Il robobimbo uccide il maggiordomo

Mitsubishi ha appena iniziato la produzione in serie di Wakamaru, robot antropomorfo dalle dimensioni di un bambino e completamente basato su Linux. Sarà il primo androide destinato al mercato di massa


Tokyo – E’ giallo e le sue sembianze ricordano quelle di un bambino: si chiama Wakamaru ed è il primo robot assemblato da Mitsubishi e destinato al mercato domestico. L’androide, interamente in plastica, è alto poco più di un metro e pesa appena trenta chili: potrà svolgere moltissime mansioni: passando da maggiordomo ad intrattenitore, i compiti dell’automa sono personalizzabili e programmabili secondo i capricci dell’utente.

La tecnologia nel “cuore” di Wakamaru è un sofisticato sistema informatico basato su Linux . Ken Onishi, responsabile per il progetto ed ideatore dell’androide, ha scelto di equipaggiare Wakamaru con la distribuzione MontaVista Embedded : “Questa scelta ci ha dato una flessibilità impareggiabile perché il robot necessita di una struttura che permetta networking complesso e facilmente programmabile”.

Infatti il funzionamento di Wakamaru è legato ad un dispositivo wireless integrato : attraverso una connessione costante alla Rete, l’automa può tenere aggiornato il “padrone” e fornire utili servizi. Per esempio potrà leggere le ultime notizie , direttamente dai flussi RSS, per poi inviare messaggi di posta elettronica. Questo perché un programma di riconoscimento vocale , basato su un dizionario di circa 10.000 vocaboli, rende Wakamaru uno scrivano digitale.

I dispositivi d’orientamento ad infrarossi, uniti ad un apposito software, permettono al piccolo inserviente robot di muoversi con precisione tra le mura di casa, evitando collisioni e “riconoscendo” di volta in volta la propria posizione tra mobili e vetrinette di cristallo. Come ciliegina sulla torta, i sensori ottici integrati, uniti ad una tecnologia speciale prodotta da Omron , danno la possibilità a Wakamaru di riconoscere il volto degli interlocutori .

Unica pecca il prezzo, tuttora molto elevato. Il robottino sarà sugli scaffali dei grandi magazzini a partire da settembre e costerà circa 11.600 euro . Mitsubishi fa sapere di avere già ricevuto 100 prenotazioni, tutte provenienti dalle ricchissime famiglie che abitano nel centro di Tokyo: l’era del maggiordomo in carne ed ossa, status symbol del nobiliato e dell’alta borghesia, è agli sgoccioli?

T.L.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ragioni di SPAZIO o MODA???
    "Gli imprevedibili giapponesi hanno uno strano rapporto con i cani e con tutti gli animaletti da compagnia: sembrano preferirli virtuali, forse per ragioni di spazio o più semplicemente per moda."Secondo me più che per moda per praticità, visto che un cane virtuale non ti caga per casa o non ti piscia se non fai in tempo a portarlo fuori anche di notte!!!! :D :D :D
  • frog scrive:
    servirebbe in Italia.
    Cosi' i genitori la smetterebbero di regalare il cucciolo al pupo viziato, per poi abbandonarlo non appena si rendono conto che comporta della responsabilita' o devono partire per le ferie.
    • Anonimo scrive:
      Re: servirebbe in Italia.

