IEEE partorisce il fratellino di Wi-Fi

Approvate finalmente le specifiche finali di 802.11g, il nuovo standard wireless che introdurrà nuove velocità pur mantenendosi compatibile con Wi-Fi


Manhasset (USA) – Dopo il successo di 802.11b, alias Wi-Fi, la tecnologia che più di ogni altra ha avuto il merito di far decollare il mercato delle WLAN, la IEEE ha ora approvato la bozza definitiva delle specifiche di 802.11g, uno standard che promette velocità di trasferimento dati fino a 54 Mbit/s (circa 5 volte maggiore rispetto a 802.11b) e piena compatibilità con Wi-Fi. Lo standard verrà reso pubblicamente disponibile a partire dal prossimo mese, quando i membri dell’IEEE 802.11 working group lo ratificheranno.

La compatibilità fra gli standard b e g di IEEE 802.11 è agevolata dal fatto che entrambi operano sulla stessa banda di frequenza di 2,4 GHz. Un altro giovane standard, l’802.11a, opera invece ad una frequenza maggiore, pari a 5,2 GHz, e pur garantendo prestazioni teoriche simili a quelle di 802.11g, non può fregiarsi della compatibilità con i suoi due “cugini”.

Rispetto al nuovo 802.11g, lo standard 802.11a è meno soggetto a interferenze e può operare anche in sovrapposizione con le tecnologie wireless a 2,4 GHz, come HomeRF, Bluetooth e DECT. Tuttavia, proprio per la sua caratteristica di funzionare sui 5 GHz, costringe le aziende a cambiare in tutto o in parte i dispositivi di rete Wi-Fi.

Negli scorsi giorni alcuni articoli apparsi in Rete riportavano il fatto che la velocità di 802.11g fosse stata abbassata, nello standard finale, a 20 Mbit/s. In realtà, come hanno prontamente spiegato alcuni esperti dell’IEEE, la velocità è rimasta invariata: la misura di 20 Mbit/s riportata nella bozza finale si riferisce infatti alla velocità di trasferimento dati effettiva (throughput), mentre 54 Mbit/s è il data rate teorico. Considerando che il tipico throughput di 802.11b si aggira intorno ai 4-5 Mbit/s, 802.11g dovrebbe pur sempre garantire prestazioni dalle quattro alle cinque volte superiori a quelle del proprio predecessore. Questo, almeno, stando ad alcuni test interni dell’IEEE.

Fra le prime ad avvantaggiarsi dell’approvazione delle nuove specifiche vi è Apple che, già da qualche tempo ha implementato 802.11g all’interno della propria tecnologia wireless AirPort.

Lo scorso mese Intel ha confermato l’utilizzo di 802.11g all’interno di una futura versione di Centrino, la sua recente piattaforma per il mobile computing.

Wi-Fi Alliance (WECA), organizzazione non profit che si occupa della certificazione dei prodotti basati sullo standard wireless Wi-Fi, ha recentemente annunciato l’arrivo sul mercato dei primi prodotti certificati per funzionare secondo le specifiche di 802.11g.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    VIRGOLA sul Foglio di Calcolo.
    Qualcuno mi sa dire se è possibile usare anche il tastierino numerico per inserire la virgola nelle celle del Foglio elettronico di OpenOffice? Io non ci riesco, se scrivo 5,5 sulla cella risulta 05.05.00; praticamente se voglio la virgola devo usare quella che c'è sulla tastiera, e sinceramente mi sembra scomodo. Grazie.
  • Anonimo scrive:
    Thesaurus
    Qualcuno sa dirmi se esiste un qualche thesaurus italiano gratuito per evtl utilizzo con OO o con Abiword o anche come standalone ?Ho visto che c'e' il correttore ortografico (che uso anche con TexnicCenter, gui gratuita x l'editing in latex) ma x sinonimi italiani mi pare non ci sia in giro niente :/Grazie,EcioPS Sperando di non vedere post di risposta tipo "impara l'italiano cosi' non ti serve il dizionario dei sinonimi e il correttore ortografico :-))
    • Anonimo scrive:
      Re: Thesaurus

      PS Sperando di non vedere post di risposta
      tipo "impara l'italiano cosi' non ti serve
      il dizionario dei sinonimi e il correttore
      ortografico :-))
      beh pero' magari se ti serve cosi' tanto potresti anche pagarlo :))o potresti contribuire a svilupparne uno gratuito visto che dici non esistaaltrimenti l'open source diventa il terreno preferito dei leecher
      • Anonimo scrive:
        Re: Thesaurus
        beh, i forum servono anche a questo: non so se ce n'e' in giro uno (non mi pare comunque), ne chiedevo conferma. non so comunque se ce ne sono a pagamento (non parlo di word) da usare con il prog. preferito
  • Anonimo scrive:
    funzia con win95?
    ciao raga... io vorrei rimpiazzare ms office nel parco macchine aziendale, ma ci sono anche vecchi pc che vanno bene solo con vecchi sistemi operativi (perchè sono davvero vecchi e quindi quello che hanno su è il massimo possibile) - oltre al fatto che sono legalmente acquistati e sono regolari su quelle macchine .... OO.org si può usare tranquillamente su win95?ciao ciaooooooo
    • Anonimo scrive:
      Re: funzia con win95?
      A me non funziona con 95
      • Anonimo scrive:
        Re: funzia con win95?
        - Scritto da: Anonimo
        A me non funziona con 95microsoft non supporta più win95 da molto tempo.Suggerirei il passaggio a Linux. Ormai è adattissimo al desktop
        • Anonimo scrive:
          Re: funzia con win95?

          Suggerirei il passaggio a Linux. Ormai è
          adattissimo al desktop
          Ciao Io non condivido questa tua affermazione, poichè è generica.Dipende tutto dalla complessità dei documenti. Sono dell'idea che per certe attività di descktop, OO vada bene, Per altre deve essere valutato nell'ottica della tipologia della complessità dei documenti.Es: se i documenti per qualche ragione avessero parti VBA, ti voglio vedere farle girare su OO senza andarci a mettere le mani!Sto cercando in questi giorni di portare della documentazione di un progetto hw/sw complesso da Office M$ a OO. Che fatica!
          • Anonimo scrive:
            Re: funzia con win95?
            - Scritto da: Anonimo


            Suggerirei il passaggio a Linux. Ormai è

            adattissimo al desktop


            Ciao

            Io non condivido questa tua affermazione,
            poichè è generica.
            Dipende tutto dalla complessità dei
            documenti. rimani nel generico anche tu, però.detto questo, il consiglio rimane: se si deve soffrire per avere un sistema non supportato come win95, tanto vale passare a Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: funzia con win95?
            CiaoPremessa, sto facendo porting della documentazione di un prj hw/sw su OO.Sto incontrando difficoltà che sono legate alla mia mancanza di conoscenza del prodotto (forse sono troppo tagliato alla M$ :-( ), forse ai limiti di OO.I problemi maggiori li ho con la gestione di documenti word che integrano altri documenti.Sulle macro e sul codice VBA ti lascio immaginare.Il massimo è quando via VBA, mi vanno a chiamare Kernel32.dll. Come diavolo faccio in OO?E gli oggetti ADO?Mah?Come vedi, non si tratta di usare OO come notepad!
          • Anonimo scrive:
            Re: funzia con win95?
            - Scritto da: Anonimo
            Ciao

            Mah?
            Come vedi, non si tratta di usare OO come
            notepad!quindi presupponi che io lo usi in questo modo?
          • Anonimo scrive:
            Re: funzia con win95?

            quindi presupponi che io lo usi in questo
            modo?(sono un'altro, e uno che ha fatto entrare realmente OO in alcune aziende non piccole)probabilmente semplicemente non usi script (macro, VB e simili)in altre funzioni OO è più semplice e potente di Office, in altre è il contrario... puoi fare tante cose con entrambi che potremmo discuterne per mesi, ma il fatto che resta è che alcune cose che in un ufficio ti possono arrivare riesci a metterci le mani esclusivamente con Office, quindi almeno una copia ti serve.Poi se puoi permetterti di mandare a quel paese chi ti invia .dox, .xls, .ppt/pps tanto meglio, si sa che le incompatibilità con questi formati sono fortemente volute dalla M$, che le ha create e mantenute grazie alla non disclosure, ma comunque devi lavorare e prendere atto che ci sono persone che il computer lo usano in questo modo e non puoi fare più che avvisarli che stanno facendo gli interessi di un monopolista che mira solo a fregarli e togliergli ogni possibilità di scelta... questo si, ma se gli rimandi indietro il file chiedendolo in un formato diverso (e spesso ti diranno "cosa è un formato?" "cosa è un file?") preparati a venire smerigliato dal capo!
          • Anonimo scrive:
            Re: funzia con win95?
            - Scritto da: Anonimo

            quindi presupponi che io lo usi in questo

            modo?

            (sono un'altro, e uno che ha fatto entrare
            realmente OO in alcune aziende non piccole)(tanto qui non c'è modo di accertare quello che si dice)Da un po' sono in grado di spedire .PDF con OOo 1.1 e me ne sbatto altamente dei formati proprietari di microsoftmi spiace per chi non ci riesce, ma almeno nel mio caso sono riuscito a dimostrare (almeno a me stesso e a chi lavora insieme e intorno a me) che i formati codificati in Xml di OOo hanno un valore che va al di sopra del loro semplice uso.
          • Anonimo scrive:
            Re: funzia con win95?

            (tanto qui non c'è modo di accertare quello
            che si dice)(tanto mica devo dimostrarti qualcosa, mica ti devo convincere a comprere qualcosa!) ;)
            Da un po' sono in grado di spedire .PDF con
            OOo 1.1 e me ne sbatto altamente dei formati
            proprietari di microsoftripeto, puoi permetterti di mandare a quel paese uno che ti invia uno script di office? se si, fai strabene! se no, almeno una licenza di Office devi averla, ma fai comunque bene ad eradicarlo e risparmiarti i soldi per tutte le altre macchine.E fai bene anche a sviluppare le tue office automations in un ottica di interoperabilità e dire a chi non lo fa che sbaglia, che non fa certo il suo interesse ma quello di M$.
            mi spiace per chi non ci riesce, ??? ci sono cose che comunque non puoi fare (e probabilmente non potrai mai fare decentemente fino a che M$ si tiene strette le specifiche dei formati) con OO, tipo importare uno script (macro o VB) di office (e perfavore non diciamo che tanto le macro le puoi riregistrare con OO, è lungo se hai un bel po di script e spesso e volentieri gli script sono perfezionati a mano, altro lavoro aggiuntivo e con un linguaggio diverso, che volente o nolente devi studiarti se vuoi usare OO professionalmente)
            ma almeno
            nel mio caso sono riuscito a dimostrare
            (almeno a me stesso e a chi lavora insieme e
            intorno a me) che i formati codificati in
            Xml di OOo hanno un valore che va al di
            sopra del loro semplice uso.daccordissimo, il loro valore è quello di affermare che l'informatica è un bene comune e che gli utenti devono lottare per questo, anche se non coincide con l'interesse delle aziende produttrici e cioè massimizzare i profitti ed eliminare la possibilità di scelta (in altre parole monopolio, obsolescenza programmata e prezzi arbitrari), perchè il cliente ha sempre ragione. L'utilità dell'open source è fare capire ai clienti che i bisogni che ha in campo informatico non sempre coincidono con quelli indotti dalle aziende produttrici.Io quando mi trovo nella situazione di non potere intervenire con strumenti open lo dico al mio interlocutore, ma allo stesso tempo cerco di non trovarmi senza uno strumento con cui poter lavorare (e questo era il succo del mio post). Ovviamente per me è un costo in più e lo faccio ben presente all'interlocutore.
          • Anonimo scrive:
            Re: funzia con win95?
            CiaoNon volevo ASSOLUTAMENTE dire questo! Ci mancherebbe.Il problema è che, quando chiedi/leggi documentazione su OO, tutti ti dicono che è facile. Poi quando cominci a chiedere come si fa una certa cosa, subito si dileguano.Chissa perchè?
          • Anonimo scrive:
            Re: funzia con win95?
            "Non volevo ASSOLUTAMENTE dire questo! Ci mancherebbe.Il problema è che, quando chiedi/leggi documentazione su OO, tutti ti dicono che è facile. Poi quando cominci a chiedere come si fa una certa cosa, subito si dileguano"prova a chiedere aiuto sui newsgroups linux: siccome li c'e' gente che openoffice lo usa (per forza, visto che ms office non c'e'...) qualche volta si trovano suggerimenti utili.
        • Anonimo scrive:
          Re: funzia con win95?
          - Scritto da: Anonimo
          Suggerirei il passaggio a Linux. Ormai è
          adattissimo al desktopAvrei bisogno di un PC, non di un portafiori.
    • SiN scrive:
      Re: funzia con win95!
      - Scritto da: Anonimo
      OO.org si può usare tranquillamente su win95?

      la 1.0 si.Su questo PC è installato.
    • Anonimo scrive:
      Re: funzia con win95?
      - Scritto da: Anonimo
      ciao raga... io vorrei rimpiazzare ms office
      nel parco macchine aziendale, ma ci sono
      anche vecchi pc che vanno bene solo con
      vecchi sistemi operativi (perchè sono
      davvero vecchi e quindi quello che hanno su
      è il massimo possibile) Beh, calcola che comunque OO non e' proprio leggerissimo (ok, e' un mattone !) e quindi, anche ammesso che giri su Win 95, se le tue macchine sono _cosi'_ vecchie come dici forse non riusciresti ad usarlo in modo decente.Poi tutto dipende da cosa intendi per vecchie.
  • Anonimo scrive:
    finchè il baco vaaa lascialo andareeeeee
    roll):-D
  • Anonimo scrive:
    avete provato il supp. a Macromedia?
    Avete provato il supporto al formato di macromedia?
    • Anonimo scrive:
      Re: avete provato il supp. a Macromedia?
      - Scritto da: Anonimo
      Avete provato il supporto al formato di
      macromedia?
      quale?
      • Anonimo scrive:
        Re: avete provato il supp. a Macromedia?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Avete provato il supporto al formato di

        macromedia?


        quale?i file grafici SWF
        • Numero28 scrive:
          Re: Funsia davvero bene!Provatelo!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Avete provato il supporto al formato di


          macromedia?




          quale?

