Il DivX salta a cavallo dell'hardware

Entro l'anno sbarcheranno i primi player DivX e, più avanti, una serie di dispositivi hardware compatibili col formato video più amato su Internet
Entro l'anno sbarcheranno i primi player DivX e, più avanti, una serie di dispositivi hardware compatibili col formato video più amato su Internet


San Diego (USA) – Dopo essersi rifatto il trucco ed essere emerso nel bel mezzo del mondo commerciale, il formato DivX è riuscito anche ad inserirsi nella caldissima battaglia per la conquista del mercato dello streaming di contenuti attraverso Internet.

Oggi il DivX, seguitissimo e amato da moltissimi utenti Internet, sembra pronto anche ad un’altra sfida: quella dell’hardware. Grazie ad un accordo con e.Digital , produttore a livello globale di tecnologie e dispositivi per il mercato dell’elettronica di consumo, DivXNetworks avrà infatti l’opportunità di integrare il supporto al DivX in una vasta serie di dispositivi digitali.

L’accordo prevede la creazione di un certo numero di dispositivi hardware “DivX Certified” che includeranno player portatili, lettori DVD, set-top box, jukebox, videoregistratori digitali, videocamere digitali ed altro ancora. In aggiunta, le due aziende lavoreranno insieme per sviluppare ed integrare in hardware un sistema di digital rights management (DRM) per la protezione delle proprietà intellettuali dei contenuti.

Come è successo con l’MP3 nel campo della musica, il DivX può far leva sulla sua grande popolarità “per saltare” sull’hardware e dar vita ad un nuovo business. DivXNetworks spera anche di rendere il suo formato il futuro standard per la distribuzione di film attraverso Internet, un obiettivo che richiederà l’appoggio non soltanto degli utenti, ma anche dell’industria dell’hardware e di quella dei contenuti. E’ per questo motivo che DivXNetworks, al contrario di quanto è successo con il formato MP3, intende affiancare da subito al DivX una sofisticata tecnologia di DRM che renda questo formato appetibile anche alle major cinematografiche ed ai distributori di contenuti.

Il primo frutto della partnership fra e.Digital e DivXNetworks dovrebbe vedere la luce entro la fine dell’anno e, con tutta probabilità, si tratterà di un player portatile di DivX. Oltre a commercializzare prodotti con il proprio marchio, e.Digital licenzierà a terzi (OEM e ODM) molti dei progetti partoriti dall’alleanza con DivXNetworks.

“Non credo sia possibile sopravvalutare l’importanza della tecnologia video DivX e l’influenza globale che essa avrà nel media entertainment”, ha affermato Jim Collier, presidente e COO di e.Digital. “Il DivX promette di essere quello che l’MP3 è stato nel settore audio, ma in una scala molto più vasta. Le sue potenzialità di divenire lo standard per lo streaming video (…) ne fanno una delle più preziose tecnologie del decennio”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 04 2002
Link copiato negli appunti