IBM promette: presto hard disk da 400 GB

Una nuova tecnologia, già utilizzata in alcuni modelli in commercio, consentirà ad IBM di produrre, entro un paio d'anni, hard disk fino quattro volte più capienti degli attuali, portando sul mercato di massa capacità di 400 GB


San Jose (USA) – Trovare hard disk da 400 GB sui PC desktop potrebbe essere ormai questione di non più di un paio d’anni. Ad accorciare il percorso verso questa meta è IBM, che ha appena annunciato una nuova tecnologia in grado di superare gli attuali limiti fisici nella costruzione di dischi più capienti.

La nuova tecnica per incrementare fino a quattro volte l’attuale densità di memorizzazione di un hard disk porta il nome di “antiferromagnetically-coupled (AFC)” e consiste nel rivestire la superficie magnetica del disco con un sottilissimo strato di rutenio, un metallo prezioso simile al platino.

Questa “pellicola” a base di rutenio, che gli scienziati di IBM hanno simpaticamente soprannominato “polvere di fata”, stabilizza i campi elettromagnetici consentendo la memorizzazione dei bit su unità fisiche più piccole rispetto a quelle attuali, aprendo la strada, per il 2003, verso densità di memorizzazione di 100 miliardi di bit (Gbit) per pollice quadrato (contro i 20 milioni di media degli attuali hard disk).

La tecnologia AFC, già utilizzata in alcuni ambiti dello storage e al centro di ricerche anche da parte di altri produttori di hard disk, è già stata adottata da IBM nell’ultima generazione di dischi Travelstar rilasciati qualche settimana fa: la densità di memorizzazione al momento è di 25,7 Gbit per pollice quadrato.

IBM sostiene che questa tecnologia permetterà non soltanto di raddoppiare molto presto le capacità degli hard disk lasciando inalterati i costi per Gbit, ma consentirà altresì di produrre dischi più piccoli, leggeri ed in grado di consumare meno energia.

Durante gli ultimi 10 anni la densità di memorizzazione degli hard disk è raddoppiata all’incirca ogni 18 mesi, in linea con la crescita del numero di transistor nei chip (legge di Moore), mentre negli ultimi quattro anni questo trend ha visto il raddoppio di densità avvenire ogni 12 mesi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Quanto costa?
    Se costa: hardware+Software...Quanto costa Win2000? E il lavoro di ripulita del kernel non lo fanno pagare? Se a questo aggiungi l'hardware direi che tanto vale comprarsi un pc (saimo almeno sui 2.500.000)...oppure faranno , come al solito , abuso della posizione dominante :)Altro punto:Se costruisci una consolle di fatto espandibile come un computer, che differenza c'e' con lo stesso? Per di piu' di patches la Microsoft ne ha fatte una ogni morte di papa: come o.s. ne ha fatto tre soli:MSDos (cinque patches, e' arrivato alla 6.0 credo)Win95 con due patches: Win98 e WinMEWinNt con tre patches NT4 e NT5(detto win2000)cio' dimostra l'attenzione verso gli utenti: due anni in media da una patch all'altra, e tutte a pagamento.. (a chi dice che win98 e winME non sono patches gli tiro un pugno... addirittura li potevi installare come aggiornamenti del precedente 'o.s'
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanto costa?
      Pero' non puoi dire che W2K e' una patch di NT. Sono totalmente diversi.Se poi sei cosi' contro, allora perche' non ti metti sotto e scrivi te un sistema operativo.....- Scritto da: Whishper
      Se costa: hardware+Software...
      Quanto costa Win2000? E il lavoro di
      ripulita del kernel non lo fanno pagare? Se
      a questo aggiungi l'hardware direi che tanto
      vale comprarsi un pc (saimo almeno sui
      2.500.000)...

      oppure faranno , come al solito , abuso
      della posizione dominante :)

      Altro punto:
      Se costruisci una consolle di fatto
      espandibile come un computer, che differenza
      c'e' con lo stesso? Per di piu' di patches
      la Microsoft ne ha fatte una ogni morte di
      papa: come o.s. ne ha fatto tre soli:
      MSDos (cinque patches, e' arrivato alla 6.0
      credo)
      Win95 con due patches: Win98 e WinME
      WinNt con tre patches NT4 e NT5(detto
      win2000)

      cio' dimostra l'attenzione verso gli utenti:
      due anni in media da una patch all'altra, e
      tutte a pagamento.. (a chi dice che win98 e
      winME non sono patches gli tiro un pugno...
      addirittura li potevi installare come
      aggiornamenti del precedente 'o.s'
      • Anonimo scrive:
        Re: Quanto costa?
        Aspetto solo di passare questo c..zo di esame di fisica2, e poi mi studiero' i sorgenti del ker. di Linux (se vuoi nel frattempo tu puoi dare un occhiata a quelli di win2000).L'alternativa e' la nascita della console del PinguinoPe rquanto mi riguarda Win 2000 e' un WinNT (il kernel e' quasi lo stesso) a cui hanno aggiunto il peggio i Win98... si capisce perche' non hanno rispettato le promesse di un sistema unico che riassumesse NT e Win9x: d'altra parte se cosi' fosse il software per 98 funzionerebbe su 0000!Vedremo se ci riusciranno con WinXP (dubito, ma do' il beneficio del dubbio): )p.s. Intanto c'e' win2000 in XBox, e mi chiedo perche' la i giochi fungono e sul 2000 no ;-)- Scritto da: XP
        Pero' non puoi dire che W2K e' una patch di
        NT. Sono totalmente diversi.
        Se poi sei cosi' contro, allora perche' non
        ti metti sotto e scrivi te un sistema
        operativo.....

        - Scritto da: Whishper

        Se costa: hardware+Software...

        Quanto costa Win2000? E il lavoro di

        ripulita del kernel non lo fanno pagare?
        Se

        a questo aggiungi l'hardware direi che
        tanto

        vale comprarsi un pc (saimo almeno sui

        2.500.000)...



        oppure faranno , come al solito , abuso

        della posizione dominante :)



        Altro punto:

        Se costruisci una consolle di fatto

        espandibile come un computer, che
        differenza

        c'e' con lo stesso? Per di piu' di patches

        la Microsoft ne ha fatte una ogni morte di

        papa: come o.s. ne ha fatto tre soli:

        MSDos (cinque patches, e' arrivato alla
        6.0

        credo)

        Win95 con due patches: Win98 e WinME

        WinNt con tre patches NT4 e NT5(detto

        win2000)



        cio' dimostra l'attenzione verso gli
        utenti:

        due anni in media da una patch all'altra,
        e

        tutte a pagamento.. (a chi dice che win98
        e

        winME non sono patches gli tiro un
        pugno...

        addirittura li potevi installare come

        aggiornamenti del precedente 'o.s'
        • Anonimo scrive:
          Re: Quanto costa?
          - Scritto da: Whishper

          Pe rquanto mi riguarda Win 2000 e' un WinNT
          (il kernel e' quasi lo stesso) a cui hanno
          aggiunto il peggio i Win98...Sbagliato.Il kernel, come altre parti del sistema, è stato riscritto completamente per poter aggiungere le nuove funzionalità.E non mi sembra proprio che sia stato aggiunto il peggio di Win9x.
          si capisce
          perche' non hanno rispettato le promesse di
          un sistema unico che riassumesse NT e Win9x:
          d'altra parte se cosi' fosse il software per
          98 funzionerebbe su 0000!Ma sragioni??La maggior parte del software per 98 funziona anche su NT.Di sicuro tutto il software certificato per Win9x (con il bollino per intenderci), dato che uno dei requisiti fondamentali per ottenere tale certificazione è proprio il supporto all'ultima versione di WinNT.Le applicazioni che non funzionano solitamente sono quelle che trattano direttamente con il Registry, con il File System e con l'hardware, date le differenze tra i due sistemi riguardo a queste cose.
          Vedremo se ci riusciranno con WinXP (dubito,
          ma do' il beneficio del dubbio)
          : )Vedremo... io vedo già anzi.
          p.s. Intanto c'e' win2000 in XBox, e mi
          chiedo perche' la i giochi fungono e sul
          2000 no ;-)Prima di tutto perchè non si faranno funzionare giochi che hanno 15 anni su XBox.Inoltre non è vero che su Win2000 i giochi non vanno. Sicuramente qualcuno ci sarà che non funziona, ma tutti quelli che ho provato io finora vanno tranquillamente, tant'è che dopo un periodo di prova ho definitivamente eliminato il dual boot con WinMe sul mio pc.Se qualche gioco vecchio non ti funziona ti consiglio di scaricarti l'Application Compatibility Pack (aggiornato ogni 2/3 mesi - 350 Kb).ByeeZeross
  • Anonimo scrive:
    sto male!
    "Windows 2000, un sistema operativo che, a detta degli uomini di Redmond, ha già fatto dimenticare le schermate blu a milioni di utenti Windows."Poco dopo aver letto questa frase, mio fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo bene, visto quanto ridevo...per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno, e vi assicuro che di schermate blu ne ho viste parecchie... a volte addirittura si resetta da se', senza farmela neanche vedere...
    • Anonimo scrive:
      Re: sto male!
      - Scritto da: zyxwo
      Poco dopo aver letto questa frase, mio
      fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo
      bene, visto quanto ridevo...

      per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno,
      e vi assicuro che di schermate blu ne ho
      viste parecchie... a volte addirittura si
      resetta da se', senza farmela neanche
      vedere...Allora stai proprio male a PC. Non e' mica normale quello che dici. Oppure dovresti andare da un oculista, visto che win2k se proprio si pianta ti fa la schermata nera :-) (oddio mi dicono, visto che a me non succede).
      • Anonimo scrive:
        Re: sto male!
        - Scritto da: mmm


        - Scritto da: zyxwo


        Poco dopo aver letto questa frase, mio

        fratello e' venuto a chiedermi se mi
        sentivo

        bene, visto quanto ridevo...



        per la cronaca, uso Win 2K da quasi un
        anno,

        e vi assicuro che di schermate blu ne ho

        viste parecchie... a volte addirittura si

        resetta da se', senza farmela neanche

        vedere...

        Allora stai proprio male a PC. Non e' mica
        normale quello che dici. Oppure dovresti
        andare da un oculista, visto che win2k se
        proprio si pianta ti fa la schermata nera
        :-) (oddio mi dicono, visto che a me non
        succede).A me le ha fatte blu, 2 volte sole perché poi ho formattato la sua partizione e lo ridata a Linux.Il giorno dopo un amico mi ha detto che forse era perché lo avevo messo su una partizione dell'hard disk slave. Ho provato sul master e non mi ha dato problemi. Complimenti:Un sistemino neanche un po' intrusivo.Minchia che boot snello!! :-)Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: sto male!
          - Scritto da: Krecker

          A me le ha fatte blu, 2 volte sole perché
          poi ho formattato la sua partizione e lo
          ridata a Linux.Messo male eh? Nel giro di poche ore? Comunque ti capisco, ho fatto lo stesso con la MDK 8.Per fortuna mi e' capitata da quello parte. Almeno per me.

          Il giorno dopo un amico mi ha detto che
          forse era perché lo avevo messo su una
          partizione dell'hard disk slave. Ho provato
          sul master e non mi ha dato problemi.Che HD? Scusa statistica mia.Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: sto male!
      - Scritto da: zyxwo
      "Windows 2000, un sistema operativo che, a
      detta degli uomini di Redmond, ha già fatto
      dimenticare le schermate blu a milioni di
      utenti Windows."

      Poco dopo aver letto questa frase, mio
      fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo
      bene, visto quanto ridevo...

      per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno,
      e vi assicuro che di schermate blu ne ho
      viste parecchie... a volte addirittura si
      resetta da se', senza farmela neanche
      vedere...Ehhh..Già, anche a me ha provato a rigirarsi.Prova Linux, molto piu' complesso da configurare, molto piu' performante e utlie a chiunque si faccia due domande ogni tanto.Sicuramente Linux non si prende l'iniziativa di riavviarti il PC: :-)A parte gli scherzi se ti va di dargli un occhiata muniscit di un qualisasi manuale e SOLO dopo averlo letto prova ad installarlo altrimenti ti ritrovo qui' a scrivere idiozie.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: sto male!
      O menti o sei un imbecille. In 2 anni di Windows 2000 ho visto un solo blu screen (ed era pure colpa mia). Verifica i driver che monti. Vabbé forse "driver" è una parola complicata, se riesci a piantare Windows 2000. Comunque se c'è scritto "per Windows NT" non è la stessa cosa di "per Windows 2000".- Scritto da: zyxwo
      "Windows 2000, un sistema operativo che, a
      detta degli uomini di Redmond, ha già fatto
      dimenticare le schermate blu a milioni di
      utenti Windows."

      Poco dopo aver letto questa frase, mio
      fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo
      bene, visto quanto ridevo...

      per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno,
      e vi assicuro che di schermate blu ne ho
      viste parecchie... a volte addirittura si
      resetta da se', senza farmela neanche
      vedere...
      • Anonimo scrive:
        Re: sto male!
        Balle, si è piantato pure a me. Certo meno di 95/98... ma dire che non si pianta è falso.Poi scusa ma un SO che accetta solo software scritto appositamente per lui e non per i suoi predecessori è follia, o no?- Scritto da: Darth Vader
        O menti o sei un imbecille. In 2 anni di
        Windows 2000 ho visto un solo blu screen (ed
        era pure colpa mia). Verifica i driver che
        monti. Vabbé forse "driver" è una parola
        complicata, se riesci a piantare Windows
        2000. Comunque se c'è scritto "per Windows
        NT" non è la stessa cosa di "per Windows
        2000".

        - Scritto da: zyxwo

        "Windows 2000, un sistema operativo che, a

        detta degli uomini di Redmond, ha già
        fatto

        dimenticare le schermate blu a milioni di

        utenti Windows."



        Poco dopo aver letto questa frase, mio

        fratello e' venuto a chiedermi se mi
        sentivo

        bene, visto quanto ridevo...



        per la cronaca, uso Win 2K da quasi un
        anno,

        e vi assicuro che di schermate blu ne ho

        viste parecchie... a volte addirittura si

        resetta da se', senza farmela neanche

        vedere...
        • Anonimo scrive:
          Re: sto male!
          - Scritto da: Marco
          Balle, si è piantato pure a me. Certo meno
          di 95/98... ma dire che non si pianta è
          falso.

          Poi scusa ma un SO che accetta solo software
          scritto appositamente per lui e non per i
          suoi predecessori è follia, o no?
          No, non è follia. Sono due sistemi operativi MOLTA diversi. Non ti lasciare ingannare dall'interfaccia che è la stessa.
      • Anonimo scrive:
        Re: sto male!

        O menti o sei un imbecille. In 2 anni di
        Windows 2000 ho visto un solo blu screen (ed
        era pure colpa mia). Verifica i driver che[cut]CiaoConcordo pienamente...Lo utilizzo da due anni circa e non ho MAI e sottolineo MAI visto un BSOD. Il mio desktop (uso domestico) è stato accesso ed online (con adsl) per due settimane di fila (avevo un server ftp warez). Dal mio server IIS hanno scaricato ben 2.6Gb di roba senza neanche un crash... vedete Windows crasha con gli utonti...
    • Anonimo scrive:
      Re: sto male!
      Il famoso BSD "Blue Screen of Death", come viene chiamato dal supporto tecnico di Microsoft e' causato da problemi di incompatibilita' con lo standard ACPI di alcune motherboards.Tutto qui. Certo non e' che stia difendendo Microsoft, ma dopo aver letto parecchi articoli sul Knowledge Base ho scoperto quale fosse il mio problema con la Asus P3V4X.Incompatibilita' con W2K. Cio' e' la causa della comparsa dello schermo blu: se leggete gli errori riportati sulla prima linea e li usate per fare una ricerca sul sito della Microsoft scoprirete piu' o meno che sono tutti collegati alle tabelle dell'ACPI.L'unica soluzione e' quella, al momento dell'installazione, di non-selezionare l'ACPI. Si fa premendo "F7" dopo che il sistema e' partito dal primo dischetto di Installazione. Certo, questa opzione non e' documentata ma se una la cerca la trova.Il problema di non utilizzare i vantaggi dello standard ACPI sono molteplici: innanzitutto, dimenticatevi la possibilita' di mettere il compute in stand-by....cosi', come vi dimenticate la possibilita' di cambiare le risorse di sistema (in termini di Interrupts e Indirizzi di Memoria) una volta che il sistema e' stato installato.L'unica soluzione e' comprarsi una Motherboard compatibile al 100% con W2K. Piu' o meno tutte quelle con BIOS successivo al Giugno 2000 vanno bene.- Scritto da: zyxwo
      "Windows 2000, un sistema operativo che, a
      detta degli uomini di Redmond, ha già fatto
      dimenticare le schermate blu a milioni di
      utenti Windows."

      Poco dopo aver letto questa frase, mio
      fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo
      bene, visto quanto ridevo...

      per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno,
      e vi assicuro che di schermate blu ne ho
      viste parecchie... a volte addirittura si
      resetta da se', senza farmela neanche
      vedere...
      • Anonimo scrive:
        Re: sto male!
        Parole al vento.Per certa gente la causa del crash di un sistema è dipendente dalla marca del SO:Se è Windows è colpa di WindowsSe è Linux è colpa del driver.Non c'è via di uscita. Il fanatismo è fanatismo.- Scritto da: XP
        Il famoso BSD "Blue Screen of Death", come
        viene chiamato dal supporto tecnico di
        Microsoft e' causato da problemi di
        incompatibilita' con lo standard ACPI di
        alcune motherboards.

        Tutto qui. Certo non e' che stia difendendo
        Microsoft, ma dopo aver letto parecchi
        articoli sul Knowledge Base ho scoperto
        quale fosse il mio problema con la Asus
        P3V4X.
        Incompatibilita' con W2K. Cio' e' la causa
        della comparsa dello schermo blu: se leggete
        gli errori riportati sulla prima linea e li
        usate per fare una ricerca sul sito della
        Microsoft scoprirete piu' o meno che sono
        tutti collegati alle tabelle dell'ACPI.