          i file grafici SWFFlash ?qui funziona tutto alla grande mi pare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Funsia davvero bene!Provatelo!
            - Scritto da: Numero28

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Avete provato il supporto al
            formato di



            macromedia?






            quale?



            i file grafici SWF

            Flash ?
            qui funziona tutto alla grande mi pare...ottimo
  • Anonimo scrive:
    Bachi su bachi
    "L'obiettivo è ora quello di eliminare il maggior numero possibile di bachi"Forse è meglio eliminare prima TUTTI i bachi e poi aggiungere nuove funzionalità..... altrimenti crescerà come Linux!!! Orrore!
    • FDG scrive:
      Re: Bachi su bachi
      - Scritto da: Anonimo
      Forse è meglio eliminare prima TUTTI i bachi
      e poi aggiungere nuove funzionalità.....
      altrimenti crescerà come Linux!!! Orrore!Hai fatto confusione: è Bill Gates che ha detto che una nuova versione di office con meno bachi ma senza nuove funzionalità non te la paga nessuno.
    • Alessandrox scrive:
      Re: Bachi su bachi
      - Scritto da: Anonimo
      "L'obiettivo è ora quello di eliminare il
      maggior numero possibile di bachi"
      Forse è meglio eliminare prima TUTTI i bachi
      e poi aggiungere nuove funzionalità.....
      altrimenti crescerà come Linux!!! Orrore!Perche' windows e' nato e cresciuto BUG-FREE?E' ovvio che non hai mai usato windows, o almeno non seriamente (accendere-3 click, spengere).
    • zuglio scrive:
      Re: Bachi su bachi
      - Scritto da: Anonimo
      "L'obiettivo è ora quello di eliminare il
      maggior numero possibile di bachi"

      Forse è meglio eliminare prima TUTTI i bachi
      e poi aggiungere nuove funzionalità.....
      altrimenti crescerà come Linux!!! Orrore!http://www.programmazione.it/index.php?entity=enews&idNews=6693&idArea=1
    • Anonimo scrive:
      Re: Bachi su bachi
      Ma che dici, su Linux e presuppongo su Solaris (come su tutti gli o.s. UNIX con emulazione Linux) le vers. 1.0.x funzionano benissimo.Se sui windows vari non funziona, bè non è una gran perdita, tanto fà schifo cmq il sistema
    • Numero28 scrive:
      Re: Funsia davvero bene!Provatelo!
      - Scritto da: Anonimo
      "L'obiettivo è ora quello di eliminare il
      maggior numero possibile di bachi"

      Forse è meglio eliminare prima TUTTI i bachi
      e poi aggiungere nuove funzionalità.....
      altrimenti crescerà come Linux!!! Orrore!non è problema se CI SONO o NON CI SONO ma quanti ce ne sono...non esiste il software 100% Bug Free ma di fatto il software OpenSource in generale contiene meno bachi del software closed senza caontare il significato che prende quando pensi al fatto che è gratis.Dopotutto siamo umani.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bachi su bachi
      - Scritto da: Anonimo
      "L'obiettivo è ora quello di eliminare il
      maggior numero possibile di bachi"

      Forse è meglio eliminare prima TUTTI i bachi
      e poi aggiungere nuove funzionalità.....
      altrimenti crescerà come Linux!!! Orrore!Ma LOL!!! Complimenti per la cultura. Come mai neanche a microsoft ci hanno pensato prima? Eliminare TUTTI i bachi! Era così semplice logico, complimenti, una idea geniale che non era mai venuta in mente a nessuno.
  • Anonimo scrive:
    usate il PDF !!!
    cavolo... quando mandate circolari, fattele in PDF e non in DOC. prima di tutti gli uffici pubblici che non capoiscono un accidenti !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: usate il PDF !!!
      e che diav*lo centra questo con OpenOffice ? il PDF e' un formato per distribuzione di documenti elettronici che non permette/permette solo in parte la modifica del documento. OpenOffice, al pari di WordPad, Word o Abiword etc.. permette di creare dei documenti editabili. A quel punto quando vuoi distribuirli puoi generarli in PDF, ma qui il tuo discorso c'entra un po' pochino
      • Adriano Meis scrive:
        Re: usate il PDF !!!

        A quel punto quando vuoi distribuirli puoi generarli in
        PDF, ma qui il tuo discorso c'entra un po' pochinoforse intendeva dire che con OpenOffice hai la possibilità di salvare il documento anche in formato PDF, cosa che anche con Word XP non puoi fare, dovresti comprarti la versione completa del programma di Adobe, e non solo avere l'Acrobat Reader. e il fatto di inviare documenti DOC è una pratica purtroppo usuale, e ci vorrebbe così poco a salvarli in formato RTF!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: usate il PDF !!!
        - Scritto da: Anonimo
        e che diav*lo centra questo con OpenOffice ?che c'è? ti dispiace di qualcosa che so può fare con OOo e non si fa con msoffice?
        • Anonimo scrive:
          Re: usate il PDF !!!


          e che diav*lo centra questo con
          OpenOffice ?

          che c'è? ti dispiace di qualcosa che so può
          fare con OOo e non si fa con msoffice? Rieccomi (l'autore del 2ndo post :-)Veramente i PDF si possono generare (su Windows)-a pagamento con Adobe Acrobat -gratuitamente x utilizzo non commerciale con PDF995 (che non sfrutta altro che tool gratuiti gnu e ghostscript) -
          presumo che il supporto di OO per il PDF sia realizzato in maniera analoga-direttamente da LaTeX con la funzione pdflatexa onor del vero pdf995 non fa niente di particolare, niente che non si possa gia' fare con il driver di stampante postscript e qualche tool free, solo da' un'interfaccia un po' + semplice per l'utente non smaliziatoe questo lo faccio senza necessariamente usare Ms Word (e tantomeno OO che lo trovo un po' troppo pesantino)Concordo invece con il sig.Meis che sarebbe molto meglio utilizzare l'RTF invece del DOC. Tanto x documenti piccoli va abbastanza bene (tralasciando la gestione delle immagini allegate) e per documenti grossi tipo libri o cose di questo tipo e' limitato cosi' come e' limitatato il DOC di word (forse solo un po' meno ma a quel punto meglio LaTeX)Se poi invece vogliamo dare fiato alla bocca senza argomentare le proprie idee è un'altro discorso...
          • SiN scrive:
            Re: usate il PDF !!!
            - Scritto da: Anonimo


            e che diav*lo centra questo con

            OpenOffice ?



            che c'è? ti dispiace di qualcosa che so
            può

            fare con OOo e non si fa con msoffice?

            Rieccomi (l'autore del 2ndo post :-)Ma tutto s'sto "sono quello che ha scritto ol ..." non vi pare un ntantino demenziale???
            Veramente i PDF si possono generare (su
            Windows)tutto vero, il fatto che nelo mettano direttamente in OO è semplicemente una comodità in più...
          • Anonimo scrive:
            Re: usate il PDF !!!
            - Scritto da: SiN

            Rieccomi (l'autore del 2ndo post :-)

            Ma tutto s'sto "sono quello che ha scritto
            ol ..." non vi pare un ntantino
            demenziale???No, visto il livello medio della gente che posta qui meglio non perdere tempo x registrarsi

            Veramente i PDF si possono generare (su

            Windows)

            tutto vero, il fatto che nelo mettano
            direttamente in OO è semplicemente una
            comodità in più...hanno integrato qualcosa che comunque si poteva gia' fare e questo e' indubbiamente utile. Il primo post di questo thread pero' diceva "aaah usate i PDF non i DOC" e mi pareva c'entrasse poco.
          • Anonimo scrive:
            Re: usate il PDF !!!
            - Scritto da: Anonimo


            e che diav*lo centra questo con

            OpenOffice ?



            che c'è? ti dispiace di qualcosa che so
            può

            fare con OOo e non si fa con msoffice?

