Il Belgio pensa alle disconnessioni

Ci si baserebbe sul modello francese, ripreso in maniera più soft. A Parigi intanto si iniziano a fare i conti con i costi della sorveglianza

Roma – Dopo essersi spinta fino in Nuova Zelanda , la Dottrina Sarkozy avrebbe trovato ulteriori estimatori in Belgio, dove un ministro locale, Philippe Monfils, ha dichiarato di voler proporre una soluzione simile al governo di Bruxelles facendo leva sugli stessi principi che hanno portato all’istituzione della HADOPI in Francia.

Monfils ha sottolineato quanto “non sia normale che un dibattito di tale portata non sia arrivato a bussare alle porte del parlamento belga”. Nel confermare la propria volontà di alimentare ulteriori discussioni sull’argomento ha precisato che in ogni caso l’attuazione della norma non dovrebbe rispecchiare appieno quanto approvato al di là del confine francese. Stando a quanto emerso si dovrebbe trattare di un provvedimento light che farebbe della Dottrina Sarkozy una sorta di principio ispiratore da applicare in base alle normative locali.

“In Francia – ha proseguito il ministro – la criminalizzazione del download non ha portato finora i frutti sperati se non una continua violazione della privacy degli utenti”. Monfils indica inoltre la mancata introduzione di un modello alternativo allo scaricamento illegale come causa della mancanza di efficacia della dottrina che porta il nome dell’inquilino dell’Eliseo.

In Francia, per tutta risposta, HADOPI sta lentamente entrando a regime ma sono già sorti alcuni dubbi sui costi da sostenere per tenere in piedi quello che, appare un rapporto a tre fra utenti rintracciati, ente incaricato della sorveglianza e la commissione di vigilanza, la quale starebbe iniziando a fare i conti la realtà.

A Trident Media Guard (TMG), la società scelta dal governo francese per identificare i trasgressori, ogni singolo utente tracciato verrebbe a costare 8,5 euro: una cifra che se moltiplicata per le 50mila identificazioni quotidiane auspicate dalle major porterebbe a 425mila euro il conto giornaliero di TMG da riscuotere presso le casse dello stato. Più di 155 milioni di euro all’anno che i contribuenti francesi dovranno elargire per farsi spiare dai segugi sguinzagliati da governo e detentori dei diritti.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pino pini scrive:
    ciao
    qerh
  • moses boboli scrive:
    fstyu45386ueu685e
    gfjsx dfkthgdckx ,jhdfktuyr4t
  • Francesco Criscione scrive:
    Google Chrome
    Daccordo, Google Chrome è veloce , è sicuro, adesso ha anche le estensioni, ma non potrà mai avere una caratteristica che hanno tutti i veri progetti Open Source e cioè la comunità e il suo supporto. Si Chrome avrà anche il suo bacino di programmatori sparsi in tutto il mondo , ma saranno sempre dipendenti in qualche modo di Google.
  • eusebbbio scrive:
    Navigazione in incognito Vs estensioni.
    Con la navigazione in incognito su Chrome non partono le estensioni, cose è un bug?? su Firefox nessun problema le estensione vanno tranquillamente perchè con Chrome no?
  • FDG scrive:
    Estensioni su OS X
    Leggendo l'articolo sembra che su OS X manco la beta supporti le estensioni. Invece sulla 4.0.302.2 dev che sto usando io funzionano.
    • LuNa scrive:
      Re: Estensioni su OS X
      su mac os x io le uso da quando esistono. sempre e solo versione dev, che, devo dire, raramente mi ha dato problemi.
  • gnulinux86 scrive:
    Chrome la strada è ancora lunga.
    A mio avviso questo Chrome4 doveva restare ancora in fase di sviluppo, ma come sappiamo Google ha una strana politica dei rilasci stabili, che spesso sembrano delle beta perenni.In breve tempo si è passati dalla versione 1 alla 4, l'aspetto grafico è rimasto al 99% identico, il sistema delle estensioni è ancora molto indietro rispetto Firefox, sia come facilità di installazione, gestione, numero e qualità di estensioni.Anche sul piano delle privacy ci sarebbe da discutere, prendiamo in esempio la navigazione in incognito, salva ugualmente un quantita importante di dati cache.Sul piano delle perfomance è ottimo nell'avviarsi e nel Js, ma nella gestione della memoria lascia a desiderare, come caratteristica migliore in assoluto trovo la modalità protetta l'unica nel suo genere ad essere scissa dal sistema utilizzato.
    • DarkOne scrive:
      Re: Chrome la strada è ancora lunga.
      - Scritto da: gnulinux86
      A mio avviso questo Chrome4 doveva restare ancora
      in fase di sviluppo, ma come sappiamo Google ha
      una strana politica dei rilasci stabili, che
      spesso sembrano delle beta
      perenni.
      In breve tempo si è passati dalla versione 1 alla
      4, l'aspetto grafico è rimasto al 99% identico,
      il sistema delle estensioni è ancora molto
      indietro rispetto Firefox, sia come facilità di
      installazione, gestione, numero e qualità di
      estensioni.Sinceramente parlando queste tue critiche mi sembrano veramente puerili ed insensate.Analizziamo cosa hai detto: "chrome 4 doveva restare in beta" e poi hai detto "firefox è meglio perchè ha molte più estensioni e fatte meglio".Allora dimmi, se chrome non inizia a rilasciare in modo stabile le estensioni, come farà il parco estensioni a crescere sia in quantità che qualità? Oltretutto stai dicendo una cosa che è di una assurdità inaudita: firefox supporta le estensioni da anni, chrome supporta le estensioni in modo "stable" da pochi giorni, trai le tue conclusioni.
      Anche sul piano delle privacy ci sarebbe da
      discutere, prendiamo in esempio la navigazione in
      incognito, salva ugualmente un quantita
      importante di dati
      cache.Non mi esprimo perchè non sono sensibile all'argomento. Il browser lo uso SUL MIO PC e voglio faccia cache. In quanto alla privacy che in teoria verrebbe violata con l'invio di non so quali informazioni, credo sia l'ennesima trollata.
      Sul piano delle perfomance è ottimo nell'avviarsi
      e nel Js, ma nella gestione della memoria lascia
      a desiderare, come caratteristica migliore in
      assoluto trovo la modalità protetta l'unica nel
      suo genere ad essere scissa dal sistema
      utilizzato.Ancora con questa storia della memoria...maggiore memoria occupata non significa che sia peggiore.E' stupido fare un paragone del genere, sopratutto sapendo che chrome utilizza un proXXXXX per ogni tab ed estensione. Quando anche firefox lo farà, allora vedrai che saranno la stessa cosa.Al massimo dovresti fare un test su una macchina molto vecchia, con 512 mega di ram, per vedere chi meglio la gestisce...ma sinceramente non ne vedo alcun senso. Quello che conta è che non mangia 1 giga di ram e sia più veloce di firefox, oltre che più stabile.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Chrome la strada è ancora lunga.
        - Scritto da: DarkOne
        - Scritto da: gnulinux86