        L'unica soluzione e' quella, al momento
        dell'installazione, di non-selezionare
        l'ACPI. Si fa premendo "F7" dopo che il
        sistema e' partito dal primo dischetto di
        Installazione. Certo, questa opzione non e'
        documentata ma se una la cerca la trova.

        Il problema di non utilizzare i vantaggi
        dello standard ACPI sono molteplici:
        innanzitutto, dimenticatevi la possibilita'
        di mettere il compute in stand-by....cosi',
        come vi dimenticate la possibilita' di
        cambiare le risorse di sistema (in termini
        di Interrupts e Indirizzi di Memoria) una
        volta che il sistema e' stato installato.

        L'unica soluzione e' comprarsi una
        Motherboard compatibile al 100% con W2K.
        Piu' o meno tutte quelle con BIOS successivo
        al Giugno 2000 vanno bene.

        - Scritto da: zyxwo

        "Windows 2000, un sistema operativo che, a

        detta degli uomini di Redmond, ha già
        fatto

        dimenticare le schermate blu a milioni di

        utenti Windows."



        Poco dopo aver letto questa frase, mio

        fratello e' venuto a chiedermi se mi
        sentivo

        bene, visto quanto ridevo...



        per la cronaca, uso Win 2K da quasi un
        anno,

        e vi assicuro che di schermate blu ne ho

        viste parecchie... a volte addirittura si

        resetta da se', senza farmela neanche

        vedere...
        • Anonimo scrive:
          Re: sto male!
          - Scritto da: Darth Vader]zac[
          Se è Windows è colpa di Windows
          Se è Linux è colpa del driver.]zac[Parlo di esperienza pratica di uno che ha sempre utilizzati sistemi (si parla di uso professionale, non desktop) win e solo nell'ultimo anno ha incominciato a conoscere linux.Windows molti crash se li va' a cercare, grafica a livello di kernel, programmi utente che girano allo stesso livello del s.o., pessima gestione degli aggiornamenti delle librerie (dll che vengono sostituite sotto il naso e senza controllo con altre che possono essere incompatibili), eccessiva sensibilita' agli errori dei driver, struttura del s.o. non pensata per il massimo della robustezza (impossibile avere il controllo preciso della situazione dei programmi installati, si va' sempre ad occhio o/a ripristino globale), facilita' di trovarsi un sistema 'distrutto' a causa di aggiornamenti non voluti, amministrazione remota lentissima e difficoltosa, ecc.Linux ha messo in primo piano la robustezza, anche a scapito delle prestazioni di alcune cose (grafica ad esempio), che si inchiodi l'xserver non importa, l'importante e' che i processi del server continuino a lavorare (si butta giu' l'xserver e si rilancia e nessun utente dei servizi del server si accorge di niente).Il punto non e' che win va in crash sempre e linux mai, e' che linux va' in crash molte volte di meno (il famoso uptime).Mi sono usarato le dita a forza di avviare sistemi win, quando riavvio linux lo segno sul calendario (come evento di malasorte (tipo gatto che attraversa la strada)).Se poi si sposta il confronto su sistemi desktop la situazione e' ancora parecchio confusa (la gestione grafica non e' ancora ben consolidata su linux), diciamo che in pochi mesi linux e' arrivato al livello dei primi win95 come desktop.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            - Scritto da: Dbg
            - Scritto da: Darth Vader
            ]zac[

            Se è Windows è colpa di Windows

            Se è Linux è colpa del driver.
            ]zac[

            Parlo di esperienza pratica di uno che ha
            sempre utilizzati sistemi (si parla di uso
            professionale, non desktop) win e solo
            nell'ultimo anno ha incominciato a conoscere
            linux.

            Windows molti crash se li va' a cercare,
            grafica a livello di kernel, programmi
            utente che girano allo stesso livello del
            s.o., pessima gestione degli aggiornamenti
            delle librerie (dll che vengono sostituite
            sotto il naso e senza controllo con altre
            che possono essere incompatibili), eccessiva
            sensibilita' agli errori dei driver,
            struttura del s.o. non pensata per il
            massimo della robustezza (impossibile avere
            il controllo preciso della situazione dei
            programmi installati, si va' sempre ad
            occhio o/a ripristino globale), facilita' di
            trovarsi un sistema 'distrutto' a causa di
            aggiornamenti non voluti, amministrazione
            remota lentissima e difficoltosa, ecc.Grazie per la gentile descrizione di Windows NT 4 (sistema del 1996 e in molte cose non dissimile da Windows NT 3.1 del 1992!). Sai che è uscito 2000, vero?

            Linux ha messo in primo piano la robustezza,
            anche a scapito delle prestazioni di alcune
            cose (grafica ad esempio), che si inchiodi
            l'xserver non importa, l'importante e' che i
            processi del server continuino a lavorare
            (si butta giu' l'xserver e si rilancia e
            nessun utente dei servizi del server si
            accorge di niente).

            Il punto non e' che win va in crash sempre e
            linux mai, e' che linux va' in crash molte
            volte di meno (il famoso uptime).Da una stima fatta da aziende di analisi è risultato che l'uptime di Windows NT è inferiore a quelli di altri sistemi soprattutto per i seguenti fattori:* troppe operazioni, tipo il cambio dell'indirizzo IP e altre stupidaggini simili, richiedevano un reboot. Il problema è stato corretto in Windows 2000.* troppi applicativi alla fine dell'installazione richiedono il reboot, perché "tanto, male non fa". Ancora oggi su Windows XP mi viene richiesto il reboot dopo installazioni di applicazioni per le quali non mi aspetterei mai un reboot. Colpa di Microsoft? Non mi sembra prorpio* driver 3rd party scritti col culo. Colpa di Microsoft. No. Ma tu dici che il sistema è troppo sensibile ai driver che non funzionano. Ti garantisco che anche Linux non scherza da questo punto di vista. Una volta installato un driver è a tutti gli effetti una parte del SO, tanto è vero che nello Unix classico dopo l'installazione di un driver devi ricompilare il kernel.* reboot preventivi da parte di amministratori di sistema, ai quali è stato insegnato che ogni tanto un reboot a Windows NT fa bene (???). E su questo, se mi permetti, fa bene a incazzarsi Microsoft. Il fatto che il sistema sia facile da usare non significa che puoi mettere una scimmia a gestirlo.Ho avuto personalmente modo di configurare e gestire parecchi server Windows NT e Windows 2000 e ti garantisco che, se se scegli i driver correttamente e installi software fatto bene, Windows NT ha un uptime di tutto rispetto e Windows 2000 non ha uptime inferiori a un qualsiasi server Unix.

            Mi sono usarato le dita a forza di avviare
            sistemi win, quando riavvio linux lo segno
            sul calendario (come evento di malasorte
            (tipo gatto che attraversa la strada)).

            Se poi si sposta il confronto su sistemi
            desktop la situazione e' ancora parecchio
            confusa (la gestione grafica non e' ancora
            ben consolidata su linux), diciamo che in
            pochi mesi linux e' arrivato al livello dei
            primi win95 come desktop.

            Salve
            Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            - Scritto da: Darth Vader]zac[
            dissimile da Windows NT 3.1 del 1992!). Sai
            che è uscito 2000, vero?Purtroppo si :).]zac[
            * troppe operazioni, tipo il cambio
            dell'indirizzo IP e altre stupidaggini
            simili, richiedevano un reboot. Il problema
            è stato corretto in Windows 2000.]zac[Win e' semplice da usare, e' vero ma anche falso.E' falso perche' gli effetti che producono le semplici operazioni troppo spesso sono complicati da tenere a bada.Un discreto contro senso, lo possono utilizzare tutti ma e' molto meglio se non lo fanno.I sistemi win sono spesso degli acquisti a credito, adesso non ti costano niente, ma poi paghi con gli interessi.]zac[
            perché "tanto, male non fa". Ancora oggi su
            Windows XP mi viene richiesto il reboot dopo
            installazioni di applicazioni per le quali
            non mi aspetterei mai un reboot. Colpa di
            Microsoft? Non mi sembra prorpio]zac[Beh colpa di ms si!, e' colpa sua se i poracci che fanno software non hanno un minimo di sicurezza su come fare un'installazione corretta.Non c'e' una installazione di cui puoi essere decentemente sicuro, praticamente i programmatori sono costretti a provare su ogni piattaforma win, con I.E. diversi, con share librerie diverse, ecc., e/o a fare trucchetti immani (quante volte bisogna decidere se rischiare che un programma non funzioni o che poi non funzioni altri programmi presenti nel pc!!).
            * driver 3rd party scritti col culo. Colpa
            di Microsoft. No. Ma tu dici che il sistema
            è troppo sensibile ai driver che non
            funzionano. Ti garantisco che anche Linux
            non scherza da questo punto di vista. Una
            volta installato un driver è a tutti gli
            effetti una parte del SO, tanto è vero che
            nello Unix classico dopo l'installazione di
            un driver devi ricompilare il kernel.Si certo, tutto vero, pero' fare driver robusti in win e' parecchio piu' difficile.
            * reboot preventivi da parte di
            amministratori di sistema, ai quali è stato
            insegnato che ogni tanto un reboot a Windows
            NT fa bene (???). ]zac[E anche questo e' colpa di ms, quante volte nt perde risorse per strada, quante volte dopo un X di tempo i servizi diventano lentissimi, unica soluzione il riavvio.]zac[
            Ho avuto personalmente modo di configurare e
            gestire parecchi server Windows NT e Windows
            2000 e ti garantisco che, se se scegli i
            driver correttamente e installi software
            fatto bene, Windows NT ha un uptime di tutto
            rispetto e Windows 2000 non ha uptime
            inferiori a un qualsiasi server Unix.Lascia stare, nt e' indifendibile (le versioni small business poi lasciamo stare), non e' un s.o. server e' altro.Win 2000 e' un bel salto di qualita', lo si puo' chiamare s.o. server, anche se mantiene alcuni difetti di fondamenta di tutte i sistemi win.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            - Scritto da: Dbg

            Win e' semplice da usare, e' vero ma anche
            falso.
            E' falso perche' gli effetti che producono
            le semplici operazioni troppo spesso sono
            complicati da tenere a bada.
            Un discreto contro senso, lo possono
            utilizzare tutti ma e' molto meglio se non
            lo fanno.
            I sistemi win sono spesso degli acquisti a
            credito, adesso non ti costano niente, ma
            poi paghi con gli interessi.Scusa, ma allora qual'è la soluzione? Fare in modo che Windows si "difenda da solo" come fa Linux che per essere installato ha bisogno di una preparazione informatica medio-alta? Oppure Microsoft dovrebbe vendere le licenze solo a chi è certificato? O, meglio, mettiamo un questionario dentro il setup di Windows e al di sotto del 90% di risposte giuste il setup dà un messaggio del tipo "Mi spiace ma il livello di IQ dell'utente è troppo basso per proseguire il setup. Procedere ad un upgrade e quindi riprovare."?Anche mio figlio, quando cade dalla bicicletta, se la prende con la bicicletta. Ma ha 4 anni!!


            Beh colpa di ms si!, e' colpa sua se i
            poracci che fanno software non hanno un
            minimo di sicurezza su come fare
            un'installazione corretta.Siamo sempre alla metafora della bicicletta. Anche qui Microsoft mette in condizione anche un programmatore del ciufolo come me (sono un sistemista) di fare programmi. Cosa che non sarei mai in grado di fare, se non con immensi sforzi, sotto Linux o Mac. Ma io conosco i miei limiti e so che se il software che scrivo non funziona la colpa è in chi lo scrive, non nel SO. E anche quando la documentazione della MS non è ineccepibile non me la prendo con il SO ma con chi ha scritto la documentazione!

            Si certo, tutto vero, pero' fare driver
            robusti in win e' parecchio piu' difficile.E tre. Sempre colpa della bicicletta, vero?
            E anche questo e' colpa di ms, quante volte
            nt perde risorse per strada, quante volte
            dopo un X di tempo i servizi diventano
            lentissimi, unica soluzione il riavvio.Si chiama memory leak. Se non è un pezzo del SO che ha dei memory leak (ogni tanto capita: Program Manager sotto Windows for Workgroups 3.11 ne aveva uno, lsass.exe sotto Windows 2000 pre SP1 ne aveva un altro) allora è colpa di chi programma. Di nuovo: scrivere programmi in Windows non è un lavoro cui si debba accedere senza una preparazione. Le cose sono sì più semplici ma bisogna sapere cosa si sta facendo!!!
            anche se mantiene
            alcuni difetti di fondamenta di tutte i
            sistemi win.Vuoi dire che non fa le cose da solo? E che se un imbecille si mette alla tastiera, Windows non fa nulla per nascondere tale imbecillità?Allora hai ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            Ben detto!- Scritto da: Darth Vader


            - Scritto da: Dbg



            Win e' semplice da usare, e' vero ma anche

            falso.

            E' falso perche' gli effetti che producono

            le semplici operazioni troppo spesso sono

            complicati da tenere a bada.

            Un discreto contro senso, lo possono

            utilizzare tutti ma e' molto meglio se non

            lo fanno.

            I sistemi win sono spesso degli acquisti a

            credito, adesso non ti costano niente, ma

            poi paghi con gli interessi.

            Scusa, ma allora qual'è la soluzione? Fare
            in modo che Windows si "difenda da solo"
            come fa Linux che per essere installato ha
            bisogno di una preparazione informatica
            medio-alta? Oppure Microsoft dovrebbe
            vendere le licenze solo a chi è certificato?
            O, meglio, mettiamo un questionario dentro
            il setup di Windows e al di sotto del 90% di
            risposte giuste il setup dà un messaggio del
            tipo "Mi spiace ma il livello di IQ
            dell'utente è troppo basso per proseguire il
            setup. Procedere ad un upgrade e quindi
            riprovare."?

            Anche mio figlio, quando cade dalla
            bicicletta, se la prende con la bicicletta.
            Ma ha 4 anni!!






            Beh colpa di ms si!, e' colpa sua se i

            poracci che fanno software non hanno un

            minimo di sicurezza su come fare

            un'installazione corretta.

            Siamo sempre alla metafora della bicicletta.
            Anche qui Microsoft mette in condizione
            anche un programmatore del ciufolo come me
            (sono un sistemista) di fare programmi. Cosa
            che non sarei mai in grado di fare, se non
            con immensi sforzi, sotto Linux o Mac. Ma io
            conosco i miei limiti e so che se il
            software che scrivo non funziona la colpa è
            in chi lo scrive, non nel SO. E anche quando
            la documentazione della MS non è
            ineccepibile non me la prendo con il SO ma
            con chi ha scritto la documentazione!





            Si certo, tutto vero, pero' fare driver

            robusti in win e' parecchio piu'
            difficile.

            E tre. Sempre colpa della bicicletta, vero?


            E anche questo e' colpa di ms, quante
            volte

            nt perde risorse per strada, quante volte

            dopo un X di tempo i servizi diventano

            lentissimi, unica soluzione il riavvio.

            Si chiama memory leak. Se non è un pezzo del
            SO che ha dei memory leak (ogni tanto
            capita: Program Manager sotto Windows for
            Workgroups 3.11 ne aveva uno, lsass.exe
            sotto Windows 2000 pre SP1 ne aveva un
            altro) allora è colpa di chi programma. Di
            nuovo: scrivere programmi in Windows non è
            un lavoro cui si debba accedere senza una
            preparazione. Le cose sono sì più semplici
            ma bisogna sapere cosa si sta facendo!!!



            anche se mantiene

            alcuni difetti di fondamenta di tutte i

            sistemi win.

            Vuoi dire che non fa le cose da solo? E che
            se un imbecille si mette alla tastiera,
            Windows non fa nulla per nascondere tale
            imbecillità?

            Allora hai ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            - Scritto da:
            Ben detto!Hai quotato 200 righe per non dire un ca##o..certo che tra utenti Win vi intendete...Bah...
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            Hai il dono della sintesi. Tu non hai detto un cazzo in molto meno. Comunque non c'è nessuno dei tuoi amici che abbia risposto qualcosa alle sensatissime considerazioni di Darth. Che, poco poco, c'abbia ragione?- Scritto da: ##


            - Scritto da:


            Ben detto!

            Hai quotato 200 righe per non dire un ca##o..

            certo che tra utenti Win vi intendete...

            Bah...
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            - Scritto da:
            Hai il dono della sintesi. Tu non hai detto
            un cazzo in molto meno. Che vuoi farci...non tutti riesco a capire l'importanza di certi piccoli particolari, come imparare a rispondere in maniera intelligiente
            Comunque non c'è
            nessuno dei tuoi amici che abbia rispostoAmici? Io non ho amici qui dentro.Il fatot che manchino risposte è molto semplice da spiegare: -primo: Darth Vader è già pluritartassato in qualunque forum (un po' come sparare sulla crocerossa)-secondo: questo forum ormai è datato, quindi non è più seguito...SaluDOS
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            - Scritto da: ##]ZAC[
            -secondo: questo forum ormai è datato,
            quindi non è più seguito...

