È il tuo compleanno, dove vuoi andare oggi?

Windows 95 compie 15 anni: da Microsoft una candelina a ritmo di Rolling Stone, e qualche retroscena mai svelato prima

Roma – Fra le pubblicità di Microsoft che si ricordano più facilmente occupa una posizione di riguardo quella per Windows 95 (che in questi giorni compie 15 anni), e che si avvaleva della partecipazione straordinaria dei Rolling Stone che hanno contribuito enormemente al successo della campagna con la canzone “Start Me Up”.

Il manager Microsoft Brad Silverberg, che allora parlò all’evento del lancio di Windows 95, ha colto l’occasione del compleanno dell’OS per ricordare l’ emozione provata allora, nonché alcuni retroscena in particolare sulla commercializzazione di uno dei Windows di maggior successo.

La partecipazione del Rolling Stone, si racconta oggi , fu tanto straordinaria quanto difficile da aggiudicarsi: riferisce Silverberg che le negoziazioni con la storica band furuno molto difficili.

Mick Jagger era riluttante a cedere alla pubblicità (per “purezza artistica”), mentre Keith Richards era più interessato alla transizione finanziaria: alla fine quest’ultimo avrebbe convinto il leader della band, ed essendo loro a prendere le decisioni in nome e per conto degli Stones, l’affare si concluse. I Rolling Stone, d’altronde, erano allora in un momento di bassa della loro carriere e – sottolinea Silverberg – la pubblicità e la positiva associazione con un sistema operativo tanto atteso avrebbe fatto bene anche a loro.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Stefano scrive:
    OSX.Macarena e OSX.Leap.A
    Sono partito da questo link per trovare i virus maleware etc.. che funzionino su OSX http://www.symantec.com/security_response/threatexplorer/azlisting.jsp?azid=OCome vedete la lista è lunga ben 17 tra virus e malware, tutti ovviamente a rischio low, l'ultimo risale al 19 Aprile 2010 è sembrerebbe quello più pericoloso, mi sono soffermato su due virus OSX.Macarena e OSX.Leap.A, girando per la rete ho trovato questo interessante articolo su OSX.Macarena http://reviews.cnet.com/8301-13727_7-10327648-263.html che termina con queste parole"As a result of these considerations, the OSX.Macarena has served less as a "warning shot" across the bow of Mac OS X than as a re-iteration of just how difficult it is to write an effective virus for the operating system."Mentre per OSX.Leap.A il technical details ad un certo punto hanno queste due noteNota1:Due to a bug in the code, the infected files may be corrupted and may not run correctlyNota2:Due to a bug in the code, the worm may corrupt the file so that it appears larger than it actually is, and it may not be sent successfullySe questo è lo stato dell'arte dei virus su OSX..Ovviamente è per buttarla un po a tarallucci e vino, ma i codici malevoli su OSX ci sono, anche se molto pochi, scritti male, e con la capacità di replicarsi pari a zero, speriamo che le cose rimangano così.
  • ture muture scrive:
    ClamAV?
    ClamAV non è un antivirus? Lo si usa per non far infettare i file di windows in una rete?
    • lordream scrive:
      Re: ClamAV?
      - Scritto da: ture muture
      ClamAV non è un antivirus? Lo si usa per non far
      infettare i file di windows in una
      rete?è una implementazione di antimalware per osx.. poco conosciuto visto che apple preferisce evitare i discorsi malware sui suoi SO ma presente da tempo..
      • Stefano scrive:
        Re: ClamAV?
        - Scritto da: lordream
        - Scritto da: ture muture

        ClamAV non è un antivirus? Lo si usa per non far

        infettare i file di windows in una

        rete?

        è una implementazione di antimalware per osx..
        poco conosciuto visto che apple preferisce
        evitare i discorsi malware sui suoi SO ma
        presente da
        tempo..ClamAV (CVE-ID: CVE-2010-0098, CVE-2010-1311): Multiple vulnerabilities exist in ClamAV, the most serious of which may lead to arbitrary code execution. This update addresses the issues by updating ClamAV to version 0.96.1. ClamAV is distributed only with Mac OS X Server systems.
      • ruppolo scrive:
        Re: ClamAV?
        - Scritto da: lordream
        - Scritto da: ture muture

        ClamAV non è un antivirus? Lo si usa per non far

        infettare i file di windows in una

        rete?

        è una implementazione di antimalware per osx..
        poco conosciuto visto che apple preferisce
        evitare i discorsi malware sui suoi SO ma
        presente da
        tempo..Beh sai, una volta che hai detto che blocca due malware, uno del 2007 e uno del 2009, che altro vuoi dire?Due, eh, non due milioni.
        • A.Besson scrive:
          Re: ClamAV?


          hai sprecato tempo e link.. ruppolo non crede per
          fede al malware per
          osx e' un offuscato? il classico tipo:non vedo non sento non capisco?vive solo sul computer ed il suo mondo virtuale?ok ho capito... trolla su internet
        • DarkOne scrive:
          Re: ClamAV?
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: lordream

          - Scritto da: ture muture


          ClamAV non è un antivirus? Lo si usa per non
          far


          infettare i file di windows in una


          rete?



          è una implementazione di antimalware per osx..

          poco conosciuto visto che apple preferisce

          evitare i discorsi malware sui suoi SO ma

          presente da

          tempo..

          Beh sai, una volta che hai detto che blocca due
          malware, uno del 2007 e uno del 2009, che altro
          vuoi
          dire?

          Due, eh, non due milioni.Non ho capito.E' un antimalware per OSX oppure scansiona i file alla ricerca di virus per windows?
          • lellykelly scrive:
            Re: ClamAV?
            clamxav ha le definizioni per windows, esistono pacchetti solo per mac che rimuovono i trojan soprattutto dal warez.
          • DarkOne scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: lellykelly
            clamxav ha le definizioni per windows, esistono
            pacchetti solo per mac che rimuovono i trojan
            soprattutto dal
            warez.Quindi clamxav non serve a niente per un utente normale.E quali sono gli AV specifici per virus/malware mac? Mi pare Intego Virus Barrier, ma uno free non c'è?
          • lellykelly scrive:
            Re: ClamAV?
            infatti clamxav è dentro ai server per limitare la diffusione dei virus per windows.no, per adesso un av free per macosx non esiste.
          • Stefano scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: DarkOne
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: lordream


            - Scritto da: ture muture



            ClamAV non è un antivirus? Lo si usa per non

            far



            infettare i file di windows in una



            rete?





            è una implementazione di antimalware per osx..


            poco conosciuto visto che apple preferisce


            evitare i discorsi malware sui suoi SO ma


            presente da


            tempo..



            Beh sai, una volta che hai detto che blocca due

            malware, uno del 2007 e uno del 2009, che altro

            vuoi

            dire?



            Due, eh, non due milioni.

            Non ho capito.
            E' un antimalware per OSX oppure scansiona i file
            alla ricerca di virus per
            windows?E' un antivirus per unix, ma trova tutti i virus, il fatto che sia solo per osx server e molto probabile che difenda le condivisioni verso OS Windows.
        • Orfheo scrive:
          Re: ClamAV?
          Vorrei aggiungere due parole.A parte le "ingenuita'" commesse dagli utenti nessun programma che non consista di un NOP e' "sicuro". E' impossibile verificare in modo deterministico che un pezzo di codice non banale sia privo di buchi.Indubbiamente la qualita' dei codici puo' essere diversa, non ho ne' dati attendibili, ne' l'esperienza per fare una graduatoria, ma il mio intuito di programmatore mi suggerisce che la probabilita' di individuare buchi dipenda da variabili molto complesse legate alle dimensioni, alla diffusione, al numero di tentativi di manomissione, ai fini degli sviluppatori e cosi' via'.Mi sono ritrovato un paio di volte coinvolto in "flames" riguardanti questo argomento e so per esperienza che e' quasi impossibile convincere qualcuno che il suo sistema preferito non e' sicuro.Solo l'esperienza "diretta" risulta convicente e qualche volta neppure quella.Personalmente gli unici sistemi che ritengo "sicuri" ... sono quelli "spenti" ;-)Orfheo.
        • zuzzurro scrive:
          Re: ClamAV?
          Credo che tu non sia molto al corrente di come vanno le cose... ma con te ci ho provato per troppo tempo.Ti dico solo una cosa: senza antivirus come ti accorgi di avere un trojan a bordo su OSX? Intendo "così su due piedi" eh, come farebbe un utOnto intendo...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: ClamAV?
          contenuto non disponibile
          • FinalCut scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: lordream