        A mio avviso questo Chrome4 doveva restare
        ancora

        in fase di sviluppo, ma come sappiamo Google ha

        una strana politica dei rilasci stabili, che

        spesso sembrano delle beta

        perenni.

        In breve tempo si è passati dalla versione 1
        alla

        4, l'aspetto grafico è rimasto al 99% identico,

        il sistema delle estensioni è ancora molto

        indietro rispetto Firefox, sia come facilità di

        installazione, gestione, numero e qualità di

        estensioni.

        Sinceramente parlando queste tue critiche mi
        sembrano veramente puerili ed
        insensate.Non sono solo critiche ma anche elogi, dovresti leggere il mio commento per intero.
        Analizziamo cosa hai detto: "chrome 4 doveva
        restare in beta"Ho criticato in generale la strana gestione delle versioni stabili dei prodotti by Google, che spesso sono delle beta perenni
        e poi hai detto "firefox è
        meglio perchè ha molte più estensioni e fatte
        meglio".Dove avrei scritto che Fifefox sarebbe meglio con tono assolutistico!?Ho scritto questo " il sistema delle estensioni è ancora molto indietro rispetto Firefox, sia come facilità di installazione, gestione, numero e qualità di estensioni " ed è palese che sia vero, che in questo frangente Firefox sia decisamente meglio.
        Allora dimmi, se chrome non inizia a rilasciare
        in modo stabile le estensioni, come farà il parco
        estensioni a crescere sia in quantità che
        qualità? Oltretutto stai dicendo una cosa che è
        di una assurdità inaudita: firefox supporta le
        estensioni da anni, chrome supporta le estensioni
        in modo "stable" da pochi giorni, trai le tue
        conclusioni.Appunto, il sistema delle estensione di Chrome non è ancora sufficientemente pronto.

        Anche sul piano delle privacy ci sarebbe da

        discutere, prendiamo in esempio la navigazione
        in

        incognito, salva ugualmente un quantita

        importante di dati

        cache.

        Non mi esprimo perchè non sono sensibile
        all'argomento. Il browser lo uso SUL MIO PC e
        voglio faccia cache. In quanto alla privacy che
        in teoria verrebbe violata con l'invio di non so
        quali informazioni, credo sia l'ennesima
        trollata.Il problema è che Google vive di dati.

        Sul piano delle perfomance è ottimo
        nell'avviarsi

        e nel Js, ma nella gestione della memoria lascia

        a desiderare, come caratteristica migliore in

        assoluto trovo la modalità protetta l'unica nel

        suo genere ad essere scissa dal sistema

        utilizzato.

