Il P2P? Non smette di crescere

I jukebox online non convincono e molti continuano a preferire i network di sharing. Nonostante le denunce i sistemi di peering sono sempre più utilizzati


Londra – Il germe della pirateria continua a contagiare un numero sempre più grande di utenti delle reti P2P. La tentazione di poter condividere materiale protetto attraverso i servizi di file sharing, come suggerisce un recentissimo studio condotto da XTN , sembra soverchiare, e di gran lunga, il timore di ritorsioni legali e procedimenti penali da parte dell’industria multimediale.

“La maggior parte degli utenti non si scompone di fronte alle minacce”, dichiarano gli analisti dell’agenzia di ricerca britannica. Circa due terzi degli utenti , stando ai risultati delle indagini condotte su un campione di utenti, “continua ad utilizzare i sistemi P2P per condividere contenuti digitali protetti da copyright”. Pirati, appunto, ai quali si affiancano i sempre più numerosi utenti che sfruttano i sistemi di sharing per distribuire e scaricare materiale pensato per essere diffuso proprio in quel modo.

Secondo XTN, “molti utenti scaricano abusivamente canzoni e film perché non sono affatto soddisfatti dai negozi online che vendono prodotti multimediali”, considerati dalla maggior parte degli intervistati come troppo cari e soprattutto poco forniti. Una realtà che non si limita soltanto al mondo dei CD e dei DVD, ma che interessa le dinamiche di distribuzione globale di “software e videogiochi”. Lo scambio di programmi ammonta all’ 11% del traffico totale sulle reti per il filesharing,

“Un quarto di tutti gli utenti Internet”, conclude XTN, “ha utilizzato software P2P per scaricare film o musica”. Le dichiarazioni dei portavoce di XTN trovano legittimazione in una vera e propria tendenza di crescita stabilizzatasi ormai da molti mesi.

Nel frattempo l’industria discografica e cinematografica continua a lamentare un calo delle vendite : tutta colpa della pirateria? Forse no. Tuttavia la crociata contro il P2P , condotta da grandi istituzioni industriali come RIAA ed MPAA , non sembra incidere in modo sensibile nella lotta alla contraffazione digitale.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iced scrive:
    Re: Perché i francesi scelgono open sour

    te hai le idee confuse, l'open source non
    significa avere dei programmi gratis.OK, open source non significa gratis, ma mi spieghi chi devo pagare per FF oppure OOo??E poi open source NON significa SOLO Linux?? FF e OOo ci sono anche per Windows...
    E se io devo pagare preferisco pagare la
    Microsoft perchè su XP io posso trovare qualsiasi
    software a buon prezzo, mentre lo stesso softare
    per Linux mi costa 10 volte tanto, sempre ammesso
    che si riesca a trovarlo.
    Fammi degli esempi: cosa trovi che in Linux non c'è e se c'è lo devo pagare 10 volte tanto?
  • Gianluca70 scrive:
    Ma avevano SOLO server MS?
    Cito dalla notizia:"Con un progetto parallelo, Parigi sta portando Linux e altri software open source anche sui propri server: ad oggi quelli su cui gira il Pinguino sono già 200, circa la metà del totale."Dunque, gli altri 200 sono solo roba MS?Anche i RDBMS?Niente *nix HP/SUN o DB Oracle o IBM/DB2?I desktop sappiamo tutti da chi sono monopolizzati nella maggior parte (ci sono anche i Mac, volendo ben vedere...), ma soppiantare anche i server (ovvero i sistemi che fanno realmente girare le applicazioni importanti) significa solo buttare fuori TUTTI i produttori di Closed Source, non solo MS.E se tanto mi da tanto, chi fornira' il nuovo HW su cui far girare (e quindi da supportare con nuovi contratti) le nuove applicazioni enterprise? ;)Non ci vedo nulla di strano, e' solo un modo di cambiare fornitore: se tra n anni, quando l'ammortamento sara' terminato, non saranno soddisfatti, giocheranno su questa leva per strizzare i produttori Closed e costringerli, nel caso, a decimare i prezzi.Se gia' non lo stanno facendo... ;)Ergo, vi auguro di campare di servizi, perche' qualcuno e' riuscito a far ritornare il SW un mero accessorio dell'HW (uhm...non ricordo bene, chi diceva che "I soldi si fanno SOLO con l'HW" ? ;)Ai posteri...
    • xander2k scrive:
      Re: Ma avevano SOLO server MS?
      - Scritto da: Gianluca70
      Ergo, vi auguro di campare di servizi, perche'
      qualcuno e' riuscito a far ritornare il SW un
      mero accessorio dell'HW (uhm...non ricordo bene,
      chi diceva che "I soldi si fanno SOLO con l'HW" ?
      ;)ROTFL :-DChi era, IBM??
  • Anonimo scrive:
    Re: Perché i francesi scelgono open sour
    - Scritto da: iced
    Perchè Mandrake/Mandriva è francesce, e piuttosto
    che dare i soldi agli americani, li danno ai loro
    connazionali francesi. Vive la France! E viva il
    campanilismo tipico dei nostri cugini!Secondo me perchè hanno delle gran belle sorche.Basta e avanza.
  • Anonimo scrive:
    oss = trasparenza, risparmi elevatissimi
    tutti ormai sputano sopra le minchiate deipagliacci di redmond coi loro studi pagatiprofumatamente per dimostrarel'indimostrabilesolo qui, nel terzo mondo informatico, la PAe i suoi tirapiedi incompetenti stanno ancoratutti sotto la cappella dei sbugiardati diredmond
    • Anonimo scrive:
      Re: oss = trasparenza, risparmi elevatis
      - Scritto da: Anonimo
      tutti ormai sputano sopra le minchiate dei
      pagliacci di redmond coi loro studi pagati
      profumatamente per dimostrare
      l'indimostrabile

