Il video mobile viaggia via MMS

Openwave e PacketVideo hanno dimostrato una piattaforma sviluppata congiuntamente per l'invio di contenuti video attraverso l'attuale infrastruttura di rete mobile 2,5G e la tecnologia MMS


Cannes (Francia) – Durante il 3GSM World Congress, Openwave e PacketVideo hanno dimostrato come sia possibile, spremendo a fondo le tecnologie alla base delle attuali reti mobili 2,5G, trasmettere contenuti video attraverso messaggi MMS (Multimedia Messaging Service). Oltre a suoni, immagini e piccole animazioni, la nuova generazione di messaggini mobili sembra dunque destinata a convogliare, anche sulle attuali reti GSM/GPRS, contenuti più evoluti che permetteranno agli operatori di sviluppare, in attesa della transizione verso UMTS, nuovi servizi multimediali.

Il sistema Video MMS si basa sulla tecnologia di codifica audio/video fornita da PacketVideo in congiunzione con la piattaforma per la fornitura di contenuti MMSC di Openwave, la stessa già utilizzata in Giappone in congiunzione con il sistema di messaggistica multimediale sviluppato da J-Phone.

Le due partner hanno spiegato che la tecnologia Video MMS permette agli utenti finali di comporre, inviare, spedire, ricevere e visualizzare video clip utilizzando l’infrastruttura standard MMS. Il destinatario riceve un messaggio MMS con un allegato video, che può essere riprodotto via streaming o download attraverso la funzionalità FastTrack Download di PacketVideo (pseudo-streaming o download progressivo). Attraverso un video-player compatibile con lo standard 3GPP gli utenti di terminali MMS avranno anche la possibilità di registrare i propri filmati.

“I Video MMS rappresentano il ponte fra il mondo 2,5G e quello 3G e probabilmente prenderanno piede nel 2003”, ha detto Anthony Sheehan, european director content and applications di PacketVideo. “Il nostro impegno è quello di lavorare con Openwave per sviluppare ulteriori soluzioni video mobili.”

Secondo alcuni analisti, entro il 2005 il traffico MMS supererà quello SMS, questo anche grazie alla diffusione di telefoni cellulari sempre più evoluti e di servizi mobili in grado di sfruttare sempre più a fondo le caratteristiche delle reti GPRS e UMTS.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    i panni sporchi...
    lavati in casa...(a questo serve sta cosa)
  • Anonimo scrive:
    Pensa il divertimento...
    in caso di crash del sistema oppure di fermo della macchina con il db delle chiavi.E se anche i legittimi proprietari non riescono piu' ad accedere ai documenti?Come faro' a difendermi dai "cliccatori folli" che ci sono qui in azienda?Scenario apocalittico sarebbe come averli persi e trovarsi senza backup la cosa spingerebbe la direzione a condannarmi alla lapidazione immediata.Devo documentarmi meglio ma credo che la mia vita diventera' ancora piu' movimentata. :-(
  • Anonimo scrive:
    Ma con l'EUCD...
    Ma che bello scenario: 1. Microsoft cambia il formato dei file Word, Powerpoint, Excel ecc. per supportare il sistema RMS; 2. gli utenti usano beatamente questi nuovi formati per memorizzare i propri dati; 3. esistono applicazioni (come OpenOffice.org) che, per garantire l'interoperabilita`, sono in grado di leggere i file di Word o Excel. Per poter leggere i nuovi formati di file Microsoft protetti da RMS, dovranno superare il sistema RMS; 4. ma l'EUCD vieta di aggirare qualunque tipo di "misura di protezione" dei contenuti. Secondo la legge italiana che recepisce l'EUCD, un programmatore che modifichi OpenOffice.org per fargli interpretare i file Excel + RMS rischia 3 anni di galera (anche se egli non avesse mai violato il diritto d'autore).Et voila`: la Microsoft ha ottenuto il monopolio legale suiformati dei file gestiti dai propri software, i programmatoriconcorrenti finiscono in galera, e gli utenti perdono lapossibilita` di usare altri programmi per gestire i propristessi dati.Altro che "protezione del diritto d'autore"... Qui si vedea cosa serve l'EUCD (o, per gli statunitensi, il DMCA)...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma con l'EUCD...
      Scusa un po': e cosa ci sarebbe di sbagliato??Un'azienda puo' proteggere i propri copyright, o deve sempre 'aprire' alla concorrenza???Spero solo che Palladium spazzi via linzozz e tutto l'open source.ZioBill***forza palladium!!!! da' loro il colpo di grazia!!!***- Scritto da: Anonimo
      Ma che bello scenario:

      1. Microsoft cambia il formato dei file
      Word, Powerpoint,
      Excel ecc. per supportare il sistema
      RMS;

      2. gli utenti usano beatamente questi
      nuovi formati per
      memorizzare i propri dati;

      3. esistono applicazioni (come
      OpenOffice.org) che, per
      garantire l'interoperabilita`, sono in
      grado di leggere i file
      di Word o Excel. Per poter leggere i
      nuovi formati di file
      Microsoft protetti da RMS, dovranno
      superare il sistema
      RMS;

      4. ma l'EUCD vieta di aggirare qualunque
      tipo di "misura
      di protezione" dei contenuti. Secondo
      la legge italiana che
      recepisce l'EUCD, un programmatore che
      modifichi
      OpenOffice.org per fargli interpretare i
      file Excel + RMS
      rischia 3 anni di galera (anche se egli
      non avesse mai
      violato il diritto d'autore).

      Et voila`: la Microsoft ha ottenuto il
      monopolio legale sui
      formati dei file gestiti dai propri
      software, i programmatori
      concorrenti finiscono in galera, e gli
      utenti perdono la
      possibilita` di usare altri programmi per
      gestire i propri
      stessi dati.

      Altro che "protezione del diritto
      d'autore"... Qui si vede
      a cosa serve l'EUCD (o, per gli
      statunitensi, il DMCA)...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma con l'EUCD...
        - Scritto da: Anonimo.....
        ZioBill
        ***forza palladium!!!! da' loro il colpo di
        grazia!!!***A te il colpo (in testa) te lo hanno già dato da un pezzo.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma con l'EUCD...
        Sei un celebroleso, non sai quel che dici.
        ZioBill
        ***forza palladium!!!! da' loro il colpo di grazia!!!***
  • Anonimo scrive:
    la mia soluzione
    Mi arriva un documento che non riesco ad aprire, ritorna al mittente
    • Anonimo scrive:
      Re: la mia soluzione
      ancora meglio, se il documento é in formato propietario, risperirlo al mittente senza nemmeno cercalo di aprirlo e spiegare al mittente di usare un formato aperto...Ciao
      • Anonimo scrive:
        CHE PALLE!!!
        i e la vostra schifosa filosofia da taleban-ortodossi...Volete perdervi il 90% dell'informatica attuale (che comprende fior di formati proprietari (per fortuna))??Allora fate a meno di aprire i .DOC e i .XLS. Che ve ne viene in tasca???Siete pericolosi nella vostra folle ortodossia.ZioBill***NO LINUX AND NO OPEN SOURCE SOFTWARE WERE USED TO WRITE THIS POST. WINDOWS IS CLOSED SOURCE!!!***- Scritto da: Anonimo
        ancora meglio, se il documento é in formato
        propietario, risperirlo al mittente senza
        nemmeno cercalo di aprirlo e spiegare al
        mittente di usare un formato aperto...

        Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: CHE PALLE!!!
          Inizia a mandare la roba in formati alternativi, almeno non potranno esercitare la loro "ortodossia" :-PCiao, Krecker
        • Anonimo scrive:
          Dura Lex... moderatoree! CHE PALLE!!!
          Proposta a PI:molti thread di litigi vengono scatenati da post come questo, post dove l'autore usa subject dementi, insulta altri frequentatori del thread (talebani? Ma cosa centrano i talebani?), si atteggia a "superiore" solo perche' usa determinati software (vedi firma "no open source used").La mia proposta e' semplice: moderare tutti questi post, solo cosi' i forum di PI diverranno leggibili!
          • Anonimo scrive:
            Re: Dura Lex... moderatoree! CHE PALLE!!!
            Si, ok, mi hai convinto.Poi mettiamo fuori legge anche quelli che non la pensano come te, ok???ZioBill- Scritto da: Anonimo
            Proposta a PI:
            molti thread di litigi vengono scatenati da
            post come questo, post dove l'autore usa
            subject dementi, insulta altri frequentatori
            del thread (talebani? Ma cosa centrano i
            talebani?), si atteggia a "superiore" solo
            perche' usa determinati software (vedi firma
            "no open source used").

            La mia proposta e' semplice: moderare tutti
            questi post, solo cosi' i forum di PI
            diverranno leggibili!
          • godzilla scrive:
            Re: Dura Lex... moderatoree! CHE PALLE!!
            - Scritto da: Anonimo
            Si, ok, mi hai convinto.
            Poi mettiamo fuori legge anche quelli che
            non la pensano come te, ok???

            ZioBillc'è modo e modo, bimbo... e poi nessuno ti punta un fucile alla testa, si parla solo di moderazione contro i flame. e qua l'unico che si comporta così sei tu, renditene conto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dura Lex... moderatoree! CHE PALLE!!
            i provocate con la vostra faciloneria da 'illuminati', e io rispondo a tono. Qui i flame li volete voi (che necessita' c'era di riaprire la diatriba, inutile, sui formati proprietari-non proprietari, in questa sede???)Non avete i numeri.ZioBill- Scritto da: godzilla

            - Scritto da: Anonimo

            Si, ok, mi hai convinto.

            Poi mettiamo fuori legge anche quelli che

            non la pensano come te, ok???



            ZioBill

            c'è modo e modo, bimbo... e poi nessuno ti
            punta un fucile alla testa, si parla solo di
            moderazione contro i flame. e qua l'unico
            che si comporta così sei tu, renditene
            conto.
          • godzilla scrive:
            Re: Dura Lex... moderatoree! CHE PALLE!!
            - Scritto da: Anonimo
            Voi provocate con la vostra faciloneria da
            'illuminati', e io rispondo a tono. Qui i
            flame li volete voi (che necessita' c'era di
            riaprire la diatriba, inutile, sui formati
            proprietari-non proprietari, in questa
            sede???)era una *proposta*, non una imposizione. ed era perfettamente a tema.
            Non avete i numeri.e tu, amico mio, stai cominciando seriamente a stancare.
        • godzilla scrive:
          Re: CHE PALLE!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Che ve ne viene in tasca???
          la libertà.
          • Anonimo scrive:
            Re: CHE PALLE!!!
            n sai nemmeno quello che dici. Che ne sai della liberta'??Vergognati.ZBPS Forse ti riferisci alla liberta' di passare da un modello di business capitalista, ad un altro modello di business capitalista, piu' subdolo....- Scritto da: godzilla

            - Scritto da: Anonimo

            Che ve ne viene in tasca???



            la libertà.
          • godzilla scrive:
            Re: CHE PALLE!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Non sai nemmeno quello che dici. Che ne sai
            della liberta'??e tu che ne sai?
    • godzilla scrive:
      Re: la mia soluzione
      http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachments.it.html
      • Anonimo scrive:
        Re: la mia soluzione
        Sembra un discorso di Hitler. Ma chi si crede di essere???ZioBill***no linux and no open source software were used to write this post***- Scritto da: godzilla
        http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachm
        • godzilla scrive:
          Re: la mia soluzione
          - Scritto da: Anonimo
          Sembra un discorso di Hitler. Ma chi si
          crede di essere???mica ti obbliga...
          • Anonimo scrive:
            Re: la mia soluzione
            Nemmeno Hitler ha obbligato gli austriaci ad annettersi alla Germania...A quanto scrive Stallman sembra che se non fai come dice lui, allora non sei un 'puro' open sourcer-GPLer...Veramente triste come mentalita'...ZioBill***non ne fate tanta di strada se la pensate cosi'...***- Scritto da: godzilla

