Il Vietnam all'assalto di Internet

Il Comitato Centrale del Partito Comunista emette una nuova direttiva: Internet è un'arma dei controrivoluzionari e quindi va messa in gabbia. Cybercafé trasformati in strutture paramilitari. RSF: Hanoi si scava la fossa


Hanoi (Vietnam) – Militarizzazione parziale dei cybercafé, forte presenza online degli organi stampa del partito e repressione di tutte le iniziative editoriali private. Questa volta il governo centrale di Hanoi, capitale del Vietnam comunista, non intende lasciare scampo a dissidenti e reazionari. Una nuova direttiva emanata dal Comitato Centrale del Partito Comunista Vietnamita sferra così un inaudito attacco alla struttura profonda di Internet, accusata di essere un'”arma nelle mani dei controrivoluzionari”.

I responsabili degli oltre 5000 cybercafe sparsi su tutto il territorio, unici punti di contatto col mondo esterno per migliaia di cittadini vietnamiti, verranno trasformati in corpi paramilitari attraverso una serie di corsi per ausiliari di polizia . Questi “corpi speciali” dovranno sorvegliare sulle abitudini online degli utenti e riceveranno un apposito addestramento operativo sulle tecnologie informatiche e comunicative.

Il sistema di filtri Internet non basta: secondo fonti ufficiali, le durissime misure restrittive che limitano l’accesso ad Internet non hanno evitato la proliferazione di testate giornalistiche e comunità di utenti “pericolosamente reazionari ed antinazionali”.

Le Nam Gioi, segretario del Partito Comunista, non ha esitato ad utilizzare termini particolarmente spregevoli nei confronti del timidissimo giornalismo indipendente vietnamita, costretto alla clandestinità : i giornalisti sarebbero “disseminatori di una cultura depravata e perversa”.

“I nostri media vanno disseminati di buoni contenuti nel nome della rivoluzione”, sostiene Gioi, “perché dobbiamo portare stabilità, sicurezza ed armonia contro le pericolosissime informazioni controrivoluzionarie provenienti dalla comunità globale”. Il Vietnam ha immediatamente attivato un piano interministeriale per creare una specie di monopolio statale online su tutte le fonti d’informazione.

Reporters Sans Frontieres ha immediatamente denunciato l’accaduto: “Il regime comunista gestirà tutti i mezzi di comunicazione tradizionali e digitali”, sostengono gli attivisti, “il che vanifica le pretese del Vietnam, fortemente interessato ad entrare nella World Trade Organization “.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Inviti Gmail da regalare
    Se qualcuno ha necessità di molto più spazio per la propria posta allora guardate quà.... http://gmail.google.com/gmail/help/intl/it/about.html Google ci offre fino a 2G di spazio gratuito ma solo tramite inviti (chi ne rimane fuori dovrà pagare) ...... io ne ho 50 a disposizione!chi ne fosse interessato mandare nome, cognome, e indirizzo e-mail valido e sarò lieto di regalarvene uno.Luka
  • Anonimo scrive:
    Ma quale workaround ...
    Disabilitando il WGA da "gestione componenti aggiuntivi" qualunque copia di winXP si aggioorna senza problemi ...!Qualcuno l'aveva già segnalato?Pippolozzo
  • Anonimo scrive:
    ultimora: wga craccato entro le 24 ore
    http://www.boingboing.net/2005/07/28/microsoft_genuine_ad.htmlLa cosa diventa sempre piu come spararealla crocerossaciao
    • Anonimo scrive:
      Re: ultimora: wga craccato entro le 24 o
      :'( povera microsoft fa veramente piangere...grazie cmq per il valido aiuto..ed io che volevo comprare il software originale ;)
  • Anonimo scrive:
    Con javascript si disabilita!
    Quando ci si trova nella pagina di Microsoft Windows Update dove si può scegliere tra aggiornamento rapido o personalizzato fate come seguecopiate questa scritta javascript:void(window.g_sDisableWGACheck='all') e incollatela nel campo Indirizzo di Internet Explorer e premete INVIO.Sempbrerà non fare nulla ma il javascript sarà interpretato.Ora potete cliccare su Rapido o Personalizzato e tutto funzionerà come ai bei vecchi tempi.SPAXhttp://www.boingboing.net/2005/07/28/microsoft_genuine_ad.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Con javascript si disabilita!
      - Scritto da: Anonimo
      Quando ci si trova nella pagina di Microsoft
      Windows Update dove si può scegliere tra
      aggiornamento rapido o personalizzato fate come
      segue


      copiate questa scritta
      javascript:void(window.g_sDisableWGACheck='all')

      e incollatela nel campo Indirizzo di Internet
      Explorer e premete INVIO.
      Sempbrerà non fare nulla ma il javascript sarà
      interpretato.
      Ora potete cliccare su Rapido o Personalizzato e
      tutto funzionerà come ai bei vecchi tempi.


      SPAX

      http://www.boingboing.net/2005/07/28/microsoft_genMa davvero???Tutto sto popò di controllo alla fine è demandato al client via JS???Spero di aver capito male.
    • Anonimo scrive:
      Re: Con javascript si disabilita!
      Disabilitando il WGA da "gestione componenti aggiuntivi" qualunque copia di Win XP si aggiorna senza problemi.M$ che vergogna!
  • Anonimo scrive:
    per chi dice: si a win se abbassa prezzi
    http://news.zdnet.com/2100-9590_22-5808554.html"Microsoft is planning new, higher-priced versions of both Windows and Office in the coming years as part of its effort to grow sales."Quindi esisterà un home per usi casalinghiun xp pro o vista pro e un vista enterprisein ordine di prezzo. Questo vale anche peroffice.La ms non ha nessuna intenzione di tagliarei prezzi dei so e degli office, ma anzi li alzeràper le aziende, introducendo un sistema e unasuite office c.d. enterprise a costi superiori.Probabile che le aziende verranno costrette,per avere qualche funzionalità di base assentenelle altre versioni per es nell'uso in rete, adacquistare l'ambaradan enterprise con i suoicosti ulteriori aggiunti.grazie microsoft, mi crescevano alcuni euroancora nel portafogli
    • Anonimo scrive:
      Re: per chi dice: si a win se abbassa prezzi
      Buono. E' infatti chiaro che per le aziendeconverrà moltissimo, non solo acquistare queste tecnologie, ma, semmai qualcunaavesse sbagliato e usasse linux, verràdimostrato che, Get the Facts alla mano,che se non migra a vista e office enterprise il TCO così alto la ridurrà sul lastrico.
      • Anonimo scrive:
        Re: per chi dice: si a win se abbassa pr
        - Scritto da: Anonimo
        Buono. E' infatti chiaro che per le aziende
        converrà moltissimo, non solo acquistare
        queste tecnologie, ma, semmai qualcuna
        avesse sbagliato e usasse linux, verrà
        dimostrato che, Get the Facts alla mano,
        che se non migra a vista e office enterprise
        il TCO così alto la ridurrà sul lastrico.AHAHAHAHAHAHAHAHbella battuta!gets the facs è un ammasso di porcherie pazzesche,frasi senza senso e senza MINIMO contatto con la realtàwinXP home è na ciofeca,non da niente 0 impostazioni di permessi niente di niente ed è chiaro che poi i virus fanno quello che vogliono,ora faranno VISTA home pezzent W I VIRUS,MICROSOFT NON VUOLE AFFRONTARE IL PROBLEMA ALLA RADICE:antivirus,antispaware NON sono la soluzione...permessi,gruppi,processi che non necessitano root,paletti ttrra utente e amministratore...hai mai sentito ste parole?
        • Anonimo scrive:
          Re: per chi dice: si a win se abbassa pr
          - Scritto da: Anonimo
          permessi,gruppi,processi che non necessitano
          root,paletti ttrra utente e amministratore...hai
          mai sentito ste parole?Ironia... hai mai sentito questa parola?
  • Anonimo scrive:
    utenti win una brutta notizia dietro l'a
    Sistemi operativi e suite per ufficio piucostose per i vs strabuzzanti occhiettiinnamorati di billo. Auguri."Microsoft is planning new, higher-priced versions of both Windows and Office in the coming years as part of its effort to grow sales"http://news.zdnet.com/2100-9590_22-5808554.html
  • Anonimo scrive:
    come disattivarlo
    allora come si fa:- si apre explorer- strumenti=
    opzioni internet=
    programmi=
    gestione componenti aggiuntivi- si cerca il componente windows Genuine Advantage e lo si disabilita semplicemente....provare per credere
  • Anonimo scrive:
    Ma con WinME...
    ...Win Update non chiede nessuna validazione: si sono resi conto di aver fatto una tale schifezza che nessuno in retti sensi la piraterebbe?
  • Anonimo scrive:
    Re: La consapevolezza degli utenti
    me daresti il tel che sabato riformatto per l'ennesima volta???sai com'e'.... :D
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    Un aggiornamento che sarebbe utilissimo.
    A me Windows e gli altri applicativi rompono le scatolecontinuamente per COSTRINGERMI a fare continui upgrade (che non puoi 'non fare', al massimo alcuni li puoi rinviere di 3 giorni).Spero presto pubblichino un aggiornamento che permettadi spacciare la propria copia originale per una copia piratata e non essere continuamente assediati da X-mila richieste di upgrade.David ^___-
  • grassman scrive:
    Buona notizia. Gente svegliatevi.
    Non sono religiosamente seguace del software libero.Però penso che il 95% degli utenti che usa il pc potrebbe usare open office al posto di office e gimp al posto di photoshop.Non dico, passo drammatico per molti, di cambiare OS. Ma semplicemente di usare sw più appropriato.Chi scrive una normale lettera, o fa 4 conti (una fattura) con excel non nota (sperimentato con 20 persone) differenza tra Open Office e MS Office. Se uno sviluppa (o usa) applicazioni VBA allora si.Se uno usa photoshop solo per routare e rimpicciolire le immagini, variare la gamma cromatica e aggiungere la data in basso a destra, può usare gimp senza problemi.Se invece realizza poster formato a0 con 600dpi di risoluzione, allora penso che debba usare photoshop.Pure sui sistemi operativi si potrebbe parlare a lungo.Perchè usare, SEMPRE, windows XP. Un buon 70% delle persone potrebbe continuare a usare windows 98, con maggiori prestazioni (non ci credete: provate!).Pensate che ho comprato due licenze di windows 98 ad una fiera dell'elettronica per 10 euro.La questione si sintetizza in un quesito. Compreresti un camion per trasportare 4 kg di formaggio?Purtroppo oggi sono in tanti che comprano il camion e si lamentano perchè va piano e non si trova parcheggio.Speriamo che questa mossa di MS spinga la gente ad usare di più il cervello. Di solito toccare il portafoglio è l'unica cosa che spinge gli italiani a tentare di ragionare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Buona notizia. Gente svegliatevi.
      - Scritto da: grassman
      Non sono religiosamente seguace del software
      libero.
      Però penso che il 95% degli utenti che usa il pc
      potrebbe usare open office al posto di office e
      gimp al posto di photoshop.
      Neppure io sono seguace di una religione particolare e penso che ognuno può usare quelo che preferisce.
      Non dico, passo drammatico per molti, di cambiare
      OS. Ma semplicemente di usare sw più appropriato.
      Si presuppone che gli altri considerino appropriato ciò che preferiscono usare LORO e non ciò che consideri appropriato per TE.
      Chi scrive una normale lettera, o fa 4 conti (una
      fattura) con excel non nota (sperimentato con 20
      persone) differenza tra Open Office e MS Office.
      Se uno sviluppa (o usa) applicazioni VBA allora
      si.
      Se permetti per scrivere le MIE lettere uso ciò che pare a ME.
      Se uno usa photoshop solo per routare e
      rimpicciolire le immagini, variare la gamma
      cromatica e aggiungere la data in basso a destra,
      può usare gimp senza problemi.
      Credo fortemente che possa usare quello che gli pare.
      Se invece realizza poster formato a0 con 600dpi
      di risoluzione, allora penso che debba usare
      photoshop.
      Forse non hai capito che la gente non usa cil che TU oensi sia meglio per loro.
      Pure sui sistemi operativi si potrebbe parlare a
      lungo.
      Perchè usare, SEMPRE, windows XP.
      Un buon 70% delle persone potrebbe continuare a
      usare windows 98, con maggiori prestazioni (non
      ci credete: provate!).
      Ovviamente anche tu usi windows 98 vero?
      Pensate che ho comprato due licenze di windows 98
      ad una fiera dell'elettronica per 10 euro.
      E allora?
      La questione si sintetizza in un quesito.
      Compreresti un camion per trasportare 4 kg di
      formaggio?
      Tu scriveresti un post per fare domande come questa?
      Purtroppo oggi sono in tanti che comprano il
      camion e si lamentano perchè va piano e non si
      trova parcheggio.
      Mi sembra che quello che si lamenta sia tu.
      Speriamo che questa mossa di MS spinga la gente
      ad usare di più il cervello. Di solito toccare il
      portafoglio è l'unica cosa che spinge gli
      italiani a tentare di ragionare.
      Qui concordo, inizia a dare l'esempio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Buona notizia. Gente svegliatevi.
        Scusa ...Piccola domanda...Pura curiosità...Nient'altro...(Perdona la premessa Gassman, ma vedo che a orgoglio e puntualizzazioni e tante altre cose vai forte...)Ma ti piace criticare le critiche degli altri?O ti piace opinare sulle opinioni degli altri?O forse consigliare a coloro che consigliano...?No, perchè sembra che non ti piaccia la gente che "dà" un opinione, che fa una critica, che prova a dare un consiglio.Lo dico perchè e questo che sembra dire la tua opinione, la tua critica e il tuo consiglio.PS: Non mi serve che mi dai ragione, come diceva Nietzsche: Io ho troppa ragione.Volevo solo farti riflettere sull'intervento, tutto lì
      • Anonimo scrive:
        Critico...
        Sei molto critico, beviti un caffè...
  • DomFel scrive:
    Utenti Linux: BASTA
    Questo thread e' dedicato a tutti gli utenti Linux. Quelli che continuano a trollare per tutto il forum di PI, quelli che ogni maledetta volta che leggo un articolo e/o qualche commento mi fanno drizzare i capelli per la stupidita' di quello che scrivono.Non capisco per quale motivo, ma pare che la comunita' italiana di Linux (perlomeno quella che traspare dai forum di PI) riesca solamente a trollare, non riuscendo a creare un forum con relativi post costruttivi.Che senso ha dire che la vostra piattaforma e' la migliore? Che senso ha fare una stupida guerra contro i "winari" (termine orrendo poi)? Da TUTTI i post che ho letto da quando leggo PI (piu' di 3 anni credo) non c'e' stato un solo cretino che non si sia sentito "cool" perche' usa linux. Mi chiedo se tutti gli utenti non registrati siano solo tanti ragazzini che pensano di aver trovato il tesoro e si devono far fighi perche' usano un sistema operativo che e' usato da ben pochi.Non voglio fare un debate tecnico sui due differenti sistemi operativi (dato che uso sistemi Unix da 13 anni circa), voglio solo chiedervi di piantarvela di scrivere stupidi post, dato che con la vostra conoscenza, essendo generalmente superiore all'average user di Windows, potreste creare un forum dove esprimere la propria opinione non significa farsi poi sentire dai coglioni da chi non usa sistemi Win (come il 95% del resto del mondo).E' deprimente notare come questa cosa sia comune a quasi tutti i forum italiani. I forum esteri sono molto piu' moderati e soprattutto molto piu' pacati con le critiche (educati direi).
    • Anonimo scrive:
      Re: Utenti Linux: BASTA
      - Scritto da: DomFel
      Questo thread e' dedicato a tutti gli utenti
      Linux. Quelli che continuano a trollare per tutto
      il forum di PI, quelli che ogni maledetta volta
      che leggo un articolo e/o qualche commento mi
      fanno drizzare i capelli per la stupidita' di
      quello che scrivono.
      Non capisco per quale motivo, ma pare che la
      comunita' italiana di Linux (perlomeno quella che
      traspare dai forum di PI) riesca solamente a
      trollare, non riuscendo a creare un forum con
      relativi post costruttivi.

      Che senso ha dire che la vostra piattaforma e' la
      migliore? Che senso ha fare una stupida guerra
      contro i "winari" (termine orrendo poi)? Da TUTTI
      i post che ho letto da quando leggo PI (piu' di 3
      anni credo) non c'e' stato un solo cretino che
      non si sia sentito "cool" perche' usa linux. Mi
      chiedo se tutti gli utenti non registrati siano
      solo tanti ragazzini che pensano di aver trovato
      il tesoro e si devono far fighi perche' usano un
      sistema operativo che e' usato da ben pochi.

      Non voglio fare un debate tecnico sui due
      differenti sistemi operativi (dato che uso
      sistemi Unix da 13 anni circa), voglio solo
      chiedervi di piantarvela di scrivere stupidi
      post, dato che con la vostra conoscenza, essendo
      generalmente superiore all'average user di
      Windows, potreste creare un forum dove esprimere
      la propria opinione non significa farsi poi
      sentire dai coglioni da chi non usa sistemi Win
      (come il 95% del resto del mondo).

      E' deprimente notare come questa cosa sia comune
      a quasi tutti i forum italiani. I forum esteri
      sono molto piu' moderati e soprattutto molto piu'
      pacati con le critiche (educati direi).... ??? ... non capisco... ci sono trolloni parte win e trolloni parte lin (o qualunque altro sistema), perchè dovrebbero esistere solo i trolloni lin ? a meno che tu non voglia far passare gli utenti/trolloni win come dei poveri indifesi...
      • DomFel scrive:
        Re: Utenti Linux: BASTA
        I trolloni sono ovunque, sia da parte Lin che Win. Purtroppo nel 99% dei casi, quando un articolo parla di Win/Software Win/Qualcosa legato al mondo Microsoft, TUTTI iniziano a trollare con Linux, e lo ritengo molto, molto stupido ne' tantomeno costruttivo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Utenti Linux: BASTA
          - Scritto da: DomFel
          I trolloni sono ovunque, sia da parte Lin che
          Win. Purtroppo nel 99% dei casi, quando un
          articolo parla di Win/Software Win/Qualcosa
          legato al mondo Microsoft, TUTTI iniziano a
          trollare con Linux, e lo ritengo molto, molto
          stupido ne' tantomeno costruttivo.... e perchè ? quando esce una notizia Lin/Software Lin/Qualcosa non si scatenano i troll dell'altra parte ? Quando esce una notizia su KDE/Gnome i commenti sono "non vanno bene", "fanno ca*are", "l'xp è più fico" e via dicendo... non ci vedo tutta questa differenza, sempre troll sono.
          • DomFel scrive:
            Re: Utenti Linux: BASTA
            Si dice che chi ha piu' intelligenza la metta in pratica. Se un ragazzino che ha XP dice che l'XP e' piu' figo quando neanche conosce le potenzialita' di Gnome, NON VUOL DIRE che tutta la comunita' Linux deve trollare su articoli su Win. Ripeto che gli utenti linux dovrebbero avere piu' esperienza, ma a quanto pare si scatena sempre lo stupido bambino in ognuno di loro riguardo gli articoli su Win.Ad ogni modo, il fenomeno di trollaggio e' molto piu' evidente sugli articoli della MS.
        • Anonimo scrive:
          Re: Utenti Linux: BASTA
          - Scritto da: DomFel
          I trolloni sono ovunque, sia da parte Lin che
          Win. Purtroppo nel 99% dei casi, quando un
          articolo parla di Win/Software Win/Qualcosa
          legato al mondo Microsoft, TUTTI iniziano a
          trollare con Linux, e lo ritengo molto, molto
          stupido ne' tantomeno costruttivo.Penso che sia normale, quando si parla di un difetto o di un problema, parlare dell'alternativa linux.Certo, linux non è per tutti e non è perfetto. Però si sottolinea spesso che un software a pagamento dovrebbe funzionare bene e dovrebbe fornire una assistenza puntuale ai sui clienti.Purtroppo non è sempre così.Se quello che ho scritto finora ti sembra "trollaggio" sei tu che hai parametri di tolleranza inadeguati.Se, invece, ti lamenti dei tanti che si riempiono la bocca con "paroloni" o gli piace vestire il ruole dell'hacker (ma non sono neanche lamer) ti do ragione.Purtroppo in italia non esiste un albo che classifichi informatici e non e un pò tutti si sentono liberi di sparare la propria.Per di più ci sono anche laureati in informatica che ho sentito affermare "word è un linguaggio evoluto di programmazione", ma anche addetti al lavori che dicono che "norton è il migliore antivirus esistente"Per non parlare di quell'ingegnere informatico (e docente in un corso di laurea) che cerca sulle usenet informazioni circa la "eredità delle funzioni in visual basic". Alquanto imbarazzate.Chiudendo questa ampia parentesi, noto -da esponente di un LUG- una generale irritazione nei confronti di chi parla di linux e di software libero.Organizziamo corsi (gratuiti) e iniziative che -purtroppo- attraggono solo poche persone.Considera che nel 2000 tenevo un corso di web design presso un privato (che si faceva pagare 2.400.000 lire a persona) e mi trovavo l'aula piena.Oggi che faccio corsi gratuiti di xhtml, css e php fatico a raccimolare dieci persone.Hanno ragione quelli che dicono che il gratis vale niente solo perchè costa zero. Forse questo è quello che da più fastidio a chi usa linux e il software libero.
          • DomFel scrive:
            Re: Utenti Linux: BASTA
            Beh, non tutte le distro sono gratuite, e alcune volte quelle piu' complete costano appena 50 euro in meno di WindowsXP.Se almeno la meta' degli utenti di PI comprasse software anziche' scaricarlo da reti P2P, capirebbero l'importanza dell'opensource. Sarebbe interessante notare come tutti i ragazzini cambierebbero attitudine se dovessero gestire server, e tutto con la completa trasparenza con la Finanza. Magari la copia piratata di Win2k3 Server la butterebbero nel cestino, ed i tool da migliaia di dollari per software MS li rimpiazzerebbero con qualcosa di opensource.Naturalmente non considero il mondo Linux come qualcosa di completamente stabile e/o pronto per essere usato dal 95% dei computer user, ma magari se la stragrande maggioranza degli utenti facesse connettere le sinapsi prima di scrivere sulla loro maledetta tastiera non farebbe che bene a questo forum.
          • Anonimo scrive:
            Re: Utenti Linux: BASTA

            Naturalmente non considero il mondo Linux come
            qualcosa di completamente stabile e/o pronto per
            essere usato dal 95% dei computer user,Infatti non dicevo questo.Ma open office, gimp, 7zip, etc. girando anche su windows.E' l'utilizzo è semplicissimo.
            ma magari
            se la stragrande maggioranza degli utenti facesse
            connettere le sinapsi prima di scrivere sulla
            loro maledetta tastiera non farebbe che bene a
            questo forum.Non posso far altro che concordare al 100%
          • grassman scrive:
            Re: Utenti Linux: BASTA
            hh==================================Modificato dall'autore il 01/09/2005 14.23.18
  • Anonimo scrive:
    Solo 1 modo per rendere Linux come Win..
    :p Si legge sempre spesso che la migrazione impossibile da windows a linux è dovuta per la maggior parte ai pacchetti software che vengono installati e quindi win-proprietari ..Ora io mi chiedo, ma se invece di impegnarsi a trovare il cd piratato in giro di win, ci fosse più impegno alla scelta del software che deve essere usato per lavoronon sarebbe più facile ?Es. Ho una azienda e mi serve il prodotto XYZ ..IO : Scusi la versione è anche per linux ??Commerciante : NO solo per WindowsIO: Bene se la può tenere sullo scaffale.Naturalmente se non si fà capire alle software house, che se non hanno un prodotto installabile su + S.O (WIN-MAC-LIN-UNIX), praticamente SAREMO SEMPRE COSTRETTI a montare WIN.Nessuno vieta prima cmq di verificare se esiste un pacchetto linux che soddisfi appieno le nostre richieste.Molto spesso si fà prima a scaricare PHOTOSHOP perchè SI SA che è buono per la grafica (anche esagerato per l'utente medio), ma nessuno si è mai preoccupato di provare e testare altri prodotti LINUXche magari funzionano e soddifano appieno la richiesta.E' normale che una volta installato photoshop, se ti faccio vedere un altro editor grafico, ti viene il vomito, questo perchè oramai sei assuefatto dalla manualità appresa negli anni usando il prodotto piratato... non curandoti di verificare se c'èrano alternative.Cambieresti idea se: ti dicessi quanto cosa photoshop e invece quanto cosa GIMP ... scommettendo anche sul fatto che photoshop lo usi al max il 10% delle sue potenzialità (quasi come paint)Banaba-nazionale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo 1 modo per rendere Linux come Win..
      Se la community Linux si decidesse a fare interfacce ergonimiche e corenti sarebbero la punta di diamante del software mondiale. Il problema è l'usabilità! GIMP ha tante potenzialità, di tanto in tanto lo provo, ma, purtroppo non è produttivo in confronto a Photoshop! A mio avviso le prende anche da PaintShopPro (se esiste ancora!) a livello di usabilità. Non è possibile avere i menu nella toolbar, scomodissima anche la toolbar a 4 colonne, e se la metti a 2 spariscono i menu.Insomma, quand'è che si decideranno a far fare le interfacce a chi se ne intende? Sono bravissimi programmatori, ma sembra sempre che facciano in modo di rendere scomodo ogni programma con una GUI.D'altro canto non capisco perchè Adobe/Macromedia non sviluppano anche per Linux, anzi, perchè non si son mai fatti la loro distro apposta per i grafici?
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo 1 modo per rendere Linux come Win..

        D'altro canto non capisco perchè Adobe/Macromedia
        non sviluppano anche per Linux, anzi, perchè non
        si son mai fatti la loro distro apposta per i
        grafici?E su cosa sulle qt lib? oppure dovrebbero riscriversi di sana piante delle librerie grafiche?Finche' la barca va....
        • Anonimo scrive:
          Re: Solo 1 modo per rendere Linux come W
          - Scritto da: Anonimo
          E su cosa sulle qt lib? oppure dovrebbero
          riscriversi di sana piante delle librerie
          grafiche?Perchè cos'hai contro le QT?Ormai qualsiasi framework o libreria di widget per Linux/Unix è completa a sufficienza per qualsiasi livello di complessità di un'applicazione.Anzi quelle per Linux specie QT e GTK sono superiori a quelle per Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo 1 modo per rendere Linux come W
        - Scritto da: Anonimo
        Se la community Linux si decidesse a fare
        interfacce ergonimiche e corenti sarebbero la
        punta di diamante del software mondiale. Il
        problema è l'usabilità! GIMP ha tante
        potenzialità, di tanto in tanto lo provo, ma,
        purtroppo non è produttivo in confronto a
        Photoshop! A mio avviso le prende anche da
        PaintShopPro (se esiste ancora!) a livello di
        usabilità. Non è possibile avere i menu nella
        toolbar, scomodissima anche la toolbar a 4
        colonne, e se la metti a 2 spariscono i menu.

        Insomma, quand'è che si decideranno a far fare le
        interfacce a chi se ne intende? Sono bravissimi
        programmatori, ma sembra sempre che facciano in
        modo di rendere scomodo ogni programma con una
        GUI.

        D'altro canto non capisco perchè Adobe/Macromedia
        non sviluppano anche per Linux, anzi, perchè non
        si son mai fatti la loro distro apposta per i
        grafici?:) Eh hai provato a vedere se ci sono tutorial o guide ??http://www.gimpitalia.it/index.phpAddirittura una community SOLO per GIMP ...8)
    • Anonimo scrive:
      Re: MA CHI LO VUOLE STO LINUX?
      - Scritto da: Anonimo
      :p Si legge sempre spesso che la migrazione
      impossibile da windows a linux è dovuta per la
      maggior parte ai pacchetti software che vengono
      installati e quindi win-proprietari ..c'è anche chi come me installa una fedora al volo, ma continua a preferire i sistemi windowsciao ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: MA CHI LO VUOLE STO LINUX?
        - Scritto da: Anonimo
        c'è anche chi come me installa una fedora al
        volo, ma continua a preferire i sistemi windows

        ciao ciaoWOW installi la FEDORA al volo .... tu si che sei professionista....non oso immaginare come installi la Gentoo stage 1 ...bendato e immerso dentro una piscina di piranas ?P.s per chi non mastica di linux ... la Fedora, come la Mandrake, e tante altre.... distribuzioni EASY procedura di installazione FEDORA:Accendi il pcBoot da CD-ROM FedoraRispondere a domande da scimmia ammaestrataAspettare fine installazione...YESSS ... SI SI ... tu si ke sei campione....Che sudore installare la FEDORA.Banana
  • Anonimo scrive:
    NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio 2
    forse stai parlando di quei falsi OEM che microsoft sta cercando di eliminare regalando una licenza originale di XP ai malcapitati che hanno acquistato un PC con windows piratato senza saperlo.

    L'EOM purtroppo non è MAI corredato di supporto CD-ROM e di licenza cartacea, quindi al primo formattone (cosa inevitabile con Windows ), praticamente sei in mutande perchè hai pagato qualcosa che alla fine è sul tuo pc ma che non puoi ripristinare.
    • Anonimo scrive:
      Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio 2
      Eh si ..Molti negozietti, che hanno praticamente aperto da poco, vuoi per non conoscenza (MALE), vuoi per negligenza, non si preoccupa di aumentare il prezzo del pc..comprendendo la licenza WinLe super offerte, che il sig. bianchi vede come panacea per i suoi risparmi, alla fine hanno dei trabocchetti come questo oppure per tacito accordo chiede direttamente al commerciante di metterci il S.O tanto poi chiama il AMMIOCUGGINO, dell AMICO, dell AMICO, del AMICO che è smanettone e rimedia tutto.Il negozietto ti vende il Pc, ti mette XP piratato o cmq utilizzato per altre 90 installazioni preso da chissà dove, e il sig Bianchi, che non capisce una fava di PC, o cmq non interessato a win originale (tanto già avrà a casa anche la versione win 3000) pensa solo a risparmiare.
  • Anonimo scrive:
    Unico modo per aumentare le vendite.
    Con la pirateria M$ ha fatto conoscere ed invaso il mercato ormai che non puo' piu' espandersi e' il momento di far pagare a quelli che hanno contribuito allo sviluppo del prodotto e' l'unico modo per incrementare le vendite.
    • Anonimo scrive:
      Re: Unico modo per aumentare le vendite.
      - Scritto da: Anonimoe pensare che una volta, caro lettore anonimo, i centri sociali erano un formentare di idee e culture.adesso nei centri sociali nascono solo rabbia e frustrazioni.qualche volta, come nel tuo caso, confusione e ignoranza.
      Con la pirateria M$ ha fatto conoscere ed invaso
      il mercatola pirateria non è certo un fenomeno inventato da MS al massimo si può dire che è stata più o meno tollerata.ma quest'ultima è una affermazione tutta da verificare visto che i mezzi ms per contrastarla sono gli stessi adottati da le altre software-house a scopi di lucro (serial, registrazione online o telefonica, supporto mirato ai soli utenti registrati, contenuti extra per gli utenti registrati).alle misure ordinaria anti-pirateria si aggiunge con l'o.s. windows xp l'attivazione.xp ti ricordo che entra in commercio già nel 2001 quindi 4 anni e mezzo fà.direi che come misure cautelative contro la pirateria non si è andati leggeri.a qualcuno però piace pensare le cose più assurde e strane.
      ormai che non puo' piu' espandersi e'direi invece il contrario ora che si aprono nuovi mercati come cina e india al confronto dei quali il numero di licenze vendute nel vecchio mondo sembrerebbe poca cosa
      il momento di far pagare a quelli che hanno
      contribuito allo sviluppo del prodottoNO! NO! e poi no!no, caro anonimo chi ha utilizzato copie pirata non ha contribuito ad un bel niente.
      e' l'unico
      modo per incrementare le vendite.dovresti iniziare ad avere una vita più normale, ti aiuterebbe ad avere una visione delle cose più normale, meno paranoide e distorta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Unico modo per aumentare le vendite.

        e pensare che una volta, caro lettore anonimo, i
        centri sociali erano un formentare di idee e
        culture.
        adesso nei centri sociali nascono solo rabbia e
        frustrazioni.
        qualche volta, come nel tuo caso, confusione e
        ignoranza.Meno male che ci sono quelli come te che vanno in giro con manganelli ed olio di ricino a risistema le cose :D
        dovresti iniziare ad avere una vita più normale,
        ti aiuterebbe ad avere una visione delle cose più
        normale, meno paranoide e distorta.E tu dovresti studiare un po di piu' economia commercio e marketing magari dopo aver ricevuto la licenza elementare :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Unico modo per aumentare le vendite.

      il mercato ormai che non puo' piu' espandersi Sbagliato, il mercato dei so è in enorme espansione, ma non qui, bensì nel far-east.Qui ms può benissimo tagliare la pirateria eaumentare i prezzi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Unico modo per aumentare le vendite.
      - Scritto da: Anonimo
      Con la pirateria M$ ha fatto conoscere ed invaso
      il mercato ormai che non puo' piu' espandersi e'
      il momento di far pagare a quelli che hanno
      contribuito allo sviluppo del prodotto e' l'unico
      modo per incrementare le vendite.QUOTO TUTTO
  • Anonimo scrive:
    Ok, passiamo a Linux, e poi.....
    Poi ad esempio compri una fotocamera digitale (ad esempio Nikon Coolpix) ti danno un ottimo software per la gestione e stampa foto, che guardacaso non funziona con Linux. Ora verrete a dirmi che esistono migliaia di software per Linux che fanno questo e molto di piu, ma se a me piace quel determinato software che danno in "omaggio", perchè semplice e sopratutto in italiano, con Linux non lo posso più usare.Questo è solo un piccolissimo esempio che dimostra che non e tutto cosi semplice come i fondamentalisti linari sostengono.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....

      Poi ad esempio compri una fotocamera digitale (ad
      esempio Nikon Coolpix) ti danno un ottimo
      software per la gestione e stampa foto, che
      guardacaso non funziona con Linux. Ora verrete a
      dirmi che esistono migliaia di software per Linux
      che fanno questo e molto di piu, ma se a me piace
      quel determinato software che danno in "omaggio",
      perchè semplice e sopratutto in italiano, con
      Linux non lo posso più usare.
      Questo è solo un piccolissimo esempio che
      dimostra che non e tutto cosi semplice come i
      fondamentalisti linari sostengono.Mha va!!!, esistono anche software che girano sotto Linux e non sotto windows quindi per poterli usare devo installare Linux quindi"
      Questo è solo un piccolissimo esempio che
      dimostra che non e tutto cosi semplice come i
      fondamentalisti winari sostengono.":D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Stai tranquillo
      nessuno voterà questo post e nemmeno ti risponderanno in molti: certe verità danno fastidio evidentemente, e in tutta franchezza quella accozzaglia dal kernel monolitico in italia resterà piano piano solo per gli utenti di questo forum: non fanno altro.Giggi
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
      - Scritto da: Anonimo
      Poi ad esempio compri una fotocamera digitale (ad
      esempio Nikon Coolpix) ti danno un ottimo
      software per la gestione e stampa foto, che
      guardacaso non funziona con Linux. Ora verrete a
      dirmi che esistono migliaia di software per Linux
      che fanno questo e molto di piu, ma se a me piace
      quel determinato software che danno in "omaggio",
      perchè semplice e sopratutto in italiano, con
      Linux non lo posso più usare.
      Questo è solo un piccolissimo esempio che
      dimostra che non e tutto cosi semplice come i
      fondamentalisti linari sostengono.Si ma si prega di parlare con cognizione di causa.Probabile che non sappia usare GOOLE (n.d.r. prodotto linux )http://www.volalibero.it/coolpix_4300_linux.htmlSe poi vuoi una lista completa:http://www.teaser.fr/~hfiguiere/linux/digicam.htmlBanana-nazionale
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
        Google...Certamente se a te piace quel prodotto...sicuramente lo avrai installato su di un Pc windows con tanto di licenza, quindi che ti frega di sapere se esiste per Linux...La domanda doveva essere...Ho una coolpix ..., posso avere i tools che mi servono su linux ? poi potevi anche avere il lusso di dire:Visto che su windows ho solo questo software come pacchetto omaggio (ma sarà il meglio sul mercato , o magari quello che fà al caso mio.. ?) ce ne saranno altri ?se si che faccio lo compro o lo uso piratato ??Su linux sarebbe stato ... "Tho .. sto prodotto non mi piace, me ne scarico un altro tanto è Open..quindi usabile liberamente"
        • pippo75 scrive:
          Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....

          Visto che su windows ho solo questo software come
          pacchetto omaggio (ma sarà il meglio sul mercato
          , o magari quello che fà al caso mio.. ?) ce ne
          saranno altri ?
          se si che faccio lo compro o lo uso piratato ??oppure ne cerco qualcuno free scaricabile da internet (magari e' anche open source).

          Su linux sarebbe stato ... "Tho .. sto prodotto
          non mi piace, me ne scarico un altro tanto è
          Open..quindi usabile liberamente"ma visto che open free meglio che leggo la licenza prima di scaricare programmi pirata, non trovi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
            - Scritto da: pippo75



            Su linux sarebbe stato ... "Tho .. sto prodotto

            non mi piace, me ne scarico un altro tanto è

            Open..quindi usabile liberamente"


            ma visto che open free meglio che leggo la
            licenza prima di scaricare programmi pirata, non
            trovi?Solo una precisazione: chi usa linux non ha bisogno di cercare programmi sui canali P2P, anche perché sarebbe sinonimo di problemi di sicurezza (chi mi garantisce che chi mi fa copiare quel particolare SW, non l'abbia ricompilato (visto che i sorgenti sono a disposizione di tutti) e ci abbia infilato dentro chissà cosa). Per il software su Linux, ti rivolgi prima di tutto ai repositories messi a disposizione per la tua distribuzione (ce ne sono a bizzeffe per ogni distro con migliaia e migliaia di SW), poi cerchi su sourceforge, kde-apps, freshmeat, rpmfind, rpmseek, rpmbone, o sul sito di chi produce quel SW (vedi mozilla, openoffice, gimp, ...). Quindi non rischi certo, intanto di beccarti codici malevoli, ne tantomeno di scaricare sw pirata. Tuttalpiù se usi quel SW a fini di lucro (nell'ufficio della tua ditta, o nella bottega sotto casa) controlli se è previsto un compenso per questi tipi di usi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
      - Scritto da: Anonimo
      Poi ad esempio compri una fotocamera digitale (ad
      esempio Nikon Coolpix) ti danno un ottimo
      software per la gestione e stampa foto, che
      guardacaso non funziona con Linux. Ora verrete a
      dirmi che esistono migliaia di software per Linux
      che fanno questo e molto di piu, ma se a me piace
      quel determinato software che danno in "omaggio",
      perchè semplice e sopratutto in italiano, con
      Linux non lo posso più usare.
      Questo è solo un piccolissimo esempio che
      dimostra che non e tutto cosi semplice come i
      fondamentalisti linari sostengono. Sempre io la Banana ---te lo dico piano.. piano ...sussurrando ...all'orecchiocome la brezza marina...Il softwerino.. omaggio ... non ti preoccupare...lo hai pagato quando hai acquistato la fotocamera...Ricorda... nessuno te regala le cose...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
      - Scritto da: Anonimo
      Ora verrete a
      dirmi che esistono migliaia di software per Linux
      che fanno questo e molto di piu, ma se a me piace
      quel determinato software che danno in "omaggio",
      perchè semplice e sopratutto in italiano, con
      Linux non lo posso più usare.Questione di gusti. Io invece trovo che i software che danno in omaggio con l'hardware (io ho avuto a che fare con una scheda tv ed il software a corredo) siano fatti male e con un'interfaccia che più pacchiana non si può.Però, come ho detto, è questione di gusti. Nel caso tu preferisca proprio quel software lì, certo, per Linux non ce n'è.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ora verrete a

        dirmi che esistono migliaia di software per
        Linux

        che fanno questo e molto di piu, ma se a me
        piace

        quel determinato software che danno in
        "omaggio",

        perchè semplice e sopratutto in italiano, con

        Linux non lo posso più usare.

        Questione di gusti. Io invece trovo che i
        software che danno in omaggio con l'hardware (io
        ho avuto a che fare con una scheda tv ed il
        software a corredo) siano fatti male e con
        un'interfaccia che più pacchiana non si può.
        Però, come ho detto, è questione di gusti. Nel
        caso tu preferisca proprio quel software lì,
        certo, per Linux non ce n'è.A volte non è nemmeno questione di gusti, ma più banalmente di semplice qualità.Scheda tv Pinnacle PCTV con televideo e telecomando. Software a corredo, manuale in italiano, supporto per linux assente.Su Windows il software a corredo ed i relativi driver mi permettono di utilizzare al massimo la scheda con una risoluzione di 768x576 punti interlacciati a 25fps, niente filtri video, niente filtri audio, niente cattura video superiore a 352x288 e solo in mpeg2, e per condire il tutto un uso spropositato della CPU, tanto che se guardo la TV non posso fare altro, inoltre il televideo è navigabile solo tramite IE, e per quanto riguarda il telecomando, mi basta accendere una lampada in prossimità del sensore infrarosso, per far saltare tutti i canali e i volumi, perché il software che danno (c'ho messo un po' a spulciare per benino cosa facesse) su un codice inviato dal telecomando di 4 byte, dato che il telecomando i primi due byte li invia sempre uguali, ne considera solo due.Su Linux, driver bttv forniti assieme al kernel, quindi niente installazione ne configurazione, fa tutto lui, visualizzazione fino 924x576 punti a 50 fps NON interlacciati, possibilità di abilitare filtri HW che la scheda possiede e su windows non esistono, cattura a qualunque risoluzione supportata dalla scheda in qualunque formato purché esista un codec installato sul PC, filtri audio per il boost dei bassi, e un uso della CPU che al massimo arriva al 20% delle risorse di sistema, televideo consultabile da apposita applicazione o come servizio web da qualunque browser, perfino in rete se volessi renderlo pubblico, e il telecomando funziona una favola, perché quando accendo lampade i primi due byte di cui sopra variano, ma il driver che usa linux per leggere i codici del telecomando li legge tutti e non solo gli ultimi due.Quindi non è sempre una questione di gusti, a volte è anche una questione di qualità.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
          Usa una Hauppage WinTV per MCE con Windows MCE (Media Center Edition). E' più divertente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
            - Scritto da: Anonimo
            Usa una Hauppage WinTV per MCE con Windows MCE
            (Media Center Edition). E' più divertente.
            E' anche più costoso, visto che già posseggo tutto quello di cui ho bisogno, mentre invece la Hauppage WinTV la dovrei acquistare e Windows MCE anche. E poi cosa intendi per divertente?
    • scotu scrive:
      Re: Ok, passiamo a Linux, e poi.....
      - Scritto da: Anonimo
      Poi ad esempio compri una fotocamera digitale (ad
      esempio Nikon Coolpix) ti danno un ottimo
      software per la gestione e stampa foto, che
      guardacaso non funziona con Linux. Ora verrete a
      dirmi che esistono migliaia di software per Linux
      che fanno questo e molto di piu, ma se a me piace
      quel determinato software che danno in "omaggio",
      perchè semplice e sopratutto in italiano, con
      Linux non lo posso più usare.
      Questo è solo un piccolissimo esempio che
      dimostra che non e tutto cosi semplice come i
      fondamentalisti linari sostengono.bhe, intanto iniziamo col dire che se il software incluso con la macchina fotografica non funziona, non è a causa di linux, ma dei produttori del software. più richieste riceveranno per quel software in versione linux più aumenteranno le possibilità di vederlo.per quanto riguarda la traduzione in italiano, non mi sembra che tutto il software open, free (as in freedom), o per linux abbia l'interfaccia in greco antico, al più in inglese, ma se anche l'inglese è un ostacolo basta provare a usare software un pelino più diffuso ed è facile che sia già stato tradotto.
  • Anonimo scrive:
    Rimozione Linux
    Dalle istruzioni microsoft per rimuovere Linux"Linux riconosce inoltre più di 40 diversi tipi di partizione, inclusi i seguenti..."Le ho lette e mi e' venuta voglia di provare questo fantomatico Linux :|
  • astroturfer scrive:
    Soluzione perfettibile ma valida
    Con questo complesso progetto, Microsoft penso dimostri di essere all'avanguardia nel settore della tutela della proprietà intellettuale e dei diritti dell'utenza.
    • sandcreek scrive:
      Re: Soluzione perfettibile ma valida
      - Scritto da: astroturfer
      Con questo complesso progetto, Microsoft penso
      dimostri di essere all'avanguardia nel settore
      della tutela della proprietà intellettuale e dei
      diritti dell'utenza.Di certo con la Product Activation ha aperto una nuova strada poi seguita dai vari Adobe Symantec ecc. Per chi crede che sia la strada giusta e' certo un grosso successo
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione perfettibile ma valida
      - Scritto da: astroturfer
      Con questo complesso progetto, Microsoft penso
      dimostri di essere all'avanguardia nel settore
      della tutela della proprietà intellettuale e dei
      diritti dell'utenza.si con un sistema che si sorpassa con poco ?ma per favore raccontala a un altro
    • Anonimo scrive:
      Re: Soluzione perfettibile ma valida
      - Scritto da: astroturfer
      Con questo complesso progetto, Microsoft penso
      dimostri di essere all'avanguardia nel settore
      della tutela della proprietà intellettuale e dei
      diritti dell'utenza.grande, magico astroturfer!sei già il mio idolo (troll2)
  • Anonimo scrive:
    5 --
    IMHO
  • Anonimo scrive:
    Ok, passiamo a Linux, e poi.....
    Poi ad esempio compri una fotocamera digitale (ad esempio Nikon Coolpix) ti danno un ottimo software per la gestione e stampa foto, che guardacaso non funziona con Linux. Ora verrete a dirmi che esistono migliaia di software per Linux che fanno questo e molto di piu, ma se a me piace quel determinato software che danno in "omaggio", perchè semplice e sopratutto in italiano, con Linux non lo posso più usare.Questo è solo un piccolissimo esempio che dimostra che non e tutto cosi semplice come i fondamentalisti linari sostengono.ps. comunque uso anche Suse 9.3 Prof. :p
  • Anonimo scrive:
    Gli utenti preoccupati
    "Durante i 10 mesi di sperimentazione del WGA siamo stati largamente incoraggiati dal grande numero di utenti - oltre 40 milioni in tutto - che hanno scelto di partecipare all'iniziativa perché preoccupati dal problema pirateria e desiderosi di sapere se la propria copia di Windows fosse autentica"ROFLASC !!!! :)
  • Anonimo scrive:
    Ma microsoft ha paura di neanche il 5% ?
    voglio dire, ha paura dello scarso e misero FORSE 5% che noi pinguini rappresentiamo? Viene a rompere le palle a chi usa wine! Io la licenza di win98 ce l'ho (non installato win98 ma la licenza cmq l'ho) e mi viene detto che sto usando software illegale? ma scherziamo ? wine? che mi serve per avere IE6 perche' per lavoro certi siti fatti da webmaster IDIOTI (ovvio webmaster e' una parola grossa) vanno solo con tale accrocchio di software?sono perplesso, se dopo anni e anni di sviluppo di wine microsoft ha deciso di andargli contro proprio ora vuol dire che qualcosa si sta muovendo....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma microsoft ha paura di neanche il 5% ?
      Secondo me non hai capito.Il problema sono i venditori che montano copie piratate di Windows XP (e Office e PhotoShop e...).Spesso il cliente non lo sa o fa finta di non saperlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me non hai capito.

        Il problema sono i venditori che montano copie
        piratate di Windows XP (e Office e PhotoShop
        e...).

        Spesso il cliente non lo sa o fa finta di non
        saperlo.
        siamo d'accordo, e allora perche' dare un avviso a chi usa wine che "attento! stai scaricando IE6! ma tu usi wine! come faccio a sapere che hai la licenza?" ? MS e' stata zitta per anni sullo sviulppo di wine...linux cresce es ceondo me ms vuole evitare che chi passa alinux possa usare apps per windows...triste...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma microsoft ha paura di neanche il 5% ?
      - Scritto da: Anonimo
      voglio dire, ha paura dello scarso e misero FORSE
      5% che noi pinguini rappresentiamo?i pinguini non sono nemmeno l'1.5%, credimi
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        voglio dire, ha paura dello scarso e misero
        FORSE

        5% che noi pinguini rappresentiamo?

        i pinguini non sono nemmeno l'1.5%, credimi
        Che è un atto di fede ? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        voglio dire, ha paura dello scarso e misero

        FORSE 5% che noi pinguini rappresentiamo?
        i pinguini non sono nemmeno l'1.5%, credimiPeggio ancora ! Allora Microsoft e' ancora piu' paurosa evidentemente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma microsoft ha paura di neanche il 5% ?
      il problema di microsoft e' che non e' vero che ha il 95%, se togliamo le copie piratate e le copie OEM dove il guadagno sull'OS e' minimo, le copie regolarmente vendute sono meno del 30% ecco che allora il 5% di linux inizia a dar fastidio soprattutto de il trend dice: crescita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
      - Scritto da: Anonimo
      voglio dire, ha paura dello scarso e misero FORSE
      5% che noi pinguini rappresentiamo? Viene a
      rompere le palle a chi usa wine! Io la licenza di
      win98 ce l'ho (non installato win98 ma la licenza
      cmq l'ho) e mi viene detto che sto usando
      software illegale? ma scherziamo ? wine? che mi
      serve per avere IE6 perche' per lavoro certi siti
      fatti da webmaster IDIOTI (ovvio webmaster e' una
      parola grossa) vanno solo con tale accrocchio di
      software?

      sono perplesso, se dopo anni e anni di sviluppo
      di wine microsoft ha deciso di andargli contro
      proprio ora vuol dire che qualcosa si sta
      muovendo....Ma guarda te che pretese. Adesso la microsoft deve anche consentirvi di scaricare il suo sw a gratis anche se non usate il suo sistema operativo.Ma potrà decidere di non regalare il suo sw agli scrocconi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        voglio dire, ha paura dello scarso e misero
        FORSE

        5% che noi pinguini rappresentiamo? Viene a

        rompere le palle a chi usa wine! Io la licenza
        di

        win98 ce l'ho (non installato win98 ma la
        licenza

        cmq l'ho) e mi viene detto che sto usando

        software illegale? ma scherziamo ? wine? che mi

        serve per avere IE6 perche' per lavoro certi
        siti

        fatti da webmaster IDIOTI (ovvio webmaster e'
        una

        parola grossa) vanno solo con tale accrocchio di

        software?



        sono perplesso, se dopo anni e anni di sviluppo

        di wine microsoft ha deciso di andargli contro

        proprio ora vuol dire che qualcosa si sta

        muovendo....

        Ma guarda te che pretese. Adesso la microsoft
        deve anche consentirvi di scaricare il suo sw a
        gratis anche se non usate il suo sistema
        operativo.
        Ma potrà decidere di non regalare il suo sw agli
        scrocconi?Mah, veramente per poter utilizzare Wine, nella sua versione completa, appoggiandosi questo ad alcune librerie proprietarie di MS, è necessario possedere almeno una licenza di un prodotto MS. A questo punto, se ho la licenza che cosa starei scroccando?Se ho pagato utilizzo quello che ho pagato come meglio credo. Anche volessi farne aereoplanini di carta. O no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
          - Scritto da: Anonimo
          Se ho pagato utilizzo quello che ho pagato come
          meglio credo. Anche volessi farne aereoplanini di
          carta. O no?No. Sei un utilizzatore del software, ma non hai nessun diritto su esso. Questo quanto scritto nella licenza dei prodotti MS. A parte questo, MS offre gratuitamente il servizio di aggiornamento a chi usa il prodotto originale. Wine non è originale. Fine.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Se ho pagato utilizzo quello che ho pagato come

            meglio credo. Anche volessi farne aereoplanini
            di

            carta. O no?

            No. Sei un utilizzatore del software, ma non hai
            nessun diritto su esso. Questo quanto scritto
            nella licenza dei prodotti MS. A parte questo, MS
            offre gratuitamente il servizio di aggiornamento
            a chi usa il prodotto originale. Wine non è
            originale. Fine.La licenza dice a chi posside....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Se ho pagato utilizzo quello che ho pagato come

            meglio credo. Anche volessi farne aereoplanini
            di

            carta. O no?

            No. Sei un utilizzatore del software, ma non hai
            nessun diritto su esso. Questo quanto scritto
            nella licenza dei prodotti MS. A parte questo, MS
            offre gratuitamente il servizio di aggiornamento
            a chi usa il prodotto originale. Wine non è
            originale. Fine.Io parlato di utilizzo. Per l'appunto sono utilizzatore del software e lo utilizzo come meglio credo. Avendo una regolare licenza d'uso ho diritto ad utilizzare gli aggiornamenti che la MS offre gratuitamente a chi per l'appunto possiede una licenza d'uso, e a quel punto, anche gli aggiornamenti li uso come meglio credo.Credo di aver chiarito, quale sia la questione.Comunque a parte tutto questo, lascia un po' di tempo agli sviluppatori del progetto Wine e troveranno sicuramente un modo perfettamente legale e pratico per aggirare questo tipo di problemi, creati a puntino per contrastare l'eventuale concorrenza che potrebbe crearsi.Se poi è ancora possibile scaricare manualmente le patch (ora non ricordo l'URL, ma puoi selezionare cosa scaricare e scaricare tutto l'occorrente per un SO in blocco). Allora il problema è già risolto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        voglio dire, ha paura dello scarso e misero
        FORSE

        5% che noi pinguini rappresentiamo? Viene a

        rompere le palle a chi usa wine! Io la licenza
        di

        win98 ce l'ho (non installato win98 ma la
        licenza

        cmq l'ho) e mi viene detto che sto usando

        software illegale? ma scherziamo ? wine? che mi

        serve per avere IE6 perche' per lavoro certi
        siti

        fatti da webmaster IDIOTI (ovvio webmaster e'
        una

        parola grossa) vanno solo con tale accrocchio di

        software?



        sono perplesso, se dopo anni e anni di sviluppo

        di wine microsoft ha deciso di andargli contro

        proprio ora vuol dire che qualcosa si sta

        muovendo....

        Ma guarda te che pretese. Adesso la microsoft
        deve anche consentirvi di scaricare il suo sw a
        gratis anche se non usate il suo sistema
        operativo.
        Ma potrà decidere di non regalare il suo sw agli
        scrocconi? (troll) (troll2)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma microsoft ha paura di neanche il
        - Scritto da: Anonimo
        [...]