      Cosi' i genitori la smetterebbero di regalare il
      cucciolo al pupo viziato, per poi abbandonarlo
      non appena si rendono conto che comporta della
      responsabilita' o devono partire per le ferie.E forse la smetteranno di fare campagne contro l'abbandono dei cani, visto che la percentuale di abbandoni aumenta di anno in anno.
  • Anonimo scrive:
    Semplice ma bello
    vero, il gioco di per sè è molto semplice, ma apre la strada a nuovi modi di giocare..ora si può PARLARE al cane, TOCCARE il cane, far COMUNICARE il cane con altri cani virtuali. Si sfuttano insomma le nuove dimensioni di gioco del DS. Oggi si parla di un tamagotchi evoluto, ma domani chissa', potremo usare queste nuove idee in giochi molto piu' complessi..comunque sia Nintendo crea, sperimenta e innovagli proseguono sul più veloce, più colorato, più poligoni, etc.
    • Anonimo scrive:
      Re: Semplice ma bello
      - Scritto da: Anonimo
      vero, il gioco di per sè è molto semplice, ma
      apre la strada a nuovi modi di giocare..ora si
      può PARLARE al cane, TOCCARE il cane, far
      COMUNICARE il cane con altri cani virtuali. Si
      sfuttano insomma le nuove dimensioni di gioco del
      DS.Praticamente un furby digitale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Semplice ma bello
      far accoppiare cani virtuali ROTFL :D, é un tamagotchi (quindi roba vecchia) con la grafica leggermente piu' carina, sai che novita'...
      • Anonimo scrive:
        Re: Semplice ma bello
        sai che novità una psp, è roba vecchia, anche lo SNES faceva poligoni...Nah, un attimo, non mi torna il discorso... :s
      • Anonimo scrive:
        Re: Semplice ma bello
        - Scritto da: Anonimo
        far accoppiare cani virtuali ROTFL :D,AHAH vero non ci avevo pensato.. vedi cheè bello?
        é un
        tamagotchi (quindi roba vecchia) con la grafica
        leggermente piu' carina, sai che novita'...non hai capito molto del mio discorso:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Semplice ma bello
      Concordo in pieno con tutto.
  • Anonimo scrive:
    Nintendo sempre superiore
    Fa niente se il DS come potenza pura è inferiore a PSP. I giochi di Nintendo hanno sempre una marcia in più in termini di creatività, soprattutto per il mercato asiatico. Sony ha ottimi giochi, ma quasi tutti i fenomeni di massa (Mario, Pokemon, Nintendogs) sono targati Nintendo. Forse solo con Lara Croft Sony è riuscita in qualcosa di analgoo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nintendo sempre superiore
      Eh, ma non fa 40 miliardi di poligoni.....!! ;)Vedo che allora non sono l'unico a pensarla così.(c64)(amiga)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Nintendo sempre superiore
        - Scritto da: Anonimo
        Eh, ma non fa 40 miliardi di poligoni.....!! ;)
        Vedo che allora non sono l'unico a pensarla così.Se la grafica 3d deve fare schifo si resta su quella in 2d, i giochi 2d sulle consolle sono sempre stati belli graficamente, se non sono in grado di supportare giochi altrettanto belli in 3d SI RIMANE SUL 2D, e si lascia fare agli altri quello che non si sa fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nintendo sempre superiore
      siMARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO sa fare soloMARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO MARIO
    • Anonimo scrive:
      Re: Nintendo sempre superiore
      - Scritto da: Anonimo
      Fa niente se il DS come potenza pura è inferiore
      a PSP. I giochi di Nintendo hanno sempre una
      marcia in più in termini di creatività,
      soprattutto per il mercato asiatico. Sony ha
      ottimi giochi, ma quasi tutti i fenomeni di massa
      (Mario, Pokemon, Nintendogs) sono targati
      Nintendo. Forse solo con Lara Croft Sony è
      riuscita in qualcosa di analgoo.si e i cani di nintendogs che fanno sesso ;D
    • Anonymous scrive:
