Il telefono USB è una chiavetta

Lo lancia Vonage, si chiama V-Phone e, infilato in una porta USB, trasforma il PC in un telefono

New York – Un computer che diventa un telefonino. È l’idea di Vonage , operatore specializzato nella telefonia via Internet, che dovrebbe presentare un “plug-in” (con tutta probabilità uno stick USB) in grado di trasformare un computer in telefono. Ne dà notizia il Wall Street Journal .

Il dispositivo, al momento battezzato V-phone, metterebbe in grado gli utenti Vonage di effettuare telefonate grazie ad un software installato in un drive di memoria da collegare alla porta USB di un computer, fisso o portatile. Il software è operativo all’atto del collegamento.

Un telefono, dunque, che offre caratteristiche analoghe a prodotti diversi e già offerti da altre aziende, che avrebbe come target i “business globetrotters”, ossia coloro che viaggiano per affari, stando alle parole del presidente di Vonage Jeffrey Citron e raccolte dalla testata finanziaria. Secondo il WSJ, il V-phone costerà circa 40 dollari (poco più di 30 euro) e sarà riservato agli abbonati Vonage.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ranmamez scrive:
    Figli di p.....
    ....adre loro :P :DIncommentabile, hanno allineato gli sms da fisso agli sms da cellulare! IGNOBILE!Tra l'altro è l'unico operatore fisso che offre questo servizio quindi l'antitrust dovrebbe IMPEDIRE cose del genere!
Chiudi i commenti