            SaluDOS

            Tutto sembra tranne che non più seguito PI, inoltre ci posti anche tu quindi...
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            - Scritto da: Dbg

            Parlo di esperienza pratica di uno che ha
            sempre utilizzati sistemi (si parla di uso
            professionale, non desktop) win e solo
            nell'ultimo anno ha incominciato a conoscere
            linux.[...]
            Win come tutti i SO ha qualche difetto ma tutto quello che si dice.Da sempre se una cosa non va in Win la colpa è del sistema operativo. Nella stragrande maggioranza dei casi la colpa è di software non correttamente progettato per la piattaforma win, di driver scritti coi piedi, di cappelle grossolane fatte da utenti e anche da amministratori non propio tali.Col fatto che c'è un'interfaccia grafica che semplifica molto le cose non vuol dire che gli utenti non devono sapere neanche cosa fanno.Unix come Linux è soltanto un 'altro sistema operativo e come tale ha pregi e diffetti ne più ne meno di Win, con la differenza che se oggi tutti ormai possono usare un Pc lo si deve ai so di Microsoft e non certo a Unix.
          • Anonimo scrive:
            Re: sto male!
            Per quanto riguarda l'uptime di un network posso solo dirti che dove lavoro io (McAfee.com) abbiamo un network costituito da Windows NT Server insieme ad alcuni Windows 2000 servers....Tutte le postazioni workstations sono con Windows2000, NT, 98, Me, 95....dipende da quello che un singolo utente vuole (almeno per i programmatori, gli atri hanno sono la scelta di Windows2000 Pro).Beh, dati alla mano l'uptime del network e' del 99.1%.Sara' anche che abbiamo 5 bravi impiegati, ma parte del merito credo vada anche al modo in cui i computer sono scelti prima di venir considerati compatibili con il sistema che si intende usare in azienda.Io ho un "Dell OptiPlex GX1P" e cosi' hanno gli altri 100 impiegati. Nel caso serva un laptop, il modello e' un HP (non so quale esattamente perche' non mi spetta, quindi non l'ho mai usato). Fatto sta che il computer da me usato, su cui gira Win2000Pro, e' stato testato per diversi mesi prima di esser considerato compatibile.Devo dirti che non mi ha mai dato problemi dal Luglio 2000.Non e' solo fortuna, credo sia anche il fatto che agli utenti e' stato consegnato un computer con tutti i driver installati a dovere e con tutto l'hardware compatibile con il sistema operativo.A casa, non ho avuto la stessa fortuna....Se dovessi giudicare dall'esperienza personale avuta a casa direi che Win2000 fa cagare.....Il problema e' che ho scelto dell'hardware sbagliato e adesso devo porci rimedio.- Scritto da: Dbg
            - Scritto da: Darth Vader
            ]zac[

            Se è Windows è colpa di Windows

            Se è Linux è colpa del driver.
            ]zac[

            Parlo di esperienza pratica di uno che ha
            sempre utilizzati sistemi (si parla di uso
            professionale, non desktop) win e solo
            nell'ultimo anno ha incominciato a conoscere
            linux.

            Windows molti crash se li va' a cercare,
            grafica a livello di kernel, programmi
            utente che girano allo stesso livello del
            s.o., pessima gestione degli aggiornamenti
            delle librerie (dll che vengono sostituite
            sotto il naso e senza controllo con altre
            che possono essere incompatibili), eccessiva
            sensibilita' agli errori dei driver,
            struttura del s.o. non pensata per il
            massimo della robustezza (impossibile avere
            il controllo preciso della situazione dei
            programmi installati, si va' sempre ad
            occhio o/a ripristino globale), facilita' di
            trovarsi un sistema 'distrutto' a causa di
            aggiornamenti non voluti, amministrazione
            remota lentissima e difficoltosa, ecc.

            Linux ha messo in primo piano la robustezza,
            anche a scapito delle prestazioni di alcune
            cose (grafica ad esempio), che si inchiodi
            l'xserver non importa, l'importante e' che i
            processi del server continuino a lavorare
            (si butta giu' l'xserver e si rilancia e
            nessun utente dei servizi del server si
            accorge di niente).

            Il punto non e' che win va in crash sempre e
            linux mai, e' che linux va' in crash molte
            volte di meno (il famoso uptime).

            Mi sono usarato le dita a forza di avviare
            sistemi win, quando riavvio linux lo segno
            sul calendario (come evento di malasorte
            (tipo gatto che attraversa la strada)).

            Se poi si sposta il confronto su sistemi
            desktop la situazione e' ancora parecchio
            confusa (la gestione grafica non e' ancora
            ben consolidata su linux), diciamo che in
            pochi mesi linux e' arrivato al livello dei
            primi win95 come desktop.

            Salve
            Dbg
  • Anonimo scrive:
    Ve lo dico pari pari...
    Per me l'xbox sbatte le corna...Perche' comprare in pc con cui ci puoi solo giocare?!Tanto vale comprare un pc vero con cui ci puoi giocare, navigare su internet,e far girare i programmi di contabilita'.E poi diciamocelo, quando qualcuno ti entra in casa, fa decisamente piu' bella figura un personal computer, che una consolle da videogioco.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ve lo dico pari pari...
      - Scritto da: Fulvio.

      Per me l'xbox sbatte le corna...

      Perche' comprare in pc con cui ci puoi solo
      giocare?!Vallo a dire a Sony che si è salvata il culo con le milioni di Playstation vendute.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ve lo dico pari pari...
        Sono totalmente d'accordo!Se Sony non vendeva milioni di playstation, cosa secondo me inutile, sarebbe già fallita, e con il c.lo per terra!! Purtroppo è andata così!Io odio la play, non serve a niente! Meglio un pc, con cui lavorare, navigare, fare siti web, e quindi creare, e godersi una delle cose più belle di internet: la propria posta elettronica! :-)- Scritto da: Darth Vader


        - Scritto da: Fulvio.



        Per me l'xbox sbatte le corna...



        Perche' comprare in pc con cui ci puoi
        solo

        giocare?!

        Vallo a dire a Sony che si è salvata il culo
        con le milioni di Playstation vendute.
  • Anonimo scrive:
    Linux desktop? Mah...
    SalveRagazzi ma lo volete capire che Linux non entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto concerne operazioni server è un ottimo OS, ma per un uso "casalingo" non è certo adatto alle esigenze di un utente medio. Microsoft con il suo WinXP farà capire a Torvalds cosa significa veramente un sistema operativo dedicato alla multimedialità. E non mi venite a dire che il pinguino è socievole, perché mi sembra un vero e proprio LEONESaluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux desktop? Mah...
      - Scritto da: ClappiCo
      Salve
      Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
      entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto
      concerne operazioni server è un ottimo OS,
      ma per un uso "casalingo" non è certo adatto
      alle esigenze di un utente medio. Microsoft
      con il suo WinXP farà capire a Torvalds cosa
      significa veramente un sistema operativo
      dedicato alla multimedialità. E non mi
      venite a dire che il pinguino è socievole,
      perché mi sembra un vero e proprio LEONE
      SalutiMah... A casa mia e' gia' entrato. Poi se mi vieni a dire che e' piu' complesso di Win e che su alcune cose e' ancora indietro (direi pero' non la multimedialita') e' un altro discorso. Pero' puo' sempre crescere e recuperare il gap.In ogni caso se puo' rompere il monopolio MS (facendole nel contempo cambiare politica su molte cose) e' un grosso vantaggio anche per chi usa Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux desktop? Mah...
        Linux sul desktop è morto.http://www.linuxplanet.com/linuxplanet/opinions/3387/1/- Scritto da: TeX


        - Scritto da: ClappiCo

        Salve

        Ragazzi ma lo volete capire che Linux non

        entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto

        concerne operazioni server è un ottimo OS,

        ma per un uso "casalingo" non è certo
        adatto

        alle esigenze di un utente medio.
        Microsoft

        con il suo WinXP farà capire a Torvalds
        cosa

        significa veramente un sistema operativo

        dedicato alla multimedialità. E non mi

        venite a dire che il pinguino è socievole,

        perché mi sembra un vero e proprio LEONE

        Saluti

        Mah... A casa mia e' gia' entrato. Poi se mi
        vieni a dire che e' piu' complesso di Win e
        che su alcune cose e' ancora indietro (direi
        pero' non la multimedialita') e' un altro
        discorso. Pero' puo' sempre crescere e
        recuperare il gap.
        In ogni caso se puo' rompere il monopolio MS
        (facendole nel contempo cambiare politica su
        molte cose) e' un grosso vantaggio anche per
        chi usa Windows.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux desktop? Mah...
          - Scritto da: Darth Vader
          Linux sul desktop è morto.

          http://www.linuxplanet.com/linuxplanet/opinioio qui non sento puzza di cadavari.eppure sono circondato da macchine desktop con redhat 7.1
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux desktop? Mah...
            Ed invece è l'articolo sul mercato dei sistemi operativi più sensato che abbia letto.Come diceva il caro Leonardo S., 'A ciascuno il suo'."Yuhuu, UnixWare7, Solaris8 e QNX4 al solo costo dei supporti!" E poi? Sul mio PC ci sono stati il tempo di uno starnuto. GB sprecati. E con Linux e FreeBSD dura solo perché supportano il mio controller RAID ed il mio TA ISDN e, diciamoci la verità, perché c'è l'orfanello Nautilus (forse il più bel File Manager scritto) e tante altre cose carinissime quanto inutili.Ma sul mio PC non ci gira né PostgreSQL , né Oracle e neppure DB2... quindi è stato divertente installarli, quei SysV e quel RTOS, ma è finità lì, proprio come muoiono sul nascere tante installazioni Linux. In fondo, se uno non sa neppure cosa sia Apache, a che gli serve? E non lo dico io, ma l'amico Linus...Sui desktop il successo di un S.O. non lo fa il suo kernel, ma l'usabilità e la disponibilità di applicazioni. Il già dimenticato BeOS docet.Ahimé, Windows NT5 è un sistema 'scemo'del quale è difficile fare a meno...- Scritto da: munehiro
            - Scritto da: Darth Vader

            Linux sul desktop è morto.




            http://www.linuxplanet.com/linuxplanet/opinio

            io qui non sento puzza di cadavari.
            eppure sono circondato da macchine desktop
            con redhat 7.1
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux desktop? Mah...
          - Scritto da: Darth Vader
          Linux sul desktop è morto.MIO DIO!!!Speriamo che Bill Gates mi venda una licenza di Windows...Speriamo anche che qualcuno viene a raccogliermi 'sto pinguino dal desktop... si e' accasciato proprio sulla cartella dei documenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux desktop? Mah...
        Eh, quanto cose belle sono state dette da tutti voi. Certo pero' i difensori di Linux dovrebbero anche ammettere che in un ufficio pubblico sarebbe difficile mantenere 1000 postazioni che girano su Linux rispetto alle stesse con W2K.Nel bene o nel male, su due computer ho 4 sistemi operativi: W2K Pro, W2K Server, Linux RedHat 7.1, WinMe. Quando voglio giocare mi basta far partire WinMe, dove posso utilizzare le tre diverse periferiche USB (Cloche, Volante, Gamepad) in maniera semplice perche' piu' friendly che non il pinguino......Se devo fare un po' di cose serie uso W2k Pro e Server.....Se poi mi voglio divertire con il pinguino mi posso anche divertire con quello, ma il tempo che ci vuole per essere veramente in grado di ottenere dei risultati e' dieci volte superiore a quello che serve con Windows....certo i risultati non saranno gli stessi...Da qui capite bene che Linux rimarra' sembra un giocattolo per gli appassionati e niente piu'. Non potra' mai avere la base di software che e' oramai disponibile per il Mac o per Windows.....Semplicemente perche' non ci sara' mai un congruo numero di persone disposte a spendere la loro vita a creare programmi a gratise.Mi piace usare Linux ogni tanto, ma lo reputo un passatempo e niente di serio perche' l'industria non potra' mai sostenere gli alti costi di gestione. E' vero che non c'e' bisogno di licenza d'uso ma il personale necessario a gestire un ufficio con postazioni Linux costa molto.Come SysAdmin in una rete Windows la paga e' intorno alle $75000 l'anno....la stessa qualifica ma con reti Unix (Linux) viene pagata $90000.......E poi metteteci i costi per gli sviluppatori e capite perche' Linux non diventera' mai un SO di massa....ma neanche vicino al 5% del mercato. E' ancora fermo al 2%...- Scritto da: TeX


        - Scritto da: ClappiCo

        Salve

        Ragazzi ma lo volete capire che Linux non

        entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto

        concerne operazioni server è un ottimo OS,

        ma per un uso "casalingo" non è certo
        adatto

        alle esigenze di un utente medio.
        Microsoft

        con il suo WinXP farà capire a Torvalds
        cosa

        significa veramente un sistema operativo

        dedicato alla multimedialità. E non mi

        venite a dire che il pinguino è socievole,

        perché mi sembra un vero e proprio LEONE

        Saluti

        Mah... A casa mia e' gia' entrato. Poi se mi
        vieni a dire che e' piu' complesso di Win e
        che su alcune cose e' ancora indietro (direi
        pero' non la multimedialita') e' un altro
        discorso. Pero' puo' sempre crescere e
        recuperare il gap.
        In ogni caso se puo' rompere il monopolio MS
        (facendole nel contempo cambiare politica su
        molte cose) e' un grosso vantaggio anche per
        chi usa Windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux desktop? Mah...

      Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
      entrerà mai nelle case??? Ok... per quantoNormalmente entra dalla porta ma esce dalla finestra . Nel migliore dei casi accompagnato da un "speriamo nella prossima versione" nel peggiore (cioe' quasi sempre) il cd viene lanciato gia spezzato in due al grido di "torvalds vaffanculo".
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux desktop? Mah...

        Normalmente entra dalla porta ma esce dalla
        finestra . Nel migliore dei casi
        accompagnato da un "speriamo nella prossima
        versione" nel peggiore (cioe' quasi sempre)
        il cd viene lanciato gia spezzato in due al
        grido di "torvalds vaffanculo".By uno che l'ha provato, vero? Io ho una Slackware 7.1 pagata 990 lire (i soldi del CD vergine con cui l'ho masterizzata) da piu' di due mesi; finora nemmeno un crash. E nell'altra partizione Win ME continua a dare problemi; se non fosse che l'ho dovuto COMPRARE PER FORZA PERCHE' SENNO NON MI ARRIVAVA IL CONTRIBUTO REGIONALE DI 1 MILIONE SULL'ACQUISTO DI UN COMPUTER (ma la MS non obbliga a usare i suoi SO, macche'!) e perche', purtroppo, resta il SO piu' diffuso e bisogna epr forza tenerselo installato per non tagliarsi fuori dalla stragrande maggioranza degli utenti PC, probabilmente sarebbe volato via dalla finestra al grido di "Bill Gates vaffanculo". Ma dimmi un po' te...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux desktop? Mah...
      - Scritto da: ClappiCo
      Salve
      Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
      entrerà mai nelle case???Ma lo volete capire che non frega a chi usa davvero Linux? Solo il tempo potra' dirci come andra' a finire. Io sinceramente uso Linux perche' mi da tutto quello che ho bisogno e non mi costa niente. Personalmente me ne sbatto se entra o non entra nelle case... io, a differenza di molti utenti che usano un "noto" sistema operativo perche' non sanno che esistono alternative, mi sono informato e ho iniziato ad usare un prodotto di qualita' eccellente e dal costo nullo, senza tirare in ballo le scelte ideologiche.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux desktop? Mah...
        - Scritto da: pingu


        - Scritto da: ClappiCo

        Salve

        Ragazzi ma lo volete capire che Linux non

        entrerà mai nelle case???

        Ma lo volete capire che non frega a chi usa
        davvero Linux? Solo il tempo potra' dirci
        come andra' a finire. Io sinceramente uso
        Linux perche' mi da tutto quello che ho
        bisogno e non mi costa niente. Personalmente
        me ne sbatto se entra o non entra nelle
        case... io, a differenza di molti utenti che
        usano un "noto" sistema operativo perche'
        non sanno che esistono alternative, mi sono
        informato e ho iniziato ad usare un prodotto
        di qualita' eccellente e dal costo nullo,
        senza tirare in ballo le scelte ideologiche.Giusto
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux desktop? Mah...
      - Scritto da: ClappiCo
      Salve
      Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
      entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto
      concerne operazioni server è un ottimo OS,
      ma per un uso "casalingo" non è certo adatto
      alle esigenze di un utente medio.http://www.freedomland.net/ita/prog/home3.htmdivertiti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux desktop? Mah...

        http://www.freedomland.net/ita/prog/home3.htm

        divertiti.azzzmi diverto e non poco !Concorderai con me che chi comprauna cosa simile e' un idiota ?A questo serve linux ?uauauauaper fortuna noCiao
        • Anonimo scrive:
          oh ma che due palle
          - Scritto da: Paolo Zavarise


          http://www.freedomland.net/ita/prog/home3.htm



          divertiti.

          azzz
          mi diverto e non poco !

          Concorderai con me che chi compra
          una cosa simile e' un idiota ?

          A questo serve linux ?
          uauauaua
          per fortuna noprima rompete i maroni dicendo che linux devi ricompilare il kernel per ascoltare un mp3, leggere un cd, aprire un file, accendere il computer. Poi qualcuno vi fa notare che c'e' un sistema a prova di idiota (accendi la tv, usi il telecomando) che usa linux e venite a dire che e' una schifezza e che chi lo compra e' un idiota.lo sapete gia' dove dovete andare. e il biglietto e' gratuito.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux desktop? Mah...

        http://www.freedomland.net/ita/prog/home3.htm

        divertiti.Si infatti e' stato un successone ... dopo le varie inchieste giudiziare sono poi falliti del tutto o ancora la tirano a campare?
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux desktop? Mah...
          - Scritto da: Ciao


          http://www.freedomland.net/ita/prog/home3.htm



          divertiti.

