Il cuore di PS3 in un blade

IBM ha svelato il suo primo server blade basato sul processore Cell, lo stesso che si trova sotto il cofano della futura PlayStation 3 di Sony. Big Blue ha anche aggiornato la famiglia di sistemi BladeCenter


New York (USA) – Lo stesso microprocessore che costituirà il cuore pulsante della PlayStation 3 , Cell , ha fatto la sua prima apparizione in un serioso sistemone di IBM . Si tratta di un server blade indirizzato alle applicazioni di calcolo intensivo, ed in particolare a quelle che devono elaborare immagini 2D e 3D in alta risoluzione.

Il server utilizza il Cell Broadband Engine ( Cell BE ), un processore multi-core sviluppato da IBM, Sony e Toshiba e basato sull’architettura Power. Il chip è ottimizzato per carichi di lavoro particolarmente elevati e per applicativi multimediali a banda larga mirati ad intrattenimento, cinema ed altre forme di contenuti digitali.

IBM conta di vendere i suoi nuovi blade Cell-based ad aziende che operano nel campo del multimedia, dell’imaging medico, aerospaziale, della difesa e delle comunicazioni. I nuovi sistemi rivestiranno un ruolo importante nella strategia di Big Blue relativa all’high performance computing, e questo perché il loro rapporto tra prezzo, prestazioni e consumi li rende particolarmente adatti per il clustering .

L’effettiva disponibilità sul mercato delle nuove macchina avverrà nel corso della prossima estate.

Come riportato lo scorso mese , anche Mercury sta progettando server blade basati su Cell: questo produttore, che lavora a stretto contatto con IBM, è particolarmente interessato al settore militare.

Ieri IBM ha anche svelato un nuovo modello di BladeCenter, il JS21 , basato su processori dual-core PowerPC 970MP e memorie DDR2. Il server supporta sia il sistema operativo AIX che Linux e la tecnologia di virtualizzazione in hardware Advanced POWER Virtualization (APV).

BladeCenter JS21 è il primo server blade di IBM ad adottare il nuovo chassis “H” , progettato per supportare reti 10 Gigabit Ethernet e Fibre Channel 10Gb, un massimo di quattro 4X InfiniBand fabrics, fino a quattro moduli bridge ad alta velocità, fino a quattro prese di alimentazione front loading da 2900 watt, DVD UltraSlim da 9,5 mm e due connessioni frontali USB.

Big Blue ha infine annunciato la nascita ufficiale di Blade.org , una comunità che svilupperà specifiche e tecnologie aperte per i server blade. IBM ha già condiviso con Blade.org le specifiche tecniche delle proprie famiglie di sistemi BladeCenter e BladeCenter H.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tony2005 scrive:
    Voip e Bello e anche di qualità
    Tutto vero, fare il Voip occorre banda larga di qualità, ovvero che non perda pacchetti. Per me che la sto usando, la telefonia con tecnologia voip funziona benissimo:Non importa la quantità di banda, sto usando un router di produione italiana a cui basta solo 8 K per canale voce. Immaginate che su una ISDN possono transitare 15 telefonate in contemporanea.... Tutto dipendende dunque dal colelgamento che nel caso dell'ADSL deve essere performante e non discontinua.E poi i risparmi sono entusiasmanti. Provare per credere. E poi perchè non investire sulle connessioni WiFi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Voip e Bello e anche di qualità
      É vero!io ci guadagno anche con voip!Lo usa da due mesi e oltre a tutto oggi ci lavoro anche!www.telextreme.com/726774telefonate senza tempo per tutta Europa,Israele,Usa e Canada in questi ultimi anche a cellulari!38 euro al mese,dal computer o con un Ata Grandstream 486,eccezionale!Ci sono piani per Cina,Latino America e tutti a costo fisso!Parliamone ne sarete entusiasti come lo sono io!skype:mizio47MSN:swan45@hotmail.como mauriziobertocchi@gmail.comCiao a tutti
  • Anonimo scrive:
    skype morira con i filtri p2p degli ISP
    c d o
    • Anonimo scrive:
      Re: skype morira con i filtri p2p degli
      Dipende. Se lo implementano in Java, passa.
    • Anonimo scrive:
      Re: skype morira con i filtri p2p degli
      - Scritto da: Anonimo
      c d o Che cosa è cdo? E in ogni caso è falso, i pacchetti di skype sono crittografati.
      • Anonimo scrive:
        Re: skype morira con i filtri p2p degli

        Che cosa è cdo?cdo=come da oggetto
      • Anonimo scrive:
        Re: skype morira con i filtri p2p degli
        guarda, quasi mi viene da piangere a dirtelo...sto per darti una notizia che ti lascerà di stucco (anch'io ci sono rimasto..)sono GIA' disponibili sistemi che possono filtrare il crittografato, e gli ISP potranno usarli (il quando e solo da vedere) il sistema è semplice.. "man in the middle" (e chi più di un ISP si trova in quella posizione..).quindi ricapitoliamo: tu apri una connessione sicura, il provider in realtà la apre per te, a te ti dà il SUO certificato (quello dell'ISP.. ) invece di quello del peer/server a cui ti stai connetendo,il tuo iSP quindi (pigliandoti un po' per il culo) vede in chiaro tutta la tua comunicazione... mentre tu "ti senti" crittografato.. il che è vero, ma per il tratto tra te ed il provider e tra il provider ed il peer target.. a questo punto l'ISP può filtare il ca22o che vuole perche vede quello che passa!!!!GAME OVERp.s. ti salutano Skype e.... P3P (p2p sicuro.. si, sicuro sto cacchio a questo punto)ciaoooo- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        c d o

        Che cosa è cdo?

        E in ogni caso è falso, i pacchetti di skype
        sono crittografati.
  • Anonimo scrive:
    La qualità è ottima!!!
    La qualità è ottima!!!
  • Anonimo scrive:
    con Vira fate quello che volete
    mrc vera quindi non ti cade mai la lineaprotocollo sip standard quindi il fax ti vanumeri d emergenza raggiungibili con la nuova piattaforma appena installatabanda sempre alla velocita dichiarata da contratto anche in ora di punta
    • kaino scrive:
      Re: con Vira fate quello che volete
      anch'io ho un cotratto vira,garantisco 32 di banda minima,é vero?ti funziona bene?che router usi? hai atteccati telefoni analogici?ci hanno messo molto ad installarlo?insomma, raccontami un po' se puoi...kaino
      • Anonimo scrive:
        Re: con Vira fate quello che volete
        netgear DG834GT (assolutamente eccezionale)- privo di linea telecom voce, quindi solo linea dati- collegato tutta casa con telefoni analogici (linea dati attacata al router, adattore ata486 collegato in uscita dal router, linea analogica in uscita dal ATA ributtata dentro i muri ad alimentere la normale linea analogica (do la voce anche al combinatore dell'antifurto..)segnale sempre stabile, problemi di instabilita' solo nei primi mesi (estate 2005) adsl eccezionale (almeno per me che sono in lombardia, di altre zone non so') fai conto che io ho una 1280/256, anche in ora di punta (18/19 ) quando parto con un 'download schizzo a 2/300kB per poi ritornare limitato a 170kB dopo pochi secondi.. e questo sempre! indice che di banda disponibile c'e' ne' da buttare (oltrettutto non mi "tagliano" nemmeno bene visto che viaggio a 1400)ciao!- Scritto da: kaino


        anch'io ho un cotratto vira,
        garantisco 32 di banda minima,
        é vero?
        ti funziona bene?
        che router usi? hai atteccati telefoni analogici?
        ci hanno messo molto ad installarlo?

        insomma, raccontami un po' se puoi...

        kaino
  • Anonimo scrive:
    VoIp è una tecnologia superata
    cdo.
    • Anonimo scrive:
      Re: VoIp è una tecnologia superata
      - Scritto da: Anonimo
      cdo.Non è interpretata, giusto?
      • Anonimo scrive:
        Re: VoIp è una tecnologia superata
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cdo.

