Il robot bipede si muove sinuosamente

Un team di ricercatori ha presentato una nuova generazione di robot capace di imparare a camminare su due gambe in modo simile all'uomo, coordinano il movimento di piedi, gambe e braccia

Washington (USA) – Robot capaci di imparare a camminare come l’uomo. È quanto ha svelato un gruppo di scienziati americano che, da oltre un decennio, sta compiendo studi sulle walking machine .

I nuovi robot possono apprendere l'”arte” del camminare similmente a quanto fa un bambino piccolo, migliorando il proprio portamento e la propria andatura ad ogni passo. Questi automi si tengono in equilibrio utilizzando piedi, caviglie, gambe e braccia, una caratteristica che, secondo i ricercatori, li rende capaci di mimare la classica camminata di un uomo.

Andy Ruina Uno dei ricercatori impegnati nel progetto, Andy Ruina della Cornell University, ha spiegato che questa nuova generazione di robot umanoidi utilizza piedi leggermente curvi, caviglie e ginocchia snodabili e un software che, in modo simile a quanto fa il cervello umano, coordina il movimento degli arti meccanici per mantenere il robot in equilibrio. I modelli più sofisticati sono poi dotati di sensori che aiutano la macchina ad apprendere il modo più appropriato ed efficiente di camminare.

Grazie alle loro capacità di apprendimento questi robot possono adattare la propria camminata al tipo di terreno o alla pendenza, inoltre sono in grado di ottimizzare l’energia spesa per muoversi.

“Rispetto ad un robot bipede tradizionale – ha detto Ruina – questa nuova generazione di walking machine consuma una frazione dell’energia per la locomozione”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • castigo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo

    comunque grazie, approfondirò

    l'argomento, perchè non mi pare
    che

    ci siano stati processi/sentenze a
    riguardo.

    certo, i servizi segreti si preoccupano di
    registrare le prove dei misfatti compiuti
    durante le operazioni coperte per fornirle
    ai pm ma come sei spiritoso :D

    sapremo tutto FORSE quando i documenti
    verranno declassificati testimoni, testimoni, dove sono i testimoni??un processo oggi si fa esclusivamente con i documenti??se sussistono testimonianze circostanziate che portino a denunce altrettanto circostanziate la secretazione può essere eliminata.... anche quella imposta per motivi di sicurezza nazionale come avvenne, se non erro, nel processo per lo scandalo iran-contras.
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...

    eppure una volta sommergevate il mondo di
    documentazione falsausi il soggetto sottinteso voi per accomunarmi ad altri...voi chi ? io sono solo uno che pensa che le menzogne non arrivano da una parte sola e che vuole sentire le menzogne di tutti e a tutte da lo stesso peso finchè non contrastano i fatti o la logica
    comunque grazie, approfondirò
    l'argomento, perchè non mi pare che
    ci siano stati processi/sentenze a riguardo.certo, i servizi segreti si preoccupano di registrare le prove dei misfatti compiuti durante le operazioni coperte per fornirle ai pm sapremo tutto FORSE quando i documenti verranno declassificati
  • castigo scrive:
    Re: Si certo...
    non si capisce perchè siete tutti così reticenti nel fornire pezze giustificative alle vostre affermazioni.ci voleva così tanto??eppure una volta sommergevate il mondo di documentazione falsa.... deve essere rimasta un pò di allergia ai documenti autentici ;)comunque grazie, approfondirò l'argomento, perchè non mi pare che ci siano stati processi/sentenze a riguardo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    gia', parecchi bocconi amari in questo periodoma per ora non credo falsifichino i documenti, e poi ho bisogno di varietà, non posso leggere solo xiaodong ;-)

    ah allegato al corriere dei piccoli
    danno le

    monde diplomatique, se vuoi sentire
    un'altra

    campana

    Sono ancora tristi per via di Liberation e
    Rothschild? Poveri 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    detroit da a saddam la cittadinanza onoraria http://www.wndu.com/news/032003/news_19147.php dall'interrogazione presentata da un senatore repubblicano (ron paul) nel 2003 "Siete a conoscienza delle audizioni del Senato del 1994 che hanno rivelato che gli Usa fornirono consapevolmente materiali chimici e biologici all?Iraq durante la guerra Iran-Iraq e fino al 1992 ? anche dopo il presunto attacco iracheno con i gas a un villaggio kurdo? Non abbiamo aiutato l?ascesa al potere di Saddam Hussein, appoggiando e incoraggiando la sua invasione dell?Iran? E? onesto criticare Saddam adesso per la sua invasione dell?Iran, che noi all?epoca abbiamo sostenuto attivamente?"raccolta tradotta di estratti da articoli del NYTL'attuale segretario alla difesa Donald Rumsfeld, in veste di inviato speciale del presidente Reagan in Medio Oriente, incontrò Saddam Hussein a Baghdad nel dicembre 1983 (tre anni dopo l'inizio della guerra contro l'Iran) e, dopo il ristabilimento nel 1984 delle relazioni diplomatiche (interrotte nel 1967 in seguito alla guerra arabo-israeliana) si adoperò per accrescere le vendite di armi statunitensi all'Iraq: tra queste 115 elicotteri militari, alcuni dei quali vennero usati nel 1988 per attaccare i kurdi con armi chimiche.Ma l'aiuto statunitense non si limitò a questo. Nel 1992 un'inchiesta del Senato Usa scoprì che tra il febbraio 1985 e il novembre 1989 erano state effettuate «61 consegne di colture batteriologiche all'Iraq» dalla «American Type Colture Collection Company», una società i cui laboratori erano adiacenti al centro militare di Fort Detrick. E, come è stato confermato da ex ufficiali dei servizi segreti militari (The New York Times, 17 agosto 2002), nel quadro di un programma segreto elaborato dal Pentagono, oltre 60 ufficiali della Dia (Defense Intelligence Agency) fornirono inoltre al comando iracheno foto satellitari dello schieramento delle forze iraniane, piani tattici per le battaglie e indicazioni degli obiettivi da colpire con gli attacchi aerei. Questa «decisiva assistenza alla pianificazione delle battaglie» continuò anche dopo che «le verifiche effettuate dal Pentagono confermarono che il comando iracheno aveva integrato le armi chimiche in tutto il suo arsenale e le usava nei piani di attacco preparati o suggeriti dai consiglieri statunitensi». Ancora più imbarazzante è il fatto che, in quel periodo, l'attuale segretario di stato Colin Powell era consigliere per la sicurezza nazionale e il padre dell'attuale presidente, George Walker Bush, era vicepresidente. Anche se portavoce dell'amministrazione condannarono l'Iraq nel 1988 per l'uso di armi chimiche, Bush, Powell e altri «mai ritirarono il loro appoggio al programma segreto» con cui gli Stati uniti aiutavano Saddam Hussein a fare la guerra anche con le armi chimiche.«Nella guerra Iran-Iraq - scrive The New York Times - gli Stati uniti decisero che era assolutamente necessario contrastare l'Iran», ritenuto allora il più pericoloso per gli interessi statunitensi in Medio Oriente. Ma, terminata la guerra nel 1988, essi cominciarono a temere che l'Iraq, grazie anche all'assistenza russa, acquistasse un ruolo dominante nella regione. Così quando l'Iraq - uscito dalla guerra con un grosso quanto costoso apparato militare e un debito estero di 70 miliardi di dollari, per la maggior parte verso Kuwait e Arabia saudita - si preparò a invadere il Kuwait, gli Stati uniti (che conoscevano nei dettagli il piano) lasciarono credere, in un incontro tra l'ambasciatrice April Glasbie e Saddam Hussein, che l'atteggiamento ufficialmente morbido di Washington rispecchiasse la sua intenzione di restare fuori dalla faccenda. Saddam Hussein compì di conseguenza un colossale errore di calcolo politico.24 ditte USA esportarnono armi e materiale a Bagdad. Gli Stati Uniti hanno fornito soltanto un 1% circa dell?assistenza militare totale all?Iraq, ma quello che hanno fornito era particolarmente schifoso.Richard L. Armitage, un importante funzionario della Difesa nel 1988 (e ora vice segretario di Stato), disse che gli USA non potevano permettere che l?Iraq perdesse la guerra e disse al Congresso che non c?era alcuna legge internazionale che vietasse a un capo di usare armi di distruzione di massa sul suo stesso popolo. Il capo della Cia di quel periodo, il colonnello Walter P. Lang, ha detto agli Ufficiali sia della D.I.A. che della C.I.A ?eravamo preoccupati dal dover essere sicuri che l?Iraq non perdesse dall?Iran? e ?l?uso di gas da parte degli Iracheni non era una questione di molto interesse strategico per noi?. Così nel mese di settembre del 1988 un?azienda del Maryland inviò all?Iraq 11 tipi di germi, compresi 4 tipi d?antrace- prodotti a Fort Detrick appositamente per la guerra batteriologica. Il Dipartimento per il Commercio approvò la vendita di armi di distruzione di massa. Questo successe sei mesi dopo il famigerato massacro di Halabja ? nel quale vennero gassati i Curdi.
  • Anonimo scrive:
    Re: per preservare la pace, proteggere i
    Ma non ne servivano 5?
    Mah, io mi chiedo solo se quattro colori
    sono sufficienti o no per colorare qualsiasi
    stato con qualsiasi forma, senza che stati
    confinanti siano mai colorati con lo stesso
    colore...
  • Ics-pi scrive:
    Giusto perchè avevamo bisogno...
    ?!!??!?!?!!?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 maggio 2006 00.55-----------------------------------------------------------
  • YangChenping scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    ah allegato al corriere dei piccoli danno le
    monde diplomatique, se vuoi sentire un'altra
    campanaSono ancora tristi per via di Liberation e Rothschild? Poveri 8)
  • YangChenping scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    e i gas per i curdi glieli ha regalati con i
    punti la coopNon per fare il guastafeste...http://tinyurl.com/4mw27
  • castigo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo


    [ruolo usa in gas nervino ai curdi]


    e naturalmente tu ne hai le prove......

    [finanziamenti saddam in funziona anti-iran]


    hehehe.... e naturalmante hai le prove
    pure

    di questo.....

    ho prove altrettanto consistenti di quelle
    portate dagli usa
    per i legami saddam bin laden e possesso
    armi distruzioni di massa dell'iraqallora parli per sentito dire, proprio come sospettavo.... e secondo te, solo perchè sono illazioni antiamerikane dovremmo crederci ad occhi chiusi....già lo fanno gli amerikani, almeno tu cerca di non spararle troppo grosse :D



    ah allegato al corriere dei piccoli

    danno le


    monde diplomatique, se vuoi sentire

    un'altra


    campana



    sono veramente colpito..... davvero....

    domani corro in edicola .... se me lo

    ricordo :D

    bravo!
    ah, le monde diplomatique è quello
    senza fumetti ecco, lo sapevo che riuscivi a distinguerli..... almeno quelli ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    [ruolo usa in gas nervino ai curdi]
    e naturalmente tu ne hai le prove......[finanziamenti saddam in funziona anti-iran]
    hehehe.... e naturalmante hai le prove pure
    di questo.....ho prove altrettanto consistenti di quelle portate dagli usaper i legami saddam bin laden e possesso armi distruzioni di massa dell'iraq

    ah allegato al corriere dei piccoli
    danno le

    monde diplomatique, se vuoi sentire
    un'altra

    campana

    sono veramente colpito..... davvero....
    domani corro in edicola .... se me lo
    ricordo :Dbravo!ah, le monde diplomatique è quello senza fumetti
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...


    c'é il famoso vulcano sottomarino al

    largo delle canarie che spazzerebbe via la

    costa est



    ma valgonono le considerazioni fatte da

    altri, sarebbe un inutile massacro di poveri

    civili innocenti



    l'abuso di potere non si combatte ne con le

    pistole ne augurandosi che il cielo mandi

    disgrazie

    A me basterebbe che saltasse il Vesuvio....ah beh questo è un altro paio di maniche, lì mancano gli innocenti (troll)(troll)(troll)(troll)
  • Anonimo scrive:
    America prepotente
    La notizia dimostra quanto sia prepotente e imperialista l'America.Nel mondo oramai comanda lei. Fa quello che vuole e nessuno la può fermare. Lei è una nazione ricca e forte. Possiede le risorse prime, le armi, ha vinto la guerra.A noi non resta che sottomerci ai suoi voleri e calare le braghe accettando di essere spiati nelle nostre comunicazioni e nei nostri affari alla faccia della privacy e in violazione dei più elementari diritti dell'uomo.
    • YangChenping scrive:
      Re: America prepotente
      - Scritto da: Anonimo
      La notizia dimostra quanto sia prepotente e
      imperialista l'America.L'America?
      Nel mondo oramai comanda lei. Fa quello che
      vuole e nessuno la può fermare. Lei
      è una nazione ricca e forte.Con 7 trilioni di debito?
      Possiede le risorse prime, le armi, ha vinto la guerra.Quale guerra?
      e in violazione dei più elementari
      diritti dell'uomo.Dove sono scritti? (domanda col trucco)
  • SklErø scrive:
    With the compliments of your dentist!!!
    Complimenti, davvero complimenti."In nome dei DIRITTI UMANI"!!!!o meglio: "In nome dei LORO diritti 'umani' ... ".Che mondo di ...(Esercizio: completare la frase per vincere un Expansion Pack)
  • castigo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: castigo



    - Scritto da: Anonimo


    e i gas per i curdi glieli ha
    regalati


    con i punti la coop



    perchè, è così

    difficile produrre gas tossici??

    anche questa l'avete letta sul
    corrierino

    dei piccoli??

    o vi è sfuggita la notizia della

    setta giapponese che si è

    autoprodotta l'agente nervino

    rilasciato poi nella metro di tokio??

    se te li regala la cia che ti finanzia in
    funzione anti-iraniana è più
    comodoe naturalmente tu ne hai le prove......






    ma le felicitazioni e i proficui

    incontri


    con la diplomazia usa di saddam
    prima


    dell'invasione kuwait li faceva
    vedere

    tutta


    la stampa, vuoi dire che era tutta
    di

    parte?



    no no, infatti l'ambasciatore in iraq

    è stato prontamente silurato il

    giorno dopo l'invasione del kuwait :D


    capro espiatorio di 15 anni di politica
    unanimemente amichevole e non solo
    sottobancohehehe.... e naturalmante hai le prove pure di questo.....





    gui debord diceva che è
    stupido

    chi


    crede di arrivare alla
    verità

    solo


    con quel che gli viene detto e non

    anche con


    quel che gli viene taciuto...



    si è dimenticato di aggiungere le

    pillole per la memoria :D

    la memoria dovrebbe coprire un arco di
    eventi significativo e non allargato solo
    alla propria prospettiva

    ah allegato al corriere dei piccoli danno le
    monde diplomatique, se vuoi sentire un'altra
    campanasono veramente colpito..... davvero.... domani corro in edicola .... se me lo ricordo :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Vedo che in questo forum..
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ......l'antiamericanismo si svende a
    pacchi.



    Per molti di voi un sottomarino
    nucleare con

    missili balistici NON E' una garanzia
    per la

    pace. Io sono di parere opposto.


    Anch'io.
    Solo speravo di vederli usati contro i
    napoletani.
    E non contro gli iracheni, di cui non mi
    frega un ca77o!!!!:s:s:s
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: castigo

    - Scritto da: Anonimo

    e i gas per i curdi glieli ha regalati

    con i punti la coop

    perchè, è così
    difficile produrre gas tossici??
    anche questa l'avete letta sul corrierino
    dei piccoli??
    o vi è sfuggita la notizia della
    setta giapponese che si è
    autoprodotta l'agente nervino
    rilasciato poi nella metro di tokio??se te li regala la cia che ti finanzia in funzione anti-iraniana è più comodo



    ma le felicitazioni e i proficui
    incontri

    con la diplomazia usa di saddam prima

    dell'invasione kuwait li faceva vedere
    tutta

    la stampa, vuoi dire che era tutta di
    parte?

    no no, infatti l'ambasciatore in iraq
    è stato prontamente silurato il
    giorno dopo l'invasione del kuwait :Dcapro espiatorio di 15 anni di politica unanimemente amichevole e non solo sottobanco



    gui debord diceva che è stupido
    chi

    crede di arrivare alla verità
    solo

    con quel che gli viene detto e non
    anche con

    quel che gli viene taciuto...

    si è dimenticato di aggiungere le
    pillole per la memoria :Dla memoria dovrebbe coprire un arco di eventi significativo e non allargato solo alla propria prospettivaah allegato al corriere dei piccoli danno le monde diplomatique, se vuoi sentire un'altra campana
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo

    si hai ragione: in effetti non basta
    solo

    costa ovest: servirebbe una cosa
    più

    grande che prenda anche la costa est.

    azz siamo senza speranza. :(.

    c'é il famoso vulcano sottomarino al
    largo delle canarie che spazzerebbe via la
    costa est

    ma valgonono le considerazioni fatte da
    altri, sarebbe un inutile massacro di poveri
    civili innocenti

    l'abuso di potere non si combatte ne con le
    pistole ne augurandosi che il cielo mandi
    disgrazieA me basterebbe che saltasse il Vesuvio....
  • castigo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    e i gas per i curdi glieli ha regalati con i
    punti la coopperchè, è così difficile produrre gas tossici??anche questa l'avete letta sul corrierino dei piccoli??o vi è sfuggita la notizia della setta giapponese che si è autoprodotta l'agente nervino rilasciato poi nella metro di tokio??

    ma le felicitazioni e i proficui incontri
    con la diplomazia usa di saddam prima
    dell'invasione kuwait li faceva vedere tutta
    la stampa, vuoi dire che era tutta di parte?no no, infatti l'ambasciatore in iraq è stato prontamente silurato il giorno dopo l'invasione del kuwait :D

    gui debord diceva che è stupido chi
    crede di arrivare alla verità solo
    con quel che gli viene detto e non anche con
    quel che gli viene taciuto...si è dimenticato di aggiungere le pillole per la memoria :D
  • Anonimo scrive:
    Re: USS Ronald Reagan
    - Scritto da: Anonimo
    E sì, visto lo spirito di questo
    sottomarino dovrebbero dargli il nome del
    più guerrafondaio ed inetto dei
    presidenti americani. Vabbè, il
    campione di tutti i tempi è Bush, ma
    poichè è ancora presidente
    aspetteranno a che finisca il suo mandato
    per dedicargli un altro bel sottomarino.

    Ah, e per il prezzo non vi preoccupate,
    equivale a poco meno di un mese di guerra in
    Irak. Mi sembra di aver letto da qualche
    parte che tutti i fondi raccolti in tutto il
    mondo per le vittime dello tsunami ammontano
    a meno di mezzo miliardo di dollari. :sSe fossi un essere umano forse avresti un po più di rispetto per un presidente passato a miglior vita.Ma tanto per un animale come te credo che il rispetto per la morte sia solo un opinione.Azz.... spero di non aver offeso gli animali.
  • Anonimo scrive:
    Re: E intanto Bin Laden...
    - Scritto da: Anonimo
    ... non l'hanno ancora preso :|Bin laden per conto mio, è già stufo di stare sottoterra, e la sua fossa è già piena degli escrementi dei vermi che se lo sono mangiato.
  • Anonimo scrive:
    Re: per preservare la pace, proteggere i
    - Scritto da: Anonimo
    studia la geografia politica, lascia stare
    questo pessimo sito di informatica e vedrai
    dove stanno i veri problemi del mondoAh, il planisfero politico?* apre il planisfero politico *Mah, io mi chiedo solo se quattro colori sono sufficienti o no per colorare qualsiasi stato con qualsiasi forma, senza che stati confinanti siano mai colorati con lo stesso colore...
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    SeaWolf Expansion Pack ?!?!
    Sarebbe il titolo perfetto per un gioco elettronico :D
  • Anonimo scrive:
    In god we Trust,in internet CiscoSystems
    Mediante sistemi che studiano l'induzione magnetica è possibile captare un flusso elettrico ma non c'è modo per poter "sniffare" un passaggio di luce in un cavo in fibra a meno di non tagliare il cavo e mettere un "ripetitore" nel mezzo.Ovviamente potrebbero troncare in due i cavi transoceanici, collegarci un logger nel mezzo e poi stagnare tutto ma credo che quelle due o tre ore con internet tagliata a metà sarebbe sospetta.Ovviamente il sottomarino è per un motivo speciale, se sei in acque internazionali non sei soggetto a nessuna legge, fai il cispolo che ti pare, ognuno per se.Non capisco come il democratico Carter possa essere compiacente.Dopo i "guastatori" ed i "sommozzatori" ci sarà il gruppo dei "sistemisti d'assalto", me li vedo a fare il presentat arm con uno switch 24 porte rack al posto del fucile ed una pinza crimpatrice in fondina, il loro motto probabilmente sarebbe qualcosa tipo "In god we Trust, in internet we prefer Cisco Systems"
    • Anonimo scrive:
      Re: In god we Trust,in internet CiscoSys
      e se si attaccasero semplicemente ad uno dei ripetitori? o non c'é attenuazione e quindi bisogno di ripetitori?
      • Anonimo scrive:
        Re: In god we Trust,in internet CiscoSys
        I cavi in fibra sono messi perchè permettono di coprire grosse distanze senza perdita di segnale e senza bisogno di ripetitori di sorta, la luce sbatte sulle pareti del cavo ma mantiene l sua direzione indipendentemente dalla distanza che deve coprire, è per questo che le connessioni dorsali sono tutte in fibra.Non credo ci siano ripetitori, la cosa bella della fibra è che all'inizio si usava come "carrier" una luce bianca, ora mandano luci di diversi colori e usano un prisma per separarli; in pratica nello stesso cavo hanno centuplicato la banda con un prisma cambiando i transciever, questo implica che il link è diretto.Oltre a questo non credo ci sia un cavo da 220V (o 110V all'americana) che corre sotto atlantico/pacifico, inoltre sarebbe troppo oneroso il caso in cui qualcosa si guasta... chi ci mandi a fare le riparazioni? Acquaman?
        • Anonimo scrive:
          Re: In god we Trust,in internet CiscoSys
          - Scritto da: Anonimo
          I cavi in fibra sono messi perchè
          permettono di coprire grosse distanze senza
          perdita di segnale e senza bisogno di
          ripetitori di sorta, la luce sbatte sulle
          pareti del cavo ma mantiene l sua direzione
          indipendentemente dalla distanza che deve
          coprire, è per questo che le
          connessioni dorsali sono tutte in fibra.
          Non credo ci siano ripetitori, la cosa bella
          della fibra è che all'inizio si usava
          come "carrier" una luce bianca, ora mandano
          luci di diversi colori e usano un prisma per
          separarli; in pratica nello stesso cavo
          hanno centuplicato la banda con un prisma
          cambiando i transciever, questo implica che
          il link è diretto.
          Oltre a questo non credo ci sia un cavo da
          220V (o 110V all'americana) che corre sotto
          atlantico/pacifico, inoltre sarebbe troppo
          oneroso il caso in cui qualcosa si guasta...
          chi ci mandi a fare le riparazioni?
          Acquaman?Non conosco i dettagli e certo il tuo quesito su come puoi portare la corrente è buono. In ogni caso credo che i ripetitori esistano, anche se sono più radi di quelli per cavi in rame. Infatti per quanto i raggi vengano riflessi all'interno delle fibre una piccola attenuazione c'è sempre, dovuta ad impurità nella fibra e a dispersione nello strato riflettente.In ogni caso dotare questi apparati di batterie agli isotopi radioattivi come quelle in uso sulle sonde interstellari non sia difficile. Forniscono piccole correnti, ma credo sufficienti ad un repeater ottico, per periodi lunghissimi, alcune decine di anni almeno.
          • Anonimo scrive:
            Re: In god we Trust,in internet CiscoSys
            chiedevo appunto perché parlando un bel pò di tempo fa con un amico che era in UK nella ricerca mi diceva che ci volevano dei ripetitori
  • ilmusico scrive:
    Una volta...
    Una volta, conversando con un amico, mi venne da dire questa frase: " Se vuoi l' Ordine, rinuncia alla Libertà...Se vuoi la Libertà, rinuncia all' Ordine"...A quanto pare , purtroppo avevo ragione.In nome dei diritti umani...Quali: quelli del popolo americano?Ora sappiamo , chi è il vero nemico...vero? Meditate, gente...Meditate! Il Musico
    • YangChenping scrive:
      Re: Una volta...
      - Scritto da: ilmusico
      In nome dei diritti umani...Quali: quelli
      del popolo americano?Secondo te il "popolo americani" si diverte a vedere la faccia di Negroponte, Wolfowitz e gli altri pupazzi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    le scoperte scientifiche e tecnologia
    conseguente sarebbero avenzate comunque,
    considerando poi che la maggior parte di
    esse avviene da ricercatori importatiPuò darsi! Solo che i ricercatori da soli non bastano, ma ci vogliono strutture e sopratutto soldi , per portare avanti la ricerca.E non mi pare che l'europa abbondi di tali risorse.Quindi.............
  • Anonimo scrive:
    Re: Intercetatte questa !!
    - Scritto da: Anonimo
    Prooooooot ...
    Informazione riservata uscita da canali
    riservati che pregiudicheranno la sicurezza
    nazionale .

    Flautenza criptata a 1024 bit con algoritmo
    genetico intestin

    (il vento tira a occidente)Allarme! Costui sta usando armi batteriologiche di distruzione di massa. Bisogna abbatterlo e portargli la democrazia, per garantire la pace mondiale!
  • Anonimo scrive:
    Re: Tornerò ad usare i piccioni viaggiatori
    - Scritto da: Anonimo
    ... Mi sa che questo antico, ma sempre
    valido sistema di trasmissione non ricada
    nelle possibilità di intercettazione
    dell'USS Jimmy Carter (SSN 23)... 8)
    Mah... ho paura che i piccioni vengano intercettati a colpi di missili Patriot... c'è di buono che - esattamente come con la fibra ottica - se la comunicazione viene intercettata te ne accorgi: perché non arriva più luce (nel caso della fibra) o perché il piccione arriva arrostito...
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo

    Adesso pure chiedete, magari in nome
    della

    Pace,

    che migliaia di cittadini

    americani(colpevoli solo di questo)

    vengano inghiottiti dal mare o muoiano
    sotto

    le macerie.

    Veramente complimenti.

    Beh a volerla dire tutta dopo la rielezione
    di una amministrazio ne seminazi fatta un
    maniera del tutto consapevole e dopo che
    avevano tutte le informazioni del caso
    rendono il popolo americano la m...
    più m... dell'intero pianeta.
    Intendo anche il loro popolo, non solo la
    loro dirigenza che loro rieleggono
    fottendosene del sangue che porta nel mondo
    purche' gli garantisca la benzina per
    riempire le loro falciatrici la domenica
    mattina.Perchè tu nella falciatrice che ci metti; acqua di colonia??Ahhh ... dimenticavo, che a noi il petrolio non serve. Con tutti i pozzi che abbiamo in casa!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Cercasi parcheggio per sottomarini
    - Scritto da: ammatwain
    Zona mar mediterraneo, possibilmente
    Sardegna in posizione panoramica e protetta
    da sguardi indiscreti. Sarebbe graditisima
    la copertura dei servizi segreti locali.
    Scambiamo dati in cambio dell'ospitalita'.
    Grazie!
    Avrei disponibile una simpatica villetta con porto privato in area protetta, appena condonata, in Sardegna. Garantita libera da comunisti.Interessa ??Dott. Berluscao
  • Anonimo scrive:
    Re: E bhe
    - Scritto da: HellPaso
    In nome dei diritti umani, dunque,
    prende il largo in questi giorni per le sue
    missioni di intercettazioni una scatoletta
    da 453 piedi, 12mila tonnellate di acciaio,
    armi ed alta tecnologia. Capace di
    raggiungere i 25 nodi e di sparare fino a 50
    siluri, 8 alla volta, dotato di missili
    Tomahawk e più silenzioso dei
    Seawolf che l'hanno preceduto.

    Io noto un paio di contraddizioni e voi? :Nooooo.... assolutamente no.Lo dicono anche Berlusconi e famiglia, che i diritti umani e lapace si difendono ( meglio ) con i cannoni ........E magari con qualche carcere ben attrezzato con qualche giocattolo e militare americano compiacente....Altro che un paio di contraddizioni ........
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    e i gas per i curdi glieli ha regalati con i punti la coopma le felicitazioni e i proficui incontri con la diplomazia usa di saddam prima dell'invasione kuwait li faceva vedere tutta la stampa, vuoi dire che era tutta di parte ?gui debord diceva che è stupido chi crede di arrivare alla verità solo con quel che gli viene detto e non anche con quel che gli viene taciuto...
  • Anonimo scrive:
    Re: Cercasi parcheggio per sottomarini
    - Scritto da: ammatwain
    Zona mar mediterraneo, possibilmente
    Sardegna in posizione panoramica e protetta
    da sguardi indiscreti. Sarebbe graditisima
    la copertura dei servizi segreti locali.
    Scambiamo dati in cambio dell'ospitalita'.
    Grazie!
    Per favore, chi ha lasciato il sottomarino parcheggiato in seconda fila all'imbocco del porto è pregato di spostarlo urgentemente... il "peschereccio" russo che trasporta i sistemi di ascolto e spionaggio non riesce a ormeggiare...
  • Anonimo scrive:
    Re: E intanto Bin Laden...
    - Scritto da: Anonimo
    ... non l'hanno ancora preso :|bin laden dovrebbe unirsi alla comunità open source invece di nascondersi nelle montagne afganeassieme sconfiggeremo il capitalismo occidentale e il popolo sarà libero di usare linux(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: E intanto Bin Laden...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ... non l'hanno ancora preso :|

      bin laden dovrebbe unirsi alla
      comunità open source invece di
      nascondersi nelle montagne afgane

      assieme sconfiggeremo il capitalismo
      occidentale e il popolo sarà libero
      di usare linuxE di lapidare i peccatori, i fornicatori, i bestemmiatori, le adultere, gli omosessuali, di demolire antichi monumenti e moderni bidet che gioia, che bello e utopico mondo nuovo!
    • Anonimo scrive:
      Re: E intanto Bin Laden...
      sono un "linaro".... pero' ti dico lostsso che sei pazzo....(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: E intanto Bin Laden...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ... non l'hanno ancora preso :|

      bin laden dovrebbe unirsi alla
      comunità open source invece di
      nascondersi nelle montagne afgane

      assieme sconfiggeremo il capitalismo
      occidentale e il popolo sarà libero
      di usare linux

      (linux)Perchè chi è che ti impedisce di usare Linux anche adesso?? Sei liberissomo di usarlo come e quando ti pare.Comunque complimenti visto che sei uno dei pochissimi ploretari italiani.
  • Anonimo scrive:
    Re: Intercetatte questa !!
    - Scritto da: Anonimo
    Prooooooot ...
    Informazione riservata uscita da canali
    riservati che pregiudicheranno la sicurezza
    nazionale .

    Flautenza criptata a 1024 bit con algoritmo
    genetico intestin

    (il vento tira a occidente)gli americani sono ormai una razza in estinzione, il popolo dell'open source rimpiazzerà il male(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Intercetatte questa !!


      gli americani sono ormai una razza in
      estinzione, il popolo dell'open source
      rimpiazzerà il male

      (linux)Con lo sventolio di bandiere della pace e della CGIL al seguito....Ma vai a ca9are.....
  • YangChenping scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    Cominciate a capire, voi obnubilati
    dall'ideologia? No?Magari lo capiscono quando dall'Iran parte qualche giocattolo a Mach 2 8)
    Ok, adesso che vi è crollato
    miseramente il mito
    dell'infallibilità della stampa
    schierata, cominciate a chiedervi quante
    altre balle vi hanno raccontato.Però in Ucraina la democrazia spontanea c'è stata davvero, no? ;)
  • Anonimo scrive:
    Non mi sembra possibile...
    Se usano fibra ottica ....Sembra un pò un delirio ......
    • Suburban_Crow scrive:
      Re: Non mi sembra possibile...
      Scritto da: Anonimo
      Sembra un pò un delirio ......Lo e'. Il Carter e' un sottomarino *modulare* (anche definito multi-mission) per ricerche operative e potra' essere impiegato in uno spettro di missioni molto ampio. Nel dettaglio si tratta di una piattaforma atta alla sorveglianza e al lancio di veicoli da ricognizione (aerei o subacquei) pilotati a distanza o di piccoli mezzi sottomarini destinati all'infiltrazione/esfiltrazione di nuclei SOF, come per l'appunto i Navy Seals (nel mediocre ed omonimo lungometraggio americano hanno anche mostrato un operazione tipo). E' dotato all'interno di un centro di comando e controllo per dirigere operazioni speciali e di spazio sufficiente per una cinquantina di incursori di marina. Non e' nato per lanciare missili balistici (e' un SSN non un SSBN) ne per "succhiare", almeno nel modo che spiega l'articolo :)Ribadisco, questo stupore e' quanto meno ingenuo, avessero costruito un sottomarino adibito al lancio di ICBM (come ha fatto la Cina) avrei anche capito, ma in questo caso no.Cito da Globalsecurity :"USS Jimmy Carter (SSN-23) was chosen to serve as a test bed for studying the evolution of submarine missions in the 21st century. It will support classified research, development, test, and evaluation (RDT&E) efforts for notional naval special warfare (NSW) missions, tactical undersea surveillance, and undersea warfare concepts."SC
      • oscarfc scrive:
        Re: Non mi sembra possibile...
        - Scritto da: Suburban_Crow
        Scritto da: Anonimo


        Sembra un pò un delirio ......

        Lo e'. Il Carter e' un sottomarino
        *modulare* (anche definito multi-mission)
        per ricerche operative e potra' essere
        impiegato in uno spettro di missioni molto
        ampio.

        Nel dettaglio si tratta di una piattaforma
        atta alla sorveglianza e al lancio di
        veicoli da ricognizione (aerei o subacquei)
        pilotati a distanza o di piccoli mezzi
        sottomarini destinati
        all'infiltrazione/esfiltrazione di nuclei
        SOF, come per l'appunto i Navy Seals (nel
        mediocre ed omonimo lungometraggio americano
        hanno anche mostrato un operazione tipo). E'
        dotato all'interno di un centro di comando e
        controllo per dirigere operazioni speciali e
        di spazio sufficiente per una cinquantina di
        incursori di marina. Non e' nato per
        lanciare missili balistici (e' un SSN non un
        SSBN) ne per "succhiare", almeno nel modo
        che spiega l'articolo :)

        Ribadisco, questo stupore e' quanto meno
        ingenuo, avessero costruito un sottomarino
        adibito al lancio di ICBM (come ha fatto la
        Cina) avrei anche capito, ma in questo caso
        no.

        Cito da Globalsecurity :

        "USS Jimmy Carter (SSN-23) was chosen to
        serve as a test bed for studying the
        evolution of submarine missions in the 21st
        century. It will support classified
        research, development, test, and evaluation
        (RDT&E) efforts for notional naval special
        warfare (NSW) missions, tactical undersea
        surveillance, and undersea warfare
        concepts."

        SCHai risposto mentre scrivevo il mio messaggio, e quindi non ho potuto vederlo prima di postare il mio, ma le cose che dici mi paiono sensate.Ciao Oscar.
    • oscarfc scrive:
      Re: Non mi sembra possibile...
      - Scritto da: Anonimo
      Se usano fibra ottica ....

      Sembra un pò un delirio ......Effettivamente quando ho sentito la notizia, mi è subito venuto in mente che la maggior parte dei cavi sottomarini sono in fibra ottica, probabilmente di tipo monomodale.Come abbiano pensato di intercettare il segnale senza distruggere il cavo o in ogni caso deteriorarlo, credo sia un segreto basato su una tecnologia molto avvanzata.Resta da vedere se effettivamente sia no in grado di farlo !Nell'articolo si parla di Navy Seals, non mi pare che servano dei guerrieri super addestrati per questi lavori.Ciao Oscar.
  • Anonimo scrive:
    Re: E intanto Bin Laden...
    - Scritto da: Anonimo
    ... non l'hanno ancora preso :|Ovvio, per quello dovremo aspettare il nuovissimo sottomarino spia cingolato "USS Frank Drebin" o il nuovo elicottero sommergibile "Sea Monkey".
    • Anonimo scrive:
      Re: E intanto Bin Laden...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ... non l'hanno ancora preso :|Perché gli fa comodo *non* prenderlo, per poter avere la scusa di muoversi come dove e quando gli pare per dargli la caccia.
      Ovvio, per quello dovremo aspettare il
      nuovissimo sottomarino spia cingolato "USS
      Frank Drebin" o il nuovo elicottero
      sommergibile "Sea Monkey".Ahahahahahah "USS Frank Drebin" GRANDE!!! :)
  • ammatwain scrive:
    Re: Intercetatte questa !!

    Prooooooot ...
    Informazione riservata uscita da canali
    riservati che pregiudicheranno la sicurezza
    nazionale .
    Flautenza criptata a 1024 bit con algoritmo
    genetico intestin
    (il vento tira a occidente)Sgamato! ti sei loggato come rooooooot :D
  • ammatwain scrive:
    Cercasi parcheggio per sottomarini
    Zona mar mediterraneo, possibilmente Sardegna in posizione panoramica e protetta da sguardi indiscreti. Sarebbe graditisima la copertura dei servizi segreti locali. Scambiamo dati in cambio dell'ospitalita'. Grazie!
  • Anonimo scrive:
    Re: Tornerò ad usare i piccioni viaggiat
    come han sempre fatto gli Svizzeri che mantenevano una scuola apposita, credo però che oggi sia dismessa....
  • Anonimo scrive:
    Tornerò ad usare i piccioni viaggiatori
    ... Mi sa che questo antico, ma sempre valido sistema di trasmissione non ricada nelle possibilità di intercettazione dell'USS Jimmy Carter (SSN 23)... 8)L'unica alternativa è tornare a sistemi di comunicazione così elementari che nessuno si sogna più di controllare...
  • Anonimo scrive:
    Re: E intanto Bin Laden...
    - Scritto da: Anonimo
    ... non l'hanno ancora preso :| e se invece lo avessero preso da un pezzo ?
    • Anonimo scrive:
      Re: E intanto Bin Laden...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ... non l'hanno ancora preso :|

      e se invece lo avessero preso da un pezzo ?E se invece i due ex-compari Giorgino e Osama avessero fatto pace di nascosto? Che strano invece di continuare a parlare di lotta al terrorismo e della cattura di Osama ora si parla di armamenti nucleari di iran e corea
  • Anonimo scrive:
    Re: Intercetatte questa !!
    - Scritto da: Anonimo
    Prooooooot ...
    Informazione riservata uscita da canali
    riservati che pregiudicheranno la sicurezza
    nazionale .

