Il tocco dei guanti in pelle

Per non perdere alcuna chiamata in sella alla moto

I motociclisti lo sanno benissimo, la probabilità di perdere una chiamata importante quando si è alla guida della propria moto è altissima: il tempo impiegato per fermarsi, estrarre dal taschino il cellulare, togliere i guanti e rispondere fa sì che il chiamante abbia già riagganciato. Ecco, quindi, un buon sistema per non perdere tempo: i guanti per touchscreen.

Guanti touch

I motociclisti che dispongono di un telefono touchscreen possono usufruire di questi innovativi guanti in grado di funzionare correttamente con la maggior parte dei dispositivi in commercio. L’azienda produttrice Mujjo non è nuova a questa tecnologia, avendo già prodotto i guanti touchscreen in maglia.

L’accessorio, per motociclisti e non solo, è il prodotto dell’evoluzione recente delle nanotecnologie. Il tessuto, infatti, è sottoposto ad un trattamento particolare per fare in modo che il guanto possa imitare le proprietà conduttive della pelle umana, creando un’esperienza tattile davvero eccellente. Inoltre il trattamento rende la pelle impermeabile al vento e alla pioggia conferendogli in aggiunta proprietà anti-microbiche.

Al momento è possibile ordinare i guanti sul sito del produttore ad un prezzo di 129,95 euro, le spedizioni avranno inizio a partire dal 12 dicembre.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pasqualino scrive:
    stampa
    quando stampo con sumatra un documento me lo stampa con il carattere un po' ingrandito mentre se stampo con foxit questo non succedecioè devo stampare un pdf non modificabile su un modulo cartaceo dove ogni carattere del pdf entra in un ben preciso spazio o casella del modulo, se stampo con sumatra i caratteri escono fuori dalle caselle del modulo se stampo con foxit o acrobat stampano benenon so perchè ma sumatra mi ingrandisce un pochino i caratterila stampante è la stessa, il pdf è lo stesso le impostazioni di stampa sono identiche
  • siete scarsi scrive:
    per cambiare il colore di sfondo...
    basta che lanciarlo con il parametro: <b
    -bg-color $color </b
    dove: $color è il codice ESADECIMALE del colore... (per es. ROSSO: 0xff0000)ps: siete tutti un branco di "scarsi", autore dell'articolo (che non parla di questo) e commentatori vari... ;-)
    • Scrivi il codice antispam17 5968 scrive:
      Re: per cambiare il colore di sfondo...
      - Scritto da: siete scarsi
      basta che lanciarlo con il parametro:

      <b
      -bg-color $color </b


      dove: $color è il codice ESADECIMALE del
      colore... (per es. ROSSO:
      0xff0000)

      ps: siete tutti un branco di "scarsi", autore
      dell'articolo (che non parla di questo) e
      commentatori vari...
      ;-)Ecco qua un vero hacker! :p
  • rico scrive:
    il migliore
    Uso ormai da 3 anni SumatraPdf, semplice, preciso e velocissimo, anche nella versione portatile (l'ho piazzato nella cartella "documenti pdf").Adobe e Foxit reader li ho provati e abbandonati.
    • atem scrive:
      Re: il migliore
      - Scritto da: rico
      Uso ormai da 3 anni SumatraPdf, semplice, preciso
      e velocissimo, anche nella versione portatile
      (l'ho piazzato nella cartella "documenti
      pdf").Idem ;)
      Adobe e Foxit reader li ho provati e abbandonati.il primo, appena posso, lo rimuovo a tutti i miei amici, nessuno si è mai lamentato ;)
  • anverone99 scrive:
    Provato e approvato :)
    Ottimo software anche questo, anche se attualmente uso Foxit :)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Provato e approvato :)
      ben detto buffo ranocchietto.
    • ... scrive:
      Re: Provato e approvato :)
      Si ma la grafica è assolutamente indecente, certo che conta il contenuto della scatola... ma quando lo installi ad un cliente la prima impressione è di ribrezzo. Con foxit almeno questo non succede, anzi, è molto gradevole da vedere. Saranno stupidaggini ma sono comunque cose che vengono valutate.
      • iGonzolo scrive:
        Re: Provato e approvato :)
        Io direi che la grafica e` essenziale.Quello che effettivamente non solo e` brutto ma e`anche fastidioso e` il giallo sparato.Cambiassero quello sarebbe il miglior visualizzatore di pdf in circolazione IMHO.Se panda rossa fa il fork siamo a posto :)
        • panda rossa scrive:
          Re: Provato e approvato :)
          - Scritto da: iGonzolo
          Io direi che la grafica e` essenziale.
          Quello che effettivamente non solo e` brutto ma
          e`anche fastidioso e` il giallo
          sparato.
          Cambiassero quello sarebbe il miglior
          visualizzatore di pdf in circolazione
          IMHO.
          Se panda rossa fa il fork siamo a posto :)Il giallo e' definito alla riga 79 del file SumatraAbout.cpp#define ABOUT_BG_COLOR RGB(0xFF, 0xF2, 0)questo si fa in fretta a modificarlo in qualcos'altro.
          • panda rossa scrive:
            Re: Provato e approvato :)
            Ed ecco qui il DRMFile PdfEngine.cppriga: 948[code]virtual bool IsPrintingAllowed() { return pdf_has_permission(_doc, PDF_PERM_PRINT);}virtual bool IsCopyingTextAllowed() { return pdf_has_permission(_doc, PDF_PERM_COPY);}[/code]modificare cosi':[code]virtual bool IsPrintingAllowed() { return true; // DRM SUCKS! pdf_has_permission(_doc, PDF_PERM_PRINT);}virtual bool IsCopyingTextAllowed() { return true; // DRM SUCKS! pdf_has_permission(_doc, PDF_PERM_COPY);}[/code]
          • panda rossa scrive:
            Re: Provato e approvato :)
            Funziona!!!Ho cambiato lo sfondo giallo con l'azzurrino di PI e ho abilitato la funzionalita' di copia e di stampa sbattendomene allegramente di quanto specificato nel documento.Direi proprio che chiunque possa apportare le modifiche in autonomia.Se ci sono riuscito io puo' riuscirci chiunque.
          • ... scrive:
            Re: Provato e approvato :)
            ho capito... ed io devo mettermi a modificare il sorgente del programma per installarlo da un cliente???? Certo però, stavo pensando che una volta modificato posso installarglielo chiamandolo Mifio invece che Sumatra
          • panda rossa scrive:
            Re: Provato e approvato :)
            - Scritto da: ...
            ho capito... ed io devo mettermi a modificare il
            sorgente del programma per installarlo da un
            cliente????Per quanto riguarda lo sfondo, c'e' un parametro da linea di comando, come qualcuno ha messo in evidenza, e come e' chiaramente spiegato anche nel manuale disponibile sul sito.Per quanto riguarda la rimozione dei conrolli drm, devi ricompilare.Non e' difficile.Se ci sono riuscito io...
            Certo però, stavo pensando che una volta
            modificato posso installarglielo chiamandolo
            Mifio invece che
            SumatraIn tal caso dovrai andare a togliere tutti i riferimenti, ma non e' una cosa bella da fare.
          • ... scrive:
            Re: Provato e approvato :)

            In tal caso dovrai andare a togliere tutti i
            riferimenti, ma non e' una cosa bella da
            fare.la mia era una battuta sul gioco di parole "sua madre" e "mio figlio" (una volta modificato da me)...Comunque, l'ho provato, è ottimo davvero. Velocissimo, leggerissimo, portable, modificabile. Non ha niente di negativo, a parte il giallo di default :DCredo che anche io manderò in pensione foxit
          • panda rossa scrive:
            Re: Provato e approvato :)
            - Scritto da: ...

            In tal caso dovrai andare a togliere tutti i

            riferimenti, ma non e' una cosa bella da

            fare.


            la mia era una battuta sul gioco di parole "sua
            madre" e "mio figlio" (una volta modificato da
            me)...

            Comunque, l'ho provato, è ottimo davvero.
            Velocissimo, leggerissimo, portable,
            modificabile. Non ha niente di negativo, a parte
            il giallo di default
            :DIl giallo si leva, sia da codice che da riga di comando.La cosa interessante e' eliminare i drm.Puo' anche essere usato per togliere il drm da file.Una volta abilitata la stampa, basta mandare il documento in stampa sulla stampante virtuale che salva in pdf, ed esce un bel pdf drm free, come se fossimo su ubuntu.
            Credo che anche io manderò in pensione foxitEh gia'. Questo e' open source!
          • ... scrive:
            Re: Provato e approvato :)
            Con cosa hai editato e compilato il programma?Sul sito dicono che va bene visual studio dal 2008 al 2012... con il 2010 mi da una serie di errori su file che non riesce ad incledere...
          • panda rossa scrive:
            Re: Provato e approvato :)
            - Scritto da: ...
            Con cosa hai editato e compilato il programma?

            Sul sito dicono che va bene visual studio dal
            2008 al 2012... con il 2010 mi da una serie di
            errori su file che non riesce ad
            incledere...Io ho il 2010 e ho caricato la solution vc2010.slnErrori non me ne ha dati.Considera tuttavia che stai usando un prodotto M$ su un sistema M$.E' normale che vi siano malfunzionamenti, blocchi del sistema, filesystem che si fuma all'improvviso, virus, trojans e tutto quanto.
        • vai dai scrive:
          Re: Provato e approvato :)
          - Scritto da: iGonzolo
          Io direi che la grafica e` essenziale.
          Quello che effettivamente non solo e` brutto ma
          e`anche fastidioso e` il giallo
          sparato.
          Cambiassero quello sarebbe il miglior
          visualizzatore di pdf in circolazione
          IMHO.
          Se panda rossa fa il fork siamo a posto :)basta che lo lanci con il parametro <b
          -bg-color $color </b
          ($color è i codice colore in formato esadecimale... per es. ROSSO: 0xff0000)
      • panda rossa scrive:
        Re: Provato e approvato :)
        - Scritto da: ...
        Si ma la grafica è assolutamente indecente,In questo caso proponi pure al tuo cliente una soluzione apple e raddoppiagli la parcella.Se gli mettono delle piastrelle da XXXXX sul desktop, va tutto bene, se invece gli proponi uno strumento gratuito ed efficiente, allora la grafica...E' open source! Digli al cliente di ridisegnarsela lui la grafica. Non e' vietato.
        • Piero scrive:
          Re: Provato e approvato :)
          d'accordo... ma non è che una cosa openSource deve per forza far XXXXXX! è questo che si fa fatica a capire. Spesso ottimi prodotti non vengono utilizzati perchè non sono curati dal punto di vista grafico e di usabilità.Rimangono strumenti fatti da programmatori per altri programamtori e smanettoni, invece da migliorare le vite di tutti...PERCHE' fare uno sfondo GIALLO???
          • atem scrive:
            Re: Provato e approvato :)
            - Scritto da: Piero
            d'accordo... ma non è che una cosa openSource
            deve per forza far XXXXXX! è questo che si fa
            fatica a capire. Spesso ottimi prodotti non
            vengono utilizzati perchè non sono curati dal
            punto di vista grafico e di
            usabilità.

