iCorsi per iPhone in iAustralia

Un istituto specializzato suscita attenzione con le sue classi dedicate interamente al game design per il melafonino

Roma – Con i quattro miliardi di dollari che attualmente vale l’industria videoludica, e i download dall’Apple Store già arrivati a quota 100 milioni da tutto il mondo, era probabilmente solo questione di tempo prima che qualcuno ci pensasse. Nondimeno fa notizia che l’istituto australiano Qantm College abbia lanciato quello che viene presentato il primo corso di game development dedicato ad iPhone .

Autodefinitosi un “creative digital media educator”, Qantm affiancherà il nuovo corso a quelli già previsti e incentrati sulla programmazione, il design, la modellazione 3D e la creazione artistica, dedicati prevalentemente a piattaforme videoludiche “tradizionali” .

L’iCorso, dal prezzo poco inferiore ai 5.000 euro, permetterà ai partecipanti di confrontarsi con il kit di sviluppo per iPhone , anche se in questo caso sono ignote le modalità con cui i responsabili della classe interagiranno con i vincoli di non-disclosure agreement presenti nella EULA del software.

Taluni vincoli, che inibiscono la divulgazione dei contenuti del kit e i metodi usati per sviluppare applicativi su iPhone , non rappresentano certo il viatico ideale per un’opera educativa che si vorrebbe libera (entro i limiti del possibile) e aperta al pubblico.

Parlando per bocca di Nic Oliver, Qantm assicura di “essere al lavoro a stretto contatto con Apple su questo corso e loro si sono dimostrati molto disponibili. Siamo consapevoli del fatto che gli attuali vincoli di NDA siano particolarmente restrittivi ma speriamo che per quando il corso inizierà, avremo a disposizione o un nuovo NDA scritto apposta per noi, o un update all’NDA generale”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti