Il termometro per iPhone

Rileva la temperatura e la mostra tramite un'app

I gadget per iPhone si moltiplicano a ritmo sostenuto. A fare scalpore nelle ultime ore è Thermodo, un piccolo termometro capace di rilevare la temperatura e visualizzarla direttamente sull’iPhone.

Thermodo

Il successo ottenuto dal piccolissimo gadget a forma di portachiavi non ha precedenti. Pubblicato su Kickstarter nel giro di sole 24 ore ha ricevuto finanziamenti pari al doppio della cifra richiesta e ad oggi può contare su una cifra di oltre 6 volte quella necessaria alla realizzazione. Davvero un successo inaspettato anche per gli stessi progettisti danesi.

A prima vista Thermodo sembra un dispositivo semplicissimo e di facile utilizzo: basta sganciare la parte superiore dal portachiavi e collegarla all’uscita audio del melafonino. Il termometro, alimentato direttamete dalla presa audio, rileverà la temperatura ambientale e trasmetterà dei segnali elettrici allo smartphone. Un’app apposita installata sull’iPhone consentirà di visualizzare in tempo reale la temperatura esatta.

Il team Robocat assicura che l’idea di base, sfruttando semplicemente l’uscita jack e un SDK aperto, potrà essere facilmente sviluppata anche per PC Windows, Mac e altri dispositivi Android.

Chiuque volesse partecipare al progetto potrà donare da 1 fino a 999 dollari, garantendosi in quest’ultimo caso anche un viaggio a Copenaghen e un pranzo con il team.

(via TechCrunch )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • CARLO CONTI HA ROTTO IL CAZZO scrive:
    CARLO CONTI HA ROTTO IL XXXXX
    CARLO CONTI HA ROTTO IL XXXXXCARLO CONTI HA ROTTO IL XXXXXCARLO CONTI HA ROTTO IL XXXXXCARLO CONTI HA ROTTO IL XXXXXCARLO CONTI HA ROTTO IL XXXXX
  • iRoby scrive:
    Stickers war
    Sinonimo di spendaccione gnucco a bordo:[img]http://media.tumblr.com/tumblr_lyobsxGvS11r5ml54.jpg[/img]Fichissimooooo:[img]http://i25.photobucket.com/albums/c95/dontcallmejerome/a7c735ea.jpg[/img]
  • Etype scrive:
    Esempio. ...
    "Nel parere del commissario europeo, gli altri stati membri dovrebbero seguire l'esempio italiano per assicurarsi che i vari produttori rispettino le leggi vigenti per la tutela dei consumatori."Non l'avrei mai detto ....siamo esempio per qualcuno !!!! Stappo lo spumante :)Poi è chiaro perchè non si calca la mano sulle multinazionali,troppi interessi.
  • Enjoy with Us scrive:
    Apple ha sempre ragione...
    vero Ruppolo?
    • ruppolo scrive:
      Re: Apple ha sempre ragione...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      vero Ruppolo?Peccati veniali, confronto alle tangenti Microsoft.Il popolino protesta, ma il livello della garanzia Apple è decisamente atipico in Italia e forse anche in Europa. La garanzia europea, QUELLA è una presa per i fondelli!
      • gnammolo scrive:
        Re: Apple ha sempre ragione...
        ahhhh ecco è la garanzia europea la presa per i fondelli non quella apple... a beh... volevo ben dire!
      • panda rossa scrive:
        Re: Apple ha sempre ragione...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        vero Ruppolo?

        Peccati veniali, confronto alle tangenti
        Microsoft.

        Il popolino protesta, ma il livello della
        garanzia Apple è decisamente atipico in Italia e
        forse anche in Europa. La garanzia europea,
        QUELLA è una presa per i
        fondelli!Nessuno obbliga apple a vendere in europa.Vuoi vendere in europa? Lo fai rispettando le leggi europee, compresa quella sulla garanzia.
        • ... scrive:
          Re: Apple ha sempre ragione...
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Enjoy with Us


          vero Ruppolo?



          Peccati veniali, confronto alle tangenti

          Microsoft.



          Il popolino protesta, ma il livello della

          garanzia Apple è decisamente atipico in
          Italia
          e

          forse anche in Europa. La garanzia europea,

          QUELLA è una presa per i

          fondelli!

          Nessuno obbliga apple a vendere in europa.
          Vuoi vendere in europa? Lo fai rispettando le
          leggi europee, compresa quella sulla
          garanzia.Credo che nel vuoto pneumatico cerebrale del Dottor ruppolo, la cosa logica da fare sarebbe cambiare le leggi europee per impostarle nel modo che apple ritiene giusto.
        • Il Principe scrive:
          Re: Apple ha sempre ragione...
          - Scritto da: panda rossa

          Nessuno obbliga apple a vendere in europa.
          Vuoi vendere in europa? Lo fai rispettando le
          leggi europee, compresa quella sulla
          garanzia.Quoto, magari smettessero di vendere in questo continente di bacucchi, ne gioverebbero loro e gli utenti del resto del mondo.Il Principe
      • attonito scrive:
        Re: Apple ha sempre ragione...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        vero Ruppolo?

        Peccati veniali, confronto alle tangenti
        Microsoft.

        Il popolino protesta, ma il livello della
        garanzia Apple è decisamente atipico in Italia e
        forse anche in Europa. La garanzia europea,
        QUELLA è una presa per i
        fondelli!Ma va a XXXXXX, XXXXX!Ops, mi scuso! Veramnte mi scuso per la volgarita', permettetemi di correggermi:Ma va a defecare, XXXXX!
      • iRoby scrive:
        Re: Apple ha sempre ragione...
        Sei uno spettacolo!Non è colpa della mia guida spericolata, sono i pedoni che hanno il brutto vizio di gettarsi sotto le mie ruote... (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 marzo 2013 17.04-----------------------------------------------------------
        • ... scrive:
          Re: Apple ha sempre ragione...
          Modificato dall' autore il 20 marzo 2013 17.04
          --------------------------------------------------che abbia respitato troppo detergente speciale per alluminio? non vedo spiegazioni logiche per un comportamente del genere. Danni cerebrali permanenti sarebbero una giustificazione piu' che comprensibile per certe sparate senza ne' capo ne' coda.
          • gnammolo scrive:
            Re: Apple ha sempre ragione...
            HO CAPITO! i prodotti apple contengono mercurio, il quale viene vaporizzato e fatto respirare a tutti i macachi che poi si riducono ad avere funzioni cerebrali ridotte e quindi si ritrovano con un pensiero facilmente condizionabile.
      • Etype scrive:
        Re: Apple ha sempre ragione...
        - Scritto da: ruppolo
        Peccati veniali, confronto alle tangenti
        Microsoft.se la giocano a carte entrambe.
        Il popolino protesta, ma il livello della
        garanzia Apple è decisamente atipico in Italia e
        forse anche in Europa. Quale livello ? quello dell'aggirare il cliente per i propri comodi ?
        La garanzia europea,
        QUELLA è una presa per i
        fondelli!Certo prendi qualsiasi cosa che non si Apple poi ne riparliamo.
      • Matrix scrive:
        Re: Apple ha sempre ragione...
        Cosa centra microsoft? la garanzia di DUE anni è applicate per QUALSIASI apparecchio elettronico.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Apple ha sempre ragione...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        vero Ruppolo?

