Il mondo di Mario? No, non proprio

C'è la formula del platform. Ci sono mostri da eliminare a botte di salti. Ci sono i boss di fine livello. Manca solo l'idraulico della Mario Bros

Roma – È l’eroe di grandi e piccini, ha sdoganato un genere, una categoria, ha portato una ventata di freschezza in un ambiente tutto sommato stagnante. Ha saputo coinvolgere tutti, ha saputo trascinare davanti alla TV e nelle piazze milioni di persone: le ha fatte uscire, incontrare, le ha fatte divertire, sorridere, piangere, innamorare. Come lui ce n’è uno ogni generazione: è Super Mario .

Super Obama World Ora, però, il posto dell’idraulico più famoso del mondo è in bilico: da una parte c’è lui, con suo fratello Luigi e tutta una stirpe di amici, dinosauri, principesse e nemici storici da combattere. Dall’altra c’è un signore di 47 anni, neo-eletto alla Casa Bianca, che con chi traffica coi tubi non sempre si trova a suo agio (ma in quel caso, l’idraulico in questione si chiamava Joe): Barack Obama .

Per rivivere la campagna elettorale che ha portato all’elezione del più giovane quarto più giovane presidente della storia USA, e ovviamente per ridere, gli sviluppatori di ZenSoft hanno realizzato un perfetto mashup tra l’idolo delle folle statunitensi e il beniamino dei gamer di tutto il mondo.

Si parte dal primo livello, ambientato nella tana del lupo vale a dire l’Alaska della candidata repubblicana Sarah Palin , dove Obama deve vedersela con mamme hockey, soldati russi e la stessa Palin, e poi verso Arizona (lo stato di McCain), Illinois (Obama fa base a Chicago), e infine ovviamente Washington DC.

Al momento il gioco non è completo: si riesce ad arrivare alla fine del livello dell’Alaska per affrontare la motoslitta della Palin, e poi ci si deve fermare. Ma i creatori garantiscono che è solo questione di giorni prima che Super Obama World venga completato , e che dunque tutti possano giocare liberamente per tentare di raggiungere il mostro finale dell’ultimo livello e salvare la principessa. O salvare gli Stati Uniti. O entrambi. ( L.A. )

Super Obama contro la Palin di fine livello

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • adama diop scrive:
    anti vuris
    graziez voie unu regalo
  • gessica cordaro scrive:
    antivirus
    antivirus gratis spero che questo antivirus anche se grati funzioni lo stesso
  • Francesco scrive:
    PS CS3 errore
    Dopo l'aggiornamento virus del 15.4.09, AVG segnala un virus (TrojanGeneric13.yap) sul mio Photoshop CS3. Ho testato il programma con Kapersky, Trendmicro nessuna segnalazione. Quindi positivo-falso?
  • liviuvladis lav scrive:
    avg
    ceao
  • liviuvladis lav scrive:
    avg
    ceao
  • D. Antonio GIORGIO scrive:
    Antovirus AVG in conflitto con Windows
    La settimana scorsa ho dovuto disisnstallare AVG free perchè adava in conflitto con il notebook ACER provocando il riavvio continuo di WINDOWS (dopo la disinstallazione è tutto tornato OK). Qualcuno sa dirmi se ha abvuto lo stesso problema e se eventualmente oggi AVG ha risolto il problema? Facio notare che tutto è sucXXXXX dopo che ho aggiornato il programma con la versione in Italiano.Grazie per la collaborazione.
  • Mario scrive:
    Sconcerto
    vari rivenditori hanno dato la colpa ad un virus scagionando di fatto avg. non tutti gli utonti leggono gli articoli su questo sito...
  • Dedrisproject scrive:
    l'azienda fallirà ... sicuramente
    se come me hanno avuto 15 pc fuori uso, (nel mio caso ho risolto poki minuti dopo aver subito il danno)ma immagino tutte le aziende bloccate, aziende che dovevano riempire i tir di domenica pomeriggio e avevano la nota carico dentro ai pc , inutilizzabilimolti miei clienti hanno sparso denuncia
  • Puffbacca scrive:
    Norton Antivirus PIRLA
    Ho visto con i miei occhi un norton antivirus installato su un server windows rilevare come infetto un file che non era altro che il database exchange, il demone windows per lo scambio di posta.Evidentemente dentro c'era un'email contenente un virus. Nulla di strano.Il norton antivirus non ricordo se ha segato il file o proposto di segare il file.Il risultato comunque è stato il blocco delle funzionalità di exchange.Complimenti per l'idiozia.Ci voleva tanto ad effettuare un controllo sul nome file e/o sulla presenza di exchange per evitare di segare un file vitale del sistema?Neanche fosse $serverdipostasfigatochenonconoscenessunoeusanoindueintuttoilmondoP.S.Non escludo affato che anche (molti) altri antivirus si comportino alla stessa maniera.
    • IoIoIo scrive:
      Re: Norton Antivirus PIRLA
      mmm lo scanner AV in tempo reale ... db exchange ... O.O ... puoi salutare il tuo bel mailserver mi sa ! comincia ad andare a prendere i nastri con i backup va ! e la prossima volta ricordati di escludere i db di exchange dalla scansione in tempo reale.
  • pino scrive:
    100 volte meglio nod32
    bravi bravi... usate avg, una sicurezza!
  • pippo75 scrive:
    OT: kaspery vs Avira
    Qualcuno sa differenze tra i due, quale è migliore, più veloce, leggero, altro?grazie
  • tucano scrive:
    anche i linari hanno bisogno di antiviru
    Always-on anti-virus protection for Linux systemsMcAfee LinuxShield offers continuous on-access scanning for superior protection from the growing number of viruses, worms, and other malicious code targeting Linux systems. Designed for the realities of todays fast-moving, highly adaptive businesses, McAfee LinuxShield is easily scalable, updates automatically, and can be centrally managed from a single console. http://www.mcafee.com/us/enterprise/products/anti_virus/file_servers_desktops/linuxshield.html
    • Nome e cognome scrive:
      Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
      Che fai? Pubblicità per la McAfee? :D :D :DSoftware del genere non serve a niente su Linux... almeno che tu non sia un ex-winuser e continui a essere un ut0nto che ha bisogno di sapere che l'antivirus "c'è".... p)(linux)(amiga)(c64)
      • apollo scrive:
        Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
        - Scritto da: Nome e cognome
        Software del genere non serve a niente su
        Linux... quale parte di "the growing number of viruses, worms, and other malicious code targeting Linux systems" non ti è chiara?
        • Ma basta... scrive:
          Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
          Quale parte di "siamo un'azienda e dobbiamo vendere il più possibile anche se non serve a una beneamata fava, e facciamo un po' di 'terrorismo' diffondendo notizie per i grulli" non ti è chiara?
        • StarChild scrive:
          Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
          Se con linux utilizzi un account non amministrativo, è molto difficile che un virus riesca a distruggerti il sistema al punto di non riuscire ad avviarlo (cosa vera del resto anche su windows).Il problema su windows sono gli applicativi me*di tipo outlook che con un virus VB iniziano a moltiplicarsi.La maggior parte delle volte, con un pò di attenzione, il rischio di contagio si evita, ad esempio evitando di cliccare come dei pirla su ogni cosa che si vede.E' un problema di mancanza di cultura informatica, sulla quale le aziende antivirus lucrano.
          • apollo scrive:
            Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
            - Scritto da: StarChild
            Il problema su windows sono gli applicativi me*di
            tipo outlook che con un virus VB iniziano a
            moltiplicarsi.cazzate, in quanto VBSCript è disabilitato di default per la posta da secoli (almeno dai tempi di XP SP1)
          • yom scrive:
            Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
            - Scritto da: StarChild
            Il problema su windows sono gli applicativi me*di
            tipo outlook che con un virus VB iniziano a
            moltiplicarsi.allora se per questo si moltiplicano meglio i virus in linux con la bash di linux
          • ... scrive:
            Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
            perché? o_O
        • Picander scrive:
          Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
          non è che non sia chiara... è solo una balla!i virus writer non scrivono virus per linux, è così poco diffuso che non ne vale la pena.In più essendo i sistemi linux molto variegati (escono nuove versioni continuamente delle varie distro) è ancora più difficile scrivere qualcosa che colpisca tanti sistemi con lo stesso codice.Diciamo che il miglior antivirus è tenersi aggiornati, e in attesa di aggiornamenti disabilitare a mano la funzione insicura. Entrambe cose che con windows sono più difficili da attuare.
    • Ma basta... scrive:
      Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
      a parte che McAfee te lo raccomando come antivirus... ma poi cosa vuoi dimostrare con questa notizia, che anche gli utenti linux devono installare un'antivirus? Non credo basti questo link... più che altro dimostra che linux si sta diffondendo e le software house stanno prendendo la palla al balzo...Mi piacerebbe avere una statistica delle vendite di questi antivirus :D
      • yom scrive:
        Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
        - Scritto da: Ma basta...
        più che altro dimostra che linux si sta
        diffondendo e le software house stanno prendendo
        la palla al
        balzo...ma che stai a dire? da quando le aziende che vendono prodotti sono interessati a linux che è opensource e non vuole il closed su/dentro di se?
        • Ma basta... scrive:
          Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
          - Scritto da: yom
          - Scritto da: Ma basta...

          più che altro dimostra che linux si sta

          diffondendo e le software house stanno prendendo

          la palla al

          balzo...

          ma che stai a dire? da quando le aziende che
          vendono prodotti sono interessati a linux che è
          opensource e non vuole il closed su/dentro di
          se?eh? non ti ho capito.
    • Impallina Tucani scrive:
      Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
      - Scritto da: tucano
      Always-on anti-virus protection for Linux systems
      McAfee LinuxShield offers continuous on-access
      scanning for superior protection from the growing
      number of viruses, worms, and other malicious
      code targeting Linux systems. Designed for the
      realities of todays fast-moving, highly adaptive
      businesses, McAfee LinuxShield is easily
      scalable, updates automatically, and can be
      centrally managed from a single console.

      http://www.mcafee.com/us/enterprise/products/anti_Tipo questo quahttp://bongolinux.com/virus-su-gnulinux-i-produttori-ci-riprovano/26/Certo servirebbe proprio un antivirus per linux, qualcosa che permetta di riconoscere quei 30-40 in circolazione vdhttp://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Linux_computer_virusesIl fatto e' che per il momento il concetto di exploit, bug e roba del genere e' profondamente diverso in Linux, non dice niente per esempio SE-Linux e implementazioni del genere?Mi sa di no. Comunque il concetto e' questo Linux e' proprio diverso e chi vuole scrivere codice maligno vecchia maniera, trojan e virus deve pensare in maniera profondamente diversa. Intanto come c'era scritto nel primo link uno dei virus in circolazione implica:scaricarselocambiare i permesseseguirlo come adminSi fa prima a buttare il portatile acceso nella stufa, se sei proprio cosi' scemo da fare tutte queste operazioni.Ai rischi i sistemi Linux rispondo appunto in maniera diversa, SE-Linux ha un sistema di controllo di cosa succede che Win se lo sogna (anche se bisogna ammettere che configurarlo e' dura e poi dura), come certe estensioni per ridurre o evitare i buffer overflow, ma qui non parliamo proprio dei classici virusoni o trojan, arriva e io ci faccio doppio clic sopra, oppure i simpaticissimi Activex IE. Proprio non ci siamo.In definitiva come post e' una trollata bella e buona, in futuro si vedra', ma per adesso Linux e i virus/trojan non vanno per niente d'accordo. Ci sono eccezioni ma appunto confermano la regola, 40, 50 virus conosciuti contro le centinaia di migliaia del mondo Windows sono una bazzecola. E come detto di quei 40-50 il loro rischio e' poco significativo o nullo se proprio non ci metti, ma tanto, ma tanto del tuo.Peraltro e' vero l'antivirus su Linux serve, e serve perche'? Perche' spesso si tratta di un file server o di altro tipo (magari di posta) che scambia materiale con le macchine Windows quindi l'antivirus su Linux serve adesso per riconoscere i virus di Windows.
      • anonimo scrive:
        Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
        - Scritto da: Impallina Tucani
        - Scritto da: tucano

        Always-on anti-virus protection for Linux
        systems

        McAfee LinuxShield offers continuous on-access

        scanning for superior protection from the

        growing

        number of viruses, worms, and other malicious

        code targeting Linux systems. Designed for the

        realities of todays fast-moving, highly
        adaptive

        businesses, McAfee LinuxShield is easily

        scalable, updates automatically, and can be

        centrally managed from a single console.




        http://www.mcafee.com/us/enterprise/products/anti_

        Tipo questo qua

        http://bongolinux.com/virus-su-gnulinux-i-produtto

        Certo servirebbe proprio un antivirus per linux,
        qualcosa che permetta di riconoscere quei 30-40
        in circolazione
        vd

        http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_Linux_compute

        Il fatto e' che per il momento il concetto di
        exploit, bug e roba del genere e' profondamente
        diverso in Linux, non dice niente per esempio
        SE-Linux e implementazioni del
        genere?

        Mi sa di no. Comunque il concetto e' questo Linux
        e' proprio diverso e chi vuole scrivere codice
        maligno vecchia maniera, trojan e virus deve
        pensare in maniera profondamente diversa. Intanto
        come c'era scritto nel primo link uno dei virus
        in circolazione
        implica:

        scaricarselo
        cambiare i permess
        eseguirlo come admin

        Si fa prima a buttare il portatile acceso nella
        stufa, se sei proprio cosi' scemo da fare tutte
        queste
        operazioni.

        Ai rischi i sistemi Linux rispondo appunto in
        maniera diversa, SE-Linux ha un sistema di
        controllo di cosa succede che Win se lo sogna
        (anche se bisogna ammettere che configurarlo e'
        dura e poi dura), su questo ti sbagli: in Red Hat/Fedora è già installato, abilitato e configurato. E non mi ha mai dato problemi.
        come certe estensioni per
        ridurre o evitare i buffer overflow, ma qui non
        parliamo proprio dei classici virusoni o trojan,
        arriva e io ci faccio doppio clic sopra, oppure i
        simpaticissimi Activex IE. Proprio non ci
        siamo.