            hai sprecato tempo e link.. ruppolo non crede
            per

            fede al malware per

            osx

            Talvolta è più importante il viaggio della meta.

            Ovvero, chissenefrega se Ruppolo non legge/non
            crede, la risposta è esuriente e verrà letta da
            molte altre
            persone..che però si fanno un'idea sbagliata, in quanto...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2974455&m=2974951#p2974951

            Tra parentesi, il peggior nemico della sicurezza
            è l'illusione di
            averla.Vero, facciamo una scommessa.Tu mi trovi un link ad un virus/trojan per Mac OS X, e io ti giuro che ci clicko sopra e me lo installo... così vediamo se mi infetto....(linux)(apple)
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Sai, proprio stamattina leggevo una bellissima cosa sull'antivirus integrato di OSX. non è che viene visto proprio bene in ambito sicurezza sai?Inoltre è risaputo (e tu che a quanto ho capito lavori nella grafica dovresti saperlo) che ci sono versioni warez della suite Adobe che hanno creato delle bellissime botnet di Mac, proprio per questo problema.Lasciamo da parte discorsi di protezione più tecnici, tanto qui sopra sarebbe ahimè spreco di tempo.
          • FinalCut scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: zuzzurro
            Sai, proprio stamattina leggevo una bellissima
            cosa sull'antivirus integrato di OSX. non è che
            viene visto proprio bene in ambito sicurezza
            sai?Tipo? Dove lo hai letto? WinSuperSiteProfescional? Me lo fai leggere anche a me?
            Inoltre è risaputo (e tu che a quanto ho capito
            lavori nella grafica dovresti saperlo) che ci
            sono versioni warez della suite Adobe che hanno
            creato delle bellissime botnet di Mac, proprio
            per questo problema.Tipo? un link che accenna alla cosa?
            Lasciamo da parte discorsi di protezione più
            tecnici, tanto qui sopra sarebbe ahimè spreco di
            tempo.Già quando si parla di cose false.... meglio tirare il sasso e nascondere la mano...(linux)(apple)
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: zuzzurro

            Sai, proprio stamattina leggevo una bellissima

            cosa sull'antivirus integrato di OSX. non è che

            viene visto proprio bene in ambito sicurezza

            sai?

            Tipo? Dove lo hai letto?
            WinSuperSiteProfescional?Su siti specializzati in security.
            Me lo fai leggere anche a me?Volentieri, se trovo il link. Parlano anche positivamente di alcune migliorie al DEP delle ultime versioni di OSX, non è che dicono "OSX che schifo". Dicono solo che la protezione integrata di OSX non è sufficiente a prevenire svariate tipologie di attacco, poichè non analizza in alcuni casi correttamente i files infetti. Tutto qui.

            Inoltre è risaputo (e tu che a quanto ho capito

            lavori nella grafica dovresti saperlo) che ci

            sono versioni warez della suite Adobe che hanno

            creato delle bellissime botnet di Mac, proprio

            per questo problema.

            Tipo? un link che accenna alla cosa?Per questo basta cercare su google, sei capace?

            Lasciamo da parte discorsi di protezione più

            tecnici, tanto qui sopra sarebbe ahimè spreco di

            tempo.