            Rimangono strumenti fatti da programmatori per
            altri programamtori e smanettoni, invece da
            migliorare le vite di
            tutti...Vuoi l'usabilità?Paga

            PERCHE' fare uno sfondo GIALLO???Un fan dell'ape maia? ;)
  • doc allegato velenoso scrive:
    ottimo software
    cdouna delle prime cose che faccio sui pc dei clienti e` rimuovere l'elefante morto e installare SumatraPDF.Sono sempre tutti molto soddisfatti.La segnanlazione su PI arriva con moooooooooolto ritardo ma vabbe'...
    • panda rossa scrive:
      Re: ottimo software
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      cdo
      una delle prime cose che faccio sui pc dei
      clienti e` rimuovere l'elefante morto e
      installare
      SumatraPDF.
      Sono sempre tutti molto soddisfatti.
      La segnanlazione su PI arriva con moooooooooolto
      ritardo ma
      vabbe'...Davvero buono questo.Non lo conoscevo.Adesso lo conosco e lo affianco al foxit.Ha tuttavia un difetto, sicuramente migliorabile visto che e' open source: rispetta i drm.E' assolutamente inaccettabile che non mi faccia stampare un pdf solo perche' nel pdf c'e' attivato il flag che inibisce la stampa.Il visualizzatore di default di ubuntu e' molto piu' avanti in questo senso, se ne sbatte altamente di ogni restrizione.Potrei pensare di fare un fork di questo sumatra...
      • thebecker scrive:
        Re: ottimo software
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: doc allegato velenoso

        cdo

        una delle prime cose che faccio sui pc dei

        clienti e` rimuovere l'elefante morto e

        installare

        SumatraPDF.

        Sono sempre tutti molto soddisfatti.

        La segnanlazione su PI arriva con
        moooooooooolto

        ritardo ma

        vabbe'...

        Davvero buono questo.
        Non lo conoscevo.
        Adesso lo conosco e lo affianco al foxit.

        Ha tuttavia un difetto, sicuramente migliorabile
        visto che e' open source: rispetta i
        drm.

        E' assolutamente inaccettabile che non mi faccia
        stampare un pdf solo perche' nel pdf c'e'
        attivato il flag che inibisce la
        stampa.

        Il visualizzatore di default di ubuntu e' molto
        piu' avanti in questo senso, se ne sbatte
        altamente di ogni
        restrizione.

        Potrei pensare di fare un fork di questo
        sumatra...Lo uso è perfetto. E' un ottimo software. Leggero e veloce, non come il pachiderma Adobe Reader. Foxit Reader (prima usavo questo, ha molte funzioni che non utilizzavo e preferivo qualcosa di più leggero come SumatraPDF) per i "blocchi"/protezioni come funziona?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2012 17.47-----------------------------------------------------------
        • panda rossa scrive:
          Re: ottimo software
          - Scritto da: thebecker
          Foxit Reader (prima usavo questo, ha molte
          funzioni che non utilizzavo e preferivo qualcosa
          di più leggero come SumatraPDF) per i
          "blocchi"/protezioni come
          funziona?Anche foxit si adegua ai flag drm.L'ho scoperta quasi per caso questa cosa.C'era un utente che mi dice: "non riesco a stampare questo pdf", e me lo manda in allegato.Io apro l'allegato e lo stampo.E gli rispondo: "Sei tu che sei scemo. Che cosa usi?"E lui: "Che significa che cosa uso? Ci clicco sopra e si apre...""Ah, e che cosa c'e' scritto in alto?""C'e' scritto Adobe""Ecco perche' non stampa... prova ad usare un pdf reader invece di quel virus"Segue un migliaio di scambi di mail per spiegargli un concetto banale, e poi scopro che anche con foxit non stampava...Fu quello il giorno in cui mi resi conto che i pdf hanno i drm.Uno shock! Un po' come quando mi hanno detto che c'e' la pubblicita' su PI.Vivere in liberta' e' un po' come vivere in catene: ti abitui e ti sembra impossibile che qualcuno viva in modo diverso.
Chiudi i commenti