Il granchio di MPAA sa di torrent

di G. Mondi - Le major si sentono in diritto non solo di aggredire chi scambia file protetti da diritto d'autore ma anche chi offre servizi di ricerca. Badando bene a colpire nomi piccoli. Sfruttano un vuoto normativo sempre più grave


Roma – Nei suoi indici non linka direttamente file protetti da diritto d’autore ed anzi li ha rimossi ogni qual volta è stato indicato qualche link del genere, eppure è stato denunciato insieme a numerosi altri servizi web, da parte delle major di Hollywood. Ma ha deciso di opporsi e ha già inoltrato ai giudici richiesta di dismissione del caso perché privo di fondamento.

Si chiama Torrentspy.com ed è un motore di ricerca specializzato in file torrent, ampiamente usati in rete per condividere il download di moltissimi diversi materiali. E’ anche l’azienda che da alcuni giorni è diventata bandiera per chi non vuole cedere ai metodi della crociata anti-pirateria condotta su internet dalla Motion Picture Association of America , che raggruppa tutti i maggiori studios cinematografici.

Torrentyspy è accusata da MPAA di favorire l’accesso a file pirata e, quindi, di essere complice di chi scambia e condivide illegalmente film, musica e via dicendo. Nella sua Motion of Dismiss , ossia la richiesta al tribunale di lasciar cadere la denuncia degli industriali del cinema, Torrentspy nega tutto spiegando di essere soltanto quello che è: un motore di ricerca.

Nella foga di colpire tutto ciò che può, a suo dire, rappresentare un ostacolo alla massimizzazione dei profitti, MPAA si è lanciata contro uno dei servizi essenziali della rete e persino della sua economia: il search .
Nell’uso, Torrentspy non è diverso da tanti altri strumenti. Digitando termini caldi come Eastwood , il nome del celebre attore e regista americano, si ottengono una cinquantina di risultati. Sono i file che un numero notevole di utenti di client BitTorrent stanno scaricando assieme, di fatto ponendoli in condivisione. Ciò significa soltanto che Torrentspy fa bene il suo dovere e che molti utenti scambiano tra loro file protetti senza autorizzazione.

Ma perché MPAA denuncia Torrentspy e non, chessò, Google ? Da Google non è infatti difficile arrivare a file musicali e cinematografici e a moltissimi altri contenuti protetti da diritto d’autore, scaricabili in pochi clic. Ci sono siti che spiegano come fare per ottimizzare le ricerche a questo scopo, altri che offrono la pappa pronta, altri ancora che invece di Google usano AltaVista . Perché non perseguire tutto ciò che consente di arrivare a sapere che in giro ci sono file illegali?

I più maliziosi potrebbero pensare che è più facile costringere un motore come Torrentspy alla chiusura, che accapigliarsi contro la più importante net company del momento. Altri, che tutto questo sia il frutto degli accordi di Hollywood con la società BitTorrent per la distribuzione legale di film con tecnologie “torrentizie”. Ma il punto chiave è l’ assenza di regole certe sulle responsabilità di questo o di quel servizio web, ovvero la plateale insufficienza della politica dinanzi alle sfide imposte dal diritto d’autore nell’era digitale.

L’inabilità dei Legislatori dei maggiori paesi occidentali di star dietro all’impatto sociale delle nuove tecnologie, e capaci di focalizzarsi quasi esclusivamente sulle esigenze di un mercato pre-esistente o di assistere stupefatti all’emergere di un new marketplace, con Torrentspy viene nuovamente smascherata . E’ un sito, gestito da una piccola comunità di utenti Internet, a dover difendere ora uno degli elementi fondanti della rete stessa, vale a dire la libertà di ricerca delle informazioni .

Confusi dalla dinamicità delle nuove tecnologie, poco propensi al loro utilizzo e proni alle esigenze di strutture industriali che, nonostante l’avvento della rete, continuano a basare il proprio profitto sulla limitazione nell’accesso alla conoscenza e all’informazione, politici di ogni colore, con poche straordinarie eccezioni, avallano un’autentica caccia all’uomo . Quello che, trovandosi tra le mani migliaia o centinaia di migliaia di file, altro non fa che condividerli con altri suoi simili, senza cercare profitto diverso da un più ampio accesso per sé alla conoscenza. Ed in questo, con le voragini normative che si ingrandiscono giorno dopo giorno all’avanzare e al diversificarsi delle tecnologie, permettono a chi difende il profitto di pochi, di comprimere i diritti di tutti.

Gilberto Mondi

I precedenti interventi di G.M. sono qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Le basi dell'informatica
    In generale piu' che di tecnoputtanate bisognerebbe migliorare l'insegnamento delle basi dell'informatica, di come strutturare efficientemente un programma, di conoscere i principali algoritmi, di imparare le fondamenta delle join nelle query e di come costruire un modello dati performante.Me per primo per carita': mai ho studiato tanto come ora che lavoro da anni, per recuperare concetti che non sono stati spiegati al meglio, o da professori teorici e vecchi, che non hanno mai messo le mani in realta' professionali.Vorrei aver avuto come professori un paio di consulenti con i controcoglioni che ho avuto la fortuna di conoscere e da cui ho imparato tanto.Con umilta', sempre.
  • Anonimo scrive:
    evvai
    era ora
  • Anonimo scrive:
    Colpa dei cantinari "Fai da te"
    La colpa dell' arretratezza tecnologica italiana è da imputare ai cantinari e smanettoni, coloro che con il fai-da-te producono applicazioni poco usabili.Anche l' open source, un pò, contribuisce a questo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Colpa dei cantinari "Fai da te"
      - Scritto da: Anonimo
      La colpa dell' arretratezza tecnologica italiana
      è da imputare ai cantinari e smanettoni, coloro
      che con il fai-da-te producono applicazioni poco
      usabili.

      Anche l' open source, un pò, contribuisce a
      questo.Ma non si trollava che in italia nessuno programma open ?(troll2)
      • Anonimo scrive:
        Re: Colpa dei cantinari "Fai da te"
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        La colpa dell' arretratezza tecnologica italiana

        è da imputare ai cantinari e smanettoni, coloro

        che con il fai-da-te producono applicazioni poco

        usabili.

        Anche l' open source, un pò, contribuisce a

        questo.
        Ma non si trollava che in italia nessuno
        programma open ?
        (troll2)La coerenza non e' una delle caratteristiche dei troll. :D (troll)
  • Anonimo scrive:
    politici piu attenti a cammelli e crune
    quante molecole deve avere un organismo per acquisire diritti uguali a quelli di un camionista di centoventi kili ?quante ore di religione al giorno devono avere le circa1000 mistiche riconosciute ?quanto slinguazzamento a preti e rabbini deve fare un onorevole del c.d. centro ?Ecco i grandi problemi della nostra politica in grande stile !!Tecnologia, scienza, ricerca, non scherziamo !!!!La Mistica, gli Angeli, i Settimi Cieli, gli Inginocchiamenti, i deliri paranoico-religiosi sono per loro molto piu importanti di cosucce come lo sviluppo tecnologico-scientifico, perche' questo NON FA PARTEdella nostra identita' giudaico-cattolica, la quale, comesi sa, è addirittura l'esatto contrario della cultura dellosviluppo, della scienza, della tecnica.Cosi li sentiamo per ore, giorni, settimane, mesi,disquisire di fantabiologia e di paranoie mistiche, mamai spendere una parola per lo sviluppo di questo paese, se non in modo didascalico ed estemporaneo, come se non contasse nulla al cospetto dei deliri religioseggiantiVeramente qui deve succedere qualcosa di molto brutto per cambiare davvero !! E se va avanti cosi' succedera'.
  • Anonimo scrive:
    per strzt siamo di gran lunga primi !!!!
    digitale terrestre e utenze dei reality: primo posto nell'universo conosciutocellulari, suonerie e insulsaggini varie: primo posto nel cosmo e oltreuso delle fetecchie schifose di bill gates: primo posto nella galassiaetc.etcanche noi abbiamo i nostri primati, di cui andiamoorgogliosi pur avendo ormai la mrd che ci solleticale labbucceitaliani, popolo di ignoranti patentati: e' giusto chescompaiano nel nulla istantaneamente, mentre stannoparlando delle ore di religione cattolica, ebrea, islamica,geoviana, buddista, etc, perche' queste sono le coseimportanti, IL MISTICISMO E I DELIRI TRASCENDENTALI, non la realta'
  • Anonimo scrive:
    insegnare informatica a scuola non win
    finche' a scuola insegneranno, non le basi dell'informatica, ma a usare vord e le altre fetecchie di microciofec,andremo sempre piu a fondooccorre insegnare le basi dell'informatica, usando strumenti aperti, non le applicazioni di un'aziendacondannata per concorrenza sleale con l'obiettivodi rendere i bambini suoi clienti invece di insegnargliqualcosapurtroppo la scuola e' un mondo a se stante blindatoin maniera inverosimile, che vive in modo assolutamente autorefenziale nella piu completa chiusura, e questoci affossera' irrimediabilmente
    • Anonimo scrive:
      Re: insegnare informatica a scuola non w
      - Scritto da: Anonimo
      finche' a scuola insegneranno, non le basi
      dell'informatica, ma a usare vord e le altre
      fetecchie di microciofec,
      andremo sempre piu a fondo

      occorre insegnare le basi dell'informatica,
      usando strumenti aperti, non le applicazioni di
      un'azienda
      condannata per concorrenza sleale con l'obiettivo
      di rendere i bambini suoi clienti invece di
      insegnargli
      qualcosa

      purtroppo la scuola e' un mondo a se stante
      blindato
      in maniera inverosimile, che vive in modo
      assolutamente autorefenziale nella piu completa
      chiusura, e questo
      ci affossera' irrimediabilmentehai ragione, insegnamo quella ciofeca di openoffice e quella cosa chiamata linux.cosi' in futuro non avremo più ragazzi produttivi come oggi, ma tanti cantinari felici e contenti che sapranno compilare il kernel del tostapane ma non sapranno scrivere una letterina con un word processor
      • Anonimo scrive:
        9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: insegnare informatica a scuola non w

        non avremo più ragazzi produttivi come oggi,hahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!!!buabauahanbahajajaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!brava trollona !!!!!!!!!!!!!!!!!
      • Guybrush scrive:
        Re: insegnare informatica a scuola non w
        . . . produttivi? Come oggi? Wow,allora c'e' stato un gran miglioramento rispetto a quando andavo a scuola io. Questo e' un buon segno, dopotutto.Tengo a precisare che usando strumenti Open, i piu' curiosi possono "smontare" il word processor per vedere quello che c'e' dentro, imho e' uno strumento didattico di potenza non uguagliabile da altri strumenti a codice chiuso. Strumento utile all'insegnamento dell'informatica, non a quello di "segretaria di azienda".Se poi vogliamo parlare del valore aggiunto di una segretaria che sa "parlare" con i database...
        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: insegnare informatica a scuola non w
          - Scritto da: Guybrush
          . . . produttivi? Come oggi? Wow,allora c'e'
          stato un gran miglioramento rispetto a quando
          andavo a scuola io. Questo e' un buon segno,
          dopotutto.

          Tengo a precisare che usando strumenti Open, i
          piu' curiosi possono "smontare" il word processor
          per vedere quello che c'e' dentro, imho e' uno
          strumento didattico di potenza non uguagliabile
          da altri strumenti a codice chiuso. Strumento
          utile all'insegnamento dell'informatica, non a
          quello di "segretaria di azienda".

          Se poi vogliamo parlare del valore aggiunto di
          una segretaria che sa "parlare" con i database...



          GT
        • Anonimo scrive:
          Re: insegnare informatica a scuola non w
          - Scritto da: Guybrush...
          Se poi vogliamo parlare del valore aggiunto di
          una segretaria che sa "parlare" con i database...Segretarie che sapessero "parlare" con i database non ne ho mai conosciute. In compenso ne ho conosciute diverse capaci di parlare con... insomma, delle ornitologhe.
      • Anonimo scrive:
        Re: insegnare informatica a scuola non w
        eccolo qua! questo personaggio che ha scritto questo post rappresenta alla perfezione cio' che indicavo come informatico improvvisato che non sa cosa significhi "informatica" confondendola con un word processor. Ecco la causa di tutto!
      • Anonimo scrive:
        Re: insegnare informatica a scuola non w
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        finche' a scuola insegneranno, non le basi

        dell'informatica, ma a usare vord e le altre

        fetecchie di microciofec,

        andremo sempre piu a fondo



        occorre insegnare le basi dell'informatica,

        usando strumenti aperti, non le applicazioni di

        un'azienda

        condannata per concorrenza sleale con
        l'obiettivo

        di rendere i bambini suoi clienti invece di

        insegnargli

        qualcosa



        purtroppo la scuola e' un mondo a se stante

        blindato

        in maniera inverosimile, che vive in modo

        assolutamente autorefenziale nella piu completa

        chiusura, e questo

        ci affossera' irrimediabilmente


        hai ragione, insegnamo quella ciofeca di
        openoffice e quella cosa chiamata linux.

        ...che sapranno compilare il kernel del tostapane ma...No, quello è NetBSD, non Linux, che può essere compilato e fatto funzionare persino su un tostapane.
    • Anonimo scrive:
      Re: insegnare informatica a scuola non w
      - Scritto da: Anonimo
      finche' a scuola insegneranno, non le basi
      dell'informatica, ma a usare vord e le altre
      fetecchie di microciofec,
      andremo sempre piu a fondo

      occorre insegnare le basi dell'informatica,
      usando strumenti aperti, non le applicazioni di
      un'azienda
      condannata per concorrenza sleale con l'obiettivo
      di rendere i bambini suoi clienti invece di
      insegnargli
      qualcosa

      purtroppo la scuola e' un mondo a se stante
      blindato
      in maniera inverosimile, che vive in modo
      assolutamente autorefenziale nella piu completa
      chiusura, e questo
      ci affossera' irrimediabilmenteAH AH AH winbugqualcuno doveva pur dirlo oggi, no???
    • Anonimo scrive:
      ROTFL
      - Scritto da: Anonimo
      finche' a scuola insegneranno, non le basi
      dell'informatica, ma a usare vord e le altre
      fetecchie di microciofec,
      andremo sempre piu a fondo

      occorre insegnare le basi dell'informatica,
      usando strumenti aperti, non le applicazioni di
      un'azienda
      condannata per concorrenza sleale con l'obiettivo
      di rendere i bambini suoi clienti invece di
      insegnargli
      qualcosa

      purtroppo la scuola e' un mondo a se stante
      blindato
      in maniera inverosimile, che vive in modo
      assolutamente autorefenziale nella piu completa
      chiusura, e questo
      ci affossera' irrimediabilmenteHai detto un mucchio di stronzate. Ora tornate da dove sei venuto
      • Anonimo scrive:
        eta mentale tre mesi

        Hai detto un mucchio di stronzate.
        Ora tornate da dove sei venutoottimo contributo, da eta' mentale di circa 3 mesiora vai su asilonido.it
    • Anonimo scrive:
      Re: insegnare informatica a scuola non w
      esatto... capire il funzionamento in primis, poi come si mette titolo in grattesso lo capisco da solo!
      • Anonimo scrive:
        Re: insegnare informatica a scuola non w
        - Scritto da: Anonimo
        esatto... capire il funzionamento in primis, poi
        come si mette titolo in grattesso lo capisco da
        solo!
        Dalla mia esperienza ben pochi sono motivati a capire PERCHE' le cose funzionano...Vedendo come sono ridotto io oggi, forse avrei preferito pure io USARE e basta senza CAPIRE...
        • Anonimo scrive:
          Re: insegnare informatica a scuola non w
          Secondo me la discussione sull'insegnamento dell'informatica a scuola non può ridursi all'ennesimo flame Windows Vs Linux.Si dovrebbero insegnare le basi dell'informatica, in base al livello scolastico la programmazione (non un linguaggio di programmazione), il funzionamento dei database e la programmazione web-oriented.Non confondiamo però il fine con il mezzo.L'impiego di un SO,o di un applicativo rispetto ad un altro non dovrebbe influenzare l'insegnamento;ad esempio se tengo un corso su HTML non devo insegnare a usare FrontPage,DreamWeawer o 1stPage,devo spiegare cosa fanno i tag html e come si usano.Del resto di può creare una pagine html con un qualsiasi editor,da notepad a vi.
          • Anonimo scrive:
            Re: insegnare informatica a scuola non w

            'insegnamento dell'informatica infatti, a quel punto si usano gli strumenti piu economici ed efficenti, ovvero linux
          • Anonimo scrive:
            Re: insegnare informatica a scuola non w

            da non dipendere troppo da questi insegnamentigiustoinoltre costare il meno possibile alla scuola e alle famiglie, e noncostringerle a compiere reatiper poterli avere in quanto troppocostosila promozione del digital divide e' ingiustificabile
          • gian_d scrive:
            Re: insegnare informatica a scuola non w
            - Scritto da: Anonimo

            la promozione del digital divide e'
            ingiustificabilequoto
    • gian_d scrive:
      Re: insegnare informatica a scuola non w
      - Scritto da: Anonimo
      finche' a scuola insegneranno, non le basi
      dell'informatica, IMHO c'è troppa confusione generata da un errore di fondo: trattare l' informatica come materia d'insegnamento e non come strumento didattico. Per me è sbagliato inserire l'informatica come oggetto d'insegnamento nella scuola primaria e ancora di più abusare di questo termine per indicare un mero addestramento all'uso di un'interfaccia grafica (a prescindere dalla piattaforma).L'informatica non deve essere una materia specifica d'insegnamento generalizzato a tutti gli ordini scolastici o, meglio, non lo deve essere a scapito di altri contenuti (un esempio perché l'informatica sì e l'educazione civica no?). Può andar bene come materia specifica in uno dei suoi aspetti secondo il target: ad esempio informatica di base (hardware, sistemi operativi) come modulo all'interno di matematica o di educazione tecnica alla scuola media, programmazione come materia in un istituto tecnico industriale o trattata sotto un aspetto concettuale (più che pratico) in un liceo scientifico, grafica in un liceo scientifico, web design in un istituto commerciale.In un contesto generale invece deve essere trattata come strumento didattico alla stessa stregua del televisore o della lavagna luminosa. L'uso quotidiano (o quasi) dello strumento prevede naturalmente un graduale addestramento all'uso delle interfacce e ad un'assimilazione dei concetti di base. E' chiaro che ogni scuola dovrebbe essere dotata di più piattaforme, in modo che il bambino o il ragazzo non resti vittima di quella sorta di imprinting che ha colpito la stragrande maggioranza degli utenti "informatici" ordinari: oggi si naviga sul Web usando Explorer, domani si fa usando Firefox, oggi scriviamo un testo usando Word, domani si fa usando OpenOffice. In questo modo ci si abitua alla diversità degli strumenti cogliendone nello stesso tempo le analogie. Questo senza dover impiegare tempo e risorse per far entrare in testa ad un bambino di sette anni che per cercare una parola bisogna cliccare sull'icona a forma di binocolo : lo si mette davanti all'interfaccia e lo si lascia risolvere il problema da solo, magari tenendolo d'occhio per guidarlo al momento opportuno. Nella mia scuola non insegnamo informatica, non impieghiamo tempo a insegnare come si installa un sistema operativo o cosa è un file system, non fa parte degli obiettivi formativi. Diversi ragazzi non hanno il pc a casa eppure usano i programmi "comuni" sia sotto Windows sia sotto Linux, navigano indifferentemente usando Firefox o Internet Explorer, trattano dati usando indifferentemente Excel o Calc. Poi, piano piano gli spieghi all'occorrenza che per salvare su un floppy su Windows è sufficiente andare su a: mentre su Linux bisogna montarlo come file system. Nessuno di loro per lavoro dovrà programmare software, amministrare un server, costruire una presentazione Web o assemblare un pc. Se qualcuno lo dovesse fare sfrutterà le sue eventuali capacità per studiare e applicarsi autonomamente o seguendo corsi specifici. In ogni caso ritengo che sia più importante che si dedichi il tempo ad insegnare come si fa una divisione piuttosto che insegnare come si usa la calcolatrice di Windows o di KDE per risolvere una divisione. Uno strumento deve essere utile per migliorare la produttività ma non deve essere assolutamente indispensabile . La mia impressione è che invece si voglia far diventare schiavi dell' informatica , con risultati deleteri.Questi soliti flame su "a scuola si deve insegnare Windows/Linux" "si deve insegnare l'interfaccia/si deve insegnare la programmazione a oggetti" sono stupidi e incentrati su aspetti specifici che esulano dal problema di fondo. A scuola si deve insegnare ad usare la testa impiegando tutti gli strumenti disponibili, una volta che sai fare quello avrai l'elasticità mentale necessaria per adattarti a differenti contesti.In ogni modo mi viene il mal di pancia quando sento parlare di programmazione (ad oggetti o non) facendo riferimento a bambini di 6-10 anni. E' vero che ci sono "linguaggi" adatti per essere usati a quell'età, è vero che possiamo anche utilizzarli come strumento per l'esercizio mentale, ma per carità non consideriamo la programmazione come obiettivo dell'insegnamento: a quella età l'essere umano ordinario non ha ancora sviluppato la capacità di astrazione e vogliamo bombardargli il cervello parlando di oggetti, funzioni, file system? Mah...
      • Anonimo scrive:
        Re: insegnare informatica a scuola non w

        A scuola si deve insegnare ad usare la testa
        impiegando tutti gli strumenti disponibiliaffermazione tanto vera quanto un pochino vuotain concreto la scuola italiana attualmente funziona come centro di formazione gratuita per futuri clienti microsoft e si insegna, non come scrivere un documento di testo, per es, ma come usare word per windows e si tendead avvalorare presso i bambini l'equazione windows=computer: pertanto non credo sia cosi' stupido insistere sul riequilibrio del sistemaLe famiglie italiane poi non hanno i soldi per queste cose (e direi non dovrebbe acquistarli neppure la PA perche' per ogni macchina col logo windows se ne vanno minimo due pensioni da vecchio, o unita' di spesa sociale corrispondente) e sono costrette a compiere reati pur di averli perche' la scuola li fa diventare indispensabili, non dando alternativeIn una famiglia con due figli in cui ormai tutti e quattro usano il computer, uno solo e' poco, e le licenze sonotutte piratate perche' non si hanno migliaia di euroda buttareesistono strumenti aperti e gratuiti, sulla cui base insegnare le interfacce e i programmi di produttivita'basica con costi tendenti a zero: esistono sistemi per realizzare terminali grafici e riutilizzare macchine altrimenti obsolete, etc etc. questi strumenti sono addirituttura previsti persino dalla famigerata Patente Europeanulla di questo, o pochissimo, viene fatto, con enorme spreco di risorse e mantenimento di una discutibiledidattica basata sull'apprendimento di software diuna sola azienda, perlopiu' condannata per abusi e concorrenza sleale dall'antitrust dell'UE !io credo che la scuola italiana non possa permettersi tutto questo, ne' da un punto di vista economico, ne' da un punto di vista didattico, e occorrebbe che ad usare la testa fossero prima di tutto gli appartenenti alla blindatissima casta scolasticaperche' è questo il problema insolubile, la completa mancanza di capacita' di sviluppo delsistema che dovrebbe gestire lo sviluppo dei bambini
        • gian_d scrive:
          Re: insegnare informatica a scuola non w
          - Scritto da: Anonimo

          A scuola si deve insegnare ad usare la testa

          impiegando tutti gli strumenti disponibili

          affermazione tanto vera quanto un pochino vuotaPresa da sola è sicuramente vuota, ma considerala integrata nel senso di fondo del post e forse è un po' meno vuota.

          in concreto la scuola italiana attualmente
          funziona come centro di formazione gratuita per
          futuri clienti microsoft e si insegna, non come
          scrivere un documento di testo, per es, ma come
          usare word per windows e si tende
          ad avvalorare presso i bambini l'equazione
          windows=computer: pertanto non credo sia cosi'
          stupido insistere sul riequilibrio del sistemasono d'accordo, e mi sembra che l'abbia già detto nel mio post

          Le famiglie italiane poi non hanno i soldi per
          queste cose (e direi non dovrebbe acquistarli
          neppure la PA perche' per ogni macchina col logo
          windows se ne vanno minimo due pensioni da
          vecchio, o unita' di spesa sociale
          corrispondente) e sono costrette a compiere reati
          pur di averli perche' la scuola li fa diventare
          indispensabili, non dando alternative
          In una famiglia con due figli in cui ormai tutti
          e quattro usano il computer, uno solo e' poco, e
          le licenze sono
          tutte piratate perche' non si hanno migliaia di
          euro
          da buttareSono d'accordo. E sono cose che ho già detto a suo tempohttp://scuola.linux.it/docs/conferenze/cagliari/slideshow/slide05.htme 4-5 slide successive (stendi un velo pietoso sulla grafica, è un adattamento HTML della slideshow)

          esistono strumenti aperti e gratuiti, sulla cui
          base insegnare le interfacce e i programmi di
          produttivita'
          basica con costi tendenti a zero: esistono
          sistemi per realizzare terminali grafici e
          riutilizzare macchine altrimenti obsolete, etc
          etc. questi strumenti sono addirituttura previsti
          persino dalla famigerata Patente Europeapienamente d'accordo

          nulla di questo, o pochissimo, viene fatto, con
          enorme spreco di risorse e mantenimento di una
          discutibile
          didattica basata sull'apprendimento di software di
          una sola azienda, perlopiu' condannata per abusi
          e concorrenza sleale dall'antitrust dell'UE !pienamente d'accordo e già detto a suo tempohttp://scuola.linux.it/docs/conferenze/cagliari/slideshow/slide21.htmSe poi hai voglia di leggere un malloppone...http://linuxdidattica.org/docs/corsi_c1_c2/dessi_fin.htmlVai alla parte V al titolo: Quale software promuovere nell'ambito del piano UMTS?

          io credo che la scuola italiana non possa
          permettersi tutto questo, ne' da un punto di
          vista economico, ne' da un punto di vista
          didattico, e occorrebbe che ad usare la testa
          fossero prima di tutto gli appartenenti alla
          blindatissima casta scolasticapienamente d'accordo

          perche' è questo il problema insolubile, la
          completa mancanza di capacita' di sviluppo del
          sistema che dovrebbe gestire lo sviluppo dei
          bambinipienamente d'accordo e credo che questo sia un concetto da estendere ben oltre l'aspetto della mera informatica
          • Anonimo scrive:
            Re: insegnare informatica a scuola non w

            pienamente d'accordole slide non sono male: si possono utilizzare(naturalmente fatti salvi i credit) ?ciao
          • gian_d scrive:
            Re: insegnare informatica a scuola non w
            - Scritto da: Anonimo

            pienamente d'accordo

            le slide non sono male: si possono utilizzare
            (naturalmente fatti salvi i credit) ?
            certamente, sotto FDL.Se vuoi la versione per Impress la puoi scaricare da qui:http://www.cettolini.it/download/s-gulch.sxi
          • Anonimo scrive:
            Re: insegnare informatica a scuola non w

            certamente, sotto FDL.grazie gian_de a buon rendere
  • Anonimo scrive:
    VIVE LA CLAQUE
    Ma è mai possibile che su questo forum si leggano solo invettive politiche contro questo o quel partito?Tutti a dire che si tratta di disinformazione comunista e che l'attuale governo ha fatto molto e siamo tutti più informatizzati.La questione è che si è sottovalutato, da entrambi gli schieramenti, l'enorme potenziale e la sostanziale modifica socio-economica che l'informatica sta portando nelle vite di tutti noi.In ogni caso, voglio far notare alcune cose a chi decanta le gesta di questo governo:1. Nonostante esista un ministero dell'innovazione tecnologica, in Italia la banda larga se la sognano oltre 17.000.000 milioni di persone e non ho mai sentito parlare di italiche software-house o di aziende produttrici di hardware famose nel mondo;2. C'è ancora troppa gente che non sa come si accende un computer e si spedisce un'email;3. Pur di incassare ancora più soldi e nonostante il monopolio non dovrebbe esistere, il governo ha censurato i siti stranieri di scommesse che non facevano guadagnare soldi all'AAMS. Se la censura può essere paragonata al progresso tecnologico...;3. Un certo Giuliano Urbani, proclamatosi deus-ex di una materia a lui sconosciuta (informatica), ha scritto una legge che rendeva illegale la criptazione dei dati e il p2p tout-court, poi modificata in una legge insensata che intende sbattere in galera con multe pesanti chi scarica una canzoncina;4. I vari ministri delle comunicazioni dell'era Berlusconi hanno solo dato incentivi ad abbonarsi all'ADSL invece di portare la copertura su ogni presa telefonica presente in Italia;5. L'unica vera innovazione tecnologica tangibile è il digitale terrestre a pagamento delle reti Mediaset.In conclusione, a pochi giorni dalle elezioni, vedo sempre più forum e newsgroup, che nulla hanno a che fare con la politica, in cui si decantano le lodi di Berlusconi e si getta fango sul centrosinistra.Alla luce di questi fatti che già da soli sono allarmanti, mi spiegate com'è possibile difendere un governo che di tecnologia non capisce niente e agisce secondo gli interessi di pochi? Almeno Fiorello Cortiana, che è del centrosinistra, è uno che veramente ne capisce di tecnologie e vuole che in Italia ci siano leggi serie ed efficaci per il benessere dell'intera popolazione.Quanto agli applauditori a pagamento di Berlusconi presenti sul forum, mi ricordate tanto certe dittature sudamericane.
    • Anonimo scrive:
      Re: VIVE LA CLAQUE
      Quoto Quoto Quoto in Pieno :o :| Libri Gratis e squole gratis ADSL Gratis, Un Miracolo Italiano sarebbe Stato Adsl in tutta italia in 5 anni...hihihihi
      • Anonimo scrive:
        Re: VIVE LA CLAQUE
        - Scritto da: Anonimo
        Quoto Quoto Quoto in Pieno :o :|

        Libri Gratis e squole gratis ADSL Gratis, Un
        Miracolo Italiano sarebbe Stato Adsl in tutta
        italia in 5 anni...hihihihichi deve attuare la copertura?telecom.chi ha regalato telecom a tronchetti provera?prodi.sveglia.
        • TomSawyer scrive:
          Re: VIVE LA CLAQUE
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo

          Quoto Quoto Quoto in Pieno :o :|



          Libri Gratis e squole gratis ADSL Gratis, Un

          Miracolo Italiano sarebbe Stato Adsl in tutta

          italia in 5 anni...hihihihi

          chi deve attuare la copertura?
          telecom.
          chi ha regalato telecom a tronchetti provera?
          prodi.

          sveglia.BONG! errato... ti aiuto aveva i baffi ma non era il gatto silvestro!
          • Anonimo scrive:
            Re: VIVE LA CLAQUE
            - Scritto da: TomSawyer

            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo


            Quoto Quoto Quoto in Pieno :o :|





            Libri Gratis e squole gratis ADSL Gratis, Un


            Miracolo Italiano sarebbe Stato Adsl in tutta


            italia in 5 anni...hihihihi



            chi deve attuare la copertura?

            telecom.

            chi ha regalato telecom a tronchetti provera?

            prodi.



            sveglia.
            BONG! errato... ti aiuto aveva i baffi ma non era
            il gatto silvestro!Errato un tubo.Prodi ha iniziato la svendita di Telecom per 50milioni e D'Alema ha permesso l'OPA di colaninno.Lo stesso Colaninno che ha svenduto una grande impresa come Omnitel per fare i suoi sporchi comodi aiutato dalla sinistra.La omnitel era più grande di tutta Vodafone. Com'è che non è stata Omnitel a comprare Vodafone ma il contrario? Perché al solito la sinistra fa i suoi interessi e non quelli dell'Italia.E perché la sinistra sapeva che trasformare un monopolio pubblico (telecom) in un monopolio privato era cosa più sicura da attuare che non continuare ad investire nella omnitel, cosa che poi ha fatto la vodafone con ottimi risultati.E gli italiani che ci hanno guadagnato?Telecom privata monopolista.Canone telecom che finisce a ripagare i debiti del tronchetto.Copertura adsl manchevole.Omnitel non più italiana.Tutti i soldi di Vodafone Italia finiscono all'estero, anziché restare nel nostro Paese per aumentare l'innovazione e gli investimenti italiani.La sinistra che controlla Telecom.Apri gli occhi.
      • Anonimo scrive:
        Re: VIVE LA CLAQUE

        Libri Gratis e squole gratis ADSL Gratis, Un
        Miracolo Italiano sarebbe Stato Adsl in tutta
        italia in 5 anni...hihihihiTu non avrai mai l'adsl perché un certo centro di poteri costituito da Prodi-D'Alema-Colaninno-Tronchetti ha venduto aziende pubbliche per appropriarsene e farne ciò che vogliono.I DS hanno già annunciato che nella prossima legislatura faranno lo stesso con le municipalizzate (vedi che sono se non lo sai) e con rai e mediaset. In pratica si vogliono appropriare del sistema televisivo italiano.alla faccia della libertà.
    • Anonimo scrive:
      Re: VIVE LA CLAQUE

      Ma è mai possibile che su questo forum si leggano
      solo invettive politiche contro questo o quel
      partito?Ringrazia Punto Informatico.
      Tutti a dire che si tratta di disinformazione
      comunista e che l'attuale governo ha fatto molto
      e siamo tutti più informatizzati.Non è disinformazione comunista, ma disinformazione di sinistra. Cosa ben peggiore.
      Quanto agli applauditori a pagamento di
      Berlusconi presenti sul forum, mi ricordate tanto
      certe dittature sudamericane.Veramente è la quercia (sinistri) che ha inviato manuali per riempire i forum di messaggi contro il governo. Ma almeno lo facessero bene! Basta dare uno sguardo ai dati ufficiali e alle leggi citate dalla disinformata sinistra per dimostrare tutte le cazzate che sparano.
  • Anonimo scrive:
    molti qui
    molti qui godrebbero di più se fossimo all'ultimo posto.Io godrei di più ad essere al primo.
  • Anonimo scrive:
    Non vedo l'ora che si vada a votare...
    ... così almeno si risparmiano terabyte di spazio sui forum, diventati cassonetti per l'immondizia elettorale :@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    Leggete bene questa frase....
    Credo ci sia una frase che dice molto "A premiare i paesi di vertice .... sono predisposizioni di fondo che permeano la società e il governo, dalla capacità di assorbire processi dinamici trasformandoli in occasione di sviluppo alla trasparenza e al clima di fiducia ...."Notate bene che in Italia MANCANO "predisposizioni di fondo", "trasparenza" e "clima di fiducia"La figura dell'italiano e' sempre associabile piu' a furbizia piuttosto che a impegno, costanza e tutto il restoNon voglio essere disfattista (spesso mi viene di esserlo visto il clima), ma in Italia ci aspettiamo sempre che qualcuno faccia per noi, che il governo ci diminuisca le tasse, che la sanita' qualcuno la renda gratis, ecc ecc e poi eccocia li a gettare la carta dello scontrino appena usciti dal bar (sempre se ce lo hanno fatto) tanto qualcuno pulira' !Ecco cosa manca all'Italia per poter essere prima .... gli Italiani !Non c'e' unione, non c'e' fiducia, non c'e' un popolo Italiano ma tanti italiani messi insieme(chiaramente sto esagerando, ma questi sentimenti sono molto meno sentiti che in altri paesi)CiaoMarco
    • J.L.Picard scrive:
      Re: Leggete bene questa frase....
      - Scritto da: Anonimo
      Credo ci sia una frase che dice molto

      "A premiare i paesi di vertice .... sono
      predisposizioni di fondo che permeano la società
      e il governo, dalla capacità di assorbire
      processi dinamici trasformandoli in occasione di
      sviluppo alla trasparenza e al clima di fiducia
      ...."

      Notate bene che in Italia MANCANO
      "predisposizioni di fondo", "trasparenza" e
      "clima di fiducia"
      La figura dell'italiano e' sempre associabile
      piu' a furbizia piuttosto che a impegno, costanza
      e tutto il resto

      Non voglio essere disfattista (spesso mi viene di
      esserlo visto il clima), ma in Italia ci
      aspettiamo sempre che qualcuno faccia per noi,
      che il governo ci diminuisca le tasse, che la
      sanita' qualcuno la renda gratis, ecc ecc
      e poi eccocia li a gettare la carta dello
      scontrino appena usciti dal bar (sempre se ce lo
      hanno fatto) tanto qualcuno pulira' !

      Ecco cosa manca all'Italia per poter essere prima
      .... gli Italiani !
      Non c'e' unione, non c'e' fiducia, non c'e' un
      popolo Italiano ma tanti italiani messi insieme

      (chiaramente sto esagerando, ma questi sentimenti
      sono molto meno sentiti che in altri paesi)

      Ciao
      Marco
      We.. ogni tanto, luoghi comuni a parte, qualcuno che non si mette a navigare nel politico e dice le cose un po' come stanno c'è..L'ho già detto da altre parti: dobbiamo rimboccarci le manichie, diventare umili e rischiare un po'. Troppe volte sento di aziende che per un piccolo beneficio oggi non si mettono a fare ricerca. Non diamo sempre la colpa al governo, al destino e alla pioggia. Se tutti quelli che leggono queste pagine fossero persone con la voglia di fare e la voglia di mettersi in gioco, allora per l'Italia c'è bene da sperare.Purché lo siano, purché lo siano :)VAI!!!
  • ingnoli scrive:
    Colpa della sinistra italiana!!!
    Si avete letto bene oggi vi spiego cosa è successo e perchè è colpa dei neo comunisti, i cosiddetti rafanielli (rossi fuori e bianchi dentro!).Le leggi vengono proposte discusse ed approvate poi c'è un periodo di latenza detto "transitorio" per poi arrivare quasi al cosiddetto regime legislativo, che non è mai al 100%.Detto questo 2 anni (2003) fa eravamo a 28 posto per colpa delle leggi del signor d'alema che non aveva affatto investito nella ricerca e nell'IT. Oggi ci troviamo al 45° posto perchè l'Italia sta progredendo sul lungo periodo, quindi ha impegnato molte risorse ed è andata sotto per poi avere una lunga ripresa nel futuro grazie agli investimenti che ha fatto nel mondo IT. Spero solo che di questo successo non se ne appropri la sinistra se sale.... MA STO PREGANDO CHE NON VINCANO!!! SALVIAMOCI NON VOTIAMOLI...ehm scusate non volevo fare propaganda, ma l'informatica sta nel progresso.Buona vita e buon codice a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Colpa della sinistra italiana!!!
      Meglio una Porsche oggi che una ditta più solida domani...
    • AlphaC scrive:
      Colpa della sinistra italiana!!!
      - Scritto da: ingnoli
      Si avete letto bene oggi vi spiego cosa è
      successo e perchè è colpa dei neo comunisti, i
      cosiddetti rafanielli (rossi fuori e bianchi
      dentro!).
      Le leggi vengono proposte discusse ed approvate
      poi c'è un periodo di latenza detto "transitorio"
      per poi arrivare quasi al cosiddetto regime
      legislativo, che non è mai al 100%.
      Detto questo 2 anni (2003) fa eravamo a 28 posto
      per colpa delle leggi del signor d'alema che non
      aveva affatto investito nella ricerca e nell'IT.
      Oggi ci troviamo al 45° posto perchè l'Italia sta
      progredendo sul lungo periodo, quindi ha
      impegnato molte risorse ed è andata sotto per poi
      avere una lunga ripresa nel futuro grazie agli
      investimenti che ha fatto nel mondo IT. Spero
      solo che di questo successo non se ne appropri la
      sinistra se sale.... MA STO PREGANDO CHE NON
      VINCANO!!! SALVIAMOCI NON VOTIAMOLI...ehm scusate
      non volevo fare propaganda, ma l'informatica sta
      nel progresso.cosa sei un politico? Questo e' un forum tecnico non venire qui a sparare le tue invettive senza basi. Cita leggi e riferimenti, investimenti e fondi, poi magari si potraì prendere in considerazione l'idea che l'attuale governo sia meno peggio di quello precedente.Ti ricordo che questo e' il governo di Stanca e Gasparri e non mi sembrano due paladini della ricerca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Colpa della sinistra italiana!!!
      - Scritto da: ingnoli
      Si avete letto bene oggi vi spiego cosa è
      successo e perchè è colpa dei neo comunisti, i
      cosiddetti rafanielli (rossi fuori e bianchi
      dentro!).
      Le leggi vengono proposte discusse ed approvate
      poi c'è un periodo di latenza detto "transitorio"
      per poi arrivare quasi al cosiddetto regime
      legislativo, che non è mai al 100%.
      Detto questo 2 anni (2003) fa eravamo a 28 posto
      per colpa delle leggi del signor d'alema che non
      aveva affatto investito nella ricerca e nell'IT.
      Oggi ci troviamo al 45° posto perchè l'Italia sta
      progredendo sul lungo periodo, quindi ha
      impegnato molte risorse ed è andata sotto per poi
      avere una lunga ripresa nel futuro grazie agli
      investimenti che ha fatto nel mondo IT. Spero
      solo che di questo successo non se ne appropri la
      sinistra se sale.... MA STO PREGANDO CHE NON
      VINCANO!!! SALVIAMOCI NON VOTIAMOLI...ehm scusate
      non volevo fare propaganda, ma l'informatica sta
      nel progresso.
      Buona vita e buon codice a tuttiLei è matto da legare , mi consenta.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Colpa della sinistra italiana!!!
      - Scritto da: ingnoli
      Si avete letto bene oggi vi spiego cosa è
      successo e perchè è colpa dei neo comunisti, i
      cosiddetti rafanielli (rossi fuori e bianchi
      dentro!).
      Le leggi vengono proposte discusse ed approvate
      poi c'è un periodo di latenza detto "transitorio"
      per poi arrivare quasi al cosiddetto regime
      legislativo, che non è mai al 100%.
      Detto questo 2 anni (2003) fa eravamo a 28 posto
      per colpa delle leggi del signor d'alema che non
      aveva affatto investito nella ricerca e nell'IT.
      Oggi ci troviamo al 45° posto perchè l'Italia sta
      progredendo sul lungo periodo, quindi ha
      impegnato molte risorse ed è andata sotto per poi
      avere una lunga ripresa nel futuro grazie agli
      investimenti che ha fatto nel mondo IT. Spero
      solo che di questo successo non se ne appropri la
      sinistra se sale.... MA STO PREGANDO CHE NON
      VINCANO!!! SALVIAMOCI NON VOTIAMOLI...ehm scusate
      non volevo fare propaganda, ma l'informatica sta
      nel progresso.
      Buona vita e buon codice a tuttiSi come no...Invece la destra ha anche distrutto gli ITIS e tutti i laboratori delle scuole pubbliche in quanto troppo costosi e li sostituisce con gli stage..Leggi meno propagande elettorali sui baci perugina ed impara a pensare prima di scrivere.A quelli come te andrebbe negato il voto per mancanza di cervello
      • Anonimo scrive:
        Re: Colpa della sinistra italiana!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: ingnoli

        Si avete letto bene oggi vi spiego cosa è

        successo e perchè è colpa dei neo comunisti, i

        cosiddetti rafanielli (rossi fuori e bianchi

        dentro!).

        Le leggi vengono proposte discusse ed approvate

        poi c'è un periodo di latenza detto
        "transitorio"

        per poi arrivare quasi al cosiddetto regime

        legislativo, che non è mai al 100%.

        Detto questo 2 anni (2003) fa eravamo a 28 posto

        per colpa delle leggi del signor d'alema che non

        aveva affatto investito nella ricerca e nell'IT.

        Oggi ci troviamo al 45° posto perchè l'Italia
        sta

        progredendo sul lungo periodo, quindi ha

        impegnato molte risorse ed è andata sotto per
        poi

        avere una lunga ripresa nel futuro grazie agli

        investimenti che ha fatto nel mondo IT. Spero

        solo che di questo successo non se ne appropri
        la

        sinistra se sale.... MA STO PREGANDO CHE NON

        VINCANO!!! SALVIAMOCI NON VOTIAMOLI...ehm
        scusate

        non volevo fare propaganda, ma l'informatica sta

        nel progresso.