        Ma guarda te che pretese. Adesso la microsoft
        deve anche consentirvi di scaricare il suo sw a
        gratis anche se non usate il suo sistema
        operativo.
        Ma potrà decidere di non regalare il suo sw agli
        scrocconi?Scrocconi? Se uno ha, per esempio, Office regolare e pagato ha tutto il diritto di usarlo e aggiornarlo e a MS non deve fregare niente se uno lo fa girare su WINE.IE poi, se non è cambiato niente, lo regala sulle riviste, dove sarebbe lo scrocco?Vai a fare del FUD da qualche altra parte, microserf.
  • Anonimo scrive:
    Re: La consapevolezza degli utenti
    Il mondo dell'informatica è strano perchè è l'unico dove non sembra vigere la regola che il prodotto che non piace non viene acquistato.Se Win, con tutte le sue minchiate di attivazioni, controattivazioni, fai una giravolta, falla un'altra volta in un pentacolo disegnato col sangue di gallo nero sgozzato nel plenilunio etc non piace, la soluzione è molto semplice: NON COMPRATELO!Vi serve ugualmente? Usate soluzioni "di compromesso" :D Come ha detto il tizio prima di me, queste soluzioni hanno tanti "vantaggi".Personalmente trovo che Win non valga i soldi che vengono chiesti, quindi non lo compro.
    • Anonimo scrive:
      Re: La consapevolezza degli utenti
      Sicuramente Windows potrebbe costare qualcosa di meno, ma comunque sai... Se sei un'azienda o professionista, primo ti detrai l'IVA, secondo l'acquisto del software è un costo di esercizio, quindi va a diminuire il reddito, quindi meno tasse.E se l'utente casalingo può anche "permettersi" una copia non originale, se si tratta di aziende o professionisti, beh... Farsi trovare con software non originale non è proprio il massimo, per usare un eufemismo.Insomma, c'è chi (volente o nolente) non può prescindere dall'acquisto di Windows.Quello che volevo rimarcare (se mai ce ne fosse stato bisogno) è che l'utente "in regola" non necessariamente è il più... felice, o quello che ha la vita più comoda.
      • Anonimo scrive:
        Re: La consapevolezza degli utenti
        Ogni giorno se ne sentono delle nuove, io sinceramente non capisco la necessità di utilizzare copie pirata di windows. Cambiare è possibile, ci sono milioni di distribuzioni linux: http://www.linux.org/dist/list.htmladatte ad ogni tipo di esigenza, gentoo(per utenti più esperti), oppure mandriva o altre distribuzioni per utenti meno esperti. Ormai le nuove distribuzioni riconoscono tramite la tecnologia plug & play tutti i tipi di driver: dalle stampanti alle schede video,audio.Il software per le varie distribuzioni è GRATIS.Cosa vi impedisce di cambiare sistema operativo?Blkdomini
        • Anonimo scrive:
          Re: La consapevolezza degli utenti
          - Scritto da: Anonimo
          Ogni giorno se ne sentono delle nuove, io
          sinceramente non capisco la necessità di
          utilizzare copie pirata di windows. Cambiare è
          possibile, ci sono milioni di distribuzioni
          linux: http://www.linux.org/dist/list.html
          adatte ad ogni tipo di esigenza, gentoo(per
          utenti più esperti), oppure mandriva o altre
          distribuzioni per utenti meno esperti.
          Ormai le nuove distribuzioni riconoscono tramite
          la tecnologia plug & play tutti i tipi di driver:
          dalle stampanti alle schede video,audio.
          Il software per le varie distribuzioni è GRATIS.
          Cosa vi impedisce di cambiare sistema operativo?
          " Ma che se monto il linus poi il mio amico mi puo copiare i giochi ???"Ecco il motivo.
        • shezan74 scrive:
          Re: La consapevolezza degli utenti
          - Scritto da: Anonimo
          Cosa vi impedisce di cambiare sistema operativo?

          BlkdominiIl software che gira sul sistema operativo... i miei "pincionetti" e i miei programmini di tutti i tipi.semplice :)
        • Anonimo scrive:
          Re: La consapevolezza degli utenti

          Cosa vi impedisce di cambiare sistema operativo?E' più facile a dirsi che a farsi, o quantomeno non sempre è possibile. Per quanto riguarda la mia situazione personale, io non devo cambiare sistema operativo nel senso che ne uso più di uno.In questo caso, Windows lo devo usare giocoforza per motivi professionali, legati ad alcuni software proprietari che girano solo ed esclusivamente sotto Windows.Come ho detto, ho anche un altro computer, affiancato e collegato in rete, sul quale gira Linux.In ogni caso, posto che a me non importa un fico secco di usare Linux, anziché Windows, anziché un qualunque sistema operativo, il senso del mio post iniziale era, tramite il (lungo) racconto di un'esperienza personale, di ribadire che l'utente in regola (per scelta o per necessità), non necessariamente è nella posizione migliore, o più comoda.Questo perché può andare bene sensibilizzare l'utente al blah, blah, blah, però questo utente non dovrebbe poi essere sottoposto, nel momento in cui è in regola, a peripezie che non tangono chi resta nell'... irregolarità ;)Poi è chiaro che non ho detto niente di nuovo. Tutte cose dette e ridette durante l'infanzia di Windows XP...
          • soulista scrive:
            Re: La consapevolezza degli utenti

            In ogni caso, posto che a me non importa un fico
            secco di usare Linux, anziché Windows, anziché un
            qualunque sistema operativo, il senso del mio
            post iniziale era, tramite il (lungo) racconto di
            un'esperienza personale, di ribadire che l'utente
            in regola (per scelta o per necessità), non
            necessariamente è nella posizione migliore, o più
            comoda.Gesù disse: "Larga è la porta e spaziosa la via che mena alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa. Stretta invece è la porta ed angusta la via che mena alla vita, e pochi sono quelli che la trovano" (Matt. 7:13,14);Magari alla fine gli utenti windows arriveranno ad un qualche genere di paradiso:-)se ho trollato scusate, non era mia intenzione
          • Anonimo scrive:
            Re: La consapevolezza degli utenti
            - Scritto da: soulista
            Gesù disse: "Larga è la porta e spaziosa la via
            che mena alla perdizione, e molti sono quelli che
            entrano per essa. Stretta invece è la porta ed
            angusta la via che mena alla vita, e pochi sono
            quelli che la trovano" (Matt. 7:13,14);"la via che mena"? Ma che edizione del Vangelo hai??? La versione CEI riporta "che conduce".
        • Anonimo scrive:
          Re: La consapevolezza degli utenti
          - Scritto da: Anonimo
          Ogni giorno se ne sentono delle nuove, io
          sinceramente non capisco la necessità di
          utilizzare copie pirata di windows. Cambiare è
          possibile, ci sono milioni di distribuzioni
          linux: http://www.linux.org/dist/list.html
          adatte ad ogni tipo di esigenza, gentoo(per
          utenti più esperti), oppure mandriva o altre
          distribuzioni per utenti meno esperti.
          Ormai le nuove distribuzioni riconoscono tramite
          la tecnologia plug & play tutti i tipi di driver:
          dalle stampanti alle schede video,audio.
          Il software per le varie distribuzioni è GRATIS.
          Cosa vi impedisce di cambiare sistema operativo?perchè mai dovrei cambiare sistema operativo?

          Blkdominila prima volta ho installato linux circa 7 anni or sono e da allora non ho visto grossi cambiamenti, oltre al fumo delle iconcine del KDE3sinceramente mi trovo bene con windows e oltre tutto il mondo linux mi sembra un po' troppo ignorante e arrogante per potermici identificarese fossi costretto passerei a BSD oppure pagherei 3 mila euro per una macchina apple, ma linux e il suo fanatismo autolesionista proprio non mi vanno giù
          • Anonimo scrive:
            Re: La consapevolezza degli utenti
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Ogni giorno se ne sentono delle nuove, io

            sinceramente non capisco la necessità di

            utilizzare copie pirata di windows.

            Cambiare è

            possibile, ci sono milioni di distribuzioni

            linux: http://www.linux.org/dist/list.html

            adatte ad ogni tipo di esigenza, gentoo(per

            utenti più esperti), oppure mandriva o altre

            distribuzioni per utenti meno esperti.

            Ormai le nuove distribuzioni riconoscono

            tramite

            la tecnologia plug & play tutti i tipi di
            driver:

            dalle stampanti alle schede video,audio.

            Il software per le varie distribuzioni è GRATIS.

            Cosa vi impedisce di cambiare sistema operativo?

            perchè mai dovrei cambiare sistema operativo?




            Blkdomini

            la prima volta ho installato linux circa 7 anni
            or sono e da allora non ho visto grossi
            cambiamenti, oltre al fumo delle iconcine del
            KDE3

            sinceramente mi trovo bene con windows e oltre
            tutto il mondo linux mi sembra un po' troppo
            ignorante e arrogante per potermici identificare

            se fossi costretto passerei a BSD oppure pagherei
            3 mila euro per una macchina apple, ma linux e il
            suo fanatismo autolesionista proprio non mi vanno
            giùMi sembri che confondi il SO con alcune falde dei suoi utilizzatori: un po' come quelli che dicono che tutti gli arabi sono kamikaze, i comunsti mangiano i banbini... Insomma sei uno di quelli che da' i colori alle cose.
          • Anonimo scrive:
            Re: La consapevolezza degli utenti
            - Scritto da: Anonimo



            sinceramente mi trovo bene con windows e oltre

            tutto il mondo linux mi sembra un po' troppo

            ignorante e arrogante per potermici identificare



            se fossi costretto passerei a BSD oppure
            pagherei

            3 mila euro per una macchina apple, ma linux e
            il

            suo fanatismo autolesionista proprio non mi
            vanno

            giùInvece tu sei un esempio di tolleranza, lo si capisce benissimo dalle tiue parole
        • Anonimo scrive:
          Re: La consapevolezza degli utenti
          - Scritto da: Anonimo
          Cosa vi impedisce di cambiare sistema operativo?Condivido tutto quanto hai detto prima di questa domanda.Il problema e' che molti professionisti e imprenditori hanno a che fare con Pubbliche Amministrazioni e gestori di pubblici servizi che utilizzano documenti, moduli, programmi e plugin scandalosi, chiusi e proprietari che necessitano obbligatoriamente di windows o dei programmi della sua suite per ufficio per funzionare adeguatamente o almeno un poco (tanto per limitarmi a casi che conosco: Agenzia delle Entrate, Camere di Commercio, INPS; ma sono solo un esempio di una mania dilagante)
        • Anonimo scrive:
          Re: La consapevolezza degli utenti
          - Scritto da: Anonimo
          Il software per le varie distribuzioni è GRATIS.Ergo, non GRATIS, ma LIBERO che è diverso. Anche il linux si paga, in un modo o nell'altro. Leggi la General Public License, e capirai, non sparare caz... ehm... cavolate :)
  • Anonimo scrive:
    A chi ha una copia orginale niente ? :-)
    come da topic ;-)
  • Anonimo scrive:
    rimozione Linux...
    ... ci sono pure le istruzioni...http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;it;314458muaaahahahahahhahhahhhaha...
  • Anonimo scrive:
    Risarcimento per Windows
    E' ora che windows metta in campo tutte le forse per evitare le grosse perdite economiche subite a causa della pirateria. Forza Bill, annienta tutta questa massa di pirati!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Risarcimento per Windows
      - Scritto da: Anonimo
      E' ora che windows metta in campo tutte
      le forse per evitare le grosse perdite
      economiche subite a causa della pirateria.
      Forza Bill, annienta tutta questa massa
      di pirati!! :D"Per rimuovere un sistema operativo dal disco rigido e installare un diverso sistema operativo è possibile inoltre utilizzare un disco di avvio di MS-DOS versione 5.0 o successiva, un disco di avvio di Microsoft Windows 95 oppure un disco di avvio di Microsoft Windows 98"E se hai aperto una ditta da poco ed hai solo dal 2000 in poi !! :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Risarcimento per Windows
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        E' ora che windows metta in campo tutte

        le forse per evitare le grosse perdite

        economiche subite a causa della pirateria.

        Forza Bill, annienta tutta questa massa

        di pirati!! :D

        "Per rimuovere un sistema operativo dal disco
        rigido e installare un diverso sistema operativo
        è possibile inoltre utilizzare un disco di avvio
        di MS-DOS versione 5.0 o successiva, un disco di
        avvio di Microsoft Windows 95 oppure un disco di
        avvio di Microsoft Windows 98"

        E se hai aperto una ditta da poco ed hai solo dal
        2000 in poi !! :|Ti leggi le kilometriche faq ed how-to su linux :D
  • Anonimo scrive:
    Linux e' home pc
    "Ma su 'sto pinguino ci gira il mio fotoscioppe? (Vi prego non azzardate a parlare di quello scandalo che è Gimp! ."Se proprio vuoi puoi emulare..."Ma su 'sto pinguino ci gira il mio giochetto preferito PES3 ??"No ma comunque per giocare non sono meglio le console?"Ma su 'sto pinguino è possibile farci un pò di musica, cosi, per diletto?"si"Ma su 'sto pinguino posso montare il filmino della montagna?"si"Ma 'sto pinguino supporta SENZA PROBLEMI tutte le periferiche che vorrei aggiungere al mio pc?"Dipende basta che scegli bene quando compri"Ma 'sto pinguino ha tutti i programmi carini tipo ICQ, SKYPE, MSN ed è possibile chattare online attraverso JAVA CHAT?"Certo"Ma 'sto pinguino non mi da problemi se gioco online vero? Anche ai giochetti scemi in flash e SHOCKWAVE. O alle belle partite online che faccio con gli amici."Si"Ma 'sto pinguino legge le caxxate che mi manda l'amichetto di scrivania in ppt, exe, zip, mod, nud, fak, fuc pack? No perchè sai, una risata ogni tanto mica mi fa male!"Si e non rischi virus"Ma 'sto pinguino oggi a chi è comodo?"A chi ha voglia di imparare e avere meno problemi"Agli smanettoni, ai web server, a chi col computer deve solo navigare e programmare."Bah io ci studio, ci lavoro, faccio sostanzialmente quello che facevo con windows , beh vero non ci gioco ma per quello ho comprato una console."Windows Vs Linux?Non c'è paragone! "Si vabbe' parli senza aver provato oppure hai installato e dopo 10 minuti vedendo che non riuscivi a fare una mazza hai disinstallato..CIao
  • Anonimo scrive:
    Linux non è un HOME PC
    Si si ... 120 post tutti uguali "passate a Linux" ... o anche "uuuu poverini" ecc ecc.Ma su 'sto pinguino ci gira il mio fotoscioppe? (Vi prego non azzardate a parlare di quello scandalo che è Gimp).Ma su 'sto pinguino ci gira il mio giochetto preferito PES3 ??Ma su 'sto pinguino è possibile farci un pò di musica, cosi, per diletto?Ma su 'sto pinguino posso montare il filmino della montagna?Ma 'sto pinguino supporta SENZA PROBLEMI tutte le periferiche che vorrei aggiungere al mio pc?Ma 'sto pinguino ha tutti i programmi carini tipo ICQ, SKYPE, MSN ed è possibile chattare online attraverso JAVA CHAT?Ma 'sto pinguino non mi da problemi se gioco online vero? Anche ai giochetti scemi in flash e SHOCKWAVE. O alle belle partite online che faccio con gli amici.Ma 'sto pinguino legge le caxxate che mi manda l'amichetto di scrivania in ppt, exe, zip, mod, nud, fak, fuc pack? No perchè sai, una risata ogni tanto mica mi fa male :)Ma 'sto pinguino oggi a chi è comodo?Agli smanettoni, ai web server, a chi col computer deve solo navigare e programmare.Windows Vs Linux?Non c'è paragone :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux non è un HOME PC
      - Scritto da: Anonimo
      Si si ... 120 post tutti uguali "passate a Linux"
      ... o anche "uuuu poverini" ecc ecc.

      Ma su 'sto pinguino ci gira il mio fotoscioppe?wine, wineX , cedega , ecc... detti anche "emulatori" fanno girare tutti i programmi (e giochi) di win32 sotto linux... e devo dire che vanno bene ;)
      (Vi prego non azzardate a parlare di quello
      scandalo che è Gimp).premetto che io personalmente lo odio... però saperlo usare non è male.... basta aver voglia di imparare un programma nuovo.
      Ma su 'sto pinguino ci gira il mio giochetto
      preferito PES3 ??vedi sopra ;)
      Ma su 'sto pinguino è possibile farci un pò di
      musica, cosi, per diletto?devi solo scegliere il rpogramma che preferisci... ce ne sono centinaia!
      Ma su 'sto pinguino posso montare il filmino
      della montagna?come sopra
      Ma 'sto pinguino supporta SENZA PROBLEMI tutte le
      periferiche che vorrei aggiungere al mio pc?per l'hardware comune si... per quello unpo' particolare non è detto ... ma basta informarsi prima di comprare se esiste anche il supporto linux
      Ma 'sto pinguino ha tutti i programmi carini tipo
      ICQ, SKYPE, MSN ed è possibile chattare online
      attraverso JAVA CHAT?per i messenger non ci sono problemi. es: kopete (uno per tutti) supporta anche gli account multipli... skype ha anche ua versione linux :)Per le java chat... cavolo java è "platform indipendent"
      Ma 'sto pinguino non mi da problemi se gioco
      online vero? Anche ai giochetti scemi in flash e
      SHOCKWAVE. O alle belle partite online che faccio
      con gli amici.E che problemi dovrebbe dare? La gestione della rete di linux è ottima e semplice... e per flash e compagnia bella vale lo stesso discorso del java
      Ma 'sto pinguino legge le caxxate che mi manda
      l'amichetto di scrivania in ppt, exe, zip, mod,
      nud, fak, fuc pack? No perchè sai, una risata
      ogni tanto mica mi fa male :)A dire il vero non so se sia un bene o un male... ma i formati di office vengono letti da OO.oSe con zip intendi i formati compressi... qualunque *nix non ha problemi.Per gli exe ... si ritorna la wine, wineX, ecc...
      Ma 'sto pinguino oggi a chi è comodo?
      Agli smanettoni, ai web server, a chi col
      computer deve solo navigare e programmare.
      E a tutti coloro che hanno intenzione di non perdere ere a disinfestare il proprio pc ogni giorno... a quelli che vogliono essere in regola e non hanno intenzione di spendere fortune in licenze di OS + firewall + antivirus (che tra l'altro ne esisto di gratuiti che funzionano veramente bene)...
      Windows Vs Linux?
      Non c'è paragone :-)Su questo concordo... non c'è paragone, anche perchè NON devono essere paragonati due OS che non hanno nulla in comune... è come paragonare una macchina con una barca... win è un prodotto, *nix è uno strumento, la differenza è tutta quì.Ipnorospo :)
  • Anonimo scrive:
    Workaround
    ...leggete qua... http://www.extended64.com/blogs/rafael/archive/2005/07/27/1026.aspxHelas!
  • Anonimo scrive:
    NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
    Doppia partizione...Windows + UBUNTU (o vattelappesca-linux)Per navigare sul web.. ed altro vai di ubuntu linux...visto che si hanno oramai tonnellate di applicativi facili da installare a prova di UTONTOWinzozz (quello EOM che ti hanno dato assieme al pc che hai comperato)per far girare i giochi ...(quelli esclusivamente che girano su win si intende) quindi uan volta messo un firewall, un antivir, non serve scaricare update, visto che lo si usa solo per giocare...L'EOM purtroppo non è MAI corredato di supporto CD-ROM e di licenza cartacea, quindi al primo formattone (cosa inevitabile con Windows ), praticamente sei in mutande perchè hai pagato qualcosa che alla fine è sul tuo pc ma che non puoi ripristinare.1) Ti inkazzi come una FAINA e vai dal rivenditore del PC e te lo fai dare (non succederà mai a meno che non è un tuo amico, ma cmq utilizzato poi su 5000 altre macchine vendute quindi probabile Lock degli update o del pc)2) Adotti la soluzione che ho proposto3) Diventi "per forza" PIRATA"Questo naturalmente è per chi ha il pc a casa.In azienda o ti metti in regola con le licenze (giusto che sia) di windows, oppure dove possibile installi tutti linuxed il gioco è fatto.Non è una critica a Microsoft, se lo usi è gust che sia in regola, ma se ne puoi fare a meno, le alternative ci sono, quindi non mi sembra così tragico, se pur prevedibile un controllo da parte di MicrosoftParliamoci chiaro però molti spesso usano windows piratato, non perchè non hanno i soldi per farselo, ma perchè è meglio comprarsi 3 cellurari nuovi, che spendere i soldi per qualcosa che ai loro occhi è quasi "dovuto".Per chi si assembla il Pc da solo:1) Se hai un pc è obbligo pagare, dove previsto, il tuo S.O2) Non vuoi pagare, bene monta qualcos'altro che non sia un S.O a pagamento.Abbastanza chiaro ?Semplice e coinciso.Saluti dalla Banana Nazionale.
    • Anonimo scrive:
      Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
      - Scritto da: Anonimo
      L'EOM purtroppo non è MAI corredato di supporto
      CD-ROM e di licenza cartacea, quindi al primo
      formattone (cosa inevitabile con Windows ),
      praticamente sei in mutande perchè hai pagato
      qualcosa che alla fine è sul tuo pc ma che non
      puoi ripristinare.Ma dove le leggete quest cose ???io windows OEM me lo sono comprato assieme a un banco di RAM (basta una qualsiasi tipo di memoria anche un chiave USB) pagato mi apre 100?-120? + di un anno fa, ho il mio bel CD e l'adesivino della licenza. ho formattato e reinstallato tutto senza problemi (solo una volta sono un untente wincozz atipico) il resto e' tuttto software free
      Parliamoci chiaro però molti spesso usano windows
      piratato, non perchè non hanno i soldi per
      farselo, ma perchè è meglio comprarsi 3 cellurari
      nuovi, che spendere i soldi per qualcosa che ai
      loro occhi è quasi "dovuto".molti usano windows piratato perche e' gia sul pc appena lo comprano e non sanno neppure che il SO e' una cosa che di per se non fa perte del PC. Soprattuto qulli che si coprano 3 cellulari nuovi per scaricarsi la hit del momento :P
    • Anonimo scrive:
      Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
      :s capita di digitare in fretta... sai..NON tutti i commercianti, si preoccupano di darti il cd di Windows, lo trovi preinstallato ed Amen.La casistica del XP piratato poi è appannaggio di chi si è comprato il pc qualche anno fà con al massimo windos 2000... e siccome fà figo montare l'ultimo S.O allora tutti che si precipitano a scopiazzarsi windowsXP.C'è gente che ha pc vecchissimi... (pentium 3 ..)addirittura con windows 98, abbagliato dalle lucine e dalla grafica di XP lo vogliono montare... e che fanno ?Si hanno la cd - key originale di win98 o 2000 MA VOGLIONO XP ... e quindi parte la copia pirata dall'amico, dell'amico, dell'amico....NON sto parlando di quelli venduti e marchiati (dell-siemens-compaq) che REGOLARMENTE danno come minimo il pc addirittura con 2 partizioni con la 2a contenente il S.O e drivers.Vuoi XP ... te lo compri ...NON hai i soldi? (non vuoi cacciare una lira), migra allora su altri S.O ..Io in ufficio anche se possessore di TUTTE le licenze da windows 95 a windows 2003 Adv. server (con licenza di acquisto che prevede sconti favorevolissimi rispetto all'end-user), per il mio desktop mi sono orientato per Linux, sia per studio, sia per avere il massimo della libertà nello scegliere cosa installare sul mio pc, senza sklerare ogni volta che esce un WORM, virus o trojan .. o altri amenicoli fastidiosi che trovi principalmente su Win.Certo all'inizio ho brancolato nel buio, ma non si nasce imparati, quindi mi sono rimboccato le maniche e devo dire anche con somma gioia, mi sono messo la mia distro linux facilmente e senza traumi.Come vedi ci faccio tutto... visto che ti rispondo, passando allegramente dalla mia lan con tanto di dominio NT, proxy, firewall+antivir per accedere su internet.Non disdegnando il fatto di avere prodotti di default come:EVOLUTION MAIL, altro che outlookFIREFOX Mozilla installato di defaultOPEN OFFICE và che è una meraviglia...GNOME, altro che interfaccia di Windows...che francamente non hanno nulla a che far rimpiangere un sistema win.Le operazioni di manutenzione si sono ridotte a ZERO con linux, basta fare un upgrade (apt-get, Yast .. etc etc) dei pacchetti e sei a posto mentre con win:1) Monta l'antivirus serio2) Monta un firewall serio3) Scansione di Spyware, trojan (ad-aware.. etc etc)4) Pulisci il registro (a volte fai anche peggio ad usarlo)5) Scandisk (deeskeeper) per deframmentare ntfs..6) Aggiorna Driver scheda Video7) Blocca Active-x bastardi..Quindi invece di perdere tempo a MANUTENERE il mio OS, adesso mi dedico a STUDIARE il mio OS.Io direi che ci ho guadagnato parecchio tu che dici ?Banana-Nazionale
      • Anonimo scrive:
        Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
        - Scritto da: Anonimo
        1) Monta l'antivirus serio
        2) Monta un firewall serio
        3) Scansione di Spyware, trojan (ad-aware.. etc
        etc)
        4) Pulisci il registro (a volte fai anche peggio
        ad usarlo)
        5) Scandisk (deeskeeper) per deframmentare ntfs..
        6) Aggiorna Driver scheda Video
        7) Blocca Active-x bastardi..Ma linux non era quello che non aveva bisogno di tutte queste cose? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          1) Monta l'antivirus serio

          2) Monta un firewall serio

          3) Scansione di Spyware, trojan

          (ad-aware.. etc etc).

          4) Pulisci il registro (a volte fai anche

          peggio ad usarlo)

          5) Scandisk (deeskeeper) per

          deframmentare ntfs..

          6) Aggiorna Driver scheda Video

          7) Blocca Active-x bastardi..
          Ma linux non era quello che non aveva
          bisogno di tutte queste cose? :DInfatti parlava di windows ... Occhi ancora chiusi he ?? Dai Sveglia che tra un po' e' ora ti pranzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
            - Scritto da: Anonimo
            Infatti parlava di windows ... Occhi ancora
            chiusi he ?? Dai Sveglia che tra un po' e' ora ti
            pranzo.Ma che versione di win usa? Io faccio a meno di tutto cioe' e uso win, forse non lo sa usare il tipo di sopra.
          • Anonimo scrive:
            Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo


            Infatti parlava di windows ... Occhi ancora

            chiusi he ?? Dai Sveglia che tra un po' e' ora
            ti

            pranzo.

            Ma che versione di win usa? Io faccio a meno di
            tutto cioe' e uso win, forse non lo sa usare il
            tipo di sopra.Probabile che tu non sappia argomentare differentemente la tua ignoranza...O probabile che tu non legga assolutamente quello che ho scritto...Che windows uso (con licenza di intende..) ??Te lo riscrivo .... ma tu devi leggere però dai fai uno sforzino ...Windows 1.0 (rarità ... direi ..)Windows 3.11Windows 95Windows 95 /UsbWindows 98Windows 98 SEWindows MEWindows Nt 4.0Windows 2000 StandardWindows 2000 ProWindows 2000 Standard ServerWindows 2000 Advanced ServerWindows 2000 Enterprise ServerWindows XP ProfessionalWindows 2003 StandardWindows 2003 Adv. ServerWindows 2003 Enterprise ServerSai cosa mi manca di UFFICIALE e licenziato...??Windows XP Home:$ Mo' come faccio ... non posso vivere ...Che faccio mi formatto ??
          • Anonimo scrive:
            Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
            :) per cultura...http://www.infosatellite.com/news/2001/10/a251001windowshistory_screenshots.htmlCiao dalla Banana-nazionale
      • Anonimo scrive:
        Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
        - Scritto da: Anonimo

        Quindi invece di perdere tempo a MANUTENERE il
        mio OS, adesso mi dedico a STUDIARE il mio OS.Senza ironia visto che adesso hai tempo perchè non studi seriamente anche Windows? Rimarresti sorpreso delle sue qualità e capacità. Inoltre potresti parlarne o scriverne con maggiore cognizione. Anche se non cambierai idea, sarebbe comunque un guadagno per tutta la comunità.
        • Anonimo scrive:
          Re: NIENTE PAURA...a tutto c'è rimedio.
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Quindi invece di perdere tempo a MANUTENERE il

          mio OS, adesso mi dedico a STUDIARE il mio OS.

