Il nuovo tubo del founder di YouTube

Chad Hurley annuncia una nuova piattaforma nel marasma digitale del videosharing. Nessuna intenzione di uccidere il portalone di BigG, solo di offrire strumenti flessibili ai professionisti
Chad Hurley annuncia una nuova piattaforma nel marasma digitale del videosharing. Nessuna intenzione di uccidere il portalone di BigG, solo di offrire strumenti flessibili ai professionisti

Un rivale inatteso per YouTube, annunciato dal suo stesso fondatore a più di sei anni dalla vendita miliardaria al colosso Google. A colloquio con i gestori della piattaforma di social bookmarking Digg , il co-founder del Tubo Chad Hurley non è però sceso nei dettagli, limitandosi nella descrizione più generica di un sito video-based che offrirà grande flessibilità a tutti coloro che fossero interessati alla creazione e condivisione dei contenuti.

Rispondendo alle numerose domande dei responsabili di Digg , Hurley ha espresso un personale rammarico per l’ormai passata edizione del ciclo di conferenze high-tech South by Southwest . Fosse stata organizzato con un solo mese di ritardo, l’evento avrebbe potuto ospitare l’ex-padre di YouTube per il lancio di una piattaforma che proprio al Tubo lancerà il guanto di sfida nello User Generated Content (UGC).

A scanso di equivoci, Hurley ha assicurato che l’intento della sua misteriosa piattaforma di videosharing non sarà quello di uccidere YouTube. “Ci sarà sempre un posto per YouTube” ha spiegato Hurley. A quanto pare, l’ex- founder ha in mente un sito votato allo spirito di collaborazione professionale tra gli utenti . Una sorta di piattaforma per la condivisione di contenuti video nei gruppi di lavoro o nelle singole comunità di esperti o semplici appassionati. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 03 2013
Link copiato negli appunti