        Buona vita e buon codice a tutti
        Si come no...
        Invece la destra ha anche distrutto gli ITIS e
        tutti i laboratori delle scuole pubbliche in
        quanto troppo costosi e li sostituisce con gli
        stage..
        Leggi meno propagande elettorali sui baci
        perugina ed impara a pensare prima di scrivere.
        A quelli come te andrebbe negato il voto per
        mancanza di cervelloMa chi ti ha distrutto che cosa ?Ma li hai mai visti i laboratori delle scuole e delle università ? Fanno schifo ! Sembrano luoghi del medioevo, c'è un livello infimo, non ci sono mai veri tecnici, solo un'accozzaglia di gente incapace. Quindi dove vengono incentivati stage in aziende che producono ed in cui ci sono persone che sanno applicare la teoria alla pratica, ben venga !
        • xWolverinex scrive:
          Re: Colpa della sinistra italiana!!!
          Tu non hai mai visto un laboratorio di un itis. o meglio di un vecchio itis. Quindi taci
          • Anonimo scrive:
            Re: Colpa della sinistra italiana!!!
            Innanzitutto prima di laurearmi in ingegneria mi sono diplomato, in un ITIS appunto! I laboratori facevano schifo prima se sono in condizioni pessime oggi vuol dire che non è cambiato nulla, quindi anche il governo di centro sinistra non fa datto nulla. Si ricordi non c'è il bianco ed il nero ma solo sfumature di grigio!Distinti saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Colpa della sinistra italiana!!!
            Egregio signore, se così La posso chiamare, diciamo che a tacere non ci penso proprio, anche perchè siamo in democrazia e Lei non può permettersi di zittire nessuno. Alla domanda rispondo "si" visto che sono un perito industriale prima di essere un ingegnere. Quindi come consiglio personale e di vita... Non zittisca mai nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Colpa della sinistra italiana!!!
            ma stia zitto che fa più bella la figura di m...
    • Anonimo scrive:
      Re: Colpa della sinistra italiana!!!
      - Scritto da: ingnoli
      Si avete letto bene oggi vi spiego cosa è
      successo e perchè è colpa dei neo comunisti, i
      cosiddetti rafanielli (rossi fuori e bianchi
      dentro!).
      Le leggi vengono proposte discusse ed approvate
      poi c'è un periodo di latenza detto "transitorio"
      per poi arrivare quasi al cosiddetto regime
      legislativo, che non è mai al 100%.
      Detto questo 2 anni (2003) fa eravamo a 28 posto
      per colpa delle leggi del signor d'alema che non
      aveva affatto investito nella ricerca e nell'IT.
      Oggi ci troviamo al 45° posto perchè l'Italia sta
      progredendo sul lungo periodo, quindi ha
      impegnato molte risorse ed è andata sotto per poi
      avere una lunga ripresa nel futuro grazie agli
      investimenti che ha fatto nel mondo IT. Spero
      solo che di questo successo non se ne appropri la
      sinistra se sale.... MA STO PREGANDO CHE NON
      VINCANO!!! SALVIAMOCI NON VOTIAMOLI...ehm scusate
      non volevo fare propaganda, ma l'informatica sta
      nel progresso.
      Buona vita e buon codice a tuttiE' come con le grandi opere. Le infrastrutture sono un male ora, ma poi se vincessero diverrebbero un grande successo di D'Alema di nuovo al governo. Naturalmente a quel punto sia su quelle che su tutto il resto si tornerebbe solo a fare una serie di commissioni, studi di questo e quello e cantieri fermi per anni ed anni senza fare niente, e qualcuno aperto che lavora a rilento, tanto sono Coop che gli frega se nessuno fa niente per farli muovere ? Figurarsi se è la sinistra spronare le Coop a lavorare in fretta poi... ehhhGià ora mettono le mani avanti tronfi di aver vinto prima del voto dei cittadini e dicono che sono stati loro a fare le grandi opere e Berlusconi non ha fatto niente... e poi parlano dei furbetti del quartiere, sì, quelli di Unipol in primis !
  • Anonimo scrive:
    Basta latino e greco nelle scuole
    Basta con questa superiorità morale della cultura classica.Ci vuole + scienza,+ tecnica.Il latino apre la mente?Perchè un problema di fisica invece no?Bisogna mettere il numero chiuso sia ai licei che alle università umanistiche.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta latino e greco nelle scuole

      Bisogna mettere il numero chiuso sia ai licei che
      alle università umanistiche.che stronzata
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta latino e greco nelle scuole
        - Scritto da: Anonimo

        Bisogna mettere il numero chiuso sia ai licei
        che

        alle università umanistiche.
        che stronzataGià. Così per come vanno le cose entri solo se hai qualche amicizia nella CGIL nelle università o sborsi la mazzetta...
  • Anonimo scrive:
    uno dei problemi..
    ... è la profonda ignoranza informatica dell'80% della popolazione italiana (compresi i nostri governanti), che non conosce e non sa sfruttare le nuove tecnologie anche quando vengono messe a disposizione.Visto che in precedenti thread è stato tirato in ballo il governo, ad essere onesti, si è avuto un grosso salto di qualità nei servizi disponibili online che il governo e le varie istituzioni mettono a disposizione (molte cose ignoravo anche io che esistessero). Imho anche questa è innvovazione.. ok piccole cose, ma i grandi passi avanti sono fatti sopratutto da tante piccole cose!A parte questo.. vorrei capire da cosa è giustificato il 43° posto in classifica.. me lo voglio andare proprio a vedere. Non saremo un paese che sfrutta le tecnologie e l'innovazione in modo forte.. ma da qui a dire che siamo al pari di alcuni paesi del terzo modo mi pare che ci corra molto. Ragazzi, cerchiamo di riflettere e guardarci intorno quando leggiamo le classifiche per valutarle obiettivamente!!Una cosa che imho avrebbe portato una grossa innovazione sarebbe stata ad esempio togliere di mezzo la marea di tesserine che abbiamo in tasca... ma ca**o! Sarebbe stato tanto difficile creare a livello europeo una bella tessera dotata di microchip contenente tutto? Carta d'identità, Patente, codice fiscale, tessera sanitaria.. no no.. troppo semplice.. :-/
  • Anonimo scrive:
    La colpa è del Grande Fratello e del DDT
    Ai tanti che hanno scritto che la colpa è tutta del fatto che in Italia si punta solo al Grande Fratello e al Digitale Terrestre, vorrei ricordare che quel reality show è nato in Olanda, che è al dodicesimo posto nella classifica!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa è del Grande Fratello e del
      - Scritto da: Anonimo
      Ai tanti che hanno scritto che la colpa è tutta
      del fatto che in Italia si punta solo al Grande
      Fratello e al Digitale Terrestre, vorrei
      ricordare che quel reality show è nato in Olanda,
      che è al dodicesimo posto nella classifica!!!E' anche il paese dove ci si puo' fare dei bei cannoni, dove la prostituzione è legale, dove le coppie di fatto hanno gli stessi diritti di due pesone sposate, dove i gay si possono sposare, dove è possibile praticare l'eutanasia, dove esiste la terapia contro il dolore in tutti gli ospedali, dove il governo è di destra! Berlusconi, Gasparri, Giovanardi etc... A CASA!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: La colpa è del Grande Fratello e del

        E' anche il paese dove ci si puo' fare dei bei
        cannoni, dove la prostituzione è legale, dove le
        coppie di fatto hanno gli stessi diritti di due
        pesone sposate, dove i gay si possono sposare,
        dove è possibile praticare l'eutanasia, dove
        esiste la terapia contro il dolore in tutti gli
        ospedali, dove il governo è di destra!Bella roba! Un Paese dove i genitori possono a loro scelta decidere di far morire il proprio figlio se non è assolutamente esente da problemi o handicap di qualsiasi tipo.E poi ci si stupisce se Giovanardi se l'è presa con la legislazione olandese che favorisce le droghe, la prostituzione e l'assassinio dei propri figli minorenni (leggiti la legge, la trovi pure in inglese...sempre se lo sai!!)?
        Berlusconi, Gasparri, GiovanardiContinuate a lavorare per il BENE del PAESE.
    • Anonimo scrive:
      Re: La colpa è del Grande Fratello e del

      Ai tanti che hanno scritto che la colpa è tutta
      del fatto che in Italia si punta solo al Grande
      Fratello e al Digitale Terrestre, vorrei
      ricordare che quel reality show è nato in Olanda,
      che è al dodicesimo posto nella classifica!!!Il Digitale Terrestre c'è in Francia, Germania, Italia, Spagna, Inghilterra, Stati Uniti eccetera.Solo in Italia viene osteggiato dalla sinistra che ha paura del pluralismo che garantirebbe una piattaforma dove c'è spazio per 5 volte i canali attuali, dove la rai perderebbe ascolti e dove mediasetsarebbe costretta dalla Gasparri a cedere il 40% delle proprie frequenze ad altri competitori.Una piattaforma del genere rischia di ostacolare gli obiettivi della sinistra, obiettivi che consistono nel manipolare tutti gli organi di informazione così come già avviene su rai3.Non per nulla fassino e prodi hanno già detto più volte di volersi comprare un canale rai e di voler far chiudere mediaset. In questo modo si frenerebbe il dtt a sufficienza da far espandere i loro gruppi editoriale di sinistra, l'espresso e le cooperative in primis. Non dimentichiamo infatti che l'espresso possiede ben due frequenze nazionali!Ci aspettano forti restrizioni delle libertà col prossimo governo di mortadella.
      • Anonimo scrive:
        Re: La colpa è del Grande Fratello e del
        - Scritto da: Anonimo

        Ai tanti che hanno scritto che la colpa è tutta

        del fatto che in Italia si punta solo al Grande

        Fratello e al Digitale Terrestre, vorrei

        ricordare che quel reality show è nato in
        Olanda,

        che è al dodicesimo posto nella classifica!!!
        Il Digitale Terrestre c'è in Francia, Germania,
        Italia, Spagna, Inghilterra, Stati Uniti
        eccetera.
        Solo in Italia viene osteggiato dalla sinistra
        che ha paura del pluralismo che garantirebbe una
        piattaforma dove c'è spazio per 5 volte i canaliDove sono questi nuovi canali? E quelli che ci sono di chi sono?
        attuali, dove la rai perderebbe ascolti e dove
        mediasetsarebbe costretta dalla Gasparri a cedere
        il 40% delle proprie frequenze ad altri
        competitori.
        Una piattaforma del genere rischia di ostacolare
        gli obiettivi della sinistra, obiettivi che
        consistono nel manipolare tutti gli organi di
        informazione così come già avviene su rai3.Si e RAI 1, RAI 2, RETE 4, CANELE 5, ITALIA 1 sono manipolate da mia nonna vero?
        Non per nulla fassino e prodi hanno già detto più
        volte di volersi comprare un canale rai e di
        voler far chiudere mediaset. Ma dove le hai lette queste frottole, documenti fonti pls.In questo modo si
        frenerebbe il dtt a sufficienza da far espandere
        i loro gruppi editoriale di sinistra, l'espresso
        e le cooperative in primis. Non dimentichiamo
        infatti che l'espresso possiede ben due frequenze
        nazionali!E Berlusconi quante ne possiede??? L'espresso è di proprietà di Fassino o Prodi? Le cooperative sono tutte di sinistra?

        Ci aspettano forti restrizioni delle libertà col
        prossimo governo di mortadella.Le restrizioni ci sono già!!! Sveglia! :
        • Anonimo scrive:
          Re: La colpa è del Grande Fratello e del


          Solo in Italia viene osteggiato dalla sinistra

          che ha paura del pluralismo che garantirebbe una

          piattaforma dove c'è spazio per 5 volte i canali
          Dove sono questi nuovi canali? E quelli che ci
          sono di chi sono?C'è spazio e opportunità. Non ho scritto che ci sono i canali. Capisci l'italiano. E cmq già oggi i canali dtt sono di più dei canali analogici, da me se ne ricevono oltre 70. Di questi 5 sono di Mediaset e 8 della rai, 4 di Telecom. 3 di DFree. Più le altre locali.

          Una piattaforma del genere rischia di ostacolare

          gli obiettivi della sinistra, obiettivi che

          consistono nel manipolare tutti gli organi di

          informazione così come già avviene su rai3.
          Si e RAI 1, RAI 2, RETE 4, CANELE 5, ITALIA 1
          sono manipolate da mia nonnaNo. Non sono più manipolate.Sul tg1-2 non credo che in questi 5 anni tu abbia potuto vedere manipolazioni come quelle su D'alema cui veniva aggiunto un pubblico felice e sorridente...quando nella realtà lo stavano bastonando!Poi tu non capisci che Mediaset è privata, la rai è pubblica e non può parteggiare per la sinistra come invece fa. Vedi la annunziata, floris, santoro, biagi, luttazzi...

          Non per nulla fassino e prodi hanno già detto

          più

          volte di volersi comprare un canale rai e di

          voler far chiudere mediaset.
          Ma dove le hai lette queste frottoleHai sentito Fassino ultimamente? Vuole acquistare una rete rai e far chiudere una rete Mediaset. I DS vogliono tornare a controllare la tv italiana in toto.
          Le cooperative
          sono tutte di sinistra?Che domanda idiota.Sei mai entrato in una cooperativa che appartenga alla lega delle cooperative? Ti sei mai chiesto perché supportino sempre e solo i ds? O perché facciano continuamente pubblicità alla unipol? O perché mandino continuamente pubblicià a casa dei soci cercando di spiegare che la unipol non è cattiva e che tutta la colpa è di consorte (senza spiegare di che partito era questo consorte)?
      • Anonimo scrive:
        Re: La colpa è del Grande Fratello e del
        - Scritto da: Anonimo

        Ai tanti che hanno scritto che la colpa è tutta

        del fatto che in Italia si punta solo al Grande

        Fratello e al Digitale Terrestre, vorrei

        ricordare che quel reality show è nato in
        Olanda,

        che è al dodicesimo posto nella classifica!!!
        Il Digitale Terrestre c'è in Francia, Germania,
        Italia, Spagna, Inghilterra, Stati Uniti
        eccetera.
        Solo in Italia viene osteggiato dalla sinistra
        che ha paura del pluralismo che garantirebbe una
        piattaforma dove c'è spazio per 5 volte i canali
        attuali,Di Berlusconi pero' ... sempre suoi
        dove la rai perderebbe ascolti e dove
        mediasetsarebbe costretta dalla Gasparri a cedere
        il 40% delle proprie frequenze ad altri
        competitori.Magari mediaset cedesse, punta al monopolio totale!Ed è proprio grazie a Gasparri e DDT che conquista sempre piu' mercato
        Una piattaforma del genere rischia di ostacolare
        gli obiettivi della sinistra, obiettivi che
        consistono nel manipolare tutti gli organi di
        informazione così come già avviene su rai3.Come fai a esser e cosi' ottuso?
        Non per nulla fassino e prodi hanno già detto più
        volte di volersi comprare un canale rai e di
        voler far chiudere mediaset. In questo modo si
        frenerebbe il dtt a sufficienza da far espandere
        i loro gruppi editoriale di sinistra, l'espresso
        e le cooperative in primis. Non dimentichiamo
        infatti che l'espresso possiede ben due frequenze
        nazionali!

        Ci aspettano forti restrizioni delle libertà col
        prossimo governo di mortadella.Lol, dal tuo discors osi capisce come la restirzione dell'informazione sia gia in atto perchü hai scritto una vera accozzagli di cavolate berlusconiane (scusa il termine)Mi dispiace x te. anche io una volta ero del tuo stesso parere, per questo capisco le tue ragioni, ma ti dico che se facessi lo sforzo di mettere in dubbio quello che dice Berlsuconi e lo verificassi un po' di volte ti accorgeresti che è un mentitore professionista.Peccato che in ochi abbiano creduto a Montanelli quando lo diceva!
        • Anonimo scrive:
          Re: La colpa è del Grande Fratello e del
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ai tanti che hanno scritto che la colpa è
          tutta


          del fatto che in Italia si punta solo al
          Grande


          Fratello e al Digitale Terrestre, vorrei


          ricordare che quel reality show è nato in

          Olanda,


          che è al dodicesimo posto nella classifica!!!

          Il Digitale Terrestre c'è in Francia, Germania,

          Italia, Spagna, Inghilterra, Stati Uniti

          eccetera.

          Solo in Italia viene osteggiato dalla sinistra

          che ha paura del pluralismo che garantirebbe una

          piattaforma dove c'è spazio per 5 volte i canali

          attuali,
          Di Berlusconi pero' ... sempre suoi


          dove la rai perderebbe ascolti e dove

          mediasetsarebbe costretta dalla Gasparri a
          cedere

          il 40% delle proprie frequenze ad altri

          competitori.

          Magari mediaset cedesse, punta al monopolio
          totale!
          Ed è proprio grazie a Gasparri e DDT che
          conquista sempre piu' mercato


          Una piattaforma del genere rischia di ostacolare

          gli obiettivi della sinistra, obiettivi che

          consistono nel manipolare tutti gli organi di

          informazione così come già avviene su rai3.

          Come fai a esser e cosi' ottuso?


          Non per nulla fassino e prodi hanno già detto
          più

          volte di volersi comprare un canale rai e di

          voler far chiudere mediaset. In questo modo si

          frenerebbe il dtt a sufficienza da far espandere

          i loro gruppi editoriale di sinistra, l'espresso

          e le cooperative in primis. Non dimentichiamo

          infatti che l'espresso possiede ben due
          frequenze

          nazionali!



          Ci aspettano forti restrizioni delle libertà col

          prossimo governo di mortadella.

          Lol, dal tuo discors osi capisce come la
          restirzione dell'informazione sia gia in atto
          perchü hai scritto una vera accozzagli di
          cavolate berlusconiane (scusa il termine)

          Mi dispiace x te. anche io una volta ero del tuo
          stesso parere, per questo capisco le tue ragioni,
          ma ti dico che se facessi lo sforzo di mettere in
          dubbio quello che dice Berlsuconi e lo
          verificassi un po' di volte ti accorgeresti che è
          un mentitore professionista.
          Peccato che in ochi abbiano creduto a Montanelli
          quando lo diceva!Guarda, anche Berlusconi avesse mentito su ogni cosa che ha detto in questi 12 anni, tanto al popolo conviene votare comunque lui piuttosto che quelli che vogliono farlo fuori, che sono mentitori di professione molto più abili, manipolatori delle masse senza ritegno alcuno e che si mostrano come verginelle, primo fra tutti Prodi.
          • Anonimo scrive:
            Re: La colpa è del Grande Fratello e del

            Guarda, anche Berlusconi avesse mentito su ogni
            cosa che ha detto in questi 12 anni, tanto al
            popolo conviene votare comunque lui piuttosto che
            quelli che vogliono farlo fuori, che sono
            mentitori di professione molto più abili,
            manipolatori delle masse senza ritegno alcuno e
            che si mostrano come verginelle, primo fra tutti
            Prodi.Su questo ti do torto. Prodi non è in grado di mentire.E tutte le cazzate che ha sparato negli ultimi giorni ne sono un esempio. Mente e mente male. I sondaggi gli stanno andando contro, la gente ha capito che vuole tassare tutto e tutti. E l'abbassamento dell'aliquota sui depositi è una buffonata. Gli interess annuali sui conti sono oggi di circa 1 euro. Col che l'aliquota sul 27% di 1 euro è assolutamente marginale e irrisoria. Portarla al 20% come dice Prodi è ridicolo. E' sì un abbassamento delle tasse rivolto ad oltre il 60% degli italiani (che hanno un conto corrente), ma il risparmio su ciascun conto è di qualche centesimo...ben diversa la situazione per le grandi banche per le quali qualche centesimo moltiplicato per milioni di risparmiatori equivale ad un bel gruzzolo che manterranno in tasca...come pensa di spiegare Prodi questo agli italiani?
        • Anonimo scrive:
          Re: La colpa è del Grande Fratello e del


          Solo in Italia viene osteggiato dalla sinistra

          che ha paura del pluralismo che garantirebbe una

          piattaforma dove c'è spazio per 5 volte i canali

          attuali,
          Di Berlusconi pero' ... sempre suoiFalso. Su oltre canali che si ricevono nella mia città solo 5 sono di Mediaset. Non parlare tanto per sentito dire, informati.

          Una piattaforma del genere rischia di ostacolare

          gli obiettivi della sinistra, obiettivi che

          consistono nel manipolare tutti gli organi di

          informazione così come già avviene su rai3.
          Come fai a esser e cosi' ottuso?Non hai risposto...sarà che ho ragione.

          Ci aspettano forti restrizioni delle libertà col

          prossimo governo di mortadella.
          Lol, dal tuo discors osi capisce come la
          restirzione dell'informazione sia gia in attoSu rai3 senza dubbio e ti do ragione.Ma il problema è che potrebbe essere così su tuto il sistema televisivo italiano nei prossimi anni.
          Peccato che in ochi abbiano creduto a Montanelli
          quando lo diceva!Montanelli, come altri votava a sinistra.Continua a leggere l'unità...a credere a travaglio e a leccare i piedi al santo grillo parlante....che ignoranza.
  • Anonimo scrive:
    Una fanfana
    'sta classifica è finta!E lo sanno tutti gli economisti!!!Andate sul sito del wef e leggete la metodologia del rapporto.E' basata su interviste fatte a gente che di tecnologia non sa nulla. Non è basata su estensione della banda larga, sul numero di pc, sugli abbonamenti ad internet.Insommanon si basa su dati oggettivamente misurabili. E' lo diceva pure PI l'anno scorso.Chissà perché in periodo di propaganda le motivazioni di sinistra prendono piede...e non si spiega mai quanto sono false!
    • Anonimo scrive:
      Re: Una fanfana

      'sta classifica è finta!
      E lo sanno tutti gli economisti!!!
      Andate sul sito del wef e leggete la metodologia
      del rapporto.
      E' basata su interviste fatte a gente che di
      tecnologia non sa nulla. Non è basata su
      estensione della banda larga, sul numero di pc,
      sugli abbonamenti ad internet.
      Insommanon si basa su dati oggettivamente
      misurabili. E' lo diceva pure PI l'anno scorso.
      Chissà perché in periodo di propaganda le
      motivazioni di sinistra prendono piede...e non si
      spiega mai quanto sono false!Lascia perdere, qui fanno solo pubblicità ai radicali e ai verdi comunisti...non per nulla il forum è pieno di riferimenti al sito dell'unità...che caso!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Una fanfana


        Chissà perché in periodo di propaganda le

        motivazioni di sinistra prendono piede...e non
        si

        spiega mai quanto sono false!
        Lascia perdere, qui fanno solo pubblicità ai
        radicali e ai verdi comunisti...non per nulla il
        forum è pieno di riferimenti al sito
        dell'unità...che caso!!!Ti dà fastidio che PI privilegi le posizioni dei Verdi? Almeno loro difendono Telecom Italia che è la più grande compagnia telefonica italiana ed è stata venduta dal mitiko Prodi a suoi grandi alleati, da Colaninno a Tronchetti. Dovremmo ringraziare i Verdi e Prodi!!!E' giusto che PI stia dala parte dei comunisti. Sei un invasato se pensi il contrario!!!!!! AHAAH
        • Anonimo scrive:
          Re: Una fanfana
          - Scritto da: Anonimo


          Chissà perché in periodo di propaganda le


          motivazioni di sinistra prendono piede...e non

          si


          spiega mai quanto sono false!

          Lascia perdere, qui fanno solo pubblicità ai

          radicali e ai verdi comunisti...non per nulla il

          forum è pieno di riferimenti al sito

          dell'unità...che caso!!!
          Ti dà fastidio che PI privilegi le posizioni dei
          Verdi? Almeno loro difendono Telecom Italia che è
          la più grande compagnia telefonica italiana ed è
          stata venduta dal mitiko Prodi a suoi grandi
          alleati, da Colaninno a Tronchetti. Dovremmo
          ringraziare i Verdi e Prodi!!!
          E' giusto che PI stia dala parte dei comunisti.
          Sei un invasato se pensi il contrario!!!!!! AHAAHPerchè in questi 5 anni il governo Berlusconi non ha cambiato le cose? Cosa a fatto il governo in questi 5, dico 5 anni, per fa in modo che Telecom Italia cessasse il suo monopolio??? Cosa ha fatto? Forse il tronchetto dell'infelicità vuol bene a Prodi quanto vuol bene a Berlusconi, insomma tutti si vogliono bene e nel cu' ce lo prende la gente comune.La privatizzazione è stata fatta MALE dalla SINISTRA guidata da DALEMA gestita, anzi controllata molto MALE dalla DESTRA Berlusoniana.Ognuno ha le sue colpe i Verdi lasciali stare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Una fanfana

      'sta classifica è finta!
      E lo sanno tutti gli economisti!!!
      Andate sul sito del wef e leggete la metodologia
      del rapporto.
      E' basata su interviste fatte a gente che di
      tecnologia non sa nulla. Non è basata su
      estensione della banda larga, sul numero di pc,
      sugli abbonamenti ad internet.
      Insommanon si basa su dati oggettivamente
      misurabili. E' lo diceva pure PI l'anno scorso.
      Chissà perché in periodo di propaganda le
      motivazioni di sinistra prendono piede...e non si
      spiega mai quanto sono false!Quoto pure io!Basta con la politica su punto informatico, non ne possiamo più. Tutta questa pubblicià almeno è pagata dai DS?
      • Anonimo scrive:
        Re: Una fanfana
        - Scritto da: Anonimo

        'sta classifica è finta!

        E lo sanno tutti gli economisti!!!

        Andate sul sito del wef e leggete la metodologia

        del rapporto.

        E' basata su interviste fatte a gente che di

        tecnologia non sa nulla. Non è basata su

        estensione della banda larga, sul numero di pc,

        sugli abbonamenti ad internet.

        Insommanon si basa su dati oggettivamente

        misurabili. E' lo diceva pure PI l'anno scorso.

        Chissà perché in periodo di propaganda le

        motivazioni di sinistra prendono piede...e non
        si

        spiega mai quanto sono false!
        Quoto pure io!
        Basta con la politica su punto informatico, non
        ne possiamo più. Tutta questa pubblicià almeno è
        pagata dai DS?Se non ti piace punto informatico ecco un link per te:http://www.forzaitaliagiovani.it/divertiti li puoi trollare tutto il giorno senza sentire puzzo di comunista. Auguri:)
        • Anonimo scrive:
          Re: Una fanfana

          Se non ti piace punto informatico ecco un link
          per te:
          divertiti li puoi trollare tutto il giornoMi pare che chi stia trollando sei tu.La sinistra che ti ha impartito per oggi?
  • Anonimo scrive:
    Altra politica?
    PI ha persino chiuso un thread che denunciava quanto la politica sia ormai pervasiva sul forum e su tutti gli articoli del sito.Non ne possiamo più.Qui si fa continuamente propaganda rossa, andatevene sul sito dell'unità.Tra l'altro non mi spiego perché non si chiarisca bene che nell'innovazione siamo saliti di ben 4 posizioni e non scesi nell'arco di 5 anni...sarà che brucia far sapere la verità?
    • Anonimo scrive:
      Re: Altra politica?

      PI ha persino chiuso un thread che denunciava
      quanto la politica sia ormai pervasiva sul forum
      e su tutti gli articoli del sito.
      Non ne possiamo più.
      Qui si fa continuamente propaganda rossa,
      andatevene sul sito dell'unità.Quoto e straquoto.Non se ne può più della pubblicità non più velata che si fa sul forum.Avete così paura di perdere che ripiegate nella propaganda ai bimbi del forum tanto inflenzabili?
    • Anonimo scrive:
      Re: Altra politica?
      - Scritto da: Anonimo
      PI ha persino chiuso un thread che denunciava
      quanto la politica sia ormai pervasiva sul forum
      e su tutti gli articoli del sito.quel thread l'ho aperto io e non stavo denunciando un bel niente, stavo solo ironizzando su quelli come te che regolarmente arrivano e cominciano con la tiritera della politica
      Non ne possiamo più.
      Qui si fa continuamente propaganda rossa,
      andatevene sul sito dell'unità.sembri il berlusca: tutto quello che non è allineato con quello che pensi deve essere comunista
      • Anonimo scrive:
        Re: Altra politica?
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        PI ha persino chiuso un thread che denunciava

        quanto la politica sia ormai pervasiva sul forum

        e su tutti gli articoli del sito.

        quel thread l'ho aperto io e non stavo
        denunciando un bel niente, stavo solo ironizzando
        su quelli come te che regolarmente arrivano e
        cominciano con la tiritera della politica


        Non ne possiamo più.

        Qui si fa continuamente propaganda rossa,

        andatevene sul sito dell'unità.

        sembri il berlusca: tutto quello che non è
        allineato con quello che pensi deve essere
        comunistaE' tutto allineato a sinistra, questo è il problema. La gente non di sinistra è considerata sempre più un'anomalia, sono tutte mosche bianche per la sinistra che brama di poter "armonizzare" anche loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altra politica?

        sembri il berlusca: tutto quello che non è
        allineato con quello che pensi deve essere
        comunistaNessuno dice che deve essere comunista.Ma qui ogni cosa che vada male in Italia è sempre colpa di Berlusconi. Vorrei ricordare che l'innovazione in Italia era inesistente e che negli ultimi anni ha subito una forte crescita grazie al Governo Berlusconi.Punto informatico invece persegue da mesi e mesi la sua politica contro il governo e pubblicizza radicali e comunisti italiani e verdi e rifondazione comunista su ogni articolo...se non è propaganda quella hai la mortadella sugli occhi!
        • Anonimo scrive:
          Re: Altra politica?
          - Scritto da: Anonimo

          sembri il berlusca: tutto quello che non è

          allineato con quello che pensi deve essere

          comunista
          Nessuno dice che deve essere comunista.
          Ma qui ogni cosa che vada male in Italia è sempre
          colpa di Berlusconi. Vorrei ricordare che
          l'innovazione in Italia era inesistente e che
          negli ultimi anni ha subito una forte crescita
          grazie al Governo Berlusconi.
          Punto informatico invece persegue da mesi e mesi
          la sua politica contro il governo e pubblicizza
          radicali e comunisti italiani e verdi e
          rifondazione comunista su ogni articolo...se non
          è propaganda quella hai la mortadella sugli
          occhi!basta! a casa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Altra politica?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            sembri il berlusca: tutto quello che non è


            allineato con quello che pensi deve essere


            comunista

            Nessuno dice che deve essere comunista.

            Ma qui ogni cosa che vada male in Italia è
            sempre

            colpa di Berlusconi. Vorrei ricordare che

            l'innovazione in Italia era inesistente e che

            negli ultimi anni ha subito una forte crescita

            grazie al Governo Berlusconi.

            Punto informatico invece persegue da mesi e mesi

            la sua politica contro il governo e pubblicizza

            radicali e comunisti italiani e verdi e

            rifondazione comunista su ogni articolo...se non

            è propaganda quella hai la mortadella sugli

            occhi!
            basta!Come si dice...quando non si hanno argomenti, si comincia con le battute. Ma non sei stufo, non ti senti ridicolo?
        • Anonimo scrive:
          Re: Altra politica?
          - Scritto da: Anonimo

          sembri il berlusca: tutto quello che non è

          allineato con quello che pensi deve essere

          comunista
          Nessuno dice che deve essere comunista.
          Ma qui ogni cosa che vada male in Italia è sempre
          colpa di Berlusconi.Non vorrei deluderti, magari tu ne eri convinto... ma l'italia và male perchè è un paese barzelletta con un grande capocomico
          • Anonimo scrive:
            Re: Altra politica?



            sembri il berlusca: tutto quello che non è


            allineato con quello che pensi deve essere


            comunista

            Nessuno dice che deve essere comunista.

            Ma qui ogni cosa che vada male in Italia è

            sempre

            colpa di Berlusconi.
            Non vorrei deluderti, magari tu ne eri
            convinto... ma l'italia và male perchè è un paese
            barzelletta con un grande capocomicoPrima di tutto dovresti imparare l'italiano."Va" non si scrive con l'accento. Ignorante.Seconda cosa, più che alle barzellette dovresti guardare ai dati di bilancio. La spesa sociale e gli investimenti sono aumentati, la lotta all'evasione funziona, molte riforme di cui tu non sai nulla sono state approvate (ad ultima la disciplina unica sugli appalti della PA), l'inflazione scende, il tasso di disoccupazione pure, le retribuzioni aumentano più dell'inflazione e l'occupazione è ai massimi storici.La barzelletta è che tu credi alle panzane, io guardo i dati ufficiali.
  • Anonimo scrive:
    Un altro grande risultato
    di questo governo!Grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro grande risultato

      di questo governo!Il governo ha ereditato un'Italietta da far pena.E l'innovazione che si è avuta in questi anni è stata enorme.Se poi vuoi basarti su un rapporto basato sull'ignoranza (fra l'altro il wef è stato spesso screditato da vari economisti di grande rilievo) fai pure, ma mostri solo la tua ignoranza. Idem per quella di PI che si ostina a fare propaganda rossa tutti i giorni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un altro grande risultato
        Un altro risultato della nostra università e sistema dell'istruzione. E giai a chi la riforma a noi ci va bene così.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un altro grande risultato

          Un altro risultato della nostra università e
          sistema dell'istruzione. E giai a chi la riforma
          a noi ci va bene così.Del tuo post non s'è capito nulla.L'università italiana non funzionava ed è un bene che sia stata rimessa in sesto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato
            - Scritto da: Anonimo

            Un altro risultato della nostra università e

            sistema dell'istruzione. E giai a chi la riforma

            a noi ci va bene così.
            Del tuo post non s'è capito nulla.
            L'università italiana non funzionava ed è un bene
            che sia stata rimessa in sesto.Rimessa in sesto ? Purtroppo non ancora. L'errore principale è aver lasciato un buon 70% di riforma Berlinguer nella Moratti. Certo quel 30% di nuovo ha fatto tremare i baronetti '68ini di sinistra che sono prontamente scesi in piazza ed hanno fatto proselitismo di massa come nel '68...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Un altro risultato della nostra università e


            sistema dell'istruzione. E giai a chi la
            riforma


            a noi ci va bene così.

            Del tuo post non s'è capito nulla.

            L'università italiana non funzionava ed è un
            bene

            che sia stata rimessa in sesto.

            Rimessa in sesto ? Purtroppo non ancora. L'errore
            principale è aver lasciato un buon 70% di riforma
            Berlinguer nella Moratti. Certo quel 30% di nuovo
            ha fatto tremare i baronetti '68ini di sinistra
            che sono prontamente scesi in piazza ed hanno
            fatto proselitismo di massa come nel '68...Ma dove vivi? Hai presente la condizione professionale dei ricercatori in italia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato

            Ma dove vivi? Hai presente la condizione
            professionale dei ricercatori in italia?Ma chi se ne frega. I ricercatori italiani fanno schifo, meglio mandarli a casa e far loro cambiare mestiere.La perdita di competitività, la mancata innovazione degli ultimi decenni è loro demerito.Vogliamo più competitività? Togliamo il vecchiume dalla scuola e dalle università. Via i baroni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato



            Un altro risultato della nostra università e


            sistema dell'istruzione. E giai a chi la
            riforma


            a noi ci va bene così.

            Del tuo post non s'è capito nulla.

            L'università italiana non funzionava ed è un

            bene

            che sia stata rimessa in sesto.
            Rimessa in sesto ? Purtroppo non ancora. L'errore
            principale è aver lasciato un buon 70% di riforma
            Berlinguer nella Moratti. Certo quel 30% di nuovo
            ha fatto tremare i baronetti '68ini di sinistra
            che sono prontamente scesi in piazza ed hanno
            fatto proselitismo di massa come nel '68...Certo, ma sempre meglio che in passato.Oggi abbiamo più laureati che in passao, si è alzato l'obbligo scolastico. Non sono risultati da poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un altro grande risultato
        - Scritto da: Anonimo

        di questo governo!
        Il governo ha ereditato un'Italietta da far pena.
        E l'innovazione che si è avuta in questi anni è
        stata enorme.
        Se poi vuoi basarti su un rapporto basato
        sull'ignoranza (fra l'altro il wef è stato spesso
        screditato da vari economisti di grande rilievo)
        fai pure, ma mostri solo la tua ignoranza. Idem
        per quella di PI che si ostina a fare propaganda
        rossa tutti i giorni.Anche tu sei un grande risultato di questo governo:-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Un altro grande risultato

          Anche tu sei un grande risultato di questo governoChe ridicolo. Oltre che le battute non sai fare.Argomenta un po' contro quanto è stato scritto nel thread...non sia farlo eh? Solo battutacce le tue, solo cose viste e riviste. Cambia registro, le falsità non attaccano più.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato
            - Scritto da: Anonimo

            Anche tu sei un grande risultato di questo
            governo
            Che ridicolo. Oltre che le battute non sai fare.
            Argomenta un po' contro quanto è stato scritto
            nel thread...non sia farlo eh? Solo battutacce le
            tue, solo cose viste e riviste. Cambia registro,
            le falsità non attaccano più.In fatto di battute purtroppo sono solo un dilettante. E' l'Italia e chi la rappresenta che sono una barzelletta.Parlavi di argomentazioni? Hai argomentato qualcosa sull'innovazione di questi ultimi 5 anni?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato

            Parlavi di argomentazioni? Hai argomentato
            qualcosa sull'innovazione di questi ultimi 5
            anni?la PA oppure guarda nel tuo portafoglio.dovrebbe esserci una tesserina....
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato
            - Scritto da: Anonimo

            Parlavi di argomentazioni? Hai argomentato

            qualcosa sull'innovazione di questi ultimi 5

            anni?

            la PA oppure guarda nel tuo portafoglio.
            dovrebbe esserci una tesserina....Il mio portafoglio è vuoto e non è una battuta
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato



            Parlavi di argomentazioni? Hai argomentato


            qualcosa sull'innovazione di questi ultimi 5


            anni?

            la PA oppure guarda nel tuo portafoglio.

            dovrebbe esserci una tesserina....
            Il mio portafoglio è vuoto e non è una battutaSi dice "portafogli", al plurale. Finché non impari nemmeno la tua madrelingua, che lavoro vuoi trovare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro grande risultato



            Anche tu sei un grande risultato di questo

            governo

            Che ridicolo. Oltre che le battute non sai fare.

            Argomenta un po' contro quanto è stato scritto

            nel thread...non sia farlo eh? Solo battutacce

            le

            tue, solo cose viste e riviste. Cambia registro,

            le falsità non attaccano più.
            sull'innovazione di questi ultimi 5
            anni?Certo, per non credere a me, guarda i dati di bilancio annuali dell'ultima legislatura. Gli investimenti sono aumentati. Sul sito del tesoro trovi tutto.
  • Anonimo scrive:
    per la redazione: Mauritius è singolare
    quindi la dizione corretta è "di Mauritius" o non "delle Mauritius"
    • Anonimo scrive:
      Re: per la redazione: Mauritius è singo

      quindi la dizione corretta è "di Mauritius" o non
      "delle Mauritius"La dizione corretta è:FACCIAMO SEMPRE pubblicità alla sinistra!Così magari freghiamo qualche pollo e lo convinciamo a votare per rifondazione comunista, per i comunisti italiani o per i comunisti verdi...come s enon bastassero quelli rossi!!!D'altronde il partito di fassino è stato chiaro, bisogna convincere gli indecisi a qualsiasi costo, anche falsando le classifiche, falsando la realtà. Tanto l'italiano medio è ignorante e non se ne accorge se l'inflazione è la più bassa degli ultimi 20 anni o se l'occupazione è ai massimi storici: noi gli diciamo che si perde potere d'acquisto e gli ignoranti ci credono!Tornando IT, la classifica è una porcheria, spesso avversata persino da Harvard e dal MIT stesso.Si basa su interviste fatte a gente che di tecnologia non capisce nulla. Non si basa sulla copertura del'adsl o sulleffettiva innovazione fatta nel tempo.E la prova ne è la perdita di oltre 20 posizioni in un anno. Semplicemente assurdo. Nemmeno portando gli investimenti a zero (in realtà sono aumentati) si potrebbe scadere così in basso.La classifica è poco credibile, non solo per l'Italia, ma nel mondo intero.
  • bit01 scrive:
    Girare il coltello nella piaga...
    Ieri ho ripubblicato un blog dopo aver perso irrimediabilmente il primo. Tanto per ricominciare bene ho ripreso l'ultima notizia che mia aveva interessato e guarda caso trattava pure quella della crescita zero del nostro paese sul fronte ricerca-innovazione.Anche la National Science Foundation (NSF) ha stilato un "rapporto biennale sullo stato della ricerca scientifica e sullo sviluppo tecnologico del paese in relazione, anche, al resto del mondo.." e l'Italia in questo rapporto non compare neppure......poi qualcuno si indigna se scrivo che i "565 milioni per le Silicon Valley italiane" sembrano (badate bene ho detto sembrano) un'altra mossa propagandistica del governo a pochi giorni dalle elezioni, quando, per cinque anni ci hanno lasciato indietro, agli utlimi posti.Le università e i ricercatori non hanno fondi, le scuole non hanno insegnanti, internet a banda larga è un miraggio per molti e si potrebbe continuare così...riferimenti:http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=SCIENZA&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=47865http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1392451&tid=1392451&p=1&r=PIhttp://bit01.wordpress.com/==================================Modificato dall'autore il 30/03/2006 18.38.05
    • Anonimo scrive:
      Re: Girare il coltello nella piaga...

      riferimenti:
      http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_C=SCIENZA&Chissà perché non mi stupisce proprio che qui si facciano sempre link al sito dell'unità...
      • bit01 scrive:
        Re: Girare il coltello nella piaga...

        Chissà perché non mi stupisce proprio che qui si
        facciano sempre link al sito dell'unità...Qui di seguito il sito della NFS:http://www.nsf.gov/statistics/seind06/non mi pare cambi molto la questione.non intendevo dare rilevanza a L'unità o a chi altro, solo dare un parere su un dato di fatto: la ricerca e l'innovazione in Italia NON esistono.Che il prossimo governo sia di dx o di sx non m'interessa (tanto ormai le distinzioni non esistono più - non ve ne eravate accorti?): gli si chiede comunque di risvegliare il paese e di farlo progredire nella cultura, nella scienza e nella tecnologia.Se poi voi in ogni cosa volete vederci solo i colori politici, liberi di farlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Girare il coltello nella piaga...


          Chissà perché non mi stupisce proprio che qui si

          facciano sempre link al sito dell'unità...
          non intendevo dare rilevanza a L'unitàCome no...non intendevi fare pubblicità ai siti di sinistra, come il resto del forum...ti è solo capitato per caso il link...per favore, chi vuoi prendere in giro?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Girare il coltello nella piaga...
            E' mai possibile che uno riporta una cosa e viente subito etichettato politicamente?
          • Anonimo scrive:
            Re: Girare il coltello nella piaga...
            Vai in un blog di politica a parlare di informatica... ti fanno un culo tanto...
          • bit01 scrive:
            Re: Girare il coltello nella piaga...


            non intendevo dare rilevanza a L'unità
            Come no...non intendevi fare pubblicità ai siti
            di sinistra, come il resto del forum...ti è solo
            capitato per caso il link...per favore, chi vuoi
            prendere in giro?Sul forum delle segnalazioni ho postato in un thread un articolo preso direttamente dalla Padania e qualcuno se l'è presa come te... questo dimostra cosa sia diventata la politica oggi. L'informazione è vera e valida solo se arriva esclusivamente dal colore politico scelto.Questo uccide la libertà d'informazione e di opinione ma sopratutto la condivisione dell'informazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Girare il coltello nella piaga...

      riferimenti:
      http://www.unita.it/Ma cos'è? La solita propaganda di sinistra?Ma la volete piantare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Girare il coltello nella piaga...

      riferimenti:Non è possibile, ma mandare ancora la pubblicità dei comunisti?Ma allora è proprio vero che siete punto comunista!
      • Anonimo scrive:
        Re: Girare il coltello nella piaga...
        - Scritto da: Anonimo


        riferimenti:


        Non è possibile, ma mandare ancora la pubblicità
        dei comunisti?
        Ma allora è proprio vero che siete punto
        comunista!Neanche sono un vero sito di informatica visto che le discussioni di informatica come sul thread "Sparagestionali JAVA" le chiudono di colpo. Però poi i thread di politica con la gente di sinistra che al volo prende ed insulta Berlusconi o Bush vanno avanti per secoli senza essere fermati da moderatori, che al massimo intervengono per aiutare i compagnucci di sinistra cancellando interventi scomodi di chi non è di sinistra ed impedendogli di replicare togliendo la funzione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Girare il coltello nella piaga...

        Non è possibile, ma mandare ancora la pubblicità
        dei comunisti?
        Ma allora è proprio vero che siete punto
        comunista! quoto
        • Anonimo scrive:
          Re: Girare il coltello nella piaga...
          Se vi nausea punto-informatico e credete che fa politica e sia fazioso che postate a fare le vostre idee da fascisti impotenti, lasciateci in pace a noi poveri comunisti, questo è il nostro spazio, andate a postare sul blog di Bondi o Schifani, grazie!
          • Anonimo scrive:
            Re: Girare il coltello nella piaga...

            Se vi nausea punto-informatico e credete che fa
            politica e sia fazioso che postate a fare le
            vostre idee da fascistiTrova una sola idea fascista sul forum. E denunciala pure alla magistratura. L'apologia del fascismo è reato.Ma mi sa che non troverai niente del genere. Il fascismo non esiste più. I partiti comunisti sono sempre in fiore da rifondazione COMUNISTA, ai verdi COMUNISTI, al partito dei COMUNISTI italiani e così via.Andatevene a casa, in Cina, e non cercate di distruggere ancora il nostro Bel Paese.
          • Anonimo scrive:
            Re: Girare il coltello nella piaga...
            - Scritto da: Anonimo

            Se vi nausea punto-informatico e credete che fa

            politica e sia fazioso che postate a fare le

            vostre idee da fascisti
            Trova una sola idea fascista sul forum. E
            denunciala pure alla magistratura. L'apologia del
            fascismo è reato.
            Ma mi sa che non troverai niente del genere. Il
            fascismo non esiste più. I partiti comunisti sono
            sempre in fiore da rifondazione COMUNISTA, ai
            verdi COMUNISTI, al partito dei COMUNISTI
            italiani e così via.

            Andatevene a casa, in Cina, e non cercate di
            distruggere ancora il nostro Bel Paese.Silviooo Silvioooo incredibile! Avevi ragione TU!!! Abboccano sti boccaloni!! Abboccanoo!!!
          • otacu scrive:
            Re: Girare il coltello nella piaga...
            - Scritto da: Anonimo
            Se vi nausea punto-informatico e credete che fa
            politica e sia fazioso che postate a fare le
            vostre idee da fascisti impotenti, lasciateci in
            pace a noi poveri comunisti, questo è il nostro
            spazio, andate a postare sul blog di Bondi o
            Schifani, grazie!Aggiungi pure CicchittoAh la santissima trinità del BerluscaBondi Schifani e ChicchittoLe Berlusca's Angels
    • Anonimo scrive:
      Re: Girare il coltello nella piaga...
      - Scritto da: bit01-cut-
      ...poi qualcuno si indigna se scrivo che i "565
      milioni per le Silicon Valley italiane" sembrano
      (badate bene ho detto sembrano) un'altra mossa
      propagandistica del governo a pochi giorni dalle
      elezioni, quando, per cinque anni ci hannoinfatti il provvedimento era stato approvato nel luglio del 2005.informati prima di ciarlare a vanvera
      lasciato indietro, agli utlimi posti.
      Le università e i ricercatori non hanno fondi, lela competenza di molte delle nostre università è da accertare e pure prima dell'avvento di Silvio il terribile non c'erano fondi.
      scuole non hanno insegnanti, internet a banda
      larga è un miraggio per molti e si potrebbeidem come sopra.chi ha REGALATO telecom a tronchetti?ti rispondo io? prodi... uao, cheffigata di privatizzazione eh? lamentati con romano se non c'è l'adsl ovunque.informati prima di ciarlare a vanvera (2).
      • AlphaC scrive:
        Re: Girare il coltello nella piaga...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: bit01
        -cut-

        ...poi qualcuno si indigna se scrivo che i "565

        milioni per le Silicon Valley italiane" sembrano

        (badate bene ho detto sembrano) un'altra mossa

        propagandistica del governo a pochi giorni dalle

        elezioni, quando, per cinque anni ci hanno

        infatti il provvedimento era stato approvato nel
        luglio del 2005.
        informati prima di ciarlare a vanvera


        lasciato indietro, agli utlimi posti.

