Il blog reale esorta i sudditi: imparate l'inglese

Succede in Thailandia dove la famiglia reale, in genere piuttosto abbottonata, sembra aver deciso di ricorrere ad Internet per pungolare i cittadini

Bangkok – In un periodo difficile per il paese ma anche denso di opportunità, a segnare la via da seguire in Thailandia intervengono i reali, in particolare la principessa Maha Chakri Sirindhorn che ha deciso di lanciare un blog , un’operazione tutt’altro che diffusa tra i reali del Mondo.

Il motivo di cotanto annuncio da parte della 51enne sangueblù è l’auspicio che dal blog si possano convincere i sudditi a imparare l’inglese .

La principessa thailandese “Nell’ultimo secolo abbiamo visto come l’inglese sia divenuta la lingua globale, ma non abbiamo capito questo processo. Né possiamo dire che conosciamo davvero quanto sia influente e quale sia il suo status di linguaggio internazionale. Ma possiamo essere certi di una cosa: l’inglese può essere usato per una migliore comprensione internazionale”.

Gli amici dei reali fanno intanto sapere che il lancio del blog non deve stupire: a quanto pare l’erede alla corona, molto amata nel suo paese, è un’avida utilizzatrice di Internet da molto tempo.

La home page del sito, realizzata con il British Council, ricorda da vicino quella di alcune apprezzate scuole d’inglese internazionali. Ma, assicurano i reali, è un blog.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    off ma ... qualcuno ha visto il codice??
    no no.. dovete vederlo perchè fa scompisciare!!http://www.lomonacovattene.altervista.org/sequestro%20sito.htm
    • Anonimo scrive:
      Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi
      - Scritto da:
      no no.. dovete vederlo perchè fa scompisciare!!

      http://www.lomonacovattene.altervista.org/sequestr 'nuff said :
    • Anonimo scrive:
      Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi
      - Scritto da:
      no no.. dovete vederlo perchè fa scompisciare!!

      http://www.lomonacovattene.altervista.org/sequestrL'html impegna 21,1 kb (il logo 5,48)Inoltre il logo non è neppure centrato (che stona con tutto il resto ne' più ne' meno come la statua di un casso in un convento di suore)A mio avviso chi ha fatto quella pagina, se agente di polizia dovrebbe essere impiegato nella celere (allo stadio) :s
      • Anonimo scrive:
        Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        no no.. dovete vederlo perchè fa scompisciare!!




        http://www.lomonacovattene.altervista.org/sequestr

        L'html impegna 21,1 kb (il logo 5,48)

        Inoltre il logo non è neppure centrato (che stona
        con tutto il resto ne' più ne' meno come la
        statua di un casso in un convento di
        suore)

        A mio avviso chi ha fatto quella pagina, se
        agente di polizia dovrebbe essere impiegato nella
        celere (allo
        stadio)


        :sE questa impegna 902 bytes (indentazione compresa) ;) SITO WEB SOTTOPOSTO A SEQUESTRO Polizia di Stato

        Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni

        CATANIA SITO WEB SOTTOPOSTO A SEQUESTRO

        DALLA PROCURA DISTRETTUALE DELLA REPUBBLICA DI

        CATANIA
        • Anonimo scrive:
          Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi
          L'avranno fatto con Word (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi
            - Scritto da:
            L'avranno fatto con Word (rotfl)Sicuro al 110% (basta vedere il codice html) :D
        • Anonimo scrive:
          Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi
          Questo si vanta che gli è venuto più piccolo rispetto al PolPost che ha "rifatto" la home page di quel sito. Incredibile :|- Scritto da:
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          no no.. dovete vederlo perchè fa
          scompisciare!!








          http://www.lomonacovattene.altervista.org/sequestr



          L'html impegna 21,1 kb (il logo 5,48)



          Inoltre il logo non è neppure centrato (che
          stona

          con tutto il resto ne' più ne' meno come la

          statua di un casso in un convento di

          suore)



          A mio avviso chi ha fatto quella pagina, se

          agente di polizia dovrebbe essere impiegato
          nella

          celere (allo

          stadio)





          :s


          E questa impegna 902 bytes (indentazione
          compresa)
          ;)