        Ancora con questa storia della memoria...maggiore
        memoria occupata non significa che sia
        peggiore.
        E' stupido fare un paragone del genere,
        sopratutto sapendo che chrome utilizza un
        proXXXXX per ogni tab ed estensione. Quando anche
        firefox lo farà, allora vedrai che saranno la
        stessa
        cosa.
        Al massimo dovresti fare un test su una macchina
        molto vecchia, con 512 mega di ram, per vedere
        chi meglio la gestisce...ma sinceramente non ne
        vedo alcun senso. Quello che conta è che non
        mangia 1 giga di ram e sia più veloce di firefox,
        oltre che più
        stabile.Su questo punto riporto quanto scritto dell'utente Vault Dweller:"Chrome inizializza 1 Thread a tab, e suddivide ciascun thread in n processi per accelerare il rendering spingendo, con un sufficente numero di tab aperte la CPU al collasso.Firefox inizializza 1 thread a sessione in cui girano veri processi per le varie schede; rendendo si più lento il rendering delle pagine, tuttavia risultando più leggero dal punto di vista computazionale e di gestione della memoria si presta maggiormente a essere usato su computer che eseguono altri task in contemporanea, senza collassare memoria e cpu. "-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 gennaio 2010 12.18-----------------------------------------------------------
        • iRoby scrive:
          Re: Chrome la strada è ancora lunga.
          Guarda per me le critiche stanno a zero.È un prodotto talmente nuovo che volerlo già perfetto e completo è una cosa senza senso. Valutando che per lo più è anche gratuito.Quel che c'è funziona bene ed io su Linux gli sto dando qualche chance affiancato a Firefox, e finora mi ci sono trovato bene, lo sto usando anche adesso per scriverti.Io voglio assolutamente dare fiducia a questo prodotto, perché è un prodotto in più ben supportato e che crescerà per togliere a Micro$soft quel monopolio che ha lasciato nell'era preistorica del web dipendente da IE, troppo a lungo.Firefox e gecko, KHTML, Opera, e ora Chrome, sono più aderenti agli standard W3C di IE, e quando IE avrà fatto il botto o si sarà adattato inizieremo veramente a vederne delle belle sul web con HTML5 SVG, Ogg e Theora integrati nei container senza flash ecc. ecc.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Chrome la strada è ancora lunga.
            Io a differenza di altri sto muovendo una critica costruttiva, metto in risalto nella mia personale analisi pregi e difetti.Chrome lo sto utilizzando su tutte e tre le piattaforme.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 gennaio 2010 15.37-----------------------------------------------------------
          • pasquetto scrive:
            Re: Chrome la strada è ancora lunga.

            Firefox e gecko, KHTML, Opera, e ora Chrome, sono
            più aderenti agli standard W3C di IE, e quando IE
            avrà fatto il botto o si sarà adattato inizieremo
            veramente a vederne delle belle sul web con HTML5
            SVG, Ogg e Theora integrati nei container senza
            flash ecc.
            ecc.Passeranno anni prima che ci leveremo flash dalle scatole ed inizieremo ad usare il javascript in maniera intensiva, ie 6 e 7 saranno tra le scatole per un bel po e solo un pazzo farebbe siti che possono esser visti solo sul 60-70% dei client, forse Mozilla ha ragione a non aver così tanta fretta nello sviluppare un motore di javascript ultraveloce, quando sarà il momento arriverà.
        • DarkOne scrive:
          Re: Chrome la strada è ancora lunga.
          - Scritto da: gnulinux86
          Dove avrei scritto che Fifefox sarebbe meglio con
          tono
          assolutistico!?
          Ho scritto questo " il sistema delle estensioni è
          ancora molto indietro rispetto Firefox, sia come
          facilità di installazione, gestione, numero e
          qualità di estensioni " ed è palese che sia vero,
          che in questo frangente Firefox sia decisamente
          meglio.
          Non fare retorica con me, non funziona.Leggiti il titolo che hai messo al tuo commento e poi dici che le tue non erano critiche, INSENSATE.E' ovvio che le estensione di chrome siano di meno e fatte meno bene, quelle di firefox sono disponibili da anni. Dire che chrome ha ancora tanta strada da fare per via di questo è insensato.
          Su questo punto riporto quanto scritto
          dell'utente Vault
          Dweller:
          Quello che ha scritto Vault Dweller è una esagerazione non veritiera. Affermare che la gestione dei tab/thread di chrome porti a saturare l'uso di memoria e di cpu è una vera e propria trollata di bassissima lega.Che utilizzi più memoria è sicuramente vero, potrebbe anche usare un pò (UN PO') di CPU in più, ma dire che la satura....Inoltre, devo spiegarti i benefici nell'ultilizzo di più thread su sistemi multicore, oppure ci arrivi da solo?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Chrome la strada è ancora lunga.
            - Scritto da: DarkOne
            Non fare retorica con me, non funziona.
            Leggiti il titolo che hai messo al tuo commento e
            poi dici che le tue non erano critiche,
            INSENSATE.
            E' ovvio che le estensione di chrome siano di
            meno e fatte meno bene, quelle di firefox sono
            disponibili da anni. Dire che chrome ha ancora
            tanta strada da fare per via di questo è
            insensato.Non è retorica, è la verità, il sistema delle estensioni di Chrome non è ancora maturo, la mia critica non era solo su questo punto, ma se leggi il mio commento iniziale per intero, troverai altro, " si è passati dalla versione 1 alla 4, l'aspetto grafico è rimasto al 99% identico " - " sul piano delle privacy ci sarebbe da discutere, prendiamo in esempio la navigazione in incognito, salva ugualmente un quantita importante di dati cache. " nella gestione della memoria lascia a desiderare".Ma ho scritto anche delle lodi a Chrome, come la velocità nell'avviarsi, il motore js ottimo, una modalità protetta scissa dal sistema.

            Su questo punto riporto quanto scritto

            dell'utente Vault

            Dweller:



            Quello che ha scritto Vault Dweller è una
            esagerazione non veritiera. Affermare che la
            gestione dei tab/thread di chrome porti a
            saturare l'uso di memoria e di cpu è una vera e
            propria trollata di bassissima
            lega.
            Che utilizzi più memoria è sicuramente vero,
            potrebbe anche usare un pò (UN PO') di CPU in
            più, ma dire che la
            satura....
            Inoltre, devo spiegarti i benefici nell'ultilizzo
            di più thread su sistemi multicore, oppure ci
            arrivi da
            solo?Il punto è questo Firefox è il browser che gestisce meglio la memoria, mentre Chrome sembra essere avido in questo frangente:http://dotnetperls.com/chrome-memorySul web trovi tantissimi benchmark che confermano quello che ho scritto.Conosco i benefici dell'ultilizzo di più thread su sistemi multicore, ma come vedi ci sono anche dei lati negativi.La mia personale analisi riguarda gli aspetti negativi e positivi di Chrome.
    • DarkWater scrive:
      Re: Chrome la strada è ancora lunga.

      In breve tempo si è passati dalla versione 1 alla
      4, l'aspetto grafico è rimasto al 99% identico,
      il sistema delle estensioni è ancora molto
      indietro rispetto Firefox, sia come facilità di
      installazione, gestione, numero e qualità di
      estensioni.Scusa ma questa mi sembra davvero una critica gratuita: mi verrebbe da pensare che tu non l'abbia provato... Le estensioni si installano con un clic del mouse senza nemmeno riavviare il browser (al contrario di quanto succede in Firefox), e il sistema di gestione delle estensioni è identico a quello di Firefox. Per quanto riguarda il numero di estensioni, mancherà ancora qualcosa, ma 1500 non mi sembrano proprio poche... e tra pochi mesi questo numero raddoppierà come minimo...
      • iRoby scrive:
        Re: Chrome la strada è ancora lunga.
        Quello ha un motivo, a Google non piace che si blocchino di Ad.Prova altre estensioni simili che funzionano meglio. Prima o poi vedrai che anche con le estensioni tipo AdBlock avremo tante alternative efficaci.Mr. Google ti può rendere macchinoso mettere su adblock, ma non può impedirtelo.
  • panax scrive:
    Per Windows?
    Io veramente sto usando la versione 4.0.249.43 *su Linux* e sto allegramente sperimentando le estensioni
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: Per Windows?
      Dalla notizia..."Google ha attivato il supporto alle estensioni anche nelle più recenti beta di Chrome per Linux";-) - Scritto da: panax
      Io veramente sto usando la versione 4.0.249.43
      *su Linux* e sto allegramente sperimentando le
      estensioni
  • ciaina scrive:
    google toolbar
    finchè non mi danno la toolbar di ricerca con tutti i tool annessi, e finchè non posso cifrare le password salvate, chrome da me non ha molto spazio, poi ognuno è libero di scegliere, la concorrenza aiuta (a levarsi anche certe schifezze di torno come IE6)
  • gomez scrive:
    4.0.249.78 ??????????
    in questo momento sto usando la 4.0.266.0 :-Ocos'e', ora fanno il conteggio alla rovescia ?Mauro
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: 4.0.249.78 ??????????
      Hai una versione beta ;-)- Scritto da: gomez
      in questo momento sto usando la 4.0.266.0 :-O

      cos'e', ora fanno il conteggio alla rovescia ?

      Mauro
  • ruppolo scrive:
    AdBlock?
    Vorresti farmi credere che Google mette a disposizione l'AdBlock come estensione del suo browser?
    • jonbonjovi scrive:
      Re: AdBlock?
      eh sì, io la uso. ma in effetti mi pare meno precisa che in firefox.
      • FoxMulder scrive:
        Re: AdBlock?
        - Scritto da: jonbonjovi
        eh sì, io la uso. ma in effetti mi pare meno
        precisa che in
        firefox.Prova anche AdThwart, a prima impressione sembra funzionare meglio di AdBlock
    • LuNa scrive:
      Re: AdBlock?
      non è che vogliono fartelo credere. è proprio così :D
    • gnulinux86 scrive:
      Re: AdBlock?
      Si, peccato che il sistema delle estensioni per Chrome è poco intuitivo, sopratutto per Adblock, la situazione è incasinata per avere il classico tasto ABP sul browser devi installare un altra estensione.
      • iRoby scrive:
        Re: AdBlock?
        Ci fu un litigio con la comunità di Firefox quando estensioni simili ad AdBlock hanno iniziato ad intercettare AdSense.
        • gnulinux86 scrive:
          Re: AdBlock?
          Quindi adesso stan facendo una sorta di ostruzionismo verso tale estensione, magari a favore di altre che non intaccano adsense!?
    • boh scrive:
      Re: AdBlock?
      chrome supportera` adblock come MS supporta l`interoperabilita`... vediamo quanto sara` facile la vita degli sviluppatori di estensioni simili, nel caso che chrome divenisse dominante.
  • deluxe scrive:
    ancora lontano da Firefox..
    effettivamente trovo Firefox più maturo rispetto a Chrome, seppur quest'ultimo sia un tantino meno avaro di risorse, ma nel complesso il browser di Mozilla resta il mio preferito.
    • iRoby scrive:
      Re: ancora lontano da Firefox..
      Sto usando Chrome in beta su Linux, funziona molto bene, le estensioni che mi servivano ci sono tutte e funzionano bene.Per ora gli do ancora qualche chance, ma devo dire che è abbastanza leggero, usabile e ordinato.Io spero che abbia sucXXXXX anche lui. Il web deve tornare nelle mani di chi rispetta gli standard. È troppo importante, e bisogna buttare fuori Microsoft, o che si adegui anche lei, perché stiamo rimanendo troppo indietro con le applicazioni web, i giochi online e tutta una serie di meraviglie che permette HTML 5 con SVG ecc.Micro$oft ci ha lasciato indietro di 4-5 anni o forse più col suo monopolio di XXXXX!
  • Funz scrive:
    Ma dove centomila estensioni?
    Forse vi confondete con le app di iphone.Su addons.mozilla.org ne segnalano 5000, scaricate un paio di miliardi di volte. Anche contando le estensioni che non stanno sul sito ufficiale, è dura arrivare a centomila.Poi 5000 sono già pure troppe e ci sono un mucchio di doppioni, mi chiedo che se ne fanno i macachi di centomila app, a parte bullarsi a vuoto :p
    • Shiba scrive:
      Re: Ma dove centomila estensioni?
      - Scritto da: Funz
      Forse vi confondete con le app di iphone.
      Su addons.mozilla.org ne segnalano 5000,
      scaricate un paio di miliardi di volte. Anche
      contando le estensioni che non stanno sul sito
      ufficiale, è dura arrivare a
      centomila.

      Poi 5000 sono già pure troppe e ci sono un
      mucchio di doppioni, mi chiedo che se ne fanno i
      macachi di centomila app, a parte bullarsi a
      vuoto
      :pGiocano a fare i winari che hanno tutti i programmi trashware che vogliono. Poi vengono su Punto Informatico a dire che il Mac è ordinato, i programmi che non ci sono non servono a niente, e bla bla bla. :D
  • Please dont open scrive:
    FINALMENTE!!!
    Finalmente posso dire addio a quel bisonte di Firefox e tornare a pensare leggero.Le estensioni erano l'unico motivo per cui continuavo ad usare il panda rosso come browser principale.Aspettavo il rilascio ufficiale per il passaggio.E che dire del numero di estensioni già disponibili...Fantastico!Mi dispiace. Mi piaceva Firefox, ma in quanto a velocità è veramente anni luce indietro.E nonostante ad ogni release si sbandierano miglioramenti di velocità del milllemila percento, sui miei PC è sempre peggio.
    • ggiannico scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      Buona privazione di privacy a te...Buona privazione di privacy a te...Buona privazione di privacy a teeeeeeeee....
    • Vault Dweller scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      - Scritto da: Please dont open
      Finalmente posso dire addio a quel bisonte di
      Firefox e tornare a pensare
      leggero.E fortuna che pensi leggero perché passi dal browser che ha la migliore gestione della memoria a quello più pesante da questo punto di vista..
      Mi dispiace. Mi piaceva Firefox, ma in quanto a
      velocità è veramente anni luce
      indietro.Questo perché non inizializza un Thread a tab e n-mila processi a thread; sai si chiama gestione efficente delle risorse...
      • mimmo scrive:
        Re: FINALMENTE!!!
        e secondo chrome non fa cosi'?Chrome è semplicemente gestito meglio.
        • Vault Dweller scrive:
          Re: FINALMENTE!!!
          Tu non hai capito.Chrome inizializza 1 Thread a tab, e suddivide ciascun thread in n processi per accelerare il rendering spingendo, con un sufficente numero di tab aperte la CPU al collasso.Firefox inizializza 1 thread a sessione in cui girano veri processi per le varie schede; rendendo si più lento il rendering delle pagine, tuttavia risultando più leggero dal punto di vista computazionale e di gestione della memoria si presta maggiormente a essere usato su computer che eseguono altri task in contemporanea, senza collassare memoria e cpu.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: FINALMENTE!!!
            - Scritto da: Vault Dweller
            Tu non hai capito.

            Chrome inizializza 1 Thread a tab, e suddivide
            ciascun thread in n processi per accelerare il
            rendering spingendo, con un sufficente numero di
            tab aperte la CPU al
            collasso.