        Le università e i ricercatori non hanno fondi,
        le

        la competenza di molte delle nostre università è
        da accertare e pure prima dell'avvento di Silvio
        il terribile non c'erano fondi.


        scuole non hanno insegnanti, internet a banda

        larga è un miraggio per molti e si potrebbe

        idem come sopra.
        chi ha REGALATO telecom a tronchetti?
        ti rispondo io? prodi... uao, cheffigata di
        privatizzazione eh? lamentati con romano se non
        c'è l'adsl ovunque.
        informati prima di ciarlare a vanvera (2).
        Non e' stato Prodi... si vede proprio che solide basi hanno le tue ideeE' stato D'Alema e concordo che sia stata una operazione fatta malissimo, ma purtroppo viste le differenze quest'anno mi tappero' il naso e votero' a sx perche' forse D'Alema sbaglia ma Berlusconi e' una presa per il c**o agli Italiani.
        • Anonimo scrive:
          Re: Girare il coltello nella piaga...
          - Scritto da: AlphaC

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: bit01

          -cut-


          ...poi qualcuno si indigna se scrivo che i
          "565


          milioni per le Silicon Valley italiane"
          sembrano


          (badate bene ho detto sembrano) un'altra mossa


          propagandistica del governo a pochi giorni
          dalle


          elezioni, quando, per cinque anni ci hanno



          infatti il provvedimento era stato approvato nel

          luglio del 2005.

          informati prima di ciarlare a vanvera




          lasciato indietro, agli utlimi posti.


          Le università e i ricercatori non hanno fondi,

          le



          la competenza di molte delle nostre università è

          da accertare e pure prima dell'avvento di Silvio

          il terribile non c'erano fondi.




          scuole non hanno insegnanti, internet a banda


          larga è un miraggio per molti e si potrebbe



          idem come sopra.

          chi ha REGALATO telecom a tronchetti?

          ti rispondo io? prodi... uao, cheffigata di

          privatizzazione eh? lamentati con romano se non

          c'è l'adsl ovunque.

          informati prima di ciarlare a vanvera (2).



          Non e' stato Prodi... si vede proprio che solide
          basi hanno le tue idee
          E' stato D'Alema e concordo che sia stata una
          operazione fatta malissimo, ma purtroppo viste le
          differenze quest'anno mi tappero' il naso e
          votero' a sx perche' forse D'Alema sbaglia ma
          Berlusconi e' una presa per il c**o agli
          Italiani.Eh certo, D'Alema che prende il potere senza manco farsi eleggere dai cittadini ma ha bisogno di Prodi come pupazzo e specchietto per le allodole, vuoi mettere come non ti prende per i fondelli ? Nooo! Ha un grande rispetto per gli elettori.. sì è visto nel '96-2001 .. grandissimo rispetto... eh! Non ha per nulla una mentalità comunista, nahh! Per carità, assolutamente !
      • Anonimo scrive:
        Re: Girare il coltello nella piaga...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: bit01
        -cut-

        ...poi qualcuno si indigna se scrivo che i "565

        milioni per le Silicon Valley italiane" sembrano

        (badate bene ho detto sembrano) un'altra mossa

        propagandistica del governo a pochi giorni dalle

        elezioni, quando, per cinque anni ci hanno

        infatti il provvedimento era stato approvato nel
        luglio del 2005.
        informati prima di ciarlare a vanvera


        lasciato indietro, agli utlimi posti.

        Le università e i ricercatori non hanno fondi,
        le

        la competenza di molte delle nostre università è
        da accertare e pure prima dell'avvento di Silvio
        il terribile non c'erano fondi.


        scuole non hanno insegnanti, internet a banda

        larga è un miraggio per molti e si potrebbe

        idem come sopra.
        chi ha REGALATO telecom a tronchetti?
        ti rispondo io? prodi... uao, cheffigata di
        privatizzazione eh? lamentati con romano se non
        c'è l'adsl ovunque.Certo che e' stata una operazione sbagliata, ma pare che non se ne sia accorto nessuno in questi 5 anni....Pero' si sono accorti che al Berlusca servivano altre due reti televisive, e' hanno speso in quella grande operazione tecnologica che e' il DVB-T.
        • Anonimo scrive:
          Re: Girare il coltello nella piaga...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: bit01

          -cut-


          ...poi qualcuno si indigna se scrivo che i
          "565


          milioni per le Silicon Valley italiane"
          sembrano


          (badate bene ho detto sembrano) un'altra mossa


          propagandistica del governo a pochi giorni
          dalle


          elezioni, quando, per cinque anni ci hanno



          infatti il provvedimento era stato approvato nel

          luglio del 2005.

          informati prima di ciarlare a vanvera




          lasciato indietro, agli utlimi posti.


          Le università e i ricercatori non hanno fondi,

          le



          la competenza di molte delle nostre università è

          da accertare e pure prima dell'avvento di Silvio

          il terribile non c'erano fondi.




          scuole non hanno insegnanti, internet a banda


          larga è un miraggio per molti e si potrebbe



          idem come sopra.

          chi ha REGALATO telecom a tronchetti?

          ti rispondo io? prodi... uao, cheffigata di

          privatizzazione eh? lamentati con romano se non

          c'è l'adsl ovunque.

          Certo che e' stata una operazione sbagliata, ma
          pare che non se ne sia accorto nessuno in questi
          5 anni....
          Pero' si sono accorti che al Berlusca servivano
          altre due reti televisive, e' hanno speso in
          quella grande operazione tecnologica che e' il
          DVB-T.Il DVB-T c'è in tutti i paesi, in molti da anni e lo usano già per l' HDTV (Australia).Il digitale terrestre aumenta il numero di canali, c'è spazio per tutti, tanto è che investitori di sinistra già si sono comprati le frequenze. Non c'è solo Mediaset sul digitale terrestre. Poi se vogliono conquistare quote di mercato ed avere più pubblicità, devono metterci I LORO soldi, non quelli dei cittadini ! Ma qui la sinistra ha già preannunciato che farà una politica di soldi delle tasse dei cittadini dati "all'incentivazione della concorrenza" nel settore, come per decenni è stato fatto con Fiat e Prodi ha ripromesso a Montezemolo, motivo per cui la cricca del capo Fiat figlio segreto di Agnelli appoggia Prodi=D'Alema.
  • Anonimo scrive:
    Propongo nuovi modelli di cellulari
    .. per guadagnare posizioni..   :$   :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Propongo nuovi modelli di cellulari

      .. per guadagnare posizioniSe leggi la classifica del wef, siamo in prima posizione quanto a cellulari.Gli italiani sono ignoranti. Questo non può essere modificato in 5 anni...Berlusconi può solo migliorare la preparazione dei futuri adulti, quelli che sono vissuti nel comunismo mortadelliano orami sono persi.
  • Anonimo scrive:
    Lasciamo lavorare berlusconi
    Se noi lo rieleggiamo per due ulteriori legislature, nel giro di soli 9 anni (28:3) e rotti ci fa riconquistare la posizione di due anni fa! forza!
    • Anonimo scrive:
      Re: Lasciamo lavorare berlusconi
      - Scritto da: Anonimo
      Se noi lo rieleggiamo per due ulteriori
      legislature, nel giro di soli 9 anni (28:3) e
      rotti ci fa riconquistare la posizione di due
      anni fa! forza!Quella che ci ha fatto perdere? :s
      • Anonimo scrive:
        Re: Lasciamo lavorare berlusconi
        Grande Berlusconi!!! Il 9-10 Aprile VOTATELO! per un'Italia innovativa che investe nella ricerca!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Lasciamo lavorare berlusconi
          Dovete ringraziare il ministro per l'innovazione tecnologica , Lucio Stanca ex magazziniere dell'IBM , che ci ha portato dove siamo ...una domanda :Ma questo forum e finanziato da Forza Italia o cosa ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi

            Dovete ringraziare il ministro per l'innovazione
            tecnologica , Lucio Stanca ex magazziniere
            dell'IBM , che ci ha portato dove siamo ...
            Ma questo forum e finanziato da Forza Italia o
            cosa ?E' finanziato dalla sinistra e da punto rosso.Ancora non te n'eri accorto?Tra l'altro si inventano un sacco di balle.Stanca era Presidente dell'Ibm, non un magazziniere.E la classifica non si riferisce all'innovazione in sè, ma alla competitività.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi
            - Scritto da: Anonimo
            Dovete ringraziare il ministro per l'innovazione
            tecnologica , Lucio Stanca ex magazziniere
            dell'IBM , che ci ha portato dove siamo ...

            una domanda :

            Ma questo forum e finanziato da Forza Italia o
            cosa ? CERTO!! ed anche da tutti quei ladroni da cui è circondato!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Dovete ringraziare il ministro per l'innovazione

            tecnologica , Lucio Stanca ex magazziniere

            dell'IBM , che ci ha portato dove siamo ...



            una domanda :



            Ma questo forum e finanziato da Forza Italia o

            cosa ?


            CERTO!!

            ed anche da tutti quei ladroni da cui è
            circondato!Ridicoli. Questo sito web/giornale online è palesemente di sinistra. Affermare il contrario è ridicolo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi


            Dovete ringraziare il ministro per l'innovazione

            tecnologica , Lucio Stanca ex magazziniere

            dell'IBM , che ci ha portato dove siamo ...

            una domanda :

            Ma questo forum e finanziato da Forza Italia o

            cosa ?A me sembra che sia pieno di gentaglia di sinistra che viene puntalmente smentita dai dati oggettivi e misurabili.
        • Angelone scrive:
          Re: Lasciamo lavorare berlusconi
          - Scritto da: Anonimo
          Grande Berlusconi!!! Il 9-10 Aprile VOTATELO! per
          un'Italia innovativa che investe nella ricerca!!!si, la ricerca di fotterci sempre di più!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi
            - Scritto da: Angelone
            - Scritto da: Anonimo

            Grande Berlusconi!!! Il 9-10 Aprile VOTATELO!
            per

            un'Italia innovativa che investe nella
            ricerca!!!

            si, la ricerca di fotterci sempre di più!ROTFL!
    • Anonimo scrive:
      Re: Lasciamo lavorare berlusconi
      - Scritto da: Anonimo
      Se noi lo rieleggiamo per due ulteriori
      legislature, nel giro di soli 9 anni (28:3) e
      rotti ci fa riconquistare la posizione di due
      anni fa! forza!Lo abbiamo lasicato fare per 5 anni... e si fatto gli affari suoi (raccontando di aver fatto qualcosa per il paese).Adesso i suoi affari se li è fatti, si è arricchito e si è messo a posto i processi... Ma perchè non se ne va fori dalle scatole??? Basta prese in giro, non ce la faccio piu' a sentire le sue frottole continue. Peccato che gli italiani abbiano la memoria corta altrimenti ci sarebbe molta piu' gente consapevole di quanto Berlusconi sia in malafede
      • Anonimo scrive:
        Re: Lasciamo lavorare berlusconi

        Lo abbiamo lasicato fare per 5 anni... e si fatto
        gli affari suoi (raccontando di aver fatto
        qualcosa per il paese).Sì, e l'occupazione è aumentata per spirito divino?E l'inflazione è stata tenuta bassa a un decimo di quanto accadeva negli anni ottanta e il 40% inferiore ai governi della sinistra grazie alla mortadella?Per favore, torna a studiare un po' di economia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lasciamo lavorare berlusconi

          Sì, e l'occupazione è aumentata per spirito
          divino?
          E l'inflazione è stata tenuta bassa a un decimo
          di quanto accadeva negli anni ottanta e il 40%
          inferiore ai governi della sinistra grazie alla
          mortadella?
          Per favore, torna a studiare un po' di economia.ahhahahahahahahahahahahahahahahche bella barzelletta.Fortunatamente ho la memoria lunga e mi intendo un poco di numeri.Occupazione aumentata ?Direi che e' cambiata.Sono nati solo posti precari e ne son ostati persi tantissimi di fissi.Purtroppo quando dicono creati 1.000.000 di posti di lavoro non dicono il netto ma il lordo.Quindi se ne sono stati persi 2.000.000 non cambia niente. Ci sono tanti studi a riguardo, non sono diminuiti i disoccupati ma sono diminuiti quelli che hanno speranza di trovare lavoro... Mi sa che devi tornare a studiare te.inflazione bassa solo perche abbiamo l'euro che ci salva.Siamo nell'euro grazie alla mortadella caro mio.nel 97 berlusconi dichiarava che: ERA IMPOSSIBILE RIUSCIRE A RIMETTERE I CONTI IN ORDINE PER ENTRARE NELL'EURO.La volevo vedere l'inflazione se non c'era l'euro con i crack di Cirio e Parmalat.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi
            - Scritto da: Anonimo


            Sì, e l'occupazione è aumentata per spirito

            divino?

            E l'inflazione è stata tenuta bassa a un decimo

            di quanto accadeva negli anni ottanta e il 40%

            inferiore ai governi della sinistra grazie alla

            mortadella?

            Per favore, torna a studiare un po' di economia.
            Fortunatamente ho la memoria lunga e mi intendo
            un poco di numeri.
            Occupazione aumentata ?Esattamente.
            Sono nati solo posti precari e ne son ostati
            persi tantissimi di fissi.Falso. E' aumentata l'occupazione e oltre 8 su 10 sono a tempo indeterminato. Dati istat per fortuna incontestabili.
            Purtroppo quando dicono creati 1.000.000 di posti
            di lavoro non dicono il netto ma il lordo.Invece sbagli pure qui. Si parla di quasi 1,5 milioni netti. Cioè senza nemmeno contare le regolarizzazioni. Si vede che non ne sai nulla.
            inflazione bassa solo perche abbiamo l'euro che
            ci salva.Falso anche questo. Anche negli anni finali dell'ulivo c'era l'euro, o meglio, era già stato fissato il tasso di cambio e quindi già ci potevamo avvantaggiare di una bassa inflazione. Peccato che negli anni di sinistra si stava al 2,7, ora al 2%. Difficile da digerire eh?Torna a studiare...che sei al primo anno di economia (o al primo di ragioneria delle superiori...più probabile!) e pensi di sapere tutto? Ne hai di strada da fare!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi

            Falso. E' aumentata l'occupazione e oltre 8 su 10 sono a
            tempo indeterminato. Dati istat per fortuna incontestabili.HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHAHAHAHAHAHAAHAAHHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHA
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi
            Tutta qui la tua argomentazione?Non ti senti ridicolo?Guarda i dati ufficiali.Quasi 9 italiani su 10 hanno un contrarro a tempo indeterminato. E' la migliore percentuale d'Europa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi
            - Scritto da: Anonimo


            Sì, e l'occupazione è aumentata per spirito

            divino?

            E l'inflazione è stata tenuta bassa a un decimo

            di quanto accadeva negli anni ottanta e il 40%

            inferiore ai governi della sinistra grazie alla

            mortadella?

            Per favore, torna a studiare un po' di economia.
            Occupazione aumentata ?
            Purtroppo quando dicono creati 1.000.000 di posti
            di lavoro non dicono il netto ma il lordo.Ritenta, sarai più fortunato. L'isat dà i dati al netto, non al lordo. Un dato lordo non avrebbe alcun senso.Come ha detto quello cui rispondi....torna a studiare economia: Bocciato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lasciamo lavorare berlusconi
          - Scritto da: Anonimo

          Lo abbiamo lasicato fare per 5 anni... e si
          fatto

          gli affari suoi (raccontando di aver fatto

          qualcosa per il paese).
          Sì, e l'occupazione è aumentata per spirito
          divino?
          E l'inflazione è stata tenuta bassa a un decimo
          di quanto accadeva negli anni ottanta e il 40%
          inferiore ai governi della sinistra grazie alla
          mortadella?
          Per favore, torna a studiare un po' di economia.Beh, noi torniamo a studiare economia, ma come la mettiamo con te?Mi sa che ti è morta la maestra in seconda elementare. :| :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciamo lavorare berlusconi



            Lo abbiamo lasicato fare per 5 anni... e si

            fatto


            gli affari suoi (raccontando di aver fatto


            qualcosa per il paese).

            Sì, e l'occupazione è aumentata per spirito

            divino?

            E l'inflazione è stata tenuta bassa a un decimo

            di quanto accadeva negli anni ottanta e il 40%

            inferiore ai governi della sinistra grazie alla

            mortadella?

            Per favore, torna a studiare un po' di economia.
            Beh, noi torniamo a studiare economia, ma come la
            mettiamo con te?
            Mi sa che ti è morta la maestra in seconda
            elementare.Ma come fai a fare battute sulla morte tanto candidamente? Non ti fai pena?Prego, indica dati ufficiali che smentiscano quanto asserisco. Sempre se ne sei in grado.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lasciamo lavorare berlusconi

      Se noi lo rieleggiamo per due ulteriori
      legislatureNe basta una.E in una legislazione ci porteremo tra i primi in classifica.Il wef è un'organizzazione che ha tra i suoi membri noti esponenti della sinistra italiana.Altrimenti non si spiega in alcun modo che nel giro di un anno soltanto siamo scesi di oltre 20 posizioni per poi risalire di 2. Tale variabilità è incomprensibile e sarebbe incomprensibile pure se il governo avesse fatto il peggio del peggio nel campo dell'innovazione.La cassifica non si basa, come è possibile leggere sul rapporto, su dati oggettivi, ma sulle sensazioni della gente.Leggi e studia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lasciamo lavorare berlusconi
      - Scritto da: Anonimo
      Se noi lo rieleggiamo per due ulteriori
      legislature, nel giro di soli 9 anni (28:3) e
      rotti ci fa riconquistare la posizione di due
      anni fa! forza!Siiiiper finire al 84esimo posto dopo 1 altro anno....mi faccia il piacere.......................
      • Anonimo scrive:
        Re: Lasciamo lavorare berlusconi


        Se noi lo rieleggiamo per due ulteriori

        legislature, nel giro di soli 9 anni (28:3) e

        rotti ci fa riconquistare la posizione di due

        anni fa! forza!
        per finire al 84esimo posto dopo 1 altro
        anno.Questo dimostra che non hai capito la metodologia di calcolo usata dal wef.Ignorante.
  • Anonimo scrive:
    Finchè
    la maggior parte dei programmatori viene pagata meno di un operatore ecologico, come si possono gettare le fondamenta per il futuro dell' informatica italiana?
    • Anonimo scrive:
      Re: Finchè
      - Scritto da: Anonimo
      la maggior parte dei programmatori viene pagata
      meno di un operatore ecologico, come si possono
      gettare le fondamenta per il futuro dell'
      informatica italiana?Da questo bel discorsetto dovremmo dedurreprogrammatore ---
      lavoratore di serie Aoperatore ecologico --
      lavoratore di serie BCapisco.Per dare maggior forza al tuo "ragionamento" allora potevi chiamarlo "spazzino" o magari spingerti a "raccoglitore di merda"Perche questi scrupoli ? Ravvedimento dell'ultimo secondo prima di premere "Invia commento" ?Mi sa che invece non hai capito un cazzo.Con il lavoro di Operatore Ecologico ci puoi arrivare alla pensione e la sicurezza è ben diversa dal lavoro di Programmatore col quale sicuramente non ci arrivi alla pensione (a 60 anni sulla tastiera ? :D ) e con gli indiani e cinesi pagati 1/100 rispetto a te domani rimarranno solo loro a programmare
      • Anonimo scrive:
        Te non hai capito un cazzo
        Volevo solo fare un esempio dell' operatore ecologico perchè è una delle figure meno pagate in assoluto sul mercato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finchè
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        la maggior parte dei programmatori viene pagata

        meno di un operatore ecologico, come si possono

        gettare le fondamenta per il futuro dell'

        informatica italiana?

        Da questo bel discorsetto dovremmo dedurre

        programmatore ---
        lavoratore di serie A
        operatore ecologico --
        lavoratore di serie B

        Capisco.
        Per dare maggior forza al tuo "ragionamento"
        allora potevi chiamarlo "spazzino" o magari
        spingerti a "raccoglitore di merda"
        Perche questi scrupoli ? Ravvedimento dell'ultimo
        secondo prima di premere "Invia commento" ?

        Mi sa che invece non hai capito un cazzo.
        Con il lavoro di Operatore Ecologico ci puoi
        arrivare alla pensione e la sicurezza è ben
        diversa dal
        lavoro di Programmatore col quale sicuramente non
        ci arrivi alla pensione (a 60 anni sulla tastiera
        ? :D ) e con gli indiani e cinesi pagati 1/100
        rispetto a te domani rimarranno solo loro a
        programmareTu hai dei seri problemi. Che marea di discorsi senza senso. Tutto un discorso su presunto razzismo verso gli spazzini... ah, no , "operatori ecologici" è molto più chic e "solidale" , vuoi mettere ? Ehh!
    • Anonimo scrive:
      Re: Finchè

      la maggior parte dei programmatori viene pagata
      meno di un operatore ecologico, come si possono
      gettare le fondamenta per il futuro dell'
      informatica italiana?Perché? I programmatori italiani che fanno per dover essere pagati di più?
      • Anonimo scrive:
        Re: Finchè
        - Scritto da: Anonimo

        la maggior parte dei programmatori viene pagata

        meno di un operatore ecologico, come si possono

        gettare le fondamenta per il futuro dell'

        informatica italiana?
        Perché? I programmatori italiani che fanno per
        dover essere pagati di più?Forse perchè sono tutti capaci di prendere in mano una scopa mentre per programmare SERIAMENTE (no vb) ci vuole una cera preparazione ed una certa predisposizione a risolvere problemi?
    • Anonimo scrive:
      Quante seghe mentali
      Quante seghe mentali che vi fate. L' esempio non calzava molto a pennello, ma ho capito quello che voleva dire l' autore. Ha semplicemente indicato una categoria di lavoratori i cui salari sono bassi (la maggior parte è dipendente di cooperative) e ha preso quel modello di riferimento.Tutti subito pronti a giudicare, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Quante seghe mentali
        - Scritto da: Anonimo
        Quante seghe mentali che vi fate.
        L' esempio non calzava molto a pennello, ma ho
        capito quello che voleva dire l' autore. Ha
        semplicemente indicato una categoria di
        lavoratori i cui salari sono bassi (la maggior
        parte è dipendente di cooperative) e ha preso
        quel modello di riferimento.
        Tutti subito pronti a giudicare, vero?"non giudicare gli altri" , propaganda dei '68ini che ha permesso di scarcerare sempre più criminali.
        • Anonimo scrive:
          Quindi

          "non giudicare gli altri" , propaganda dei '68ini
          che ha permesso di scarcerare sempre più
          criminali.E quindi?
  • Anonimo scrive:
    Insegnate il C# nelle scuole
    In india lo stanno già facendo. Nei prossimi 10 anni gli Indiani avranno una generazione di programmatori perfettamente in grado di inserirsi in modo competitivo nel mercato (che oggi è .net al 60% e domani lo sarà al 90% visto il trend.. sempre che ruby on rails non prenda troppo piede, ma è difficile).
    • BigBoss scrive:
      Re: Insegnate il C# nelle scuole
      - Scritto da: Anonimo

      In india lo stanno già facendo. Nei prossimi 10
      anni gli Indiani avranno una generazione di
      programmatori perfettamente in grado di inserirsi
      in modo competitivo nel mercato (che oggi è .net
      al 60% e domani lo sarà al 90% visto il trend..
      sempre che ruby on rails non prenda troppo piede,
      ma è difficile).E' una grande idea la tua, peccato che danneggerebbe irrimediabilmente il settore informatico, e lo saturerebbe di persone in grado di capire ma poche cha sanno veramente fare, come sta succedendo da loro in India, per questo invadono il nostro mercato.....Devo dire che questi Indiani non sono poi quella gran cosa come programmatori, lavorandoci a fianco, bravini....... ma non tutti....... sapere i linguaggi non è tutto...... l'arte del problem solving, della creatività e il senso pratico hanno altrettanta importanza....... sia nella programmazione che in quasiasi campo della vita..... e purtroppo devo dire che certe cose o uno le ha dentro di se o proprio non le ha........ come la gran parte dei programmatori indiani....... ==================================Modificato dall'autore il 30/03/2006 7.55.39
    • Anonimo scrive:
      Re: Insegnate il C# nelle scuole
      una generazione di informatici non serve a nulla.nelle scuole, fino ai 19 anni, si dovrebbero insegnare solo materie di base (italiano, matematica, storia, ma anche inglese, latino, greco, filosofia...). in questo modo crei una generazione di persone che possono imparare da sole in poco tempo C# e quant'altro sarà necessario conoscere per il loro lavoro futuro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Insegnate il C# nelle scuole
        - Scritto da: Anonimo
        una generazione di informatici non serve a nulla.
        nelle scuole, fino ai 19 anni, si dovrebbero
        insegnare solo materie di base (italiano,
        matematica, storia, ma anche inglese, latino,
        greco, filosofia...). in questo modo crei una
        generazione di persone che possono imparare da
        sole in poco tempo C# e quant'altro sarà
        necessario conoscere per il loro lavoro futuro.CONCORDO PIENAMENTE CON TE!!!!!!!Cristina
      • awerellwv scrive:
        Re: Insegnate il C# nelle scuole
        - Scritto da: Anonimo
        una generazione di informatici non serve a nulla.
        nelle scuole, fino ai 19 anni, si dovrebbero
        insegnare solo materie di base (italiano,
        matematica, storia, ma anche inglese, latino,
        greco, filosofia...). in questo modo crei una
        generazione di persone che possono imparare da
        sole in poco tempo C# e quant'altro sarà
        necessario conoscere per il loro lavoro futuro.non sono d'accordo. Il periodo migliore per imparare le basi di informatica e' proprio il periodo delle elementari. Li e' il periodo dove il carico di studi non e' eccessivo, e soprattitto dove il bambino ha la possibilita' di sperimentare e imparare le basi, che poi potra' sfruttare in futuro. Da li sara' poi il fanciullo a decidere se continuare in questa direzione oppure no. ma in ogni caso le basi sono permeate, in modo da non creare un vuoto informatico. Credo che i primi moduli di ECDL (nozioni base, gestione files, word, e il modulo di posta elettronica-internet) siano affrontabili, con moduli opportunamente modificati, anche da un bambino di 10-11 anni. inoltre Sono fermamente convinto che l'insegnamento di un linguaggio unico sia una castrazione inutile quanto dannosa; si deve avere una infarinatura generale all'inizio, all'inizio delle superiori, per poi approfondire seriamente all'universita' con facolta' apposite. ==================================Modificato dall'autore il 30/03/2006 10.54.54
      • Anonimo scrive:
        Re: Insegnate il C# nelle scuole
        - Scritto da: Anonimo
        una generazione di informatici non serve a nulla.
        nelle scuole, fino ai 19 anni, si dovrebbero
        insegnare solo materie di base (italiano,
        matematica, storia, ma anche inglese, latino,
        greco, filosofia...). in questo modo crei una
        generazione di persone che possono imparare da
        sole in poco tempo C# e quant'altro sarà
        necessario conoscere per il loro lavoro futuro.oggi la realtà non è molto diversa, infatti l'informatica nei licei PRATICAMENTE non esiste e dal liceo si esce a 18 anni...la grande formazione a base di storia, filosofia e latino produce i risultati che abbiamo sotto gli occhi (ovvero informatici incapaci).Driiiiiiin driiiiiiiiiiiiin (che sarebbe, per i profani, una sveglia)
      • Anonimo scrive:
        Re: Insegnate il C# nelle scuole
        - Scritto da: Anonimo
        una generazione di informatici non serve a nulla.
        nelle scuole, fino ai 19 anni, si dovrebbero
        insegnare solo materie di base (italiano,
        matematica, storia, ma anche inglese, latino,
        greco, filosofia...). in questo modo crei una
        generazione di persone che possono imparare da
        sole in poco tempo C# e quant'altro sarà
        necessario conoscere per il loro lavoro futuro.e perchè non cucina? e ricamo e stiro dove li mettiamo?io ho studiato informatica, statistica, elettronica, matematica etc alle superiori, e lo rifarei.alle superiori non impari un linguaggio, ma un metodo.e tu vuoi studiare greco?don t piss me off please.
    • Anonimo scrive:
      Re: Insegnate il C# nelle scuole
      Sì, insegnamo un linguaggio con cui MS fa il bello e il cattivo tempo, così da creare una generazione di programmatori Windows-only (Mono è solo uno specchietto per le allodole).Non tutti usciti dalle scuole si trovano a fare gestionalini e pagine asp, probabilmente è meglio insegnare linguaggi meno limitanti - saper usare i puntatori, ad esempio, per diversi tipi di sviluppo è essenziale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Insegnate il C# nelle scuole
      MA PER FAVORE!Ci manca solo di insegnare un linguaggio proprietario che vive in una piattaforma proprietaria ed è clone di uno analogo.Nelle scuole va insegnata la progettazione e la programmazione, non le tecnicaglie su una particolare tecnologia. Se si sa programmare bastano due settimane ad adattarsi su una diversa piattaforma; per contro se si viene formati su una particolare e limitata soluzione si ragionerà sempre in maniera limita.Nell'istruzione dovrebbero essere portati linguaggi davvero evoluti, seri e free come l'ottimo Python - il resto è triste destino a cui i poveretti dovranno adattarsi in seguito.Infine, è UNA BUFALA che non ci siano abbastanza programatori: l'Italia è SATOLLA di neolaurati informatica (ingegneria o scienza), sono le opportunità per questi che mancano - per non parlare dei contratti insulsi e gli stipendi da fame che gli vengono proposti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Insegnate il C# nelle scuole
        - Scritto da: Anonimo
        MA PER FAVORE!

        Ci manca solo di insegnare un linguaggio
        proprietario che vive in una piattaforma
        proprietaria ed è clone di uno analogo.

        Nelle scuole va insegnata la progettazione e la
        programmazione, non le tecnicaglie su una
        particolare tecnologia. Se si sa programmare
        bastano due settimane ad adattarsi su una diversa
        piattaforma; per contro se si viene formati su
        una particolare e limitata soluzione si ragionerà
        sempre in maniera limita.

        Nell'istruzione dovrebbero essere portati
        linguaggi davvero evoluti, seri e free come
        l'ottimo Python - il resto è triste destino a cui
        i poveretti dovranno adattarsi in seguito.

        Infine, è UNA BUFALA che non ci siano abbastanza
        programatori: l'Italia è SATOLLA di neolaurati
        informatica (ingegneria o scienza), sono le
        opportunità per questi che mancano - per non
        parlare dei contratti insulsi e gli stipendi da
        fame che gli vengono proposti.Come farà ad essere satura di laureati in informatica quando oltre l' 80% della gente non arriva a fine corso c'è da chiederselo... eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: Insegnate il C# nelle scuole
          Guarda sui giornali, guarda sui siti specifici, guarda quanti cercano dottori e quanti offrono curriculum con il titolo.SCoprirai che il mercato è saturo perchè c'è più offerta di dottori che richiesta!!!Poi saltano però fuori questi che dicono che in Italia non si fa, non si cerca, non si è pagati....Se davvero vi credete così bravi e avete idee... realizzatele e vedrete che i soldi arriveranno.Ho la triste consapevolezza che la crisi dell'italia di oggi non è politica... è la crisi delle idee. In questo paese mancano completamente idee nuove!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole
            No, perchè si sono resi conto che quando è ora di scrivere programmi che funzionano conviene avere gente con esperienza e non smanettoni/laureati che non sanno la differenza tra una bolla e una fattura e tra una ritenuta bancaria e un bonifico.E' questa l'esperienza e la mentalità che interessano alle aziende. Ormai programmare non è più una cosa elitaria e conoscere l'ultima tecnologia che aiuta a fare una cosa non è così indispensabile (perchè un azienda dovrebbe spendere denaro ad ogni cambio di direzione quando ha cose che funzionano e che stanno in piedi da anni???)Purtroppo è così, fin'ora nel 100% dei casi che ho visto (grosse aziende e multinazionali)
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole


            Cioe', se capisco bene, stai dicendo che lavori da
            cani, o no?
            :pNon io gli altri.. e purtroppo o rifai tutto da solo (impossibile) o ti adegui
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole
            Ti adegui?Dovrebbero pagare gente laureata per adeguarsi?ROTFL! Riesci a fregarti da solo!
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole

            Cioe' come funziona adesso?
            Cioe' con gente che esce dall'Uni e ha
            difficolta' ad accendere il PC?L'Università non è l'asilo infantile: le lezioni sono uno spunto e una base, il resto DEVE farlo lo studente. Cretini che puntano solo a passare l'esame con cavilli ci sono da sempre, ma non ti preoccupare che arrivati al lavoro vengono falciati. E comunque quando si deve fare la tesi si impara ad arrangiarsi, non ti preoccupare.E in ogni caso, come faresti ad impedire simili paradossali situazioni? Metti un esame di "accendi il computer"?
            Cioe' con neolaureati a cui bisogna cominciare ad
            insegnare l'ABC?Temo tu abbia una idea largamente distorta di cosa sia l'ABC.Un informatico che sappia programmare ci mette due settimane a padroneggiare un nuovo linguaggio. Un tecnico formato sulla sola pratica nel C# ci mette tre anni ad imparare ad astrarsi e se cambia la tecnologia rischia di restare in panne.
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole
            - Scritto da: Anonimo

            Cioe' come funziona adesso?

            Cioe' con gente che esce dall'Uni e ha

            difficolta' ad accendere il PC?

            L'Università non è l'asilo infantile: le lezioni
            sono uno spunto e una base, il resto DEVE farlo
            lo studente. Cretini che puntano solo a passare
            l'esame con cavilli ci sono da sempre, ma non ti
            preoccupare che arrivati al lavoro vengono
            falciati. E comunque quando si deve fare la tesi
            si impara ad arrangiarsi, non ti preoccupare.

            E in ogni caso, come faresti ad impedire simili
            paradossali situazioni? Metti un esame di
            "accendi il computer"?Si chiama pratica ! Vera pratica fatta da veri esperti. Invece di professori inutili, politicizzati, incapaci e da medioevo ad insegnare devono andarci programmatori di software house e produttori hardware che hanno lavorato a progetti reali e concreti. Solo queste persone sanno spiegare la realtà e dare una visione di come e quanto serva la teoria nell'uso reale. La teoria usata come dogma da finti esegeti che si ergono a professionisti super-eruditi avendo rubacchiato i titoli negli anni e non avendo mai prodotto nulla a parte qualche fantomatico testo pubblicato su qualche rivista per amicizie varie che non ha alcuna applicazione pratica, non servono a niente.

            Cioe' con neolaureati a cui bisogna cominciare
            ad

            insegnare l'ABC?

            Temo tu abbia una idea largamente distorta di
            cosa sia l'ABC.

            Un informatico che sappia programmare ci mette
            due settimane a padroneggiare un nuovo
            linguaggio. Un tecnico formato sulla sola pratica
            nel C# ci mette tre anni ad imparare ad astrarsi
            e se cambia la tecnologia rischia di restare in
            panne.Ma che dici ? In 2 settimane *NESSUNO* impara perfettamente a scrivere in un linguaggio di programmazione che non ha mai visto. Ci vogliono anni di lavoro per imparare ad usare veramente in maniera perfetta linguaggi come il C/C++. Altro che 2 settimane!Sarebbe anche ora di piantarla con tutti questi falsi miti che fanno solo danni al settore. Le cose si imparano solo con l'impegno concreto lavorando su cose reali.Ma il fatto che in Italia lo shareware sia praticamente inesistente non dice nulla alle persone ? Tutti grandi programmatori a parole, tante chiacchiere ma nessuno che prende e si mette a vendere shareware sul mercato mondiale come fanno negli USA ed altri paesi. Ma chissà come mai, eh ? Sarà mica perchè nessuno è in grado di produrre nulla ? Eh, però sono tanto bravi a ripeterti una formuletta a memoria senza capirla davvero..
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole

            Si chiama pratica ! Vera pratica fatta da veri
            esperti. Invece di professori inutili,
            politicizzati, incapaci e da medioevo ad
            insegnare devono andarci programmatori di
            software house e produttori hardware che hanno
            lavorato a progetti reali e concreti. Solo questeGuarda che ci vogliono tutte e due. Teoria e pratica. Chi ha "troppa" pratica spesso non riesce ad andare oltre, e rifà le stesse cose allo stesso modo all'infinito. Chi ha "troppa" teoria rischia di non riuscire a concretizzare e a volere il "programma perfetto" che in genere richiede tempi infiniti.
            persone sanno spiegare la realtà e dare unaPutroppo rischiano di essere persone che vogliono rifilarti il loro prodotto e creare una generazione di cloni da usare a poco prezzo... non pensare che i professioisi siano "cattivi" e le software house "buone"...
            reale. La teoria usata come dogma da finti
            esegeti che si ergono a professionistiAdesso non fare di tutta l'erba un fascio...
            anni di lavoro per imparare ad usare veramente in
            maniera perfetta linguaggi come il C/C++. Altro
            che 2 settimane!Sì, ma se ti insegnano solo C# e poi ti mettono in mano C++ prima di riuscire ad usare un puntatore ci metti mesi :-) Non ha importanza che linguaggio impari, ma hai bisogno di un linguaggio che ponga le basi per usare tutti gli altri.IMHO in questo senso Java e C# sono limitativi. VM, GC, assenza di puntatori non aiutano ad imparare come funziona veramente un programma.
            come mai, eh ? Sarà mica perchè nessuno è in
            grado di produrre nulla ? Eh, però sono tantoNo, significa solo che non ci guadagni nulla.... perché gli Italiani il software non lo pagano, lo copiano, molto più degli USA.
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole
            un laureato, ad imparare C#, ci mette 10 anni, con 15 manuali da 80? l'uno. E poi fa programmi di merda, perchè non ha la minima idea di come funzionano le cose.
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole

            infatti... è quello che accade oggi. si studia
            teoria nel 99% dei casi inutile Inutile QUI, perchè ricerca e sviluppo sono morte e sepolte.
            una marea di laureati in niente (parlo di inginf)
            incapaci di compiere la benchè minima operazione
            su un elaboratore reale (diverso, cioè, dalla
            macchina di turing).Non sai di ciò che parli: sospetto palesi una colossale invidia.
            gravando sui bilanci delle aziende, costrette a
            formare dei perfetti imbecilli (...)ROTFLQuando mai fanno formazione, le aziende?E poi cos'è che vorresti dall'università? Scienze del C#? Dottorato in .NET?
            infatti, perchè fa cagare come software?Forse perchè il 90% dei sistemi sono tutt'ora patch su patch su patch di bisonti Cobol realizzato da ragionieri programmatori?
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole
            - Scritto da: Anonimo

            infatti... è quello che accade oggi. si studia

            teoria nel 99% dei casi inutile

            Inutile QUI, perchè ricerca e sviluppo sono morte
            e sepolte. io dubito che anche dove la ricerca è il pane quotidiano sia utile fare 90 corsi sul dimensionamento delle valvole, sulle pompe e sui frigoriferi, quando uno ha scelto di fare informatica... eppure li abbiamo fatti tutti corsi del genere e non sono serviti a niente.per quanto riguarda la teoria in ambito informatico fai conto che non è spesso previsto nemmeno un esame sui sistemi operativi e con questo ho detto tutto.
            Non sai di ciò che parli: sospetto palesi una
            colossale invidia.ah, sono invidioso di COSA, esattamente?rileggiti il mio post, ho anche io il pezzo di carta, visto che bravo?

            gravando sui bilanci delle aziende, costrette a

            formare dei perfetti imbecilli (...)

            ROTFL
            Quando mai fanno formazione, le aziende?alcune grandi ditte possono permettersi di fare formazione come intendi tu, ovvero ti prendono, ti pagano il corsettino, con la maestra e tu impari come un bravo bambino.molto più realisticamente altre ti concedono di imparare affiancandoti a gente già pratica del mestiere, dandoti uno stipendio da fame. per i primi tempi sei solo un PESO x l'azienda.
            E poi cos'è che vorresti dall'università? Scienze
            del C#? Dottorato in .NET?Hai sbagliato di brutto, guarda io uso bsd e linux, non parlarmi di quella roba che mi viene il vomito.

            infatti, perchè fa cagare come software?
            Forse perchè il 90% dei sistemi sono tutt'ora
            patch su patch su patch di bisonti Cobol
            realizzato da ragionieri programmatori?Hai mai visto progetti realizzati dagli ingegneri informatici di oggi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole

            che non sanno la differenza tra una bolla e una
            fattura e tra una ritenuta bancaria e unCome dire che un motore deve progettarlo uno stilista perché un ingegnere non conosce i gusti delle donne guidatrici. Non dire idiozie. Un analista deve conoscere la differenza fra fattura e ritenuta, ed essere capace di tradurlo in requisiti funzionali per un programmatore.
            E' questa l'esperienza e la mentalità che
            interessano alle aziende. Ormai programmare non èEsatto. Ed è per questo che si fa software che fa schifo, perchè "l'ingegnere gestionale" si picca di saper programmare quando non sa nemmeno mettere assieme un DB decente.
            più una cosa elitaria e conoscere l'ultima
            tecnologia che aiuta a fare una cosa non è cosìE' esattamente il contrario. Programmare bene diventa sempre più difficile e ci vuole personale specializzato. Un conto è un gestionalino con 10.000 record, un conto un datawarehouse con miliardi di record.
            quando ha cose che funzionano e che stanno in
            piedi da anni???)Quelle con il millenium bug?
            Purtroppo è così, fin'ora nel 100% dei casi che
            ho visto (grosse aziende e multinazionali)Notoriamente con reparti IT che fanno pena...
        • Anonimo scrive:
          Re: Insegnate il C# nelle scuole

          Come farà ad essere satura di laureati in
          informatica quando oltre l' 80% della gente non
          arriva a fine corso c'è da chiederselo... eh?Semplice: la domanda è troppo scarsa.La "mortalità" era poi dovuta si a disorganizzazione ma anche a standard forse troppo elevati. Il problema però ora non si pone più: il nuovo ordinamento di entrambe le facoltà sta sfornando dottori (junior) in abbondanza.A ulteriore dimostrazione di questo basta vedere come stragrande maggioranza dei ruoli da informatico nel mercato sarebbe da *periti* (trattandosi di "banale" coding) ma è occupato da dottori informatica o ingegneria che - loro malgrado - sono costretti a questo per mancanza di alternative.E che non salti fuori il solito cretino a dire "che si mettano in proprio, che aprano una azienda": il laureato medio arriva alla meta in rosso totale, se anche volesse buttarsi (senza esperienza) in tai imprese, non troverebbe neppure un usuraio a finanziarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Insegnate il C# nelle scuole
        - Scritto da: Anonimo
        MA PER FAVORE!

        Ci manca solo di insegnare un linguaggio
        proprietario che vive in una piattaforma
        proprietaria ed è clone di uno analogo.

        Nelle scuole va insegnata la progettazione e la
        programmazione, non le tecnicaglie su una
        particolare tecnologia. Se si sa programmare
        bastano due settimane ad adattarsi su una diversa
        piattaforma; per contro se si viene formati su
        una particolare e limitata soluzione si ragionerà
        sempre in maniera limita.

        Nell'istruzione dovrebbero essere portati
        linguaggi davvero evoluti, seri e free come
        l'ottimo Python - il resto è triste destino a cui
        i poveretti dovranno adattarsi in seguito.

        Infine, è UNA BUFALA che non ci siano abbastanza
        programatori: l'Italia è SATOLLA di neolaurati
        informatica (ingegneria o scienza), sono le
        opportunità per questi che mancano - per non
        parlare dei contratti insulsi e gli stipendi da
        fame che gli vengono proposti.Perfettamente d'accordo ed aggiungo che i progetti in essere fanno pietà da tutti i punti di vista.Il settore è già saturo cosi' creare a forza una stirpe di programmatori non farebbe che portare ancora piu' precarietà in un mondo già in difficoltà e che retribuisce i programmatori peggio degli operai.
        • Anonimo scrive:
          Re: Insegnate il C# nelle scuole
          i programmatori SONO operai.Se invece di criticare i progetti che ci sono tu ne hai uno, perchè non smetti di fare l'operaio e diventi imprenditore di te stesso (o di una cooperativa di amici se l'idea che hai in mente è troppo complessa) e non realizzi questi tuoi progetti hi tech?
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole
            - Scritto da: Anonimo
            i programmatori SONO operai.
            Se invece di criticare i progetti che ci sono tu
            ne hai uno, perchè non smetti di fare l'operaio e
            diventi imprenditore di te stesso (o di una
            cooperativa di amici se l'idea che hai in mente è
            troppo complessa) e non realizzi questi tuoi
            progetti hi tech?Perchè non tutti possono farlo.. se hai una famiglia che si basa sul tuo stipendio cosa fai?Non stai parlando di richiare solo tu..Cmq l'operaio non studia all'università per lavorare in fabbrica..Complimenti per l'apertura mentale, sei degno di questo governo
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            i programmatori SONO operai.