          SITO WEB SOTTOPOSTO A SEQUESTRO



          MarginWidth=10 TopMargin=10 LeftMargin=10
          RightMargin=10







          Polizia di Stato






          Sezione Polizia Postale e delle
          Comunicazioni






          CATANIA






          SITO WEB SOTTOPOSTO A SEQUESTRO




          DALLA PROCURA DISTRETTUALE DELLA REPUBBLICA
          DI




          CATANIA




          • Anonimo scrive:
            Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi
            - Scritto da:
            Questo si vanta che gli è venuto più piccolo
            rispetto al PolPost che ha "rifatto" la home page
            di quel sito.
            Incredibile
            :|anche una scimmia lo farebbe più piccolo, se è per quello!Incredibile è che esistano dei signori (sbirri) che fanno un certo lavoro (in questo caso PolPost) da PERFETTI INCOMPETENTI a spese nostre.quello si che è incredibbbbile!(anonimo)ps: ho personalmente assistito ai suddetti signori che si installavano la copia piratata di offiz, una volta...tanto per far capire in che Stato siamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi

            ps: ho personalmente assistito ai suddetti
            signori che si installavano la copia piratata di
            offiz, una volta...tanto per far capire in che
            Stato
            siamo. dei colleghi, ovvio, non proprio quelli di quel sito! ;)bhè, si capiva lo stesso...
        • Anonimo scrive:
          Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          no no.. dovete vederlo perchè fa
          scompisciare!!








          http://www.lomonacovattene.altervista.org/sequestr



          L'html impegna 21,1 kb (il logo 5,48)



          Inoltre il logo non è neppure centrato (che
          stona

          con tutto il resto ne' più ne' meno come la

          statua di un casso in un convento di

          suore)



          A mio avviso chi ha fatto quella pagina, se

          agente di polizia dovrebbe essere impiegato
          nella

          celere (allo

          stadio)





          :s


          E questa impegna 902 bytes (indentazione
          compresa)
          ;)




          SITO WEB SOTTOPOSTO A SEQUESTRO



          MarginWidth=10 TopMargin=10 LeftMargin=10
          RightMargin=10







          Polizia di Stato






          Sezione Polizia Postale e delle
          Comunicazioni






          CATANIA






          SITO WEB SOTTOPOSTO A SEQUESTRO




          DALLA PROCURA DISTRETTUALE DELLA REPUBBLICA
          DI




          CATANIA




          si però per favore fammelo in xhtmlchiudimi un po' di tag così piacerà anche al W3C ;)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi


        A mio avviso chi ha fatto quella pagina, se
        agente di polizia dovrebbe essere impiegato nella
        celere (allo
        stadio)
        Sai, di mestiere fanno il poliziotto, che é un lavoro VERO. Di quelli che danno da mangiare alla famiglia, tanto per intenderci.Non sono dei nerd brufolosi nati perdenti che si fanno le pippe guardando il codice HTML.
        • Anonimo scrive:
          Re: off ma ... qualcuno ha visto il codi

          Sai, di mestiere fanno il poliziotto, che é un
          lavoro VERO. Di quelli che danno da mangiare alla
          famiglia, tanto per
          intenderci.toh', faccio il webmaster, e con il mio lavoro (VERO penso, visto che sgobbo anche io 8 ore) ci sfamo la mia famiglia.
          Non sono dei nerd brufolosi nati perdenti che si
          fanno le pippe guardando il codice
          HTML.hoibò, l'invidia è una brutta cosa, eh?ti scoccia non riuscir a capire di cosa si parla...dai su, ad ognuno il suo.
  • Anonimo scrive:
    Disgustorama!
    No al calcio moderno, no alle pay tv!-
    Support you local football team
  • Anonimo scrive:
    TROVO CHE SIA GIUSTO!!!
    Mi sembra più che giusto che un comportamento diffamante venga punito...E' come i bambini che girano in bicicletta fregandosene delle macchine con il rischio di metterli sotto e beccarti una denuncia!IMPARA E RISPETTA LE REGOLE PRIMA DI FARE CAZZATE!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: TROVO CHE SIA GIUSTO!!!
      - Scritto da:
      Mi sembra più che giusto che un comportamento
      diffamante venga
      punito...

      E' come i bambini che girano in bicicletta
      fregandosene delle macchine con il rischio di
      metterli sotto e beccarti una
      denuncia!

      IMPARA E RISPETTA LE REGOLE PRIMA DI FARE
      CAZZATE!!!Ma PIANTALA! RUFFIANO.
    • Anonimo scrive:
      Re: TROVO CHE SIA GIUSTO!!!
      sprofonda te ed il calcio!
    • Anonimo scrive:
      Re: TROVO CHE SIA GIUSTO!!!
      - Scritto da:
      Mi sembra più che giusto che un comportamento
      diffamante venga
      punito...