      Re: Nintendo sempre superiore
      - Scritto da: Anonimo
      Fa niente se il DS come potenza pura è inferiore
      a PSP. I giochi di Nintendo hanno sempre una
      marcia in più in termini di creatività,
      soprattutto per il mercato asiatico. Sony ha
      ottimi giochi, ma quasi tutti i fenomeni di massa
      (Mario, Pokemon, Nintendogs) sono targati
      Nintendo. Forse solo con Lara Croft Sony è
      riuscita in qualcosa di analgoo.hey!Non puoi permetterti di dimenticare zelda! ;)Capolavoro fin dal primo episodio del nes.Giocabilita', questo e' il segreto.Che poi adesso molti preferiscano i fps e' tutto un altro paio di maniche, ma non venitemi a dire che esiste un gioco piu' bello di zelda 8)ok, sono un po' di parte, ma imho e' cosi' :DAnonymous
      • Anonimo scrive:
        Re: Nintendo sempre superiore
        Per chi ha detto che Nintendo fa solo Mario, io gli consiglierei di conoscere qualcosa prima di parlare di essa. E dopo che ha letto qualcosa sul mondo e sulla storia dei videogames, torni e mi dica se Nintendo ha fatto solo Mario. Se si ostina a continuare a dire la stessa imbecillità, gli consiglierei un bel viaggio con visita a Lourdes, magari guarisce alla malattia mentale. Perchè io in Zelda, Metroid, Pokemon, Pikmin, Eternal Darkness, Nintendogs e così via, Mario non l'ho ancora visto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Nintendo sempre superiore
          - Scritto da: Anonimo
          Se si ostina a continuare a dire la stessa imbecillità,
          gli consiglierei un bel viaggio con visita a
          Lourdes, magari guarisce alla malattia mentale.
          Perchè io in Zelda, Metroid, Pokemon, Pikmin,
          Eternal Darkness, Nintendogs e così via, Mario
          non l'ho ancora visto.Quanti di questi giochi sono stati sviluppati e ideati da Nintendo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Nintendo sempre superiore
            Tutti a parte Eternal Darkness, che è stato ideato da Nintendo ma sviluppato da Silicon Knights.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nintendo sempre superiore
      Straquoto, a parte su Lara Croft. Secondo me lì Sony non ha inventato nè innovato proprio nulla: continuo a pensare che i vari Tomb Raider non siano che giochi nella media.In questo senso secondo me, da parte di Sony gli unici sono i Final Fantasy, che però sono di Square Enix e soprattutto sono nati su SNES.
  • Anonimo scrive:
    E dopo GTA ...... Hot Biscuit Mod
    http://www.4colorrebellion.com/archives/2005/08/25/hot-biscuit-mod/
    • Anonimo scrive:
      Re: E dopo GTA ...... Hot Biscuit Mod
      Ecco, mi allineo alla corrente di pensiero che vede questo gioco come un gioco appunto e come tale fatto per divertirsi (in questo caso in maniera senz' altro originale, potrei addirittura comprarlo!)
  • Anonimo scrive:
    Che boiata...
    ...potrei capire se creassero il simulatore di serpente a sonagli o di drago di komodo che magari non tutti hanno il coraggio di tenere a casa o in giardino (soprattutto nel secondo caso) ma il simulatore di cane... :(triste....
    • Anonimo scrive:
      Re: Che boiata...
      Dimenticavo... ma da loro il fenomeno dei cani abbandonati da addottare è inesistente ? Non sono mica i cinesi che se li mangiano ne vogliono qualche camionata dall'Italia o dalla Romania ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Che boiata...
        - Scritto da: Anonimo
        Dimenticavo... ma da loro il fenomeno dei cani
        abbandonati da addottare è inesistente ? Non sono
        mica i cinesi che se li mangiano ne vogliono
        qualche camionata dall'Italia o dalla Romania ?Anche i giapponesi se li mangiano mi pare, comunque a Tokyo non credo girino tantissimi cani, non c'è spazio neanche per gli uomini...
        • Anonimo scrive:
          Re: Che boiata...
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Dimenticavo... ma da loro il fenomeno dei cani