            Se invece di criticare i progetti che ci sono tu

            ne hai uno, perchè non smetti di fare l'operaio
            e

            diventi imprenditore di te stesso (o di una

            cooperativa di amici se l'idea che hai in mente
            è

            troppo complessa) e non realizzi questi tuoi

            progetti hi tech?
            Perchè non tutti possono farlo.. se hai una
            famiglia che si basa sul tuo stipendio cosa fai?
            Non stai parlando di richiare solo tu..
            Cmq l'operaio non studia all'università per
            lavorare in fabbrica..
            Complimenti per l'apertura mentale, sei degno di
            questo governoVeramente equiparare i programmatori ad operai mi sembra una cosa di sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole

            Veramente equiparare i programmatori ad operai mi
            sembra una cosa di sinistra.Sarà.. fatto sta che ormai ai programmatori applicano tutti i contratti legge Biagi.. che non è stata fatta dalla sinistra..Prima si stava senza dubbio meglio..
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole

            Sarà.. fatto sta che ormai ai programmatori
            applicano tutti i contratti legge Biagi.. che non
            è stata fatta dalla sinistra..
            Prima si stava senza dubbio meglio..sì, 5 anni fa magari... prima che uscissero 5 (cinque) vagonate di laureati in inf e inginf.ADESSO NON TROVERESTI PIU' NEMMENO 1 POSTO.Claro?
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole

            ADESSO NON TROVERESTI PIU' NEMMENO 1 POSTO.
            Claro?Grazie per l'appunto Silvio
          • Anonimo scrive:
            Re: Insegnate il C# nelle scuole

            Sarà.. fatto sta che ormai ai programmatori
            applicano tutti i contratti legge Biagi.. che non
            è stata fatta dalla sinistra..
            Prima si stava senza dubbio meglio..Il Co.Co.Co l'ha inventato Treu. Il Co.Pro, *in teoria*, era nato per sostituire il primo limitandone gli abusi. Che poi comunque non funzioni è altra cosa.
    • AlphaC scrive:
      alphac
      - Scritto da: Anonimo

      In india lo stanno già facendo. Nei prossimi 10
      anni gli Indiani avranno una generazione di
      programmatori perfettamente in grado di inserirsi
      in modo competitivo nel mercato (che oggi è .net
      al 60% e domani lo sarà al 90% visto il trend..
      sempre che ruby on rails non prenda troppo piede,
      ma è difficile).A me al liceo hanno insegnato pascal e ringrazio, non serve tanto insegnare un linguaggio di immediata fruibilita' quanto piuttosto imparare cos'e' la programmazione partendo da un linguaggio "standard".Purtroppo ora insegnano visual basic, il che secondo me e' un errore perche' non da un reale contatto sulla programmazione senza contare che e' proprietario MS.Il migliore linguaggio da insegnare e' il C/C++, tuttora usato, le funzioni base sono semplici e facili da insegnare.
      • Anonimo scrive:
        Re: alphac
        - Scritto da: AlphaC

        - Scritto da: Anonimo



        In india lo stanno già facendo. Nei prossimi 10

        anni gli Indiani avranno una generazione di

        programmatori perfettamente in grado di
        inserirsi

        in modo competitivo nel mercato (che oggi è .net

        al 60% e domani lo sarà al 90% visto il trend..

        sempre che ruby on rails non prenda troppo
        piede,

        ma è difficile).

        A me al liceo hanno insegnato pascal e ringrazio,
        non serve tanto insegnare un linguaggio di
        immediata fruibilita' quanto piuttosto imparare
        cos'e' la programmazione partendo da un
        linguaggio "standard".
        Purtroppo ora insegnano visual basic, il che
        secondo me e' un errore perche' non da un reale
        contatto sulla programmazione senza contare che
        e' proprietario MS.
        Il migliore linguaggio da insegnare e' il C/C++,
        tuttora usato, le funzioni base sono semplici e
        facili da insegnare.C/C++ semplice non è proprio. Certo se ti limiti a scriverci della robetta semplice ed usi librerie pronte non è così difficile, ma a quel punto tanto vale che programmi in Java.
        • Anonimo scrive:
          Re: alphac
          - Scritto da: Anonimo
          ma a quel
          punto le QT sarebbero proprietarie ne più ne meno
          come i prodotti MShttp://www.kde.org/whatiskde/kdefreeqtfoundation.php
        • Anonimo scrive:
          Re: alphac
          E' inutile a capire ma appaga chi prova a fare.Il tuo caso è quello probabilmente di un appassionato di informatica.Qui si stava parlando invece di alfabetizzare chi poi andrà a fare tutt'altro.E' un po' come imparare a leggere... certo, si può imparare leggendo il giornale, ma come mai in genere per insegnare a leggere si usano libri che appagano la vista con bei caratteri e disegni?Credo che per una alfabetizzazione di massa, rendere la materia "piacevole" e "soddisfacente" sia indispensabile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Insegnate il C# nelle scuole
      - Scritto da: Anonimo

      In india lo stanno già facendo. Nei prossimi 10
      anni gli Indiani avranno una generazione di
      programmatori perfettamente in grado di inserirsi
      in modo competitivo nel mercato (che oggi è .net
      al 60% e domani lo sarà al 90% visto il trend..
      sempre che ruby on rails non prenda troppo piede,
      ma è difficile).Ma che India ed India !! L' India come la Cina, anzi peggio della Cina, sono delle mega truffe ! L' India più che mai.Lo sai quanti miliardi di dollari ha perso Intel in progettazione di architetture CPU in India ? Perchè i fantomatici super geni indiani tanto laureati non sono stati in grado di produrre nulla di concreto e vendibile.... E' ora di farla finita con questi falsi miti che la gente alimenta per sentito dire come fai tu. Esattamente ciò che vogliono dei dirigenti ladri nelle multinazionali. Le hotline di supporto spostate in India da tanti produttori, con gente ignorante che non sa l'inglese nè la lingua per cui dovrebbe dare assistenza ai clienti dei prodotti, pagati una miseria con tutto vantaggio di quei dirigenti ladri che in questi anni hanno perpetrato queste truffe per fregar soldi alle multinazionali e figurare come grandi strateghi ed abili dirigenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Insegnate il C# nelle scuole
      Percentuali fatte da un'indagine statistica tua privata? Basata su cosa? Sull'Italia?Sullo sviluppo di cosa?Di programmini?Fin ora su web PHP la fa da padrona ... ASP.NET nn troppo e conosco intere società che nn ne sono troppo soddisfatte (società grosse, non il negozio all'angolo).E che dire delle applicazioni? JAVA e, per gran parte del settore amministrativo/gestionale, DELPHI e Visual Basic (non .NET).Il 60%... di cosa? Di cosa vorresti fare tu?
      • ulisside scrive:
        Re: Insegnate il C# nelle scuole
        - Scritto da: Anonimo
        Percentuali fatte da un'indagine statistica tua
        privata? Basata su cosa? Sull'Italia?
        Sullo sviluppo di cosa?
        Di programmini?

        Fin ora su web PHP la fa da padrona ... ASP.NET
        nn troppo e conosco intere società che nn ne sono
        troppo soddisfatte (società grosse, non il
        negozio all'angolo).

        E che dire delle applicazioni? JAVA e, per gran
        parte del settore amministrativo/gestionale,
        DELPHI e Visual Basic (non .NET).

        Il 60%... di cosa? Di cosa vorresti fare tu?Meno male che qualcuno ha notato la ca..ta del 60%!Io conosco diversi linguaggi, ma non ho mai studiato il C# perchè non trovavo persone a cui interessasse che lo sapessi, a dire il vero non conosco nemmeno colleghi che lo usino, mentre ne conosco molti che usano c, VB6, java, ABAP, ecc.. Ma da dove cavolo è uscito sto 60%?????
    • gerry scrive:
      Re: Insegnate il C# nelle scuole
      - Scritto da: Anonimo

      In india lo stanno già facendo. Nei prossimi 10
      anni gli Indiani avranno una generazione di
      programmatori perfettamente in grado di inserirsi
      in modo competitivo nel mercato (che oggi è .net
      al 60% e domani lo sarà al 90% visto il trend..
      sempre che ruby on rails non prenda troppo piede,
      ma è difficile).Mhhh... contando che lo sviluppatore indiano costerà si e no un terzo di quello italico, non vedo dove sta l'affare...
    • Anonimo scrive:
      ma che cavolo dici ?

      In india lo stanno già facendo. Nei prossimi 10 anni gli
      Indiani avranno una generazione di programmatori
      perfettamente in grado di inserirsi in modo competitivo
      nel mercato (che oggi è .net al 60% e domani lo sarà al
      90% visto il trenddove l'hai letto, su topolino.it o su asilonido.net ?macche cavolo cianci ?posta i link ai dati per favore e non limitarti a darearia ai cariati
    • Anonimo scrive:
      Da me è così...
      5a itis informatica e come linguaggi facciamo c# e visual basic (ho provato a proporre vb.net ma non è stato accettato), inoltre dovevamo iniziare a vedere qualcosa di asp.net (anche qui ho proposto php o jsp, ma il prof è molto tendente a microsoft -.- ). Gli anni precedenti invece sono state insegnate (molto bene devo dire) le basi di programmazione (niente cose grafiche) con pascal. Mi dispiace non aver usato c/c++ al posto di pascal, vorrà dire che me lo guarderò da solo...mi diletto anche con java tanto per prepararmi all'uni ^^
      • Anonimo scrive:
        Re: Da me è così...
        - Scritto da: Anonimo
        5a itis informatica e come linguaggi facciamo c#
        e visual basic (ho provato a proporre vb.net ma
        non è stato accettato), inoltre dovevamo iniziare
        a vedere qualcosa di asp.net (anche qui ho
        proposto php o jsp, ma il prof è molto tendente a
        microsoft -.- ). Gli anni precedenti invece sono
        state insegnate (molto bene devo dire) le basi di
        programmazione (niente cose grafiche) con pascal.
        Mi dispiace non aver usato c/c++ al posto di
        pascal, vorrà dire che me lo guarderò da solo...
        mi diletto anche con java tanto per prepararmi
        all'uni ^^C/C++ minimo minimo per impararlo decentemente servono 5-6 mesi lavorandoci 18 ore al giorno. E scrivendo cose concrete, non facendo prove sul niente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Da me è così...
          Non lo metto in dubbio, anzi...non punto a livelli alti, per ora solo riuscire qualcosa come base, poi se servirà ci resterò su X ore (vedi lavoro...)
  • Anonimo scrive:
    Grazie a ...
    Microsoft ... per aver rimbambito la gente e per aver permesso a informaticucci improvvisati da 4 soldi di prendere fior di quattrini per 4 clicGrazie agli informaticuzzi comunisti improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si sentono professionisti.Grazie alla gente che confonde Ingegneri o Laureati in informatica (che si sono fatti il cxxo, spendendo, imparando, umiliati,sudando ecc.) alla stessa maniera di gente che con la licenza media (con tutto il rispetto per i non improvvisati) che hanno imparato i copia incolla.Grazie alle azienducole che sfruttano i laureati per i propri interessi (aria fritta) per poi scaricarli e scoraggiarli a restare in Italia.Grazie a tutti voi .Fuga di cervelli? ben venga! ma che ci stiamo a fare qua?
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie a ...

      Grazie alla gente che confonde Ingegneri o
      Laureati in informatica (che si sono fatti il
      cxxo, spendendo, imparando, umiliati,sudando
      ecc.) alla stessa maniera di gente che con la
      licenza media (con tutto il rispetto per i non
      improvvisati) che hanno imparato i copia incolla.(premetto che sono anche io, purtroppo, ingegnere, quindi no flame.)pensi che gli ingegneri in informatica sappiano qualcosa di vagamente utile alle aziende dell'itc?anzi, pensi che sappiano fare qualcosa a livello pratico che riguardi l'ambito informatico?rotfl.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie a ...
        - Scritto da: Anonimo

        Grazie alla gente che confonde Ingegneri o

        Laureati in informatica (che si sono fatti il

        cxxo, spendendo, imparando, umiliati,sudando

        ecc.) alla stessa maniera di gente che con la

        licenza media (con tutto il rispetto per i non

        improvvisati) che hanno imparato i copia
        incolla.

        (premetto che sono anche io, purtroppo,
        ingegnere, quindi no flame.)
        pensi che gli ingegneri in informatica sappiano
        qualcosa di vagamente utile alle aziende
        dell'itc?
        anzi, pensi che sappiano fare qualcosa a livello
        pratico che riguardi l'ambito informatico?
        rotfl.Se sei un'eccezione e ti sei studiato le cose per conto tuo ed hai imparato a metterle in pratica per conto tuo, sì. Ma certo se ti sei limitato al nulla che ti fanno fare nelle università a parte perder tempo in assurde prove con paletti che i professori per primi non sono in grado di risolvere senza la soluzione sotto mano, mettendoti in condizioni irreali rispetto a quando si lavora, costringendo ad imparare a memoria pacchi di formule che uno nella vita non dovrà mai sapere a memoria a priori ma che alla fine impari a memoria con l'esperienza se lavori su una certa cosa e non sono comunque dogmi o strumenti, allora no, sicuramente non sei in grado di produrre nulla di concreto ed utile, nessun prodotto vendibile.
        • AlphaC scrive:
          Re: Grazie a ...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Grazie alla gente che confonde Ingegneri o


          Laureati in informatica (che si sono fatti il


          cxxo, spendendo, imparando, umiliati,sudando


          ecc.) alla stessa maniera di gente che con la


          licenza media (con tutto il rispetto per i non


          improvvisati) che hanno imparato i copia

          incolla.



          (premetto che sono anche io, purtroppo,

          ingegnere, quindi no flame.)

          pensi che gli ingegneri in informatica sappiano

          qualcosa di vagamente utile alle aziende

          dell'itc?

          anzi, pensi che sappiano fare qualcosa a livello

          pratico che riguardi l'ambito informatico?

          rotfl.

          Se sei un'eccezione e ti sei studiato le cose per
          conto tuo ed hai imparato a metterle in pratica
          per conto tuo, sì. Ma certo se ti sei limitato al
          nulla che ti fanno fare nelle università a parte
          perder tempo in assurde prove con paletti che i
          professori per primi non sono in grado di
          risolvere senza la soluzione sotto mano,
          mettendoti in condizioni irreali rispetto a
          quando si lavora, costringendo ad imparare a
          memoria pacchi di formule che uno nella vita non
          dovrà mai sapere a memoria a priori ma che alla
          fine impari a memoria con l'esperienza se lavori
          su una certa cosa e non sono comunque dogmi o
          strumenti, allora no, sicuramente non sei in
          grado di produrre nulla di concreto ed utile,
          nessun prodotto vendibile.Sono abbastanza d'accordo
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a ...
          ma basta con la storia delle formule imparate a memoria! Molta gente cerca anche di capirle e i professori vanno proprio a vedere se le hai capite! Si vede che non avete idea di cosa significhi studiare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a ...
            - Scritto da: Anonimo
            ma basta con la storia delle formule imparate a
            memoria! Molta gente cerca anche di capirle e i
            professori vanno proprio a vedere se le hai
            capite! Si vede che non avete idea di cosa
            significhi studiare.Professori che non hanno la minima idea di come vengano usate quelle formule nella produzione di prodotti reali e vendibili... Ehhh..sì, sanno proprio spiegare molto.Sicuro!
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a ...
            Ma smettiamola di dire scemenze per giustificarsi!Nel mio percorso universitario ho avuto a che fare con persone competenti, ricercatori, gente che sapeva fare il proprio mestiere!Ma smettetela di raccontar frottole!Pensate sia cosi'? fatela l'universita' ... soffrite come hanno fatto altre persone e poi parlate altrimenti silenzio perche' non sapete (ing. inf. non vuol dire studiare Visual Basic for Dummies). Siete penosi !
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie a ...
      - Scritto da: Anonimo
      Microsoft ... per aver rimbambito la gente e per aver permesso a informaticucci improvvisati da 4
      soldi di prendere fior di quattrini per 4 clic Grazie agli informaticuzzi comunisti
      improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si sentono professionisti.
      Grazie alla gente che confonde Ingegneri o Laureati in informatica (che si sono fatti il
      cxxo, spendendo, imparando, umiliati,sudando ecc.) alla stessa maniera di gente che con la
      licenza media (con tutto il rispetto per i non improvvisati) che hanno imparato i copia incolla.
      Grazie alle azienducole che sfruttano i laureati per i propri interessi (aria fritta) per poi
      scaricarli e scoraggiarli a restare in Italia. Grazie a tutti voi .
      Fuga di cervelli? ben venga! ma che ci stiamo a fare qua?Mi vuoi forse dire che un professionista laureato non è in grado di dimostrare il proprio valore di fronte a quello di uno "smanettone"?E poi, credi che tutte le aziende abbiano bisogno dei servizi di un laureato?Credi che per fare una seria gestione di un parco client, stampanti e file / print server ci sia bisogno di un laureato? Credi che per realizzare una rete di dimensioni medio piccole (la stragrande maggioranza) ci sia bisogno di un laureato?Quando devo farmi realizzare in azienda dei database per quattro utenti ho bisogno di un laureato?No: c'è bisogno di un buon professionista certificato (e parlo di certificazioni serie), laureato o meno. E dubito che un laureato si abbasserebbe a fare quei lavori per le tariffe (già non proprio economiche) di un buon tecnico.E poi che c'entra Microsoft? A casa ho un router / firewall wireless con firmware basato su linux che si configura con quattro (con tutte le sicurezze attivate) e che si può facilmente aggiornare da internet per tenersi ai passi. Non è solo Microsoft a semplificare.I laureati servono a fare cose più "alte". Ma l'Italia non è in grado di assorbirli. Ed in questo to do ragione. La fuga di cervelli è inevitabile se il nostro paese non sa sfruttarli adeguatamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie a ...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Microsoft ... per aver rimbambito la gente e
        per aver permesso a informaticucci improvvisati
        da 4

        soldi di prendere fior di quattrini per 4 clic
        Grazie agli informaticuzzi comunisti

        improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si
        sentono professionisti.

        Grazie alla gente che confonde Ingegneri o
        Laureati in informatica (che si sono fatti il

        cxxo, spendendo, imparando, umiliati,sudando
        ecc.) alla stessa maniera di gente che con la

        licenza media (con tutto il rispetto per i non
        improvvisati) che hanno imparato i copia incolla.

        Grazie alle azienducole che sfruttano i
        laureati per i propri interessi (aria fritta) per
        poi

        scaricarli e scoraggiarli a restare in Italia.
        Grazie a tutti voi .

        Fuga di cervelli? ben venga! ma che ci stiamo a
        fare qua?

        Mi vuoi forse dire che un professionista laureato
        non è in grado di dimostrare il proprio valore di
        fronte a quello di uno "smanettone"?

        E poi, credi che tutte le aziende abbiano bisogno
        dei servizi di un laureato?

        Credi che per fare una seria gestione di un parco
        client, stampanti e file / print server ci sia
        bisogno di un laureato? Credi che per realizzare
        una rete di dimensioni medio piccole (la
        stragrande maggioranza) ci sia bisogno di un
        laureato?

        Quando devo farmi realizzare in azienda dei
        database per quattro utenti ho bisogno di un
        laureato?

        No: c'è bisogno di un buon professionista
        certificato (e parlo di certificazioni serie),
        laureato o meno.

        E dubito che un laureato si abbasserebbe a fare
        quei lavori per le tariffe (già non proprio
        economiche) di un buon tecnico.

        E poi che c'entra Microsoft? A casa ho un router
        / firewall wireless con firmware basato su linux
        che si configura con quattro (con tutte le
        sicurezze attivate) e che si può facilmente
        aggiornare da internet per tenersi ai passi. Non
        è solo Microsoft a semplificare.

        I laureati servono a fare cose più "alte". Ma
        l'Italia non è in grado di assorbirli. Ed in
        questo to do ragione. La fuga di cervelli è
        inevitabile se il nostro paese non sa sfruttarli
        adeguatamente.Degli iscritti ai corsi universitari, specie quelli scientifici, un 85% abbandona i corsi prima di arrivare alla fine e quindi non consegue l'attestato finale. Del 15% del totale, un buon 50-60% sono più o meno raccomandati che finiscono in tempi record (chissà come mai) o nei tempi previsti sulla carta gli assurdi esami, il restante 40% circa di questo 15% del totale invece sono quelli che studiano davvero e si devono fare il mazzo per passare ogni esame perchè non solo non hanno raccomandazioni di sorta ad aiutarli ma i professori fanno di tutto per fargli perder tempo e quando possono sono felici di bocciarli agli appelli, perchè nella loro mente bacata devono dimostrare che il corso è valido perchè non lo passa quasi nessuno--esattamente l'opposto di ciò che dovrebbe essere se le cose funzionassero.Quindi ci ritroviamo con una marea di laureati ignoranti ed incapaci perchè hanno avuto vita facile per prendere il pezzo di carta senza bisogno di capire nulla, ed una minima percentuale di persone che arrivano in estremo ritardo alla fine del corso ed hanno voti bassi, di solito sotto il 25 di media perchè sopra è riservato "ai geni" raccomandati, ma che sanno fare qualcosa di concreto, chi più e chi meno. Sulla carta però vengono così considerati inferiori ed i raccomandati continuano a farla da padrone, così gli ignoranti col pezzo di carta vanno avanti e se ne vantano, quelli che sanno le cose ed hanno potenzialità pur avendo il pezzo di carta vengono non scelti o comunque considerati inferiori, e sui posti di lavoro poi succede che quelli che si sono fatti il mazzo senza raccomandazioni debbano sistematicamente sorbirsi il lavoro dei raccomandati che vengono messi in posti meglio retribuiti e che non sono in grado di svolgere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie a ...

        A casa ho un router
        / firewall wireless con firmware basato su linux
        che si configura con quattro (con tutte le
        sicurezze attivate) e che si può facilmente
        aggiornare da internet per tenersi ai passi. Non
        è solo Microsoft a semplificare.E poi basta il primo pischello per far saltare tutto il tuo lavoro!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a ...
          - Scritto da: Anonimo

          A casa ho un router

          / firewall wireless con firmware basato su linux

          che si configura con quattro (con tutte le

          sicurezze attivate) e che si può facilmente

          aggiornare da internet per tenersi ai passi. Non

          è solo Microsoft a semplificare.
          E poi basta il primo pischello per far saltare
          tutto il tuo lavoro!!!Si lo so. Con questo volevo solo dire che non è solo colpa di Microsoft se si tende a semplificare, non che un router / firewall / wifi da 80 euro è sicuro.
    • Anonimo scrive:
      [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

      Grazie agli informaticuzzi comunisti
      improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si
      sentono professionisti.Possibile che dobbiate infilare i comunisti ovunque, anche quando proprio non c'entrano? Neanche in piena guerra fredda si sentiva riecheggiare 'sta parola cosi' spesso, e soprattutto cosi' a sproposito.Capisco che Silvio vi ha fatto il lavaggio del cervello, ma voi non e' che abbiate offerto molta resistenza.(un non-comunista)
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
        - Scritto da: Anonimo


        Grazie agli informaticuzzi comunisti

        improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si

        sentono professionisti.

        Possibile che dobbiate infilare i comunisti
        ovunque, anche quando proprio non c'entrano?
        Neanche in piena guerra fredda si sentiva
        riecheggiare 'sta parola cosi' spesso, e
        soprattutto cosi' a sproposito.
        Capisco che Silvio vi ha fatto il lavaggio del
        cervello, ma voi non e' che abbiate offerto molta
        resistenza.

        (un non-comunista)La mentalità comunista non è morta, anzi prolifica fino alle più alte sfere ed è un problema quando certi comunisti arrivano in posizioni delicate di potere
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          Grazie agli informaticuzzi comunisti


          improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si


          sentono professionisti.



          Possibile che dobbiate infilare i comunisti

          ovunque, anche quando proprio non c'entrano?

          Neanche in piena guerra fredda si sentiva

          riecheggiare 'sta parola cosi' spesso, e

          soprattutto cosi' a sproposito.

          Capisco che Silvio vi ha fatto il lavaggio del

          cervello, ma voi non e' che abbiate offerto
          molta

          resistenza.



          (un non-comunista)

          La mentalità comunista non è morta, anzi
          prolifica fino alle più alte sfere ed è un
          problema quando certi comunisti arrivano in
          posizioni delicate di poterelavori con Silvio per caso?veramente anche io ne ho piene le tasche di sti "comunisti",Silvio Berlusconi sta cercando un "nemico" da demonizzare w xonreo cui lanciare attacchi.A quanto pare ci è riuscito.,E' la tattica vecchia come il mondo:incolpare,demonizzare gli esteri o interni sino all'esasperazionw per "coprirsi".E' stata adottata anche da altri paesi(Cuba ora,Germania nelle guerre,Italia nel Fascismo,USA col terrorismo,gli islamici contro gli USA....l'Italia contro i comunisti)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo
            lavori con Silvio per caso?veramente anche io ne
            ho piene le tasche di sti "comunisti",Silvio
            Berlusconi sta cercando un "nemico" da
            demonizzare w xonreo cui lanciare attacchi.A
            quanto pare ci è riuscito.,E' la tattica vecchia
            come il mondo:incolpare,demonizzare gli esteri o
            interni sino all'esasperazionw per "coprirsi".E'
            stata adottata anche da altri paesi(Cuba
            ora,Germania nelle guerre,Italia nel Fascismo,USA
            col terrorismo,gli islamici contro gli
            USA....l'Italia contro i comunisti)aggiungi anche dal centro-sinistra contro berlusconi per 5 anni va ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            lavori con Silvio per caso?veramente anche io ne

            ho piene le tasche di sti "comunisti",Silvio

            Berlusconi sta cercando un "nemico" da

            demonizzare w xonreo cui lanciare attacchi.A

            quanto pare ci è riuscito.,E' la tattica vecchia

            come il mondo:incolpare,demonizzare gli esteri o

            interni sino all'esasperazionw per "coprirsi".E'

            stata adottata anche da altri paesi(Cuba

            ora,Germania nelle guerre,Italia nel
            Fascismo,USA

            col terrorismo,gli islamici contro gli

            USA....l'Italia contro i comunisti)

            aggiungi anche dal centro-sinistra contro
            berlusconi per 5 anni va ;)mi sembra diverso il caso...li vi era un attacco contro 1persona DIRETTA,qui si parla di "comunisti mangiabambini antilliberali contro la proprietà privata",cioè di parole urlate contro il vento,senza manco un avversario diretto....
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

            si parla di
            "comunisti mangiabambini antilliberali contro la
            proprietà privata",cioè di parole urlate contro
            il vento,senza manco un avversario diretto....Vuoi dire che oltre 100 milioni di morti sono finti? Tutti del comunismo. Vuoi dire che l'Italia non finanziava il comunismo nel mondo? Oppure che i comunisti italiani non erano finanziati dall'unione sovietica? Smentiscimi se puoi.Il comunismo qui regna ancora. Non esiste nel resto d'occidente un partito che voglia rifondare un'ideologia morta e sepolta come il comunismo.Solo qui si propone ancora l'esproprio proletario, si nega la proprietà privata (che andrebbe abolita per la sinistra) e si vorrebbe rimettere la scala mobile che ha portato l'inflazione a DIECI volte quella attuale negli anni ottanta.Solo un idiota voterebbe ancora a sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            si parla di

            "comunisti mangiabambini antilliberali contro la

            proprietà privata",cioè di parole urlate contro

            il vento,senza manco un avversario diretto....
            Vuoi dire che oltre 100 milioni di morti sono
            finti? rileggi ciò che ho scritto,non riesce a comprendere le mie paroleTutti del comunismo. Vuoi dire che
            l'Italia non finanziava il comunismo nel mondo?
            Oppure che i comunisti italiani non erano
            finanziati dall'unione sovietica? Smentiscimi se
            puoi.rileggi ciò che ho scritto,questo è un vostro problema:stravolegere ciò che uno dice.
            Il comunismo qui regna ancora.regna nella follia di chi vuol vederlo. Non esiste nel
            resto d'occidente un partito che voglia rifondare
            un'ideologia morta e sepolta come il comunismo.
            Solo qui si propone ancora l'esproprio
            proletario, si nega la proprietà privata (che
            andrebbe abolita per la sinistra)chi lo ha mai detto?nessun esponente ODIERNO lo ha mai affermato. e si vorrebbe
            rimettere la scala mobile che ha portato
            l'inflazione a DIECI volte quella attuale negli
            anni ottanta.
            Solo un idiota voterebbe ancora a sinistra.ecco l'unica cosa che sapete fare:offendere,stravolgere il senso delle parole.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

            rileggi ciò che ho scritto,non riesce a
            comprendere le mie paroleMa certo, tu dici che il comunismo non esiste più e ti ho dimostrato il contrario rendendoti noti i programmi dei rifondaioli comunisti, dei verdi e dei comunisti italiani...e tu non hai niente da dire contro, semplicemente perché ho detto la realtà.

            Solo qui si propone ancora l'esproprio

            proletario, si nega la proprietà privata (che

            andrebbe abolita per la sinistra)
            chi lo ha mai detto?nessun esponente ODIERNO lo
            ha mai affermato.Gli espropri sono una proposta fatta da rifondazione comunista, verdi comunisti e comunisti italiani (nota come la parola comunista sia presente nei loro partiti...un caso??) in Liguria e in Toscana. Se non fossi troppo impegnato a giocare alla PlayStation lo sapresti.Quanto alla scala mobile è stata proposta da Diliberto, accennata da Bertinotti e inserita nel programma dell'Unione per i pensionati. Informati.

            e si vorrebbe

            rimettere la scala mobile che ha portato

            l'inflazione a DIECI volte quella attuale negli

            anni ottanta.
            ecco l'unica cosa che sapete
            fare:offendere,stravolgere il senso delle parole.Io non parlo di parole...ma di fatti. Guardati i dati sull'inflazione. Quelli sono incontestabili per fortuna.

            Solo un idiota voterebbe ancora a sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            rileggi ciò che ho scritto,non riesce a

            comprendere le mie parole
            Ma certo, tu dici che il comunismo non esiste più
            e ti ho dimostrato il contrario rendendoti noti i
            programmi dei rifondaioli comunisti, dei verdi e
            dei comunisti italiani...e tu non hai niente da
            dire contro, semplicemente perché ho detto la
            realtà.1)tu non sai cosa dice marx,il suo programma non è MAI esistito.cina e company non sono paesi comunisti(dove il controllo non dovrebbe esistere)2)non mi sembra che i verdi o altri abbiano mai detto "aboliamo la proprietà privata",fondamenti.il comunismo non esiste,è una demonizzazione.



            Solo qui si propone ancora l'esproprio


            proletario, si nega la proprietà privata (che


            andrebbe abolita per la sinistra)

            chi lo ha mai detto?nessun esponente ODIERNO lo

            ha mai affermato.
            Gli espropri sono una proposta fatta da
            rifondazione comunista, verdi comunisti e
            comunisti italiani (nota come la parola comunista
            sia presente nei loro partiti...un caso??) in
            Liguria e in Toscana. Se non fossi troppo
            impegnato a giocare alla PlayStation lo sapresti.
            Quanto alla scala mobile è stata proposta da
            Diliberto, accennata da Bertinotti e inserita nel
            programma dell'Unione per i pensionati.
            Informati.in verità sto studiando x un esame di idrologia..forse tu sei un po' troppo rimbambito dall'ossessione....ti consiglio un bravo psicologo od un docente di storia.



            e si vorrebbe


            rimettere la scala mobile che ha portato


            l'inflazione a DIECI volte quella attuale
            negli


            anni ottanta.


            ecco l'unica cosa che sapete

            fare:offendere,stravolgere il senso delle
            parole.
            Io non parlo di parole...ma di fatti. Guardati i
            dati sull'inflazione. Quelli sono incontestabili
            per fortuna.



            Solo un idiota voterebbe ancora a sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            domanda PUTIN l'amichetto di Silvio cos'è un liberale democratico ?domanda BUSH l'amicchetto di Silvio cos'è un liberale democraticopersone che sono ora al potere che autorizzano torture, guerre inutili e tutte le schifezze che sono davanti a tutti ma che solo pochi vedono gli altri hanno gli occhi chiusi la storia è scritta la sappiamo .. se la sinistra vince e lo spero il comunismo non torna .. torna una politica forse + onesta non le c.....e che ha fatto questa specie di coalizione ..potrei risponderti che se vince la destra torna il fascimo .. xè se non sbaglio la coalizione di destra ha nelle loro liste alcuni partiti di estrema destra .. questi partiti cosa sono per te ? svegliaaaaaaaaaaaaaa .....ThEViRuZ- Scritto da: Anonimo

            si parla di

            "comunisti mangiabambini antilliberali contro la

            proprietà privata",cioè di parole urlate contro

            il vento,senza manco un avversario diretto....
            Vuoi dire che oltre 100 milioni di morti sono
            finti? Tutti del comunismo. Vuoi dire che
            l'Italia non finanziava il comunismo nel mondo?
            Oppure che i comunisti italiani non erano
            finanziati dall'unione sovietica? Smentiscimi se
            puoi.
            Il comunismo qui regna ancora. Non esiste nel
            resto d'occidente un partito che voglia rifondare
            un'ideologia morta e sepolta come il comunismo.
            Solo qui si propone ancora l'esproprio
            proletario, si nega la proprietà privata (che
            andrebbe abolita per la sinistra) e si vorrebbe
            rimettere la scala mobile che ha portato
            l'inflazione a DIECI volte quella attuale negli
            anni ottanta.
            Solo un idiota voterebbe ancora a sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            Ma sveglia tu ! Ti attacchi alla presenza di quattro idioti che inneggiano al fascismo di partiti che se arrivano al 2% è tanto quando nella sinistra vi sono partiti di estrema sinistra dichiaratamente comunisti che avranno dal 15 al 20% e che candidano criminali come Caruso ed altri noglobal che hanno distrutto Genova, incendiato di recente Milano ? Gli stessi che i sindacati di sinistra coprono in Francia mentre questi distruggono intere città.- Scritto da: Anonimo
            domanda PUTIN l'amichetto di Silvio cos'è un
            liberale democratico ?

            domanda BUSH l'amicchetto di Silvio cos'è un
            liberale democratico

            persone che sono ora al potere che autorizzano
            torture, guerre inutili e tutte le schifezze che
            sono davanti a tutti ma che solo pochi vedono gli
            altri hanno gli occhi chiusi

            la storia è scritta la sappiamo .. se la sinistra
            vince e lo spero il comunismo non torna .. torna
            una politica forse + onesta non le c.....e che ha
            fatto questa specie di coalizione ..

            potrei risponderti che se vince la destra torna
            il fascimo .. xè se non sbaglio la coalizione di
            destra ha nelle loro liste alcuni partiti di
            estrema destra .. questi partiti cosa sono per te
            ?


            svegliaaaaaaaaaaaaaa .....


            ThEViRuZ

            - Scritto da: Anonimo


            si parla di


            "comunisti mangiabambini antilliberali contro
            la


            proprietà privata",cioè di parole urlate
            contro


            il vento,senza manco un avversario diretto....

            Vuoi dire che oltre 100 milioni di morti sono

            finti? Tutti del comunismo. Vuoi dire che

            l'Italia non finanziava il comunismo nel mondo?

            Oppure che i comunisti italiani non erano

            finanziati dall'unione sovietica? Smentiscimi se

            puoi.

            Il comunismo qui regna ancora. Non esiste nel

            resto d'occidente un partito che voglia
            rifondare

            un'ideologia morta e sepolta come il comunismo.

            Solo qui si propone ancora l'esproprio

            proletario, si nega la proprietà privata (che

            andrebbe abolita per la sinistra) e si vorrebbe

            rimettere la scala mobile che ha portato

            l'inflazione a DIECI volte quella attuale negli

            anni ottanta.

            Solo un idiota voterebbe ancora a sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            Genova sappiamo perfettamente cosa è successo attaccavano i movimenti tranquilli e lasciavano fare ai teppisti la scuola diaz (se non ricordo male il nome) sai perfettamente lo sporco che c'è dietro da parte delle forze dell'ordine, le immagini dimostrano chiaramente chi attaccava come e quando ..Milano ripeto sveglia .. manifestazione fascita hai presente quelli presenti nella lista della destra .. nascosta da bastonate delle forze dell'ordine a chi era contrario sbagliato sfasciare negozi e bruciare auto li ti do ragione .. ma posso manifestare il mio dissenzo verso chi alza il braccio destro e inneggia al duce ?lega hai presente la lega sai chi sono ? Calderoli lo ricordi ?ThEViRuZ- Scritto da: Anonimo
            Ma sveglia tu !
            Ti attacchi alla presenza di quattro idioti che
            inneggiano al fascismo di partiti che se arrivano
            al 2% è tanto quando nella sinistra vi sono
            partiti di estrema sinistra dichiaratamente
            comunisti che avranno dal 15 al 20% e che
            candidano criminali come Caruso ed altri noglobal
            che hanno distrutto Genova, incendiato di recente
            Milano ? Gli stessi che i sindacati di sinistra
            coprono in Francia mentre questi distruggono
            intere città.



            - Scritto da: Anonimo

            domanda PUTIN l'amichetto di Silvio cos'è un

            liberale democratico ?



            domanda BUSH l'amicchetto di Silvio cos'è un

            liberale democratico



            persone che sono ora al potere che autorizzano

            torture, guerre inutili e tutte le schifezze che

            sono davanti a tutti ma che solo pochi vedono
            gli

            altri hanno gli occhi chiusi



            la storia è scritta la sappiamo .. se la
            sinistra

            vince e lo spero il comunismo non torna .. torna

            una politica forse + onesta non le c.....e che
            ha

            fatto questa specie di coalizione ..



            potrei risponderti che se vince la destra torna

            il fascimo .. xè se non sbaglio la coalizione di

            destra ha nelle loro liste alcuni partiti di

            estrema destra .. questi partiti cosa sono per
            te

            ?





            svegliaaaaaaaaaaaaaa .....





            ThEViRuZ



            - Scritto da: Anonimo



            si parla di



            "comunisti mangiabambini antilliberali
            contro

            la



            proprietà privata",cioè di parole urlate

            contro



            il vento,senza manco un avversario
            diretto....


            Vuoi dire che oltre 100 milioni di morti sono


            finti? Tutti del comunismo. Vuoi dire che


            l'Italia non finanziava il comunismo nel
            mondo?


            Oppure che i comunisti italiani non erano


            finanziati dall'unione sovietica? Smentiscimi
            se


            puoi.


            Il comunismo qui regna ancora. Non esiste nel


            resto d'occidente un partito che voglia

            rifondare


            un'ideologia morta e sepolta come il
            comunismo.


            Solo qui si propone ancora l'esproprio


            proletario, si nega la proprietà privata (che


            andrebbe abolita per la sinistra) e si
            vorrebbe


            rimettere la scala mobile che ha portato


            l'inflazione a DIECI volte quella attuale
            negli


            anni ottanta.


            Solo un idiota voterebbe ancora a sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo
            Genova sappiamo perfettamente cosa è successo
            attaccavano i movimenti tranquilli e lasciavano
            fare ai teppisti la scuola diaz (se non ricordo
            male il nome) sai perfettamente lo sporco che c'è
            dietro da parte delle forze dell'ordine, le
            immagini dimostrano chiaramente chi attaccava
            come e quando ..Ma sappiamo perfettamente cosa? Ancora con queste stupidaggini ? Guarda che li abbiamo visti tutti i noglobal incappucciarsi per l'occasione, prendere mazze ed armi dai furgoni e prepararsi alla battaglia !Eh, certo, tutti infiltrati delle forze dell'ordine, vero ? Ma fatela finita e vergognatevi ! E' ora di farla finita con il giustificare dei teppisti drogati criminali che vanno nelle strade a fare la guerra civile inneggiando al nulla perchè devono sfogarsi fra il cellulare nuovo ed una giornata da McDonald's ! McDonald's poi che incappucciati distruggono e poi il giorno dopo ci vanno allegramente con gli amici a fare i ganzi perchè è di moda... Ma basta !!
            Milano ripeto sveglia .. manifestazione fascita
            hai presente quelli presenti nella lista della
            destra .. nascosta da bastonate delle forze
            dell'ordine a chi era contrario sbagliato
            sfasciare negozi e bruciare auto li ti do ragione
            .. ma posso manifestare il mio dissenzo verso chi
            alza il braccio destro e inneggia al duce ?

            lega hai presente la lega sai chi sono ?
            Calderoli lo ricordi ?

            ThEViRuZMa che dici ?? I fatti di Milano sono di poche settimane fa, tutti hanno potuto vedere anche lì la realtà, e tu te ne esci blaterando la lega ed i fascisti e pure qui il presunto trappolone delle forze dell'ordine contro "i poveri disobbedienti anarchici noglobal" della sinistra? Se manifestaste il vostro dissenso urlando come quei quattro scemi che inneggiano al fascismo e finisse lì, niente da ridire, ma chiunque si metta a distruggere le proprietà altrui, a seminare panico con un qualsiasi atto di violenza NON E' GIUSTIFICABILE ! Punto. Chiunque lo giustifica avalla comportamenti criminali che devono essere repressi con la massima forza e senza nessuno sconto. Punto.E' inutile che voi di sinistra vi arrampichiate sugli specchi, non funziona. Avete rotto ! E' ora di farla finita di mettere a ferro e fuoco le città ed accusare le forze dell'ordine e questo e quello e Berlusconi e Bush e le mucche volanti ! Basta!! Almeno abbiate il coraggio di farvi carico delle vostre azioni. Invece no, pure vigliacchi perchè cercate delle scuse per non subire mai alcuna punizione. Troppo comodo !
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            Abbiamo visto i teppisti incappucciarsi ma abbiamo visto anche le forze dell'ordine bastonare senza alcun motivo persone che manifestavano pacificamente. Abbiamo visto un'irruzione in una scuola che non era giustificata Abbiamo visto che per giustificare l'irruzione hanno inventato il motivo ..non puoi negare questo i fatti di Milano li conosco ma tu sei a conoscenza della manifestazione fascita ? si o no i giornali e telegiornali hanno specificato il motivo dei tafferugli ? si o no a me sembra che si siano limitati a parlare di scontri tra teppisti e forze dell'ordine ma hanno taciuto su una manifestazione che non si doveva fare e che non si doveva autorizzare .. io ripeto io ritengo bush colpevolo di omicidio .. non solo di iracheni ma anche di tutti quei militari mandati a fare un guerra che si poteva evitare ..io ripeto io ritengo bush un terrorista ..xè in questa guerra i suoi militari e anche quelli di altre nazioni stanno eportando tutto tranne la democrazia per quanto riguarda chi ha fatto i suoi comodi negli ultimi 5 anni .. non credo ci sia molto da dire .. basta sentirlo parlare ThE ViRuZ- Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Genova sappiamo perfettamente cosa è successo

            attaccavano i movimenti tranquilli e lasciavano

            fare ai teppisti la scuola diaz (se non ricordo

            male il nome) sai perfettamente lo sporco che
            c'è

            dietro da parte delle forze dell'ordine, le

            immagini dimostrano chiaramente chi attaccava

            come e quando ..

            Ma sappiamo perfettamente cosa? Ancora con queste
            stupidaggini ? Guarda che li abbiamo visti tutti
            i noglobal incappucciarsi per l'occasione,
            prendere mazze ed armi dai furgoni e prepararsi
            alla battaglia !
            Eh, certo, tutti infiltrati delle forze
            dell'ordine, vero ?
            Ma fatela finita e vergognatevi ! E' ora di farla
            finita con il giustificare dei teppisti drogati
            criminali che vanno nelle strade a fare la guerra
            civile inneggiando al nulla perchè devono
            sfogarsi fra il cellulare nuovo ed una giornata
            da McDonald's ! McDonald's poi che incappucciati
            distruggono e poi il giorno dopo ci vanno
            allegramente con gli amici a fare i ganzi perchè
            è di moda... Ma basta !!




            Milano ripeto sveglia .. manifestazione fascita

            hai presente quelli presenti nella lista della

            destra .. nascosta da bastonate delle forze

            dell'ordine a chi era contrario sbagliato

            sfasciare negozi e bruciare auto li ti do
            ragione

            .. ma posso manifestare il mio dissenzo verso
            chi

            alza il braccio destro e inneggia al duce ?



            lega hai presente la lega sai chi sono ?

            Calderoli lo ricordi ?



            ThEViRuZ

            Ma che dici ?? I fatti di Milano sono di poche
            settimane fa, tutti hanno potuto vedere anche lì
            la realtà, e tu te ne esci blaterando la lega ed
            i fascisti e pure qui il presunto trappolone
            delle forze dell'ordine contro "i poveri
            disobbedienti anarchici noglobal" della sinistra?


            Se manifestaste il vostro dissenso urlando come
            quei quattro scemi che inneggiano al fascismo e
            finisse lì, niente da ridire, ma chiunque si
            metta a distruggere le proprietà altrui, a
            seminare panico con un qualsiasi atto di violenza
            NON E' GIUSTIFICABILE ! Punto. Chiunque lo
            giustifica avalla comportamenti criminali che
            devono essere repressi con la massima forza e
            senza nessuno sconto. Punto.

