Il telefonino e la crisi del regime

di Lamberto Assenti - In Cina il record di cellulari attivi in un singolo paese. Si moltiplicano le opportunità di comunicazione e aumenta il malditesta del regime. La thought police potrebbe non farcela


Roma – Avrà il suo daffare il regime cinese per tenere a bada un esercito di telefoni cellulari che cresce come in nessun altro paese e che porta dietro la Grande Muraglia contenuti sempre più evoluti e nuove opportunità per comunicare, scambiare idee e materiali di ogni genere. Le stime ufficiali rilasciate in queste ore parlano di più di 300 milioni di utenti cinesi di telefonia mobile a fine maggio.

Dico tenere a bada perché, si sa, l’oligarchia pechinese non solo ha fin qui avuto l’intelligenza di trasformare il proprio mercato in una mecca per investitori e industrie occidentali ma ha anche dato prova della propria preveggenza nell’alimentare la diffusione di Internet e delle nuove tecnologie, associando il tutto a innovativi strumenti di censura e monitoraggio e a leggi severissime.

Fin qui il bastone e la carota dimostrano di funzionare. Non solo i telefonini dilagano ma anche il numero di utenti Internet in Cina cresce a ritmi che non hanno eguali nel mondo, nonostante le condanne per chi pubblica proprie idee in rete e la chiusura a raffica degli internet café che non danno garanzie di lealtà al regime. Nelle scorse ore ai provider cinesi, i cui network sono tutti imbrigliati nella dorsale controllata direttamente da Pechino, è stato chiesto di firmare un patto di disciplina , una sorta di giuramento che dovrebbe assicurare auto-regolamentazione, e che servirà a punire con maggiore severità i gestori che ospitassero utenti così folli da voler pubblicare, chessò, dissertazioni sui benefici della democrazia.

Ma la diffusione dei telefonini, proprio come quella dell’accesso alla rete, rischia di superare le quote di informazione che Pechino può tenere sotto controllo .

L’emergere di un ceto medio attento alle tecnologie , desideroso di comunicare e di sperimentare le opportunità della rete, pone una sfida non da poco ai gerarchi cinesi. Alla telefonia fissa, facilmente controllabile per sua natura, si è sommata negli anni la grande rete, la cui flessibilità da sempre disturba la morsa del controllo, e ora una diffusione tale di cellulari che rende la Cina il paese con il maggiore numero di utenti.

La speranza è che l’oligarchia abbia sbagliato i conti e che i numeri in campo possano giocare, per una volta, a favore delle libertà.

Lamberto Assenti

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Costituzione europea
    La grancassa viene dal fatto che i vari governi che fanno parte dell'Unione non riescono a mettersi d'accordo sui dettagli della Costituzione. Quando raggiungono l'accordo su uno o più temi, i notiziari esplodono.Comunque, anche se venisse approvata entro la fine dell'anno, la Costituzione entrerebbe in vigore dal 2009.Uff- Scritto da: Anonimo
    hemmm.... scusa ma allora tutta sta
    grancassa sull'adozione della costituzione
    europea che si sente in questi giorni????

    la solita bufala o sei rimasto leggermente
    indietro???
  • Anonimo scrive:
    Re: Conetto di illegalità troppo elastico
    Infatti, l'uso del software e della musica sta diventandosempre più limitato: hai diritto di ascoltare il pezzo musicale per 30 giorni, al termine il file si autodistruggerà! Oggi non avviene, ma le major ci stanno provando a farlo diventare realtà.Il fatto è che musica e software sono facilmente riproducibili, mentre un'altra opera tutelata dal diritto d'autore (come un quadro) non lo è. E' vero che posso digitalizzare un quadro, ma vederlo appeso al muro non è come vederlo sullo schermo. Per la musica invece il doscorso cambia: la facile riproducibilità fa diventare la musica un prodotto di massa, di facile commercializzazione. E viene venduta su supporti universali (i CD). Quando uscirono i CD-ROM io mi meravigliai molto del fatto che fossero uguali identici ai CD audio. Identici dal punto di vista dello standard del supporto e dello standard di lettura delle informazioni. Allora nessuno aveva pensato che sarebbe stato possibile duplicarli in massa con un pc. O forse ci hanno pensato, ma a nessuno interessava....Perché non obbligare con una legge tutti i produttori di software ad usare dei supporti diversi del CD audio? Qualcuno forse si ricorderà le cartucce che venivano usate sulle prime console Nintendo, Atari e Sony, quelle sì che erano difficili da riprodurre. Ed avevano anche il blocco regionale! Così staremmo tutti a pensare ad altre cose.PS: immaginate che va a fuoco la casa e vi vanno in fumo tutti i bei quadri che avevate sui muri.... andrete a cercare la copia di sicurezza? No, se il quadro era di valore vi farete rimborsare dall'assicurazione. Le cose riproducibili, invece, (padelle, sedie, frigo, latte, CD, Videocassette) vanno conservate bene e ricomprate se vengono distrutte.Saluts
  • Anonimo scrive:
    Re: piede di porco
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: ishitawa

    cito:


    Quindi gli strumenti come DeCSS sono

    equivalenti a


    "piedi di porco" o altri strumenti

    solitamente utilizzati


    per commettere furti



    io ho in garage, assieme a molti altri

    attrezzi, anche piedi di porco,
    tenaglie,

    grossi cacciaviti, scale, tronchesi
    (quelli

    a doppia leva che tagliano anche i
    tondini

    di ferro) tutti strumenti solitamente

    utulizzati per compiere furti



    e adesso come la metto?



    Io avendo una connessione ad internet posso
    trasformarmi in un pericolosissimo criminale
    poiche' posso reperire le informazioni su
    come fare ordigni,virus (veri) e quant'altro
    possa nuocere Anarchist Cookbook
  • Anonimo scrive:
    Costituzione europea
    Leggo nel testo della notizia: "La nostra Unione, da poco dotatasi di una Costituzione incredibilmente disinteressata alle nuove tecnologie..."vorrei precisare che l'Unione europea non si è dotata ancora di una Costituzione. Quest'ultima è ancora in fase di dibattiti sul progetto di Costituzione.Ma la materia della tutela dei diritti d'autore non deve neppure essere trattata in dettaglio dalla Costituzione. Il progetto di quest'ultima si limita a sancire il principio della protezione della proprietà intellettuale all'Articolo II-17. Spetterà poi agli organi specifici emanare le norme relative all'esecuzione del precetto costituzionale.per il progetto di Costituzione dell'Unione europea:http://european-convention.eu.int/docs/Treaty/cv00850.it03.pdf
    • Anonimo scrive:
      Re: Costituzione europea
      hemmm.... scusa ma allora tutta sta grancassa sull'adozione della costituzione europea che si sente in questi giorni????la solita bufala o sei rimasto leggermente indietro???
  • avvelenato scrive:
    Re: E i produttori di hardware che dicon
    - Scritto da: Anonimo
    Daccordo ma ci sono molte aziende che
    producono solo hardware, queste moriranno?dai non prendiamoci in giro :)
    E poi quante Playstation 2 in meno avrebbe
    venduto Sony se non fosse stata
    modificabile? Io dico veramente molte di
    meno!non gliene frega niente, tanto lo sanno che gli acari sono in grado di violare qualsiasi protezione, l'importante è poter incriminare arbitrariamente chi fa loro comodo
    Non credo poi che gli utenti gradirebbero
    una forte limitazione della loro fruizione
    dei contenuti; credo che si arrabbieranno
    molto quando si renderanno conto che non
    possono più fare quello che vogliono
    con il loro PC e quindi calerebbero le
    vendite. quelli che si arrabbiano sono già arrabbiati, e già non comprano.l'importante è fare proselitismi, insegnare a divellere i sistemi anticopia e soprattutto a riconoscerli e ad evitarli.
    Qundi resta da vedere se gli utenti
    accetteranno dei PC che non saranno
    più PC ma elettrodomestici che
    faranno solo quello che dice il produttore e
    non potranno più essere programmabili
    a piacimento. (vedi Palladium etc...)
    Ciaochi se ne può accorgere era già adirato di suo ben prima di questa news, il problema sono coloro i quali non sanno nulla, spetta a chi è consapevole svelare a loro le magagne di questa società.
  • Anonimo scrive:
    Re: piede di porco
    Prova ad autodenunciarti al piu' vicino comando dei CC.LOL~tHe~OnE~
  • Anonimo scrive:
    Re: Rilasciare i sorgenti sotto GPL
    Ma davvero credono di poter limitare la liberta' degli utenti costringendo al fallimento una software house????Napster insegna che non serve annientare un simbolo, non si uccide cosi' facilmente l'intraprendenza di una comunita'.Ho solo un desiderio, che la software house rilasci i sorgenti con licenza open source.~tHe~OnE~
  • Anonimo scrive:
    Re: E i produttori di hardware che dicon
    Daccordo ma ci sono molte aziende che producono solo hardware, queste moriranno?E poi quante Playstation 2 in meno avrebbe venduto Sony se non fosse stata modificabile? Io dico veramente molte di meno!Non credo poi che gli utenti gradirebbero una forte limitazione della loro fruizione dei contenuti; credo che si arrabbieranno molto quando si renderanno conto che non possono più fare quello che vogliono con il loro PC e quindi calerebbero le vendite. Qundi resta da vedere se gli utenti accetteranno dei PC che non saranno più PC ma elettrodomestici che faranno solo quello che dice il produttore e non potranno più essere programmabili a piacimento. (vedi Palladium etc...)Ciao
  • avvelenato scrive:
    Re: E i produttori di hardware che dicon
    - Scritto da: Anonimo
    I grandi colossi dell' hardware guadagnano
    miliardi di dollari per la vendita dei
    masterizzatori e altri dispositivi, credete
    che impediranno del tutto la copia? Penso di
    no perchè questo vuol dire una
    drastica riduzione delle vendite di hardware
    e la rinuncia ad un guadagno enorme, visto
    che i masterizzatori si vendono grazie al
    fatto che ora si può copiare di
    tutto.
    Ciaosull'hw ci sono margini irrisori, e non è un caso che molti produttori di hw producano o partecipino nella produzione contenuti (tipo sony)
  • avvelenato scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: avvelenato

    - Scritto da: cico



    voi la rispettate comunque?











    (io: no)







    avvelenato fuorilegge :D





    LOL attento perché tra un




    quando faranno passare le leggi di

    censura


    preventiva di toccherà
    emigrare

    in


    Norvegia



    finlandia, finlandia

    (cmq è già in programma)

    Norvegia, Norvegia...
    la finlandia è nell'UE, la norvegia
    no.
    (e l'islanda? mi sfugge...)ma in norvegia ci sono i blackster metallozzi! o sbaglio? :S
  • Anonimo scrive:
    Chi ha i soldi vince...
    In Italia si dice da sempre che sono i soldi e le amicizie a fare la "giustizia" e anche gli USA hanno importato questo nostro modo di fare le cose.In fondo il diritto l'abbiamo inventato e "migliorato" noi italiani nei secoli :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    E i produttori di hardware che dicono?
    I grandi colossi dell' hardware guadagnano miliardi di dollari per la vendita dei masterizzatori e altri dispositivi, credete che impediranno del tutto la copia? Penso di no perchè questo vuol dire una drastica riduzione delle vendite di hardware e la rinuncia ad un guadagno enorme, visto che i masterizzatori si vendono grazie al fatto che ora si può copiare di tutto.Ciao
  • DuDe scrive:
    No agli stab di zappe
    Secondo la... logica? ( oddio logica per questi e' una parola grossa) Dovremmo chiudere tutti gli stabilimenti di coltelli, vanghe,zappe et affini visto che potenzialmente potrebbero uccidere qualcuno, certo che di roba buona ne gira in america eh?
  • DuDe scrive:
    Re: Rilasciare i sorgenti sotto GPL
    A rigor di logica nulla, visto che lei detiene i diritti sul suo software e ne fa cio' che vuole, a meno che non se ne esce una pseudo sco dicendo poi che il codice contenuto e' stato copiato dal loro.Certo sarebbe fico se lo rilasciassero open, sai che bella pedata nel deretano si piglierebbero le major un po' come hanno fatto con dvd john, quando fu incrimanto gli avvicati dimenticarono di secretare gli atti, e in quegli atti vi era il source dell'algo di decript del css che fu possibile leggere e quindi riprodurre
  • cico scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale

    oddio parlo come opencurcio :Dahahaha :)updated: mi pento e prometto che non prenderò più in giro opencurcio (macchesedeveffà per sto ranking)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 22.17-----------------------------------------------------------
  • Funz scrive:
    Rilasciare i sorgenti sotto GPL
    Cosa rischierebbero i tizi a fare una cosa del genere?
  • Anonimo scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: cico


    voi la rispettate comunque?








    (io: no)





    avvelenato fuorilegge :D



    LOL attento perché tra un


    quando faranno passare le leggi di
    censura

    preventiva di toccherà emigrare
    in

    Norvegia

    finlandia, finlandia
    (cmq è già in programma)Norvegia, Norvegia...la finlandia è nell'UE, la norvegia no. (e l'islanda? mi sfugge...)
  • avvelenato scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale
    - Scritto da: Anonimo
    Ciao ,

    io si , la rispetto , e lotto per cambiarla
    democraticamente.

    Mica sono un vigliacco che scappo.......



    Cia'ma puoi cambiarla democraticamente?io sinceramente più vivo in questo mondo più mi accorgo che le leggi, pur andando palesemente contro gli interessi dei cittadini, vengono votate, ergo, non credo che la parola democrazia sia la più adatta a rappresentare il nostro sistema politico. contentino è più adatta. Una forma di governo per depauperare ogni movimento rivoluzionario o pseudotale delle forze medio e alto borghesi, che storicamente in ogni altra rivoluzione è stata la classe sociale determinante. oddio parlo come opencurcio :D
  • cico scrive:
    Re: piede di porco

    e adesso come la metto? ti consiglio di tirarlo in testa a Jack ;-)
  • Fiamel scrive:
    Sì, quello di Jack Valenti !!!
    Buahahahahaha.....Scusate, ora che l'ho detta sono contento...:D
  • Anonimo scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale
    Ciao ,io si , la rispetto , e lotto per cambiarla democraticamente.Mica sono un vigliacco che scappo.......Cia'
  • DuDe scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale

    finlandia, finlandia
    (cmq è già in programma)Islanda, meglio l'islanda
  • Anonimo scrive:
    Re: piede di porco
    - Scritto da: ishitawa
    cito:

    Quindi gli strumenti come DeCSS sono
    equivalenti a

    "piedi di porco" o altri strumenti
    solitamente utilizzati

    per commettere furti

    io ho in garage, assieme a molti altri
    attrezzi, anche piedi di porco, tenaglie,
    grossi cacciaviti, scale, tronchesi (quelli
    a doppia leva che tagliano anche i tondini
    di ferro) tutti strumenti solitamente
    utulizzati per compiere furti

    e adesso come la metto?
    Io avendo una connessione ad internet posso trasformarmi in un pericolosissimo criminale poiche' posso reperire le informazioni su come fare ordigni,virus (veri) e quant'altro possa nuocere
  • Anonimo scrive:
    piede di porco
    cito:
    Quindi gli strumenti come DeCSS sono equivalenti a
    "piedi di porco" o altri strumenti solitamente utilizzati
    per commettere furtiio ho in garage, assieme a molti altri attrezzi, anche piedi di porco, tenaglie, grossi cacciaviti, scale, tronchesi (quelli a doppia leva che tagliano anche i tondini di ferro) tutti strumenti solitamente utulizzati per compiere furtie adesso come la metto?
  • Anonimo scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale
    Intanto, avvelenato, ti hanno già fatto fuori l'avatar ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: che schifo
    dove vincono le cause quelli che hanno più soldi, e non chi ha ragione....
  • Anonimo scrive:
    Morto un RE se ne fa un'ALTRO
    Come da titolo, fra un pò usciranno altri programmi in grado di fare le stesse cose, magari con gli stessi programmatori spostati in qualche isoletta-stato sparsa per il mondo.Del resto, per quanto riguarda musica e video sono convinto che qualsiasi cosa l'occhio possa vedere o l'orecchio ascoltare.... possa essere riprodotta (più o meno qualitativamente bene).
  • Anonimo scrive:
    piratare è un bene.......
    per far fallire queste sanguisughe! :@Quando la Dmca è immorale e quindi va aggirata! 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: cico


    voi la rispettate comunque?








    (io: no)





    avvelenato fuorilegge :D



    LOL attento perché tra un


    quando faranno passare le leggi di
    censura

    preventiva di toccherà emigrare
    in

    Norvegia

    finlandia, finlandia
    (cmq è già in programma)Vengo anch'io :aspettami! ;)
  • Anonimo scrive:
    che schifo
    un mondo comandato dalle grandi corporations americane.
  • Anonimo scrive:
    Conetto di illegalità troppo elastico
    Non ci siamo proprio per niente: il concetto di cosa è illegale e cosa no,quando si parla di diritto d'autore,è semplicemente quanto di più elastico e adattabile esista.In pratica non esistono paletti che determinino cosa è illegale e cosa no: basta che un giorno qualche major sguinzagli i suoi avvocati ed ecco che quello che il giorno prima nessuno si sognava di definire illegale,lo diventa.Assurdo,sia perchè non è possibile che questa gente praticamente pieghi la legge a proprio uso e consumo(stiamo parlando di persone che violano in maniera palese ogni regola inerente alla libera concorrenza e praticamente ogni regola imposta alle aziende per tutelare il consumatore: chi le ha mai viste multate sul serio?)e anche perchè non è possibile che tutto quello che non va bene a loro diventi illegale(vuoi forzare i blocchi regionali,imposti arbitrariamente dai produttori e tutelati da nessuna legge? Se modifichi il tuo hardware per farlo per loro diventa una pratica illegale e infatti si sono battuti contro i mod chip delle console).Da quando un programma che permette di copiare qualcosa è illegale?E' illegale solo perchè permette copie perfette?Ridicolo,tanto più che nessuna protezione dura mai per molto,per cui non si capisce quale sia il problema.Fosse per loro non dovremmo neanche avere il diritto alla copia di back up(perdi/rovini il supporto? Bene,lo ricompri).
  • avvelenato scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale
    - Scritto da: cico

    voi la rispettate comunque?





    (io: no)



    avvelenato fuorilegge :D

    LOL attento perché tra un pò
    quando faranno passare le leggi di censura
    preventiva di toccherà emigrare in
    Norvegiafinlandia, finlandia (cmq è già in programma)
  • Anonimo scrive:
    Mica tanto furbi...
    Io penso che questo tartassamento continuo da parte dei potenti non faccia che esasperare la situazione: contrariamente a quello che vorrebbero stanno solo ottenendo di compattare buona parte del popolo della rete, sempre + oppresso e vessato. Si sa, l'azione esagerata non fa altro che generare un crescente senso di insopportazione che sarà sempre + difficilmente controllabile.Non sono forse i dittatori e i tiranni a creare partigiani, rivoluzionari e anche terroristi (sottolineo che non sto assolutamente mettendo sullo stesso piano l'ultima categoria con le precedenti)?Rileggersi un po' la storia no eh!
  • cico scrive:
    Re: quando la legge diventa immorale

    voi la rispettate comunque?


    (io: no)

    avvelenato fuorilegge :D LOL attento perché tra un pò quando faranno passare le leggi di censura preventiva di toccherà emigrare in Norvegia
  • avvelenato scrive:
    quando la legge diventa immorale
    voi la rispettate comunque?(io: no) avvelenato fuorilegge :D
  • cico scrive:
    Re: Follia...
    Mi riferivo solo a questa storia di andare contro i sistemi anti-copia, ce l'hanno sempre avuto nel loro dna.Per il resto sono daccordo con te.
  • Anonimo scrive:
    Re: Follia...
    La E.A. in assoluto ha sempre capito tutto! Si è espensa a sproposito nel periodo d'oro dei videogiochi -annata ottanta- ed ha acquistato lentamente tutte le piccole case sw.......mica scemi. se vogliono proteggere tutto facciano pure, magari sono scemi, ma per il resto... tanto di cappello all'EA!
  • cico scrive:
    Re: Follia...

    Ma guarda che roba ci tocca leggere!!! Ora
    questi folli per tutelare i vari Britney e
    scagnozzi fanno chiudere un'azienda e
    mandano un sacco di gente in mezzo la
    strada...

    Che tristezza ragazzi...Anche la Electronic Arts bah....vabbeh che non ha mai capito nulla, fin dai tempi del 1541 credevano di poter proteggere qualunque cosa anche a costo di renderla difficilmente leggibile
  • cico scrive:
    Re: Schifato......

    ......da meno sono decenni che non vedono 1
    lira prima 1 cent adesso visto che
    acquistare cd neanche se ne parla.....( e
    nenche li scarico)...ora per protesta se
    fossi quelli di DVDXcopy rilascerei tutto
    sotto gpl......o magari giustificherei il
    tutto come un furto di codice...........Non basterebbe farlo dall'estero?Come quando Zimmermann ha passato il codice del mitico PGP come libro stampato :)http://www.pgpi.org/pgpi/project/scanning/==================================Modificato dall'autore il 22/06/2004 11.34.13
  • Anonimo scrive:
    Follia...
    Ma guarda che roba ci tocca leggere!!! Ora questi folli per tutelare i vari Britney e scagnozzi fanno chiudere un'azienda e mandano un sacco di gente in mezzo la strada...Che tristezza ragazzi...
  • Anonimo scrive:
    hanno vinto contro napseter
    ma hanno perso la guerra con i cd e la musica vendutahttp://www.antiarte.it/eugius/cyberagonia_del_diritto_d'autore.htmriusciranno anche a vincere con il dmca ma questo NON li metttera mai al riparo dai craker, che in definitiva si traduce spendere tantissimi quattrini per impedire INUTILMENTE la copiaarrestano tutti quelli che si copiano un cd come vuole urbani(meno male che nessuno ha applicato urbani, se no sarebbe stato da ridere)gli intermediari hanno chiuso, le false protezioni purele leggi fatte ad uso e consumo di qualcuno stanno per fare la fine che si meritano (WC) dato che non saranno applicabilie se venissero applicate succede una guerra civile
  • Anonimo scrive:
    Schifato......
    ......da meno sono decenni che non vedono 1 lira prima 1 cent adesso visto che acquistare cd neanche se ne parla.....( e nenche li scarico)...ora per protesta se fossi quelli di DVDXcopy rilascerei tutto sotto gpl......o magari giustificherei il tutto come un furto di codice...........
Chiudi i commenti