          Senza ironia visto che adesso hai tempo perchè
          non studi seriamente anche Windows?

          Rimarresti sorpreso delle sue qualità e capacità.
          Inoltre potresti parlarne o scriverne con
          maggiore cognizione.

          Anche se non cambierai idea, sarebbe comunque un
          guadagno per tutta la comunità.
          Questa sì che è una novità :-) .Dov'è che in modo legale un privato si può studiare il codice di windows ?
    • Anonimo scrive:
      5 --
  • devil64 scrive:
    Microsoft, Linux o OSX?
    Il vero problema, che il Draga ha capito da anni, e' che l'utente medio ha PAURA.Paura delle cose sconosciute.Mi spiego Windows da quando ha messo piede nel computer e' stato decantato come un qualcosa di facile da utilizzare, un qualcosa che ci avrebbe aiutato nel lavoro e lo avrebbe anche velocizzato. Ora lo infarciscono con le favole della sicurezza e della stabilità. Quindi camuffano a livello psicologico lo sconociuto con una novità ma che candeggia i lati oscuri della versione precedente con ingredienti come tranquillità e serenità liberando la mente da quelle che potevano essere le preocuupazioni.Mentre cosa succede a livello psicologico per Linux e/o OSX. Molto se non si è del settore. Quando parlo di Linux e di OSX ad utonti e dico loro che non hanno virus, non ci credono. Anzi rispondono: "Perche ci sono delle alternative? Ma i giochi mi funzionano? Mi scarico e ascolto la musica?... e ma tu che sei del settore sia come fare." Io che sono del settore??? E tu che cosa hai fatto con Winzoz?Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft, Linux o OSX?
      - Scritto da: devil64
      Il vero problema, che il Draga ha capito da anni,
      e' che l'utente medio ha PAURA.
      Paura delle cose sconosciute.Esattamente. Per molto tempo ho pensato di passare a Linux ma, non mi nascondo, anche per pigrizia e reticenza a passare ad un sistema che non conosco e lasciare i programmi ai quali sono da tempo abituato ad utilizzare su Win, ho lasciato perdere (gli utenti Linux diranno: e allora ti meriti Win, tientelo e non fare storie).Premetto che per le mie esigenze è sufficiente avere un programma di posta elettronica, un browser, un programma di fotoritocco, un riproduttore multimediale ed un programma per masterizzare.Sotto qualsiasi piattaforma, un Pc che abbia queste caratteristiche per me è più che sufficiente.Quello che mi frena, come detto prima, è l'abitudine all'utilizzo di Win, ed il dovere ricominciare da capo a studiare per l'utilizzo di programmi ai quali ormai accedo "automaticamente" è il peggior deterrente.Ma Voi direte: chi è causa del suo mal.. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft, Linux o OSX?
        Scusami ma francamente adesso anche i meno esperti possono usare linux.Calcola che UBUNTU ha esattamente installato di default quello che dici.Calcola che le guide:http://it.ubuntuguide.org/Ti guidano passo passo per poter gestire COMPLETAMENTE E FACILMENTE la distribuzione.Installazione Facilita = 10Stabilità = 10Sicuramente devi entrare nel modo di pensare Linux, ben diverso rispetto a Windows, leggere 1-2 pagine non fà male a nessuno ...io ti dico "PROVACI", magari scaricando la versione LIVE-CD dove praticamente non installi nulla di UBUNTU , parti da CD-room, rispondi a domande semplici e avrai davanti a te l'alternativa.Se poi ti piace e la vuoi stabile nel tuo pc, scarichi la versione da installare su HD.Ciao dalla Banana Nazionale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft, Linux o OSX?
          - Scritto da: Anonimo
          Scusami ma francamente adesso anche i meno
          esperti possono usare linux.

          Calcola che UBUNTU ha esattamente installato di
          default quello che dici.

          Calcola che le guide:
          http://it.ubuntuguide.org/

          Ti guidano passo passo per poter gestire
          COMPLETAMENTE E FACILMENTE la distribuzione.

          Installazione Facilita = 10
          Stabilità = 10

          Sicuramente devi entrare nel modo di pensare
          Linux, ben diverso rispetto a Windows, leggere
          1-2 pagine non fà male a nessuno ...io ti dico
          "PROVACI", magari scaricando la versione LIVE-CD
          dove praticamente non installi nulla di UBUNTU ,
          parti da CD-room, rispondi a domande semplici e
          avrai davanti a te l'alternativa.

          Se poi ti piace e la vuoi stabile nel tuo pc,
          scarichi la versione da installare su HD.

          Ciao dalla Banana Nazionale.Prima di tutto, grazie della risposta.E vorrà dire che utilizzerò una parte del tempo delle prossime ferie di agosto per prendere confidenza con questa distribuzione........sperando che la prima difficoltà nel riconoscimento hardware non stronchi sul nascere le mie velleità! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Scusami ma francamente adesso anche

            i meno esperti possono usare linux.

            Calcola che UBUNTU ha esattamente

            installato di default quello che dici.

            Calcola che le guide:

            http://it.ubuntuguide.org/

            Ti guidano passo passo per poter gestire

            COMPLETAMENTE E FACILMENTE la

            distribuzione.

            Sicuramente devi entrare nel modo di

            pensare Linux, ben diverso rispetto a

            Windows, leggere 1-2 pagine non fà

            male a nessuno ...io ti dico "PROVACI",

            magari scaricando la versione LIVE-CD

            dove praticamente non installi nulla di

            UBUNTU, parti da CD-room, rispondi a

            domande semplici e avrai davanti a te

            l'alternativa.
            Prima di tutto, grazie della risposta.
            E vorrà dire che utilizzerò una parte del
            tempo delle prossime ferie di agosto per
            prendere confidenza con questa
            distribuzione.
            .......sperando che la prima difficoltà nel
            riconoscimento hardware non stronchi sul
            nascere le mie velleità! ;) Vieni a chiedere qui se hai delle difficolta; tra un troll estivo e l'altro vedrai che c'e' anche chi sa ed ha la buona volonta' di aiutarti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            Vieni a chiedere qui se hai delle difficolta; tra
            un troll estivo e l'altro vedrai che c'e' anche
            chi sa ed ha la buona volonta' di aiutarti.
            Grazie anche a Te.Ah che bello avere ogni tanto risposte pacate e di disponibilità! Ultimamente avevo limitato (i già pochi) interventi su P.I. proprio per paura di risposte tipo:" e allora tienti la tua robaccia, winaro", o "studia e non rompere i c... , linaro da cantina" .Alla fine mi chiedevo, valeva la pena scatenare post "violenti" fra pro win e pro linux (quando i tristi eventi di attualità ci fanno capire che ci sono problemi ben più importanti) solo per chiedere con quale programma e SO sia meglio ritoccare le foto di mio figlio?Un saluto.
        • The_Stinger scrive:
          Re: Microsoft, Linux o OSX?
          - Scritto da: Anonimo
          Scusami ma francamente adesso anche i meno
          esperti possono usare linux.

          Calcola che UBUNTU ha esattamente installato di
          default quello che dici.

          Calcola che le guide:
          http://it.ubuntuguide.org/

          Ti guidano passo passo per poter gestire
          COMPLETAMENTE E FACILMENTE la distribuzione.Bella Ubuntu! E' una delle distribuzioni più user friendly che abbia mai visto e mi sento di consigliarla vivamente a chiunque non abbia grandi competenze tecniche.Tuttavia anche lei deve migliorare su alcuni aspetti per poter fare breccia sul pubblico.Esempi_Installazione del Plugin Flash player in Firefox.Non so se è successo anche ad altri ma a me, su due macchine diverse ed aggiornatissime è successo lo stesso problema: il pacchetto autoinstallante non ne vuole sapere di funzionare, quindi ti scarichi il tuo bel .tar, lo decomprimi nella cartella giusta, ti copi i files, ecc.. ecc..Ok, io sbuffo e lo faccio ma ve l'immaginate un utente medio? PANICO!_La risoluzione video massima con Gnome è 640 x 480Evvai ad editarti a manina il file di configurazione per inserire la frequenza di aggiornamento del monitor ed, oppla! Problema risolto. (come da documentazione sul sito di Ubuntu)In questo caso il livello di panico dell'utente medio raggiunge livelli stellari!Piccoli peccati veniali ma finchè non verranno risolti verrà sempre percepito come un sistema "difficile da gestire".
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: Anonimo

            Scusami ma francamente adesso anche i meno

            esperti possono usare linux.



            Calcola che UBUNTU ha esattamente installato di

            default quello che dici.molti ne parlano bene di Ubuntu, io sinceramente ad un Newbie consiglierei Suse, solo per il fatto che ho fatto l'esperienza sulla mia pelle.uso linux da pochi mesi e ho provato varie distro, fra cui Mandrake, Ubuntu, Fedora, Mepis, Foxlinux e Suse.la faciltà d'uso, il riconoscimento hardware e la praticità di Suse non li ho trovati in nessuna delle altre distro provate.L'ho installata su 2 portatili e un PC e è sempre tutto filato liscio come l'olio. l'unica noia è scaricare la iso dvd da 4 giga, ma da quando l'ho installata uindos non so più come è fatto!ciao a tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: Anonimo

            Scusami ma francamente adesso anche i meno

            esperti possono usare linux.



            Calcola che UBUNTU ha esattamente installato di

            default quello che dici.



            Calcola che le guide:

            http://it.ubuntuguide.org/



            Ti guidano passo passo per poter gestire

            COMPLETAMENTE E FACILMENTE la distribuzione.

            Bella Ubuntu! E' una delle distribuzioni più user
            friendly che abbia mai visto e mi sento di
            consigliarla vivamente a chiunque non abbia
            grandi competenze tecniche.

            Tuttavia anche lei deve migliorare su alcuni
            aspetti per poter fare breccia sul pubblico.

            Esempi
            _Installazione del Plugin Flash player in Firefox.

            Non so se è successo anche ad altri ma a me, su
            due macchine diverse ed aggiornatissime è
            successo lo stesso problema: il pacchetto
            autoinstallante non ne vuole sapere di
            funzionare, quindi ti scarichi il tuo bel .tar,
            lo decomprimi nella cartella giusta, ti copi i
            files, ecc.. ecc..
            Ok, io sbuffo e lo faccio ma ve l'immaginate un
            utente medio? PANICO!

            _La risoluzione video massima con Gnome è 640 x
            480

            Evvai ad editarti a manina il file di
            configurazione per inserire la frequenza di
            aggiornamento del monitor ed, oppla! Problema
            risolto. (come da documentazione sul sito di
            Ubuntu)
            In questo caso il livello di panico dell'utente
            medio raggiunge livelli stellari!

            Piccoli peccati veniali ma finchè non verranno
            risolti verrà sempre percepito come un sistema
            "difficile da gestire".sono sicuro che il problema del plugin di flash e' che hai un processore x86_64 e ovviamente anche la distribuzione a 64 bit..in tal caso devi lamentarti con macromedia che per linux x86_64 non ha ancora avuto la decenza di rilasciare un plugin, e quello che scarichi va , essendo appunto un plugin, solo con la versione i686. Quelli che devi fare e' semplicemente rimuovere firefox , riscaricarlo non per x86_64 ma per i686, e poi sei a posto. Certo fa rosicare usare firefox i686 quando sotto hai tutot il sistema x86_64, pero' per vedere 2 paginette non hai una gran perdita di prestazioni dai ;)
          • The_Stinger scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            sono sicuro che il problema del plugin di flash
            e' che hai un processore x86_64 e ovviamente
            anche la distribuzione a 64 bit..La prima macchina è questa:Pentium 4 1.8 GhzPer la precisione l'Hardware è il seguente:Compaq EVO 520 sffLa seconda macchina è questa:Assemblato Pentium III 500La distribuzione utilizzata è in entrambe i casi, ovviamente, a 32 bit.P.S.E per il monitor?Pare che abbiano sistemato il problema ma sono come San Tommaso e voglio toccare con mano.Lo scherzetto me l'ha fatto con:Sony Trinitron 17 ESD 200IBM E74Compaq (non ricordo il modello ma da 17 pollici)LG Studioworks 995GPoi non avevo più voglia di verificare altre combinazioni.Il dettaglio su come risolverlo è spiegato qui https://wiki.ubuntu.com//FixVideoResolutionHowtoPuoi evitare di rilanciare l'autodetect script (non serve a nulla perchè continua a non riconoscere il monitor) ed andare direttamente ad inserirti i valori dell' HorizSync e del VertRefresh in /etc/X11/xorg.conf==================================Modificato dall'autore il 28/07/2005 15.10.48
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            - Scritto da: The_Stinger
            - Scritto da: Anonimo


            sono sicuro che il problema del plugin di flash

            e' che hai un processore x86_64 e ovviamente

            anche la distribuzione a 64 bit..

            La prima macchina è questa:
            Pentium 4 1.8 Ghz
            Per la precisione l'Hardware è il seguente:
            Compaq EVO 520 sff

            La seconda macchina è questa:
            Assemblato Pentium III 500

            La distribuzione utilizzata è in entrambe i casi,
            ovviamente, a 32 bit.

            P.S.
            E per il monitor?
            Pare che abbiano sistemato il problema ma sono
            come San Tommaso e voglio toccare con mano.
            Lo scherzetto me l'ha fatto con:
            Sony Trinitron 17 ESD 200
            IBM E74
            Compaq (non ricordo il modello ma da 17 pollici)
            LG Studioworks 995G

            Poi non avevo più voglia di verificare altre
            combinazioni.

            Il dettaglio su come risolverlo è spiegato qui
            https://wiki.ubuntu.com//FixVideoResolutionHowto

            Puoi evitare di rilanciare l'autodetect script
            (non serve a nulla perchè continua a non
            riconoscere il monitor) ed andare direttamente ad
            inserirti i valori dell' HorizSync e del
            VertRefresh in /etc/X11/xorg.conf


            ==================================
            Modificato dall'autore il 28/07/2005 15.10.48cavolo, e' strano allora. Io personalmente mai avuto problemi con l'installazione di flash, ne' con quella manuale ne' con quella automatica...se vai su un sito flash firefox ti dice "click qui per scaricare i plugin"?il fatto e' che poi sono abitauto a distro rpm-based quindi con debian sono un po' perso ^^'
          • The_Stinger scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            cavolo, e' strano allora. Io personalmente mai
            avuto problemi con l'installazione di flash, ne'
            con quella manuale ne' con quella automatica...se
            vai su un sito flash firefox ti dice "click qui
            per scaricare i plugin"?Esatto, lo scarichi e poi ti dice "nada, non puoi installarlo. tirati giù il tar ed installatelo a manina" (ok, lo faccio, ma che due cojones!)
            il fatto e' che poi sono abitauto a distro
            rpm-based quindi con debian sono un po' perso ^^'Già.Comunque rimane il fatto che la cosa va migliorata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft, Linux o OSX?
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: devil64

        Il vero problema, che il Draga ha capito da
        anni,

        e' che l'utente medio ha PAURA.

        Paura delle cose sconosciute.

        Esattamente.

        Per molto tempo ho pensato di passare a Linux ma,
        non mi nascondo, anche per pigrizia e reticenza a
        passare ad un sistema che non conosco e lasciare
        i programmi ai quali sono da tempo abituato ad
        utilizzare su Win, ho lasciato perdere (gli
        utenti Linux diranno: e allora ti meriti Win,
        tientelo e non fare storie).

        Premetto che per le mie esigenze è sufficiente
        avere un programma di posta elettronica, un
        browser, un programma di fotoritocco, un
        riproduttore multimediale ed un programma per
        masterizzare.

        Sotto qualsiasi piattaforma, un Pc che abbia
        queste caratteristiche per me è più che
        sufficiente.

        Quello che mi frena, come detto prima, è
        l'abitudine all'utilizzo di Win, ed il dovere
        ricominciare da capo a studiare per l'utilizzo di
        programmi ai quali ormai accedo "automaticamente"
        è il peggior deterrente.

        Ma Voi direte: chi è causa del suo mal.. ;) Si comincia sempre in dual boot windows-linux, poi si inizia molto gradualmente a cercare di fare le stesse cose sui due sistemi... dopo un pò vedrai che ciò che sembra difficile a prima vista diventa facile a forza di abitudine.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft, Linux o OSX?
      - Scritto da: devil64
      Quando parlo di Linux e di OSX ad utonti e dico
      loro che non hanno virus, non ci credono. Beh tanto utonti non sono visto che a ragione non ci credono. Cosa si inventatno questi linari oggi giorno. :D
      • Anonimo scrive:
        5 --
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft, Linux o OSX?
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: devil64

        Quando parlo di Linux e di OSX ad utonti e dico

        loro che non hanno virus, non ci credono.

        Beh tanto utonti non sono visto che a ragione non
        ci credono. Cosa si inventatno questi linari oggi
        giorno. :Dper linux non so ma ad oggi non esistono virus dialer ed altre cose simili per Mac OSX
        • Anonimo scrive:
          Re: Microsoft, Linux o OSX?
          - Scritto da: Anonimo
          per linux non so ma ad oggi non esistono virus
          dialer ed altre cose simili per Mac OSXMica tanto vero! Per MacOSX un paio di virus cattivelli ci sono eccome.Per Linux quelli conosciuti sfruttavano delle vulnerabilità ormai risolte da anni.Ci sono un pò di rootkit e qualche worm.In futuro se questi sistemi si diffonderanno di più specie tra gli utonti beceri, molto probabilmente si inizieranno a vedere software spyware ed altre schifezze che si diffonderanno col social engineering e il vizio deli utonti di lanciare qualsiasi porcheria gli arrivi per email.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            - Scritto da: Anonimo

            Mica tanto vero! Per MacOSX un paio di virus
            cattivelli ci sono eccome.Si? Davvero? E quali? Io non ne ho visti e mi tengo informato. Stai parlando di quel concept che era sia un mp3 che un'applicazione? Mai fatto nulla di male. Inoltre non si riproduceva per nulla: dovevi scaricarlo e avviarlo col doppio click. BTW dopo 1 settimana era già disponibile l'update del SO per ignorarlo. Ma si parla di 2 major release fa! Del 10.2!Quindi, sai dirmi quali sono i virus "cattivelli"? Ci tengo a saperlo, vuoi vedere che sono io il disnoformato. Ah, ci tengo a vedere della documentazione, sennò come faccio a "curarmi"?
            Per Linux quelli conosciuti sfruttavano delle
            vulnerabilità ormai risolte da anni.
            Ci sono un pò di rootkit e qualche worm.Worm? Su Linux? E quali?
            In futuro se questi sistemi si diffonderanno di
            più specie tra gli utonti beceri, molto
            probabilmente si inizieranno a vedere software
            spyware ed altre schifezze che si diffonderanno
            col social engineering e il vizio deli utonti di
            lanciare qualsiasi porcheria gli arrivi per
            email.Spyware su un sistema *nix. Hmmm, mi sa che sarà _molto_ dura da vadere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Microsoft, Linux o OSX?
            - Scritto da: Anonimo

            Per Linux quelli conosciuti sfruttavano delle

            vulnerabilità ormai risolte da anni.

            Ci sono un pò di rootkit e qualche worm.

            Worm? Su Linux? E quali?
            L'unico che ricordo era slapper, se non consideriamo lo script per phpBB. I rootkit sul windos non servono, e bisogna prima aver guadagnato root (aka rootkit != exploit)...

            In futuro se questi sistemi si diffonderanno di

            più specie tra gli utonti beceri, molto

            probabilmente si inizieranno a vedere software

            spyware ed altre schifezze che si diffonderanno

            col social engineering e il vizio deli utonti di

            lanciare qualsiasi porcheria gli arrivi per

            email.

            Spyware su un sistema *nix. Hmmm, mi sa che sarà
            _molto_ dura da vadere.
  • Anonimo scrive:
    Mr Reset: vista scaricabile in beta
    Mr Reset sostiene che Windows Vista è scaricabile (http://misterreset.blogspot.com/2005/07/windows-vista-beta-1-disponibile.html)Ma è solo per chi è un programmatore registrato Microsoft, se non ho capito male (www.msdn.com).Qualcuno sa dirmi qualcosa in più?Maurizio Aspesani
    • Anonimo scrive:
      Re: Mr Reset: vista scaricabile in beta
      Meglio Linux. Chi è il pazzo che si scarica una beta di un sistema operativo Microsoft? E' instabile quello originale patchato, figurati una beta.Tempo perso.Nic The Webfly
  • Anonimo scrive:
    Passate a Linux vi conviene!
    Ahahaha che ridere:DScegliete il pinguinozzo, si continua a dire per è abbituato al winzozz non può passare linux e chi l'ha detto un po' di buona volonta... oggi è tutto più facile.Io personalmente ho convertito un amico al linux, e non lo vuole lasciare più... a settembre passa anche la mia girl... vi faccio il mio esempio: Io non conosco per niente il pc, nè ho compra uno non sapevo neanche fare la @ dopo 4 mesi passo a Fedora Core 1.... oggi dopo più di 1,5 anni uso la Mandriva LE 2005 con stampante supportata, neanche ho installato i drives, lo scanner MusteK me lo riconosciuto al volo mi è bastato scaricare il firmware, non vi parla del bluetooth, ho dovuto fare solo la parificazione con il cellulare, drives della scheda madre!? installati automaticamente... se avete un modem con attacco ethernet o seriale(56kb) non servono drives basta configurare la connessione con tools grafici, solo la scheda video nvidia o ati, dovrete voi installare i drives perché sono proprietari, è cmq semplice da fare.Ma chi ve lo fa fare!!vedete un po' voi...W il Pinguinozzo e l'OpenSource 8) bye ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Passate a Linux vi conviene!
      - Scritto da: Anonimo
      Ahahaha che ridere:D
      Scegliete il pinguinozzo, si continua a dire per
      è abbituato al winzozz non può passare linux e
      chi l'ha detto un po' di buona volonta... oggi è
      tutto più facile.Ho installato ieri una Red Hat Advanced Server un sistema operativo per server che dovrebbe essere per addetti ai lavori.E' stato più facile che installare Win2000
    • Anonimo scrive:
      Re: Passate a Linux vi conviene!
      peccato che tutti i giochi in directx9 non vanno sotto linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: Passate a Linux vi conviene!
        - Scritto da: Anonimo
        peccato che tutti i giochi in directx9 non vanno
        sotto linux.Tutti e' una parola grossa, con wine ne vanno un bel po'.
        • Anonimo scrive:
          Re: Passate a Linux vi conviene!

          Tutti e' una parola grossa, con wine ne vanno un
          bel po'.con circa una decina di macchine virtuali inscatolate? No grazie, io voglio le massime performance possibili e non ho voglia di stare a configurare wine per far partire un gioco.
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Linux vi conviene!
            - Scritto da: Anonimo


            Tutti e' una parola grossa, con wine ne vanno un

            bel po'.

            con circa una decina di macchine virtuali
            inscatolate? No grazie, io voglio le massime
            performance possibili e non ho voglia di stare a
            configurare wine per far partire un gioco.Wine non è una macchina virtuale....
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Linux vi conviene!

            Wine non è una macchina virtuale....si ma è di fatto uno strato ulteriore
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Linux vi conviene!
            - Scritto da: Anonimo


            Tutti e' una parola grossa, con wine ne vanno un

            bel po'.

            con circa una decina di macchine virtuali
            inscatolate? No grazie, io voglio le massime
            performance possibili e non ho voglia di stare a
            configurare wine per far partire un gioco.Ah, ah, forte questo. (ROTFL)Non lo avevo ancora letto.Prova a fare partire il tuo programma di benchmark preferito su windows e su wine con linux.Avrai una felice sorpresa: sulla stessa macchina avrai nei test effettuati con wine su linux un guadagno che andrà dal 5% al 12% rispetto agli stessi test sulla stessa macchina ma con windows.Mi fate morire dal ridere a parlare di cose che neanche si conoscono. :DVuoi avere ragione su una cosa? ;)Te ne do metà: per quanto riguarda la grafica su linux si perde in prestazioni, ma ovviamente non perché il sistema abbia chissa quali gravi pecche (altrimenti non si spiegherebbe il vantaggio nei test di cui sopra), ma semplicemente perché chi produce i driver video (e ad oggi significa parlare di ATi che produce delle ciofeche, e nVidia che produce qualcosa che rasenta appena la decenza), intanto li produce closed e poi non ci spende le dovute energie, rilasciando dei driver che quando non sono instabili (instabile però su linux significa che tuttalpiù va in crash il server X e non il sistema), sono semplicemente penosi per prestazioni.Non prendermi per un lin-talebano. Per me ognuno è libero di usare quello che vuole, a me non cambia nulla, tant'è che oltre ad usare linux, lavoro benissimo anche con windows. Solo una cosa: non mi si dica che windows è migliore di linux. Dati alla mano (e non quelli commissionati dalla MS) semplicemente non risponde a verità.
        • Anonimo scrive:
          Re: Passate a Linux vi conviene!
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          peccato che tutti i giochi in directx9 non vanno

          sotto linux.

          Tutti e' una parola grossa, con wine ne vanno un
          bel po'.fortuna che la directx non gira su linux perchè windows loa usa per sopperire ad un problema hw (non sfrutta bene la sk video)
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Linux vi conviene!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            peccato che tutti i giochi in directx9 non


            vanno sotto linux.

            Tutti e' una parola grossa, con wine ne

            vanno un bel po'.
            fortuna che la directx non gira su linux perchè
            windows loa usa per sopperire ad un
            problema hw (non sfrutta bene la sk video)Con OpenGL la sfrutta benissimo, sicuramente meglio di come tu sfrutti la lingua italiana.
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Linux vi conviene!

            fortuna che la directx non gira su linux perchè
            windows loa usa per sopperire ad un problema hw
            (non sfrutta bene la sk video)vallo a dire ai pixel shaders di Windows Vista
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Passate a Linux vi conviene!
        - Scritto da: Anonimo
        peccato che tutti i giochi in directx9 non vanno
        sotto linux.Questo, infatti, è l'unico e ultimo motivo logico per tenere ancora oggi una partizione Windows.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Passate a Linux vi conviene!
        - Scritto da: Anonimo
        peccato che tutti i giochi in directx9 non vanno
        sotto linux.Mica vero cadega le supporta.
        • Anonimo scrive:
          Re: Passate a Linux vi conviene!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          peccato che tutti i giochi in directx9 non vanno

          sotto linux.

          Mica vero cadega le supporta.Si chiama cEdega ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Passate a Linux vi conviene!