    Flautenza criptata a 1024 bit con algoritmo
    genetico intestin

    (il vento tira a occidente)Azz ...........mi è già arrivata passando dal doppino :Dpuffetta
  • Anonimo scrive:
    Re: La solita arroganza
    - Scritto da: Anonimo
    La solita arroganza america che non fa bene
    alla pace.
    Vorrei vedere se lo avesse fatto un
    qualunque altro governo ai danni delle
    comunicazioni americane, lo avrebbero
    nuclearizzato immediatamente in nome della
    libertà di comunicazione. Ma per il
    governo americano ( e sottolineo il governo
    perchè il popolo americano mi piace)
    la libertà riguarda solo quelle
    mille, duemila persone dell'elite di comando
    e basta. I governi ed i popoli stranieri
    contano meno di un peto. Io posso quindi
    faccio.Io comando e voi no.
    Fino a quando durerà tutta questa
    boria, tutta questa arroganza? Non bastava
    Echelon?INTERCETTATE ANCHE QUESTA !
    MicheleComunista ora visto che sei antiamericano e quindi contro la pace a favore del terrorismo bisogna prevenire.preferisci un bombardamento preventivo o un agente della CIA che ti preleva ( senza comunicarlo al governo del tuo paese ) a casa e ti porta a Guantánamo per interrogarti in maniera consona alla attuale politica americana ovvero tortura ? Purtroppo hanno eletto un @@@@@ che decide chi è buono e chi è cattivo come da noi Tanto se vogliono sanno cosa ho scritto DesmoLampsViRuZ
    • Anonimo scrive:
      Re: La solita arroganza
      - Scritto da: Anonimo

      DesmoLamps
      ViRuZOè, ViRuZ !! TORNA A GIOCARE CON LE MACCHININE!!!Ti firmi come un 16enne rintro!
  • Anonimo scrive:
    E intanto Bin Laden...
    ... non l'hanno ancora preso :|
  • Anonimo scrive:
    Ma non c'é bisogno di sottomarini
    Non ci vogliono dei mezzi da fantascienza per tenerci tutti spiati e controllati. Tim ha annunciato che a causa del costante incremento delle richieste di intercettazione la sua capacità tecnologica di intercettare i cellulari si trova vicina alla saturazione e per ora non può garantire di poter eseguire nuove richieste.http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/02_Febbraio/19/telefoni.shtmlInsomma, il Grande Fratello è gia qui, senza bisogno di scendere ventimila leghe sotto i mari. E a proposito del Grande Fratello, mi è venuta un'idea geniale: ma perché lo stato non ci paga a tutti i cittadini dei premi per essere spiati, come nei programmi della TV?Tanto, nell'Italia berlusconiana lo stato e la TV sono praticamente la stessa cosa. :s :s :s
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    role?

    lo avremmo impedito evitando di armarlo come
    hanno fatto gli usa ed evitando di
    insediarlo al posto di governi più
    democratici e legittimati Ancora credete a questa balla che Saddam lo hanno armato gli americani? Ma voi credete proprio a qualsiasi idiozia, basta che ve la scriva il manifesto o l'unità...vediamo un attimo quali erano gli armamenti dell'esercito di Saddam:Aerei: MIG 23/25 (Sovietici); Mirage (Francesi)Carri armati: T55/60/80 (Sovietici)Missili: SAM (Sovietici), più modelli derivati NordcoreaniArmi leggere: tipo Kalashnikov (produzione Nordcoreana e locale)Cominciate a capire, voi obnubilati dall'ideologia? No? Allora prendete la rivista ufficiale dei trafficanti d'armi di tutto il mondo, Jane's, e andate a vedere i fatturati delle nazioni che vendevano armi a Saddam (sì, lì sono pubblicati tranquillamente, se ne vantano pure...). Scoprirete che la prima nazione per valore di armi vendute a Saddam era l'Unione Sovietica, seguita a lunga distanza dai francesi, poi dai tedeschi (eh sì... quegli stati che facevano tanto i pacifisti...). C'eravamo anche noi italiani, con la vendita di un certo numero di piccole navi (che però non sono mai arrivate in irak, bloccate in porto appena in tempo). Gli americani sono piuttosto indietro, e solo grazie a qualche buonanima di mercante privato che è riuscito a triangolare le armi forse via sudafrica. Il valore delle forniture è stato (per gli anni che ho visto io) circa un trecentesimo di quello dei russi.Ok, adesso che vi è crollato miseramente il mito dell'infallibilità della stampa schierata, cominciate a chiedervi quante altre balle vi hanno raccontato.
  • Anonimo scrive:
    USS Ronald Reagan
    E sì, visto lo spirito di questo sottomarino dovrebbero dargli il nome del più guerrafondaio ed inetto dei presidenti americani. Vabbè, il campione di tutti i tempi è Bush, ma poichè è ancora presidente aspetteranno a che finisca il suo mandato per dedicargli un altro bel sottomarino.Ah, e per il prezzo non vi preoccupate, equivale a poco meno di un mese di guerra in Irak. Mi sembra di aver letto da qualche parte che tutti i fondi raccolti in tutto il mondo per le vittime dello tsunami ammontano a meno di mezzo miliardo di dollari. :s
  • Anonimo scrive:
    non c'è problema
    tanto noi abbiamo il garante delaa privacy..................(linux)
  • JackMauro scrive:
    Ormai
    Ormai non mi stupisco più di nulla...che tristezza!--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
  • Anonimo scrive:
    Ma che quotidiano è questo?
  • Anonimo scrive:
    Dobbiamo lottare contro l'america
    gli spiriti del Che e di Allah saranno le nostre guide, e PI la nostra ispirazionelinux rulez (linux)http://ro.altermedia.info/images/communism.jpg(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Intercetatte questa !!
    Prooooooot ... Informazione riservata uscita da canali riservati che pregiudicheranno la sicurezza nazionale . Flautenza criptata a 1024 bit con algoritmo genetico intestin(il vento tira a occidente)
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    le scoperte scientifiche e tecnologia conseguente sarebbero avenzate comunque, considerando poi che la maggior parte di esse avviene da ricercatori importati
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...

    Vedi solo quello che fanno gli USA?
    C'è di peggio.cosa ? quale altro paese difende i suoi interessi con interventi armati in tutto il mondo con un una copertura mediatica globale che crea un consenso al di la di ogni logica e legge? ora sono preoccupato ma se me ne citi un altro mi preoccupo il doppio
    Se voi pacifisti a senso unico siete cosi
    bravi, perché non lo avete dimostrato
    nel '90 facendo ritirare Saddam dal Kuwaitt
    pacificamente con le vostre belle parole?lo avremmo impedito evitando di armarlo come hanno fatto gli usa ed evitando di insediarlo al posto di governi più democratici e legittimati
    E il Tibet è lì che aspetta da
    50 anni di essere liberato grazie ai poteri
    taumaturgici dell'aria con cui vi
    rinfrescate le tonsille.già aiuti cia per destabilizzare la zona in funzione anti-cina stanno arrivando coordinati dal fratello di un dalai lama ma in un documento declassificato gli amici d'oltreoceano lamentano uno scarso interesse della maggioranza della popolazione a liberarsi dal dominio cinese
  • Anonimo scrive:
    La solita arroganza
    La solita arroganza america che non fa bene alla pace.Vorrei vedere se lo avesse fatto un qualunque altro governo ai danni delle comunicazioni americane, lo avrebbero nuclearizzato immediatamente in nome della libertà di comunicazione. Ma per il governo americano ( e sottolineo il governo perchè il popolo americano mi piace) la libertà riguarda solo quelle mille, duemila persone dell'elite di comando e basta. I governi ed i popoli stranieri contano meno di un peto. Io posso quindi faccio.Io comando e voi no.Fino a quando durerà tutta questa boria, tutta questa arroganza? Non bastava Echelon?INTERCETTATE ANCHE QUESTA ! Michele
  • HellPaso scrive:
    E bhe
    In nome dei diritti umani , dunque, prende il largo in questi giorni per le sue missioni di intercettazioni una scatoletta da 453 piedi, 12mila tonnellate di acciaio, armi ed alta tecnologia. Capace di raggiungere i 25 nodi e di sparare fino a 50 siluri, 8 alla volta, dotato di missili Tomahawk e più silenzioso dei Seawolf che l'hanno preceduto.Io noto un paio di contraddizioni e voi? :
  • Anonimo scrive:
    Ma non e' una novita'
    nei lontani '70 i sovietici pizzicarono la marina militare statunitense, che aveva piazzato un dispositivo analogo sui cavi per le comunicazioni militari che attraversavano il mare di Okhotsk. il dispositivo, che riportava chiare insegne "made in usa", fu piazzato dal sottomarino serimentale USS Halibut. ovviamente nei successivi '80 e '90, nonche in questo primo decennio, nessuno ha piu' osato tanto................
  • puffetta scrive:
    Che dire....
    sono dei Grandi dell'ingegno e non guardano in faccia a nessuno, soprattutto alla spesa. Comandano il mondo finchè la Cina non bilancerà tale potere posando sul piatto della bilancia grandi quantità di materiale bellico e tecnologico che sta acquistando dai russi.
    • cico scrive:
      Re: Che dire....

      sono dei Grandi dell'ingegno e non guardano
      in faccia a nessuno, soprattutto alla spesa.

      Comandano il mondo finchè la Cina
      non bilancerà tale potere posando
      sul piatto della bilancia grandi
      quantità di materiale bellico e
      tecnologico che sta acquistando dai russi.e noi sempre in mezzo :S
    • Anonimo scrive:
      Re: Che dire....
      se lo acquista dai russi allora possiamo star tranquilli: piu' che roba da rottamare li non trovi..
      • Anonimo scrive:
        Re: Che dire....
        visto i test dei nuovi missili che putin ha venduto a cina e iran ? gli usa si sono incavolati e mi sa che ce ne sarà pure per noi in quanto mettono in pericolo le portaerei vanificandone le difese e dato che la turchia è ostile per l'aiuto ai curdi alcuni analisti prevedono che un eventuale attacco aereo all'iran partirà dall'italia- Scritto da: Anonimo
        se lo acquista dai russi allora possiamo
        star tranquilli: piu' che roba da rottamare
        li non trovi..
        • puffetta scrive:
          Re: Che dire....
          - Scritto da: Anonimo
          visto i test dei nuovi missili che putin ha
          venduto a cina e iran ? gli usa si sono
          incavolati e mi sa che ce ne sarà
          pure per noi in quanto mettono in pericolo
          le portaerei vanificandone le difese e dato
          che la turchia è ostile per l'aiuto
          ai curdi alcuni analisti prevedono che un
          eventuale attacco aereo all'iran
          partirà dall'italia
          Però sta di fatto che il ns. governo dà ragione a Putin e il ns. Presidente della Repubblica Ciampi ha benedetto l'operazione "armamenti" tra Putin e Cina!
          • Suburban_Crow scrive:
            Re: Che dire....
            - Scritto da: puffetta
            Però sta di fatto che il ns. governo
            dà ragione a Putin e il ns.
            Presidente della Repubblica Ciampi ha
            benedetto l'operazione "armamenti" tra Putin
            e Cina!Questo discorso assume toni piu' ampi secondo me, mi riferisco all'import-export armi cinese, ma anche russo e europeo.Ad esempio, questo evidente potenziamento e miglioramento qualitativo della Cina nel settore militare portera', fra le altre cose, ad un incremento nell'export di armi, e qui viene la parte interessante. La Cina assieme alla Russia, come tutti sappiamo, e' stata una delle nazioni che ha piu' alimentato guerre attraverso il traffico d'armi indiscriminato. In un gran numero di guerre civili e conflitti - "coatti" e non - scoppiati in questi ultimi 50 anni, abbiamo immancabilmente assistito ad un proliferare di armi leggere, carri, elicotteri e aerei provenienti da queste due nazioni e in gran quantita' aggiungo (tal diffusione e' dovuta principalmente a ovvie ragioni di costo). Nel recente conflitto eritreo-etiopico si sono scontrati due paesi letteralmente morti di fame a suon di Sukhoi 27 e Mig 29, cioe' velivoli che noi europei ci sognamo! (all'epoca stavamo ancora coi 104 e i tedeschi con gli F4 Phantom, entrambi progettati negli anni '50). Ma la colpa qui e' dei governanti dei paesi coinvolti nei conflitti.La Cina in ogni caso, nella vastita' della sua relativa potenza militare e tecnologica (dico relativa perche' nonostante abbia fatto passi da gigante, ne ha ancora da fare di strada e comunque mantiene quella propensione a scopiazzare progetti stranieri e a produrli, legalmente o meno in grande serie, magari attreverso locali modifiche) se ne e' sbattuta, se ne sbatte e se ne sbattera' alla grande di qualsiasi embargo sulle armi o su qualunque altra cosa. Ma in Europa, che fattura 1/3 dell'export mondiale nel settore degli armamenti, le cose non sono troppo distanti. Se infatti formalmente e' dal 1989, anno dei fatti di piazza Tienanmen, che e' stato imposto ai paesi dell?Unione Europea il divieto di commerciare armi con la Cina, in verita' tal divieto non e' mai stato realmente messo in pratica e dunque le armi made in EEUU hanno sempre fatto la spola fra il vecchio continente ed il gigante asiatico.Sempre dalle nostre parti, il Codice di condotta sull?esportazione di armi dell?UE, che risale al 1998, stabilisce che le armi non dovrebbero essere esportate verso paesi dove vi è il chiaro rischio che possano essere usate per la repressione interna o dove sono state riscontrate gravi violazioni dei diritti umani. Il Codice, va sottolineato, non e' legalmente vincolante e la decisione finale sulle esportazioni rimane una prerogativa dei governi nazionali. Morale della favola armi e mezzi europei di ogni tipo finiscono in paesi che poi le impiegano per repressione interna o per fare la proverbiale guerra al vicino di casa. L'Esercito di Saddam, tanto per fare un esempio, era armato con armi francesi, italiane, britanniche, oltre che russe e cinesi. L'Europa del resto, a differenza dell'America, si e' sovente vista puntare contro le armi da paesi a cui le aveva vendute precedentemente.SC
          • puffetta scrive:
            Re: Che dire....
            - Scritto da: Suburban_Crowcut....
            vendute precedentemente.

            SCMolto interessante... ulteriori notizie:http://www.dsmilano.it/html/Pressroom/2004/12/rep4_1206_ciampi-e-la-nuova-cina.htm "l´Italia vista da Pechino è una miniatura, la nostra popolazione è la metà di una provincia cinese!"
        • Anonimo scrive:
          Re: Che dire....
          a parte il momento politico usa-europa, decisamente orientato ad una maggiore distensione, apertura e collaborazione rispetto al recente passato, un attacco preventivo all'iran dall'italia non escludiamolo come opzione militare, ma dal punto di vista politico non dimentichiamo gli storici legami iran-italia, eni.... comunque sia, concordo che un iran armato non sia l'ideale per un medio oriente democratico
      • Anonimo scrive:
        Re: Che dire....
        - Scritto da: Anonimo
        se lo acquista dai russi allora possiamo
        star tranquilli: piu' che roba da rottamare
        li non trovi..per esempio?cosa si può fare con l'uranio ?Ma vattinne.... parla quando piscia la gallina
        • Anonimo scrive:
          Re: Che dire....
          stiamo parlando di tecnologie per l'arricchimento dell'uranio, intese sia come software che hardware. in questo caso la russia, causa la situazione economica in cui si e' trovata negli ultimi 20 anni, ha perso un bel po' di terreno. la flotta nucleare sta andando in malora nei porti in attesa che qualche azienda specializzata provveda allo smantellamento.e non stiamo parlando certo di materiale fissile: quello la cina ne ha in quantita' forse maggori di russia e pakistan messi insieme. in sostanza, voglio solo dire che alla cina non serve la russia per potenziare il proprio arsenale nucleare. simpatico il tuo detto. ne hai altri?
          • puffetta scrive:
            Re: Che dire....
            - Scritto da: Anonimo
            stiamo parlando di tecnologie per
            l'arricchimento dell'uranio, intese sia come
            software che hardware. in questo caso la
            russia, causa la situazione economica in cui
            si e' trovata negli ultimi 20 anni, ha perso
            un bel po' di terreno. la flotta nucleare
            sta andando in malora nei porti in attesa
            che qualche azienda specializzata provveda
            allo smantellamento.
            e non stiamo parlando certo di materiale
            fissile: quello la cina ne ha in quantita'
            forse maggori di russia e pakistan messi
            insieme. in sostanza, voglio solo dire che
            alla cina non serve la russia per potenziare
            il proprio arsenale nucleare.
            simpatico il tuo detto. ne hai altri?Non hai tutti i torti pero non fai un cenno ai tanti "cervelli" russi malpagati e dimenticati in cantina. Secondo me sono loro che possono essere "utili" ai cinesi, oltre a tanti altre cose che Putin ha dichiarato di vendergli.Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Che dire....
            - Scritto da: puffetta

            - Scritto da: Anonimo

            stiamo parlando di tecnologie per

            l'arricchimento dell'uranio, intese sia
            come

            software che hardware. in questo caso la

            russia, causa la situazione economica
            in cui

            si e' trovata negli ultimi 20 anni, ha
            perso

            un bel po' di terreno. la flotta
            nucleare

            sta andando in malora nei porti in
            attesa

            che qualche azienda specializzata
            provveda

            allo smantellamento.

            e non stiamo parlando certo di materiale

            fissile: quello la cina ne ha in
            quantita'

            forse maggori di russia e pakistan messi

            insieme. in sostanza, voglio solo dire
            che

            alla cina non serve la russia per
            potenziare

            il proprio arsenale nucleare.

            simpatico il tuo detto. ne hai altri?


            Non hai tutti i torti pero non fai un cenno
            ai tanti "cervelli" russi malpagati e
            dimenticati in cantina. Secondo me sono loro
            che possono essere "utili" ai cinesi, oltre
            a tanti altre cose che Putin ha dichiarato
            di vendergli.
            Miiiii, già mi vedo l'articolo del solito giornalista che non ci ha capito un tuborg: "Orrore: la Cina compra cervelli sottocosto dalla Russia per nutrire armata segreta di zombie".
          • Anonimo scrive:
            Re: Che dire....
            L'intesa cino-russa mi sa di dejavu di 50 anni fa. E tutto parte della strategia usa che senza nemico si dissolverebbe in un attimo.
          • YangChenping scrive:
            Re: Che dire....
            - Scritto da: Anonimo
            L'intesa cino-russa mi sa di dejavu di 50
            anni fa.
            E tutto parte della strategia usa che senza
            nemico si dissolverebbe in un attimo.Acqua.
  • Anonimo scrive:
    Vecchissima...
    ... sono piu' di 40 anni che gli USA applicano cosi simili sui cavi sottomarini.
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    non funziona cosi': il problema è che anche qui puoi fare solo quello che i signori delle lobby a stelle e striscie ti permettono
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    beh una buona percentuale di repubblicani tutti bandiere veterani cappellini di portaerei ecc. li vedrei molto volentieri sottacqua
  • Anonimo scrive:
    Re: ossimori
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo


    ... per preservare la pace,
    proteggere

    il nostro paese


    ... e per tenere alta la bandiera
    dei

    diritti umani nel mondo".

    Tra un po' sembrerà normale dire: "vi
    massacreremo tutti, per preservare la pace,
    proteggere il nostro paese... e per tenere
    alta la bandiera dei diritti umani nel
    mondo"... o forse lo è già?quoto. Bell'intervento.
  • Anonimo scrive:
    Re: per preservare la pace, proteggere i
    - Scritto da: Anonimo
    muore di fame... boh, ma che fanno questi
    cervelli che migrano all'estero invece di
    pensare??? UFFA!Obbediscono, mi sa. Una delle cose che ho sempre detestato di piu` del genere umano. Una volta che noi uomini ci siamo abituati alla vita che conduciamo, siamo incapaci di distaccarcene e siccome per coordinarla dobbiamo seguire indicazioni altrui, a un certo punto non distinguiamo piu` cosa seguire e cosa... sarebbe meglio di no.Sto mondo fa schifo, e dalle fogne della sua storia non impara niente. Immagino che se c'e` qualcuno che ancora aspetta chissa` cosa da noi, debba essere dotato di tonnellate di pazienza, davvero.Mah, che dire?Aspettiamo che questi tizi si levino di mezzo, supponendo che vorranno mollare la presa a un certo punto. Purtroppo, ho paura che dei politici tipo loro (bimbi bizzosi che vogliono tutto, sono fondamentalmente squilibrati, e capiscono poco o niente) ci sia un efficiente ricambio generazionale.
  • Anonimo scrive:
    mauauau
    ennesima chiavicata degli americani povera gente dove cazzo finiscono i soldi dei contribuenti e non se ponno pagare cure adeguate e moiono davanti ad un'ospedale..:s
  • Anonimo scrive:
    Sarebbe stato divertente
    vedere tutta la stampa mondiale scapicollarsi in mille millioooniii di anatemi se vent'anni fa la Russia avesse fatto un roboante annuncio di questo tipo 8)invece no, tocca anche sentire al telegiornale che dopo tutto è per il nostro bene che ci spianosarà, io non ho nulla da nascondere, neanche le corna alla moglie, speriamo solo che chi controlla i controllori siano brave persone....
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...

    be', colpevoli (parte di essi) anche di aver
    rivotato questo governo di criminali di
    guerra.siamo in democrazia ciccio, e quelle elezioni guarda caso hanno mobilitato un bel pò di persone in più rispetto a molte altrenon è molto coerente frignare per gli stati uniti che ficcano il naso nei nostri affari e poi andare a ficcare il naso da lorocosì hanno deciso, io non sono daccordo, ma questo non mi da nessun diritto di considarli colpevoli di nullatu qui stai, quindi cerca di fare sentire più che puoi la tua voce qui per fare in modo che certe operazioni contro le libertà non si possano fare qui
  • Anonimo scrive:
    Vedo che in questo forum..
    ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.Per molti di voi un sottomarino nucleare con missili balistici NON E' una garanzia per la pace. Io sono di parere opposto.Armarsi è una necessità; avere un esercito altrettanto; avere armi, missili e cannoni pure. Sperare che solo la PACE possa preservarsi da sola, unitamente alla stasi del progresso tecnologico, è pura follia.Siete tutti pazzi da rinchiudere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..

      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.

      Per molti di voi un sottomarino nucleare con
      missili balistici NON E' una garanzia per la
      pace. Io sono di parere opposto.

      Armarsi è una necessità; avere
      un esercito altrettanto; avere armi, missili
      e cannoni pure. Sperare che solo la PACE
      possa preservarsi da sola, unitamente alla
      stasi del progresso tecnologico, è
      pura follia.

      Siete tutti pazzi da rinchiudere.certamente, ma come la mettiamo con lo spiare i cittadini?qualcuno ti deve ricordare che uno stato dovrebbe nascere come un patto tra cittadini per regolare la vita sociale?ti dobbiamo anche ricordare che i cittadini sono innocenti fino a prova contraria nei paesi civili?e che non ci si può appellare a guerre generiche ed immateriali come quelle al terrorismo globale per farsi un baffo dei diritti?
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.

      Per molti di voi un sottomarino nucleare con
      missili balistici NON E' una garanzia per la
      pace. Io sono di parere opposto.

      Armarsi è una necessità; avere
      un esercito altrettanto; avere armi, missili
      e cannoni pure. Sperare che solo la PACE
      possa preservarsi da sola, unitamente alla
      stasi del progresso tecnologico, è
      pura follia.

      Siete tutti pazzi da rinchiudere.http://img127.exs.cx/img127/5025/37us1.jpg
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.
      "che dovrà donare agli Stati Uniti nuove ulteriori capacità di intercettazione, laddove i sistemi precedenti non garantiscono più la sicurezza nazionale americana: l'intercettazione globale viene considerata uno strumento essenziale per anticipare le mosse dei molti nemici degli USA."Gli americani sono bravissimi a mettere in pericolo la propria sicurezza e quella del resto del mondo con le loro magagnette in giro per il mondo, poi dopo sono costretti a fare ste cose per proteggerla. Te dimmi se un paese normale ha bisogno di sta roba. NO ne hanno sempre e solo bisogno gli USA. Se hanno nemici è perchè se li sono sempre cercati. Che popolo di id**ti!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vedo che in questo forum..

        Che popolo di id**ti!!!Grazie a 100.000 dei quali, venuti a morire 60 anni fa nel TUO PAESE, a risolvere una TUA GUERRA scatenata da un TUO DITTATORE, e a preservare la TUA libertà, tu sei potuto nascere libero da dittature, hai potuto sviluppare le TUE convinzioni politiche che più ti aggradano (senza essere costretto a fare il Balilla o il Figlio della Lupa...) ed ora sei quì libero di dire tutto ciò che vuoi.Sì, con il senno di poi qualcuno di quei morti 60 anni fa, penserebbe di essere stato proprio idiota...
        • Anonimo scrive:
          Re: Vedo che in questo forum..
          per esattezza storica1) ci hanno liberato anche i russi e secondo alcuni storici militari usa il d day fu solo una grande parata2) gli usa protessero anche i loro interessi come al solito, senza i quali credo se ne sarebbero fregati di noi

          Che popolo di id**ti!!!

          Grazie a 100.000 dei quali, venuti a morire
          60 anni fa nel TUO PAESE, a risolvere una
          TUA GUERRA scatenata da un TUO DITTATORE, e
          a preservare la TUA libertà, tu sei
          potuto nascere libero da dittature, hai
          potuto sviluppare le TUE convinzioni
          politiche che più ti aggradano
          • Anonimo scrive:
            Re: Vedo che in questo forum..
            non nel senso che non ci furono combattimenti ma nel senso che quei combattimenti non ebbero significativi effetti sulla vittoria finale rispetto ad altre possibili manovre più efficenti ma meno appariscenti, comunque é un'opinione di questo ex generale usa (non ricordo il nome )
          • Straha scrive:
            Re: Vedo che in questo forum..
            - Scritto da: Anonimo
            per esattezza storica
            1) ci hanno liberato anche i russi quali russi??quelli che hanno aiutato i partigiani titini ad infoibare migliaia di civili innocenti??e secondo
            alcuni storici militari usa il d day fu solo
            una grande paratami scapperebbe da ridere se non ci fossero abbastanza lapidi di americani in normandia da farmene passare la voglia....
            2) gli usa protessero anche i loro interessi
            come al solito, senza i quali credo se ne
            sarebbero fregati di noie allora viva gli interessi degli usa....come che sia, ne sono morti a pacchi, e io a QUELLI sono molto grato.gli americani di oggi, beh, non li vorrei tra i piedi nemmeno se mi pagassero....




            Che popolo di id**ti!!!



            Grazie a 100.000 dei quali, venuti a
            morire

            60 anni fa nel TUO PAESE, a risolvere
            una

            TUA GUERRA scatenata da un TUO
            DITTATORE, e

            a preservare la TUA libertà, tu
            sei

            potuto nascere libero da dittature, hai

            potuto sviluppare le TUE convinzioni

            politiche che più ti aggradano
          • Anonimo scrive:
            Re: Vedo che in questo forum..


            per esattezza storica

            1) ci hanno liberato anche i russi

            quali russi??
            quelli che hanno aiutato i partigiani titini
            ad infoibare migliaia di civili innocenti??no quelli che tenevano il grosso delle truppe nazi impegnate sul fronte orientale rimettendoci centinaia di migliaia di soldati che dovrebbero essere ricordati anche loro
          • Straha scrive:
            Re: Vedo che in questo forum..
            - Scritto da: Anonimo



            per esattezza storica


            1) ci hanno liberato anche i russi



            quali russi??

            quelli che hanno aiutato i partigiani
            titini

            ad infoibare migliaia di civili
            innocenti??

            no quelli che tenevano il grosso delle
            truppe nazi impegnate sul fronte orientale
            rimettendoci centinaia di migliaia di
            soldati che dovrebbero essere ricordati
            anche lorohai ragione, pensavo ti riferissi solo ai russi che ci hanno liberato di persona, perchè quelli in friuli se li ricordano ancora molto bene :(==================================Modificato dall'autore il 21/02/2005 17.28.37
        • Anonimo scrive:
          Re: Vedo che in questo forum..


          Che popolo di id**ti!!!

          Grazie a 100.000 dei quali, venuti a morire
          60 anni fa nel TUO PAESE, a risolvere unasaro' sempre riconoscente a quelle persone, ma bush e compagnia bella che c'entrano con loro? siccome 60 anni fa degli americani hanno fatto una guerra per una giusta causa io ora devo calarmi le braghe di fronte agli interessi di gente che sta facendo una guerra per i suoi interessi economici? siccome gente che magari ora e' morta ha fatto qualcosa di giusto io devo approvare le ingiustizie di un manipolo di id**ti che sono nati nella stessa nazione?e' un po' come dire che dovremmo essere riconoscenti verso berlusconi solo perche' 60 anni fa i partigiani hanno combattutto per liberare l'italia.
          • Anonimo scrive:
            Una perla di saggezza!
            - Scritto da: Anonimo




            Che popolo di id**ti!!!



            Grazie a 100.000 dei quali, venuti a morire

            60 anni fa nel TUO PAESE, a risolvere una

            saro' sempre riconoscente a quelle persone,
            ma bush e compagnia bella che c'entrano con
            loro? siccome 60 anni fa degli americani
            hanno fatto una guerra per una giusta causa
            io ora devo calarmi le braghe di fronte agli
            interessi di gente che sta facendo una
            guerra per i suoi interessi economici?
            siccome gente che magari ora e' morta ha
            fatto qualcosa di giusto io devo approvare
            le ingiustizie di un manipolo di id**ti che
            sono nati nella stessa nazione?

            e' un po' come dire che dovremmo essere
            riconoscenti verso berlusconi solo perche'
            60 anni fa i partigiani hanno combattutto
            per liberare l'italia.ti stringo la mano (anche se virtualmente), hai riassunto il problema in maniera speldida.(linux)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Vedo che in questo forum..
          La Germania era povera in canna e Hitler dopo aver decretato estinto il debito pubblico non aveva più nessun credito da parte di nessuna nazione: nessuno gli avrebbe prestato più una lira per finanziare la sua industria bellica e per produrre tutto il materiale necessario per finanziare il suo regime. Erano poveri e senza nessuno che ufficialmente gli prestasse soldi.Chi credi che abbia finanziato Hitler ?Ebbeni si, sono gli stessi che hanno finanziato le dittature nel sud America, in Kambogia, in Africa, nell'Afganistan, in Iran, ...Sempre loro. prima finanziano e poi vengono a raccogliere.E' sempre la stessa e identica storia che si ripete, e noi li a ringraziare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vedo che in questo forum..
            - Scritto da: Anonimo

            Sempre loro. prima finanziano e poi vengono
            a raccogliere.

            E' sempre la stessa e identica storia che si
            ripete, e noi li a ringraziare.Come la mafia... prima ti presta i soldi e poi si prende tutto quello che hai...
          • castigo scrive:
            Re: Vedo che in questo forum..
            - Scritto da: Anonimo
            La Germania era povera in canna e Hitler
            dopo aver decretato estinto il debito
            pubblico non aveva più nessun credito
            da parte di nessuna nazione: nessuno gli
            avrebbe prestato più una lira per
            finanziare la sua industria bellica e per
            produrre tutto il materiale necessario per
            finanziare il suo regime. Erano poveri e
            senza nessuno che ufficialmente gli
            prestasse soldi.

            Chi credi che abbia finanziato Hitler ?

            Ebbeni si, sono gli stessi che hanno
            finanziato le dittature nel sud America, in
            Kambogia, Pol Pot al soldo degli amerikani??questa è davvero nuova.......
            in Africa, nell'Afganistan, i Talebani al soldo degli amerikani??e prima di loro Najibullah???nuova pure questa.....in
            Iran, ...

            Sempre loro. prima finanziano e poi vengono
            a raccogliere.

            E' sempre la stessa e identica storia che si
            ripete, e noi li a ringraziare.eh sì, devo cominciare pure io a leggere il corrierino dei piccoli, mi sono perso un sacco di notizie succose :D
          • rumenta scrive:
            Re: Vedo che in questo forum..
            - Scritto da: Anonimo
            La Germania era povera in canna e Hitler
            dopo aver decretato estinto il debito
            pubblico non aveva più nessun credito
            da parte di nessuna nazione: nessuno gli
            avrebbe prestato più una lira per
            finanziare la sua industria bellica e per
            produrre tutto il materiale necessario per
            finanziare il suo regime. Erano poveri e
            senza nessuno che ufficialmente gli
            prestasse soldi.

            Chi credi che abbia finanziato Hitler ?ma LOL.... i soldi vanno dove ci sono occasioni per investire con un ritorno economico, e la morale non c'entra nulla (ah, per inciso, negli anni 30 e 40 le aziende usa investirono anche in Giappone ;) ).ne è la prova il fatto che TUTTE le aziende occidentali di un certo peso investono in Cina, paese notoriamente molto incline a tutelare i diritti umani e le libertà civili e politiche :D
    • Suburban_Crow scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.Ma no dai, in fin dei conti e' soltanto disinformazione unita ad impeto fanciullesco :). Anyway, di questo progetto se ne parla fin dagli anni '90, e' una vita che l'hanno impostato, per cui tal stupore e rabbia riscontrata negli astanti mi fa sinceramente un po' sorridere. L'USS Carter, terzo dei Seawolf, e' stato progettato per sostituire un battello di una classe precedente alla fine della vita operativa, poi chiaro nell'articolo ci han marciato con mirabolanti descrizioni ad effetto, allusioni di fellatio (sai la forma affusolata del sottomarino...) : quando entra in ballo la tecnologia militare (specie di derivazione USA) la stampa non specializzata e' solita a queste cose. Ancora rido per la descrizione dell'auto blindata di Bush.La specialita' di sottomarini in oggetto trae le sue origini dalla guerra fredda e nasce, fra le altre cose, anche per lo spionaggio, attivita' che fanno tutti, chi piu' chi meno. Non capisco perche' debba fare scalpore solo il sottomarino a stelle e strisce, manco l'avesse varato la Svizzera! Suvvia...Dicevo, mi vien da sorridere (mica tanto per la verita') pensando alla nuova classe di sottomarini nucleari cinesi armati di missili balistici, di cui il primo varato di recente (type 094) e capostipite di una serie che si prospetta lunga. Da segnalare che se le Forze Americane stanno trasformando i propri assetti in un qualcosa di piu' leggero, snello, proiettabile, con una particolare attenzione alle unita' terrestri e ai conflitti asimmetrici, al contrario i Cinesi sono in pieno riarmo delle componenti strategiche, missilistiche (leggi ICBM), aeree (leggi bombardieri strategici) e navali (portaerei e appunto sottomarini nucleari) e aspettatevi un trend simile, se non superiore, nei prossimi 10/15 anni. Per non parlare delle esportazioni di armi cinesi in stati canaglia...Ma poi ribadisco tutto sto succhiare, succhiare... rob de matt.. :DA Carter gli avevano domandato se avesse preferito il suo nome su un aeroporto o su un sottomarino, da buon ex-sommergibilista, ha scelto sottomarino. Probabilmenteun presidente ex-pilota avrebbe fatto il contrario.Saluti a 69 (oh oh) nodiSC==================================Modificato dall'autore il 21/02/2005 8.27.10
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.

      Per molti di voi un sottomarino nucleare con
      missili balistici NON E' una garanzia per la
      pace. Io sono di parere opposto.

      Armarsi è una necessità; avere
      un esercito altrettanto; avere armi, missili
      e cannoni pure. Sperare che solo la PACE
      possa preservarsi da sola, unitamente alla
      stasi del progresso tecnologico, è
      pura follia.

      Siete tutti pazzi da rinchiudere.Mi sa che stai facendo un po di confusione, quì non si tratta di mettere in discussione il diritto di un paese (in questo caso l'America) a difendersi, e quindi di dotarsi delle armi appropriate, a tale scopo.Quello che si mette in discussione è invece l'arroganza degli Usa a voler spiare tutto e tutti facendosi beffe ,sia della privacy ,che dei diritti dei cittadini.E questo non va bene per niente, perchè appare ormai evidente che quella della lotta al terrorismo sta assumendo sempre più le sembianze di un pretesto finalizzato al controllo globale di ciò che facciamo e di ciò che diciamo.E ciò non è accettabile , non è accettabile che si spendano patrimoni per sapere di tutto e di più sulle nostre abitidini.Quei 3 miliardi di dollari avrebbero potuto essere spesi meglio , ad esempio per combattere l'effetto serra , e invece no; si preferisce spenderli per certe srtonzate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.

      Per molti di voi un sottomarino nucleare con
      missili balistici NON E' una garanzia per la
      pace. Io sono di parere opposto. Questo problema non si pone, visto che il sottomarino in questione non è dotato di missili balistici... E' un normale sottomarino d'attacco, il terzo di una classe pensata quando si era ancora in guerra fredda (e infatti sarà anche l'ultimo, visto che per le esigenze attuali sono troppo costosi ed è già allo studio una nuova classe di sottomarini più piccoli ed economici). Come tutti i sottomarini è ovviamente dotato di una sensoristica molto sofisticata. Come tutti i sottomarini è stato costruito pensando ad essere il più possibile silenzioso e difficilmente rilevabile, e quindi capace di operare nelle acque territoriali nemiche o in prossimità delle sue unità. Come tutti i sottomarini uno dei compiti, forse il principale, è evidentemente la sorveglianta del nemico. Il fatto che in questo caso si tratti di un'unità di punta è evidente che sottointende anche che la sua dotazione sensoristica è di punta. Ma da qui a pensare che sia stato costruito per intercettare le comunicazioni globali... beh... è un po' semplicistico... Quindi i termini 'sanguisuga', 'sottomarino spia', ecc. ecc. sono poco appropriati. Quelli che temono che il sottomarino sia stato costruito per intercettare la musica che scaricano con i sistemi P2P e avvisare quindi le major possono dormire sonni tranquilli...Echelon e Carnivore non c'entrano un bel nulla. Il problema è molto più semplice: oggi la homepage di P.I. in effetti è un po' poverella, quindi bisognava trovare una notizia... magari una di quelle capaci di scatenare qualche bagarre...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.

      Per molti di voi un sottomarino nucleare con
      missili balistici NON E' una garanzia per la
      pace. Io sono di parere opposto.

