ICT, Stanca vuole nuovi investimenti

Il ministro parla di 6,8 miliardi di euro


Roma – Ci vogliono nuovi e importanti investimenti per far sì che le promesse della società digitale e dell’informazione siano mantenute. Questa l’opinione del ministro all’Innovazione Lucio Stanca che ha spiegato come sia auspicabile nei prossimi tre anni arrivare ad un investimento in incentivi allo sviluppo di 6,8 miliardi di euro.

Stanca ha anche spiegato, nel corso di un incontro organizzato da ANIE e Aspen Institute Italia, che 1,8 miliardi di euro dovrebbero essere dedicati alla banda larga. “Questi incentivi – ha affermato – saranno inseriti nella Finanziaria 2003 se troveranno la giusta copertura”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti