Il Giappone spinge sui cellulari GPS

Tokyo vuole incentivare la diffusione dei telefonini GPS in modo che, entro tre anni, la totalità dei nuovi modelli sul mercato includa una qualche funzionalità di localizzazione


Tokyo (Giappone) – Spingere la diffusione dei telefoni cellulari dotati di un qualche sistema di localizzazione è una delle priorità del Governo giapponese. In un recente rapporto, il Ministero per le Telecomunicazioni ha previsto che nel 2007 la totalità dei nuovi telefoni cellulari sul mercato nipponico includerà funzionalità che permetteranno, in caso di emergenza, la localizzazione dell’utente .

In particolare, il paese del Sol Levante punta alla diffusione di telefoni mobili in grado di supportare il sistema GPS , di gran lunga più preciso di qualsiasi tecnologia alternativa basata sulle reti cellulari. A tal proposito, il Governo si è prefisso l’obiettivo di raggiungere nel 2009 una percentuale di diffusione dei telefonini GPS sul totale circolante pari al 50%, per poi portarla rapidamente a raggiungere il 90% nel 2011.

Per il 2007 il Giappone prevede l’attivazione di un servizio di emergenza che sarà in grado di sfruttare le tecnologie di localizzazione per conoscere, con una precisione di 15 metri, la posizione in cui si trova un utente. Queste stesse informazioni potranno essere utilizzate, come ci si può ben immaginare, anche dalle forze dell’ordine.

In certi casi , riportati da Punto Informatico, c’è chi ha evidenziato i rischi che questo sistema potrebbe costituire nei confronti della privacy dell’utente: la rintracciabilità ovunque vi sia la copertura della rete cellulare (utilizzata, anche con i telefonini GPS, per trasmettere all’operatore le coordinate locali) solleva infatti interrogativi inquietanti. Un servizio analogo, sperimentato in diversi paesi, è stato peraltro attivato da un operatore svedese già nella seconda metà del 2001.

Sul mercato sono già diversi i modelli di telefono cellulare che integrano un chip GPS ma al momento la loro diffusione specialmente in Europa è risibile.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • emanuele tolomei scrive:
    Programma di affiliazione Sms-Ticketing
    Programma di affiliazione Sms-Ticketing - Nuovo Sistema di Micropagamento NETGENETIC offre una soluzione di billing efficace e sicura, per tutti quei siti che distribuiscono contenuti a pagamento. La soluzione di billing di NETGENETIC è un modulo che si inserisce tra il sito ed il contenuto a pagamento, che richiede l'invio di un messaggio SMS premium o MMS, a seconda del paese e della tipologia di servizi offerti, per sbloccare il contenuto premium. Il Modulo di Billing di NETGENETIC è quindi la risposta alla necessità di avere un sistema di pagamento internazionale, veloce, sicuro, attraverso il cellulare. Il merchant, in tempo reale, potrà verificare quante transazioni ci sono state sul suo sito o sul parco dei siti che amministra, potrà accedere a statistiche dettagliate per analizzare con strumenti completi il suo business online. » Il Modulo di Billing di NETGENETIC si integra facilmente in qualsiasi sito, per tutte le tipologie di contenuti a pagamento, da quello stand alone all'area privata full access, la sezione Billig Solutions offre alcuni esempi dove è possibile vedere applicato il Modulo di Billing. » INIZIA SUBITO il tuo business online con il Modulo di Billing NETGENETIC!!!Per iscrizioni e assistenza potete chiedere nel Forum Ufficiale: http://www.sms-ticketing.comPer visualizzare le demo: http://www.netgenetic.com/tour.html
  • Anonimo scrive:
    dialer si, dialer no
    Nonostante sia ormai un anno che polizie postali e qualche Carabiniere indaghino sui DIALER, nulla o quasi e' mai stato "scoperto" e tantomeno "provato".Le altisonanti e strombazzate SCOPERTE delle autorita' inquirenti, infatti, non sono andate molto al di la' delle Pagine Gialle, ove gli emuli italici di Sherlock Holmes hanno potuto tranquillamente trovare nome e indirizzo delle societa' che UFFICIALMENTE hanno commercializzato i dialer con tanto di partita Iva e Concessione Ministeriale. Troppo facile. I pirati VERI, quelli che registrano i siti con finti nomi di improbabili societa' sudamericane o polinesiane, continuano PIU' DI PRIMA a mietere vittime, dato che la scomoda concorrenza dei fornitori corretti e' stata estromessa dal mercato da alcuni procuratori d'assalto in cerca di gloria.Cio' che sconcerta di piu' e' che le vere TRUFFE INFORMATICHE sono sotto gli occhi di tutti, (tranne dei vedenti che non sanno dove guardare) e spavaldamente sponsorizzano perfino Google e Virgilio.Proprio oggi ho trovato uno di questi siti "sponsor" che nientedimeno tentava di installarmi il virus Trojan-ByteVerify che oltre a modificare la START PAGE e i PREFERITI ti installa anche un dialer autoconnettente. Non c'e' male!!! Inutile segnalarlo alla Polizia Postale, ho gia' provato, ma le denunce vere non le vogliono, troppo lavoro, loro accettano solo le false denunce degli utenti che piangono con la bolletta in mano, pentiti della scorpacciata pornografica e delle 85 suonerie aggiunte al proprio telefonino.Per la Polizia il "colpevole" e' il NUMERO TELEFONICO (709, 899) e non il dialer fraudolento, e semmai se la prendono qualche volta con i Dialer, in tal caso sospettano TUTTI i dialer, senza distinguere fra chi propone un DISCLAIMER e chi installa virus. Che è come mettere sullo stesso piano i farmacisti e gli spacciatori di cocaina.Chi non crede a quanto sopra e volesse sperimentare la TENTATA (speriamo solo tentata!) installazione automatica di un bel TROJAN, faccia molta attenzione, e provi questo pericolosissimo sito, MA SOLO SE AVETE IL NORTON AGGIORNATISSIMO (non ho provato con altri antivirus e non so se rilevano questo trojan) il sito e': www.hotpics150.com e lo potete trovare fra i PRIMI risultati sponsorizzati di VIRGILIO (ma non era un orticello privato di NEW DIAL spa?) inserendo la parola chiave PORNO e simili.
    • Anonimo scrive:
      Re: dialer si, dialer no
      sono stata truffata da un numero 899 e mi dispiace quando leggo che in qualche modo si insinui che da parte dell'utente ci sia stata comunque una qualche responsabilità o distrazione.Non mi interessa il porno e non uso scaricare suonerie e gadget da teen-ager.Sono in grado di leggere e fare la differenza tra un SI' e un NO.E allora come mi si è installato un dialer?Ci sono 2 possibilità contro le quali l'utente resta disarmato:1) e-mail di spam che, oltre a violare la privacy, installano automaticamente virus, worms, trojans, ecc.(senza nemmeno la necessità di essere cliccate, come ai vecchi tempi, quando bastava semplicemente cestinarle).2) pop-up indesiderati3) finestre che si aprono (non solo su siti porno, ma ad esempio anche in siti utilizzati da studenti spesso minorenni-altra violazione!- dove si promettono ricerche e tesine gratis. La finestra che si apre NON ACCETTA IL NO e ricompare più volte, anche bloccando il PC)Spesso il dialer riesce a bloccare anche l'antivirus.La truufa è truffa.I colpevoli devono essere puniti.I truffati devono essere risarciti.
  • Anonimo scrive:
    Indagini anti-concorrenza?!
    Dopo le "stragi" di operatori-dialer a colpi diperquisizioni e denunce, fino addiritturaa qualche custodia cautelare, chi detenevail 60% del mercato puo' ora detenere quasiil 100%.SI DIREBBE CHE LA PERSECUZIONEGIUDIZIARIA ABBIA COLPITO SOLO ICONCORRENTI DI N.D. SPA CHE, STRANAMENTE,GRAZIE A QUESTA "IMMUNITA'"PUO' TRANQUILLAMENTE MONOPOLIZZARE TUTTI I CANALI DI VIRGILIO E DI ARIANNA CON LE SUEPUBBLICITA'-DIALER CHE TI RICONFIGURANOPERFINO L'SMTP E LA START PAGE! (Lo diconoapertamente nel disclaimer, coi soliti caratteri minuscoli)Gli altri, i concorrenti, sono accusatidi "intrusione informatica", loro sono inveceIMMUNI a queste accuse, pur essendo l'unica societa' italiana ad avere talmente impestato di dialer intrusivi la Rete, da meritare una circostanziata citazione nientedimeno da parte di NORTON ANTIVIRUS.Vedi:http://punto-informatico.it/p.asp?i=47057I concorrenti di N.D. sono forse perseguitati per "intrusione abusiva in business riservati"? Non a caso, N.D., sia pure con un altro nome, e' stato il PRIMO operatore ed ora, a distanza di anni, si ritrova, di nuovo, ad essere l'UNICO.Se il Dialer e' una truffa, perche' i maggiori portali italiani continuano a offrire spazi pubblicitari in ESCLUSIVA a questa societa'?Come possono VIRGILIO.IT e LIBERO.IT accettare di pubblicizzare SITI registrati nella isola caraibica di ANGUILLA, in evidente odore di RIFUGIO ESENTASSE? E perche' l'italianissima N.D. spa si serve di siti OFF SHORE per pubblicizzare i suoi DIALER? E gli incassi che fine fanno?Tutti possono constatare questa anomala situazione, basta navigare un po' e verificare. SOLO LA POLIZIA POSTALE NON SI ACCORGE DI NULLA DOPO UN ANNO DI INDAGINI! COME MAI???????Ci sono o ci fanno?
  • Anonimo scrive:
    Re: Io l'avevo detto...
    casi limite come bollette che equivalgono ad un mutuo sono facilmente risolvilbili facendo la cosa piu' sensata, ovvero interpellando la societa' fornitrice del numero chiarendo i fatti e solitamente si ha sempre il rimborso integrale....se io compro un videoregistratore e questo non mi funziona faccio querela oppure chiamo la casa produttrice o il negozio? Non esiste un programma perfetto o un sistema perfetto ci vuole solo buon senso!
  • Anonimo scrive:
    Re: Io l'avevo detto...
    Allora... un conto è scrivere limpidamente e sopratutto a chiare lettere che quel si comporta che tu da quel momento in poi ti connetterai tramite il provider x che ti fà pagare y al minuto ( per poi pagare che cosa? una connessione internet che chiunque offre gratuitamente su linea analogica? ) e un conto è aprirti dieci finestre che se non chiudi entro z secondi faranno si che te si aprano altrettante sperando che l'utente incappi involontariamente e lo ripeto... involontariamente accettando così un contratto che offre il pagamento spropositato... Per cosa poi? lo ripeto ancora... Senza considerare quelli che si installlano poi da soli come i classici trojan. Comportiamosi con chiarezza non rischierebbero di incorrere nella malafede di far pagare centinaia di euro a gente che magari neanche si spiega perchè ha dovuto pagare quei soldi.E prendere le difese di queste persone vuol dire prendere le difese dei soliti furbi che si approfittano della brava gente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bugie e falsità

    ho fatto dei dialer in modo onestissimo:
    tutti i miei dati erano depositati. Sono
    stato perquisito dalla Guardia di Finanza
    durnate un controllo e NULLA è stato
    trovato di illegale nel mio operato, nessuna
    denuncia, nessuna accusa.e invece questi signori li hanno PERQUISITI e ARRESTATI: sei sicuro che siano ONESTE PERSONE?

    brave persone... allora le conosci
    davvero???


    forse esagero, ma mi considero una brava
    persona...può darsi che tu esageri...
    ci sono delle mele marce, certo, come in
    tutti i business. diciamo che forse ci sono mele sane in mezzo a frutteti di mele marce
    A quando la prigione per
    tutti i tabaccai che fanno prezzi più
    alti del mercato?a quando aprendo una mail ti verranno spedite a casa stecche di sigarette senza che tu te ne accorga
  • The FoX scrive:
    Re: Finalmente PI HA capito.........
    - Scritto da: Anonimo
    Direi che come percentule quella dei dialer
    e' la "truffa" (per quei 9999 dialer
    scorretti) tra le piu' piccole.E cio' la giustifica?Cari dialeristi... fate proprio ridere!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Bugie e falsità
    - Scritto da: Anonimo



    Io penso che arrestare delle persone che

    lavorano, degli ONESTI LAVORATORI, sia
    un

    crimine esso stesso.

    li conosci di persona?
    o semplicemente tiri l'acqua al tuo mulino?
    ho fatto dei dialer in modo onestissimo: tutti i miei dati erano depositati. Sono stato perquisito dalla Guardia di Finanza durnate un controllo e NULLA è stato trovato di illegale nel mio operato, nessuna denuncia, nessuna accusa.

    Non è possibile fare sempre
    finta di

    niente e poi far pagare due o tre brave

    persone per la stupidità di
    molti.

    brave persone... allora le conosci davvero???
    forse esagero, ma mi considero una brava persona...

    I dialer sono una forma ONESTA di
    lavorare,

    un servizio destinato all'utente che
    SCEGLIE

    di UTILIZZARE un software.

    certo, infatti qui si sta parlando di CERTI
    dialer, quelli sono una TRUFFA. Ossia, la
    stragrande maggioranza.
    ci sono delle mele marce, certo, come in tutti i business. A quando la prigione per tutti i tabaccai che fanno prezzi più alti del mercato?

    Lo sappiamo bene tutti: per installare
    un

    dialer bisogna CONFERMARE PIU' VOLTE,

    schiacciando su dei bottoni "Accetto",

    non sempre, alcuni si istallano da soli


    preceduti dal testo o dal link al testo
    del

    contratto di servizio.

    non sempre,.
    molto spesso il testo è nascosto in
    finestrelle piccole e nascoste... con le
    tipiche caratteristiche di cui parla l'art.
    640 del codice penale... (truffa)
    ripeto il concetto delle mele marce

    Basta con queste bugie e falsità!

    Appunto, basta!appunto, finiamola con la caccia all'untore
  • Anonimo scrive:
    Re: Sarò io il disfattista, ma questi...

    Non so se lo sai Ma c'e stata una azienda
    addirittura che grazie ai dindini dei
    dialers (indi ti lascio riflettere sulla
    cosa) si stava comperando un intero provider!A cosa ti riferisci?
  • Anonimo scrive:
    Spero solo che...
  • Anonimo scrive:
    Sono un "dialerista" non pentito
    Ho lavorato con i dialer fino a settembre 2003, ovvero finche' l'apposito prefisso 709 e' esistito. Ricordo a tutti che il 709, buono o cattivo che sia, e' stato attivato dal MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI e le tariffe concordate fra TELECOM ITALIA e i GESTORI TELEFONICI.Noi "dialeristi" siamo stati mandati al massacro, costretti a lavorare a tariffe assurde, stabilite CONTRO IL NOSTRO PARERE, e abbiamo pagato pubblicita' con prezzi iperbolici (fino a 50 cent per CLIC, cioe' per visitatore) che andavano soprattutto a favore dei maggiori Portali, gli stessi che oggi pubblicano con ironia le notizie sulla nostra persecuzione giudiziaria. La clamorosa beffa e' che, a tutt'oggi, nessuna Procura sembra abbia capito che il "dialer trojan" che loro cercano non ha nulla a che fare con i normali dialer che si scaricano dai siti e che si possono attivare solo dopo la notifica del prezzo.I "dialer trojan" sono a tutti gli effetti VIRUS informatici, che si scaricano, ad esempio, MENTRE SI VEDE UN FILMATO GRATUITO, perche' fra i 2 mega di scaricamento dell'audiovisivo e' facile far passare i 50 kb necessari ad alterare il file di registro, magari mascherandoli da CODEC, cosicche' l'utente creda che le varie applet scaricate servano per vedere meglio il filmato.Tali espedienti servono per sovrascrivere le connessioni standard, o magari a programmare connessioni "ad orologeria", collegate cioe' all'orologio del PC. Costoro NON HANNO ALCUN BISOGNO DI OFFRIRE SERVIZI PARTICOLARI, e' sufficiente che l'utente navighi.Basterebbe dare un'occhiata ai tabulati delle chiamate per capire subito se l'utente e' veramente vittima di alterazioni o se non faccia il furbo negando di aver azionato volontariamente un normalissimo Dialer. Ho visto tabulati CON UNA SOLA CONNESSIONE A PAGAMENTO fatti passare per ipotetica "prova" di ALTERAZIONE DELLA CONNESSIONE PREDEFINITA, quando anche un bambino di 5 anni capirebbe che se una alterazione avesse modificato la connessione predefinita, TUTTE LE SUCCESSIVE CONNESSIONI (o almeno parte di esse) dovrebbero essere a pagamento, e questa ipotesi balorda non viene dalla Polizia Postale di Canicattì (scusate amici di Canicattì, si fa per dire) ma da un "avanzato" centro POLPOST contro il "cyber crimes" (oddio come siamo messi male in Italia!).Le societa' che hanno gestito i normali dialer sono incredibilmente perseguitate in modo PROPORZIONALE ALLA LORO REPERIBILITA'. Non a caso, i soggetti arrestati, della societa' E.V. srl, sono forse gli UNICI che continuano a lavorare in Italia con una societa' italianissima, e reperibilissima. Chi intende fare truffe in Internet non mette certo la sua sede legale a Milano o a Roma, non apre certo la sua brava partita Iva, semmai preferisce aprire una societa' in GROENLANDIA (o magari alle BAHAMAS) dove ricevera' gli accrediti in conto corrente sorseggiando bibite e nascondendosi nel piu' assoluto ANONIMATO.SE ARRESTANO i piu' reperibili, i piu' trasparenti, i piu' convinti di agire correttamente e in buona fede, evidentemente certi PROCURATORI D'ASSALTO sono in cerca di PUBBLICITA' GRATUITA o di "punti" per la loro carriera. I nostrani SHERLOCK HOLMES, che non conoscono il MENU OPZIONI DI WORD, come distingueranno i Fornitori di servizi dagli HACKERS? C'e' da dire che in questa confusa ricerca, hanno fatto un prezioso lavoro di indagine, PROVANDO che nel 99% dei casi le querele sono fatte da UTENTI IN MALAFEDE o semplicemente DISTRATTI, la Polizia Postale del VENETO e quella di Imperia (sede di una maxi indagine che con ogni probabilita' sara' seguita da una maxi assoluzione) nonche' le illuminate Procure di Terni e Busto Arsizio che hanno gia' motivatamente archiviato casi analoghi.Sono tuttavia rammaricato del fatto che non si cerchino le responsabilita' di coloro che hanno messo timbro e firma sull'IMPORTO DI 2 EURO AL MINUTO ELEVATO POI A 2 EURO E MEZZO al minuto, e con durate massime sproporzionate (60 minuti, poi elevati a 75). SE QUESTE TARIFFE ASSURDE SONO STATE IMPOSTE A TUTTI I FORNITORI, lassu' da qualche parte qualcuno SAPEVA E VOLEVA. Con il solo 709, TELECOM ITALIA ha fatturato 500 milioni di euro in 18 mesi.MINISTERO GASPARRI & AGCOM, se ci siete, battete un colpo!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono un "dialerista" non pentito
      Altro che dialerista non pentito, vai a lavorare invece che tentare la fortuna con espedienti di pessimo gusto che lucrano sull'ignoranza della gente.Siete come i maghi voialtri, pronti a far soldi facili non appena l'allocco abbocca.Vi manderei tutti quanti in fabbrica, cosi' capite cosa vuol dire la parola LAVORO!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono un "dialerista" non pentito
        - Scritto da: Anonimo
        Altro che dialerista non pentito, vai a
        lavorare invece che tentare la fortuna con
        espedienti di pessimo gusto che lucrano
        sull'ignoranza della gente.

        Siete come i maghi voialtri, pronti a far
        soldi facili non appena l'allocco abbocca.
        Ecco il solito che apre la bocca a sproposito. Allora, IO NON SONO UN DIALERISTA, ma non sono nemmeno un utonto, e guardacaso non mi sono MAI e dico MAI beccato un dialer in vita mia, e si che quando sono in giro per lavoro col portatile mi collego sempre col 56k integrato se non ho una linea disponibile. Escludendo i sistemi truffaldini che non ti avvisano del cambio connessione, la stragrande maggiornanza dei dialer ti informa con una bella finestra dove e' scritto CHIARAMENTE che stai per accedere ad un servizio a pagamento d dove CHIARAMENTE sono indicati i costi di connessione. E , guarda un po' , quando leggevo questi avvisi mi era sufficiente cliccare il pulsante "NO" o la mitica "X" in alto a destra per chiudere la finestra e non scaricare nessun dialer . Quindi non si parla di andare a cercare allocchi , si tratta di gente che dal punto di vista informatico e' livello di uomo delle caverne. Se uno clicca il pulsantino "si'" vuol dire che e' un bel deficiente che non ha letto l'avviso ma clicca pulsati a spron battuto di default. Allora dare in mano un pc collegato tramite modem alla rete, in un mondo dove GIUSTAMENTE i dialer sono in giro per internet, e' come dare una macchina a chi non ha la patente. Bisogna essere in grado di utlizzare le macchine, il fatto che invece di un volante e dei pedali ci sia un mouse e una tastiera non significa che si puo' utlizzare lo strumento senza rischi . Se vado in casa di qualcuno e do in mano ad un bimbo di 6 anni una bombola di gas e un accendino sono io il deficiente , non il bambino che si fa saltare per aria ; anche perche' se dessi bombola ed accendino al padre dell'ipotetico bimbo lo userebbe correttamente per cucinare, non per fare il botto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono un "dialerista" non pentito
          - Scritto da: Anonimo

          Escludendo i sistemi truffaldini che non ti
          avvisano del cambio connessioneCredo che proprio questo sia il problema, no?Ti azzittiscono il modem e tu non ti accorgi che si collega da un'altra parte.La seconda volta che senti il modem ammutolirsi capisci che ne hai preso nel didietro un'altro, ma ormai la prima volta è andata.Poi per quanto riguarda le denunce fatte con una sola connessione a pagamento... bhe! Uno potrebbe essersene accorto perchè magari ha l'abitudine di far partire ad-aware o spybot all'avvio del sistema.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sono un "dialerista" non pentito
          - Scritto da: Anonimo
          Ecco il solito che apre la bocca a
          sproposito. E te la chiude pure!
          Allora, IO NON SONO UN DIALERISTA, ma non
          sono nemmeno un utonto, e guardacaso non mi
          sono MAI e dico MAI beccato un dialer in
          vita mia, e si che quando sono in giro per
          lavoro col portatile mi collego sempre col
          56k integrato se non ho una linea
          disponibile. Questo non vuol dire niente!Nemmeno io mi sono mai fatto fregare ne' da quelli illegali ne' tantomeno da quelli legali.Tu pero' ti sei mai fatto fregare da quelli che vendolo le enciclopedie per strada, dalle catene di santantonio, o peggio da maghi e cartomanti?Io no, ma molti ci cascano, eppure spesso operano nella piu' completa legalita'.Ma a me questo non basta, perche' quello non e' lavorare ma fare soldi facili, anche una speculazione finanziaria internazionale e' legale, eppure puo' provocare catastrofi economiche a intere nazioni (chiedere a George Soros!)Anche fabbricare e vendere le mine antiuomo fino a poco tempo fa era legale!
          Escludendo i sistemi truffaldini che non ti
          avvisano del cambio connessione, la
          stragrande maggiornanza dei dialer ti
          informa con una bella finestra dove e'
          scritto CHIARAMENTE che stai per accedere ad
          un servizio a pagamento d dove CHIARAMENTE
          sono indicati i costi di connessione. E ,
          guarda un po' , quando leggevo questi avvisi
          mi era sufficiente cliccare il pulsante "NO"
          o la mitica "X" in alto a destra per
          chiudere la finestra e non scaricare nessun
          dialer .
          Quindi non si parla di andare a cercare
          allocchi , si tratta di gente che dal punto
          di vista informatico e' livello di uomo
          delle caverne. Se uno clicca il pulsantino
          "si'" vuol dire che e' un bel deficiente che
          non ha letto l'avviso ma clicca pulsati a
          spron battuto di default. Quindi li vai ad istruire tu su come non farsi inchiappettare?Ma fammi il piacere!C'e' per caso un qualche manuale per l'utilizzo del pc all'acquisto? (ah, si'! l'help in linea di uindos, una vera manna per l'utonto, come no!)E' forse obbligatoria la ECDL (dio che barbarie informatica! Internet=IE+OE, lettere=WINWORD, ecc...) per acquistarsi un pc, o quantomeno per collegarlo alla rete? (fermo restando che la ECDL non mi sembra adatta allo scopo antidialer!)
          Allora dare in
          mano un pc collegato tramite modem alla
          rete, in un mondo dove GIUSTAMENTE i dialer
          sono in giro per internet, e' come dare una
          macchina a chi non ha la patente. Bisogna
          essere in grado di utlizzare le macchine, il
          fatto che invece di un volante e dei pedali
          ci sia un mouse e una tastiera non significa
          che si puo' utlizzare lo strumento senza
          rischi . Ma dai!La prossima volta fai dei paragoni piu' sensati, piu' pratici, tipo un cellulare, dove anche li' c'e' qualcosa di analogo ai dialer, se non sbaglio.E poi mi pare che nonostante la patente, c'e' sempre chi parcheggia in doppia fila, chi si sballa e si schianta il sabato sera, ecc...Oppure chi per un colpo di sonno va contro un albero e ci rimane secco.Vaglielo a dire tu ai parenti che il loro caro estinto era un utonto del volante!Diciamo piuttosto che le auto sono un invito al suicidio legalizzato, visto che la tecnologia per non farci morire facilmente c'e' eccome (leggasi F1), solo che ancora costa un occhio della testa quindi non e' di serie.Quindi diciamo pure che uindos facilita notevolmente la vita a sti debosciati di webmaster e pseudo-programmatori che campano di mezzucci come i dialer.Per me sono come quelli che creano le catene di santantonio, saranno pure legali ma io una pedata nel c**o per mandarli a lavorare gliela darei molto volentieri.
          Se vado in casa di qualcuno e do in
          mano ad un bimbo di 6 anni una bombola di
          gas e un accendino sono io il deficiente ,
          non il bambino che si fa saltare per aria ;
          anche perche' se dessi bombola ed accendino
          al padre dell'ipotetico bimbo lo userebbe
          correttamente per cucinare, non per fare il
          botto.Ma che fai, ti contraddici da solo addirittura nel medesimo post?Allora secondo te il colpevole non sarebbe piu' l'utonto ma addirittura il venditore del pc, oppure il genitore che dovrebbe stare appiccicato al figlio mentre e' in Rete?Perche' ti risulta che i bambini non navigano?Ti ricordi di quelle due bambine inglesi con la maglia del Manchester che non molti mesi fa sono state adescate in Rete e poi hanno fatto la fine che tutti sappiamo?Visto quel che scrivi lo toglierei io a te il pc, guarda un po'!
      • Anonimo scrive:
        il grande Barnum diceva....
        "Nasce un Fesso ogni Minuto"sei tu poi a decidere se continuare ad esserlo o no :D
        • Anonimo scrive:
          Re: il grande Barnum diceva....
          Perche' tu stai dalla parte di chi scrive dialer?Dammi almeno una buona ragione per esserlo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono un "dialerista" non pentito

      MINISTERO GASPARRI & AGCOM, se ci siete,
      battete un colpo!!!
      Il ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasparri, chiede un sempre crescente impegno per ''fermare le truffe telefoniche che vengono perpetrate a danno dei consumatori''. Plaudendo all'operato della Polizia Postale del Molise, che nei giorni scorsi ha individuato e denunciato 17 società che truffavano ignari clienti con salatissime connessioni a pagamento, il ministro, candidato in Molise alle prossime europee, ha detto che ''occorre condannare con forza i raggiri e gli imbrogli a danno degli utenti della rete e sostenere invece gli usi etici di internet da cui tutti noi possiamo trarre beneficio''. meno male che ero una sega in matematica, se no mi toccava fare 2+2
  • avvandrea67 scrive:
    Io l'avevo detto...
    Tanto qualcuno mi ha già fatto tana. Ha letto il mio pezzo sul d.l. urbani (http://punto-informatico.it/p.asp?i=48318&p=4)ed ha ricollegato il mio pezzo sui dialer...(http://www.interlex.it/attualit/a_buti1.htm)1+1=2 ovvero il massimo della impopolarità...sfottuto e deriso subito come "paladino delle cause nobili" (o roba del genere...), sic!Non le faccio mica io le leggi!Però io l'avevo detto. Significherà qualcosa...La querela non è un asprina...E gli antibiotici non servono a curare l'influenza ma le infezioni...Se non si vuol andare dall'avvocato per una querela almeno fare una googlata sull'art. 640 codice penale...Però scusate se insisto le querele fatte a caso (o a casa...) portano anche alla calunnia (art. 368 che è pure più grave...).Sono pronto ad aumentare la odirena razione di cazzotti virtuali...Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Io l'avevo detto...
      Ti rispondo perchè mi sembri in buona fede dopotutto...A me capita spesso che navigando mi si aprano 2500 finestre una dietro l'altra (meno male che esiste la google toolbar) che sbandierano pubblicità e richieste di scaricamento varie. Ora, io sono un tecnico informatico e sono abituato a "lottare" contro continui pop up ma mettiti nei panni di una persona che non ha molta dimestichezza su internet, nel chiudere tutte queste finestre, per sbaglio ed inavvertitamente preme il fatidico tasto "si" ma, senza pensare alle conseguenze del suo gesto va a dormire.Il giorno seguente, senza guardare il numero di connessione ad internet perchè è distratto o perchè ha attivato la connessione automatica si collega con questi dialer. Arrivato alla bolletta del secondo bimestre successivo si accorge che tutte le connessioni che ha fatto da un bel giorno gli sono costati un mutuo ( e a me casi del genere girando per abitazioni ed uffici ne capitano) tutto ciò perchè nella confusione di tante finestre un utente preme un pulsante sbagliato. Secondo te non si può ipotizzare una truffa ai danni dell'utente per aver pagato senza usufruire di nessun servizio? O la malafede di taluni dialer deve averla vinta semplicemente perchè l'utente non è stato obbligato a premere quel tasto?... A te la risposta
      • avvandrea67 scrive:
        Re: Io l'avevo detto...
        - Scritto da: Anonimo
        Ti rispondo perchè mi sembri in buona
        fede dopotutto...Anche la tua perplessità di pare legittimaCosa intendiamo per "inavvertitamente"? Se nella finestra c'è il disclaimer e nessuno lo legge, possiamo considerarlo un "sì" inavvertito? Come distinguiamo, allora i "si" voluti da quelli non voluti?Ci sarebbe molto da dire sulla conoscibilità dell'errore, sull'errore ostativo etc..etc...Per sintetizzare dico solo che da lato di chi riceve il "si" non c'è modo di capire la volontà o meno....quindi...tutti i "si" sono "si"...Purtroppo..Il fatto (cioè essenzialmente la superficialità e buona fede estrema...) è lo stesso per cui era divenuta abitudine mettere la doppia firma in fondo a qualsiasi contratto SENZA LEGGERE MINIMAMENTE cosa si va a firmare!!!!E' poi intervenuto il legislatore (pure comunitario) per dire dall'altro - in pratica - che siccome quasi tutti sono "leggeri" quando firmano..certe clausole anche se sottoscritte non sono valide...In mancanza di una tale legge pure per i dialer, però..non c'è modo di intervenire.Le archiviazioni - per quanto è dato capire...- sono state disposte proprio perchè non c'erano gli estremi della truffa! Come può essere un raggiro se scrivo "guarda che questo caffè costerà 5 euro..." e tu non leggi e ti bevi il caffè?C'è di più, purtroppo; in ogni caso, infatti, l'accusa va adeguatamente provata (principio accusatorio= sono innocente sino a prova contraria) ed in mancanza di questa prova - che deve essere fornita dal p.m. - nessun colpevole...Sennò, ripeto, ci scappa pure la calunnia...Prima premi "si" e poi fai una denuncia?.....Siamo schiavi del sistema? Boh!In ogni caso bisogna essere coerenti...ByeAndrea Buti==================================Modificato dall'autore il 25/05/2004 16.18.38
  • orsettopanda scrive:
    Re: Forme di micropagamento alternative
    Il servizio degli sms premium è monopolio degli operatori che non vogliono che il servizio sia dato a tutti per lo stesso motivo per cui i dialer sono diventati una truffa.Inoltre gli sms premium non possono diventare un sistema di pagamento per il fatto che gli operatori non possono sostituirsi alle banche.Io ho chiesto di attivare un numero per gli sms premium ma ci sono blocchi di entrata pazzeschi, tra cui generare un traffico di minimo 10000 sms al mese....e se non li generi li paghi di tasca tua!Enrico
  • Anonimo scrive:
    Re: Forme di micropagamento alternative
    - Scritto da: IRCLover
    perchè il sistema,
    se accompagnato da informativa esplicita sui
    costi è legale e pulito.hai mai visitato un sito di dialer ?io giusto per curiosità lo ho fatto ( giusto alcune email che ho ricevuto senza che minimamente avessi richiesto......)allora:a) i webmaster che li piazzavano nei siti non hanno MAI scritto nulla anzi spesso vedevi un "scarica qui il software gratis" una volta ho anche provato a scaricarne uno giusto per curiosità (so quello che faccio e non corro rischi...)(le condizioni che trovai in quel particolare programma erano scritte AD UNA RIGA ALLA VOLTA e dovevi fare lo scrillong per 3 ore per trovare in ultima riga o giu di li il costo). e sto parlando di un dialer che tu definisci "legale e pulito".b)negli ultimi tempi aprendo parecchi siti e non necessariamente porno od altro si aprono pubblicità porno(e sottolineo la cosa perchè può vederle anche un minore) o meno con attivazione via activex e basta cliccare anche SENZA ACCORGERSENE "accetto" e trovarsi disconnessi e trovarsi un simpatico dialer installato. nb. non erano nel sito che visitavo ma era il popup che apriva una nuova finestra con un sito non da me rischiesto e con disclaimer di 20-30 righe senza nessuna indicazione del costo.c) per essere legale e pulito il costo deve essere scritto in chiaro nella pagina web (e per in chiaro intendo la prima riga scritta) come mai nessuno lo ha fatto ? forse perchè così facendo la gente sarebbe stata SICURA di volere utilizzare un sistema alternativo di pagamento ?d) molti di quei dialer erano talmente onesti da SOSTITUIRSI alla tua connessione attuale te la spegnevano e ti trovavi connesso con loro e si sistemavano come connessione principale.alla luce di quanto scritto ci può essere qualcosa di onesto in software di questo tipo? si ma solo se le indicazioni fossero state scritte in modo chiaro e VISIBILE e oltrettutto lasciamo perdere i costi perchè mi sembra sia inutile dire che a una cifra tipo 2 euro al minuto nessuno sano di mente sapendo di farlo si connetterebbe, i dialer potevano avere un futuro come connessione a valore aggiunto, ma non di certo al prezzo che chiedono, gia 0,50 al minuto sarebbe troppo figuriamoci i prezzi che chiedevano....
  • Elwood_ scrive:
    Re: Sarò io il disfattista, ma questi...
    - Scritto da: nessuno53
    - Scritto da: Elwood_

    commenti lasciano il tempo che trovano!


    ALLORA?

    Non capisco scusami, il rapporto tra

    Evoluzione Web=Dialers




    Infine ora c'è l'interesse

    politico


    che, secondo il mio punto di
    vista,


    causerà danni più che


    migliorie.



    Quello che dici per me continua ad
    essere

    fumoso.

    A parte permettimi questo commento
    sembra

    quello da filobus: del si stava meglio

    quando si stava peggio, non ci sono

    più le mezze stagioni etc etc.

    Ma come, finalmente dopo due anni di

    battaglie su questo portale, finalmente

    dopo le denuncie di Oliviero beha, delle

    associazioni a difesa del consumatore,

    qualcuno si interessa (in ritardo) dela

    questione, e tu dici che la politica

    causerà dei danni? Cos'è
    una

    forma di disfattismo. Scusami ma pare
    che tu

    sembra misconoscere la gravità

    problema.

    Non so se lo sai Ma c'e stata una
    azienda

    addirittura che grazie ai dindini dei

    dialers (indi ti lascio riflettere sulla

    cosa) si stava comperando un intero

    provider!

    Per favore, lasciamo perdere poi la

    fantomatica evoluzione di internet
    nelle

    aziende italiane. A parte che rispetto a

    certi paesi stiamo ancora indietro di

    lustri, non contiamo poi che in questo

    paese vi è una media di 4 a 1
    tra la

    vendita dei cellulari e quella dei
    personal

    computer...



    L'ira acceca e tu sei abbastana iroso per
    questo forse non hai compreso i miei punti
    di vista


    eh sì una volta i treni
    arrivavano in

    orario .... :D

    Che lavoro fai???

    ==================================
    Modificato dall'autore il 24/05/2004 14.13.19Prova a cliccare su quel testo blu sottolineato con il mio nome su vedrai che magicamente lo scopriraril'irascibile braccio di ferro ehm elwood
  • Elwood_ scrive:
    Re: Dialer meno male: quiescat in pacem


    Sono un webmaster dialerista. Non vedo che
    problema ci sia, se chi ha creato il
    software mi da il permesso di inserirlo
    nelle pagine a servizio aggiunto, io non
    commetto nessun illecito. Il decreto urbani
    non dice che è vietato diffondere
    programmi P2P, leggilo bene e informati
    prima di parlare.A parte che è sicuramente molto poco etico vendere programmi gratuiti, cosa ci scambi con kazaa le foto di zio peppino che si butta dai faraglioni?Non ti preoccupare che di questi tempi un esamino di coscienza se lo devono fare pure quelli che fanno pagare con i dialers programmi (attualmente purtroppo in italia) illegali di sharing GRATUITI.Secondo me se fossi in te io mi preoccuperei.2) secondo le normative vigenti se tu scrivi giokkigratis.eu e ciò non corrisponde al vero, incorri in possibili sanzioni. Esistono altre leggi (tra cui pubblicità ingannevole) dove qualche tuo "collega" sulla prima pagina scrive TUTTOGRATIS e l'utente si trova il dialerinoAuguri... ma di questi tempi.... :D==================================Modificato dall'autore il 24/05/2004 15.39.28
  • Anonimo scrive:
    Re: dialer buoni e dialer cattivi
    Io direi che.. tutti quei dialer che non mettono in codizione l'utente di sapere esattamente cosa sta facendo sono una truffa e basta!Considerate l'utente + esperto che sbaglia nel cliccare sul faditico SI di un Dialer, ora... per quale motivo questo si deve configurare come accesso di default ad internet?Per quale motivo l'utente non deve essere messo in condizione di recedere da un contratto? (nel caso del diale si parla di contratti a distanza)Per quale motivo se l'utente abbassa le protezioni di internet explorer viene ad installarsi il dialer in maniera del tutto nascosta? E' una truffa bella e buona sudiata a puntino.Ricordiamo che per utilizzare internet non si deve essere necessariamente esperti di informatica.Si dovrebbe poter accedere a questa bellissima invenzione avendo la sicurezza di poterlo fare in modo tranquillo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bugie e falsità
    Sono d'accordo, é proprio quello che può capitare !io mi sono ritrovato 150euro in bolletta senza scaricare niente e senza alcuna tracciasul PC di connessioni strane, icone di collagamentoe altre amenità del genere.L'unica traccia di una connessione al 709xxé sulla bolletta telecom!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sarò io il disfattista, ma questi...
    - Scritto da: Elwood_
    commenti lasciano il tempo che trovano!
    ALLORA?
    Non capisco scusami, il rapporto tra
    Evoluzione Web=Dialers


    Infine ora c'è l'interesse
    politico

    che, secondo il mio punto di vista,

    causerà danni più che

    migliorie.

    Quello che dici per me continua ad essere
    fumoso.
    A parte permettimi questo commento sembra
    quello da filobus: del si stava meglio
    quando si stava peggio, non ci sono
    più le mezze stagioni etc etc.
    Ma come, finalmente dopo due anni di
    battaglie su questo portale, finalmente
    dopo le denuncie di Oliviero beha, delle
    associazioni a difesa del consumatore,
    qualcuno si interessa (in ritardo) dela
    questione, e tu dici che la politica
    causerà dei danni? Cos'è una
    forma di disfattismo. Scusami ma pare che tu
    sembra misconoscere la gravità
    problema.
    Non so se lo sai Ma c'e stata una azienda
    addirittura che grazie ai dindini dei
    dialers (indi ti lascio riflettere sulla
    cosa) si stava comperando un intero
    provider!
    Per favore, lasciamo perdere poi la
    fantomatica evoluzione di internet nelle
    aziende italiane. A parte che rispetto a
    certi paesi stiamo ancora indietro di
    lustri, non contiamo poi che in questo
    paese vi è una media di 4 a 1 tra la
    vendita dei cellulari e quella dei personal
    computer...
    L'ira acceca e tu sei abbastana iroso per questo forse non hai compreso i miei punti di vista
    eh sì una volta i treni arrivavano in
    orario .... :DChe lavoro fai???==================================Modificato dall'autore il 24/05/2004 14.13.19
  • Anonimo scrive:
    Re: Bugie e falsità



    credo che sia arrivato il momento di dire la


    verità su internet.





    Io penso che arrestare delle persone che


    lavorano, degli ONESTI LAVORATORI, sia

    un crimine esso stesso.





    Non è possibile fare sempre finta di


    niente e poi far pagare due o tre brave


    persone per la stupidità di

    molti.





    Se qualcuno si installa un dialer e

    decide di scaricare foto porno allo stesso

    prezzo di quanto gli costerebbe affittare
    una mulatta per una notte intera, che
    lo faccia.


    Se è un idiota, peggio per lui.





    Tutti si lamentano del costo delle

    bollette


    telefoniche o
    dell'elettricità.

    Sfido


    chiunque a spiegarmi il meccanismo
    di


    fatturazione
    dell'elettricità:

    non ci


    riuscierete, perchè è

    molto


    complesso. Non è comunque
    una

    buona


    scusa per arrestare i dipendenti

    dell'enel!





    I dialer sono una forma ONESTA di

    lavorare,


    un servizio destinato all'utente
    che

    SCEGLIE


    di UTILIZZARE un software.





    Lo sappiamo bene tutti: per
    installare

    un


    dialer bisogna CONFERMARE PIU'
    VOLTE,


    schiacciando su dei bottoni
    "Accetto",


    preceduti dal testo o dal link al
    testo

    del


    contratto di servizio. Se tu
    accetti di


    firmare un contratto (di questo si

    tratta,


    fare click su un bottone è


    paragonabile ad un accettazione di
    un


    cotratto, vedi la giurisprudenza in

    materia)


    sei consapevole di quello che fai.
    Se

    sei un


    idiota, peggio per te.





    Basta con queste bugie e
    falsità!





    finalmente un post moderato e giusto,
    che

    esprime la verità dei fatti

    è vero, è vero, viva i dialer,
    viva lo spam, viva tutte le forme di libera
    pubblicità!

    libera comunicazione = diritto
    fondamentalte dell'uomoMi sa che non avete capito molto bene come funziona internet e la netiquette.I dialer sono spesso accompagnati da trojan e worm e virus, quindi si installano da soli.
  • Anonimo scrive:
    Re: Bugie e falsità
  • Anonimo scrive:
    Re: Bugie e falsità
  • Anonimo scrive:
    Bugie e falsità
    Signori,credo che sia arrivato il momento di dire la verità su internet.Io penso che arrestare delle persone che lavorano, degli ONESTI LAVORATORI, sia un crimine esso stesso.Non è possibile fare sempre finta di niente e poi far pagare due o tre brave persone per la stupidità di molti.Se qualcuno si installa un dialer e decide di scaricare foto porno allo stesso prezzo di quanto gli costerebbe affittare una mulatta per una notte intera, che lo faccia. Se è un idiota, peggio per lui.Tutti si lamentano del costo delle bollette telefoniche o dell'elettricità. Sfido chiunque a spiegarmi il meccanismo di fatturazione dell'elettricità: non ci riuscierete, perchè è molto complesso. Non è comunque una buona scusa per arrestare i dipendenti dell'enel!I dialer sono una forma ONESTA di lavorare, un servizio destinato all'utente che SCEGLIE di UTILIZZARE un software.Lo sappiamo bene tutti: per installare un dialer bisogna CONFERMARE PIU' VOLTE, schiacciando su dei bottoni "Accetto", preceduti dal testo o dal link al testo del contratto di servizio. Se tu accetti di firmare un contratto (di questo si tratta, fare click su un bottone è paragonabile ad un accettazione di un cotratto, vedi la giurisprudenza in materia) sei consapevole di quello che fai. Se sei un idiota, peggio per te.Basta con queste bugie e falsità!
    • Anonimo scrive:
      Re: Bugie e falsità
      - Scritto da: Anonimo
      Signori,

      credo che sia arrivato il momento di dire la
      verità su internet.

      Io penso che arrestare delle persone che
      lavorano, degli ONESTI LAVORATORI, sia un
      crimine esso stesso.

      Non è possibile fare sempre finta di
      niente e poi far pagare due o tre brave
      persone per la stupidità di molti.

      Se qualcuno si installa un dialer e decide
      di scaricare foto porno allo stesso prezzo
      di quanto gli costerebbe affittare una
      mulatta per una notte intera, che lo faccia.
      Se è un idiota, peggio per lui.

      Tutti si lamentano del costo delle bollette
      telefoniche o dell'elettricità. Sfido
      chiunque a spiegarmi il meccanismo di
      fatturazione dell'elettricità: non ci
      riuscierete, perchè è molto
      complesso. Non è comunque una buona
      scusa per arrestare i dipendenti dell'enel!

      I dialer sono una forma ONESTA di lavorare,
      un servizio destinato all'utente che SCEGLIE
      di UTILIZZARE un software.

      Lo sappiamo bene tutti: per installare un
      dialer bisogna CONFERMARE PIU' VOLTE,
      schiacciando su dei bottoni "Accetto",
      preceduti dal testo o dal link al testo del
      contratto di servizio. Se tu accetti di
      firmare un contratto (di questo si tratta,
      fare click su un bottone è
      paragonabile ad un accettazione di un
      cotratto, vedi la giurisprudenza in materia)
      sei consapevole di quello che fai. Se sei un
      idiota, peggio per te.

      Basta con queste bugie e falsità!finalmente un post moderato e giusto, che esprime la verità dei fatti
      • Anonimo scrive:
        Re: Bugie e falsità
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Signori,



        credo che sia arrivato il momento di
        dire la

        verità su internet.



        Io penso che arrestare delle persone che

        lavorano, degli ONESTI LAVORATORI, sia
        un

        crimine esso stesso.



        Non è possibile fare sempre
        finta di

        niente e poi far pagare due o tre brave

        persone per la stupidità di
        molti.



        Se qualcuno si installa un dialer e
        decide

        di scaricare foto porno allo stesso
        prezzo

        di quanto gli costerebbe affittare una

        mulatta per una notte intera, che lo
        faccia.

        Se è un idiota, peggio per lui.



        Tutti si lamentano del costo delle
        bollette

        telefoniche o dell'elettricità.
        Sfido

        chiunque a spiegarmi il meccanismo di

        fatturazione dell'elettricità:
        non ci

        riuscierete, perchè è
        molto

        complesso. Non è comunque una
        buona

        scusa per arrestare i dipendenti
        dell'enel!



        I dialer sono una forma ONESTA di
        lavorare,

        un servizio destinato all'utente che
        SCEGLIE

        di UTILIZZARE un software.



        Lo sappiamo bene tutti: per installare
        un

        dialer bisogna CONFERMARE PIU' VOLTE,

        schiacciando su dei bottoni "Accetto",

        preceduti dal testo o dal link al testo
        del

        contratto di servizio. Se tu accetti di

        firmare un contratto (di questo si
        tratta,

        fare click su un bottone è

        paragonabile ad un accettazione di un

        cotratto, vedi la giurisprudenza in
        materia)

        sei consapevole di quello che fai. Se
        sei un

        idiota, peggio per te.



        Basta con queste bugie e falsità!


        finalmente un post moderato e giusto, che
        esprime la verità dei fattiè vero, è vero, viva i dialer, viva lo spam, viva tutte le forme di libera pubblicità!libera comunicazione = diritto fondamentalte dell'uomo
    • Anonimo scrive:
      Re: Bugie e falsità
      UNA VOLTA un dialer a pagamento mi si è installato da solo... nonostante ci stesse scritto quello che dici tu... non ho dovuto premere o clikkare nessun pulsante...me ne sono accorto subito e mi sono staccato ma... l'utente può essere distratto, non accorgersi (è momentaneamente lontano dal pc) e intanto PAGA salato.Conosci prima di parlare
    • Anonimo scrive:
      Re: Bugie e falsità

      Io penso che arrestare delle persone che
      lavorano, degli ONESTI LAVORATORI, sia un
      crimine esso stesso.li conosci di persona? o semplicemente tiri l'acqua al tuo mulino?
      Non è possibile fare sempre finta di
      niente e poi far pagare due o tre brave
      persone per la stupidità di molti.brave persone... allora le conosci davvero???
      I dialer sono una forma ONESTA di lavorare,
      un servizio destinato all'utente che SCEGLIE
      di UTILIZZARE un software.certo, infatti qui si sta parlando di CERTI dialer, quelli sono una TRUFFA. Ossia, la stragrande maggioranza.
      Lo sappiamo bene tutti: per installare un
      dialer bisogna CONFERMARE PIU' VOLTE,
      schiacciando su dei bottoni "Accetto",non sempre, alcuni si istallano da soli
      preceduti dal testo o dal link al testo del
      contratto di servizio. non sempre,.molto spesso il testo è nascosto in finestrelle piccole e nascoste... con le tipiche caratteristiche di cui parla l'art. 640 del codice penale... (truffa)
      Basta con queste bugie e falsità!Appunto, basta!
    • Anonimo scrive:
      Re: Vai a spaccare le pietre
      Leggo spesso nei post dei forum di punto informaticoragazzi che difendono i dialers e non posso fare altro che rimanere ogni volta sempre piu sconcertato.
      Io penso che arrestare delle persone che
      lavorano, degli ONESTI LAVORATORI, sia un
      crimine esso stesso.
      Non è possibile fare sempre finta di
      niente e poi far pagare due o tre brave
      persone per la stupidità di molti.Forse tu non hai nemmeno una vaga idea di cosa sia un lavoro onesto e probabilmente non ne hai mai svolto uno.Se fossero veramente oneste quelle due o tre "brave" personecercherebbero strade alternative nell' essere retribuite per iservizi che erogano senza facili scorciatoie ..specialmente quando si accorgono di essere circondati per il 95% da colleghi sciacalli che blandiscono i minorenni con la pornografia spicciola.Il lavoratore onesto ha una dignità e un suo senso del decoro.
      Se qualcuno si installa un dialer e decide
      di scaricare foto porno allo stesso prezzo
      di quanto gli costerebbe affittare una
      mulatta per una notte intera, che lo faccia.
      Se è un idiota, peggio per lui.Qui è evidente tutta la vostra malafede. A voi non frega niente sapere chi sia il fruitore del servizio ne tantomeno il suo grado di consapevolezza sulle caratteristiche dello stesso.
      Tutti si lamentano del costo delle bollette
      telefoniche o dell'elettricità. Sfido
      chiunque a spiegarmi il meccanismo di
      fatturazione dell'elettricità: non ci
      riuscierete, perchè è molto
      complesso. Non è comunque una buona
      scusa per arrestare i dipendenti dell'enel!

      I dialer sono una forma ONESTA di lavorare,
      un servizio destinato all'utente che SCEGLIE
      di UTILIZZARE un software.Forse fra dieci anni (quando la cultura informatica sarà sufficientemente diffusa e tutti avranno il diritto-dovere di circolare con un patentino di navigazione che li tutela informandoli sui rischi che corrono incrociando ) si potrà parlare di SCELTA consapevole.
      Lo sappiamo bene tutti: per installare un
      dialer bisogna CONFERMARE PIU' VOLTE,
      schiacciando su dei bottoni "Accetto",
      preceduti dal testo o dal link al testo del
      contratto di servizio. Se tu accetti di
      firmare un contratto (di questo si tratta,
      fare click su un bottone è
      paragonabile ad un accettazione di un
      cotratto, vedi la giurisprudenza in materia)
      sei consapevole di quello che fai. Se sei un
      idiota, peggio per te.Si è peggio per loro..perchè ci sarà sempre gente senza scrupoli come te che si approfittà dell'ingenuità del prossimo per campare e considera legittima e onesta questa forma di parassitismo.La grande soddisfazione è che presto dovrete iniziare a guadagnarvi veramente col sudore della fronte e dei gomiti i soldi che spendete.
  • Elwood_ scrive:
    Re: Sarò io il disfattista, ma questi...
    commenti lasciano il tempo che trovano!- Scritto da: nessuno53
    I dialer mi rompono le scatole.
    Benchè in ritardo rispetto ad altri
    paesi, l'evoluzione di Internet in Italia
    è cresciuta quando le aziende hanno
    capito i bassi costi di gestione e la
    rapidità della comunicazione nello
    scambio di immagini e messaggi.
    Con loro non è arrivata soltanto la
    buona
    trasformazione, ALLORA?Non capisco scusami, il rapporto tra Evoluzione Web=Dialers
    Infine ora c'è l'interesse politico
    che, secondo il mio punto di vista,
    causerà danni più che
    migliorie.Quello che dici per me continua ad essere fumoso. A parte permettimi questo commento sembra quello da filobus: del si stava meglio quando si stava peggio, non ci sono più le mezze stagioni etc etc. Ma come, finalmente dopo due anni di battaglie su questo portale, finalmente dopo le denuncie di Oliviero beha, delle associazioni a difesa del consumatore, qualcuno si interessa (in ritardo) dela questione, e tu dici che la politica causerà dei danni? Cos'è una forma di disfattismo. Scusami ma pare che tu sembra misconoscere la gravità problema.Non so se lo sai Ma c'e stata una azienda addirittura che grazie ai dindini dei dialers (indi ti lascio riflettere sulla cosa) si stava comperando un intero provider!Per favore, lasciamo perdere poi la fantomatica evoluzione di internet nelle aziende italiane. A parte che rispetto a certi paesi stiamo ancora indietro di lustri, non contiamo poi che in questo paese vi è una media di 4 a 1 tra la vendita dei cellulari e quella dei personal computer...eh sì una volta i treni arrivavano in orario .... :D
  • Gianluca70 scrive:
    Re: Sarò anche una romantica del vecchio web
    - Scritto da: nessuno53
    I dialer mi rompono le scatole.Come quelli che per strada ti fermano, proponendoti l'acquisto di beni o servizi di cui non hai il minimo bisogno...Sai quante Enciclopedie e Corsi ho schivato per un pelo!
    Benchè in ritardo rispetto ad altri
    paesi, l'evoluzione di Internet in Italia
    è cresciuta quando le aziende hanno
    capito i bassi costi di gestione e la
    rapidità della comunicazione nello
    scambio di immagini e messaggi.
    Con loro non è arrivata soltanto la
    buona
    trasformazione,  è arrivata con invadenza anche quella
    cattiva dovuta alla poca trasparenza della pubblicità.Come vedi dalle denunce su Striscia, purtroppo questo tipo di "furbizia" molto italiana permea tutta la societa', anche i media della old-economy... :-(
    Infine ora c'è l'interesse politico
    che, secondo il mio punto di vista,
    causerà danni più che
    migliorie.In sintesi, l'"invasione" di internet da parte dei lucratori e' avvenuta su tutti i fronti che sono stati loro consentiti, come se fosse un qualsiasi altro terreno standard di conquista: l'unica differenza da tutti gli altri sistemi di comunicazione e' la liberta' che rimane ad ognuno dei navigatori di esprimersi e di pubblicare chiaramente il proprio pensiero, senza dipendere da altri per poterlo diffondere al resto del MONDO (giusto dal provider con il server web, in alcuni casi nemmeno quello... :-)Io invece ho piu' paura della televisione digitale, pensata per aumentare l'interattivita', ma potenzialmente in grado di sostituire un PC per navigare su Internet, azzerando quindi le possibilita' individuali e ripristinando la passivita' del grande pubblico...Speriamo di no!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarò anche una romantica del vecchio web
      - Scritto da: Gianluca70
      CUT :)
      Io invece ho piu' paura della televisione
      digitale, pensata per aumentare
      l'interattivita', ma potenzialmente in grado
      di sostituire un PC per navigare su
      Internet, azzerando quindi le possibilita'
      individuali e ripristinando la passivita'
      del grande pubblico...
      Speriamo di no!
      Ciao Gianluca, quoto , dici + che bene !!! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarò anche una romantica del vecchio
      - Scritto da: Gianluca70

      - Scritto da: nessuno53

      I dialer mi rompono le scatole.

      Come quelli che per strada ti fermano,
      proponendoti l'acquisto di beni o servizi di
      cui non hai il minimo bisogno...
      Sai quante Enciclopedie e Corsi ho schivato
      per un pelo!chissà che paura quando ti hanno puntato la pistola alla tempia......


      Benchè in ritardo rispetto ad
      altri

      paesi, l'evoluzione di Internet in
      Italia

      è cresciuta quando le aziende
      hanno

      capito i bassi costi di gestione e la

      rapidità della comunicazione
      nello

      scambio di immagini e messaggi.

      Con loro non è arrivata soltanto
      la

      buona

      trasformazione, è arrivata con
      invadenza anche quella

      cattiva dovuta alla poca trasparenza
      della pubblicità.

      Come vedi dalle denunce su Striscia,
      purtroppo questo tipo di "furbizia" molto
      italiana permea tutta la societa', anche i
      media della old-economy... :( in effetti hai proprio ragione, ci voleva striscia per capire che uno che diagnostica tumori annusando magliette è un truffatore ;)


      Infine ora c'è l'interesse
      politico

      che, secondo il mio punto di vista,

      causerà danni più che

      migliorie.

      In sintesi, l'"invasione" di internet da
      parte dei lucratori e' avvenuta su tutti i
      fronti che sono stati loro consentiti, come
      se fosse un qualsiasi altro terreno standard
      di conquista: l'unica differenza da tutti
      gli altri sistemi di comunicazione e' la
      liberta' che rimane ad ognuno dei navigatori
      di esprimersi e di pubblicare chiaramente il
      proprio pensiero, senza dipendere da altri
      per poterlo diffondere al resto del MONDO
      (giusto dal provider con il server web, in
      alcuni casi nemmeno quello... :)ecco, bravo, hai centrato il punto: LA LIBERTA'.sei libero di acquistare o no l'enciclopedia;sei libero di credere o no al veggente di turno;sei libero di cliccare o no sul banner;insomma sei libero o no di essere il credulone di turno.ma poi per favore NON venire a piangere se caschi a piè pari un trappole che solo dei gonzi totali possono non vedere :D

      Io invece ho piu' paura della televisione
      digitale, pensata per aumentare
      l'interattivita', ma potenzialmente in grado
      di sostituire un PC per navigare su
      Internet, azzerando quindi le possibilita'
      individuali e ripristinando la passivita'
      del grande pubblico...
      Speriamo di no!internet si è già azzerata quando ci è arrivata la massa incosciente, insolente e ignorante, che ha preteso tutto senza voler imparare niente.meglio se il grande pubblico resta incollato al tv, debitamente sedato e rincoglionito, e non attira sulla rete gli indebiti interessi di politicanti da strapazzo, grandi gruppi economici arraffoni e lobbies varie....sai com'è, una volta si diceva "meglio soli che male accompagnati" :D
  • Anonimo scrive:
    Re: DIALERISTI
    - Scritto da: DKDIB
    Bah: conteggio inutile, dato ke una delle
    squadre e' destinata a sparire per via della
    naturale estinzione dei modem.
    Basta sedersi e stare a guardare.
    Vittoria a tavolino 2-0 (o quello ke e') per
    gli antidialeristi, causa ritiro anticipato
    dell'altra squadra.Non sei aggiornato, e' gia disponibile la piattaforma per addebito su bolletta telefonica per utenti adsl.4-0 per i dialeristi.
    • Anonimo scrive:
      Re: DIALERISTI
      - Scritto da: Anonimo
      Non sei aggiornato, e' gia disponibile la
      piattaforma per addebito su bolletta
      telefonica per utenti adsl.

      4-0 per i dialeristi.Calma, caro figliolo.....Aspettiamo di vedere quanta gente *consapevolmente* comporrà al telefono un 899 oppure uno 00 per scaricare suonerie e vedere luisa corna nuda sul proprio PC.A quel punto potremmo confrontare i dati......
    • Anonimo scrive:
      Re: DIALERISTI

      Non sei aggiornato, e' gia disponibile la
      piattaforma per addebito su bolletta
      telefonica per utenti adsl.
      4-0 per i dialeristi.benissimo! mi fa piacere che i costi per l'infrastruttura "internette" saranno spalmati su quei _essi che non sanno distinguere una fregatura dal proprio _uco del __lo, quei fenomeni che cliccano su qualunque cosa appare e si spacciano per esperti, sempre quelli che affossano il mercato appiattendolo sulla peggiore offerta hw e sw esistente, che si formano studiando sui depliant pubblicitari!si, perchè io contuinuerò a girare protetto dai MIEI strumenti (non voglio fare il fenomeno, ci vuole veramente un __zzo a proteggersi da dialer e spyware) senza dover sfruttare qualche povero programmatore di freeware che si vedrà costretto a sostenere in tribunale la liceità dei suoi prodotti e dovrà farsi venire travasi di bile per rendere i suoi prodotti alla portata di uno scimpanzè ubriaco.e intanto torme di utonti si scaricheranno le suonerie sc_reggiate, i loghi tamarri, gli aforismi del grande fratello ecc ecc pagando fior di soldoni che andranno in parte in mano a chi dovrà mettere a posto rete e centraline, espandere le server factory ecc, cosa che sfrutterò anche io senza pagare più del dovuto e soprattutto pagando a chi voglio e chi so io.E se invece questi "operatori" verranno blindati, me ne fregherò lo stesso, perchè io in rete ci vado per farmi i cavoli miei, non per trovare l'eldorado in un senso o nell'altro (C' E' IN RETE UN VALORE CHE VA BEN AL DI LA' DEI SOLDI!) ben sapendo che (da una parte) NESSUNO REGALA NULLA e che (dall'altra) per mettere su un businness bisogna fare ben di più che TROVARE DEI _ESSI!!!Distinti salumi!
  • Anonimo scrive:
    Re: Forme di micropagamento alternative
    - Scritto da: IRCLover
    Ok NO ai dialer, sono daccordo.
    Ma perchè il pagamento via SMS
    è solo alla mercè dei grandi
    portali?
    E' tanto semplice, invii un messaggio sms ad
    un numero e ti vengono sottratti da 1 a 10
    euro dalla tua SIM.
    E' un sistema veloce, sicuro e per tutti.
    Inoltre è un pagamento effettuato in
    piena consapevolezza da parte dell'utente.
    Perchè quindi anzicchè
    affannarsi a condannare i dialer non si
    lavora a sviluppare piattaforme di gestione
    pagamenti via SMS?
    Non lo sifa perchè qualcuno non vuole.
    Chi? e Perchè?
    Il potere è dei consumatori, facciamo
    pressione affinchè si possano
    utilizzare queste forme di pagamento
    alternativo e ne trarremo vantaggi tutti,
    webmaster e utenti.Concordo pienamente ....Probabilmente una delle principalli difficoltà è data dal fatto che mamma Telecom si troverebbe ad avere il monopolio sui micropagamenti (ovvero scambio di denaro) e la cosa non può che dar fastidio alle zie banche che non mangerebbero alcuna fetta della torta.Forse prima o poi arriveranno ad una soluzione ... ma i pesci piccoli saranno già stati mangiati :-)))Ciao, Marzio
  • Anonimo scrive:
    Re: Perplessita' sul futuro dei dialer
    - Scritto da: DKDIB
    PI wrote:

    [...] si possa iniziare ad utilizzare
    con maturità e trasparenza

    uno strumento per i pagamenti online
    che certo potrebbe

    contribuire a dare maggiore spessore ai
    servizi disponibili

    su Internet per gli utenti e alle
    attività economiche del paese

    I dialer possono funzionare (oserei dire
    "per definizione") solo col 56k: una ragione
    in piu' per volere la loro dipartita.

    Passare all'ADSL (or better) non e'
    importante solo per scaricarsi roba pirata
    ma anke per poter utilizzare la Rete nella
    sua pienezza (a ki interessa, of course, ma
    IMHO sono piu' di quanto si possa
    immaginare: basti pensare a tutto cio' ke si
    puo' fare con Internet e ke non sia
    scaricare):
    * nessun problema di tempo;
    * possibilita' di farsi una (W)LAN;
    * tempi accettabili anke nella
    navigazioni sui siti peggio realizzati (ke,
    purtroppo, oramai non sono piu' solo quelli
    amatoriali: e pensare ke basterebbe saper
    comprimere le immagini...... :().
    Prendendo per esempio il contributo ke
    ogniuno puo' dare in forum & co., finke'
    esistera' il V.9x ci saranno sempre utenti
    fantasma (o quasi) ke magari non hanno
    connessioni flat per via del costo o (raro)
    solo perke' non riescono ad immaginare i
    vantaggi.

    IMHO prima spariranno i modem meglio sara'
    per tutti. E non solo per via dei dialer.Ne sei proprio sicuro?Leggi qui e capirai in parte il perche' di questa corsa all'adsl da parte delle compagnie http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=636602
  • Anonimo scrive:
    Re: DIALERISTI
    In Italia si fa sempre tanto clamore per nulla.Se questi truffavano è ovvio che devo andare in galera!!!Ma gli altri dialeristi che utilizzano software non modoficato stanno tranquilli!E' tutta un'altra storia.Se ti fa comprendere meglio la vicenda, chiamiamoli con nomi diversi:1 Dialeristi2 Cracker e Lamer con dialer modificati e truffaldini e truffatori veri e propri- Scritto da: Anonimo
    Dov'è quello che alla notizia delle
    archiviazioni di qualche tempo fa si
    gongolava col DIALERISTI 1 - ANTIDIALERISTI
    0 ?!?

    Aò, bello, hanno pareggiato!!!!

    :D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Forme di micropagamento alternative
    - Scritto da: IRCLover
    Inoltre
    l'uso dei dialer è naturalmente
    destinato ad estinguersi perchè non
    funziona con le ADSL è fastidioso e
    invadente e ormai non lo utilizza quasi
    più nessun visitatore.Ne sei sicuro? Hai mai fatto un giro sul portale di rossoalice? E la possibilita' di scaricare un film o un brano con addebito in bolletta con connessione adsl tu come lo chiami?Aspetta tra qualche anno e lo stesso metodo verra' usato per pagare un logo, una suoneria e del bel materiale porno.
  • Anonimo scrive:
    Re: DIALERISTI
    - Scritto da: Anonimo
    Dov'è quello che alla notizia delle
    archiviazioni di qualche tempo fa si
    gongolava col DIALERISTI 1 - ANTIDIALERISTI
    0 ?!?

    Aò, bello, hanno pareggiato!!!!

    :D:D:D1 - 0 ? Con oggi DIALERISTI 2 - ANTIDIALERISTI 0 , visto che questa e' un altra vittoria dato che PI ha ammesso il dialer (quando usato correttamente) come uno strumento valito di pagamento.Ti aspetto per il 3 - 0 quando verranno archiviate queste altre denuncie :-)
    • DKDIB scrive:
      Re: DIALERISTI
      Anonimo wrote:
      Ti aspetto per il 3 - 0 quando verranno archiviate queste
      altre denuncie :)Bah: conteggio inutile, dato ke una delle squadre e' destinata a sparire per via della naturale estinzione dei modem.Basta sedersi e stare a guardare.Vittoria a tavolino 2-0 (o quello ke e') per gli antidialeristi, causa ritiro anticipato dell'altra squadra.
    • Anonimo scrive:
      Re: DIALERISTI

      1 - 0 ? Con oggi DIALERISTI 2 -
      ANTIDIALERISTI 0 Se gli arresti contano a favore vostro... allora il tuo conteggio non fa una piega!Intanto incrementa il mercato delle arance!Godo!
    • Anonimo scrive:
      Re: DIALERISTI
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Anonimo

      Dov'è quello che alla notizia
      delle

      archiviazioni di qualche tempo fa si

      gongolava col DIALERISTI 1 -
      ANTIDIALERISTI

      0 ?!?



      Aò, bello, hanno pareggiato!!!!



      :D:D:D

      1 - 0 ? Con oggi DIALERISTI 2 -
      ANTIDIALERISTI 0 , visto che questa e' un
      altra vittoria dato che PI ha ammesso il
      dialer (quando usato correttamente) come uno
      strumento valito di pagamento.

      Ti aspetto per il 3 - 0 quando verranno
      archiviate queste altre denuncie :)sono daccordolohackzzz
      • Elwood_ scrive:
        Re: DIALERISTI
        [snip dei commenti da bar dello sport]

