IFA 2014/ Nokia, i Lumia economici e performanti

Microsoft presenta due nuovi smartphone dedicati agli utenti esigenti ma economicamente coscienziosi e agli appassionati dei selfie. Senza dimenticare gli accessori "smart", gli update software e le mappe per tutti

Roma – Gli ultimi esemplari della linea Nokia Lumia si chiamano Lumia 830 e Lumia 730 (735), prodotti economici ma capaci di offrire prestazioni da top di gamma (830) oppure dedicati alla categoria degli utenti che passa il tempo a fare “selfie” in ogni dove (730/5).

Microsoft ha svelato i nuovi terminali all’IFA di Berlino, descrivendo , nel caso di Lumia 830 un dispositivo dotato di caratteristiche fotografiche d’eccezione (la fotocamera PureView da 10 megapixel con ottica Zeiss, stabilizzazione dell’immagine) e capacità di ricarica wireless della batteria.

L’hardware interno di Lumia 830 comprende un SoC Qualcomm Snapdragon 400 quad-core a 1,2GHz, 1 Gigabyte di RAM, 16 GB di storage, display HD da 5″, connettività completa con supporto alle reti LTE. Le specifiche tecniche sono più o meno le stesse di Lumia 730, con una differenza sostanziale nella dotazione della fotocamera frontale, che in quest’ultimo caso ha una risoluzione di 5 megapixel e lenti specifiche per migliorare la qualità degli autoscatti o delle chiamate vocali.

La differenza tra Lumia 730 e 735, infine, è data dalla presenza esclusiva, nel Lumia 735, del supporto alle reti 4G (LTE) con alloggiamento per singola SIM; Lumia 730, invece, può ospitare due SIM per volta ma non va oltre la connettività su reti 3G. Il costo previsto dei tre terminali (senza contratto) è di €330 per Lumia 830, €219 per Lumia 735 e €199 per Lumia 730.

I tre nuovi Lumia verranno commercializzati con in dotazione l’ultimo update previsto per la piattaforma Windows Phone, un aggiornamento anche noto come “Denim” che porta in dote l’onnipresenza dell’assistente digitale Cortana (“evocabile” da qualsiasi punto dell’interfaccia del telefonino con il comando vocale d’ordinanza), una velocità di scatto delle foto superiore e la modalità di scatto Rich Capture.

Non manca lo spazio per nuovi accessori , nella fattispecie una nuova generazione di piatto per la ricarica wireless dei terminali – ora in grado di fornire indicazioni sull’arrivo di notifiche durante l’operazione di ricarica – e un dispositivo di “Screen Sharing” per replicare lo schermo dello smartphone sul televisore tramite connessione HDMI e comunicazioni wireless NFC.

Nokia (cioè Microsoft) ha infine anticipato la volontà di estendere le piattaforme mobile supportate dal servizio di navigazione geolocalizzata meglio noto come HERE, con l’ arrivo di nuove versioni per iOS e Android ottimizzate per funzionare al meglio offline e senza la necessità di consumare preziosi byte della connessione dati del terminale.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mario scrive:
    sempre più mobile
    hanno una grande fiducia nel mobile, hanno eliminato i pc e ora puntano tutto su tablet e smartphone.
  • lordalbert scrive:
    brava sony
    Probabilmente mi sbaglierò, però ultimamente Sony mi ispira. Sono solo sensazioni.Quando mi comprerò uno smartphone, ero orientato su un Nexus 5... Ora però anche questo Z3 Compact non sembra male, a livello qualitativo
Chiudi i commenti