            Rieccomi (l'autore del 2ndo post :-)

            Veramente i PDF si possono generare (su
            Windows)certo
            -a pagamento con Adobe Acrobat e paghi
            -gratuitamente x utilizzo non commerciale
            con PDF995 (che non sfrutta altro che tooll'azienda paga
            -direttamente da LaTeX con la funzione
            pdflatexbuon lavoro
            a onor del vero pdf995 non fa niente di
            particolare, niente che non si possa gia'
            fare con il driver di stampante postscript e
            qualche tool free, solo da' un'interfaccia
            un po' + semplice per l'utente non
            smaliziatoma allora si passa a Linux e si risparmia di più
          • Anonimo scrive:
            Re: usate il PDF !!!


            a onor del vero pdf995 non fa niente di

            particolare, niente che non si possa gia'

            fare con il driver di stampante
            postscript e

            qualche tool free, solo da' un'interfaccia

            un po' + semplice per l'utente non

            smaliziato

            ma allora si passa a Linux e si risparmia di
            piùScusa tu sopra mi rispondevi dicendo "che c'e' ti turba che c'e' qcosa che si puo' fare con OO che non si puo' fare con Office?"io ti ho risposto che su windows hai comunque modo di generare pdf, usando OO piuttosto che Word senza pagare, questo perche' esistono i porting su windows degli ottimi tool per linux.Questo vuol dire che chi usa linux gia' prima generava i pdf se voleva e a maggior ragione lo fa ora con la funzione integrata.Chi ha windows ha cque il modo di generarli senza dover pagare, ANCHE da Office. Se vuole invece utilizza la funzione integrata che ora c'e' in OO, sia su win che su linux.Mi pare chiaro quindi che non e' vero che serve x forza OO x generare in pdf su windows come che chi vuole puo' usare il sistema operativo che preferisce con i tool che + gli aggradano. Basta che sappia cosa deve fare/che tool usare.La tua risposta finale "allora usa linux" non ha quindi molto senso.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: usate il PDF !!!
            - Scritto da: Anonimo


            a onor del vero pdf995 non fa niente di


            particolare, niente che non si possa
            gia'


            fare con il driver di stampante

            postscript e


            qualche tool free, solo da'
            un'interfaccia


            un po' + semplice per l'utente non


            smaliziato



            ma allora si passa a Linux e si risparmia
            di

            più

            Scusa tu sopra mi rispondevi dicendo "che
            c'e' ti turba che c'e' qcosa che si puo'
            fare con OO che non si puo' fare con
            Office?"esatto. hai citato soluzioni che escono al di fuori dell'utilizzo unico di office
          • Anonimo scrive:
            Re: usate il PDF !!!

            esatto. hai citato soluzioni che escono al
            di fuori dell'utilizzo unico di office Hai ragione, ma non ho mai detto che office e' il sw migliore del mondo o che fa tutto, mi pare di averti spiegato come e' possibile generare pdf anche senza office e anche senza adobe acrobat.a quel punto era la tua stessa frase che non aveva senso come risposta al mio primo post in cui dicevo "ma scusa che c'entra il discorso di usare i PDF al posto dei DOC con l'uscita di OO"cosi' come non c'entrava molto la frase "allora per quello usa linux"
  • Anonimo scrive:
    Molto bello ma...
    Fintantoche' non riusciranno in qualche modo a rendere utilizzabile anche il codice delle macro e VB, ad esempio dei documenti excel, in molti casi non ci sara' alternativa ai formati e alle aplicazioni M$Office.Se in ufficio mi mandano un'alegato un file.xls con macro e codice vario che faccio? OO serve a poco o nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto bello ma...
      Senza contare che oltre le 32000 righe non ci va e gnumeric sì...
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: ittita
        Senza contare che oltre le 32000 righe non
        ci va e gnumeric sì...Per la precisione sono 65536..... (Office 2000) se poi nella versione XP hanno diminuito no lo so.Meglio correggere prima che il solito trollone......
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto bello ma...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: ittita

          Senza contare che oltre le 32000 righe non

          ci va e gnumeric sì...

          Per la precisione sono 65536..... (Office
          2000) se poi nella versione XP hanno
          diminuito no lo so.

          Meglio correggere prima che il solito
          trollone......Oppps....ti riferivi a OO non a Excel !Allora mi rimangio tutto ! ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...
            Bhe, ma supportare più di 64.000 righe quando il file che ti crea è di qualche decina di mega non mi sembra eccezionaleHo messo su più cartelle quasi 40.000 record con 15-20 colonne, li ho salvati in formato OO calc e ho ottenuto un file di circa 900 KBytes.Lo stesso ho provato a farlo in formato excel-2000 e ho ottenuto un file di circa 39 MBytes che non poteva essere aperto da versioni precedentiIl file generato con excell in pratica è ingestibile, se lo devi spedire sei costretto a zipparlo e volendo non puoi salvarlo su un dischetto .... ti serve un CD-ROM ... roba da pazziBasta notare che dalla versione 97 alla 2000 i file si raddoppiano di dimensione (prendi uno salvato con un 97 e risalvalo in formato 2000 ... e hai il doppio della dimensione senza nessuna modifica)In definitiva è meglio avere un prodotto come OO che arriva "soltanto" a 32.000 righe (problema risolvibile facendo più cartelle) che un prodotto micro$oft che genera file megalitici poi non gestibili
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...
            - Scritto da: Anonimo
            Basta notare che dalla versione 97 alla 2000
            i file si raddoppiano di dimensione (prendi
            uno salvato con un 97 e risalvalo in formato
            2000 ... e hai il doppio della dimensione
            senza nessuna modifica)Mai sentito parlare di upporto unicode?
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...

            Mai sentito parlare di upporto unicode?evidentemente no....e non sa neanche che OO comprime i file quando li salva
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: ittita
        Senza contare che oltre le 32000 righe non
        ci va e gnumeric sì...ROTFLFOGLIO Di calcolo 32000 righe .......ecco il risultato dell'informatica in mano agli zappaterra ....a un utente che usa 32000 righe di excel bisgnerebbe spiegare che per certe cose ci sono i database !!
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto bello ma...

          FOGLIO Di calcolo 32000 righe .......

          ecco il risultato dell'informatica in mano
          agli zappaterra ....

          a un utente che usa 32000 righe di excel
          bisgnerebbe spiegare

          che per certe cose ci sono i database !!PIENAMENTE RAGIONE, basta con gli smanettoni da 4 soldi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...
            Bisogna tener conto che un foglio elettronico può essere usato per avere una lista estratta da database che deve essere stampata ... si esporta in elettronic per poter far vedere a chi poi deve stamparlo cosa ci sarà in stampa, così possono chiedere modifiche e varianti e nel frattempo controllare che tutto sia corretto (o meglio come loro lo vogliono)Altro caso è quando si deve spedire un grosso elenco ad un ente, questo a sua volta può suddividerlo e spedirlo a varie sezioni; su un foglio elettronico questa operazione è molto più veloce che spedire un backup o un'export da un database: non tutti sanno usare un database e soprattutto non tutti l'hanno a disposizioneOra non ditemi che MS-aLcess è un database ... per favore!
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...

