Il Bluetooth tra le lame del coltellino svizzero

Tuttofare, multitasking e hi-tech più che mai. Tra le novità presentate al CES ha riscosso successo per via della sua vocazione tecnologica. Pur essendo nato come un semplice coltellino

Victorinox , l’azienda svizzera che si identifica con l’onnipresente coltellino, all’edizione annuale del CES ha mostrato il suo Presentation Pro , nuovo nato nella famiglia di gadget che negli ultimi anni è stata sempre più oggetto di contaminazioni hi-tech. Al punto che lame, forbici e seghetti sono diventati optional facilmente trascurabili.

il coltellino hi-tech Identico nella forma alla lunga schiera dei predecessori, sotto alla consueta livrea rossa e allo stemma della croce svizzera, oltre alle classiche lame il dispositivo ospita in poco spazio una pen drive con capacità fino a 32GB, un puntatore laser, nonché uno scanner biometrico di impronte digitali integrato al drive USB: può essere suddiviso in più utenti a cui basterà un dito per accedere (solo ed esclusivamente) ai propri dati. Non solo: Presentation Pro ospita anche un modulo Bluetooth che permette al dispositivo di collegarsi ad un qualsiasi PC dotato di sistema operativo Windows e di funzionare come telecomando per far scorrere ed illustrare presentazioni e datasheet.

Insomma un vero e proprio concentrato di tecnologia in pochi, pochissimi centimetri, da portare con sé ovunque, meno che in aeroporto: nonostante, come già detto, il comparto delle lame potrebbe risultare di importanza secondaria se paragonato alla dotazione hi-tech, è comunque sicuro che il fido arnese non possa essere portato in aereo, per via delle norme sulla sicurezza che vietano il trasporto nei bagagli di lame di qualsiasi tipo. Un problema che è stato risolto dall’azienda grazie ad una riedizione “aero-friendly” del dispositivo, chiamata Presentation Pro Flight , identica in tutto e per tutto alla gemella, eccezion fatta per la totale assenza del comparto lame.

Non ancora annunciato sul sito ufficiale dell’azienda, il prodotto sarà disponibile a partire da maggio, con prezzi che dovrebbero oscillare tra i 170 e i 330 dollari, a seconda della capienza della memoria interna del drive USB.