        Peccati veniali, confronto alle tangenti
        Microsoft.

        Il popolino protesta, ma il livello della
        garanzia Apple è decisamente atipico in Italia e
        forse anche in Europa. La garanzia europea,
        QUELLA è una presa per i
        fondelli!Ah forse bisogna ricordare il diplay retina dei macbook by LG che hanno una persistenza dell'immagine misurabile in secondi?Nooo! Che dico è una feature è il diplay E-ink a colori più veloce, grande e con maggior risoluzione esistente!
  • allafaccia scrive:
    Mia esperienza con amazon
    Più di un anno fa ho comprato un ebook reader ed ho aggiunto una garanzia opzionale fornita da una ditta (non amazon). L'ho fatta perchè mi copriva anche rotture accidentali, morsi di cane e cose simili.Un paio di mesi fa mi è arrivata una lettera a casa dove mi dicevano che, nel caso non fosse stato chiaro, che la garanzia da me acquistata era totalmente opzionale e non sostituiva i due anni classici di copertura. Se l'avevo comprata pensando che fosse l'estensione da un anno a due, mi avrebbero rimborsato la cifra totalmente (una trentina di euro).Lo riporto per cronaca, non sto dicendo che amazon lavora bene o altro, mi ha fatto strano ricevere questa lettera dopo la storia di Apple, tutto qua.
    • panda rossa scrive:
      Re: Mia esperienza con amazon
      - Scritto da: allafaccia
      Più di un anno fa ho comprato un ebook reader ed
      ho aggiunto una garanzia opzionale fornita da una
      ditta (non amazon). L'ho fatta perchè mi copriva
      anche rotture accidentali, morsi di cane e cose
      simili.
      Un paio di mesi fa mi è arrivata una lettera a
      casa dove mi dicevano che, nel caso non fosse
      stato chiaro, che la garanzia da me acquistata
      era totalmente opzionale e non sostituiva i due
      anni classici di copertura. Se l'avevo comprata
      pensando che fosse l'estensione da un anno a due,
      mi avrebbero rimborsato la cifra totalmente (una
      trentina di
      euro).

      Lo riporto per cronaca, non sto dicendo che
      amazon lavora bene o altro, mi ha fatto strano
      ricevere questa lettera dopo la storia di Apple,
      tutto
      qua.C'e' chi ha come business la vendita di libri.C'e' chi ha come business la vendita di garanzie gratuite per legge.La differenza e' tutta qua.
      • aphex_twin scrive:
        Re: Mia esperienza con amazon
        - Scritto da: panda rossa
        C'e' chi ha come business la vendita di libri.Bel business incartare i libri sotto minaccia nazista, complimenti ad Amazon.
        • iRoby scrive:
          Re: Mia esperienza con amazon
          - Scritto da: aphex_twin
          Bel business incartare i libri sotto minaccia
          nazista, complimenti ad Amazon.Che vuol dire? Giusto per curiosità...
          • utente scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            Credo che faccia riferimento all'inchiesta giornalistica su amazon fatta in germania
          • aphex_twin scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            Interessante come questa notizia non se la sia filata nessuno.Eppure é di poche settimane fa. :o
          • Leguleio scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            - Scritto da: aphex_twin
            Interessante come questa notizia non se la sia
            filata
            nessuno.

            Eppure é di poche settimane fa. :oA questa notizia di PI:http://punto-informatico.it/3719885/PI/News/amazon-sotto-accusa-stagionali-germania.aspxci sono 17 commenti. Come vedi, qualcuno ha dato peso alla cosa. Non io: non essendoci il salario minimo imposto per legge, in Germania, una ditta può trattare economicamente i suoi dipendenti come crede. A quanto ho capito, l'inchiesta non ha svelato alcun reato; è uno scandalo esclusivamente di immagine.
          • iRoby scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            In Germania è lo Stato stesso che sta abusando e ricattando i cittadini. Obbligando i disoccupati ad accettare impieghi sociali da 7 l'ora pena la perdita dei contributi pensione.È un trucco che usa la Germania per nascondere i disoccupati agli occhi degli altri paesi della UE.Ufficialmente non sono disoccupati perché lavorano sfruttati per ricatto. E così non appaiono nelle statistiche sulla disoccupazione, e sembra che il paese goda di buona salute...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            - Scritto da: Izio01
            Però Amazon ha licenziato quella ditta dopo che è
            scoppiato lo scandalo, mentre mi pare che Apple
            commissioni ancora roba alla Foxconn (dove,
            ricordiamolo, a detta di Stiv Giobbo si stava
            bene già alcuni anni
            fa).E Apple chi doveva licenziare ? La Foxconn ? Il magazzino in Germania é di Amazon e la Foxconn NON é di Apple. Oltre ad Apple , alla Foxconn , si rivolgono una marea di produttori, ma a te interessa solo parlar male di Apple.
          • Izio01 scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Izio01

            Però Amazon ha licenziato quella ditta dopo
            che
            è

            scoppiato lo scandalo, mentre mi pare che
            Apple

            commissioni ancora roba alla Foxconn (dove,

            ricordiamolo, a detta di Stiv Giobbo si stava

            bene già alcuni anni

            fa).

            E Apple chi doveva licenziare ? La Foxconn ?
            Il magazzino in Germania é di Amazon e la Foxconn
            NON é di Apple. Oltre ad Apple , alla Foxconn ,
            si rivolgono una marea di produttori, ma a te
            interessa solo parlar male di
            Apple.No guarda, non sono mai stato uno di quelli che insistevano sugli argomenti umanitari contro Apple, sapendo che non è certo l'unico cliente della Foxconn. Sei TU che li hai tirati fuori nel post sopra contro Amazon, e hai fatto male, perché non è certo Apple quella che può parlare. Arrampicarsi sugli specchi dicendo che Apple non può licenziare Foxconn non serve a niente. Tu hai criticato Amazon, che pure ha dimostrato maggiore attenzione di Apple ai lavoratori, cancellando il contratto con il fornitore reo di maltrattamenti. Apple continua a lavorarci.Se tu non avessi tirato fuori l'argomento, non l'avrei fatto di certo io.Qui un piccolo reminder di ciò che diceva Giobbe sulla Foxconn ai tempi dei suicidi a catena: "E' una fabbrica molto carina..."http://snipurl.com/26nfbnv [www_corriere_it]
          • aphex_twin scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            - Scritto da: Izio01
            No guarda, non sono mai stato uno di quelli che
            insistevano sugli argomenti umanitari contro
            Apple, sapendo che non è certo l'unico cliente
            della Foxconn. Sei TU che li hai tirati fuori nel
            post sopra contro Amazon, e hai fatto male,
            perché non è certo Apple quella che può parlare.Infatti ho parlato io , non Apple.
            Arrampicarsi sugli specchi dicendo che Apple non
            può licenziare Foxconn non serve a niente. Che alternative proponi ? Cambi fabbrica ? I lavoratori non verranno di certo trattati meglio. Se cambi paese o ti aumentano i costi (sempre per l'utente finale) o smetti di vendere.
            Tu hai
            criticato Amazon, che pure ha dimostrato maggiore
            attenzione di Apple ai lavoratori, cancellando il
            contratto con il fornitore reo di maltrattamenti.Il contratto é tra Amazon ed i Nazisti , Apple nel contratto tra Foxconn ed il personale ha ben poca voce in capitolo.
            Apple continua a
            lavorarci.Lo so che vorresti che Apple smettesse di lavorare, ma rimarrà una vana speranza.
            Se tu non avessi tirato fuori l'argomento, non
            l'avrei fatto di certo
            io.

            Qui un piccolo reminder di ciò che diceva Giobbe
            sulla Foxconn ai tempi dei suicidi a catena: "E'
            una fabbrica molto
            carina..."
            http://snipurl.com/26nfbnv [www_corriere_it]Forse ha visto le altre fabbriche ?
          • Trollollero scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Izio01

            Però Amazon ha licenziato quella ditta dopo
            che
            è

            scoppiato lo scandalo, mentre mi pare che
            Apple

            commissioni ancora roba alla Foxconn (dove,

            ricordiamolo, a detta di Stiv Giobbo si stava

            bene già alcuni anni

            fa).

            E Apple chi doveva licenziare ? La Foxconn ?
            Il magazzino in Germania é di Amazon e la Foxconn
            NON é di Apple. Oltre ad Apple , alla Foxconn ,
            si rivolgono una marea di produttori, ma a te
            interessa solo parlar male di
            Apple.Dato che ti piace passare per puntalca$$ista, facciamola bene la punta al ca$$o.Il magazzino tedesco e' di Amazon, i dipendenti stagionali sono di Amazon, i nazi si occupavano della "sicurezza" della struttura ed erano FORNITORI di Amazon, tali e quali a Foxconn per Apple.Calcio in XXXX ai nazi da parte di Amazon -
            immediato (anche se dopo che la cosa e' finita sui giornali...)Calcio in XXXX a Foxconn da parte di Apple -
            non pervenuto.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            Finché non capisci che il magazzino in Germania é di Amazon mentre la Foxconn non é di Apple ogni discussione é inutile.
          • Etype scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            - Scritto da: aphex_twin
            Finché non capisci che il magazzino in Germania é
            di Amazon mentre la Foxconn non é di Apple ogni
            discussione é
            inutile.Mi sa di giustificazione questa cosa,della serie qualunque cosa accada la colpa è degli altri,non mia .....troppo comodo.
          • Trollollero scrive:
            Re: Mia esperienza con amazon
            - Scritto da: aphex_twin
            Finché non capisci che il magazzino in Germania é
            di Amazon mentre la Foxconn non é di Apple ogni
            discussione é
            inutile.if(azienda=="Apple" && topic!=null){ return "Va tutto bene";}as usual.Ora, per impiantare quella funzioncina, quale parte del lobo frontale ti hanno dovuto estirpare all'Apple Store ?
  • attonito scrive:
    tre indizi = una prova
    1.con jobs fuori dai giochi, apple ha perso un capo carismatico e la relativa "aura magica"2.azioni a picco.3.sempre piu' notizie indicano che apple non e' cosi eccezionale come era un tempo (e forse, lo era solo nella fantasia di alcuni)E cosa notiamo? Su PI aumentano le "notizie samsung" e aumentano pure i pezzi che parlano dei "difettucci" di apple; non ancora in toni negativi, bene inteso, ma ancora sul neutro. Il messaggio e' chiaro e si legge cosi': "cara samsung, noi siamo disponibili".Io dico che qui si sta preparando il terreno per un "cambio casacca". Ve lo immaginate? ruppolo non piu' coccolato, vezzeggiato, e portato ion palmo di mano ma cancellato, bannato e lucchettato come uno qualunque.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: tre indizi = una prova

      "difettucci" di appleDifettucci ? Ma quali difettucci ?? Non lo volete proprio capire ... sono f-e-a-t-u-r-e-s !!!
      • attonito scrive:
        Re: tre indizi = una prova
        - Scritto da: Joe Tornado

        "difettucci" di apple

        Difettucci ? Ma quali difettucci ?? Non lo volete
        proprio capire ... sono f-e-a-t-u-r-e-s
        !!!qui si parla di pi pronta a passare armi e bagagli da apple a samsung... anche li si saranno un asacco difeatures :)
    • ruppolo scrive:
      Re: tre indizi = una prova
      (rotfl)
    • Jacopo scrive:
      Re: tre indizi = una prova
      - Scritto da: attonito
      1.
      con jobs fuori dai giochi, apple ha perso un capo
      carismatico e la relativa "aura
      magica"

      2.
      azioni a picco.

      3.
      sempre piu' notizie indicano che apple non e'
      cosi eccezionale come era un tempo (e forse, lo
      era solo nella fantasia di
      alcuni)

      E cosa notiamo? Su PI aumentano le "notizie
      samsung" e aumentano pure i pezzi che parlano dei
      "difettucci" di apple; non ancora in toni
      negativi, bene inteso, ma ancora sul neutro. Il
      messaggio e' chiaro e si legge cosi': "cara
      samsung, noi siamo
      disponibili".

      Io dico che qui si sta preparando il terreno per
      un "cambio casacca". Ve lo immaginate? ruppolo
      non piu' coccolato, vezzeggiato, e portato ion
      palmo di mano ma cancellato, bannato e
      lucchettato come uno
      qualunque.Ma nooooooooodomani è il primo giorno di primevare!e massimino nostradamus ha detto che quest'inver..ehmm primavera google fallirà assieme ad android!!Quindi non c'è da preoccuparsi! al massimo dovremo avere paura di tizen che sarà sui prossimi top di gamma samsung!! (anche l's4 doveva averlo ma stranamente monta android...)Intanto oggi google registra un +1.73..saranno gli utlimi colpi prima del tracollo di domani!! Hahahahahahahaha
  • Uno che passa di qui scrive:
    Anche altri
    Purtroppo non è solo Apple che fa la furba con la garanzia...Non starò ad annoiarvi con i dettagli, ma ho scoperto a mie spese che ci sono anche altri produttori/venditori che si schierano dietro al singolo anno di garanzia...
    • Trollollero scrive:
      Re: Anche altri
      - Scritto da: Uno che passa di qui
      Purtroppo non è solo Apple che fa la furba con la
      garanzia...

      Non starò ad annoiarvi con i dettagli, ma ho
      scoperto a mie spese che ci sono anche altri
      produttori/venditori che si schierano dietro al
      singolo anno di
      garanzia...Dettagli magari no, ma i nomi di questi altri produttori e' doveroso metterli.Se lo conosci lo eviti.....
      • Izio01 scrive:
        Re: Anche altri
        - Scritto da: Trollollero
        - Scritto da: Uno che passa di qui

        Purtroppo non è solo Apple che fa la furba
        con
        la

        garanzia...



        Non starò ad annoiarvi con i dettagli, ma ho

        scoperto a mie spese che ci sono anche altri

        produttori/venditori che si schierano dietro
        al

        singolo anno di

        garanzia...

        Dettagli magari no, ma i nomi di questi altri
        produttori e' doveroso
        metterli.
        Se lo conosci lo eviti.....Concordo, e a me interessano anche i dettagli, se hai voglia e tempo di scriverli :)
        • Ciccio scrive:
          Re: Anche altri
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: Trollollero

          - Scritto da: Uno che passa di qui


          Purtroppo non è solo Apple che fa la
          furba

          con

          la


          garanzia...





          Non starò ad annoiarvi con i dettagli,
          ma
          ho


          scoperto a mie spese che ci sono anche
          altri


          produttori/venditori che si schierano
          dietro

          al


          singolo anno di


          garanzia...



          Dettagli magari no, ma i nomi di questi altri

          produttori e' doveroso

          metterli.

          Se lo conosci lo eviti.....

          Concordo, e a me interessano anche i dettagli, se
          hai voglia e tempo di scriverli
          :)Ok, se vi interessa...Un telefono della Motorola comprato attraverso il sito http://www.expansys.it/Expansys vende da una partita iva italiana, ma a quanto pare hanno base in UK. Motorola Italia diceva che il telefono non era coperto da garanzia italiana (in effetti, dalla versione del firmware il telefono sembra essere una versione GB), quindi che dovevo rivogermi ad Expansys. Ho quindi contattato Expansys, facendo notare che avevano venduto da una partita iva italiana ad un acquirente privato, e che quindi avrebbero dovuto applicare i due anni di garanzia previsti in Italia; hanno risposto che gli accordi stipulati fra Motorola ed Expansys prevedevano un solo anno di garanzia, e che quindi la mia garanzia era scaduta. Ho risposto loro dicendo che non sono un avvocato e non conosco esattamente la legge, ma seguendo la cronaca sapevo che perfino Apple aveva dovuto adattarsi e riconoscere quanto previsto dalla normativa italiana.... ma NON MI HANNO RISPOSTO.Mi pare strano che gli accordi fra privati possano ignorare le leggi dei Paesi in cui lavorano (la PIVA italiana non li assoggetta alla legge italiana?)... Comunque, per quanto mi riguarda, Expansys ha perso un cliente.
          • Izio01 scrive:
            Re: Anche altri
            - Scritto da: Ciccio

            Mi pare strano che gli accordi fra privati
            possano ignorare le leggi dei Paesi in cui
            lavorano (la PIVA italiana non li assoggetta alla
            legge italiana?)... Comunque, per quanto mi
            riguarda, Expansys ha perso un
            cliente.Buono a sapersi, grazie per la segnalazione.Da Expansys sono tipicamente i primi ad avere i nuovi modelli, ma un minimo di anticipo non vale queste fregature, ne rimarrò alla larga.Che poi è anche il motivo per cui userò l'ultimo coupon che mi rimane, poi mi disiscriverò da Groupon: hanno spostato la sede in un altro stato e credo che questo ridurrà a zero le già minime tutele che offrono, portando ad una soluzione analoga a quella che hai descritto.
  • gnammolo scrive:
    Com'era?
    Cari applefan? non capivamo nulla noi di garanzie? applecorinati!
  • thebecker scrive:
    finalmente siamo i primi
    "Attualmente, solo le autorità di Danimarca, Finlandia e Lussemburgo stanno conducendo concrete indagini sulle policy della Mela. In attesa del Belgio, gli unici paesi ad aver multato l'azienda di Cupertino sono la Bulgaria e appunto l'Italia."Per una volta l'Italia si è mossa per prima. Se è poco trasparente, regola che vale per qualsiasi azienda, è giusto che si prendano provvedimenti.Però bisogna che i controlli ci siano regolarmente e non solo dopo tante pressioni dei cittadini/consumatori europei.
    • Borgia scrive:
      Re: finalmente siamo i primi

      Per una volta l'Italia si è mossa per prima. Se è
      poco trasparente, regola che vale per qualsiasi
      azienda, è giusto che si prendano
      provvedimenti.La garanzia offerta da Apple è una delle migliori al mondo ed è veramente assurdo che siano proprio loro ad essere multati.Se un prodotto Apple non funziona, lo porto in uno store e me ne danno uno rigenerato immediatamente.Con Samsung ho aspettato 1 mese, con HTC persino di più.Il problema di Apple in Italia è che sullo store online non specificava la differenza fra garanzia obbligatoria per legge e garanzia aggiuntiva a pagamento da lei fornita. E per questo è stata multata.In Europa la garanzia (legale) funziona così:- primo anno a carico del produttore, senza obbligo per il cliente di dimostrare la non conformità dell'oggetto- secondo anno a carico del venditore, con obbligo per il cliente di dimostrare la non conformità dell'oggettoLa garanzia aggiuntiva di Apple consiste nella riparazione/sostituzione anche per 2-3 anni, direttamente dal produttore, senza obbligo di dimostrare alcunché.
      • panda rossa scrive:
        Re: finalmente siamo i primi
        - Scritto da: Borgia

        Per una volta l'Italia si è mossa per prima. Se
        è

        poco trasparente, regola che vale per qualsiasi

        azienda, è giusto che si prendano

        provvedimenti.
        La garanzia offerta da Apple è una delle migliori
        al mondo ed è veramente assurdo che siano proprio
        loro ad essere
        multati.Finche' i clienti apple condividono l'unico neurone che possiedono tra tutti, per forza ti pare strano.La legge parla chiaro.Due anni di garanzia gratuita!Apple non puo' e non deve far pagare per un diritto gratuito riconosciuto dalla legge.
        • attonito scrive:
          Re: finalmente siamo i primi
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Borgia


          Per una volta l'Italia si è mossa per
          prima.
          Se

          è


          poco trasparente, regola che vale per
          qualsiasi


          azienda, è giusto che si prendano


          provvedimenti.