            Già quando si parla di cose false.... meglio
            tirare il sasso e nascondere la
            mano...Ascolta: hai dimostrato più volte di stare all'informatica come io sto al mondo del XXXXX professionale... se ti dico una cosa non è che la dico per sXXXXXXXre OSX, la dico perchè lavorando in ambiti relativi alla sicurezza leggo valangate di articoli tutti i santi giorni.Mi sembra che qui sotto ci sia anche il simbolino di Linux vero? Quindi non capisco proprio perchè devi negare determinate cose!!! Non mi spiego il proXXXXX mentale per dire "ad OSX non servono antivirus" "basta la sua protezione integrata"... Io su windows non ho MAI avuto un AV. Virus avuti da win 95 in avanti: 1 (sfruttava un exploit su outlook, non avevo aggiornato office... rimosso a manina in 10 minuti). Dovrei dire a tutti che windows è sicuro per questo???Anche OS400, che credo tu non conosca, non ha antivirus. Ma sì, esistono un paio di virus anche per questa macchina. Non ne ho mai visto uno funzionante, ma so che c'è e che ha infettato. Dovrei dire che OS400 è sicuro?Hai capito cosa intendo?
            (linux)(apple)
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            E poi un'altra cosa... lo dice pure Apple (molto in fondo, perchè prima avanti il marketing, poi le cose serie) di armarsi di antivirus:[code]Security AdviceThe Mac is designed with built-in technologies that provide protection against malicious software and security threats right out of the box. However, since no system can be 100 percent immune from every threat, antivirus software may offer additional protection.[/code]Leggi anche qui:http://news.techworld.com/security/1798/mac-os-x-security-myth-exposed/Conosci Secunia?
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Per quanto riguarda le botnet, articolo a caso scelto da google (ne ho di migliori dell'epoca, parecchio dettagliati di un tizio Australiano di cui non ricordo il nome):http://www.networkworld.com/news/2009/041709-first-mac-os-x-botnet.htmlun ultima cosa FinalCut: io vorrei che fosse chiaro che non sto dicendo che OSX è un colabrodo (anche se quelli di Secunia direbbero di sì, ma lo hanno detto in passato anche di Solaris... ehm...), però credimi è snervante per uno che si occupa di queste cose (spero ancora per breve tempo) sentire certe affermazioni un po' "forti". Ok?
          • FinalCut scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: zuzzurro
            un ultima cosa FinalCut: io vorrei che fosse
            chiaro che non sto dicendo che OSX è un colabrodo
            (anche se quelli di Secunia direbbero di sì, ma
            lo hanno detto in passato anche di Solaris...
            ehm...), però credimi è snervante per uno che si
            occupa di queste cose (spero ancora per breve
            tempo) sentire certe affermazioni un po' "forti".
            Ok?Adesso vedo che ragioni un pochino di più...Io non ho detto che Mac OS X è invulnerabile agli attacchi e non mi sognerei mai di dirlo, ho detto solo che *oggi*, *adesso*, *in questo momento* non ci sono pericoli noti in rete che possano far male ad OS X perché per quei pochi malaware che ancora circolano sono stati già packati e/o Mac OS X li riconosce e li blocca.Poi se qualcuno sfrutta una vulnerabilità aperta di Flash Player, beh non c'è Win, Mac o Linux che tengano....Quello che voglio rimarcare io e che li fuori c'è un mondo crudele, ma le minacce che possono colpire Mac OS X appartengono più al campo teorico che pratico e questo è un dato di fatto non una opinione personale.Proprio per questo ho sfidato tutti a passarmi un link ad un trojan per Mac così vediamo cosa succede...Che le software house che vendano AV (o organizzazione controllate) facciano una politica del terrore è naturale, altrimenti come farebbero a venderti software che in alcuni casi rendono più instabile ed insicuro il sistema...Ultima cosa ad oggi non esiste un solo malaware su Mac OS X capace di fare danni senza chiederti la password di "root" quindi basta navigare con un minimo di raziocino e si vive felici e contenti senza AV.Magari tra 6 mesi le cose saranno diverse ma sono 5 anni che ripeto questa stessa frase e nulla è cambiato. Anzi dopo l'episodio sfortunato della CS4 e iWork '09 non si sono verificati più episodi del genere, strano visto che la CS5 tira molto più della CS4... come mai?(linux)(apple)
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Posso spiegarti perchè io ti suggerirei di avere un AV?Per due motivi:- Apple non fa antivirus e si muove in ritardo spesso e volentieri sulle tematiche di sicurezza (Secunia docet)- Chi fa AV sa di cosa si parla ed è di solito più veloce a riconoscere il malware e (soprattutto!) i suoi mutamenti.Detto questo, tu dici che sono 5 anni che dici le stesse cose, eppure sono 5 anni (anzi, soprattutto gli ultimi 5 anni) che vedo problemi su OSX a livello di sicurezza (probabilmente legato al fatto che c'è un incremento percentuale di OSX nel mondo e, che uno ci possa credere o no, c'è più gente in gamba che ci smanetta sopra) e che vedo Mac infetti.E temo da quello che ho potuto vedere nel mio piccolo che molti utenti Mac (quelli senza antivirus) non si siano nemmeno resi conto di essere stati infettati (in un Mac se ne è accorto il sistemista dall'antivirus del firewall aziendale... OSX funzionava senza mostrare il minimo problema).
        • FinalCut scrive:
          Re: ClamAV?
          - Scritto da: lordream
          il problema di clamav è il riconoscimento dei
          files.. svariati bug riconducono al
          riconoscimento.. ad esempio un archivio
          malformato riesce a bloccare il riconoscimento
          del malware.. ottima cosa che esista clamav sul
          sistema ma dovrebbe essere implementato a dovere
          visto la scarsa propensione alla sicurezza di
          utenti apple.. magari se apple aiutasse
          economicamente gli sviluppatori open source
          sarebbero incentivati a lavorare
          meglioCerto che sei un grande, non perdi occasione per scrivere idiozie...ClamAV su Mac OS X non ha una implementazione diversa rispetto a Linuxhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2974455&m=2974977#p2974977Poi (visto che non lo hai capito) i due AV (ClamAV e quello da me citato) sono due cose diverse.Il secondo è estremamente semplice si basa su gli unici due trojan presenti in pacchetti .dmg esistenti ad oggi su Mac e nel caso ne uscisse un terzo verrebbe aggiornato ad Apple.Se vuoi rinnovo la scommessa anche con te.Tu mi trovi un link ad un virus/trojan per Mac OS X, e io ti giuro che ci clicko sopra e me lo installo... così vediamo se mi infetto....(linux)(apple)
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Tu vuoi perdere dei soldi...
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Esempio lampante: OSX/RSPlug-A !!! Conosci? Si nasconde in un codec video.in realtà non fa molto, modifica dei DNS (sai cosa sono?)... quindi la maggior parte degli utenti non si accorge di nulla.Quindi tu mi dici che senza antivirus tu scarichi il codec infetto (dentro un package e che ti richiede la password di root), lo installi e il tuo OSX per magia si accorge del trojan?:D :D :D :D :D Dai, dimmi che stai scherzando... sei a livello di quello che hackerava 127.0.0.1 ...
        • rover scrive:
          Re: ClamAV?
          MacOs X è sicuro, intrinsecamente sicuro.E smettila di spargere al vento notizie che potrebbero generare panico tra utenti che spendono il doppio di quel che vale per avere un sistema sicuro (dice chi glielo vende).Chi sei tu per minare le due certezze dei macachi?1 - spendo il doppio perchè è figo2 - oltre che figo è sicuro.In realtà credo sia meglio Windows adeguatamente protetto che MacOs X non protetto perchè è sicuro.
        • zuzzurro scrive:
          Re: ClamAV?

          Si, in particolare c'erano due pacchetti che
          giravano infetti, iWork '09 e Photoshop CS4, sul
          p2p, fortunatamente però Mac OS X rimuoveva il
          trojan contenuto all'interno appena lanciavi
          l'installazione del pacchetto... figo eh?
          8)Ah ah ah ah aha ah ahah ah ah ah ah aha hahah ah ...Questo per magia vero? Se vuoi ti faccio parlare con un paio di persone che se si sono cuccate e si sono tenute per un annetto un simpatico spyware su Mac (non era iWork nè photoshop CS4 però il pacchetto in questione).
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Scusate il doppio post, tu intendevi questo?http://www.downloadblog.it/post/8715/identificato-trojan-per-mac-osxnon mi sembra che OSX senza conoscerlo lo rimuovesse per magia come dicevi tu... ma tu sei sicuro di usare un computer??? No, perchè con la sparata sopra mi viene un dubbietto.
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Triplo post (è record!!!)http://www.intego.com/news/ism0901.aspConosci Intego? Dovresti, perchè fanno AV per OSX...
          • FinalCut scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: zuzzurro
            non mi sembra che OSX senza conoscerlo lo
            rimuovesse per magia come dicevi tu... Ho detto questo? Dove l'ho scritto? Ho detto solo che "oggi" Mac OS X li conosce (dato che venne aggiornato il sistema come è normale che sia) e nessuno può essere infettato da quei trojan.Tra l'altro lo conferma il link che hai postato:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2974455&m=2975430#p2975430Questo fa esattamente la stessa che oggi fa Mac OS X da solo:http://www.intego.com/news/ism0901.aspL'AV integrato di Mac OS X non fa altro che rimuovere in automatico "iWorkServices.pkg".... Le botnet (ti sfido a trovare un link che non sia FUD che dimostri una botnet di Mac) casomai poteva essere create "prima" dell'aggiornamento, ma se poi sono state aggiornate le macchine con Mac OS X il trojan è stato automaticamente rimosso.
            ma tu sei
            sicuro di usare un computer??? No, perchè con la
            sparata sopra mi viene un
            dubbietto.Ma tu sei sicuro di conoscere l'italiano e avere un cervello inserito? Con quello che scrivi mi viene un dubbio...Quando usi Google non ti fermare agli articoli che dicono che un virus è stato appena scoperto, arriva a quelli che dicono che Apple ha posto rimedio.(linux)(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 agosto 2010 17.35-----------------------------------------------------------
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Senza parole... eh già. Quindi chi usa un antivirus per Mac è uno sprovveduto vero?Poveri noi...
          • Aleph72 scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: zuzzurro
            Senza parole... eh già. Quindi chi usa un
            antivirus per Mac è uno sprovveduto
            vero?