          abbandonati da addottare è inesistente ? Non
          sono

          mica i cinesi che se li mangiano ne vogliono

          qualche camionata dall'Italia o dalla Romania ?

          Anche i giapponesi se li mangiano mi pare,
          comunque a Tokyo non credo girino tantissimi
          cani, non c'è spazio neanche per gli uomini...a tokyo i cani se li mangiano in umido
          • Anonimo scrive:
            Re: Che boiata...
            - Scritto da: Anonimo
            a tokyo i cani se li mangiano in umidoIn Marocco se li mangiano vivi
          • Anonimo scrive:
            Re: Che boiata...
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            a tokyo i cani se li mangiano in umido

            In Marocco se li mangiano viviMio cugggino li mangia fritti con contorno di dodo
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: Che boiata...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Dimenticavo... ma da loro il fenomeno dei cani


            abbandonati da addottare è inesistente ? Non

            sono


            mica i cinesi che se li mangiano ne vogliono


            qualche camionata dall'Italia o dalla Romania
            ?



            Anche i giapponesi se li mangiano mi pare,

            comunque a Tokyo non credo girino tantissimi

            cani, non c'è spazio neanche per gli uomini...

            a tokyo i cani se li mangiano in umido
            Chissà se su questo patetico gioco, cè anche l' opzione di aprire un ristorante :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 giugno 2006 23.13-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Che boiata...


          mica i cinesi che se li mangiano ne vogliono

          qualche camionata dall'Italia o dalla Romania ?

          Anche i giapponesi se li mangiano mi pare,Ti pare male. A mangiare una specie di cagnolini sono solo i coreani e pochi di loro per giunta.
          comunque a Tokyo non credo girino tantissimi
          cani, non c'è spazio neanche per gli uomini...
      • Anonimo scrive:
        Re: Che boiata...
        - Scritto da: Anonimo
        Dimenticavo... ma da loro il fenomeno dei cani
        abbandonati da addottare è inesistente ?Le solite questioni ce non c'entrano un tubo:un videogioco che spegni la notte e ci giochi in treno o in macchina e va a pile non e' un cane che come tutti sappiamo ha ben altre esigenze, costi, e norme.Tanto per scendere ad ovvi esempi, un videogioco non disturba i vicini e pulire la cacca del cucciolo virtuale e' parte del divertimento, non si fa per igene.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che boiata...
          - Scritto da: Anonimo
          la cacca del
          cucciolo virtuale e' parte del divertimento, non
          si fa per igene.Un poco perversi questi Giapponesi eh? :D
    • avvelenato scrive:
      Re: Che boiata...
      - Scritto da: Anonimo
      ...potrei capire se creassero il simulatore di
      serpente a sonagli o di drago di komodo che
      magari non tutti hanno il coraggio di tenere a
      casa o in giardino (soprattutto nel secondo caso)
      ma il simulatore di cane... :(

      triste....secondo me in giappone vivono di surrogati. Io spero di essere smentito, poi ci sono degli utenti di PI che ci vivono in giappone (tipo munehiro), ma l'impressione che ne ho avuto è questa:fanno 10 giorni di ferie, non visitano i posti, scattano fotografie a palla e poi se le vedono con calma a casa;hanno un comportamento con la sfera sessuale che francamente non riesco a capire, da un lato sembrano più aperti e meno influenzati dal senso del peccato di cattolica memoria che inibisce noi italiani, dall'altro lo trattano come una cosa maniacale;c'è il fenomeno dell' enjokosai dove studentesse vendono persino le mutandine sporche, per comprarsi roba firmata;avevo sentito di un trend che vedeva la formazione di "coppie" che si "sposavano" senza mai consumare, giusto per condividere la comodità di vivere assieme...ma che posto assurdo dev'essere, ci devo troppo andare.... :D però vi prego, se avete esperienze dirette ditemelo....
      • Anonimo scrive:
        Re: Che boiata...
        - Scritto da: avvelenato
        scattano fotografie a palla e poi se le vedono
        con calma a casa;Lol è vero non avevo mai pensato a questa motivazione :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Che boiata...
        - Scritto da: avvelenato

        - Scritto da: Anonimo

        ...potrei capire se creassero il simulatore di

        serpente a sonagli o di drago di komodo che

        magari non tutti hanno il coraggio di tenere a

        casa o in giardino (soprattutto nel secondo
        caso)

        ma il simulatore di cane... :(



        triste....


        secondo me in giappone vivono di surrogati. Io
        spero di essere smentito, poi ci sono degli
        utenti di PI che ci vivono in giappone (tipo
        munehiro), ma l'impressione che ne ho avuto è
        questa:
        fanno 10 giorni di ferie, non visitano i posti,
        scattano fotografie a palla e poi se le vedono
        con calma a casa;
        hanno un comportamento con la sfera sessuale che
        francamente non riesco a capire, da un lato
        sembrano più aperti e meno influenzati dal senso
        del peccato di cattolica memoria che inibisce noi
        italiani, dall'altro lo trattano come una cosa
        maniacale;
        c'è il fenomeno dell'enjokosai dove
        studentesse vendono persino le mutandine sporche,
        per comprarsi roba firmata;
        avevo sentito di un trend che vedeva la
        formazione di "coppie" che si "sposavano" senza
        mai consumare, giusto per condividere la comodità
        di vivere assieme...