        In definitiva come post e' una trollata bella e
        buona, in futuro si vedra', ma per adesso Linux e
        i virus/trojan non vanno per niente d'accordo. Ci
        sono eccezioni ma appunto confermano la regola,
        40, 50 virus conosciuti contro le centinaia di
        migliaia del mondo Windows sono una bazzecola. E
        come detto di quei 40-50 il loro rischio e' poco
        significativo o nullo se proprio non ci metti, ma
        tanto, ma tanto del
        tuo.gli devi dare i privilegi di root, hai detto niente, praticamente devi essere scemo per darglieli.
        Peraltro e' vero l'antivirus su Linux serve, e
        serve perche'? Perche' spesso si tratta di un
        file server o di altro tipo (magari di posta) che
        scambia materiale con le macchine Windows quindi
        l'antivirus su Linux serve adesso per riconoscere
        i virus di
        Windows.Ma gli utonti che usano Windows NON riescano a crederci, che diavolo Bill Gates non dice che Windows è il sistema più sicuro?Get the facts!!!
    • anonimo scrive:
      Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
      - Scritto da: tucano
      Always-on anti-virus protection for Linux systems
      McAfee LinuxShield offers continuous on-access
      scanning for superior protection from the growing
      number of viruses, worms, and other malicious
      code targeting Linux systems. Designed for the
      realities of todays fast-moving, highly adaptive
      businesses, McAfee LinuxShield is easily
      scalable, updates automatically, and can be
      centrally managed from a single console.

      http://www.mcafee.com/us/enterprise/products/anti_Ma perché non fai un corso elementare di informatica prima di postare?
    • nome e cognome scrive:
      Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
      A troll !!!!! gli antivirus per linux ci sono è vero, ma sono applicativi per server che devono proteggere eventuali cienti con wincrost dentro:D :D :D
    • GoldenBoy scrive:
      Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
      dai tuc-ano si sa a cosa servono gli av su sistemi non windows...o come antivirus per mail server o per prevenire il cosiddetto "portatore sano"...
    • cicciox scrive:
      Re: anche i linari hanno bisogno di antiviru
      linari ?!?!? :|
  • Dario Genovesi scrive:
    ...sarò paranoico...
    ...ma non sarà progettato ad arte per far passare gente ancora titubante a W Vista?
  • il krazy scrive:
    GRAZIE AVG
    Non so come ci sia riuscita ma complimenti grisoft. spero solo che non voglia le provvigioni sugli interventi che effettuerò questo mese a causa sua.lol.
  • unaDuraLezione scrive:
    a quelli che mi prendevano per il culo..
    contenuto non disponibile
    • GoldenBoy scrive:
      Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
      basta usarne uno "noto" e non quello fai da te della mutua...il tuo stare senza av non è un bene ne un buon esempio.
    • suc scrive:
      Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
      bastava configurare AVG per dirgli di chiederti se eliminare i file infetti, invece che farli eliminare in automatico
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
        contenuto non disponibile
        • hex scrive:
          Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
          - Scritto da: unaDuraLezione
          Bastava *non installarlo*.
          molto più semplice, economico, non fa perdere
          tempo e risorse prezione del
          PC.così al primo zero-day exploit di firefox sei fottuto!
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
            contenuto non disponibile
          • apollo scrive:
            Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Quelli che sfruttano uno zero-day exploit
            iniettano un virus vecchio di 10 anni che viene
            rilevato da tutti gli
            AV.AV, che tu però non usi quindi sei fottuto!
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
            contenuto non disponibile
          • yom scrive:
            Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
            - Scritto da: unaDuraLezione
            hai capito tutto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!sei tu che ti mangi le parole:qui http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2470171&m=2471538#p2471538hai detto "Bastava *non installarlo*.molto più semplice, economico, non fa perdere tempo e risorse prezione del PC."
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
            contenuto non disponibile
        • GoldenBoy scrive:
          Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
          - Scritto da: unaDuraLezione
          Ovvio che se non si conosce il PC allora
          l'antivirus
          serve.Tu lo conosci??Nome,cognome,indirizzo...codice fiscale...patente...Questo tuo arrampicarti sul termine "conoscere" fa alquanto ridere,come il resto del post.Non è che perché hai vista ti devi sentire onnipotente o immune...se poi ti fa piacere crederlo, buon per te, ma è pura utopia.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
            contenuto non disponibile
          • GoldenBoy scrive:
            Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
            come tutti i virus che ci sono ti concentri su un tipo di attacco...beh quello che spara a razzo sei proprio te...faresti bene a contare fino a 10 prima di scrivere va va...ormai siete cosi ridicoli che vi autoconvincete che non usare un antivirus sia un bene, quando perfino MS ti "impone" l'uso dell'antivirus...ma tanto forse manco ci arrivi.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: a quelli che mi prendevano per il culo..
            contenuto non disponibile
  • suc scrive:
    altra ragione per passare a Vista
    questa è un altra ragione per passare a Vista. Il problema di AVG si è presentato solo su XP, NON su Vista.
    • Senbee scrive:
      Re: altra ragione per passare a Vista
      Aggiornare costa troppo, e non ho due giga di RAM.Molto meglio: sono passato a Ubuntu.
      • tienco scrive:
        Re: altra ragione per passare a Vista
        - Scritto da: Senbee
        Aggiornare costa troppo, e non ho due giga di RAM.con 30 euro ti prendi 1 altro GB di RAM
        • Senbee scrive:
          Re: altra ragione per passare a Vista
          E per quale assurdo motivo dovrei spendere 30 euro quando un sistema molto migliore e scattante è gratis e senza virus?
      • hex scrive:
        Re: altra ragione per passare a Vista
        - Scritto da: Senbee
        Aggiornare costa troppo, e non ho due giga di RAM.
        guarda che Vista gira benissimo anche con 1 solo GB di RAM
        • DarkSchneider scrive:
          Re: altra ragione per passare a Vista
          - Scritto da: hex
          - Scritto da: Senbee

          Aggiornare costa troppo, e non ho due giga di
          RAM.



          guarda che Vista gira benissimo anche con 1 solo
          GB di
          RAMVista si! Probabilmente vorrà anche usare il pc dopo aver avviato il sistema Operativo. Con un solo GB di ram avvii una solo applicazione (con calma) e usi quella. Scordati di eseguire più operazioni in contemporanea senza che il disco frulli come una turbina e senza freeze temporanei.
        • cicciox scrive:
          Re: altra ragione per passare a Vista
          si gira benissimo se usi soltanto campo minato ahahahahah(rotfl)non ti preoccupare fra poco ne uscira uno piu bello il windows 7 bello (rotfl)(rotfl)(rotfl) che fara pure concorrenza hai condoms (rotfl)(rotfl)
        • Senbee scrive:
          Re: altra ragione per passare a Vista
          Hai uno stranissimo concetto di "benissimo", ma comunque rispetto tutte le opinioni, anche le più inverosimili.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: altra ragione per passare a Vista
      ma va la, questa è una ragione del cavolo!
    • Biggus Dikkus scrive:
      Re: altra ragione per passare a Vista
      Anche a diventare froci non si rischia di mettere incinta nessuno, ma io resto etero, grazie.- Scritto da: suc
      questa è un altra ragione per passare a Vista.
      Il problema di AVG si è presentato solo su XP,
      NON su
      Vista.
    • Cero scrive:
      Re: altra ragione per passare a Vista
      Tenendo conto che nulla ho contro vista, visto che lo uso, fanculizzerei avg alla velocità della luce.. molto più rapido..
    • qwerty scrive:
      Re: altra ragione per passare a Vista
      - Scritto da: suc
      questa è un altra ragione per passare a Vista.
      Il problema di AVG si è presentato solo su XP,
      NON su
      Vista.neanche su linux :D uh dimenticavo, non ho antivirus su linux toh!! :D :D
  • a n o n i m o scrive:
    INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
    come immaginavo: Email confirmation reply from AVG Technologies Support....thank you for your email.Unfortunately, the previous virus database might have detected thementioned virus on legitimate files. We can confirm that it was afalse alarm. We have immediately released a new virus update(270.9.0/1778) that removes the false positive detection on this file. Please update your AVG and check your files again.The system can be restored by following the steps in one of thecomments on forum (using safe mode or recovery console and copyingc:windowssystem32dllcacheuser32.dll into the right location)If you need to restore deleted files from AVG Virus Vault you can doit this way:- Open AVG user interface.- Choose "Virus Vault" option from the "History" menu.- Locate the file that was incorrectly removed and select it (oneclick).- Click on the "Restore" button.We are sorry for the inconvenience and thank you for your help.Best regards,Zbynek PaulenAVG Technical Support C.D.VINUTILE PANICO, aggiornate la news! -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 novembre 2008 13.10-----------------------------------------------------------
    • GoldenBoy scrive:
      Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
      Inutile panico sti due, hanno commesso un bell'errore, altro che...che abbiano fixato ok, è un loro dovere!
      • Alberto M scrive:
        Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
        ..."inutile panico" sto gran cavolo!!!..come la mettiamo con tutti i proprietari di pc che magari non sanno districarsi tra modalità provvisoria, ripristino, system32,winsrv.dll etc...?Chiamano te al cell per l'assistenza?
        • a n o n i m o scrive:
          Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
          - Scritto da: Alberto M
          ..."inutile panico" sto gran cavolo!!!..come la
          mettiamo con tutti i proprietari di pc che magari
          non sanno districarsi tra modalità provvisoria,
          ripristino, system32,winsrv.dll etc...?chi è il proprio male pianga se stesso.
          Chiamano
          te al cell per
          l'assistenza?gli consiglierò di passare ad un sistema decente, ad esempio una linux o un bell'Apple (linux)(apple)il cancro si elimina alla radice.
          • Suni scrive:
            Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
            Nella mia carriera di informatico ho visto più messaggi di errore nell'installazione e utilizzo di un linux che non nell'installazione e utilizzo di un windows, solo che windows l'ho utilizzato per il 95% del mio tempo e ci ho fatto di tutto, linux solo di tanto in tanto e per vedere a che punto era arrivato lo sviluppo.
          • ZioTano. scrive:
            Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
            - Scritto da: Suni
            Nella mia carriera di informatico ho visto più
            messaggi di errore nell'installazione e utilizzo
            di un linux che non nell'installazione e utilizzo
            di un windows, solo che windows l'ho utilizzato
            per il 95% del mio tempo e ci ho fatto di tutto,
            linux solo di tanto in tanto e per vedere a che
            punto era arrivato lo
            sviluppo.Straquoto!!!!!
          • Alberto M scrive:
            Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
            - Scritto da: ZioTano.
            - Scritto da: Suni

            Nella mia carriera di informatico ho visto più

            messaggi di errore nell'installazione e utilizzo

            di un linux che non nell'installazione e
            utilizzo

            di un windows, solo che windows l'ho utilizzato

            per il 95% del mio tempo e ci ho fatto di tutto,

            linux solo di tanto in tanto e per vedere a che

            punto era arrivato lo

            sviluppo.


            Straquoto!!!!!Straquoto!!!...ma quando finirà questo secolare processo di beatificazione di linux?Facciamolo diventare santo ed amen...
      • a n o n i m o scrive:
        Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
        - Scritto da: GoldenBoy
        Inutile panico sti due, hanno commesso un
        bell'errore, altro che...che abbiano fixato ok, è
        un loro
        dovere!"INUTILE PANICO" è riferito all'articolo, che a leggerlo tutt'ora sembra che non ci sia soluzione: "Nel momento in cui si scrive non si scorge invece alcun avviso sull'home page di free.avg.com." e che dovrebbero riportare? un errore già corretto?
    • quoto scrive:
      Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
      peccato che immediatamente per l'utente significa il giorno dopo, visto che l'antivirus si aggiorna 1 volta al giorno e basta. Anzi il più delle volte AVG ti salta giorno perchè è buggato e non rileva bene che sei connesso ad internet.BASTA: da oggi sto senza antivirus perchè ho capito che causano più problemi di quelli che dovrebbero risolvere!
      • a n o n i m o scrive:
        Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
        - Scritto da: quoto
        peccato che immediatamente per l'utente significa
        il giorno dopo, visto che l'antivirus si aggiorna
        1 volta al giorno e basta. Anzi il più delle
        volte AVG ti salta giorno perchè è buggato e non
        rileva bene che sei connesso ad
        internet.
        BASTA: da oggi sto senza antivirus perchè ho
        capito che causano più problemi di quelli che
        dovrebbero
        risolvere!bravo, fai bene!tu si che sei un genio! :s
    • ... scrive:
      Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
      Se è per questo l'aggiornamento di AVG era uscito già ieri mattina, ma non è la soluzione per chi ha già cancellato user32, molti hanno messo la rimozione automatica per cui si sono ritrovati con windows ko.
      • a n o n i m o scrive:
        Re: INUTILE Panico GRATUITO-problema fixato
        - Scritto da: ...
        Se è per questo l'aggiornamento di AVG era uscito
        già ieri mattina, ma non è la soluzione per chi
        ha già cancellato user32, molti hanno messo la
        rimozione automatica per cui si sono ritrovati
        con windows
        ko.certo l'aggiornamento non è la soluzione, ma a tutt'ora non è neppure un problema, no? ;)
  • a n o n i m o scrive:
    Mah, zero problemi presso un cliente
    con 50 postazioni, AVG non ha dato nessuna segnalazione strana, ne ha messo fuori uso alcun PC.nell'articolo leggo "distribuito domenica" e oggi è martedì.AVG distribuisce gli aggiornamenti ogni giorno, non è che per caso hanno già corretto questo problema?ripeto: qui nessun problema rilevato è fuori norma il mio AVG o siete voi che siete in ritardo e pubblicate allarmi vecchi?
    • Luca scrive:
      Re: Mah, zero problemi presso un cliente
      nessun ritardo... proprio ieri sera ho perso 1 oretta a sistemare questo problema sul notebook di un amica...
    • Ma basta... scrive:
      Re: Mah, zero problemi presso un cliente
      Si, il problema è stato già risolto. Se nessuno ha fatto reboot da domenica a oggi è normale non aver rilevato il problema.Io ne ho beccati 2 su 80 installazioni.
    • JJ OKO scrive:
      Re: Mah, zero problemi presso un cliente
      tu ti fai pagare e installi nei pc degli uffici grisoft?
  • il problema NON si risolve.. scrive:
    avg
    per il file winsrv...scrivendo dalla consolle di ripristinocopy C:windowssystem32dllcachewinsrv.dll C:windowssystem32winsrv.dlloppure copy C:windowssystem32dllcachewinsrv.dll C:windowssystem32chiede se si voglia sovrascrivere il file:sinotuttianche sovrascrivendolo, il problema torna a galla...AIUTO!
    • Renji Abarai scrive:
      Re: avg
      è il file user32.dll .....
    • DarkSchneider scrive:
      Re: avg
      - Scritto da: il problema NON si risolve..
      per il file winsrv...

      scrivendo dalla consolle di ripristino
      copy C:windowssystem32dllcachewinsrv.dll
      C:windowssystem32winsrv.dll

      oppure

      copy C:windowssystem32dllcachewinsrv.dll
      C:windowssystem32

      chiede se si voglia sovrascrivere il
      file:sinotutti

      anche sovrascrivendolo, il problema torna a
      galla...