      solo qui, nel terzo mondo informatico, la PA
      e i suoi tirapiedi incompetenti stanno ancora
      tutti sotto la cappella dei sbugiardati di
      redmondSe la Microsoft del DRAGA è la Multinazionale dell' Impero del Male, la PA ITALIOTA è l' Impero degli Allegri MAGNA-MAGNA!Magna te che magno anch' io e fessacchiotti quelli che non magnano.
    • Anonimo scrive:
      Re: oss = trasparenza, risparmi elevatis
      - Scritto da: Anonimo
      tutti ormai sputano sopra le minchiate dei
      pagliacci di redmond coi loro studi pagati
      profumatamente per dimostrare
      l'indimostrabile

      solo qui, nel terzo mondo informatico, la PA
      e i suoi tirapiedi incompetenti stanno ancora
      tutti sotto la cappella dei sbugiardati di
      redmondsicuramente non sarà il turpiloquio e l'offesa gratuita la base su cui potrà nascere una nuova generazione di software.
  • Anonimo scrive:
    Re: Perché i francesi scelgono open sour

    - Scritto da: iced
    per il resto della bandiera non ce
    ne

    frega molto, qualcuno non ha ancora capito se a

    destra c'è il verde o il rosso ([OT] sarà
    strano,

    ma il rosso sta a destra!!!)Il rosso non sta a destra, dipenda da comela guardi. Io sapevo queste regole: i colori sono (nell'ordine) verde bianco e rosso e il verde sta vicino all'asta. Quindi dipende da dove guardi la bandiera se il rosso sta a dx o sx.Ciao ciao
  • Anonimo scrive:
    vero e falso
    vero:la gendarmerie francese ha gia' iniziato da un pezzo la migrazione di cui si parla nell'articolo.falso:c'e' una proposta di legge che verra' discussa a dicembre che rendera' illegale qualsiasi software senza DRM.http://fr.creativecommons.org/blog.htmun po' contraddittori i francesi.
  • Anonimo scrive:
    Ma una direttiva europea...
    ...non sarebbe meglio ?Visto che ne fanno tante per delle sciocchezze immani...Marco Ravich
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma una direttiva europea...
      - Scritto da: Anonimo
      ...non sarebbe meglio ?
      Visto che ne fanno tante per delle sciocchezze
      immani...infatti c'è già qualcosaPer esempio i formati dei documenti di OpenOffice.org saranno presto degli standard ISO e per questo saranno compatibili con quanto previsto da una direttiva europea (non so quale sia). In teoria, per questa direttiva, dovrebbero essere adottati dalle pubbliche amministrazioni solo formati di dati che sono standard ISO
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma una direttiva europea...
      - Scritto da: Anonimo
      ...non sarebbe meglio ?
      Visto che ne fanno tante per delle sciocchezze
      immani...