            - Scritto da: Anonimo

            Sembra un discorso di Hitler. Ma chi si

            crede di essere???

            mica ti obbliga...
          • godzilla scrive:
            Re: la mia soluzione
            - Scritto da: Anonimo
            Nemmeno Hitler ha obbligato gli austriaci ad
            annettersi alla Germania...cosa c'entra?
            A quanto scrive Stallman sembra che se non
            fai come dice lui, allora non sei un 'puro'
            open sourcer-GPLer...ad ognuno la sua interpretazione...
      • Anonimo scrive:
        Re: la mia soluzione
        - Scritto da: godzilla
        http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachm
        RISPOSTA1: Hai mandato un allegato nel formato Microsoft Word, un formato segreto e proprietario, e per questa ragione non posso leggerlo. Se mi mandi puro testo, HTML, o PDF, allora potrei leggerlo. Mandare alle persone documenti in formato Word ha effetti negativi, perché questa pratica le spinge ad usare software Microsoft. Di fatto, diventi un puntello del monopolio di Microsoft. Questo specifico problema è un notevole ostacolo ad una più ampia adozione del sistema operativo GNU/Linux. Vorresti per favore riconsiderare l'uso del formato Word per comunicare con altre persone? RISPOSTA2: Scusami ma con il puro testo non avrei potuto mantenere l'aspetto grafico del documento, con HTML forse l'avrei visto bene solo io con IE, tu che usi Konquercoso avresti avuto sicuramente difficoltà e mi avresti reinviato una mail dicendo che IE non supporta lo standard W3C, in PDF ci sono solo software a pagamento, usare ghostscript e 5 passaggi prima di poter salvare un file mi sembra poco comodo.In ogni caso mi ha fatto piacere ricevere la tua nota, usavo word perchè pensavo che fosse comodo, adesso che mi sento puntello della MS (che è monopolista perchè ha conquistato il mercato, non perchè è l'unica) cercherò di cambiare software, magari emacs.
        • MemoRemigi scrive:
          Re: la mia soluzione
          - Scritto da: Anonimo
          l'unica) cercherò di cambiare software,
          magari emacs.Ti consiglio vi puro, chissa` che con un po` di sana fatica non ti si schiariscano le idee !
          • Anonimo scrive:
            Re: la mia soluzione


            l'unica) cercherò di cambiare software,

            magari emacs.

            Ti consiglio vi puro, chissa` che con un po`
            di sana fatica non ti si schiariscano le
            idee !
            ti consiglerei di leggerti voltairemagari capiresti che le opinioni altrui hanno lo stesso valore delle tuevoglio vederti a fare un PDF con vi.. dai...tanto e' un formato di testo alla fine
          • MemoRemigi scrive:
            Re: la mia soluzione
            - Scritto da: Anonimo
            ti consiglerei di leggerti voltaire
            magari capiresti che le opinioni altrui
            hanno lo stesso valore delle tueNo grazie, sto leggendo la Quadrilogia della Fondazione e tutti i romanzi che le orbitano intorno, non ho tempo per artisti minori come costui che hai nominato ! :)
            voglio vederti a fare un PDF con vi.. dai...
            tanto e' un formato di testo alla fineSe devi fare un PDF lo fai con openoffice o koffice e lo stampi su PDF, sai, con KDE non hai bisogno di comprare Acrobat.Un elogio per aver pensato al PDF, almeno e` un formato open ben documentato.Io comunque quando posso uso il testo ASCII che garantisce compatibilita` massima.Le formattazioni sono per chi ha tempo da perdere.
          • Anonimo scrive:
            Re: la mia soluzione
            - Scritto da: MemoRemigi
            - Scritto da: Anonimo