            E' inutile che voi di sinistra vi arrampichiate
            sugli specchi, non funziona. Avete rotto ! E' ora
            di farla finita di mettere a ferro e fuoco le
            città ed accusare le forze dell'ordine e questo e
            quello e Berlusconi e Bush e le mucche volanti !
            Basta!! Almeno abbiate il coraggio di farvi
            carico delle vostre azioni. Invece no, pure
            vigliacchi perchè cercate delle scuse per non
            subire mai alcuna punizione. Troppo comodo !
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo
            Abbiamo visto i teppisti incappucciarsi ma
            abbiamo visto anche le forze dell'ordine
            bastonare senza alcun motivo persone che
            manifestavano pacificamente. Manifestavano pacificamente... certo, coprendo quelli addetti a distruggere la città.. bei pacifisti, eh ! Quello è squadrismo puro. Sono conniventi dei criminali che spalleggiano.
            Abbiamo visto un'irruzione in una scuola che non
            era giustificata No, eh ? Perchè è normale che dei teppisti occupino scuole dello Stato , vero ? Come i centri sociali, guai a sgomberarli, vero ? E' giusta l'occupazione abusiva da parte di criminali che spacciano droga ed armi in quei posti quando ne hanno preso possesso, eh ? Tutta brava gente, tutti pacifisti.. ma per favore!
            Abbiamo visto che per giustificare l'irruzione
            hanno inventato il motivo ..

            non puoi negare questo Anche se lo fossero inventato, cosa che non credo perchè quei criminali noglobal erano convinti di essere al sicuro e quindi dubito abbiano nascosto le armi pronte per distruggere la città il giorno seguente, avrebbero comunque fatto bene perchè se occupi abusivamente edifici dello Stato o di un privato che sia, devi essere punito e se ti massacrano per tirarti fuori fanno bene ! Negli USA se mi entri in casa ho diritto di ammazzarti, e dovrebbe essere così anche qui, invece anche con la riforma della legge fatta dal governo c'è sempre la possibilità che la magistratura salvi il criminale e condanni la vittima degli abusi.
            i fatti di Milano li conosco ma tu sei a
            conoscenza della manifestazione fascita ? si o no
            i giornali e telegiornali hanno specificato il
            motivo dei tafferugli ? si o no Che vuol dire ? Quei quattro scemi nella strada non hanno fatto nulla di illegale. Ma se in questo paese bisogna perseguire chi urla frasi sconnesse sul fascismo morto e sepolto da 60 anni e non si devono toccare i criminali veri che sono i noglobal, allora qualcosa proprio non va bene, perchè i veri criminali sono i noglobal, stanno a sinistra.
            a me sembra che si siano limitati a parlare di
            scontri tra teppisti e forze dell'ordine
            ma hanno taciuto su una manifestazione che non si
            doveva fare e che non si doveva autorizzare .. E perchè non si doveva autorizzare ? Si può solo autorizzare chi inneggia a Che Guevara e Fidel Castro o Hamas ? La differenza è che chi inneggia ai simboli del comunismo distrugge le città, quei quattro cretini che inneggiano al fascismo invece non hanno causato danni di sorta, quindi possono dar fastidio ma in democrazia devi sopportarli così come c'è gente che sopporta suo malgrado le ostentazioni di sessualità gay gratuita nelle piazze.
            io ripeto io ritengo bush colpevolo di omicidio
            ..
            non solo di iracheni ma anche di tutti quei
            militari mandati a fare un guerra che si poteva
            evitare ..Ma che dici ? Bush colpevole di omicidio ... allora per tua stessa logica devi ritenere colpevole anche D'Alema di omicidio perchè gli aerei italiani che ha autorizzato sul Kosovo hanno ucciso, mica hanno sparato fiorellini ! E lo ha fatto senza che l' ONU avesse avallato l'uso della forza, ONU che vale solo quando fa comodo.La guerra si poteva evitare ? Ma dove ? Le armi che erano in Iraq sono passate lungo i tunnel sotterranei del dittatore Saddam in Iran, fregando i servizi segreti USA. E quando non c'erano più oramai era troppo tardi per denunciare la cosa, purtroppo.
            io ripeto io ritengo bush un terrorista ..
            xè in questa guerra i suoi militari e anche
            quelli di altre nazioni stanno eportando tutto
            tranne la democrazia I terroristi sono quelli a cui tu inneggi e che difendi. I terroristi sono i noglobal che tu vuoi far apparire come povere vittime.
            per quanto riguarda chi ha fatto i suoi comodi
            negli ultimi 5 anni .. non credo ci sia molto da
            dire .. basta sentirlo parlare

            ThE ViRuZC'è molto da dire invece perchè se avesse voluto davvero farsi i suoi comodi non avrebbe mai osato sfidare la sinistra, nel '93 avrebbe annunciato il suo appoggio se non ad Occhetto almeno ai suoi alleati ex-DC, non si sarebbe mai schierato contro la sinistra, facendolo ci ha solo rimesso ed affermare il contrario è negare 12 anni di storia.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            Dove sono i comunisti in Italia? Dove sono!?? Bertinotti e Di Liberto, sono pieni di soldi, conducono una vita agiata, non mangiano i bambini e non contano nulla nelle alte sfere del potere, non vogliono eliminare la proprietà privata, si interessano ai problemi dei lavorati (in modo giusto o sbagliato, secondo il vs punto di vista). Basta con queste storie, la magistratura rossa, ma dov'è ci sono alcuni ex magistrati eletti alla camera e al senato con Forza Italia e AN, e allora?? dove sono i comunisti??In Cina sono comunisti?? o sono capitalisti illiberali??Forse l'unico paese a regime comunista è la Corea del Nord!Il comunismo in Italia non esiste più!!! Sveglia!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo
            Dove sono i comunisti in Italia? Dove sono!??
            Bertinotti e Di Liberto, sono pieni di soldi,
            conducono una vita agiata, non mangiano i bambini
            e non contano nulla nelle alte sfere del potere,
            non vogliono eliminare la proprietà privata, si
            interessano ai problemi dei lavorati (in modo
            giusto o sbagliato, secondo il vs punto di
            vista). Basta con queste storie, la magistratura
            rossa, ma dov'è ci sono alcuni ex magistrati
            eletti alla camera e al senato con Forza Italia e
            AN, e allora?? dove sono i comunisti??
            In Cina sono comunisti?? o sono capitalisti
            illiberali??

            Forse l'unico paese a regime comunista è la Corea
            del Nord!

            Il comunismo in Italia non esiste più!!!
            Sveglia!!!intanto berlusconi è riuscito nell'intento:sinistra=comunista...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            E' vero! i meno attenti sono caduti nella trappola del Berlusca, sviare su altro la campagna elettorale e non su i problemi reali del paese, l'innovazione e la ricerca sono uno di questi.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo
            E' vero! i meno attenti sono caduti nella
            trappola del Berlusca, sviare su altro la
            campagna elettorale e non su i problemi reali del
            paese, l'innovazione e la ricerca sono uno di
            questi.L'innovazione e la ricerca che non funzionano è dovuto ai raccomandati di sinistra messi dentro a poltrire e rubar soldi allo Stato. Questo è un vero problema. E poi dobbiamo sorbirci pure Prodi e la sinistra tutta che straparla di moralità e di finirla con i raccomandati, da che pulpito viene la predica visto che è proprio la sinistra a creare raccomandati ed a vantarsene di quanto è furba da decenni !! Che ipocrisia, che falsità !
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

            l'innovazione e la ricerca sono uno di
            questi.Gli investimenti in innovazione sono aumentati negli ultimi anni di Governo Berlusconi. Solo chi non legge i bilanci può dire il contrario. = solo gli ignoranti possono credere alla sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

            l'innovazione e la ricerca sono uno di
            questi.Falso. Berlusconi ha cercato di portare innovazione nelle università, ma i baroni di sinistra gli han risposto picche.I baroni strapotenti delle università non vogliono perdere il loro potere corporativo. Peccato che l'università ereditata dalla sinistra era pessima. Qualsiasi riforma andava bene. Ringraziamo la Moratti.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            l'innovazione e la ricerca sono uno di

            questi.
            Falso. Berlusconi ha cercato di portare
            innovazione nelle università, ma i baroni di
            sinistra gli han risposto picche.
            I baroni strapotenti delle università non
            vogliono perdere il loro potere corporativo.
            Peccato che l'università ereditata dalla sinistra
            era pessima. Qualsiasi riforma andava bene.
            Ringraziamo la Morattiil 3+2 si è fatto,ha portato una università estremamente + facile.i prof non potevano essere favorevoli dopo anni trascorsi con un certo metodo.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            l'innovazione e la ricerca sono uno di


            questi.

            Falso. Berlusconi ha cercato di portare

            innovazione nelle università, ma i baroni di

            sinistra gli han risposto picche.

            I baroni strapotenti delle università non

            vogliono perdere il loro potere corporativo.

            Peccato che l'università ereditata dalla
            sinistra

            era pessima. Qualsiasi riforma andava bene.

            Ringraziamo la Moratti

            il 3+2 si è fatto,ha portato una università
            estremamente + facile.i prof non potevano essere
            favorevoli dopo anni trascorsi con un certo
            metodo.Ma quale 3+2 ? Cioè volevi scrivere 3x2 poi ... ? Comunque, solo in alcuni corsi i professori del nuovo ordinamento, che poi è quello di Berlinguer che la Moratti purtroppo non ha cambiato, rendono gli appelli dei corsi più facili. Nelle università scientifiche non è cambiato molto.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            l'innovazione e la ricerca sono uno di



            questi.


            Falso. Berlusconi ha cercato di portare


            innovazione nelle università, ma i baroni di


            sinistra gli han risposto picche.


            I baroni strapotenti delle università non


            vogliono perdere il loro potere corporativo.


            Peccato che l'università ereditata dalla

            sinistra


            era pessima. Qualsiasi riforma andava bene.


            Ringraziamo la Moratti



            il 3+2 si è fatto,ha portato una università

            estremamente + facile.i prof non potevano essere

            favorevoli dopo anni trascorsi con un certo

            metodo.

            Ma quale 3+2 ? Cioè volevi scrivere 3x2 poi ... ?
            Comunque, solo in alcuni corsi i professori del
            nuovo ordinamento, che poi è quello di Berlinguer
            che la Moratti purtroppo non ha cambiato, rendono
            gli appelli dei corsi più facili. Nelle
            università scientifiche non è cambiato molto.
            deh....io faccio ing e c'è un abisso tra i due corsi(vecchi e nuovo),chiaramente x gli esami che sono stati tagliati(fisica,matematica in primis)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo




            l'innovazione e la ricerca sono uno di




            questi.



            Falso. Berlusconi ha cercato di portare



            innovazione nelle università, ma i baroni di



            sinistra gli han risposto picche.



            I baroni strapotenti delle università non



            vogliono perdere il loro potere corporativo.



            Peccato che l'università ereditata dalla


            sinistra



            era pessima. Qualsiasi riforma andava bene.



            Ringraziamo la Moratti





            il 3+2 si è fatto,ha portato una università


            estremamente + facile.i prof non potevano
            essere


            favorevoli dopo anni trascorsi con un certo


            metodo.



            Ma quale 3+2 ? Cioè volevi scrivere 3x2 poi ...
            ?

            Comunque, solo in alcuni corsi i professori del

            nuovo ordinamento, che poi è quello di
            Berlinguer

            che la Moratti purtroppo non ha cambiato,
            rendono

            gli appelli dei corsi più facili. Nelle

            università scientifiche non è cambiato molto.





            deh....io faccio ing e c'è un abisso tra i due
            corsi(vecchi e nuovo),chiaramente x gli esami che
            sono stati tagliati(fisica,matematica in primis)Ma che è stato tagliato ? Hanno cambiato i nomi dei corsi in quasi tutte le università ma i programmi sono gli stessi, le modalità di esame sono le stesse.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo





            l'innovazione e la ricerca sono uno di





            questi.




            Falso. Berlusconi ha cercato di portare




            innovazione nelle università, ma i baroni
            di




            sinistra gli han risposto picche.




            I baroni strapotenti delle università non




            vogliono perdere il loro potere
            corporativo.




            Peccato che l'università ereditata dalla



            sinistra




            era pessima. Qualsiasi riforma andava
            bene.




            Ringraziamo la Moratti







            il 3+2 si è fatto,ha portato una università



            estremamente + facile.i prof non potevano

            essere



            favorevoli dopo anni trascorsi con un certo



            metodo.





            Ma quale 3+2 ? Cioè volevi scrivere 3x2 poi
            ...

            ?


            Comunque, solo in alcuni corsi i professori
            del


            nuovo ordinamento, che poi è quello di

            Berlinguer


            che la Moratti purtroppo non ha cambiato,

            rendono


            gli appelli dei corsi più facili. Nelle


            università scientifiche non è cambiato molto.










            deh....io faccio ing e c'è un abisso tra i due

            corsi(vecchi e nuovo),chiaramente x gli esami
            che

            sono stati tagliati(fisica,matematica in primis)

            Ma che è stato tagliato ? Hanno cambiato i nomi
            dei corsi in quasi tutte le università ma i
            programmi sono gli stessi, le modalità di esame
            sono le stesse.no guarda,gli esami sono cambiati sia come tempo(e quindi anche come mole).
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo






            l'innovazione e la ricerca sono uno
            di






            questi.





            Falso. Berlusconi ha cercato di portare





            innovazione nelle università, ma i
            baroni

            di





            sinistra gli han risposto picche.





            I baroni strapotenti delle università
            non





            vogliono perdere il loro potere

            corporativo.





            Peccato che l'università ereditata dalla




            sinistra





            era pessima. Qualsiasi riforma andava

            bene.





            Ringraziamo la Moratti









            il 3+2 si è fatto,ha portato una
            università




            estremamente + facile.i prof non potevano


            essere




            favorevoli dopo anni trascorsi con un
            certo




            metodo.







            Ma quale 3+2 ? Cioè volevi scrivere 3x2 poi

            ...


            ?



            Comunque, solo in alcuni corsi i professori

            del



            nuovo ordinamento, che poi è quello di


            Berlinguer



            che la Moratti purtroppo non ha cambiato,


            rendono



            gli appelli dei corsi più facili. Nelle



            università scientifiche non è cambiato
            molto.















            deh....io faccio ing e c'è un abisso tra i due


            corsi(vecchi e nuovo),chiaramente x gli esami

            che


            sono stati tagliati(fisica,matematica in
            primis)



            Ma che è stato tagliato ? Hanno cambiato i nomi

            dei corsi in quasi tutte le università ma i

            programmi sono gli stessi, le modalità di esame

            sono le stesse.


            no guarda,gli esami sono cambiati sia come
            tempo(e quindi anche come mole).Non nelle università che conosco io.
          • Physyko scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            Ringraziare la moratti per cosa? ma sei fuori?Ah certo, magari tu sei uno di quei figliuoli di papà che sono andati alla scuola privata, magari pagando per accorpare gli anni. + paghi +diplomi.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Physyko
            Ringraziare la moratti per cosa? ma sei fuori?
            Ah certo, magari tu sei uno di quei figliuoli di
            papà che sono andati alla scuola privata, magari
            pagando per accorpare gli anni.
            + paghi +diplomi.Ma quante cavolate ! La scuola privata in Italia praticamente non esiste e quelli di sinistra come te non fanno che rompere. Immagino per voi gli USA siano una tragedia visto quante ce ne sono di scuole ed università private e non solo cattoliche, anzi. Malgrado poi la maggioranza anche lì sia sempre sistematicamente controllata dalla sinistra.
          • Physyko scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            Che sono di sinistra lo dici tu. Inoltre ho detto solo la verità:La scuola privata esiste, magari non è diffusissima, cmq +paghi +diplomi.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo
            Dove sono i comunisti in Italia? Dove sono!??
            Bertinotti e Di Liberto, sono pieni di soldi,
            conducono una vita agiata, non mangiano i bambini
            e non contano nulla nelle alte sfere del potere,
            non vogliono eliminare la proprietà privata, si
            interessano ai problemi dei lavorati (in modo
            giusto o sbagliato, secondo il vs punto di
            vista). Basta con queste storie, la magistratura
            rossa, ma dov'è ci sono alcuni ex magistrati
            eletti alla camera e al senato con Forza Italia e
            AN, e allora?? dove sono i comunisti??
            In Cina sono comunisti?? o sono capitalisti
            illiberali??

            Forse l'unico paese a regime comunista è la Corea
            del Nord!

            Il comunismo in Italia non esiste più!!!
            Sveglia!!!In Cina sono capitalisti illiberali ?? Ma che dici ?? Vai a vivere in Cina, vedi quello che fa il governo dittatoriale comunista cinese ! Al confronto il nazismo era un niente ! I soldi al regime servono per schiacciare l'occidente, non gli frega niente nè della popolazione nè del mondo, gli interessa solo estendere l'impero dittatoriale comunista cinese al mondo intero.La Bielorussia è sotto il controllo di Putin che in Russia sta tentando di ricostruire l' URSS. Cuba è un regime comunista. I paesi islamici vanno d'accordo con i comunisti perchè hanno ideologie simile, non fondate sull'essere ateo ma sull'integralismo religioso, nella sostanza fra i due c'è però poca differenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

            Dove sono i comunisti in Italia? Dove sono!??
            Bertinotti e Di Liberto, sono pieni di soldi,Certo. Parlano male e razzolano peggio.
            Basta con queste storie, la magistratura
            rossa, ma dov'è ci sono alcuni ex magistrati
            eletti alla camera e al senato con Forza Italia e
            ANGuarda che i magistrati sono eletti nelle file della sinistra...i giornalisti (vedi sant'oro) pure.
            In Cina sono comunisti?? o sono capitalisti
            illiberali??Sono comunisti in tutto tranne che nell'economia.Hanno capito che il comunismo in economia fa solo danni...l'han capito i cinesini e non lo capiscono gli italiani! Che schifo!!!
            Il comunismo in Italia non esiste più!!!Esistono solo dei partiti che vogliono rifondare il comunismo. Esistono solo partiti che vorrebbero abolire la proprietà privata o partiti che vorrebbero reintrodurre la scala mobile.L'unità dal canto suo vorrebbe addirittura i magazzini del popolo...chiedi alla professoressa di storia che sono...se non è di sinistra (difficile) ti saprà dare una spiegazione chiara e oggettiva.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo






            Grazie agli informaticuzzi comunisti



            improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si



            sentono professionisti.





            Possibile che dobbiate infilare i comunisti


            ovunque, anche quando proprio non c'entrano?


            Neanche in piena guerra fredda si sentiva


            riecheggiare 'sta parola cosi' spesso, e


            soprattutto cosi' a sproposito.


            Capisco che Silvio vi ha fatto il lavaggio del


            cervello, ma voi non e' che abbiate offerto

            molta


            resistenza.





            (un non-comunista)



            La mentalità comunista non è morta, anzi

            prolifica fino alle più alte sfere ed è un

            problema quando certi comunisti arrivano in

            posizioni delicate di potere

            lavori con Silvio per caso?veramente anche io ne
            ho piene le tasche di sti "comunisti",Silvio
            Berlusconi sta cercando un "nemico" da
            demonizzare w xonreo cui lanciare attacchi.A
            quanto pare ci è riuscito.,E' la tattica vecchia
            come il mondo:incolpare,demonizzare gli esteri o
            interni sino all'esasperazionw per "coprirsi".E'
            stata adottata anche da altri paesi(Cuba
            ora,Germania nelle guerre,Italia nel Fascismo,USA
            col terrorismo,gli islamici contro gli
            USA....l'Italia contro i comunisti)Hai ragione. Infatti il termine esatto sarebbe '68ini neo-comunisti, quelli de "L'Ulivo Mondiale" e "La Cosa 2" , di cui i noglobal sono i diretti discendenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti


            La mentalità comunista non è morta, anzi

            prolifica fino alle più alte sfere ed è un

            problema quando certi comunisti arrivano in

            posizioni delicate di potere
            lavori con Silvio per caso?Che bella battuta! Se si dà un giudizio negativo verso i comunisti subito a dire che si lavora per Silvio. Non accettate che ci siano idee diverse da quelle rosse. Non accettate il ricambio, non accettate che le vostre idee siano morte da tempo.Il comunismo esiste solo in Italia. Nel resto del mondo è morto col muro di Berlino.Qui ancora si parla di magazzini del popolo o di esproprio proletari. Si parla ancora di tassa patrimoniale e di scala mobile...vedi tu se il comunismo non è ancora oggi un serio pericolo in Italia.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

          prolifica fino alle più alte sfereinvece pescecani, preti, rabbini e imamrappresentano il glorioso prossimo futurocomplimenti
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

        Possibile che dobbiate infilare i comunisti
        ovunque, anche quando proprio non c'entrano?
        Neanche in piena guerra fredda si sentiva
        riecheggiare 'sta parola cosi' spesso, e
        soprattutto cosi' a sproposito.Vedi, i comunisti si apprestano a governare di nuovo l'Italia.Fassino ha già annunciato di voler far chiudere i battenti a Mediaset, di volersi comprare una rete rai e quindi di voler limitare la libertà degli italiani facendo su tutte le reti informazione rossa, così come avviene su rai3. Ridicolo floris che cerca di nascondere le scaramucce pesanti fra bonino e bertinotti...così come era ridicolo d'alema che parlava ad un pubblico inesistente sul tg1 che aveva paura di far sapere agli italiani quanto d'alema fosse nei casini.Falsità del genere possono accadere solo con gente di sinistra. Quindi scusaci se c'è il timore ben fondato che le libertà in Italia possano venire meno, scusaci se qualcuno ha paura che mortadella aumenti ancora le tasse (Berlusconi le avrà abbassate poco, ma Mortadella ci promette di aumentarle...), o se qualcun altro non vuole essere espropriato della propria casa (cosa annunciata da Bertinotti e non negata da Prodi).Scusaci se vorremmo una seria politica energetica e non la teoria per cui bisogna studiare il nucleare e non applicarlo, quando siamo l'unico Paese del mondo che non ne fa uso. Siamo tutti pischelli, non c'è innovazione? Benissimo, sappiamo bene che l'Italia è stata nelle mani di una sinistra che per troppo tempo ha fatto i suoi interessi anziché quelli degli italiani.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT}: Si', pero' basta coi comunisti

          sappiamo bene che l'Italia è stata nelle mani di
          una sinistra che per troppo tempo ha fatto i suoi
          interessi anziché quelli degli italiani.SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAnegli ultimi 5 anni in italia solo una persona si è fatti i propri interessi .. degli interessi degli italiani nun gliene frega nienteeeeeema in quale paese state vivendo
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie a ...

      Grazie alla gente che confonde Ingegneri o
      Laureati in informatica (che si sono fatti il
      cxxo, spendendo, imparando, umiliati,sudando
      ecc.) alla stessa maniera di gente che con la
      licenza media (con tutto il rispetto per i non
      improvvisati) che hanno imparato i copia incolla.Sarà, ma io ho la maturità scientifica e faccio il programmatore dal 2000. Dove lavoro dopo di me sono stati assunti degli ingegneri informatici che quando sono arrivati non sapevano fare NULLA di pratico, e per raggiungere un livello di produttività decente ci hanno messo 1-2 anni.Io programmo da quando vado alle elementari (grazie a un maestro che mi ha introdotto all'informatica col LOGO!) e da allora studio e programmo, studio e programmo, studio e programmo... e i miei colleghi ingegneri in genere mi hanno come punto di riferimento quando hanno dei problemi.E non sono un caso isolato: i migliori programmatori che conosco hanno tutti la maturità (scientifica o tecnica).PS: sono stato anch'io iscritto al Politecnico a ing. informatica, ma ho abbandonato alla fine del primo anno perché perdevo troppo tempo (Fisica, Chimica... e un ridicolo corso di Fondamenti di Informatica sul Pascal e sul BCD...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie a ...

        PS: sono stato anch'io iscritto al Politecnico a
        ing. informatica, ma ho abbandonato alla fine del
        primo anno perché perdevo troppo tempo (Fisica,
        Chimica... e un ridicolo corso di Fondamenti di
        Informatica sul Pascal e sul BCD...)Più che altro mi sembri un ignorante che s'è spaventato al pensiero di dover studiare pochi ed essenziali punti di chimica e fisica...Meglio perdere un programmatore come te!A noi servono programmatori esperti che sappiamo non solo gli elementi base di chimica e fisica ma qualcuno che sia in grado di studiare le nanotecnologie. E se non hai le basi...tanto vale che torni a qualche itis...
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a ...
          - Scritto da: Anonimo

          PS: sono stato anch'io iscritto al Politecnico a

          ing. informatica, ma ho abbandonato alla fine
          del

          primo anno perché perdevo troppo tempo (Fisica,

          Chimica... e un ridicolo corso di Fondamenti di

          Informatica sul Pascal e sul BCD...)
          Più che altro mi sembri un ignorante che s'è
          spaventato al pensiero di dover studiare pochi ed
          essenziali punti di chimica e fisica...Meglio
          perdere un programmatore come te!
          A noi servono programmatori esperti che sappiamo
          non solo gli elementi base di chimica e fisica ma
          qualcuno che sia in grado di studiare le
          nanotecnologie. E se non hai le basi...tanto vale
          che torni a qualche itis...Ma che dici ? I programmatori devono sapere chimica, fisica e nanotecnologie ? Fosse per te all'estero non lavorerebbe nessuno !
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie a ...
        Ma guarda che Informatica e' != da programmazione pura.Intelligenza artificiale, Ricerca Operativa, Controlli, Elettronica etc... che richiedono una buona conoscenza di Analisi Matematica e Geometria possono essere tutte ricondotte all'informatica.Oltre a questo Ingegneria del Software, Crittanalisi, e tutte le altre materie compresa fisica e chimica o meccanica razionale, fluidodinamica etc... SERVONO! quanto meno a formare una mente meno pratica e piu' astratta.Un programmatore e' un programmatore del resto basta leggersi Visual Basic for dummies per diventarlo (tempo una settimana) ... ma e' totalmente differente da chi si e' fatto il culo veramente.Fatela finita !
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a ...
          - Scritto da: Anonimo
          Ma guarda che Informatica e' != da programmazione
          pura.
          Intelligenza artificiale, Ricerca Operativa,
          Controlli, Elettronica etc... che richiedono una
          buona conoscenza di Analisi Matematica e
          Geometria possono essere tutte ricondotte
          all'informatica.
          Oltre a questo Ingegneria del Software,
          Crittanalisi, e tutte le altre materie compresa
          fisica e chimica o meccanica razionale,
          fluidodinamica etc... SERVONO! quanto meno a
          formare una mente meno pratica e piu' astratta.
          Un programmatore e' un programmatore del resto
          basta leggersi Visual Basic for dummies per
          diventarlo (tempo una settimana) ... ma e'
          totalmente differente da chi si e' fatto il culo
          veramente.
          Fatela finita !Parli di aria fritta! Si vede proprio che sei uno di quelli di sinistra abituati a perder tempo invece di produrre risultati, e purtroppo poi quando c'è gente come te sui posti di lavoro sono gli altri che devono farsi il mazzo e sorbirsi pure il lavoro dei super-dotti come te che blaterano tanto e sanno ben poco. In una settimana sai un linguaggio nuovo... che idiozia. Voglio proprio vedere quanto sapresti scriverti un decodificatore MPEG-2 su un'architettura DSP senza mai aver usato manco l' ANSI C e non conoscendo l' assembly dell'architettura semplicemente leggendo per una settimana i manuali... ehhh!
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a ...
            io penso tu abbia una visione contorta della realta'... e non meriti nemmeno risposta. Non capiresti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a ...

          scopiazzando codice dall'
          open

          source, scritto solitamente in maniera pessima
          di

          suo.
          Sei un grande che dire...Iluminaci tu... Anzi no, candidati in politica
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a ...
          qui hai detto una marea di scemenze. Si vede proprio che non hai idea del culo che si fanno molte persone sia per lavorare che per studiare (in contemporanea).Purtroppo hai visto una sola realta' (quella del manualetto Visual Basic for Dummies) posso comprenderti.Bravo!
    • AlphaC scrive:
      Re: Grazie a ...
      - Scritto da: Anonimo
      Microsoft ... per aver rimbambito la gente e per
      aver permesso a informaticucci improvvisati da 4
      soldi di prendere fior di quattrini per 4 clic
      Grazie agli informaticuzzi comunisti
      improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si
      sentono professionisti.E che centrano i comunisti, la povera vittima/gesu'/napoleone ha colto nel segno pare, spero proprio perda, ma se vince e vi vedro' ancora a lamentarvi dei comunisti dopo 10 anni (come se 5 di malgoverno non fossero una prova della inettitudine degli attuali governanti) allora sara' proprio il caso di scappare dall'Italia se non l'avro' fatto prima...Miei cari compatrioti siamo nella me**a e i comunisti non centrano nulla, la colpa e' nostra perche' siamo diventati dei boccaloni di prima scelta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie a ...
        - Scritto da: AlphaC

        - Scritto da: Anonimo

        Microsoft ... per aver rimbambito la gente e per

        aver permesso a informaticucci improvvisati da 4

        soldi di prendere fior di quattrini per 4 clic

        Grazie agli informaticuzzi comunisti

        improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si

        sentono professionisti.

        E che centrano i comunisti, la povera
        vittima/gesu'/napoleone ha colto nel segno pare,
        spero proprio perda, ma se vince e vi vedro'
        ancora a lamentarvi dei comunisti dopo 10 anni
        (come se 5 di malgoverno non fossero una prova
        della inettitudine degli attuali governanti)
        allora sara' proprio il caso di scappare
        dall'Italia se non l'avro' fatto prima...

        Miei cari compatrioti siamo nella me**a e i
        comunisti non centrano nulla, la colpa e' nostra
        perche' siamo diventati dei boccaloni di prima
        scelta.Scappa in Cina, India o in Bielorussia và, poi vediamo quanto ti diverti nei paesi per voi mitici.
        • AlphaC scrive:
          Re: Grazie a ...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: AlphaC



          - Scritto da: Anonimo


          Microsoft ... per aver rimbambito la gente e
          per


          aver permesso a informaticucci improvvisati
          da 4


          soldi di prendere fior di quattrini per 4 clic


          Grazie agli informaticuzzi comunisti


          improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si


          sentono professionisti.



          E che centrano i comunisti, la povera

          vittima/gesu'/napoleone ha colto nel segno pare,

          spero proprio perda, ma se vince e vi vedro'

          ancora a lamentarvi dei comunisti dopo 10 anni

          (come se 5 di malgoverno non fossero una prova

          della inettitudine degli attuali governanti)

          allora sara' proprio il caso di scappare

          dall'Italia se non l'avro' fatto prima...



          Miei cari compatrioti siamo nella me**a e i

          comunisti non centrano nulla, la colpa e' nostra

          perche' siamo diventati dei boccaloni di prima

          scelta.

          Scappa in Cina, India o in Bielorussia và, poi
          vediamo quanto ti diverti nei paesi per voi
          mitici.Non sono un comunista, non tutti quelli che hanno una opinione diversa dalla tua sono comunisti, e' una tremenda tristezza vedere quanto facilmente certe propagande puerili e ridicole riescano a penetrare nella testa degli italiani... Pensi che la sx sia fatta di soli comunisti? Lo credi davvero? E dicendolo non ti senti ridicolo? Allora siamo messi proprio male, ma male male ragazzi.
          • frizzo scrive:
            Re: Grazie a ...

            Non sono un comunista, non tutti quelli che hanno
            una opinione diversa dalla tua sono comunisti, e'
            una tremenda tristezza vedere quanto facilmente
            certe propagande puerili e ridicole riescano a
            penetrare nella testa degli italiani... Pensi che
            la sx sia fatta di soli comunisti? Lo credi
            davvero? E dicendolo non ti senti ridicolo?
            Allora siamo messi proprio male, ma male male
            ragazzi.guarda,leggendo questo 3d ho capito una cosa:se non sei con loro sei un comunista....probabilmente sono convinti che sono circondati da comunisti mangiabambini assassini e illiberali....mah...io però ho numerose riserve su queste teorie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a ...
            - Scritto da: frizzo


            Non sono un comunista, non tutti quelli che
            hanno

            una opinione diversa dalla tua sono comunisti,
            e'

            una tremenda tristezza vedere quanto facilmente

            certe propagande puerili e ridicole riescano a

            penetrare nella testa degli italiani... Pensi
            che

            la sx sia fatta di soli comunisti? Lo credi

            davvero? E dicendolo non ti senti ridicolo?

            Allora siamo messi proprio male, ma male male

            ragazzi.


            guarda,leggendo questo 3d ho capito una cosa:
            se non sei con loro sei un
            comunista....probabilmente sono convinti che sono
            circondati da comunisti mangiabambini assassini e
            illiberali....
            mah...io però ho numerose riserve su queste
            teorie.Ma quanto siete ridicoli. Patetici. Il settarismo e lo squadrismo è tutto a sinistra, siete voi di sinistra che date dell'idiota e del cretino a chi vota Berlusconi. Siete voi di sinistra che avete metà coalizione di gente in partiti comunisti e noglobal che distruggono le città.
          • frizzo scrive:
            Re: Grazie a ...

            Siete voi di sinistra che avete
            metà coalizione di gente in partiti comunisti e
            noglobal che distruggono le città. ecco...per non fare una brutta figura ora hanno aggiunto "metà" :D :D :D c.m.d.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie a ...
            - Scritto da: frizzo

            Siete voi di sinistra che avete

            metà coalizione di gente in partiti comunisti e

            noglobal che distruggono le città.


            ecco...per non fare una brutta figura ora hanno
            aggiunto "metà"
            :D :D :D
            c.m.d.Ma dimostrare cosa ? Che hai dimostrato ? Ufficialmente il 50% dell' Unione è di partiti dichiaratamente comunisti. L'altra metà è di comunisti come D'Alema che si sono riciclati in un falso post-comunismo ma che evitano ad ogni costo di presentarsi direttamente come candidati contro Berlusconi, hanno bisogno di un pupazzo della DC di sinistra come Prodi per fregare gli italiani, cosa già fatta e vista dal '96 al 2001
          • frizzo scrive:
            Re: Grazie a ...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: frizzo


            Siete voi di sinistra che avete


            metà coalizione di gente in partiti comunisti
            e


            noglobal che distruggono le città.





            ecco...per non fare una brutta figura ora hanno

            aggiunto "metà"

            :D :D :D

            c.m.d.

            Ma dimostrare cosa ? Che hai dimostrato ?
            Ufficialmente il 50% dell' Unione è di partiti
            dichiaratamente comunisti. L'altra metà è di1/2 + 1/2 =1 quindi tutta la sinistra è formata da comunisti...mi fai ridere....
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie a ...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: AlphaC



          - Scritto da: Anonimo


          Microsoft ... per aver rimbambito la gente e
          per


          aver permesso a informaticucci improvvisati
          da 4


          soldi di prendere fior di quattrini per 4 clic


          Grazie agli informaticuzzi comunisti


          improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si


          sentono professionisti.



          E che centrano i comunisti, la povera

          vittima/gesu'/napoleone ha colto nel segno pare,

          spero proprio perda, ma se vince e vi vedro'

          ancora a lamentarvi dei comunisti dopo 10 anni

          (come se 5 di malgoverno non fossero una prova

          della inettitudine degli attuali governanti)

          allora sara' proprio il caso di scappare

          dall'Italia se non l'avro' fatto prima...



          Miei cari compatrioti siamo nella me**a e i

          comunisti non centrano nulla, la colpa e' nostra

          perche' siamo diventati dei boccaloni di prima

          scelta.

          Scappa in Cina, India o in Bielorussia và, poi
          vediamo quanto ti diverti nei paesi per voi
          mitici.Guarda cosa scrivono i comunisti della Cina:http://www.liberazione.it/giornale/041216/LB12D6B4.aspDirei che e' tutt'altro che mitizzazione....
    • gian_d scrive:
      Re: Grazie a ...
      - Scritto da: Anonimo
      Microsoft ... per aver rimbambito la gente e per
      aver permesso a informaticucci improvvisati da 4
      soldi di prendere fior di quattrini per 4 clic
      Grazie agli informaticuzzi comunisti
      improvvisati, che dopo aver preso l'ECDL si
      sentono professionisti.C'è un bug nel tuo browser o nel tuo cervello.
  • Anonimo scrive:
    Ma chi le fa ste classifiche???
    E soprattutto in base a cosa??Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al 42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata! L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi cinque per non parlare di Francia e Germania! Tutte frottole per me siamo al 10 posto; punto e basta dopo America, Germania, Inghilterra, Francia, India, Cina e qualche altro!Andassero a dir fesserie altrove questi della WEF!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi le fa ste classifiche???
      - Scritto da: Anonimo
      E soprattutto in base a cosa??


      Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al
      42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che
      l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata!
      L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi cinque
      per non parlare di Francia e Germania! Tutte
      frottole per me siamo al 10 posto; punto e basta
      dopo America, Germania, Inghilterra, Francia,
      India, Cina e qualche altro!
      Andassero a dir fesserie altrove questi della
      WEF!!!!è vero, siamo al 42 esimo posto perchè essendo l'italia un paese notoriamente comunista, invece di investire le risorse in nuove tecnologie e sviluppo, prende i pc e li mette a bollire per concimare i campi!!!.....ehehehe....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi le fa ste classifiche???
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E soprattutto in base a cosa??





        Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al

        42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che

        l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata!

        L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi cinque

        per non parlare di Francia e Germania! Tutte

        frottole per me siamo al 10 posto; punto e basta

        dopo America, Germania, Inghilterra, Francia,

        India, Cina e qualche altro!

        Andassero a dir fesserie altrove questi della

        WEF!!!!

        è vero, siamo al 42 esimo posto perchè essendo
        l'italia un paese notoriamente comunista, invece
        di investire le risorse in nuove tecnologie e
        sviluppo, prende i pc e li mette a bollire per
        concimare i campi!!!.....ehehehe....No, i '68ini figli del comunismo mettono i loro amichetti e schiavetti incapaci con lauree rubate in posti di lavoro in cui servirebbe la bravura e non l'amicizia, per questo la ricerca e sviluppo fa schifo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi le fa ste classifiche???
          - Scritto da: Anonimo
          No, i '68ini figli del comunismo mettono i loro
          amichetti e schiavetti incapaci con lauree rubate
          in posti di lavoro in cui servirebbe la bravura e
          non l'amicizia, per questo la ricerca e sviluppo
          fa schifo.Un applauso! basta inventare boiate, diciamo le cose come stanno! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            No, i '68ini figli del comunismo mettono i loro

            amichetti e schiavetti incapaci con lauree
            rubate

            in posti di lavoro in cui servirebbe la bravura
            e

            non l'amicizia, per questo la ricerca e sviluppo

            fa schifo.

            Un applauso! basta inventare boiate, diciamo le
            cose come stanno! :)Cioè che Berlusconi a reinventato il clientelismo a tutto campo? Ormai o sei corrotto o non fai carriera... Grazie Berlusconi, già che ci sei perchè non fai una legge per cui i soldi li versiamo direttamente nei conti fininvest??? Cosi' è moto piu' diretto.. meno problemi fiscali...Quasi quasi oggi falsifico un bilancio :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            No, i '68ini figli del comunismo mettono i
            loro


            amichetti e schiavetti incapaci con lauree

            rubate


            in posti di lavoro in cui servirebbe la
            bravura

            e


            non l'amicizia, per questo la ricerca e
            sviluppo


            fa schifo.



            Un applauso! basta inventare boiate, diciamo le

            cose come stanno! :)

            Cioè che Berlusconi a reinventato il clientelismo
            a tutto campo? Ormai o sei corrotto o non fai
            carriera... Grazie Berlusconi, già che ci sei
            perchè non fai una legge per cui i soldi li
            versiamo direttamente nei conti fininvest???
            Cosi' è moto piu' diretto.. meno problemi
            fiscali...

            Quasi quasi oggi falsifico un bilancio :-DAllora devi chiedere consigli alle Coop ed i dirigenti di Unipol che di corruzione sono maestri visto anche che la magistratura ha prontamente insabbiato ogni inchiesta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???

            Quasi quasi oggi falsifico un bilancioE finiresti in galera, visto che è una panzana quella dell'aver depenalizzato il falso in bilancio. Leggiti la legge...invece di sentire fesserie.Non finisci in carcere solo se il falso è minimo e solo nel caso in cui si tratti di piccole società e il danno sia di così lieve entità da non essere rilevante per soci e creditori della società.L'unica cosa che è cambiata rispetto al passato è la non procedibilità d'ufficio nelle società piccole e non di capitali. Il che vuol dire che quando si falsifica un bilancio per errore e in termini molto ridotti (sotto il 5%) il falso in bilancio deve essere portato all'attenzione della magistratura da soci o creditori. In tutti gli altri casi vale il falso in bilancio precendente con elevate pene detentive.Falsifica un bilancio...finirai in carcere in brevissimo tempo sempre che la magistratura faccia il suo lavoro e non perda tempo a trovare inesistenti prove contro Berlusconi. Oltre 10 anni e ancora non han trovato una che sia una prova da far valere in tribunale!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???
            - Scritto da: Anonimo

            Quasi quasi oggi falsifico un bilancio
            E finiresti in galera, visto che è una panzana
            quella dell'aver depenalizzato il falso in
            bilancio. Leggiti la legge...invece di sentire
            fesserie.
            Non finisci in carcere solo se il falso è minimo
            e solo nel caso in cui si tratti di piccole
            società e il danno sia di così lieve entità da
            non essere rilevante per soci e creditori della
            società.
            L'unica cosa che è cambiata rispetto al passato è
            la non procedibilità d'ufficio nelle società
            piccole e non di capitali. Il che vuol dire che
            quando si falsifica un bilancio per errore e in
            termini molto ridotti (sotto il 5%) il falso in
            bilancio deve essere portato all'attenzione della
            magistratura da soci o creditori. In tutti gli
            altri casi vale il falso in bilancio precendente
            con elevate pene detentive.

            Falsifica un bilancio...finirai in carcere in
            brevissimo tempo sempre che la magistratura
            faccia il suo lavoro e non perda tempo a trovare
            inesistenti prove contro Berlusconi. Oltre 10
            anni e ancora non han trovato una che sia una
            prova da far valere in tribunale!che figata i tempi in cui chi parlava si preoccupava prima di non dire cazzate. il signore sopra ci insegna che sono finiti. e non lo dico io, lo dice marco travaglio. se credete a quanto scritto sopra, per favore, informatevi!!!http://video.google.com/videoplay?docid=-6273306477660565968&q=berlusconi&pl=truemi permetto di citarne un pezzo: "previti durante un processo ha chiesto venissero ascoltati in suo favore 4mila e rotti testimoni. i magistrati (comunisti di merda) hanno calcolato che se l'avessero fatto, il processo sarebbe durato 80-90 anni, e che di tutti quei teste quasi nessuno era rilevante, MA! con una nuova legge ad hoc del governo, il giudice NON PUO' PIU' RIFIUTARSI di ascoltare dei teste. quindi, avete un processo? fotocopiate l'elenco telefonico e consegnatelo come elenco di persone informate dei fatti."per quanto riguarda me... io la legge sul falso in bilancio non l'ho letta, la mia ignoranza me lo impedisce. mi sono accontentato della spiegazione di travaglio, molto accurata. ma una cosa reale l'ho notata. andando in giro in macchina, in questi 5 anni, ho notato che le macchine da 80 milioni (di lire) in su, nella zona in cui giro (provincia di como e milano) sono aumentate. un sacco di cayenne e amenità simili, 4000 di cilindrata con su un ladro solo.... com'è sto fatto? non è gente che si è enormemente arricchita in modo indebito? io penso proprio di sì, dato che durante il governo berlusconi ho mantenuto onestà e integrità, e sulla mia busta paga nulla è cambiato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???

            che figata i tempi in cui chi parlava si
            preoccupava prima di non dire cazzate. il signore
            sopra ci insegna che sono finiti. e non lo dico
            io, lo dice marco travaglio.
            per quanto riguarda me... io la legge sul falso
            in bilancio non l'ho letta, la mia ignoranza me
            lo impedisce. mi sono accontentato della
            spiegazione di travaglioMa in pratica tutta la tua grande istruzione si basa su cose dette da uno fazioso come travaglio?Non ti informi da solo? Non sei in grado di prendere da te le leggi e scoprire che baggianate dicono a sinistra?La Salva-Previti non esiste, perché non vale per i processi in corso. Leggi la legge invece di parlare a sproposito citando sempre la stessa demagoga fonte.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi le fa ste classifiche???
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          E soprattutto in base a cosa??








          Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al


          42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che


          l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata!


          L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi
          cinque


          per non parlare di Francia e Germania! Tutte


          frottole per me siamo al 10 posto; punto e
          basta


          dopo America, Germania, Inghilterra, Francia,


          India, Cina e qualche altro!


          Andassero a dir fesserie altrove questi della


          WEF!!!!



          è vero, siamo al 42 esimo posto perchè essendo

          l'italia un paese notoriamente comunista, invece

          di investire le risorse in nuove tecnologie e

          sviluppo, prende i pc e li mette a bollire per

          concimare i campi!!!.....ehehehe....

          No, i '68ini figli del comunismo mettono i loro
          amichetti e schiavetti incapaci con lauree rubate
          in posti di lavoro in cui servirebbe la bravura e
          non l'amicizia, per questo la ricerca e sviluppo
          fa schifo.ringraziamo i comunisti
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi le fa ste classifiche???
          ...e questo non è grave!?? Il Paese non è competitivo, la crescita è allo 0,1 dati ISTAT e la colpa di chi è? Di Godzilla e Gamera che anno invaso il Giappone?Se tu amministri un'azienda e la fai crescere solo dello 0,1 ti mandano a casa!!! Licenziato!!! Il dipendente Berlusconi deve andare a CASA!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???
            - Scritto da: Anonimo
            ...e questo non è grave!?? Il Paese non è
            competitivo, la crescita è allo 0,1 dati ISTAT e
            la colpa di chi è? Di Godzilla e Gamera che anno
            invaso il Giappone?

            Se tu amministri un'azienda e la fai crescere
            solo dello 0,1
            ti mandano a casa!!! Licenziato!!! Il dipendente
            Berlusconi deve andare a CASA!!!Tutto l' UE allora devi mandare a casa, visto che Francia e Germania stanno messi ben peggio. Vista la situazione generale e quanto accaduto in questi 5 anni i risultati del governo sono stati fin troppo buoni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???