      Marco Raviche bravo il comunista!quindi, secondo te, l'europa delle libertà e della libera professione dovrebbe allontanare a priori qualsiasi iniziativa privata ad esclusivo vantaggio dei beni di pubblico dominio... sempre che di pubblico dominio si possa veramente parlarema che credi che il tuo benessere ti sia stato dato dal terziario o dai finanziamenti pubblici?andate a lavorare, siete come dei parassiti incontentabili
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma una direttiva europea...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ...non sarebbe meglio ?

        Visto che ne fanno tante per delle

        sciocchezze immani...

        Marco Ravich
        e bravo il comunista!E bravo il fascistaccio che ovviamente non capisce niente....
        quindi, secondo te, l'europa delle libertà e
        della libera professione dovrebbe allontanare
        a priori qualsiasi iniziativa privata ad esclusivo
        vantaggio dei beni di pubblico dominio...
        sempre che di pubblico dominio si possa
        veramente parlare
        ma che credi che il tuo benessere ti sia stato
        dato dal terziario o dai finanziamenti pubblici?Certo le ditte non usano normative interne per la sicurezza sul lavoro, ma si rifanno a normative europee e ISO ben precise.Perche' nell'informatica dovrebbe essere diverso ?
        andate a lavorare, siete come dei parassiti
        incontentabiliSenti chi parla...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma una direttiva europea...

        e bravo il comunista!

        quindi, secondo te, l'europa delle libertà e
        della libera professione dovrebbe allontanare a
        priori qualsiasi iniziativa privata ad esclusivo
        vantaggio dei beni di pubblico dominio... sempre
        che di pubblico dominio si possa veramente
        parlare

        ma che credi che il tuo benessere ti sia stato
        dato dal terziario o dai finanziamenti pubblici?

        andate a lavorare, siete come dei parassiti
        incontentabiliE' per difendere la libertà (contro il monopolio) che la UE intende adottare formati aperti. Ma tu che cazzo hai capito? Pensi che il libero mercato sia il monopolio?!!! Torna a scuola! Il comunismo era il monopolio di stato. L'economia pianificata ha perso a causa del monopolio. Il nostro modello ha vinto grazie alla libertà, la stessa libertà che oggi si vuole far tornare nell'informatica.In che modo "qualsiasi iniziativa privata" sarebbe penalizzata dalla libertà? Ma stai sparando parola a vanvera? L'Europa cerca di non commettere gli stessi errori del passato.Forse sei tu che dovresti cominciare a lavorare con la testa. Chissà poi che cazzo di lavoro fai tu. Parola di libero professionista, probabile elettore di centrodestra. Sei il tipo di prima è comunista, peggio per lui, a te che te frega? Pensa alla tua libertà prima che ai privilegi dei pochi. Una volta che l'Europa fa qualcosa per se stessa e non contro se stessa e ti lamenti pure? Sembri malato, come comunisti, fascisti, nazisti se rimasto indietro. Il libero mercato è la base per la libertà dell'individuo. Come fai a difendere chi la libertà la vuole negare per interesse (Microsoft e chi si è fatto corrompere da essa)? Come fai a difendere un monopolio che sottrae enormi quantità di denaro all'Europa, spacciando tasse inique per diritti? Come fai a pensare che quel monopolio faccia fiorire l'economia quando il nostro settore informatico è fermato proprio da loro? Tu non hai capito un bel niente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma una direttiva europea...
      - Scritto da: Anonimo
      ...non sarebbe meglio ?
      Visto che ne fanno tante per delle sciocchezze
      immani...

      Marco RavichNon puoi fare una direttiva europea che limita la libertà di scelta di un prodotto sul mercato se non in alcuni specifici casi (salute, sfruttamento di lavoro in schiavitù ecc)Al massimo puoi fare una direttiva che consiglia la presenza di "formati aperti di interscambio", che comunque anche office ha visto che RTF e SYLK sono considerati tali.
  • Anonimo scrive:
    sempre più una moda
    scommetto che chi dice "passiamo all'open source" sono persone che non sanno neanche cosa è. L'importante è prendere voti dimostrando di essere antiamericani
    • sathia scrive:
      Re: sempre più una moda
      - Scritto da: Anonimo
      scommetto che chi dice "passiamo all'open source"
      sono persone che non sanno neanche cosa è.
      L'importante è prendere voti dimostrando di
      essere antiamericanie tu lo sai?
    • Anonimo scrive:
      Re: sempre più una moda
      ...esatto... "di moda"... e le mode passano...- Scritto da: Anonimo
      scommetto che chi dice "passiamo all'open source"
      sono persone che non sanno neanche cosa è.
      L'importante è prendere voti dimostrando di
      essere antiamericani
      • Anonimo scrive:
        Re: sempre più una moda
        Per ora è Micromerd ad essere passata di moda.Ed anche la tracotanza criminale del modello americano (o noi o bombe...).- Scritto da: Anonimo
        ...esatto... "di moda"... e le mode passano...

        - Scritto da: Anonimo

        scommetto che chi dice "passiamo all'open
        source"

        sono persone che non sanno neanche cosa è.

        L'importante è prendere voti dimostrando di

        essere antiamericani
        • Anonimo scrive:
          Re: sempre più una moda
          - Scritto da: Anonimo
          Per ora è Micromerd ad essere passata di moda.
          Ed anche la tracotanza criminale del modello
          americano (o noi o bombe...).
          perchè voi rossi o islamici bombe non mettete ?
    • Anonimo scrive:
      Re: sempre più una moda
      Se desideri, puoi ignorare che i francesi oggi sono, per preparazione, ricerca e investimenti, tecnologicamente più avanti di noi.Tuttavia, pensi veramente che un'ente che fa capo a un governo (peraltro più serio di quanto si usi in Italia) prenda simili decisioni senza valutare attentamente costi e benefici?Guarda che non sono mica italiani...
      • Anonimo scrive:
        Re: sempre più una moda
        ...
        Guarda che non sono mica italiani...e io aggiungo che la loro economia, nonostante la crisi generalizzata, non va solamente indietro come la nostra ma, lentamente, si sta riprendendo. E il lavoro, che infiamma gli animi e non solo quelli, si accresce anche con queste politiche riguardo l'informatica.In italia si vive ancora di tangenti, e indovinate a chi vanno i soldi, al piu' ricco del mondo e al piu' ricco d'italia, oh, e' ora di finirla con il terzomondismo modernizzato.(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: sempre più una moda
          - Scritto da: Anonimo
          ...

          Guarda che non sono mica italiani...

          e io aggiungo che la loro economia, nonostante la
          crisi generalizzata, non va solamente indietro
          come la nostra ma, lentamente, si sta
          riprendendo. E il lavoro, che infiamma gli animi
          e non solo quelli, si accresce anche con queste
          politiche riguardo l'informatica.
          In italia si vive ancora di tangenti, e
          indovinate a chi vanno i soldi, al piu' ricco del
          mondo e al piu' ricco d'italia, oh, e' ora di
          finirla con il terzomondismo modernizzato.
          (linux)Pensa un po' hanno leuro anche loro!Stranamente l'unica economia che va male con l'euro è quella italiana, pa per il nano ex-pelato la colpa è dell'euro.In psicologia la sua sindrome è molto ben conosciuta: infantilismo!
    • Euronymous scrive:
      Re: sempre più una moda
      - Scritto da: Anonimo
      scommetto che chi dice "passiamo all'open source"
      sono persone che non sanno neanche cosa è.
      L'importante è prendere voti dimostrando di
      essere antiamericaniMa dai potresti parlare di moda per quei poveri esaltati che si montano una gentoo perchè fa fico. (non fraintendetemi gentoo è un ottima distro) Ma qui si parla di ingegneri comunali e quant'altro, si saranno tovati bene,Ministero dei Trasporti e dal'Ufficio Tributi, si parla di computer importanti, se non ci fosse una buona ragione per migrare non lo avrebbero fatto.==================================Modificato dall'autore il 22/11/2005 6.21.06
      • francescor82 scrive:
        Re: sempre più una moda