      AIUTO!Nel caso di Winsrv puoi avviare la macchina in modalità provvisoria. Da li procedi a rimuovere il file Winsrv.dll dalla quarantena, poi rimuovi AVG e metti un altro Antivirus. Se vuoi per sicurezza ti reinstalli l Service pack 3 almeno metti a posto i file di sistema. Se ti chiede di sovrascrivere è perchè non lo ha cancellato ma solo bloccato.
      • il problema NON si risolve.. scrive:
        Re: avg
        ti ringrazio infinitamente per la risposta, ma provo a farlo partire in modalità provvisoria, ma mi dà ancora la stessa schermata blu di prima, niente da fare...ATRE SOLUZIONI??vi prego, sono disperato...
        • DarkSchneider scrive:
          Re: avg
          - Scritto da: il problema NON si risolve..
          ti ringrazio infinitamente per la risposta, ma
          provo a farlo partire in modalità provvisoria, ma
          mi dà ancora la stessa schermata blu di prima,
          niente da
          fare...

          ATRE SOLUZIONI??

          vi prego, sono disperato...Allora non ti resta che ripristinare Windows. Ti prendi il disco di installazione (non di ripristino) della tua versione di windows e fai partire il pc da cd. Segui la procedura come se tu dovessi installare windows, al momento in cui troverà che ha uno windows installato premi r. Questo andrà a ripristinare la sola installazione di windows e non i tuoi dati, normalmente anche le applicazioni che hai installato continueranno a funzionare
          • Paolo scrive:
            Re: avg
            vi prego aiutatemi...ho seguito tutte le istruzioni, ho inserito il cd di ripritino...ma quando clicco r, mi dice che non trova alcun disco fisso alimentato..
  • Suni scrive:
    Re: Già fa incavolare...
    ma tu non eri mica il linaro?
    • Funz scrive:
      Re: Già fa incavolare...
      - Scritto da: Suni
      ma tu non eri mica il linaro?Come SO primario a casa uso Kubuntu.Purtroppo mi tocca tenere XP in dual boot per i giochi e alcuni programmi della moglie, e ogni volta che faccio login (raramente) metà del tempo la passo a vedere se l'antivirus è aggiornato, a fare qualche scansione, a ripulire monnezza col crapcleaner, vedere se il firewall è in ordine, ecc...E pure sul lavoro mi tocca usare XP.
  • Alberto M scrive:
    AVG é spacciato
    Domenica 09 novembre 2008 sarà ricordato come la fine del progetto AVG...il fattaccio é capitato anche a me..dopo vari tentativi mi é bastato disinstallare AVG ed ho risolto...
    • Suni scrive:
      Re: AVG é spacciato
      Potrebbero sempre andare a raccogliere patate, le possibilità esistono per tutti
    • ... scrive:
      Re: AVG é spacciato
      Vorrei sapere come hai fatto a disinstallare AVG dato che omettendo user32, fin da subito l'utente non può più fornire alcun tipo di input ne aprire alcun programma, nemmeno il prompt di dos si può avviare. Si può soltanto aprire il menu Start e spegnere/riavviare.
      • Alberto M scrive:
        Re: AVG é spacciato
        A fronte dell'errore C0000135 Winsrv non trovato sono riuscito ad entrare in modalità provvisoria..ho disinstallato avg..dopodiché sono rientrato in modalità normale.Questo é tutto, se non ci credi...credici!
        • Ma basta... scrive:
          Re: AVG é spacciato
          Bè... ci credo...ma mi fa pensare che AVG al momento della disinstallazione rimette i file presenti nel vault al loro posto....Che bastardo :D
          • DarkSchneider scrive:
            Re: AVG é spacciato
            - Scritto da: Ma basta...
            Bè... ci credo...
            ma mi fa pensare che AVG al momento della
            disinstallazione rimette i file presenti nel
            vault al loro
            posto....
            Che bastardo :DVeramente ti chiede se vuoi cancellarli o rimetterli al suo posto...
          • Ma basta... scrive:
            Re: AVG é spacciato
            Alberto M non l'ha specificato.
          • Anlan scrive:
            Re: AVG é spacciato
            - Scritto da: DarkSchneider

            Veramente ti chiede se vuoi cancellarli o
            rimetterli al suo
            posto...Non è così e potete fare la prova con un normalissimo file EICAR.Una volta messo in quarantena il file viene cifrato da AVG e non c'è modo di recuperarlo se non attraverso AVG.Se, con dei file in quarantena, disinstallate AVG l'unica domanda che viene posta all'utente è se si desidera eliminare le impostazioni utente e i file in quarantena. Eliminare ... non ripristinare.Il passo chiave dell'esperienza di Alberto M è questo : disinstallazione di AVG e riavvio. Disinstallando AVG si rimuove anche la protezione permanente e quindi si elimina la rilevazione del falso positivo. Il reboot di Windows è possibile abbia rimesso a posto i file mancanti recuperandoli dalla cache o, nel caso di installazioni che sono ancora su disco (I386) direttamente dai file di setup.
          • Alberto M scrive:
            Re: AVG é spacciato
            Anlan, sul notebook che mi hanno dato "da curare" é andata esattamente come hai scritto tu.
          • Alberto M scrive:
            Re: AVG é spacciato
            ...e penso che in reboot Windows abbia rimesso a posto i file mancanti recuperandoli dalla dllcache.
          • Alberto M scrive:
            Re: AVG é spacciato
            Aggiungo che sul portatile incasinato,in cui v'era il riavvio continuo causato da avg, ho sempre avuto modo di entrare in modalità provvisoria con F8.
          • krane scrive:
            Re: AVG é spacciato
            - Scritto da: Alberto M
            Aggiungo che sul portatile incasinato,in cui
            v'era il riavvio continuo causato da avg, ho
            sempre avuto modo di entrare in modalità
            provvisoria con F8.Allora AVG non ha fatto un buon lavoro nel tuo caso, non ha funzionato come a tutti gli alri.
          • Alberto M scrive:
            Re: AVG é spacciato
            ed io aggiungo...meno male! ;-)
        • ... scrive:
          Re: AVG é spacciato
          Non ti credo perché senza winsrv.dll (o senza user32.dll) il sistema operativo semplicemente non si avvia, da errore al boot con schermata blu. Nemmeno in modalità provvisoria è possibile accedere, si può soltanto entrare dalla console di ripristino.
          • Alberto M scrive:
            Re: AVG é spacciato
            ok...ho preso atto della tua incredulità...cercherò di farmene una ragione...
    • asasa scrive:
      Re: AVG é spacciato
      - Scritto da: Alberto M
      dopo vari tentativi mi é bastato
      disinstallare AVG ed ho
      risolto...il che dimostra che stai parlando a vanvera e non hai nemmeno letto l'articolo di PI
      • Alberto M scrive:
        Re: AVG é spacciato
        Ho letto tutto l'articolo di PI ed anche altri sul problema ed ho solo esposto la mia esperienza...non sono uno sprovveduto,lavoro nel campo informatico da 19 anni...tu c'arrivi a 19 anni di età?
  • pop scrive:
    meglio GDATA
    cdo.
  • ho scoperto l acqua calda scrive:
    eppure basterebbe
    Eppure basterebbe includere all'interno del codice dell'antivirus un elenco di firme di files "sicuri" con priorità superiore all'elenco delle firme dei virus o della rilevazione euristica...cioè l'ho pensato io programmatore da 4 soldi e non ne sono capaci loro?
    • Federico scrive:
      Re: eppure basterebbe
      Si ma il fatto e´ che file sicuri non ne esistono... che succede se un virus si insinua in un file di sistema? Lo ignori? Non credo sia una grande soluzione...
    • LBreda scrive:
      Re: eppure basterebbe
      Non è del tutto sensato, i file di sistema potrebbero tranquillissimamente essere infetti per davvero.
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: eppure basterebbe
      Le white list esistono già, sulla stragrande maggioranza dei prodotti commerciali.Poi dipende dal produttore stabilire come usarle.;)
      • Ryu scrive:
        Re: eppure basterebbe
        - Scritto da: Luca Annunziata
        Le white list esistono già, sulla stragrande
        maggioranza dei prodotti
        commerciali.
        Poi dipende dal produttore stabilire come usarle.

        ;)Ecco, Avg l'ha stabilito male :-D. Comunque, basterebbe eventualmente l'md5 dei file, come fanno gli scanner di sicurezza sotto unix. Se l'md5 risulta variato dopo l'installazione dell'antivirus, lo segnala.
        • quoto scrive:
          Re: eppure basterebbe
          - Scritto da: Ryu
          Se
          l'md5 risulta variato dopo l'installazione
          dell'antivirus, lo
          segnala.bella cagata, così genera molti più falsi positivi!
      • Anlan scrive:
        Re: eppure basterebbe
        Non proprio.Esistono le liste di esclusioni dalla protezione permanente (che si deve gestire l'utente) ma nessun produttore include nei propri sistemi elenchi di file "sicuri": la difficoltà sta proprio nella miriade di versioni dello stesso file che possono apparire in funzione di mille variabili (localizzazioni, service pack, patch temporanee ecc).L'unico progetto che validamente basava la protezione del sistema su WhiteList è il compianto (e purtroppo morto) CoreForce.
        • ho scoperto l acqua calda scrive:
          Re: eppure basterebbe
          eh ma già includono le firme di centinaia di migliaia di virus... fare una white list di qualche migliaio di file di sistema sicuri (patch/service pack/localizzazioni) di almeno i file di sistema critici non dovrebbe essere un'impresa impossibile...
          • Anlan scrive:
            Re: eppure basterebbe
            - Scritto da: ho scoperto l acqua calda
            fare una white list di
            qualche migliaio di file di sistema sicuri
            (patch/service pack/localizzazioni) di almeno i
            file di sistema critici non dovrebbe essere
            un'impresa
            impossibile...Francamente non saprei: il progetto CoreForce ci aveva provato sulla base di contribuzioni di utenti esperti. In pratica ogni utente riportava l'esatta impronta di un eseguibile valido e questa veniva distribuita. Il problema è che i virus ed i malware in generale potrebbero annidarsi anche in file apparentemente legittimi (pensa ai rootkit di sony) oppure ancora i macro virus che si annidano dentro a miliardi di possibili varianti di file .doc (giusto per fare un esempio).C'è anche un'altra considerazione da fare: il falso positivo, in se, ci da un'importante indicazione ovvero il fatto che stringhe legittime possono essere dannatamente simili (o addirittura uguali) a stringhe di codice malevolo (riconosciute tramite le impronte virali distribuite nei db). Quindi file realmente infetti potrebbero passare inosservati.Basare un sistema di protezione su whitelist diventerebbe molto pericoloso in quanto si pone il problema di capire "chi" certifica il file come buono.Se per assurdo pensiamo ai file di sistema di Microsoft chi ci garantisce che tutto quel codice non nasconda, che so, un keylogger ? La Microsoft stessa ? Bho ... mi sembrerebbe molto molto difficile che il mercato possa accettarlo.
    • Leo scrive:
      Re: eppure basterebbe
      Chiamasi whitelist, e i firewall/HIPS moderni come Online Armor e credo Comodo la integrano.In effetti, non capisco perchè i prod. di antivirus non facciano lo stesso.Al limite, attivare una funzione che chiede se accettare cambiamenti ai file più importanti, in modo che non possano venire infettati..
  • attonito scrive:
    programmi complessi, rischi calcolati
    all'aumentare della complessita' degli applicativi, aumentano conseguentemente gli errori intrinseci dell'applicativo, un errore ogni tanto capita.Succede a tutti i soft: stavolta e' capitato all'antivirus.Prendetevela con filosofia, dai.
    • tucano scrive:
      Re: programmi complessi, rischi calcolati
      - Scritto da: attonito
      all'aumentare della complessita' degli
      applicativi, aumentano conseguentemente gli
      errori intrinseci dell'applicativo, un errore
      ogni tanto
      capita.potrei capirlo su un software di terze parti, ma qui si sta parlando di 1 file comunissimo di windows xp. Questo dimostra solo che non si sono manco degnati di fare uno scan sulla loro macchina di prova
  • Suni scrive:
    protezione da ...
    virus? No, oggigiorno occorre proteggersi dagli antivirus
  • rory73 scrive:
    avira
    penso che per qualche giorno proverò avast e vedo come và il pc incaso terroò in considerazione avira,grazie per il consiglio
    • Pino scrive:
      Re: avira
      - Scritto da: rory73
      penso che per qualche giorno proverò avast e vedo
      come và il pc incaso terroò in considerazione
      avira,grazie per il
      consiglioAnche io usavo AVG, ma ultimamente rallentava ENORMEMENTE il computer.Ho installato Avira:1. velocissimo2. ha trovato virus che AVG neanche immaginava esistessero3. ci sono eventualmente metodi per rimuovere la schermata che compare con l'update automatico e anche lo splash screen :$Decisamente consigliatissimo!!!Per me AVG può morire.
      • Il Detlattole scrive:
        Re: avira
        - Scritto da: Pino
        Anche io usavo AVG, ma ultimamente rallentava
        ENORMEMENTE il
        computer.
        Ho installato Avira:
        1. velocissimo
        2. ha trovato virus che AVG neanche immaginava
        esistessero
        3. ci sono eventualmente metodi per rimuovere la
        schermata che compare con l'update automatico e
        anche lo splash screen Sì: pagare circa 20 per la versione premium, soldi spesi bene.
    • Anonimo Veneziano scrive:
      Re: avira
      - Scritto da: rory73
      penso che per qualche giorno proverò avast e vedo
      come và il pc incaso terroò in considerazione
      avira,grazie per il
      consiglioIl problema di Avira è che ha troppi falsi positivi. Qualsiasi AV è capace di disinfettarti il PC se, durante la scansione, si sbrana metà OS. Altri AV già hanno altre metodologie di scansione. AV Free (con versioni Professional a pagamento), così come quelli di bassa fama, tendono a sopperire ai problemi di scoperta pattern, inserendo nel loro engine dei finti signature, derivanti dall'identificazione di stringhe maligne identificate dagli AV più rinnomati. Questo comporta la presenza di un quantitativo esorbitante di sporcizia nelle stringhe d'identificazione (e quindi, falsi positivi a manetta).Inoltre, considera che, per l'utonto medio, la presenza di una marea di falsi implica un problema per quanto riguarda l'isteria (gente che si precipita dal tecnico ad ogni Turn-On del macinino). Per non dire che, se compaiono continui messaggi d'allarme, alla fine, non si guarderà più nessuno di questi ed il PC sarà in balia dell'AV.
  • za73 scrive:
    Antivirus... a che servono?
    Non so, io non ne uso e non ho problemi.Credit card number found: 4023600408351255Hacked by The Bad Guy
    • kennozzz scrive:
      Re: Antivirus... a che servono?
      - Scritto da: za73
      Non so, io non ne uso e non ho problemi.








      Credit card number found: 4023600408351255
      Hacked by The Bad Guyahahahah
    • Ryu scrive:
      Re: Antivirus... a che servono?
      - Scritto da: za73
      Non so, io non ne uso e non ho problemi.








      Credit card number found: 4023600408351255
      Hacked by The Bad Guy:-D :-D :-D :-D
    • Mauro repetto scrive:
      Re: Antivirus... a che servono?
      con una frase così è MATEMATICO nonchè SCIENTIFICAMENTE PROVATO che nel giro di massimo una settimana ti ruberanno dei dati o il tuo computer verrà attaccato. Non bisogna mai dirle queste cose.p.s. comprate zucchero filato nero!!!
      • Drakkar scrive:
        Re: Antivirus... a che servono?
        - Scritto da: Mauro repetto
        con una frase così è MATEMATICO nonchè
        SCIENTIFICAMENTE PROVATO che nel giro di massimo
        una settimana ti ruberanno dei dati o il tuo
        computer verrà attaccato. Non bisogna mai dirle
        queste
        cose.

        p.s. comprate zucchero filato nero!!!complimenti per il tuo acume.......al caso non ti sei chiesto forse PERCHE' non usa l'antivirus o perchè non ne ha bisogno?
        • secondome scrive:
          Re: Antivirus... a che servono?
          perchè è un jedi! :D
        • za73 scrive:
          Re: Antivirus... a che servono?

          ....al caso non ti sei chiesto forse PERCHE' non
          usa l'antivirus o perchè non ne ha
          bisogno?Qualcuno potrebbe pensare che uso linux ma in realtà...Uso un Commodore 64!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 novembre 2008 16.13-----------------------------------------------------------
  • rory73 scrive:
    purtroppo ci sono cascato
    è gia ci sono cascato con tutte le scarpe,dopo un aggiornamento di avg e preventiva scansione ho spento il pc,il giorno dopo con mio sommo stupore lo riaccendo e bang schemata blu,la soluzione più semplice ho formattato reinstallato tutto in più ho messo antivirus AVAST FREE,ora provo questo.
    • Andrea Grandi scrive:
      Re: purtroppo ci sono cascato
      Eh... tu hai fatto bene.... anche a me l'altro giorno si è forata una ruota alla macchina. L'ho lasciata li, sono andato a piedi al concessionario e ne ho comprata un'altra... meno sbattimento...MA LOL!!! :D
    • jobb scrive:
      Re: purtroppo ci sono cascato
      meglio avira...e' gratis ha piu' aggiornamenti gratis ed e' leggerissimo...inoltre quello free nelle classifiche e' nei primi 7 al mondo quello a pagamento primo.
    • ubA scrive:
      Re: purtroppo ci sono cascato
      evviva windows
    • Suni scrive:
      Re: purtroppo ci sono cascato
      Ti racconto un aneddoto di avast free, un signore già di una certa età, la sera, mentre la moglie dormiva, ha acceso il pc e ha cominciato a cercare fotografie con donnine fotografate in pose audaci, ebbene, manco a dirlo avast ha rilevato un virus ed è partita la sirena a tutto volume UUUUuuuOOOOOOOoooouuuuuUUUUUooooOOOO... il poveretto si è beccato un mezzo infarto e ha dovuto essere ricoverato!!!!Secondo me, se degli sviluppatori di software non sanno prevedere queste, che sono situazioni reali, in cui i diagrammi del loro software possono arrivare persino a mettere in pericolo la vita dei propri utilizzatori, o sono degli imbecilli, o dei giocherelloni, ma di certo non sono persone che possono essere prese sul serio, e io, la sicurezza della mia macchina, di certo non la affido a loro.
      • amc000 scrive:
        Re: purtroppo ci sono cascato
        Mi arrivano in laboratorio tanti di quei pc infetti che montano Avast che non vi immaginate. Son tutti uguali. Se non altro (l'incazzatura comunque resta) AVG ha avuto il coraggio di metterlo in prima pagina e di scusarsi.
        • Rail scrive:
          Re: purtroppo ci sono cascato
          In realtà non ho visto nessuna scusa, ne in prima pagina ne in alcuna pagina
          • amc000 scrive:
            Re: purtroppo ci sono cascato
            a me è arrivata l'email. non ho detto che si siano scusati in prima pagina, ma hanno evienziato l'inconveniente.
  • Marvho scrive:
    che noia che barba...
    come da oggetto
  • incazzatone ro scrive:
    Re: Già fa incavolare...
    passa ad ubuntu...così nn rompi le paxxe con la solita demagogia contro winzoz!
    • Funz scrive:
      Re: Già fa incavolare...
      - Scritto da: incazzatone ro
      passa ad ubuntu...così nn rompi le paxxe con la
      solita demagogia contro
      winzoz!1) Per tua norma e regola, uso Ubuntu da anni e Linux da ancora di più, e scordatelo che io smetta di criticare quella mer*a di Windows :p (ma se scrivi winzoz tanto contento non devi essere nemmeno tu) 2) Criticare windows poi non è demagogia, è informazione! 3) Pigliati una camomilla, o molla Windows pure tu, le tue arterie ringrazieranno :p
  • vday scrive:
    E' da un paio di mesi che AVG fa
    cilecca! E pretendono pure che uno lo acquisti????Un antivirus è fondamentale e se vanno a pxttane dati importanti devono risarcire i danni!!!! :@
    • Korin Duval scrive:
      Re: E' da un paio di mesi che AVG fa
      - Scritto da: vday
      devono risarcire i
      danni!!!!
      :@DEVONO?Hai mai letto un'EULA? :(
      • vday scrive:
        Re: E' da un paio di mesi che AVG fa
        - Scritto da: Korin Duval
        - Scritto da: vday

        devono risarcire i

        danni!!!!

        :@

        DEVONO?
        Hai mai letto un'EULA? :(Guarda che l'EULA vale se è FREE, ma se l'hai PAGATO CON MONETA SONANTE devono pagare i danni!Non possono venderti un prodotto AVARIATO!
        • krane scrive:
          Re: E' da un paio di mesi che AVG fa
          - Scritto da: vday
          - Scritto da: Korin Duval

          - Scritto da: vday


          devono risarcire i danni!!!!


          :@

          DEVONO?

          Hai mai letto un'EULA? :(
          Guarda che l'EULA vale se è FREE, ma se l'hai
          PAGATO CON MONETA SONANTE devono pagare i
          danni!
          Non possono venderti un prodotto AVARIATO!E allora denunciali, se ce la fai a farti risarcire i danni sarai il primo della storia.
        • Ma basta... scrive:
          Re: E' da un paio di mesi che AVG fa
          No no, rileggiti il punto 10 del contratto che hai accettato per installare la versione COMMERCIALE.
        • di passaggio scrive:
          Re: E' da un paio di mesi che AVG fa
          ma guarda...nn credo proprio!al massimo ti possono ripagare il costo dell'antivirus, d certo nn i tuoi dati.
  • fail scrive:
    gli antivirus sono peggiori dei virus
    Questa è l'ennesima dimostrazione di come gli antivirus sono peggiori dei virus, causano seri danni al sistema operativo come la cancellazione di file importanti, rallentamenti, blocchi e molteplici problemi di ogni genere.Morale della favola: non conviene più comprare un antivirus perchè i produttori di antivirus non sono capaci di programmare bene.
    • incazzatone ro scrive:
      Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
      allora fai una cosa:stai un paio di ore in internet senza niente, così come mamma ti ha fatto...poi vedi quanta bella roba ti entra dal di dietro ahahah
      • xxx scrive:
        Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
        Assolutamente falso...- Scritto da: incazzatone ro
        allora fai una cosa:
        stai un paio di ore in internet senza niente,
        così come mamma ti ha fatto...poi vedi quanta
        bella roba ti entra dal di dietro
        ahahah
      • quoto scrive:
        Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
        - Scritto da: incazzatone ro
        allora fai una cosa:
        stai un paio di ore in internet senza niente,
        così come mamma ti ha fatto...poi vedi quanta
        bella roba ti entra dal di dietro
        ahahahUAC questo sconosciuto...
      • ... scrive:
        Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
        Con Windows non puoi collegarti senza protezioni è vero, ma con gli altri sistemi operativi si può e resistono tranquillamente. Adesso che non vi piacciano, non vi interessino è un altro discorso, ma si può anche vivere senza antivirus & co. e dedicare ram e cpu ad altre applicazioni..
        • tucano scrive:
          Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
          - Scritto da: ...
          Con Windows non puoi collegarti senza protezioni
          è vero, ma con gli altri sistemi operativi si può
          e resistono tranquillamente.non resistono affatto in quanto qualunque sistema operativo ha programmi e file eseguibile e per definizione cioè che viene eseguito può fare dei danni, nè più e nè meno che come su Windows.
          • ... scrive:
            Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
            A me non risulta :p
          • anonimo scrive:
            Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
            - Scritto da: tucano
            - Scritto da: ...

            Con Windows non puoi collegarti senza protezioni

            è vero, ma con gli altri sistemi operativi si
            può

            e resistono tranquillamente.