            Firefox inizializza 1 thread a sessione in cui
            girano veri processi per le varie schede;
            rendendo si più lento il rendering delle pagine,
            tuttavia risultando più leggero dal punto di
            vista computazionale e di gestione della memoria
            si presta maggiormente a essere usato su computer
            che eseguono altri task in contemporanea, senza
            collassare memoria e
            cpu.Quoto.
      • Rino scrive:
        Re: FINALMENTE!!!
        - Scritto da: Vault Dweller
        E fortuna che pensi leggero perché passi dal
        browser che ha la migliore gestione della memoria
        a quello più pesante da questo punto di
        vista..
        sai si chiama gestione
        efficente delle
        risorse...Allora vediamo: io ho un computer con 4 giga di ram. Se anche il browser mi occupa 1 GIGA non mi interessa. Perché ostinarsi a fargli occupare 50 mega quando ormai i computer hanno una memoria enorme. Non la usi per paura che si consumi?Secondo me la "gestione efficiente delle risorse" che tu citi è proprio l'utilizzo ottimale di tutta la memoria, invece di lasciarla lì e rallentare il programma cercando di risparmiarla.Per cui W Chrome. Ora che ha le estensioni, opererò un passaggio graduale da FireFox verso di lui.E che gli altri rimangano con il fantastico FireFox che consuma poca ram, ma pochina pochina. Che bravo. E poi è lento.
        • Vault Dweller scrive:
          Re: FINALMENTE!!!
          - Scritto da: Rino
          - Scritto da: Vault Dweller

          E fortuna che pensi leggero perché passi dal

          browser che ha la migliore gestione della
          memoria

          a quello più pesante da questo punto di

          vista..


          sai si chiama gestione

          efficente delle

          risorse...

          Allora vediamo: io ho un computer con 4 giga di
          ram. Se anche il browser mi occupa 1 GIGA non mi
          interessa. Perché ostinarsi a fargli occupare 50
          mega quando ormai i computer hanno una memoria
          enorme. Non la usi per paura che si
          consumi?
          Secondo me la "gestione efficiente delle risorse"
          che tu citi è proprio l'utilizzo ottimale di
          tutta la memoria, invece di lasciarla lì e
          rallentare il programma cercando di
          risparmiarla.
          Per cui W Chrome. Ora che ha le estensioni,
          opererò un passaggio graduale da FireFox verso di
          lui.
          E che gli altri rimangano con il fantastico
          FireFox che consuma poca ram, ma pochina pochina.
          Che bravo. E poi è
          lento.Il tuo discorso è fallace; l'uso efficente delle risorse significa fornire benefici congrui rispetto alle risorse utilizzate; e significa inoltre, sui sistemi multitask, avere la possibilità di avviare o avere in esecuzione altri task in background.Detto ciò Chrome fornisce miseri benefici in confronto alle risorse utilizzate, egli infatti grazie al suo uso intensivo del multithreading e del multiproXXXXX va a stressare notevolmente la cpu, inoltre tale uso intensivo va a incrementare l'uso della memoria in quanto i dati dei processi vengono copiati ad ogni nuova fork.Queste sue caratteristiche lo rendono inadatto a girare in contemporanea ad altre applicazioni; detto ciò ciascuno è libero di pensarla come vuole, che chi vuole un browser da far girare su un sistema operativo, e chi preferisce un browser che pesa come un sistema operativo; la scelta è libera.
    • mimmo scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      Aspetta di installare un pò di estensioni e vedrai quanto veloce sarà...
    • gnulinux86 scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      Vero.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      Strano, il sistema delle estensioni di Chrome è parecchio dietro rispetto Firefox, come facilità di installazione, gestione, numero e qualità di estensioni.Chrome allo stato attuale è rapido ad avviarsi ed ottimo nel Js, ma nella gestione della memoria è parecchio dietro rispetto Firefox.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: FINALMENTE!!!
        contenuto non disponibile
        • gnulinux86 scrive:
          Re: FINALMENTE!!!
          Lo so, appunto mi sembrano strani certi elogi.
          • nome e cognome scrive:
            Re: FINALMENTE!!!
            Uso Chrome da quando è uscito e non è neanche lontanamente paragonabile a Firefox o IE - anche con le estensioni (che utilizzo da un bel pò avendo la beta) - sia come utilizzo di memoria che come cpu. Quando Chrome mi sovraccarica (ma ho molte cose aperte) provo a passare a IE o Firefox (ultima versione) e se la sognano lontanamente di avere la stessa velocità di risposta di Chrome. Provare per credere. Credo abbiano un bel sistema per scalare la memoria perchè è sempre efficiente e non appesantisce le altre applicazioni (a differenza di IE e Firefox). Non discuto sulla teoria o sull'aspetto teorico, ma mi baso su fatti concreti!Ah, 3 Gb di Ram e Core 2 Duo T8100 @ 2.10 Ghz su XP Sp 3.Su pc più vecchi (avevo un AMD 3200+ con 1 Gb RAM) la differenza era ancora superiore. Ma forse sono solo fortunato! ;)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: FINALMENTE!!!
            No non sei fortunato, Chrome è un ottimo browser questo nessuno lo sta mettendo in dubbio, ma non è esente da problemi.
    • RastaMan scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      Che l'abbiano fatto apposta? :D
  • cognome scrive:
    OT - Uffici di Google
    Se la passano bene la dentro eh ? :DTrovato con StumbleUpon, dovevo farvela vedere.http://cavemancircus.com/2009/12/19/pictures-from-inside-the-offices-of-google/
    • Nome e cognome scrive:
      Re: OT - Uffici di Google
      - Scritto da: cognome
      Se la passano bene la dentro eh ? :D
      Trovato con StumbleUpon, dovevo farvela vedere.