            Bisogna tener conto che un foglio
            elettronico può essere usato per avere una
            lista estratta da database che deve essere
            stampata ... si esporta in elettronic per
            poter far vedere a chi poi deve stamparlo
            cosa ci sarà in stampa, così possono
            chiedere modifiche e varianti e nel
            frattempo controllare che tutto sia corretto
            (o meglio come loro lo vogliono)
            per quello ci sono i report che visualizzano uno snapshot con solo qualche riga campione...non estraggo ogni volta 100.000 record per scoprire dove e se ho sbagliato al formattazione!suvvia!!!
            Altro caso è quando si deve spedire un
            grosso elenco ad un ente, questo a sua volta
            può suddividerlo e spedirlo a varie sezioni;
            su un foglio elettronico questa operazione è
            molto più veloce che spedire un backup o
            un'export da un database: non tutti sanno
            usare un database e soprattutto non tutti
            l'hanno a disposizione
            mai sentito parlare di CSV?
            Ora non ditemi che MS-aLcess è un database
            ... per favore!
            lo stai deicendo tunessuno lo ha fatto prima di te...
        • SiN scrive:
          Re: Molto bello ma...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: ittita

          Senza contare che oltre le 32000 righe non

          ci va e gnumeric sì...

          a un utente che usa 32000 righe di excel
          bisgnerebbe spiegare


          che per certe cose ci sono i database !!Touchè!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto bello ma...
          Sono d'accordo con te.Putroppo il problema è che si deve sempre domandarsi che cosa si vuole fare sui dati e sulla risposta scegliere lo strumento e non viceversa!
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto bello ma...

      Se in ufficio mi mandano un'alegato un
      file.xls con macro e codice vario che
      faccio?Lo rimandi indietro.
      OO serve a poco o nulla.VB serve a poco o a nulla...
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: Anonimo


        Se in ufficio mi mandano un'alegato un

        file.xls con macro e codice vario che

        faccio?

        Lo rimandi indietro.E se sono il tuo cliente ti rispondo "d'ora in poi passo ad un altro fornitore".
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...

        Senza contare che VB deve essere una
        tecnologia proprietaria, non so se posso
        includerla senza incappare in guai legali.veramente sotto windows l'inteprete vbscript e jscript sono due oggetti com integrabili da chiunquee pure facili da usarebasterebbe estrarre il codice vbscript nelle applicazioni e darlo in pasto all'interpretee implementare il modello a oggetti di officetanto le interefacce pubbliche sono tutte documentate, poi come lavorano al loro interno e' poco importante
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto bello ma...
      Si, vero, in alcuni casi ci sono delle limitazioni tali da renderti impossibile la sostituzione "a botta" di altri programmi con OOo, cosi' come in tutti i programmi.Nei casi (percentualmente molto pochi) in cui ci sia un uso di macro va valutato se sia piu' conveniente non passare o passare ricostruendo le macro. Non credo che la conversione delle macro sia facilmente attuabile per ora, e gli sviluppatori si stanno concentrando su elementi utili o desiderati dalla maggior parte degli utenti (oggettivamente gli utenti di un foglio di calcolo o di un word processor che si preoccupano della compatibilita' con le macro VB e del fatto che ilfoglio abbia "solo" 32000 righe sono percentualmente una minima parte degli utilizzatori).Con questo non intendo dire che non sia giusto o previsto prendere in considerazione la limitazione, ma solo che probabilmente si e' preferito irrobustire la suite in altri punti, visto che il lavoro da fare e' decisamente parecchio.Ciao,Riccardo Losselli
      • Alessandrox scrive:
        Finalmente una risposta sensata
        - Scritto da: Anonimo
        Si, vero, in alcuni casi ci sono delle
        limitazioni tali da renderti impossibile la
        sostituzione "a botta" di altri programmi
        con OOo, cosi' come in tutti i programmi.
        Nei casi (percentualmente molto pochi) in
        cui ci sia un uso di macro va valutato se
        sia piu' conveniente non passare o passare
        ricostruendo le macro. Non credo che la
        conversione delle macro sia facilmente
        attuabile per ora, e gli sviluppatori si
        stanno concentrando su elementi utili o
        desiderati dalla maggior parte degli utenti
        (oggettivamente gli utenti di un foglio di
        calcolo o di un word processor che si
        preoccupano della compatibilita' con le
        macro VB e del fatto che il
        foglio abbia "solo" 32000 righe sono
        percentualmente una minima parte degli
        utilizzatori).
        Con questo non intendo dire che non sia
        giusto o previsto prendere in considerazione
        la limitazione, ma solo che probabilmente si
        e' preferito irrobustire la suite in altri
        punti, visto che il lavoro da fare e'
        decisamente parecchio.
        Ciao,
        Riccardo LosselliGrazie per la rispostaConcordo con le tue osservazioni, meglio prima irrobustire l' insieme rendendolo per quanto possibile bug-free e migliorare le piu' importanti funzioni di base, e' senz'altro la linea di condotta piu' seria, pero' non sottovaluterei la possibilita' di interpretare o forse meglio, convertire le macro VB in macro OO mantenendo elementi come bottoni, campi form, liste valori, ecc. (soprattutto per excel-calc);ti porto un' esempio reale:siccome in ufficio lavorano anche per conto terzi in collaborazione con un' agenzia di leasing se da questa arriva in allegato e-mail una "griglia di calcolo" excel contenente macro VB, con delle routines di calcolo che LORO usano per certi contratti, non possono rifiutarsi di usarla e per farlo occorre per forza excel, tra l'altro se si tenta di aprirla con OO appare una finestra che dice di non poter aprire doc. protetti da password, quindi anche volendo ricostruire le macro partendo dall' originale e' comunque impossibile.Quando ci sono queste "incompatibilita'" spesso la scelta obbligata dell' applicativo condiziona anche la scelta del S.O.... con tutte le conseguenze del caso; magari si era gia scelto di installare Linux, per esempio, e poi per un' incompatibilita' di questo tipo ci si ritrova a dover installare Win...magari non e' questo il caso di applicazioni M$Office perche' con WINE e Codewavers si riesce comunque a far funzionare M$ Office in linux pero' puo' essere vero per altre applicazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        voi dite office ma, purtroppo, pensate a wordma excel o acces senza macro sono inutilie' rarissimo che un documento excel non contenga macroe' ancora piu' raro che un applicazione fatta in access non sia scriptatal'office automation e' soprattutto la possibilita' di prendere un file excel, cliccare su genera report e avere in output un bel documento rtf ottenuto scriptando il motore di rendering di word da mandare al cliente o in stampa(ovvio, si puo' fare anche con altre suite da ufficio, ma il senso dell'office automaition e' questo)senno' e' solo word processing e per quello wordpad e' piu' che sufficente
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto bello ma...
      Lavoro in una grande azienda, ti assicuro che le macro in Offfice le usa meno dell'1% degli utenti; in quel caso meglio ricrearle da zero in OpenOffice, questa nuova versione con il supporto PDF è veramente ciò che mancava, ora si può seriamente pianificare il passaggio graduale a OO ed abbandonare il costoso e superfluo BugOffice.
      • malex scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: Anonimo
        ...
        da zero in OpenOffice, questa nuova versione
        con il supporto PDF è veramente ciò che
        mancava, ...Su Linux il supporto PDF esiste già dalla versione 1.0 di OOo.(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Lavoro in una grande azienda, ti assicuro
        che le macro in Offfice le usa meno dell'1%
        degli utenti; in quel caso meglio ricrearle
        da zero in OpenOffice, questa nuova versione
        con il supporto PDF è veramente ciò che
        mancava, ora si può seriamente pianificare
        il passaggio graduale a OO ed abbandonare il
        costoso e superfluo BugOffice.Cioe' vuoi dire che con questa versione si possono ricostruire da zero le macro di M$Office?
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto bello col registratore-macro
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Lavoro in una grande azienda, ti assicuro

