Il ponte digitale sullo Stretto

Così Stanca definisce il progetto appena finanziato dal CIPE per connettere ad alta velocità le due sponde dello stretto. Reggio e Messina si parleranno a suon di bit


Messina – Molte, moltissime sono a Messina le bandiere “No Ponte” che colorano pali della luce e fermate dei mezzi pubblici. Ma presto sotto quei pali e quelle fermate correranno le linee veloci digitali di un progetto che il ministro all’Innovazione Lucio Stanca ha chiamato proprio “ponte digitale sullo Stretto” .

E se le polemiche accompagnano i lenti progressi del progettato e da molti temuto ponte “fisico”, è con entusiasmo che il dipartimento all’Innovazione ha ieri fatto sapere che il CIPE ha finanziato con quasi 4 milioni di euro il progettone elettronico. L’idea è quella di mettere in rete ad altissima velocità uffici pubblici, ospedali, università, enti locali, centri di ricerca e prefetture , al fine di consentire una piccola ma sostanziale rivoluzione dell’area metropolitana Reggio-Messina e il varo di una vasta serie di nuovi servizi ai cittadini.

Lo stanziamento di 3,8 milioni di euro, che fa parte del pacchetto da 135 milioni di euro per lo sviluppo tecnologico del Sud , permetterà la realizzazione di una piattaforma di comunicazione e condivisione di servizi evoluti in rete dando impulso, o almeno questa è la speranza del dipartimento, allo sviluppo del Mezzogiorno.

Grazie a questa infrastruttura digitale, affermano al dipartimento, cittadini ed imprese potranno consultare banche dati informatiche, ottenere certificazioni burocratiche on line, presentare dichiarazioni, pagare bollette, imposte, tasse e tributi, ma anche sviluppare il telelavoro. “Inoltre – si legge in una nota – il Ponte digitale sullo Stretto supporterà nuovi servizi di gestione avanzata del traffico (telemobilità e infomobilità), un’applicazione strategica in quanto l’area costituisce un importante snodo di comunicazione viaria, industriale, turistica e commerciale”.

Di seguito le dichiarazioni del ministro Lucio Stanca:
“Nel cuore del Mediterraneo stiamo mettendo a punto un sistema di e-Government unico nel suo genere, in quanto esteso a province e Regioni diverse. Grazie al Ponte digitale , in quest’Area Metropolitana saranno possibili collegamenti tra uffici pubblici, centrali e periferici, realizzando una nuova forma di interconnessione burocratica che esimerà i cittadini e le imprese dal fare la fila agli sportelli e dagli spostamenti”.
“Il Ponte digitale sarà un utile strumento per la valorizzazione nel mondo delle iniziative per il rilancio del turismo, il petrolio italiano, andando a sostenere e ad incrementare la migliore fruizione delle vaste risorse turistiche, culturali, economiche, naturali ed eno-gastronomiche delle aree che gravitano nell’area dello Stretto, unendole proficuamente sulla piazza mondiale del Web. Il turista, di fatto, potrà accedere in maniera semplice, con il proprio telefonino o il pc, ad informazioni turistiche, artistico-culturali, ricreative e di pubblica utilità relative al territorio e alle proprie esigenze”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    andate a raccogliere i pomodori!!
    altro che ripresa....a lavorareeeeeeeeeeeeeeeee!!!
  • Anonimo scrive:
    ma che bel quadretto
    intanto sono 5 mesi che cerco un posto da programmatore...e non sono l'unico..andate su it.lavoro.informatica e vi renderete conto di quanto la situazione sia drammatica.Ieri su PI c'era anche una lettera di un consulente..ma quale ripresa? Solo per quei manager ammanicati che ci sono da sempre...forse per loro c'e' ripresa...
  • Alessandrox scrive:
    Devono rivalutare gli studi di settore..
    Chiaramente al rialzo, come ha DETTO il min. Siniscalco: ergo si stabilira' che oggi chi lavora nell' IT e in altri settori collegati alla Net Economy guadagna piu' di ieri perche' tali settori sono sani e prosperosi. Devono far salire un po' gli indicatori per trovare un po' di giustificazioni qua' e la'...Ecco ... senno' come fanno a chiedere di piu'?La nostra economia va bene! Sveglia non ve ne eravate accorti? Pagareeee.....
  • Anonimo scrive:
    Che ne capisce SanPaolo...
    ... figuratevi che il remote banking di SanPaolo per le imprese prevede che quando da web si ordina un bonifico, bisogna poi fare un fax firmato inviato al responsabile dei bonifici informatici della filiale, altrimenti non danno corso alla richiesta... e poi se vedeste il sito web, non si capisce nulla, una volta il menu' e' in alto, poi su un'altra pagina e' a sinistra, poi non ti fanno stampare i moduli 24 ne' ti rilasciano una ricevuta "web" che indichi che cosa hai pagato (ti mettono solo il totale: cosa ci voleva a permettere la stampa di un facsimile dell'f 24 appena stampato?). Un giorno si e un giorno no c'e' l'avviso che i risultati di bonifici e riba non sono temporaneamente visibili....In fondo era la banca che consigliava azioni Parmalat...
  • Anonimo scrive:
    Probabilmente si tratta di un errore...
    ...magari parlano della GNU economy ;D (linux)Scherzi a parte, qua nel nordovest della provincia di Torino ci sono vacche decisamente magre per quanto riguarda i servizi informatici...
  • Anonimo scrive:
    cumulo di boiate
    dobbiamo anche commentare ?la cosa piu` divertente e` la telefonia mobile, certo vendono milioni di telefoni ormai ai bambini di 10 anni.. probabilmente e` l'UNICO settore in crescita ma finita l'idiozia dilagante (e i soldi) si fermera` pure quello
  • Anonimo scrive:
    Si sta realizzando l'inevitabile..
    Internet e & C. non è più un oggetto per iniziati e la gente le usa come fà con il telefono e la macchina.Ma da qui a boom della Neteconomy ne passa un pochino.Roberto
  • Anonimo scrive:
    Cervelli brasati...
    Si però noi guardiamo la realtà e non le statistiche e certi indici che possono essere allegri.... così vediamo di non gasarci troppo, gente cadendo si è fatta male !
  • Anonimo scrive:
    Dati dovuti ad ignoranza nel settore
  • Anonimo scrive:
    Ma per piacere...
    Stanno proprio alla canna del gas, tra un po' per cercare di rastrellare qualche soldo per la borsa cominceranno a mettere inserzioni precedute da triple A.Ma siate seri...PS. Cmq. i promotori commerciali di S.Paolo sono forse tra i peggiori mai visti... fanno dei tuoi soldi come se fossero loro (e vi assicuro che non e' un bene) :'(:)
    • Anonimo scrive:
      he he
      - Scritto da: Anonimo
      Stanno proprio alla canna del gas, tra un
      po' per cercare di rastrellare qualche soldo
      per la borsa cominceranno a mettere
      inserzioni precedute da triple A.