            ti consiglerei di leggerti voltaire

            magari capiresti che le opinioni altrui

            hanno lo stesso valore delle tue

            No grazie, sto leggendo la Quadrilogia della
            Fondazione e tutti i romanzi che le orbitano
            intorno, non ho tempo per artisti minori
            come costui che hai nominato ! :)
            Piu' che Asimov, potresti leggerti L.Ron Hubbard. No, non i suoi romanzi di fantascienza di serie b, ma proprio Dianetics. Chissa' che un bel lavaggio del cervello non arrivi la' dove nessun altro e' mai giunto prima!

            Io comunque quando posso uso il testo ASCII
            che garantisce compatibilita` massima.

            Le formattazioni sono per chi ha tempo da
            perdere.
            Meriti Norimberga.ZB***n.l.a.n.o.s.s.w.u.t.w.t.p.***
          • MemoRemigi scrive:
            Re: la mia soluzione
            Scritto da: Anonimo
            Piu' che Asimov, potresti leggerti L.Ron
            Hubbard. No, non i suoi romanzi di
            fantascienza di serie b, ma proprio
            Dianetics. Chissa' che un bel lavaggio del
            cervello non arrivi la' dove nessun altro e'
            mai giunto prima!Bella la nuova serie eh ?

            Io comunque quando posso uso il testo
            ASCII

            che garantisce compatibilita` massima.



            Le formattazioni sono per chi ha tempo da

            perdere.


            Meriti Norimberga.

            ZB
            ***n.l.a.n.o.s.s.w.u.t.w.t.p.***Fai economia ?C'era una vecchia tagline una volta che diceva:... qst tgln stt cmprss pr rsprmr spz...Ma questa e` storia, i fanatici microtost certe chicche di informatica vera non le hanno mai viste !
          • Anonimo scrive:
            Re: la mia soluzione
            - Scritto da: Anonimo....
            Piu' che Asimov, potresti leggerti L.Ron
            Hubbard. No, non i suoi romanzi di
            fantascienza di serie b, ma proprio
            Dianetics. Chissa' che un bel lavaggio del
            cervello non arrivi la' dove nessun altro e'
            mai giunto prima!Adesso capisco chi ti ha ridotto così.......
            ZB
            ***n.l.a.n.o.s.s.w.u.t.w.t.p.***
          • MemoRemigi scrive:
            HO CAPITO MALE VERO ?
            Scritto da: Anonimo

            Dianetics. Chissa' che un bel lavaggio del

            cervello non arrivi la' dove nessun altro
            e'

            mai giunto prima!

            Adesso capisco chi ti ha ridotto così....No no no, concordiamo tutti sulla faciloneria del nostro poco amato ZB, ma adesso non mettiamoci a dare la colpa alla mia serie preferita eh ?!?!?!Non facciamo come le associazioni genitori che insorgono regolarmente contro i manga erotici e violenti o contro i videogiochi che causano l'epilessia !
      • Zeross scrive:
        Re: la mia soluzione
        - Scritto da: godzilla
        http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachmQuanta falsità in questo link:Dal 2° paragrafo:
        Potrebbero anche scoprire, tra qualche anno, che i documenti Word che scrivono oggi non sono più leggibili con la versione di Word che staranno usando allora.
        • Anonimo scrive:
          Re: la mia soluzione
          quel link me lo sono stampato e mi ci sono pulito il c...ZioBill***ANTI-STALLMAN***- Scritto da: Zeross
          - Scritto da: godzilla


          http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachm


          Quanta falsità in questo link:

          Dal 2° paragrafo:

          Potrebbero anche scoprire, tra qualche
          anno, che i documenti Word che scrivono oggi
          non sono più leggibili con la versione di
          Word che staranno usando allora.
          Vediamo... ops... con Word 2003 (beta 2)
          apro tranquillamente ancora un file di Word
          5 per DOS (che è il + vecchio che conservo
          ad oggi).