            non resistono affatto in quanto qualunque sistema
            operativo ha programmi e file eseguibile e per
            definizione cioè che viene eseguito può fare dei
            danni, nè più e nè meno che come su
            Windows.Ma devi avere i massimi privilegi per poter lanciare gli eseguibili!Negli SO Microsoft, al contrario di tutti gli altri SO, devi avere SEMPRE i massimi privilegi, perchè gli SO Microsoft NON sono studiati per lavorare di routine coi privilegi minimi.E' tutto qui il problema!
      • JJ OKO scrive:
        Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
        cosa?
    • Suni scrive:
      Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
      Infatti, concordo, gli antivirus sono solo una trovata commerciale, basano il loro businness sul terrore che la gente ha di compromettere il loro sistema con un virus. Anche gli antivirus gratuiti rispondono alla stessa logica, non a caso ad esempio la versione free di AVG ti spalanca in bella vista una tendina di banners pubblicitari... niente in contrario se l'antivirus servisse a qualcosa... invece più che rilevare virus laddove non ne esistono (keygen, crack ecc...) e non rilevarli laddove esistone (mywebsearchbar, googlebar yahoobar ecc...) altro non fanno. Inoltre non so se l'avete notato, ma AVG ha anche un bug suo di fondo, infatti dicensogli di ignorare un file che il programma ha rilevato come antivirus, invece di eseguire l'istruzione, continua a bloccare il file in questione compromettendone il funzionamento.
    • quoto scrive:
      Re: gli antivirus sono peggiori dei virus
      una cosa simile è accaduta mesi fa anche con un aggiornamento dellantivirus Karspersky che cancellava il file explorer, il che (in tutte e due i casi) è davvero sconcertante, perché (evidentemente) quando aggiornano il database delle firme, non lo testano neanche su UN computer (per ciascuna versione di Windows) prima di rilascirlo!
  • lalla63 scrive:
    Nod32 e Avira
    Sono i migliori.Avira forse anche meglio, ed è free nella versione base.http://www.av-comparatives.org/
    • turbato thomas scrive:
      Re: Nod32 e Avira
      - Scritto da: lalla63
      Sono i migliori.
      Avira forse anche meglio, ed è free nella
      versione
      base.
      http://www.av-comparatives.org/Lalla datte pace, abbiamo capito che ti piacciono molto.
    • dutch eagle scrive:
      Re: Nod32 e Avira
      Quoto ma preferisco di gran lunga il mio mitico Kaspersky. Ragazzi sono 3 anni che non so più cosa sia un malware sulla mia macchina!
      • fail scrive:
        Re: Nod32 e Avira
        - Scritto da: dutch eagle
        Quoto ma preferisco di gran lunga il mio mitico
        Kaspersky. Ragazzi sono 3 anni che non so più
        cosa sia un malware sulla mia
        macchina!però scommetto che hai avuto diversi problemi, rallentamenti, blocchi e crash vari che hai imputato a Windows od ad altri programmi mentre invece era il tuo antivirus strabuggato, strainvasivo, straprogrammatomalo. E non parlo solo di kaspersky, ma di qualsiasi antivirus.
      • Antivirus antivirus amico mio scrive:
        Re: Nod32 e Avira
        - Scritto da: dutch eagle
        Quoto ma preferisco di gran lunga il mio mitico
        Kaspersky. Ragazzi sono 3 anni che non so più
        cosa sia un malware sulla mia
        macchina!Scommetto che non l'hai pagato... (Non è diretto a te... è un commento generico, intendiamoci! Per sollevare la questione!) e per farlo funzionare e scaricare gli aggiornamenti hai scaricato un bel crack da e-mule! I COMPLIMENTI! Praticamente è come farsi installare la porta blindata a casa da un ladro...Oppure far gestire una banca da un imprenditore che fa fallire diverse aziende... o le svende...Oppure far governare un paese da gente condannata in terzo grado...OCCRIBBIO! Ci stiamo avvicinando troppo alla realta! :D :D :DSta di fatto che è una contraddizione in termini e stupido cracckare l'antivirus. Spero che nessuno di voi l'abbia fatto. Io ammetto la mia colpa. Una quindicina di anni fa lo facevo... Però, a mia discolpa, solo con codici, massimo keygen. Mai con patch... almeno....
        • asdrubbale scrive:
          Re: Nod32 e Avira
          Mai preso un virus con un crack o un keygen, onestamente mi fido molto di più di crack e keygen delle assicurazioni ciabattone di pulizia di chi mi passa files
    • n n scrive:
      Re: Nod32 e Avira
      Per favore ... NOD32 in versione italiana è ancora alla 2.7 (siamo alla 3 in inglese, cosa aspettano?) e fa passare tanta porcheria senza battere ciglio, che invece Kaspersky blocca senza pietà. Vero che NOD32 non si fa neanche sentire quanto ad impatto sulle prestazioni, ma a che prezzo?
    • Guest user scrive:
      Re: Nod32 e Avira
      Personalmente sponsorizzo Avast.
      • Il Detlattole scrive:
        Re: Nod32 e Avira
        - Scritto da: Guest user
        Personalmente sponsorizzo Avast.Mi sa che ci sei rimasto solo tu a sponsorizzare que mammozzone.
        • Joliet Jake scrive:
          Re: Nod32 e Avira
          Anche io uso Avast e mi trovo bene. E' gratuito, è leggero per il sistema e per ora mi ha sempre protetto con successo. :)
          • Cero scrive:
            Re: Nod32 e Avira
            Fortunato..
          • Il Detlattole scrive:
            Re: Nod32 e Avira
            - Scritto da: Cero
            Fortunato..Ma veramente, Avast è un mattone con interfaccia confusionaria e prestazioni non esaltanti, se confrontato con la versione gratuita di Antivir non c'è storia, perde per manifesta inferiorità sotto ogni punto di vista.
    • Suni scrive:
      Re: Nod32 e Avira
      Anche avira è una falla unica, quando rileva un virus non ti lascia pace, ti invade di messaggi, che ovviamente bisogna confermare con ok, quasi peggio del virus stesso.
  • prof scrive:
    errore su articolo
    manca una "i": avete scritto "Ma la società ceca" invece andava scritto "Ma la società cieca".
  • flandero scrive:
    NOD32
    Sara' vero che costa 36 euro l'anno (oh cavolo, sono rovinato) ma non mi ha MAI deluso.
    • lalla63 scrive:
      Re: NOD32
      - Scritto da: flandero
      Sara' vero che costa 36 euro l'anno (oh cavolo,
      sono rovinato) ma non mi ha MAI
      deluso.Quoto in pieno.I migliori sono Avira e Nod32.
      • hubert scrive:
        Re: NOD32
        Pensavo anch'io che NOD32 fosse il migliore, ma, dopo aver visto nel mio computer il virus VUNDO passare sotto il naso di NOD32 senza alcuna reazione da parte di quest'ultimo, ho cambiato idea.Googlate "vundo nod32" e cambierete idea su NOD32.Eppure Vundo è un virus tra i più diffusi....boh
    • Reto scrive:
      Re: NOD32
      noi lo rivendiamo con grande piacere,leggero, veloce, con aggiornamenti giornalieri e sopratutto SICURO!
    • Benzene scrive:
      Re: NOD32
      - Scritto da: flandero
      Sara' vero che costa 36 euro l'anno (oh cavolo,
      sono rovinato) ma non mi ha MAI
      deluso.
  • Mik scrive:
    36 ore per la vita...
    Ho impiegato 36 ore per ripristinare un sistema "infetto", dato che con la modalità Provvisoria, la Console di Ripristino, Punti di Ripristino non si è riusciti a fare sto RIPRISTINO. Il file user32.dll una volta rimesso nella cartella system32 (utilizzando un'altro pc e accedendovi via USB) non veniva più considerato infetto, mentre winsrv non c'è stato verso di "curarlo". La soluzione è stata di avviare la modalità provvisoria (accessibile solo dopo aver rimpiazzato user32.dll) e reinstallare di forza il service pack 3 di WXP. Esiste anche un KB Microsoft, solo che non si riferisce al caso specifico ma alla stessa schermata di errore che appare disabilitando il riavvio automatico del PC in caso di errore (KB885523), che, sapendolo ora, ovviamente è inutile. Considerando che ad ogni prova ho dovuto smontare l'HD dal Notebook e montarlo nel case USB è stata una vera scocciatura. Appena accessibile in modalità normale ho tolto AVG per istinto e messo Avast... che è tutto dire.Bah...
    • Reto scrive:
      Re: 36 ore per la vita...
      io ci ho messo 15 minuti :Dstaccato l'hd e montato sul mio pc riprestinato le 2 dll e via
    • Renji Abarai scrive:
      Re: 36 ore per la vita...
      se non sei un tecnico non è colpa tua.10 minuti e si sistemava.Vabbè passerà :)
      • Funz scrive:
        Re: 36 ore per la vita...
        - Scritto da: Renji Abarai
        se non sei un tecnico non è colpa tua.
        10 minuti e si sistemava.
        Vabbè passerà :)Ma non era Linux il SO da esperti mentre Windows poteva essere usato dal più incompetente degli utenti?
        • Renji Abarai scrive:
          Re: 36 ore per la vita...
          usare non significa risolvere i problemi.
          • krane scrive:
            Re: 36 ore per la vita...
            - Scritto da: Renji Abarai
            usare non significa risolvere i problemi.Usare cosi' puo' usare anche Ubuntu o un HpUX.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: 36 ore per la vita...
            si continua a "sudare" :)
          • DarkSchneider scrive:
            Re: 36 ore per la vita...
            - Scritto da: Renji Abarai
            si continua a "sudare" :)Perchè UAC cosa fa? Non è di fatto una implementazione del SUDO per Windows?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: 36 ore per la vita...
            a detta dei linari no :)
          • advange scrive:
            Re: 36 ore per la vita...
            - Scritto da: Renji Abarai
            a detta dei linari no :)Finora ho sempre sentito dire da linari (quindi non il massimo dell'imparzialità) che UAC è un'implementazione di sudo riuscita male.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: 36 ore per la vita...
            - Scritto da: Renji Abarai
            a detta dei linari no :)Da linaro ti dico che UAC vorrebbe replicare le funzionalità del sudo su Vista. O meglio le replica, purtroppo l'architettura del sistema di Windows prevede la necessità dei diritti di amministrazione per ogni minima scemata (provate a cambiare l'ora) e che l'uac chieda (se non si ha la password impostata) di clickare 2 volte su conferma (un po' stressante no?). Un altro problema sono i SW fatti per aver bisogno dei diritti di amministrazione cosicchè serva la conferma ogni volta che devo avviare il programma in questione (e qui non è colpa di Vista).
    • Alberto M scrive:
      Re: 36 ore per la vita...
      Io sono stato fortunato...sono acceduto in modalità provvisoria...ho disinstallato avg..e sono rientrato in modalità normale..tutto qui.
  • Hert scrive:
    Non ha tutti i torti: windows è il
    Non ha tutti i torti: windows è il più grande virus della storia dell'informatica
    • Dti Revenge scrive:
      Re: Non ha tutti i torti: windows è il
      - Scritto da: Hert
      Non ha tutti i torti: windows è il
      più grande virus della storia dell'informaticaMa possibile che voi linari vedete microsoft da tutte le parti?Esci dalla cantina va', vai a vivere la vita...
      • EVENGELISTA MAC scrive:
        Re: Non ha tutti i torti: windows è il
        viivi la vita: comprati un Mac1) ... stabile e2) ... carrozzato
        • cicciox scrive:
          Re: Non ha tutti i torti: windows è il
          e mentre ci sei comprati pure l aifone n.b non un errore di scrittura e stato volutamente scritto cosi ahahahahe dimenticavo dopo 2 giorni vendi tutto
          • vday scrive:
            Re: Non ha tutti i torti: windows è il
            - Scritto da: cicciox
            e mentre ci sei comprati pure l aifone n.b non
            un errore di scrittura e stato volutamente
            scritto cosi
            ahahahah

            e dimenticavo dopo 2 giorni vendi tuttoGuarda che si scriva AIFOGNE!!!! :D
        • uno scrive:
          Re: Non ha tutti i torti: windows è il
          3) costoso4) un HW che vale 1/5 del costo
    • Senbee scrive:
      Re: Non ha tutti i torti: windows è il
      Non è vero. Un virus infatti, a differenza di Windows, occupa poca memoria, è compatto, e soprattutto funziona.
      • Momento di inerzia scrive:
        Re: Non ha tutti i torti: windows è il
        Windows infatti e' solo il più grosso bug della storia dell'informatica
      • pippo75 scrive:
        Re: Non ha tutti i torti: windows è il
        - Scritto da: Senbee
        Non è vero. Un virus infatti, a differenza di
        Windows, occupa poca memoria, è compatto, e
        soprattutto
        funziona.poi in genere:- la licenza permette di disribuirlo gratis- non ha attivazione- non ha il WGA- non c'è monopolio e neanche risikoperò in comune c'è il fatto che nessuno dei due prevede la funzione per disinistallarlo.
    • Suni scrive:
      Re: Non ha tutti i torti: windows è il
      TROLLER BLADE!!!!
  • ... scrive:
    soluzione
    Per chi non riesce più ad accedere a Windows basta andare sulla console di ripristino (tramite cd di XP) e digitare il seguente comando:copy windowssystem32dllcacheuser32.dll windowssystem32sui pc che mi sono capitati per le mani ho risolto così, in pratica quella è una copia del file messo in quarantena da AVG, poi ho aggiornato AVG, l'errore è stato corretto..
    • Lorenzo scrive:
      Re: soluzione
      User32.dll non c'e' quasi mai in dllcache in compenso pero' c'è user32.dl_ nel cd di windows e il comando expand funziona
      • Uby scrive:
        Re: soluzione
        - Scritto da: Lorenzo
        User32.dll non c'e' quasi mai in dllcache
        in compenso pero' c'è user32.dl_ nel cd di
        windows

        e il comando expand funzionaConcordo, ho dovuto farlo su 10 PC di un ufficio giusto ieri.Hanno chiamato dicendo "siamo stati attaccati!!!" (rotfl)
      • ... scrive:
        Re: soluzione
        Non è vero, io ho sistemato 4 pc in questo modo :
    • Locoy scrive:
      Re: soluzione
      Ci sono problemi con Win2000?
    • DAniele Pinna scrive:
      Re: soluzione
      Io ho dovuto reinstallare tutto pensando fosse un virus....infatti non riuscivo piu' ad avviare windows in nessuna modalità. E ovviamente non ho pensato che a fare tutti sti casini fosse stato AVG
    • cerberus scrive:
      Re: soluzione
      - Scritto da: ...
      Per chi non riesce più ad accedere a Windows
      basta andare sulla console di ripristino (tramite
      cd di XP) e digitare il seguente
      comando:

      copy windowssystem32dllcacheuser32.dll
      windowssystem32
      Occorre sincerarsi che la versione di windows sul cd coincida con quella installata altrimenti potrebbero succedere dei malfunzionamenti causa versioni di user32.dll differenti.
  • Panini Alfredo scrive:
    come osano chiamarlo antivirus
    Voi non sapete neanche cosa sia un antivirus..prendete esempio va:http://store.norton.com/v2.0-img/operations/symantus/site/promo/pd/523795_sidebysideIT_09.html
    • ... scrive:
      Re: come osano chiamarlo antivirus
      troll (rotfl)
    • Anonymous scrive:
      Re: come osano chiamarlo antivirus
      - Scritto da: Panini Alfredo
      norton2/10 Hai le capacità ma non ti applichi.
    • bontakun88 scrive:
      Re: come osano chiamarlo antivirus
      quando ho letto il titolo del tuo messaggio pensavo che avessi fatto un discorso intelligente riguardo questi antivirus che fanno più danni che altro, poi quando vedo il link che mai messo.... troll -.-
      • Lab scrive:
        Re: come osano chiamarlo antivirus
        Ma vai a giocare a UT con il tuo K6 con 128Mb su cui tieni Ubuntu.
        • DarkSchneider scrive:
          Re: come osano chiamarlo antivirus
          - Scritto da: Lab
          Ma vai a giocare a UT con il tuo K6 con 128Mb su
          cui tieni
          Ubuntu.Dammi altri 128MB di ram e una TNT2 e ti gioco tranquillamente a UT.;-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 novembre 2008 09.53-----------------------------------------------------------
      • albertobs88 scrive:
        Re: come osano chiamarlo antivirus
        - Scritto da: bontakun88
        quando ho letto il titolo del tuo messaggio
        pensavo che avessi fatto un discorso intelligente
        riguardo questi antivirus che fanno più danni che
        altro, poi quando vedo il link che mai messo....
        troll
        -.-quoto per interoMa con tutti gli antivirus che ci sono ..... PROPRIO IL NORTON MI VAI A PESCARE?????Un programma che intacca tutto: connessioni, avvio, esecuzione.... persino quando mi faccio un caffè quell'antivirus deve scansionare.... ma che caxxo avrà da fare poi......E comunque senti che cosa fa il "grande" norton:http://punto-informatico.it/1997811/PI/News/norton-mette-ko-migliaia-pc-cinesi.aspxSi commenta da sola la notizia -.-'
      • bontakun88 scrive:
        Re: come osano chiamarlo antivirus
        ubuntu?? io non ho ubuntu... :(uso windows)non sapevi cos'altro dire?
    • cicciox scrive:
      Re: come osano chiamarlo antivirus
      ma da dove sei uscito fuori norton e il secondo virus piu grosso dop windows ahahahahah
    • Suni scrive:
      Re: come osano chiamarlo antivirus
      scusa ma panini è il nome il cognome o quello che ti mangi? Di certo quello che ti bevi è noto...
    • Politecnico scrive:
      Re: come osano chiamarlo antivirus
      vero... io uso Mac ! che me ne faccio di un antivirus.. ?- Scritto da: Panini Alfredo
      Voi non sapete neanche cosa sia un antivirus..