        Non è interpretata, giusto?Giusto, deve essere scritta in Java :D
        • Alessandrox scrive:
          Re: VoIp è una tecnologia superata
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          cdo.

          Non è interpretata, giusto?
          Giusto, deve essere scritta in Java
          :DNo no Java non e' abbastanza interpretato.
          • Anonimo scrive:
            Re: VoIp è una tecnologia superata
            - Scritto da: AlessandroxFai outing? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: VoIp è una tecnologia superata
            - Scritto da: Alessandrox
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            cdo.



            Non è interpretata, giusto?


            Giusto, deve essere scritta in Java

            :D

            No no Java non e' abbastanza interpretato.
            Tu si che mi capisci!Non abbiamo di meglio purtroppo.Il massimo che possiamo permetterci per ora è far girare un programma interpretato su un sistema operativo emulato
          • Alessandrox scrive:
            Re: VoIp è una tecnologia superata
            Scusa ma volevo proprio rispondere....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1308345&tid=1308298&p=1&r=PI#1308345No faccio l' interprete (ovviamente interpretato)==================================Modificato dall'autore il 09/02/2006 12.18.54
          • Anonimo scrive:
            Re: VoIp è una tecnologia superata
            Grazie per la risposta! :D
  • Anonimo scrive:
    Libro su Skype
    Quello dell'autore dell'articolo non è male come testo, ma manca di alcune info fondamentali. Apogeo ne pubblica uno eccellente, con una marea di informazioni anche di alto livello, non solo per principianti. L'autore è tale R. Meggiato.ave!
  • Anonimo scrive:
    un servizio più affidabile
    non ne farei un dramma, la tecnologia adsl migliora costantemente, nel frattempo il fornitore potrebbe fornire in bundle una sim per il cellulare utilizzabile gratuitamente quando la linea adsl fosse down e magari abilitare lo stesso cellulare a usufruire del proprio voip per le lunghe distanze.insomma qualcosa che garantisca 100% di up mi pare non esista, da qualche parte ci sara' sempre un guasto in agguato, tanto vale diversificare quel tanto che basta.
  • Anonimo scrive:
    Squillo non supporta il tono di occupato
    Purtroppo squillo di NGI (www.squillo.it) non supporta il tono di occupato. Infatti se siete impegnati in una conversazioni e quindi il vostro telefono è occupato chi vi chiama sento solo silenzio oppure dei toni strani tipo numero irraggiungibile, addirittura sui cellulari appaiono delle scritte tipo "nessuna copertura rete".L'unica alternativa è quella di abilitare l'avviso di chiamata ma a quel punto chi chiama sempre sente libero.Loro hanno negato per molto tempo che questo problema esistesse (dano la colpa al mio apparato, che però mi hanno venduto loro) ma dopo molte proteste hanno dovuto ammette che esiste e non sanno come fare a risolvero.L'operatore di NGi dopo mi innumerevoli chiamate mi ha addirittura suggerito di disdire se questa per me è un esigenza fondamentale. E lo è!Maggiori info qui:http://gaming.ngi.it/forum/showthread.php?t=378728QUESTO PROBLEMA NON È DICHIARATO DA NGI MA ESISTE!Okkio quindi
    • Anonimo scrive:
      Re: Squillo non supporta il tono di occu
      - Scritto da: Anonimo
      Purtroppo squillo di NGI (www.squillo.it) non
      supporta il tono di occupato. Infatti se sieteinteressante.sarebbe interessante sapere se questa rogna esiste anche con altri noti "fornitori voip" italiani .. chesso' eutelia ecc..
  • Anonimo scrive:
    In inghilterra ...
    ... mia sorella abita a Brighton: ha una presa ethernet 10/100 dentro casa, e i gli switch sono in centraline a poca distanza.
    • Anonimo scrive:
      Re: In inghilterra ...
      - Scritto da: Ilruz
      ... mia sorella abita a Brighton: ha una presa
      ethernet 10/100 dentro casa, e i gli switch sono
      in centraline a poca distanza.E' figa?
    • Alessandrox scrive:
      Re: In inghilterra ...
      - Scritto da: Ilruz
      ... mia sorella abita a Brighton: ha una presa
      ethernet 10/100 dentro casa, e i gli switch sono
      in centraline a poca distanza.In pratica anche il router e' a monte dell' abitazione?MAh, io preferisco gestirmelo da me. POi certamente a qualcuno fa piu' comodo esternalizzare tutto.
      • teddybear scrive:
        Re: In inghilterra ...
        - Scritto da: Alessandrox
        In pratica anche il router e' a monte dell'
        abitazione?
        MAh, io preferisco gestirmelo da me. POi
        certamente a qualcuno fa piu' comodo
        esternalizzare tutto.Non so la situazone di Brighton, ma in certe località olandesi, in casa ti arriva solo un cavo di rete ethernet 10/100/1000 (il classico RJ45 con tutti otto poli utilizzati). Come il cavo di rete che ti arriva in ufficio. Non hai router, non hai switch, non hai nulla di nulla. Sta a te poi gestire quello che fai con quel cavo. Non hai problemi di dover chiamare provider, non hai problemi a capire che cosa non funziona. Sei in una effettiva rete locale, la cui amministrazione è fatta dal tuo provider.Più comodo di così si muore.
        • Alessandrox scrive:
          Re: In inghilterra ...
          - Scritto da: teddybear
          - Scritto da: Alessandrox