          che le macro in Offfice le usa meno
          dell'1%

          degli utenti; in quel caso meglio
          ricrearle

          da zero in OpenOffice, questa nuova
          versione

          con il supporto PDF è veramente ciò che

          mancava, ora si può seriamente pianificare

          il passaggio graduale a OO ed abbandonare
          il

          costoso e superfluo BugOffice.

          Cioe' vuoi dire che con questa versione si
          possono ricostruire da zero le macro di
          M$Office?Forse intende che, poiché ora in OOo è stato introdotto il registratore di macro, chi le ha costruite con vb può, ora, rifarle con il registratore di macro di OOo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Lavoro in una grande azienda, ti assicuro
        che le macro in Offfice le usa meno dell'1%
        degli utenti;Questo perche' evidentemente non avete nessuno in grado di scriverne di decenti! Probabilmente il 99% dei vostri utenti passa ore al giorno a svolgere compiti totalmente ripetitivi, ore che sarebbero risparmiate se qualcuno si prendesse la briga di scrivere delle buone macro. Nell'ultima azienda in cui ho lavorato era esattamente cosi'.Ciao,Anonimo
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto bello ma...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Lavoro in una grande azienda, ti assicuro

          che le macro in Offfice le usa meno
          dell'1%

          degli utenti;

          Questo perche' evidentemente non avete
          nessuno in grado di scriverne di decenti!urca: è tutta qui la tua analisi?
          Probabilmente il 99% dei vostri utenti passa
          ore al giorno a svolgere compiti totalmente
          ripetitivi, ore che sarebbero risparmiate se
          qualcuno si prendesse la briga di scrivere
          delle buone macro. Nell'ultima azienda in
          cui ho lavorato era esattamente cosi'.nella mia invece le macro le detestavano perché erano facili veicoli di codice malefico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...


            Questo perche' evidentemente non avete

            nessuno in grado di scriverne di decenti!

            urca: è tutta qui la tua analisi?La mia analisi e' questa: ho lavorato ina grossa azienda, e ho scoperto che la maggior parte dei miei colleghi perdeva ore al giorno a formattare sempre gli stessi fogli di excel con dati estratti da AS400, a ribattere migliaia di codici, a rifare sempre gli stessi grafici, per non parlare di quei lavori decisamente troppo ripetitivi per essere fatti del tutto, benche' si auspicasse continuamente che un giorno o l'altro si sarebbero potuti fare. Ho scritto qualche decina di macro in VB (non cose semplicissime, in verita', certo niente che tu possa fare con il registratore di macro :) ) e ora quei poveretti si risparmiano qualche ora al giorno di lavoro (per non parlare degli infiniti errori che si introducono ogni volta che si fa qualcosa a mano).

            qualcuno si prendesse la briga di scrivere

            delle buone macro. Nell'ultima azienda in

            cui ho lavorato era esattamente cosi'.

            nella mia invece le macro le detestavano
            perché erano facili veicoli di codice
            malefico.Mah, se le fai all'interno dell'azienda... non possono portare piu' codice malefico di qualunque altra applicazione. Certo, se arrivano da fuori con la posta elettronica attaccate a qualche foglio di calcolo, la faccenda diventa diversa.Comunque per esperienza posso dirti che VBA ti permette di fare cose magnifiche con Excel ma non solo... ad esempio, con un terminale AS che lo supporta puoi fare miracoli...Ciao,Anonimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...
            - Scritto da: Anonimo
            nella mia invece le macro le detestavano
            perché erano facili veicoli di codice
            malefico.Evidentemente nella tua azienda non hanno mai sentito parlare di codice firmato digitalmente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...

        Lavoro in una grande azienda, ti assicuro
        che le macro in Offfice le usa meno dell'1%
        degli utenti; in quel caso meglio ricrearle
        da zero in OpenOffice, questa nuova versione
        con il supporto PDF è veramente ciò che
        mancava, ora si può seriamente pianificare
        il passaggio graduale a OO ed abbandonare il
        costoso e superfluo BugOffice.il che vuol dire che office non vi servivaallora perche' comprare office?per masochismo?per word e power point ci sono i viewerper access e excel ci sono gli snapshot viewer, che ti permettono di visualizzare i dati contenutiper fare un tabella senza usare neanche una macro o una formula, ti basta notepad a questo puntonon capisco davveroio non mi lamento perche' il camion che ho appena comprato per andare in ufficio costa troppo. perche' il camion non mi serve, mi basta un motorino...
    • SiN scrive:
      Re: Molto bello ma...
      - Scritto da: Anonimo
      Fintantoche' non riusciranno in qualche modo
      a rendere utilizzabile anche il codice delle
      macro e VB, ad esempio dei documenti excel,
      in molti casi non ci sara' alternativa ai
      formati e alle aplicazioni M$Office.Sinceramente, nell'ultimo paio d'anni ho avuto bisogno non più di 2-3 volete delle macro VB. su excel.Piuttosto, ciò di cui si sente la mancanza è di un client DB stile Access
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...

        Piuttosto, ciò di cui si sente la mancanza è
        di un client DB stile Accessti puoi interfacciare a DB esterni (ANCHE ACCESS),puoi creare query con un'interfaccia simile a quella Access e puoi fare anche delle maschere (form) con campi immissione, bottoni e controlli
        • SiN scrive:
          Re: Molto bello ma...
          - Scritto da: Anonimo

          ti puoi interfacciare a DB esterni (ANCHE
          ACCESS),
          puoi creare query con un'interfaccia simile
          a quella Access e puoi fare anche delle
          maschere (form) con campi immissione,
          bottoni e controllisi, ma Access ha un sacco di automatismi e di wizard fatti veramente bene, ed un'interfaccia molto comoda.una delle pochissime cose fatte veramente bene da Microsoft.(poi il motore che c'è sotto invece... brrrrrrr!)
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...

            si, ma Access ha un sacco di automatismi e
            di wizard fatti veramente bene, ed
            un'interfaccia molto comoda.


            una delle pochissime cose fatte veramente
            bene da Microsoft.

