ICQ ha un nuovo fratellino!

ICQ ha un nuovo fratellino!

Si tratta di ICQ Lite, una nuova versione del popolare sparamessaggini che, dopo una bella cura dimagrante, offre un'interfaccia più semplice e leggera e fa a meno degli odiati banner. I dettagli di una release attesa
Si tratta di ICQ Lite, una nuova versione del popolare sparamessaggini che, dopo una bella cura dimagrante, offre un'interfaccia più semplice e leggera e fa a meno degli odiati banner. I dettagli di una release attesa

Roma – Molti utenti di ICQ da tempo lamentano l'eccessiva complessità e sovrabbondanza di funzioni raggiunta negli anni da questo popolarissimo sparamessaggini; due fattori che, insieme all'introduzione degli ingombranti banner pubblicitari, ha inevitabilmente finito per gonfiare e appesantire l'anziano client di instant messaging.

Ad affiancare le alternative freeware od open source, come Trillian e Miranda , arriva ora un nuovo client ufficiale di ICQ più leggero e più semplice: ICQ Lite. Questo cucciolo di ICQ integra solo le funzionalità base ed offre un'interfaccia più sobria e razionale che, fra le altre cose, rinuncia ai fastidiosi e tanto criticati banner.

ICQ Lite sembra anche il tentativo, da parte dell'omonima società satellite di AOL, di corteggiare gli utenti meno esperti e smanettoni, coloro che alle mille funzionalità di ICQ preferiscono l'essenzialità e l'immediatezza di un client ai minimi termini come, ad esempio, MSN Messenger.

Rispetto al fratello maggiore, ICQ Lite ha una dimensione sensibilmente inferiore, pari a 1,4 MB, e occupa una frazione delle risorse di sistema. Dalla versione “maggiorata”, il piccolo di casa ICQ eredita le tre funzionalità più utilizzate dagli utenti: l'instant messaging, il trasferimento di file e l'invio di SMS (una funzione, quest'ultima, che ormai da tempo non è più disponibile con gli operatori nazionali).

Similmente a quanto già fa MSN Messenger, ICQ Lite dispone di un indicatore che mostra quando il nostro interlocutore sta digitando un messaggio: una banale funzione che, fino ad oggi, è sempre mancata a ICQ.

Gli utenti che prediligono l'immediatezza e la semplicità dello sparamessaggini lite dovranno fare a meno di molte – ma spesso inutilizzate – funzioni di ICQ, fra cui della chat di gruppo e del supporto alle chiamate vocali. Purtroppo in ICQ Lite manca anche una funzione molto apprezzata come la compilazione automatica dell'history, l'archivio in cui finiscono tutti i messaggi inviati e ricevuti: nel fratellino di ICQ le conversazioni possono infatti essere salvate solo manualmente in un file di testo.

ICQ lite può essere scaricato da qui per tutte le versioni di Windows a partire dalla 98. Sul sito di ICQ si avverte però che il nuovo sparamessaggini è ancora in fase di sviluppo e, pertanto, “potrebbe essere instabile e contenere bug”.

Alla fine dello scorso anno AOL/ICQ lanciò una versione basata sul Web del proprio sparamessaggini che, guarda caso, si chiamava proprio ICQ Lite. Questo client porta ora il nome di ICQ2Go! e può essere installato, sotto forma di applet Java, da qui .

Tempo fa Punto Informatico pubblicò una rassegna divisa in due parti sui principali software di IM e di chat alternativi a ICQ.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 07 2002
Link copiato negli appunti