          In pratica anche il router e' a monte dell'

          abitazione?

          MAh, io preferisco gestirmelo da me. POi

          certamente a qualcuno fa piu' comodo

          esternalizzare tutto.

          Non so la situazone di Brighton, ma in certe
          località olandesi, in casa ti arriva solo un cavo
          di rete ethernet 10/100/1000 (il classico RJ45
          con tutti otto poli utilizzati). Come il cavo di
          rete che ti arriva in ufficio. Non hai router,
          non hai switch, non hai nulla di nulla. Sta a te
          poi gestire quello che fai con quel cavo. Non hai
          problemi di dover chiamare provider, non hai
          problemi a capire che cosa non funziona. Sei in
          una effettiva rete locale, la cui amministrazione
          è fatta dal tuo provider.
          Più comodo di così si muore.Dipende... se non hai esigenze particolari puo' essere molto comodo ma mi par di capire che l' IP e' privato, i router sono gestiti dall' ISP: se vuoi una VPN o se solo vuoi aprirti delle porte verso dei servizi interni .... non puoi farlo.==================================Modificato dall'autore il 09/02/2006 20.09.54
  • Anonimo scrive:
    Ecco come affossare...
    le belle tariffe voip esistenti e come affossare la vera concorrenza perchè soltanto pochi (leggi i soliti) riusciranno a garantire quando richiesto con la scusa della QUALITA'.Speriamo bene!!!
  • Anonimo scrive:
    Skype si sente meglio del telefono
    Skype non mi ha mai dato problemi, e ricevo telefonate da qualsiasi computer (ufficio, casa, casa della ragazza, etc... con skype è come se il numero di telefono mi seguisse..). Inoltre adesso con lo Skype Wi-Fi di Netgear presto sostituiremo perfino il cellulare.http://tools.netgear.com/skype/ I problemi di qualità ce l'hanno i VoIP basati su SIP, perchè non bucano i NAT e i firewall e sono un inferno da installare (porte da configurare, stun server, alcuni router che non lo supportano, etc.). Per fortuna che con l'accordo Skype-Google per la rete urbana Wi-Fi presto Skype diventerà lo standard de facto.W l'Estonia che ci rende liberi da questi politicanti corrotti dal tronchetto che vorrebbero mantenere ancora le loro lunghe mani monopilistiche sulle comunicazioni. Come dice Beppe Grillo, devono morireee!
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono
      Cosa mi tocca leggere...
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono
      - Scritto da: Anonimo

      Skype non mi ha mai dato problemi, e ricevo
      telefonate da qualsiasi computer (ufficio, casa,
      casa della ragazza, etc... con skype è come se il
      numero di telefono mi seguisse..). Inoltre adesso
      con lo Skype Wi-Fi di Netgear presto sostituiremo
      perfino il cellulare.

      http://tools.netgear.com/skype/

      I problemi di qualità ce l'hanno i VoIP basati
      su SIP, perchè non bucano i NAT e i firewall e
      sono un inferno da installare (porte da
      configurare, stun server, alcuni router che non
      lo supportano, etc.).