            (poi il motore che c'è sotto invece...
            brrrrrrr!)

            il motore sotto lavora su file ISAM esattamente come il tanto lodato mysqlMS non aggiunge il supporto al networking per access perche' senno' tutti lo userebbero al posto di sql server, esattamente come si fa con mysql, che e' il clone in modalita' daemon di accesscon il risultato che si usa un finto rdbms per fare cose che sono a pannaggio solo di quelli veri
          • SiN scrive:
            Re: Molto bello ma...
            - Scritto da: Anonimo

            il motore sotto lavora su file ISAM
            esattamente come il tanto lodato mysqlsarà, ma quando ho provato a far girare query con 40.000.000 record, Access di è imballato ripetutamente, Mysql non ha fatto una piega (sulla stessa macchina e lo stesso S.O. , ovvimente)
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...
            Non puoi mettere a confronto Access, che è un giocattolo, com MySQL: il paragone legittimo è semmai con SQL Server...- Scritto da: SiN
            - Scritto da: Anonimo




            il motore sotto lavora su file ISAM

            esattamente come il tanto lodato mysql

            sarà, ma quando ho provato a far girare
            query con 40.000.000 record, Access di è
            imballato ripetutamente, Mysql non ha fatto
            una piega (sulla stessa macchina e lo stesso
            S.O. , ovvimente)
          • SiN scrive:
            Re: Molto bello ma...
            - Scritto da: Anonimo
            Non puoi mettere a confronto Access, che è
            un giocattolo, com MySQL: il paragone
            legittimo è semmai con SQL Server...Non sono io, che li ho paragonati, ma l'anonimo cui rispondevo.(Mapporc... .ci vuol tanto a registrarvi, che c'avete, paura???)E CMQ il "giocattolo" ha una gran bell'interfaccia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...
            - Scritto da: SiN
            - Scritto da: Anonimo

            Non puoi mettere a confronto Access, che è

            un giocattolo, com MySQL: il paragone

            legittimo è semmai con SQL Server...


            Non sono io, che li ho paragonati, ma
            l'anonimo cui rispondevo.

            (Mapporc... .ci vuol tanto a registrarvi,
            che c'avete, paura???)qui sul Forum girano i brutti ceffi di Microsoft


            E CMQ il "giocattolo" ha una gran
            bell'interfaccia.
          • SiN scrive:
            Re: Molto bello ma...
            - Scritto da: Anonimo


            (Mapporc... .ci vuol tanto a registrarvi,

            che c'avete, paura???)

            qui sul Forum girano i brutti ceffi di
            Microsoft
            E avete paura di loro?Conigli! :-p
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: SiN
        Sinceramente, nell'ultimo paio d'anni ho
        avuto bisogno non più di 2-3 volete delle
        macro VB. su excel.

        Piuttosto, ciò di cui si sente la mancanza è
        di un client DB stile AccessSinceramente negli ultimi 5 anni se Excel non avesse avuto il VBA, la mia produttività sarebbe stata decisamente più bassa.Prova a mantenerti una contabilità di progetto, per esempio, con un foglio elettronico SENZA le macro. E' un incubo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Molto bello ma...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: SiN

          Sinceramente, nell'ultimo paio d'anni ho

          avuto bisogno non più di 2-3 volete delle

          macro VB. su excel.



          Piuttosto, ciò di cui si sente la
          mancanza è

          di un client DB stile Access

          Sinceramente negli ultimi 5 anni se Excel
          non avesse avuto il VBA, la mia produttività
          sarebbe stata decisamente più bassa.

          Prova a mantenerti una contabilità di
          progetto, per esempio, con un foglio
          elettronico SENZA le macro. E' un incubo.vabbè, ma con OOo 1.1 le puoi registrare, le macro, come su msoffice
          • Anonimo scrive:
            Re: Molto bello ma...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: SiN


            Sinceramente, nell'ultimo paio d'anni
            ho


            avuto bisogno non più di 2-3 volete
            delle


            macro VB. su excel.





            Piuttosto, ciò di cui si sente la

            mancanza è


            di un client DB stile Access



            Sinceramente negli ultimi 5 anni se Excel

            non avesse avuto il VBA, la mia
            produttività

            sarebbe stata decisamente più bassa.



            Prova a mantenerti una contabilità di

            progetto, per esempio, con un foglio

            elettronico SENZA le macro. E' un incubo.

            vabbè, ma con OOo 1.1 le puoi registrare, le
            macro, come su msofficeCon un semplice registratore di macro è impossibile realizzare una lookup su un database.Sempre per fare un esempio, se devo accedere al DB quello della contabilità per poter assegnare agli elementi che hai sul tuo foglio excel un importo di fatturazione o uno stato di avanzamento della fatturazione e prepararmi dei forecast per la chiusura trimestrale in base al fatturato, diventa un bordello farlo senza una macro che faccia le query su un DB e mi ritorni dei risultati che poi mi aggrego localmente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto bello ma...
      - Scritto da: Anonimo
      Fintantoche' non riusciranno in qualche modo
      a rendere utilizzabile anche il codice delle
      macro e VB, ad esempio dei documenti excel,
      in molti casi non ci sara' alternativa ai
      formati e alle aplicazioni M$Office.
      Se in ufficio mi mandano un'alegato un
      file.xls con macro e codice vario che
      faccio? OO serve a poco o nulla.t' attacchi ar cazzo....te e quei quaquaraqqua che usano microzoz.
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: Anonimo
        t' attacchi ar cazzo....te e quei
        quaquaraqqua che usano microzoz.Risposta che rivela un quoziente d'intelligenza assai elevato....eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto bello ma...
      Mi sembra che ci si arrampichi sugli specchi.Ognuno è libero di fare quello che vuole, ovviamente, ma qui stiamo semplicemente argomentando.Se si è "addicted" a MS Office, lo si dichiari serenamente.Tutto questo parlare di script non importabili e solo una patetica buffonata: chi ha esperienza di uffici, chi ci lavora veramente (Università, Ministeri, Enti Locali, ma anche aziende) sa perfettamente che un uso concreto delle macro avviena da parte dello 0,01 del personale. Nella stragrande maggioranza dei casi il personale non sa neanche cosa sono le macro. Tanto meno è probabile che macro siano contenute in file trasmessi da un ente/azienda ad un altro (dai preventivi agli schemi per i rendiconti contabili). Questa è la realtà.Se poi si dice "non posso usare OpenOffice: non importa le macro di MS Office" è solo un sistema per trovare una scusa: "ormai sono troppo vincolato psicologicamente a MS Office, ma per non fare la figura del lombrico devo pur inventarmi qualcosa. E poi che me ne frega: in azienda la licenza mica la pago io e a casa MS Office lo pirato".Anche questa è la verità, almeno per la *stragrande* maggioranza.Saluti.Prospero
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...