        Ma dai potresti parlare di moda per quei poveri
        esaltati che si montano una gentoo perchè fa
        fico. (non fraintendetemi gentoo è un ottima
        distro)

        Ma qui si parla di ingegneri comunali e
        quant'altro, si saranno tovati bene,

        Ministero dei Trasporti e dal'Ufficio Tributi, si
        parla di computer importanti, se non ci fosse una
        buona ragione per migrare non lo avrebbero fatto.Completamente d'accordo con te!
    • Anonimo scrive:
      Re: sempre più una moda, come respirare.
      - Scritto da: Anonimo
      scommetto che chi dice "passiamo all'open source"
      sono persone che non sanno neanche cosa è.IO lo dico e SO cosa significa. Ergo: sei in errore
    • Anonimo scrive:
      Re: sempre più una moda
      - Scritto da: Anonimo
      scommetto che chi dice "passiamo all'open source"
      sono persone che non sanno neanche cosa è.Magari in parte e' anche vero.Ma sai qual e' la cosa bella? Che se si trovano bene, un certa azienda americana avra' qualche problemino nel piazzare i suoi prodotti sovraprezzati.
    • mda scrive:
      Re: sempre più una moda
      - Scritto da: Anonimo
      L'importante è prendere voti dimostrando di
      essere antiamericaniLinux org è una organizzazione americana, prima di fare figuracce informati
    • Anonimo scrive:
      Re: sempre più una moda
      - Scritto da: Anonimo
      scommetto che chi dice "passiamo all'open source"
      sono persone che non sanno neanche cosa è.
      L'importante è prendere voti dimostrando di
      essere antiamericanima magari si prendessero voti dichiarandosi antiamericani, invece di solito qui si perdono perche' si pensa ancora al paese della liberta' etc etc,non hanno capito che cina e usa perseguono gli stessi fini con gli stessi metodi, gli USA in maniera occulta, la cina in modo palese..
    • Anonimo scrive:
      Re: sempre più una moda
      - Scritto da: Anonimo
      scommetto che chi dice "passiamo all'open source"
      sono persone che non sanno neanche cosa è.
      L'importante è prendere voti dimostrando di
      essere antiamericaniDI solito chi ha ruoli decisionali è poi responsabile dell'ottenimento dei risultati.Se uno punta su qualcosa che non va poi è lui che se ne deve andare.Il problema che questa ovvia affermazione in italia è poco nota a causa di come ci hanno abituato i nostri politici
  • Anonimo scrive:
    Non fa più notizia
    C'è poco da fare, oggi i get the facts e le notizie del risparmio di 5centesimi a trasazione non interessano più a nessuno.È l'opensource oggi a catalizzare le attenzioni, e la valanga sta per staccarsi dalla montagna...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non fa più notizia
      - Scritto da: Anonimo
      C'è poco da fare, oggi i get the facts e le
      notizie del risparmio di 5centesimi a trasazione
      non interessano più a nessuno.

      È l'opensource oggi a catalizzare le attenzioni,
      e la valanga sta per staccarsi dalla montagna...Magari in Francia e Germania ma non in Italia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non fa più notizia
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        C'è poco da fare, oggi i get the facts e le

        notizie del risparmio di 5centesimi a trasazione

        non interessano più a nessuno.



        È l'opensource oggi a catalizzare le attenzioni,

        e la valanga sta per staccarsi dalla montagna...

        Magari in Francia e Germania ma non in Italia.Anche in italia, anche se da buon ultimi del carro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non fa più notizia
          perchè non esiste ancora nessuno che ha capito come sfruttare i muli.Come il Berlusca lo capisce vedrai come spingerà per l'open e compariranno le prime aziende Fininvest che venderanno servizi basati sull'open. Possibile che non entra in testa che chi ci perde è il lavoratore e non il padrone. Open == free nella pratica, significa lavoratori che non servono.