      prendete esempio va:
      http://store.norton.com/v2.0-img/operations/symant
    • sumadartson scrive:
      Re: come osano chiamarlo antivirus
      mamma mia... con un oggetto del genere ci si aspettava un frase furba... il norton 2009... almeno avessi tirato fuori l'end point della symantec... ma evidentemente non sai nemmeno cos'è..
  • MrBil scrive:
    A settembre Trend Micro
    Stesso identico problema avuto agli inizi di settembre con Trend Micro Internet Security: aggiornamento delle definizioni, rilevamento del presunto virus, e consiglio di riavviare il sistema...e pofff...Windows Xp in loop continuo o schermata blu in alternativa se è stato disattivato il riavvio automatico.A questo giro sono stato fortunato sia dal punto di vista personale, che per le installazioni di AVG Free fatte sui pc di amici, tipicamente ho la "brutta abitudine" di disattivare la scansione di sistema schedulata in fase di installazione, questo perchè parte sempre negli orari piu insulsi e per 2 ore blocca il pc...forse è stata la mia salvezza.
    • Kaioshin scrive:
      Re: A settembre Trend Micro
      Anche a me è successo con trend micro che ha cancellato 4 file di sistema, l'unico modo per ripristinarli èstato con una partizione linux
  • snake scrive:
    Sistemato un pc di un utonto stamattina
    con questo problema da AVGf8
    modalità provvisoria
    c'era l'installer del SP3 sul desktop, installato
    tutto come nuovoLOLL'unico antivirus buono è un antivirus disinstallato
    • the_m scrive:
      Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
      Probabilmente sei stato molto fortunato, io ho dovuto risanare 2 PC di amici (ahimè non potevo sottrarmi...) e con F8 non partiva proprio un bel niente (e vorrei vedere come fa a partire windows senza user32.dll)La cosa più comica è che su un notebook HP di qualche anno fa il cd di xp sp2 NON RICONOSCEVA l'hd o il controller (i driver chissà che fine avevano fatto) per cui la console non partiva...CD live di Linux e in 10 secondi ho ripristinato il file mancante asd asd
      • eXe scrive:
        Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
        prendi un disco di xp, vai in ripristino.copi il file che e' in c:windowssystem32dllcache in c:windowssystem32.al limite se non trovi quello probabilmente ci sono i cab del service pack da espandere con expand.fai partire in provvisoriatogli avgfininito
        • the_m scrive:
          Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
          Forse non hai letto il mio post: i driver standard di XP non gestiscono molti controller, in particolare può capitare con notebook e ma anche su desktop (es. usando il RAID on board o PCI).In questo caso o inserisci il driver durante il caricamento (con cosa poi? il floppy sui miei pc non esiste neanche più) oppure non parte alcuna console nè ripristino di windows perchè il sistema non vede il disco.Linux supporta nativamente molti più controller, RAID compresi, e su questi sistemi il live CD è l'unico modo rapido ed efficace per mettere a posto un problema di questo tipo senza diventar matti.
          • exe scrive:
            Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
            scusa non avevo letto.si in questi casi forse l'unica e' andarci di live o smontare il disco e andare di usb + cassettino.ovviamente il discorso e' sempre questo.Come mai la microsoft non fa' un sistema decente di recovery ? non so' se su vista ci sia.
          • Zeross scrive:
            Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
            C'è.
          • eXe scrive:
            Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
            devi avere un driver per scrivere ntfs da linux ( che se non sbaglio e' sola lettura )se hai fat32 se a posto.comunque se non hai controller strani basta che usi il disco di avvio di xp e vai in console di ripristino e hai i comandi base della shell
          • barbagianni scrive:
            Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
            Al posto del comando mount devi usare ntfs-3g che molto probabilmente è già installato.
          • HELP ME scrive:
            Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
            Fatto! Ho installato il pacchetto ntfs-config e ho così abilitato la scrittura sulla partizione di windows. Poi ho copiato il file user32.dll e riavviato: adesso va!Linux mi ha salvato(linux).Fino a 5 min fa pensavo di dover formattare (rotfl)(rotfl)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
            ci hai messo 4 ore. Se formattavi potevi uscire 3 ore fa e cercare un lavoro.
          • Funz scrive:
            Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
            - Scritto da: Renji Abarai
            ci hai messo 4 ore.
            Se formattavi potevi uscire 3 ore fa e cercare un
            lavoro.Ma sei fuori? A fare login in Ubuntu, installare 1 pacchetto da adept (ma solo a me il supporto ntfs è incluso in partenza in Ubuntu?), e copiare 1 file nella cartella di Windows ci avrà messo si e no 10 minuti. Le restanti 3 ore e 50 le avrà impiegate a fare lavoro utile sottratto agli sverminatori windowsiani :pE poi la differenza tra i 2 messaggi è di 8 ore
    • di passaggio scrive:
      Re: Sistemato un pc di un utonto stamattina
      avast...mai 1 problema..
  • abc scrive:
    il vantaggio di usare linux
    e che queste cose non succedono... nemmeno c'è la necessità di installarlo un antivirus... tutta la potenza del PC la si può usare per altro e non ci sono questi inconvenienti :p :D
    • GoldenBoy scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      si giusto, ma non scadiamo l'argomento in una lotta win vs linux che dell'articolo non c'entra nulla.
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      Evidentemente non hai mai lanciato uno yum-update !
      • abc scrive:
        Re: il vantaggio di usare linux
        - Scritto da: Marco Marcoaldi
        Evidentemente non hai mai lanciato uno yum-update
        !uso Fedora :)questo mese esce F10 :D
      • abc scrive:
        Re: il vantaggio di usare linux
        [root@localhost ~]# yum updatePlugin caricati:refresh-packagekitlivna | 2.1 kB 00:00 fedora | 2.4 kB 00:00 rpmfusion-free-updates | 2.7 kB 00:00 rpmfusion-nonfree-updates | 2.7 kB 00:00 rpmfusion-free | 951 B 00:00 adobe-linux-i386 | 951 B 00:00 updates-newkey | 2.3 kB 00:00 updates | 2.6 kB 00:00 rpmfusion-nonfree | 951 B 00:00 Impostazione Processo di AggiornamentoNessun pacchetto marcato per l'aggiornamentoecco, ora l'ho lanciato yum update, mi sembra tutto a posto :p
        • Marco Marcoaldi scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          Evidentemente allora non usi server di posta configurati ad hoc che uno yum update del genere semplicemente disintegrerebbe senza le dovute opzioni di exclude ! ;D
          • Anonimo scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Con tutte le belle distro che ci sono proprio Fedora??? :)
          • Marco Marcoaldi scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Stessa cosa vale per apt-get !
          • Super_Treje scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Stessa cosa per l'emerge di Gentoo, bisogna prestare la massima attenzione quando si aggiorna un sistema gnu/linux, ma questo la gente che li usa lo sa' benissimo ed infatti prendono tutte le precauzioni del caso e la casistica di incidenti e' ridotta all'osso e prima di aggiornare si studiano approfonditamente gli aggiornamenti, se servono oppure no.L'utente domestico piglia ed aggiorna... cosi'...
          • Javel8 scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Ma che dici? Non è vero, "Linux" è facilissimo e si autoaggiorna senza traumi! Questo è il verbo che si legge assai di frequente tra i sostenitori di "linux". Piuttosto aggiorna la grammatica che "sa" si scrive senza accento o apostrofo che sia. Inoltre "Linux" consente di scrivere, perchè riconosce il codice delle lettere accentate, la "à" e la "ì" che non si scrivono senza apostrofo al posto dell'accento ormai da 30 anni.
          • Super_Treje scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Ma tu l'hai mai usato Gentoo per piu' di 30 secondi ???
          • GoldenBoy scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            succede la stessa cosa con os a pagamento...i tuoi sono i soliti luoghi comuni...
          • Funz scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Javel8
            Ma che dici? Non è vero, "Linux" è facilissimo e
            si autoaggiorna senza traumi! Questo è il verboE verissimo che Linux si aggiorna da solo con pochi problemi per un utente desktop. Il tipo più sopra parla da amministratore di server, dove le esigenze e le competenze necessarie sono diverse.
          • Max-B scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Super_Treje
            Stessa cosa per l'emerge di Gentoo, bisogna[...]
            L'utente domestico piglia ed aggiorna... cosi'...L'utente domestico che decide di usare GNU/Linux non usa Gentoo. Nelle distribuzioni orientate agli utenti comuni (Ubuntu, Mandriva, Fedora, ecc.) l'aggiornamento è semplicissimo e non richiede conoscenze o attenzioni particolari.Non seminiamo il panico o informazioni fuorvianti.ciao,Max
          • Korin Duval scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Super_Treje
            usa lo sa' benissimo ed infatti prendono tutte le
            precauzioni del caso e la casistica di incidenti
            e' ridotta all'osso e prima di aggiornare si
            studiano approfonditamente gli aggiornamenti, se
            servono oppure
            no.
            L'utente domestico piglia ed aggiorna... cosi'...Ubuntu."Piglio e aggiorno" da un anno.Perdite di dati, errori, problemi: zero (su una macchina "designed for XP).
          • Anonimo scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Uso Archlinux da 3 anni su questa macchina.Aggiorno quotidianamente il sistema: gnome &co + opennoffice + pure-ftpd + apache + mysql + php + postfix + bind (come server dns interno di cache).Non ho mai avuto un problema.Quando aggiorni un pacchetto server il nuovo file di congigurazione non sovrascrive il vecchio, viene chiamanto "nomeserver".pacnew.Anche su server debian non ho mai avuto problemi di file di configurazione sovrascritti.Ad ogni modo un sistemista che non ha un backup della /etc è da arresto.
          • Might scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            In pratica la stessa cosa che dice Max-B.Non confondiamo distro orientate all'uso domestico (per desktop) con distro ad uso professionale (da installare sui server), per favore.
          • Pikk scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Veramente Portage non sovrascrive automaticamente i file di configurazione...
          • Super_Treje scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Si ma succede di dipendenze circolari non sempre facilmente risolvibili nel breve... infatti consigliano di attendere
          • Fabrizio scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Super_Treje
            Stessa cosa per l'emerge di Gentoo, bisogna
            prestare la massima attenzione quando si aggiorna
            un sistema gnu/linux, ma questo la gente che li
            usa lo sa' benissimo ed infatti prendono tutte le
            precauzioni del caso e la casistica di incidenti
            e' ridotta all'osso e prima di aggiornare si
            studiano approfonditamente gli aggiornamenti, se
            servono oppure
            no.
            L'utente domestico piglia ed aggiorna... cosi'...non uso fedora ma non si è mai visto un gestore di pacchetti (quindi probabilmente anche yum) che aggiorna un sistema cambiando i file di configurazione modificati dall'utente. Anche installpkg di slackware ci sta attento figuriamoci un gestore evoluto come rpm (non ho sbagliato yum è un frontend di rpm, proprio come apt-get è un frontend di dpkg)secondo me state cazzeggiato un tantino
          • Anonimo 2 scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            I realta' suse ad esempio, quando aggiorni applica un delta e non va a toccare i file di configurazione.Freebsd (dal quale gentoo scimmiotta i ports) ti fa fare il merge manuale di tutti i file di configurazione che va a toccare nell'aggiornamento.
          • anonimo scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Marco Marcoaldi
            Stessa cosa vale per apt-get !Infatti non lo devi usare: leggi i tutorial di debian.org!Devi usare Aptitude e non si disintegra un piffero di niente.
          • Fabrizio scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Marco Marcoaldi
            Evidentemente allora non usi server di posta
            configurati ad hoc che uno yum update del genere
            semplicemente disintegrerebbe senza le dovute
            opzioni di exclude !
            ;Davere server di posta configurati ad hoc è una cosa da server, ogni server che si rispetti deve essere dotato di sistemista competente in grado di evitare questi inconvenientisei anche completamente off topic qui si parla di un antivirus che fa danni all'utente comune che si fida delle impostazioni di "fabbrica" (di default avg butta tutto in quarantena) e/o non sa a che serve user32.dll
    • fail scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      - Scritto da: abc
      e che queste cose non succedono... nemmeno c'è la
      necessità di installarlo un antivirus...vuoi scommettere che se tutti passassero a virus, i virus si sposterebbero su linux?
    • fail scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      - Scritto da: abc
      e che queste cose non succedono... nemmeno c'è la
      necessità di installarlo un antivirus...vuoi scommettere che se tutti passassero a linux, i virus si sposterebbero su linux?
      • Dario P scrive:
        Re: il vantaggio di usare linux
        - Scritto da: fail
        vuoi scommettere che se tutti passassero a linux,
        i virus si sposterebbero su
        linux? quoto in pieno.io uso con grande soddisfazione linux, (win l'ho abbandonato perché lo odio, ma questo è un punto di vista personale). effettivamente però, penso che se tutti usassero linux i virus si sposterebbero lì!
        • DarkSchneider scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          - Scritto da: Dario P
          - Scritto da: fail


          vuoi scommettere che se tutti passassero a
          linux,

          i virus si sposterebbero su

          linux?

          quoto in pieno.
          io uso con grande soddisfazione linux, (win l'ho
          abbandonato perché lo odio, ma questo è un punto
          di vista personale).