      http://cavemancircus.com/2009/12/19/pictures-from-Beh, grazie mille per il link, sapevo che Google trattava bene i suoi dipendenti, ma fino a questo punto... (vabbè che comunque sono dei geniacci, e se li deve tenere ben stretti...)Anzi, ripensandoci, grazie un corno, da domani avrò un motivo in più per deprimermi quando sarò entrato nel mio grigissimo ufficio :S
    • ruppolo scrive:
      Re: OT - Uffici di Google
      - Scritto da: cognome
      Se la passano bene la dentro eh ? :D
      Trovato con StumbleUpon, dovevo farvela vedere.

      http://cavemancircus.com/2009/12/19/pictures-from-E noi stiamo qui in questo paese di XXXXX a lavorare per mantenere quattro XXXXXXXX di politici e banchieri.(se volete censurare questo post fate pure, non me la prendo)
      • advange scrive:
        Re: OT - Uffici di Google
        Ti quoto, anche per vedere se, effettivamente, censurano.E per dirti che, per stare in tema con l'OT, sarebbe anche sopportabile lavorare con certa gente, se almeno certa gente capisse l'importanza de luogo dove si lavora. Qualche mese fa ho rifiutato un'occasione di lavoro solo perché non mi piaceva la stanza che mi avevano assegnato.Ma ce la faranno questi a capire che una stanza senza finestre non è un posto adatto a lavorare?
    • sylvaticus scrive:
      Re: OT - Uffici di Google
      mi ricorda l'università in Svezia.... (ok, non a quei livelli, ma comunque direi a un buon 90% della distanza Ufficio medio Italia-
      Ufficio Google)
    • petrestov scrive:
      Re: OT - Uffici di Google
      - Scritto da: cognome
      Se la passano bene la dentro eh ? :D
      Trovato con StumbleUpon, dovevo farvela vedere.