      Armarsi è una necessità; avere
      un esercito altrettanto; avere armi, missili
      e cannoni pure. Sperare che solo la PACE
      possa preservarsi da sola, unitamente alla
      stasi del progresso tecnologico, è
      pura follia.

      Siete tutti pazzi da rinchiudere.allora perchè quando si armano nord-corea,iran cina ecc sono cattivi ?io penso che più che antiamericano il forum sono anti-logici alcuni post...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.Bisogna ammettere che gli americani ce la mettono tutta per non farsi amare...
      Per molti di voi un sottomarino nucleare con
      missili balistici NON E' una garanzia per la
      pace.In effetti io vedo più la colomba come un simbolo di pace, che un sottomarino con missili balistici...
      Armarsi è una necessità; avere
      un esercito altrettanto; avere armi, missili
      e cannoni pure. Sperare che solo la PACE
      possa preservarsi da sola, unitamente alla
      stasi del progresso tecnologico, è
      pura follia.In un concetto di legge della jungla è senz'altro vero. Il problema in tale regime legislativo è che chi fa la parte del leone tende ad amministrare la pace in modo discutibile e dispotico, quantomeno.
      Siete tutti pazzi da rinchiudere.Ah, noi...?
    • YangChenping scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      Per molti di voi un sottomarino nucleare con
      missili balistici NON E' una garanzia per la
      pace. Io sono di parere opposto.Immagino che fare i buffoni con Iran, Cina, India, Russia, Venezuela, Cuba e Brasile (ovvero l'allegra compagnia del Mig-29) sia una grande garanzia per la pace.
      Armarsi è una necessità; avere
      un esercito altrettanto; avere armi, missili
      e cannoni pure.Le parole Sunburn e Onyx ti risvegliano un sopito ricordo?
      Siete tutti pazzi da rinchiudere.Salutami Leonid.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.

      Per molti di voi un sottomarino nucleare con
      missili balistici NON E' una garanzia per la
      pace. Io sono di parere opposto.
      Anch'io.Solo speravo di vederli usati contro i napoletani.E non contro gli iracheni, di cui non mi frega un ca77o!!!!
    • Granvisir scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      Non ti riesce proprio di contemplare l'ipotesi che l'umanità prosegua, "evolva", proprio grazie alle già sperimentate opzioni guerra, armamenti et similia?Io non credo riuscirò a vederne nemmeno l'alba di questa nuova era che pur futuribile è sempre plausibile: l'umanità che lavora per (pro) se stessa e non contro se stessa. Probabilmente ci saranno semrpre dei "cattivi" o come qualcuno preferisce dei "nemici" ma sempre la storia insegna che ben poco possono fare bombe missili e sottomarini contro.. un gruppetto di pazzi armati di un taglierino.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedo che in questo forum..
      - Scritto da: Anonimo
      ......l'antiamericanismo si svende a pacchi.non è un problema, tanto quando si tratta di piani marshall sti pacifinti porgeranno le terga come tutti
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...

    si hai ragione: in effetti non basta solo
    costa ovest: servirebbe una cosa più
    grande che prenda anche la costa est.
    azz siamo senza speranza. :(.c'é il famoso vulcano sottomarino al largo delle canarie che spazzerebbe via la costa estma valgonono le considerazioni fatte da altri, sarebbe un inutile massacro di poveri civili innocentil'abuso di potere non si combatte ne con le pistole ne augurandosi che il cielo mandi disgrazie
  • Anonimo scrive:
    portare la pace
    di sparare fino a 50 siluri, 8 alla volta, dotato di missili Tomahawk e più silenzioso dei Seawolf che l'hanno preceduto.certo con i missili ci sara una pace.... da tomba(dopo che tutti saranno morti)
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...


    come del resto nei tanti massacri
    africani

    di MILIONI di persone (almeno quanti gli

    ebrei nella seconda guerra mondiale)?
    In molti dei massacri africani la posizione
    più influente per fermarli o evitarli
    era dei francesi e pure loro non hanno mosso
    un dito.A parziale discapito dei francesi si può aggiungere che non hanno mosso un dito neppure altrove.

    E perché anche gli USA sono
    forti coi

    deboli e deboli coi forti e non possono

    attaccare la Cina?
    Avrebbero dovuto farlo prima, ora sarebbe un
    disastro.
    Però anche solo diplomaticamente non
    fa niente nessuno, ma allora diciamolo, non
    hanno ragione né gli americani
    né gli antiamericani.Questo può darsi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    E il Tibet è lì che
    aspetta da

    50 anni di essere liberato grazie ai
    poteri

    taumaturgici dell'aria con cui vi

    rinfrescate le tonsille.

    Ecco appunto... allora perché tu e/o
    i tuoi amici americani non lo liberate voi
    il Tibet?

    Perché non c'è il petrolio,
    come del resto nei tanti massacri africani
    di MILIONI di persone (almeno quanti gli
    ebrei nella seconda guerra mondiale)?In molti dei massacri africani la posizione più influente per fermarli o evitarli era dei francesi e pure loro non hanno mosso un dito.
    E perché anche gli USA sono forti coi
    deboli e deboli coi forti e non possono
    attaccare la Cina?Avrebbero dovuto farlo prima, ora sarebbe un disastro.Però anche solo diplomaticamente non fa niente nessuno, ma allora diciamolo, non hanno ragione né gli americani né gli antiamericani.
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    E il Tibet è lì che aspetta da
    50 anni di essere liberato grazie ai poteri
    taumaturgici dell'aria con cui vi
    rinfrescate le tonsille.Ecco appunto... allora perché tu e/o i tuoi amici americani non lo liberate voi il Tibet?Perché non c'è il petrolio, come del resto nei tanti massacri africani di MILIONI di persone (almeno quanti gli ebrei nella seconda guerra mondiale)?E perché anche gli USA sono forti coi deboli e deboli coi forti e non possono attaccare la Cina?
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Adesso pure chiedete, magari in nome
    della

    Pace,

    che migliaia di cittadini

    americani(colpevoli solo di questo)

    be', colpevoli (parte di essi) anche di aver
    rivotato questo governo di criminali di
    guerra.Vedi solo quello che fanno gli USA?C'è di peggio.Se voi pacifisti a senso unico siete cosi bravi, perché non lo avete dimostrato nel '90 facendo ritirare Saddam dal Kuwaitt pacificamente con le vostre belle parole?E il Tibet è lì che aspetta da 50 anni di essere liberato grazie ai poteri taumaturgici dell'aria con cui vi rinfrescate le tonsille.
  • Anonimo scrive:
    Ormai la gente è assuefatta
    Quando saltò fuori Echelon ci fu un mezzo scandalo... ora la gente non gliene importa più niente di essere spiata sempre e comunque.Neanche sapendo che in Italia ci sono 5000 cellulari (senza cioè tenere conto delle linee fisse) sotto controllo, numero superiore a quello di tutti gli stati occidentali, ma già si chiedono altri 2000 nuovi slot per l'intercettazione... e il TG2 -- uno dei tanti telegiornali di regime in Italia, e lo dico pur non essendo di sinistra -- stasera fa un servizio per assicurare le pecore che non si tratta di sorveglianza ma di sicurezza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai la gente è assuefatta
      5000 ma solo di TIMe gli altri?.... io non mi preoccupo... pero' costae tanto a tutti:(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai la gente è assuefatta

      il TG2 -- uno dei tanti telegiornali di
      regime in Italia, e lo dico pur non essendo
      di sinistra -- stasera fa un servizio per
      assicurare le pecore che non si tratta di
      sorveglianza ma di sicurezza.bravo ho notato pure io sia stasera, che ieri sera (o due sere fa), i toni rassicuranti del barbetta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai la gente è assuefatta
      Ma che vuoi fare? Per prenderci in giro avevano detto che c'erano due opinioni al tempo della decisione di walker texas cespuglio, la sua e quella dell'opinione pubblica MONDIALE! Il primo ha detto che le decisioni le prendeva lui e cosi' ha fatto, e l'opinione pubblica e' morta! ognuno ha le sue opinioni, se contassero qualcosa ognuno varrebbe qualcosa... Allegriaaaaaa:|
    • ivp scrive:
      Re: Ormai la gente è assuefatta
      Anche il TG5 ha riportato la notizia, in un modo vagamente allarmistico. Comunque se non fosse per i costi che poi ricadono su tutti, si potrebbe anche fregarsene. Oppure, tanto per dargli fastidio, criptare pesantemente tutto, incluso gli auguri di natale!Ma e' difficile chiedere una cosa simile ad un *popolo di internet* che nemmeno sa dell'esistenza dei newsgroup (tanto per dirne solo una).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ormai la gente è assuefatta
      - Scritto da: Anonimo
      Quando saltò fuori Echelon ci fu un
      mezzo scandalo... ora la gente non gliene
      importa più niente di essere spiata
      sempre e comunque.

      Neanche sapendo che in Italia ci sono 5000
      cellulari (senza cioè tenere conto
      delle linee fisse) sotto controllo, numero
      superiore a quello di tutti gli stati
      occidentali, ma già si chiedono altri
      2000 nuovi slot per l'intercettazione... e
      il TG2 -- uno dei tanti telegiornali di
      regime in Italia, e lo dico pur non essendo
      di sinistra -- stasera fa un servizio per
      assicurare le pecore che non si tratta di
      sorveglianza ma di sicurezza.A me sta storia della sicurezza comincia a rompere i marroni.Vorrà dire che da ora in avanti si comunicherà in codice.
  • Anonimo scrive:
    Re: Si certo...
    - Scritto da: Anonimo
    si hai ragione: in effetti non basta solo
    costa ovest: servirebbe una cosa più
    grande che prenda anche la costa est.
    azz siamo senza speranza. :(.distrutti gli stati uniti, qualcuno ne prenderebbe il posto...non é questione di stato o di gruppi o di bandiere...é questione di POTERE :(
  • Anonimo scrive:
    LA SOLITA STRONZATA USA
    Farà la fine del CARNIVORO.A me questi sembran matti ormai.
    • Anonimo scrive:
      Re: LA SOLITA STRONZATA USA
      - Scritto da: Anonimo
      Farà la fine del CARNIVORO.
      A me questi sembran matti ormai.E*C*H*E*L*O*N
      • Anonimo scrive:
        Re: LA SOLITA STRONZATA USA
        Allah Akbar!cronometro partito...
        • Anonimo scrive:
          Re: LA SOLITA STRONZATA USA
          - Scritto da: Anonimo
          Allah Akbar!
          cronometro partito...Ciao Mustafà, i fuochi d'artificio per la fasta in iran sono arrivati?Si quelli d'importazione Nord Coreana....Bene bravo Bin è contento continua ad esercitarti con flight Simulator intanto.Caio mamma su su ECHELON! :DSonda anale per tutti stanotte!
    • Anonimo scrive:
      Re: LA SOLITA STRONZATA USA
      Poi si chiedono perché il mondo li odia.
      • Anonimo scrive:
        Re: LA SOLITA STRONZATA USA
      • Anonimo scrive:
        Re: LA SOLITA STRONZATA USA
        - Scritto da: Anonimo
        Poi si chiedono perché il mondo li
        odia.Perchè il mondo (il resto) non ha i loro mezzi economici e bellici.Ecco perchè.
        • Anonimo scrive:
          Re: LA SOLITA STRONZATA USA