        ma che posto assurdo dev'essere, ci devo troppo
        andare.... :D però vi prego, se avete esperienze
        dirette ditemelo....Temo che tu sia vittima dei soliti luoghi comuni, purtroppo molto diffusi in Italia ma privi di reale fondamento.Surrogati e cose reali sono equamente distribuiti in Giappone come in tutto il mondo, anzi il mangiare e' molto piu' genuino di tanti prodotti italiani, come il latte che in Giappone e' otttimo e non viene scremato allo spasmo per l'industria del formaggio, oppure le carni sempre controllate con rigore maniacale.I 10 giorni di ferie sono assegnati solo per il primo anno di assunzione e poi gradualmente aumentano, e ovviamente ci sono festivita' che tutti saggiamente combinano per farsi vacanze piu' lunghe.I posti li visitano ma il tempo e' poco, solo in Italia i posti da vedere sono tantissimi, in una settimana di viaggio da Venezia a Napoli che puoi fare se non correre? Ma le foto come noi le fanno per il piacere di farle e gli Italiani che vanno in Giappone non si comportano diversamente anzi per lo stupore di vedere cose nuove fotografano anche il cielo, l'erba, i cestini delle immondizie e i cessi.Il comportamento con il sesso ha le stesse problematiche che abbiamo noi e che sono riscontrabili nelle coppie di tutto il mondo: gli uomini sono arrapati come noi e le donne anche se arrapate sono piu' pudiche, in pubblico soprattutto. In privato sono tutti dall'abbastanza al molto sciolto, e poi ovviamente come ovunque ci sono tipi "suore" e "troioni".Le manie sessuali esistono in tutto il mondo, il fenomeno della biancheria usata, anche se molto famoso, non e' certo molto diffuso (bisogna proprio cercare i locali con questi articoli) e quindi data la rido non e' indicativo della sessualita' giapponese, che e' molto nella norma. Un po' insolito rispetto alla nostra societa' e' invece il fenomento delle studentesse che si prostituiscono per avere soldi in tasca per i loro vizi vari (celebre appunto la borsa firmata), d'altra parte non e' che studentesse che fanno le squillo siano inesistenti da noi, ma in Giappone e' un po' piu' diffuso, dato anche l'alto numero di clienti, ovvero c'e' molto benessere, composto da una cospicua fetta di uomini di mezza eta' con portafoglio ben pasciuto.La condivisione della casa e delle spese in citta' che hanno affitti piu' cari di New York, va appunto vista nella prospettiva dei costi, nella scala di quello che puo' essere la vita a Tokyo o a Osaka, megalopoli dai 18 ai 30 milioni di abitanti in cui non vivono solo ricconi ma anche persone che per due camerette devo pagare una cifra troppo elevata con il loro lavoro precario.Saluti da OsakaFilippo
      • Anonimo scrive:
        Re: Che boiata...
        - Scritto da: avvelenato

        fanno 10 giorni di ferie, non visitano i posti,
        scattano fotografie a palla e poi se le vedono
        con calma a casa;10 giorni di ferie (non retribuite) sono quelle che ho fatto io in 2 anni e ½ di lavoro.Evviva il lavoro atipico...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che boiata...
      - Scritto da: Anonimo
      ...potrei capire se creassero il simulatore di
      serpente a sonagli o di drago di komodo che
      magari non tutti hanno il coraggio di tenere a
      casa o in giardino (soprattutto nel secondo caso)
      ma il simulatore di cane... :(