      E' come i bambini che girano in bicicletta
      fregandosene delle macchine con il rischio di
      metterli sotto e beccarti una
      denuncia!

      IMPARA E RISPETTA LE REGOLE PRIMA DI FARE
      CAZZATE!!!E' solo colpa tua se non sai guidare e succede qualcosa a quei bambini...la strada non e' mica tua.
      • Anonimo scrive:
        Re: TROVO CHE SIA GIUSTO!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Mi sembra più che giusto che un comportamento

        diffamante venga

        punito...



        E' come i bambini che girano in bicicletta

        fregandosene delle macchine con il rischio di

        metterli sotto e beccarti una

        denuncia!



        IMPARA E RISPETTA LE REGOLE PRIMA DI FARE

        CAZZATE!!!

        E' solo colpa tua se non sai guidare e succede
        qualcosa a quei bambini...la strada non e' mica
        tua.E' da vedere il singolo caso. Ho visto dei bambini di 10-12 anni passare con il rosso letteralmente buttandosi in mezzo alle macchine con le loro biciclette. Frenando per non investirli mi è partito l'abs, ed andavo a 30 km orari, sotto di 20 sul limite, ed ho anche rischiato di essere tamponato. Dubito che in quel caso chi non riuscisse a fermarsi in tempo potrebbe ricevere anche una minima parte della colpa.
    • Anonimo scrive:
      Re: TROVO CHE SIA GIUSTO!!!
      - Scritto da:
      Mi sembra più che giusto che un comportamento
      diffamante venga
      punito...

      E' come i bambini che girano in bicicletta
      fregandosene delle macchine con il rischio di
      metterli sotto e beccarti una
      denuncia!

      IMPARA E RISPETTA LE REGOLE PRIMA DI FARE
      CAZZATE!!!io spero che i droids -tifosi spariscano tutti con il loro bel calcio, fatto ti bustarelle, troie, sponsor, doping e tanta, taaanta ignoranza...del resto: panem et circenses ...e i governi lo sanno.
    • Anonimo scrive:
      La vecchia "condotta prudente"
      ..so che sto rispondendo ad un Troll, ma forse vale la pena ribadire il concetto:- Scritto da:
      E' come i bambini che girano in bicicletta
      fregandosene delle macchine con il rischio di
      metterli sotto e beccarti una
      denuncia!1. Le strade sono suolo pubblico: tranne dove espressamente indicato NON SONO RISERVATE AI VEICOLI A MOTORE. Le strade esistevano PRIMA dei veicoli a motore.2. Per guidare un veicolo a motore SERVE UNA AUTORIZZAZIONE, STUDIARE IL CODICE DELLA STRADA e SUPERARE UN ESAME. Per fare il pedone o il ciclista NON SERVE una autorizzazione e, soprattutto come pedone, non serve nemmeno dotarsi di mezzi.3. Il limite di velocità è un LIMITE SUPERIORE: Il cartello di 50 Km/h significa che in condizioni ottimali non si va oltre. Ma se ci sono bambini in bicicletta si rallenta e se necessario ci si ferma anche. Come sulle piste di sci, è chi va più veloce che deve preoccuparsi di chi va più lento, non il contrario. E' chi sorpassa che deve preoccuparsi di avere lo spazio per farlo, non chi è sorpassato che deve inchiodare per lasciare rientrare.Sembrano cose ovvie, ma ogni tanto ho il dubbio che la vita di città alteri la percezione della realtà.. :-(
      • DuDe scrive:
        Re: La vecchia "condotta prudente"
        - Scritto da:
        ..so che sto rispondendo ad un Troll, ma forse
        vale la pena ribadire il
        concetto:
        - Scritto da:

        E' come i bambini che girano in bicicletta

        fregandosene delle macchine con il rischio di

        metterli sotto e beccarti una

        denuncia!
        1. Le strade sono suolo pubblico: tranne dove
        espressamente indicato NON SONO RISERVATE AI
        VEICOLI A MOTORE. Le strade esistevano PRIMA dei
        veicoli a
        motore.
        2. Per guidare un veicolo a motore SERVE UNA
        AUTORIZZAZIONE, STUDIARE IL CODICE DELLA STRADA e
        SUPERARE UN ESAME. Per fare il pedone o il
        ciclista NON SERVE una autorizzazione e,
        soprattutto come pedone, non serve nemmeno
        dotarsi di
        mezzi.
        3. Il limite di velocità è un LIMITE SUPERIORE:
        Il cartello di 50 Km/h significa che in
        condizioni ottimali non si va oltre. Ma se ci
        sono bambini in bicicletta si rallenta e se
        necessario ci si ferma anche. Come sulle piste di
        sci, è chi va più veloce che deve preoccuparsi di
        chi va più lento, non il contrario. E' chi
        sorpassa che deve preoccuparsi di avere lo spazio
        per farlo, non chi è sorpassato che deve
        inchiodare per lasciare
        rientrare.

