Il giochino dei domini .edu

di Luddist - Ma che bello il mondo dell'internet americana, quello dove il governo della rete rimane americano, dispone cose per gli americani e gli altri rimangono a guardare. Così il gioiellino .edu finisce nelle mani dei parrucchieri


Roma – Non finiscono di stupire le istituzioni americane che gestiscono i domini internet.edu, a cominciare da Educause . Domini che per loro natura potrebbero ben essere estensioni internazionali, riconoscibili in tutto il mondo, ma che invece sono emblematici di quella porzione della rete che gli americani intendono continuare a gestire in proprio. Il mondo è altrove.

Già, perché Educause, una santa e sacra istituzione a stelle e strisce che ha davvero fatto tanto per la diffusione di una certa, superiore, cultura di rete e non solo negli Stati Uniti, ha iniziato ad affrontare una importante estensione dell’applicabilità dei domini.edu. E lo ha fatto perché alcune nuove autorizzazioni sono giunte dal ministero del Commercio, americano naturalmente.

Accade così che i domini.edu, a cui finora hanno acceduto le università e i centri di ricerca americani accreditati in una lista approvata dal ministero e gestita da Educause, potranno essere scelti anche da centri di bellezza e altre amene istituzioni formative americane che condivideranno così quello spazio, fino ad oggi elitario, con enti quali le università di Harvard o di Yale. Le poche istituzioni straniere dotate di.edu ottennero il dominio quand’era loro possibile, molti anni fa, ma oggi non potrebbero più neppure sperare in cotanto riconoscimento.

Il tutto, cioè, rimane in casa statunitense. Perché il ministero del Commercio USA, nonostante le numerose pressioni, ha deciso di continuare a giocare in proprio ed impedire che la lista estesa a cui sta iniziando a lavorare Educause possa comprendere le più prestigiose organizzazioni culturali e didattiche internazionali anziché i centri del benessere o quelli della formazione cinematografica.

La questione è, manco a dirlo, nei soldini. Al di fuori delle ricche università, infatti, c’è un ricco mondo di dot-com legate alla ricerca e alla formazione: per i motivi più diversi sono state tenute fuori dai.edu fino ad oggi ma ora ne hanno un gran bisogno per riciclarsi da dot-com a dot-edu, che fa molto più fine.

All’estero? All’estero si rimane a guardare, come sempre quando si tratta di governo delle cose della rete, dove gli americani la fanno da padroni. Si rimane a guardare mentre l’ICANN, sotterrato da se stesso viene bacchettato e rimesso in pista . E si rimane a guardare mentre qualcuno si balocca con i domini.edu.

Luddist

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    La mia opinione su ogrish.com
    Ciao, in realtà è un sito sconvolgente, colmo di orrori, ma sono gli stessi che il telegiornale ci propina tutti i giorni, con l'unica differenza che non vediamo proprio tutto. Non voglio spezzare nessuna lancia a favore, ma credo che se ogni tanto facessero vedere cosa accade dopo un'esplosione di un kamikaze oppure cosa realmente genera la guerra, deformazioni, mutilazioni e quant'altro, penso che la popolazione terrestre ci penserebbe su due volte, prima di premere un bottone portando devastazioni. Spero di non aver offeso nessuno, ma a volte anche la realtà più cruda può dare scossoni positivi. Non parlo crto da ammiratore di massacri umani, anzi, però sapere è sempre meglio che omettere.Sinceramente, Melo.
  • Anonimo scrive:
    La paura e la pruderie
    condizionano il mondo anche su Internet
  • Anonimo scrive:
    l'orrore fa paura ai censori
    ma solo a loro. il resto e' vita, che piaccia o no
  • Anonimo scrive:
    www.ogrish.com non va :(
    E io come faccio a giudicarne i contenuti?
    • Anonimo scrive:
      Re: www.ogrish.com non va :( Va, va....
      Si che va.Cerca "ogrish.com" su google e vai alla cache.io l'ho trovato due minuti fa, ma ti giuro sono bastati per uscirne a razzo, vomitevolmente.Togliti lo sfizio.Ciao.Giovanni
      • Anonimo scrive:
        Re: www.ogrish.com non va :( Va, va....
        ciao a giova' come se deve fa ad annacce di.......ma ce stanno sbudellamenti veri o so cazzate...............a me mi picciono quelli veri......hahahaha..........ciao giua'
  • Anonimo scrive:
    Complimenti per la coerenza
    Il revisionismo e' un'idea di cattivo gusto, ne' piu' ne' meno dei contenuti che posso supporre fossero del sito di cui si parla nell'articolo. Non esistono idee sbagliate o idee giuste quando si parla di cenusura di Stato: esistono solo idee legali e idee illegali (istigazione a delinquere, ad esempio). Un sito revisionista non e' illegale anche se vi ripugna.Eppure Punto Informatico e' pronto a chiamare giusta la censura per un sito piuttosto che per un altro, poiche' le idee esposte in uno ripugnano la redazione.Complimenti per la coerenza. La liberta' di espressione e' in mano a gente esattamente come voi, solo con valori diversi, eppure vi permettete di sparare giudizi quando dimostrate di essere esattamente identici a loro.Complimenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti per la coerenza
      ma sei sicuro di aver letto e capito??
      • Anonimo scrive:
        Re: Complimenti per la coerenza
        Forse tu non hai letto come termina l'articolo:"Meno peggio le era andata con un altro caso di censura.Ma lì c'era (molto forse) una giustificazione: il sito era revisionista."Ribadisco i complimenti alla redazione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Complimenti per la coerenza
          - Scritto da: Anonimo
          Forse tu non hai letto come termina
          l'articolo:
          "Meno peggio le era andata con un altro caso
          di censura.
          Ma lì c'era (molto forse) una
          giustificazione: il sito era revisionista."Hai tolto la parola finale: "Orrore".La frase e' *ironica*!!!
  • Anonimo scrive:
    BHE?!
    io non corro in macchina perche ho visto le foto di qlc incidente su rotten!!! e quando son a 130kmh mi vengono in mente quelle immagini.... non sara il metodo giusto ma con me ha funzionato =)ragazzi state ben attenti!!!! MAI concedere che vi privino della liberta di espressione è il primo passo alla repressione!!!saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: BHE?!
      - Scritto da: Anonimo
      io non corro in macchina perche ho visto le
      foto di qlc incidente su rotten!!! e quando
      son a 130kmh mi vengono in mente quelle
      immagini.... non sara il metodo giusto ma
      con me ha funzionato =)
      ragazzi state ben attenti!!!! MAI concedere
      che vi privino della liberta di espressione
      è il primo passo alla repressione!!!
      salutiAnche io ho visto le foto degli incidenti su Rotten, e secondo me quelle foto dovrebbero obbligatoriamente farle vedere a tutti quelli che vannoo alla scuola guida, per far capire come si finisce "macinati" se si fà troppo i bulletti, specie i neopatentati, una immagine vale più di mille parole!ciao.
      • LockOne scrive:
        Re: BHE?!
        - Scritto da: Anonimo

        secondo me quelle foto dovrebbero
        obbligatoriamente farle vedere a tutti
        quelli che vannoo alla scuola guida, per far
        capire come si finisce "macinati" hai ragione, ma sai cosa? quelli che guidano in un certo modo la patente la comprano, non vanno a scuola guida. le iene docet.
  • Anonimo scrive:
    C'è dell'altro
    Non c'è solo ogrish.comAltri "bellissimi" siti del genere:http://www.snuffx.nethttp://www.rotten.comhttp://www.celebritymorgue.com/visitate gente, visitate.Belzebù
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è dell'altro
      - Scritto da: Anonimo
      Non c'è solo ogrish.com
      BelzebùIl demonio e la corrente satanista *non* riguardano i siti che trattano tematiche splatter.Quindi firmati 'bamboccio' la prossima volta , che ti si adatta di più, e lascia stare cose che non sai.
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è dell'altro
        Hahaahahahah ma vai in mona, va
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è dell'altro
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non c'è solo ogrish.com

        Belzebù

        Il demonio e la corrente satanista *non*
        riguardano i siti che trattano tematiche
        splatter.
        Quindi firmati 'bamboccio' la prossima volta
        , che ti si adatta di più, e lascia stare
        cose che non sai.
        Farsi dare del "bamboccio" da un adoratore di Satana è quanto di più divertente mi sia capitato nella vita.Siete proprio due gran cog@@@ni, tu ed il tuo Lucifero.
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è dell'altro
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Non c'è solo ogrish.com

        Belzebù

        Il demonio e la corrente satanista *non*
        riguardano i siti che trattano tematiche
        splatter.
        Quindi firmati 'bamboccio' la prossima volta
        , che ti si adatta di più, e lascia stare
        cose che non sai.

        Trolla che ti trolla finalmente si è unito alla compagnia ancheun troll satanista. AHAHAHAHAHAHAHAH.Poverino, prendetelo sul serio per favore, non mescolate il sacro (per lui, satana) con il profano (siti spatter).Ci piacerebbe sapere le cose che sai tu sull'argomento.Hai delle notizie piccanti sul "cornuto"?Dicci, dicci.
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è dell'altro

          Hai delle notizie piccanti sul "cornuto"?
          Dicci, dicci.Non riesco piu' a smettere di ridere eh eh :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è dell'altro
          - Scritto da: Anonimo
          Trolla che ti trolla finalmente si è unito
          alla compagnia anche
          un troll satanista. AHAHAHAHAHAHAHAH.
          Poverino, prendetelo sul serio per favore,
          non mescolate il sacro (per lui, satana) con
          il profano (siti spatter).
          Ci piacerebbe sapere le cose che sai tu
          sull'argomento.Certamente noto che il rispetto per l'altrui convinzioni *non* è nelle corde dei frequentatori dei PI's forum.Chissà se crescendo migliorerete , io ve lo auguro.
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è dell'altro

            Certamente noto che il rispetto per l'altrui
            convinzioni *non* è nelle corde dei
            frequentatori dei PI's forum.
            Chissà se crescendo migliorerete , io ve lo
            auguro.

            Chi deve migliorare sei tu.Un po' di ironia non deve essere scambiata per mancanza di rispetto.Se crescere significa iniziare a pensarla come te, allora preferisco restare piccolo e irrispettoso(come ci definisci tu).
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è dell'altro
            - Scritto da: Anonimo
            Chi deve migliorare sei tu.Un po' di ironia
            non deve essere scambiata per mancanza di
            rispetto.Quoto:"Trolla che ti trolla finalmente si è unito alla compagnia anche un troll satanista. AHAHAHAHAHAHAHAH. Poverino, prendetelo sul serio per favore, non mescolate il sacro (per lui, satana) con il profano (siti spatter). Ci piacerebbe sapere le cose che sai tu sull'argomento. Hai delle notizie piccanti sul "cornuto"? Dicci, dicci. "e reply di un altro tipo:"Non riesco a smettere di ridere"Ora , con tutta la buona volontà , dov'e' il po' di ironia?Io mi domando: predicate libertà di espressione , pace e tutto il resto. Ok , io sono d'accordo. Ma che ve ne farete , se non avete rispetto , base essenziale di tali valori?Se ho invece frainteso il tono , ebbene allora dovrò riparametrizzare il criterio della 'ironia'.Grazie cmq per la replica sensata e non derisoria.
  • Anonimo scrive:
    Peccato....
    Quanto mi dispiace, era così carino!!!Lo visitavo sempre la sera prima di andare a nanna.Freddy Kruger
  • Anonimo scrive:
    Sono cose della vita
    Che l'orrore faccia parte della vita umana mi pare ovvio. Che poi tutti(o quasi) rimaniamo inchiodati difronte alla tv quando i telegiornali ci mostrano scene orrende mi sembra altrettanto ovvio. Pertanto non vedo cosa ci sia di cosi' drammatico che un sito , e come tale accedibile in maniera MOLTO MENO CASUALE di un canale televisivo metta in rete certe cose. Ovviamente opinioni.
  • Anonimo scrive:
    interessante questione
    ( non sto a sindacare sui contenuti, non mi importa, non l'ho mai visto e non andrò a vederlo )è interessante però questa faccenda.la gestione dei domini dovrebbe essere transnazionale (o "sovranazionale") e quindi non dovrebbe essere possibile che "un governo" possa "bloccare" un dominio ... in questo modo non possono riattivarlo nemmeno in un altro stato, perché è già preso ma inutilizzabilepensate se, per esempio, ci fosse qualcosa tipowww.detuschland.de preso da Jeffrey Smith residente nello stato di New York ... presso un servizio negli USA , lo prende e se lo tiene e magari c'è scritto "se avete problemi ve la vedrete con il mio governo".che succederebbe?
    • Anonimo scrive:
      Re: interessante questione
      - Scritto da: Anonimo
      ( non sto a sindacare sui contenuti, non mi
      importa, non l'ho mai visto e non andrò a
      vederlo )

      è interessante però questa faccenda.

      la gestione dei domini dovrebbe essere
      transnazionale (o "sovranazionale") e quindi
      non dovrebbe essere possibile che "un
      governo" possa "bloccare" un dominio ... in
      questo modo non possono riattivarlo nemmeno
      in un altro stato, perché è già preso ma
      inutilizzabile
      .. la sparo là.. forse c'è stato un accordo tra la Joker.com e il nuovo provider per la cessione del dominio; in fondo la Joker ( comandata magari pure dal governo tedesco.. che ne so! ) era interessata solo a non proporre quelle schifezze sul loro server.p.s. per tutti quelli che ritengono legali quelle immagini... pensate forse che i parenti delle persone uccise, torturate che appaiono su quel sito ( e purtroppo in molti altri ) siano daccordo nel vedere le foto dei loro cari date in pasto a dei maniaci? Se scomparissero tutti questi siti non vedo il risvolto negativo ( e non parlatemi di libertà di espressione, di parola e di pubblicazione!!!)
      • Anonimo scrive:
        Re: interessante questione

        p.s. per tutti quelli che ritengono legali quelle immagini... pensate forse che i
        parenti delle persone uccise, torturate che appaiono su quel sito ( e purtroppo in molti
        altri ) siano daccordo nel vedere le foto dei loro cari date in pasto a dei maniaci?E questo che cosa c'entra? Neppure io sono d'accordo chela mia foto finisca sui giornali legata a qualche avvenimentoimbarazzante - magari scioccando i miei familiari - ma se cifinisce e la legge dice che i giornalisti la potevano pubblicare,non faro' obiezioni.
        Se scomparissero tutti questi siti non vedo il risvolto negativo ( e non parlatemi di
        libertà di espressione, di parola e di pubblicazione!!!)Giusto! Liberta' di espressione vale solo se sono io adesprimermi, non se sei tu! Se sei tu e' propaganda diidee blasfeme, oscene e sicuramente non ariane!... :-|
  • Anonimo scrive:
    Hanno Fatto Bene.....
    Lo scorso anno ero assistente di laboratorio in una scuola e, pur controllando i ragazzi, bloccare i siti indesiderati ecc.. c'era sempre qualcuno che andava a sbirciare quei siti (non si possono controllare 20 compurter contemporaneamente). Siti di quel genere possono creare problemi hai giovanissimi che li vedono. Ben venga la censura!Quando esisteranno sistemi, che permetteranno di accedere a certi siti, solo a persone maggiorenni, cambierà idea.Discorsi del tipo "se non ti interessano non li vai a vedere" mi fanno ridere (come se la rete fosse frequentata solo da persone adulte).
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno Fatto Bene.....
      - Scritto da: Anonimo
      Siti di quel genere possono creare problemi
      hai giovanissimi che li vedono. Ben venga la
      censura!Già.... purtroppo anche avere un assistente di laboratorioche non sa l'italiano può creare gravi problemi agli studenti!!hai giovanissimi????Ma và và...
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno Fatto Bene.....

        Già.... purtroppo anche avere un assistente
        di laboratorio
        che non sa l'italiano può creare gravi
        problemi agli studenti!!
        hai giovanissimi????
        Ma và và...Non ti ha insegnato nessuno che nei Forum, NG, ML ecc... non si deve riprendere le persone per errori di ortografia o battitura?
      • Attila Xihar scrive:
        Re: Hanno Fatto Bene.....
        - Scritto da: Anonimo
        Già.... purtroppo anche avere un assistente
        di laboratorio
        che non sa l'italiano può creare gravi
        problemi agli studenti!!
        hai giovanissimi????
        Ma và và...E cerca anche di farlo passare come errore di battitura, quando la preposizione "ai" con l'h davanti è uno degli errori di conoscenza dell'italiano tristemente più diffusi... (anche a livelli medio-alti, pare di capire dal suo post).Bah...
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno Fatto Bene.....

        E cerca anche di farlo passare come errore di battitura,
        quando la preposizione "ai" con l'h davanti è uno degli errori di
        conoscenza dell'italiano tristemente più diffusi... (anche a livelli
        medio-alti, pare di capire dal suo post).1) anche tu non sei il Manzoni a quanto vedo. Non si inizia una frase con "E", "acca" va scritto per esteso e "tristemente" c'entra come i cavoli a merenda. 2) la risposta cui alludi diceva testualmente
        Non ti ha insegnato nessuno che nei Forum, NG, ML ecc...
        non si deve riprendere le persone per errori di ortografia o
        battitura? tra le parole "errori" e "battitura" compare anche il vocabolo "ortografia". Te ne sei accorto?ciaoPS puoi pure risparmiarti la fatica di sottolineare che anche io faccio errori... so di non essere perfetto, io.
    • LockOne scrive:
      Re: Hanno Fatto Bene.....
      scusa tanto, caro il mio assistente, ma non condivido: punto per punto..
      Lo scorso anno ero assistente di laboratorio
      in una scuola e, pur controllando i ragazzi,
      bloccare i siti indesiderati ecc.. c'era
      sempre qualcuno che andava a sbirciare quei
      siti (non si possono controllare 20
      compurter contemporaneamente). storie, si puo' e si deve. altrimenti non dire che svolgevi un controllo. eh.
      Siti di quel genere possono creare problemi
      hai giovanissimi che li vedono. Ben venga la
      censura!ma per piacere. "hai" giovani? ma che sei, assistente o bidello? "hai" giovani bisogna dedicare (purtroppo) un certo controllo. il fatto che tu non ne fossi capace, non giustifica la censura. semmai vedi tu dove hai sbagliato o dove ha sbagliato l'istituzione ad affidarti questi compiti di controllo superiori alle tue possibilita'.
      Quando esisteranno sistemi, che
      permetteranno di accedere a certi siti,
      solo a persone maggiorenni, cambierà idea.cambiera', chi? no, beh, dillo, hai una grammatica creativa.. no problem.risulta che filtri di accesso "hai" siti gia' esistano. mi pare di capire che li applicavi, o no?
      Discorsi del tipo "se non ti interessano non
      li vai a vedere" mi fanno ridere (come se la
      rete fosse frequentata solo da persone
      adulte).essendo io adulto, gradirei evitare queste forme di censura preventiva, se l'unica motivazione e' "poi finiscono per andarci i minorenni". sui minorenni, come dicevo, va esercitata la guida di genitori e istituzioni. quanto ai siti, se non ti interessano, non li vai a vedere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno Fatto Bene.....

        storie, si puo' e si deve. altrimenti non
        dire che svolgevi un controllo. eh.1) Con explorer si possono bloccare gli accessi a siti solo insendo il nome del sito nelle restrizioni. Conosci un'altro modo di bloccarli, pur mantenendo la possibilità di navigare ovunque? (con i mezzi messi a disposizione)2) In un aula dove ci sono 20 ragazzi, quando ti chiamano per chiderti qualcosa, non puoi FISICAMENTE controllare cosa fanno gli altri. Quello che voglio dire è che non puoi fare un controllo costante e conteporaneo su 20 persone
        ma per piacere. "hai" giovani? ma che sei,
        assistente o bidello? Facile riprendere per errori di battitura quando non si ha argomentazioni (purtroppo è un vizio di molti in questo forum). Ho espresso una mia idea senza offendere nessuno.
        mi pare di capire che li
        applicavi, o no?certo, ma forse non ti hanno spiegato che il web è grande
        essendo io adulto, Dal modo in cui mi hai risposto ha dei forti dubbi
        va
        esercitata la guida di genitori e
        istituzioni. quanto ai siti, se non ti
        interessano, non li vai a vedere.Interessante.....mi stai dicendo che A CASA i genitori possono controllare costantemente la navigazione in internet dei figli? No, secondo me certi siti DEVONO adottare sistemi per essere visibili SOLO a persone adulte (cosa che oggi non fanno).
        • LockOne scrive:
          Re: Hanno Fatto Bene.....
          - Scritto da: Anonimo
          Conosci un'altro modo di
          bloccarli, pur mantenendo la possibilità di
          navigare ovunque? contraddizione in termini: se blocchi parzialmente non navighi ovunque. cyberpatrol consente una discreta personalizzazione, comunque.
          2) In un aula dove ci sono 20 ragazzi,
          quando ti chiamano per chiderti qualcosa,
          non puoi FISICAMENTE controllare cosa fanno
          gli altri.appunto: sei tu che non hai la possibilita' di esercitare il controllo. mi spiace. e per questo tu invochi la censura?
          Facile riprendere per errori di battituratsk, tsk.
          quando non si ha argomentazionigiurerei di aver espresso argomentazioni.

          essendo io adulto,

          Dal modo in cui mi hai risposto ha dei forti
          dubbiha, chi? ah, gia', parli di te in terza persona. come otelma.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene.....

            cyberpatrol consente una discreta
            personalizzazione, comunque.Credi che non li ho provati, siti di quel genere ne nascono in continuazione e applicare filtri che bloccano tutto quello che non è desiderato E' IMPOSSIBILE!!Dovresti bloccare i siti per agomento, su indirizzi precisi, nomi di dominio, gran parte dei banner, filtri su email, filtri su ML e NG , su server ftp ecc... Fare un controllo TOTALE non è possibile.Ti ripeto, è necessario trovare un modo per rendere visibili questi siti solo alle persone maggiorenni che lo richiedono.Questa, secondo me, non è censura.Ora mi dirai "e chi decide cosa deve essere visibile solo a persone maggiorenni?"Ti faccio io due domande: chi decide che cos'è morale e cosa non lo è?chi decide cosa è giusto e cosa non lo è?Si potrebbe discutere per giorni senza arrivare mai ad una conclusione.In questi casi si stabilisce un limite al di sopra del quale NON si deve andare. Questa non è censura ma rispetto per gli altri!Quella che tu chiedi è anarchia (intesa come caos e mancanze di regole). Seguendo i tuoi ragionamenti potrei dire: perchè vietare di andare in giro nudi o vietare di far l'amore per strada? Se non vuoi guardare puoi sempre girarti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene.....
            - Scritto da: Anonimo[...]
            caos e mancanze di regole). Seguendo i tuoi
            ragionamenti potrei dire: perchè vietare di
            andare in giro nudi o vietare di far l'amore
            per strada? Se non vuoi guardare puoi sempre
            girarti.C'e' una bella differenza secondo me. Un conto e' doversi "girare" dall'altro lato per "sfuggire" a qualcosa che ti e' davanti e ti turba, altro e' l'andarsi volontariamente a cercare qualcosa che si sa che ci turbera'. E' in qualche modo simile al discorso noleggio film vietati ai minori. Ogni negoziante dovrebbe evitare di noleggiare video dell'orrore o erotici ai minorenni, ma chi controlla? E poi a noleggiarlo puo' sempre andarci l'amico maggiorenne...Nel secondo caso comunque, devo compiere un'azione complessa (la digitazione dell'indirizzo) per poter accedere ai contenuti richiesti. Mica mi si mette davanti un qualcosa per cui devo compiere azioni volte a sottrarmici!!Questa voglia di "potere" e "controllo" delle menti altrui e' quello che realmente e' ORRIBILE e SPAVENTOSO!
        • luigiRocco scrive:
          Re: Hanno Fatto Bene.....


          1) Con explorer si possono bloccare gli
          accessi a siti solo insendo il nome del sito
          nelle restrizioni. Conosci un'altro modo di
          bloccarli, pur mantenendo la possibilità di
          navigare ovunque? (con i mezzi messi a
          disposizione)Vedi se la tua scuola ha un proxy o un firewall da configurare per impedire l'accesso all'esterno? Sicuramente si; devi configurare le restrizioni sulla sola macchina che si collega a internet. Altrimenti puoi provare a modificare a mano il file host (non posso dilungarmi nei dettagli tecnici, sarebbe un pò lungo....). Comunque ci sono moltissimi sistemi per controllare l'accesso a internet
          2) In un aula dove ci sono 20 ragazzi,
          quando ti chiamano per chiderti qualcosa,
          non puoi FISICAMENTE controllare cosa fanno
          gli altri. Quello che voglio dire è che non
          puoi fare un controllo costante e
          conteporaneo su 20 persone
          In relaltà puoi controllare tutti e anche molti di più...sempre con software appositi (purtroppo la mia capacità di indicarli è limitata dal fatto che non conosco la struttura della tua rete e i tuoi privilegi per accedervi)
          No, secondo me certi siti DEVONO adottare
          sistemi per essere visibili SOLO a persone
          adulte (cosa che oggi non fanno).
          Questa è un altra questione, su cui si può essere d'accordo, sulla censura preventiva invece no, perchè ogni limitazione di libertà è una diminuzione di democrazia.... chi decide cosa si e cosa no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno Fatto Bene.....
          beh scusa, sarà compito di un genitore "controllare" cosa fa suo figlio........e cmq i software per negare l'accesso ai siti esistono....e in una scuola direi che sono obbligatori....il sistema di guardare 20persone è un attimino obsoleto....quindi prima di sparare, informati....bloccare un sito non serve a niente, spuntano come funghi.....in 10secondi riapre il mirror ad un'altro indirizzo....
        • SymoPd scrive:
          Re: Hanno Fatto Bene.....

          certo, ma forse non ti hanno spiegato che il
          web è grandeForse non ti hanno spiegato l'esistenza di proxy, gateway, firewall e filtri di ogni generedubbi


          va

          esercitata la guida di genitori e

          istituzioni. quanto ai siti, se non ti

          interessano, non li vai a vedere.

          Interessante.....mi stai dicendo che A CASA
          i genitori possono controllare costantemente
          la navigazione in internet dei figli? Mi pare lapalissiano!Cos'è, dopo la TV, la Playstation, adesso la moderna baby-sitter è internet?Cos'è, un genitore ha la possibilità di non controllare ciò che fanno o vedono i figli? A me risultava che un genitore (e anche chi si prende cura dei figli di altri!!!) abbia il DOVERE di controllare.
          No, secondo me certi siti DEVONO adottare
          sistemi per essere visibili SOLO a persone
          adulte (cosa che oggi non fanno). Chi sarebbe l'autorità mondiale per decidere questa cosa?Cicciolina, dato i trascorsi in parlamento, oppure il Mullah Omar, che educa anch'esso generazioni di giovani? Che metro vorrsti fosse applicato?Io dico che, nel dubbio, non ne va applicato nessuno.
          • PetronioTriste scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene.....
            - Scritto da: SymoPd
            Chi sarebbe l'autorità mondiale per decidere
            questa cosa?
            Io dico che, nel dubbio, non ne va applicato
            nessuno.Dissento. Una classe di regole si *deve* creare, o la società non funziona. Questo è dimostrato in toto dalla storia delle popolazioni stessa , dai babilonesi a oggi.Tale classe dipende dalla latitudine e dalla storia culturale di chi la sta generando ed è soggetta ad affinamenti continui (ed ecco il perchè delle numerose 'rivoluzioni francesi' che accompagnano la storia dell'uomo dai babilonesi a oggi).Non avere regole vuol dire non avere una società.Ciao!PetronioTriste
          • luigiRocco scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene.....
            La questione è molto complessa, però guarda che nel caso della censura non è in dubbio ne l'esistenza ne la necessità delle regole, ma la loro provenienza: se debbano provenire dall'esterno, ovvero essere eterodeterminate (censori, governi, chiese, ecc) oppure essere demandate alla morale privata di ciascuno (cioè ciascuno decide per se). E' chiaro che quest'ultima è la strada da seguire nei paesi civili e democratici, ed è quella che viene continuamente messa in discussione da chi pretende di sostituirsi agli altri nelle scelte. Naturalmente nel caso dei minori l'autodeterminazione viene sostituita da quella di chi esercità la patria potestà (che è un diritto-dovere)
            Dissento. Una classe di regole si *deve*
            creare, o la società non funziona. Questo è
            dimostrato in toto dalla storia delle
            popolazioni stessa , dai babilonesi a oggi.
            Tale classe dipende dalla latitudine e dalla
            storia culturale di chi la sta generando ed
            è soggetta ad affinamenti continui (ed ecco
            il perchè delle numerose 'rivoluzioni
            francesi' che accompagnano la storia
            dell'uomo dai babilonesi a oggi).
            Non avere regole vuol dire non avere una
            società.

            Ciao!

            PetronioTriste
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene.....
            - Scritto da: SymoPd
            Forse non ti hanno spiegato l'esistenza di
            proxy, gateway, firewall e filtri di ogni
            genere
            dubbiforse non ti hanno spiegato che quei filtri vanno configurati e costantemente manutenuti; in mancanza di un indicatore *certo* che ti permetta di capire il tipo di contenuto di una pagina web i filtri li devi configurare:a) per enumerazione, e cio' implica che tu sia a conoscenza dell'esistenza di un sito/pagina; rimane da capire come fare ad evitare che qualcuno veda il sito prima che tu abbia configurato i filtri.b) con regole euristiche, e questo implica che il filtro potrebbe non essere completamente efficaceIo son d'accordo con l'assistente di laboratorio che ha iniziato questo thread: non voglio censurare alcunche', ma sarei estremamente contento se fosse *obbligatorio* dichiarare se una pagina web ha un contenuto scabroso o simile. Come per le riviste, le videocassette ed i film.
            CASA

            i genitori possono controllare
            costantemente

            la navigazione in internet dei figli?

            Mi pare lapalissiano!a me mica tanto. Quanti figli hai? Passi (o pensi che passerai) tutto il tuo tempo a vigliare sulla tua prole? O pensi, bonta' tua, di lasciarli liberi di quando in quando?
            Cos'è, un genitore ha la possibilità di non
            controllare ciò che fanno o vedono i figli?
            A me risultava che un genitore (e anche chi
            si prende cura dei figli di altri!!!) abbia
            il DOVERE di controllare.Cioe' secondo te e' meglio che un genitore passi al vaglio personalmente ogni istante della vita del proprio figlio piuttosto che trovere un sistema per bloccare in maniera preventiva un certo tipo di contenuti?Secondo te io dovrei mettermi a leggere *ogni* email ricevuto dal pargolo, dovrei guardare le pagine web prima di lui ecc. ecc.? Ah, bella soluzione! Io addirittura la istituzionalizzerei... potremmo chiamarlo Minver, che ne dici?
            Chi sarebbe l'autorità mondiale per decidere
            questa cosa?Gli stessi che decidono che su Le Ore c'e' scritto "V.M. 18".
            Io dico che, nel dubbio, non ne va applicato
            nessuno.Bene, siccome mica tutti sono ladri, togliamo le serrature dalle case.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene.....

            Io son d'accordo con l'assistente di
            laboratorio che ha iniziato questo thread:
            non voglio censurare alcunche', ma sarei
            estremamente contento se fosse
            *obbligatorio* dichiarare se una pagina web
            ha un contenuto scabroso o simile. Come per
            le riviste, le videocassette ed i film.Ti ringrazio per la solidarietà.Anch'io non voglio censurare nessuno, ciò che mi piacerebbe vedere è un sistema riconoscibile dal browser e adottato da tutti i siti, per permettere il riconoscimento della tipologia e dei contenuti, in modo da creare filtri veramente efficaci. Attalmente non è possibile applicare filtri efficaci per le motivazioni che tu stesso hai detto, per questo condivido la chiusura del sito.Ci sono cose che hanno una priorità, una di queste è l'educazione dei ragazzi.Uno di voi mi ha corretto la parola "ragazzi" con "minorenni". Uso il termine "ragazzi" perchè in una scuola, sia i minorenni che maggiorenni devono seguire delle regole di comportamento. Una di queste è il divieto di navigare in siti osceni o indecenti.
          • Attila Xihar scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene..... Come no!
            - Scritto da: Anonimo
            Attalmente non è possibile applicare filtri
            efficaci per le motivazioni che tu stesso
            hai detto, per questo condivido la chiusura
            del sito.Attualmente non è possibile impedire con certezza che un minorenne senza patente prenda la macchina del padre e vada in giro a far danni, per questo condivido il blocco totale della circolazione dei veicoli a motore.
            Ci sono cose che hanno una priorità, una di
            queste è l'educazione dei ragazzi.Giusto. Prioritaria rispetto alla libertà di circolazione; per cui auto ferme finchè non saranno dotate di efficaci sistemi di identificazione del conducente.Ma per favore...
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene..... Come no!
            - Scritto da: Attila Xihar

            - Scritto da: Anonimo


            Attalmente non è possibile applicare
            filtri

            efficaci per le motivazioni che tu stesso

            hai detto, per questo condivido la
            chiusura

            del sito.

            Attualmente non è possibile impedire con
            certezza che un minorenne senza patente
            prenda la macchina del padre e vada in giro
            a far danni, per questo condivido il blocco
            totale della circolazione dei veicoli a
            motore.
            Si ma se posso impedire che se la prenda lo faccio, nascondo le chiavi, mi preoccupo xchè non voglio che si faccia male...

            Ci sono cose che hanno una priorità, una
            di

            queste è l'educazione dei ragazzi.

            Giusto. Prioritaria rispetto alla libertà di
            circolazione; per cui auto ferme finchè non
            saranno dotate di efficaci sistemi di
            identificazione del conducente.

            Ma per favore...Forse per certe persone pensano che un ragazzo di quattordici anni non ha bisogno di educazione e nel momento del bisogno sa sciegliere senza che nessuno lo guidi...
          • Attila Xihar scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene..... Come no!
            - Scritto da: Anonimo
            Forse certe persone pensano che un
            ragazzo di quattordici anni non ha bisogno
            di educazione e nel momento del bisogno sa
            sciegliere senza che nessuno lo guidi...Torno a ripetere: non sono problemi miei, non ne voglio sapere nulla, e non devono limitare la mia libertà.Io a 14 anni sapevo scegliere senza fare grosse fesserie, e per evitare noie con figli e questioni simili, ho deciso di non farne.Tu hai deciso di procreare? Bene, ma fai il favore di accollarti gli oneri della tua decisione, e soprattutto fai il favore di non accollarne una parte su di me, se non li voglio.Lo Stato o chi per esso farà bene ad aiutarti, beninteso; ma senza danneggiare la mia libertà.Guida pure i tuoi 14enni se li reputi immaturi (e probabilmente lo sono davvero); nessun problema. Ma non pretendere che per questioni tue debba rimetterci io.Più chiaro e semplice di così...
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene..... Come no!
            - Scritto da: Attila Xihar
            Torno a ripetere: non sono problemi miei,
            non ne voglio sapere nulla, e non devono
            limitare la mia libertà.Molto comodo. Se la vita sociale non ti sta bene, emigra in una isoletta del pacifico o ritirati in un eremo.
            Tu hai deciso di procreare? Bene, ma fai il
            favore di accollarti gli oneri della tua
            decisione, e soprattutto fai il favore di
            non accollarne una parte su di me, se non li
            voglio.Io non voglio pagarti la pensione, le spese sanitarie, non voglio respirare lo smog che generi, non voglio pagare il traffico internet derivante dai tuoi messaggi, non voglio subire effetti climatici derivanti dal tuo consumo di energia, ecc. ecc.Bel discorso, complimenti.
            Più chiaro e semplice di così...Idem.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene..... Come no!
            - Scritto da: Attila Xihar

            - Scritto da: Anonimo

            Attualmente non è possibile impedire con
            certezza che un minorenne senza patente
            prenda la macchina del padre e vada in giro
            a far danni, per questo condivido il blocco
            totale della circolazione dei veicoli a
            motore.No, ma la *legge* *vieta* ai minorenni e a chiunque sia sprovvisto di patente di condurre auto/motoveicoli.E' per quello che esiste la patente. Mi pare che nessuno si scandalizzi per questo. Mi pare che nessuno sollevi obiezioni se i Carabinieri chiudono una concessionaria che consegna autovetture ai minorenni.
            Ma per favore...Appunto, per favore. Si puo' anche essere gentili ogni tanto e rinunciare spontaneamente a qualcosa a beneficio degli altri.
          • SymoPd scrive:
            Re: Hanno Fatto Bene.....
            Se la scuola decide di mettere a disposizione di ragazzi computer collegati con internet.......SE NE ASSUME ANCHE LA RESPONSABILITA'.......così come si assume la responsabilità che con accada nulla ad esempio nelle gite scolastiche.Se non siete in grado di farlo, NON dovete permettere ad un minore di navigare in siti non adatti.Non viviamo in un mondo perfetto, con tutti i pericoli belli segnati ed evidenti: la scuola dovrebbe ANCHE insegnare questo.E non pretendere di trovare tutto già bello e impacchettato...Lo stesso dicasi per un genitore.
          • Attila Xihar scrive:
            Nn sono(e nn devono essere)problemi miei
            - Scritto da: Anonimo
            Cioe' secondo te e' meglio che un genitore
            passi al vaglio personalmente ogni istante
            della vita del proprio figlio piuttosto che
            trovere un sistema per bloccare in maniera
            preventiva un certo tipo di contenuti?
            Secondo te io dovrei mettermi a leggere
            *ogni* email ricevuto dal pargolo, dovrei
            guardare le pagine web prima di lui ecc.
            ecc.? Non lo so, sono problemi di te come genitore, non miei.Io per evitare queste (e molte altre) seccature, non ho fatto figli; e gradirei che nessun genitore cercasse di far pesare sulla mia libertà ciò che io ho scelto di non volere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nn sono(e nn devono essere)problemi miei
            - Scritto da: Attila Xihar


            Non lo so, sono problemi di te come
            genitore, non miei.
            Io per evitare queste (e molte altre)
            seccature, non ho fatto figli; e gradirei
            che nessun genitore cercasse di far pesare
            sulla mia libertà ciò che io ho scelto di
            non volere.Mi spieghi in quale modo marcare in modo *attendibile* una pagina html come VM18 potrebbe ledere la tua liberta'?
          • Attila Xihar scrive:
            Re: Nn sono(e nn devono essere)problemi miei
            - Scritto da: Anonimo

            Mi spieghi in quale modo marcare in modo
            *attendibile* una pagina html come VM18
            potrebbe ledere la tua liberta'?
            In nessun modo; infatti non sono contrario ad un sistema del genere.Ma se uno scrive "hanno fatto bene", vuol dire che è favorevole alla censura applicata a tutti; ed è qui che sta ledendo la mia libertà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiudiamo i parchi...
      ...perchè a volte ci sono i maniaci!!!!!!!!Bravo! Grazie!Clap clap clap Buona gionata a tuttiP.S. Occhio alla sintassi :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno Fatto Bene.....

      Discorsi del tipo "se non ti interessano non
      li vai a vedere" mi fanno ridere (come se la
      rete fosse frequentata solo da persone
      adulte).come se il mondo fosse frequentato solo da adultichiudiamo i minorenni in una stanza buia un metro per un metro fino alla maggiore eta'... mi sembra giustolo facciamo per il loro benesono sicuro che poi ci ringrazieranno
  • Anonimo scrive:
    Esecuzioni Talebans
    Su quel sito ci sono filmati delle esecuzioni barbare fatte dai talebani, e ci sono anche le foto.Ho il sospetto che si sia tentato di mettere a tacere alcuni episodi.Non conoscevo quel sito, ma guardandolo bene, per come è fatto, posso solo affermare, che quel sito è un provocazione intelligente.Quel sito testimonia la "barbaria umana".
    • Anonimo scrive:
      Re: Esecuzioni Talebans
      - Scritto da: Anonimo

      Su quel sito ci sono filmati delle
      esecuzioni barbare fatte dai talebani, e ci
      sono anche le foto.

      Ho il sospetto che si sia tentato di mettere
      a tacere alcuni episodi.

      Non conoscevo quel sito, ma guardandolo
      bene, per come è fatto, posso solo
      affermare, che quel sito è un provocazione
      intelligente.

      Quel sito testimonia la "barbaria umana".barbariE(comunque sono d'accordo con te, se mi dici che c'era quello)
  • Anonimo scrive:
    Tutta invidia
    Tedeschi. Gli stessi che facevano paralumi e saponette con gli "ospiti" dei campi di concentramento. Giustamente, all'epoca non c'era internet, altrimenti ogrish lo avrebbero gestito loro. Per me è tutta invidia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta invidia
      Invidia DI COSA?Perché non accendi il cervello prima di aprire bocca?Magari invece qualche autorità si è stufata di ospitare abominii del genere sui server nazionali e ha deciso lo sfratto. Qual è il problema?Trollate, gente... Trollate.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutta invidia
        se i contenuti non sono illegali non vedo perche' si debba cancellare il sito , anche se di cattivo gusto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutta invidia
        E se io decidessi che il tuo commento mi fa schifo, ed essendo il padrone di questo sito decidessi anche di censurarti? Lo "schifo" è una questione di gusti. La censura è un'altra cosa.Legale o illegale, questo è il punto. Ti fa schifo vedere gente sgozzata e corpi decomposti? Non andare sul sito in questione (e non comprare testi di medicina). Tu magari manco sapevi della sua esistenza, in fondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutta invidia

        Invidia DI COSA? Vedo che sei molto sveglio e cogli l'ironia del discorso. Bravo! Ti consiglio di frequentare maggiormente ogrish.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutta invidia
          Non ho visto ironia.Ho visto stipidità di una persona intrisa solo di luoghi comuni e senza un minimo di sale in zucca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta invidia
      - Scritto da: Anonimo
      Tedeschi. Gli stessi che facevano paralumi e
      saponette con gli "ospiti" dei campi di
      concentramento. Giustamente, all'epoca non
      c'era internet, altrimenti ogrish lo
      avrebbero gestito loro. Per me è tutta
      invidia.chi ti ha aiutato a scrivere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta invidia
      - Scritto da: Anonimo
      Tedeschi. Gli stessi che facevano paralumi e
      saponette con gli "ospiti" dei campi di
      concentramento. Giustamente, all'epoca non
      c'era internet, altrimenti ogrish lo
      avrebbero gestito loro. Per me è tutta
      invidia.Si si, vedo che anche tu se uno di qui "Limitati" che ogni volta che si parla di tedeschi tira in ballo in nazismo. Sono luoghi comuni che nel 2003 dovremmo evitare, non credi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutta invidia
        Sono luoghi comuni che nel 2003 dovremmo evitare, non credi?No credo proprio di no. Anzi, io sottolineerei maggiormente.
  • Anonimo scrive:
    Almeno una vaga descrizione.
    Visto che evitano di linkarlo, avrebbero potuto nell'articolo almeno farne una vaga descrizione dei contenuti. Facendo cosi' si è costretti ad andare a cercare il sito per sapere di cosa si parla.saluti Mario.
    • Anonimo scrive:
      Re: Almeno una vaga descrizione.
      Era quello che volevano, no?Furbacchioni di P.I. ;-))
      • Anonimo scrive:
        Re: Almeno una vaga descrizione.
        - Scritto da: Anonimo
        Era quello che volevano, no?
        Furbacchioni di P.I. ;-))
        ehm ma e' scritto chiaramente l indirizzo nell articolo eh.non e' linkato, ma c'e' scritto.leggo inoltre anche una descrizione tutt altro che vaga "Il punto è che i gestori del sito, che raccoglie contenuti destinati a soddisfare il masochismo morboso di taluni"masochismo, ecco il contenuto.te piace il masochismo? vai li,non te piace? non ci andare! :)Coccolino
        • Anonimo scrive:
          Re: Almeno una vaga descrizione.
          bhe ci son filmati di esecuzioni capitali foto di incidenti foto di torture insomma cose che potrebbero farti perder l'appetito...
    • Anonimo scrive:
      Svegliati
      ----------------------[...] Eppure il fatto che Ogrish.com abbia dovuto cambiare provider dall'oggi al domani, spostandosi da server tedeschi a computer americani, fa rabbrividire. [...] ----------------------QuindiOGRISH.COMovvero: omicidi, foto e video di cadaveri più o meno decomposti, malformazioni, maltrattamenti, fotografie e/o gigantografie di persone morte/assassinate/ecc e molto altro ancoraAggiornato quotidianamente e (tra l'altro) ben fatto dal punto di vista puramente tecnico. Sui contenuti ognuno decida per se. Il sito certo non insegue nessuno, lo si visita se si ha interesse nel farlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Svegliati
        a quanto vedo tu ne eri un'affezionato frequentatore:-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Svegliati
          Lo sono tutt'ora. Non affezionato, ma occasionalmente ci passo (anche perchè rotten.com lo aggiornano raramente)
          • Anonimo scrive:
            Re: Svegliati
            cmq che vi piaccia o no sti siti purtroppo "vanno". Basta guardare quali sono le keywords piu' usate su google. C'è chi lo guarda per curiosita' e chi per soddisfare un suo "piacere perverso" (???) (ma quando mai, neanche charles manson potrebbe provare piacere alla vista di certe immagini :P). Cmq non ti piace? Non guardarlo mi sembra molto semplice.Una cosa da censurare secondo me è il telegiornale che ti sbatte le cose in faccia nude e crude( e non mi dite che puoi scegliere visto che ormai in tutti i tg parlano solo di ste cose. (N.D. a ora di pranzo)). Non sti siti qua' che alla fine puoi sceglierli se guardarli o meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Svegliati
        .....ognuno decida per se.
        Il sito certo non insegue nessuno, lo si
        visita se si ha interesse nel farlo......Pensa un pò se a guardarlo ci va tuo figlio di 10 anni........
        • Anonimo scrive:
          Re: Svegliati
          Vorrebbe dire che il genitore è assente: un bambino di 10 anni non naviga in internet da solo.Se lo fa, colpa del genitore.A 10 anni mi contavano le ore davanti al televisore.A 15 mi contavano le ore davanti al computerA 18 anni ho fatto quello che volevo.
      • vegeta scrive:
        Re: Svegliati
        - Scritto da: Anonimo
        ----------------------
        [...] Eppure il fatto che Ogrish.com abbia
        dovuto cambiare provider dall'oggi al
        domani, spostandosi da server tedeschi a
        computer americani, fa rabbrividire. [...]
        ----------------------

        Quindi

        OGRISH.COM

        ovvero: omicidi, foto e video di cadaveri
        più o meno decomposti, malformazioni,
        maltrattamenti, fotografie e/o gigantografie
        di persone morte/assassinate/ecc e molto
        altro ancora

        Aggiornato quotidianamente e (tra l'altro)
        ben fatto dal punto di vista puramente
        tecnico. Sui contenuti ognuno decida per se.
        Il sito certo non insegue nessuno, lo si
        visita se si ha interesse nel farlo.beh ho visto solo home page perchè i collegamenti non funzionano ma,allora perchè non chiudono pure rotten.com?
Chiudi i commenti