          Mica vero cadega le supporta.da schifo
      • Anonimo scrive:
        Re: Passate a Linux vi conviene!
        - Scritto da: Anonimo
        peccato che tutti i giochi in directx9 non vanno
        sotto linux.peccato che tu parli senza sapere di cosa stai parlando.www.transgaming.comfelice utilizzatore di Half Life 2, Counter Strike : Source, WarCraft III e da una settimana Guild Warsossequi
        • Anonimo scrive:
          Re: Passate a Linux vi conviene!

          peccato che tu parli senza sapere di cosa stai
          parlando.

          www.transgaming.com

          felice utilizzatore di Half Life 2, Counter
          Strike : Source, WarCraft III e da una settimana
          Guild Wars

          ossequicerto con un 30% di cpu e di riorse video sprecate inutilmente. Le massime prestazioni si hanno solo sotto windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Linux vi conviene!
            - Scritto da: Anonimo

            peccato che tu parli senza sapere di cosa stai

            parlando.



            www.transgaming.com



            felice utilizzatore di Half Life 2, Counter

            Strike : Source, WarCraft III e da una settimana

            Guild Wars



            ossequi

            certo con un 30% di cpu e di riorse video
            sprecate inutilmente. Le massime prestazioni si
            hanno solo sotto windows.d'accordo e non d'accordoWarIII fa 30 fps in piu' su linuxHL2 l'unica pecca e' che va in DX8.1 e non DX9 (aspettiamo cedega 5.0 =) ) come CS:S ovviamente, prestazionalmente e' uguale a winGW e' vero, lo tengo a palla su win mentre su linux ho dovuto abbassare un po' i dettagli da alto a medio, pero' va. E GW e' ufficialmente supportato dall'uscita di cedega 4,4 ovvero da circa 15 giorniio non mi lamento affatto, anche se non riesco a contare i peli della barba di un npc sopravvivo :)(anche perche' nel tempo in cui avrei dovuto scansionare con AAW, con Spybot, AVG (e relativi aggiornamenti dei 3)e deframmentare il disco mi sono fatto mezz'ora di gioco in piu' se non 1 ora...e se consideri che riesco a giocare pressoche' 2 oer a settimana....;) )poi a ognuno il suo =)
    • Anonimo scrive:
      Re: Passate a Linux vi conviene!
      La tua e' una ottima idea, ti consiglio anche pero' di risparmiare non solo i soldi di licenza, ma anche i soldi per comprare scarpe, tv, cellulari. Come? Semplice costruendoli te, proprio come si fa con l'open sorcio . :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Passate a Linux vi conviene!
        - Scritto da: Anonimo
        La tua e' una ottima idea, ti consiglio anche
        pero' di risparmiare non solo i soldi di licenza,
        ma anche i soldi per comprare scarpe, tv,
        cellulari. Come? Semplice costruendoli te,
        proprio come si fa con l'open sorcio . :DMagare potessi avere gli stumenti per farlo semplicemente copiandoli dal ciabattino sotto casa.
    • pippo75 scrive:
      Re: Passate a Linux vi conviene!


      Io personalmente ho convertito un amico al linux,
      e non lo vuole lasciare più... a settembre passa
      anche la mia girl... vi faccio il mio esempio: Io
      non conosco per niente il pc, nè ho compra uno
      non sapevo neanche fare la @ dopo 4 mesi passo a
      Fedora Core 1.... oggi dopo più di 1,5 anni uso
      la Mandriva LE 2005 con stampante supportata,io ho provato mandriva LE, di punto in bianco senza che nulla fosse successo ad un accensione del PCKernel Panic: no init found.Cercando anche su it.comp.os.linux.iniiare ma niente da fare era da reinstallare.Senza offesa ma E' da tempo che mandriva mi sembra che stabilità molto simile a windows ME.ciao
  • Anonimo scrive:
    e x il futuro ...
    Verra messa anche una tassa di possessione se usi un prodotto MSschifo.Costo licenza , costo tassa, ecc. ecc.E voi cari italioti vinari assueffati, pagherete, spenderete, un po come i drogati credo ( non ho esperienza ) aumenta la droga, loro la comprano lo stesso, dato che ... e' + comodo avere qualcosa che non funziona facendo credere che funzioni, che imparare qualcosa...Vinari cari, non voglio offendere o gettare cacca sul vostro OS, semplicemente farvi capire ... diassuefatevi da MSschifo
    • Anonimo scrive:
      Re: e x il futuro ...
      - Scritto da: Anonimo
      Verra messa anche una tassa di possessione se usi
      un prodotto MSschifo.
      Costo licenza , costo tassa, ecc. ecc.
      E voi cari italioti vinari assueffati, pagherete,
      spenderete, un po come i drogati credo ( non ho
      esperienza ) aumenta la droga, loro la comprano
      lo stesso, dato che ... e' + comodo avere
      qualcosa che non funziona facendo credere che
      funzioni, che imparare qualcosa...
      Vinari cari, non voglio offendere o gettare cacca
      sul vostro OS, semplicemente farvi capire ...
      diassuefatevi da MSschifoNo ma tu la fai troppo rosea... il futuro è ben diversoAnche il sig. Bianchi sarà convinto che con pochi click potra' mandare in orbita uno ShuttlePer molti "presunti" informatici il Pc deve essere come il tostapane, e arriveremo poi al punto che se il pc si inchioda, fa nulla, via nella spazzatura e se ne compera un altro....tanto l'altro non funzionava....:Banana
  • Anonimo scrive:
    ma tra 7 anni?
    quando il mio XP originale del mio pc originaleavrà bisogno d'una riattivataquestie non solo questisaranno in grado d'attivareo cosa potrò fare?non solo MS, ma anche altri adottano tecniche d'attivazione.E se dovrò riattivare?E se nel frattempo costoro fossero scomparsi?Non ci sono leggi adatte...?
    • gian_d scrive:
      Re: ma tra 7 anni?
      - Scritto da: Anonimo
      quando il mio XP originale
      del mio pc originale
      avrà bisogno d'una riattivata
      questi
      e non solo questi
      saranno in grado d'attivare

      o cosa potrò fare?

      non solo MS, ma anche altri adottano tecniche
      d'attivazione.
      E se dovrò riattivare?
      E se nel frattempo costoro fossero scomparsi?

      Non ci sono leggi adatte...?Beh, proprio per quel motivo io ho preferito Windows 2000 a XP. Eppure so che Microsoft ha arbitrariamente deciso di interrompere il supporto a Windows 2000. Pur avendolo regolarmente acquistato non potrò usufruire della "manutenzione" da parte del produttore ma al danno si aggiunge anche la beffa che l'EULA mi vieta di disassemblare il sistema operativo e metterci mano. Non sarei in grado comunque ma è il principio che conta.
      • The Raptus scrive:
        Re: ma tra 7 anni?
        .. Ti capisco, ma dopo 5 anni che pretendi, che ti mantengano a vita?Puoi passare ad XP, con un upgrade a pagamento.hey, non sto dicendo che mi piace o che fanno bene, ma io se scrivo un programma non posso dare all'infinito il supporto ... !Tu lo faresti?==================================Modificato dall'autore il 28/07/2005 8.52.44
    • kaioh scrive:
      Re: ma tra 7 anni?
      Non preoccuparti, fra 7 anni la M$ avrà dismesso l'XP come ha fatto col 2k , dirà che dovrai passare a Vista o al successore - Scritto da: Anonimo
      quando il mio XP originale
      del mio pc originale
      avrà bisogno d'una riattivata
      questi
      e non solo questi
      saranno in grado d'attivare

      o cosa potrò fare?

      non solo MS, ma anche altri adottano tecniche
      d'attivazione.
      E se dovrò riattivare?
      E se nel frattempo costoro fossero scomparsi?

      Non ci sono leggi adatte...?
  • Anonimo scrive:
    microsoft doppiogiochista
    allora leggendo nell'articolo chi non ha il winzoz in regola glielo regalano o fanno pagare scontato, allora è più scemo chi lo compra da subito? questo è spingere la gente a non mettersi in regola, contando anche che nei paesi poveri lo svendono proprio, questa politica di mercato non mi piace per nulla, ormai il mio xp home che ho comprato me lo tengo, per il futuro quando non mi basterà (o quando sarò stufo di telefonare sempre all'addetto per riattivare la mia copia) passerò del tutto al linux..intanto uso la knoppix e la puppy sugli altri pc, e consiglio chi usa windows o ha intenzione di prendersi un pc di fare altrettanto, risparmiando i costi della licenza..anzi..compratevelo senza licenza..vi regalano windows..poi usatevi anche la knoppix quando vi si pianterà ogni 2 x 3 windows agli inizi installando di tutto
    • Anonimo scrive:
      Re: microsoft doppiogiochista
      il titolo del tuo subject è ottimotu hai pagato, però se qualcuno vuole diventare regolarecome te che hai pagato, puo farlo senza sforzopoi, se in qualche parte del mondo qualcuno ha piratatocon uno sputo diventa regolarequindi, cos'è la politica del condono applicata al sw ?trovo che tu abbia pienamente ragione: la logica è chechi ha dato ha dato ha dato, e bona léciao
    • Anonimo scrive:
      Re: microsoft doppiogiochista
      Il problema di MS sono quei negozianti che piratano Windows. Con questo sistema fanno in modo che gli utenti si accorgano del fatto e cercano di recuperare informazioni per risalire ai negozianti.Più chiaro di così...
      • Anonimo scrive:
        Re: microsoft doppiogiochista
        - Scritto da: Anonimo
        Il problema di MS sono quei negozianti che
        piratano Windows. Con questo sistema fanno in
        modo che gli utenti si accorgano del fatto e
        cercano di recuperare informazioni per risalire
        ai negozianti.

        Più chiaro di così...E tu sei un boccalone che si beve simili panzane!I casi in cui il venditore da una copia contraffatta di winzozz sono veramente esigui. In tutti gli altri casi l'utente ne è cosciente.In questo modo M$ tende a consolidare il suo monopolio. Tenendo anche conto che il software è una cosa volatile senza un reale valore.Stando al tuo discorso dovrebbe fare un simile programma di regalie anche per MSOffice. Com'è che non lo fa?
        • Anonimo scrive:
          Re: microsoft doppiogiochista
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Il problema di MS sono quei negozianti che

          piratano Windows. Con questo sistema fanno in

          modo che gli utenti si accorgano del fatto e

          cercano di recuperare informazioni per risalire

          ai negozianti.



          Più chiaro di così...

          E tu sei un boccalone che si beve simili panzane!

          I casi in cui il venditore da una copia
          contraffatta di winzozz sono veramente esigui. In
          tutti gli altri casi l'utente ne è cosciente.

          In questo modo M$ tende a consolidare il suo
          monopolio. Tenendo anche conto che il software è
          una cosa volatile senza un reale valore.

          Stando al tuo discorso dovrebbe fare un simile
          programma di regalie anche per MSOffice. Com'è
          che non lo fa?Lo farà, lo farà....
    • Bucky Katt scrive:
      Re: microsoft doppiogiochista
      - Scritto da: Anonimo
      allora leggendo nell'articolo chi non ha il
      winzoz in regola glielo regalano o fanno pagare
      scontato, allora è più scemo chi lo compra da
      subito? No.Innanzitutto questa campagna, per quanto ne so, è al momento valida solo per gli stati uniti.Comunque funziona così: se hai comprato un pc con windows preinstallato *E* scopri che la versione che hai non è originale, contatti microsoft e gli dici chi te l'ha venduta e loro ti fanno gentile omaggio di una versione originale o te la forniscono a prezzo fortemente scontato.Non è proprio la stessa cosa... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: microsoft doppiogiochista
        Un utente potrebbe giocare sporco assemblarsi il pc da sè e dire che non ha trovato il windows nel proprio pc assemblato (dubito che chi compra i compaq o gli acer si lamenti di ciò) e ricevere il forte sconto, resta sempre il fatto sul perchè in altri paesi costi molto di meno la licenza del windows mentre noi occidentali dobbiamo strapagarlo se confrontati a loro, allora o tutti lo strapaghiamo o a tutti lo svendano, e non mi vengano a dire per aumentare la diffusione dell'informatica dei paesi poveri..sono scuse per penetrare in mercati ancora inesplorati, pur di costruirsi un'ampia base di utenti le provano tutte (pure sony rendendo la sua ps2 piratabile e poi si "lamenta" che la modificano si si intanto sottobanco si sfrega le mani per l'aumento delle vendite) purtroppo ste cose l'utente medio occidentale non le sa, e non ha le competenze e la voglia di saperle, perchè se tutti fossero a conoscenza del problema potrebbero anche dire: un momento, ma perchè questa differenziazione? boicottiamoli così cambieranno atteggiamento alla microsoft
      • Anonimo scrive:
        Re: microsoft doppiogiochista

        questa campagna, per quanto ne so, è al
        momento valida solo per gli stati uniti.In indonesia se hai un windows crakato e lovuoi regolarizzare, puoi farlo pagando 1 $Questa è la strategia alternativa alla venditadi xp edizione pezzenti che ms propone ingiro per il mondo e che sembra avere piusuccesso dell'altra
  • Anonimo scrive:
    mi si dice: se va male passo a linux, ma
    Ma purtroppo l'utente medio windows non potrà farlo.Abituato e assuefatto al ciofecoso winsozz, l'utentemedio windows ci impiegherebbe troppo tempo permigrare il cervellino a un sistema serio.Pertanto molti di loro, che hanno gia oltrepassato ilpunto di non-ritorno, saranno per sempre schiavi esalassati. Poco male: cosa saranno alcune migliaiadi euro per pc ? Li spendono anche gli utenti mac(fino a un certo punto) e se ne vantano.Utenti windows, tutti noi siamo solidali con voi.Per anni vi abbiamo detto che la soluzione allenecessità di comunicare e scambiare info in retenon era il vs amato e venerato billo.Verrà il giorno che il vs beato billo farà l'inimmaginabile,ovvero vi fara pagare sul serio: preparatevi sin d'ora sesiete furbi.Volete sapere perché cari italioti ?Perche di voi a billo non gliene puo fregare di menoLUI ha in testa cinesi, indiani, indonesiani, ovverogente che muove un mercato di cento milioni di copiedei prodotti ms ogni anno, non le centomila che gli frutta l'iltalietta. Qui il mercato è acquisito, e si passaa spremere il raccolto, la, invece, si puo regalare tuttoper drogare i cervelli come hanno fatto a voiciao
    • Anonimo scrive:
      Re: mi si dice: se va male passo a linux, ma
      - Scritto da: Anonimo
      Ma purtroppo l'utente medio windows non potrà
      farlo.
      Abituato e assuefatto al ciofecoso winsozz,
      l'utente
      medio windows ci impiegherebbe troppo tempo per
      migrare il cervellino a un sistema serio.
      Pertanto molti di loro, che hanno gia
      oltrepassato il
      punto di non-ritorno, saranno per sempre schiavi e
      salassati. Poco male: cosa saranno alcune migliaia
      di euro per pc ? Li spendono anche gli utenti mac
      (fino a un certo punto) e se ne vantano.

      Utenti windows, tutti noi siamo solidali con voi.
      Per anni vi abbiamo detto che la soluzione alle
      necessità di comunicare e scambiare info in rete
      non era il vs amato e venerato billo.
      Verrà il giorno che il vs beato billo farà
      l'inimmaginabile,
      ovvero vi fara pagare sul serio: preparatevi sin
      d'ora se
      siete furbi.

      Volete sapere perché cari italioti ?
      Perche di voi a billo non gliene puo fregare di
      meno
      LUI ha in testa cinesi, indiani, indonesiani,
      ovvero
      gente che muove un mercato di cento milioni di
      copie
      dei prodotti ms ogni anno, non le centomila che
      gli
      frutta l'iltalietta. Qui il mercato è acquisito,
      e si passa
      a spremere il raccolto, la, invece, si puo
      regalare tutto
      per drogare i cervelli come hanno fatto a voi

      ciao
      Sono molto deluso, credevo che almeno una volta al giorno Bill mi pensasse. Disperazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: mi si dice: se va male passo a linux

        Sono molto deluso,Scusami, non volevo essere cosi cattivo,si sente che sei un vinaro molto sensibileTi prego, non farne una questione affettivao mi si spezza il corazon !
        • Anonimo scrive:
          Re: mi si dice: se va male passo a linux
          - Scritto da: Anonimo

          Sono molto deluso,
          Scusami, non volevo essere cosi cattivo,
          si sente che sei un vinaro molto sensibile
          Ti prego, non farne una questione affettiva
          o mi si spezza il corazon !a me zio Bill mi chiama almeno una volta al giorno..tzè...pinguini invidiosi :p
    • Anonimo scrive:
      Re: mi si dice: se va male passo a linux
      - Scritto da: Anonimo
      Ma purtroppo l'utente medio windows non potrà
      farlo.
      Abituato e assuefatto al ciofecoso winsozz,
      l'utente
      medio windows ci impiegherebbe troppo tempo per
      migrare il cervellino a un sistema serio.
      Pertanto molti di loro, che hanno gia
      oltrepassato il
      punto di non-ritorno, saranno per sempre schiavi e
      salassati. Poco male: cosa saranno alcune migliaia
      di euro per pc ? Li spendono anche gli utenti mac
      (fino a un certo punto) e se ne vantano.

      Utenti windows, tutti noi siamo solidali con voi.
      Per anni vi abbiamo detto che la soluzione alle
      necessità di comunicare e scambiare info in rete
      non era il vs amato e venerato billo.
      Verrà il giorno che il vs beato billo farà
      l'inimmaginabile,
      ovvero vi fara pagare sul serio: preparatevi sin
      d'ora se
      siete furbi.

      Volete sapere perché cari italioti ?
      Perche di voi a billo non gliene puo fregare di
      meno
      LUI ha in testa cinesi, indiani, indonesiani,
      ovvero
      gente che muove un mercato di cento milioni di
      copie
      dei prodotti ms ogni anno, non le centomila che
      gli
      frutta l'iltalietta. Qui il mercato è acquisito,
      e si passa
      a spremere il raccolto, la, invece, si puo
      regalare tutto
      per drogare i cervelli come hanno fatto a voi

      ciaoEffettivamente adesso che mi ci fai pensare, Windows crea dipendenza. Una volta che inizi, non riesci più a farne a meno. Hai bisogno di nuove versioni, sempre più potenti, di hardware sempre più costoso, di giochi sempre più realistici, perché devi fare vedere al mondo (al tuo piccolo mondo) che hai l'ultima novità, hai l'ultimo prodotto, che il tuo è più bello, più potente, più... più e basta. Tu hai sempre qualcosa in più rispetto agli altri.Si, credo proprio che si possa dire che Windows crea dipendenza.Chissà che magari tra un paio di anni, non nascano studi, tipo quelli commissionati per stabilire la dipendenza da nicotina e i danni derivanti dal fumo, per determinare che Windows causa dipendenza e da assuefazione, e a qualcuno non venga in mente di mettere su qualche causa per danni derivanti da stress da crash e virus.
      • Anonimo scrive:
        Re: mi si dice: se va male passo a linux
        - Scritto da: Anonimo[CUT]Sostituisci "Windows" con "consumismo" e avrai un quadro più completo della realtà. Conosco un tipo che si è riempito di debiti per comprarsi il Porsche Cayenne perché fa figo... E dovresti vedere la sua ragazza, è tutta che si gasa con le amiche perché ha il moroso motorizzato bene :s
        • Anonimo scrive:
          Re: mi si dice: se va male passo a linux
          E vabbéddài, di coglioni è pieno il mondo... ma no ci sono solo loro. Un mio amico, quando a 18 anni prese la patente, si trovò di fronte al dilemma: BMW320i o Uno Diesel? Optò giustamente x la Uno Diesel, e quel che risparmiava in benza se lo beveva la sera in birreria (ormai ne esce con una cirrosi... :D )- Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          [CUT]

          Sostituisci "Windows" con "consumismo" e avrai un
          quadro più completo della realtà. Conosco un tipo
          che si è riempito di debiti per comprarsi il
          Porsche Cayenne perché fa figo... E dovresti
          vedere la sua ragazza, è tutta che si gasa con le
          amiche perché ha il moroso motorizzato bene :s
        • Anonimo scrive:
          Re: mi si dice: se va male passo a linux
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          [CUT]

          Sostituisci "Windows" con "consumismo" e avrai un
          quadro più completo della realtà. Conosco un tipo
          che si è riempito di debiti per comprarsi il
          Porsche Cayenne perché fa figo... E dovresti
          vedere la sua ragazza, è tutta che si gasa con le
          amiche perché ha il moroso motorizzato bene :sBe' dovrebbe essere orgogliosa se fosse dotato bene, perchè evidentemente se la tipa sta con lui perché è motorizzato bene quando non lo sarà più voglio vedere che fine fa........ 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: mi si dice: se va male passo a linux
        - Scritto da: Anonimo[CUT]
        Chissà che magari tra un paio di anni, non
        nascano studi, tipo quelli commissionati per
        stabilire la dipendenza da nicotina e i danni
        derivanti dal fumo, per determinare che Windows
        causa dipendenza e da assuefazione, e a qualcuno
        non venga in mente di mettere su qualche causa
        per danni derivanti da stress da crash e virus.Faranno mettere sulla confezione del CD di Windows la scritta ben evidente "NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE" p)
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • Anonimo scrive:
      9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: mi si dice: se va male passo a linux, ma
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma purtroppo l'utente medio windows non potrà

        farlo.

        infatti solo i santoni o i guru come te possono :D
        se l'utente medio di windows non può passare a
        linux è perchè linux non è user friendly mentre
        windows si!
        l'usabilità fa parte dei parametri con cui
        valutare un prodotto informatico.
        ma che vuoi saperne tu che ti ecciti ogni volta
        che vedi una shellL'usabilita' e' uno dei piu' importanti fattori di valutazione della qualita' di un SO. Le principali distribuzioni GNU/Linux sono ben piu' usabili di Microsoft Windows (dall'installazione all'uso comune). Sono solo battute da MacOS X (peraltro fondamentalmente basato su software libero, ma questo e' un altro discorso).Il resto del tuo commento lo tralascio visto che e' puro trollaggio.Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: mi si dice: se va male passo a linux, ma
      - Scritto da: Anonimo
      Ma purtroppo l'utente medio windows non potrà
      farlo. Abituato e assuefatto al ciofecoso winsozz,
      l'utente medio windows ci impiegherebbe troppo
      tempo per migrare il cervellino a un sistema serio.Il problema di migrazione è nel sistema operativo più ostico. Il nostro cervello non migra in queste occasioni. Da quello che scrivi invece sembra propio che il tuo sia migrato .. lontano.
      Pertanto molti di loro, che hanno gia oltrepassato il
      punto di non-ritorno, saranno per sempre schiavi e
      salassati. Poco male: cosa saranno alcune migliaia
      di euro per pc ? Li spendono anche gli utenti mac
      (fino a un certo punto) e se ne vantano.Molta gente si vanta (giusto o sbagliato che sia) degli acquisti costosi, dall'abbigliamento alle automobili fino ai computer. Non c'è nulla di nuovo fino qui. La novità è in chi non può permettersi le cose costose e se ne vanta. Questo è strano.
      Utenti windows, tutti noi siamo solidali con voi.
      Per anni vi abbiamo detto che la soluzione alle
      necessità di comunicare e scambiare info in rete
      non era il vs amato e venerato billo.
      Verrà il giorno che il vs beato billo farà
      l'inimmaginabile,
      ovvero vi fara pagare sul serio: preparatevi sin
      d'ora se
      siete furbi.Questo è un giusto avvertimento, chi ha sempre usato windows senza pagare le licenze potrebbe trovarsi in difficoltà in futuro.
      Volete sapere perché cari italioti ?
      Perche di voi a billo non gliene puo fregare di
      meno
      LUI ha in testa cinesi, indiani, indonesiani,
      ovvero
      gente che muove un mercato di cento milioni di
      copie
      dei prodotti ms ogni anno, non le centomila che
      gli
      frutta l'iltalietta. Qui il mercato è acquisito,
      e si passa
      a spremere il raccolto, la, invece, si puo
      regalare tutto
      per drogare i cervelli come hanno fatto a voiIo non so cosa sia successo a te, ma sembra più grave di quello che è successo a noi.
      ciaociao
      • Anonimo scrive:
        Re: mi si dice: se va male passo a linux, ma

        sembra propio che il tuo sia migrato ..Il tuo invece è ormai definitivamente formattatoin fat16 e i dati non saranno mai piu coerentiQualsiasi utente col cervello utilizzabile pienamente sa benissimo che installare e usareuna mandrake o una ubuntu è un bel po piufacile che con la fetecchia xp, con attivazioni,controattivazionei, antivirus, antispyware, etc
    • grassman scrive:
      Re: mi si dice: se va male passo a linux
      - Scritto da: Anonimo
      Ma purtroppo l'utente medio windows non potrà
      farlo.
      Abituato e assuefatto al ciofecoso winsozz,
      l'utente
      medio windows ci impiegherebbe troppo tempo per
      migrare il cervellino a un sistema serio.No.Ho "migrato" un collega da windows a linux in un giorno.E' bastato fargli vedere come si apriva firefox, come usare thunderbird e, sopratutto, che ci sono anche campo minato e il solitario (che lui ha definiti "più fighi").
  • Anonimo scrive:
    volente o nolente
    Purtroppo chi compera un PC, windows se lo trova gia installato (suo malgrado) e tenendo presente che un PC ha vita molto più corta dei vari winzoz sarà difficile che ci siano in giro parecchie copie piratate (forse nei paesi poveri) discorso molto diverso invece sarebbe per palladium, perchè oltre al sistema operativo che te lo ritrovi senza volerlo (ovviamente pagandolo) il resto è quasi tutto piratato
    • Anonimo scrive:
      Re: volente o nolente
      - Scritto da: Anonimo
      Purtroppo chi compera un PC, windows se lo trova
      gia installato (suo malgrado) e tenendo presente
      che un PC ha vita molto più corta dei vari winzoz?io ho un pc dal 97preso con win95 e passato con gioia a win2000, mai mollato fino ad oggifunziona perfettamente e ho solo cresciuto ram e hd ... ma 400 euro di XP ... col cavolo!!!! :(passerò a linux
      • gian_d scrive:
        Re: volente o nolente
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Purtroppo chi compera un PC, windows se lo trova

        gia installato (suo malgrado) e tenendo presente

        che un PC ha vita molto più corta dei vari
        winzoz

        ?

        io ho un pc dal 97
        preso con win95 e passato con gioia a win2000,
        mai mollato fino ad oggi

        funziona perfettamente e ho solo cresciuto ram e
        hd ...

        ma 400 euro di XP ... col cavolo!!!! :(

        *passerò* a linuxNon rimandare a domani ciò che puoi fare oggi
      • Anonimo scrive:
        Re: volente o nolente
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Purtroppo chi compera un PC, windows se lo trova

        gia installato (suo malgrado) e tenendo presente

        che un PC ha vita molto più corta dei vari
        winzoz

        ?

        io ho un pc dal 97
        preso con win95 e passato con gioia a win2000,
        mai mollato fino ad oggi

        funziona perfettamente e ho solo cresciuto ram e
        hd ...

        ma 400 euro di XP ... col cavolo!!!! :(
        400 euro intendi compreso il pc ovviamente.

        passerò a linux
        • Anonimo scrive:
          Re: volente o nolente
          Ma non costa 155 ?? :D
          • inu-chan89 scrive:
            Re: volente o nolente
            - Scritto da: Anonimo
            Ma non costa 155 ?? :DA parte che non so il prezzo preciso, la versione che costa meno è solo un aggiornamento se hai una licenza regolare di una precedente versione di Windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: volente o nolente
            ma ce ancora tanta gente che compera i pc a marchio con win preinstallato ? farvelo assemblare no ? si risparmia e poi win costa 90 ? nella versione Home.Andrea
          • Anonimo scrive:
            Re: volente o nolente
            - Scritto da: Anonimo
            ma ce ancora tanta gente che compera i pc a
            marchio con win preinstallato ? farvelo
            assemblare no ? si risparmia e poi win costa 90 ?
            nella versione Home.