      Ma siate seri...

      PS. Cmq. i promotori commerciali di S.Paolo
      sono forse tra i peggiori mai visti... fanno
      dei tuoi soldi come se fossero loro (e vi
      assicuro che non e' un bene) :'(:):D:D:D:D:D:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    altro convegno il contrario...
    mica è stupido paolucci...è pur sempre il vicepresidente della microsoft...sarà della microsoft ma... secondo lui siamoTra gli ultimi in Europa http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&artId=557985&chId=30&artType=Articolo&back=0
    • Anonimo scrive:
      Re: altro convegno il contrario...
      - Scritto da: Anonimo
      mica è stupido paolucci...
      è pur sempre il vicepresidente della
      microsoft...
      sarà della microsoft ma... secondo
      lui siamo

      Tra gli ultimi in Europa


      www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&artId=557985&cTu parli di valore attuale loro parlano di tasso di crescita (mai sentito parlare di funzione e sua derivata prima?) sono due cose molto diverse.
      • Anonimo scrive:
        Re: altro convegno il contrario...
        puoi avere tutti i tassi di crescita che vuoi..ma partendo dal valore attuale da ultimodiventi penultimo...
    • Anonimo scrive:
      Re: altro convegno il contrario...
      - Scritto da: Anonimo
      mica è stupido paolucci...
      è pur sempre il vicepresidente della
      microsoft...
      sarà della microsoft ma... secondo
      lui siamo

      Tra gli ultimi in Europa Non avrà il conto alla SanPaolo ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: altro convegno il contrario...
      Eppure io fo l'HomeBanking con Linux e Mozilla.....
  • Anonimo scrive:
    la net economy è in forte ripresa...
    "Ad affermare queste tesi sono i numeri e le opinioni degli esperti di SanpaoloImprese.com."OK !!!E' arrivato il momento di vendere tutti i fondi, che si intravedono nuovi paletti ad altezza mutande all'orizzonte...
  • Anonimo scrive:
    Interessante...
    Davvero interessante...Ma di quale paese parlano? :D
  • Anonimo scrive:
    siamo in pieno BOOM!!!!
    nel senso che fra un po' salta del tutto AHAHAHAHAHA!!!! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo in pieno BOOM!!!!
      Io scorro a lavoro, sperando che la mia azienda faccia davvero un bel BOOOM
      • Anonimo scrive:
        Re: siamo in pieno BOOM!!!!
        un po' di dinamite e lo vedi che boom!
        • Anonimo scrive:
          Re: siamo in pieno BOOM!!!!
          Le mie scorre sono dinamite pura, i colleghi sono avvisati
          • Anonimo scrive:
            Re: siamo in pieno BOOM!!!!
            magari prova a fare colazione con peperonata, salsiccia e fagioli. Poi vai nella stanzina dei server e dai gas sopra i server, il BOOM è GARANTITO!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo in pieno BOOM!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      nel senso che fra un po' salta del tutto
      AHAHAHAHAHA!!!! ;)Io credevo stessimo parlando del clone OS di doom...
Chiudi i commenti