          La garanzia offerta da Apple è una delle
          migliori

          al mondo ed è veramente assurdo che siano
          proprio

          loro ad essere

          multati.

          Finche' i clienti apple condividono l'unico
          neurone che possiedono tra tutti, per forza ti
          pare
          strano.

          La legge parla chiaro.
          Due anni di garanzia gratuita!

          Apple non puo' e non deve far pagare per un
          diritto gratuito riconosciuto dalla
          legge.temo tra un po' arrivera' il pippone dell'azzeccagarbugli, una superXXXXXla del tipo: "secondo il codice di dresda del 1220, mai abrogato e anzi integrato nel 1431 (controfirmato da cristoforo colombo nel 1495) ed espanso nel 1509 e 1728, traducendolo dal latino, si evince chiaramente che nel caso il cliente abbia gli occhi azzurri e la nonna (materna) che si chiamava Vanda, allora la garanzia e' un anno solo."Prepariamoci allo scontro: hai la batteria della spada laser bella carica?
          • panda rossa scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Borgia



            Per una volta l'Italia si è mossa per

            prima.

            Se


            è



            poco trasparente, regola che vale per

            qualsiasi



            azienda, è giusto che si prendano



            provvedimenti.


            La garanzia offerta da Apple è una delle

            migliori


            al mondo ed è veramente assurdo che siano

            proprio


            loro ad essere


            multati.



            Finche' i clienti apple condividono l'unico

            neurone che possiedono tra tutti, per forza ti

            pare

            strano.



            La legge parla chiaro.

            Due anni di garanzia gratuita!



            Apple non puo' e non deve far pagare per un

            diritto gratuito riconosciuto dalla

            legge.

            temo tra un po' arrivera' il pippone
            dell'azzeccagarbugli, una superXXXXXla del tipo:
            "secondo il codice di dresda del 1220, mai
            abrogato e anzi integrato nel 1431 (controfirmato
            da cristoforo colombo nel 1495) ed espanso nel
            1509 e 1728, traducendolo dal latino, si evince
            chiaramente che nel caso il cliente abbia gli
            occhi azzurri e la nonna (materna) che si
            chiamava Vanda, allora la garanzia e' un anno
            solo."

            Prepariamoci allo scontro: hai la batteria della
            spada laser bella
            carica?Ho il generale Grievous in persona![img]http://fc08.deviantart.net/fs50/f/2009/312/7/a/Star_Wars_Generel_Grievous_by_MarioConkerSuperFan.jpg[/img]
          • ... scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Borgia




            Per una volta l'Italia si è
            mossa
            per


            prima.


            Se



            è




            poco trasparente, regola che
            vale
            per


            qualsiasi




            azienda, è giusto che si
            prendano




            provvedimenti.



            La garanzia offerta da Apple è una
            delle


            migliori



            al mondo ed è veramente assurdo
            che
            siano


            proprio



            loro ad essere



            multati.





            Finche' i clienti apple condividono
            l'unico


            neurone che possiedono tra tutti, per
            forza
            ti


            pare


            strano.





            La legge parla chiaro.


            Due anni di garanzia gratuita!





            Apple non puo' e non deve far pagare
            per
            un


            diritto gratuito riconosciuto dalla


            legge.



            temo tra un po' arrivera' il pippone

            dell'azzeccagarbugli, una superXXXXXla del
            tipo:

            "secondo il codice di dresda del 1220, mai

            abrogato e anzi integrato nel 1431
            (controfirmato

            da cristoforo colombo nel 1495) ed espanso
            nel

            1509 e 1728, traducendolo dal latino, si
            evince

            chiaramente che nel caso il cliente abbia gli

            occhi azzurri e la nonna (materna) che si

            chiamava Vanda, allora la garanzia e' un anno

            solo."



            Prepariamoci allo scontro: hai la batteria
            della

            spada laser bella

            carica?

            Ho il generale Grievous in persona!
            [img]http://fc08.deviantart.net/fs50/f/2009/312/7/azzz!!! occhio pero' che lui ha il t1000... dovremo essere molto cauti.
          • thebecker scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Borgia




            Per una volta l'Italia si è
            mossa
            per


            prima.


            Se



            è




            poco trasparente, regola che
            vale
            per


            qualsiasi




            azienda, è giusto che si
            prendano




            provvedimenti.



            La garanzia offerta da Apple è una
            delle


            migliori



            al mondo ed è veramente assurdo
            che
            siano


            proprio



            loro ad essere



            multati.





            Finche' i clienti apple condividono
            l'unico


            neurone che possiedono tra tutti, per
            forza
            ti


            pare


            strano.





            La legge parla chiaro.


            Due anni di garanzia gratuita!





            Apple non puo' e non deve far pagare
            per
            un


            diritto gratuito riconosciuto dalla


            legge.



            temo tra un po' arrivera' il pippone

            dell'azzeccagarbugli, una superXXXXXla del
            tipo:

            "secondo il codice di dresda del 1220, mai

            abrogato e anzi integrato nel 1431
            (controfirmato

            da cristoforo colombo nel 1495) ed espanso
            nel

            1509 e 1728, traducendolo dal latino, si
            evince

            chiaramente che nel caso il cliente abbia gli

            occhi azzurri e la nonna (materna) che si

            chiamava Vanda, allora la garanzia e' un anno

            solo."



            Prepariamoci allo scontro: hai la batteria
            della

            spada laser bella

            carica?

            Ho il generale Grievous in persona!
            [img]http://fc08.deviantart.net/fs50/f/2009/312/7/devi difendere anche dal "XXXXnala Abusi" facilw, un clik e ti scatena il T1000! ;)
          • attonito scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: thebecker
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Borgia





            Per una volta l'Italia
            si
            è

            mossa

            per



            prima.



            Se




            è





            poco trasparente, regola
            che

            vale

            per



            qualsiasi





            azienda, è giusto che si

            prendano





            provvedimenti.