            AndreaL'assemblato per l'utente "normale" viene a costare mediamente più del marchiato; spesso anche se lo devi customizzare conviene prendere il marchiato e far le modifiche del caso.
      • Anonimo scrive:
        9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: volente o nolente
      - Scritto da: Anonimo
      Purtroppo chi compera un PC, windows se lo trova
      gia installato (suo malgrado) e tenendo presente
      che un PC ha vita molto più corta dei vari winzoz
      sarà difficile che ci siano in giro parecchie
      copie piratate (forse nei paesi poveri) discorso
      molto diverso invece sarebbe per palladium,
      perchè oltre al sistema operativo che te lo
      ritrovi senza volerlo (ovviamente pagandolo) il
      resto è quasi tutto piratatoPremesso che chi usa win la licenza se la deve pagare la vita media di un pc è di gran lunga superiore a quella delle licenze ho un paio di pc del 97, venduti a suo tempo con win95 e win95+update98, che funzionano benissimo entrambi migrati vector linux.
  • Anonimo scrive:
    reati civili e penali pur di scroccare
    non ho parole per descrivere la povertà mentaledi questa gentaglia che pur di scroccare dellefetecchie come quelle di ms gates compie reaticivili punibili con grosse multe o persino penaliquando usa il sw per scopi di profitto...che si arrabatta giorno per giorno per inventarenuove modalità di scrocco che tengano conto dellanuova (finta o reale che sia) difficoltà nello scroccoetc etc, con tutto il ben di dio di software che esisteal mondo 1000 volte migliore di queste ciofeche eperfettamente legalea questo punto la domanda viene spontanea:ma questi, non hanno null'altro da fare ?per loro il lavoro è proprio tabù ?
    • Anonimo scrive:
      Re: reati civili e penali pur di scroccare
      - Scritto da: Anonimo
      non ho parole per descrivere la povertà mentale
      di questa gentaglia che pur di scroccare delle
      fetecchie come quelle di ms gates compie reati
      civili punibili con grosse multe o persino penali
      quando usa il sw per scopi di profitto
      ...che si arrabatta giorno per giorno per
      inventare
      nuove modalità di scrocco che tengano conto della
      nuova (finta o reale che sia) difficoltà nello
      scrocco
      etc etc, con tutto il ben di dio di software che
      esiste
      al mondo 1000 volte migliore di queste ciofeche e
      perfettamente legalea me serve che giri EAC, che esiste solo per win.ed è IL MIGLIORE
    • inu-chan89 scrive:
      Re: reati civili e penali pur di scroccare
      - Scritto da: Anonimo
      non ho parole per descrivere la povertà mentale
      di questa gentaglia che pur di scroccare delle
      fetecchie come quelle di ms gates compie reati
      civili punibili con grosse multe o persino penali
      quando usa il sw per scopi di profitto
      ...che si arrabatta giorno per giorno per
      inventare
      nuove modalità di scrocco che tengano conto della
      nuova (finta o reale che sia) difficoltà nello
      scrocco
      etc etc, con tutto il ben di dio di software che
      esiste
      al mondo 1000 volte migliore di queste ciofeche e
      perfettamente legale

      a questo punto la domanda viene spontanea:
      ma questi, non hanno null'altro da fare ?
      per loro il lavoro è proprio tabù ?Certa gente purtroppo non può permettersi nè il costo di una copia legale di windows (figuriamoci un Mac), nè il costo di una migrazione a Linux o altri Open Source...
      • Anonimo scrive:
        Re: reati civili e penali pur di scrocca

        Certa gente purtroppo non può permettersiPer linux occorre solo un po di buona volontàe il tempo necessario a imparare windows è sufficenteanche qui (per uso normale)Se nello studio tecnico della tal azienda devono inveceusare necessariamente l'ultimo autocad, beh il discorsocambia e comunque a loro converrebbe il mac
    • Anonimo scrive:
      Re: reati civili e penali pur di scrocca
      - Scritto da: Anonimo
      reati civili Bella questa :D Buono a sapersi che esistono reati civili :D
    • Anonimo scrive:
      Re: reati civili e penali pur di scrocca
      - Scritto da: Anonimo
      non ho parole per descrivere la povertà mentale
      di questa gentaglia che pur di scroccare delle
      fetecchie come quelle di ms gates compie reati
      civili punibili con grosse multe o persino penaliEvidentemente ci sono delle leggi sbagliate e queste vanno giustamente infrante.
    • Anonimo scrive:
      Re: reati civili e penali pur di scrocca
      - Scritto da: Anonimo
      non ho parole per descrivere la povertà mentale
      di questa gentaglia...[CUT]Classico incipit per una classica trollata :|
    • Anonimo scrive:
      Re: reati civili e penali pur di scroccare
      Al momento sono sfruttato (gratis) in uno studio legale, nel più assoluta consenso legislativo e morale della nostra società.Quando avrò un lavoro debitamente retribuito, potrò considerare l'ipotesi di comprare Windows originale, rallentare l'attività dell'Asinello, etc.etc.etc.Saluti,Piwi
      • Anonimo scrive:
        Re: reati civili e penali pur di scroccare
        Ed aggiungo : i "reati civili"Lollissimo.Noi futuri avvocati ci pascoliamo con la gente come te !Piwi
        • Anonimo scrive:
          5 --
        • Anonimo scrive:
          Re: reati civili e penali pur di scrocca
          - Scritto da: Anonimo
          Ed aggiungo : i "reati civili"

          Lollissimo.

          Noi futuri avvocati ci pascoliamo con la gente
          come te !

          PiwiIo (programmatore) invece pascolo con gli avvocati, ai quali vendo merda spacciandola per oro colato.....
  • devil64 scrive:
    Il Draga è messo male.
    Semplice riflessione.Da quando ha iniziato a commercializzare WIN2K ha fatto di tutto per farci credere che la sua società si era orientata alla sicurezza e alla stabilita' del OS.Tutto vero?Stabilità forse, gia' NT4 lo era. Sicurezza, non mi sembra, l'OS rimane vulnerabile come sempre.Tutto questo perchè? Linux avanza velocemente, Windows Vista arranca, Apple lo portano su x86, praticamente il DRAGA è attaccato su due fronti.Quindi?Si inventa il software di qualità, ma che di qualità ha ben poco, vedrete che in futuro si pagheranno anche gli aggiornamenti (scopiazzatura alla Red Hat), ma in compenso l'OS che venderanno farà talmente schifo che senza gli aggiornamenti sara' inutilizzabile.Morale:molti passeranno ad altri OS, il Draga si sta zappando i piedi da solo.Notte.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Draga è messo male.
      - Scritto da: devil64
      Morale:
      molti passeranno ad altri OS, il Draga si sta
      zappando i piedi da solo.
      Notte.Già...ma le persone come lui, purtroppo, cadono sempre in piedi.E alla fine, puoi scommetterci, saranno in nostri piedi ad essere zappati...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Draga è messo male.
        oggi ho installato firefox a un cliente, e gli ho detto che gli conveniva usare quello perche' aveva meno falle che IE6 (gli ho formattato il pc poiche' aveva qualche centinaio di spyware). Quando gli ho detto che era gratuito s'e' stupito, non riusciva a concepire il software gratis e ha tirato fuori una cosa del tipo"posso capire gli aggiornamenti gratis di windows perche' l'ho gia' pagato, anche se comunque qualcuno che scrive gli aggiornamenti c'e' e secondo me andrebbero pagati anche quelli, come e' possibile che qualcuno faccia programmi senza farli pagare?"sic -.- questi sono quelli che poi ci rimettono perche' non sanno la situazione, mi spiace per loro cavolo :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Draga è messo male.
          - Scritto da: Anonimo
          oggi ho installato firefox a un cliente, e gli ho
          detto che gli conveniva usare quello perche'
          aveva meno falle che IE6 (gli ho formattato il pc
          poiche' aveva qualche centinaio di spyware).
          Quando gli ho detto che era gratuito s'e'
          stupito, non riusciva a concepire il software
          gratis e ha tirato fuori una cosa del tipo

          "posso capire gli aggiornamenti gratis di windows
          perche' l'ho gia' pagato, anche se comunque
          qualcuno che scrive gli aggiornamenti c'e' e
          secondo me andrebbero pagati anche quelli, come
          e' possibile che qualcuno faccia programmi senza
          farli pagare?"

          sic -.- questi sono quelli che poi ci rimettono
          perche' non sanno la situazione, mi spiace per
          loro cavolo :|Te devi essere TONTOLONE.Insomma, sai di essere lì da un UTONTO e ce l' hai pure davanti, gli installi Firefox e gli dici all' UTONTO che è GRATIS?Ma te sei proprio un TONTOLONE.OK, gratisse il SW, ma il tuo lavoro per l' installazione non lo fai pagare all' UTONTO?Come minimo dovevi far pagare il tempo che hai impiegato per scaricare il SW e per installatlo, per la configurazione, e una maggiorazione del 5x100 (o 10/100) da devolvere agli sviluppatori del SW Open Sorcio; in questo caso alla fondazioen Mozilla-Firefox.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Draga è messo male.
            per l'utonto il browser è IE.tu bastaglia che gli installassi firefox, togliessi i collegamenti ad IE e gli dicessi che per andare su internet doveva cliccare sull'icona con il pandino :Psenza troppe spiegazioni :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Draga è messo male.
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            oggi ho installato firefox a un cliente, e gli
            ho

            detto che gli conveniva usare quello perche'

            aveva meno falle che IE6 (gli ho formattato il
            pc

            poiche' aveva qualche centinaio di spyware).

            Quando gli ho detto che era gratuito s'e'

            stupito, non riusciva a concepire il software

            gratis e ha tirato fuori una cosa del tipo



            "posso capire gli aggiornamenti gratis di
            windows

            perche' l'ho gia' pagato, anche se comunque

            qualcuno che scrive gli aggiornamenti c'e' e

            secondo me andrebbero pagati anche quelli, come

            e' possibile che qualcuno faccia programmi senza

            farli pagare?"



            sic -.- questi sono quelli che poi ci rimettono

            perche' non sanno la situazione, mi spiace per

            loro cavolo :|



            Te devi essere TONTOLONE.
            Insomma, sai di essere lì da un UTONTO e ce l'
            hai pure davanti, gli installi Firefox e gli dici
            all' UTONTO che è GRATIS?
            Ma te sei proprio un TONTOLONE.
            OK, gratisse il SW, ma il tuo lavoro per l'
            installazione non lo fai pagare all' UTONTO?
            Come minimo dovevi far pagare il tempo che hai
            impiegato per scaricare il SW e per installatlo,
            per la configurazione, e una maggiorazione del
            5x100 (o 10/100) da devolvere agli sviluppatori
            del SW Open Sorcio; in questo caso alla
            fondazioen Mozilla-Firefox.ma che ci vuoi fa', qui vogliono tutti lavorare gratis per la gloria...maledetto open source e tutto il fondamentalismo che ci sta dietro :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Draga è messo male.
            C'e' un equivoco che volentieri si verifica parlando di prodotti Open; Free non significa necessariamente gratis, significa che uno ci puo far quel che vuole, modificarlo e reintrodurlo con modifiche utili non sarebbe male, ma puo anche cederlo chiedendo un compenso per eventuali supporti fisici di distribuzione o supporto tecnico per installazione/configurazione. E' la Liberta' il punto cardine della Fsf, non il gratis.Poi e' chiaro che uno tende a puntar sull'assenza di pagamento, perche' da secoli la parola "gratis" ha un effetto ipnotico sulle persone, ci si butta a capofitto a rischio di pigliarci la fregatura. Nel mondo open c'e' Liberta. Anche di scegliere di pigliarci una fregatura o meno.Buon caldo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Draga è messo male.
          - Scritto da: Anonimo
          oggi ho installato firefox a un cliente, e gli ho
          detto che gli conveniva usare quello perche'
          aveva meno falle che IE6 (gli ho formattato il pc
          poiche' aveva qualche centinaio di spyware).
          Quando gli ho detto che era gratuito s'e'
          stupito, non riusciva a concepire il software
          gratis e ha tirato fuori una cosa del tipo

          "posso capire gli aggiornamenti gratis di windows
          perche' l'ho gia' pagato, anche se comunque
          qualcuno che scrive gli aggiornamenti c'e' e
          secondo me andrebbero pagati anche quelli, come
          e' possibile che qualcuno faccia programmi senza
          farli pagare?"infatti, me lo chiedo anch'io, perchè proprio in informatica dovevano proliferare questi fanatici del freesoftware? :@

          sic -.- questi sono quelli che poi ci rimettono
          perche' non sanno la situazione, mi spiace per
          loro cavolo :|il tuo cliente ha fatto l'osservazione più ovvia e reale che ci sia, infatti la community di mozilla e C. sopravviverà fin quando le donazioni saranno sufficientie comunque, secondo me, pagare un software è un gesto molto più dignitoso e onesto, rispetto a quello di scroccare open source ovunque senza mettere mai mano nel portafogli
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Draga è messo male.
      - Scritto da: devil64
      Semplice riflessione.
      Da quando ha iniziato a commercializzare WIN2K ha
      fatto di tutto per farci credere che la sua
      società si era orientata alla sicurezza e alla
      stabilita' del OS.
      Tutto vero?
      Stabilità forse, gia' NT4 lo era. Sicurezza, non
      mi sembra, l'OS rimane vulnerabile come sempre.
      Tutto questo perchè? Linux avanza velocemente,
      Windows Vista arranca, Apple lo portano su x86,
      praticamente il DRAGA è attaccato su due fronti.
      Quindi?
      Si inventa il software di qualità, ma che di
      qualità ha ben poco, vedrete che in futuro si
      pagheranno anche gli aggiornamenti (scopiazzatura
      alla Red Hat), ma in compenso l'OS che venderanno
      farà talmente schifo che senza gli aggiornamenti
      sara' inutilizzabile.
      Morale:
      molti passeranno ad altri OS, il Draga si sta
      zappando i piedi da solo.
      Notte....e tu continui a sognare (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    loro vogliono il plug office su poste.it
    Poverini ! Fateli pagare e questi vanno in piazzatutti i giorni a manifestare e pregare che billo gliridia il sw a gratis, questi ignorantoni.Ormai sono assuefatti e drogati: appena sarannocostretti a pagare, andranno anche a rubare pertrovare quei 4 o 5000 euro da dare a billo, anzicheddico, addirrittura arriveranno a cercarsi unlavoro !!!
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: loro vogliono il plug office su poste.it
      - Scritto da: Anonimo
      Poverini ! Fateli pagare e questi vanno in piazza
      tutti i giorni a manifestare e pregare che billo
      gli
      ridia il sw a gratis, questi ignorantoni.
      Ormai sono assuefatti e drogati: appena saranno
      costretti a pagare, andranno anche a rubare per
      trovare quei 4 o 5000 euro da dare a billo, anzi
      cheddico, addirrittura arriveranno a cercarsi un
      lavoro !!!Hai mai pensato che certa gente forse non può permettersi una copia di winxp da 500€ da installare su un assemblato?Mica tutti predondo fior di soldi di stipendio, però mi sa tanto che tu sei uno di quelli che si arricchisce alle spalle della gente onesta sai? (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        5 --
      • gian_d scrive:
        Re: loro vogliono il plug office su post
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Poverini ! Fateli pagare e questi vanno in
        piazza

        tutti i giorni a manifestare e pregare che billo

        gli

        ridia il sw a gratis, questi ignorantoni.

        Ormai sono assuefatti e drogati: appena saranno

        costretti a pagare, andranno anche a rubare per

        trovare quei 4 o 5000 euro da dare a billo, anzi

        cheddico, addirrittura arriveranno a cercarsi un

        lavoro !!!

        Hai mai pensato che certa gente forse non può
        permettersi una copia di winxp da 500? da
        installare su un assemblato?L'ha forse prescritto il medico winxp sull'assemblato? Io non ho i soldi per permettermi il mercedone con l'aria condizionata eppure non vado a rubarlo
        • inu-chan89 scrive:
          Re: loro vogliono il plug office su post
          - Scritto da: gian_d
          L'ha forse prescritto il medico winxp
          sull'assemblato?
          Io non ho i soldi per permettermi il mercedone
          con l'aria condizionata eppure non vado a rubarlo
          Non posso darti torto (si, sono sempre io che mi sono registrato :)), però assemblato o no il costo di windows fa una bella differenza sul prezzo finale del computer, e non tutti hanno tempo di impegnarsi ad imparare Linux o altri sistemi anche più complessi.Diciamo che se abbassasse i prezzi sarebbe una bella cosa, tanto è già ricco da fare schifo, non ci perde cento a vendere una copia di windows da installare su un pc nuovo a 100€, se ci sopravvive novell vendendo SuSE a 89€ vuoi dire che Bill va in bancarotta? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: loro vogliono il plug office su post

            non tutti hanno tempo di impegnarsi ad imparare Linux Non sono d'accordo: per esperienza personale a paritàdi tempo impiegato linux forse è più veloce da imparareDi questo mi accorgo tutti i giorni facendo corsi.
            il costo di windows fa una bella differenzavariabile che non è sotto controllolinux ha ridotto moltissimo i costi di windows+officenelle pa di tutt'europa, che fino a 3-4 anni fa eranoscandalosi (oltre 1000 euro per xp o win2k + office)ora con 100-150 euro, per buone quantità il pubblicoacquista macchine con xp+officema il settore privato, non avendo qui in italia concorrenza degna di nota da parte di altriprotagonisti (a causa del fatto che gli utenti nonhanno la competenza per scegliere, mediamente)ha i soliti prezzi di sempre
          • gian_d scrive:
            Re: loro vogliono il plug office su post
            - Scritto da: inu-chan89
            Non posso darti torto (si, sono sempre io che mi
            sono registrato :)), però assemblato o no il
            costo di windows fa una bella differenza sul
            prezzo finale del computer, e non tutti hanno
            tempo di impegnarsi ad imparare Linux o altri
            sistemi anche più complessi.ci sono molti utenti che non sanno neppure cercare e installare un driver o installare un programma su windows, non so dalle tue parti, ma qui ne ho conosciuti parecchio. Proviamo a fare un piccolo ragionamento: pensi che quegli utenti avrebbero grossi problemi su una mandriva preinstallata e preconfigurata? si, ma gli stessi problemi che incontrano su un windows xp. Anzi, se mettiamo sul piatto della bilancia il discorso della sicurezza un sistema GNU/Linux è molto più adatto ad un utente inesperto di un sistema come XP. Ai tempi di Blaster ho dovuto spiegare via cellulare ad "tecnico" come risolvere il problema a mio fratello. Dalle sue parti (un paesino di montagna in piemonte) sembra che Blaster abbia fatto una carneficina senza che nessuno ne sapesse niente.A questi livelli, dagli un sistema operativo pronto all'uso, tanto che si tratti di un Windows o di un Linux per qualsiasi cazzatina si devono rivolgere ad un tecnico. Con la differenza che forse usando GNU/Linux prima o poi s'impara qualcosa di più di un semplice click.
            Diciamo che se abbassasse i prezzi sarebbe una
            bella cosa, tanto è già ricco da fare schifo, non
            ci perde cento a vendere una copia di windows da
            installare su un pc nuovo a 100?, se ci
            sopravvive novell vendendo SuSE a 89? vuoi
            dire che Bill va in bancarotta? :)Nulla da ridire sui prezzi del software Microsoft e sui margini di profitto che generano. Però, lo stesso ragionamento potremo farlo per le automobili, per la telefonia, per i capi di abbigliamento griffati, ecc. Ora spiegami perché Microsoft deve vendere Windows al prezzo di SuSE e la Mercedes non deve invece vendere la sua ammiraglia allo stesso prezzo di una Skoda. I prezzi di Microsoft sono alti perché generati da un mercato. A questo punto i casi sono due:1) Se il software Microsoft ha qualità e prestigio superiori a quelli del un software libero allora è "giusto" che abbia prezzi più alti. Per lo stesso motivo per cui è "giusto" che una Mercedes costi più di una Skoda2) Se il software Microsoft ha prezzi che non rispecchiano questa superiorità allora c'è qualcosa che non va... Toh... è quello che diciamo da tempo noi "linari" e solitamente ci sentiamo rispondere con frasi che contengono termini come "invidia" "cantina" "pezzente" "professionisti" ecc. ecc.Insomma, non sarebbe ora di dare un taglio e di promuovere un nuovo modo di essere utenti di strumenti informatici? Questo senza necessariamente costringere tutta l'umanità a saper ricompilare un kernel o usare la shell, è sufficiente una migliore alfabetizzazione informatica che vada un pochino al di là delle iconcine di word (che cambiano a ogni versione). Altrimenti teniamoci i prezzi che vuole zio Bill ma smettiamo di tirare in ballo i redditi.Se capitalismo e logica di profitto deve essere questo vale anche per l'informatica, non solo per case automobilistiche, gestori telefonici, banche e assicurazioni ;-)
          • inu-chan89 scrive:
            Re: loro vogliono il plug office su post
            Sinceramente devo dirti che mi sono decisamente stupito quando un mio amico che mi ha insegnato a stare in pidi con windows 98 si è ritrovato a fare dei casini enormi con SuSE (che sinceramente ritengo la distro più facile per un utente alle prime armi, non avendo mai provato Mandriva) e infine ha deciso che Linux è un sistema "stupido" (chissà perchè poi) è troppo complicato. Magari come dici tu per un utonto non fa differenza avere Linux o Windows perchè tanto non ci capirebbe niente comunque, ma a sto punto allora diamo una calcolatrice a tutti sperando che non si mettano a fare "0 diviso 0" e poi lamentandosi che la calcolatrice va in errore.Per quanto riguarda il costo di Windows è decisamente sballato il prezzo (come accennato nel punto 2) per un sistema nel quale vengono trovate centinaia e centinaia di falle all'anno. Potrei giustificare il prezzo con la semplicità del sistema, ma Windows non è certo più semplice di una SuSE o di (a quanto ho capito) Mandriva. Sarà che ho solo 16 anni, main tutta sincerità non riesco a capire proprio un costo così elevato per un software che vende più di centinai di milioni di copie.Vabbè va, vado a letto ora che se i miei mi beccano ancora alzato mi fucilano.ByeP.S. penso si sia capito dall'immagine che uso linux anch'io :p
          • Anonimo scrive:
            Re: loro vogliono il plug office su post

            ha deciso che Linux è un sistema "stupido" Le ultime distro linux non richiedono piu competenzadi quanto sia richiesta da un utente windows tipico che:--si fa prestare la copia dal cuggino--naviga col bacatissimo w9x per cercare il crac ma ilcuggino spesso ha gia provveduto--si installa la copia piratata, il firewall, l'antispam,l'antivirus, l'antispyware e abilita l'aggiornamento automatico etc. Poi segue le cavate di billo conpreoccupazione. Io, come utente linux, ho la vita di gran lunga piu facile.So benissimo cosa vuol dire usare prodotti microsoftda dos 6.2 fino a xp sp2. L'utente descritto, secondo me, se passassea, chessò, ubuntu o mandriva, avrebbe la vita moltofacilitata.Quelli che dicono che linux è difficile sono ormaisolo gli snob: vogliono fare i gradassi per avere sullamacchina sw "non gratuito" e quindi, nel loro poveroimmaginario, di maggior valore. Quindi usano unargomento del tutto falso.Argomento ? Cos'è ? Ah si, eccomi. Facciamo unpiccolo salto in altri paesi (io personamente ci mettoun ora per passare oltre): vi rendete conto che inpaesi come la germania (cioè l'unica nazione europea rispettabile da un punto di vista tecnicose paragonata a usa, giappone e cina), assiemealla finlandia e forse un po a francia e norvegia) usare linux è normale e in certi settori ovvio ?Vi rendete conto che il 92% dei siti web con suffisso.de sono su linux e apache ? Che il parlamento tedesco,le ferrovie statali e svariate amministrazioni di grandicittà usano linux ?E noi, in questo paese da prosciutto e tortellini stiamo a discutere perché un ente fa ancora serviziSOLO per sw ms: queste cose in un paese civilesemplicemente non esistono.Dobbiamo darci tutti una mossa, gli utenti windowssolo un po di più, e iniziare a pagare qualcosa glifarebbe un po di pippa, anche se persone normalmenteintelligenti non dovrebbero avere bisogno di questoperché basta il buon senso per smollare il colpo epassare a un unix-like.Ragazzi miei, ormai siamo quelli che piu usano e piratano windows a livello mondiale, in un continenteche, tra l'altro sta facendo di tutto, come stanno per conto loro facendo asia, sudamerica, asia e oceania, per diminuire e se possibile azzerare l'enorme perdita netta che implica questa cosa. E' possibile sempre fare la figura dei ridicoli ? hi
          • gian_d scrive:
            Re: loro vogliono il plug office su post
            Ti rispondo ritardo ma ieri ho staccato dopo il mio post e mi sto ricollegando solo adesso- Scritto da: inu-chan89
            Sinceramente devo dirti che mi sono decisamente
            stupito quando un mio amico [cut]
            infine ha deciso che Linux è un sistema "stupido"
            (chissà perchè poi) è troppo complicato. Se non è la norma penso che in ogni modo sia una reazione piuttosto frequente. Anche le distribuzioni "facili" creano problemi, come del resto li crea Windows. Se un sistema operativo non creasse problemi probabilmente non ci sarebbero i flame.Un utente linux che incontra problemi con Windows liquida il fatto dicendo che Windows è una ciofeca, un utente Windows che incontra problemi con Linux liquida il fatto dicendo che Linux è una cagata o è troppo complicato. Fino al 2001 sapevo solo che esisteva un sistema operativo chiamato Linux e che era tosto. Ricordo che in quel periodo avevo avuto un problema con Windows 98 e che dovevo procedere alla "solita" formattazione. Allora una persona mi aveva consigliato di approfittare del fatto per fare una partizione in cui installare anche Linux, ma liquidai la facenda dicendo che ero un po' troppo vecchio per lanciarmi in un altro sistema. Mesi dopo installai la Red Hat 7.3 per curiosità.Ebbene, ho incontrato molti problemi. La frustrazione era enorme perché una piccola cazzatina diventava un ostacolo rimovibile (per me) solo con la reinstallazione. Nel frattempo studiavo per capire di più anche se continuavo in un modo o nell'altro a vedere buchi neri. In seguito ho scoperto la Slackware e incredibilmente sono finite di botto le mie frustrazioni: i problemi continuavano (e continuano) a saltare fuori però si risolvevano (e si risolvono) e ormai ho dimenticato i tempi bui (anche se recenti) in cui alla prima cazzata dovevo reinstallare perché non sapevo usare la shell o non sapevo editare i file di configurazione dal terminale a caratteri. Forse ho incontrato la distro a mia dimensione, forse sono stato abbastanza testardo da superare gli scogli iniziali, forse studiando e sbattendo la testa ho imparato qualcosina in più, sta di fatto che ora quando incontro un problema con Linux mi do da fare per risolverlo fino a trovare la soluzione mentre con Windows devo prima o poi arrestarmi all'impossibilità di metterci mano oltre una certa soglia. Certo è che se in quell'anno e mezzo di difficoltà che ho incontrato con la Red Hat avessi reagito come il tuo amico a quest'ora sarei un fedelissimo di zio bill, magari frustrato dall'idea di non essere riuscito a cavare nulla dal pinguino. Le cose sono andate diversamente e ne sono soddisfattissimo perché ritengo di essermi scrollato di dosso una fastidiosa pulce.Magari
            come dici tu per un utonto non fa differenza
            avere Linux o Windows [cut] lamentandosi
            che la calcolatrice va in errore.A maggio nella mia scuola abbiamo preso dei nuovi piccì senza SO (a parte uno con XP e due portatili). In tutti ho installato la Slackware, l'ho configurata e resa pronta all'uso. In linea di massima gli studenti e i colleghi della mia scuola usano il computer per le cose tipiche di un utente base. Rientrano nello stereotipo di quello che si suole definire "utonto", anche se non mi piace usare questo termine: si tratta semplicemente di persone che non hanno passione per l'informatica e considerano il computer una cosa da usare per determinati scopi alla stregua di un cellulare, di una videocamera, di un videoregistratore. Sono tutti abituati ad usare il solito Windows: 98 o XP non ha importanza, per loro i concetti di multiutenza, sicurezza, configurazione, ecc. sono per lo più sconosciuti. Eppure, messi davanti ad una Slackware pronta all'uso hanno fatto le stesse cose che facevano con Windows, anzi, molti ragazzi hanno scoperto che Linux è graficamente bello. Non devono installare o risolvere nulla perché a quello ci penso io, nello stesso tempo dormo sonni tranquilli perché ho finito di dannarmi a risolvere i soliti problemi che sistematicamente nascevano con Windows 98 tipo dll che sparivano, driver che smettevano di funzionare, configurazioni sballate, e chi più ne ha più ne metta. E per fortuna avevo eliminato la possibilità di far usare Explorer altrimenti...Insomma, basta con sta storiella che Linux non è fatto per gli "utonti". Anzi è il sistema più adatto per darlo in pasto agli inesperti. Allo scorso Linux Day ho portato il mio piccì lasciandolo nell'antro a disposizione di chiunque voleva metterci mano. Così come l'ho portato l'ho ripreso al termine della giornata, l'unica cosa che ho dovuto ripristinare è stata la configurazione di rete.Con Windows non mi sono mai azzardato ad affidare il mio piccì a mani estranee, figuriamoci lasciarlo in pasto alla fauna per una giornata intera :D

