Il Perù scopre il GSM

I forti investimenti di Telecom Italia Mobile nel paese sudamericano si traducono nella prima offerta per gli utenti mobili locali di telefonia GSM e servizi connessi, come gli SMS


Roma – I peruviani possono iniziare ad utilizzare le tecnologie GSM, più evolute dei sistemi di telefonia mobile fin qui offerti da alcuni operatori locali. La novità è dovuta, stando ad una nota di TIM, ai pesanti investimenti che il carrier del Gruppo Telecom ha effettuato nel paese sudamericano.

In pratica, attraverso quattro negozi TIM e 75 punti vendita, TIM offre ai dieci milioni di peruviani i servizi “aggiuntivi” del GMS, come la possibilità di ricevere e inviare SMS. Altra novità per i peruviani, la possibilità di pagare per questi servizi in valuta locale (il “nuevo soles”) anziché in dollari.

Per il momento, TIM non è in grado di coprire l’intero territorio del paese ma i servizi GSM saranno comunque disponibili nei luoghi di residenza di circa il 70 per cento della popolazione, che risiede tra la capitale Lima, la città di Callao e il litorale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il Palm, che 'pesantezza'...
    Uffa, nessuno si vuol prendere la briga di spiegarmi a che serve un palm?Vi prego, aiutatemi...;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Palm, che 'pesantezza'...
      Se non ti serve una agenda cartacea, con un Palm non ci fai nulla.Per chi come me deve segnarsi continuamente mille appuntamenti, numeri di telefono, dati, numeri, codici e quant'altro, e' semplicemente fondamentale.-C^C-- Scritto da: Diggo
      Uffa, nessuno si vuol prendere la briga di
      spiegarmi a che serve un palm?
      Vi prego, aiutatemi...








      ;-)
Chiudi i commenti