        Sembrano cose ovvie, ma ogni tanto ho il dubbio
        che la vita di città alteri la percezione della
        realtà..
        :-(Perdonami ma dissento, vuoi andare in bici? ok, il buon senso mi dovrebbe suggerire che pedalare sulla C.Colombo ( i romani sanno) non e' igienico, e non e' un problema solo di velocita', ma di numero di autoveicoli, una volta hanno stirato un ciclista sulla roma-fiumicino che e' una autostrada, dimmi te se pare normale.Tornando al sito, io non ho capito se il 14enne e' stato denunciato per diffamazione oppure se semplicemente la societa sportiva ne ha chiesto la chiusura perche' non gli "piaceva" cosa vi era scritto, se fosse quest'ultimo il caso sarebbe una violazione della liberta' di espressione, io posso dire mi piace tizio non mi piace caio, certo se dico sempronio ruba, e lui si inkazza, devo portare prove a sostegno se no la diffamazione ci sta tutta
        • Anonimo scrive:
          Re: La vecchia "condotta prudente"
          il giovincello ha "clonato" i nickname di alcuni abituali utenti di un sito sul Catania, scrivendo frasi contro l'A.D. della Società che non erano mai state pronunciate da loro... ecco da dove è scattata la denuncia di diffamazione e il conseguente oscuramento del sito.
      • Anonimo scrive:
        Re: La vecchia "condotta prudente"

        - Scritto da:

        E' come i bambini che girano in bicicletta

        fregandosene delle macchine con il rischio di

        metterli sotto e beccarti una

        denuncia!I ragazzini,soprattutto di una certa eta', per andare in giro in bici e' meglio se sono accompagnati proprio perche sono minori.Se poi uno se ne frega dei suoi figli...
        1. Le strade sono suolo pubblico: tranne dove
        espressamente indicato NON SONO RISERVATE AI
        VEICOLI A MOTORE. Le strade esistevano PRIMA dei
        veicoli a
        motore.si ci andavano le carrozze e i cavalli ed era peggio di adesso.
        2. Per guidare un veicolo a motore SERVE UNA
        AUTORIZZAZIONE, STUDIARE IL CODICE DELLA STRADA eSi ma le regole ci sono le devono rispettare tutti cose che cicli e motocicli spesso non fanno e negli incidenti hanno comunque torto.Il solo fatto che da noi e' quasi impossibile ricevere una multa per essere passati in bici con il rosso non vuol dire che si possa fare
        SUPERARE UN ESAME. Per fare il pedone o il
        ciclista NON SERVE una autorizzazione e,
        soprattutto come pedone, non serve nemmeno
        dotarsi di
        mezzi.per i pedoni ci sono i marciapiedi non le strade - al massimo le attraversano.
        3. Il limite di velocità è un LIMITE SUPERIORE:
        Il cartello di 50 Km/h significa che in
        condizioni ottimali non si va oltre. giustoMa se ci
        sono bambini in bicicletta si rallenta e se
        necessario ci si ferma anche. Come sulle piste di
        sci, è chi va più veloce che deve preoccuparsi di
        chi va più lento, non il contrario. No in strada esiste la regola di precedenza.Il massimo sono i fessi che non le rispettano e provocano incidenti.E' chi
        sorpassa che deve preoccuparsi di avere lo spazio
        per farlo, non chi è sorpassato che deve
        inchiodare per lasciare
        rientrare.vebbe' qui andiamo per la riletura del codice stradale non centra con ilprimo argomento...
  • Anonimo scrive:
    Forti con i deboli
    deboli con i forti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forti con i deboli
      - Scritto da:
      deboli con i forti.Cambierà la musica.E questi esseri indecenti forti coi deboli e deboli o assimilati coi forti saranno mandati a dedicarsi all' ippica.
  • Anonimo scrive:
    VESPA indecente
    Ha detto che tutta l' Italia tifava per i 2 invasati di Caccoletto.Pubblico mentitore.Ma perchè non lo cacciano dalla RAI?
    • Anonimo scrive:
      Re: VESPA indecente
      - Scritto da:
      Ha detto che tutta l' Italia tifava per i 2
      invasati di
      Caccoletto.
      Per chiii ?Chi sono ?
    • Anonimo scrive:
      Re: VESPA indecente
      - Scritto da:
      Ha detto che tutta l' Italia tifava per i 2
      invasati di
      Caccoletto.

