Ikea presenta le tende oscuranti smart Fyrtur

Ikea ha annunciato la prossima disponibilità in Europa di oscuranti smart controllabili da remoto tramite app o comando vocale su Alexa o Google Home.
Ikea ha annunciato la prossima disponibilità in Europa di oscuranti smart controllabili da remoto tramite app o comando vocale su Alexa o Google Home.

Il prossimo 2 febbraio esordiranno in Europa le tende oscuranti smart di Ikea. Con un costo relativamente modesto, il gruppo consentirà l’acquisto di un telo oscurante (o traslucente), di un meccanismo di arrotolamento ed il tutto con l’intelligenza di una guida che potrà essere sia da apposito telecomando, sia da comando vocale. Ma non è questa la sola novità in ambito smart home che il gruppo presenta in occasione del CES 2019.

IKEA Fyrtur e Kadrilj

Il modello con tenda oscurante prende il nome di Fyrtur; il modello con tenda traslucente prende il nome di Kadrilj. I prezzi non sono ancora ufficiali, ma l’ipotesi è di un range tra 100 e 180 euro (da calibrare presumibilmente in base alle dimensioni dell’oscurante).

Due aspetti risultano essere particolarmente interessanti poiché inclusi all’interno di un pacchetto relativamente poco oneroso – e quindi alla portata di molte abitazioni. Innanzitutto non c’è bisogno di alcun allacciamento alla rete elettrica: una piccola batteria ricaricabile tramite comune USB è sufficiente per un buon numero di azioni, alla stregua di quanto già fanno sistemi similari spesso inclusi nello spazio interno del doppio vetro di serramenti di nuova generazione. Inoltre il comando che aziona l’oscurante può essere comandato con Alexa, Google Home o altri sistemi previo utilizzo del sistema proprietario Tradfri.

Unico requisito per il funzionamento della linea Tradfi, ivi compreso il controllo remoto degli oscuranti Fyrtur e Kadrilj, è il gateway Tradfi da 33 euro:

È davvero semplice per chiunque usare i prodotti per l’illuminazione Smart di IKEA. Questo gateway ti permette di controllarli con il telefono o l’assistente smart.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 01 2019
Link copiato negli appunti