      http://cavemancircus.com/2009/12/19/pictures-from-mi sembra una evoluzione della engineering culture di Kundahttp://books.google.com/books?id=S_Xr617p9UYC&dq=engineering+culture&printsec=frontcover&source=bn&hl=en&ei=FFZhS629LpWosQaR9rm8Cw&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&ved=0CEUQ6AEwAw#v=onepage&q=&f=falsese anche il tempo libero e lo svago viene vissuto all'interno del Googleplex.... brrrrr.... sempre con le stesse persone, sempre a respirare la medesima cultura aziendale.... a me mette i brividi.
  • eusebbbio scrive:
    Come si installano??
    Ho installato chrome4, ma come si installano le estensioni?
    • VITRIOL scrive:
      Re: Come si installano??
      - Scritto da: eusebbbio
      Ho installato chrome4, ma come si installano le
      estensioni?Vai su:https://chrome.google.com/extensionsScegli l'estensione che preferisci, e clicca semplicemente sul pulsante "Installa" presente sulla pagina.SalutiVITRIOL
      • p4bl0 scrive:
        Re: Come si installano??
        - Scritto da: eusebbbio
        Questo lo so, il problema che l'installazione
        delle estensioni oltre essere poco intuitivaehh?poco intuitivo scegliere un'estensione e cliccare su un ENORME pulsante "Installa" ?
  • Enjoy with Us scrive:
    Temibile concorrente...
    Specie per IE, il marketing di cui è dotata google potrebbe fare breccia negli utonti oltre che negli utenti evoluti... staremo a vedere!
    • advange scrive:
      Re: Temibile concorrente...
      Leggendo l'articolo appare scontato come IE semplicemente non esiste più: la lotta è tra FF e Chrome (praticamente un derby!).Azzardo una previsione: tra due anni Chrome sarà al 50%, FF più o meno sul'attuale share (25%), con significative quote anche per Safari (anche il 10% grazie ad iPhone / iPod / iQualcosaDiNuovo). Ad IE toccherà una quota comunque significativa grazie ai vari SW aziendali IE - only.[Una delle poche previsioni fatte da me su PI era sul sucXXXXX di Win 7 rispetto a Vista: mi pare di averci preso]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 gennaio 2010 18.23-----------------------------------------------------------
      • maranello scrive:
        Re: Temibile concorrente...
        secondo me è improbabile la tua previsione ... le quote di mercato si spostano in maniera estremamente lenta , e per avere quello che dici te ci deve essere una " rivoluzione " poiche il trend dice tutt altro ! di grazia se chrome arriva al 10% in due anni !!!per quanto riguarda win7 ci voleva poco a fare un sistema operativo migliore di vista ... e prevedere una rapida migrazione al 7 ( vista mi ricorda tanto windows ME ) !!!
        • advange scrive:
          Re: Temibile concorrente...
          - Scritto da: maranello
          secondo me è improbabile la tua previsione ... le
          quote di mercato si spostano in maniera
          estremamente lenta , e per avere quello che dici
          te ci deve essere una " rivoluzione " poiche il
          trend dice tutt altro ! di grazia se chrome
          arriva al 10% in due anni !!!La rivoluzione c'è già e te la spiego per punti:1) ChromeOS2) Android3) Accordi con gli OEM4) Ballot screenAzzardo un'ulteriore previsione: 10% superato entro pochi mesi (così la possiamo verificare prima).
          per quanto riguarda win7 ci voleva poco a fare un
          sistema operativo migliore di vista ... e
          prevedere una rapida migrazione al 7 ( vista mi
          ricorda tanto windows ME ) !!!Vabbè, ognuno si vanta dei propri successi, anche se risibili come questo ;-)
          • Valeren scrive:
            Re: Temibile concorrente...
            - Scritto da: advange
            Vabbè, ognuno si vanta dei propri successi, anche
            se risibili come questo
            ;-)Questa però era davvero facile da azzeccare! :D[img]http://xkcd.com/528/[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 gennaio 2010 23.05-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Temibile concorrente...
            contenuto non disponibile
          • Gianni il Fanboy scrive:
            Re: Temibile concorrente...
            Non era IE6?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Temibile concorrente...
            contenuto non disponibile
      • FoxMulder scrive:
        Re: Temibile concorrente...
        - Scritto da: advange
        iQualcosaDiNuovo). Ad IE toccherà una quota
        comunque significativa grazie ai vari SW
        aziendali IE -
        only.-------------------------------------------------Fin che google non troverà il modo di venire a capo in maniera abbastanza intelligente e nel contempo sicura e retrocompatibile al problema delle stramaledettissime MODAL DIALOG e di quei fetenti che le usano invece che studiarsi un po di ajax... certo figo che il browser ti fa la dialog come il programmino in vb.... ma al diavolo
      • ruppolo scrive:
        Re: Temibile concorrente...
        - Scritto da: advange
        Leggendo l'articolo appare scontato come IE
        semplicemente non esiste più: la lotta è tra FF e
        Chrome (praticamente un
        derby!).
        Azzardo una previsione: tra due anni Chrome sarà
        al 50%, FF più o meno sul'attuale share (25%),FF potrebbe uscire rapidamente di scena, visto il mancato supporto HTML 5.
        • anonimo scrive:
          Re: Temibile concorrente...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: advange

          Leggendo l'articolo appare scontato come IE

          semplicemente non esiste più: la lotta è tra FF
          e

          Chrome (praticamente un

          derby!).

          Azzardo una previsione: tra due anni Chrome sarà

          al 50%, FF più o meno sul'attuale share (25%),

          FF potrebbe uscire rapidamente di scena, visto il
          mancato supporto HTML
          5.Intendi forse h.264
          • ruppolo scrive:
            Re: Temibile concorrente...
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: advange


            Leggendo l'articolo appare scontato come IE


            semplicemente non esiste più: la lotta è tra
            FF

            e


            Chrome (praticamente un


            derby!).


            Azzardo una previsione: tra due anni Chrome
            sarà


            al 50%, FF più o meno sul'attuale share (25%),



            FF potrebbe uscire rapidamente di scena, visto
            il

            mancato supporto HTML

            5.

            Intendi forse h.264Si, scusa, volevo dire l'H.264 (avevo in testa i nuovi video di YouTube distribuiti in HTML 5)
          • Vault Dweller scrive:
            Re: Temibile concorrente...
            Il fatto è che ancora non è chiaro quale sarà il formato predefinito per l'HTML5; si sa solo che non può essere H.264 in virtù dei brevetti che ne impediscono, da linee guida del w3c, l'utilizzo nello standard finale.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Temibile concorrente...
        contenuto non disponibile
        • advange scrive:
          Re: Temibile concorrente...

          Casomai non esisterà. Attualmente ha un
          percentuale altissima.Sì, le mie parole non erano chiarissime: intendevo dire non esiste come concorrente
          I software aziendali non sono rilevanti in questa
          statistica, tanto più che, per esempio, dove
          lavoro io, tutti hanno almeno due browser
          installati (minimo sindacale, ma c'è che ne ha 5)
          ed usano quello che preferiscono quando non
          devono usarne uno specifico per qualche ragione.Magari fosse dappertutto così!Invece da mia esperienza ho notato che poche aziende lasciano questa libertà (e le statistiche di utilizzo di IE6 che crolla nel weekend lo dimostrano); certo, i più bravi sanno che possono sempre usare FF Portable, ma sono una minoranza.
          aspetto con ansia i numeri del lotto a sto punto.Eccoli: saranno tra 1 e 90 ;-)
Chiudi i commenti