          Si infatti e' stato un successone ... dopo
          le varie inchieste giudiziare sono poi
          falliti del tutto o ancora la tirano a
          campare?il portale e' attivo. Quando ci andavo in chat di gente ce n'era. e poi cmq che attinenza c'e' tra le inchieste giudiziarie e il sistema operativo usato sul loro macchinozzo? sarebbe andato diversamente se avevano installato windows CEsso?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux desktop? Mah...

            macchinozzo? sarebbe andato diversamente se
            avevano installato windows CEsso?Questo non lo puoi sapere, quello che sai con sicurezza e' che con LiSux non lo compra nessuno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux desktop? Mah...
        Grande munehiro!!Sono con te!Ci sto dentro, ma di brutto!!- Scritto da: munehiro


        - Scritto da: ClappiCo

        Salve

        Ragazzi ma lo volete capire che Linux non

        entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto

        concerne operazioni server è un ottimo OS,

        ma per un uso "casalingo" non è certo
        adatto

        alle esigenze di un utente medio.

        http://www.freedomland.net/ita/prog/home3.htm

        divertiti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux desktop? Mah...
      Le consolle PS2 sono gia` 10 milioni e tra poco potranno fare girare linux, praticamente Linux e` gia` entrato nelle case e dalla porta principale- Scritto da: ClappiCo
      Salve
      Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
      entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto
      concerne operazioni server è un ottimo OS,
      ma per un uso "casalingo" non è certo adatto
      alle esigenze di un utente medio. Microsoft
      con il suo WinXP farà capire a Torvalds cosa
      significa veramente un sistema operativo
      dedicato alla multimedialità. E non mi
      venite a dire che il pinguino è socievole,
      perché mi sembra un vero e proprio LEONE
      Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux desktop? Mah...
      - Scritto da: ClappiCo
      Salve
      Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
      entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto
      concerne operazioni server è un ottimo OS,
      ma per un uso "casalingo" non è certo adattoIn molte case (e tasche) c'e' gia' e molti nemmeno lo sanno... linux in varie forme di tipo embedded entra dappertutto!!!e questa e' una cosa che a M$ fa girare parecchio, ma parecchio i coglioni...i sistemi desktop sono solo la punta dell'iceberg e come sempre e' successo, c'e' chi vorra' usare windows e c'e' chi vorra' cercere delle altrnative; una cosa e' certa, dopo Amiga, Os2 e poco altro, Linux sembra essere l'alternativa migliore mai apparsa sul mercato, se non altro ha smosso parecchio le acque e guarda caso, la qualita' media dei prodotti M$ rilasciati definitivi e' andata via via crescendo di anno in anno: anche per questo, grazie Linux!
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux desktop? Mah...
        Forse ti sei perso questo commento, che ho già avuto modo di segnalare. Lo ri-posto a tuo beneficio.http://www.linuxplanet.com/linuxplanet/opinions/3387/1/- Scritto da: trinket


        - Scritto da: ClappiCo

        Salve

        Ragazzi ma lo volete capire che Linux non

        entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto

        concerne operazioni server è un ottimo OS,

        ma per un uso "casalingo" non è certo
        adatto

        In molte case (e tasche) c'e' gia' e molti
        nemmeno lo sanno... linux in varie forme di
        tipo embedded entra dappertutto!!!
        e questa e' una cosa che a M$ fa girare
        parecchio, ma parecchio i coglioni...

        i sistemi desktop sono solo la punta
        dell'iceberg e come sempre e' successo, c'e'
        chi vorra' usare windows e c'e' chi vorra'
        cercere delle altrnative; una cosa e' certa,
        dopo Amiga, Os2 e poco altro, Linux sembra
        essere l'alternativa migliore mai apparsa
        sul mercato, se non altro ha smosso
        parecchio le acque e guarda caso, la
        qualita' media dei prodotti M$ rilasciati
        definitivi e' andata via via crescendo di
        anno in anno: anche per questo, grazie
        Linux!
  • Anonimo scrive:
    MS qui MS Là
    Sempre tutti che attaccano Microsoft e perchè? Perchè è migliore degli altri. Se l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000 allora si può stare tranquilli che non crasha! Io uso Windows 2000 dalla prima versione Beta ed è un sistema semplicemente perfetto. Perciò strizzando il kernel di windows 2000 e metterlo nell'xbox è la cosa più sensata che microsoft potesse fare.Dopotutto cos'è oggi come oggi che non crasha?Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4 e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui ed è informato su entrambi i sistemi potrà ben dire che il kernel di Windows 2000 è migliore di gran lunga a quello linux.Dovreste solo ringraziare Microsoft visto che vi fornisce "gratis" sistemi operativi, programmi, patch sempre gratis.
    • Anonimo scrive:
      Re: MS qui MS Là

      Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
      che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
      programmi, patch sempre gratis.GRATIS??? Cosa cavolo vuoi dire con gratis?Il software MS lo paghi e caro (almeno per le mie tasche).Per averlo gratis devo copiarlo, cosa che se mi permetti e' un furto.Il Conte
    • Anonimo scrive:
      Re: MS qui MS Là

      Sempre tutti che attaccano Microsoft e
      perchè? Perchè è migliore degli altri.Fossi in te non lo direi in senso assoluto, per alcune cose può essere migliore (ad esempio fa dei joystick meravigliosi ^__-), ma per moltissime altre è a livelli pessimi.
      Se
      l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000
      allora si può stare tranquilli che non
      crasha!bè, alla dimostrazione è successo... anche se, essendo un prototipo quello che hanno usato, si può sempre pensare che la versione definitiva non incappi negli stessi crash...
      Dopotutto cos'è oggi come oggi che non
      crasha?così se il tuo televisore appena comprato è affetto da un difetto di fabbrica, non te ne lamenti, perchè lo stesso difetto lo ha il televisore di un tuo amico?
      Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4
      e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui
      ed è informato su entrambi i sistemi potrà
      ben dire che il kernel di Windows 2000 è
      migliore di gran lunga a quello linux.in che campo e usando quali strumenti per misurare l'efficenza?questa affermazione messa così non serve a nessuno...i benchmark che ho visto fino ad ora erano davvero poco obiettivi: confronti fatti con due macchine diverse, utilizzo degli ultimi aggiornamenti software solo in uno dei due contendenti... il nome più corretto per queste misurazioni sarebbe benchmarketing, dato che, a seconda di chi effettuava i test, i risultati tendevano a privilegiare uno, piuttosto che l'altro...
      Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
      che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
      programmi, patch sempre gratis.ecco, questa non ho ancora capito se sia un'affermazione ironica o meno ^__^
    • Anonimo scrive:
      Re: MS qui MS Là(a favore)
      Diciamocelo pure ragazzi.....Se il caro linux si pianta meno di windows e' principalmente dovuto al fatto che chi usa linux sa usare il computer meglio di chi usa windows...e perche' si fa un bel culo ad imparare ad usarlo. Da windows ci si aspetta invece che funzioni da solo , nonostante le nostre cazzate, ad in mano a chiunque. Sono 23 anni che smanetto sui computer e non vi dico quanta incompetenza ho icontrato (anche fra i profesionisti del settore).Certo, windows e' tutt' altro che perfetto, ma e' pur sempre il migliore OS per l'utente di fascia medio/bassa (a livello di conoscenze informatiche).Ed il servizio post vendita che offre microsoft non ha rivali in tutto il settore.Sul computer da cui vi sto scrivedo (ps...non abbiate paura, non e il solo sistema che uso !!)ho ancora il windows/95. Ed i software microsoft sono gli unici ancora presenti in versione originale (seppur gratuitamente aggiornata). Tutti gli altri sono satati cestinati in quanto non piu idonei al loro uso...scusate se e' poco ragazzi !P.S.: consiglio ...se il computer vi si pianta spesso e senza ragione, invece che maledire la microsoft guardatevi allo specchio e cercate di capire perche non avete ancora imparato ad usarlo !
      • Anonimo scrive:
        Re: MS qui MS Là(a favore)
        Come fare a darti torto.- Scritto da: hackerrimus
        Diciamocelo pure ragazzi.....
        Se il caro linux si pianta meno di windows
        e' principalmente dovuto al fatto che chi
        usa linux sa usare il computer meglio di chi
        usa windows...e perche' si fa un bel culo ad
        imparare ad usarlo. Da windows ci si aspetta
        invece che funzioni da solo , nonostante le
        nostre cazzate, ad in mano a chiunque. Sono
        23 anni che smanetto sui computer e non vi
        dico quanta incompetenza ho icontrato (anche
        fra i profesionisti del settore).
        Certo, windows e' tutt' altro che perfetto,
        ma e' pur sempre il migliore OS per l'utente
        di fascia medio/bassa (a livello di
        conoscenze informatiche).
        Ed il servizio post vendita che offre
        microsoft non ha rivali in tutto il settore.
        Sul computer da cui vi sto scrivedo
        (ps...non abbiate paura, non e il solo
        sistema che uso !!)
        ho ancora il windows/95. Ed i software
        microsoft sono gli unici ancora presenti in
        versione originale (seppur gratuitamente
        aggiornata). Tutti gli altri sono satati
        cestinati in quanto non piu idonei al loro
        uso...scusate se e' poco ragazzi !
        P.S.: consiglio ...se il computer vi si
        pianta spesso e senza ragione, invece che
        maledire la microsoft guardatevi allo
        specchio e cercate di capire perche non
        avete ancora imparato ad usarlo !
      • Anonimo scrive:
        Re: MS qui MS Là(a favore)
        - Scritto da: hackerrimus
        Diciamocelo pure ragazzi.....
        Se il caro linux si pianta meno di windows
        e' principalmente dovuto al fatto che chi
        usa linux sa usare il computer meglio di chi
        usa windows...e perche' si fa un bel culo ad
        imparare ad usarlo. Da windows ci si aspetta
        invece che funzioni da solo , nonostante le
        nostre cazzate, ad in mano a chiunque. Sono
        23 anni che smanetto sui computer e non vi
        dico quanta incompetenza ho icontrato (anche
        fra i profesionisti del settore).Sono daccordo con l'incompetenza anche fra i professionisti, ed e' anche vero che l'utente medio Linux e' piu' esperto dell'utente medio Windows. Pero' il fatto che Linux si impianti meno e' anche dovuto ad una maggiore robustezza del s.o. Tieni conto che le installazioni dei programmi alla ca22o esistono anche sotto Linux. Programmi che poi crashano come se non piu' di quelli per Windows. Solo che non si trascinano tutto il sistema operativo, a differenza di come succede con Windows 9x e, in misura molto minore, con Windows NT/2000.
        Certo, windows e' tutt' altro che perfetto,
        ma e' pur sempre il migliore OS per l'utente
        di fascia medio/bassa (a livello di
        conoscenze informatiche).Sicuramente per un utente alle prime armi Windows e' migliore di Linux. Ti e' pero' capitato di provare BeOS ? Bello, semplice, affidabile, snello e veloce !!!! Sarebbe l'ideale per un utilizzo casalingo (altro che Windows ME !!!). Peccato pero' che ci sono pochi programmi.Se Linux permettesse di far capire agli utenti che non esiste solo MS, e a MS che gli utenti si conquistano con la qualita' e non con le imposizioni commerciali, allora sarebbe un grande vantaggio per tutti. Anche per chi usa Windows e anche per chi e' alle prime armi.
        Ed il servizio post vendita che offre
        microsoft non ha rivali in tutto il settore.Mah... Su questo ho sentito opinioni differenti alla tua ...
        • Anonimo scrive:
          Re: MS qui MS Là(a favore)

          Sicuramente per un utente alle prime armi
          Windows e' migliore di Linux. Ti e' pero'
          capitato di provare BeOS ? Bello, semplice,
          affidabile, snello e veloce !!!! Sarebbe
          l'ideale per un utilizzo casalingo (altro
          che Windows ME !!!). Peccato pero' che ci
          sono pochi programmi.
          Se Linux permettesse di far capire agli
          utenti che non esiste solo MS, e a MS che
          gli utenti si conquistano con la qualita' e
          non con le imposizioni commerciali, allora
          sarebbe un grande vantaggio per tutti. Anche
          per chi usa Windows e anche per chi e' alle
          prime armi.Ecco la cosa piu' intelligente che si possa dire in questo caXx0 di forum... chi ha detto che Windows e' il SO facile migliore? Il BeOS e' facilissimo e risulta addirittura molto piu' robusto di Linux (e naturalmente un altro pianeta rispetto a WIndows): stabilissimo, velocissimo (anche nella grafica), adatto alla rete, facilissimo... ma gli manca il software... e nessuno lo sostiene... e questo eprche'? Per il solito discorso... monopolio... e i SO concorrenti, speso ottimi sistemi, muoiono... ma Linux puo' diventare, se non un'alternativa a Windows, almeno un ponte che distacchi gli utenti dal monopolio e gli permetta di guardarsi in girso... dite che e' impossibile? Forse, ma vale la pena di tentare, e' nell'interesse di tutti.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: MS qui MS Là(a favore)
            - Scritto da: slack\b0y]zac[
            Il BeOS e' facilissimo e risulta addirittura
            molto piu' robusto di Linux (e naturalmente]zac[
            ma gli manca il software... e nessuno lo
            sostiene... e questo eprche'? Per il solito
            discorso... monopolio... e i SO concorrenti,
            speso ottimi sistemi, muoiono...Vince sempre il piu' forte, qualche rara volta e' il migliore, ma in fondo un sistema migliore di selezione non c'e'.
            ma Linux
            puo' diventare, se non un'alternativa a
            Windows, almeno un ponte che distacchi gli
            utenti dal monopolio e gli permetta di
            guardarsi in girso... dite che e'
            impossibile? Forse, ma vale la pena di
            tentare, e' nell'interesse di tutti.Dipende anche da beos, se trovasse il sistema di andare incontro a linux, una qualche forma (buona) di reciproca compatibilita' dei programmi ......E' sicuramente meglio per tutti, basta vedere i progressi che hanno fatto gli s.o. server di ms da quando c'e' linux.Salve Dbg
            bye
        • Anonimo scrive:
          Re: MS qui MS Là(a favore)

          Sicuramente per un utente alle prime armi
          Windows e' migliore di Linux. Ti e' pero'
          capitato di provare BeOS ? Bello, semplice,
          affidabile, snello e veloce !!!!mi hai rubato le parole di bocca ^__^
          Sarebbe
          l'ideale per un utilizzo casalingo (altro
          che Windows ME !!!). Peccato pero' che ci
          sono pochi programmi.mah, ti dirò che non sono poi così pochi, anzi, ho sempre trovato tutto quello che mi serviva su www.bebits.com. l'unica di cui si sente davvero la mancanza sono i driver per i dispositivi più recenti. per il resto è _perfetto_!
    • Anonimo scrive:
      Re: MS qui MS Là
      A quando la patch che faccia funzionare Windows 9x disabilitando il file di swap WIN386.SWP della memoria virtuale??? Con il mio PIII 450 e 192Mb di RAM , disabilitando la memoria virtuale, le poche cose che funzionano senza crashare sono calc.exe e notepad.exe. ciao!!!!- Scritto da: Microsoft Supporter
      Sempre tutti che attaccano Microsoft e
      perchè? Perchè è migliore degli altri. Se
      l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000
      allora si può stare tranquilli che non
      crasha! Io uso Windows 2000 dalla prima
      versione Beta ed è un sistema semplicemente
      perfetto. Perciò strizzando il kernel di
      windows 2000 e metterlo nell'xbox è la cosa
      più sensata che microsoft potesse fare.
      Dopotutto cos'è oggi come oggi che non
      crasha?
      Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4
      e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui
      ed è informato su entrambi i sistemi potrà
      ben dire che il kernel di Windows 2000 è
      migliore di gran lunga a quello linux.
      Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
      che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
      programmi, patch sempre gratis.
    • Anonimo scrive:
      Re: MS qui MS Là
      - Scritto da: Microsoft Supporter
      Sempre tutti che attaccano Microsoft e
      perchè? Io attaccherei la Microsoft per il fatto che sfrutta il monopolio per distruggere la concorrenza... concorderai con me che questo va tutto a svantaggio dell'utente che non e' libero di scegliere.
      Perchè è migliore degli altri. Bah... tu puoi pensarla cosi'. Io non sono daccordo...
      Se'Xb-ox è basata sul kernel di Windowsallora si può stare tranquilli che non
      crasha! Lo spero per il "povero" Bill...
      Io uso Windows 2000 dalla prima
      versione Beta ed è un sistema semplicemente
      perfetto. Io non posso permetterlo Windows2000 (sono uno studente) e quindi posso smanettarci raramente quando vado in biblioteca.
      Perciò strizzando il kernel di
      windows 2000 e metterlo nell'xbox è la cosa
      più sensata che microsoft potesse fare.Qui sono daccordo... anche perche' quello dei vari Windows95/98/ME e' abbastanza scadente.
      Dopotutto cos'è oggi come oggi che non
      crasha?Il mio cellulare non ha mai subito un crash... neppure il mio vecchio GameBoy. Uhm... saresti contento se il tuo rasoio elettrico cominciasse ad inseguirti per tutta la casa?
      Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4
      e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui
      ed è informato su entrambi i sistemi potrà
      ben dire che il kernel di Windows 2000 è
      migliore di gran lunga a quello linux.Questa e' una grande stronz**a... e poi come vuoi fare un confronto tra kernel? Non scherziamo Linux si porta dietro la tradizione Unix... la parte del giocattolo l'ha sempre fatta "Finestre" anche se con i WindowsNT/2000 la Microsoft ha fatto passi in avanti.
      Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
      che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
      programmi, patch sempre gratis.La Microsoft gratis non mi ha mai dato niente. Se poi ti riferisci allla pirateria, allora diciamo che e' fregare e metterlo nel c**o a chi ci lavora per sviluppare software. Oddio metterlo in quel posto a Bill visto che lui fa sempre cosi' con voi (suoi utenti)...
    • Anonimo scrive:
      Re: MS qui MS Là
      - Scritto da: Microsoft Supporter
      Sempre tutti che attaccano Microsoft e
      perchè? Perchè è migliore degli altri. Se
      l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000
      allora si può stare tranquilli che non
      crasha! Io uso Windows 2000 dalla prima
      versione Beta ed è un sistema semplicemente
      perfetto. Perciò strizzando il kernel di
      windows 2000 e metterlo nell'xbox è la cosa
      più sensata che microsoft potesse fare.
      Dopotutto cos'è oggi come oggi che non
      crasha?
      Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4
      e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui
      ed è informato su entrambi i sistemi potrà
      ben dire che il kernel di Windows 2000 è
      migliore di gran lunga a quello linux.
      Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
      che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
      programmi, patch sempre gratis.EHH parole forti!!DE HI HIIo il paragone non penso che ci sia tra i due kernel sopra citati.Linux è molto molto molto piu' avanti.Il kernel linux ha tutti i vantaggi di un kernel BSD di un kernel Win200 di un kernel Solaris ecc.Il bello di linux è che quando vinene implementata una soluzione intelligente la rielaborano e la adottano anche loro.Il brutto è che spesso le buone idee vengono a loro per primi. Vedrai quando uscirà Hurd come ci sarà da divertirsi.Per giunta Linux usa un filesystem migliore, piu' piccolo piu' veloce e che quasi non si frammenta.Scommetto che te uno UNIX-like configurato bene non lo hai mai visto girare. dico bene o dico giusto??P.S. Il kernel 2.4.4 con support USB e tutto le periferiche standard+ vfat+ iso9660 ecc. è intorno ai 520Kb. Quello di Win2K??Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: MS qui MS Là
      - Scritto da: Microsoft Supporter
      Sempre tutti che attaccano Microsoft e
      perchè? Perchè è migliore degli altri.Non direi, sta fesseria la credino solo i ragazzini: "mi dici che sono brutto percheééééé sei invidioso! na, naaaaaaa"Se
      l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000
      allora si può stare tranquilli che non
      crasha! Io uso Windows 2000 dalla prima
      versione Beta ed è un sistema semplicemente
      perfetto.Bestialità: quello che è creato dall'uomo non può essere perfetto, mai!Perciò strizzando il kernel di
      windows 2000 e metterlo nell'xbox è la cosa
      più sensata che microsoft potesse fare.
      Dopotutto cos'è oggi come oggi che non
      crasha?
      Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4
      e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui
      ed è informato su entrambi i sistemi potrà
      ben dire che il kernel di Windows 2000 è
      migliore di gran lunga a quello linux.
      Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
      che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
      programmi, patch sempre gratis.Lo fa anche Apple e non "Gratis" ma Gratis. iTunes per esempio e le pacth dei system e i systems costano ma non sono copiati!Ringraziare chi??? M$ senza la gente che comprra quei... quei.... vabbé programmi sarebbe ... niente! E lei che dovrebbe ringraziare chi ha sopportato certi bugs da chilo tipo: se usi la stampante non puoi usare lo scanne e viceversa, il file viene stampato per mezzo pomeriggio su una stampante spenta, il file si copia tutto ma... acc.... gli ultimi 2 Kb non ci stanno!!!!Un'azienda che faq miliardi con i soldi della povera gente va ringraziata???? Ma va, va!!!!
  • Anonimo scrive:
    L'incriccabile!
    Mi riferisco a Linux...Ho la versione Red Hat 6.0 la quale non supporta la scheda video (Matrox Milleniun G400), e non c'è verso di installarlo, si avvia in modalità testo, la grafica manco a piangere in turco! Trovo Xfree aggiornato che sostiene di supportare tale scheda, lo scarico, lo installo per prevenzione su una macchina in cui era installa e supportata un'altra scheda video e che funzionava a meraviglia; all'inizio tutto ok, dopo alcuni minuti il video si riempie di scritte strane del tipo Xfree config error e cose simili... passo in modalità testo, creco di riconfigurare Xfree, la lista delle schede video mostra la scheda installata, la seleziono, per precauzione riavvio... Morale della favola quel sistema crasha all'avvio e non mi permette nemmeno di avviare la modalità testo.Bello LINUX!L'intervento non c'entra con l'articolo ma è per far notare che anche il pinguino si spaventa e scappa di fronte alle difficoltà.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'incriccabile!
      Scappa perchè adesso ti lapidano!- Scritto da: sid6.7
      Mi riferisco a Linux...
      Ho la versione Red Hat 6.0 la quale non
      supporta la scheda video (Matrox Milleniun
      G400), e non c'è verso di installarlo, si
      avvia in modalità testo, la grafica manco a
      piangere in turco! Trovo Xfree aggiornato
      che sostiene di supportare tale scheda, lo
      scarico, lo installo per prevenzione su una
      macchina in cui era installa e supportata
      un'altra scheda video e che funzionava a
      meraviglia; all'inizio tutto ok, dopo alcuni
      minuti il video si riempie di scritte strane
      del tipo Xfree config error e cose simili...
      passo in modalità testo, creco di
      riconfigurare Xfree, la lista delle schede
      video mostra la scheda installata, la
      seleziono, per precauzione riavvio... Morale
      della favola quel sistema crasha all'avvio e
      non mi permette nemmeno di avviare la
      modalità testo.