          Perchè il mondo (il resto) non ha i
          loro mezzi economici e bellici.Neanche loro hanno i mezzi economici... guarda il loro deficit... però per i giocattoli che sparano i soldi li trovano eccome!
  • Anonimo scrive:
    Mi sa tanto di scherzo
    A quando un incrociatore inglese "HMS Austin Powers"?E una corvetta italiana "Motonave Giu-Giu-Giu-Giu-li-o"?Una motovedetta svizzera "Gervasoni"?
    • Suburban_Crow scrive:
      Re: Mi sa tanto di scherzo
      Scherzo? Perche'? Jimmy Carter oltre ad essere stato presidente, e' un diplomato dell'Accademia Navale di Annapolis (classe 1946) e durante la sua carriera in Marina presto' servizio in qualita' di ufficiale proprio a bordo di sottomarini. Piu' che altro non sono d'accordo a dedicare imbarcazioni a personalita' ancora in vita... e preferisco gli stati e le localita'...SalutSC==================================Modificato dall'autore il 21/02/2005 1.10.03
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi sa tanto di scherzo
        - Scritto da: Suburban_Crow
        Scherzo? Perche'? Jimmy Carter oltre ad
        essere stato presidente, e' un diplomato
        dell'Accademia Navale di Annapolis (classe
        1946) e durante la sua carriera in Marina
        presto' servizio in qualita' di ufficiale
        proprio a bordo di sottomarini. Piu' che
        altro non sono d'accordo a dedicare
        imbarcazioni a personalita' ancora in
        vita... e preferisco gli stati e le
        localita'...
        Infatti è proprio il fatto della dedica a un ex-presidente in vita che mi insospettisce di più.Ma anche i fiaschi militari, come la missione fallita per liberare l'ambasciata a Teheran da quei pulciosi cacasotto di pasdaran.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi sa tanto di scherzo
          si vede che sara' vecchio e sta per morire e gli hanno fatto l'onore di battezzargli quest'arma portatrice di pace :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi sa tanto di scherzo
            - Scritto da: Anonimo
            si vede che sara' vecchio e sta per morire e
            gli hanno fatto l'onore di battezzargli
            quest'arma portatrice di pace :(Vabbè, allora potevano dedicarla al più pacifista dei presidenti USA degli ultimi 35 anni, uno che non ha mai dichiarato guerre ma solo firmato trattati di pace e che ha anche incoraggiato attività di intelligence in tema col nuovo sommergibile.Dai, che ci siete arrivati anche voi.No?Un piccolo sforzoVabbè...SPOILERNixon ! :D
          • Suburban_Crow scrive:
            Re: Mi sa tanto di scherzo
            - Scritto da: Anonimo

            gli hanno fatto l'onore di battezzargli

            quest'arma portatrice di pace :(
            Vabbè, allora potevano dedicarla al
            più pacifista dei presidenti USA
            degli ultimi 35 anni, uno che non ha mai
            dichiarato guerre Ma perche' le guerre si dichiarano ancora? E' dalla fine della 2a GM che la dichiarazione e' trattata alla stregua di un inutile anacronismo...SC==================================Modificato dall'autore il 21/02/2005 1.45.42==================================Modificato dall'autore il 21/02/2005 1.46.47
        • Suburban_Crow scrive:
          Re: Mi sa tanto di scherzo
          - Scritto da: Anonimo
          Infatti è proprio il fatto della
          dedica a un ex-presidente in vita che mi
          insospettisce di più.Ehehehe, vedi la USS Ronald Reagan (portaerei nucleare)... io mi gratterei le palle fossi in Jimmy :-)SC
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sa tanto di scherzo
      - Scritto da: Anonimo
      A quando un incrociatore inglese "HMS Austin
      Powers"?
      E una corvetta italiana "Motonave
      Giu-Giu-Giu-Giu-li-o"?
      Una motovedetta svizzera "Gervasoni"?Ma una volta il cespuglio voleva inaugurare un ufficio di disinformazione, poi tutti hanno protestato e lui lo ha fatto lo stesso... secondo me ci ha preso proprio gusto a dirci tutto quello che fa, tanto chi e' cosi' filonazi da spendere tutti quei soldi per stargli dietro?!???! Tanto l'italia e' un paese che porta la pace nel mondo! Non appoggerebbe mai cose del genere!! Non lo ha mai fatto!!!!! L'ottimismo e' il sale della vita per chi soffre di pressione alta...
  • Anonimo scrive:
    A cosa serve?
    Visto che sti cavi sono collegati a dei router, e che possono metterci un dumper direttamente su quest'ultimo, viso che sti router sono in USA?Oppure sta sanguisuga va a succhiare dati destinati a router non USA?
    • Anonimo scrive:
      Re: A cosa serve?
      Cina?Iran?N. Corea? (no questi non hanno il telefono)Siria?Europa?Tutto il resto del pianeta?
    • Anonimo scrive:
      Re: A cosa serve?
      Praticamente fa parte del sistema globale Echelon. Quello che con la scusa del terrorismo serve a spiare le aziende europee a vantaggio di quelle USA.
  • Anonimo scrive:
    per preservare la pace, proteggere il..
    .....nostro paese e per tenere alta la bandiera dei diritti umani nel mondo".questi sono pazzi, l'america e' all'origine di grossa parte dei problemi internazionali e pretendono di dettare la pace in questo modo?piu' li conosco e piu' li detesto.
    • Anonimo scrive:
      Re: per preservare la pace, proteggere il..
      - Scritto da: Anonimo
      .....nostro paese e per tenere alta la
      bandiera dei diritti umani nel mondo".

      questi sono pazzi, l'america e' all'origine
      di grossa parte dei problemi internazionali
      e pretendono di dettare la pace in questo
      modo?

      piu' li conosco e piu' li detesto.Veramente, ma il bello e' che a forza di PLN ci faranno credere che Machiavelli e' il loro maestro e che, come lui, vogliono solo il bene del nostro {[(...)]} paese...Ma se solo con quei soldi potevano portare allo stadio evoluto 2 o 3 paesi in cui si muore di fame... boh, ma che fanno questi cervelli che migrano all'estero invece di pensare??? UFFA!
    • Anonimo scrive:
      Re: per preservare la pace, proteggere il..
      se un giorno questo sottomarino non tornera' piu' a galla non piangero' certo per questi 4 idioti.
    • Anonimo scrive:
      Re: per preservare la pace, proteggere il..
      - Scritto da: Anonimo
      .....nostro paese e per tenere alta la
      bandiera dei diritti umani nel mondo".

      questi sono pazzi, l'america e' all'origine
      di grossa parte dei problemi internazionali
      e pretendono di dettare la pace in questo
      modo?

      piu' li conosco e piu' li detesto.studia la geografia politica, lascia stare questo pessimo sito di informatica e vedrai dove stanno i veri problemi del mondo
    • Anonimo scrive:
      Re: per preservare la pace, proteggere il..
      - Scritto da: Anonimo
      .....nostro paese e per tenere alta la
      bandiera dei diritti umani nel mondo".

      questi sono pazzi, l'america e' all'origine
      di grossa parte dei problemi internazionali
      e pretendono di dettare la pace in questo
      modo?

      piu' li conosco e piu' li detesto.Voi tutti meritate il passo dell'oca.
      • Anonimo scrive:
        Re: per preservare la pace, proteggere il..
        dell'oca, c'e' chi se ne meriterebbe il passo e ci se ne ritrova il cervello
        Voi tutti meritate il passo dell'oca.
  • FAM scrive:
    Sono contento per lui
    -----------------------Al varo del sommergibile era presente lo stesso ex presidente americano Jimmy Carter. A suo dire il fatto che la nuova ossessione dei mari porti il suo nome "è il più grande onore che abbia mai avuto". E parla un ex presidente degli Stati Uniti. Secondo Carter il nuovo monster tecnologico "offre qualità eccezionali - alcune delle quali top secret - per preservare la pace, proteggere il nostro paese e per tenere alta la bandiera dei diritti umani nel mondo".-------------------------Accidenti che onore.... brutta vita finora..... io ne sarei offeso...Cmq altro momento buono per assaporare uno strano concetto di pace... :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono contento per lui
      - Scritto da: FAM
      -----------------------

      Al varo del sommergibile era presente lo
      stesso ex presidente americano Jimmy Carter.
      A suo dire il fatto che la nuova ossessione
      dei mari porti il suo nome "è il
      più grande onore che abbia mai
      avuto". E parla un ex presidente degli Stati
      Uniti. Secondo Carter il nuovo monster
      tecnologico "offre qualità
      eccezionali - alcune delle quali top secret
      - per preservare la pace, proteggere il
      nostro paese e per tenere alta la bandiera
      dei diritti umani nel mondo".

      -------------------------

      Accidenti che onore.... brutta vita
      finora..... io ne sarei offeso...

      Cmq altro momento buono per assaporare uno
      strano concetto di pace... :sBeh, sto pensando di ribattezzare il mio Kalashnikov col nome del Mahatma Ghandi.....
      • YangChenping scrive:
        Re: Sono contento per lui
        - Scritto da: Anonimo
        Beh, sto pensando di ribattezzare il mio
        Kalashnikov col nome del Mahatma Ghandi.....Non sarebbe una scelta del tutto campata in aria.http://tinyurl.com/68zw3
  • Anonimo scrive:
    Si certo...

    ... per preservare la pace, proteggere il nostro paese
    ... e per tenere alta la bandiera dei diritti umani nel mondo".ma lol. ah faglia di san andrea, ma quanto ci metti...
    • jokanaan scrive:
      Re: Si certo...
      - Scritto da: Anonimo

      ... per preservare la pace, proteggere
      il nostro paese

      ... e per tenere alta la bandiera dei
      diritti umani nel mondo".

      ma lol.
      ah faglia di san andrea, ma quanto ci
      metti...che c'entra scusa?succedesse quello che tu auspichi perirebbero solo persone innocenti e inconsapevoli.E la dirighenzia saprebbe bene sfruttare l'evento per cavarne fuori altri soldi e altro potere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si certo...
      - Scritto da: Anonimo

      ... per preservare la pace, proteggere
      il nostro paese

      ... e per tenere alta la bandiera dei
      diritti umani nel mondo".

      ma lol.
      ah faglia di san andrea, ma quanto ci
      metti...A forza di conformarVi(te e gli altri fenomeni che ti hannorisposto) all'ultima moda dei modi di pensare(e' ironico,ovviamente)' ovvero:America=Me.daAdesso pure chiedete, magari in nome della Pace,che migliaia di cittadini americani(colpevoli solo di questo)vengano inghiottiti dal mare o muoiano sotto le macerie.Veramente complimenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si certo...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        ... per preservare la pace,
        proteggere

        il nostro paese


        ... e per tenere alta la bandiera
        dei

        diritti umani nel mondo".



        ma lol.

        ah faglia di san andrea, ma quanto ci

        metti...

        A forza di conformarVi(te e gli altri
        fenomeni che ti hanno
        risposto) all'ultima moda dei modi di
        pensare(e' ironico,
        ovviamente)' ovvero:
        America=Me.da

        Adesso pure chiedete, magari in nome della
        Pace,
        che migliaia di cittadini
        americani(colpevoli solo di questo)
        vengano inghiottiti dal mare o muoiano sotto
        le macerie.
        Veramente complimenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si certo...

        Adesso pure chiedete, magari in nome della
        Pace,
        che migliaia di cittadini
        americani(colpevoli solo di questo)
        vengano inghiottiti dal mare o muoiano sotto
        le macerie.
        Veramente complimenti.Beh a volerla dire tutta dopo la rielezione di una amministrazio ne seminazi fatta un maniera del tutto consapevole e dopo che avevano tutte le informazioni del caso rendono il popolo americano la m... più m... dell'intero pianeta.Intendo anche il loro popolo, non solo la loro dirigenza che loro rieleggono fottendosene del sangue che porta nel mondo purche' gli garantisca la benzina per riempire le loro falciatrici la domenica mattina.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si certo...
        - Scritto da: Anonimo
        Adesso pure chiedete, magari in nome della
        Pace,
        che migliaia di cittadini
        americani(colpevoli solo di questo)be', colpevoli (parte di essi) anche di aver rivotato questo governo di criminali di guerra.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si certo...
        - Scritto da: Anonimo

        Adesso pure chiedete, magari in nome della
        Pace,
        che migliaia di cittadini
        americani(colpevoli solo di questo)Mica vero, tantissimi sono colpevoli di aver eletto un id**ta di presidente, tantissimi sono colpevoli di appoggiare la politica guerrafondaia di questo tizio e di essere anche orgogliosi di questo. Comunque per la costa ovest possiamo sperare negli uragani sempre più forti :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Si certo...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        ... per preservare la pace,
        proteggere

        il nostro paese


        ... e per tenere alta la bandiera
        dei

        diritti umani nel mondo".



        ma lol.

        ah faglia di san andrea, ma quanto ci

        metti...

        A forza di conformarVi(te e gli altri
        fenomeni che ti hanno
        risposto) all'ultima moda dei modi di
        pensare(e' ironico,
        ovviamente)' ovvero:
        America=Me.da

        Adesso pure chiedete, magari in nome della
        Pace,
        che migliaia di cittadini
        americani(colpevoli solo di questo)
        vengano inghiottiti dal mare o muoiano sotto
        le macerie.
        Veramente complimenti.Ma non rispondergli nemmeno. Non lo vedi che sono solo bestie?
    • Anonimo scrive:
      ossimori
      - Scritto da: Anonimo

      ... per preservare la pace, proteggere
      il nostro paese

      ... e per tenere alta la bandiera dei
      diritti umani nel mondo".Tra un po' sembrerà normale dire: "vi massacreremo tutti, per preservare la pace, proteggere il nostro paese... e per tenere alta la bandiera dei diritti umani nel mondo"... o forse lo è già?
    • Anonimo scrive:
      Re: Si certo...

      ma lol.
      ah faglia di san andrea, ma quanto ci
      metti...senza gli americani non esisterebbe punto informatico e tu non potresti scrivere certe scemenze, magari sarebbe stato un mondo migliore ma ne dubito....
    • Anonimo scrive:
      Re: Si certo...
      - Scritto da: Anonimo

      ... per preservare la pace, proteggere
      il nostro paese

      ... e per tenere alta la bandiera dei
      diritti umani nel mondo".

      ma lol.
      ah faglia di san andrea, ma quanto ci
      metti...Okkio che la faglia di san andrea non venga a beccare proprio te.Io l'ho sempre detto che chi spera nella disgrazie altrui augurandosi certi eventi, non fa certo parte del genere umano.
Chiudi i commenti