            Tutto l' UE allora devi mandare a casa, visto che
            Francia e Germania stanno messi ben peggio. Vista
            la situazione generale e quanto accaduto in
            questi 5 anni i risultati del governo sono stati
            fin troppo buoni.uhm, non proprio.. 7. Information technology. Tasso di crescita nel 2005 Italia + 0,4% Germania + 1,4% Francia + 2,2% Spagna + 2,3% Regno Unito + 3,2% (Rapporto Assinform 2005)è il punto 7 di 21. gli altri 20 sono molto più sconfortanti. cito il mio preferito:12. Evasione 200.000.000.000 di euro sfuggono alla tassazione e basta colla panzana dell'eredità. ogni cosa fatta male è eredità del precedente governo. ogni cosa fatta bene è merito dell'attuale. io so solo che nel 1984 (o 87, scusate ma ai tempi pensavo solo a pippe e supernintendo) la legge salva reti di berlusconi, craxi gliel'ha fatta in una sera. cambiare una legge e rimediare agli errori non è proprio cosa complicata, proprio berlusconi ci insegna che se ci sono degli interessi in ballo (i suoi), modificare, creare, uccidere, una legge, o secoli di diritto civile e penale, è cosa facile.conoscete quell'aneddoto che diceva tipo: un nuovo governante viene eletto. il precedente lo incontra in privato e gli passa due lettere dicendo: quando sarai nei guai la prima volta, apri la prima busta, quando sarai ancora nei guai, apri la seconda. Passano dei mesi e iniziano ad esserci le prime magagne, così il governante apre la prima lettera. Dice: "Da tutta la colpa al precedente governo, e così facendo elogia i tuoi meriti, dì che se non fosse stato per te, il paese andrebbe ancora peggio". e così fa. si salva regalando al suo schieramento politico altri mesi di quiete. dopo un anno o giù di lì, insorgono altri problemi, così il politicante apre la seconda lettera. dice: "dimettiti, e scrivi due lettere". bè, berlusconi è un disonesto, si sà. ha aperto entrambe le buste subito. la seconda l'ha buttata, e della prima se n'è fatto fare migliaia di copie. Uh, e per quanto riguarda il disinformato signore che sparge disinformazione riguardo la legge sul falso in bilancio, poco sopra... bè secondo travaglio non funziona proprio così. http://video.google.com/videoplay?docid=-6273306477660565968&q=berlusconi&pl=true
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???


            Tutto l' UE allora devi mandare a casa, visto
            che

            Francia e Germania stanno messi ben peggio.
            Vista

            la situazione generale e quanto accaduto in

            questi 5 anni i risultati del governo sono stati

            fin troppo buoni.
            uhm, non proprio.. Hai letto i dati dell'occupazione e dell'inflazione e del deficit pubblico di Francia e Germania?
            e basta colla panzana dell'eredità.Panzana? Il debito pubblico è un'eredità indiscutibile.Così come lo è la perdita di competitività.Così come lo è la bassissima crescita italiana rispetto a quella UE. Siamo sempre cresciuti meno. Solo che oggi il differenziale di crescita è diminuito, ciò vuol dire che siamo migliorati rispetto ai 5 anni di sinistra al potere.Lascia perdere il travaglio, informati da fonti accreditate. travaglio lavorava per l'unità...e se tu per informarti leggi quel giornalino sei fuori di testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???

            ...e questo non è grave!?? Il Paese non è
            competitivo, la crescita è allo 0,1 dati ISTAT e
            la colpa di chi è? Di Godzilla e Gamera che anno
            invaso il Giappone?
            Se tu amministri un'azienda e la fai crescere
            solo dello 0,1Veramente il confronto va fatto in termini relativi.Tra 96 e 2001 la sinistra ha governato in un ottimo periodo per tutta Europa, ma la crescita italiana era dell'1% inferiore a quella europea.Nel periodo 2001-2005 di vacche magre la crescita italiana è stata dello 0,8 inferiore a quella europea.Questo significa che siamo andati meglio negli ultimi 5 anni rispetto ai 5 precedenti.Davanti ai numeri fai una brutta figura, parli con uno che studia i dati macroeconomici da una vita.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???
            - Scritto da: Anonimo
            Veramente il confronto va fatto in termini
            relativi.
            Tra 96 e 2001 la sinistra ha governato in un
            ottimo periodo per tutta Europa, ma la crescita
            italiana era dell'1% inferiore a quella europea.
            Nel periodo 2001-2005 di vacche magre la crescita
            italiana è stata dello 0,8 inferiore a quella
            europea.
            Questo significa che siamo andati meglio negli
            ultimi 5 anni rispetto ai 5 precedenti.Che fesseria.
            Davanti ai numeri fai una brutta figura, parli
            con uno che studia i dati macroeconomici da una
            vita.Prrrr...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???


            Veramente il confronto va fatto in termini

            relativi.

            Tra 96 e 2001 la sinistra ha governato in un

            ottimo periodo per tutta Europa, ma la crescita

            italiana era dell'1% inferiore a quella europea.

            Nel periodo 2001-2005 di vacche magre la
            crescita

            italiana è stata dello 0,8 inferiore a quella

            europea.

            Questo significa che siamo andati meglio negli

            ultimi 5 anni rispetto ai 5 precedenti.
            Che fesseria.Argomenta please.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???

            parli con uno che studia i dati
            macroeconomici da una vita.a te che studi i numeri da una vita, da quando non succedeva che il potere d'acquisto dei lavoratori areddito fisso si dimezzasse in cinque anni ?e questo accadesse piu o meno anche ai depositi bancari, ai bot, etc ?voglio dire che uno stipendio di due milioni di lire nel 2000 equivale a un milione di lire del 2006, 300 milioni in banca del 2000 equivalgono a poco piu di 150 milioni di lire del 2006 (interessi del 2% netto l'anno circa) in quanto e' invalso l'uso di parificare l'euro alle ex-mille lire, come tutti sappiamo bene e pertanto 1000 euro di adesso hanno il potere d'acquisto di un milione del 2000, 150.000 euro in banca adesso equivalgono a 150 milioni del 2000, etc.per questo enorme impoverimento senza precedenti il governo attuale sara' mandato a casa a calci, e qualsiasi governo lo sarebbe
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???
            - Scritto da: Anonimo

            parli con uno che studia i dati

            macroeconomici da una vita.

            a te che studi i numeri da una vita, da quando
            non succedeva che il potere d'acquisto dei
            lavoratori a
            reddito fisso si dimezzasse in cinque anni ?
            e questo accadesse piu o meno anche ai depositi
            bancari, ai bot, etc ?

            voglio dire che uno stipendio di due milioni di
            lire nel 2000 equivale a un milione di lire del
            2006, 300 milioni in banca del 2000 equivalgono a
            poco piu di 150 milioni di lire del 2006
            (interessi del 2% netto l'anno circa) in quanto
            e' invalso l'uso di parificare l'euro alle
            ex-mille lire, come tutti sappiamo bene e
            pertanto 1000 euro di adesso hanno il potere
            d'acquisto di un milione del 2000, 150.000 euro
            in banca adesso equivalgono a 150 milioni del
            2000, etc.

            per questo enorme impoverimento senza precedenti
            il governo attuale sara' mandato a casa a calci,
            e qualsiasi governo lo sarebbeIn tutta l' UE c'è stata una forte svalutazione dovuta alla truffa dei tassi di cambio dell' Euro che hanno fatto fare fortune a banchieri ed imprenditori di sinistra come Montezemolo ed a gente come Prodi che ha accontentato tutte queste persone.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???


            parli con uno che studia i dati

            macroeconomici da una vita.
            a te che studi i numeri da una vita, da quando
            non succedeva che il potere d'acquisto dei
            lavoratori a
            reddito fisso si dimezzasse in cinque anni ?Semplicemente non è accaduto. Leggi i dati istat.I redditi da lavoro sono aumentati più dell'inflazione negli ultimi 5 anni.
            e questo accadesse piu o meno anche ai depositi
            bancari, ai bot, etc ?I bot hanno rendimenti più bassi perché la BCE ha tenuto bassi i tassi, non c'entra nulla con le politiche governative. Idem per i depositi bancari.
            per questo enorme impoverimento senza precedentiAllora, metti un bel link in cui si indichi chiaramente quanto secondo la tua balzana idea sarebbe cresciuta l'inflazione e di quanto i redditi. Vedrai che non riesci a trovare nulla che dimostri che l'inflazione sia stata maggiore dell'aumento dei redditi, perché è successo il contrario.Basta con le balle, vuoi sostenere assurdità, dai i dati.Stanno sul sito dell'istat, li prendi e poi mangia la foglia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi le fa ste classifiche???
      - Scritto da: Anonimo
      E soprattutto in base a cosa??


      Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al
      42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che
      l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata!
      L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi cinque
      per non parlare di Francia e Germania! Tutte
      frottole per me siamo al 10 posto; punto e basta
      dopo America, Germania, Inghilterra, Francia,
      India, Cina e qualche altro!
      Andassero a dir fesserie altrove questi della
      WEF!!!!Ma chi sei tu che fai ste classifiche???E soprattutto in base a cosa??
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi le fa ste classifiche???

        Ma chi sei tu che fai ste classifiche???
        E soprattutto in base a cosa??Usa i link dell'articolo, ci sono tutti i documenti, studia e poi piangi
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi le fa ste classifiche???
          - Scritto da: Anonimo


          Ma chi sei tu che fai ste classifiche???

          E soprattutto in base a cosa??

          Usa i link dell'articolo, ci sono tutti i
          documenti, studia e poi piangilink inventati dai comunisti
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi le fa ste classifiche???


          Ma chi sei tu che fai ste classifiche???

          E soprattutto in base a cosa??
          Usa i link dell'articolo, ci sono tutti i
          documenti, studia e poi piangiStudia? Guarda che quelle classifiche non sono per nulla chiare. Puoi studiare quanto vuoi, ma il wef non indica mai la metodologia con cui rileva i dati e per tale motivo è spesso avversata dagli economisti di tutto il mondo.La classifica non si basa su dati misurabili, ma sulle percezioni degli individui, cosa ben diversa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???
            - Scritto da: Anonimo


            Ma chi sei tu che fai ste classifiche???


            E soprattutto in base a cosa??

            Usa i link dell'articolo, ci sono tutti i

            documenti, studia e poi piangi
            Studia? Guarda che quelle classifiche non sono
            per nulla chiare. Puoi studiare quanto vuoi, ma
            il wef non indica mai la metodologia con cui
            rileva i dati e per tale motivo è spesso
            avversata dagli economisti di tutto il mondo.
            La classifica non si basa su dati misurabili, ma
            sulle percezioni degli individui, cosa ben
            diversa.Come i sondaggi fatti fare da Berlusconi!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???




            Ma chi sei tu che fai ste classifiche???



            E soprattutto in base a cosa??


            Usa i link dell'articolo, ci sono tutti i


            documenti, studia e poi piangi

            Studia? Guarda che quelle classifiche non sono

            per nulla chiare. Puoi studiare quanto vuoi, ma

            il wef non indica mai la metodologia con cui

            rileva i dati e per tale motivo è spesso

            avversata dagli economisti di tutto il mondo.

            La classifica non si basa su dati misurabili, ma

            sulle percezioni degli individui, cosa ben

            diversa.
            Come i sondaggi fatti fare da Berlusconi e ProdiNon proprio. Come i sondaggi fatti fare da chiunque.I sondaggi misurano le percezioni.La classifica del wef è basata su percezioni e interviste, non su dati oggettivi. Questo rende la classifica puramentente indicativa della percezione degli italiani e non tiene in conto del gran lavoro fatto.Tant'è che la caduta in classifica si è verificata con l'introduzione dell'euro che ha abbassato notevolmente la fiducia degli italiani. Altrimenti sarebbe insiegabile un crollo nell'innovazione di oltre 20 posizioni in un singolo anno. Torna a studiare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi le fa ste classifiche???

        Ma chi sei tu che fai ste classifiche???
        E soprattutto in base a cosa??Sarebbe interessante scoprire le amicizie fra chi compila la classifica del wef e una certa parte politica italiana di sinistra.Il wef è molto rispettato nel mondo, ma le loro classifiche sono assolutamente contrastate a livello mondiale.Cmq la classifica fa riferimento alla competitività (che perdiamo da 10 anni, non da oggi).Ah, siamo migliorati nell'ultimo anno...chissà se qualcuno l'ha notato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi le fa ste classifiche???
      - Scritto da: Anonimo
      E soprattutto in base a cosa??


      Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al
      42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che
      l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata!
      L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi cinque
      per non parlare di Francia e Germania! Tutte
      frottole per me siamo al 10 posto; punto e basta
      dopo America, Germania, Inghilterra, Francia,
      India, Cina e qualche altro!
      Andassero a dir fesserie altrove questi della
      WEF!!!!E tu intelligentone in base a cosa la fai la classifica?Secondo te siamo al 10 posto, e perchè non al 9 o all'11? Mi sa che tu sei il re delle azzate!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi le fa ste classifiche???

        E tu intelligentone in base a cosa la fai la
        classifica?
        Secondo te siamo al 10 posto, e perchè non al 9 o
        all'11? Mi sa che tu sei il re delle azzate!!!Sbagli di grosso. Secondo altre classifiche siamo all'ottavo posto nel mondo, nel 2001 eravamo al 12esimo.La differenza dov'è? Nel metodo di rilevazione.Il wef non usa dati oggettivi, ma soggettivi rilevati tramite interviste del tipo "tu pensi che le cose vadano meglio?".La gran cassa di sinistra ha fatto salire di molto il pessimismo e questo ne èil risultato.Leggi la documentazione del wef, poi se ne può parlare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi le fa ste classifiche???
      - Scritto da: Anonimo
      E soprattutto in base a cosa??


      Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al
      42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che
      l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata!
      L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi cinque
      per non parlare di Francia e Germania! Tutte
      frottole per me siamo al 10 posto; punto e basta
      dopo America, Germania, Inghilterra, Francia,
      India, Cina e qualche altro!
      Andassero a dir fesserie altrove questi della
      WEF!!!!Sono classifiche fatte pro capite. E non sulla dimensione totale!Quindi, pro capite, il Lichtenstein e' piu' ricco dell'Italia, ma sul totale e' l'italia a essere piu' ricca.Capito!!!!!Comunque sul sito del WEF c'e' il rapporto completo, se vuoi leggitelo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi le fa ste classifiche???

        Sono classifiche fatte pro capite. E non sulla
        dimensione totale!Ma che cacchio dici!Sono classifiche basate sulle percezioni, non sul numero di abitanti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi le fa ste classifiche???
      - Scritto da: Anonimo
      E soprattutto in base a cosa??


      Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al
      42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che
      l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata!
      L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi cinque
      per non parlare di Francia e Germania! Tutte
      frottole per me siamo al 10 posto; punto e basta
      dopo America, Germania, Inghilterra, Francia,
      India, Cina e qualche altro!
      Andassero a dir fesserie altrove questi della
      WEF!!!!anche le galapagos sono meglio di noi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi le fa ste classifiche???


        Andassero a dir fesserie altrove questi della

        WEF!!!!
        anche le galapagos sono meglio di noi...E questo già di per sè dimostra quanto sia infondata la classifica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi le fa ste classifiche???
          - Scritto da: Anonimo


          Andassero a dir fesserie altrove questi della


          WEF!!!!

          anche le galapagos sono meglio di noi...
          E questo già di per sè dimostra quanto sia
          infondata la classifica.Spiegati, facci vedere i dati che smentiscono il WEF
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi le fa ste classifiche???




            Andassero a dir fesserie altrove questi
            della



            WEF!!!!


            anche le galapagos sono meglio di noi...

            E questo già di per sè dimostra quanto sia

            infondata la classifica.
            Spiegati, facci vedere i dati che smentiscono il
            WEFNon te li cerco io, altrimenti penseresti che ti do siti che di proposito vogliono smentire il wef.Vai su google e cerca da solo.Però devi mettere chiavi di ricerca in inglese, visto che tutta la documentazione è in inglese.Uno dei maggiori esponenti che addita di falsità il wef è Krugman. E ha anche scritto un notissimo saggio indicando punto per punto quanto siano sbagliate le metodologie ascientiche e del tutto soggettive utilizzate per redarre la classifica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi le fa ste classifiche???

      E soprattutto in base a cosa??
      Ok che siamo indietro, ma dire che siamo al
      42esimo posto è una azzata!!! Poi dire che
      l'Inghilterra e 17esima è un'altra azzata!
      L'Inghilterra dovrebbe essere tra i primi cinque
      per non parlare di Francia e Germania! Tutte
      frottole per me siamo al 10 posto; punto e basta
      dopo America, Germania, Inghilterra, Francia,
      India, Cina e qualche altro!
      Andassero a dir fesserie altrove questi della
      WEF!!!!Conosco abbastanza bene il World Economic Forum da dirti che le loro classifiche sono molto studiate tra gli economisti, ma praticamente non c'è nessuno che concordi sulle loro classifiche.In italiano si trova poco, ma se cerchi qlc in inglese vedrai che quelle classifiche sono molto controverse.Tempo fa l'Italia era scesa in classifica per alcune dichiarazioni di Fazio e per nient'altro (basta leggere la relazione del wef).Inoltre se stai a controllare la metodologia di rilevazione, scoprirai che per gran parte non fano riferimento a dato oggettivi, ma alla percezione degli individui (anche questo si può riscontrare dalle relazioni annuali che mettono in vendita sul loro sito).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi le fa ste classifiche???
      Il WEF:- usa un modello economico e di valutazione uguale per tutti i paesi, non tenendo conto delle differenze, ad es, tra le strutture produttive (es. in Italia prevalgono le piccole imprese)- si basa per più del 50% sulle percezioni degli intervistati (es. l'economia nel 2007 andrà meglio?). Come sappiamo noi italiani siamo molto bravi a dire che va tutto male- deve necessariamente delegare l'indagine a strutture diverse in ogni paese, rendendo di fatto impossibile ogni serio paragone.- usa una metodologia troppo sensibile a piccole variazioni, per cui da un anno all'altro si cresce o si crolla tutto di un colpo.ERGO: Nonostante questi paragoni tra paesi "fanno notizia", sono INUTILI e DANNOSI se usati davvero (es. per gli investimenti internazionali!!!!!)Sono utili per sollevare discussioni sul fatto che siamo indietro anche se non ce lo dice il WEF......
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi le fa ste classifiche???
        Come sappiamo noi italiani siamo molto
        bravi a dire che va tutto male
        Allora quello che vedo ogni 10 minuti alla televisione che va tutto bene non e' italiano :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi le fa ste classifiche???
          - Scritto da: Anonimo
          Come sappiamo noi italiani siamo molto

          bravi a dire che va tutto male



          Allora quello che vedo ogni 10 minuti alla
          televisione che va tutto bene non e' italianoBerlusconi non ha mai detto che va tutto bene.Ha sempre detto che nonostante i grossi problemi a livello europeo ce la siamo cavata alla meglio. Cosa ben diversa.E significa che non si poteva fare più di quanto è stato fatto (vedi tutte le riforme approvate e chiaramente accettate dall'europa).
  • Anonimo scrive:
    EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!!!
    Beh, tutti questi accordi col monopolistaultraricco supertecnologico che risultati hanno dato ?Siamo nel quinto mondo dopo aver speso miliardi di euro l'anno in vinladr ? E c'e' da stupirsi del magna magnache produce, con questi protagonisti, uno zero ?
    • Anonimo scrive:
      Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
      regaliamo? Chi regala? Forse voi....
      • Anonimo scrive:
        Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
        - Scritto da: Anonimo
        regaliamo? Chi regala? Forse voi....anche tu, o pensi che i soldi che la PA dilapida in licenze microsoft non le paghi anche tu con le tue tasse?
    • Anonimo scrive:
      Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
      - Scritto da: Anonimo
      Beh, tutti questi accordi col monopolista
      ultraricco supertecnologico che risultati hanno
      dato ?

      Siamo nel quinto mondo dopo aver speso miliardi
      di euro l'anno in vinladr ? E c'e' da stupirsi
      del magna magna
      che produce, con questi protagonisti, uno zero ?
      Eppure la splendida pubblicità pre-elettorale Microsoft, dice che lavorano fianco a fianco con le nostre aziende facendole crescere ogni giorno.Avranno altre statistiche. Magari anche loro se le fanno fare da Pbs... :|
      • Anonimo scrive:
        Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Beh, tutti questi accordi col monopolista

        ultraricco supertecnologico che risultati hanno

        dato ?



        Siamo nel quinto mondo dopo aver speso miliardi

        di euro l'anno in vinladr ? E c'e' da stupirsi

        del magna magna

        che produce, con questi protagonisti, uno zero ?



        Eppure la splendida pubblicità pre-elettorale
        Microsoft, dice che lavorano fianco a fianco con
        le nostre aziende facendole crescere ogni giorno.

        Avranno altre statistiche. Magari anche loro se
        le fanno fare da Pbs... :| La Microsoft farebbe campagna elettorale pro-Berlusconi ? Questa è l'ennesima idiozia della gente di sinistra, immagino tu sia di Rifondazione co Comunisti Italiani o Verdi, o noglobal ? ... Perchè Margherita e DS se ne guardano bene dal dire una simile idiozia riguardo alla Microsoft di quel Bill Gates che ha fatto spudorata campagna pro-Clinton e contro Bush !
        • Anonimo scrive:
          Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Beh, tutti questi accordi col monopolista


          ultraricco supertecnologico che risultati
          hanno


          dato ?





          Siamo nel quinto mondo dopo aver speso
          miliardi


          di euro l'anno in vinladr ? E c'e' da stupirsi


          del magna magna


          che produce, con questi protagonisti, uno
          zero ?






          Eppure la splendida pubblicità pre-elettorale

          Microsoft, dice che lavorano fianco a fianco con

          le nostre aziende facendole crescere ogni
          giorno.



          Avranno altre statistiche. Magari anche loro se

          le fanno fare da Pbs... :|


          La Microsoft farebbe campagna elettorale
          pro-Berlusconi ? Questa è l'ennesima idiozia
          della gente di sinistra, immagino tu sia di
          Rifondazione co Comunisti Italiani o Verdi, o
          noglobal ? ... Perchè Margherita e DS se ne
          guardano bene dal dire una simile idiozia
          riguardo alla Microsoft di quel Bill Gates che ha
          fatto spudorata campagna pro-Clinton e contro
          Bush !Giusto per rinfrescarti la memoriahttp://www.astrid-online.it/Riforma-de1/La-riforma/Rassegna-s/FB-Berlusconi-e-Bill-Gates.doc_cvt.htmhttp://www.interlex.it/pa/fornari5.htmhttp://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3314Nessuna pretesa di voler linkare la verità rivelata, solo qualche link per ricordare qualche fatto avvenuto in questi 5 anni.Detto questo, vuoi che Bill non ricambi qualche favore e tutti i miliardi spesi a destra e a manca dalle PA per foraggiare il suo piccolo monopolio?Certo, con discrezione, a mezza bocca, e mai direttamente, ma è pur sempre un modo per dire "Grazie, Silvio".Com'è che si dice? Una mano lava l'altra e tutte e due...
          • Anonimo scrive:
            Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Beh, tutti questi accordi col monopolista



            ultraricco supertecnologico che risultati

            hanno



            dato ?







            Siamo nel quinto mondo dopo aver speso

            miliardi



            di euro l'anno in vinladr ? E c'e' da
            stupirsi



            del magna magna



            che produce, con questi protagonisti, uno

            zero ?









            Eppure la splendida pubblicità pre-elettorale


            Microsoft, dice che lavorano fianco a fianco
            con


            le nostre aziende facendole crescere ogni

            giorno.





            Avranno altre statistiche. Magari anche loro
            se


            le fanno fare da Pbs... :|





            La Microsoft farebbe campagna elettorale

            pro-Berlusconi ? Questa è l'ennesima idiozia

            della gente di sinistra, immagino tu sia di

            Rifondazione co Comunisti Italiani o Verdi, o

            noglobal ? ... Perchè Margherita e DS se ne

            guardano bene dal dire una simile idiozia

            riguardo alla Microsoft di quel Bill Gates che
            ha

            fatto spudorata campagna pro-Clinton e contro

            Bush !

            Giusto per rinfrescarti la memoria
            http://www.astrid-online.it/Riforma-de1/La-riforma
            http://www.interlex.it/pa/fornari5.htm
            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=33

            Nessuna pretesa di voler linkare la verità
            rivelata, solo qualche link per ricordare qualche
            fatto avvenuto in questi 5 anni.

            Detto questo, vuoi che Bill non ricambi qualche
            favore e tutti i miliardi spesi a destra e a
            manca dalle PA per foraggiare il suo piccolo
            monopolio?

            Certo, con discrezione, a mezza bocca, e mai
            direttamente, ma è pur sempre un modo per dire
            "Grazie, Silvio".

            Com'è che si dice? Una mano lava l'altra e tutte
            e due...Bill Gates si è palesemente comprato i giudici di mezzo mondo come anche i politici di qualsiasi schieramento, ciò non toglie che è e resta uno di sinistra ed è stato favorito da Clinton più che da chiunque altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            Beh, tutti questi accordi col monopolista




            ultraricco supertecnologico che risultati


            hanno




            dato ?









            Siamo nel quinto mondo dopo aver speso


            miliardi




            di euro l'anno in vinladr ? E c'e' da

            stupirsi




            del magna magna




            che produce, con questi protagonisti, uno


            zero ?












            Eppure la splendida pubblicità
            pre-elettorale



            Microsoft, dice che lavorano fianco a fianco

            con



            le nostre aziende facendole crescere ogni


            giorno.







            Avranno altre statistiche. Magari anche loro

            se



            le fanno fare da Pbs... :|








            La Microsoft farebbe campagna elettorale


            pro-Berlusconi ? Questa è l'ennesima idiozia


            della gente di sinistra, immagino tu sia di


            Rifondazione co Comunisti Italiani o Verdi, o


            noglobal ? ... Perchè Margherita e DS se ne


            guardano bene dal dire una simile idiozia


            riguardo alla Microsoft di quel Bill Gates che

            ha


            fatto spudorata campagna pro-Clinton e contro


            Bush !



            Giusto per rinfrescarti la memoria


            http://www.astrid-online.it/Riforma-de1/La-riforma

            http://www.interlex.it/pa/fornari5.htm


            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=33



            Nessuna pretesa di voler linkare la verità

            rivelata, solo qualche link per ricordare
            qualche

            fatto avvenuto in questi 5 anni.



            Detto questo, vuoi che Bill non ricambi qualche

            favore e tutti i miliardi spesi a destra e a

            manca dalle PA per foraggiare il suo piccolo

            monopolio?



            Certo, con discrezione, a mezza bocca, e mai

            direttamente, ma è pur sempre un modo per dire

            "Grazie, Silvio".



            Com'è che si dice? Una mano lava l'altra e tutte

            e due...

            Bill Gates si è palesemente comprato i giudici di
            mezzo mondo come anche i politici di qualsiasi
            schieramento, ciò non toglie che è e resta uno di
            sinistra ed è stato favorito da Clinton più che
            da chiunque altro.Si, tutto molto corretto, solo che... purtroppo in questi ultimi 5 anni non ha governato Clinton qui in Italia. Magari ci fosse stato lui. Quantomeno trombava di più ed era meno nervoso.Andrebbe inserito nella costituzione: il Presidente del Consiglio deve trombare almeno una volta a settimana.
          • Anonimo scrive:
            Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!

            Clinton più che da chiunque altro.e' per questo che Clinton voleva smembrare la microsoft, e di conseguenza nelle elezioni seguentigates e' diventato sponsor di bush, che ha insabbiatola cosa ?p.s. impara a quotare
    • Anonimo scrive:
      se e con il nuovo.....MORTADELLA...SARA'
      MOLTO PEGGIO...ARRIVEREMO AL 100 POSTO!!!NON CI CREDETEE??POI VEDRETEE..... la sx,vuole tornare indietro...e aumentare BOT e CCT....dove si lancia,i piccoli e medi,risparmiatori e le famiglie...che vogliono fare qualche guadagno bancarioaumento estimi catastali....e' inutile che quelli della SX,ribattono,che non e' vero...e' scritto...e' verooooooooooooooooooooooCON MORTADELLARO SARA' MOLTO PEGGIO!!NON VOTATE LA SINISTRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!A FANC..!!
      • Anonimo scrive:
        Re: se e con il nuovo.....MORTADELLA...S
        - Scritto da: Anonimo
        A FANC..!!Grazie, altrettanto.
      • Anonimo scrive:
        Re: se e con il nuovo.....MORTADELLA...S

        CON MORTADELLARO SARA' MOLTO PEGGIO!!

        NON VOTATE LA SINISTRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

        A FANC..!!Tu si che hai capito tutto trollone...Pensa che io tra breve levo pure internet. Giusto per fare un favore alle lobby...In 5 anni non avete fatto un cazzo... diciamocelo.
        • Anonimo scrive:
          9 --
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • BigBoss scrive:
            Re: questi di p.i..sono dsi sinistra...e
            Solo il federalismo modello elvetico salverà l'Italia......- Meno corruzione- Più controllo capillare sul territorio- Le risorse restano nella regione dove vengono prodotte- Perequazione regionale per gli scompensi economici- Politica regionale sovrana.- ecc..............700 anni di Elevezia fanno storia e salgono in cattedra......... è la nazione democratica più vecchia del mondo......... dove il popolo è sovrano in ogni senso......
          • Anonimo scrive:
            Re: questi di p.i..sono dsi sinistra...e
            - Scritto da: BigBoss
            Solo il federalismo modello elvetico salverà
            l'Italia......

            - Meno corruzione
            - Più controllo capillare sul territorio
            - Le risorse restano nella regione dove vengono
            prodotte
            - Perequazione regionale per gli scompensi
            economici
            - Politica regionale sovrana.
            - ecc..............E un Fass 90 in ogni casa! Viva il Tiro Federale di Campagna! E la TSI2 che ha mandato in onda LOST prima della RAI! ^_^
          • Anonimo scrive:
            Re: questi di p.i..sono dsi sinistra...e
            - Scritto da: BigBoss
            Solo il federalismo modello elvetico salverà
            l'Italia......

            - Meno corruzione
            - Più controllo capillare sul territorio
            - Le risorse restano nella regione dove vengono
            prodotte
            - Perequazione regionale per gli scompensi
            economici
            - Politica regionale sovrana.
            - ecc..............

            700 anni di Elevezia fanno storia e salgono in
            cattedra......... è la nazione democratica più
            vecchia del mondo......... dove il popolo è
            sovrano in ogni senso......FINALMENTE UNO CHE CAPISCE COME STANNO VERAMENTE LE COSE. NON STO SCHERZANDO.Il Federalismo è la vera chiave per cambiare le cose.E mi chiedo: ma se ce gente che vuole legalità, cambiare le cose etc... ma perchè cavolo non vota la Lega!!! che è sinonimo e concentrato di tutti i valori di una società, che non è sporca come altri partiti, che veramente è vuole cambiare ed ha aiutato questo paese nelle riforme da piu di 10 anni.Ma la gente non vota lega perchè gli hanno fatto il lavaggio del cervello dicendo che sono razzisiti etc?! perchè hanno modi di esprimersi a volte terra terra!! MA li hanno mai partecipato hai discorsi, agli incontri,?! si sono mai informati riguardo i programmi etc?? Se partecipassero a vari incontri regionali-nazionali della lega molta gente cambierebbe idea su di essa. Hanno una pace e serenità nel parlare, con allo stesso tempo fermezza di iedee e valori, simpatia etc..Moltissima gente (per fortuna) qui in Romagna (rossa da sempre) ha cambiato e da comunisti o di SX sono passati alla Lega perchè hanno capito cio che muove questo partito.Per ultimo, ed in breve, chiunque critichi il Federalismo sia fiscale che politico ignora di molto tale argomento, come unico esempio a livello mondiale (riconosciuto da tutti gli stati) è la Germania.Saluti.Christian-Rimini
          • BigBoss scrive:
            Re: questi di p.i..sono dsi sinistra...e
            - Scritto da: Anonimo
            FINALMENTE UNO CHE CAPISCE COME STANNO VERAMENTE
            LE COSE. NON STO SCHERZANDO.

            Il Federalismo è la vera chiave per cambiare le
            cose.
            E mi chiedo: ma se ce gente che vuole legalità,
            cambiare le cose etc... ma perchè cavolo non vota
            la Lega!!! che è sinonimo e concentrato di tutti
            i valori di una società, che non è sporca come
            altri partiti, che veramente è vuole cambiare ed
            ha aiutato questo paese nelle riforme da piu di
            10 anni.

            Ma la gente non vota lega perchè gli hanno fatto
            il lavaggio del cervello dicendo che sono
            razzisiti etc?! perchè hanno modi di esprimersi a
            volte terra terra!! MA li hanno mai partecipato
            hai discorsi, agli incontri,?! si sono mai
            informati riguardo i programmi etc?? Se
            partecipassero a vari incontri
            regionali-nazionali della lega molta gente
            cambierebbe idea su di essa. Hanno una pace e
            serenità nel parlare, con allo stesso tempo
            fermezza di iedee e valori, simpatia etc..
            Moltissima gente (per fortuna) qui in Romagna
            (rossa da sempre) ha cambiato e da comunisti o di
            SX sono passati alla Lega perchè hanno capito cio
            che muove questo partito.

            Per ultimo, ed in breve, chiunque critichi il
            Federalismo sia fiscale che politico ignora di
            molto tale argomento, come unico esempio a
            livello mondiale (riconosciuto da tutti gli
            stati) è la Germania.

            Saluti.

            Christian-RiminiLa lega non èe un partito razzista, è dipinto come tale da coloro che voglio mantenere le cose così come stanno, gli è stata imputata volonta di dividere l'Italia così che le regioni più povere non benificino di quanto guadagnato da quelle più ricche....... insomma di voler lasciare il sud ed il mezzogiorno nella cacchina...... Il federalismo o confederalismo non sono questo...... essi sono si lo spezzettare tutto...... ma per controllarlo meglio..... dotando ogni pezzetto del suo organo di controllo, della sua autonomia, ma facende comunuqe capo ad un governo centrale il quale gestirà le questioni interne inerenti i rapporti tra pezzetti come anche la macro politica interna e la politica estera....http://it.wikipedia.org/wiki/Confederazione
          • AlphaC scrive:
            Re: questi di p.i..sono dsi sinistra...e
            - Scritto da: BigBoss
            Solo il federalismo modello elvetico salverà
            l'Italia......

            - Meno corruzione
            - Più controllo capillare sul territorio
            - Le risorse restano nella regione dove vengono
            prodotte
            - Perequazione regionale per gli scompensi
            economici
            - Politica regionale sovrana.
            - ecc..............

            700 anni di Elevezia fanno storia e salgono in
            cattedra......... è la nazione democratica più
            vecchia del mondo......... dove il popolo è
            sovrano in ogni senso......Peccato per i tuoi amici della lega che hanno ricevuto il contentino del federalismo a meta' dalla attuale amministrazione senza pero' completarlo con il federalismo fiscale...Sai cosa vuol dire? amministrazioni libere di fare che vogliono senza controllo sul portafoglio.... In poche parole nulla di fatto...Sceglietevi altri alleati se volete il federalismo perche' neanche la destra lo vuole.Io penso che le cose fatte bene funzionino, quindi ben venga il federalismo se fatto a regola, certo fatto a meta' come ora e' solo uno spreco ed e' unicamente servito a tenere in coalizione la lega. Esattamente come le leggi sulla difesa personale et similia sono servite per tirare dentro l'estrema destra.
          • Anonimo scrive:
            9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
      - Scritto da: Anonimo
      Beh, tutti questi accordi col monopolista
      ultraricco supertecnologico che risultati hanno
      dato ?

      Siamo nel quinto mondo dopo aver speso miliardi
      di euro l'anno in vinladr ? E c'e' da stupirsi
      del magna magna
      che produce, con questi protagonisti, uno zero ?
      Pensa che il Paese dove Billo ha la sua aziendina è al primo posto!
      • Anonimo scrive:
        Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!

        Pensa che il Paese dove Billo ha la sua aziendina
        è al primo posto!E pensa pure che quel paese se ne strafrega del mondo intero e si fa li straca...i suoi (vedi protolocci internazionali x la salute del pianeta, guerre a destra e a manca, ecc...).E noi che ci stiamo dietro come pecore....
        • Anonimo scrive:
          Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
          ma davvero c'è ancora qualcuno che crede nel Berlusca??certo che ce nè di masochisti in giro!
          • Anonimo scrive:
            Re: EPPURE REGALIAMO MILIARDI A BILLO !!
            Aggiungerei:Gente che crede ancora al Berlusca e gente che crede che Microsoft faccia innovazione. Siamo messi proprio male.Tasse sulle rendite:http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/politica/versoelezioni45/bottasse/bottasse.htmlhttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/03_Marzo/29/tasse.shtmlP.S. Non sono comunista, odio il comunismo e il fascismo!!!
  • Anonimo scrive:
    Che bello ...
    42° posto anche nell'innovazione : da rimanere senza parole ! :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Che bello ...
      In fatto di liberta' di stampa non e' che siamo messi tanto meglio...
      • Anonimo scrive:
        Re: Che bello ...
        - Scritto da: Anonimo
        In fatto di liberta' di stampa non e' che siamo
        messi tanto meglio...Già, visto che il 90% di stampa e tv sono tutti schierati a sinistra, direi proprio di no.
  • Anonimo scrive:
    Schifo
    Come da oggetto....P.S. Lo so, lo so, ora qualcuno dirà: " tutto quì, quello che hai da dire, grazie per il tuo itelligente intervento!!!" però non c'è nessuna altra parola che riunisca tutto quello che si può pensare su come stanno le cose in Itaglia, schifo, tutto quì.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Schifo
      - Scritto da: Anonimo
      Come da oggetto....

      P.S. Lo so, lo so, ora qualcuno dirà: " tutto
      quì, quello che hai da dire, grazie per il tuo
      itelligente intervento!!!" però non c'è nessuna
      altra parola che riunisca tutto quello che si può
      pensare su come stanno le cose in Itaglia,
      schifo, tutto quì.....Quoto e straquoto.Quando penso che in Italia l'ICT è trainato da reality show sparati sui "portaloni" di Alice, luoghi e suonerie, partite di calcio e DTT, le uniche altre parole che riescono esprimere il mio stato d'animo, oltre a schifo, sono nausea e ribrezzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Schifo
        Se riesci ad inventare qualcosa vengo a darti una mano a realizzarla ed a venderla....Ce la prendiamo sempre e diamo la colpa al governo ma... quante idee nuove hanno partorito le intelligenti menti italiane invidiateci da tutto il mondo negli ultimi anni?
        • Anonimo scrive:
          Re: Schifo
          - Scritto da: Anonimo
          Se riesci ad inventare qualcosa vengo a darti una
          mano a realizzarla ed a venderla....
          Ce la prendiamo sempre e diamo la colpa al
          governo ma... quante idee nuove hanno partorito
          le intelligenti menti italiane invidiateci da
          tutto il mondo negli ultimi anni?Sicuro? Non parli tanto per parlare?Bene, ho alcuni progetti che richiedomo un investimento iniziale tra i 50 e 100mila euro l'uno.Servono hardware, software, programmatori (C, C++), grafici, qualcuno che si occupi di ergonomia, e un intero settore che si occupi di sviluppare applicativi Web e tanta tanta connettività.Cosa mi frena?Intanto la mancanza dei fondi. Prova te a farti prestare soldi dalle banche. Certo se ti chiami Tronchetti Provera non importa quanti altri debiti hai già, i soldi te li prestano come nulla fosse. Se ti chiami Pinco Pallino e hai 25 anni o meno, niente da fare.Poi non riesco a trovare gente competente e motivata. Avviare un'impresa con gente che lavora solo per portare a casa la pagnotta, sa tanto di suicidio. Una PA può permettersi di produrre poco o niente. Un'impresa privata no.Inoltre questi progetti avrebbero bisogno di connettività Wi-FI o Wi-Max a larga banda. Dove lo trovo un partner capace, affidabile e che non mi sveni (e che quindi non sia Telecom)? Ultimamente ho notato una certa "vivacità" di una certa Eutelia, ma nonostante la vivacità (ovvero delle buone intenzioni) al momento non fa al caso.Infine, bisogna sempre pensare al mercato, e considerando che questi progetti, non prevedono ne l'invio di loghi e/o suonerie ai cellulari, ne pornazzi nei portali, ne partite di calcio o reality show sul digitale terrestre, e considerando che il baluba medio si fa stampare le email dalla segretaria, che poi gliele legge sulle ginocchia, ci sono buone possibilità che una volta realizzato il tutto lo si debba vendere all'estero. E all'estero competi con i prezzi che hanno li, e magari la stessa cosa la realizzano (o realizzeranno perché ancora non ho visto in giro nulla del genere) a prezzi più bassi, rivendendola di conseguenza a tariffe più basse.Morale della favola: mi tengo questi bei sogni nel cassetto (a meno che tu non stessi parlando solo per dare aria alla bocca) e aspetto l'occasione di potermene andare il più presto possibile dall'Italia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Schifo


            Se riesci ad inventare qualcosa vengo a darti
            una

            mano a realizzarla ed a venderla....

            Ce la prendiamo sempre e diamo la colpa al

            governo ma... quante idee nuove hanno partorito

            le intelligenti menti italiane invidiateci da

            tutto il mondo negli ultimi anni?
            Bene, ho alcuni progetti che richiedomo un
            investimento iniziale tra i 50 e 100mila euro
            l'uno.Fatti finanziare.
            Servono hardware, software, programmatori (C,
            C++), grafici, qualcuno che si occupi di
            ergonomia, e un intero settore che si occupi di
            sviluppare applicativi Web e tanta tanta
            connettività.
            Cosa mi frena?
            Intanto la mancanza dei fondi.Falso. Quelli ci sono. Ma devi interessartene e cercare da te.
            Poi non riesco a trovare gente competente e
            motivata. Avviare un'impresa con gente che lavora
            solo per portare a casa la pagnotta, sa tanto di
            suicidio. Una PA può permettersi di produrre poco
            o niente. Un'impresa privata no.Vero. Colpa di chi ha distrutto la PA italiana negli anni 90.
          • Anonimo scrive:
            Re: Schifo
            - Scritto da: Anonimo


            Se riesci ad inventare qualcosa vengo a darti

            una


            mano a realizzarla ed a venderla....


            Ce la prendiamo sempre e diamo la colpa al


            governo ma... quante idee nuove hanno
            partorito


            le intelligenti menti italiane invidiateci da


            tutto il mondo negli ultimi anni?

            Bene, ho alcuni progetti che richiedomo un

            investimento iniziale tra i 50 e 100mila euro

            l'uno.
            Fatti finanziare.Intendi a mano armata? In altri modi non mi riesce proprio. Stranamente le banche se ti vedono giovane e con un cognome qualsiasi, tendono ad avere qualche ritrosia a dare soldi in prestito, o a finanziare progetti che non capiscono.Purtroppo i miei progetti non prevedono l'acquisizione di una società quotata in borsa offrendo come garanzia la società stessa e i suoi soldi.Purtroppo non sono bravo in finanza creativa.

            Servono hardware, software, programmatori (C,

            C++), grafici, qualcuno che si occupi di

            ergonomia, e un intero settore che si occupi di

            sviluppare applicativi Web e tanta tanta

            connettività.

            Cosa mi frena?

            Intanto la mancanza dei fondi.
            Falso. Quelli ci sono. Ma devi interessartene e
            cercare da te."Ci sono" è una parola grossa. Esistono fior di laureati in informatica incapaci però di configurare anche solo una semplice connessione ad internet, perché non hanno mai visto un laboratorio (capacità di adattamento, di iniziativa e di improvvisazione 0). Esistono fior di smanettoni che hanno imparato tutto quello che sanno da internet, ma apparte accrocchiare soluzioni improvvisate non sanno fare altro, perché mancano di teoria.Comunque il vero problema è la mancanza di motivazione. Come dicevo non puoi avviare un'impresa con gente magari anche competente ma la cui unica ambizione è scaldare la sedia e l'unico interesse è "quanto mi dai". Una PA può permetterselo (anche se è sbagliato, ma comunque può) un'impresa no.

            Poi non riesco a trovare gente competente e

            motivata. Avviare un'impresa con gente che
            lavora

            solo per portare a casa la pagnotta, sa tanto di

            suicidio. Una PA può permettersi di produrre
            poco

            o niente. Un'impresa privata no.
            Vero. Colpa di chi ha distrutto la PA italiana
            negli anni 90.La vera colpa è di chi ha distrutto l'istruzione, intesa come mezzo per formare culturalmente e professionalmente i giovani. Il processo è stato lungo ed è partito almeno 30 anni fa, però ha raggiunto il culmine con la legge Moratti e lo smantellamento delle competenze. Del resto se hai gente troppo preparata difficilmente potrai controllarla. Il problema è che si è esagerato e adesso ci si trova con un mare di laureati incapaci di fare il loro mestiere, perché non gliene mai stato insegnato uno.Noto comunque che, o non eri tu quello che ha proposto "Se riesci ad inventare qualcosa vengo a darti una mano a realizzarla ed a venderla....", oppure se eri tu, allora stavi solo dando aria alla bocca.
          • Anonimo scrive:
            Re: Schifo



            Bene, ho alcuni progetti che richiedomo un


            investimento iniziale tra i 50 e 100mila euro


            l'uno.

            Fatti finanziare.
            Intendi a mano armata? In altri modi non mi
            riesce proprio.Evidentemente il uo progetto fa schifo.Lo Stato fa finanziamenti, ci sono associazioni che aiutano i giovani imprenditori, pure le Poste Italiane aiutano in questo sento.

            Falso. Quelli ci sono. Ma devi interessartene e

            cercare da te.
            "Ci sono" è una parola grossa. Esistono fior di
            laureati in informatica incapaci però di
            configurare anche solo una semplice connessione
            ad internet,Questa è vostra ignoranza.
            Comunque il vero problema è la mancanza di
            motivazione.giusto. Mancanza di voler rischiare.
            La vera colpa è di chi ha distrutto l'istruzione,
            intesa come mezzo per formare culturalmente e
            professionalmente i giovani.Berlinguer?
            ha
            raggiunto il culmine con la legge MorattiDicci chiaramente il punto che sarebbe sbagliato.Non mi dire che sei fra quelli che credono che la Moratti abbia tolto il tempo pieno...perché mando tranquillamente a scuola i miei figli anche di pomeriggio, nonostante la riforma!
      • Anonimo scrive:
        Re: Schifo

        Quoto e straquoto.Forse non hai capito che la classifica è sulla competitività, non sull'innovazione.E forse non sai che l'Italia perde posizioni da 10 anni a questa parte, tranne nell'ultimo anno in cui è salita di 4 posizioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Schifo
          - Scritto da: Anonimo

          Quoto e straquoto.
          Forse non hai capito che la classifica è sulla
          competitività, non sull'innovazione.
          E forse non sai che l'Italia perde posizioni da
          10 anni a questa parte, tranne nell'ultimo anno
          in cui è salita di 4 posizioni.E questo dovrebbe alleviare il mio senso di schifo?Piuttosto lo accentua.
          • Anonimo scrive:
            Re: Schifo



            Quoto e straquoto.