            La garanzia offerta da Apple
            è
            una

            delle



            migliori




            al mondo ed è veramente
            assurdo

            che

            siano



            proprio




            loro ad essere




            multati.







            Finche' i clienti apple condividono

            l'unico



            neurone che possiedono tra tutti,
            per

            forza

            ti



            pare



            strano.







            La legge parla chiaro.



            Due anni di garanzia gratuita!







            Apple non puo' e non deve far
            pagare

            per

            un



            diritto gratuito riconosciuto dalla



            legge.





            temo tra un po' arrivera' il pippone


            dell'azzeccagarbugli, una superXXXXXla
            del

            tipo:


            "secondo il codice di dresda del 1220,
            mai


            abrogato e anzi integrato nel 1431

            (controfirmato


            da cristoforo colombo nel 1495) ed
            espanso

            nel


            1509 e 1728, traducendolo dal latino, si

            evince


            chiaramente che nel caso il cliente
            abbia
            gli


            occhi azzurri e la nonna (materna) che
            si


            chiamava Vanda, allora la garanzia e'
            un
            anno


            solo."





            Prepariamoci allo scontro: hai la
            batteria

            della


            spada laser bella


            carica?



            Ho il generale Grievous in persona!


            [img]http://fc08.deviantart.net/fs50/f/2009/312/7/

            devi difendere anche dal "XXXXnala Abusi" facilw,
            un clik e ti scatena il T1000!
            ;)pensa se, vistosi perduto, tirasse fuori dal petto la batteria per poi farla esplodere cortocircuitandola! Pezzi di annuziata sparsi per chilometri, ihihih
          • tucumcari scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: attonito
            pensa se, vistosi perduto, tirasse fuori dal
            petto la batteria per poi farla esplodere
            cortocircuitandola! Pezzi di annuziata sparsi per
            chilometri,
            ihihihNon è sempre lui a impersonare il t1000 io ho la sensazione (posso sbagliare) di avere notato "differenze" notevoli nella applicazione della "policy"!In alcuni casi la cancellazione è completamente "a pera" e non ha nulla a che vedere (neppure di lontano) con la policy! ;)Insomma ho la sensazione che i "cambi di mano" si vedano.
          • attonito scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: attonito


            pensa se, vistosi perduto, tirasse fuori dal

            petto la batteria per poi farla esplodere

            cortocircuitandola! Pezzi di annuziata
            sparsi
            per

            chilometri,

            ihihih
            Non è sempre lui a impersonare il t1000 io ho la
            sensazione (posso sbagliare) di avere notato
            "differenze" notevoli nella applicazione della
            "policy"!
            In alcuni casi la cancellazione è completamente
            "a pera" e non ha nulla a che vedere (neppure di
            lontano) con la
            policy!
            ;)
            Insomma ho la sensazione che i "cambi di mano" si
            vedano.concordo con te. a volte ho notato thread lucchettati-e-poi-slucchettati, come se fosse un psicomatico affetto da personalita' muntiple, oppure L.A. con la bava alla bocca che lucchetta e poi viene quello meno scemo che lo riempie di scppellotti XXXXXandolo con "e nun famose sempre ricosce" e sblocca i thread. Comqunque si, sono mani diverse, anche se il modello psicopatico-cancello-tutto sospetto fortemente sia L.A. o il suo servitore gobbo.
          • tucumcari scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: thebecker
            devi difendere anche dal "XXXXnala Abusi" facilw,
            un clik e ti scatena il T1000!
            ;)Il t1000 me spiccia casa! :D
        • Teo_ scrive:
          Re: finalmente siamo i primi
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Borgia


          Per una volta l'Italia si è mossa per
          prima.
          Se

          è


          poco trasparente, regola che vale per
          qualsiasi


          azienda, è giusto che si prendano


          provvedimenti.

          La garanzia offerta da Apple è una delle
          migliori

          al mondo ed è veramente assurdo che siano
          proprio

          loro ad essere

          multati.

          Finche' i clienti apple condividono l'unico
          neurone che possiedono tra tutti, per forza ti
          pare
          strano.

          La legge parla chiaro.
          Due anni di garanzia gratuita!

          Apple non puo' e non deve far pagare per un
          diritto gratuito riconosciuto dalla
          legge.A chi spetta lonere della prova nel secondo anno? Quali difetti sono coperti?Il dolo sta nel fatto che i clienti non fossero informati sulla differenza fra le due coperture, non che la garanzia non fosse offerta.Sarà ma avendo avuto problemi nel far valere il secondo anno di garanzia (il gioco non valeva la candela) con altre aziende in passato (Canon e una marca di elettrodomestici che non mi viene in mente) se per un prodotto voglio stare sereno, la faccio volentieri lestensione della garanzia.
          • panda rossa scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Borgia



            Per una volta l'Italia si è mossa
            per

            prima.

            Se


            è



            poco trasparente, regola che vale
            per

            qualsiasi



            azienda, è giusto che si prendano



            provvedimenti.


            La garanzia offerta da Apple è una delle

            migliori


            al mondo ed è veramente assurdo che
            siano

            proprio


            loro ad essere


            multati.



            Finche' i clienti apple condividono l'unico

            neurone che possiedono tra tutti, per forza
            ti

            pare

            strano.



            La legge parla chiaro.

            Due anni di garanzia gratuita!



            Apple non puo' e non deve far pagare per un

            diritto gratuito riconosciuto dalla

            legge.

            A chi spetta lonere della prova nel secondo
            anno? Quali difetti sono
            coperti?Ma che c'entra?Se l'iPhone e' rotto apple lo deve sostituire.La prova e' l'iPhone rotto.
            Il dolo sta nel fatto che i clienti non fossero
            informati sulla differenza fra le due coperture,
            non che la garanzia non fosse
            offerta.I clienti vengono DISINFORMATI.Ho sentito con le mie orecchie il "genius" dire <i
            "Ma no signora, non dia retta alla legge italiana sulla garanzia. Lei faccia la garanzia apple-care ed e' a posto!" </i

            Sarà ma avendo avuto problemi nel far valere il
            secondo anno di garanzia (il gioco non valeva la
            candela) con altre aziende in passato (Canon e
            una marca di elettrodomestici che non mi viene in
            mente) se per un prodotto voglio stare sereno, la
            faccio volentieri lestensione della
            garanzia.Io non ho mai avuto modo di provare la garanzia, perche' ho l'astuzia di comprare cose che non si rompono.Ma se per disgrazia dovesse guastarsi prima dei 2 anni, vado dal rivenditore con il coso rotto e lo scontrino e pretendo riparazione/sostituzione/rimborso
          • Teo_ scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Borgia




            Per una volta l'Italia si è
            mossa

            per


            prima.