          Con buona pace del muflone...


          Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: la mia soluzione
            - Scritto da: Anonimo
            Io quel link me lo sono stampato e mi ci
            sono pulito il c...

            ZioBill
            ***ANTI-STALLMAN***Mi chiedo come mai il moderatore lasci passare cose di questo genere senza battere ciglio. L'educazione e il rispetto per il prossimo sono opzionali?***ZioBill e' un cafone closed source***
        • Anonimo scrive:
          Re: la mia soluzione
          - Scritto da: Zeross
          Quanta falsità in questo link:

          Dal 2° paragrafo:

          Potrebbero anche scoprire, tra qualche
          anno, che i documenti Word che scrivono oggi
          non sono più leggibili con la versione di
          Word che staranno usando allora.
          • Anonimo scrive:
            Re: la mia soluzione
            Di "ma" e di "se" sono pieni i fossi.- Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Zeross

            Quanta falsità in questo link:



            Dal 2° paragrafo:


            Potrebbero anche scoprire, tra qualche

            anno, che i documenti Word che scrivono
            oggi

            non sono più leggibili con la versione di

            Word che staranno usando allora.
            cosa non ti e' chiaro della parola
            _*potrebbero*_?
    • Anonimo scrive:
      Re: la mia soluzione
      - Scritto da: Anonimo
      Mi arriva un documento che non riesco ad
      aprire, ritorna al mittenteGia'. E se quel documento era un ordine di vendita il mittente ti risponde "vado a comprarlo da qualche altra parte. Addio."
    • Anonimo scrive:
      Re: la mia soluzione
      cosi il mittente manda a me il doc io lo apro e becco la commessa eheheheheh.
  • Anonimo scrive:
    formati aperti
    se un po' di governi iniziassero a pretendere formati aperti per tutto quello che gira nella pubblica amministrazione vedreste cosa ci potrebbero fare ...
    • Anonimo scrive:
      Re: formati aperti

      se un po' di governi iniziassero a
      pretendere formati aperti per tutto quello
      che gira nella pubblica amministrazione
      vedreste cosa ci potrebbero fare ...cosa c'entra aperto con sicuro?guarda che con questa tecnologia puoi impedire anche l'uso di file in xml... o html...ma si puo' sapere perche' parlate a vanvera?
  • Anonimo scrive:
    I loro standards
    Come al solito da una buona idea si arriva ad una soluzione che girera' solo sulle loro piattaforme. Volgiono fare gli alternativi, dove tutti si stanno aprendo loro chiudono e mettono luchetti su qualunque tecnologia
  • Anonimo scrive:
    Palladium...
    ...e' qui.fine della storia
    • Anonimo scrive:
      Re: Palladium...

      ...e' qui.

      fine della storiaFiglio mio....Io posso pure capire la volonta' di salvaguardarela liberta' dell'utenza... pero' il terrorismo o la disinformazionemi sembrano eccessive....Se non ti piace l'OS targato microsoft, non utilizzarlo.Nessuno ti impedira' mai di utilizzare il sistema operativoche preferisci.. il chip "PALLADIUM" di cui si parla tantosara' disattivato di default sul BIOS dei PC che supporterannotale tecnologia.Inoltre l'RMS non prevede l'implementazione di HWparticolare... percio' ... se lo vuoi lo usi... senno' nessunvincolo ti viene imposto.
      • godzilla scrive:
        Re: Palladium...
        - Scritto da: Anonimo