      Bello LINUX!

      L'intervento non c'entra con l'articolo ma è
      per far notare che anche il pinguino si
      spaventa e scappa di fronte alle difficoltà.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'incriccabile!
      - Scritto da: sid6.7
      Mi riferisco a Linux...
      Ho la versione Red Hat 6.0 la quale non
      supporta la scheda video (Matrox Milleniun
      G400), e non c'è verso di installarlo, si
      avvia in modalità testo, la grafica manco a
      piangere in turco! Trovo Xfree aggiornato
      che sostiene di supportare tale scheda, lo
      scarico, lo installo per prevenzione su una
      macchina in cui era installa e supportata
      un'altra scheda video e che funzionava a
      meraviglia; all'inizio tutto ok, dopo alcuni
      minuti il video si riempie di scritte strane
      del tipo Xfree config error e cose simili...
      passo in modalità testo, creco di
      riconfigurare Xfree, la lista delle schede
      video mostra la scheda installata, la
      seleziono, per precauzione riavvio... Morale
      della favola quel sistema crasha all'avvio e
      non mi permette nemmeno di avviare la
      modalità testo.?????Lasciando perdere le pietre :-)Non so quanto sia indicativo ma io avevo la R.H 6.2 su un PC con una Matrox MGA 200 e funzionava bene. Forse la RH 6.0 non la supportava, ma perlomeno doveva funzionare come VGA standard ...Comunque le ultime versioni di Xfree sicuramente supportano la G200 e anche la G400 (che, in ogni caso, credo sia compatibile in basso verso la G200). Mi sembra poi strano che funzioni per un po' e poi ti dia i problemi. Se tu hai aggiornato Xfree forse da cio' derivano i problemi.Se poi Xfree crasha all'avvio dovresti essere in grado di aprire uno dei 6 terminali testuali (ci accedi con le combinazioni Ctrl+Alt+F1 .. F6).In ogni caso ti consiglio di provare una distribuzione piu' aggiornata. Ad esempio la Mandrake 8.0 e' molto completa ed e' semplicissima da installare.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'incriccabile!
        Dopo aver letto il tuo post mi sono tranquillizzato.Prima che io o un altro un felice utente Windows sia obbligato ad usare Linux (o anche solo tentato di farlo) per la sua superiore semplicità, passerà ancora moooolto tempo.- Scritto da: TeX


        - Scritto da: sid6.7

        Mi riferisco a Linux...

        Ho la versione Red Hat 6.0 la quale non

        supporta la scheda video (Matrox Milleniun

        G400), e non c'è verso di installarlo, si

        avvia in modalità testo, la grafica manco
        a

        piangere in turco! Trovo Xfree aggiornato

        che sostiene di supportare tale scheda, lo

        scarico, lo installo per prevenzione su
        una

        macchina in cui era installa e supportata

        un'altra scheda video e che funzionava a

        meraviglia; all'inizio tutto ok, dopo
        alcuni

        minuti il video si riempie di scritte
        strane

        del tipo Xfree config error e cose
        simili...

        passo in modalità testo, creco di

        riconfigurare Xfree, la lista delle schede

        video mostra la scheda installata, la

        seleziono, per precauzione riavvio...
        Morale

        della favola quel sistema crasha
        all'avvio e

        non mi permette nemmeno di avviare la

        modalità testo.

        ?????

        Lasciando perdere le pietre :-)

        Non so quanto sia indicativo ma io avevo la
        R.H 6.2 su un PC con una Matrox MGA 200 e
        funzionava bene. Forse la RH 6.0 non la
        supportava, ma perlomeno doveva funzionare
        come VGA standard ...
        Comunque le ultime versioni di Xfree
        sicuramente supportano la G200 e anche la
        G400 (che, in ogni caso, credo sia
        compatibile in basso verso la G200).

        Mi sembra poi strano che funzioni per un po'
        e poi ti dia i problemi. Se tu hai
        aggiornato Xfree forse da cio' derivano i
        problemi.

        Se poi Xfree crasha all'avvio dovresti
        essere in grado di aprire uno dei 6
        terminali testuali (ci accedi con le
        combinazioni Ctrl+Alt+F1 .. F6).

        In ogni caso ti consiglio di provare una
        distribuzione piu' aggiornata.
        Ad esempio la Mandrake 8.0 e' molto completa
        ed e' semplicissima da installare.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'incriccabile!
          - Scritto da: Darth Vader
          Dopo aver letto il tuo post mi sono
          tranquillizzato.Tranquillo tu, tranquilli tutti ...

          Prima che io o un altro un felice utente
          Windows sia obbligato ad usare Linux (o
          anche solo tentato di farlo) per la sua
          superiore semplicità, passerà ancora
          moooolto tempo.Scusami ma non ricordo il punto dove ho detto che Linux sia piu' semplice di Windows.Potresti indicarmelo ?Comunque non avere paura.Nessuno ti obblighera' mai ad usare Linux.E' la MS che obbliga a comprare Win tutte le volte che si cambia PC. O a cambiare versione dei propri sw tutte le volte che BG decide di aggiungere una stanza alla propria villa.

          - Scritto da: TeX





          - Scritto da: sid6.7


          Mi riferisco a Linux...


          Ho la versione Red Hat 6.0 la quale non


          supporta la scheda video (Matrox
          Milleniun


          G400), e non c'è verso di installarlo,
          si


          avvia in modalità testo, la grafica
          manco

          a


          piangere in turco! Trovo Xfree
          aggiornato


          che sostiene di supportare tale
          scheda, lo


          scarico, lo installo per prevenzione su

          una


          macchina in cui era installa e
          supportata


          un'altra scheda video e che funzionava
          a


          meraviglia; all'inizio tutto ok, dopo

          alcuni


          minuti il video si riempie di scritte

          strane


          del tipo Xfree config error e cose

          simili...


          passo in modalità testo, creco di


          riconfigurare Xfree, la lista delle
          schede


          video mostra la scheda installata, la


          seleziono, per precauzione riavvio...

          Morale


          della favola quel sistema crasha

          all'avvio e


          non mi permette nemmeno di avviare la


          modalità testo.



          ?????



          Lasciando perdere le pietre :-)



          Non so quanto sia indicativo ma io avevo
          la

          R.H 6.2 su un PC con una Matrox MGA 200 e

          funzionava bene. Forse la RH 6.0 non la

          supportava, ma perlomeno doveva funzionare

          come VGA standard ...

          Comunque le ultime versioni di Xfree

          sicuramente supportano la G200 e anche la

          G400 (che, in ogni caso, credo sia

          compatibile in basso verso la G200).



          Mi sembra poi strano che funzioni per un
          po'

          e poi ti dia i problemi. Se tu hai

          aggiornato Xfree forse da cio' derivano i

          problemi.



          Se poi Xfree crasha all'avvio dovresti

          essere in grado di aprire uno dei 6

          terminali testuali (ci accedi con le

          combinazioni Ctrl+Alt+F1 .. F6).



          In ogni caso ti consiglio di provare una

          distribuzione piu' aggiornata.

          Ad esempio la Mandrake 8.0 e' molto
          completa

          ed e' semplicissima da installare.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'incriccabile!
      Bhe! Sulla mia configurazione ( una vecchia redhat aggiornata negli anni ) con xfree 4.0.3 ho attivo sia il supporto dri che il glx per la grafica 3d con la g400 32DH e non ho problemi di instabilità, mentre su w2k avevo dei freeze di sistema casuali quando programmo con le dx8 alla fine ho scoperto che il problema era dovuto all'opzione "usa busmaster".Configurare linux, per alcune cose non e certo facile ma a mio parere quando inizi a conoscere il sistema riesci a risolvere problemi che con i vari windows ( specialmente i 9x ) risultano quasi impossibili da risolvere ( a meno di formattare e reinstallare ).
    • Anonimo scrive:
      Re: L'incriccabile!
      Linux, indubbiamente ha delle insidie anche dovute alla quasi totale mancanz di sistemi wizards per configurare le varie parti del sistema (anche se persobnalmente ritengo che i vari programmi di auto-detect delle componenti in fase di installazione siano tutt'ora insuperati per affidabilità e flessibilità).Il sistema in generale è una sorta di "da esperto a esperto" e si rivolge a chi abbia voglia, tempo e conoscenze da investire per installarlo.Di contro, se ben configurato (ma spesso anche se mal configurato) è un sistema molto performante e stabile. Chi è finalmente riuscito ad uscite dai grovigli di how-to non potrà che essere orgoglioso del suo sistema che gli darà sempre un senso di potenza. Un po come guidare una Ferrari con i consumi di una Nissan.Windows, per contro, sacrifica molto della stabilità alla necessità di dare di tutto e di più (anche quello che non serve) al cliente per abbagliarlo con la quantità e far dimenticare le carenze in qualità. Ma, chiaramente, i due sistemi hanno scopi diversi e nascono da due filosofie diverse. Windows lo devono vendere mentre Linux non pretende di vendersi a nessuno.A volte, però, specialmente il neofita o chi non è poi così esperto dei vari files di configurazione si trova in situazioni rimediabili solo con una installazione di qualche altra versione più adatta ai suoi scopi. Se questo è assolutamente plausibile in una situazione non aziendale, per contro, è quello che spaventa gli operatori professionali.Quindi ben vengano le critiche su cosa non è poi così facile da configurare, perchè stimolano chi può a fare di più per risolvere questa pecca.- Scritto da: sid6.7
      Mi riferisco a Linux...
      Ho la versione Red Hat 6.0 la quale non
      supporta la scheda video (Matrox Milleniun
      G400), e non c'è verso di installarlo, si
      avvia in modalità testo, la grafica manco a
      piangere in turco! Trovo Xfree aggiornato
      che sostiene di supportare tale scheda, lo
      scarico, lo installo per prevenzione su una
      macchina in cui era installa e supportata
      un'altra scheda video e che funzionava a
      meraviglia; all'inizio tutto ok, dopo alcuni
      minuti il video si riempie di scritte strane
      del tipo Xfree config error e cose simili...
      passo in modalità testo, creco di
      riconfigurare Xfree, la lista delle schede
      video mostra la scheda installata, la
      seleziono, per precauzione riavvio... Morale
      della favola quel sistema crasha all'avvio e
      non mi permette nemmeno di avviare la
      modalità testo.

      Bello LINUX!

      L'intervento non c'entra con l'articolo ma è
      per far notare che anche il pinguino si
      spaventa e scappa di fronte alle difficoltà.
      • Anonimo scrive:
        Re: L'incriccabile!
        - Scritto da: ke kazz
        Linux, indubbiamente ha delle insidie anche
        dovute alla quasi totale mancanz di sistemi
        wizards per configurare le varie parti del
        sistema (anche se persobnalmente ritengo che
        i vari programmi di auto-detect delle
        componenti in fase di installazione siano
        tutt'ora insuperati per affidabilità e
        flessibilità).
        Il sistema in generale è una sorta di "da
        esperto a esperto" e si rivolge a chi abbia
        voglia, tempo e conoscenze da investire per
        installarlo.
        Di contro, se ben configurato (ma spesso
        anche se mal configurato) è un sistema molto
        performante e stabile. Anche Windows. Il fatto che l'entry level di un amministratore sia molto più basso consente anche alle scimmie informatiche di diventare sysadmin con i danni conseguenti. Soluzione? Rendiamo Windows più difficile? Lo vendiamo solo a personale certificato?
        Windows, per contro, sacrifica molto della
        stabilità alla necessità di dare di tutto e
        di più (anche quello che non serve) al
        cliente per abbagliarlo con la quantità e
        far dimenticare le carenze in qualità.Falso. Assolutamente falso. Forse ti confondi con Windows 9x./ME. Windows 2000 è potente e stabile se configurato con attenzione.Ma,
        chiaramente, i due sistemi hanno scopi
        diversi e nascono da due filosofie diverse.
        Windows lo devono vendere mentre Linux non
        pretende di vendersi a nessuno.

        A volte, però, specialmente il neofita o chi
        non è poi così esperto dei vari files di
        configurazione si trova in situazioni
        rimediabili solo con una installazione di
        qualche altra versione più adatta ai suoi
        scopi. Se questo è assolutamente plausibile
        in una situazione non aziendale, per contro,
        è quello che spaventa gli operatori
        professionali.

        Quindi ben vengano le critiche su cosa non è
        poi così facile da configurare, perchè
        stimolano chi può a fare di più per
        risolvere questa pecca.

        - Scritto da: sid6.7

        Mi riferisco a Linux...

        Ho la versione Red Hat 6.0 la quale non

        supporta la scheda video (Matrox Milleniun

        G400), e non c'è verso di installarlo, si

        avvia in modalità testo, la grafica manco
        a

        piangere in turco! Trovo Xfree aggiornato

        che sostiene di supportare tale scheda, lo

        scarico, lo installo per prevenzione su
        una

        macchina in cui era installa e supportata

        un'altra scheda video e che funzionava a

        meraviglia; all'inizio tutto ok, dopo
        alcuni

        minuti il video si riempie di scritte
        strane

        del tipo Xfree config error e cose
        simili...

        passo in modalità testo, creco di

        riconfigurare Xfree, la lista delle schede

        video mostra la scheda installata, la

        seleziono, per precauzione riavvio...
        Morale

        della favola quel sistema crasha
        all'avvio e

        non mi permette nemmeno di avviare la

        modalità testo.



        Bello LINUX!