            Forse non hai capito che la classifica è sulla

            competitività, non sull'innovazione.

            E forse non sai che l'Italia perde posizioni da

            10 anni a questa parte, tranne nell'ultimo anno

            in cui è salita di 4 posizioni.
            E questo dovrebbe alleviare il mio senso di
            schifo?
            Piuttosto lo accentua.Lo accentua? Aver migliorato di 4 posizioni in 5 anni ti fa schifo? Ma ricordi in che misere condizioni era la PA in passato? Ora ci sono investimenti, portali, progetti e innovazione. Il progetto del cnipa, il portale per le imprese, la camera di commercio e tutto il resto ne sono solo piccoli esempi.E' stato fatto un gran lavoro in 5 anni di Governo Berlusconi. Basta saper cercare e informarsi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Schifo

      non c'è nessuna
      altra parola che riunisca tutto quello che si può
      pensare su come stanno le cose in Itaglia,
      schifo, tutto quì.....Ti dico io una cosa: la classifica è falsata.Basta leggere il rapporto.
  • Anonimo scrive:
    Sparagestionali JAVA
    Da quando nelle università è scoppiata la mania del giava, perché di mania di tratta, ad un tratto il popolo italiano si è scoperto padrone del web.E via con applet, pong, Gestionali e wordpad rigorosamente in java.Intanto negli States la tecnologia avanzava e MS se ne usciva con .NET e C#.Complimenti pennuti
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparagestionali JAVA
      - Scritto da: Anonimo
      Da quando nelle università è scoppiata la mania
      del giava, perché di mania di tratta, ad un
      tratto il popolo italiano si è scoperto padrone
      del web.

      E via con applet, pong, Gestionali e wordpad
      rigorosamente in java.

      Intanto negli States la tecnologia avanzava e MS
      se ne usciva con .NET e C#.

      Complimenti pennutike sono a pagamento......W JAVA (e figli)...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sparagestionali JAVA
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Da quando nelle università è scoppiata la mania

        del giava, perché di mania di tratta, ad un

        tratto il popolo italiano si è scoperto padrone

        del web.



        E via con applet, pong, Gestionali e wordpad

        rigorosamente in java.



        Intanto negli States la tecnologia avanzava e MS

        se ne usciva con .NET e C#.



        Complimenti pennuti

        ke sono a pagamento......
        W JAVA (e figli)...e .NET è un accrocco ingarbugliato di librerie superflue e mancante di quelle importanti
      • matteo.moro scrive:
        Re: Sparagestionali JAVA
        - Scritto da: Anonimo



        Intanto negli States la tecnologia avanzava e MS

        se ne usciva con .NET e C#.



        ke sono a pagamento......
        http://www.mono-project.com/Main_Pagehttp://www.sharpdevelop.net/OpenSource/SD/ciao.Matteohttp://www.MatteoMoro.net
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparagestionali JAVA
      - Scritto da: Anonimo
      Da quando nelle università è scoppiata la mania
      del giava, perché di mania di tratta, ad un
      tratto il popolo italiano si è scoperto padrone
      del web.

      E via con applet, pong, Gestionali e wordpad
      rigorosamente in java.

      Intanto negli States la tecnologia avanzava e MS
      se ne usciva con .NET e C#.

      Complimenti pennutiSe sapessi di cosa parli... .NET e C# sono scopiazzature di Java. .NET usa una macchina virtuale come Java, è un disastro da programmare come Java. C# mischia Java con pezzi di C ed altri linguaggi, non è nè carne nè pesce, un'altra inutile accozzaglia improduttiva. Un vero programmatore deve saper usare ANSI C, C++ ed in-line assembly. Punto. Altrimenti è uno dei tanti che va bene per fare programmi succhia-CPU e succhia-RAM con robaccia come Java e .NET.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sparagestionali JAVA

        Un vero programmatore deve saper usare ANSI C,
        C++ ed in-line assembly. Punto. Altrimenti è uno
        dei tanti che va bene per fare programmi
        succhia-CPU e succhia-RAM con robaccia come Java
        e .NET.Un vero programmatore deve sapere che ogni linguaggio ha i suoi vantaggi e i suoi difetti. In alcuni casi vanno meglio certi linguaggi ed in altri casi altri linguaggi.Altrimenti è uno dei tanti che non sono in grado di bilanciare prestazioni con tempo di sviluppo.Personalmente, nonostante prediliga il c++, quando è necessario non scarto pregiudizialmente c#, delphi o java se mi permettono di risparmiare una giornata di sviluppo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sparagestionali JAVA
          - Scritto da: Anonimo

          Un vero programmatore deve saper usare ANSI C,

          C++ ed in-line assembly. Punto. Altrimenti è uno

          dei tanti che va bene per fare programmi

          succhia-CPU e succhia-RAM con robaccia come Java

          e .NET.

          Un vero programmatore deve sapere che ogni
          linguaggio ha i suoi vantaggi e i suoi difetti.
          In alcuni casi vanno meglio certi linguaggi ed in
          altri casi altri linguaggi.
          Altrimenti è uno dei tanti che non sono in grado
          di bilanciare prestazioni con tempo di sviluppo.

          Personalmente, nonostante prediliga il c++,
          quando è necessario non scarto pregiudizialmente
          c#, delphi o java se mi permettono di risparmiare
          una giornata di sviluppo.Dipende se puoi fare fesso il cliente che è ignorante e non distingue la differenza di qualità fra robaccia scritta in Java e roba seria fatta in C++ e magari con ottimizzazioni in-line assembly di una persona che sa cosa sta facendo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sparagestionali JAVA

            Dipende se puoi fare fesso il cliente che è
            ignorante e non distingue la differenza di
            qualità fra robaccia scritta in Java e roba seria
            fatta in C++ e magari con ottimizzazioni in-line
            assembly di una persona che sa cosa sta facendo.Posso assicurarti che nessuno scrive gestionali con Asm inline. Nemmeno i giochi ormai si scrivono con l'Asm inline... l'Asm inline andava bene 10 anni fa quando i compilatori generavano mondezza; prova ora a tirare fuori dell'Asm piu' efficiente di quello del Visual Studio; senza contare che dovresti scrivere codice ottimizzato per le varie architetture, o sacrificare la portabilità e la mantenibilità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sparagestionali JAVA

        .NET e C# sono scopiazzature di Java. .NET usa
        una macchina virtuale come Java, è un disastro da
        programmare come Java. Programmo da 15 anni e non ho mai sentito una sciocchezza simile. C# è forse il linguaggio più elegante mai creato. Da non confondere con Java, che è un accozzaglia di buone idee ma realizzate male.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sparagestionali JAVA
          - Scritto da: Anonimo



          .NET e C# sono scopiazzature di Java. .NET usa

          una macchina virtuale come Java, è un disastro
          da

          programmare come Java.

          Programmo da 15 anni e non ho mai sentito una
          sciocchezza simile. C# è forse il linguaggio più
          elegante mai creato. Da non confondere con Java,
          che è un accozzaglia di buone idee ma realizzate
          male.Peccato che c# sia praticamente la copia sputata di Java...accozzaglia di buone idee ma realizzate male???ma hai mai usato Java??
      • Anonimo scrive:
        Sei un cantinaro
        - Scritto da: Anonimo

        Se sapessi di cosa parli...
        .NET e C# sono scopiazzature di Java. .NET usa
        una macchina virtuale come Java, è un disastro da
        programmare come Java. C# mischia Java con pezzi
        di C ed altri linguaggi, non è nè carne nè pesce,
        un'altra inutile accozzaglia improduttiva.
        Un vero programmatore deve saper usare ANSI C,
        C++ ed in-line assembly. Punto. Altrimenti è uno
        dei tanti che va bene per fare programmi
        succhia-CPU e succhia-RAM con robaccia come Java
        e .NET.Si vede che sei un cantinaro. Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Sparagestionali JAVA
      Te intanto segati sul basic- Scritto da: Anonimo
      Da quando nelle università è scoppiata la mania
      del giava, perché di mania di tratta, ad un
      tratto il popolo italiano si è scoperto padrone
      del web.

      E via con applet, pong, Gestionali e wordpad
      rigorosamente in java.

      Intanto negli States la tecnologia avanzava e MS
      se ne usciva con .NET e C#.

      Complimenti pennuti
  • Anonimo scrive:
    42esimo posto?? Si sono sbagliati!
    Forse non hanno tenuto in considerazione l'innovazione tanto spinto da Berluska, come il digitale terrestre che ti fa svoutare le tasche per seguire c@z...... come il Grande Fratello o La Fattoria. Per questo stiamo al 1° posto !
    • Anonimo scrive:
      Re: 42esimo posto?? Si sono sbagliati!
      - Scritto da: Anonimo
      Forse non hanno tenuto in considerazione
      l'innovazione tanto spinto da Berluska, come il
      digitale terrestre che ti fa svoutare le tasche
      per seguire c@z...... come il Grande Fratello o
      La Fattoria.
      Per questo stiamo al 1° posto !Quoto in pieno...è il sistema che fa schifo...e la gente poi si lamenta che in giro non c'è innovazione...basta guardare la cultura che circola nel paese....
    • Anonimo scrive:
      Re: 42esimo posto?? Si sono sbagliati!

      Forse non hanno tenuto in considerazione
      l'innovazione tanto spinto da Berlusconi.Non è questo il problema.Non tengono conto dell'innovazione in sè, ma della percezione che si ha dell'innovazione, cosa ben diversa.Ecco perché si è così in basso in classifica.E' una baggianata dire che siamo sotto il 40esimo posto, siamo pur sempre la settima potenza mondiale.La classifica è finta per tre buoni motivi.- è fatta da amici della sinistra ben conosciuti nel mondo- la classifica si basa sulla percezione degli italiani e non su quanto fatto per migliorare il sistema Paese- la classifica è osteggiata da quasi tutti gli economisti nel mondo per la sua non credibilità.E la non credibilità è dovuta essenzialmente all'impossiblità di ridurre ad un numero la competitività di un Paese. Si può essere copetitivi in un mercato e non in un altro, su un prodotto e non su un altro. Un numero non carpisce tutto ciò.Ecco perché oramai ha ben poco credito nel mondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: 42esimo posto?? Si sono sbagliati!
        - Scritto da: Anonimo

        Forse non hanno tenuto in considerazione

        l'innovazione tanto spinto da Berlusconi.
        Non è questo il problema.
        Non tengono conto dell'innovazione in sè, ma
        della percezione che si ha dell'innovazione, cosa
        ben diversa.No, no... le classifiche sono basate sugli investimenti effettivi che un governo immette nella ricerca, altro che percezioni... più precisamente contano le uova con cui si fà la frittata non il colore, la forma o la cottura.
        • Anonimo scrive:
          Re: 42esimo posto?? Si sono sbagliati!



          Forse non hanno tenuto in considerazione


          l'innovazione tanto spinto da Berlusconi.

          Non è questo il problema.

          Non tengono conto dell'innovazione in sè, ma

          della percezione che si ha dell'innovazione,

          cosa

          ben diversa.
          No, no... le classifiche sono basate sugli
          investimenti effettivi che un governo immette
          nella ricerca, altro che percezioni.Ma hai letto il testo che indica la metodologia di calcolo?E' basata su interviste, non su dati oggettivi.C'è pure il link su PI, un po' nascosto ma c'è.
  • Anonimo scrive:
    Politica su PI
    Uhmmmmmm manca il solito che da anni quando legge ste cose dice che è scandalizzato nel vedere che PI fa politica e che gli fa schifo e che non lo leggerà mai più.Forse stavolta ha mantenuto la parola. (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Politica su PI
      - Scritto da: Anonimo
      Uhmmmmmm manca il solito che da anni quando legge
      ste cose dice che è scandalizzato nel vedere che
      PI fa politica e che gli fa schifo e che non lo
      leggerà mai più.

      Forse stavolta ha mantenuto la parola.

      (troll) Scusate, ho fatto tardi...eh?...ma...che leggo?... sono scandalizzato nel vedere che PI fa politca. Mi fa schifo e non lo leggerò mai più. Addio.
  • Anonimo scrive:
    Dal 43° posto in giù chi abbiamo ?
    Paesi che teoricamente dovrebbero stare più in alto come noi o il terzo mondo ?
    • teddybear scrive:
      Re: Dal 43° posto in giù chi abbiamo ?
      - Scritto da: Anonimo
      Paesi che teoricamente dovrebbero stare più in
      alto come noi o il terzo mondo ?Beh, a parte la Cina di cui si parla nell'articolo, un po' mi ha stupito la posizione (72) della russia, ma in fondo non è neanche tanto strano. Hanno ottime strutture, ottima innovazione, ma il tutto è diluito in un territorio vastissimo e una popolazione che per la maggiorparte è ben al di sotto di quello che noi, nel nostro paese, definiamo "soglia di povertà".Notare che sopra l'italia ci sono paesi come l'estonia, cipro, malta, tunisia, e la slovacchia.Senza nulla togliere a questi paesi, secondo me l'italia è molto al di sopra delle potenzialità teoriche di questi stati.Ciò che mi ha stupito molto è il passo indietro della Germania. Non è che per caso la migrazione del più grosso IT tedesco (a parte la PA, ovviamente), verso Praga ha portato a questo passo indietro?Se così fosse, allora tutte le posizioni, per vere che possano essere, hanno ben poco senso. In tal caso posizioni "arretrate" come Francia e Inghilterra sarebbero molto ben comprensibili. Ed ugualmente comprensibili sarebbero posizioni "avanzate" come quella della Malaysia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dal 43° posto in giù chi abbiamo ?
        - Scritto da: teddybear

        - Scritto da: Anonimo

        Paesi che teoricamente dovrebbero stare più in

        alto come noi o il terzo mondo ?

        Beh, a parte la Cina di cui si parla
        nell'articolo, un po' mi ha stupito la posizione
        (72) della russia, ma in fondo non è neanche
        tanto strano. Hanno ottime strutture, ottima
        innovazione, ma il tutto è diluito in un
        territorio vastissimoLa classifica non fa riferimento solo alla dimensione del territorio, ma alle sensazioni degli individui, controlla sul rapporto.
        • teddybear scrive:
          Re: Dal 43° posto in giù chi abbiamo ?
          - Scritto da: Anonimo
          La classifica non fa riferimento solo alla
          dimensione del territorio, ma alle sensazioni
          degli individui, controlla sul rapporto.Ci mancherebbe... ma quello che intendevo è che può esserci il miglior IT a Mosca e nel resto della Russia non esserci assolutamente nulla... e quindi la vastità di un territorio "povero" come c'è in Russia la penalizza enormemente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Dal 43° posto in giù chi abbiamo ?
        Posso dire che in Malaysia ( dato che ci vado spesso per lavoro) l'innovazione e la tecnologia sono molto migliori che in Italia anche se si scontrano con l'estrema poverta della maggior parte della popolazione sfruttata dai produttori di hardware.
        • teddybear scrive:
          Re: Dal 43° posto in giù chi abbiamo ?
          - Scritto da: Anonimo
          Posso dire che in Malaysia ( dato che ci vado
          spesso per lavoro) l'innovazione e la tecnologia
          sono molto migliori che in Italia anche se si
          scontrano con l'estrema poverta della maggior
          parte della popolazione sfruttata dai produttori
          di hardware.Nn ci sono mai stato ma ho molti colleghi a KL. Ed è impressionante il livello tecnologico e le capacità che sono riusciti a raggiungere in relativamente poco tempo.
  • Anonimo scrive:
    [OT]Italia paese "parzialmenente" libero
    Eccovi il link :http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=16&year=2005&country=6760Controllate la mappa mondiale, in verde i paese "liberi" giallo "parzialmente liberi" e viola quelli "non liberi" quasi 2/3 del pianeta.Buonanotte!
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
      e ti sorprendi . è da mo' ...................... : :
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li

        e ti sorprendi . è da mo' .......In effetti le restrizioni di libertà che abbiamo in Italia a causa della sinistra non esistono in nessun altro Paese del mondo. Forse in Cina.La rai dovrebbe fare servizio pubblico, invece è un organo di propaganda rossa.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
          - Scritto da: Anonimo

          e ti sorprendi . è da mo' .......
          In effetti le restrizioni di libertà che abbiamo
          in Italia a causa della sinistra non esistono in
          nessun altro Paese del mondo. Forse in Cina.
          La rai dovrebbe fare servizio pubblico, invece è
          un organo di propaganda rossa.veramente con i governi precedenti eravamo considerati fra i paesi liberi...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            e ti sorprendi . è da mo' .......

            In effetti le restrizioni di libertà che abbiamo

            in Italia a causa della sinistra non esistono in

            nessun altro Paese del mondo. Forse in Cina.

            La rai dovrebbe fare servizio pubblico, invece è

            un organo di propaganda rossa.
            veramente con i governi precedenti eravamo
            considerati fra i paesi liberi...Dalle associazioni di sinistra .. sai che sforzo !
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li



            e ti sorprendi . è da mo' .......

            In effetti le restrizioni di libertà che abbiamo

            in Italia a causa della sinistra non esistono in

            nessun altro Paese del mondo. Forse in Cina.

            La rai dovrebbe fare servizio pubblico, invece è

            un organo di propaganda rossa.
            veramente con i governi precedenti eravamo
            considerati fra i paesi liberi...E ti sembra vero? Con la sinistra avevamo gentaglia come biagi, santoro e luttazzi che giornalmente facevano un uno terribile del servizio pubblico. Ora le cose per fortuna vanno meglio, nonostante rai3 faccia ancora schifo.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
      Be', però fino a due anni e mezzo fa eravamo un paese libero:http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=16&year=2003&country=413mah...comunque penso che anche Freedom House abbia un timore referenziale verso gli USA, visto che la lista di minacce alla libertà di stampa che presentano è più lunga di quella dell'Italia e include una giornalista del New York Times imprigionata per non aver rivelato le proprie fonti e consegnato i propri appunti.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li

        include una giornalista del New York Times
        imprigionata per non aver rivelato le proprie
        fonti e consegnato i propri appunti.Liberta di stampa e' poter dire in televisione che bush era in affari con la famiglia laden. Censura e Favoreggiamento sono due cose diverse.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
      - Scritto da: Anonimo
      Eccovi il link :

      http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=16&y

      Controllate la mappa mondiale, in verde i paese
      "liberi" giallo "parzialmente liberi" e viola
      quelli "non liberi" quasi 2/3 del pianeta.

      Buonanotte!bha. ce ne sarebbe da discutere. E non solo sull'Italia. Cmq un sito non fa primavera. E sopratutto con quel nome. "Casa della libertà?"...mmm...
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Eccovi il link :




        http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=16&y



        Controllate la mappa mondiale, in verde i paese

        "liberi" giallo "parzialmente liberi" e viola

        quelli "non liberi" quasi 2/3 del pianeta.



        Buonanotte!

        bha. ce ne sarebbe da discutere. E non solo
        sull'Italia. Cmq un sito non fa primavera. E
        sopratutto con quel nome. "Casa della
        libertà?"...mmm...Forse il partito doveva essere "Casa della libertà vigilata", ma per il marketing era troppo lungo :D
    • DkVis scrive:
      Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
      Ma come fai a fidarti? Non sanno nemmeno che la Corsica non è più italiana da un bel po'...
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
      queste sono tutte sciocchezze...fatte utilizzando parametri sballati
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
        - Scritto da: Anonimo
        queste sono tutte sciocchezze...fatte utilizzando
        parametri sballatiSissi', sballati come il TG4.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          queste sono tutte sciocchezze...fatte
          utilizzando

          parametri sballati

          Sissi', sballati come il TG4.Concordo ma nella latrina buttiamoci anche il tg3 se vogliamo essere onesti con noi stessi ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
            La stampa Italiana e variegata e libera! Ci sono giornali della Destra e della Sinistra, ci sono giornali che si schierano e giornali un neutrali o quasi ma la TV è una VERGOGNA! La Rai in special modo RAI 1 e RAI 2 e RADIO RAI a seconda dello schieramento di Governo cambia il suo modo di fare informazione ma non modifica mai la sua faziosità! RAI 3 è sempre stata di sinistra.MEDIASET è del Berlusca quidi inutlie parlarne.LA 7 che è in mano al tronchetto dell'infelicità è variegata trasmissioni di destra e di sinistra.Il punto: la Cdl è al governo il capo del governo è propetario di MEDIASET, adesso siamo in questa situazione alla RAI:Tempo di presenza dei due poli nei tg Rai (dati dall'Osservatorio di Pavia)Periodo: dall'11 febbraio al 23 marzo del 2006.Su 2647 minuti: Cdl 59,4%, Unione 35,9% per tutte le testate Rai.Divisi per testateTg1 1268 minuti: Cdl 58,9%, Unione 36,4%;Tg2 675 minuti: Cdl 61,9%, Unione 33,7%;Tg3 704 minuti: Cdl 59,4%, Unione 35,9%.Nei tg di prime time, su 843 minuti: Cdl 55,9%, Unione 39,3%.Divisi per testate:Tg1 325 minuti: Cdl 56,1%, Unione 38,9%;Tg2 249 minuti: Cdl 57,6%, Unione 38,4%;Tg3 269 minuti: Cdl 53,9%, Unione 40,8%.Tempo di presenza dei due candidati premier nei tg RaiPeriodo: dall'11 febbraio al 23 marzo del 2006 (dati in minuti secondi)Berlusconi: totale 35894 (22,6%), di cui presenza 8165 (19,9%);Prodi: totale 20608 (12,9%), di cui presenza 5279 (12,5%).Dati divisi per testata:Tg1: per Berlusconi totale 16734 (21,9%), di cui presenza 3807 (18,6%)per Prodi totale 9834 (12,9%), di cui presenza 2563 (12,5%);Tg2: per Berlusconi totale 9166 (22,6%), di cui presenza 2247 (23,1%)per Prodi totale 4785 (11,8%), di cui presenza 1082 (11,1%)Tg3: per Berlusconi totale 9994 (23,6%), di cui presenza 2111 (19,6%)per Prodi totale 5989 (14,1%), di cui presenza 1634 (15,1%).Dati nei Tg del «prime time».Tutti i tg: Berlusconi, totale 10060 (19,8%), di cui presenza 3149 (17,3%);Prodi, totale 6563 (12,9%), di cui presenza 2405 (13,2%). link di riferimento:http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/03_Marzo/29/pop_dati.shtmlhttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/03_Marzo/29/petruccioli.shtml
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li

            La stampa Italiana e variegata e libera! Ci sono
            giornali della Destra e della Sinistra, ci sono
            giornali che si schierano e giornali un neutrali
            o quasi ma la TV è una VERGOGNA!La stampa è libera???Ma dove?Corriere, Unità, Repubblica, Messaggero, Stampa e così via...raccolgono la maggior parte dei lettori e della pubblicità. Stampa libera? Che film guardi? Hai mai letto un giornale in vita tua? Tutti di sinistra e apertamente.
            La Rai in special modo RAI 1 e RAI 2 e RADIO RAI
            a seconda dello schieramento di Governo cambia il
            suo modo di fare informazione ma non modifica mai
            la sua faziosità! RAI 3 è sempre stata di
            sinistra.
            Mediaset è di Berlusconi quindi inutlie parlarne.Certo, perché ti fa comodo.Mediaset è libera dalla politica. E non fa programmi faziosi come quelli della rai. Matrix è fazioso? Il tg5 è fazioso? Nemmeno il tg4 lo è, dato che pur essendo l'unico tg favorevole a Berlusconi, almeno lo è dichiaratamente.Si può dire lo stesso della rai? No.La rai è penosa, rai3 in particolare si pone come servizio pubblico. In realtà è il peggior canale italiano, con ascolti ai minimi (ultima tra le 6 grandi) proprio per questo. Fa continua propaganda ai suoi padroni di sinistra. Da sempre e in qualsiasi governo.
            LA 7 che è in mano al tronchetto dell'infelicità
            è variegata trasmissioni di destra e di sinistra.Questo è vero.
            Tempo di presenza dei due poli nei tg Rai (dati
            dall'Osservatorio di Pavia)Non è il tempo la variabile fondamentale.Ma quel che viene detto. Se si parla di Berlusconi e se ne parla male, quello non è tempo da calcolare in favore di Berlusconi. Questi dati sono sballati in partenza.
            Periodo: dall'11 febbraio al 23 marzo del 2006.
            Su 2647 minuti: Cdl 59,4%, Unione 35,9% per tutte
            le testate Rai.Anche qui fai confusione.Mischi tempi governativi e tempi di maggioranza.Questa è una cosa ideata dalla sinistra che voleva più spazi in tv.La sinistra pretendeva di poter avere uno spazio come governo e un altro come maggioranza (tra 96 e 2001).Così la destra ha fatto lo stesso nel periodo successivo. Ma la cosa era partita dalla sinsitra che aveva paura di perdere le elezioni nel 2001...hai la memoria corta eh?
            Berlusconi: totale 35894 (22,6%), di cui presenza
            8165 (19,9%);
            Prodi: totale 20608 (12,9%), di cui presenza 5279
            (12,5%).Prodi ha scelto di non andare in tv per molto tempo. E' logico che abbia meno apparizioni.Poi perché non mostri i dati dei 5 anni?Sarebbero meno falsificabili.Mostra i dati fra le due legislature, 96-2001 e 2001-2006.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li


            Sissi', sballati come il TG4.
            Concordo ma nella latrina buttiamoci anche il tg3
            se vogliamo essere onesti con noi stessiil tg3 è peggio del tg4.Il tg4 è apertamente favorevole a Berlusconi, quindi non può essere accusato di faziosità, ma solo di parteggiare per una parte politica.Il tg3 (e raitre in generale) si presenta come servizio pubblico e come tv libera e neutrale. Cosa che nei fatti non è mai. Raitre fa semplicemente schifo e i bassi ascolti che consegue ne sono una prova.Solo la presenza di Berlusconi su rai3 fa lievitare gli ascolti di Floris da una media di 3,5 milioni a quasi 6 milioni di telespettatori.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li


          queste sono tutte sciocchezze...fatte
          utilizzando

          parametri sballati
          Sissi', sballati come il TG4.E il tg3 dove lo metti? Alla faccia del servizio pubblico.Sii più onesto, invece di chiuderti in te stesso e nel tuo cantuccio di pura ignoranza.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
      - Scritto da: Anonimo
      Eccovi il link :

      http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=15&yLeggi chi fa quel rapporto...amici di prodi!Mortadella addirittura dice che non lo fanno mai vedere in tv su mediaset...e poi è il primo a non volerci andare!Che schifo di gente. Tutti faziosi. Mortadella per primo.Lo sanno tutti che in tv pure sui canali Mediaset si parla male sempre e solo di Berlusconi, da striscia a zelig alle iene.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
        - Scritto da: Anonimo
        Lo sanno tutti che in tv pure sui canali Mediaset
        si parla male sempre e solo di Berlusconi, da
        striscia a zelig alle iene.StraLOL!!! Questa è una delle piu' grandi stupidaggini dei berluscones... Le sue TV lo coprono continuamente, lo aiutano tantissimo e non lo criticano mai. E si difende dicendo che è liberale (balle! vedi la cacciata di montanelli!) perchè Zelig fa due battutine su di lui....Ma come si fa a credere a scempiaggini simili!?!?!
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Lo sanno tutti che in tv pure sui canali
          Mediaset

          si parla male sempre e solo di Berlusconi, da

          striscia a zelig alle iene.

          StraLOL!!! Questa è una delle piu' grandi
          stupidaggini dei berluscones... Le sue TV lo
          coprono continuamente, lo aiutano tantissimo e
          non lo criticano mai. E si difende dicendo che è
          liberale (balle! vedi la cacciata di montanelli!)
          perchè Zelig fa due battutine su di lui....
          Ma come si fa a credere a scempiaggini simili!?!?!Mediaset copre sempre Berlusconi ? Ma che dici ? Non lo criticano mai ? Ah, certo, la satira su Mediaset non è abbastanza a sinistra, perchè pur essendo tutti della CGIL quei "comici" non portano delle feci in trasmissione dicendo che sono Berlusconi... eh ? Eh, sì, sono troppo "moderati" , infatti Le Iene, Zelig, Camera Caffè, Striscia e tutte le altre sono trasmissioni che neanche velatamente attaccano Berlusconi e lo insultano, nahhh! .. robetta da poco.. bisogna andarci giù duro come fa lo psicopatico di Benigni, eh ? Ma per favore !
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Lo sanno tutti che in tv pure sui canali

            Mediaset


            si parla male sempre e solo di Berlusconi, da


            striscia a zelig alle iene.



            StraLOL!!! Questa è una delle piu' grandi

            stupidaggini dei berluscones... Le sue TV lo

            coprono continuamente, lo aiutano tantissimo e

            non lo criticano mai. E si difende dicendo che è

            liberale (balle! vedi la cacciata di
            montanelli!)

            perchè Zelig fa due battutine su di lui....

            Ma come si fa a credere a scempiaggini
            simili!?!?!

            Mediaset copre sempre Berlusconi ? Certo
            Ma che dici ?La verità che tu non vedi
            Non lo criticano mai ? No, non quanto una informazioni libera dovrebbe fare.che mi dici di Fede? Non è fazioso, no no :-DE al TG chi abbia? Carlo Rossellla che ai tempi in cui era a Panorama gli ritoccava la pelata! Piu' zerbino di cosi'!!!!
            Ah, certo, la satira su Mediaset non è abbastanza
            a sinistra, perchè pur essendo tutti della CGIL
            quei "comici" non portano delle feci in
            trasmissione dicendo che sono Berlusconi... eh ? Cazzate, Berlusconi non avesse le sue TV non sarebbe presidente del consiglio...
            Eh, sì, sono troppo "moderati" , infatti Le Iene,
            Zelig, Camera Caffè, Striscia e tutte le altre
            sono trasmissioni che neanche velatamente
            attaccano Berlusconi e lo insultano, nahhh! ..
            robetta da poco.. bisogna andarci giù duro come
            fa lo psicopatico di Benigni, eh ? Bisognerebbe solo dire la verità, cosa che a mediaset si guardano bene dal fare. Le battutine di zelig vanno bene cosi' danno la scusa a Berlsuconi e ai berluscones di definire l'informazione di mediaset liberale (che è una delle tante bufale berlusconiane).La prima regola di mediaset è di non indispettire il padrone!Vi ricordate di un certo Montanelli? Cacciato da Berlusconi... e meno male che è un liberale! Chi dice la verità viene cacciato e a mediaset lo sanno. Quindi molto meglio manipolare la verità e darla da bere ai berluscones come voi... che non ve ne rendete conto
          • TomSawyer scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
            - Scritto da: Anonimo
            Mediaset copre sempre Berlusconi ? Ma che dici ?
            Non lo criticano mai ?
            Ah, certo, la satira su Mediaset non è abbastanza
            a sinistra, perchè pur essendo tutti della CGIL
            quei "comici" non portano delle feci in
            trasmissione dicendo che sono Berlusconi... eh ?
            Eh, sì, sono troppo "moderati" , infatti Le Iene,
            Zelig, Camera Caffè, Striscia e tutte le altre
            sono trasmissioni che neanche velatamente
            attaccano Berlusconi e lo insultano, nahhh! ..
            robetta da poco.. bisogna andarci giù duro come
            fa lo psicopatico di Benigni, eh ?
            Ma per favore !siamo alla frutta, non hai ancora capito che quelli sono solo i giullari alla corte del re?!?!?!dai su che ci arrivi, pure quando c'era il re il giullare lo pigliava per il cu|o per farlo ridere, dai suqui si parla di giornalismo, roba seria, paragonare i tg alle iene è possibile solo in un paese che ha perso il senso della misuracome cacciare luttazzi... rimane solo blob, che ancora non l'hanno messo all'indice perché solo in pochi lo capiscono....dai su, un piccolo sforzo, mica tanto su dai
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
            - Scritto da: TomSawyer

            - Scritto da: Anonimo

            Mediaset copre sempre Berlusconi ? Ma che dici ?

            Non lo criticano mai ?

            Ah, certo, la satira su Mediaset non è
            abbastanza

            a sinistra, perchè pur essendo tutti della CGIL

            quei "comici" non portano delle feci in

            trasmissione dicendo che sono Berlusconi... eh
            ?

            Eh, sì, sono troppo "moderati" , infatti Le
            Iene,

            Zelig, Camera Caffè, Striscia e tutte le altre

            sono trasmissioni che neanche velatamente

            attaccano Berlusconi e lo insultano, nahhh! ..

            robetta da poco.. bisogna andarci giù duro come

            fa lo psicopatico di Benigni, eh ?

            Ma per favore !

            siamo alla frutta, non hai ancora capito che
            quelli sono solo i giullari alla corte del
            re?!?!?!

            dai su che ci arrivi, pure quando c'era il re il
            giullare lo pigliava per il cu|o per farlo
            ridere, dai su


            qui si parla di giornalismo, roba seria,
            paragonare i tg alle iene è possibile solo in un
            paese che ha perso il senso della misura

            come cacciare luttazzi... rimane solo blob, che
            ancora non l'hanno messo all'indice perché solo
            in pochi lo capiscono....

            dai su, un piccolo sforzo, mica tanto su daiI giullari della sinistra alla corte del re, D'Alema. Appunto. Ora che si voglia pure far credere che la ciurmaglia di sinistra in televisione sarebbe tutta una trovata di Berlusconi, bhè.. a parte la cosa che è patetica e falsa di suo, ma poi vaglielo a dire a quei giullari che sono iscritti alla CGIL e militano nella sinistra che sarebbero delle spie ... vedi cosa ti rispondono ! Ehhh!
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li


          Lo sanno tutti che in tv pure sui canali
          Mediaset

          si parla male sempre e solo di Berlusconi, da

          striscia a zelig alle iene.
          Le sue TV lo
          coprono continuamente, lo aiutano tantissimo e
          non lo criticano mai. Zelig fa battute, le Iene pure, Striscia da sempre.Come si fa a dire il contrario?Chi protegge Berlusconi? Costanzo? Che è apertamente di sinistra? Oppure la DeFilippi? Che non parla mai di 'ste cose?Per favore, si vede che parli per partico comunista preso, accendi la tv, il solo che difende Berlusconi è Fede. Stop. Chiudi la patta.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
            - Scritto da: Anonimo


            Lo sanno tutti che in tv pure sui canali

            Mediaset


            si parla male sempre e solo di Berlusconi, da


            striscia a zelig alle iene.

            Le sue TV lo

            coprono continuamente, lo aiutano tantissimo e

            non lo criticano mai.

            Zelig fa battute, le Iene pure, Striscia da
            sempre.
            Come si fa a dire il contrario?Infatti non ho detto il contrario. Accendere il cervello please. Ho detto che quelle sono battute e basta... e ho detto che le sue televisioni non lo criticano (le battutine di striscia nono sono critiche! Sono acqua fresca)
            Chi protegge Berlusconi? Costanzo? Che è
            apertamente di sinistra? Ma dove vivi? Su un pero??Costanzo aveva la tesserina P2 come il Berlusca... e non è poco per cominciare...
            Oppure la DeFilippi? Che
            non parla mai di 'ste cose?Qui dimostri che sei un berluscones... Che centra la De Filippi??? Sempre a parlare di altro
            Per favore, si vede che parli per partico
            comunista preso, accendi la tv, il solo che
            difende Berlusconi è Fede. Stop. Chiudi la patta.Fede è l'unico che lo fa in modo cosi' spudorato. Gli altri lo fanno meglio nel senso che lo fanno senza farsene accorgere troppo. E tu dimostri che la cosa funziona perchè non te ne accorgi...Esempio? Il TG5! Chi è il direttore`?Carlo Rossella. Era quello che su Panorama ritoccava la pelata del Premier... Non sono io che devo accendere la TV, sei tu che dovresti spegnerla
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li



            Le sue TV lo


            coprono continuamente, lo aiutano tantissimo e


            non lo criticano mai.

            Zelig fa battute, le Iene pure, Striscia da

            sempre.

            Come si fa a dire il contrario?
            Infatti non ho detto il contrario.Per fortuna hai quotato...hai detto che lo coprono e ti ho palesato che hai detto una baggianata.
            Ma dove vivi? Su un pero??
            Costanzo aveva la tesserinaIl che significa che un esponente della margherita ha la tessera p2...non rigirare la frittata.

            Oppure la DeFilippi? Che

            non parla mai di 'ste cose?
            Che centra
            la De Filippi?Maria fa la stragrande maggioranza dei programmi della rete ammiraglia di Mediaset. Quel che fa lei conta e parecchio per valutare se le reti Mediaset sono o non sono libere.
            Fede è l'unico che lo fa in modo cosi' spudorato.Esatto. La rai invece non lo fa in modo spudorato e questo è ben peggio. Guarda i programmi di rai3 e vedi tutti i trucchetti che vengono fatti per sminuire il Presidente e per far valere solo le ragioni dei sinistri.
            Carlo Rossella
            ritoccava la pelata del PremierNon mi pare che questo significhi dare informazione parziale. Il tg1 ritoccava la platea degli spettatori di D'Alema...mi pare ben più grave.Dimmi un po', com'è che negli anni di sinistra rai3 rispettava la par condicio lasciano 1/3 del tempo al governo, 1/3 alla maggioranza e 1/3 all'opposizione?E oggi, magari per convenienza dei partiti di sinistra cui fa riferimento rai3, le proporzioni si sono invertite e danno a governo+maggioranza meno del 50% del tempo disponibile, anziché il 66,67% che garantivano alla sinistra quando questa era al potere?
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Eccovi il link :




        http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=15&y
        Leggi chi fa quel rapporto...amici di prodi!

        Mortadella addirittura dice che non lo fanno mai
        vedere in tv su mediaset...e poi è il primo a non
        volerci andare!
        Che schifo di gente. Tutti faziosi. Mortadella
        per primo.
        Lo sanno tutti che in tv pure sui canali Mediaset
        si parla male sempre e solo di Berlusconi, da
        striscia a zelig alle iene.Peccato che i telegiornali di RAI 1, RAI 2, RETE 4, CANLE 5, ITALIA 1 sono in favore della CdL e soprattutto di Berlusconi. I TG informano ufficialmente i cittadini.Mentre Zelig fa satira, e di politica mooolto poca, Striscia la Notizia non guarda in faccia a nessuno Berlusconi o Prodi che sia, stessa cosa le Iene
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Eccovi il link :








          http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=15&y

          Leggi chi fa quel rapporto...amici di prodi!



          Mortadella addirittura dice che non lo fanno mai

          vedere in tv su mediaset...e poi è il primo a
          non

          volerci andare!

          Che schifo di gente. Tutti faziosi. Mortadella

          per primo.

          Lo sanno tutti che in tv pure sui canali
          Mediaset

          si parla male sempre e solo di Berlusconi, da

          striscia a zelig alle iene.

          Peccato che i telegiornali di RAI 1, RAI 2, RETE
          4, CANLE 5, ITALIA 1 sono in favore della CdL e
          soprattutto di Berlusconi. I TG informano
          ufficialmente i cittadini.Ma che dici ? A parte Rete4 tutti gli altri sono di sinistra. Affermare il contrario è un falso.
          Mentre Zelig fa satira, e di politica mooolto
          poca, Striscia la Notizia non guarda in faccia a
          nessuno Berlusconi o Prodi che sia, stessa cosa
          le IeneZelig fa satira... ? Antonio Ricci con Striscia veramente attacca solo Berlusconi, alla sinistra al massimo fa qualche critica velata in maniera simpatica solo perchè Ricci è di estrema sinistra ed ogni tanto c'è maretta con D'Alema e Rutelli. Le Iene è "satira" come Zelig... cioè insulti gratuiti di ogni tipo, oltre ad una volgarità senza limiti.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li


          Leggi chi fa quel rapporto...amici di prodi!

          Mortadella addirittura dice che non lo fanno mai

          vedere in tv su mediaset...e poi è il primo a

          non

          volerci andare!

          Che schifo di gente. Tutti faziosi. Mortadella

          per primo.

          Lo sanno tutti che in tv pure sui canali
          Mediaset

          si parla male sempre e solo di Berlusconi, da

          striscia a zelig alle iene.
          Peccato che i telegiornali di RAI 1, RAI 2, RETE
          4, CANLE 5, ITALIA 1 sono in favore della CdL e
          soprattutto di Berlusconi. I TG informano
          ufficialmente i cittadini.Che cazzata. E te lo dimostrano i fatti.
          Mentre Zelig fa satira, e di politica molto
          poca, Striscia la Notizia non guarda in faccia a
          nessuno Berlusconi o Prodi che sia, stessa cosa
          le IeneStriscia insulta continuamente Berlusconi dandogli del nano e sbeffeggiandolo continuamente. Lo stesso non fa con Prodi. Idem Zelig che sbeffeggia Fede e Berlusconi continuamente. Per non parlare delle Iene.Quanto ai TG, rai3 è totalmente asservita al regime rosso, il tg1 è filogovernativo da quando è nata la rai, con una differenza. Quando al potere c'era la sinistra il tg1 mandava in onda d'alema con un pubblico che l'applaudiva pure quando nella realtà lòo stavano fischiando..trovami un esempio simile del centro-destra: non c'è.StudioAperto non parla di politica se non per pochi secondi e quando lo fa dà spazio ad entrambi gli schieramenti. Il resto del tg è gossip.L'unico tg che è di parte, come sappiamo è quello di Fede. Una particella di sodio nel mare di mortadella.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]Italia paese "parzialmenente" li
            - Scritto da: Anonimo


            Leggi chi fa quel rapporto...amici di prodi!


            Mortadella addirittura dice che non lo fanno
            mai


            vedere in tv su mediaset...e poi è il primo a


            non


            volerci andare!


            Che schifo di gente. Tutti faziosi. Mortadella


            per primo.


            Lo sanno tutti che in tv pure sui canali

            Mediaset


            si parla male sempre e solo di Berlusconi, da


            striscia a zelig alle iene.


            Peccato che i telegiornali di RAI 1, RAI 2, RETE

            4, CANLE 5, ITALIA 1 sono in favore della CdL e

            soprattutto di Berlusconi. I TG informano

            ufficialmente i cittadini.
            Che cazzata. E te lo dimostrano i fatti.


            Mentre Zelig fa satira, e di politica molto

            poca, Striscia la Notizia non guarda in faccia
            a

            nessuno Berlusconi o Prodi che sia, stessa cosa

            le Iene
            Striscia insulta continuamente Berlusconi
            dandogli del nano e sbeffeggiandolo
            continuamente. Lo stesso non fa con Prodi. Idem
            Zelig che sbeffeggia Fede e Berlusconi
            continuamente. Per non parlare delle Iene.

            Quanto ai TG, rai3 è totalmente asservita al
            regime rosso, il tg1 è filogovernativo da quando
            è nata la rai, con una differenza. Quando al
            potere c'era la sinistra il tg1 mandava in onda
            d'alema con un pubblico che l'applaudiva pure
            quando nella realtà lòo stavano
            fischiando..trovami un esempio simile del
            centro-destra: non c'è.
            StudioAperto non parla di politica se non per
            pochi secondi e quando lo fa dà spazio ad
            entrambi gli schieramenti. Il resto del tg è
            gossip.
            L'unico tg che è di parte, come sappiamo è quello
            di Fede. Una particella di sodio nel mare di
            mortadella.Tempo di presenza dei due poli nei tg Rai (dati dall'Osservatorio di Pavia)Periodo: dall'11 febbraio al 23 marzo del 2006.Su 2647 minuti: Cdl 59,4%, Unione 35,9% per tutte le testate Rai.Divisi per testateTg1 1268 minuti: Cdl 58,9%, Unione 36,4%;Tg2 675 minuti: Cdl 61,9%, Unione 33,7%;Tg3 704 minuti: Cdl 59,4%, Unione 35,9%.Nei tg di prime time, su 843 minuti: Cdl 55,9%, Unione 39,3%.Divisi per testate:Tg1 325 minuti: Cdl 56,1%, Unione 38,9%;Tg2 249 minuti: Cdl 57,6%, Unione 38,4%;Tg3 269 minuti: Cdl 53,9%, Unione 40,8%.Tempo di presenza dei due candidati premier nei tg RaiPeriodo: dall'11 febbraio al 23 marzo del 2006 (dati in minuti secondi)Berlusconi: totale 35894 (22,6%), di cui presenza 8165 (19,9%);Prodi: totale 20608 (12,9%), di cui presenza 5279 (12,5%).Dati divisi per testata:Tg1: per Berlusconi totale 16734 (21,9%), di cui presenza 3807 (18,6%)per Prodi totale 9834 (12,9%), di cui presenza 2563 (12,5%);Tg2: per Berlusconi totale 9166 (22,6%), di cui presenza 2247 (23,1%)per Prodi totale 4785 (11,8%), di cui presenza 1082 (11,1%)Tg3: per Berlusconi totale 9994 (23,6%), di cui presenza 2111 (19,6%)per Prodi totale 5989 (14,1%), di cui presenza 1634 (15,1%).Dati nei Tg del «prime time».Tutti i tg: Berlusconi, totale 10060 (19,8%), di cui presenza 3149 (17,3%);Prodi, totale 6563 (12,9%), di cui presenza 2405 (13,2%).fonte:http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/03_Marzo/29/pop_dati.shtml
  • Anonimo scrive:
    tanto x berlusca
    va tutto bene...
    • Anonimo scrive:
      Re: tanto x berlusca
      non e' colpa del berlusca ma degli incapaci informatici di cui e' invasa l'Italia.Mah
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto x berlusca
        - Scritto da: Anonimo
        non e' colpa del berlusca ma degli incapaci
        informatici di cui e' invasa l'Italia.
        MahSiperchè invece il suo digitale terrestre è innovazione...
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto x berlusca
          ... innovazione votata dalla sinistra quando era al governo. Il limite dello switch-off al 2006 era nella legge prevista dalla sx... poi si son dimenticati di metterla in pratica, ovviamente, e la colpa e' sempre di Berlusconi...
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            si, nei tuoi sogni... anno e numero di legge o decreto legge please, altrimenti silenzio!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            - Scritto da: Anonimo
            si, nei tuoi sogni... anno e numero di legge o
            decreto legge please, altrimenti silenzio!!!----http://www.musicaememoria.com/dtt_televisione_digitale_terrestre.htm L'operazione e' stata possibile sia dalla definizione dei tetti per singolo soggetto introdotti dalla legge Gasparri, sia dal trading (commercio) di frequenze contemplato dalla precedente Legge 66/2001, promulgata ai tempi del governo di centro-sinistra.Con questa nuova e potente dotazione Mediaset può: a) ampliare ulteriormente la copertura e la qualità del segnale analogico; b) espandersi ulteriormente nel digitale, dove ha ora la possibilità di lanciare un terzo multiplex; c) il terzo multiplex potrebbe essere inoltre dedicato al lancio della televisione digitale mobile (DVB-H), consentendo a Mediaset di entrare per prima anche in questo mercato, sia come fornitrice della rete di trasporto, sia, presumibilmente, di contenuti, rimanendo ai gestori telefonici il ruolo di esattori degli acquisti di programmi da parte degli utenti (possessori di telefonini di nuova generazione), se criptati, o delle altre entrate collegate al nuovo sistema di intrattenimento.---------http://www.parlamento.it/parlam/leggi/01066l.htm
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            si, nei tuoi sogni... anno e numero di legge o

            decreto legge please, altrimenti silenzio!!!
            -cut-
            http://www.parlamento.it/parlam/leggi/01066l.htmche botta... poverino, mi fa pena...come potrebbe reagire se gli dicessimo che anche negli altri paesi europei è previsto lo switch al digitale terrestre? presumo male, quindi non glielo diciamo...purtroppo l'elettorato di sinistra è composto, come si è visto, da gente che parla per sentito dire, senza cognizione di causa.l'ignoranza è un male molto ben coltivato dai vostri capi.
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            Di certo negli altri paesi non ci sono emittenti televisive con un monopolio pari a quello che c'è in Italia.E ricordati... lo trovi solo su Med**set Premium!! Premiati quando vuoi, sborsando un bel po' di soldini dalla saccoccia.
          • teddybear scrive:
            Re: tanto x berlusca
            - Scritto da: Anonimo
            ... innovazione votata dalla sinistra quando era
            al governo. Il limite dello switch-off al 2006
            era nella legge prevista dalla sx... poi si son
            dimenticati di metterla in pratica, ovviamente, e
            la colpa e' sempre di Berlusconi...No. Non lo switch off.Documentati prima di parlare.
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto x berlusca
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          non e' colpa del berlusca ma degli incapaci

          informatici di cui e' invasa l'Italia.