            Se



            è




            poco trasparente, regola che
            vale

            per


            qualsiasi




            azienda, è giusto che si
            prendano




            provvedimenti.



            La garanzia offerta da Apple è una
            delle


            migliori



            al mondo ed è veramente assurdo che

            siano


            proprio



            loro ad essere



            multati.





            Finche' i clienti apple condividono
            l'unico


            neurone che possiedono tra tutti, per
            forza

            ti


            pare


            strano.





            La legge parla chiaro.


            Due anni di garanzia gratuita!





            Apple non puo' e non deve far pagare
            per
            un


            diritto gratuito riconosciuto dalla


            legge.



            A chi spetta lonere della prova nel secondo

            anno? Quali difetti sono

            coperti?

            Ma che c'entra?
            Se l'iPhone e' rotto apple lo deve sostituire.
            La prova e' l'iPhone rotto.La legge purtroppo parla di difetti di conformità e non di guasti. Io sarei per portare anche in Italia la garanzia sui guasti nel secondo anno come avviene in altri paesi europei.

            Il dolo sta nel fatto che i clienti non
            fossero

            informati sulla differenza fra le due
            coperture,

            non che la garanzia non fosse

            offerta.

            I clienti vengono DISINFORMATI.
            Ho sentito con le mie orecchie il "genius" dire
            <i
            "Ma no signora, non dia retta alla
            legge italiana sulla garanzia. Lei faccia la
            garanzia apple-care ed e' a posto!" </i
            Ed infatti ha pagato per quello.

            Sarà ma avendo avuto problemi nel far valere
            il

            secondo anno di garanzia (il gioco non
            valeva
            la

            candela) con altre aziende in passato (Canon
            e

            una marca di elettrodomestici che non mi
            viene
            in

            mente) se per un prodotto voglio stare
            sereno,
            la

            faccio volentieri lestensione della

            garanzia.

            Io non ho mai avuto modo di provare la garanzia,
            perche' ho l'astuzia di comprare cose che non si
            rompono.
            Ma se per disgrazia dovesse guastarsi prima dei 2
            anni, vado dal rivenditore con il coso rotto e lo
            scontrino e pretendo
            riparazione/sostituzione/rimborsoAh, adesso è questione di astuzia La garanzia esiste appunto perché per quanto possano essere scelte con oculatezza le cose, possono rompersi o presentare dei difetti.Se vai nel secondo anno dal rivenditore a pretendere la sostituzione qualcosa di guasto ma senza difetti di conformità, o lo ottieni per sfinimento o perché ha accordi con la casa madre o perché sceglie lui di rimetterci, non certo perché lo dice la legge.
          • Matrix scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            Date un'occhiata qui:http://www.federconsumatori-torino.it/index.jsp?ixPageId=272&ixMenuId=183potrebbe esservi utile
          • Izio01 scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: Teo_

            La legge purtroppo parla di difetti di conformità
            e non di guasti. Io sarei per portare anche in
            Italia la garanzia sui guasti nel secondo anno
            come avviene in altri paesi
            europei.
            Un guasto E' un difetto di conformità. Un pixel bruciato o il ghosting sul display LCD no, ma un computer che non si accende proprio, sicuramente NON lavora "sostanzialmente in conformità con le proprie specifiche".http://snipurl.com/26nhgnz [www_iphoneitalia_com]
          • Teo_ scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Teo_



            La legge purtroppo parla di difetti di
            conformità

            e non di guasti. Io sarei per portare anche
            in

            Italia la garanzia sui guasti nel secondo
            anno

            come avviene in altri paesi

            europei.



            Un guasto E' un difetto di conformità. Un pixel
            bruciato o il ghosting sul display LCD no, ma un
            computer che non si accende proprio, sicuramente
            NON lavora "sostanzialmente in conformità con le
            proprie
            specifiche".
            http://snipurl.com/26nhgnz
            [www_iphoneitalia_com]Cito da http://www.01net.it/itechstudio/articoli/0,1254,4s5009_ART_48736,00.html <b
            Cos'è la garanzia legale? </b
            La garanzia per i difetti di conformità, o vizi o mancanza di qualità promesse, riguarda un problema che il bene ha presentato sin dall'origine: ad esempio un proXXXXXre non raggiunge la frequenza di clock promessa dal venditore. Questa garanzia si applica anche per la pubblicità (esempio: nella brochure dello scanner il produttore dichiara una certa profondità di colore che nella realtà non è rispettata). In questi casi, il consumatore può invocare la garanzia per difetto di conformità di due anni, prevista dalla nuova legge. Sono i casi in cui il contratto non è, a rigore, stato rispettato, perché è stato consegnato un bene diverso da quello previsto o non in grado comunque di svolgere le prestazioni concordate. <b
            Cos'è la garanzia commerciale? </b
            La garanzia di buon funzionamento (garanzia commerciale) ha, invece, un oggetto diverso: non garantisce l'assenza di vizi originari, ma il fatto che non si presentino vizi per effetto dell'uso protratto nel tempo. La garanzia di buon funzionamento, insomma, tutela il consumatore dalle usure per effetto del funzionamento. Si tratta di una distinzione fondamentale: una stampante, ad esempio, può godere di una garanzia di conformità di due anni e di buon funzionamento di un anno. Questo significa che, se il consumatore si accorge, entro due anni, che la stampante non presenta la velocità promessa, può attivarsi. Se la stampante ha sempre funzionato correttamente ma si rompe dopo oltre un anno, la stessa deve essere riparata a spese del consumatore. Non sempre è facile capire quando una rottura è dovuta ad un difetto di conformità o quando lo stesso bene si è semplicemente rotto per effetto dellusura. Pensiamo ad esempio a un proXXXXXre che, per un difetto di fabbricazione, non sopporta per lungo tempo il raggiungimento di una certa temperatura. Qui il bene sembra conforme al contratto sino a che non si guasta ed è proprio al momento del guasto che si può accertare la non conformità. In questo caso, il consumatore potrebbe rivalersi sul produttore anche se sono già trascorsi i termini della garanzia commerciale perché la rottura è stata determinata non dal normale uso del bene ma da un difetto di conformità.Il problema è che dopo i primi 6 mesi (o un anno non mi è ancora chiaro) devi essere tu con una perizia a dimostrare il difetto di conformità se non te la passano. La perizia in diversi casi costa più del bene e quindi non ne vale economicamente la pena.Puoi farti riparare il computer che non si accende proprio, ma se poi salta fuori che non si accende perché lhai messo in forno, non ti sarà riconosciuta la garanzia e dovrai pagare tu.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 marzo 2013 18.43-----------------------------------------------------------
          • Izio01 scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: Teo_