      Per fortuna che con l'accordo Skype-Google per
      la rete urbana Wi-Fi presto Skype diventerà lo
      standard de facto.

      W l'Estonia che ci rende liberi da questi
      politicanti corrotti dal tronchetto che
      vorrebbero mantenere ancora le loro lunghe mani
      monopilistiche sulle comunicazioni. Come dice
      Beppe Grillo, devono morireee!Questa è disinformazione: skype si sente come telefonare da qua in cina, 5 secondi di ritardo sulla linea quando ti va bene, quando non ti va bene voce completamente distorta.La chiami qualità questa?
      • Anonimo scrive:
        Re: Skype si sente meglio del telefono
        Mi spiace contraddirti, ma quando chiamo in Thailandia e parlo per 1 ora chiamando un cellulare 1) non spendo un cacchio 2) non ho ritardi in conversazione 3) non cade QUASI mai la linea 4) la qualità vocale è a dir poco formidabile e 5) il ritardo è praticamente assente, molto meno di quel che sento quando chiamo col mio cellulare Tim.Forse il problema non sta nel servizio di Skype, ma nella qualità della tua linea ADSL... e forse documentarsi prima di sparare minchiate sarebbe meglio...Ave!
        • Anonimo scrive:
          Re: Skype si sente meglio del telefono
          - Scritto da: Anonimo
          Mi spiace contraddirti, ma quando chiamo in
          Thailandia e parlo per 1 ora chiamando un
          cellulare 1) non spendo un cacchio 2) non ho
          ritardi in conversazione 3) non cade QUASI mai la
          linea 4) la qualità vocale è a dir poco
          formidabile e 5) il ritardo è praticamente
          assente, molto meno di quel che sento quando
          chiamo col mio cellulare Tim.io quando chiamo un mio cliente a 20km ho 5 secondi di attesa tra la mia parola e la sua.

          Forse il problema non sta nel servizio di Skype,
          ma nella qualità della tua linea ADSL... e forse
          documentarsi prima di sparare minchiate sarebbe
          meglio...già, è vero

          Ave!
        • Anonimo scrive:
          Re: Skype si sente meglio del telefono
          ah paolo ma non dire cavolate
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono
      - Scritto da: Anonimo
      I problemi di qualità ce l'hanno i VoIP basati
      su SIP, perchè non bucano i NAT e i firewall e
      sono un inferno da installare (porte da
      configurare, stun server, alcuni router che non
      lo supportano, etc.).
      ma scherzi vero???inferno da installare?? Che esperienza hai al riguardo? Potresti dire che router/adattatore telefonico SIP hai mai configurato per chiamare in causa l'inferno? Io senza precedenti esperienze al riguardo ho configurato il mio adattatore SIP in 30 secondi con Skypho (Eutelia): basta inserire nome utente, password, registrar e tutto e fatto. Non mi e' parso molto complicato, neppure per uno "imbranato" come me
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono


      I problemi di qualità ce l'hanno i VoIP basati
      su SIP, perchè non bucano i NAT e i firewall e
      sono un inferno da installare (porte da
      configurare, stun server, alcuni router che non
      lo supportano, etc.).
      Prima di scrivere schiocchezze del genere pensacijavascript:void(0);:| . E' vero che un terminale SIP è più difficile da configurare ma una volta configurato le sue difficoltà a "bucare i NAT" (peraltro solo un problema di complessità e quindi di competenza di chi deve installare non ti reale impossibilità) non centrano niente con la qualità. La qualità dipende dalla banda disponibile e dalle configurazioni di QOS.Se Skype a volte funziona meglio (tutto da dimostrare) è da imputarsi ad una non nota (in quanto nascosta) sua facoltà di "violentare" l'utilizzo della banda propria e degli altri nodi della rete: lo sapevi che lo Skype installato sul tuo PC usa la tua banda e il tuo computer per fare parlare altri?SIP è trasparente nel suo modo di funzionare e ciò significa che con le necessarie competenze e risorse si può fare funzionare perfettamente; oltre ciò SIP è pensato per poter essere integrato nei centralini aziendali. Skype è un giochino pericoloso che in un'azienda sarebbe bene non entrasse mai.Insomma la differenza tra Skype e SIP è fondamentalmente il target: skype sui PC domestici SIP in azienda. In definitiva, a mio parere, possono felicemente coesistere. :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Skype si sente meglio del telefono
        Io vivo in Irlanda ed ho usato da tempo vari programmi VoIP per chiamare in Italia. Ho una normale ADSL e la qualità varia molto da orari e giornate. In alcuni momenti è impossibile stabilire una chiamata decente. Skype è generalmente il migliore come qualità audio. Ultimamente uso molto Yahoo Mesenger Voice Beta che costa un bel pò meno, ma ha problemi di qualità più frequenti rispetto a Skype. Credo che il sistema P2P di Skype garantisca una qualità che altri sistemi non possono mantenere quando la loro rete deve sostenere un alto traffico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono

      W l'Estonia che ci rende liberi da questi
      politicanti corrotti dal tronchetto che
      vorrebbero mantenere ancora le loro lunghe mani
      monopilistiche sulle comunicazioni. Come dice
      Beppe Grillo, devono morireee!Ciao, sono un membro del gruppo Grilli Altoparlanti di Milano.Pochi mesi fa ho parlato con Beppe del problema Skype e del suo monopolio.Gli ho proposto una valida alternativa (openwengo).Purtroppo in quel momento (era metà settembre) Openwengo non aveva la stabilità che ha ora.E Beppe ha continuato a promuovere l'uso di Skype.Spero che nel nuovo spettacolo parli di OpenWengo.Per chi vuole provare: www.openwengo.comEsiste anche un'estensione di Firefox che ti consente di usare openwengo direttamente dal browser.SalutiNicola Ottomano
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono

      Lo ripeto per i poco informati:

      1) Skype è l'UNICO software al momento capace di
      superare NAT e Firewall senza alcuna.....Mai lette tansce sciocchezze in una volta sola...skype non ha 68 milioni di utentiskype passa il nat esattamente come gli altri protocolli (piercing udp).skype nulla puo' in presenza di binat simmetrico.skype usa tecniche stealth come i proxy SSL nell'unico caso in cui non riesce a bucare il nat.skype usa gli stessi codec degli altri softwareskype ha gli stessi problemi se la linea non ha qualita' sufficiente.
      11) Skype è l'unico protocollo VoIP a non
      richiedere un PC per funzionare, in quanto
      INCORPORATO in telefonini portatili Wi-Fi come il
      NetGear Skype Phone:
      http://tools.netgear.com/skype/mai sentito parlare di telefoni hardware sip/h323 ????Sai ... cisco ti vende un PC ogni volta che vuoi parlare al telefono !
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono
      Tu bevi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono


      1) Skype è l'UNICO software al momento capace di

      superare NAT e Firewall senza alcuna

      configurazione addizionale. Se volete fare

      chiamate negli uffici, spesso firwallati o

      nattati, Skype è l'unica scelta attualmente.

      Sbagliato! C'è l'ottimo Openwengo
      www.openwengo.com
      Passa anche i NAT, grazie al tunneling (come
      Skype) e con configurazione zero! No. OpenWengo non funziona se i router non supportano una funzione chiamata "hairpinning". La qualità del servizio di un protocollo che funziona una volta si e una no, che non sai se certe persone le puoi raggiungere oppure no, come la definiresti? Skype per ora è l'unico che "just works". Altrimenti perché pensi che si stiano tutti impazzendo a sviluppare ICE e IAX2?
      • Anonimo scrive:
        Re: Skype si sente meglio del telefono
        - Scritto da: Anonimo



        1) Skype è l'UNICO software al momento capace
        di


        superare NAT e Firewall senza alcuna


        configurazione addizionale. Se volete fare


        chiamate negli uffici, spesso firwallati o


        nattati, Skype è l'unica scelta attualmente.