            Poveri noi...Io ho un antivirus installato sul Macbook, ma non tanto per proteggere lui, quanto per evitare di propagare infezioni ad altre macchine win.
          • zuzzurro scrive:
            Re: ClamAV?
            Dammi retta... tienilo!per un semplice motivo: Apple si muove spesso e volentieri molto lentamente in questo senso, chi fa AV di solito è un tantino più veloce.Questo è un consiglio, sia chiaro.
          • Aleph72 scrive:
            Re: ClamAV?
            - Scritto da: zuzzurro
            Dammi retta... tienilo!
            per un semplice motivo: Apple si muove spesso e
            volentieri molto lentamente in questo senso, chi
            fa AV di solito è un tantino più
            veloce.

            Questo è un consiglio, sia chiaro.Certo che lo tengo, come tengo sempre sotto controllo il file hosts e le connessioni in uscita.
        • Jack Rackham scrive:
          Re: ClamAV?
          - Scritto da: ruppolo
          Beh sai, una volta che hai detto che blocca due
          malware, uno del 2007 e uno del 2009, che altro
          vuoi
          dire?

          Due, eh, non due milioni.Beh, un po come il market share di Apple... due, non due milioni. Se OSX fosse il più diffuso OS al mondo, ci sarebbero una fracca di virus/worm pure per OSX, stanne certo...--JackRackham
    • dan scrive:
      Re: ClamAV?
      No, ClamAV e' un antivirus open source multi-piattaforma. Spesso viene fatto girare sui server di posta Linux per analizzare gli allegati. Esistono binari per tutte le piattaforme:http://www.clamav.net/http://en.wikipedia.org/wiki/Clam_AntiVirus
Chiudi i commenti