          effettivamente però, penso che se tutti usassero
          linux i virus si sposterebbero
          lì!Virus per Linux: "Salve sono un virus! Avrei bisogno della password di root per installarmi e fare danni nel sistema. Per favore scrivimela qui!"No sul serio, la possibilità di un programma malevolo che si installi nel sistema e che utilizzi bug più o meno conosciuti per scalare i privilegi esiste. Il punto è che su linux i punti di ingresso sono moolto limitati. La maggior parte delle volte dovrebbe essere l'utente a lanciarlo (Ok lo nascondiamo nell'eseguibile di qualche applicazione molto gettonata). Su windows basta pensare ad activeX ed ecco pronta una bella autostrada a tante corsie per il malware!
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Se il phishing ha successo lo ha anche il fatto che gli utenti immettano le pass ad cazzum :)
          • DarkSchneider scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Renji Abarai
            Se il phishing ha successo lo ha anche il fatto
            che gli utenti immettano le pass ad cazzum
            :)Certo! Infatti non ho negato che il problema esista. Resta il fatto che su windows non serva nemmeno l'inserimento della password e che i malware si mettano direttaemnte in esecuzione. Poi se l'utente è scimmia, clicka e mette password "ad minchiam" senza nemeno leggere non c'è Linux, Unix, OS/2 o Windows che tenga.
          • Zeross scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Sei rimasto indietro, stai parlando dei Windows 5.x e precedenti. Siamo alla 6.x.
          • Sgabbio scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Non mi sembra che la situazione sia tanto migliorata.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            infatti sembra che si sia presentato solo sugli XP il problema.
          • Sgabbio scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            A dire il vero, il discorso di questo ramo, era orientato su un discorso più in generale.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            "Sei rimasto indietro, stai parlando dei Windows 5.x e precedenti. Siamo alla 6.x."pensavo fosse il reply a questa dichiarazione. Srry se ho frainteso.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Zeross
            Sei rimasto indietro, stai parlando dei Windows
            5.x e precedenti. Siamo alla
            6.x.Hai ragione! Ora ti chiede la conferma come gli altri SO (e se l'hai impostata anche la password) prima si installavano e via senza che tu te ne accorgessi.
          • z f k scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: DarkSchneider
            Virus per Linux: "Salve sono un virus! Avrei
            bisogno della password di root per installarmi e
            fare danni nel sistema. Per favore scrivimela
            qui!"Tsk.Virus per Linux: "Salve, sono un aggiornamento della libreria libvirspxus.so.3.5.22. Prego inserire la password per l'installazione."CYA
          • Funz scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: z f k
            - Scritto da: DarkSchneider
            Virus per Linux: "Salve, sono un aggiornamento
            della libreria libvirspxus.so.3.5.22. Prego
            inserire la password per
            l'installazione."Dovresti scaricarti il pacchetto apposta (e nessuno lo fa in Linux, non funziona così).Oppure dovrebbero infilare il pacchetto nei repository ufficiali della tua distribuzione senza che nessuno se ne accorga, e ciò è parecchio improbabile.Oppure dovrebbero convincerti ad aggiungere un repository farlocco alla lista, ma questo sarebbe un problema di idiozia più che di insicurezza del SO :D
          • DarkSchneider scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: z f k

            - Scritto da: DarkSchneider



            Virus per Linux: "Salve, sono un aggiornamento

            della libreria libvirspxus.so.3.5.22. Prego

            inserire la password per

            l'installazione."

            Dovresti scaricarti il pacchetto apposta (e
            nessuno lo fa in Linux, non funziona
            così).
            Oppure dovrebbero infilare il pacchetto nei
            repository ufficiali della tua distribuzione
            senza che nessuno se ne accorga, e ciò è
            parecchio
            improbabile.
            Oppure dovrebbero convincerti ad aggiungere un
            repository farlocco alla lista, ma questo
            sarebbe un problema di idiozia più che di
            insicurezza del SO
            :DNon c'è bisogno di aggiungere altro! 100% quote!
          • Nome e cognome scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Funz
            Oppure dovrebbero infilare il pacchetto nei
            repository ufficiali della tua distribuzione
            senza che nessuno se ne accorga, e ciò è
            parecchio
            improbabile.anche perché i pacchetti sono tutti firmati. 8)
          • quoto scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: Funz
            Dovresti scaricarti il pacchetto apposta (e
            nessuno lo fa in Linuxstrano, perchè io per esempio ho scaricato il flash player per linux dal browser internet e si è installato. Potrei benissimo mettere su un sito farlocco che fa la medesima cosa, solo che ti installa un bel virus per linux
          • Sgabbio scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            il Flash player si trova anche dei Responsy della distro.
          • quoto scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: DarkSchneider
            Avrei
            bisogno della password di root per installarmi e
            fare danni nel sistema. esattamente come su qualsiasi sistema Windows con utenza limitata o meglio ancora con Vista.
          • Sgabbio scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Sempre che l'utente non abbia disabilitato UAC per la disperazione.
        • anonimo scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          - Scritto da: Dario P
          - Scritto da: fail


          vuoi scommettere che se tutti passassero a
          linux,

          i virus si sposterebbero su

          linux?

          quoto in pieno.
          io uso con grande soddisfazione linux, (win l'ho
          abbandonato perché lo odio, ma questo è un punto
          di vista personale).

          effettivamente però, penso che se tutti usassero
          linux i virus si sposterebbero
          lì!Certo che siete la creme della creme dei niubbi!
      • advange scrive:
        Re: il vantaggio di usare linux
        - Scritto da: fail
        - Scritto da: abc

        e che queste cose non succedono... nemmeno c'è
        la

        necessità di installarlo un antivirus...

        vuoi scommettere che se tutti passassero a linux,
        i virus si sposterebbero su
        linux?Quanto scommetti? Mi sembra strano che finora non li abbiano ancora fatti: è un OS diffusissimo a livello server
        • quoto scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          - Scritto da: advange
          Quanto scommetti? Mi sembra strano che finora non
          li abbiano ancora fatti: è un OS diffusissimo a
          livello
          serverperchè un serve non fa nulla se non elaborare pagine html. Prova a vedere cosa succede invece se linux fosse installato su un sistema desktop dove è veramente usato da delle persone... poi vediamo che risate ci facciamo
        • none scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          - Scritto da: advange
          Quanto scommetti? Mi sembra strano che finora non
          li abbiano ancora fatti: è un OS diffusissimo a
          livello
          serverperchè un server non fa nulla se non elaborare pagine html con lo stesso programma e basta. Prova a vedere cosa succede invece se linux fosse installato su un sistema desktop dove è veramente usato da delle persone... poi vediamo che risate ci facciamo
          • advange scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            prova anche a non scrivere i msg due volte con nomi diversi.Io comincio a ridere :-)
          • Ma basta... scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Ma per piacere! Cos'è che fa un server???? Tu non sai nemmeno di cosa stai parlando.Linux è usato su una moltitudine di server, non solo sui web server!
          • anonimo scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            - Scritto da: none
            - Scritto da: advange

            Quanto scommetti? Mi sembra strano che finora
            non

            li abbiano ancora fatti: è un OS diffusissimo a

            livello

            server

            perchè un server non fa nulla se non elaborare
            pagine html con lo stesso programma e basta.
            Prova a vedere cosa succede invece se linux fosse
            installato su un sistema desktop dove è veramente
            usato da delle persone... poi vediamo che risate
            ci
            facciamosei un demente
      • Funz scrive:
        Re: il vantaggio di usare linux
        - Scritto da: fail
        vuoi scommettere che se tutti passassero a linux,
        i virus si sposterebbero su
        linux?Cazzata, Linux è intrinsecamente molto più robusto di quella me*da di Windows, è risaputo.Poi, il problema principale non è la sicurezza intrinseca del SO, ma quello che sta tra la tastiera e la sedia. Ciò non toglie che un imbecille avrebbe vita molto più difficile a introiare Linux piuttosto che Windows.
        • Uno Dei Tanti scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          Mi inserisco brevemente nell'inutilità dei commenti, solo per dire che come molti anch'io questa mattina ho bestemmiato contro windows, perché ripetevo a me stesso, ma io non ho fatto nulla, non ho installato nulla come può sto cesso ora non funzionare...Poi ho capito che la colpa non è di Windows ma di un software esterno, che non ti da certamente la microsoft in dotazione...E allora mi sono ricordato quelle volte in cui con Linux mi sono ritrovato in situazioni simili, per aver installato qualche software che definire tale è un complimento e che mi aveva incasinato qualche libreria...
          • Funz scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Con la differenza che in genere in Linux risolvi togliendo e reinstallando qualche pacchetto da Adept, o con un apt-get install --reinstall, o con il comando di ripristino di apt-get che ora non ricordo, ma ti viene suggerito da apt stesso quando ci sono problemi.
          • Uno Dei Tanti scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Indubbiamente quello è vero, anche se è pur sempre una gran rottura.Il problema del caso avg-windows è che non tutti gli utonti possono avere il cd più o meno originale di Windows (qualcuno capirà ora la differenza tra il cd di ripristino e il cd con il s.o. completo) , poi effettivamente per ripristinare tutto si tratta solo di scrivere una riga nella console di ripristino.
        • Suni scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          Ecco il classico personaggio che "so tutto io", gli altri non sono degni di esistere.. tipico elemento linuxiano da 4 soldi...
        • none scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          - Scritto da: Funz
          Cazzata, Linux è intrinsecamente molto più
          robusto di quella me*da di Windows, è
          risaputo.linux è nettamente inferiore a windows in quanto dispone solo di 3 tipi di permessi: R (read), W (write), X (Execute) per U (user), G (group), O (other).Ora invece vai su windows, fai click tasto destro del mouse su una qualsiasi cartella poi vedi quanti molti più tipi di permessi hai, quanta maggiore granularità hai.
          • Marco Marcoaldi scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Esiste SELinux ! FAI SILENZIO LAMER !
          • Ma basta... scrive:
            Re: il vantaggio di usare linux
            Cioè ma.... tu hai anche la faccia di scriverle certe cazzate??? Ma per piacere.... studia, vai a donne, guarda la televisione, ma NON PARLARE DI INFORMATICA se queste sono le tue basi...
        • none scrive:
          Re: il vantaggio di usare linux
          - Scritto da: Funz
          Cazzata, Linux è intrinsecamente molto più
          robusto di quella me*da di Windows, è
          risaputo.allora spiegami come mai che tutti gli utenti di Vista si sono lamentati che non possono fare niente perchè non sono amministratori e via dicendo. Qui si vede quanto siate incoerenti, in quanto prima criticate che non potete fare niente, e poi contemporaneamente avete il coraggio di dire che linux è più sicuro quando invece non è affato vero.Su linux con un semplice comando ti sostituisco l'intero kernel con un bel kernel introjanizzato, con Windows non ce la fai perchè oltre ai permessi devi anche scontrarti con le firme digitali con il sistema di protezione dei file, con l'integrity check, ecc.
    • Waterone scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      - Scritto da: abc
      e che queste cose non succedono... nemmeno c'è la
      necessità di installarlo un antivirus... tutta la
      potenza del PC la si può usare per altro e non ci
      sono questi inconvenientiPuo' non essere fattibile installare un OS non-win
    • Blackstorm scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      - Scritto da: abc
      e che queste cose non succedono... nemmeno c'è la
      necessità di installarlo un antivirus... tutta la
      potenza del PC la si può usare per altro e non ci
      sono questi inconvenienti :p
      :DCan you say ClamAV?
      • Suni scrive:
        Re: il vantaggio di usare linux
        Si, forse quando sarà arrivato alla fatidica versione 1.0
      • Nome e cognome scrive:
        Re: il vantaggio di usare linux
        - Scritto da: Blackstorm

        Can you say ClamAV?ClamAV non serve a niente per gli utenti Linux... infatti è un AV che gira su linux (usualmente sui server samba, web, ftp, email, ecc) con il solo scopo di proteggere gli utenti Windows!!!! :D :D :DI mailserver linux hanno sempre Clam, ma non è di certo lì per proteggere *il mailserver*.
    • 1977 scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      - Scritto da: abc
      e che queste cose non succedono... nemmeno c'è la
      necessità di installarlo un antivirus... tutta la
      potenza del PC la si può usare per altro e non ci
      sono questi inconvenienti :p
      :Dcerto: no software, no users, no virus.
    • Mauro repetto scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      peccato che non ci sia la stessa compatibilità di programmi vari che ci sono su win e su macMac è perfetto. Costa un pochino in più ma non devi utilizzare antivirus ed è compatibile con tutto.p.s. zucchero filato nero era un capolavoro
    • tucano scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      - Scritto da: abc
      e che queste cose non succedono... Always-on anti-virus protection for Linux systemsMcAfee LinuxShield offers continuous on-access scanning for superior protection from the growing number of viruses, worms, and other malicious code targeting Linux systems. Designed for the realities of todays fast-moving, highly adaptive businesses, McAfee LinuxShield is easily scalable, updates automatically, and can be centrally managed from a single console. http://www.mcafee.com/us/enterprise/products/anti_virus/file_servers_desktops/linuxshield.html
      • anonimo scrive:
        Re: il vantaggio di usare linux
        - Scritto da: tucano
        - Scritto da: abc

        e che queste cose non succedono...