        altra vittoria dato che PI ha ammesso il

        dialer (quando usato correttamente)
        come uno

        strumento valito di pagamento.Uno strumento valitissimo!!!come il vocabolario della lingua italiana Zanichelli(non Zanikhelli):D
  • DKDIB scrive:
    Re: Finalmente PI HA capito.........
    Anonimo wrote:
    Ah, ovviamente la cifra era in numeri romani.Alt, qui casca l'asino!Una societa' recentemente passata sotto il controllo (completo) di MS (della quale mi son rotto di leggere il nome) ha usato l'alfabeto greco come sistema di crittazione, pertanto, per analogia, anke i numeri romani vanno considerati come un sistema di crittazione e quindi quel contratto non va considerato come valido.
  • IRCLover scrive:
    Forme di micropagamento alternative
    Ok NO ai dialer, sono daccordo.Ma perchè il pagamento via SMS è solo alla mercè dei grandi portali?E' tanto semplice, invii un messaggio sms ad un numero e ti vengono sottratti da 1 a 10 euro dalla tua SIM.E' un sistema veloce, sicuro e per tutti. Inoltre è un pagamento effettuato in piena consapevolezza da parte dell'utente.Ora, criminalizzare chi utilizza i dialer è stupido, perchè il sistema, se accompagnato da informativa esplicita sui costi è legale e pulito. Inoltre l'uso dei dialer è naturalmente destinato ad estinguersi perchè non funziona con le ADSL è fastidioso e invadente e ormai non lo utilizza quasi più nessun visitatore.Perchè quindi anzicchè affannarsi a condannare i dialer non si lavora a sviluppare piattaforme di gestione pagamenti via SMS?Non lo sifa perchè qualcuno non vuole.Chi? e Perchè?Il potere è dei consumatori, facciamo pressione affinchè si possano utilizzare queste forme di pagamento alternativo e ne trarremo vantaggi tutti, webmaster e utenti.
  • Anonimo scrive:
    DIALERISTI
    Dov'è quello che alla notizia delle archiviazioni di qualche tempo fa si gongolava col DIALERISTI 1 - ANTIDIALERISTI 0 ?!?Aò, bello, hanno pareggiato!!!!:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: dialer buoni e dialer cattivi
    E' proprio questo il problema !E' la legge che permette alla telecom di favorire le truffe.NON si dovrebbe permettere a telecom e soci di fare da esattore per conto terzi e staccarti la linease non paghi servzi non a lei richiesti !!!
  • Anonimo scrive:
    "Buon senso" un accidente
    Mi dispiace, ma non condivido l'auspicio finale di PI. Come la Telecom fu direttamente responsabile della truffa degli 144, nello stesso modo tutti i grandi provider italiani sono indirettamente responsabili della truffa vergognosa dei dialer. Questo vale senza se, senza ma e senza distinguo, altro che dialer "buoni" e "cattivi".Internet e` una tecnologia relativamente nuova, ed e` normale che i diritti dei consumatori vengano calpestati impunemente. E` per questo motivo che si deve essere ancora piu` radicali e intransigenti nel punire chi si comporta in maniera scorretta, altro che "buon senso" e propositi buonisti di riconciliazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: altra bufalata
    Il paragone con l'auto non regge !se io freno l'auto frena, se giro il volante l'auto fa la curva(se vado troppo forte sbanda e me ne accorgo)Che ne direste di un'auto che ad un certo puntoaccelera, frena e gira quando vuole lei magari pilotatada qualc'un altro a distanza ??E' quello che succede ad un PC quando si scaricaun dialer senza volerlo !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: altra bufalata
      - Scritto da: Anonimo
      Il paragone con l'auto non regge !
      se io freno l'auto frena, se giro il volante
      l'auto fa la curva
      (se vado troppo forte sbanda e me ne accorgo)
      Che ne direste di un'auto che ad un certo
      punto
      accelera, frena e gira quando vuole lei
      magari pilotata
      da qualc'un altro a distanza ??
      E' quello che succede ad un PC quando si
      scarica
      un dialer senza volerlo !!!No quello succede quando il pc lo usa un incompetente.
      • Anonimo scrive:
        Re: altra bufalata
        Saro' anche incompetente, ma un dialer che si scaricasenza che te ne rendi conto, senza lasciare tracce evidenti (icone di collegamento, connessioni ecc.)e te ne accorgi solo da una bolletta gonfiataé una truffa.Oppure dobbiamo essere laureati in informaticaper usare uno strumento che si pretende debba essereusato da chiunque ?
  • DKDIB scrive:
    Perplessita' sul futuro dei dialer
    PI wrote:
    [...] si possa iniziare ad utilizzare con maturità e trasparenza
    uno strumento per i pagamenti online che certo potrebbe
    contribuire a dare maggiore spessore ai servizi disponibili
    su Internet per gli utenti e alle attività economiche del paeseI dialer possono funzionare (oserei dire "per definizione") solo col 56k: una ragione in piu' per volere la loro dipartita.Passare all'ADSL (or better) non e' importante solo per scaricarsi roba pirata ma anke per poter utilizzare la Rete nella sua pienezza (a ki interessa, of course, ma IMHO sono piu' di quanto si possa immaginare: basti pensare a tutto cio' ke si puo' fare con Internet e ke non sia scaricare): * nessun problema di tempo; * possibilita' di farsi una (W)LAN; * tempi accettabili anke nella navigazioni sui siti peggio realizzati (ke, purtroppo, oramai non sono piu' solo quelli amatoriali: e pensare ke basterebbe saper comprimere le immagini...... :().Prendendo per esempio il contributo ke ogniuno puo' dare in forum & co., finke' esistera' il V.9x ci saranno sempre utenti fantasma (o quasi) ke magari non hanno connessioni flat per via del costo o (raro) solo perke' non riescono ad immaginare i vantaggi.IMHO prima spariranno i modem meglio sara' per tutti. E non solo per via dei dialer.
  • sh4d scrive:
    Re: Sarò anche una romantica del vecchio web
    Le cose rimangono buone fintantoche' non cominciano a girarci sopra i soldi... e' risaputo.La fortuna e maledizione di Internet e' stata la sua stessa espansione.
  • Anonimo scrive:
    altra bufalata
    quelli che hanno condotto l'indagine sono gli stessi che un anno fa hanno condotto l'indagine sulla finta pedofilia dove oltre a porre sotto sequestro oltre 2000 cittadini hanno ucciso una persona.Sono convinto che anche se avessero ragione , hano operato in modo talmente male che il tribunale non potrà fare altro che non procedere.in ogni caso credo che non esistano dialer buoni o cattivi ma solo utenti che conoscono e utenti ignoranti.è necessario aumentare la conoscenza da parte dell'utente è lui l'ultima e reale difesa al proprio sistema .pochi sono esperti chimici ma tutti sappiamo capire quando nella benzina hanno aggiunto sostanze non idonee (acqua) e questoperche' nonstante tutto ci siamo fatti una certa conoscenza in materia; quinid lo stesso vale per il pc ed internet. va bene che serve sempre più e cge è uno strumento importante ma almeno impariamo bene ad usarlo anche facendoci affiancare da esperti , non facciamo lo stesso per l'auto?.
  • Anonimo scrive:
    Sarò anche una romantica del vecchio web
    I dialer mi rompono le scatole.Benchè in ritardo rispetto ad altri paesi, l'evoluzione di Internet in Italia è cresciuta quando le aziende hanno capito i bassi costi di gestione e la rapidità della comunicazione nello scambio di immagini e messaggi.Con loro non è arrivata soltanto la buona trasformazione, è arrivata con invadenza anche quella cattiva dovuta alla poca trasparenza della pubblicità. Infine ora c'è l'interesse politico che, secondo il mio punto di vista, causerà danni più che migliorie.
  • Anonimo scrive:
    dialer buoni e dialer cattivi
    ma il gran cattivo, telecom, si salva sempre...ma perchè se voglio un servizio al posto di averlo già abilitato, non posso farmelo attivare a richiesta? e' sempre la stessa fregatura, piccoli truffatori che guadagnano e grandi truffatori (telecom) che guadagnano..
  • The FoX scrive:
    Re: Finalmente PI HA capito.........
    - Scritto da: Anonimo
    Si, finalmente PI ha capito che esisto i
    dialer corretti, con le condizioni ben in
    evidenza, e quelli truffaldini che si
    installano da soli e non mostrano i costi di
    connessione.Si... col rapporto di 1 ("buono") a 10000 (cattivi)...A voler proprio essere ottimista!!!A me no frego se le condizioni sono ben in vista, se il dialer mi si presenta in automatico aprendo una pagina web, magari pure di altro contenuto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente PI HA capito.........
      Analizzando con freddezza l'argomento, io penso che questi "signori" che sono stati arrestati, verranno poi scagionati (anche se io non sono d'accordo).Secondo me hanno potuto prosperare perchè una parte molto ampia delle persone che navigano sono assolutamente a digiuno di una pur piccola nozione di sicurezza, e si sono cacciati volontariamente nei guai, facendo il fatidico "clic" senza nemmeno sapere cosa stessero effettivamente facendo.
      • The FoX scrive:
        Re: Finalmente PI HA capito.........
        - Scritto da: Anonimo
        Analizzando con freddezza l'argomento, io
        penso che questi "signori" che sono stati
        arrestati, verranno poi scagionati (anche se
        io non sono d'accordo).[CUT]
        volontariamente nei guai, facendo il
        fatidico "clic" senza nemmeno sapere cosa
        stessero effettivamente facendo.In pratica stai dicendo che questi "signori" hanno tratto in inganno, ovvero carpito la fiducia degli utenti, non rendendoli consapevoli di cio' che stavano facendo.Insomma sono dei truffatori.E quindi come, secondo te, possono essere scagionati?
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente PI HA capito.........
          - Scritto da: The FoX
          - Scritto da: Anonimo

          Analizzando con freddezza l'argomento,
          io

          penso che questi "signori" che sono
          stati

          arrestati, verranno poi scagionati
          (anche se

          io non sono d'accordo).
          [CUT]

          volontariamente nei guai, facendo il

          fatidico "clic" senza nemmeno sapere
          cosa

          stessero effettivamente facendo.

          In pratica stai dicendo che questi "signori"
          hanno tratto in inganno, ovvero carpito la
          fiducia degli utenti, non rendendoli
          consapevoli di cio' che stavano facendo.
          Insomma sono dei truffatori.
          E quindi come, secondo te, possono essere
          scagionati?Semplice... diranno che se andavi sul sito che ti installava il dialer e cliccavi sull'icona 1x1 in fondo alla pagina, accedevi ad un'altra pagina di 4578 righe scritte in maiuscolo che parlavano delle modalità di accoppiamento della foca monaca, però alla riga 4327 si apriva una parentesi con i costi di utilizzo del dialer in dracme al picosecondo. Ah, ovviamente la cifra era in numeri romani.
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente PI HA capito.........
          -
          consapevoli di cio' che stavano facendo.
          Insomma sono dei truffatori.
          E quindi come, secondo te, possono essere
          scagionati?Posso farti un piccolo esempio di come e' il nostro paese?Nella fabbrica dove lavoro, vengono periodicamente quelli dell' Asl a fare gli esami dell'aria.Cosa fa' furbo il padrone per far rientrare gli esami nei parametri di sicurezza?!Semplicemente ferma una macchina.Ebbene sono venuti quei beoti che si occupano del rispetto della legge 626.Un operaio per circa un ora e' stato li a discutere della furbizia del padrone (che fermava una macchina perche' non inquinasse l'aria).E quei beoti della legge 626 alle rimostranze di quell'operaio facevano il muro di gomma continuando a ribattere che gli esami dell'aria erano regolari.Ebbene per concludere, vedendo come siamo messi in questo paese, che puoi immaginare cosa accadra a quelli dei dialer.( dopo tutto la gente ha cliccato SI per installare il dialer )
      • HotEngine scrive:
        Re: Finalmente PI HA capito.........
        Art. 640 TruffaChiunque, con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore, procura a se' o ad altri un ingiusto profittocon altrui danno, e' punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da lire centomila adue milioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente PI HA capito.........
      - Scritto da: The FoX
      Si... col rapporto di 1 ("buono") a 10000
      (cattivi)...
      A voler proprio essere ottimista!!!
      A me no frego se le condizioni sono ben in
      vista, se il dialer mi si presenta in
      automatico aprendo una pagina web, magari
      pure di altro contenuto.Ammesso che il rapporto sia quello, beh 1 a 10000 come rapporto e' ottimo, considerando che in Italia nella vita reale il rapporto peggiora arrivando ad 1 (persona onesta che paga le tasse e non scarica musica coperta da copyright) a 100000 (persone che evadono il fisco e scaricano musica coperta da copyright con il p2p).Direi che come percentule quella dei dialer e' la "truffa" (per quei 9999 dialer scorretti) tra le piu' piccole.
  • Anonimo scrive:
    Re: Finalmente PI HA capito.........
    Bene !Ora non rimane che farlo capire ai milioni di poveri cristi che sono rimasti fregati con altri tipi di dialer.Saluti,Piwi
    • Mariobusy scrive:
      Re: Finalmente PI HA capito.........
      - Scritto da: Anonimo
      Bene !

      Ora non rimane che farlo capire ai milioni
      di poveri cristi che sono rimasti fregati
      con altri tipi di dialer.Ormai i poveri utonti si sono esasperatie hanno chiesto la disabilitazione a tutti i 709 899 e numerazioni internazionali della fascia 7Il Dialer poteve essere una validissima opportunitàper erogare nuove tipologie di servizio a pagamento facilitato,ma grazie all'abuso dei dialer.....ce la siamo persa.
  • Anonimo scrive:
    Finalmente PI HA capito.........
    Si, finalmente PI ha capito che esisto i dialer corretti, con le condizioni ben in evidenza, e quelli truffaldini che si installano da soli e non mostrano i costi di connessione.Cavolo pero' ce ne e' voluta. :'(
    • The Raptus scrive:
      Come?
      ... sai cosa costa un 709, un 899?Fammiun esemio di un servizio che, per una cifra simile, valga il prezzo: nota bene, il collegamento è un PSTN, quindi quando va bene sui 50KB/s (e non venirmi a dire che funzionava anche su ISDN!. A me poi viaggia a 40K!).Quando avrai almeno un pao di esempio validi, chiediti come mai l'144 di vecchia memoria viene disabilitato di default, mentre NON vine fatto con l'899 ed il 709 (per il quale c'è vulota l'unione consumatori).Dimenticavo: se PER CASO i tuoi esempi sono i numeri da cartomante per il lotto o simili, risparmiati il tempo di rispondere!
Chiudi i commenti