiederebbero di bandire Linux perchè ha lo stesso nome di una linea di prodotti porno e incita ad acquistarli
    • devil64 scrive:
      Re: Linari hahahahahah
      - Scritto da: Anonimo
      Ora potro utilizzare il marchio Linux per
      sponsorizzare
      la mia rete di siti porno
      yeahh :DDa un vecchio adagio:"il cervello lo usa chi ce l'ha". Tu lo hai, ma hai dimenticato di accenderlo.Hahahahah.Non prendertela, il giorno che sarai miliardario con i tuoi siti, mi farai anche causa. (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linari hahahahahah
      - Scritto da: Anonimo
      Ora potro utilizzare il marchio Linux per
      sponsorizzare
      la mia rete di siti porno
      yeahh :DAh quindi ti trasferisci in Australia?ciao ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Linari hahahahahah
      Tra non molto tempo la tua boccaccia da troll fannullone la userai solo per succhiare! Microsoft sta arrancando, la gente sta cominciando a capire che non è tutto oro quel che luccica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linari hahahahahah
        - Scritto da: Anonimo
        la gente sta cominciando a capire che
        non è tutto oro quel che luccica.a volte è merdae che aveva mangiato ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Linari hahahahahah
        - Scritto da: Anonimo
        Tra non molto tempo la tua boccaccia da troll
        fannullone la userai solo per succhiare!
        Microsoft sta arrancando, la gente sta
        cominciando a capire che non è tutto oro quel che
        luccica.La gente? Chi? Qualche cantinaro sfigato che vuole salvare il mondo contro la tirannia di MS?Dalle mie parti, Università, uffici, case etc..., la gente ha capito che vuole solo utilizzare il pc e se ne strafotte delle minchiate dei linari.La gente vive benissimo con Windows e non vede il motivo di cambiare.Per cui, siete e continuerete a restare una minoranza. Mettetevi l'anima in pace!
        • Anonimo scrive:
          Re: Linari hahahahahah
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          Tra non molto tempo la tua boccaccia da troll

          fannullone la userai solo per succhiare!

          Microsoft sta arrancando, la gente sta

          cominciando a capire che non è tutto oro quel
          che

          luccica.

          La gente? Chi? Qualche cantinaro sfigato che
          vuole salvare il mondo contro la tirannia di MS?

          Dalle mie parti, Università, uffici, case etc...,
          la gente ha capito che vuole solo utilizzare il
          pc e se ne strafotte delle minchiate dei linari.
          La gente vive benissimo con Windows e non vede il
          motivo di cambiare.

          Per cui, siete e continuerete a restare una
          minoranza. Mettetevi l'anima in pace!Scusa scusa scusa??? Con Windows usi il pc?? diciamo che lo pigli a pugni...
    • bouncey2k scrive:
      Re: Linari hahahahahah
      - Scritto da: Anonimo
      Ora potro utilizzare il marchio Linux per
      sponsorizzare
      la mia rete di siti porno
      yeahh :D"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana; del primo non ne sono ancora sicuro." - Albert Einstein.
Chiudi i commenti