      triste....Il cane virtuale non fa la pupù per terra, se ti muore amen e non te lo devi tenere per una decina di anni.I giapponesi sono dei geni
      • Anonimo scrive:
        Re: Che boiata...
        Eh si... il calore di uno schermo lcd, gli occhi dolci di una manciata di pixel colorati, il soffice pelo di plastica e poi quel bau sempre uguale e magari gracchiante per risparmiare memoria in cartuccia sono proprio insostituibili molto meglio di un animale vero :(
        • Masque scrive:
          Re: Che boiata...
          - Scritto da: Anonimo
          Eh si... il calore di uno schermo lcd, gli occhi
          dolci di una manciata di pixel colorati, il
          soffice pelo di plastica e poi quel bau sempre
          uguale e magari gracchiante per risparmiare
          memoria in cartuccia sono proprio insostituibili
          molto meglio di un animale vero :(beh, se preferisci un cane vero per poi essere costretto a trascurarlo... un animale vero comporta delle responsabità. non puoi permetterti di adottarne uno se poi non sei sicuro di potergli garantire un spazio e la tua presenza. penso proprio che ne soffrirebbe.il cagnolino virtuale di nintendo, è semplicemente un gioco, che non può avere la pretesa di sostituire alcunché, anche se molti pensano il contrario e, per pubblicizzarlo, si fa leva su questo.
        • nattu_panno_dam scrive:
          Re: Che boiata...
          - Scritto da: Anonimo
          Eh si... il calore di uno schermo lcd, gli occhi
          dolci di una manciata di pixel colorati, il
          soffice pelo di plastica e poi quel bau sempre
          uguale e magari gracchiante per risparmiare
          memoria in cartuccia sono proprio insostituibili
          molto meglio di un animale vero :(Piuttosto dei doberman che azzannano tutto quello che si muove...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2006 11.29-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Che boiata...

      triste....E il simulatore di PC? Un atrezzo che ti dice: puliscimi dai virus, deframmenta il disco, riavvia il sistema, correggi il registro, libreria non trovata...insomma un simpatico ma esigente animale da compagnia che ti costringa ad un estenuante lavoro di manutenzione solo per continuare a funzionare e mostrarti il suo bel desktop sorridente e colorato, sarebbe geniale!Hey, un momento, ma esiste già!:(
    • Anonimo scrive:
      Re: Che boiata...
      - Scritto da: Anonimo
      ...potrei capire se creassero il simulatore di
      serpente a sonagli o di drago di komodo che
      magari non tutti hanno il coraggio di tenere a
      casa o in giardino (soprattutto nel secondo caso)
      ma il simulatore di cane... :(

      triste....mah... a onor di logica allora, seguendo il tuo ragionamento, non potrei neanche giocare con un qualsiasi gioco di auto (per esempio nfs... :D ), dato che non ho il rombo del motore nelle orecchie, l'ebbrezza dell'alta velocità, ecc ecc... tanto non avrei mai il coraggio di tenere in casa e poi girare con una macchina del genere... :Pribadisco... mah!per me è un gioco, e come tale va preso, così come tutti gli altri ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Che boiata...
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        ...potrei capire se creassero il simulatore di

        serpente a sonagli o di drago di komodo che

        magari non tutti hanno il coraggio di tenere a

        casa o in giardino (soprattutto nel secondo
        caso)

        ma il simulatore di cane... :(



        triste....

        mah... a onor di logica allora, seguendo il tuo
        ragionamento, non potrei neanche giocare con un
        qualsiasi gioco di auto (per esempio nfs... :D ),
        dato che non ho il rombo del motore nelle
        orecchie, l'ebbrezza dell'alta velocità, ecc
        ecc... tanto non avrei mai il coraggio di tenere
        in casa e poi girare con una macchina del
        genere... :P
        ribadisco... mah!
        per me è un gioco, e come tale va preso, così
        come tutti gli altri ;)A questo punto nessun videogioco allora vale la pena di esistere!Perchè nessun gioco di guerra mi darà la sensazione di una revolverata alle spalle, o nessun gioco di lotta la stupenda sensazione di un diretto sul grugno.Sono d'accordo che è un gioco, e nient'altro, e come tale va preso, appunto.:D
        • Anonimo scrive:
          Re: Che boiata...
          Ma che discorsi sono?? Nessuno da parte di Nintendo pretende di sostituire un animale vero, è e rimarrà sempre e solo un gioco!!Tra l'altro anche un signor gioco, dato che è stato premiato da un 40/40 da Famitsu, il che è tutto dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che boiata...
            ...sarà il solito videogamefobico di turno!...è solo un gioco suvvia!it's only rock'n'roll!!!!!
Chiudi i commenti