            Per quanto riguarda il costo di Windows è
            decisamente sballato il prezzo (come accennato
            nel punto 2) per un sistema nel quale vengono
            trovate centinaia e centinaia di falle all'anno.Ad essere sinceri concordo con te, ma sui motivi per cui Windows costa mi sono già pronunciato

            P.S. penso si sia capito dall'immagine che uso
            linux anch'io :pBeh, quello si era capito perfettamente ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: loro vogliono il plug office su post

          non ho i soldi per permettermi il mercedone specie se ha le ruote liscie, il motore a due tempi,il raffreddamento a peti, un cilindro (ma regge finoa 2 in smp), però lo vendono i panzoni ballando a rischio d'ischemia
        • Anonimo scrive:
          Re: loro vogliono il plug office su post
          - Scritto da: gian_d

          L'ha forse prescritto il medico winxp
          sull'assemblato?
          Io non ho i soldi per permettermi il mercedone
          con l'aria condizionata eppure non vado a rubarlo
          Ecco, ha parlato Mario Goretti :|
        • Anonimo scrive:
          Re: loro vogliono il plug office su post
          - Scritto da: gian_d
          L'ha forse prescritto il medico winxp
          sull'assemblato?
          Io non ho i soldi per permettermi il mercedone
          con l'aria condizionata eppure non vado a rubarlocerto che il paragone tra xp e mercedes mi sembra un tantino azzardato.Diciamo che è una semplice utilitaria venduta al prezzo di una berlina di lusso.E a venderla è l'uomo più ricco del mondo...
      • Anonimo scrive:
        Re: loro vogliono il plug office su poste.it

        Hai mai pensato che certa gente forse non può
        permettersi una copia di winxp da 500? da
        installare su un assemblato?
        Mica tutti predondo fior di soldi di stipendio,
        però mi sa tanto che tu sei uno di quelli che si
        arricchisce alle spalle della gente onesta sai?
        (rotfl)
        Se vai da essedi con 499 euro lo prendi. L'assemblato te lo danno in omaggio.WWW.ESSEDI.IT
        • Anonimo scrive:
          Re: loro vogliono il plug office su post

          Se vai da essedi con 499Noo, a quel prezzo mi dispiace ma compro un eccezionale minimac, con osx 1.4.1.0.0.0, il migliorso del monto intero, cheticredi
          • inu-chan89 scrive:
            Re: loro vogliono il plug office su post
            - Scritto da: Anonimo

            Se vai da essedi con 499

            Noo, a quel prezzo mi dispiace ma compro un
            eccezionale minimac, con osx 1.4.1.0.0.0, il
            miglior
            so del monto intero, cheticrediIl migliore? È una dura lotta con BSD...
          • Anonimo scrive:
            5 --
      • Anonimo scrive:
        Re: loro vogliono il plug office su post

        certa gente forse non può permettersi certa gente ha da sempre l'occasione di usare robbabbuona a costi tendenti a zero
        si arricchisce alle spalle della gente onestatu ci fai, lo so: ma guarda caso non sono io il billoche ti (ipoteticamente) succhierebbe 500 euri sudatirivolgiti al salassatore, quindi, ambasciator etc.etc
        • inu-chan89 scrive:
          Re: loro vogliono il plug office su post
          - Scritto da: Anonimo

          certa gente forse non può permettersi

          certa gente ha da sempre l'occasione di usare
          robba
          bbuona a costi tendenti a zero


          si arricchisce alle spalle della gente onesta

          tu ci fai, lo so: ma guarda caso non sono io il
          billo
          che ti (ipoteticamente) succhierebbe 500 euri
          sudati
          rivolgiti al salassatore, quindi, ambasciator
          etc.etc
          NoMi sembra solo dal tuo modo di parlare che tu sia il classico esempio di colui che ha capito tutto della vita e che guarda la gente dall'alto.Correggimi se sbaglio
      • Anonimo scrive:
        Re: loro vogliono il plug office su poste.it
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Poverini ! Fateli pagare e questi vanno in
        piazza

        tutti i giorni a manifestare e pregare che billo

        gli

        ridia il sw a gratis, questi ignorantoni.

        Ormai sono assuefatti e drogati: appena saranno

        costretti a pagare, andranno anche a rubare per

        trovare quei 4 o 5000 euro da dare a billo, anzi

        cheddico, addirrittura arriveranno a cercarsi un

        lavoro !!!

        Hai mai pensato che certa gente forse non può
        permettersi una copia di winxp da 500€ da
        installare su un assemblato?
        Mica tutti predondo fior di soldi di stipendio,
        però mi sa tanto che tu sei uno di quelli che si
        arricchisce alle spalle della gente onesta sai?
        (rotfl)Ci sono i sistemi opensource , chi prende poco di stipendio, quello se lo puo permettere
  • Mechano scrive:
    La maglia si stringe
    Ecco come M$ tira su qualche milione di $$$ a livello mondiale.Il sistema è studiato per raccattare i soldi di quegli utenti che hanno piratato con l'aiuto del negoziante o dell'amico/parente e che ora si trovano a dover acquistare per poter aggiornare.Ma soprattutto serve per evitare la priateria dell'uomo comune, l'utente meno abile che per non avere problemi è disposto a pagare.Credo che M$ abbia in studio vari stage in questo sistema. E che ad ogni stage corrisponde una diversa abilità di utente/pirata ed una quantità di denaro che entrerebbe in cassa.Ovviamente tutto ciò senza incidere troppo sulla diffusione di winzozz, senza scontentare troppo gli utenti e quindi arrivare a degli abbandoni di massa dei suoi prodotti.__Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: La maglia si stringe

      Ovviamente tutto ciò senza incidere troppo sulla
      diffusione di winzozz, senza scontentare troppo
      gli utenti e quindi arrivare a degli abbandoni di
      massa dei suoi prodotti.e favorendo l'interesse a linux prima un po' e poi di brutto
  • Anonimo scrive:
    C'e' da stupirsi?
    Un bypass imprevisto?naaastanno tastando il terreno..Vogliono vedere quanto ci perderebbero a creare un sistema anticontraffazione davvero ostico (do you know Palladium?) che non permetterebbe alla gente di installare software pirata..Sono semplici statistiche.. Messaggio ai pirati:pensate se un giorno M$ mette una protezione davvero valida che vi impedisce di installare software o di eseguire il sistema perche' windows che avete e' copiato..Che farete?
    • Anonimo scrive:
      Re: C'e' da stupirsi?
      Si passa ad altro, semplice.
      • Anonimo scrive:
        Re: C'e' da stupirsi?

        Si passa ad altro, semplice.Semplice ? mica tanto..Ti rendi conto di quanto impiega un utente mediowin col cervello formattato fat a imparare un sistemaserio ?Guarda che non sto scherzando per nulla ! Pensaci.Lui è gia troppo assuefatto. A lui conviene di gran lunga spendere quei 3-4-5 milaeuri per vista, office, pshop (stop) che impararealtre cose. Poi, naturalmente, tutti gli anni ci sarannogli upgrade (sennò il formatiello perde parte dellaformattazione e poi, vuoi mettere le nuove funzioni?)e giu a pagare per tutto: qualunque piccolo sw dai 50 euro in su !Morale: utente windows, sei confuso e queste notizieti suggeriscono l'idea seppure alla lontana che certisistemi cd aperti non sono poi così fetecchiosi comeli vedi in momenti di entusiastici snapshot di vista e didanze del ventre ballmerose ? Ebbene, inizia a far mente locale che migrare il cervello dalle ciofeche di mr gates richiede tempo: ti conviene provare timidamente gia da ora, se vuoi un futuro. E pensa che brasiliani,cinesi, indiani, tedeschi, polacchi, ungheresi, cecki,spagnoli, finlandesi, norvegesi, svedesi, danesi, sonogia mediamente di gran lunga piu avanti di te che viviqui, nel terzo mondo, dove windows ha il recordmondiale di uso e di scopiazzaturahi
        • Anonimo scrive:
          Re: C'e' da stupirsi?
          - Scritto da: Anonimo

          Si passa ad altro, semplice.
          Semplice ? mica tanto..
          Ti rendi conto di quanto impiega un utente medio
          win col cervello formattato fat a imparare un
          sistema
          serio ?
          Guarda che non sto scherzando per nulla ! Pensaci.
          Lui è gia troppo assuefatto.
          A lui conviene di gran lunga spendere quei 3-4-5
          mila
          euri per vista, office, pshop (stop) che imparare
          altre cose. Meno male che ci sei te che sei così furbo, che non hai un cervello formattato e via dicendo.MirkoPSUso sia Linux che Windows, ma quando sento discorsi così stupidi mi rendo conto che alcuni degli utenti che usano Linux lo fanno solo perchè si sentono fighi credendosi migliori della "massa di utonti", come li definirebbero loro, non perchè davvero trovano un qualche vantaggio.
        • Anonimo scrive:
          Re: C'e' da stupirsi?

          Guarda che non sto scherzando per nulla ! Pensaci.
          Lui è gia troppo assuefatto.
          A lui conviene di gran lunga spendere quei 3-4-5
          mila
          euri per vista, office, pshop (stop) che imparare
          altre cose. Ma a dire il vero nell amia esperienze alle persone alle quali offro pen office molti lo accettano (se non alro per non dover perdere tempo a cercare un acopia di office craccata che io non ci penso nemmeno a fornire).Inoltre penso che se domani ci fosse veramente l'impossibilità di copiare office questa percentuale crescerebbe enormememente.
    • Anonimo scrive:
      Re: C'e' da stupirsi?

      Messaggio ai pirati:
      pensate se un giorno M$ mette una protezione
      davvero valida che vi impedisce di installare
      software o di eseguire il sistema perche' windows
      che avete e' copiato..
      Che farete?
      passeranno a Linux o tireranno fuori il loro windows acquistato con regolare licenza se ne hanno uno .
    • Anonimo scrive:
      Re: C'e' da stupirsi?
      - Scritto da: Anonimo
      Un bypass imprevisto?
      naaa
      stanno tastando il terreno..
      Vogliono vedere quanto ci perderebbero a creare
      un sistema anticontraffazione davvero ostico (do
      you know Palladium?) che non permetterebbe alla
      gente di installare software pirata..
      Sono semplici statistiche..

      Messaggio ai pirati:
      pensate se un giorno M$ mette una protezione
      davvero valida che vi impedisce di installare
      software o di eseguire il sistema perche' windows
      che avete e' copiato..
      Che farete?
      Ma non era obbligatorio comprarlo assieme al pc?
      • Anonimo scrive:
        Re: C'e' da stupirsi?

        Ma non era obbligatorio comprarlo assieme al pc?3 esempi in cui non lo e':-compri il pc e basta-te lo fai da solo-vuoi provare il sistema nuovo con le lucine sbrilluciccanti
      • kaioh scrive:
        Re: C'e' da stupirsi?

        Ma non era obbligatorio comprarlo assieme al pc?solo per la versione OEM
        • Anonimo scrive:
          Re: C'e' da stupirsi?
          - Scritto da: kaioh


          Ma non era obbligatorio comprarlo assieme al pc?

          solo per la versione OEM
          Si ma posso disnstallare la versione OEM e installarne una piratata.
          • The Raptus scrive:
            Re: C'e' da stupirsi?

            Si ma posso disnstallare la versione OEM e
            installarne una piratata.Furbissimo! Anche io vado in banca, prelevo dei soldi poi li butto via perchè in cassa ne hanno già tanti e li prendo da li? ... Ah, magari pensi all'agiornamento .. da 2000 a xp p.es. Ma ... dopo3-4 ani un PC è da cambiare. Altrimenti ti tieni il PC ma anche il SO!
  • Anonimo scrive:
    diminuire winzombie e sparaspam grazie
    Qualsiasi iniziativa di sicurezza è bene accettaper diminuire l'enorme nr di computer windowcompromessi usati per ogni tipo di illeciti epratiche parecchio fastidiose.Ma mi sembra solo un palliativo di scarsa utilitàche non da vantaggi reali all'utente che si adeguané svantaggi a chi non lo faSolo fuffa e fumo negli occhi
    • kaioh scrive:
      Re: diminuire winzombie e sparaspam graz
      - Scritto da: Anonimo
      Qualsiasi iniziativa di sicurezza è bene accetta
      per diminuire l'enorme nr di computer window
      compromessi usati per ogni tipo di illeciti e
      pratiche parecchio fastidiose.

      Ma mi sembra solo un palliativo di scarsa utilità
      che non da vantaggi reali all'utente che si adegua
      né svantaggi a chi non lo fa

      Solo fuffa e fumo negli occhiguarda che con questa WGA aumenteranno a dismisura i pc che non hanno un livello di protezione adeguato visto che non possono essere aggiornati e potranno divenire preda per worm e compagnia bella .
      • Anonimo scrive:
        Re: diminuire winzombie e sparaspam graz
        - Scritto da: kaioh
        guarda che con questa WGA aumenteranno a
        dismisura i pc che non hanno un livello di
        protezione adeguato visto che non possono essere
        aggiornati e potranno divenire preda per worm e
        compagnia bella .
        Nel caso non lo avessi capito è lo scopo di Bill, così gli compri il software originale :p
        • Anonimo scrive:
          Re: diminuire winzombie e sparaspam graz
          - Scritto da: Anonimo
          Nel caso non lo avessi capito è lo scopo di Bill,
          così gli compri il software originale :pFermo restando che sei costretto ad abbonarti ad Internet per forza, anche x chi se ne frega altamente :@
      • Anonimo scrive:
        Re: diminuire winzombie e sparaspam graz
        - Scritto da: kaioh

        - Scritto da: Anonimo

        Qualsiasi iniziativa di sicurezza è bene accetta

        per diminuire l'enorme nr di computer window

        compromessi usati per ogni tipo di illeciti e

        pratiche parecchio fastidiose.



        Ma mi sembra solo un palliativo di scarsa
        utilità

        che non da vantaggi reali all'utente che si
        adegua

        né svantaggi a chi non lo fa



        Solo fuffa e fumo negli occhi

        guarda che con questa WGA aumenteranno a
        dismisura i pc che non hanno un livello di
        protezione adeguato visto che non possono essere
        aggiornati e potranno divenire preda per worm e
        compagnia bella .
        Meglio, cosi li si puo usare per i nostri comodi per giocherellare a dossare qua e la in allegria
        • Anonimo scrive:
          Re: diminuire winzombie e sparaspam graz
          No... pare che ( se ho letto bene ) gli aggiornamenti per chiudere le falle pericolose rimangono gratuiti e a disposizione di tutti anche di chi ha copia contrafatta.
  • Anonimo scrive:
    Tutti devono pagare
    Come dei cornutoni gli utenti che piratano i software M$ devono pagare!Deve finire la pacchia delle chiavi crackate e i warez.Tirate fuori i denari e comprate il software, ladri e delinquenti.Sennò passate ad altri sistemi operativi.
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti devono pagare
      - Scritto da: Anonimo
      Come dei cornutoni gli utenti che piratano i
      software M$ devono pagare!
      Deve finire la pacchia delle chiavi crackate e i
      warez.
      Tirate fuori i denari e comprate il software,
      ladri e delinquenti.

      Sennò passate ad altri sistemi operativi.e infatti :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti devono pagare
        Vero !Sono d'accordo.Finitela di rubare !Finitela di scroccare !Il software va pagato che sia bill o un pinco pallino che fa consulenza non me ne frega niente.Finitela di produrre reddito con software copiato illegalmente.Ladri vergognatevi !Roberto.-
    • inu-chan89 scrive:
      Re: Tutti devono pagare
      - Scritto da: Anonimo
      Sennò passate ad altri sistemi operativi.Bravo.Passate a Linux gente!!
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • Anonimo scrive:
      5 --
  • Anonimo scrive:
    Abbassare i prezzi?
    Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio Bill si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai codici proprietari logicamente
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbassare i prezzi?
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio Bill
      si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!

      P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai
      codici proprietari logicamentewinxp costa quasi come un pc!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?
        a 29 euro una XPhome penso che la pirateria sarebbe debellata per sempre , ma no, teniamo xp home OEM di listino a 109 :|Uso linux e quando vedo i clienti che mi spendono 400 euro tra licenza os + office perche' "no no linux non lo so usare e openoffice non puo' essere buono come office perche' office costa 300 euro e OOo e' gratis, deve fare schifo" mi spiace cavolo , sono soldi buttati. Poi mi tocca vendergli i sempron 2400+ perche' vogliono spendere poco e si lamentano che il pc nuovo non e' veloce come l'AMD 3500+ che ho venduto a loro cugino il mese scorso :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          - Scritto da: Anonimo
          a 29 euro una XPhome penso che la pirateria
          sarebbe debellata per sempre , ma no, teniamo xp
          home OEM di listino a 109 :|

          Uso linux e quando vedo i clienti che mi spendono
          400 euro tra licenza os + office perche' "no no
          linux non lo so usare e openoffice non puo'
          essere buono come office perche' office costa 300
          euro e OOo e' gratis, deve fare schifo" mi spiace
          cavolo , sono soldi buttati. Poi mi tocca
          vendergli i sempron 2400+ perche' vogliono
          spendere poco e si lamentano che il pc nuovo non
          e' veloce come l'AMD 3500+ che ho venduto a loro
          cugino il mese scorso :|I trolli dal vivo sono magnifici!!! e ce ne sono tanti, tipo quelli che installano 300000 cose sul loro pc stravecchio e poi dicono: ma come ho ( mi sono fatto ) installare windows la settimana scorsa. buahuahua tanti esempi. oppure, pretendo l'ultima versione di vindovs sul pc stravecchio perche il loro pc deve durare ... e se gli proponi qualche os unix like ( che girerebbe a meraviglia ) ti dicono: "nono e' gratis sicuramente sara difettoso", "pieno di virus", "me lo spiano", "non sono capace il linux non è un computer", "lo ho provato non ci capivo niente quindi è balordo, dato che io uso vindovs da tanti anni" ecc ecc.
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            a 29 euro una XPhome penso che la pirateria

            sarebbe debellata per sempre , ma no, teniamo xp

            home OEM di listino a 109 :|



            Uso linux e quando vedo i clienti che mi
            spendono

            400 euro tra licenza os + office perche' "no no

            linux non lo so usare e openoffice non puo'

            essere buono come office perche' office costa
            300

            euro e OOo e' gratis, deve fare schifo" mi
            spiace

            cavolo , sono soldi buttati. Poi mi tocca

            vendergli i sempron 2400+ perche' vogliono

            spendere poco e si lamentano che il pc nuovo non

            e' veloce come l'AMD 3500+ che ho venduto a loro

            cugino il mese scorso :|

            I trolli dal vivo sono magnifici!!! e ce ne sono
            tanti, tipo quelli che installano 300000 cose sul
            loro pc stravecchio e poi dicono: ma come ho ( mi
            sono fatto ) installare windows la settimana
            scorsa. buahuahua tanti esempi. oppure, pretendo
            l'ultima versione di vindovs sul pc stravecchio
            perche il loro pc deve durare ... e se gli
            proponi qualche os unix like ( che girerebbe a
            meraviglia ) ti dicono: "nono e' gratis
            sicuramente sara difettoso", "pieno di virus",
            "me lo spiano", "non sono capace il linux non è
            un computer", "lo ho provato non ci capivo niente
            quindi è balordo, dato che io uso vindovs da
            tanti anni" ecc ecc.Mah, a me per fortuna (loro) non è mai capitato. Si perché con me si può discutere di qualunque cosa pacatamente, ma se mi si sparano sentenze come quelle, senza sapere di cosa stanno parlando, reagisco tirando testate a destra e a manca.Comunque a parte gli scherzi, si l'utente medio è ostico ad usare altro che non sia Windows, e si alcuni di loro non sanno nemmeno cosa sia un Sistema Operativo, al punto che spesso e volentieri mi chiedono se Linux ci gira su Windows (e qui credo di aver detto tutto).In ogni caso, alcune volte sono riuscito a farlo provare, giusto quando c'era un discorso economico dietro. Mettere su 10 macchine in regola con Windows costa un pochino, farlo con Linux costa molto meno. In questi rari casi, chi l'ha richiesto non mi ha mai mosso lamentele della serie "è complicato", "non riesco a fare questo", "non trovo più quello". L'unico problema che si è presentato è stato che nel momento in cui si sono dovuti rivolgere ad un altro per problemi relativi alle copie di Windows che avevano in dual boot su cassettini estraibili ( ;) capisciamme ), il tipo gli ha ranzato via tutto (dati compresi) e gli ha buttato su l'ultimo Windows XP, che hanno poi dovuto sostituire con Win98 nelle macchine meno recenti perché erano diventate inutilizzabili.Quindi, morale della favola, ben venga la lotta alla pirateria, non fosse altro per avere un mercato più onesto, dove chi deve pagare paga, e paghi per quello che gli serve. Vedere utilizzare Photoshop o Corel Draw per stampare le cartoline degli auguri, e poi lamentarsi che il PC gira lento, oltre che triste, è dannoso per il mercato informatico, perché toglie risorse a chi invece potrebbe sviluppare prodotti alternativi, non necessariamente Free o Open Source, e più mirati sulle reali esigenze dell'utente.Invece come stanno le cose è sotto gli occhi di tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?

            mi chiedono se Linux ci gira su
            Windows (e qui credo di aver detto tutto).vmware e lo hai detto davvero ;)
            In ogni caso, alcune volte sono riuscito a farlo
            provare, giusto quando c'era un discorso
            economico dietro. Mettere su 10 macchine in
            regola con Windows costa un pochino, farlo con
            Linux costa molto meno. In questi rari casi, chi
            l'ha richiesto non mi ha mai mosso lamentele
            della serie "è complicato", "non riesco a fare
            questo", "non trovo più quello". (...)
            Quindi, morale della favola, ben venga la lotta
            alla pirateria, non fosse altro per avere un
            mercato più onesto, dove chi deve pagare paga, e
            paghi per quello che gli serve. Vedere utilizzare
            Photoshop o Corel Draw per stampare le cartoline
            degli auguri, e poi lamentarsi che il PC gira
            lento, oltre che triste, è dannoso per il mercato
            informatico, perché toglie risorse a chi invece
            potrebbe sviluppare prodotti alternativi, non
            necessariamente Free o Open Source, e più mirati
            sulle reali esigenze dell'utente.
            Invece come stanno le cose è sotto gli occhi di
            tutti.photoshop per chi fa fotografia digitale non è un optional ... (certo, può farcela con elements ma, un bel po' di cose non ci sono!) e spesso chi fa fotografia (che è in crescita) prende il pc apposta.the gimp non è all'altezza, semplicemente
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?

            I trolli dal vivo sono magnifici!!! e ce ne sono
            tanti, tipo quelli che installano 300000 cose sul
            loro pc stravecchio e poi dicono: ma come ho ( mi
            sono fatto ) installare windows la settimana
            scorsa. buahuahua tanti esempi. oppure, pretendo
            l'ultima versione di vindovs sul pc stravecchio
            perche il loro pc deve durare ... la scena più bella si ha quando cambiano PC: comprano un nuovo modello e metteno un annuncio di vendita in cui il PC è offerto al 30% in meno di quando lo avevano comprato (5 anni prima magari) si perché pensano che gli acquirenti siano tutti gonzi e paghino a loro usato il prezzo di un PC quanto loro ne hanno pagato uno nuovo molto più performante.
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?

            la scena più bella si ha quando cambiano PC:
            comprano un nuovo modello e metteno un annuncio
            di vendita in cui il PC è offerto al 30% in meno
            di quando lo avevano comprato (5 anni prima
            magari) si perché pensano che gli acquirenti
            siano tutti gonzi e paghino a loro usato il
            prezzo di un PC quanto loro ne hanno pagato uno
            nuovo molto più performante.no, la scena più bella è quando ce la fanno.
        • Giambo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          - Scritto da: Anonimo
          "no no linux non lo so usare e openoffice non puo'
          essere buono come office perche' office costa 300
          euro e OOo e' gratis,Io ai miei clienti faccio pagare OOo 500Euro :DGiustifico il prezzo mostrando le features che ha in piu', ilc liente e' contento e io pure (500Euro di guadagno, netti !).Ovviamente scherzo, non sono cosi' attaccato ai soldi !
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: Anonimo


            "no no linux non lo so usare e openoffice non
            puo'

            essere buono come office perche' office costa
            300

            euro e OOo e' gratis,

            Io ai miei clienti faccio pagare OOo 500Euro :D
            Giustifico il prezzo mostrando le features che ha
            in piu', ilc liente e' contento e io pure
            (500Euro di guadagno, netti !).