        Sbagliato! C'è l'ottimo Openwengo

        www.openwengo.com

        Passa anche i NAT, grazie al tunneling (come

        Skype) e con configurazione zero!

        No. OpenWengo non funziona se i router non
        supportano una funzione chiamata "hairpinning".Ma a che versione di Openwengo sei rimasto?Guarda che ormai il tunneling HTTP, i proxy ecc... sono tutti supportati da Openwengo.
        La qualità del servizio di un protocollo che
        funziona una volta si e una no, che non sai se
        certe persone le puoi raggiungere oppure no, come
        la definiresti?Avresti ragione, se non fosse che Openwengo non ricade in questa casistica.Tieni presente che il progetto è sostenuto e finanziato da Neuf Telecom... mica da quattro ragazzetti...bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Skype si sente meglio del telefono
      SIP è una truffaProtocols like SIP can be especially difficult to implement in a NAT environment without special consideration, since SIP session establishment messages contain information about the originator of a session request, including its source IP address, an address that may not be valid outside of NAT boundaries.Further complicating the issue is that there is no single standard for NAT. Multiple approaches such as symmetric NAT, full/partial /restricted cone NAT, and network address port translation may be supported in various hardware and software platforms.While numerous mitigation techniques are available, there is no one single standard supported by all vendors, and there is no guarantee that all mitigation techniques will work with all flavors of NAT. The most popular approach, known as STUN, is based on the idea of having the internal host query an outside server to discover it's external IP address. Which it then uses instead of its own internal IP address to establish sessions. However, STUN is not supported in all implementations of NAT. However, STUN doesn't work if both hosts are behind the same NAT unless the router supports a technique known as hairpinning. STUN may also not work with some implementations of symmetric NAT.To get around the problems of STUN, the IETF has created a new protocol called "TURN", or "traversal using relay NAT". TURN in effect creates a proxy host outside of the NAT boundary that relays traffic between parties. However, this approach has its own drawbacks, including the need to secure the relay, and the potential for introducing additional latency in a conversation.ICE is an attempt to overcome the shortocomings of both TURN and STUN. Developed by the IETF MMUSIC working group (current draft is http://www.ietf.org/internet-drafts/draft-ietf-mmusic-ice-06.txt). The basic premise of ICE is that the end-point initiating communications sends along a list of IP addresses that can be used to reach it, including the external address learned via STUN, a TURN relay, and the client's own private IP address. The receiving host generates a similar message in response, and once each host has collected the available IP addresses of the other host, they use a process based on STUN to determine the ideal means for communication.ICE will work with existing NAT routers, but will require changes to client software. That's where Cisco and Microsoft come in. With Cisco and Microsoft announcing support for ICE, it is likely that ICE will get the market traction it needs to become a wide-spread solution. Other vendors of IP telephony products would be wise to adopt ICE support in their products. Enterprises should develop an understanding of ICE, and demand support for it in products.After years of battling NAT challenges, it finally looks like the industry is in a position to overcome them.
      • Anonimo scrive:
        Re: Skype si sente meglio del telefono
        hum - sip non e' una truffa, le problematiche di nat +- possono essere sempre risolte- certo con skype e' piu facile e immediato (o meglio.. lo e' stato).- il prob. principale di skype e' che e' closed dalla testa ai piedi... protocolli, metodi di routing, info trasportate, unica azienda che gestisce il tutto. a molti questo non piace (me compreso)Cmq il "problema nat" esiste... ed esiste per una marea di protocolli in verita'.. per il semplice fatto che e' un "abberrazione" delle idee alla base del IPv4 ...ossia 1 ip = 1 pc . (qua l'ho fatta super-semplificata la questione.. cmq alla fin fine e' cosi).I produttori invece di continuare a farsi le seghe mentali cercando soluzioni per ovviare ai prob di nat.. perche diavolo non si decidono a pensare a una giornata mondiale di "switch off" da ipv4 a ipv6 ? Ormai anche mia nonna ha uno stack ipv6 implementato... pero' qui si continua a nicchiare...
  • Anonimo scrive:
    I numeri di emergenza...
    ...possono essere chiamati anche col telefonino.Piuttosto io lavorerei sullo sblocco totale dei router VOIP (e non come Tiscali, che ti costringe ad usare i suoi a 5 Euro/Mese)!Il problema della connessione invece è reale. Ogni settimana devo spegnere e riavviare il mio router VOIP (fornito con Tiscali ADSL) per potergli far prendere la linea... se non lo faccio non risulto raggiungibile.Inoltre, cosa importante, Tiscali non consente di inviare e ricevere fax, perchè la sua linea lavora con un codec che non supporta l'invio dei dati... :(bye
    • mda scrive:
      Re: I numeri di emergenza...
      - Scritto da: Anonimo
      ...possono essere chiamati anche col telefonino.
      Oramai i numeri d'emergenza quasi tutti i voip lo permettono
      • Anonimo scrive:
        Re: I numeri di emergenza...
        - Scritto da: mda