            Il problema è che dopo i primi 6 mesi (o un anno
            non mi è ancora chiaro) devi essere tu con una
            perizia a dimostrare il difetto di conformità se
            non te la passano. La perizia in diversi casi
            costa più del bene e quindi non ne vale
            economicamente la
            pena.
            No. Altroconsumo, di cui sono socio, ha indicato più volte che non è questo il caso. In tanti hanno ciurlato sulle regola di cui parli, ma non sono necessarie perizie. Tipicamente mandi una raccomandata di messa in mora con AC in copia e miracolosamente le cose si sbloccano :)
            Puoi farti riparare il computer che non si
            accende proprio, ma se poi salta fuori che non si
            accende perché lhai messo in forno, non ti sarà
            riconosciuta la garanzia e dovrai pagare
            tu.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 20 marzo 2013 18.43
            --------------------------------------------------
          • Teo_ scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Teo_



            Il problema è che dopo i primi 6 mesi (o un
            anno

            non mi è ancora chiaro) devi essere tu con
            una

            perizia a dimostrare il difetto di
            conformità
            se

            non te la passano. La perizia in diversi casi

            costa più del bene e quindi non ne vale

            economicamente la

            pena.



            No. Altroconsumo, di cui sono socio, ha indicato
            più volte che non è questo il caso. In tanti
            hanno ciurlato sulle regola di cui parli, ma non
            sono necessarie perizie. Tipicamente mandi una
            raccomandata di messa in mora con AC in copia e
            miracolosamente le cose si sbloccano
            :)


            Puoi farti riparare il computer che non si

            accende proprio, ma se poi salta fuori che
            non
            si

            accende perché lhai messo in forno, non ti
            sarà

            riconosciuta la garanzia e dovrai pagare

            tu.


            --------------------------------------------------

            Modificato dall' autore il 20 marzo 2013
            18.43


            --------------------------------------------------OK, ma cè da capire se le cose si sbloccano per dover portare avanti le cose per avvocati o se per rispetto della legge.Anche io ho sbloccato delle situazioni con la messa in mora o mettendo in copia garanti o associazioni per consumatori, ma a volte non era chiaro come sarebbe andata a finire se si fosse finiti in tribunale.
          • Il Principe scrive:
            Re: finalmente siamo i primi
            - Scritto da: panda rossa
            I clienti vengono DISINFORMATI.
            Ho sentito con le mie orecchie il "genius" dire
            <i
            "Ma no signora, non dia retta alla
            legge italiana sulla garanzia. Lei faccia la
            garanzia apple-care ed e' a posto!" </i

            Quindi ogni tanto esci dalla cantina... per andare in un Apple store. Dalle mie parti si dice: vorrei, ma non posso.
            Io non ho mai avuto modo di provare la garanzia,
            perche' <b
            ho l'astuzia di comprare cose che non si
            rompono. </b

            Ma se per disgrazia dovesse guastarsi prima dei 2
            anni, vado dal rivenditore con il coso rotto e lo
            scontrino e pretendo
            riparazione/sostituzione/rimborsoA questo punto posso anche aspettarmi che sei in grado di convertire una scheda madre in vino e di camminare sull'acqua.Ma non ti stanchi di spararle cosi grandi? Il Principe
      • Izio01 scrive:
        Re: finalmente siamo i primi
        - Scritto da: Borgia

        Per una volta l'Italia si è mossa per prima. Se
        è

        poco trasparente, regola che vale per qualsiasi

        azienda, è giusto che si prendano

        provvedimenti.
        La garanzia offerta da Apple è una delle migliori
        al mondo ed è veramente assurdo che siano proprio
        loro ad essere
        multati.
        Finché violano la legge, è giusto multarli. Altroconsumo ha anche pubblicato il video in cui, DOPO la prima sanzione, i genius tentavano di vendere ai finti clienti ignari (in realtà, ovviamente, "agenti" di AC) la garanzia a pagamento, sostenendo che quella gratuita durasse un anno. E' un'ottima cosa che il primo anno di garanzia sia ottimo e sopra la media; però devono fornire garanzia anche durante il secondo, magari senza queste caratteristiche di eccellenza ma pur sempre gratuitamente.
        • attonito scrive:
          Re: finalmente siamo i primi
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: Borgia


          Per una volta l'Italia si è mossa per
          prima.
          Se

          è


          poco trasparente, regola che vale per
          qualsiasi


          azienda, è giusto che si prendano


          provvedimenti.

          La garanzia offerta da Apple è una delle
          migliori

          al mondo ed è veramente assurdo che siano
          proprio

          loro ad essere

          multati.



          Finché violano la legge, è giusto multarli.
          Altroconsumo ha anche pubblicato il video in cui,
          DOPO la prima sanzione, i genius tentavano di
          vendere ai finti clienti ignari (in realtà,
          ovviamente, "agenti" di AC) la garanzia a
          pagamento, sostenendo che quella gratuita durasse
          un anno. E' un'ottima cosa che il primo anno di
          garanzia sia ottimo e sopra la media; però devono
          fornire garanzia anche durante il secondo, magari
          senza queste caratteristiche di eccellenza ma pur
          sempre gratuitamente.Continuo a pensare che chiamarli "genius" sia un boomerang markettaro di apple. Se martellano sul fatto che i loro device siano di facile uso, bastano dei "normals" o degli "idiots" qualunque, senza dover assumere per forza dei "genius".
    • ruppolo scrive:
      Re: finalmente siamo i primi
      - Scritto da: thebecker
      Per una volta l'Italia si è mossa per prima. Quando c'è da invocare diritti, il popolino di questo stato assistenzialista è sempre in prima linea.
      • Sgabbio scrive:
        Re: finalmente siamo i primi
        vergognarti, mai ?
      • netstorm scrive:
        Re: finalmente siamo i primi
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: thebecker

        Per una volta l'Italia si è mossa per prima.

        Quando c'è da invocare diritti, il popolino di
        questo stato assistenzialista è sempre in prima
        linea.Quando c'è da far la doccia al padrone,noto che sei tu,ad esser in prima linea.
      • Funz scrive:
        Re: finalmente siamo i primi
        - Scritto da: ruppolo
        Quando c'è da invocare diritti, il popolino di
        questo stato assistenzialista è sempre in prima
        linea.uno schiavo abituato tutta la vita ad essere schiavo non concepisce nemmeno la libertà e i diritti.
Chiudi i commenti