            Ovviamente scherzo, non sono cosi' attaccato ai
            soldi !scherzi, non sono 500, saranno 100
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          - Scritto da: Anonimo
          a 29 euro una XPhome penso che la pirateria
          sarebbe debellata per sempre , ma no, teniamo xp
          home OEM di listino a 109 :|

          Uso linux e quando vedo i clienti che mi spendono
          400 euro tra licenza os + office perche' "no no
          linux non lo so usare e openoffice non puo'
          essere buono come office perche' office costa 300
          euro e OOo e' gratis, deve fare schifo" mi spiace
          cavolo , sono soldi buttati. Poi mi tocca
          vendergli i sempron 2400+ perche' vogliono
          spendere poco e si lamentano che il pc nuovo non
          e' veloce come l'AMD 3500+ che ho venduto a loro
          cugino il mese scorso :|su dai dicci che the gimp è meglio di photoshop così abbiamo sentito tutto
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            Gimp non è meglio di photoshop, è mooolto meglio di photoshop
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?

            su dai dicci che the gimp è meglio di photoshop
            così abbiamo sentito tuttoNessuno con un cervello funzionante ti può dire una cosa simile, ma se photoshop si pagasse, il peso della licenza farebbe switchare molti a gimp ;)In ogni caso, per della grafica non eccessivamente professionale, gimp è un buon sostituto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          io xp home l'ho pagato 90? non mi sembra così eccessivo come prezzo(anche se fà cagare)
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?

        winxp costa quasi come un pc!!!!ma non diciamo fesseri certo costa una quota significativa e potrebbe costare meno ma oggi con 80-90 ? compri la licenza oem con un pc nuovo (in molti posti basta molto meno anche solo una cpu o un disco nuovo).Per fare un PC entry level ci vogliono circa 350 ? prendendo un monitor scarso.Certo Linux gratis o a pochi euri da una rivista è molto meno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          - Scritto da: Anonimo

          winxp costa quasi come un pc!!!!

          ma non diciamo fesseri certo costa una quota
          significativa e potrebbe costare meno ma oggi con
          80-90 ? compri la licenza oem con un pc nuovo (in
          molti posti basta molto meno anche solo una cpu o
          un disco nuovo).
          Per fare un PC entry level ci vogliono circa 350
          ? prendendo un monitor scarso.

          Certo Linux gratis o a pochi euri da una rivista
          è molto meno.Son sui 90? per la versione home e sui 150? per la professional ,il tutto in versione oem.Certo un os che costa quanto il 50% del pc da da riflettere.Comunque di solito gli entry level sui 350 ? includono già l'Os per cui siamo già oltre il 50% del prezzo finale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio Bill

        si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!



        P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai

        codici proprietari logicamente

        winxp costa quasi come un pc!!!!winxp costa 70 euro!ma esci dalla cantina ogni tanto, nerd!
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio
          Bill


          si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!





          P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai


          codici proprietari logicamente



          winxp costa quasi come un pc!!!!

          winxp costa 70 euro!

          ma esci dalla cantina ogni tanto, nerd!io il pc ce l'ho già, commerciale del menga, trovami xp da comprare a meno di 200 euro
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            - Scritto da: Anonimo
            io il pc ce l'ho già, commerciale del menga,
            trovami xp da comprare a meno di 200 euroXP home 99? OEMhttp://www.essedi.it/scheda_art.htm?SID=&ID=38542&ID_MCAT=0&ID_CAT=20&SHOP=5&LST=_BB_XP Pro 145? OEMhttp://www.essedi.it/scheda_art.htm?SID=&ID=38543&ID_MCAT=0&ID_CAT=20&SHOP=5&LST=_BB_per avere la versione OEM basta comprare un qalsisi componente, floppy , ram etc.. etc..
          • grassman scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            però non sono 70 euro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo[...]


          P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai


          codici proprietari logicamente



          winxp costa quasi come un pc!!!!

          winxp costa 70 euro!

          ma esci dalla cantina ogni tanto, nerd!Versione xp home OEM, forse (nel listino del mio negoziante di fiducia c'e' scritto ? 85.00).
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio Bill

        si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!



        P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai

        codici proprietari logicamente

        winxp costa quasi come un pc!!!!il pc senza OS non vale niente, e comunque lo sviluppo di un sistema operativo è molto più complesso della controparte hardwaresinceramente non mi meraviglierei se l'ardware costasse sempre meno del software
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio
          Bill


          si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!





          P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai


          codici proprietari logicamente



          winxp costa quasi come un pc!!!!

          il pc senza OS non vale niente, e comunque lo
          sviluppo di un sistema operativo è molto più
          complesso della controparte hardware

          sinceramente non mi meraviglierei se l'ardware
          costasse sempre meno del softwaremi è scappato un invio di troppo...dicevo che non mi meraviglierei se l'hardware costasse meno del softwarepurtroppo nella psicologia umana tendiamo a pagare più volentieri gli oggetti fisici come un scheda video a 300 euro (cui costo in cina per la produzione in serie è di circa 1 euro, più o meno come copiare un cd), rispetto al software (es. XP a 80 euro o giù di lì), frutto ancora più dell'hardware di miliardi di investimentoma purtroppo stallman e la sua religione del freesoftware stanno ancor di più compromettendo il valore del software al punto che quasi tutti ora lo pretendono vilmente gratis, come fosse un dirittospero solo che questa tendenza contro l'informatica si fermi il più presto possibile
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            quanto costerebbe produrre una scheda video ?!!!! :D:D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio

            Bill



            si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!







            P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai



            codici proprietari logicamente





            winxp costa quasi come un pc!!!!



            il pc senza OS non vale niente, e comunque lo

            sviluppo di un sistema operativo è molto più

            complesso della controparte hardware



            sinceramente non mi meraviglierei se l'ardware

            costasse sempre meno del software

            mi è scappato un invio di troppo...

            dicevo che non mi meraviglierei se l'hardware
            costasse meno del software

            purtroppo nella psicologia umana tendiamo a
            pagare più volentieri gli oggetti fisici come un
            scheda video a 300 euro (cui costo in cina per la
            produzione in serie è di circa 1 euro, più o meno
            come copiare un cd), rispetto al software (es. XP
            a 80 euro o giù di lì), frutto ancora più
            dell'hardware di miliardi di investimento

            ma purtroppo stallman e la sua religione del
            freesoftware stanno ancor di più compromettendo
            il valore del software al punto che quasi tutti
            ora lo pretendono vilmente gratis, come fosse un
            diritto
            Se vuoi rinunciare al tuo diritto di sapere cosa fai quando usi il PC puoi tranquillamente andare avanti ad usare win e tutte le M$-ca**ate... non chedere la stessa cosa a me.
            spero solo che questa tendenza contro
            l'informatica si fermi il più presto possibilemi sembra i discorso di uno non tanto bravo che vede la bravura degli altri come minaccia... non preoccuparti, Linux è stato usato sui server delle lan in M$ (e probabilmente accade ancora oggi), tu continua ad usare win... che ti faranno delle belle pubblicità in tv.
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            - Scritto da: Anonimo
            purtroppo nella psicologia umana tendiamo a
            pagare più volentieri gli oggetti fisici come un
            scheda video a 300 euro (cui costo in cina per la
            produzione in serie è di circa 1 euro, più o menoSì, certo, come no. Ha parlato un programmatore. Calati nei panni di un ingegnere elettronico e poi ne riparliamo di quanto sia semplice progettare una nuova CPU o GPU, quando ti scontri con i limiti fisici del silicio. Inoltre le schede come la GeForce 6800 le paghi 300 euro PROPRIO PERCHE' sono prodotte in Cina, altrimenti le pagheresti 1000. Quanto a Stalman, lui non afferma che non deve esistere il software proprietario o closed source quanto che il software GPL DEBBA esistere, anche per garantire pari opportunità di accesso agli strumenti fondamentali dell'informatica (un OS, un browser, etc) agli utenti di tutto il mondo, compresi quelli del terzo o del quarto. L'informatica è un bene essenziale, come il grano, o come i medicinali.
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?

          il pc senza OS non vale niente, e comunque lo
          sviluppo di un sistema operativo è molto più
          complesso della controparte hardware

          sinceramente non mi meraviglierei se l'ardware
          costasse sempre meno del softwarecerto perchè non sei tu in fabbrica a succhiarti acidi e fumi assieme ai robottini, non paghi le spese dello stabilimento, i trasporti, gli uffici degli stabilimenti ecce comunque fallo pure girare nel nulla, il tuo software, dato che l'hardware conta poco.oppure dato che conta poco, fai pure girare longhorn su un 286, tanto che vuoi che conti
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbassare i prezzi?
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio Bill
      si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!

      P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai
      codici proprietari logicamenteE apple che vende un service pack con due aggiornamenti a 129 euro? Windows lo paghi ma poi hai supporto gratuito, aggiornamenti gratuiti, e un sito decente (non come quelli di linux e company) dove puoi trovare tutte le informazioni che ti servono.
      • Giambo scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?
        - Scritto da: Anonimo
        Windows lo paghi ma poi
        hai supporto gratuito, aggiornamenti gratuiti, e
        un sito decente (non come quelli di linux e
        company) dove puoi trovare tutte le informazioni
        che ti servono.Ah, beh, se ha il sito decente, allora ...Il sito piu' bello e' quello di Playboy, peccato che non facciano sistemi operativi :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        9 --
        • Guybrush scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          Camomillati.Win XP Home non OEM costa intorno ai 200 euro, per XP Pro stiamo intorno ai 300. Poi MacOS ha il vantaggio di avere sistemi con requisiti HW estremamente ristretti.Viceversa Windows deve funzionare con l'universo mondo.E' una differenza non da poco, purtroppo windows ha cominciato col piede sbagliato, tant'e' che nella prima versione, tanti anni fa' (10) si levo' un coro di "eh ma che mer*a di sistema" poi pero' lo usarono tutti.Sai perche'?Non era perche' lo trovavi gia' installato, figuriamoci: nel '96 erano piu' i PC con OS2 Warp preinstallato che i W95. Pero' Doom mica girava su OS2, nemmeno Hexen, Millenium, Wing Commander III ecc... ecc... ecc... e cosi' la gente chiedeva espressamente W95 e pure che c'era OS2 Warp chiedevano di toglierlo e mettere W95, che senno' i giochi non andavano.Ora che i videogiochi sono piu' un affare da console che da PC (non sparatemi eh? E' solo la mia opinione) e i PC vengono usati piu' per lavorare che per giocare, succedono cose che...esempio:prendo un documento WORD e si schianta all'apertura (Word 2000 aggiornato).Provo ad aprirlo con Word XP e ottengo lo stesso risultato.Provo con la V. 2003 (essere abbonato MSDN ha qualche piccolo vantaggio) e si apre... e poi "il programma ha eseguito una operazione non valida" il tutto mentre esegue la formattazione.Mi arrendo.Inserisco il CD di linux (Knoppix 3.9), avvio, lancio OO 1.4, apro il documento che non causa alcun problema, c'e' solo un'immagine fuoriposto, sistemo l'immagine, salvo in formato word, riavvio sotto windows, apro il documento e via.Sapete dove sono arrivati i vaffancuBo? Fino a Bivorno, a Bucca, a Binate vicino miBano, Becco vicino Crema... ecc... ecc... ecc...
          GT
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            - Scritto da: Guybrush
            Camomillati....
            Sapete dove sono arrivati i vaffancuBo? Fino a
            Bivorno, a Bucca, a Binate vicino miBano, Becco
            vicino Crema... ecc... ecc... ecc...

            GT (ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)E sto ancora ridendo, e probabilmente andrò avanti così per una mezz'oretta.(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)Divertentissimo.Ottimo post.Ciao.(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)
        • Anonimo scrive:
          Re: Abbassare i prezzi?
          Senza dimenticare che per ?199 ti porti a casa 5 licenze del SO da installare sul Mac di casa, sul portatile, sul Mac della nonna etc etc. Provate a fare lo stesso con XP (?200 x 5 licenze =....)
          • Anonimo scrive:
            Re: Abbassare i prezzi?
            Ti sfugge il dettaglio che gira solo su hardware proprietario che non è proprio a buon mercato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?

        E apple che vende un service pack con due
        aggiornamenti a 129 euro? Quale sarebbe sto service pack a 129 euro?Spero tu non alluda a Tiger... altrimenti mibasta dire un aggiornamento su tutti: Spotlight.E windows non ce l'avrà nemmeno nella prossimaversione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbassare i prezzi?
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio Bill
      si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!Lo scopo di Bill Gates (e di qualsiasi altro imprenditore, tra l'altro Bill e' un monopolista...) non e' quello di debellare la pirateria ma di massimizzare i profitti.Mantenere prezzi alti + ridurre la pirateria = ancora piu' profitti
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?
        guarda che gli update di linux sono anni luce rispetto a windows ! yum update [enter] e ti aggiungi i repo che vuoilivna 4ever =)
      • inu-chan89 scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?
        - Scritto da: Anonimo
        Lo scopo di Bill Gates (e di qualsiasi altro
        imprenditore, tra l'altro Bill e' un
        monopolista...) non e' quello di debellare la
        pirateria ma di massimizzare i profitti.

        Mantenere prezzi alti + ridurre la pirateria =
        ancora piu' profitti
        Si, ma ha giro d'affari comunque incredibile, se anche vendesse windows a un prezzo più basso non cambierebbe di molto la sua fortunaP.S. Ma che se ne fa di tutti quei soldi?? non gli basterebbero 2 vite per spenderli tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Troll Detect
      - Scritto da: Anonimo
      Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio Bill
      si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!

      P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai
      codici proprietari logicamenteTroll Detect. Guarda che una licenza oem costa pochissimo, circa 80-90 euro (circa un mese di sms, giuggioli e cazzate varie). Hai idea di quali pochi software puoi comprare con quel software? Appena qualche editor di immagini e basta, mentre con windows ci puoi fare un sacco di cose. Ma fatela finita con la storia del tutto gratis, pagare per vedere cammello.
      • Anonimo scrive:
        Re: Troll Detect

        Troll Detect. Guarda che una licenza oem costa
        pochissimo, circa 80-90 euro (circa un mese di
        sms, giuggioli e cazzate varie). Hai idea di
        quali pochi software puoi comprare con quel
        software? Appena qualche editor di immagini e
        basta, mentre con windows ci puoi fare un sacco
        di cose. Ma fatela finita con la storia del tutto
        gratis, pagare per vedere cammello.Ma in che film?!? Forse la home, ma quello tu lo chiami SO???
      • inu-chan89 scrive:
        Re: Troll Detect
        Sorry, post sbagliato v.v==================================Modificato dall'autore il 28/07/2005 11.19.31
      • inu-chan89 scrive:
        Re: Troll Detect
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Ci sarebbe meno pirateria davvero se lo zio Bill

        si decidesse ad abbassare i prezzi di Win!



        P.S. Esclusi gli utenti che sono contrari ai

        codici proprietari logicamente

        Troll Detect. Guarda che una licenza oem costa
        pochissimo, circa 80-90 euro (circa un mese di
        sms, giuggioli e cazzate varie). Hai idea di
        quali pochi software puoi comprare con quel
        software? Appena qualche editor di immagini e
        basta, mentre con windows ci puoi fare un sacco
        di cose. Ma fatela finita con la storia del tutto
        gratis, pagare per vedere cammello.Ok, troll a tua sorella, punto primoPunto secondo la versione che costa meno di win non è altro che un aggiornamento da una versione precedente.Documentati prima di fare certe figurePunto terzo, che devi comprare per Linux?? Trovi tutto open su internet! E non mi venire a fare la solita lagna che l'open ha qualità minore perchè sono tutte balle
    • Anonimo scrive:
      Re: Abbassare i prezzi?

      decidesse ad abbassare i prezzi di Win!Invece, si sta decidendo di alzarli. Sei contento ?Io si.
      http://news.zdnet.com/2100-9590_22-5808554.html
      • Anonimo scrive:
        Re: Abbassare i prezzi?
        Io spero che alzi più possibile i prezzi e che riesca a sconfiggere la pirateria...Ah, i sogni... se non ci fossero almeno quelli...[D]
  • Anonimo scrive:
    Sarebbe veramente ora
    Sarebbe veramente ora che facessero sul serio qualcosa per contrastare la pirateria!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe veramente ora
      - Scritto da: Anonimo
      Sarebbe veramente ora che facessero sul serio
      qualcosa per contrastare la pirateria!!!Ci crederò quando lo vedrò.Se non ci fosse la pirateria Microsoft dimezzerebbe le vendite.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sarebbe veramente ora
        - Scritto da: Anonimo
        Se non ci fosse la pirateria Microsoft
        dimezzerebbe le vendite.appunto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sarebbe veramente ora

        Se non ci fosse la pirateria Microsoft
        dimezzerebbe le vendite.

        Certo che quando bisogna parlare male a tutti i costi ci si contraddice pure sul proprio nome...adesso mi si viene a dire che se windows non fosse piratato avrebbe dimezzato le vendite? a me sembra che casomai le avrebbe aumentate...comunque lascia perdere, sinceramente sono stanco di sentire tutto ed il contrario di tutto.
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe veramente ora
      Se M$ non avesse avuto la diffusione che ha avuto grazie a chiavi di attivazione di win95 come 111-1111110 o similari, adesso ci sarebbe piu' scelta e non un monopolio di fatto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sarebbe veramente ora
        - Scritto da: Anonimo
        Se M$ non avesse avuto la diffusione che ha avuto
        grazie a chiavi di attivazione di win95 come
        111-1111110 o similari, adesso ci sarebbe piu'
        scelta e non un monopolio di fatto.
        dove lo vedi il monopolio?se non ti piace windows puoi usare, linux (che è gratis), freebsd(che è gratis), mac(che è caro)... con tutti questi e altri ancora puoi fare grafica, web, ufficio, internet...ecc..che colpa può averne MS di aver fatto il migliore OS della storia...? Talmente fatto bene che la gente è pure disposta a pagarlo, e tutto questo vi fa rodereeeeeeee! (win)
        • Anonimo scrive:
          Re: Sarebbe veramente ora
          - Scritto da: Anonimo
          che colpa può averne MS di aver fatto il migliore
          OS della storia...? Talmente fatto bene che la
          gente è pure disposta a pagarlo, e tutto questo
          vi fa rodereeeeeeee!

          (win)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)
        • Anonimo scrive:
          9 --
        • Anonimo scrive:
          Re: Sarebbe veramente ora
          - Scritto da: Anonimo

          dove lo vedi il monopolio?
          O hai voglia di scherzare (ma allora manca uno smile di fianco) oppure non conosci il significato di monopolio.
          se non ti piace windows puoi usare, linux (che è
          gratis), freebsd(che è gratis), mac(che è
          caro)... con tutti questi e altri ancora puoi
          fare grafica, web, ufficio, internet...ecc..
          Non bisognerebbe dare da mangiare ai troll, ma e' piu' forte di me.Se io oggi vado in un negozio a comprarmi un laptop, a causa del monopolio succitato, io non riesco a comprarlo senza il SO di microsoft (no, non m'interessa un macintosh), e questo e' solo un esempio.
          che colpa può averne MS di aver fatto il migliore
          OS della storia...? Talmente fatto bene che la
          gente è pure disposta a pagarlo, e tutto questo
          vi fa rodereeeeeeee!

          (win)Ok, stai trollando... =)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sarebbe veramente ora

            Se io oggi vado in un negozio a comprarmi un
            laptop, a causa del monopolio succitato, io non
            riesco a comprarlo senza il SO di microsoft (no,
            non m'interessa un macintosh), e questo e' solo
            un esempio.
            guarda che in qualsiasi grande magazzino trovi macchine windows e mac quindi la scelta già a priori la hai, sia nel desktop, sia nel laptop.Scusa sai se poi il grande magazzino non ti tiene anche la macchina linux, ma se ci pensi non tiene neppure il formaggio DOP del paese della valle delle montagne incuneate delle alpi, eppure nessune si lamenta, perchè? perchè non c'è richiesta e bisogna pensare prima la 95% dei clienti e poi agli altri. Non è sbagliato il concetto, ci sono altri canali per avere macchine senza win.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sarebbe veramente ora
            - Scritto da: Anonimo
            bisogna pensare prima la 95% dei clienti e poi agli altri.Ecco appunto, no. Si pensa solo al 95% (ma siamo poi sicuri che siamo così tanti), degli altri chissenefrega.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sarebbe veramente ora
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            bisogna pensare prima la 95% dei clienti e poi
            agli altri.
            Ecco appunto, no. Si pensa solo al 95% (ma siamo
            poi sicuri che siamo così tanti), degli altri
            chissenefrega.Il punto non è che chissenefrega ma se è vantaggioso fregarsene. Un mediaworld deve vendere, non è una fiera campionaria o un laboratorio accademico.Fino qualche tempo fa trovare pezzi per modding ad esempio era difficile, adesso si inizia a trovare qualcosa e nascono comunque i primi negozi che vendono solo quello. Il prodotto di nicchia si può affermare o quando è molto caro o quando la nicchia inizia ad essere meno nicchia (scusa il gioco di parole).Io abito in una piccola città, se inizio a vendere PC con linux o più in generale senza SO farei la fame entro un anno. Perchè nelle grosse città non nascono dei negozi simili?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sarebbe veramente ora
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            bisogna pensare prima la 95% dei clienti e poi

            agli altri.

            Ecco appunto, no. Si pensa solo al 95% (ma siamo

            poi sicuri che siamo così tanti), degli altri

            chissenefrega.

            Il punto non è che chissenefrega ma se è
            vantaggioso fregarsene. Un mediaworld deve
            vendere, non è una fiera campionaria o un
            laboratorio accademico.
            Fino qualche tempo fa trovare pezzi per modding
            ad esempio era difficile, adesso si inizia a
            trovare qualcosa e nascono comunque i primi
            negozi che vendono solo quello. Il prodotto di
            nicchia si può affermare o quando è molto caro o
            quando la nicchia inizia ad essere meno nicchia
            (scusa il gioco di parole).

            Io abito in una piccola città, se inizio a
            vendere PC con linux o più in generale senza SO
            farei la fame entro un anno. Perchè nelle grosse
            città non nascono dei negozi simili?Provo a dare una risposta equilibrata:Ogni azienda vorrebbe essere monopolista, impadronirsi di tutto il mercato,È sbagliato dire che MS è cattiva perchè vende tanto e che IBM è buona perchè non vende altrettanto.MS detiene la maggioranza del mercato non perchè produce il migliore SO ( c'è di molto meglio di win ) ma perchè a suo tempo ha creduto nello sviluppo del personal computer e adesso continua a sfruttare il vantaggio acquisito.Credo che si potrebbe vendere pc con altri sistemi operativi, magari su ordinazione:ti scegli l'hardware e poi il venditore ti installa il sistema che vuoi, così non ci sarebbe il problema del magazzino.Chissà forse qualcuno prima o poi ci proverà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sarebbe veramente ora

            Provo a dare una risposta equilibrata:
            Ogni azienda vorrebbe essere monopolista,
            impadronirsi di tutto il mercato,
            È sbagliato dire che MS è cattiva perchè vende
            tanto e che IBM è buona perchè non vende
            altrettanto.Forse non volevi rispondere a me perchè io ho proprio detto questo anche se in altre parole,ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Sarebbe veramente ora
          - Scritto da: Anonimo
          che colpa può averne MS di aver fatto il migliore
          OS della storia...? Talmente fatto bene che la
          gente è pure disposta a pagarlo, e tutto questo
          vi fa rodereeeeeeee!E' vero hai perfettamente ragione .. ROTFLImmaginiamo per un attimo che amministrazioni pubbliche e gestori di pubblici servizi non utilizzino piu' (e quindi non impongano piu' agli utenti) siti con codice non standard W3C, documenti con formato non aperto, programmi e cazzilli vari fatti per un'unica architettura e sistema operativo, secondo te quanto tempo passera' prima che quelli che utilizzavano quel S.O. che tu glorifichi, perche' vi erano costretti, passino ad una qualsiasi alternativa che facilmente hanno gia' giudicato migliore?O forse dimentichi quella famosa frase: "mangiate m***a, milioni di mosche non possono sbagliare!"
        • MeDevil scrive:
          Re: Sarebbe veramente ora
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Se M$ non avesse avuto la diffusione che ha
          avuto

          grazie a chiavi di attivazione di win95 come

          111-1111110 o similari, adesso ci sarebbe piu'

          scelta e non un monopolio di fatto.



          dove lo vedi il monopolio?

          se non ti piace windows puoi usare, linux (che è
          gratis), freebsd(che è gratis), mac(che è
          caro)... con tutti questi e altri ancora puoi
          fare grafica, web, ufficio, internet...ecc..

          che colpa può averne MS di aver fatto il migliore
          OS della storia...? Talmente fatto bene che la
          gente è pure disposta a pagarlo, e tutto questo
          vi fa rodereeeeeeee!

          (win)miglior os? mi sa che parli a vanvera. leggiti un pò di articoli tecnici e vedrai quanto windows sia "migliore" di altri os in commercio.
    • Anonimo scrive:
      5 --
      • Anonimo scrive:
        Re: Sarebbe veramente ora

        veramente serioMa ti rendi conto di come ci guarda la gente in tutto ilmondo ? Ti rendi conto della nomea che abbiamo e diquanto ci scherniano tutti all'estero ? Basta, un po diserietà ! Il record di pirateria di windows ! Quest'uomoconta su di noi ! Alziamoci e pagate !
        • Anonimo scrive:
          Re: Sarebbe veramente ora
          scherniano?
        • gattosiamese scrive:
          Re: Sarebbe veramente ora
          - Scritto da: Anonimo

          veramente serio
          Ma ti rendi conto di come ci guarda la gente in
          tutto il
          mondo ? Ti rendi conto della nomea che abbiamo e
          di
          quanto ci scherniano tutti all'estero ? Basta, un
          po di
          serietà ! Il record di pirateria di windows !
          Quest'uomo
          conta su di noi ! Alziamoci e pagate !armiamoci e partite!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:D:D:D:D:D:D:D:D
        • Anonimo scrive:
          Re: Sarebbe veramente ora
          - Scritto da: Anonimo

          veramente serio
          Ma ti rendi conto di come ci guarda la gente in
          tutto il
          mondo ? Ti rendi conto della nomea che abbiamo e
          di
          quanto ci scherniano tutti all'estero ? Basta, un
          po di
          serietà ! Il record di pirateria di windows !
          Quest'uomo
          conta su di noi ! Alziamoci e pagate !Ha anche troppi soldi, E' ORA DI BASTA!!!!!!!!! :@ :@ :@ :@
        • Anonimo scrive:
          5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe veramente ora
      - Scritto da: Anonimo
      Sarebbe veramente ora che facessero sul serio
      qualcosa per contrastare la pirateria!!!Sarebbe ora di buttare nella spazzatura il vostro uindous e cominciare a usare qualcosa di serio, c'e' una scelta veramente ampia, poi se non avete voglia di imparare è un altro discorso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sarebbe veramente ora
        ora di buttare nella spazzatura il vostro
        uindous e cominciare a usare qualcosa di serio,
        c'e' una scelta veramente ampia, poi se non avete
        voglia di imparare è un altro discorso.scusa, mi dai nome e cognome e numero di telefono, sai, devo segnalarti alla chiesa come nuovo messia...mi puoi dare altre perle di saggezze?, mi puoi indicare la retta via?, ti prego, diffondi ancora il tuo verbo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe veramente ora
      - Scritto da: Anonimo
      Sarebbe veramente ora che facessero sul serio
      qualcosa per contrastare la pirateria!!!Gia', approvo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sarebbe veramente ora
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Sarebbe veramente ora che facessero sul serio

        qualcosa per contrastare la pirateria!!!

        Gia', approvo.Non vogliono farlo,linux diventerebbe il primo sistema operativo
        • Anonimo scrive:
          Re: Sarebbe veramente ora
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo


          Sarebbe veramente ora che facessero sul serio


          qualcosa per contrastare la pirateria!!!



          Gia', approvo.


          Non vogliono farlo,linux diventerebbe il primo
          sistema operativoNe dubito, pur essendo un felice utente Linux, che ti sta scrivendo dalla sua SuSE 9.3 con Firefox. Ma certo gli farebbe perdere un po' di mercato a vantaggio soprattutto del Mac (specialmente adesso che ha deciso di passare ad Intel) e in buona parte, ma non tale da farne il primo SO, anche di Linux.
Chiudi i commenti