Il mini-drive di Hitachi salta a 60 GB

Hitachi entro l'autunno vuole introdurre un nuovo mini-drive da 1,8 pollici con una capacità di 60 GB. Verrà utilizzato da Apple per il prossimo modello di iPod?
Hitachi entro l'autunno vuole introdurre un nuovo mini-drive da 1,8 pollici con una capacità di 60 GB. Verrà utilizzato da Apple per il prossimo modello di iPod?


Tokyo (Giappone) – Entro pochi mesi Hitachi lancerà sul mercato un nuovo mini-drive da 1,8 pollici capace di archiviare 60 GB, 20 in più del modello attualmente sul mercato.

Secondo alcuni analisti, l’imminente arrivo di questo nuovo cucciolo di hard disk potrebbe spingere Apple a lanciare, entro la fine del prossimo autunno, una nuova e più capiente versione dell’iPod che, al posto degli attuali drive da 1,8 pollici e 40 GB di Toshiba , adotti i nuovi dischi da 60 GB di Hitachi. Quest’ultima fornisce già ad Apple gli hard disk da 1 pollice e 4 GB che equipaggiano gli iPod mini.

C’è tuttavia da considerare che anche Toshiba ha pianificato l’introduzione, entro la fine dell’anno, di un nuovo modello di mini-drive composto da due piattelli da 30 GB l’uno.

Apple afferma che l’attuale disco da 40 GB dell’iPod permette di memorizzare circa 10.000 canzoni: facendo due calcoli, dunque, nuovi HD da 60 GB potrebbe contenerne circa 15.000.

La maggior parte dei produttori di player MP3 e di altri device mobili utilizzano ancora i più ingombranti, ma anche più economici, dischi da 2,5 pollici. Hitachi e Toshiba stanno però applicando politiche di prezzo sempre più aggressive volte a spingere la diffusione, anche sui dispositivi consumer di fascia medio-bassa, gli HD da 1,8 pollici: questo permetterà ad un maggior numero di produttori di ridurre sensibilmente le dimensioni dei propri player MP3 dotati di hard disk.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 06 2004
Link copiato negli appunti