        L'intervento non c'entra con l'articolo
        ma è

        per far notare che anche il pinguino si

        spaventa e scappa di fronte alle
        difficoltà.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'incriccabile! [OT]

      dopo alcuni minuti il video si riempie di
      scritte strane del tipo Xfree config error e
      cose simili...probabilmente sei passato da xfree3.3.6 alla versione 4 senza curarti di riconfigurarlo... alcune parti della sintassi del file di configurazioni sono diverse, e questo è anche comprensibile visto il passaggio ad una versioni così diversa.
      Morale
      della favola quel sistema crasha all'avvio e
      non mi permette nemmeno di avviare la
      modalità testo.probabilmente hai /etc/inittab configurato per far partire il login grafico di default (runlevel 5), se dal prompt di lilo avvii con il comando "linux 3" forzi l'avvio da runlevel 3, cioè con il normale login testuale. da quì puoi correggere quello che non va nella configurazione di X.
      Bello LINUX!bello sì; comodo anche; solo richiede un po' più studio per poterlo gestire bene.
      L'intervento non c'entra con l'articolo ma è
      per far notare che anche il pinguino si
      spaventa e scappa di fronte alle difficoltà.ehm no, in questo caso sei tu quello che che è scappato di fronte alla difficolta, senza offesa eh ^___-
      • Anonimo scrive:
        Re: L'incriccabile! [OT]
        - Scritto da: Rek
        probabilmente sei passato da xfree3.3.6 alla
        versione 4 senza curarti di
        riconfigurarlo... alcune parti della
        sintassi del file di configurazioni sono
        diverse, e questo è anche comprensibile
        visto il passaggio ad una versioni così
        diversa.Io invece parlo di:1) RedHat 7. Piantata dopo 3 cambi di risoluzione video. (avevo un monitor vecchio e dovevo adeguare la risoluzione). Ma piantata proprio, con il monitor che disegnava strani ghirigori viola ed il computer che ha risposto solo al reset.2) Mandrake 8. Tentata l'installazione, che insiste nel rilevarmi (5 minuti per ciascuno) tutte le lettere di Hd disponibili dalla a alla z, e questo ad OGNI riavvio. Mi dicono che e' colpa dell'HD ( non e' ovviamente un blocco del sistema, ma mi impedisce di usarlo).Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'incriccabile! [OT]
          Forse vale la pena rifrettere anche sul lato hardware. Non mi stancherò mai di citare quanto è avvenuto un paio di mesi fa nella ditta dove io lavoro. Sono stati acquistati 48 pc. Tutti uguali identici. Stessa mobo, stessa cpu, stesse periferiche, stessa disposizione delle schede sui pettini PCI, stesso firmware, stesse impostazioni di bios. Aggiungo anche, stesso software, anche se su 28 pc si è installato win98/se e sui rimanenti 20, linux red-had 7.0.Morale della favola? Non c'è una workstation che funziona uguale all'altra. Se sul fronte windows ho 3 macchine che si avviano in meno di 20 secondi ed altre che segnalano conflitti vari, sul fronte Linux è peggio. Veramente non ho una macchina che funzioni come l'altra.Adesso, senza citare produttori di hardware, chiedo: vale davvero la pena risparmiare 100.000 lire sull'hardware, col rischio di trovarsi per le mani un computer quantomeno instabile? E perchè poi si va a dare la colpa sempre e solo al software?La situazione dei 48 pc che citavo, non è ancora risolta, ma se da una parte installando win2000 e aggiungendo altri 128 mega di ram (pur continuando ad avere notevoli diversità di prestazioni tra una macchina e l'altra) molti problemi sono spariti, per quelli con Linux, mi è stato detto che occorerebbe sostituire la scheda audio e la scheda video (che è integrata con la mobo), in quanto quelle acquistate "non risultano pienamente supportate". Sono le parole del tecnico che è stato chiamato e pagato profumatamente.Il fattore prezzo, non è l'unico indicatore da tenere presente nell'acquisto di un PC, e questo voglio dirlo in modo speciale a chi difende AMD e la sua politica di competizione all'ultimo Mhz.Non a caso, il processore x86 meglio riuscito è stato il PentiumPro, prodotto quando ancora Intel poteva progettare e produrre senza avere il fiato della concorrenza addosso. Non sempre una competizione così aspra fa il bene dei consumatori.- Scritto da: mmm


          Io invece parlo di:

          1) RedHat 7. Piantata dopo 3 cambi di
          risoluzione video. (avevo un monitor vecchio
          e dovevo adeguare la risoluzione). Ma
          piantata proprio, con il monitor che
          disegnava strani ghirigori viola ed il
          computer che ha risposto solo al reset.

          2) Mandrake 8. Tentata l'installazione, che
          insiste nel rilevarmi (5 minuti per
          ciascuno) tutte le lettere di Hd disponibili
          dalla a alla z, e questo ad OGNI riavvio. Mi
          dicono che e' colpa dell'HD ( non e'
          ovviamente un blocco del sistema, ma mi
          impedisce di usarlo).

          Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: L'incriccabile! [OT]
            - Scritto da: CoccoDio
            Forse vale la pena rifrettere anche sul lato
            hardware. Non mi stancherò mai di citare
            quanto è avvenuto un paio di mesi fa nella
            ditta dove io lavoro.
            snip La situazione dei 48 pc che citavo, non è
            ancora risolta, ma se da una parte
            installando win2000 e aggiungendo altri 128
            mega di ram (pur continuando ad avere
            notevoli diversità di prestazioni tra una
            macchina e l'altra) molti problemi sono
            spariti,Anch'io confermo che win2000 per rendere in maniera decente avrebbe bisogno di piu' ram dei 128 installati adesso. (sul mio PC sono oltre 200).
            Il fattore prezzo, non è l'unico indicatore
            da tenere presente nell'acquisto di un PC, e
            questo voglio dirlo in modo speciale a chi
            difende AMD e la sua politica di
            competizione all'ultimo Mhz.Nello specifico io parlavo del mio PC (Amd proprio, un k6 non tirato di sicuro) e dell'installazione di Linux (Mandrake 8, la redhat l'ho provata da altri). In entrambi i casi win si era installato senza problemi.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: L'incriccabile! [OT]

            spariti, per quelli con Linux, mi è stato
            detto che occorerebbe sostituire la scheda
            audio e la scheda video (che è integrata con
            la mobo), in quanto quelle acquistate "non
            risultano pienamente supportate".Linux e' ancora un SO giovane e ha un alto margine di miglioramento, non che il supporto hardware sia un problema pregiudicante per un SO come Linux, che sta migliorando molto velocemente; basti pensare che solo un annetto e mezzo fa le schede video supportate erano davvero pochissime! Ormai Linux supporta piu' del 99% dell'hardware, e le cose miglioreranno ancora, ne sono certo. Per cui credo si possa essere ottimisti.
            Il fattore prezzo, non è l'unico indicatore
            da tenere presente nell'acquisto di un PC, e
            questo voglio dirlo in modo speciale a chi
            difende AMD e la sua politica di
            competizione all'ultimo Mhz.
            Non a caso, il processore x86 meglio
            riuscito è stato il PentiumPro, prodotto
            quando ancora Intel poteva progettare e
            produrre senza avere il fiato della
            concorrenza addosso. Non sempre una
            competizione così aspra fa il bene dei
            consumatori.Mi dispiace ma non sono daccordo: anzitutto perche' non credo che la "politica del MHz" sia stata introdotta da AMD ma da Intel (e AMD ha naturalmente seguito a ruota). Poi anche se il MHz senza progresso tecnologico reale rende i processori caldi e instabili, e' anche vero che la velocita' aumenta piu' rapidamente che in una situazione di "tranquillo monopolio". Il Pentium Pro non era poi cosi' stabile ed inoltre l'AMD ha cominciato a concorrere molto piu' tardi (con l'Athlon, quando gia' esisteva il p!!! da un pezzo). Il pII, che e' stato venduto per piu' di 2 anni altro non era che un Pentium Pro con le istruzioni MMX; in pratica un ibrido fra due processori precedenti, abbastanza lentuccio (la Apple ci prendeva per culo con un'immagine di una lumaca che trasportava un pII, con sotto la scritta "Think different")... questo non mi sembra proprio progresso... quindi credo che se non ci fosse stata AMD la Intel avrebbe continuato a progredire lentamente e a prezzi stellari (ma vi ricordate quanto costava un PC di fascia media 3 anni fa?). Quindi... viva la concorrenza!bye
          • Anonimo scrive:
            Re: L'incriccabile! [OT]
            - Scritto da: slack\b0y
            Ormai Linux supporta piu' del 99%
            dell'hardware, e le cose miglioreranno
            ancora, ne sono certo.Ahooo peracottaro che dici??Se supporta più del 99% allora vuol dire che supporta il 100%.Ma se supporta il 100% allora in futuro come farà a migliorare? Supporterà il 200% dell'hardware??Incredibile sto peracottinux... supporterà anche l'hardware inesistente! Ahahah!Dormi dormi va, ch'è un brutto sogno!
          • Anonimo scrive:
            Re: L'incriccabile! [OT]

            Se supporta più del 99% allora vuol dire che
            supporta il 100%.99,0000001; 99,25; 99,04; ci sono infiniti numero fra 99 e 100...
            Ma se supporta il 100% allora in futuro come
            farà a migliorare? Supporterà il 200%
            dell'hardware??hardware nuovo countinua ad uscire. in quetso caso migliorare significa continuare a suportare il 100 dell'hardware.
            Incredibile sto peracottinux... supporterà
            anche l'hardware inesistente! Ahahah!
            Dormi dormi va, ch'è un brutto sogno!vabbè... pure te dovresti farti un sonnellino prima di venire quà a trolleggiare...
          • Anonimo scrive:
            Re: L'incriccabile! [OT]
            - Scritto da: Rek

            Se supporta più del 99% allora vuol dire
            che

            supporta il 100%.

            99,0000001; 99,25; 99,04; ci sono infiniti
            numero fra 99 e 100...Si, ma vedi, CoccoDio ha montato in testa un vecchio Pentium, sai, di quelli con il baco nella FPU .... :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: L'incriccabile! [OT]
            - Scritto da: Rek
            99,0000001; 99,25; 99,04; ci sono infiniti
            numero fra 99 e 100...Attaccati anche a sto "tram" oltre agli specchi su cui cerchi di arrampicarti.A metterla bene il tuo peracottinux supporta pienamente si e no il 65% dell'hardware esistente.Fai luce in testa, tato.
        • Anonimo scrive:
          Re: L'incriccabile! [OT]

          Io invece parlo di:

          1) RedHat 7. Piantata dopo 3 cambi di
          risoluzione video. (avevo un monitor vecchio
          e dovevo adeguare la risoluzione). Ma
          piantata proprio, con il monitor che
          disegnava strani ghirigori viola ed il
          computer che ha risposto solo al reset.

          2) Mandrake 8. Tentata l'installazione, che
          insiste nel rilevarmi (5 minuti per
          ciascuno) tutte le lettere di Hd disponibili
          dalla a alla z, e questo ad OGNI riavvio. Mi
          dicono che e' colpa dell'HD ( non e'
          ovviamente un blocco del sistema, ma mi
          impedisce di usarlo).AAAAHHH, ma allora non lo si capisce... Ca22i vostri che vi installate ste distro!! Ma mettetevi una Slackware 7.1!!!!! Ce l'ho da 2 mesi e mezzo e:- nemmeno un crash (ma proprio nemmeno 1!!!)- connessione ad internet stabile e veloce- tutto il software che serve a un utente "medio"E' un bel po' che provo a convertire un po' tutti... provatevela e cambiate la vostra opinione su Linux.
          Ciao.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: L'incriccabile! [OT]
            - Scritto da: slack\b0y
            AAAAHHH, ma allora non lo si capisce...
            Ca22i vostri che vi installate ste distro!!
            Ma mettetevi una Slackware 7.1!!!!!bah, non credo ci sia bisogno di iniziare una guerra fra distribuzione... credo che ogniuna abbia i suoi pro e contro, ad esempio, una cosa che mi ha sempre tenuto lontano dalla slack è la mancanza di un getore di package decente.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'incriccabile!
      - Scritto da: sid6.7[snip]
      Bello LINUX!Installato RH 6.2Scaricato e installato XFree86 4.0.2Configurato per la mia G400.Non al 100% (c'e' ancora molto finetuning da fare)Ma funziona. E benino, per ora.E non sono certo un genio, ma un fesso come tanti.
    • Anonimo scrive:
      Re: L'incriccabile!
      Idiota, se prima di ravanare senza cervello leggessi un po' di manualistica e ti informassi vedi che X lo configuri...e cmq linux si comporta egregiamente in interfaccia testuale, se il tuo framebuffer non viene configurato...cmq l'assistenza microsoft post vendita fa semplicemente ridere e sentir dire che un sistema unix like e' inferiore in stabilita' ad un sistema wincacca che non ha neanche il multitasking preemptivo mi ha fatto semplicemente ridere...mettero' win2k sulla mia sun 64 bit...bello.ah provate il supporto che offre sun e poi sappiatemi dire
    • Anonimo scrive:
      Re: L'incriccabile!
      - Scritto da: sid6.7
      Mi riferisco a Linux...
      Ho la versione Red Hat 6.0 la quale non
      supporta la scheda video (Matrox Milleniun
      G400), e non c'è verso di installarlo, si
      avvia in modalità testo, la grafica manco a
      piangere in turco! Trovo Xfree aggiornato
      che sostiene di supportare tale scheda, lo
      scarico, lo installo per prevenzione su una
      macchina in cui era installa e supportata
      un'altra scheda video e che funzionava a
      meraviglia; all'inizio tutto ok, dopo alcuni
      minuti il video si riempie di scritte strane
      del tipo Xfree config error e cose simili...
      passo in modalità testo, creco di
      riconfigurare Xfree, la lista delle schede
      video mostra la scheda installata, la
      seleziono, per precauzione riavvio... Morale
      della favola quel sistema crasha all'avvio e
      non mi permette nemmeno di avviare la
      modalità testo.

      Bello LINUX!

      L'intervento non c'entra con l'articolo ma è
      per far notare che anche il pinguino si
      spaventa e scappa di fronte alle difficoltà.La morale mi sembra MOLTOO diversa.Te ti sei spaventato difronte ad una difficoltà.Lascia stare RedHat e i suoi tool di configurazione, non ne funziona uno.Procurati un manuale, studiatelo e mettiti una distribuzioni completamente "manuale" tipo Debian o slackwere.Piglia un file di configurazione dopo l'altro e tirati su un sitema che non avrà piu' bisogno di manutenzione o quasi.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Software
    Io faccio di lavoro il progammatore e vi assicuro che per quanto mi impegni non riesco a scrivere un software senza buchi, immaginate un software complesso come windows, che non sa' su che macchina andra' a girare, quale software ci sara' installato successivamente, i driver ( molti crash hanno come colpa non microsoft ma chi costruisce i driver...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Software
      Finalmente uno che ragiona!- Scritto da: SGABE
      Io faccio di lavoro il progammatore e vi
      assicuro che per quanto mi impegni non
      riesco a scrivere un software senza buchi,
      immaginate un software complesso come
      windows, che non sa' su che macchina andra'
      a girare, quale software ci sara' installato
      successivamente, i driver ( molti crash
      hanno come colpa non microsoft ma chi
      costruisce i driver...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Software
        - Scritto da: Darth Vader
        Finalmente uno che ragiona!Ragiona cosa???Ha scoperto l'acqua calda e non ha aggiunto nulla di interessante al forum
        • Anonimo scrive:
          Re: Software
          Ringrazio Darth Vader, pensavo fosse anch'io acqua calda , ma invece visto i contenuti del forum non lo e' visto le castronerie presenti- Scritto da: ...


          - Scritto da: Darth Vader


          Finalmente uno che ragiona!

          Ragiona cosa???
          Ha scoperto l'acqua calda e non ha aggiunto
          nulla di interessante al forum
        • Anonimo scrive:
          Re: Software
          DOVREBBE essere acqua calda, in realtà è un concetto poco chiaro alla maggior parte di chi scrive.- Scritto da: ...


          Ragiona cosa???
          Ha scoperto l'acqua calda e non ha aggiunto
          nulla di interessante al forum
      • Anonimo scrive:
        Re: Software
        - Scritto da: Darth Vader
        Finalmente uno che ragiona!Pensa che bravi quelli di linux!! Non solo hanno fatto un sitema piu' stabile, ma che gira anche si piu' piattaforme differenti (i386, SPARC, ALPHA, Motorola 6800, PowerPC, MIPS, ecc..), non solo su i386!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Software
      ok, di xbox sanno come sara' in ogni minimo particolare. quindi NON ESISTE che un driver mi possa impiantare tutto.Almeno questo lo posso legittimamente pretendere???- Scritto da: SGABE
      Io faccio di lavoro il progammatore e vi
      assicuro che per quanto mi impegni non
      riesco a scrivere un software senza buchi,
      immaginate un software complesso come
      windows, che non sa' su che macchina andra'
      a girare, quale software ci sara' installato
      successivamente, i driver ( molti crash
      hanno come colpa non microsoft ma chi
      costruisce i driver...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Software
      - Scritto da: SGABE
      Io faccio di lavoro il progammatore e vi
      assicuro che per quanto mi impegni non
      riesco a scrivere un software senza buchi,
      immaginate un software complesso come
      windows, che non sa' su che macchina andra'
      a girare, quale software ci sara' installato
      successivamente, i driver ( molti crash
      hanno come colpa non microsoft ma chi
      costruisce i driver...) Il principale problema di Windows non sono i bug, quelli sono riparabili. Tutti i sitemi, anche quelle per MainFrame hano dei buggettini.Il problema è una tremenda e continua instabilità del sistema. Anche sotto UNIX un driver che rimpe le palle ci puo' essere. Rende non allocabile la risorsa in questione, rallente un po' il computer, ma il sistema continua ad essere usabile e quindi aggiustabile senza necessità di riavviare la macchina.Ciao
  • Anonimo scrive:
    C'è crash e crash
    Raga?? Da quello che ho capito sta X Box è crashata metre ci stavano giocando...Ora, saro' fortunatissimo io, ma a me la psx, dopo aver fatto partire un gioco, non ha MAI da problemi.Un giorno la mia psx ha fatto 8 ore a diritto tra Tekken3 e King of Fighters 97: non mi ha dato ne' problemi di surriscaldamento ne' di crash.Che l'atari (tipo al 2600) ogni tanto crashassero non mi sembra un buon metro di paragone, sono progetti di 25 anni fa!!!A qualcosa servirà l'evoluzione!!Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è crash e crash
      Circa due settimane fa, entrando in un negozio di prodotti elettronici c'era, appeso al soffitto, il cartello pubblicitario della PS2, esattamente sotto, c'era la PS2 e chi voleva poteva provarla.Mi sembrava strano che non ci fosse nessuno in fila... infatti avvicinandomi ho risolto il dilemma, la PS2 era in crash!! Nessuna schermata particolare semplicemente la console era rimasta bloccata con la schermata del gioco! Dopodichè chiamando il commesso è arrivato e ha schiacciato il famoso bottoncino "reset"! Anche la PS2 va in crash!- Scritto da: Krecker

      Raga?? Da quello che ho capito sta X Box è
      crashata metre ci stavano giocando...
      Ora, saro' fortunatissimo io, ma a me la
      psx, dopo aver fatto partire un gioco, non
      ha MAI da problemi.
      Un giorno la mia psx ha fatto 8 ore a
      diritto tra Tekken3 e King of Fighters 97:
      non mi ha dato ne' problemi di
      surriscaldamento ne' di crash.