      Pubblico mentitore.
      Ma perchè non lo cacciano dalla RAI?Mi fai tristezza.
  • Anonimo scrive:
    Povero Catania
    Una squadra di pellegrini sciamannati.Vergognatevi!
  • Anonimo scrive:
    Per vedere lo stesso il sito...
    La Google Cache questa volta viene meno... meno male che lo spider di Yahoo ha salvato prima della chiusura.http://216.109.124.98/search/cache?p=lomonacovattene&fr=FP-tab-web-t340&ei=UTF-8&meta=vl%3D&u=lomonacovattene.altervista.org/&w=lomonacovattene&d=QLvvuyQ8Ncqy&icp=1&.intl=itCiao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Per vedere lo stesso il sito...
      - Scritto da:
      La Google Cache questa volta viene meno... meno
      male che lo spider di Yahoo ha salvato prima
      della
      chiusura.

      http://216.109.124.98/search/cache?p=lomonacovatte

      Ciao!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Per vedere lo stesso il sito...
      Ma se il sito è hostato su altervista, spazio web gratuito, come hanno fatto a risalire a chi appartiene?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per vedere lo stesso il sito...
        - Scritto da:
        Ma se il sito è hostato su altervista, spazio web
        gratuito, come hanno fatto a risalire a chi
        appartiene?Gratuito mica vuol dire anonimo?! :P
        • Anonimo scrive:
          Re: Per vedere lo stesso il sito...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Ma se il sito è hostato su altervista, spazio
          web

          gratuito, come hanno fatto a risalire a chi

          appartiene?

          Gratuito mica vuol dire anonimo?! :PSi' intendeva che non ha un WOIS, be' si' avranno chiesto l'ip del collegamento FTP che ha usato per mandare i file all'host o dal file manager via web... cmq quelli degli spazi gratuiti partecipano sempre per non avere rogne o direttamente ti segnalano loro alle autorita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per vedere lo stesso il sito...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Ma se il sito è hostato su altervista, spazio

            web


            gratuito, come hanno fatto a risalire a chi


            appartiene?



            Gratuito mica vuol dire anonimo?! :P

            Si' intendeva che non ha un WOIS, be' si' avranno
            chiesto l'ip del collegamento FTP che ha usato
            per mandare i file all'host o dal file manager
            via web... cmq quelli degli spazi gratuiti
            partecipano sempre per non avere rogne o
            direttamente ti segnalano loro alle
            autorita'.vabbe' era WHOIS vabbe' si capisce :))
  • Anonimo scrive:
    Vista l'eta...
    ...vista l'eta del "diffamatore", secondo me bastava una bella tirata d'orecchie, magari personalmente con una chiamata in commissariato.L'adolescenza del resto e' un periodo un po' burrascoso per tutti e anche se i dettagli non li conosco e il sito non si trova in cache, in genere per i figli minorenni che combinano guai ci rimettono i genitori (spese processo e risarcimenti danni per la diffamazione, visto che la galera non penso si applichi in un caso del genere...?).
  • Anonimo scrive:
    Che tristezza infinita...
    La Polizia usa Word per le pagine web... e come ciliegina sulla torta usano un bel font con gli svolazzi quale "Lucida Calligraphy".
    • Anonimo scrive:
      Re: Che tristezza infinita...
      Gia' il nome della pagina con lo spazio nel mezzo la dice lunga
      • Anonimo scrive:
        Re: Che tristezza infinita...
        - Scritto da:
        Gia' il nome della pagina con lo spazio nel mezzo
        la dice
        lungaio da un pò collezziono queste "opere" degli sbirri...oramai ne ho quasi un centinaio...il più bello che ho è quello di un sito di bagasce sequestrato:una gif 640x480(!) a sfondo bianco (!!) con su le solite scritte "Procura blablabla sequestrato blablabla"...probabilmente però quei geni hanno riscalato i loghetti della polizia, perchè erano totalmente illeggibili e pixellosi (!!!) ma il top:una leggera sfumatura arcobaleno tutto intorno (fatta con photoshop, credo)...solo che le GIF sono a 256 colori!risultato? una bella sfumatora con i colori tutti sgranati!bhuahahahahahahaha! del resto, ci fanno pure le barzellette ;)
Chiudi i commenti