        - Scritto da: Anonimo

        ...possono essere chiamati anche col telefonino.




        Oramai i numeri d'emergenza quasi tutti i voip lo
        permettonoSi, era sottinteso.Io intendevo i numeri di emergenza in caso di mancanza di corrente.bye
    • Anonimo scrive:
      Re: I numeri di emergenza...
      Io uso i servizi e il router di Tiscali: non ho problemi a chiamare i numeri di emergenza e il mio router ha un uptime medio di 2 mesi (l'ho riavviato per problemi di NAT).Il tuo problema probabilmente è legato alla linea.
    • Alessandrox scrive:
      Re: I numeri di emergenza...
      Se c'e' una cosa che non sopporto sono gli ISP che impongono il loro router blindato (per non parlare degli IP privati). Vade retro!- Scritto da: Anonimo
      ...possono essere chiamati anche col telefonino.

      Piuttosto io lavorerei sullo sblocco totale dei
      router VOIP (e non come Tiscali, che ti costringe
      ad usare i suoi a 5 Euro/Mese)!

      Il problema della connessione invece è reale.
      Ogni settimana devo spegnere e riavviare il mio
      router VOIP (fornito con Tiscali ADSL) per
      potergli far prendere la linea... se non lo
      faccio non risulto raggiungibile.

      Inoltre, cosa importante, Tiscali non consente di
      inviare e ricevere fax, perchè la sua linea
      lavora con un codec che non supporta l'invio dei
      dati... :(

      bye
      • Anonimo scrive:
        Re: I numeri di emergenza...
        - Scritto da: Alessandrox
        Se c'e' una cosa che non sopporto sono gli ISP
        che impongono il loro router blindato (per non
        parlare degli IP privati). Vade retro!Si, anche io l'ho "sblindato" (ho il pieno controllo con user e pw impostate da me), ma non posso comunque disfarmene, perchè mi viene "imposto" di usare il loro router, visto che Tiscali associa alla mia linea, il mac address del mio router.Se metto un'altro router, dandogli indietro il loro, mi bloccano, perchè associano il mac address a qualche altro utentebye
        • Alessandrox scrive:
          Re: I numeri di emergenza...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Alessandrox

          Se c'e' una cosa che non sopporto sono gli ISP

          che impongono il loro router blindato (per non

          parlare degli IP privati). Vade retro!

          Si, anche io l'ho "sblindato" (ho il pieno
          controllo con user e pw impostate da me), ma non
          posso comunque disfarmene, perchè mi viene
          "imposto" di usare il loro router, visto che
          Tiscali associa alla mia linea, il mac address
          del mio router.
          Se metto un'altro router, dandogli indietro il
          loro, mi bloccano, perchè associano il mac
          address a qualche altro utente Non e' che hai info su come sblindare i router della telcom (quelli a disco pirelli)?
Chiudi i commenti