        Anche questa è la verità, almeno per la
        *stragrande* maggioranza.
        Saluti.
        Prosperoma perche' allora usare una suite da ufficio, quando per il 99,9% dei documenti redatti nelle aziende italiane wordpad e' anche troppo?e visto che per i formati ms office ci sono viewer gratuiti anche se solo per windows e forse per mac?a quel punto ,anche open office e' troppo
      • Anonimo scrive:
        Re: Molto bello ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Tutto questo parlare di script non
        importabili e solo una patetica buffonata:
        chi ha esperienza di uffici, chi ci lavora
        veramente (Università, Ministeri, Enti
        Locali, ma anche aziende) sa perfettamente
        che un uso concreto delle macro avviena da
        parte dello 0,01 del personale. NellaLa buffonata e' pensare che "chi lavora seriamente" siano le categorie da te citate. Il 99% delle persone lavora in _azienda_. E non sai quante segretarie ho fatto felice con un bottoncino in un foglio excel che gli fa i 3 calcolini di cui hanno bisogno.
  • Anonimo scrive:
    Traduzione?
    Di questa beta risulta già la traduzione in Italiano ?Oppure bisogna aspettare la versione finale?Alex
    • Anonimo scrive:
      Re: Traduzione?
      Bisogna aspettare la versione finale- Scritto da: Anonimo
      Di questa beta risulta già la traduzione in
      Italiano ?
      Oppure bisogna aspettare la versione finale?
      Alex
      • Anonimo scrive:
        Re: Traduzione?
        Esiste (gia' da un paio di settimane) la versione tradotta e funzionante in italiano, sia Windows che Linux.Non e' ancora online "pubblica" perche' non sono finiti i test di verifica, ma e' pronta.Se siete interessati alle versioni in "anteprima" e al loro test gli annunci e le richieste di test vengono dati nella mailing list del gruppo italiano(discussioni@it.openoffice.org)Ciao,Riccardo Losselli
        • Anonimo scrive:
          Re: Traduzione?
          Cioè, fammi capire: esiste già una versione localizzata in italiano della 1.1beta, che non frega quasi nulla a nessuno, e ad oltre un mese dal suo rilascio non esiste ancora una 1.0.3 localizzata? :'( - Scritto da: Anonimo
          Esiste (gia' da un paio di settimane) la
          versione tradotta e funzionante in italiano,
          sia Windows che Linux.
          Non e' ancora online "pubblica" perche' non
          sono finiti i test di verifica, ma e'
          pronta.
          Se siete interessati alle versioni in
          "anteprima" e al loro test gli annunci e le
          richieste di test vengono dati nella mailing
          list del gruppo italiano
          (discussioni@it.openoffice.org)
          Ciao,
          Riccardo Losselli
          • Anonimo scrive:
            Re: Traduzione?
            - Scritto da: Anonimo
            Cioè, fammi capire: esiste già una versione
            localizzata in italiano della 1.1beta, che
            non frega quasi nulla a nessuno, sei in errore. A me importa e la sto usando, così come la stanno usando molti di coloro che ne stanno postando i commenti. Ottimo il supporto ai PDF, tra l'altro
            e ad oltre
            un mese dal suo rilascio non esiste ancora
            una 1.0.3 localizzata? :'( sei in errore: esiste ma non è stata rilasciata ufficialmente
            - Scritto da: Anonimo

            Esiste (gia' da un paio di settimane) la

            versione tradotta e funzionante in
            italiano,

            sia Windows che Linux.

            Non e' ancora online "pubblica" perche'
            non

            sono finiti i test di verifica, ma e'

            pronta.

            Se siete interessati alle versioni in

            "anteprima" e al loro test gli annunci e
            le

            richieste di test vengono dati nella
            mailing

            list del gruppo italiano

            (discussioni@it.openoffice.org)

            Ciao,

            Riccardo Losselli
          • Anonimo scrive:
            Re: Traduzione?


            e ad oltre

            un mese dal suo rilascio non esiste ancora

            una 1.0.3 localizzata? :'(

            sei in errore: esiste ma non è stata
            rilasciata ufficialmenteCos'è, ve la tenete sotto il materasso? :-) Possibile che per tradurre delle minor release come la 1.01, 1.02 e 1.03 ci voglia ogni volta dei mesi? Saranno così tante le parole aggiunte da una versione all'altra?
          • Anonimo scrive:
            Re: Traduzione?
            - Scritto da: Anonimo

            Cos'è, ve la tenete sotto il materasso? :-)
            Possibile che per tradurre delle minor
            release come la 1.01, 1.02 e 1.03 ci voglia
            ogni volta dei mesi? Saranno così tante le
            parole aggiunte da una versione all'altra?... e dare un mano invece di perder tempo a lamentarsi? :)
          • zuglio scrive:
            Re: Traduzione?
            Falla te allora testa di cazzo!!!Sempre e solo lamentarsi
          • Anonimo scrive:
            Re: Traduzione?
            - Scritto da: Anonimo



            e ad oltre


            un mese dal suo rilascio non esiste
            ancora


            una 1.0.3 localizzata? :'(



            sei in errore: esiste ma non è stata

            rilasciata ufficialmente

            Cos'è, ve la tenete sotto il materasso? :-)diciamo che sei tu a guardare sotto i materassi sbagliati :-)se consulti le mailing list del progetto di traduzione (su it.openoffice.org), hai modo di sapere dove trovare quel che ti serve
            Possibile che per tradurre delle minor
            release come la 1.01, 1.02 e 1.03 ci voglia
            ogni volta dei mesi? hai esperienza di traduzione di software per poter fare raffronti?
            Saranno così tante le
            parole aggiunte da una versione all'altra?di sicuro sono in numero maggiore delle tue :-)Ribadisco: se vuoi collaborare:it.openoffice.org
          • Anonimo scrive:
            Re: Traduzione?
            - Scritto da: Anonimo
            Cioè, fammi capire: esiste già una versione
            localizzata in italiano della 1.1beta, che
            non frega quasi nulla a nessuno, e ad oltre
            un mese dal suo rilascio non esiste ancora
            una 1.0.3 localizzata? :'(
            E ci mancherebbe altro, senno' come facciamo a dire"noi la usiamo e voi no"? :DE' risaputo che tutte le persone che collaborano al progettorilasciano le versioni tradotte pochi giorni dopo la presentazionee non lo dicono a nessuno per poter essere gli unici ad usarle!Scherzi a parte, la 1.0.3 e' fuori da 2 settimane prima della 1.1b1grazie al lavoro dei volontari. Le versioni pero' vanno testate e devono passare una serie di test, appunto, per assicurare che funzionino. La gestione delle localizzazioni italiane (per essere piu' precisi, delle ricompilazioni in lingua localizzata) viene fatta da alcune persone del gruppo italiano, che poi le passanoai tester. Attualmente la versione 1.0.3.1 (la 1.0.3 aveva unbaco in stampa) e' pronta da vario tempo, come sa chisegue la lista, che ha anche il link da dove scaricarla.Stiamo lavorando perche' i mirror "ufficiali" la rendano disponibile,ma per i mirror internazionali siamo legati ai tempi dei responsabiliamericani, per quelli italiani e' un problema di organizzazione "nostro" che spero di risolvere per i primi di giugno.Ciao,Riccardo LosselliPS: Tra parentesi.. la 1.1b1 interessava ad un sacco di persone! PPS: Ti assicuro anche che lavorare alle ricompilazioni con unaversione nuova che esce ogni 3 settimane non e' per nulla semplice!
  • Anonimo scrive:
    bene! da provare
    ho già provato la beta1 e mi è piaciuta molto sia come aspetto che le nuove funzionalità rispetto alla 1.0.3.1.Se cercate una suite office free e multipiattaforma provate OpenOffice. Secondo me va ancora alleggerita (è un pò pesantina.. ma + veloce delle precedenti release) ma con un computer abbastanza nuovo il gioco vale la candelaCiao(linux)
Chiudi i commenti