          Magari in Francia e Germania ma non in Italia.
          Anche in italia, anche se da buon ultimi del
          carro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non fa più notizia
            Quando lo capiranno sarà tardi...Esempio: potevamo acquistare un software professionale... avremmo avuto bisogno di consulenza... e così via... però c'è stata un'opzione open... abbiamo risparmiato soldi, io ho preso un premio, l'Azienda ha fatto più margini e peccato per chi sviluppa quel software professionale...Grazie a tutti quelli che lavorano gratis anche per me...- Scritto da: Anonimo
            perchè non esiste ancora nessuno che ha capito
            come sfruttare i muli.
            Come il Berlusca lo capisce vedrai come spingerà
            per l'open e compariranno le prime aziende
            Fininvest che venderanno servizi basati
            sull'open. Possibile che non entra in testa che
            chi ci perde è il lavoratore e non il padrone.
            Open == free nella pratica, significa lavoratori
            che non servono.



            Magari in Francia e Germania ma non in Italia.

            Anche in italia, anche se da buon ultimi del

            carro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non fa più notizia
            - Scritto da: Anonimo
            perchè non esiste ancora nessuno che ha capito
            come sfruttare i muli.gli unici muli sono quelli che hai nel cervello e che si rifiutano di farlo camminare.
            Come il Berlusca lo capisce vedrai come spingerà
            per l'open e compariranno le prime aziende
            Fininvest che venderanno servizi basati
            sull'open. Possibile che non entra in testa che
            chi ci perde è il lavoratore e non il padrone.
            Open == free nella pratica, significa lavoratori
            che non servono. perche' quelli di killbill servono? gli unici che non servono sono quelli ottusi che non conoscono l'informatica ma ci lavorano e non vogliono cominciare a conoscerla perche' sanno gia' tutto, cioe' che il computer lo ha inventato m$ e che le finestre devono restare chiuse senno' prendono freddo ... ma vai a leggerti qualcosa di serio.


            Magari in Francia e Germania ma non in Italia.

            Anche in italia, anche se da buon ultimi del

            carro.l'italia non arrivera' mai da nessuna parte se non mette nei punti giusti persone che sappiano valutare i fatti senza paura di contraddire il padrone di turno.(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non fa più notizia
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            perchè non esiste ancora nessuno che ha capito

            come sfruttare i muli.

            gli unici muli sono quelli che hai nel cervello e
            che si rifiutano di farlo camminare.


            Come il Berlusca lo capisce vedrai come spingerà

            per l'open e compariranno le prime aziende

            Fininvest che venderanno servizi basati

            sull'open. Possibile che non entra in testa che

            chi ci perde è il lavoratore e non il padrone.

            Open == free nella pratica, significa lavoratori

            che non servono.

            perche' quelli di killbill servono? gli unici che
            non servono sono quelli ottusi che non conoscono
            l'informatica ma ci lavorano e non vogliono
            cominciare a conoscerla perche' sanno gia' tutto,
            cioe' che il computer lo ha inventato m$ e che le
            finestre devono restare chiuse senno' prendono
            freddo ... ma vai a leggerti qualcosa di serio.




            Magari in Francia e Germania ma non in
            Italia.


            Anche in italia, anche se da buon ultimi del


            carro.

            l'italia non arrivera' mai da nessuna parte se
            non mette nei punti giusti persone che sappiano
            valutare i fatti senza paura di contraddire il
            padrone di turno.
            (linux)già , in Italia piu' che contraddire il padrone di turno siamo abituati a farlo fesso, visto che l'80% del software è piratato.Ma questo rientra nella sana ideologia che avete propagandato da sempre, e cioè che rubare al padrone di turno è perfettamente lecito.E i risultati di questa ideologia sono sotto gli occhi di tutti, basta recarsi in un qualunque ufficio pubblico per rendersene conto.
          • lele2 scrive:
            Re: Non fa più notizia

            già , in Italia piu' che contraddire il padrone
            di turno siamo abituati a farlo fesso, visto che
            l'80% del software è piratato.
            Ma questo rientra nella sana ideologia che avete
            propagandato da sempre, e cioè che rubare al
            padrone di turno è perfettamente lecito.
            E i risultati di questa ideologia sono sotto gli
            occhi di tutti, basta recarsi in un qualunque
            ufficio pubblico per rendersene conto.con l'open source e il freesoftware le PA hanno la possibilita' dove possibile di mettersi in regolalevando il soft di bill con licenza warez e installando quello GNU
          • Anonimo scrive:
            Re: Non fa più notizia
            - Scritto da: lele2


            già , in Italia piu' che contraddire il padrone

            di turno siamo abituati a farlo fesso, visto che

            l'80% del software è piratato.