      Che l'atari (tipo al 2600) ogni tanto
      crashassero non mi sembra un buon metro di
      paragone, sono progetti di 25 anni fa!!!
      A qualcosa servirà l'evoluzione!!

      Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è crash e crash

        Anche la PS2 va in crash!quindi che facciamo?decidiamo che ormai è standard e normale che le console si inchiodino?spero proprio di no! x-box va in crash? non deve succedere, lamentiamoci con la ms! ps2 (inteso per playstation2, non il vecchio pc della ibm ^__^) va in crash? lamentiamoci con la sony!non mi piacciono questi discorsi da mal comune, mezzo gaudio... se il mio forno a microonde ogni tanto tende ad incendiarsi a causa di un difetto di produzione, posso ritenere che faccia schifo, oppure non devo parlare perchè lo stesso difetto lo ha anche un forno di una ditta concorrente???
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è crash e crash
        - Scritto da: xalc
        Circa due settimane fa, entrando in un
        negozio di prodotti elettronici c'era,
        appeso al soffitto, il cartello
        pubblicitario della PS2, esattamente sotto,
        c'era la PS2 e chi voleva poteva provarla.
        Mi sembrava strano che non ci fosse nessuno
        in fila... infatti avvicinandomi ho risolto
        il dilemma, la PS2 era in crash!! Nessuna
        schermata particolare semplicemente la
        console era rimasta bloccata con la
        schermata del gioco! Dopodichè chiamando il
        commesso è arrivato e ha schiacciato il
        famoso bottoncino "reset"!
        Anche la PS2 va in crash!
        Di un po', ma li leggete i post o rispondete a caso??Ho forse detto che la PS2 non crasha??Ho detto che fortunatamente ho comprato un modello di psx1 che non mi ha dato nessun tipo di problemi.Comunque sono d'accordo sul fatto che se PS2 crasha non vuole dire che è lo standard e va bene.Ne approfittino alla Microsoft di questo difetto della PS2!! Hanno l'occasione di fare un prodotto migliore.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Gates disse: XBOX non crasha
    ipse dixit ipse spera
  • Anonimo scrive:
    Madonna che articolo idiota...
    ...possibile che bisogna leggere sempre questa roba? E basta!!!Non mi ricordo di console che non crashano mai: crashava l'Atari, crashava l'Intellivision, crashava la psx, crasha la psx2.Come potrebbe un software ludico essere perfetto? Ma chi scrive lo sa cos'è la programmazione? E vi assicuro - credevo fosse scontato... - che i sorgenti di un videogioco sono tra i più complicati.
    • Anonimo scrive:
      maronnnnnnna
      un po' di ironia no eh?sono mesi che mi tormentate i cosiddetti ironizzando sulle schermate blu di xbox e ora che lo dice l'enquirer non ne volete piu' sentire parlare? ma un po' di coerenza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Madonna che articolo idiota...
      - Scritto da: Matro
      ...possibile che bisogna leggere sempre
      questa roba? E basta!!!E pensa che l'articolo è di ben 2 pagine.... della serie come riempire una front news friggendo aria...
      crashava l'Atari, crashava l'Intellivision,
      crashava la psx, crasha la psx2.a me crasha anche il cell.
      • Anonimo scrive:
        Re: Madonna che articolo idiota...

        a me crasha anche il cell.anche il mio Nokia 7110. ma stai tranquillo che se avesse avuto WinCE come sistema operativo, avrebbe fatto notizia e tutti a dargli contro.che tristezza...
        • Anonimo scrive:
          Re: Madonna che articolo idiota...
          Anche a me è successo un crash sul cell e se un NOKIA 8850 (£ 1.400.000 di cell) crasha ti viene voglia di lancirlo dalla finestra sperando di beccare in testa chi lo progettato! Pirla io che spendo tutti sti soldi per un cell, ok ma se mi piaceva?Nononstante ciò non sto qui a sputare su Nokia... semplicemente può succedere!La missione dallo Shutle appena conclusa (quella con a bordo l'italiano... Guidoni?) ha avuto dei problemi perchè il computer faceva capricci... se li hanno loro perchè le nostre macchine dovrebbero essere perfette?Avete idea di cosa voglia dire compilare un SO? Quante righe di codice esso contenga? Bhè... errare è umano!Saluti- Scritto da: Neural


          a me crasha anche il cell.

          anche il mio Nokia 7110. ma stai tranquillo
          che se avesse avuto WinCE come sistema
          operativo, avrebbe fatto notizia e tutti a
          dargli contro.

          che tristezza...
          • Anonimo scrive:
            Re: Madonna che articolo idiota...
            - Scritto da: Skin_Bracer
            Avete idea di cosa voglia dire compilare un
            SO? Quante righe di codice esso contenga?
            Bhè... errare è umano!
            Sì, ma non testare accuratamente un prodotto prima di metterlo in commercio è DA LADRI!Così i test li fanno gli utenti, a spese loro, e le aziende ingrassano...(P.S. Faccio il programmatore; faccio tanti errori, ma cerco di correggerli, prima di consegnare il software al cliente.)
          • Anonimo scrive:
            Re: Madonna che articolo idiota...
            non hai capito, la "tristezza" è sul fatto che se qualcosa proviene da m$ allora i difetti vengono evidenziati a dismisura. un tipo di discorso che oltre a essere triste ha veramente rotto le palle.- Scritto da: Skin_Bracer
            Anche a me è successo un crash sul cell e se
            un NOKIA 8850 (£ 1.400.000 di cell) crasha
            ti viene voglia di lancirlo dalla finestra
            sperando di beccare in testa chi lo
            progettato! Pirla io che spendo tutti sti
            soldi per un cell, ok ma se mi piaceva?
            Nononstante ciò non sto qui a sputare su
            Nokia... semplicemente può succedere!
            La missione dallo Shutle appena conclusa
            (quella con a bordo l'italiano... Guidoni?)
            ha avuto dei problemi perchè il computer
            faceva capricci... se li hanno loro perchè
            le nostre macchine dovrebbero essere
            perfette?
            Avete idea di cosa voglia dire compilare un
            SO? Quante righe di codice esso contenga?
            Bhè... errare è umano!

            Saluti



            - Scritto da: Neural




            a me crasha anche il cell.



            anche il mio Nokia 7110. ma stai
            tranquillo

            che se avesse avuto WinCE come sistema

            operativo, avrebbe fatto notizia e tutti a

            dargli contro.



            che tristezza...
        • Anonimo scrive:
          Re: Madonna che articolo idiota...
          - Scritto da: Neural


          a me crasha anche il cell.

          anche il mio Nokia 7110. ma stai tranquilloanche io ho il nokia 7110, crasha spessissimo e l'unica maniera di sbloccarlo e' togliere la batteria. il mio prossimo acquisto sara' un siemens.
          che se avesse avuto WinCE come sistema
          operativo, avrebbe fatto notizia e tutti a
          dargli contro.veramente io gli davo contro lo stesso. Se un software e' fatto da cani mi incazzo con chi lo fa. La nvidia dopo 1 anno che sforna un driver per l'accelerazione 3d per linux, driver che e' 600 K (come un intero kernel) e closed source, non e' ancora stata capace di sviluppare qualcosa di apprezzabilmente stabile e avaro di risorse. Se proprio non sanno fare i driver per le loro periferiche, almeno si risparmino la brutta figura e lo rilascino opensource che qualcuno che glielo fa funzionare in meno di una settimana salta fuori di sicuro.ah.. la GeForce 2 MX che ho comperato l'ho pagata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Madonna che articolo idiota...
        - Scritto da: Roll-arts
        a me crasha anche il cell.Se è il Sony con il mini-Explorer te credo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Madonna che articolo idiota...


        crashava l'Atari, crashava l'Intellivision,

        crashava la psx, crasha la psx2.

        a me crasha anche il cell.
        Azzo, ma te sei sfigato veramente!
      • Anonimo scrive:
        Re: Madonna che articolo idiota...
        A me talvolta pure la sveglietta CASIO... : \(giuro, non sto facendo sarcasmo!)- Scritto da: Roll-arts


        a me crasha anche il cell.
    • Anonimo scrive:
      Re: Madonna che articolo idiota...
      - Scritto da: Matro
      ...possibile che bisogna leggere sempre
      questa roba? E basta!!!

      Non mi ricordo di console che non crashano
      mai: crashava l'Atari, crashava
      l'Intellivision, crashava la psx, crasha la
      psx2.A me PSX e PS2 non sono mai crashate
      Come potrebbe un software ludico essere
      perfetto?Perfetto no, ma perlomeno esente da crash...
      Ma chi scrive lo sa cos'è la
      programmazione? E vi assicuro - credevo
      fosse scontato... - che i sorgenti di un
      videogioco sono tra i più complicati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Madonna che articolo idiota...
        - Scritto da: ...
        A me PSX e PS2 non sono mai crashate


        Perfetto no, ma perlomeno esente da crash...
        Si vede che le PSX che hai tu sono un modello diverso da quelle in vendita. Se crash vuol dire "schermata blu" ok, allora la psx non crasha.Se crash vuol dire ... si blocca tutto e devo resettare, allora crasha e come.
        • Anonimo scrive:
          Re: Madonna che articolo idiota...
          Non vi e' mai andato in crash il frigorifero ,ola lavatrice? Non esce la schermata blu,nel casodel frigorifero si forma solo un po' piu' di ghiaccio,basta lasciarlo aperto per tre giorni e si resetta;la lavatrice invece tende a tingere di blu la biancheria,ma poi si resetta e riprende alavare egregiamente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Madonna che articolo idiota...
          - Scritto da: ziopino
          Si vede che le PSX che hai tu sono un
          modello diverso da quelle in vendita. Se
          crash vuol dire "schermata blu" ok, allora
          la psx non crasha.Si vede che io uso solo CD originali
          Se crash vuol dire ... si blocca tutto e
          devo resettare, allora crasha e come.Visto solo con CD masterizzati
  • Anonimo scrive:
    Strano?
    In effetti è molto strano che un prototipo non ancora in commercio abbia dei problemi. Di solito i prototipi sono oggetti già maturi per la produzione. Le aziende non li commercializzano solo perché gli fa schifo l'idea di guadagnare dei soldi.E poi molti utenti PSX mi dicono che pure la mitica PS crasha.
    • Anonimo scrive:
      Re: Strano?
      - Scritto da: Darth Vader
      In effetti è molto strano che un prototipo
      non ancora in commercio abbia dei problemi.Non ti credere che la versione finale sarà differente... la macchina ormai è ben definita. resta da stabilire a questo punto se il problema è della X-Box o del programma/gioco che girava.Fatto stà che non si è mai visto nulla di simile in nessuna presentazione di qualsiasi altra consolle precedente, dal Saturn alla PSX/PS2 e al GameCube.
      Di solito i prototipi sono oggetti già
      maturi per la produzione. Le aziende non li
      commercializzano solo perché gli fa schifo
      l'idea di guadagnare dei soldi.Se ci fossero giochi già pronti stai sicuro che la MS te la venderebbe... tanto i polli ci sono sempre...
      E poi molti utenti PSX mi dicono che pure la
      mitica PS crasha.Forse con i CD masterizzati... a me in 3 anni di PSX, 2 di N64, diverse esperienze con DreamCast e 5 mesi di PS2 non è mai successo nulla del genereciao
  • Anonimo scrive:
    Sciopero dei Commenti
    Ragazzi basta abboccare a sti richiami al commento selvaggio di ste notizie messe li' apposta!Fermiamo sta tendenza di Punto Informatico, che per il resto è un grande sito!Marco
    • Anonimo scrive:
      Re: Sciopero dei Commenti
      Sono d'accordo, ma prima o poi si accorgeranno che sui banner non ci vado più e vedrai che le cosa cambieranno.- Scritto da: Marco
      Ragazzi basta abboccare a sti richiami al
      commento selvaggio di ste notizie messe li'
      apposta!
      Fermiamo sta tendenza di Punto Informatico,
      che per il resto è un grande sito!

      Marco
  • Anonimo scrive:
    Comunque vada sarà un successo...
    Tutto questo parlarne non fa cha aumentarne l'hype..sarà un successo...e' un pc, senza i problemi del pc. Un tasto e gioco, belle periferiche software ottimizati. E' il futuro dell'intrattenimento home. Come ho già detto restanop da verdere 2 cose:1)killer appl2) facilità di copiare i giochi.se azzeccano entrambe sarà un successo.Saluto
    • Anonimo scrive:
      Monopoli..
      Sveglia! Stanno rifacendo il gioco di IE contro Netscape ! (e lo dicono pure!)Fanno un prodotto che venderannno sottocosto, sfruttano la leva del software copiato (da PC) per allargare il parco utenti..In due anni mettono fuori gioco la concorrenza. Controllando il mercato consumer possono imporre ogni tipo di standard (leggi e-book, wmf , ecc.) e quindi imporsi come referente unico al mondo dei produttori di media (TV, Case Discografiche, ecc.)per la distribuzione (royalities!).E noi a commentare che non aspettiamo altro che arrivi, cosi potremo passare il tempo con i giochini tutti 3D con i suoni fragorosi (mai come i soldi che incasseranno) che ci distrarranno dal pensiero che hanno di fatto ottenuto il controllo dell'informazione...
      • Anonimo scrive:
        Re: Monopoli..

        Fanno un prodotto che venderannno
        sottocosto, sfruttano la leva del software
        copiato (da PC) per allargare il parco
        utenti..In due anni mettono fuori gioco la
        concorrenza. si' ok su tutto, ma dipende da noi no?cioe' se pensiamo che videogiocare sia essenziale e che se non si videogioca con xbox allora vuol dire che non si videogioca e' probabile che il monopolio sia l'ultimo dei nostri problemi no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunque vada sarà un successo...
      Se la consolle e' venduta sottocosto e i giochi verranno copiati...Per chi sara' il successo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Comunque vada sarà un successo...
      - Scritto da: Air Angel
      Tutto questo parlarne non fa cha aumentarne
      l'hype..
      sarà un successo...
      e' un pc, bella merd@
      senza i problemi del pc.forse...
      Un tasto
      e gioco, belle periferiche software
      ottimizati. Come qualsiasi consolle... non ha inventato nulla
      E' il futuro
      dell'intrattenimento home. E perchè non la PS2?
      Come ho già detto restanop da verdere 2 cose:
      1)killer appl
      2) facilità di copiare i giochi.
      se azzeccano entrambe sarà un successo.La prima non deve azzeccarla MS ma dipende dagli sviluppatori. La seconda non mi pare un granchè: già la consolle sarà venduta sottocosto, se non incassano nulla neppure dai giochi saranno sempre più in perdita. Inoltre se si copiano *troppo* facilmente non saranno contenti neppure gli sviluppatori
      • Anonimo scrive:
        Re: Comunque vada sarà un successo...


        E perchè non la PS2?

        Come ho già detto restanop da verdere 2
        cose:

        1)killer appl

        2) facilità di copiare i giochi.

        se azzeccano entrambe sarà un successo.

        La prima non deve azzeccarla MS ma dipende
        dagli sviluppatori.Non sono completamente concorde, l'abilità nello stipulare contratti, supportare adeguatamente o sviluppare intenamente sono risorse ricercabili anche in microsoft... La seconda non mi pare
        un granchè: già la consolle sarà venduta
        sottocosto, se non incassano nulla neppure
        dai giochi saranno sempre più in perdita.
        Inoltre se si copiano *troppo* facilmente
        non saranno contenti neppure gli
        sviluppatoriPrima diffondere la base,molte piattaforme molti acquirenti di soft. Probabilmente non sono molto pratico di controllo di gestione e non conosco i costi di produzione, ma come fate a dire che sarà venduta sotto costo (se conoscete una fonte attendibile segnalatemela)? In fondo sono tutti pezzi standard, tecnologia già esistente, si realizzano contratti con i fornitori e maggiori volumi riduzione costi marginali. La diffusione del dreamcast negli ultimi mesi è stata sicuramente aiutatata da UTOPIA.. Poi mica tutti comprano giochi pirata... Diffondi uno standard poi metti limiti alla pirateria. Inoltre microsoft non sarà la sola s.house a proidurre gioche, ed eventuali mancati guadagni andranno a carico di distributori e altre parti.ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: Comunque vada sarà un successo...
          - Scritto da: Air Angel


          1)killer appl


          2) facilità di copiare i giochi.


          se azzeccano entrambe sarà un successo.



          La prima non deve azzeccarla MS ma dipende

          dagli sviluppatori.