        Always-on anti-virus protection for Linux systems
        McAfee LinuxShield offers continuous on-access
        scanning for superior protection from the growing
        number of viruses, worms, and other malicious
        code targeting Linux systems. Designed for the
        realities of todays fast-moving, highly adaptive
        businesses, McAfee LinuxShield is easily
        scalable, updates automatically, and can be
        centrally managed from a single console.


        http://www.mcafee.com/us/enterprise/products/anti_Ma perché non fai un corso elementare di informatica prima di postare?
    • Francesco scrive:
      Re: il vantaggio di usare linux
      - Scritto da: abc
      e che queste cose non succedono... nemmeno c'è la
      necessità di installarlo un antivirus... tutta la
      potenza del PC la si può usare per altro e non ci
      sono questi inconvenienti :p
      :DEcco il solito linux-fan che alla prima occasione sparla del discorso Linux vs Windows.Anche io sono un utilizzatore di Ubuntu, ma tutti questi OT in discorsi che non intravedono minimamente l'inclusione di Linux rende ridicoli.
  • Beppe scrive:
    che ce vuoi fà
    Io sono uno di quelli.... accidenti a loro
    • the_m scrive:
      Re: che ce vuoi fà
      XD però dargli l'ok per cancellare user32.dll bisogna essere un po' nabbi eh.. :D :D :D
      • Waterone scrive:
        Re: che ce vuoi fà
        - Scritto da: the_m
        XD però dargli l'ok per cancellare user32.dll
        bisogna essere un po' nabbi eh..Il classico utonto
      • Uby scrive:
        Re: che ce vuoi fà
        - Scritto da: the_m
        XD però dargli l'ok per cancellare user32.dll
        bisogna essere un po' nabbi eh.. :D :D
        :DPerchè ad un utente il nome "user32.dll" dovrebbe sembrare diverso da un qualsiasi altro nome di file?Non mi sembra un nome tanto strano per un virus, anzi direi tutt'altro :)
    • Funz scrive:
      Re: che ce vuoi fà
      - Scritto da: Beppe
      Io sono uno di quelli.... accidenti a loroChe ci vuoi fare?a) Imparare a usare il sistema operativo (che non vuol dire schiaccio l'icona e parte Uord)b) Passare a un sistema *operativo* (cioè non Windows) :p
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Risarcimenti ??????
    Chi sbaglia PAGA !!!!!! O no ?
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Risarcimenti ??????
      forse hanno un "contratto" che accetti prima di installarlo in modo da salvarsi le chiappette...Comunque mi ricordo che non molto tempo fa successe la stessa cosa con un altro antivirus...vedo che voglio proprio bene a windows :-D
    • koalacurios o scrive:
      Re: Risarcimenti ??????
      Chi avesse avuto questo problema con una copia di AVG Professional, pagata e non piratata, non c'è dubbio che abbia diritto a qualche forma di risarcimento per un errore tanto grossolano.Nel caso invece si facesse uso della versione distribuita gratuitamente di AVG Free, temo proprio che ci sia qualche clausula nel processo di installazione che mantiene l'azienda produttrice fuori da qualsiasi responsabilità... come è ovvio che sia...
      • koalacurios o scrive:
        Re: Risarcimenti ??????

        una copia di AVG ProfessionalIntendevo AVG Internet Security chiaramente :P
      • rino scrive:
        Re: Risarcimenti ??????
        - Scritto da: koalacurios o
        Chi avesse avuto questo problema con una copia di
        AVG Professional, pagata e non piratata, non c'è
        dubbio che abbia diritto a qualche forma di
        risarcimento per un errore tanto
        grossolano.
        Nel caso invece si facesse uso della versione
        distribuita gratuitamente di AVG Free, temo
        proprio che ci sia qualche clausula nel processo
        di installazione che mantiene l'azienda
        produttrice fuori da qualsiasi responsabilità...
        come è ovvio che
        sia...E chi lo dice ? e la 48/08 dove la mettiamo?e la convenzione di budapest? la bittiamo nel cesso?NO esiste una precisa responsbailità , devon risarcir eil danno e poco importa s e il prodotto è gratuito o meno.rino
      • Paolino scrive:
        Re: Risarcimenti ??????
        - Scritto da: koalacurios o
        Chi avesse avuto questo problema con una copia di
        AVG Professional, pagata e non piratata, non c'è
        dubbio che abbia diritto a qualche forma di
        risarcimento per un errore tanto
        grossolano.Non c'e' dubbio? Puoi spiegare a cosa si ha diritto?
    • Magenta scrive:
      Re: Risarcimenti ??????
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      Chi sbaglia PAGA !!!!!! O no ?Ma come, tanto informatico e non sai che esiste l'EULA?
      • Marco Marcoaldi scrive:
        Re: Risarcimenti ??????
        Non conosco AVG ! Cosa prevede l'EULA ?
        • advange scrive:
          Re: Risarcimenti ??????
          - Scritto da: Marco Marcoaldi
          Non conosco AVG ! Cosa prevede l'EULA ?Che non sono responsabili per i danni creati dall'uso del loro SW. In pratica: "La versione free la usate a vostro rischio e pericolo"
          • advange scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            Incredibile, non avevo mai letto il contratto della versione a pagamento! Grazie della segnalazione.(fortuna che sono passato a Linux)
          • Olmo scrive:
            Re: Risarcimenti ??????

            (fortuna che sono passato a Linux)...dove la clausola di non responsabilità è ovunque.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            nell'ultima perte però sono MOLTO onesti.
          • Ma basta... scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            Già, ci sono rimasto male anche io (abbiamo la versione Corporate su 3 sedi).Ma ho la vaga impressione che le stesse "liberatiorie" le troverei scritte sui contratti di qualsiasi software house.Pessimismo e fastidio
          • Might scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            Confermo, sono le informazioni presenti nel contratto di un qualsiasi software commerciale a costo competitivo.Se si vuole che la software house si assuma le responsabilità di eventuali danni causati dai suoi programmi, i prezzi diventano MOLTO più alti (sempre restando nell'ambito del software proprietario, si intende).
    • umbe scrive:
      Re: Risarcimenti ??????
      sarei d'accordo!! io ho dovuto formattare per colpa di sto errore, e non è un'operazione che si fa in dieci minuti, considerando i backup e la reinstallazione dei programmi...personalmente trovo INAMMISSIBILE che una società di antivirus si possa permettere un errore del genere senza peraltro pubblicare una qualsivoglia notizia (o almeno io domenica non ne ho trovate sul loro sito). e quindi d'ora in poi AVIRA!
      • teddybear scrive:
        Re: Risarcimenti ??????
        - Scritto da: umbe
        sarei d'accordo!! io ho dovuto formattare per
        colpa di sto errore, e non è un'operazione che si
        fa in dieci minuti, considerando i backup e la
        reinstallazione dei
        programmi...Formattare? Accidenti, un programma che hai installato tu ti cancella un file al quale non dovrebbe neanche poter accedere, e tu anzichè ripristinarlo dal CD originale, formatti tutto?A parte che l'estremo rimedio sarebbe stata una reinstallazione SOPRA a quella esistente, senza necessità di formattare, questa è la dimostrazione che il sistema operativo che stai usando ha qualche problema di base.No, non uso linux, non uso mac. Però so usare la mia testa.
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Risarcimenti ??????
          infatti i miei clienti hanno semplicemente messo il CD originale di Windows, entrati come admin e ripristinato tutte le cartelle.Impegnativo più di un format ma non hanno perso i dati.(soluzione da smanettone)L'altra soluzione era copiare il file dal Cd originale di windows con la console di ripristino. (soluzione semplice)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 novembre 2008 09.54-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            Il problema è che moltissimi non conoscono le soluzioni alternative per sistemare quei problemi.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            esiste una figura che si chiama "tecnico".Ma oramai sono tutti tecnici a partire dallo smanettone che ha assemblato il PC come un Lego.Chiamare il negozio dove si acquista il pc e chiedere non costa nulla.Con buona percentuale sistemano anche il pc gratis se l'hai comprato da loro. I clienti se li tengono molto stretti.Al contrario se hai preso il pc in un centro commerciale... allora divertiti a pagare le assistenze
          • Sgabbio scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            non è questione di "tecnico" o non tecnico. Il problema è che microsoft quando vede il suo sistema operativo, non allega mai una documentazione degna di questo nome, su come funzioni il loro prodotto è come sistemare eventuali problemi.
          • Uby scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            - Scritto da: Sgabbio
            non è questione di "tecnico" o non tecnico. Il
            problema è che microsoft quando vede il suo
            sistema operativo, non allega mai una
            documentazione degna di questo nome, su come
            funzioni il loro prodotto è come sistemare
            eventuali
            problemi.In realtà la soluzione la trovi facilmente sul sito di MS (anche molto dettagliata).Basta fare copia-incolla dell'errore che dà nella schermata blu.Non si può dare la colpa a MS se un programma qualsiasi cancella un file di sistema essenziale per il funzionamento dell'OS...È come se un giorno apt-get andasse fuori di testa e cancellasse il kernel!
          • advange scrive:
            Re: Risarcimenti ??????

            Basta fare copia-incolla dell'errore che dà nella
            schermata
            blu.Come faccio copia-incolla da una BSOD?
            Non si può dare la colpa a MS se un programma
            qualsiasi cancella un file di sistema essenziale
            per il funzionamento
            dell'OS...Qui l'unica colpa è la necessità di certi SW. L'altro giorno mi hanno dato del troll per aver detto che Windows necessita di antivirus"E allora? C'è AVG che è gratis! Torna a compilare il kernel!"

            È come se un giorno apt-get andasse fuori di
            testa e cancellasse il
            kernel!Se fosse apt-get sarebbe "colpa di Linux". Se invece è un SW scaricato da qualche repository poco sicuro direi che è colpa tua.
          • Uby scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            - Scritto da: advange
            Come faccio copia-incolla da una BSOD?Un copia-incolla figurativo...Trascrivi lettera per lettera l'errore su un altro PC.Va meglio così?
            Qui l'unica colpa è la necessità di certi SW.di necessario non c'è nulla. C'è chi vive benissimo senza!
            L'altro giorno mi hanno dato del troll per aver
            detto che Windows necessita di
            antivirus
            "E allora? C'è AVG che è gratis! Torna a
            compilare il
            kernel!"Ma non stiamo facendo a gara a chi trova più troll...
            Se fosse apt-get sarebbe "colpa di Linux". Se
            invece è un SW scaricato da qualche repository
            poco sicuro direi che è colpa
            tua.Scusa... se il problema riguarda AVG Windows è colpevole, se il problema riguarda un pacchetto linux Linux è innocente?Qualcosa non torna... :S
          • advange scrive:
            Re: Risarcimenti ??????

            Un copia-incolla figurativo...
            Trascrivi lettera per lettera l'errore su un
            altro
            PC.
            Va meglio così?Era una battuta

            di necessario non c'è nulla. C'è chi vive
            benissimo
            senza!LOL

            Ma non stiamo facendo a gara a chi trova più
            troll...Ops. ho sbagliato thread :-)

            Scusa... se il problema riguarda AVG Windows è
            colpevole, se il problema riguarda un pacchetto
            linux Linux è
            innocente?
            Qualcosa non torna... :SInfatti, se il problema è di AVG la colpa è di Grisoft, chi ha detto diversamente? Dico che l'assurdità è un OS che necessita di un antivirus.
      • MA SIETE TUTTI FUORI scrive:
        Re: Risarcimenti ??????
        Vuoi un risarcimento perché tu ti sei massacrato il pc? Chi ti ha detto di formattare?Basta leggere questo post e risolvi tutto. TU hai deciso di formattare... non andare a piangere da mamma AVG.NESSUNO PUO' CHIEDERE RISARCIMENTI! A meno che il pc non sia stato improduttivo per ore... Ma in questo caso avrete AVG a pagamento perché la versione FREE non può essere usata a scopi commerciali.In questo caso, se riuscite a dimostrare il fermo macchina, potreste recuperare qualcosa. Non ritengo comunque opportuno "cercare di approfittare" dei difetti di un software per recuperare un po' di soldi!E' incredibile ed INDECENTE come su dei commenti di punto-informatico non si sia parlato di problemi, di come evitare falsi positivi e falsi negativi, ma solo o quasi di risarcimenti!Questa cosa mi fa decisamente schifo. Non siamo sul forum di punto-legale... Pensate invece a come evitare il problema! E' decisamente meglio!
        • Marco Marcoaldi scrive:
          Re: Risarcimenti ??????
          Ma chi diavolo credi di essere ?!?!?E' giusto invece parlare anche dell'aspetto legale, perchè qui non si tratta di un errore banale, qui si parla di cattiva diligenza, ossia mettere in produzione software non testato !!!!!!Meriterebbero la galera altrochè !
      • Waterone scrive:
        Re: Risarcimenti ??????
        - Scritto da: umbe
        sarei d'accordo!! io ho dovuto formattare per
        colpa di sto erroreSe hai formattato e' colpa tua dato che potevi farne a meno ripristinando i file mancanti in 2 minuti.E poi l'EULA ti frega in partenza.
    • Paolino scrive:
      Re: Risarcimenti ??????
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      Chi sbaglia PAGA !!!!!! O no ?Se dovessimo chiedere soldi per tutte le volte che crasha windows... :D
      • Netrunner scrive:
        Re: Risarcimenti ??????
        - Scritto da: Paolino
        - Scritto da: Marco Marcoaldi

        Chi sbaglia PAGA !!!!!! O no ?

        Se dovessimo chiedere soldi per tutte le volte
        che crasha windows...
        :D1 millesimo di Euro per ogni crash e farei già concorrenza a Bill nella top 10 degli uomini più ricchi del mondo :D
      • Uby scrive:
        Re: Risarcimenti ??????
        - Scritto da: Paolino
        - Scritto da: Marco Marcoaldi

        Chi sbaglia PAGA !!!!!! O no ?

        Se dovessimo chiedere soldi per tutte le volte
        che crasha windows...
        :DMah, un crash non ti impedisce di lavorare, riavvii e sei a posto. Al limite perdi parte del lavoro che stavi facendo (se non avevi salvato)Un antivirus che prende come falso positivo il kernel... non l'avevo ancora visto :D
        • amc000 scrive:
          Re: Risarcimenti ??????
          E' Già successo, anche con Norton, Trend e Kaspersky. Comunque la mania di formattare non paga, occorre informarsi, i motori di ricerca sono la miglior cosa. Ieri mattina la prima chiamata mi è giunta alle 8:30, panico per i primi minuti, sacramenti per la distanza dal cliente ma poi ho risolto abbastanza rapidamente. Ieri sera ero a quota 10 tra server e PC (facendo anche dell'altro, però!). Comunque grave. Comunque astenersi smanettoni perditempo.
          • Ryo scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            Strano... io ho installato il 8.0 free su vari pc e su nessuno si è presentato il problema...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            Magari hanno aggiornato subito.
          • amc000 scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            dipende dalle condizioni: intanto è doveroso sottolineare che il problema si è manifestato prevalentemente su 7.5 (ma c'è già l'8). Anche a me sull'8 non si è manifestato, ma ad alcuni colleghi si. Come invece a me si è manifestato il problema di non riuscire a navigare. Meno grave, seccante, reinstall.
          • JJ OKO scrive:
            Re: Risarcimenti ??????
            perché diavolo gli hai installato avg?
    • ... scrive:
      Re: Risarcimenti ??????
      Tu l'hai pagato AVG? :$
Chiudi i commenti