Il Cd-ROM che fa male alla salute

Research Machines avverte: ci sono Cd fratturati che possono sparare pericolosi pezzi di plastica contro gli utenti. Allarmismi?

Londra – Il Cd-ROM fa male? Lo sostengono i serissimi esperti di Research Machines (RM), impresa britannica che vende computer e supporti informatici alle scuole e alle università.

Secondo un advisory pubblicato dall’azienda, infatti, i Cd-ROM danneggiati o fratturati (vedi figura a lato), se inseriti in drive più veloci di 48x, possono trasformarsi in un vero e proprio pericolo. Possono, sostiene RM, “sparare” fuori dal drive piccoli pezzi di plastica ad alta velocità e ferire l’utente.

Nel suo “CD ROM Safety Advice – Product Safety Notice”, RM spiega che il problema è stato riscontrato nei suoi PC venduti tra giugno 1999 e luglio 2001, ma non esclude che la cosa riguardi anche computer di altre marche. A causa di questi rischi, RM avverte di “non utilizzare Cd-ROM che sono fratturati”. E spiega: “Se vengono utilizzati Cd-ROM danneggiati in drive CD ad alta velocità, si corrono rischi. I computer che hanno questo problema sono realizzati da molti diversi produttori”.

“Abbiamo scoperto – scrive la RM – che in circostanze molto rare, alcuni drive CD ad alta velocità (48x o più veloci) possono diventare pericolosi quando utilizzati con Cd-ROM che presentino piccole fratture. Il risultato è che il disco può danneggiarsi ulteriormente o fratturarsi del tutto e, in circostanze eccezionali, frammenti del disco rotto possono essere espulsi attraverso il frontalino del drive. Questo potrebbe causare danni fisici seri”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Come volevasi dimostrare :)))))
    Appunto ribadisco cio' che ho scritto nel forum riguardo il traguardo di Intel dei 2000 Mhz.....Dopo averlo predetto ecco la prova di quanto dicevo....FELICITATEVI GENTE, FELICITATEVI
  • Anonimo scrive:
    Paragone..
    Tratto dall'articolo:"L'Athlon attualmente più veloce, l'1,4 GHz, in attesa di essere rimpiazzato dall'imminente arrivo dell'1,5 GHz, scende del 49%, a 130$, posizionandosi così 3 dollari sotto il prezzo del P4 di stessa frequenza."3 Dollari in meno.. e ruzza molto di piu! mai stato piu facile scegliere quale cpu comprare al giorno d'oggi!! :)))
Chiudi i commenti