            Ma questo rientra nella sana ideologia che avete

            propagandato da sempre, e cioè che rubare al

            padrone di turno è perfettamente lecito.

            E i risultati di questa ideologia sono sotto gli

            occhi di tutti, basta recarsi in un qualunque

            ufficio pubblico per rendersene conto.

            con l'open source e il freesoftware le PA hanno
            la possibilita' dove possibile di mettersi in
            regola

            levando il soft di bill con licenza warez e
            installando quello GNUsi lo so, ma il Masaniello a cui ho risposto prima parlava di qualcosa essenzialmente diverso da un discorso tecnico come quello che fai tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'Open APRE al lavoratore

            Open == free nella pratica, significa lavoratori
            che non servono. balle!per ora, con il sw CHIUSO alle modifiche LIBERE, i lavoratori NON servono, perché il lavoro di modifica, adattamento, personalizzazione, ecc.. è ad esclusivo beneficio di UN solo soggetto. Io che non sono in possesso del sorgente, vorrei lavorarci su, ma NON posso. Ergo: io cerco e ANELO l'OpenSource. E oggi mi sento francese moi aussi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non fa più notizia
            - Scritto da: Anonimo
            sull'open. Possibile che non entra in testa che
            chi ci perde è il lavoratore e non il padrone.
            Open == free nella pratica, significa lavoratori
            che non servono. chi sviluppa software libero lo fa perché o lo vuole lui o perché è pagato per farlo. Se lo fa perché vuole lui, allora dedica parte del suo tempo libero e nella maggior parte dei casi non è pagato ... per lui è un hobby, come chi si alza alle 3 del mattino per andare a pescare e che magari non mangia neanche il pesce, ma lo distribuisce ad amici e vicini. Pensa quante persone fanno così e quanto fanno perdere a chi guadagna pescando e/o vendendo il pesce ...Perché un'azienda dovrebbe contribuire allo sviluppo del software libero e quindi pagare anche centinaia di persone per svilupparlo?I motivi sono diversi, qui ne tratto uno: l'azienda offre servizi di consulenza, installazione, configurazione, personalizzazione dello stesso software o di un software complementare a quello o l'azienda vende hardware. Devi tenere conto che quando un utente o azienda compra qualsiasi bene è interessato solo al costo totale e non hai singoli costi. Se chi vende hardware aiuta a creare software libero, allora il costo dell'utente sarà determinato dal solo hardware e quindi chi produce hardware potrà vendere di più. Se chi offre servizi di consulenza su un determinato prodotto sviluppa quel prodotto come software libero fa in modo che molte più aziende/utenti lo utilizzino e quindi incrementa la possibile utenza e nel medio periodo incrementa di sicuro anche al sua quota di mercato.Ormai molte multinazionali hanno capito che questo ragionamento è vincente e si sono adattate da tempo. Chi prima è partita ora è molto avvantaggiata e sta guadagnando molto (es: IBM). E' vero che in queste multinazionali ci sono licenziamenti, ma se si osserva bene i licenziamenti avvengono in settori non legati al software libero ... tali aziende stanno migrando la loro produzione da prodotti ormai non più concorrenziali a un nuovo mercato emergente.
  • Anonimo scrive:
    Grande Parigi
    Grande la Ville Lumiere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Parigi
      - Scritto da: Anonimo
      Grande la Ville Lumiere.Grandi gnocche, anche, che se la tirano molto meno delle italiane :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Grande Parigi
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Grande la Ville Lumiere.

        Grandi gnocche, anche, che se la tirano molto
        meno delle italiane :)Vero.
Chiudi i commenti