        Nessuno ti impedira' mai di utilizzare il
        sistema operativo
        che preferisci.. il chip "PALLADIUM" di cui
        si parla tanto
        sara' disattivato di default sul BIOS dei PC
        che supporteranno
        tale tecnologia.uh? qualche link?
  • Anonimo scrive:
    RMS? Ma sono le iniziali di Stallman!!
    Inserite su Google come chiave di ricerca "RMS" e verrete proiettati sulla "Richard Stallman's Personal Page"!E' una coincidenza o uno sgarro di Microsoft?
    • Anonimo scrive:
      Re: RMS? Ma sono le iniziali di Stallman

      Inserite su Google come chiave di ricerca
      "RMS" e verrete proiettati sulla "Richard
      Stallman's Personal Page"!
      E' una coincidenza o uno sgarro di Microsoft?prima avevano un altro nomesi chiamavano DRM digital rights managementpenso sia un modo di prendere per il culo stallmanci starebbe tutto..
      • godzilla scrive:
        [OT] le iniziali di Stallman
        a proposito... qualcuno sa dirmi cosa significhi la "M" di Richard M. Stallman? ho cercato dappertutto...graziegodzilla
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] le iniziali di Stallman
          M sta per MERDA.ZioBill***no linux and no open source software were used to write this post***- Scritto da: godzilla
          a proposito... qualcuno sa dirmi cosa
          significhi la "M" di Richard M. Stallman? ho
          cercato dappertutto...

          grazie
          godzilla
          • godzilla scrive:
            moderatore!!!
            - Scritto da: Anonimo
            M sta per MERDA.

            ZioBill
            ***no linux and no open source software were
            used to write this post***
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] le iniziali di Stallman
            Nessuno ti ha chiesto di rispondere insultando gratuitamente le persone. Se hai voglia di fare sempre polemica, fallo da qualche altra parte. Il tuo atteggiamento nei forum è davvero quello di un bambino capriccioso, viziato e arrogante. Sei convinto della superiorità di quello che fai e che usi? Allora che bisogno c'è di scagliarsi contro tutti quelli che la pensano diversamente? Se lo fai è solo perché hai paura che le tue idee siano deboli, anzi sai perfettamente che le tue idee sono deboli. Ti da fastidio che esiste gente in grado di non essere schiava di una multinazionale che vuole decidere ogni cosa al posto nostro, gente abbastanza intelligente da poter usare sistemi diversi e più sofisticati del tuo adorato winsozz, perché tu non hai il coraggio di crescere e aprire gli occhi. Resta pure a crogiolarti nella tua illusione, se poi ti ritroverai a non poter pensare con la tua testa se qualcuno a redmond non è d'accordo, non dire che nessuno ti aveva avvisato e soprattutto che nessuno aveva provato a impedirlo.Mi spiace per te...
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] le iniziali di Stallman
          - Scritto da: godzilla
          a proposito... qualcuno sa dirmi cosa
          significhi la "M" di Richard M. Stallman? ho
          cercato dappertutto...

          grazie
          godzillaLa M sta per Mattew (si scrive cosi? bho)Saluti Mario.
          • godzilla scrive:
            Re: [OT] le iniziali di Stallman
            - Scritto da: Anonimo

            La M sta per Mattew (si scrive cosi? bho)
            Saluti Mario.non so perché ma me lo immaginavo... suonava bene :)graziegodzilla
      • Anonimo scrive:
        Re: RMS? Ma sono le iniziali di Stallman
        - Scritto da: Anonimo

        Inserite su Google come chiave di ricerca

        "RMS" e verrete proiettati sulla "Richard

        Stallman's Personal Page"!

        E' una coincidenza o uno sgarro di
        Microsoft?

        prima avevano un altro nome
        si chiamavano DRM digital rights management
        penso sia un modo di prendere per il culo
        stallman
        ci starebbe tutto..Concordo, fate caso anche a questo:Microsoft NoteONE o ONEnote (non ricordo quale fra i due).è la nuova versione del WinWord, che suona molto vicino a SunONE, una trovata di marketing.
  • Anonimo scrive:
    blindati...
    ...pffffffffffff...
Chiudi i commenti