          Mah
          Siperchè invece il suo digitale terrestre è
          innovazione...Vallo a dire agli australiani che hanno il digitale terrestre da prima di noi e già trasmettono in HDTV di tornare indietro all'analogico perchè per te non è innovazione !
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca

            Vallo a dire agli australiani che hanno il
            digitale terrestre da prima di noi e già
            trasmettono in HDTV di tornare indietro
            all'analogico perchè per te non è innovazione !Senza un televisore adeguato (LCD o al plasma) e *costoso* dell'alta definizione non te ne fai niente.Cosa sarebbe successo se la legge avesse previsto di trasmettere solo in HD sul digitale terrestre? Tutti a dire che Berlusconi voleva fare la tv classista?
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            - Scritto da: Anonimo


            Vallo a dire agli australiani che hanno il

            digitale terrestre da prima di noi e già

            trasmettono in HDTV di tornare indietro

            all'analogico perchè per te non è innovazione !

            Senza un televisore adeguato (LCD o al plasma) e
            *costoso* dell'alta definizione non te ne fai
            niente.
            Cosa sarebbe successo se la legge avesse previsto
            di trasmettere solo in HD sul digitale terrestre?
            Tutti a dire che Berlusconi voleva fare la tv
            classista?Non si passa all' HDTV per legge, prima di tutto perchè lo stato non ha i soldi per regalare a tutti i cittadini la tecnologia nè può imporla in una democrazia, tuttavia può incentivare i cittadini all'acquisto, cosa che è stata fatta in tutti i paesi per spingere al cambiamento inevitabile. HDTV non lo vedi nel formato nativo ma riscalato su schermi SDTV vecchi. Tuttavia il crollo dei prezzi che è già iniziato sugli schermi TFT LCD HDTV 720p e 1080p darà i suoi frutti nei prossimi 4-5 anni. Tempo 7-8 anni ed il 90% della popolazione sarà passata ad HDTV.
      • Alessandrox scrive:
        Re: tanto x berlusca
        - Scritto da: Anonimo
        non e' colpa del berlusca ma degli incapaci
        informatici di cui e' invasa l'Italia.
        MahIO direi prima di tutto *incapaci politici* e poi *incapaci imprenditori*, dei quali confindustria ne e' il simbolo piu' rappresentativo.Gi informatici.... mah.... ma diciamo pure gli Italiani in genere sono scarsi in ambito tecnico/scientifico. Che colpa ne ha l' informatico se la gente non ha interesse alla materia? Casomai la colpa e' soprattutto di quegli informatici che fanno i corsettini ECDL....E poi se diamo la colpa agli informatici che dire delle scuole, istituti, universita' dalle quali escono?
    • Anonimo scrive:
      Re: tanto x berlusca
      - Scritto da: Anonimo
      va tutto bene...Per lui senz'altro.Certo le elezioni sono un inconveniente e una seccatura che preferirebbe evitare... e questo è l'unico motivo di cruccio.Ma se dovesse avere a disposizione altri cinque anni, probabilmente si adopererà per eliminare anche questo piccolo fastidio periodico.
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto x berlusca

        Pensare che Berlusconi è alleato con Fini, e che
        Fini è di Alleanza Nazionale, partito fascista.Guarda, non parliamo degli alleati della sinistra, perchè fai solo brutta figura.Anzi, parliamone...Vogliamo un'italia modellata sulle trasgressioni dei ?transgender? sui sogni rivoluzionari dei trotzkisti?dell'estrema sinistra e dei movimenti di piazza (no-global, disubbidienti, centri sociali, no-Tav, antagonisti e anarco-insurrezionalisti)?Vogliamo che al governo ci sia uno che, nel congresso a Venezia, pronunciò queste testuali parole: voglio essere ricordato come un comunista vero che non può non porsi come obiettivo nel tempo l’abolizione della proprietà privata (che è sempre stata ed è causa di tutti i mali del mondo), insieme alla nazionalizzazione delle industrie, grandi e piccole, imprese artigianali e commerciali, servizi, trasporti” ?E tu mi vieni a parlare di Fini che è un fascista?Le ideologie fasciste sono praticamente morte, tranne qualche gruppo "nostalgico", praticamente irrilevante.Non è invece irrilevante la fetta di italiani che ancora crede nell'ideologia comunista, che OVUNQUE si è rivelata un fallimento... nonostante questo, i nostri comunisti sono convinti di riuscire laddove altri hanno fallito.... .... certo e io sono la befanaTi ricordo che si giudica la gente per quello che FA, quindi ti invito a ricordare cosa hanno fatto i nostri amici disubbidienti, blac block, no global, comunisti da centro sociale e compagnia bella, brigate rosse ecc negli ultimi anni: devastazioni, fuoco, attentati, sangue e morte... sì, morte.NON si può votare gente che ancora usa quel simbolo, scandaloso...... eh, ma Fini è un fascista... "eh, ma la polizia ci ha provocato e poi c'era la manifestazione dei neofascisti" (cit., giustificazioni dopo gli scontri a milano).
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto x berlusca
          - Scritto da: Anonimo

          Pensare che Berlusconi è alleato con Fini, e che

          Fini è di Alleanza Nazionale, partito fascista.

          Guarda, non parliamo degli alleati della
          sinistra, perchè fai solo brutta figura.
          Anzi, parliamone...
          Vogliamo un'italia modellata sulle trasgressioni
          dei ?transgender? sui sogni rivoluzionari dei
          trotzkisti?dell'estrema sinistra e dei movimenti
          di piazza (no-global, disubbidienti, centri
          sociali, no-Tav, antagonisti e
          anarco-insurrezionalisti)?
          Vogliamo che al governo ci sia uno che, nel
          congresso a Venezia, pronunciò queste testuali
          parole: voglio essere ricordato come un comunista
          vero che non può non porsi come obiettivo nel
          tempo l?abolizione della proprietà privata
          (che è sempre stata ed è causa di tutti i mali
          del mondo), insieme alla nazionalizzazione delle
          industrie, grandi e piccole, imprese artigianali
          e commerciali, servizi, trasporti? ?
          E tu mi vieni a parlare di Fini che è un fascista?
          Le ideologie fasciste sono praticamente morte,
          tranne qualche gruppo "nostalgico", praticamente
          irrilevante.
          Non è invece irrilevante la fetta di italiani che
          ancora crede nell'ideologia comunista, che
          OVUNQUE si è rivelata un fallimento... nonostante
          questo, i nostri comunisti sono convinti di
          riuscire laddove altri hanno fallito....
          .... certo e io sono la befana
          Ti ricordo che si giudica la gente per quello che
          FA, quindi ti invito a ricordare cosa hanno fatto
          i nostri amici disubbidienti, blac block, no
          global, comunisti da centro sociale e compagnia
          bella, brigate rosse ecc negli ultimi anni:
          devastazioni, fuoco, attentati, sangue e morte...
          sì, morte.
          NON si può votare gente che ancora usa quel
          simbolo, scandaloso...
          ... eh, ma Fini è un fascista
          ... "eh, ma la polizia ci ha provocato e poi
          c'era la manifestazione dei neofascisti" (cit.,
          giustificazioni dopo gli scontri a milano).
          TI AMO
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto x berlusca
        - Scritto da: Anonimo
        ?? AN partito fascista... ma se è più centrista
        dell' UDC di Casini !Fini ha detto ieri sera di votare AN per avere piu' destra... :D :D Mettetevi daccordo....
    • Anonimo scrive:
      Re: tanto x berlusca
      - Scritto da: Anonimo
      va tutto bene...Che c'entra Berlusconi ? Centri di ricerca ed università sono pieni di gente incapace messa dentro per amicizie e quasi sempre di sinistra.
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto x berlusca
        cosa c'entra berlusconi? Cosa state dicendo?
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto x berlusca
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        va tutto bene...

        Che c'entra Berlusconi ? Centri di ricerca ed
        università sono pieni di gente incapace messa
        dentro per amicizie e quasi sempre di sinistra.Berlusconi rappresenta il Governo, istituzione che deve garantire qualità di vita e capacità economica di prim'ordine.Se il Governo non finanzia la ricerca e non fa manutenzione alle proprie infrastrutture ormai al collasso, non pensi allora che sia colpa di Berlusconi (capo del Governo) e di coloro che gli sono accanto?Certo, all'attuale capo di Governo interessa trarre profitto dalle opere che sono per adesso inutili, facendoci pagare i suoi progetti, senza finanziare quei servizi primari esistenti che sono ormai allo sfacelo.Bel capo di Governo.
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto x berlusca
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          va tutto bene...



          Che c'entra Berlusconi ? Centri di ricerca ed

          università sono pieni di gente incapace messa

          dentro per amicizie e quasi sempre di sinistra.

          Berlusconi rappresenta il Governo, istituzione
          che deve garantire qualità di vita e capacità
          economica di prim'ordine.Da come parli della cosa sembra di sentire un esponente del regime dittatoriale cinese quando parla del governo... Poi gente di sinistra come te parla del Grande Fratello dicendo che è un male quando lo auspica nei fatti, ovviamente se siete voi di sinistra a metterlo in piedi è un bene... mah!
          Se il Governo non finanzia la ricerca e non fa
          manutenzione alle proprie infrastrutture ormai al
          collasso, non pensi allora che sia colpa di
          Berlusconi (capo del Governo) e di coloro che gli
          sono accanto?Ma quale collasso delle infrastrutture ? Ma che dici ? In questi 5 anni è un dato di fatto che si sono spesi bene tanti soldi per iniziare a mettere in ordine il disastro eriditato dai governi precedenti inclusi gli ultimi di Prodi/D'Alema. Informatizzazione della pubblica amministrazione, grandi opere, sono due investimenti cruciali attuati da questo governo. Poteva fare di più ? Probabilmente sì, ma è un dato vero ed incontestabile a meno di negare la realtà, che questi 5 anni sono stati i più tragici dalla seconda guerra mondiale per il mondo. Poi si sono aggiunti i Giuda di AN e UDC che bramano di far fuori Berlusconi ed hanno impedito di fare le riforme in pieno ed è stato un problema continuo ottenere quanto si è riuscito ad ottenere... Il risultato nel complesso è fin troppo buono per come si era messa la situazione.
          Certo, all'attuale capo di Governo interessa
          trarre profitto dalle opere che sono per adesso
          inutili, facendoci pagare i suoi progetti, senza
          finanziare quei servizi primari esistenti che
          sono ormai allo sfacelo.

          Bel capo di Governo.?? Non vero. Ed investire in ciò che sarà utile nel futuro prossimo e necessario è una cosa basilare per prepararsi per tempo e non restare scottati quando tutti gli altri staranno avanti. Accusare Berlusconi di aver fatto cose che nell'immediato non si vedono ma che saranno utili nei prossimi anni è un'ennesima assurdità. E' bene che ciò venga fatto, o vogliamo restare sempre indietro rispetto a tutti gli altri ?
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            mhh dell art citato sul DTT non avete colto una questione assai piu rilevante(..)E' evidente però che esistono pochi canali nazionali e locali in Italia non perché siano fisicamente poche e insufficienti le frequenze, ma perché esiste un cartello che controlla i finanziatori (gli inserzionisti pubblicitari), e questo cartello è il duopolio Mediaset-RAI (Publitalia - SIPRA per la pubblicità).secondo voi quando mai un politico (di entrambi gli schieramenti) vorrebbe mai resettare un sistema del genere? rischierebbe di brutto..
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            va tutto bene...





            Che c'entra Berlusconi ? Centri di ricerca ed


            università sono pieni di gente incapace messa


            dentro per amicizie e quasi sempre di
            sinistra.



            Berlusconi rappresenta il Governo, istituzione

            che deve garantire qualità di vita e capacità

            economica di prim'ordine.

            Da come parli della cosa sembra di sentire un
            esponente del regime dittatoriale cinese quando
            parla del governo... Poi gente di sinistra come
            te parla del Grande Fratello dicendo che è un
            male quando lo auspica nei fatti, ovviamente se
            siete voi di sinistra a metterlo in piedi è un
            bene... mah!


            Se il Governo non finanzia la ricerca e non fa

            manutenzione alle proprie infrastrutture ormai
            al

            collasso, non pensi allora che sia colpa di

            Berlusconi (capo del Governo) e di coloro che
            gli

            sono accanto?

            Ma quale collasso delle infrastrutture ? Ma che
            dici ?
            In questi 5 anni è un dato di fatto che si sono
            spesi bene tanti soldi per iniziare a mettere in
            ordine il disastro eriditato dai governi
            precedenti inclusi gli ultimi di Prodi/D'Alema.
            Informatizzazione della pubblica amministrazione,
            grandi opere, sono due investimenti cruciali
            attuati da questo governo. Poteva fare di più ?
            Probabilmente sì, ma è un dato vero ed
            incontestabile a meno di negare la realtà, che
            questi 5 anni sono stati i più tragici dalla
            seconda guerra mondiale per il mondo. Poi si sono
            aggiunti i Giuda di AN e UDC che bramano di far
            fuori Berlusconi ed hanno impedito di fare le
            riforme in pieno ed è stato un problema continuo
            ottenere quanto si è riuscito ad ottenere... Il
            risultato nel complesso è fin troppo buono per
            come si era messa la situazione.



            Certo, all'attuale capo di Governo interessa

            trarre profitto dalle opere che sono per adesso

            inutili, facendoci pagare i suoi progetti, senza

            finanziare quei servizi primari esistenti che

            sono ormai allo sfacelo.



            Bel capo di Governo.

            ?? Non vero. Ed investire in ciò che sarà utile
            nel futuro prossimo e necessario è una cosa
            basilare per prepararsi per tempo e non restare
            scottati quando tutti gli altri staranno avanti.
            Accusare Berlusconi di aver fatto cose che
            nell'immediato non si vedono ma che saranno utili
            nei prossimi anni è un'ennesima assurdità. E'
            bene che ciò venga fatto, o vogliamo restare
            sempre indietro rispetto a tutti gli altri ?
            Rinalmente un po' di raziocigno
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            L'unico governo che in 5 anni non è riuscito a fare nulla!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            va tutto bene...





            Che c'entra Berlusconi ? Centri di ricerca ed


            università sono pieni di gente incapace messa


            dentro per amicizie e quasi sempre di
            sinistra.



            Berlusconi rappresenta il Governo, istituzione

            che deve garantire qualità di vita e capacità

            economica di prim'ordine.

            Da come parli della cosa sembra di sentire un
            esponente del regime dittatoriale cinese quando
            parla del governo... basta con sto termine comusistaPoi gente di sinistra come
            te parla del Grande Fratello dicendo che è un
            male quando lo auspica nei fatti, ovviamente se
            siete voi di sinistra a metterlo in piedi è un
            bene... mah!


            Se il Governo non finanzia la ricerca e non fa

            manutenzione alle proprie infrastrutture ormai
            al

            collasso, non pensi allora che sia colpa di

            Berlusconi (capo del Governo) e di coloro che
            gli

            sono accanto?

            Ma quale collasso delle infrastrutture ? Ma che
            dici ?
            In questi 5 anni è un dato di fatto che si sono
            spesi bene tanti soldi per iniziare a mettere in
            ordine il disastro eriditato dai governi
            precedenti inclusi gli ultimi di Prodi/D'Alema.il buco deriva dai governi dc che non hanno pianificato un casso,ma solo puntato a spendere x accontentare gli elettori,
            Informatizzazione della pubblica amministrazione,
            grandi opere, sono due investimenti cruciali
            attuati da questo governo. Poteva fare di più ?
            Probabilmente sì, ma è un dato vero ed
            incontestabile a meno di negare la realtà, che
            questi 5 anni sono stati i più tragici dalla
            seconda guerra mondiale per il mondo. Poi si sono
            aggiunti i Giuda di AN e UDC che bramano di far
            fuori Berlusconi ed hanno impedito di fare le
            riforme in pieno ed è stato un problema continuo
            ottenere quanto si è riuscito ad ottenere... Il
            risultato nel complesso è fin troppo buono per
            come si era messa la situazione.le uniche persone equilibrate e serie sono proprio quelle 2 che hai nominato.


            Certo, all'attuale capo di Governo interessa

            trarre profitto dalle opere che sono per adesso

            inutili, facendoci pagare i suoi progetti, senza

            finanziare quei servizi primari esistenti che

            sono ormai allo sfacelo.



            Bel capo di Governo.

            ?? Non vero. Ed investire in ciò che sarà utile
            nel futuro prossimo e necessario è una cosa
            basilare per prepararsi per tempo e non restare
            scottati quando tutti gli altri staranno avanti.
            Accusare Berlusconi di aver fatto cose che
            nell'immediato non si vedono ma che saranno utili
            nei prossimi anni è un'ennesima assurdità. E'
            bene che ciò venga fatto, o vogliamo restare
            sempre indietro rispetto a tutti gli altri ?
            rete4?
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto x berlusca
          -cut-
          Certo, all'attuale capo di Governo interessa
          trarre profitto dalle opere che sono per adesso
          inutili, facendoci pagare i suoi progetti, senzaqui mi sembra di leggere "ponte sullo stretto".Cerchiamo di capire se è utile o inutile...Con i soldi del ponte sullo stretto si potrebbero costruire un sacco di cose DECISAMENTE più utili, no? Esempi sono autostrade e superstrade moderne, una rete idrica degna di questo nome, fogne, acquedotti e chi più ne ha più ne metta.Già, ma da dove vengono i soldi destinati al ponte?I soldi arrivano dall'UNIONE EUROPEA (piccola parentesi: prodi tentò in tutti i modi di evitare che l'UE ci desse le palanche per il ponte.. grazie romano, tu sì che pensi al bene dell'italia, era meglio dare i soldi ai francesi, oppure ai tedeschi o ai greci o alla spagna) e dai privati, che prenderanno in gestione il ponte stesso.Quindi, direttamente, lo stato italiano non spenderà grosse cifre per realizzare questa imponente opera. Se qualcuno di voi riesce a convincere i privati e l'UE a regalare soldi per costruire acquedotti e fogne nel sud, si faccia avanti.....dato che non si è fatto avanti nessuno, proseguiamo...Perchè allora realizzare il ponte, se è "inutile"?Anzitutto perchè, come minimo, i lavori dureranno 7 anni ed evidentemente si verranno a creare numerosi posti di lavoro... dove? ma in sicilia ed in calabria, che sono notoriamente le regioni italiane che hanno meno disoccupati... (dalla regia mi dicono che è il contrario, quindi forse un po' di occupazione laggiù non farebbe male).Inoltre le merci potranno viaggiare più velocemente, evitando penose code sulle 2 sponde, specialmente quando sono in ballo mercanzie deperibili, magari in estate.La mafia? Eh sì, c'è, ovunque... ci mangerà e anche tanto, ma se si vuole fare qualcosa per il sud, bisogna agire... di sicuro standosene con le mani in mano la situazione non migliora.
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            - Scritto da: Anonimo
            Inoltre le merci potranno viaggiare più
            velocemente, evitando penose code sulle 2 sponde,
            specialmente quando sono in ballo mercanzie
            deperibili, magari in estate.Anche quando le condizioni del mare non permettono la navigazione (mare grosso e/o molto mosso), o quando qualcuno pensa bene di scioperare quindi traghetti ancorati in porto.
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            Hai mai sentito parlare di refrigerazione, conservazione degli alimenti??? Secondo te fino adesso se i traghetti non funzionavano per qualche motivo, le merci alimentari o deperibili venivano buttate a mare???
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca
            - Scritto da: Anonimo
            -cut-

            Certo, all'attuale capo di Governo interessa

            trarre profitto dalle opere che sono per adesso

            inutili, facendoci pagare i suoi progetti, senza

            qui mi sembra di leggere "ponte sullo stretto".
            Cerchiamo di capire se è utile o inutile...
            Con i soldi del ponte sullo stretto si potrebbero
            costruire un sacco di cose DECISAMENTE più utili,
            no? Esempi sono autostrade e superstrade moderne,
            una rete idrica degna di questo nome, fogne,
            acquedotti e chi più ne ha più ne metta.
            Già, ma da dove vengono i soldi destinati al
            ponte?
            I soldi arrivano dall'UNIONE EUROPEA (piccola
            parentesi: prodi tentò in tutti i modi di evitare
            che l'UE ci desse le palanche per il ponte..
            grazie romano, tu sì che pensi al bene
            dell'italia, era meglio dare i soldi ai francesi,
            oppure ai tedeschi o ai greci o alla spagna) e
            dai privati, che prenderanno in gestione il ponte
            stesso.
            Quindi, direttamente, lo stato italiano non
            spenderà grosse cifre per realizzare questa
            imponente opera. Se qualcuno di voi riesce a
            convincere i privati e l'UE a regalare soldi per
            costruire acquedotti e fogne nel sud, si faccia
            avanti.
            ....
            dato che non si è fatto avanti nessuno,
            proseguiamo...
            Perchè allora realizzare il ponte, se è "inutile"?
            Anzitutto perchè, come minimo, i lavori dureranno
            7 anni ed evidentemente si verranno a creare
            numerosi posti di lavoro... dove? ma in sicilia
            ed in calabria, che sono notoriamente le regioni
            italiane che hanno meno disoccupati... (dalla
            regia mi dicono che è il contrario, quindi forse
            un po' di occupazione laggiù non farebbe male).
            Inoltre le merci potranno viaggiare più
            velocemente, evitando penose code sulle 2 sponde,
            specialmente quando sono in ballo mercanzie
            deperibili, magari in estate.
            La mafia? Eh sì, c'è, ovunque... ci mangerà e
            anche tanto, ma se si vuole fare qualcosa per il
            sud, bisogna agire... di sicuro standosene con le
            mani in mano la situazione non migliora.

            Invece di sparare caxxate,vieni a messina dove sto io e vediamo se la disoccupazione c'e' perche' non lo vogliamo noi o se e' per il tuo caro nanetto pelato...e sul ponte dello stretto ,se si fara' vedra' tutta MESSINA che blocchera' le ruspe ed i lavori,perche' e' un male paesaggistico per la nostra citta' e restera' uno dei tanti cantieri vantati dal berlusca, aperti ma mai finiti...no grazie preferisco al ponte le bellezze di torre faro e ganzirri...ma tu la sopra con quella nebia e smog non capisci na mazza...
          • Anonimo scrive:
            Re: tanto x berlusca


            Invece di sparare caxxate,vieni a messina dove
            sto io e vediamo se la disoccupazione c'e'
            perche' non lo vogliamo noi o se e' per il tuo
            caro nanetto pelato...e sul ponte dello strettoabbiamo capito, è colpa del berlusca se c'è la disoccupazione al sud. grazie.
            ,se si fara' vedra' tutta MESSINA che blocchera'
            le ruspe ed i lavori,perche' e' un male
            paesaggistico per la nostra citta' e restera' uno
            dei tanti cantieri vantati dal berlusca, aperti
            ma mai finiti...no grazie preferisco al ponte lemeglio, chi vuole occupazione al sud?voi siete quelli del:- porteremo al sud pane e lavoro!- a dottò, a noi ce basta solo il pane
            bellezze di torre faro e ganzirri...ma tu la
            sopra con quella nebia e smog non capisci na
            mazza...vero. scemo io a pensare che si possa tirar fuori qualcosa di buono dalla gente del sud.
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto x berlusca
        No il governo Berlusconi e sprattutto il ministro signora Moratti non ne hanno colpa perchè è mia nonna che gestisce lo stato italiano e le sue istituzioni! La finanziaria con i fondi per la ricerca la ha fatta un comunista come Tremonti... ma vah...
    • Anonimo scrive:
      Illuso
      - Scritto da: Anonimo
      va tutto bene...Guarda che con Mortadella Prodi non sarebbe meglio!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Illuso
        la cosa assurda è che c'è ancora qualcuno che crede in Berlusconi e nel suo governo di cogl...oni...che tristezza....
      • Anonimo scrive:
        Re: Illuso
        Sicuramente l'Italia non diventerà il primo paese del G8 ma adesso ci vuole un alternanza, 5 anni di governo che non ha funzionato bene, adesso cambiamo e vediamo cosa succede, sicuramente non aboliranno la proprietà privata.
        • Anonimo scrive:
          Re: Illuso
          - Scritto da: Anonimo
          Sicuramente l'Italia non diventerà il primo paese
          del G8 ma adesso ci vuole un alternanza, 5 anni
          di governo che non ha funzionato bene, adesso
          cambiamo e vediamo cosa succede, sicuramente non
          aboliranno la proprietà privata.Ma che alternanza ? Per cancellare tutto quanto si è fatto e metterci le tasse ? Per bloccare le opere pubbliche ? Perchè è questo che la sinistra farà. L'alternanza c'è già stata. Dal '96 al 2001 ha governato la sinistra, prima nel '95 ha governato la sinistra senza andare alle elezioni con Dini facendo il ribaltone convincendo Bossi ad allearsi a sinistra a fine '94 mentre la magistratura comunista perseguiva Berlusconi (che è sempre indagato e che se vince la sinistra verrà messo in carcere per cancellare ogni forma di opposizione democratica non controllabile--visto che Casini e Fini sono comprabili e controllabili facilmente da D'Alema e Veltroni...).Votare la sinistra ora è un suicidio per tutto il paese. Chi la vota vuole regalare un incubo senza fine al nostro paese. Dare la pensione da parlamentare a vita a teppisti e criminali noglobal come Caruso, creare la famiglia dei gay con adozione dei bambini che diventano carne da macello... questo è il futuro della sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Sicuramente l'Italia non diventerà il primo
            paese

            del G8 ma adesso ci vuole un alternanza, 5 anni

            di governo che non ha funzionato bene, adesso

            cambiamo e vediamo cosa succede, sicuramente non

            aboliranno la proprietà privata.

            Ma che alternanza ? Per cancellare tutto quanto
            si è fatto e metterci le tasse ? Per bloccare le
            opere pubbliche ?
            Perchè è questo che la sinistra farà.
            L'alternanza c'è già stata. Dal '96 al 2001 ha
            governato la sinistra, prima nel '95 ha governato
            la sinistra senza andare alle elezioni con Dini
            facendo il ribaltone convincendo Bossi ad
            allearsi a sinistra a fine '94 mentre la
            magistratura comunista perseguiva Berlusconi (che
            è sempre indagato e che se vince la sinistra
            verrà messo in carcere per cancellare ogni forma
            di opposizione democratica non
            controllabile--visto che Casini e Fini sono
            comprabili e controllabili facilmente da D'Alema
            e Veltroni...).

            Votare la sinistra ora è un suicidio per tutto il
            paese. Chi la vota vuole regalare un incubo senza
            fine al nostro paese. Dare la pensione da
            parlamentare a vita a teppisti e criminali
            noglobal come Caruso, creare la famiglia dei gay
            con adozione dei bambini che diventano carne da
            macello... questo è il futuro della sinistra.ma tu il cervello ce l'hai o e' un optionla per te? la sinistra che fa adottare bambini ai gay?Dare la pensione da parlamentare a vita a teppisti e criminali? mi sa che ti fumi troppo oppio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso

            ma tu il cervello ce l'hai o e' un optionla per
            te? la sinistra che fa adottare bambini ai
            gay?Dare la pensione da parlamentare a vita a
            teppisti e criminali? mi sa che ti fumi troppo
            oppio.si inizierà coi pacs... poi....per la questione del dare la pensione da parlamentare ai criminali è evidente, solo tu non l'hai capita.alludeva ai disubbidienti di caruso e via discorrendo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            - Scritto da: Anonimo

            ma tu il cervello ce l'hai o e' un optionla per

            te? la sinistra che fa adottare bambini ai

            gay?Dare la pensione da parlamentare a vita a

            teppisti e criminali? mi sa che ti fumi troppo

            oppio.

            si inizierà coi pacs... poi....
            per la questione del dare la pensione da
            parlamentare ai criminali è evidente, solo tu non
            l'hai capita.
            alludeva ai disubbidienti di caruso e via
            discorrendo.si inizia coi pacs e la si rimane, se poi tu ti inventi le cose e e le immagini per i fatti tuoi la colpa non e' sicuramnte della sinistra...ma vallo a spiegare a fascisti come voi...e siam oa due col cervello in esposizione in vetrina...indossatelo ogni tanto, non vi fa male.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ma tu il cervello ce l'hai o e' un optionla
            per


            te? la sinistra che fa adottare bambini ai


            gay?Dare la pensione da parlamentare a vita a


            teppisti e criminali? mi sa che ti fumi troppo


            oppio.



            si inizierà coi pacs... poi....

            per la questione del dare la pensione da

            parlamentare ai criminali è evidente, solo tu
            non

            l'hai capita.

            alludeva ai disubbidienti di caruso e via

            discorrendo.

            si inizia coi pacs e la si rimane, se poi tu ti
            inventi le cose e e le immagini per i fatti tuoi
            la colpa non e' sicuramnte della sinistra...ma
            vallo a spiegare a fascisti come voi...e siam
            oa due col cervello in esposizione in
            vetrina...indossatelo ogni tanto, non vi fa male.E giù ad insulti gratuiti come sempre, classisti, settari e razzisti voi di sinistra, sempre. Il pericolo di gente come voi al potere sta tutto lì, che vi sentite una casta di eletti e che con quattro sorrisi pensate di far fesso il popolo tutto facendogli credere che lavorate per tutti i cittadini, vista la considerazione che avete degli altri in generale il dubitarne è il minimo del minimo, è nei fatti che vi interessa solo controllare e schiavizzare le persone.Tutti i governi di sinistra nel mondo hanno sistematicamente esteso il matrimonio ai gay aggiungendo la libertà di adottare figli, quelli che sono stati bloccati dalla destra continuano ancora a provarci. Negli USA ogni tanto c'è un governatore dei Democratici '68ini di Clinton/Kennedy che tenta di far nascere il matrimonio gay con adozione di figli.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            ma tu il cervello ce l'hai o e' un optionla

            per



            te? la sinistra che fa adottare bambini ai



            gay?Dare la pensione da parlamentare a vita
            a



            teppisti e criminali? mi sa che ti fumi
            troppo



            oppio.





            si inizierà coi pacs... poi....


            per la questione del dare la pensione da


            parlamentare ai criminali è evidente, solo tu

            non


            l'hai capita.


            alludeva ai disubbidienti di caruso e via


            discorrendo.



            si inizia coi pacs e la si rimane, se poi tu ti

            inventi le cose e e le immagini per i fatti tuoi

            la colpa non e' sicuramnte della sinistra...ma

            vallo a spiegare a fascisti come voi...e siam

            oa due col cervello in esposizione in

            vetrina...indossatelo ogni tanto, non vi fa
            male.

            E giù ad insulti gratuiti come sempre, classisti,
            settari e razzisti voi di sinistra, sempre. Il
            pericolo di gente come voi al potere sta tutto
            lì, che vi sentite una casta di eletti e che con
            quattro sorrisi pensate di far fesso il popolo
            tutto facendogli credere che lavorate per tutti i
            cittadini, vista la considerazione che avete
            degli altri in generale il dubitarne è il minimo
            del minimo, è nei fatti che vi interessa solo
            controllare e schiavizzare le persone.

            Tutti i governi di sinistra nel mondo hanno
            sistematicamente esteso il matrimonio ai gay
            aggiungendo la libertà di adottare figli, quelli
            che sono stati bloccati dalla destra continuano
            ancora a provarci. Negli USA ogni tanto c'è un
            governatore dei Democratici '68ini di
            Clinton/Kennedy che tenta di far nascere il
            matrimonio gay con adozione di figli.lol belli questi aggettivi, spero che tu sappia anche quello che significano :D io non sono assolutamente di destra ne di sinistra,per me schifo fa berlusca, schifo fa prodi, io guardo in faccia la realta' e penso di testa mia, cosa che non fai tu, visto che ancora segui ancora luoghi comuni....e mentre gente come te si ammazza in tifo da stadio per far vincere il suo politico del cuore, l'Italia va allo sfascio...ripeto, usate il cervello,tra un reality ed una partita di calcio ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            p.s. i 4 sorrisi per inteso li fa molto di piu' il berlusca col nuovo leafting che non prodi cmq ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo




            ma tu il cervello ce l'hai o e' un
            optionla


            per




            te? la sinistra che fa adottare bambini ai




            gay?Dare la pensione da parlamentare a
            vita

            a




            teppisti e criminali? mi sa che ti fumi

            troppo




            oppio.







            si inizierà coi pacs... poi....



            per la questione del dare la pensione da



            parlamentare ai criminali è evidente, solo
            tu


            non



            l'hai capita.



            alludeva ai disubbidienti di caruso e via



            discorrendo.





            si inizia coi pacs e la si rimane, se poi tu
            ti


            inventi le cose e e le immagini per i fatti
            tuoi


            la colpa non e' sicuramnte della sinistra...ma


            vallo a spiegare a fascisti come voi...e
            siam


            oa due col cervello in esposizione in


            vetrina...indossatelo ogni tanto, non vi fa

            male.



            E giù ad insulti gratuiti come sempre,
            classisti,

            settari e razzisti voi di sinistra, sempre. Il

            pericolo di gente come voi al potere sta tutto

            lì, che vi sentite una casta di eletti e che con

            quattro sorrisi pensate di far fesso il popolo

            tutto facendogli credere che lavorate per tutti
            i

            cittadini, vista la considerazione che avete

            degli altri in generale il dubitarne è il minimo

            del minimo, è nei fatti che vi interessa solo

            controllare e schiavizzare le persone.



            Tutti i governi di sinistra nel mondo hanno

            sistematicamente esteso il matrimonio ai gay

            aggiungendo la libertà di adottare figli, quelli

            che sono stati bloccati dalla destra continuano

            ancora a provarci. Negli USA ogni tanto c'è un

            governatore dei Democratici '68ini di

            Clinton/Kennedy che tenta di far nascere il

            matrimonio gay con adozione di figli.


            lol belli questi aggettivi, spero che tu sappia
            anche quello che significano :D io non sono
            assolutamente di destra ne di sinistra,per me
            schifo fa berlusca, schifo fa prodi, io guardo in
            faccia la realta' e penso di testa mia, cosa che
            non fai tu, visto che ancora segui ancora luoghi
            comuni....e mentre gente come te si ammazza in
            tifo da stadio per far vincere il suo politico
            del cuore, l'Italia va allo sfascio...ripeto,
            usate il cervello,tra un reality ed una partita
            di calcio ;)Se non voti e non decidi e ti credi di aver capito tutto sei proprio te il primo a non aver capito nulla. Troppo comodo lamentarsi senza schierarsi e lasciare che gli altri decidano per te. Hai poco di che lamentarti se non decidi da che parte stai.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo





            ma tu il cervello ce l'hai o e' un

            optionla



            per





            te? la sinistra che fa adottare bambini
            ai





            gay?Dare la pensione da parlamentare a

            vita


            a





            teppisti e criminali? mi sa che ti fumi


            troppo





            oppio.









            si inizierà coi pacs... poi....




            per la questione del dare la pensione da




            parlamentare ai criminali è evidente, solo

            tu



            non




            l'hai capita.




            alludeva ai disubbidienti di caruso e via




            discorrendo.







            si inizia coi pacs e la si rimane, se poi tu

            ti



            inventi le cose e e le immagini per i fatti

            tuoi



            la colpa non e' sicuramnte della
            sinistra...ma



            vallo a spiegare a fascisti come voi...e

            siam



            oa due col cervello in esposizione in



            vetrina...indossatelo ogni tanto, non vi fa


            male.





            E giù ad insulti gratuiti come sempre,

            classisti,


            settari e razzisti voi di sinistra, sempre. Il


            pericolo di gente come voi al potere sta tutto


            lì, che vi sentite una casta di eletti e che
            con


            quattro sorrisi pensate di far fesso il popolo


            tutto facendogli credere che lavorate per
            tutti

            i


            cittadini, vista la considerazione che avete


            degli altri in generale il dubitarne è il
            minimo


            del minimo, è nei fatti che vi interessa solo


            controllare e schiavizzare le persone.





            Tutti i governi di sinistra nel mondo hanno


            sistematicamente esteso il matrimonio ai gay


            aggiungendo la libertà di adottare figli,
            quelli


            che sono stati bloccati dalla destra
            continuano


            ancora a provarci. Negli USA ogni tanto c'è un


            governatore dei Democratici '68ini di


            Clinton/Kennedy che tenta di far nascere il


            matrimonio gay con adozione di figli.





            lol belli questi aggettivi, spero che tu sappia

            anche quello che significano :D io non sono

            assolutamente di destra ne di sinistra,per me

            schifo fa berlusca, schifo fa prodi, io guardo
            in

            faccia la realta' e penso di testa mia, cosa che

            non fai tu, visto che ancora segui ancora luoghi

            comuni....e mentre gente come te si ammazza in

            tifo da stadio per far vincere il suo politico

            del cuore, l'Italia va allo sfascio...ripeto,

            usate il cervello,tra un reality ed una partita

            di calcio ;)

            Se non voti e non decidi e ti credi di aver
            capito tutto sei proprio te il primo a non aver
            capito nulla. Troppo comodo lamentarsi senza
            schierarsi e lasciare che gli altri decidano per
            te. Hai poco di che lamentarti se non decidi da
            che parte stai.non ho detto che non voto ,ma di certo non faccio tifo da stadio come lo fanno gente senza personalita' come te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo






            ma tu il cervello ce l'hai o e' un


            optionla




            per






            te? la sinistra che fa adottare
            bambini

            ai






            gay?Dare la pensione da parlamentare a


            vita



            a






            teppisti e criminali? mi sa che ti
            fumi



            troppo






            oppio.











            si inizierà coi pacs... poi....





            per la questione del dare la pensione da





            parlamentare ai criminali è evidente,
            solo


            tu




            non





            l'hai capita.





            alludeva ai disubbidienti di caruso e
            via





            discorrendo.









            si inizia coi pacs e la si rimane, se poi
            tu


            ti




            inventi le cose e e le immagini per i
            fatti


            tuoi




            la colpa non e' sicuramnte della

            sinistra...ma




            vallo a spiegare a fascisti come voi...e


            siam




            oa due col cervello in esposizione in




            vetrina...indossatelo ogni tanto, non vi
            fa



            male.







            E giù ad insulti gratuiti come sempre,


            classisti,



            settari e razzisti voi di sinistra, sempre.
            Il



            pericolo di gente come voi al potere sta
            tutto



            lì, che vi sentite una casta di eletti e che

            con



            quattro sorrisi pensate di far fesso il
            popolo



            tutto facendogli credere che lavorate per

            tutti


            i



            cittadini, vista la considerazione che avete



            degli altri in generale il dubitarne è il

            minimo



            del minimo, è nei fatti che vi interessa
            solo



            controllare e schiavizzare le persone.







            Tutti i governi di sinistra nel mondo hanno



            sistematicamente esteso il matrimonio ai gay



            aggiungendo la libertà di adottare figli,

            quelli



            che sono stati bloccati dalla destra

            continuano



            ancora a provarci. Negli USA ogni tanto c'è
            un



            governatore dei Democratici '68ini di



            Clinton/Kennedy che tenta di far nascere il



            matrimonio gay con adozione di figli.








            lol belli questi aggettivi, spero che tu
            sappia


            anche quello che significano :D io non sono


            assolutamente di destra ne di sinistra,per me


            schifo fa berlusca, schifo fa prodi, io guardo

            in


            faccia la realta' e penso di testa mia, cosa
            che


            non fai tu, visto che ancora segui ancora
            luoghi


            comuni....e mentre gente come te si ammazza in


            tifo da stadio per far vincere il suo politico


            del cuore, l'Italia va allo sfascio...ripeto,


            usate il cervello,tra un reality ed una
            partita


            di calcio ;)



            Se non voti e non decidi e ti credi di aver

            capito tutto sei proprio te il primo a non aver

            capito nulla. Troppo comodo lamentarsi senza

            schierarsi e lasciare che gli altri decidano per

            te. Hai poco di che lamentarti se non decidi da

            che parte stai.

            non ho detto che non voto ,ma di certo non faccio
            tifo da stadio come lo fanno gente senza
            personalita' come te.Ecco l'offesa gratuita classica di uno di sinistra. Un classico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Illuso
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            - Scritto da: Anonimo











            - Scritto da: Anonimo







            ma tu il cervello ce l'hai o e' un



            optionla





            per







            te? la sinistra che fa adottare

            bambini


            ai







            gay?Dare la pensione da
            parlamentare a



            vita




            a







            teppisti e criminali? mi sa che ti

            fumi




            troppo







            oppio.













            si inizierà coi pacs... poi....






            per la questione del dare la pensione
            da






            parlamentare ai criminali è evidente,

            solo



            tu





            non






            l'hai capita.






            alludeva ai disubbidienti di caruso e

            via






            discorrendo.











            si inizia coi pacs e la si rimane, se
            poi

            tu



            ti





            inventi le cose e e le immagini per i

            fatti



            tuoi





            la colpa non e' sicuramnte della


            sinistra...ma





            vallo a spiegare a fascisti come
            voi...e



            siam





            oa due col cervello in esposizione in





            vetrina...indossatelo ogni tanto, non vi

            fa




            male.









            E giù ad insulti gratuiti come sempre,



            classisti,




            settari e razzisti voi di sinistra,
            sempre.

            Il




            pericolo di gente come voi al potere sta

            tutto




            lì, che vi sentite una casta di eletti e
            che


            con




            quattro sorrisi pensate di far fesso il

            popolo




            tutto facendogli credere che lavorate per


            tutti



            i




            cittadini, vista la considerazione che
            avete




            degli altri in generale il dubitarne è il


            minimo




            del minimo, è nei fatti che vi interessa

            solo




            controllare e schiavizzare le persone.









            Tutti i governi di sinistra nel mondo
            hanno




            sistematicamente esteso il matrimonio ai
            gay




            aggiungendo la libertà di adottare figli,


            quelli




            che sono stati bloccati dalla destra


            continuano




            ancora a provarci. Negli USA ogni tanto
            c'è

            un




            governatore dei Democratici '68ini di




            Clinton/Kennedy che tenta di far nascere
            il




            matrimonio gay con adozione di figli.











            lol belli questi aggettivi, spero che tu

            sappia



            anche quello che significano :D io non sono



            assolutamente di destra ne di sinistra,per
            me



            schifo fa berlusca, schifo fa prodi, io
            guardo


            in



            faccia la realta' e penso di testa mia, cosa

            che



            non fai tu, visto che ancora segui ancora

            luoghi



            comuni....e mentre gente come te si ammazza
            in



            tifo da stadio per far vincere il suo
            politico



            del cuore, l'Italia va allo
            sfascio...ripeto,



            usate il cervello,tra un reality ed una

            partita



            di calcio ;)





            Se non voti e non decidi e ti credi di aver


            capito tutto sei proprio te il primo a non
            aver


            capito nulla. Troppo comodo lamentarsi senza


            schierarsi e lasciare che gli altri decidano
            per


            te. Hai poco di che lamentarti se non decidi
            da


            che parte stai.



            non ho detto che non voto ,ma di certo non
            faccio

            tifo da stadio come lo fanno gente senza

            personalita' come te.

            Ecco l'offesa gratuita classica di uno di
            sinistra. Un classico.vabe' senti visto che dici che sono di sinistra, mentre che ci siamo beccati un bel vaff....lo ed un " vai a fatti internare tu e tutti i politici, e tutti gli italioti benpensanti e che poi nella vita reale non sono nessuno come te " :Dp.s. l'internamento te lo suggerisco davvero :D
Chiudi i commenti