          Non sono completamente concorde, l'abilità
          nello stipulare contratti, supportare
          adeguatamente o sviluppare intenamente sono
          risorse ricercabili anche in microsoft...La giocabilità è quella che rende una killer application quello che è... e qui c'entra più che altro la fortuna, l'idea geniale dello sviluppatore... certo, più sviluppatori ci sono maggiori sono le probabilità che salti fuori una killer application, ma da questo punto di vista MS non è in una posizione di vantaggio, e nemmeno lo è la sua consolle, che ha un hardware *standard* che, pur semplice da programmare, lascia poco spazio alla trovata geniale

          La seconda non mi pare

          un granchè: già la consolle sarà venduta

          sottocosto, se non incassano nulla neppure

          dai giochi saranno sempre più in perdita.

          Inoltre se si copiano *troppo* facilmente

          non saranno contenti neppure gli

          sviluppatori

          Prima diffondere la base,molte piattaforme
          molti acquirenti di soft. Probabilmente non
          sono molto pratico di controllo di gestione
          e non conosco i costi di produzione, ma come
          fate a dire che sarà venduta sotto costo (se
          conoscete una fonte attendibile
          segnalatemela)?L'hanno detto/scritto tutti... MS compresa lo ha ammesso
          In fondo sono tutti pezzi
          standard, tecnologia già esistente, si
          realizzano contratti con i fornitori e
          maggiori volumi riduzione costi marginali.
          La diffusione del dreamcast negli ultimi
          mesi è stata sicuramente aiutatata da
          UTOPIA.. Poi mica tutti comprano giochi
          pirata... Diffondi uno standard poi metti
          limiti alla pirateria. A beh... certo... bel sistema... tu non ti sentiresti preso per il sedere in questo modo?
          Inoltre microsoft non
          sarà la sola s.house a proidurre gioche, ed
          eventuali mancati guadagni andranno a carico
          di distributori e altre parti.Il fatto è che chi produce la consolle ha diritto a una percentuale sul prezzo di vendita del gioco. Se i giochi sono tutit copiati MS non incassa.. quindi già è in perdita per le consolle, se poi non incassa nemmeno dai giochi...
  • Anonimo scrive:
    Microzozz di merda !!!
    Tutto il software M$ mi blocca il mac...da cosa dipende ? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Microzozz di merda !!!
      - Scritto da: Maurizio F
      Tutto il software M$ mi blocca il mac...

      da cosa dipende ? :)In primis da MS, in secundis da un OS che non sa neanche dove stia il multitask se quello che dici e' vero.Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microzozz di merda !!!
        - Scritto da: mmm

        da cosa dipende ? :)

        In primis da MS, in secundis da un OS che
        non sa neanche dove stia il multitask se
        quello che dici e' vero.
        Ciao.Non lo so...MacOS non sarà multitasking ma il mio Macintosh si blocca solo ed esclusivamente quando uso Outllok Express+ Explorer (rinominato affettuosamente EXPLODER...:-)), quando uso invece Word e uso immagini JPG un po' grandi (sopra ai 2/3 MB) l'applicazione si "chiude inaspettatamente", che strano...non me lo sarei aspettato da programmi MS..., per il resto va benissimo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microzozz di merda !!!
          - Scritto da: Teo
          - Scritto da: mmm



          da cosa dipende ? :)



          In primis da MS, in secundis da un OS che

          non sa neanche dove stia il multitask se

          quello che dici e' vero.

          Ciao.

          Non lo so...MacOS non sarà multitasking ma
          il mio Macintosh si blocca solo ed
          esclusivamente quando uso Outllok Express+
          Explorer (rinominato affettuosamente
          EXPLODER...:-)), quando uso invece Word e
          uso immagini JPG un po' grandi (sopra ai 2/3
          MB) l'applicazione si "chiude
          inaspettatamente", che strano...non me lo
          sarei aspettato da programmi MS..., per il
          resto va benissimo.Non conosco bene explorer per Mac. Sta di fatto che un SO degno di tal nome non dovrebbe incriccarsi se un applicativo non driver (che sia MS o no) si pianta.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Microzozz di merda !!!
            - Scritto da: mmm

            Non conosco bene explorer per Mac. Sta di
            fatto che un SO degno di tal nome non
            dovrebbe incriccarsi se un applicativo non
            driver (che sia MS o no) si pianta.

            CiaoBeh, hai parzialmente ragione, ma qui si sfocia poi nelle filosofia alla base dei due sistemi: MacOS da un certo punto di vista è meno tollerante agli errori di programmazione (di cui, a mio parere è ben fornito explorer), se un'applicazione crea casini il sistema si blocca, MacOS quando succede ti dice che "l'applicazione si è chiusa inaspettatamente", a volte se i casini sono ENORMI allora va in bomba (ed è quello che succede con exploder); Win invece va avnati finché può, poi "scoppia", il risultato è che c'è un maggiore rischio di danneggiare i file di sistema o i documenti.Comunque trnaquillo, da oggi MacOS X (insieme a MacOS 9.1) è preinstallato su tutti i Macintosh, non siamo ancora al sistema migliore del mondo ma ci si sta avvicinando...
          • Anonimo scrive:
            Re: Microzozz di merda !!!
            - Scritto da: Teo
            - Scritto da: mmm

            Beh, hai parzialmente ragione, ma qui si
            sfocia poi nelle filosofia alla base dei due
            sistemi: MacOS da un certo punto di vista è
            meno tollerante agli errori di
            programmazione (di cui, a mio parere è ben
            fornito explorer), se un'applicazione crea
            casini il sistema si blocca, MacOS quando
            succede ti dice che "l'applicazione si è
            chiusa inaspettatamente", a volte se i
            casini sono ENORMI allora va in bomba (ed è
            quello che succede con exploder); Win invece
            va avnati finché può, poi "scoppia", il
            risultato è che c'è un maggiore rischio di
            danneggiare i file di sistema o i documenti.Fermo li' anche tu hai parzialmente ragione per win9x, non per windows NT che io ad esempio uso.Al massimo termino la schifezza in questione (che per fortuna non e' explorer, neanche la beta 6) dal task manager, ma il SO rimane.
            Comunque trnaquillo, da oggi MacOS X
            (insieme a MacOS 9.1) è preinstallato su
            tutti i Macintosh, non siamo ancora al
            sistema migliore del mondo ma ci si sta
            avvicinando...Il problema e' se tutti sono disposti ad aggiornarsi, non solo gli utenti ma soprattutto chi il software lo fa. E poi OsX e' piu' potente, e anche piu' pericoloso quindi. Andrete senza paracadute per un po'. Ma sicuramente e' un buon passo avanti, anche se lo ritengo sovradimensionato per le macchine medie attuali.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microzozz di merda !!!

            Comunque trnaquillo, da oggi MacOS X
            (insieme a MacOS 9.1) è preinstallato su
            tutti i Macintosh, non siamo ancora al
            sistema migliore del mondo ma ci si sta
            avvicinando...Stai calmo nini, spengi il motore, questo discorso per i SO Apple (come per quelli Microsoft) li sento da una vita ed ENTRAMBE i sistemi ancora crashano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microzozz di merda !!!
            - Scritto da: angio



            Comunque trnaquillo, da oggi MacOS X

            (insieme a MacOS 9.1) è preinstallato su

            tutti i Macintosh, non siamo ancora al

            sistema migliore del mondo ma ci si sta

            avvicinando...

            Stai calmo nini, spengi il motore, questo
            discorso per i SO Apple (come per quelli
            Microsoft) li sento da una vita ed ENTRAMBE
            i sistemi ancora crashano.Certo nessun sistema operativo al mondo è perfetto, ci mancherebbe, ma questa volta è proprio così.MacOS X dovrà crescere ancora parecchio ma ci sono i presupposti perché sia davvero migliore della concorrenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microzozz di merda !!!
            - Scritto da: Teo
            MacOS X dovrà crescere ancora parecchio ma
            ci sono i presupposti perché sia davvero
            migliore della concorrenza.IMHO l'unica cose che gli manca è un Finder veloce; quando si decideranno a riscriverlo in Cocoa invece che in Carbon (e soprattutto utilizzando strumenti un po' migliori di quelli utilizzati per scrivere l'attuale) sarà OK
          • Anonimo scrive:
            Re: Microzozz di merda !!!
            Ovvio...l'ha detto pure Jobs che velocizzare il finder è una priorità; l'aveva detto anche per gli iMac senza masterizzatore...ti lascio le deduzioni... :-)- Scritto da: -dp-


            - Scritto da: Teo


            MacOS X dovrà crescere ancora parecchio ma

            ci sono i presupposti perché sia davvero

            migliore della concorrenza.

            IMHO l'unica cose che gli manca è un Finder
            veloce; quando si decideranno a riscriverlo
            in Cocoa invece che in Carbon (e soprattutto
            utilizzando strumenti un po' migliori di
            quelli utilizzati per scrivere l'attuale)
            sarà OK
    • Anonimo scrive:
      Re: Microzozz di merda !!!
      Dal 19% circa di azioni senza diritto di voto che Mr Guglielmo Cancelli posiede in Apple.Cosi anche il concorrente soffre dei medesimi problemi.C'e' anche da dire che non possiamo opporre Mozilla o Netscape6 allo stato di oggi...speriamo in un miglioramento...ma la disponibilita' di fondi e' differente.Ciao- Scritto da: Maurizio F
      Tutto il software M$ mi blocca il mac...

      da cosa dipende ? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Microzozz di merda !!!
        - Scritto da: Polar
        Dal 19% circa di azioni senza diritto di
        voto che Mr Guglielmo Cancelli posiede in
        Apple..... L'ho capita ora..........!!!! :-))Sceriffo
      • Anonimo scrive:
        Re: Microzozz di merda !!!
        Medesimi? Rispetto a cosa?- Scritto da: Polar
        Dal 19% circa di azioni senza diritto di
        voto che Mr Guglielmo Cancelli posiede in
        Apple.

        Cosi anche il concorrente soffre dei
        medesimi problemi.

        C'e' anche da dire che non possiamo opporre
        Mozilla o Netscape6 allo stato di
        oggi...speriamo in un miglioramento...ma la
        disponibilita' di fondi e' differente.

        Ciao

        - Scritto da: Maurizio F

        Tutto il software M$ mi blocca il mac...



        da cosa dipende ? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Microzozz di merda !!!
        - Scritto da: Polar
        Dal 19% circa di azioni senza diritto di
        voto che Mr Guglielmo Cancelli posiede in
        Apple.A me risulta che sia solo un 7%
        Cosi anche il concorrente soffre dei
        medesimi problemi.In realtà per alcune cose è meglio e per altre è peggio
        C'e' anche da dire che non possiamo opporre
        Mozilla o Netscape6 allo stato di
        oggi...speriamo in un miglioramento...ma la
        disponibilita' di fondi e' differente.Ci sono anche altre alternativeciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Microzozz di merda !!! (ma non è l'unica)
      - Scritto da: Maurizio F
      Tutto il software M$ mi blocca il mac...

      da cosa dipende ? :)Non lo so, ma l'unico software Apple che ho su Win (Quick Time 4) mi ha creato un sacco di casini^___^
      • Anonimo scrive:
        Re: Microzozz di merda !!! (ma non è l'unica)
        - Scritto da: Salkaner


        - Scritto da: Maurizio F

        Tutto il software M$ mi blocca il mac...



        da cosa dipende ? :)

        Non lo so, ma l'unico software Apple che ho
        su Win (Quick Time 4) mi ha creato un sacco
        di casini
        ^___^Sembra, dico sembra, che sia sempre colpa di MS...l'hanno detto durante il processo a MS (do you remeber? che fine ha fatto la sentenza? i soldi di Bill nella campagna elettorale di Bush sono serviti a qualcosa...): i bug attribuiti a QT sono stati volutamente creati da MS.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microzozz di merda !!! (ma non è l'unica)
        Ahaah vero vero anche a me! QT e' l'unico software sotto w2k che mi si chiude appena lo lancio.... ma vedi ,se un software microsoft crasha sotto macos e' colpa del soft microsoft ,se un soft apple crasha sotto windows e' colpa di windows... la stessa cosa capita sotto linux ,se netscape crasha sotto linux e' colpa di netscape (o dei driver, o dell'hardware o dell'umidita' atmosferica) , se crasha sotto windows ...e cosi' via. E' la strana via dell'informatica che non passa per Redmond.- Scritto da: Salkaner


        - Scritto da: Maurizio F

        Tutto il software M$ mi blocca il mac...



        da cosa dipende ? :)

        Non lo so, ma l'unico software Apple che ho
        su Win (Quick Time 4) mi ha creato un sacco
        di casini
        ^___^
    • Anonimo scrive:
      Re: Microzozz di merda !!!
      Ho 2 consigli per te:1) Non usare il soft M$ ma quello adatto per MAC2) Stacca il filo della corrente al tuo MAC e usalo per appoggiarci i vasi dei fiori in salotto, fa figo e trendy. Inoltre contribuirai al risparmio energetico.LOL!:-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Microzozz di merda !!!

        Ho 2 consigli per te:

        1) Non usare il soft M$ ma quello adatto per
        MACIn effetti, perché usare programmi schifosi?

        2) Stacca il filo della corrente al tuo MAC
        e usalo per appoggiarci i vasi dei fiori in
        salotto, fa figo e trendy. Inoltre
        contribuirai al risparmio energetico.

        LOL!
        :-)Per contribuire al risparmio energetico e ad evitare il riscaldamento del globo bisognerebbe spegnere i PC!!! :-)P.S. Almeno in salotto il Mac ci può stare...
  • Anonimo scrive:
    Ha ragione Del Rosso..........
    Anche se XBOX fosse un schifo -cosa che non credo- sarà cmq un successo......le capacità di marketing della casa di Redmond sono stra-collaudate.......fraternamenteCosmo (powered by Mdk8.0)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ragione Del Rosso..........
      infatti windows CE vende alla grande e nessuno compra i Palm- Scritto da: Cosmo
      Anche se XBOX fosse un schifo -cosa che non
      credo- sarà cmq un successo......le capacità
      di marketing della casa di Redmond sono
      stra-collaudate.......
      fraternamente
      Cosmo (powered by Mdk8.0)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ha ragione Del Rosso..........
        Caro Pietro ...questa e' una bufala grand come la Cina !Windows CE vende dove l'utente e' ignorante nel senso migliore dl termine.Palm, oltre a detenere la leadership, vende ovunque...fatti un giro a Londra (che non e' ne Milano ne Roma) vai in Metro e osserva quanti uomini da Business e non utilizzano un PDA...parecchi...e non hanno Psion on PDA con WinCE o PocketPC ma Palm.HP portera i propri Journada su Palm e pocketLinux...perche'?Grande diffusione dell'OS e Royalty Free dell'altro.Mah....Ciao cmq- Scritto da: Pietro
        infatti windows CE vende alla grande e
        nessuno compra i Palm

        - Scritto da: Cosmo

        Anche se XBOX fosse un schifo -cosa che
        non

        credo- sarà cmq un successo......le
        capacità

        di marketing della casa di Redmond sono

        stra-collaudate.......

        fraternamente

        Cosmo (powered by Mdk8.0)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ha ragione Del Rosso..........
        io ho informazioni del tutto contrastanti (e posseggo un palm :-)- Scritto da: Pietro
        infatti windows CE vende alla grande e
        nessuno compra i Palm
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ragione Del Rosso..........
      - Scritto da: Cosmo
      Anche se XBOX fosse un schifo -cosa che non
      credo- sarà cmq un successo......le capacità
      di marketing della casa di Redmond sono
      stra-collaudate.......Si, però che senso ha avere una consolle con gli stessi giochi di un PC???La consolle deve essere una cosa a parte, che dà emozioni diverse, e questo è possibile sono con hardware specifico dedicato: l'Emotion Engine della PS2, se ben programmato, può assicurare un realismo di gioco tale da mettere in secondo piano il fatto che la X-Box gestisce più poligoni al secondo o altre ca##ate simili...Per quanto riguarda il supporto degli sviluippatori, AFAIK la Sony è messa molto meglio, anche perchè siamo già 10 milioni a zero e la situazione non cambierà certo di molto prima di un annetto a questa parte... Senza contare che al momento del lancio della X-Box, gli acquirenti avranno la possibilità di scegliere anche il GameCube.
  • Anonimo scrive:
    anche la psx crasha
    a me capita ogni tanto, che l immagine si blocca e bisogna riavviarequindi non vedo perche' se succedesse su xbox sarebbe uno scandalo!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: anche la psx crasha
      I primissimi modelli di psx crashavano spesso e volentieri per non parlare delle prime memory card che perdevano i save, dei problemi di surriscaldamento ,dei gruppi ottici usurati dopo pochi mesi... se i problemi saranno solo schermate blu alla microsoft potrebbero stappare lo champagne.- Scritto da: O.
      a me capita ogni tanto, che l immagine si
      blocca e bisogna riavviare

      quindi non vedo perche' se succedesse su
      xbox sarebbe uno scandalo!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: anche la psx crasha
        - Scritto da: Ciao

        I primissimi modelli di psx crashavano
        spesso e volentieri per non parlare delleio ho una play ONE, la piccolina appena uscita veramente !!!!
        se i
        problemi saranno solo schermate blu alla
        microsoft potrebbero stappare lo champagne.ahhahahahahahah
        • Anonimo scrive:
          Re: anche la psx crasha
          - Scritto da: O.

          io ho una play ONE, la piccolina appena
          uscita veramente !!!!Si ma non crasha di blu scommetto.Se mi compro una Xbox voglio tassativamente vedere un bel crash blu, con tanti numerini e lo schermo in modo testo, in puro stile NT (dato che si trattarebbe di un Win2000 "depurato") come pure se mi compro la vecchia Amiga CD32 voglio vedere il rettangolone rosso lampeggiante "Guru meditation..." e così via.Un pò di rispetto per la tradizioni, perdio ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: anche la psx crasha
      - Scritto da: O.
      a me capita ogni tanto, che l immagine si
      blocca e bisogna riavviare

      quindi non vedo perche' se succedesse su
      xbox sarebbe uno scandalo!!!!!!!Sono fortunatissimo, a me la PSX con giochi originali non ha mai dato problemi.Mi capita solo che si pianta quando cerca di caricare cd copiati su supporti non buoni (cd a basso costo).Ma come la usate voi??
Chiudi i commenti