Vincenzo Gentile

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leonardo Pagliazzi scrive:
    Minerva libero
    E' appena giunta la notizia che il famosissimo blogger coreano Minerva è stato arrestato dalle autorità sud-coreane. Non si conosce la sua vera identità perchè le autorità non l'hanno resa nota e non si conoscono i capi di imputazione. Dobbiamo fare di tutto contro un arresto che, se non trasparentemente giustificato, attacca alle fondamenta la libertà di stampa e di opinione in un paese, la Corea del Sud, che dovrebbe essere democratico e lede la dignità e la libertà di tutte quelle persone che sul web tentano faticosamente di far sentire quelle opinioni che non trovano altrimenti spazio nei media tradizionali. Ho deciso così di attivare una petizione che potete firmare all'indirizzo:http://www.firmiamo.it/liberazionebloggercoreanominerva
  • Vitamin Z scrive:
    Minerva
    Cara Gaia, mi considero un perfetto ignorante in materie economiche e leggendo il Tuo articolo su MINERVA, sono rimasto notevolmente perplesso.In particolare, desidererei essere illuminato in merito alla questione del malcapitato Park Dae-sung.1) Come può aver """seminato il panico diffondendo informazioni false""" (FALSE???) in una fiorente nazione chiamata Corea del Sud, che rappresenta attualmente (quasi) la massima espressione del capitalismo, dell'avanguardia e dell'altissima tecnologia ???2) Come può aver """distorto la realtà e turbato l'andamento dell'economia, seminando deliberatamente il panico e diffondendo informazioni false""" (FALSE???).Il pensiero di un "pazzo", in una nazione globale, con una solida economia, non avrebbe fatto notizia neanche sulla locale edizione di "Topolino".Ho il dubbio che (FORSE) egli, raccontando a TUTTI la VERITA', come dovrebbero fare i nostri TG, piuttosto che parlare della neve invernale in Lombardia o altre "minkiate", possa aver effettivamente aiutato alcuni suoi connazionali a ritirare in tempo gli investimenti da società praticamente fallite (ma pubblicizzate come solide), consentendogli di conseguenza a NON FINIRE NEL FAMIGERATO "PARCO BUOI".Conosci sicuramente il significato del suddetto "gergo borsistico".Credi quindi che MINERVA abbia influenzato l'intera economia del suo Paese o che abbia soltanto descritto in anticipo ciò che DOVEVA E DOVRA' comunque accadere (secondo me i problemi NON SONO ANCORA INIZIATI!!!). Infine, credi davvero infondata la notizia che il governo della Corea del Sud (E NON SOLO!!!!!!), avrebbe ammonito le proprie banche nazionali (e lo stanno già facendo) a non comprare (E DISFARSI DEI) dollari americani che, per sentito dire, presto (maggio 2009), avranno valore solo nel caso siano utilizzati come carta da parati.Hai mai sentito parlare di una futura valuta CHE ADOTTERANNO UNILATERALMENTE (ed imminentemente) IL NORD & SUD AMERICA denominata "AMERIGO" ??? che SOSTITUIRA' (a sorpresa) IL DOLLARO con il quale avrà coefficiente di scambio pari al 10% ??? Senza alcuna intenzione di fare PUBBLICITA', vorrei informarTi inoltre, che analoghi argomenti del MINERVA (PUNTUALMENTE ACCADUTI), sono stati pubblicati (CIRCA 3 DICO TRE ANNI FA), dall'autorevole sito italiano "effedieffe.com" (oggi purtroppo a pagamento) di Maurizio Blondet (vgs. omonima casa editrice).infine Ti chiedo cosa sarebbe accaduto al povero MINERVA nel caso fosse stato un cittadino Italiano.Cosa gli sarebbe accaduto dopo essersi reso conto ed aver divulgato in tempo analoghe notizie di un Paese praticamente già nel baratro ???DI SICURO IN TV, IN TERZA SERATA, NE AVREBBE PARLATO A POCHI APPASSIONATI il conduttore di "BLU NOTTE".GRAZIE DEL TEMPO DEDICATO ALLA MIA STUPIDA MAIL ED "IN BOCCA AL LUPO"!!!
  • LOL scrive:
    fantastico
    "il petrolio andrà a 200"- niente"questi enti hanno rating super AAA+++ 2.0"- niente"bamboccioni, uscite di casa" (stipulando il mutuo proprio nell'anno in cui la bolla immobiliare era al massimo)- niente"lehman fallirà e l'economia avrà un bel botto"- ARRESTATOViene da domandarsi se lo scopo dei governi non sia essenzialmente quello di farci mungere in pace.
  • omissis scrive:
    ma...
    questi sono tutti scemi. Arrestare una persona solo perchè è l'ennesimo "profeta dell'apocalisse" mi sembra veramente allucinante... se da un lato mi consola considerare il fatto che gli idioti non sono solo una prerogativa di questo paese, dall'altra mi spaventa, perchè non so più se sperare che esista un luogo o un paese che ne è esente.. ah si, forse il Polo Sud.
    • Funz scrive:
      Re: ma...
      Vista l'apocalisse che si sta abbattendo sulla nostra economia e sulle nostre vite, sicuro chi siano gli idioti?Oppure sei uno di quei ricchi che se la caveranno comunque, o sei paraculato?
      • XYZ scrive:
        Re: ma...
        - Scritto da: Funz
        Vista l'apocalisse che si sta abbattendo sulla
        nostra economia e sulle nostre vite, sicuro chi
        siano gli
        idioti?
        Oppure sei uno di quei ricchi che se la caveranno
        comunque, o sei
        paraculato?Apocalisse o no, io fatico a mantenermi la quota mensile per l'adsl (oramai), e di computer ci vivo (e ci magno), figuriamoci il resto. E se questa non è l'Apocalisse tanto meglio, non sarà di certo peggiore di quello che ci tocca patire (e vedere, oltre che ascoltare) oggi giorno..
  • Den Lord Troll scrive:
    qua
    ci vorebbe almeno una regione per confinare tutti gli emuli italici di Minerva.
Chiudi i commenti